Page 1


C

E N T R O

S

P O R T I V O

I

T A L I A N O

Valle Camonica Indirizzi CSI Vallecamonica - Via San Martino 44 25040 Plemo di Esine (Bs) Telefono 0364.466161 - 0364.466376 Fax 0364.360500 Sede di Edolo 0364.71379 E-mail: info@csivallecamonica.it Presidente CSI Vallecamonica Claudio Ceccon E-mail: ceccon.claudio@libero.it Consulente ecclesiastico don Battista Dassa E-mail: francobattista@tele2.it Designatori arbitrali Calcio: Menolfi Bortolo 3473441353 AttivitĂ Polisportiva: Pezzotti Gabriele 3381964197 Pallavolo: Salvetti Cristian 3473448112

Sito internet CSI Vallecamonica: www.sportgio.net Sito ufficiale CSI Nazionale: www.csi-net.it Sito ufficiale CSI Lombardia: www.csi.lombardia.it

Riferimenti per i versamenti UBI Banca di Valle Camonica Filiale di Breno Codice IBAN per Bonifici: IT39F0324454160000000037006 Banca di Credito Cooperativo di Brescia Filiale di Cividate Camuno Codice IBAN per Bonifici: IT86Q0869254350015000150300 Conto Corrente Postale N° 14023212 Intestare tutti i pagamenti a: Centro Sportivo Italiano Comitato di Vallecamonica

PPE O C SOLOE TENDE N O N ANCH E MA DA SOL

www.olimpiacoppe.com olimpiacoppe@libero.it


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

La differenza tra il CSI palancaio e le proposte di altre associazioni C’è differenza tra una promozione educativa e una promozione organizzativa Il CSI, penso lo sappiamo in molti, è un Ente di Promozione Sportiva (EPS), riconosciuto dal CONI. Cosa rappresenta, cosa propone, cosa dispone, cosa raccoglie, invece, possono rappresentare la parte oscura della presunzione di conoscenza dell’Ente. Spesso, nemmeno all’interno, di un’associazione ci sono idee chiare sugli ideali e sulle finalità della stessa, spesso è più facile vivere “on demand” (a richiesta) e non preoccuparsi del perché. Ecco che quindi la proposta sportiva potrebbe semplificarsi con la semplice organizzazione di un evento, il cui scopo diventa la fine dell’evento senza troppi intoppi e visto che di valori non se ne parla è logico pensare che gli unici intoppi da evitare siano di ordine economico e/o passibili dal codice civile e logicamente

a cascata anche penale. Libero da tutti questi assilli sicuramente l’evento che vado ad organizzare sarà un grande evento, con tanti partecipanti, ci guadagnerò in popolarità e se sono bravo avanzerò anche qualche spicciolo e se sono più bravo ci posso anche campare (professionismo). Finito l’evento la mia sola preoccupazione sarà quella di preparare il prossimo pianificando mezzi, persone e tempi. Anche stavolta, nessuna analisi sui valori transitati e su quelli attesi, meno ancora su quelli disattesi. Così la notte si dorme, tanto dell’aspetto sociale, del prossimo, di mio e degli altri figli, del problema giovanile, dell’autostima, della lealtà, del rispetto umano, dell’aggregazione, dell’appartenenza, dell’amicizia ecc. ecc…… chi se ne frega! Quanto sopra, tanto, non lo perse-

1

gue nessuno. Sono solo frustrazioni autunnali di un povero Presidente che crede ancora allo sport “Vero”, quello per cui si sta dedicando parte della propria vita e che a volte toglie le ore di sonno perché resta ben lontano da quello che si era progettato e pertanto si continuerà a dormire poco fino a che non si sarà intravista una soluzione, ma tanto per fortuna nella realtà, il prospettato, non esiste…. o si. Ci sono momenti in cui manca la sicurezza che tutti operino con fini nobili e pertanto sale qualche dubbio che angoscia. Ma saranno solo possibilità remore e lontane? Sempre più di un dubbio aleggia nell’aria. Perché parlarne? La voglia di scrivere quanto state leggendo mi è venuta dopo aver assistito ad un dibattito avvenuto si un Bar ma tra persone di indiscussa importanza le quali sostenevano che il CSI è un associazione “palancaia” in quanto altri fanno pagare meno, che obbliga (sic!?) a corsi di aggiornamento a pagamento, che obbliga (a ri-sic!?) a spendere fior di quattrini per partecipare ad una qualsiasi attività, che poi “parlano tanto ma razzolano poco e male”, e questo poteva bastare. Che il CSI obblighi già di per se lascia perplessi visto la libertà di adesione, che ci siano corsi a pagamento soprattutto qua in valle è per lo meno un ingiuria, che faccia spendere quattrini è forse l’unica affermazione non totalmente bugiarda anche se detta così non lascia trapelare nulla di buono. Ebbene, siamo al dunque, organizzare


un evento sportivo potrebbe essere addirittura una fonte di guadagno ed il valore effettivo di quanto proposto dipende, come in un panino imbottito, da ciò che si infila tra le due fette. Il costo del prodotto finale è pertanto alla merce di quanto ho usato per farcire e rendere sostanziosa la pietanza. Il vero costo è spesso all’interno della proposta, molto visibile ad occhio esperto, molto meno per il “superficiale”. Organizzare un semplice evento costa meno della metà del tempo di progettare e promuovere un attività, gestire l’evento è gioco da ragazzi in confronto alle centinaia di ore spese in aggiornamento, proporre una manifestazione implica l’uso del volantino o di altre forme pubblicitarie, proporre un valore si basa su molto di più sia in termini qualitativi che quantitativi e tutto ciò ha purtroppo anche un costo economico. Costi diretti ed indiretti, costi legati a rapporti “umani” e costi legati ai materiali, ai mezzi ed ai luoghi utilizzati. Poi per far avanzare la strada ad un valore serve anche una struttura che a volte dal punto di vista finanziario diventa pesante ma indispensabile, per organizzare un torneo bastano a volte dei sottoscala. Non voglio assolutamente demonizzare il torneo di calcio estivo, il mio pensiero non è rivolto a quanti poi da questi eventi finanziano l’attività annuale dei propri ragazzi, per loro solo plausi, il mio disappunto è rivolto a coloro che si riempiono la bocca sparando “mazzate” (ma forse bisogna aver il coraggio di dire che la prima lettera è errata) sulle proposte altrui, dimenticando che è proprio quanto sottaciuto che crea e creerà sempre la differenza tra una proposta organizzativa ed una promozione educativa. Ebbene si anche cercare di educare, essere agenzia educati-

Assisi 2010: il programma Venerdì 3 dicembre Ore 14.00 Arrivi e accoglienza Ore 16.30 Venite e vedrete... Ore 18.00 Desidero poco e quel poco che desidero lo desidero poco. Ore 21.30 “Un diavolo di campione, un angelo di uomo. L’avventura umana di Gino Bartali” Sabato 4 dicembre Ore 09.00 Signore, insegnaci a pregare! Ore 09.30 Mal comune, mezzo gaudio? Era di crisi, tempi di speranza. Ore 11.30 I carismi dello sport e il bene della vita. Il possibile educare Ore 15.30 Dal time out al tie break: ora è il tempo di giocare davvero. Sfide, risorse, alleanze Ore 17.30 Protagonisti del bene comune. Lo sport al servizio della sfida educativa Ore 21.30 Pellegrinaggio Domenica 5 dicembre Ore 09.15 Tra identità e sviluppo: il CSI al servizio del bene comune e dei giovani Ore 10.15 Presentazione del decennio di revisione ed evoluzione del progetto culturale sportivo del CSI Ore 11.00 Benedizione dei partecipanti e partenze

va attiva sul territorio ha un valore e non pensiate che basti creare degli incontri sportivi per risolvere i problemi giovanili, ci vuole molto di più, ci vuole la voglia di interagire con le altre agenzie, ci vuole la costanza di applicarsi a 360° per altrettanti 365 giorni. Per finire ricordo che il giorno 12 terremo il consiglio di comitato sul bilancio preventivo 2011, chi avesse voglia di mettere il naso sui veri costi di gestione e programmazione della nostra attività può cogliere l’occasione di confronto. Molti costi si potrebbero azzerare insieme a molte attività formative ed organizzative, magari così a proposta sportiva, vista superficialmente, potrebbe risul-

2

tare sovrapponibile ed ad un costo decisamente inferiore ma allora bisognerà trovare anche le centinaia di volontari che ora dedicano centinaia di ore gratuite perché credono ad un ideale e che altrimenti sarebbero disinteressate e soprattutto si perderebbe la speranza di poter incidere sul cambiamento. Non sempre abbiamo prodotto eccellenza ma comunque di attività educativa ne è uscita, e sicuramente si può fare e dare di più. Ai detrattori contabili di un’economia basata solo sul proprio tornaconto voglio solo ricordare i danni che la stessa ci sta procurando e da anni anche in altri settori. Ceccon Claudio


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Gli allenatori del CSI guidano una Ferrari educativa Dal Dottor Roberto Mauri alcune preziose indicazioni per gli allenatori Il Dottor Roberto Mauri uno degli animatori della formazione nel Comitato CSI di Milano, ma che spesso è anche protagonista nelle iniziative nazionali dell’associazione, ha tenuto la prima serata del corso riservato ai dirigenti arbitri del CSI camuno catturando, con il suo intervento, l’interesse delle decine di animatori sportivi presenti a Breno. Il relatore ha definito il suo intervento da spogliatoio “quando si fanno questi incontri con educatori sportivi e con gli allenatori la mia immagine è proprio quella dello spogliatoio, è il momento in cui non si gioca ma si pensa alla partita, non si gioca ma si ripassano gli schemi, per noi sono gli schemi educativi che vanno ripassati ed imparati molto bene”. L’obbiettivo della

Convocato il Consiglio di Comitato Il consiglio di comitato del CSI di Vallecamonica è stato convocato dal Presidente Claudio Ceccon nella sede di Plemo per venerdì 12 novembre alle ore 20,30. All’ordine del giorno dell’incontro, oltre all’approvazione del verbale della seduta precedente, alcune comunicazioni del Presidente e l’analisi del bilancio di previsione per il 2011. Il Presidente del CSI camuno ha invitato a partecipare al consiglio, con diritto di intervento, il Niardo Volley e la Polisportiva Oratorio Piancamuno.

serata era quello di fornire basi educative e non solo tecniche ai dirigenti dell’attività giovanile. “È giusto insistere molto sulla formazione perché un allenatore non deve essere solo tecnicamente preparato ma anche avere nozioni sui valori e sul modo di intrattenere questa relazione con i ragazzi”. Quando un adulto si impegna a fare l’allenatore, che delicatissimo come ruolo, diventa fondamentale la formazione “la sua mediocrità, se non è ben preparato, la pagano i ragazzi e questo non è giusto mentre la sua competenza esalta e fa crescere i ragazzi; quindi si deve usare la formazione per diventare bravi, fare formazione è esattamente questo non soltanto mettere in campo i ragazzi fare la formazione ma farsi una formazione”. Come si può stimolare gli allenatori a fare formazione con continuità, “Gli allenatori devono rendersi conto che hanno in

3

mano una Ferrari educativa bisogna che abbiano quindi un’esperienza di guida attenta, guida veloce, perché lo sport ha delle potenzialità enormi e loro ne sono protagonisti”.


L’Azione Cattolica e l’ecumenismo della corsa Sport e fede sono due sorelle in cerca di una conciliazione Domenica scorsa erano in centomila a celebrare la loro appartenenza assieme con il Santo Padre in Piazza San Pietro. Una folla variegata e variopinta di bambini e giovani, di nonne ed educatori che si sono dati appuntamento nel luogo simbolo della cristianità per cantare, pregare e sentirsi famiglia. In tempo di crisi non solo economica, qualche apporto possono ancora dare questi mega-raduni organizzati, se non altro per farsi forza e coraggio nel non mollare il buon combattimento della fede. Domenica 7 novembre sul Ponte di Verrazzano sarebbero stati in 140mila a voler partecipare alla maratona più maestosa del mondo, la New York City Marathon 2010. Solo 48mila (dei quali quasi 4000 italiani e più di qualche padovano) sono riusciti a vincere la gara iniziale, quella di conquistare un pettorale per poter entrare nella gabbia e lanciarsi alla conquista del traguardo. Anche qui stamattina si sta celebrando una liturgia, con i suo riti iniziali e i suoi santi patroni. Da una parte il cardinale Bagnasco dall’altra Haile Gebrselassie (primatista mondiale sulla maratona). Da una parte la folla che invoca o prova ad invocare Dio con cuore unanime, dall’altra parte la folla che parte dall’uomo e dalle sue potenzialità per ringraziare del dono della vita e della salute. Sono forme di liturgia tra loro parallele. Anche se l’ecumenismo di cui si mostra capace la corsa - stamattina qui sono rappresentate quasi tutte le nazionalità - è ancora lungi dal poter essere celebrato e cantato nelle no-

stre cattedrali dove i cuori sono molto più difficili da lavorare dei muscoli di un atleta. Ma pur sempre di corsa si tratta: nella Piazza del Bernini s’insegna la corsa verso il Cielo, nelle piazze della Grande Mela s’insegna la corsa come forma di ascesi, seppur senza religione. Eppure sport e fede non possono più rappresentare l’antica lotta tra popolo pagano e popolo cristiano, tra i fedeli della domenica e coloro che la domenica si riversano lungo gli argini o sulle montagne per sfidarsi. Sport e fede sono due sorelle in cerca di una conciliazione perché l’esperienza che invade e conquista l’animo di un atleta che s’addentra nello sport ha qualcosa che rinvia al concetto stesso del rapimento, dell’estraneazione, dell’estasi, della perdita e del ritrovamento di sé. Termini che non sono per nulla estranei alla teologia cattolica e alla spiritualità che si tramanda di generazione in generazione. Dal momento che l’ascetica sportiva e quella religiosa tendono a ritrovarsi sotto il medesimo traguardo: quello di mettere l’uomo nudo di fronte a se stesso e spingerlo verso il massimo potenziale di bene di cui è capace nel

4

tentativo di accenderlo. I primi martiri pregavano sotto terra per tenere accesa la loro fede. Edison Peña (uno dei 33 minatori cileni rimasti intrappolati nella miniera) ogni giorno sotto terra percorreva dieci km di corsa per non perdere la speranza d’essere vivo. Sul Ponte di Verrazzano gli organizzatori l’hanno voluto a tutti i costi, come ogni parroco a tutti i costi vuole la statua del santo patrono nella sua chiesa. Perché quel minatore anonimo potrebbe essere il testimone credibile della liturgia sportiva, quella che lavorando sui muscoli è capace di lavorare anche sull’anima. Fino a farti supporre che lo sport sia uno dei segreti per non impazzire in certi passaggi faticosi dell’esistenza umana. A Piazza San Pietro o sul Ponte di Verrazzano le prospettive non cambiano. Dal momento che la sfida più grande per entrambi sarà quella di scoprire, a battaglia conclusa, d’averci creduto fino in fondo. E di essersi fatti trovare pronti nel momento cruciale in cui si gioca la sfida. Chi si distrae in quel momento sarà un atleta sconfitto. Oppure un cristiano per nulla credibile. Don Marco Pozza


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Un pomeriggio ad Angolo Terme per giocare come una volta I giochi della tradizione popolare per le squadre dell’under 8, 10 e 12 Così si giocava e così si può giocare anche oggi, per un intero pomeriggio gli atleti delle categorie under 8, 10 e 12 del CSI di Vallecamonica potranno fare un tuffo nel passato per divertirsi con i giochi dei nonni e dei genitori. La festa, in programma domenica 14 novembre ad Angolo Terme a partire dalle ore 13.30, è uno degli appuntamenti polisportivi inseriti nel corso dell’anno nel calendario dell’attività giovanile. Protagonisti della manifestazione, organizzata dall’Unione Sportiva Oratorio Angolo in collaborazione con il CS, saranno i giochi della tradizione popolare, con qualche piccolo ritocco. Scenari della festa l’Oratorio, il campo sportivo, alcuni cortili e la casa Federici, luoghi dove sono cresciuti giocando i bambini del centro

termale camuno. Per differenziare il programma da quello della prima esperienza vissuta lo scorso anno a

5

Niardo, gli organizzatori hanno scandagliato nella memoria e sfogliato alcuni libri per trovare giochi semplici e divertenti del passato da proporre ai ragazzi del CSI. Così, dopo una serie di incontri, è nata il programma della festa che, per i più piccoli, propone l’Ulahop, il batti muro e una divertente mosca cieca ad ostacoli. Le formazioni dell’under 10 invece si cimenteranno in sfide con le biglie (ciche) in un circuito, giocheranno a braccio di ferro, proveranno il lancio dell’uovo (finto naturalmente), e giocheranno con le nisole (nocciole), un gioco di abilità molto semplice ma coinvolgente. I più grandi proveranno l’ebbrezza della velocità con le discese a bordo dei brusì, proveranno la forza e la resistenza in un particolare tiro alla fune “forza quattro” e nel “salta moleta” e infine correranno la staffetta “carriola sprint”. Non ci sarà solo il gioco all’aperto ma anche la possibilità per i ragazzi di costruirsi alcuni semplici giochi; gli organizzatori allestiranno così dei laboratori all’interno dell’Oratorio, coordinati da Nadia Gozzi, dove usando molta fantasia saranno costruite trottole, eliche, barchette, girandole. Il materiale? Al solito saranno utilizzati materiali di scarto o molto poveri per rispettare il tema della giornata. Per questo appuntamento ad Angolo sono attesi circa 400 ragazzi, ci sarà quindi da lavorare anche per i volontari della Protezione civile del paese mentre a garantire l’assistenza sanitaria sarà anche in questa occasione la Croce rossa di Breno.


L’autunno del podismo CSI chiude a Sonvico Domenica 14 novembre in programma anche la prima corsa su strada regionale Si conclude domenica 14 novembre a Sonvico la prima parte della Coppa Camunia 2010/2011; il terzo appuntamento stagionale è con la ormai classica “Marcia Curta” organizzata dagli Amici della Montagna nella piccola frazione di Pisogne. Il programma dell’undicesima edizione della corsa intitolata alla memoria di Renato Rossi prevede il ritrovo dei concorrenti alle ore 13,30 presso il campo sportivo del paese dove, un’ora più tardi scatteranno gli atleti delle categorie giovanili per dare il via al pomeriggio dedicato al podismo. Per gli adulti il tradizionale e spettacolare circuito nei dintorni di Sonvico con due passaggi nella zona della struttura sportiva dedicata a don Reanto Faliselli. Alla festa dell’atletica si aggiungono i festeggiamenti per il patrono San Martino con la possibilità di gustare le caldarroste presso lo stand gastronomico allestito presso il campo sportivo. Lo scorso anno

un clima autunnale con cielo grigio e pioggia intermittente avevano ridotto ad un’ottantina il numero dei partecipanti; tra questi in evidenza nelle prove giovanili Nicola Orsatti, Alessia Ramazzini, Michele Agostini, Maria Clara Crotti, Gianpaolo Crotti e Elisa Isonni. Nella gara degli adulti si impose il portacolori dell’Atletica Vallecamonica Valerio Bendotti, davanti a Francesco Bettoni e Massimiliano Ronca, mentre in campo femminile primo posto per Vera Derrigo che ha preceduto la compagna di società Stefania Cotti Cottini. Nella stessa giornata è in calendario la prima prova dell’ottava edizione del trofeo regionale di corsa su strada organizzato dal CSI Lombardia. La gara è in programma a Ravello di Parabiago, centro in provincia di Milano. Il programma della manifestazione prevede alle ore 9 il ritrovo dei partecipanti presso l’Oratorio San Giovanni Bosco quindi, al termine del-

6

Gardaland Il gruppo atletica del Gso S. Zenone Gratacasolo organizza, in occasione della 1a Gardaland half marathon in programma domenica 5 dicembre 2010, un viaggio a Gardaland per runners e famiglie. Per i bambini e gli accompagnatori sono organizzate corse di 3 e 8 km e l’ingresso al parco al prezzo agevolato di 18 euro. Tutte le informazioni le trovate sul sito http://www. gardalandhalfmarathon.it/ Il costo del pullman è fissato in 8 euro. Per informazioni e prenotazioni tel .339/4008873 Diego

le iscrizioni, l’inizio delle gare alle ore 10 secondo la sequenza fissata dal regolamento regionale, le premiazioni sono previste per le ore 13. Per gli atleti sarà possibile partecipare alle Sante Messe delle ore 8,10 e 11.30 poiché la manifestazione avviene nelle vicinanze della chiesa “Gesù Crocifisso”. Gli organizzatori premieranno i primi sei di ogni categoria giovanile, i primi tre delle altre categorie e le prime 10 società classificate; per tutti gli atleti della categoria promozionale ed esordienti è prevista una medaglia. La società sportive devono far pervenire le iscrizioni via e-mail alla segreteria della Commissione Tecnica Regionale di Atletica rosy.colombo@ csi.lecco.it (riserva attivita.sportiva@ csi.lombardia.it).


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Sport, fantasia e colori del CSI accendono l’informazione tv Calcio protagonista nella prima puntata di “Qui CSI” su Piùvalli Tv Accesi i riflettori sull’informazione televisiva del CSI di Vallecamonica; la prima puntata in diretta di “Qui CSI” è andata in onda su Piùvalli tv con i colori, la fantasia e la vivacità tipica del CSI camuno. Ad arricchire la trasmissione la bella scenografia inventata da Nica, sponsor di “Qui CSI”,realizzata utilizzando le immagini degli otto sport promossi dal CSI e protagonisti a turno di ogni puntata mensile. Il primo ospite d’onore non poteva che essere il calcio, disciplina sportiva storicamente trainante per il CSI camuno, con la commissione tecnica presente quasi al gran completo nello studio televisivo; il responsabile di settore Gianni Mastaglia, il giudice Pietro Albertinelli, il responsabile arbitri Andrea Morgani e il “redattore” del comunicato Vittorio Mazzucchelli sono stati

torchiati dalle domande incalzanti di Ambrogio Minini, come al solito abilissimo conduttore, e hanno così illustrato nei minimi dettagli l’attività calcistica. In questa serata Ambrogio ha dato prova della sua resistenza alla fatica reggendo da solo le sorti della conduzione, un improvviso attacco influenzale infatti ha messo al tappeto Daniela Albanese, presenza femminile della trasmissione, che avrà comunque modo di riscattarsi nelle prossime sette puntate. Naturalmente ad affiancare lo sport in primo piano le società sportive dell’associazione invitate cercando nel ricco patrimonio dell’attività giovanile. Le prime due formazioni a cimentarsi nel gioco che ha caratterizzato la prima puntata di “Qui CSI” sono state la Polisportiva Cedegolo e il Gruppo Sportivo Ceto/ Nadro. Oltre a giocare, coinvolgendo

7

i trenta bambini invitati in trasmissione, i due gruppi sportivi con i loro responsabili hanno illustrato le attività promosse, le iniziative organizzate nel corso dell’anno e, con le immagini realizzate da Mirco, come svolgono i loro allenamenti. Dopo aver provato l’abilità nel palleggio, risposto a quiz calcistici e realizzato un disegno sempre sul calcio l’impegno dei ragazzi, seguiti nei giochi con inflessibilità dal giudice improvvisato Giuseppe Moscardi (Coordinatore dell’attività sportiva del CSI di Vallecamoniac), è stato premiato da Nica con un buono valore consegnato alle due società sportive. Anche da casa hanno potuto interagire grazie al gioco telefonico che, per la prima puntata, è stato agevolato dal condutto-


re con qualche aiutino. La fantasia dei ragazzi si è espressa nel testo della canzone realizzata sulle note di un brano di Edorado Bennato ed eseguita in diretta da tutto lo studio insieme a Lucia, la cantante ufficiale del CSI camuno. “Insieme faremo gol”, titolo inventato sul momento, è diventato il saluto dei ragazzi ai telespettatori, canzone naturalmente dedicata al calcio. C’è spazio ancora

per un ricordo pescato da Gianni Mastaglia tra i ricordi dei tanti anni passati a capo del settore calcio “In una delle prime finali che seguivo come responsabile all’Oratorio di Darfo alla fine dell’incontro i ragazzi delle due finaliste si sono abbracciati in mezzo al campo, un ricordo che mi è rimasto impresso, un gesto istintivo e in largo anticipo sul cosiddetto terzo tempo”. I saluti e l’appuntamento a

Calendario trasmissioni in diretta venerdì 3 dicembre - bocce venerdì 14 gennaio - pallavolo venerdì 4 febbraio – sci venerdì 4 marzo - tennistavolo venerdì 8 aprile - bigliardino venerdì 6 maggio - atletica venerdì 10 giugno – speed down Nella scelta delle società sportive inviate a partecipare alla trasmissione in diretta “Qui CSI” su Piùvalli Tv la priorità sarà data alle società sportive che nelle categorie giovanili hanno formazioni sia nel calcio che nella pallavolo. Le società interessate devono far pervenire al più presto la loro disponibilità alla Segretria del CSI a Plemo.

8

venerdì 3 dicembre con la seconda puntata di “Qui CSI”,ospite d’onore il settore bocce. Ma gli appuntamenti televisivi del CSI camuno non sono finiti perché questa settimana ha preso il via anche “Qui CSI news”, trasmissione settimanale dedicata all’attività sportiva con i servizi filmati realizzati sui campi da gioco. Ad ospitare il notiziario del CSI sarà sempre Piùvalli tv il giovedì sera alle 19.45.


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

I dirigenti arbitro della stagione 2010/2011 L’elenco dei dirigenti arbitro qualificati nei corsi di formazione 2010/2011 PALLAVOLO Angeli Alessandra Bettinelli Domenico Bonomi Lorenzo Bressanelli Ivan Cascato Marco Claudio Cassis Lorella Castelnovi Innocenzo Cattane Sandro Cicci Italo Contessi Silvia Cotti Francesco Damioli G.Battista Di Francesco Cinzia Paola Fanti Lara Fedriga Ennio Feriti Daniela Figuera Carmen Maffessoli Alfredo Malnati Luca Marchese Luisella Mariolini Manuela Martinazzi Dino Morandini Sergio Moscardi Giuseppe Pedersoli Erika Pedretti Maruska Pezzoni Eleonora Piccoli Paolo Prandini Andrea Somaini Angelo Turelli Dino Vincenti Elena Zanelli Innocenzo Zani Giorgio Ziliani Priscilla

CALCIO

Aido Artogne Or. Esine Volley Berzo Us Sellero Novelle Pol. Edolese Or. Malegno Volley Berzo Asc Capo Di Ponte Pol. Edolese Gso Breno Us Montecchio Pol. Cividatese Gs Ceto Nadro Or. Bienno Gso Piamborno Volley Berzo Ardor Cogno Asc Capo Di Ponte Uso Angolo Gs Ceto Nadro Volley Berzo Or. Malegno Us Sacca Pol. Cividatese Gsa Angone Or. Bienno Volley Berzo Gso Breno Gs Ceto Nadro Unica Volley Niardo Volley Us Sellero Novelle Gso S.Zenone Us Montecchio Aido Artogne

Avanzini Pietro Belli Andrea Beltracchi Roberto Bendotti William Bettineschi Antonio Bonfadini Gian Carlo Calzoni Gian Mario Capitanio Omar Cotti Cometti Andrea Donina Pietro Festa Gigi

9

Gs Borno Cg Pisogne Us Edolo Cg Rogno Uso Erbanno Asd Braone Amici Di Antonio Aido Artogne Aido Artogne Gso S.Zenone Us Edolo


Foppoli Paolo Franzoni Davide Gennari Andrea Ghirardelli Attilio Lorenzi Michele Lunini Eugenio Martone Clelia Moraschini Giacomo Mossoni Lorenzo Nezosi Dario Peluchetti Dario Petroboni Antonio Pezzoni Silvano Pirrone Vito

Or. Gorzone Gs Borno Pol. Gianico Aido Artogne Or. Gorzone Pol. Gianico Cevo Sport Us Corteno Golgi Asc Capo Di Ponte Aido Artogne Tulipani Cariocati Pol. Cedegolo Or. Malegno Pol. Piancamuno

Ravelli Marco Rossini Edoardo Spatti Marco Squaratti Raffaele Tabarelli Alberto Taboni Patrizio Testini Pier Luigi Turella Massimiliano Valbusa Gian Franco Vezzoli Francesco Vielmi Kevin Zanardini Giacomo Zani Matteo

Zani Michele

Pol. Piancamuno Us Tremonti Vione GsoS.Zenone Asd New Team 2010 Gso Breno Us Tremonti Vione Gso S.Zenone Gs Borno Uso Erbanno Or. Breno Pol. Gratacasolo Gs Incudine

Or. Esine

Quote gara da versare entro il 30 novembre Attività

Categoria

Partite

Costo

Totale

Calcio Open 6 17 € 14,00 € 238,00 Calcio Allievi 14 € 12,00 € 168,00 Calcio Juniores 18 € 12,00 € 216,00 Calcio Top Junior 20 € 14,00 € 280,00 Calcio Open 7 M. Camuno 16 € 15,00 € 240,00 Calcio Open 7 M. Nazionale 18 € 15,00 € 270,00 Calcio Open 7 Femminile 14 € 12,00 € 168,00 Pallavolo Allieve 14 € 12,00 € 168,00 Pallavolo Juniores 16 € 12,00 € 192,00 Pallavolo Top Junior 15 € 14,00 € 210,00 Pallavolo Open Femminile 15 € 14,00 € 210,00 Pallavolo Open Maschile 6 € 12,50 € 75,00 Pallavolo Open Mista 13 € 14,00 € 182,00 Pallavolo Mista Amatori 13 € 14,00 € 182,00 Minivolley Under 8 6 € 3,00 € 18,00 Calcio Under 8 14 € 3,00 € 42,00 Minivolley Under 10 15 € 3,00 € 45,00 Calcio Under 10 15 € 3,00 € 45,00 Minivolley Under 12 18 € 4,00 € 72,00 Pallavolo Under 12 18 € 4,00 € 72,00 Calcio Under 12 15 € 4,00 € 60,00 Pallavolo Under 14 18 € 10,00 € 180,00 Calcio Under 14 17 € 10,00 € 170,00

10


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Raduni nazionali per gli atleti della Polisportiva disabili camuna Mognetti, Partesana, Novaglio e Romele convocati nelle squadre nazionali Continuano le buone notizie per la Polisportiva Disabili Valcamonica. Mentre sono iniziate le diverse attività per i diversamente abili organizzate dai tecnici della Polisportiva, altre buone notizie fanno felice la presidente della Polisportiva Gigliola Frassa. Infatti l’atleta Monica Mognetti, già brillante protagonista dei campionati mondiali FISDIR di sci di Ponte di Legno, è stata scelta dalla Federazione come atleta della squadra Nazionale sia per l’Atletica leggera che per lo sci nordico. Veterana invece dei raduni nazionali è Santina Pertesana, convocata con la Nazionale a Modena per un raduno tecnico di Tiro con l’arco dopo la medaglia d’oro dei campionati italiani di Poggibonsi a luglio, un altro brillante risultato per l’atleta di Rogno che sottolinea l’impegno e l’abnegazione di Santina Pertesana. Altra notizia importante per la Polisportiva Disabili è la convocazione di Pamela Novaglio a Roma per un raduno nazionale di Tiro a segno: l’atleta di Sarezzo dopo la positiva esperienza delle Paralimpiadi di Vancouver, ha cambiato, in parte, al sua attività sportiva. Dal Biathlon (sci di fondo e tiro a segno) la forte Pamela è passata al Riro a segno e questa convocazione significa che la strada intrapresa è quella giusta. L’ultima notizia importante riguarda il

nuotatore pisognese Giuseppe Romele che è stato convocato a Brescia per raduno nazionale giovanile: l’atleta 18enne della Polisportiva Disabili Valcamonica ha avuto un’annata davvero strepitosa non solo in campo giovanile ma anche nella categoria assoluta. Ricordiamo infatti i brillanti risultati di Giuseppe Romele ai campionati italiani di Napoli dove vinse il titolo italiano giovanile nei 50 e nei 100 metri rana. Per l’atleta di Pisogne , che ha conosciuto lo sport per disabili attraverso la locale Scuola Media, un grande risultato che lo fa entrare di diritto nei migliori nuotatori italiani, dopo soli 3 anni di sport agonistico. Marco Filippi Pioppi

11


Un Pisogne distratto contiene la rimonta dell’Erbanno Con i tre punti ottenuti la formazione di Pisogne si porta nel gruppo di testa Si è risolto con il successo del Lei&Lui Italmark Pisogne sulla compagine del Rondini Casa e Giardino di Erbanno il confronto della categoria Top Junior per trovare un posto nel gruppo di testa. Con una classifica molto corta infatti i tre punti in palio erano utili per lasciare la parte centrale della graduatoria e agganciare il gruppo di testa. I ragazzi di Pisogne ottengono in trasferta il terzo successo stagionale e lo fanno al termine di un incontro molto difficile, dominato nel primo tempo e chiuso con il fiatone. Buona la reazione della formazione di casa dopo un primo tempo timoroso. Inizio favorevole agli ospiti che in più occasioni mettono in difficoltà la difesa avversaria; il triplo vantaggio è il premio meritato per il gioco espresso e per le occasioni da rete create. Troppo timido l’Erbanno che trova grandi difficoltà a creare gioco; con alcuni accorgimenti tattici e con tanta grinta la giovane formazione di casa entra in campo nella ripresa convinta di recuperare lo svantaggio. Il confronto è ora più equilibrato e i padroni di casa sfiorano più volte il gol; il Pisogne difende il risultato e si affida al contropiede, ma gli attaccanti sono poco precise e alcune clamorose opportunità vengono gettate al vento. Così l’Erbanno con due reti rientra in partita ma, anche per sfortuna, non riesce a pareggiare i conti incassando la terza sconfitta della stagione frutto in gran parte della poca esperienza. Successo del Pisogne che rischia troppo per un eccesso di sicurezza.

Rondini casa e giardino Erbanno - Campionato Top Junior a 7 giocatori

Lei&Lui Italmark Pisogne - Campionato Top Junior a 7 giocatori

12


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

L’Agip Franco aggiusta la mira e si prende i tre punti Crolla nel secondo tempo la Kamunia Paranoika dopo 25 minuti di buon gioco Con un secondo tempo travolgente la formazione dell’Agip Franco batte la Kamunia Paranoika e ottiene il terzo successo stagionale. Incontro a tratti equilibrato che la formazione di casa risolve migliorando la mira dopo i numerosi errori nelle conclusioni della prima frazione di gioco. Buon inizio della Kamunia che con trame veloci di gioco mette in difficoltà la difesa avversaria; la compagine dell’Agip Franco con il passare assume l’iniziativa e passa per prima in vantaggio con Denis Ottelli Zoletti. Sbloccata la situazione diventa più fluido il gioco della squadra di casa che crea parecchie occasioni tutte sprecate dagli attaccanti; la Kamunia perde lo smalto dell’avvio ma continua a lottare su ogni pallone e il pareggio arriva al 18°su calcio di punizione battuto da Efrem Contessi. Attacca a testa bassa l’Agip Franco che si riporta avanti allo scadere su calcio di rigore trasformato in maniera impeccabile da Mustafa Osmanovic. La partenza veemente della Kamunia sorprende gli avversari che subiscono il pareggio al 2° minuto grazie ancora a Contessi. Il gol subito scuote la formazione di casa che in dieci minuti chiude la partita; le reti di Francesco Alesssi, Remo Colombi e la tripletta di Denis Ottelli Zoletti scavano il solco decisivo e la doppietta finale di Colombi serve solo ad arrotondare il punteggio. Ampio, meritato e ottento con un buon gioco il successo dell’Agip Franco, nonostante il passivo buona anche la partita della Kamunia Paranoika.

Agip da Franco - Campionato open camuno a 7 giocatori

Kamunia Paranoika - Campionato open camuno a 7 giocatori

13


Tanta emozione per l’esordio delle allieve di Cedegolo Con il confronto tra Cedegolo e Gianico B via al campionato di pallavolo Si sono affrontate presso la palestra comunale di Cedegolo, per l’esordio nel campionato Allieve di pallavolo, la formazione di casa della Polisportiva Cedegolo contro la squadra Polisportiva Gianico B. Nata da un’idea estiva di Elisa , che ha creato attorno a se un bel gruppo di dieci ragazze, la squadra cedegolese si trova dopo qualche settimana di allenamento a disputare la prima partita in assoluto in un campionato CSI: nessuna ragazza di questo gruppo in vita loro era mai scesa in campo in partite ufficiali! Ben seguite dalla giovanissima allenatrice Lara Sacristani, coadiuvata dalla più esperta e

navigata mamma Pocy, le nostre ragazze mettono piede in campo agitate, emozionate, “spaventate”…Dopo qualche punto la paura lascia spazio alla voglia di divertirsi, di giocare, di confrontarsi contro le amiche avversarie. Non sembra vero: il primo set vede il Cedegolo vincere 25 a 18. Urla di gioia incontenibili ! Pure il secondo set viene vinto 25 a 21. La Polisportiva Cedegolo fa suo anche il terzo set per 25 a 11 e si aggiudica la partita per 3 a 0. La Polisportiva Cedegolo, presente nel settore pallavolo da molti anni con squadre Open, era ormai da qualche anno che non riusciva a creare una squa-

dra giovanile di pallavolo: quest’anno è stato possibile grazie a Lara che s’è presa con gioia l’impegno di seguire queste ragazze, dando forma all’idea di Elisa e delle sue compagne. Per noi della Polisportiva questo vale piu’ di una vittoria sul campo! . Grazie Lara, l ‘inaspettata ma meritata vittoria dell’esordio, è merito sì delle giocatrici in campo, ma soprattutto tua, per la dedizione, l’impegno e la serietà dimostrata fin dal primo momento. Polisportiva Cedegolo Gazzoli Ksenia – Germano Arianna – Moreni Ilenia – Pedrali Elisa – Pasini Carla – Bulferetti Benedetta – Ram Sonia – Hichami Raba – Bressanelli Giulia – Guzza Maura. Allenatrici: Sacristani Lara, Pocy. Polisportiva Cedegolo

Convocato il Consiglio di Comitato Il consiglio di comitato del CSI di Vallecamonica è stato convocato dal Presidente Claudio Ceccon nella sede di Plemo per venerdì 12 novembre alle ore 20,30. All’ordine del giorno dell’incontro, oltre all’approvazione del verbale della seduta precedente, alcune comunicazioni del Presidente e l’analisi del bilancio di previsione per il 2011.

14


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Impegno e dedizione è il grazie più grande per il coach La pallavolo, uno sport bello e ricco di soddisfazioni per tutti Sabato pomeriggio mi trovavo nella palestra di Niardo, dove avrei dovuto arbitrare una partita di minivolley under8 come dirigente, sostituendo il mio presidente, Dino. Purtroppo la partita non si è giocata a causa di un contrattempo riguardante i calendari, ma i bambini, che avevano lo stesso voglia di divertirsi giocando a pallavolo, si sono cimentati in un allenamento-amichevole tra loro. Ho avuto il piacere di dare qualche consiglio ad un papà neo dirigentearbitro e ad una mamma neo refertista, affinchè essi possano in futuro avere la soddisfazione di dirigere o refertare le partite dei loro piccoli. Nonostante non si possa definire “vera pallavolo” quella praticata da questi bimbi di 6-7 anni, è molto bello vedere quanto essi si divertano, manifestino impegno per riuscire a mandare la palla di là della rete in battuta, a fare una ricezione al compagno, o semplicemente ad afferlarla tra le mani, poiché ciò è permesso dal regolamento della categoria. È meraviglioso vederli esultare quando fanno punto o ancor di più alla fine del set o della partita, quando sono contenti tutti, vincitori e vinti, perché si sono divertiti in modo sano e appagante. Quest’anno sono anche un’allenatrice, seppur alle prime armi, di una squadra di pallavolo under12, aiutando quello che l’anno scorso era il mio allenatore, Fausto. Le 11 ragazze si impegnano tutte, pur con momenti di distrazione dovuti all’età, ma con un

piccolo richiamo all’ordine, capiscono che stanno sbagliando e si correggono. Credo che il grazie più grande che una bambina (o bambino) possa dire al suo coach sia il dimostrare massimo impegno e dedizione e soprattutto il suo sorriso, mentre sta in campo o alla fine della partita; perché prima di tutto lo sport deve essere un divertimento, bisogna star bene in campo, essere a proprio agio, andare volentieri ad allenamento o a giocare la partita. Poiché circa a questa età, 11 anni, si introduce il concetto di schiacciata, ecco la soddisfazione per il primo attacco! Mi è infatti capitato di assistere alla prima schiacciata ben riuscita di una delle ragazze che alleno ed è stato appagante sia per me, felice di avere contribuito ad insegnarglielo, sia per lei, che ovviamente sa di avere fatto un grande passo. Ricordo sempre la mia prima schiacciata, avvenuta durante il riscaldamento di una delle mie prime partite e avevo proprio la loro età. Ero felice e molto orgogliosa di me. Ritengo sia veramente soddisfacente e dia grande gioia, riuscire a trasmettere a qualcuno la propria stessa passione, in modo che, magari, crescendo possa compiere la stessa azione con altri. Io ho fatto proprio così e spero di aver reso felici e orgogliose di me le persone che mi hanno insegnato, prima a giocare, poi ad amare questo bellissimo sport, che ora occupa gran parte della mia vita. Nonostante le mie ragazze abbiano

15

subìto 3 sconfitte su 3 partite, so che hanno ancora molto da imparare e sono certa che, se continueranno nell’impegno, compiranno progressi. Oltre che insegnare loro la tecnica, le incoraggio e le rassicuro che con costante impegno e pazienza arriveranno i risultati. Posso, inoltre, spiegare loro l’importanza del “fare gruppo”, della fiducia reciproca, del restare unite. Quindi …forza Nejra, Magda, Marianna, Alessia, Nejra, Gaia, Laura, Giada, Michelle, Domenica e Karen! Con impegno, costanza e pazienza imparerete ad amare davvero quel pallone da pallavolo e solo allora vedrete quanto è bello e carico di soddisfazioni questo sport, perché, come recita la home page del nostro sito www.niardovolley.it… La pallavolo è sport La pallavolo è tattica La pallavolo è concentrazione La pallavolo è tecnica La pallavolo è intuito La pallavolo è istinto La pallavolo è determinazione La pallavolo è fatica La pallavolo è crederci sempre La pallavolo è sacrificio La pallavolo è voglia di mettersi in gioco La pallavolo è amicizia La pallavolo è condivisione La pallavolo è impegno Per tutto quanto sopra crediamo che la pallavolo vissuta appieno sia anche maestra di vita Luisa Gasparini


Commissione tecnica bocce Comunicato N째 1 del 11 Novembre 2010

Trofeo Ottica Nodari Piamborno Risultati 1 Giornata

Segherie De Marie Cimbergo Unione Sportiva Edolo B Gsa Security Piancogno Unione Sportiva Edolo A Green Bar Braone Pizzeria Alpi Edolo La Sanitaria Edolo Bar Sport Santa Giulia Gratacasolo A

Studio Tecnico Giacomini Casa Della Scarpa Edolo Valcamonica Giochi Break Bar Malegno Azienda Agricola Turina Camuna Colori Piancogno Oratorio Don Bosco Gorzone Break Bar Malegno B Riposo

Classifica 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

Casa della scarpa Gsa Security Piancogno Camuna Colori Studio tacnico Giacomini La Sanitaria Edolo Bar Sport S. Giulia Break Bar Malegno A Green Bar Braone Segherie De Marie U. S. Edolo A Azienda Agricola Turina Oratorio Don Bosco Gorzone Break Bar Malegno B U. S. Edolo B Valcamonica Giochi Pizzeria Alpi Edolo Gratacasolo A

3 3 3 2 2 2 2 2 1 1 1 1 1 0 0 0 0

16

1 - 2 0 - 3 3 - 0 1 - 2 2 - 1 0-3 2 - 1 2-1


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Commissione tecnica tennistavolo Comunicato N° 2 del 11 Novembre 2010 Campionato a squadre 2ª Giornata

TT. C.G. Rogno B

G.S.O. Breno

Pol. Or. Piancamuno 1 TT. C.G. Rogno A Pol. Gratacasolo B

Classifica Campionato 2010/11

3-2 1-4

1.

TT. C.G. Rogno A

4

Pol. Or. Piancamuno 2 0 - 5

2.

Pol. Oratorio Piancamuno 2

4

3.

TT. C.G. Rogno B

3

4.

Polisportiva Gratacasolo A

2

5.

Polisportiva Gratacasolo B

2

6.

Pol. Oratorio Piancamuno 1

2

7.

G.S.O. Breno

1

Riposa: Polisportiva Gratacasolo A

Attenzione La terza giornata del campionato a squadre sarà disputata il giorno giovedì 18/11/2010 sempre nella palestra di Gratacasolo a partire dalle ore 20.30. Si raccomanda la massima puntualità.

17


Commissione attività giovanile Comunicato N° 4 del 11 Novembre 2010

Under 12 - Calcio

Under 8 - Calcio

Risultati 4ª Giornata Risultati 2ª Giornata Boni Snc Aido Artogne

Polisportiva Gianico

Orat. S.G.Bosco Bienno Polisportiva Gianico G.S. Borno F2torneria

G.S.O. Breno 03-04 0 - 0 0 - 0 1 - 0 Darfo Macelleria Pagani 1 - 0 0 - 0 5 - 0 Boni Snc Aido Artogne N.D.

Risultati 4ª Giornata

Braone Under 12 U.S. Berzo Monte GSO Darfo Specialtermica Oratorio Malegno 2000 Polisportiva Gratacasolo Falegnameria Savardi

2 - 0 1 - 3 2 - 0

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Squadra Polisportiva Gratacasolo Falegnameria Savardi U.S. Berzo Monte Polisportiva Gianico Oratatorio Erbanno Oratorio Malegno 2000 Autotrasporti Nostrani G.S.O. Breno A Braone Under 12 G.S.O. Breno B GSO Darfo Specialtermica G.S.O. Piamborno Polisportiva Gianico 2000

Under 14 - Calcio

Cassa Padana N.P. Pizza Pizza Marescià N.P. Guerini Elio Aido Artogne 2 - 1 0 - 2 0 - 0 G.S.O. Darfo Riparauto N.D.

S.P. 11,0 8,0 8,0 7,0 7,0 6,0 2,0 0,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0

S.P. 12,0 11,0 11,0 11,0 8,0 8,0 7,0 5,0 5,0 4,0 4,0 3,0 1,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Totale 12,0 11,0 11,0 11,0 8,0 8,0 7,0 5,0 5,0 4,0 4,0 3,0 1,0

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

CLASSIFICA POLISPORTIVA Squadra Guerini Elio Aido Artogne U.S. Berzo Monte Polisportiva Gianico Macellaio da Mirko Cassa Padana Pizza Pizza Marescià G.S.O. Darfo Riparauto U.S.O. Angolo

1 - 2 0 - 1 2 - 1 3 - 1 1 - 5 3 - 2 1 - 1 1 - 3 3 - 1 1 - 3 2 - 1 7 - 0

L’incontro N° 1167 (Polisportiva Gratacasolo - Autotrasporti Nostrani) è stato spostato al 04/12/2010 alle ore 17,00 presso il campo di Gratacasolo

L’incontro N° 1403 (G.S. Borno F2torneria - Boni Snc Aido Artogne) è stato spostato al alle ore presso il campo di Borno

U.S.O. Angolo U.S. Berzo Monte Polisportiva Gianico Macellaio da Mirko

1 - 0 1 - 1 0 - 2 0 - 1 2 - 1 5 - 0

SPOSTAMENTI GARA STABILITI D’UFFICIO

SPOSTAMENTI GARA STABILITI D’UFFICIO

Risultati 4ª Giornata

Oratatorio Erbanno Autotrasporti Nostrani G.S.O. Breno B G.S.O. Breno A Polisportiva Gianico Polisportiva Gianico 2000

Under 10 - Calcio Totale 11,0 8,0 8,0 7,0 7,0 6,0 2,0 0,0

Risultati 1ª Giornata Profumeria Ghitti Darfo

G.S.O. Breno

2 - 3 3 - 1 2 - 1

Borno Ferr. Stella Alpina

G.S.O. Breno

0 - 4 3 - 1 0 - 1

UGF Assicurazioni G.S.O. Breno Polisportiva Gratacasolo

U.S. Losine MO.BI Motor Niardo Profumeria Ghitti Darfo

0 - 2 5 - 0 3 - 3 3 - 1 1 - 1 3 - 2 3 - 0 2 - 0 4 - 1

Risultati 3ª Giornata Risultati 4ª Giornata

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

18


11

NO V EM B R E

Darfo Macc. Agr. Miclini Borno Ferr. Stella Alpina Polisportiva Gianico

2 0 1 0

Lav. Mec. Alessandri G.S. Ceto Nadro L.P. Assic. Or. Bienno

CLASSIFICA POLISPORTIVA

0 - 8 0 - 7 1 - 7 N.D. 0 - 3 0 - 2 0 - 3

Squadra Niardo Volley Nelle Immobiliare La Rocca U.S. Montecchio Blu Pantere Rosa Niardo Volley Cocci G.S. Darfo Verde G.S.O. Breno 2001 Volley Bienno 2001 Pietroboni Serramenti Magic Cogno Le Pesti Bienno Sial Camuna Volley U.S. Sacca G.S. Darfo Blu AIDO U.10 Ristorante Iscla G.S.O. Breno 2002

SPOSTAMENTI GARA STABILITI D’UFFICIO

L’incontro N° 1274 (Polisportiva Gratacasolo - U.S. Losine) è stato spostato al 04/12/2010 alle ore 16,00 presso il campo di Gratacasolo

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Squadra Lav. Mec. Alessandri G.S.O. Breno Berzo Monte - Cedegolo L.P. Assic. Or. Bienno G.S. Ceto Nadro Polisportiva Gratacasolo UGF Assicurazioni Profumeria Ghitti Darfo U.S. Losine Polisportiva Gianico MO.BI Motor Niardo Darfo Macc. Agr. Miclini Borno Ferr. Stella Alpina

S.P. 12,0 11,0 9,0 9,0 8,0 7,0 6,0 6,0 6,0 5,0 4,0 4,0 3,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Totale 12,0 11,0 9,0 9,0 8,0 7,0 6,0 6,0 6,0 5,0 4,0 4,0 3,0

S.P. 9,0 9,0 9,0 8,0 8,0 7,0 7,0 7,0 6,0 6,0 6,0 3,0 3,0 2,0 1,0 0,0 0,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Totale 9,0 9,0 9,0 8,0 8,0 7,0 7,0 7,0 6,0 6,0 6,0 3,0 3,0 2,0 1,0 0,0 0,0

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Under 12 - Minivolley

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Under 10 - Minivolley

Risultati 1ª Giornata

Risultati 1ª Giornata

Ristorante Iscla

G.S.O. Breno 2001

0 - 3

24 - 75

PAC spa

Sial Camuna Volley G.S. Darfo Blu G.S. Darfo Verde Pietroboni Serramenti Immobiliare La Rocca U.S. Montecchio Blu Le Pesti Bienno AIDO U.10

Pantere Rosa 0 - 3 Niardo Volley Nelle 0 - 3 Niardo Volley Cocci 1 - 2 Ristorante Iscla 3 - 0 Volley Bienno 2001 3 - 0 G.S.O. Breno 2002 3 - 0 G.S.O. Breno 2001 0 - 3 U.S. Sacca N.P.

40 - 75 49 - 75 71 - 72 75 - 29 75 - 56 75 - 22 52 - 75

Risultati 2ª Giornata

Risultati 3ª Giornata

Faliselli Serramenti

Risultati 3ª Giornata Pietroboni Serramenti Cogno 99 PAC spa SIAL Camuna Volley C.Moto Camuno Sellero Immobiliare Eden Esine G.S.O. Piamborno

I giochi di una volta

Risultati 4ª Giornata

Domenica 14 novembre sono in programma ad Angolo Terme “I giochi di una volta”, appuntamento riservato alle categorie Under 8, 10 e 12. Il programma della manifestazione prevede il ritrovo presso il campo sportivo alle ore 13.30, e l’inizio dei giochi alle ore 14. La merenda per tutti alle ore 17.00 conclude il pomeriggio di giochi.

AIDO Zani Impresa Edile

G.S.O. Breno 2000

2 - 1

71 - 61

PAC spa

0 - 3

33 - 75

AIDO Zani Impresa Edile G.S.O. Breno 2000 U.S. Sacca COGIM srl Borno Polisportiva Gratacasolo U.S. Malegno Faliselli Serramenti

3 - 0 3 - 0 3 - 0 0 - 3 1 - 2 2 - 1 0 - 3

75 - 49 77 - 59 75 - 37 41 - 75 73 - 75 68 - 67 50 - 76

Polisportiva Gratacasolo N.D.

SPOSTAMENTI GARA STABILITI D’UFFICIO

L’incontro N° 1704 (AIDO Zani Impresa Edile - Polisportiva Gratacasolo) è stato spostato al 24/11/2010 alle ore 17,00 presso la palestra di Artogne

19


CLASSIFICA POLISPORTIVA

Squadra Cogno 99 PAC spa Pietroboni Serramenti COGIM srl Borno U.S. Malegno Polisportiva Gratacasolo Immobiliare Eden Esine G.S.O. Breno 2000 C.Moto Camuno Sellero Faliselli Serramenti U.S. Sacca SIAL Camuna Volley AIDO Zani Impresa Edile G.S.O. Piamborno

S.P. 9,0 9,0 9,0 9,0 8,0 7,0 6,0 6,0 6,0 6,0 2,0 2,0 2,0 1,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Under 14 - Pallavolo

Totale 9,0 9,0 9,0 9,0 8,0 7,0 6,0 6,0 6,0 6,0 2,0 2,0 2,0 1,0

Risultati 3ª Giornata G.S.O. Breno 97/98 COGIM srl Borno SOLIND G.S.O. Breno 98/99 Superstar Niardo Volley Pietroboni Serramenti AIDO STARS Artogne ASC 14

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Nella scelta delle società sportive invitate a partecipare alla trasmissione in diretta “Qui CSI” su Piùvalli Tv la priorità sarà data alle società sportive che nelle categorie giovanili hanno formazioni sia nel calcio che nella pallavolo. Le società interessate devono far pervenire al più presto la loro disponibilità alla Segretria del CSI a Plemo. Seconda puntata Venerdì 3 dicembre alle ore 19.45

Squadra Polisportiva Gratacasolo COGIM srl Borno Pol. Oratorio Piancamuno Volley Berzo GoldenAngels Polisportiva Edolese ASC 14 Superstar Niardo Volley SOLIND G.S.O. Breno 97/98 FEDABO srl Malegno U.S. Sacca Unica Volley AIDO STARS Artogne Pietroboni Serramenti G.S.O. Breno 98/99 Bienno G.S. Darfo

Under 12 - Pallavolo Immobiliare Alpimmobil COGIM srl Borno CISSVA Capo di Ponte Volley Berzo White Angels Pietroboni Serramenti

3 - 0 2 - 1 2 - 1 1 - 2 0 - 3

CLASSIFICA POLISPORTIVA

Squadra Pietroboni Serramenti Blue Angels Volley Berzo COGIM srl Borno CISSVA Capo di Ponte U.S. Montecchio G.S. Darfo Volley Berzo White Angels Bolle di Sapone Niardo Immobiliare Alpimmobil 3D Niardo Volley

S.P. 9,0 9,0 8,0 8,0 6,0 5,0 5,0 5,0 2,0 2,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

42 - 75 75 - 35 70 - 58 46 - 75 75 - 66 72 - 58 53 - 75 75 - 45

L’incontro N° 1789 (Polisportiva Gratacasolo - Pol. Oratorio Piancamuno) è stato spostato al 04/12/2010 alle ore 15,30 presso la palestra di Gratacasolo (Pal.IseoSerr.)

Qui CSI trasmissione mensile

Bolle di Sapone Niardo U.S. Montecchio Blue Angels Volley Berzo G.S. Darfo 3D Niardo Volley

0 - 3 3 - 0 2 - 1 0 - 3 2 - 1 2 - 1 0 - 3 3 - 0

SPOSTAMENTI GARA STABILITI D’UFFICIO

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

Risultati 3ª Giornata

Pol. Oratorio Piancamuno Bienno FEDABO srl Malegno Polisportiva Gratacasolo Volley Berzo GoldenAngels U.S. Sacca Unica Volley Polisportiva Edolese G.S. Darfo

73 - 69 69 - 66 67 - 69 55 - 74 63 - 75

S.P. 9,0 9,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 7,0 7,0 7,0 6,0 6,0 6,0 4,0 4,0 4,0

P.P. 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Totale 9,0 9,0 8,0 8,0 8,0 8,0 8,0 7,0 7,0 7,0 6,0 6,0 6,0 4,0 4,0 4,0

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

CORSO BASE ALLENATORI DI CALCIO - I ruoli nel calcio: caratteristiche ed utilizzo - Aspetti metodologici e psico-motori di base - Alcuni aspetti di Medicina dello Sport applicati alla salute degli atleti - Tecnica di base: controllo di palla, tiro in porta e colpo di testa - La figura e il ruolo dell’allenatore e la gestione del gruppo - Tecnica di base: ricezione e passaggio, smarcarsi e marcamento dell’uomo - La tattica di squadra: schemi semplici di difesa e di attacco

Totale 9,0 9,0 8,0 8,0 6,0 5,0 5,0 5,0 2,0 2,0

S.P. = Incontri Sportivi (Sport Portante) - P.P. = Punteggio di Partecipazione

20


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Commissione tecnica pallavolo Comunicato N° 1 del 11 Novembre 2010

Allieve

Juniores Risultati 1ª Giornata

Risultati 1ª Giornata

Pol. Cedegolo Pol Gianico B Credito Coop. Borno Adamello Volley Malonno G.S. Darfo La Spesa Da Adalgisa Ma.Zio Volley Unica Volley Carige Assicurazioni Sial Camuna Volley Volley S.Ambrogio Gorzone Pol. Gianico A

G.S.O. Piamborno Farmacia Dott. Vespa 0 - 3 GSO S. Zenone Gratacasolo A.S.C. Capodiponte 3 - 1 Unica Volley G. S. Darfo 3 - 1 G.S.O. Breno Sial Camuna Volley N.D.

3 - 0 75 - 50 0 - 3 51 - 79 3 - 1 99 - 76 2 - 3 108 -115 3 - 0 75 - 52 3 - 0 75 - 51

CLASSIFICA Squadra P.ti Farmacia Dott. Vespa 3 Unica Volley 3 GSO S. Zenone Gratacasolo 3 A.S.C. Capodiponte 0 G. S. Darfo 0 G.S.O. Piamborno 0

CLASSIFICA Squadra P.ti Volley S.Ambrogio Gorzone 3 Pol. Cedegolo 3 Adamello Volley Malonno 3 Carige Assicurazioni 3 G.S. Darfo 3 Unica Volley 2 Ma.Zio Volley 1 La Spesa Da Adalgisa 0 Sial Camuna Volley 0 Credito Coop. Borno 0 Pol Gianico B 0 Pol. Gianico A 0

G 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

V 1 1 1 1 1 1 0 0 0 0 0 0

P N 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0

F 3 3 3 3 3 3 2 1 0 0 0 0

S 0 0 0 0 1 2 3 3 3 3 3 3

36 - 75 93 - 75 98 - 81

PR PS 75 51 75 50 79 51 75 52 99 76 115 108 108 115 76 99 52 75 51 79 50 75 51 75

G 1 1 1 1 1 1

V 1 1 1 0 0 0

P 0 0 0 1 1 1

N 0 0 0 0 0 0

F 3 3 3 1 1 0

S 0 1 1 3 3 3

PR PS 75 36 98 81 93 75 75 93 81 98 36 75

Open Femminile Risultati Itas Ass. Edolo 2 Pol. Gratacasolo Itas Ass. Edolo 1 SVTM Easy Volley Ottica Nodari Piamborno Cavour Volley Volley Berzo Niardo Volley

1ª Giornata C.G. Rogno Sitim Unica Volley Autofficina Troletti U.S. Malonno Pontedilegno C.G. Rogno AIDO MCM Sial Camuna Volley

3 - 0 75 - 0 0 - 3 49 - 75 3 - 0 76 - 62 3 - 2 109 -108 3 - 0 75 - 38 3 - 0 75 - 32 3 - 0 75 - 48 3 - 0 75 - 43

SPOSTAMENTI GARA - RICHIESTA CONSENSUALE

L’incontro N° 1566 (Autofficina Troletti - Niardo Volley) è stato spostato, su richiesta della squadra (Niardo Volley) e consenso VERBALE della squadra avversaria, a data, ora e campo da destinarsi L’incontro N° 1562 (Unica Volley - Volley Berzo) è stato spostato, su richiesta della squadra (Unica Volley) e consenso VERBALE della squadra avversaria, al 28/11/2010 alle ore 20,30 presso la palestra di Esine

21


CLASSIFICA Squadra Volley Berzo Itas Ass. Edolo 2 Itas Ass. Edolo 1 Niardo Volley Ottica Nodari Piamborno Cavour Volley Unica Volley SVTM Easy Volley U.S. Malonno Pol. Gratacasolo Pontedilegno Sial Camuna Volley Autofficina Troletti C.G. Rogno Sitim C.G. Rogno AIDO MCM

P.ti 3 3 3 3 3 3 3 2 1 0 0 0 0 0 0 0

G 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

V 1 1 1 1 1 1 1 1 0 0 0 0 0 0 0 0

P N 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0

F 3 3 3 3 3 3 3 3 2 0 0 0 0 0 0 0

S 0 0 0 0 0 0 0 2 3 3 3 3 3 3 3 3

Open maschile

PR PS 75 48 75 0 76 62 75 43 75 38 75 32 75 49 109 108 108 109 49 75 38 75 43 75 62 76 0 75 32 75 48 75

Risultati 1ª Giornata RTM Rogno G.S.O. Piamborno

Itas Ass. Edolo Darfo Volley

0 - 3 1 - 3

57 - 75 75 - 95

CLASSIFICA Squadra Itas Ass. Edolo Darfo Volley G.S.O. Piamborno RTM Rogno

P.ti 3 3 0 0

G 1 1 1 1

V 1 1 0 0

P 0 0 1 1

N 0 0 0 0

F 3 3 1 0

S 0 1 3 3

PR PS 75 57 95 75 75 95 57 75

Commissione disciplinare Sanzioni

PALLAVOLO

CALCIO

Allieve

Top Junior

Adamello Volley Malonno (A.S.D. Adamello Volley) [ Inc. n. 2010 ] Ammenda di euro 6,00 - Ritardo sulla consegna delle distinte di gara Pol. Gianico A (Pol. Gianico Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 2012 ] Pol. Gianico A (Pol. Gianico Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 2012 ] Ammenda di euro 5,00 - Divisa non regolamentare

U.S. Malegno (U.S. Malegno Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 633 ] U.S. Malegno (U.S. Malegno Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 633 ] Ammenda di euro 5,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro U.S. Sacca (U.S. Sacca Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 633 ] Ammenda di euro 15,00 - Espulsione diretta

Under 14 - Pallavolo AIDO STARS Artogne (Aido Uisp Artogne Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 1722 ] Ammenda di euro 10,00 - Mancato controllo delle distinte di gara e delle tessere SOLIND (Oratorio Bienno) [ Inc. n. 1717 ] Ammenda di euro 10,00 - Mancato controllo delle distinte di gara e delle tessere

CALCIO UNDER Under 10 - Calcio

Delibere

Delibera N° 01/06 In riferimento alla partita N. 490 del 30/10/2010 si omologa la stessa con il risultato di 0-4 a favore del Bienno F.C. visto che la formazione della R.G. Portoni Sezionali schierava atleta squalificato (Do Roberto) sotto false generalita’ (Zuliani Andrea).Si commina la squalifica al sig. Venturi Nicola (R.G. Portioni Sezionali) fino a tutto il 07/02/2011 quale dirigente firmatario della distinta di gara.Si commina inoltre sanzione accessoria di Euro 15.

Borno Ferr. Stella Alpina (G.S. Borno Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 1246 ] Rapporto o referto di gara incompleto che non impedisce l’omologazione del risultato G.S.O. Breno (G.S. Or. S. Valentino Breno) [ Inc. n. 1252 ] Rapporto o referto di gara incompleto che non impedisce l’omologazione del risultato

22


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Commissione tecnica calcio Comunicato N° 6 del 11 Novembre 2010

Open a 6

Allievi

Risultati 5ª Giornata U.S. Sacca Priuli G.S. Darfo G.S.O. Breno

Squadra Officine Video - Gorzone Autofficina Troletti U.S. Vezza D’Oglio G.S.O. Breno U.S. Sacca Priuli Pol. Oratorio Piancamuno G.S. Darfo

Girone A Autofficina Troletti Officine Video - Gorzone Pol. Oratorio Piancamuno

CLASSIFICA P.ti 12 12 8 7 3 1 0

G 4 5 4 5 4 4 4

V 4 4 2 2 1 0 0

P 0 1 0 2 3 3 4

N 0 0 2 1 0 1 0

2 - 4 1 - 16 4 - 1 F 40 25 27 21 19 7 9

Risultati 6ª Giornata

Prima Visione Edolo Bar Gelateria Merice Bar La Siesta Edolo O.L.C. Laini Albergo Grazioli Edil Vione F.lli Trentini Corteno A.S.D. Cimbergo

S 7 19 15 22 24 23 38

CLASSIFICA FAIR PLAY

Squadra F.Play Auditerm Srl Angolo 2,67 A.S.D. Cimbergo 2,52 Edil Vione 2,45 Hotel Graffiti 1,80 Bar Gelateria Merice 1,62 F.lli Trentini Corteno 1,57 Ferrari Grandi Cucine 1,40 Prima Visione Edolo 1,23 O.L.C. Laini 1,03 Albergo Grazioli 1,00 La Baita & La Contabile 0,80 G.S.O. San Zenone 0,67 Autolavaggio Poiatti 0,67 Bar La Siesta Edolo 0,50 US Monno Casa del Scarpa 0,45 Green Bar Pisogne 0,23

Juniores

Risultati 5ª Giornata

CG Gorzone Non Solo Pizza G.S.O. Breno Pol. Gratacasolo RealCividate ForgeFedriga Pol. Gianico

U.S.O. Oratorio Angolo Sandrini Serrande G.S. Darfo 93 C.G. Rogno Firat G.S. Darfo 94-95

CLASSIFICA

Squadra Pol. Gianico Pol. Gratacasolo G.S. Darfo 93 U.S.O. Oratorio Angolo CG Gorzone Non Solo Pizza G.S.O. Breno C.G. Rogno Firat RealCividate ForgeFedriga G.S. Darfo 94-95 Sandrini Serrande

P.ti 12 12 10 9 7 7 7 6 3 0

G 5 5 5 5 5 5 5 5 5 5

V 4 4 3 3 2 2 2 2 1 0

P 1 1 1 2 2 2 2 3 4 5

N 0 0 1 0 1 1 1 0 0 0

9 8 6 5 11 F 29 32 32 21 26 27 18 16 14 14

- - - - -

Green Bar Pisogne La Baita & La Contabile Hotel Graffiti G.S.O. San Zenone Autolavaggio Poiatti Ferrari Grandi Cucine US Monno Casa del Scarpa Auditerm Srl Angolo

3 7 5 3 1

4 - N.P. 2 - 4 - 7 - 3 - 7 - 1 -

P.ti Inc. Bon. Pen. PD 16,0 6 0 0 0 16,0 6 0 0 1,5 15,0 6 0 0 0,5 12,0 6 0 0 2 9,0 5 0 0 1,5 10,0 6 0 0 1 9,0 6 0 0 1 8,0 6 0 0 1 8,0 6 0 0 3 9,0 6 0 0 5 4,0 5 0 0 0 4,0 6 0 0 0 4,0 6 0 0 0 3,0 6 0 0 0 3,0 6 0 0 0,5 2,0 6 0 0 1

2 4 3 3 2 5 1

PFP 0 0,9 0,3 1,2 0,9 0,6 0,6 0,6 1,8 3 0 0 0 0 0,3 0,6

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play

S 16 22 18 24 21 24 18 19 35 32

Svincoli Nella riunione di Presidenza del 11/10/2010 è stato deciso che, per il Comitato CSI di Vallecamonica, non sussiste la possibilità di svincolo di atleti e dirigenti così come previsto dalle attuali Norme del Tesseramento

23


Girone B Risultati 6ª Giornata Immi Darfo BT Srl Pizzeria da Pio & Jonny Bar Sport S. Giulia Amici di Sellero Camuna Cavi Nonsolopizza Tipografia Brenese Pol. Gratacasolo 1

Vecchie Glorie Sofia Edil Sonico Commercianti Zazza Bessimo La Vicinia Pol. Gratacasolo 2 Serafino Tra-Roby e Raffy U.S.O. Angolo Terme Impresa Edile Bernardi

CLASSIFICA

6 - 0 - 5 - 4 - 3 - 3 - 6 - N.D.

CLASSIFICA FAIR PLAY

Squadra Serafino Tra-Roby e Raffy Tipografia Brenese Pol. Gratacasolo 1 U.S.O. Angolo Terme Vecchie Glorie Bessimo La Vicinia Immi Darfo BT Srl Pol. Gratacasolo 2 Pizzeria da Pio & Jonny Sofia Edil Sonico Amici di Sellero Camuna Cavi Bar Sport S. Giulia Impresa Edile Bernardi Commercianti Zazza Nonsolopizza

F.Play 2,52 2,13 2,02 1,78 1,67 1,62 1,55 1,28 1,12 0,97 0,95 0,78 0,68 0,44 0,07 0,02

P.ti Inc. Bon. Pen. PD 16,0 6 0 0 1,5 14,0 6 0 0 2 11,0 5 0 0 1,5 11,0 6 0 0 0,5 10,0 6 0 0 0 10,0 6 0 0 0,5 12,0 6 0 0 4,5 8,0 6 0 0 0,5 7,0 6 0 0 0,5 7,0 6 0 0 2 6,0 6 0 0 0,5 5,0 6 0 0 0,5 5,0 6 0 0 1,5 4,0 5 0 0 3 1,0 6 0 0 1 1,0 6 0 0 1,5

Squadra U.S.- Malegno Romec Coget Corteno Il Monticolo Vacanze Cà de La Stropa S.Zenone Forgiature Morandini Amici Della Valle G.S. Saviore Berzo Demo Bar Ristorante el Rocol Lollipop Esine Ristorante Aurora Gs Darfo Nova Trex Aut. Visinoni Rogno West Eden U.S. Rondinera Global Casa Giona

4 2 3 3 7 5 3

PFP 0,9 1,2 0,9 0,3 0 0,3 2,7 0,3 0,3 1,2 0,3 0,3 0,9 1,8 0,6 0,9

Risultati 6ª Giornata Gelatissimo Iseo Serrature Agip Franco C.G.Rogno ODB Toro Assicurazioni Sh 100% Vol Termoidraulica GMF Vibi Elettrorecuperi

Open a 7

Squadra Termoidraulica GMF Tes Tosana Sonico Vibi Elettrorecuperi Bar la Piazzetta ODB Toro Assicurazioni Agip Franco Cividate C. Calcio Sanfelici-Newgelbo Covesa Coating C.G.Rogno RKG US Malegno U.S. Cemmo Futura Breno Gelatissimo Kamunia Paranoika Iseo Serrature Sh 100% Vol

Girone A

Gs Darfo Nova Trex

Lollipop Esine

7 - 4

Ristorante Aurora Aut. Visinoni Rogno Lollipop Esine Coget Corteno Forgiature Morandini Cà de La Stropa S.Zenone G.S. Saviore West Eden

Berzo Demo Romec Casa Giona Bar Ristorante el Rocol Gs Darfo Nova Trex Amici Della Valle U.S. Rondinera Global U.S.- Malegno

4 4 6 6 4 6 6 4

Risultati 6ª Giornata

- - - - - - - -

G 6 6 6 5 6 5 6 6 5 6 6 6 5 5 6 5 6

V 6 5 5 4 3 3 3 2 2 2 2 2 2 1 0 0 0

P 0 0 1 1 2 2 3 2 2 3 3 3 3 3 5 4 5

N 0 1 0 0 1 0 0 2 1 1 1 1 0 1 1 1 1

F 21 30 36 39 34 16 17 26 23 28 33 26 17 14 22 8 17

S 10 12 26 16 28 12 17 22 18 29 36 30 21 22 39 25 44

Girone B

F.Play = Punteggio Fair Play - P.ti = Punti campionato - Inc. = Numero incontri disputati Bon. = Bonus - Pen. = Penalizzazioni - PD = Punti disciplina - PFP = Punti Fair Play

Risultati 5ª Giornata

P.ti 18 16 15 12 10 9 9 8 7 7 7 7 6 4 1 1 1

2 5 4 1 3 3 1 5

24

Futura Breno Covesa Coating Kamunia Paranoika U.S. Cemmo RKG US Malegno Bar la Piazzetta Sanfelici-Newgelbo Tes Tosana Sonico

CLASSIFICA P.ti 16 15 13 11 11 10 8 6 5 5 5 5 5 4 3 3 0

G 6 6 5 6 6 5 4 6 5 4 5 6 6 4 5 6 5

V 5 5 4 3 3 3 2 2 1 1 1 1 1 1 1 1 0

P 0 1 0 1 1 1 0 4 2 1 2 3 3 2 4 5 5

5 1 9 3 5 3 9 8

N 1 0 1 2 2 1 2 0 2 2 2 2 2 1 0 0 0

F 41 29 29 33 22 34 21 18 17 19 16 16 19 14 12 12 10

- - - - - - - -

2 3 2 3 2 5 3 1

S 24 18 13 25 19 23 19 27 17 19 19 20 26 15 30 31 17


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Girone C

Risultati 5ª Giornata

Open Femminile

R.G. Portoni Sezionali

Bienno Football Club

0 - 4

A.S. Beata Caffè del Corso Boario Cai Santicolo I.M.G. Rogno Lollio Onoranze Funebri Agenzia Diario di Viaggio CMM F.lli Rizzi L’Angolo Fiorito

Tre Guerrieri e U Pupa U.S. Grevo Ag. Alpimmobil Edolo Amici Cesco Rossopeperino Club Alleanza Silvio Fedriga Tor Metal R.G. Portoni Sezionali Z&G Service

1 3 7 6 0 5 4 6

Risultati 6ª Giornata

CLASSIFICA

Squadra Bienno Football Club Ag. Alpimmobil Edolo Agenzia Diario di Viaggio Club Alleanza L’Angolo Fiorito Cai Santicolo I.M.G. Rogno A.S. Beata Tre Guerrieri e U Pupa Caffè del Corso Boario Silvio Fedriga Tor Metal Z&G Service CMM F.lli Rizzi U.S. Grevo Amici Cesco Rossopeperino R.G. Portoni Sezionali Lollio Onoranze Funebri

P.ti 13 12 12 11 10 9 9 8 8 7 7 7 7 6 1 1 0

G 5 5 5 5 6 5 5 5 6 6 6 5 5 5 5 5 6

V 4 4 4 3 3 3 3 2 2 2 2 2 2 2 0 0 0

P 0 1 1 0 2 2 2 1 2 3 3 2 2 3 4 4 6

N 1 0 0 2 1 0 0 2 2 1 1 1 1 0 1 1 0

F 24 28 26 24 29 32 21 15 13 20 22 20 17 21 8 11 9

- - - - - - - -

1 4 8 2 5 4 3 3

Risultati 5ª Giornata Nica Sport

G.S.O. Ono S. Pietro

11 - 1

Nica Sport G.S.O. Ono S. Pietro Cevo Sport CPM

Impresa Edile Bernardi G.S.O. San Zenone Termoid Degani Pisogne

6 - 0 1 - 3 10 - 0

Risultati 6ª Giornata

Squadra Cevo Sport CPM Nica Sport Il Borgo Antico Vezza G.S.O. San Zenone Impresa Edile Bernardi Termoid Degani Pisogne G.S.O. Ono S. Pietro

S 11 18 19 13 24 22 16 15 14 17 22 22 22 30 19 25 31

CLASSIFICA P.ti 18 9 9 9 3 3 0

U.S. Malegno Carburanti Adamello Darfo

Open a 7 Nazionale

Risultati 6ª Giornata

Amici di Teo e Rami

G.S. Borno

2 - 5

GSA Autofficina Troletti Cividate Iunaited G.S.O. Ono S. Pietro In2design-Siderval Darfo Col Vernici Vallecamonica

G.S. Borno Amici di Teo e Rami Bar H Lages Agriturismo Roncadizza

N.P. 4 - 5 6 - 4 5 - 10 0 - 4

Risultati 6ª Giornata

CLASSIFICA

Squadra Lages G.S.O. Ono S. Pietro Amici di Teo e Rami GSA Autofficina Troletti G.S. Borno Agriturismo Roncadizza Cividate Iunaited In2design-Siderval Darfo Bar H Col Vernici Vallecamonica (-1)

P.ti 13 12 12 11 9 9 7 7 1 -1

G 6 6 6 5 5 6 5 6 6 5

V 4 4 4 3 3 3 2 2 0 0

P 1 2 2 0 2 3 2 3 5 5

N 1 0 0 2 0 0 1 1 1 0

F 31 25 20 22 22 20 20 29 17 6

V 6 3 3 3 1 1 0

P 0 2 1 2 3 4 5

N 0 0 0 0 0 0 0

F 64 34 14 18 12 14 6

S 6 16 13 32 29 32 34

Top Junior Risultati 5ª Giornata

Risultati 5ª Giornata

G 6 5 4 5 4 5 5

U.S. Sacca Fettolini Group Lei&Lui Italmark Pisogne G.S.Ono S. Pietro U.S. Malegno

Squadra Elettrotecnica G.S. Fettolini Group G&G Erbanno Angolo Calcio Lei&Lui Italmark Pisogne G.S.Ono S. Pietro U.S. Malegno Rondini Casa e Giardino Carburanti Adamello Darfo Pasticceria Formis Demo U.S. Sacca

S 18 25 20 10 16 19 18 29 33 24

25

U.S. Sacca Fettolini Group

4 - 0 3 - 9

Angolo Calcio Rondini Casa e Giardino Pasticceria Formis Demo Elettrotecnica G.S. G&G Erbanno

3 8 3 1 2

CLASSIFICA P.ti 15 12 12 12 10 9 6 6 6 1 0

G 6 5 6 5 6 5 6 6 5 5 5

V 5 4 4 4 3 3 2 2 2 0 0

P 1 1 2 1 2 2 4 4 3 4 5

N 0 0 0 0 1 0 0 0 0 1 0

F 31 35 28 22 18 20 14 20 16 16 8

- - - - -

6 1 3 3 5

S 18 18 16 15 17 13 18 27 24 34 28


Commissione disciplinare Comunicato N° 6 del 11 Novembre 2010

Incontri non omologati

Juniores

CALCIO

Ammonizione Abondio Enrico (Sandrini Serrande) Albertinelli Sergio (U.S.O. Oratorio Angolo) Curnis Andrea (Pol. Gratacasolo) Filippi Angelo (C.G. Rogno Firat) Moscardi Federico (G.S.O. Breno) Sigala Luca (G.S. Darfo 93) Tignonsini Paolo (Pol. Gratacasolo) Troletti Paolo (RealCividate ForgeFedriga) Squalifica Angeloni Enea (G.S. Darfo 93) Squalifica di 2 gg - espulso per scorrettezze Galelli Andrea (Pol. Gratacasolo) Squalifica di 2 gg - espulso per scorrettezze

778 Bar Gelateria Merice - La Baita & La Contabile Open 6 (Girone A) Non Pervenuto 898 Pol. Gratacasolo 1 - Impresa Edile Bernardi Open 6 (Girone B) Non Disputato 82 GSA Autofficina Troletti - G.S. Borno Open 7 Nazionale (Girone Unico) Non Pervenuto CALCIO UNDER 1403 G.S. Borno F2torneria - Boni Snc Aido Artogne Calcio Under 08 (Girone Unico) Non Disputato 1255 Borno Ferr. Stella Alpina - G.S. Ceto Nadro Calcio Under 10 (Girone Unico) Non Disputato 1351 Macellaio da Mirko - G.S.O. Darfo Riparauto Calcio Under 14 (Girone Unico) Non Disputato 1348 U.S.O. Angolo - Cassa Padana Calcio Under 14 (Girone Unico) Non Pervenuto 1349 U.S. Berzo Monte - Pizza Pizza Marescià Calcio Under 14 (Girone Unico) Non Pervenuto

Ammonizione Bonetti Marco (Bar Sport S. Giulia) Bornatici Pierluigi (Sofia Edil Sonico) Mora Patrick (Sofia Edil Sonico) Moscardi Ivan (Tipografia Brenese) Sbirziola Christian (Edil Vione)

Non Disputato

VOLLEY UNDER

[ Inc. n. 1055]

[ Inc. n. 901] [ Inc. n. 900] [ Inc. n. 900] [ Inc. n. 904] [ Inc. n. 784]

Open a 7

1674 AIDO U.10 - U.S. Sacca Minivolley Under 10 (Girone Unico) Non Pervenuto 1704 AIDO Zani Impresa Edile - Polisportiva Gratacasolo Minivolley Under 12 (Girone Unico) Non Disputato

Ammonizione Albertoni Claudio (Cai Santicolo) Alladui Hichrm (Casa Giona) Ankomah Patrick (Casa Giona) Arrigoni Roberto (Caffè del Corso Boario) Baccanelli Daniele (R.G. Portoni Sezionali) Bendotti Andrea (Gs Darfo Nova Trex) Bettoni Giovanni (Z&G Service) Bigatti Ivan (Lollipop Esine) Boudokhaive Mehdi (Lollipop Esine) Camadini Manuel (Ristorante Aurora) Castelanelli Mario (Romec) Chichi Federico (R.G. Portoni Sezionali) Chiodi Alessandro (Coget Corteno)

Provvedimenti CALCIO Allievi Ammonizione Becmin Ridzal (Pol. Oratorio Piancamuno) Bentahar Yassin (G.S.O. Breno) Ducoli Michele (G.S.O. Breno)

[ Inc. n. 1055]

Open a 6

PALLAVOLO 1790 G.S.O. Breno - Sial Camuna Volley Juniores Femminile (Girone Unico)

[ Inc. n. 1056] [ Inc. n. 1057] [ Inc. n. 1055] [ Inc. n. 1054] [ Inc. n. 1056] [ Inc. n. 1055] [ Inc. n. 1055] [ Inc. n. 1054]

[ Inc. n. 994] [ Inc. n. 994] [ Inc. n. 994]

26

[ Inc. n. 499] [ Inc. n. 198] [ Inc. n. 198] [ Inc. n. 498] [ Inc. n. 490] [ Inc. n. 194] [ Inc. n. 502] [ Inc. n. 198] [ Inc. n. 198] [ Inc. n. 195] [ Inc. n. 199] [ Inc. n. 490] [ Inc. n. 196]


11

NO V EM B R E

2 0 1 0

Cicci Antonio (Ag. Alpimmobil Edolo) [ Inc. n. 499] Cretti Omar (Cà de La Stropa S.Zenone) [ Inc. n. 193] Ducoli Fabio (Bar la Piazzetta) [ Inc. n. 349] Filippi Giuliano (C.G.Rogno) [ Inc. n. 347] Frassi Oscar (Iseo Serrature) [ Inc. n. 337] Frassi Oscar (Iseo Serrature) [ Inc. n. 345] Gasparotti Marco (Bar Ristorante el Rocol) [ Inc. n. 196] Grazioli Andrea (Z&G Service) [ Inc. n. 502] Grosso Andrea (R.G. Portoni Sezionali) [ Inc. n. 490] Lorenzetti Moreno (Forgiature Morandini) [ Inc. n. 194] Maffeis Massimiliano (U.S. Grevo) [ Inc. n. 498] Maffeis William (U.S. Grevo) [ Inc. n. 498] Marelli Maurizio (Caffè del Corso Boario) [ Inc. n. 498] Marioli Edoardo (Lollipop Esine) [ Inc. n. 198] Mariolini Luca (Lollio Onoranze Funebri) [ Inc. n. 501] Mattioli Daniele (R.G. Portoni Sezionali) [ Inc. n. 490] Otieno Peter (Casa Giona) [ Inc. n. 198] Ottelli Zoletti Denis (Agip Franco) [ Inc. n. 346] Pellegrini Nicola (Gs Darfo Nova Trex) [ Inc. n. 194] Ramus Luca (Ristorante Aurora) [ Inc. n. 195] Rodella Michele (C.G.Rogno) [ Inc. n. 347] Suardini Massimiliano (Bienno Football Club) [ Inc. n. 490] Talmelli Alessandro (Cai Santicolo) [ Inc. n. 499] Talmelli Valerio (Cai Santicolo) [ Inc. n. 499] Trovadini Dario (U.S. Grevo) [ Inc. n. 498] Zendrini Diego (Cà de La Stropa S.Zenone) [ Inc. n. 193] Zerla Florian (Covesa Coating) [ Inc. n. 345] Espulsione Temporanea - cartellino azzurro Rinaldi Michael (Kamunia Paranoika) [ Inc. n. 346] Tignonsini Matteo (Lollio Onoranze Funebri) [ Inc. n. 495] Squalifica Taboni Patrizio (Bar la Piazzetta) [ Inc. n. 349] Squalifica di 6 gg - espulso per gravi offese a DDG Venturi Nicola (R.G. Portoni Sezionali) [ Inc. n. 490] Squalifica fino al 07/02/2011 - Giocatore squalificato e schierato

Top Junior Ammonizione Bellinghieri Nicola (Lei&Lui Italmark Pisogne) [ Inc. n. 637] Fiorini Luca (U.S. Sacca) [ Inc. n. 633] Saloni Giordano (Lei&Lui Italmark Pisogne) [ Inc. n. 637] Zanardini Daniel (Fettolini Group) [ Inc. n. 639] Espulsione Temporanea - cartellino azzurro Feriti Simone (U.S. Malegno) [ Inc. n. 633] Squalifica Gheza Michele (U.S. Sacca) [ Inc. n. 633] Squalifica di 2 gg - espulso per scorrettezze Taboni Andrea (U.S. Malegno) [ Inc. n. 633] Squalifica di 1 gg - espulso doppia ammonizione

Sanzioni CALCIO Juniores G.S. Darfo 93 (G.S.O. Darfo Ass.Sp.Dil.) Ammenda di euro 15,00 - Espulsione diretta Pol. Gratacasolo (Pol. Gratacasolo Ass.Sp.Dil.) Ammenda di euro 15,00 - Espulsione diretta

[ Inc. n. 1055 ] [ Inc. n. 1055 ]

Open a 7

Open a 7 Nazionale

Lollio Onoranze Funebri (C. G. Pisogne Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 495 ] Ammenda di euro 5,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Kamunia Paranoika (C.G. Rogno Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 346 ] Ammenda di euro 5,00 - Espulsione Temporanea Cartellino Azzurro Bar la Piazzetta (G.S. Or. S. Valentino Breno) [ Inc. n. 349 ] R.G. Portoni Sezionali (G.S. Or. S. Valentino Breno) [ Inc. n. 490 ] Ammenda di euro 30,00 - Ingiurie nei confronti di un direttore di gara

Ammonizione Angeli Michele (Bar H) [ Inc. n. 84] Grola Matteo (Col Vernici Vallecamonica) [ Inc. n. 86] Rizza Davide (Col Vernici Vallecamonica) [ Inc. n. 86] Vaira Luca (G.S.O. Ono S. Pietro) [ Inc. n. 84] Squalifica Beatrici Marco (Col Vernici Vallecamonica) [ Inc. n. 86] Squalifica di 3 gg - espulso per comportamento scorretto Donina Michele (Col Vernici Vallecamonica) [ Inc. n. 86] Squalifica di 4 gg - espulso per comportamento violento Turetti Michele (Col Vernici Vallecamonica) [ Inc. n. 86] Squalifica di 4 gg - espulso per insulti e comportamento minaccioso

Open a 7 Nazionale Col Vernici Vallecamonica (G.S. Ceto Nadro Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 86 ] Col Vernici Vallecamonica (G.S. Ceto Nadro Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 86 ] Col Vernici Vallecamonica (G.S. Ceto Nadro Ass.Sp.Dil.) [ Inc. n. 86 ] Ammenda di euro 20,00 - Espulsione diretta (Calcio)

27


Più che un appuntamento è una grande occasione Il punto settimanale di Massimo Achini - Presidente Nazionale CSI Dobbiamo proporvi un importante “richiamo”. Di solito il richiamo non si propone ma si dà a qualcuno che ha sbagliato qualcosa. Nello sport non è così. Il “richiamo” ha anche una valenza fortemente positiva. Pensate alla preparazione atletica e all’inevitabile necessità di fare, durante l’anno, richiami per poter correre alla grande per tutta la stagione. Bene, il richiamo che ci interessa non è atletico ma culturale e spirituale. Facciamo un salto a dicembre. Dal 3 al 5 (dal venerdì alla domenica) tutta l’Associazione si ritroverà ad Assisi per vivere un momento in cui rigenerarsi, ricaricare le batterie, riscoprire le ragioni più intime e profonde del suo impegno, allargare gli orizzonti ragionando sulle sfide educative e culturali del nostro tempo. Una due-giorni fatta di spiri-

CSI Insieme Direttore responsabile Marco Filippi Pioppi Impaginazione Giuliano Ganassi Stampa Tipografia Camuna Breno E-mail info@csivallecamonica.it Sito internet www.sportgio.net

tualità, cultura, vita comunitaria, incontri che ci farà tornare a casa più forti e motivati di prima. Oggi siamo ancora freschi e pimpanti ma a dicembre (dopo 4 mesi di attività impegnativa e intensa) sentiremo il bisogno di abbeverarci alla sorgente delle motivazioni del nostro impegno associativo. Ad Assisi saranno con noi tanti amici, tra i quali Mons. Domenico Pompili (sottosegretario della Cei), Gianni Rivera, Manuela di Centa, Luca Pancalli, Santo Versace. Altri stanno confermando la loro presenza in queste ore. A guidare le nostre giornate sarà un tema affascinate e di estrema attualità: «Protagonisti del bene comune. Lo sport al servizio della sfida educativa». Siamo alla 10° edizione di Assisi. Sino ad ora più di 5000 persone hanno vissuto questa esperienza unica nel panorama sportivo e associativo. Chi è già stato ad Assisi sa bene di che cosa stiamo parlando e siamo convinti che - nel cuore - senta un gran desiderio di rivivere questa esperienza. Chi non è mai venuto,

28

si ritrova tra le mani una grande occasione che sarebbe veramente un peccato perdere. Assisi è aperto a tutti. Dirigenti, Allenatori, Animatori, Arbitri, Operatori… A dicembre manca ancora più di un mese. E allora perché parlarne adesso? Per due semplici motivi. Il primo è che chi guarda avanti, guarda lontano. Il secondo è che programmare per tempo è uno dei segreti per essere ‘vincenti’ nello sport e nella vita. Sul sito nazionale trovate tutte le informazioni e le modalità di iscrizione. C’è tempo fino al 20 novembre. Ci piace immaginare che in tutti i Comitati e in tante società sportive ci si organizzi per ‘andare ad Assisi’. Pullman, macchina, treno, poco importa. Quel che conta è non lasciarsi sfuggire un’occasione così.

Orari di segreteria Novembre Sede di Plemo Lunedì dalle 19.30 Giovedì dalle 17 Venerdì dalle 19.30 Sabato dalle 15

alle 22 alle 20 alle 22 alle 18

Sede di Edolo Lunedì dalle 20

alle 21

Recapiti CSI Vallecamonica Via San Martino 44 25040 Plemo di Esine (Bs) Tel. 0364.466161 - 0364.466376 Fax 0364.360500 Sede di Edolo 0364.71379


Info: 0364 591062

www.nicaonline.it SPORT|PUBBLICITA’

sviluppiamo le vostre idee

ARTOGNE, 25040 (BS) - Via Fornaci, 56 MALONNO, 25040 (BS) - Via Vallecamonica, 20

s.p.a.


CSI Insieme 06 - 2011  

La differenza tra il CSI palancaio e le altre associazioni - Gli allenatori guidano una Ferrari educativa - Sport, colori e fantasia del CSI...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you