Page 1

AC BEST ELEVEN Allenatore: zux87

Rosa

Iker Casillas Kevin Trapp

Maxi Pereira Thiago Silva Stephane Mbia Sergio Ramos Jon Aurtenetxe Jordi Alba

Claudio Marchisio Michael Essien Stadio: Friuli (Udine) Colori sociali: Nero-arancione Anche stavolta la bacheca è rimasta vuota, dopo un 4° posto e una finale di coppa persa. Sembrava la stagione giusta per ritornare al vertice, eppure qualcosa non ha funzionato anche stavolta. Ma per il blasone e per la forza della rosa, questa società rimane chiaramente nel novero delle protagoniste. I top player presenti sono almeno 10, il mercato è stato mirato ed è attrezzata per ogni traguardo. Sulla carta però. Punti di forza: tutti i reparti presentano dei pezzi da 90, ma quasi nessuno può permettersi due tipini in attacco come CR9 e Ibra. Dietro non si passa con Thiago Silva e Sergio Ramos, si gira a largo.

Koke Juan Manuel Mata Felipe Anderson Josè Callejon Toni Kroos Jesus Navas Adel Taarabt

Cristiano Ronaldo Zlatan Ibrahimovic

Punti deboli: uomini troppo contati in difesa, reparto ridotto all’osso. Scommesse: Kroos (talento puro), Jordi Alba (un martello sulla sinistra), Mata (tanta roba).

John Guidetti Lucas Ocampos Victor Andrade Viktor Fischer


S.S. DARK ANGELS 1990

Rosa

Allenatore: Devil_XVII

Federico Marchetti Sebastian Frey

Christophe Jallet Pablo Zabaleta Cristian Zaccardo Marcelo Younes Kaboul Holger Badstuber Michael Kadlec Tomas Sivok Stadio: Atzeca (Città del Messico) Colori sociali: Nero-viola

Elias Ryan Giggs

Tanta fatica per salvarsi e prospettive non rosee per il futuro. Si è sacrificato Jesus Navas per rinforzare determinati settori, ma la rosa non sembra comunque messa bene e pronta per affrontare un campionato ricco di insidie come la Serie A. Sfuggire ai playout è l’unico obiettivo possibile. Punti di forza: si dovranno affidare tutte le fortune della squadra nelle mani (e nelle gambe) dei due solisti di spessore, Bale e Drogba. Da loro dovranno passare i palloni pesanti. Punti deboli: difesa debole sugli esterni e centrocampo con difficoltà di palleggio in possesso palla. I senatori Giggs e Ze Roberto ormai non possono fare più miracoli. Scommesse: Badstuber (responsabilizzato), Lucas Moura (deve ancora dimostrare tutto), Giroud (obiettivo 10 reti stagionali possibile).

Ze Roberto Gareth Bale McDonald Mariga Lucas Moura Esteban Granero Martin Harnik Dani Parejo

Didier Drogba Christian Benitez Oliver Giroud Jordan Rhodes


DINAMO BUCAREST

Rosa

Allenatore: pietroimperium

John Ruddy Jefferson

Branislav Ivanovic Ignazio Abate Jan Vertonghen Nicolas Nkoulou Henri Bedimo Mamadou Sakho Davide Santon Aly Cissokho

Stadio: Camp Nou (Barcellona) Colori sociali: Rosso-bianco

Gareth Barry Arda Turan Javi Garcia

La squadra maggiormente migliorata rispetto alla scorsa stagione. Tanti giocatori cresciuti in maniera esponenziale hanno reso ancora più frenetico il mercato. Se a livello di risultati si eviteranno gli alti e bassi che hanno contraddistinto la gestione di mr. pietroimperium, si potrebbe anche pensare ad un exploit ai piani alti. Se avete 2 euro, scommetteteli su di loro.

Riccardo Montolivo Igor Denisov Jeremy Menez Willian Eden Hazard

Punti di forza: l’assetto offensivo è di primissima fascia. Gente come Hazard, Cissè e Tevez è in grado di spaccare in due qualunque difesa. Punti deboli: rimane il problema cronico dei portieri, ci vuole qualcosa di meglio per un team di questa caratura. Attenzione a centrocampo, gli interdittori potrebbero andare in difficoltà.

Papiss Cissé Mario Mandzukic Carlos Tevez Carlos Vela

Scommesse: Vertonghen (ottimo rendimento), Willian (colpi di genio all’improvviso), Mandzukic (regalerà concretezza).


A.S. DINASTY Allenatore: michelegambero

Rosa

Jose Manuel Reina Luca Castellazzi

Philippe Lahm Andrea Masiello Alvaro Dominguez Liam Ridgewell Micah Richards Giorgio Chiellini Mikel San Josè Marquinos Gum Stadio: San Nicola (Bari) Eyong Enoh Colori sociali: Bianco-rosso Kevin Thomson La cacciata nel purgatorio è durata solo un anno e ci sono tante rivincite da prendere per questa società. Una rosa che è sempre stata di un altro livello e ora c’è bisogno di far parlare il campo. Senza troppe pressioni si possono tranquillamente evitare i playout e poi vedere dove si potrà arrivare, nulla è precluso.

Yann M’Vila Daniele De Rossi Frank Lampard Isaac Cuenca

Punti di forza: il giocatore più forte del mondo: può bastare? Beh, si. Come contorno, tanto per gradire, troviamo Silva e Neymar. Potenziale offensivo di primo livello.

David Silva

Punti deboli: portiere un po’ in disarmo e qualche riserva non troppo affidabile.

Lionel Messi

Scommesse: Cuenca (dalla Cantera non deluderà), Lahm (non si discute), Marquinos (ora ancora acerbo, ma il ragazzo sta crescendo rapidamente).

Raul Bobadilla

Neymar

Bas Dost Ademilson


FENIX UNITED Allenatore: -Luk

Rosa

Diego Alves Timo Hildebrand

Emiliano Insua Ryan Shawcross Jonny Evans Jerome Boateng Robert Huth Martin Olsson Carl Jenkinson

Simone Pepe Stadio: San Siro (Milano) Colori sociali: Giallo-nero Scampata la retrocessione, occorre voltare pagina. Il mercato non ha portato una rivoluzione, solo puntellamenti in particolari ruoli. Sarà fondamentale trovare sin dalle prime battute una tattica vincente, altrimenti potrebbero ripetersi le difficoltà passate, in aumento come il livello del campionato. Punti di forza: Centrocampo di ampia qualità, condotto da un Cabaye tuttofare; i palloni che scottano passeranno dai suoi piedi. Con Shawcross-Evans le palle aeree in mezzo all’area non saranno mai un problema.

Yohan Cabaye Michael Bradley Adam Johnson Jack Rodwell Dries Mertens Oscar De Marcos Rasmus Elm

Alexandr Kerzakov

Punti deboli: Attacco con un misto di vecchi e giovani di belle speranze. Il solo Quagliarella sembra non poter garantire una sufficiente quantità di gol, con Kerzakov che potrebbe pagare le troppe aspettative su di sé.

Fabio Quagliarella

Scommesse: Mertens (confermerà il finale della passata stagione), Pepe (CA da fantascienza), Olsson (i cross decisivi arriveranno dalla sinistra).

Jay Rodriguez

Nicolas Anelka Fabrizio Miccoli

Paulo Dybala


HEAT SOCCER Allenatore: teocriss

Rosa

Petr Cech Manuel Almunia

Andreas Beck Bacary Sagna Maicon Benedikt Howedes Steven Caulker Naldo Willian Gallas Josè Angel Andrea Dossena Stadio: Santiago Bernabeu (Madrid) Colori sociali: Nero-rosso

Javier Mascherano Jeremy Toulalan

Nella sua prima stagione in A ha stupito tutti e ha ottenuto un 5 posto più che meritato, col 2° miglior attacco. Ora ci sono tutti i presupposti per lottare su tutti i fronti. Il mister farà ancora la differenza? Il podio è ampiamente alla sua portata, con Robben e Rooney sugli scudi.

Pedro Ledesma Ralf Manuel Schmiedebach Younes Belhanda

Punti di forza: i pericoli maggiori verranno creati dalle fasce, grazie al tipico gioco del suo mister, totalmente votato all’attacco. Praticamente un Zeman che conosce la fase difensiva. Punti deboli: reparto arretrato abbastanza vulnerabile sulla sinistra. A centrocampo manca un centrocampista naturale di spessore.

Arjen Robben Dusan Tadic

Lucas Barrios Wayne Rooney

Scommesse: Caulker (costante crescita), Belhanda (estro al servizio dei compagni), Berbatov (da sempre una macchina da guerra).

Dimitar Berbatov Patrick Herrmann


IRON TEAM Allenatore: -Superluca-

Rosa

Victor Valdes Neto

Rafael Sebastian Corchia Thomas Vermaelen Bruno Alves Gary Cahill Juan Jesus Domenico Criscito Stephen Warnock

Stadio: Allianz Arena (Monaco) Colori sociali: Blu-giallo

John Obi Mikel Luka Modric Shinjii Kagawa

I campioni in carica. Quindi di diritto gli vanno le cinque stelle. Hanno mantenuto gli stessi eroi del 2012 e quindi ci sono le stesse prospettive, nulla è precluso. Sarà un’impresa ripetersi, ma ai nastri di partenza rimane con i galloni della favorita, nonostante la rosa potesse essere migliorata ulteriormente. Punti di forza: dire Eto’o sarebbe scontato. La vera forza sta nelle fasce offensive, dove Lennon e Zhirkov fanno tutta la differenza del mondo. In mezzo Modric e le sue geometrie faranno da metronomo. Punti deboli: non c’è un vero vice Eto’o e in generale non si può attingere dalla panchina. Basta una squalifica e il calo è dietro l’angolo.

Andrè Ayew Albin Ekdal Gustavo Colman Abdelaziz Barrada Aaron Lennon Wesley Sneijder Yury Zhirkov

Samuel Eto’o Scommesse: Vermaelen (baluardo), Kagawa (utile negli spazi), Mikel (ultime chance per diventare un vero big).

Kevin Gameiro Dagoberto


JACK DANIEL’S Allenatore: obaoba902000

Rosa

Marc-Andrè ter Stegen Fernando Henrique

Daniel Agger Anthony Reveillere Mehdi Benatia John Terry Christian Fuchs Adriano Toby Alderweireld

Luiz Gustavo Stadio: Bird’s Nest Stadium (Pechino) Colori sociali: Arancione-nero

Tom Huddlestone Scott Parker Axel Witsel

Outsider dell’anno 2012, la neopromossa che si piazzò meglio in classifica. Difficile fare meglio, ma i ragazzi alcolici vogliono provarci di nuovo. Rosa che si è plasmata in maniera differente in sede di mercato, cambiando volto in molti reparti. Capitan Terry darà la carica necessaria per tenere la squadra nella parte sinistra della classifica. Punti di forza: l’attacco pesante segnerà il destino della squadra. Se reggerà, ci saranno parecchie soddisfazioni. Il brutto anatroccolo Torres deve necessariamente trasformarsi in cigno.

Moussa Dembelè Benat Philippe Coutinho Alessandro Diamanti

Kevin Grosskreutz Darren Bent

Punti deboli: linea arretrata che potrebbe andare in difficoltà se non viene ben protetta dal centrocampo, soprattutto sul settore destro.

Emmanuel Emenike

Scommesse: Diamanti (prodezze balistiche a gogò), ter Stegen (giovane rampante), Welbeck (si deve finalmente consacrare).

Danny Welbeck

Fernando Torres


LUTRATTORE FUTBOL CLUB

Rosa

Allenatore: Peppe

David De Gea Carlos Kameni

Daniel Schwaab Coke Carles Pujol Joris Mathijsen Daniel Van Buyten Joleon Lescott Avine

Arouca Stadio: Camp Nou (Barcellona) Colori sociali: Rosso-blu A sorpresa ha colto la promozione grazie alla vittoria in B Cup (in campionato comunque era in zona playoff, ndr). Rosa di medio livello già l’anno passato e senza aver fatto mercato è tra le candidate alla retrocessione diretta. Troppe falle e ci vorrà un vero miracolo per far galleggiare la squadra in acque tranquille. Punti di forza: l’attacco è l’unica nota lieta della squadra, grazie all’aiuto che potranno garantire Sturridge, Podolski e Adebayor. LA vecchia guardia rappresentata da Cambiasso e Seedorf dovrà mettere a disposizione tutta l’esperienza possibile. Punti deboli: tutto il resto della rosa. Veramente poca roba dappertutto, a questi livelli si chiede ben altro. I terzini saranno i primi ad essere presi di mira. Scommesse: Dzagoev (prometteva tanto, è ancora in tempo), De Gea (riscatto su tutta la linea), Hernandez (corsa a perdifiato).

Emre Belozoglu Esteban Cambiasso William Kvist Clarence Seedorf Douglas Ruben Yttergard Jenssen Alan Dzagoev Henrique Pablo Hernandez

Daniel Sturridge Lukas Podolski Frederic Kanoutè Emmanuel Adebayor


Rosa

NPA Allenatore: calonderiel

Hugo Lloris Wojciech Szczesny

Hugo Campagnaro Andoni Iraola Per Mertesacker Kader Manganè Nemanja Vidic Rio Ferdinand Danny Wilson Gael Clichy Marcel Schmelzer Stadio: San Nicola (Bari) Nuri Sahin

Colori sociali: Rosso-blu

Samir Nasri Squadra abbastanza intrigante, che con un intera stagione davanti, senza ribaltoni in panchina, può dire la sua e lottare per la zona Champions. Le opzioni tattiche possono essere molteplici, grazie alla forte duttilità di alcuni elementi della rosa. SuperMario Gomez scalda i motori, se la giocherà tra i migliori cannonieri della lega.

Thiago Motta Alessandro Florenzi Wellington Nem Antonio Valencia

Punti di forza: si è sacrificato l’appena arrivato Hulk per ottenere il Faraone, vero crack del calcio italiano. Se nell’andata si potrà contare poco sul suo apporto, nel girone di ritorno sarà una stella indiscussa. Nel mentre ci penserà Muller a tagliare in due le difese.

Kevin Prince Boateng

Punti deboli: manca un vero spaccacaviglie, ci sono fin troppi piedi buoni nel centrocampo. Focus sulla coppia Vidic-Ferdinand: sulla carta insuperabili, ma sulla velocità pura corrono grossi pericoli.

Stephan El Shaarawi

Scommesse: Valencia (una scheggia sfornacross), (ecclettico), Schmelzer (decisamente sottovalutato).

Osvaldo

Rafa Alcantara

Pablo Daniel Osvaldo Thomas Muller Mario Gomez


RHCP Allenatore: Leo58

Rosa

Emiliano Viviano Craig Gordon

Darijo Srna Ezequiel Garay Cristopher Samba Fabricio Coloccini Pablo Armero Patrice Evra

Stadio: Westfalenstadion (Dortmund)

Afriyie Acquah Wilson Palacios

Colori sociali: Giallo-nero Antonio Nocerino Dalle ceneri dello storico Mojito, nasce una nuova società condotta da mr. Leo58. In bacheca è già riuscito a mettere una Coppa Italia, la bacheca potrebbe essere ulteriormente riempita durante questa stagione. Rosa smussata nel mercato, pochi uomini in difesa e in attacco e tanta abbondanza dal centrocampo alla trequarti.

Moussa Sissoko Joey Barton Marouane Fellaini Ever Banega

Punti di forza: il trio Ribery-Sanchez-Benzema fa paura a tutti. Se girano loro, le vittorie saranno copiose. Reparto terzini molto valido, sulla sinistra difficile avere risorse migliori di Evra e Armero. Punti deboli: i portieri non sono di categoria e il rischio di perder punti per qualche papera di troppo è molto alto. In difesa il senatore Samba o Garay potrebbero non essere i partner ideali per Coloccini. Scommesse: Coloccini (neocapitano), Fellaini (a lui si chiedono tanti gol), Petric (valido outsider).

Abou Diaby Alexander Kacaniklic Frank Ribery Diego Castro Stewart Downing

Alexis Sanchez Mladen Petric Karim Benzema


REAL ISPANICA F.C. Allenatore: theus81

Rosa

Manuel Neuer Victor

Glen Johnson Rod Fanni Marcos Rojo Maxwell Henrique Buss Andrea Ranocchia Taras Mykhakyk Stadio: Estadio San Mamés (Bilbao)

Juan Sanchez Mino

Colori sociali: Rosso-blu-giallo Sergi Busquets Neopromossa che ha già le carte in regola per soverchiare le gerarchie del campionato maggiore. Il mister ha saputo portare a termine il lavoro del suo predecessore e con un buon mercato a puntellato la rosa. Si può pronosticare una tranquilla salvezza e forse anche qualcosa in più.

James McCarthy Fredy Guarin Cesc Fabregas Nani

Punti di forza: il Cacciatore è una punta che, se sfruttata a dovere, può essere devastante e cinica sotto porta. Il cast di supporto (Fabregas, Guarin e Nani) ha tutte le qualità per innescarlo. Punti deboli: nessuna valida alternativa in attacco, potrebbero essere dolori. Più in generale le seconde linee sono molto meno talentuose degli 11 titolari, nei casi di emergenza non si potrà scherzare. Scommesse: Johnson (motorino sulla destra), Neuer (salverà tantissime gare), Shaqiri (occhio a non sottovalutarlo).

Nolito Florent Malouda Xherdan Shaqiri

Jan Klaas Huntelaar Angelo Henriquez Paco Alcacer Heung-Min Son


RESINA Allenatore: calaio77

Rosa

René Adler Logan Bailly

Jose Bosingwa Dani Alves Chris Smalling Nicolas Burdisso Souleymane Diawara Lucio Ashley Cole Onyekachi Apam

Cristian Ledesma Stadio: Renzo Barbera (Palermo) Colori sociali: Granata-bianco

Yaya Toure Jimmy Briand Michel Bastos

Squadra storica del torneo. Ci aveva abituato a campionati di alto vertice e la scorsa stagione in qualche modo le aspettative non sono state mantenute. E’ comunque arrivata la conquista della Champions League, bissando il successo del 2011. Sul fronte mercato nessun sconvolgimento, forse peserà la cessione di Muller. Alta età media di squadra. Punti di forza: I top player Di Maria e Schweinsteiner possono cambiare le sorti di una partita in un amen, mai dargli spazio. Punti deboli: dietro Dzeko il vuoto. Difesa di matusa (tranne Smalling) che difficilmente riuscirà a tenere botta agli attacchi avversari. Scommesse: Tourè (qualità e quantità come da tradizione), Briand (adesso o mai più), Wallison (non si sa mai).

Angel Di Maria Jonas Bastian Schweinsteiner Dejan Stankovic

Edin Dzeko Wallison Mohamed Zidan


SARDINIAN STYLE Allenatore: Mavs

Rosa

Cedric Carrasso Vicente Guaita

Maicon Garry Bocaly Vincent Kompany Walter Samuel Réver Titus Bramble Guilherme Siqueira Cristian Ansaldi

Stadio: May Day Stadium (Pyeongyang) Colori sociali: Bianco-verde

Fabricio Cheick Tiotè Hernanes

Dopo l’exploit del 2012, le aspettative potrebbero essere troppo alte per la rosa a disposizione. L’ossatura è rimasta praticamente la stessa, con qualche giovane innesto e qualche veterano, in grado di mantenere un buon mix. La difesa (la meno perforata della passata stagione) sarà ancora la chiave per ottenere risultati positivi, con la presenza della stella Kompany. Punti di forza: linea difensiva arcigna, ben coperta dalla tenacia di Tiotè. Il gioco corale è una caratteristica storica della società. Occhio a Fred, voglioso di riscatto. Punti deboli: nessun vero big dal centrocampo in su. E quando ci sarà bisogno del singolo colpo del campione, per risolvere le partite, potrebbero nascere i problemi. Pochi uomini a centrocampo, attenzione a possibili emergenze. Scommesse: Kaka (riscossa dopo una stagione opaca), Borini (scala le gerarchie), Siqueira (sgroppate a profusione).

Paulinho Radja Nainggolan Kaka Dario Conca

Fred Fabio Borini Alessandro Matri Burak Yilmaz Lacina Traorè Modibo Maiga


THE FOX Allenatore: der_maister

Rosa

Ron-Robert Zieler Maxym Koval

Christian Trash Salvatore Bocchetti Gerard Piquè Mario Fernandes Victor Ruiz Jean-Armel Kana-Biyik Eric Abidal

Lars Bender Stadio: Olimpico (Roma) Sven Bender Colori sociali: Giallo-rosso Autore di una bella rimonta nel ritorno, i romani non sono riusciti a bissare il successo del 2011. Però si sono confermati tra le corazzate del campionato e anche quest’anno bisognerà tener conto di loro. La rosa, di per sé, non è tra le prime 2-3, sarà come sempre il mister a dover fare la differenza. Il Pupone che arriva in patria è stato il movimento di mercato più riuscito. Punti di forza: la forza di Piquè, il genio di Pirlo e la fame del Matador. Un giocatore per ruolo, tre fattori di importanza vitale. E occhio a Zieler, che prende l’eredità di Julio Cesar. Punti deboli: i terzini non danno eccessiva sicurezza, con Abidal chiamato agli ultimi sforzi della sua carriera.

Andrea Pirlo Joaquin Gervinho James Rodriguez Andrey Arshavin Nicolas Gaitan

André Schurrle Vagner Love Edison Cavani

Scommesse: J. Rodriguez (arriverà il salto di qualità), Gervinho (gran velocità), fratelli Bender (per un centrocampo con le palle).

Moussa Sow Francesco Totti


F.C. TURRIS Allenatore: dino79

Rosa

Thibaut Courtois Fabio

Phil Jagielka Mattia Cassani Nicolas Spolli Brede Hangeland Pepe Leighton Baines Goran Popov

Steven Pienaar Stadio: San Paolo (Napoli)

Jonathan Cicero Ashley Young

Colori sociali: Bianco-rosso Jucilei Viene dal un 9° posto frutto di una prima parte di stagione al massimo e una seconda al risparmio. In tutta onestà sarà difficile ripetere il risultato e probabilmente ci sarà molto da soffrire per evitare le zone basse. Non si è ricostruito abbastanza nel mercato per vedere il futuro più roseo.

Keisuke Honda Mikel Arteta Etienne Capoue Nigel De Jong

Punti di forza: la coppia Higuain-Damiao è di sicuro affidamento, si dovrà prescindere per forza da loro per segnare almeno 2/3 delle reti totali di squadra. Punti deboli: centrocampo migliorabile, dove manca un vero costruttore di gioco. Poca roba anche per il terzino destro, se aggredito potrebbe soffrire tutto il reparto difensivo.

Pedro Obiang Alejandro Gomez

Leandro Damiao Eduardo

Scommesse: Baines (tra i migliori terzini mancini in circolazione), Gomez (El Papu salterà sempre l’uomo in dribbling), Young (una spina nel fianco).

Gonzalo Higuain Vedad Ibisevic


UDINETHUNDER Allenatore: raymond85

Rosa

Tim Krul Bernd Leno

Danilo Fabio Coentrao Cesar Azpilicueta Yanga Mbiwa Fagner Dedé Salvatore Aronica Stadio: Friuli (Udine) Colori sociali: Bianco-nero

Marco Reus Andres Iniesta

La neopromossa, vincitrice della Serie B, che può spaccare in due la massima serie. Squadra già attrezzata l’anno passato, per fortuna ha “cambiato poco” nel mercato e ha affinato soprattutto le seconde scelte. Tanti baby in possesso, che dovranno poi rimpolpare nel futuro parecchi ruoli. Bomber Soldado dovrà ripetere l’exploit, ma ce la farà senza corner? Pronostico: prime 6.

Alex Song Joe Allen Jonas Gutierrez Seydou Keita Bernard

Punti di forza: il 4-4-2 consolidato. Le fasce sono il vero motore del team, con la regia di Iniesta a metterle in azione. Attenzione a Totò, che giocando in casa potrebbe realizzare almeno una quindicina di reti. Punti deboli: pochi punti deboli. La squadra potrebbe solo pagare lo scotto con una serie ricca di compagini navigate. Per il resto…ah si: Aronica. Scommesse: Dedé (leader difensivo), Martinez (presto titolare), Keita (il canto del cigno).

Jordy Classie Junior Hoilett Juan Iturbe

Roberto Soldado Antonio Di Natale Jackson Martinez Jelle Vossen


WINTERFELL FOOTBALL CLUB

Rosa

Allenatore: Incubus:.

Tim Howard Salvatore Sirigu

Cristian Zapata Taye Taiwo Johan Djourou Senad Lulic Mathieu Debuchy Stefan Radu Laurent Koscielny Joao Pereira Stadio: Volkswagen-Arena (Wolfsburg) Colori sociali: Grigio-bianco Sorpresa fino al girone d’andata, poi si è andata a riposizionare poco più in basso. Rosa che ora si è rinforzata abbastanza mantenendo alcuni giocatori chiave. Il mister ci metterà ancora del suo per far viaggiare in posizioni tranquille la sua squadra. Il cambio del nome ha portato una “fresca ventata” di novità. Pronostico: fuori dalla zona playout. Punti di forza: il centrocampo è il reparto con maggior talento, ricco di giocatori interessanti. Se si riuscirà a farli girare al meglio, si vedrà un gran bel gioco e i rifornimenti alla punta non mancheranno.

Ramires Willians Demy De Zeeuw Siem De Jong Milos Krasic Blezim Dzemaili Fernandinho Iker Muniain Lazar Markovic

Punti deboli: panchina da verificare e qualche dubbio sulle punte che, a parte Jojo, non sono da Serie A. Focus pure sulla difesa, che potrà subire poco solo grazie ad un discreto impianto difensivo organizzato dal mister.

David Trezeguet German Denis

Scommesse: Muniain (deve essere l’anno del definitivo salto di qualità), Koscielny (disciplinato), Markovic (è ancora presto, ma chissà che non possa incidere nella seconda parte di stagione).

Stevan Jovetic Ricky Van Wolfwinkel

Analisi Serie A FMT  

Analisi delle squadre della Serie A di FMT

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you