Issuu on Google+


THE POWER OF COLOR Il team creativo Goldwell anche quest’anno presenta la nuova collezione Color Zoom 2011: Play Strong. Play Strong è la potenza dei colori e la forza dei contrasti: pura ispirazione per ogni stilista creativo. Play Strong offre l’opportunità di mettere in scena una nuova fiducia in se stessi. I capelli e la moda diventano gli accessori per mettere in mostra le tue capacità di sedurre in modo giocoso e potente.


life is a game C’è una sola regola: Play Strong – le regole le decidi tu! Gli stili individuali si evolvono al punto che seguono un unico stile: il proprio. L’Io versatile con tutte le sue sfaccettature diventa fonte di ispirazione. Elementi maschili sottolineano una femminilità piena di forza e sicurezza. Quello che conta è la presenza: contrasti in bianco, nero e rosso lasciano il segno. La fusione non convenzionale di forme rigorose e giocose aggiunge un tocco di contrasto. Il risultato: Play Strong è forte, appassionato, fiero, coraggioso – e allo stesso tempo vivace, autentico, moderno ed elegante. Play Strong – Mettiti in mostra! Il tuo ego potrà giocare con tutte le sue sfaccettature: Naturale, Stravagante, ma sempre forte ed Individuale. Comincia a giocare!

DEDICATED TO COLOR PERFECTION Goldwell lavora in esclusiva con acconciatori professionali in oltre 40 paesi del mondo www.goldwell.it


LA LUCE DELL’AUTUNNO ACCENDE NUOVI RIFLESSI SUI CAPELLI CON L’ELEGANZA SOFISTICATA DELLE NUOVE NUANCES

ENJOYASH

Enjoy MedaVita • Colorazione semipermanente agli estratti botanici del tè. • Senza ammoniaca, senza parafenilendiammina. • Una straordinaria performance colore con formula ultradelicata ad azione protettiva antiossidante.


Enter

the Estetica Digital World

Il futuro è ora Web www.estetica.it www.allure.it www.allurebeauty.it www.esteticacapelli.it App

iHair iAllure <look finder>

Social

Blog capelli-donna.it capelli.uomo.it profumi-donna.net profumi-uomo.net


e D i t o r i a l E Hair: Goldwell Color Zoom Collection 2011 Photo: Stephan Ziehen Make-up: Angelique Nissenegger Styling: Oliver Szilagyi Products: Goldwell

Numero doppio con 40 videoclips Il settore della coiffure non finisce di stupire. Per dinamicità, per pluralità di offerta, per lanci e novità, per grandi eventi fieristici. Nonostante le difficoltà che il lavoro e il business day-by-day presentano. Le oltre (296 + 132) pagine di questo “numero doppio” di EsteticaItalia sintetizzano in modo molto evidente questa situazione “in controtendenza”. Se i dati di mercato dell’Osservatorio della Coiffure lasciano ancora al palo l’attesa ripresa dell’attività dei saloni (a pag 186 tutti i riferimenti del terzo trimestre 2010), sulle pagine di EsteticaModa è tutta un’esplosione di collezioni di modacapelli dove il colore esprime il massimo della sua creatività (da pag 85 a pag 147); e sulle pagine dell’accluso EsteticaProtagonist le insegne del franchising e delle affiliazioni commerciali presentano offerte e programmi di formazione più ricchi, innovativi e più compositi che mai… Ma è sul fronte del reportage-eventi che in autunno il mondo dell’acconciatura si è ancora una volta superato. Quello che abbiamo visto, le fiere a cui abbiamo partecipato, le manifestazioni e le serate di gala di cui siamo stati ospiti... trasmettono l’immagine di un settore che vuole in tutti i modi essere locomotiva dell’intero comparto moda&bellezza. A livello internazionale. Non fa differenza che gli eventi si siano tenuti a Madrid, a Londra, a Berlino piuttosto che si siano susseguiti a Parigi. Quello che conta sono gli sforzi degli organizzatori. L’impegno di espositori e aziende. Le performance degli stilisti in pedana. Il grande, qualificato afflusso di parrucchieri e distributori del settore. EsteticaItalia con ampio focus su Parigi (da pag 56) ed EsteticaProtagonist (da pag 35) ne pubblicano ampi resoconti con immagini, interviste, documenti da videoleggere via QR Code. Il grande successo che hanno avuto le pagine web dei nostri portali www.estetica.it e www.allure.it e la crescita esponenziale dei downloads dalle nostre pagine su YouTube (oltre la soglia dei 200.000 downloads) lasciano presagire un vostro entusiasta accoglimento di questa edizione speciale di Estetica, in gran parte dedicata agli eventi e alle fiere dell’autunno. Godiamoceli allora, in attesa di sapere cosa bolle in pentola per il prossimo Cosmoprof di Bologna che, pur avendo un cambio di data da comunicare e pur sentendo la concorrenza internazionale crescere... non appare altrettanto attivo, propositivo, attraente. Almeno per ora. Vorremmo tanto sbagliarci: si attendono cortesi smentite. Per saperne di più su questo fronte, e su molti altri, appuntamento all’edizione di EsteticaItalia di inizio febbraio. Ps. Dimenticavo: se non l’avete ancora scaricata - e se siete possessori di iPhone o iPad - regalatevi il download di iHair. Vi arriverà gratuitamente insieme ai nostri auguri per Natale e per l’Anno Nuovo.

Roby Pissimiglia


s o m m a r i o Hair: Goldwell Color Zoom Collection 2011 Photo: Stephan Ziehen Make-up: Angelique Nissenegger Styling: Oliver Szilagyi Products: Goldwell

Editore e Direttore Roberto Pissimiglia Direttore editoriale EsteticaNetwork Carla De Meo c.demeo@estetica.it Caporedattore EsteticaNetwork Laura Castelli l.castelli@estetica.it Coordinamento internazionale Fatima Pilone f.pilone@estetica.it Assistenti al coordinamento redazionale Ludovica Cavalli l.cavalli@estetica.it Carola Piazza c.piazza@estetica.it Art direction Barbara Belletti grafici@estetica.it Grafica Manuela Artosi m.artosi@estetica.it Paola Baratta p.baratta@estetica.it

Parigi capitale della moda. E della coiffure. Vivete in diretta i Campionati Mondiali e gli eventi d’autunno con i QR Code!

Davide Cardente d.cardente@estetica.it Elisa Favara e.favara@estetica.it Coordinamento tecnico Carlo Tiani c.tiani@estetica.it Editorial Staff Italia Adriana Abbena Paola Gallotti Daniela Giambrone Simonetta Mitola Lucia Preziosi Wilma Sommariva Glorianna Vaschetto UK Rachel Gould Gary Kelly Deutsche Ausgabe Petra Weinzierl Annette Rübesamen France Stéphanie Argentin Marie Coccoluto World/Asia Victoria Clifford USA Tracy E. Banghart Lucy ToBar Marie Scarano España Sergi Bancells Pilar Alonso Floría Cristina Hernández Ester Puerto México Sergi Bancells Laura Cantarella Irma del Olmo Alondra Vergara

FEMMINILE

16

Trend

Non solo calendari

20

Libro

L’anima di Fiorucci

22

Libro

Portrait New York

24

Personaggio

Firmato Lagerfeld

26

Trend

Rivoluzione Oldy

28

Celebrities

Affari di famiglia

30

Immagine

Another Michael

32

Fashion

Red Alarm

34

Fashion

I love Duvet

36

Fashion

Happy Jungle

38

Network

New frontiers

56

Live

Shows on... smartphone!

58

Shooting

Fashion Spirit

60

Events

Global Inspiration

64

Events

Stile sulla Senna

66

Events

Glamour on stage

68

Events

Future Vision

70

Events

OMC 2010 Anno record!

48bis Green Pages

Eco Design


In diretta dai backstage, tutti i segreti delle sfilate. Poi lo Speciale Anti-age e le ultimissime in tema di Design e Charity…

MODACAPELLI

P R O F E SS I O N A L E

77 Catwalks Autumn/Winter ’10

152 Sfilate

Hair & catwalks di Daniela Giambrone

78 Furs

160 Speciale

Anti-age for hair di Adriana Abbena

80 Camel

174 Intervista

“Da hairstylist per hairstylist”

82 Tricot

176 Business

Ucla & Estetica

84 Top heads

178 Internet

What Women Want di Wilma Sommariva

85 Branded collections

182 Gestione

Il salone nelle mie mani

86 Classic style

186 Osservatorio Coiffure segnali di ripresa?

90 Natural Look

188 Economia

Barbieri: davvero i più ricchi? di Simonetta Mitola

94 Quiff design

190 Design

Chic fascination

98 Blonde Soul

204 Focus

Scienza e natura di Lucia Preziosi

102 Modern Tales

212 Solidarietà

Charity & coiffure

106 Tough & Strong

227 Step by step Technique

112 A new Eve

235/236/237

116 My project

247/249/251/253 Vetrine

120 Dreaming Berlin 124 Magnetic energy 128 One fashion 134 Irresistible glamour 138 Forever young 144 Hair Passion

News


Non solo

calendari

Più che calendari, opere d’arte. Contesi dai collezionisti, oggi sono la nuova frontiera della comunicazione. Rubando scena (e budget) alla pubblicità “tradizionale”…


t r e n d

L

’idea – dobbiamo ammetterlo – è convincente. Rappresentare, in modo surreale e pittorico, i plus dell’italianità. Tra cui anche il caffè. Che però (questo è il bello) entra a far pare della scena come comprimario. Tanti sono infatti gli elementi che compongono le sei immagini di “Falling in love in Italy”, il Calendario 2011 Lavazza. Principalmente coppie (qualcuna anche reale, come l’attrice americana Olivia Wilde e suo marito Tao Ruspoli), colte in location da ‘cartolina’. A fare da sfondo, i Faraglioni di Capri, il bucato steso sotto il cielo di Napoli e lo storico verone degli innamorati: dove troviamo un Romeo paracadutista (per necessità: quale idea migliore per raggiungere la sua bella?) e l’amata Giulietta, con tanto di tazzina da caffè, ispirazione Dalì. Il progetto creativo? Dell’agenzia torinese Armando Testa, da sempre

vicina alla Lavazza, questa volta impegnata in un concept tanto semplice quanto vincente: l’Italia è il paese degli innamorati. E del caffè, naturalmente. A firmare l’opera, il bravissimo Mark Seliger, fotografo americano per anni autore delle copertine del magazine Rolling Stone e oggi legato al gruppo Condé Nast. Geniale nel fare del calendario una scusa creativa surreale. Nel dare del nostro paese una fotografia-stereotipo assolutamente ironica. Niente mandolini o pasta, però. Solo un armonioso profumo di caffè… Tutti i nostri complimenti, quindi. Anche se un piccolo desiderio rimane: troppo chiedere anche un fotografo del Bel Paese?

Qui in basso, Jeisa Chiminazzo e Ivan Olita guardano rapiti lo sciame di lucciole attirato dal profumo di caffè.

Il Calendario Lavazza 2011è un inno al romanticismo e all’italianità esteticaitalia

❘ 17


Benicio Del Toro è l’icona sexy del Calendario Campari

12 scatti che vedono l’attore con pizzetto, ciuffo glamour e sguardo sornione. Il plus? Le occhiaie di fascino…

18 ❘

es t e t i c a i ta l i a

Tra i calendari artistici 2011 impossibile non citare un’icona del genere, a firma Campari. Distribuito in 9999 copie in edizione limitata, giunto alla sua dodicesima edizione, rappresenta un appuntamento ambito dai collezionisti. Quest’anno gettonatissimo anche dal pubblico femminile, vista la presenza di Benicio Del Toro nei panni del protagonista. L’affascinante attore portoricano, premio Oscar per Shortdi and sassy “Traffic”, star “21 Grammi” e al or long and luscious centro delle pellicole - just as long as it’sdi Soderbergh bold and textured. su Che Guevara, ha indossato con disinvoltura i panni di icona sexy davanti all’obbiettivo di un grande

della fotografia: Michel Comte. “The Red Affair” è molto più di un semplice calendario: è una sorta di mini-thriller. Da scoprire mese dopo mese le avventure di un neo James Bond, perfettamente vestito da Ermenegildo Zegna (dieci i completi cuciti per Benicio, che ha preteso di tenerli al termine dello shooting) e accompagnato del più celebre tra gli aperitivi, giunto al 150° anno di età. Dopo 11 anni di bellissime attrici (Salma Hayek, Eva Mendes, Olga Kurylenko), il bitter nato al Caffè dell’Amicizia di Novara, capace di conquistare palati internazionali, ha deciso per la svolta al maschile. Un segnale? Che sia il pubblico femminile la chiave del successo nella comunicazione? Forse sì. A riprova, la conversione al maschile anche del Calendario Pirelli, cult del genere. A mostrare tartaruga e muscoli guizzanti Baptiste Giabiconi, modello-musa di Karl Lagerfeld (nei panni ormai consolidati di fotografo), vestito solo di tacchi a spillo e sensualità.

Guarda il video sul cellulare Con il QR Code puoi curiosare nel backstage del Calendario Campari. Scopri come fare a pag. 268

Esteticaevent! www.facebook.com/ estetica.it www.youtube.com/ esteticatv


t r e n d

Sapore cinematografico per “The Red Affair”. Del Toro veste i panni di un appassionato d’arte: “Mi sono ispirato a James Bond e… a Dumbo!” - scherza l’attore…


L’anima di

Fiorucci

Autrice del look Madonna prima maniera e fashion designer del brand Fiorucci, Maripol si svela nei suoi aspetti più curiosi. A parlare di lei, anche Marc Jacobs…


l i b r o

Dietro a Madonna e Fiorucci, Maripol. Nome in codice: Cappuccetto Rosso

Photo : Edo Bertoglio

E

ccola, è Maripol. Protagonista di una bellissima biografia appena edita da Damiani. Completa di scritti autobiografici e resa speciale da una presentazione dello stilista Marc Jacobs, che ben tratteggia questa donna eclettica. Nata in Marocco da genitori francesi ma formatasi a Parigi, dove si diploma alle Belle Arti, e a New York, dove frequenta la comunità artistica di Andy Warhol e Basquiat, designer e creatrice di stile, Maripol è una figura emblematica degli anni Ottanta. è lei a ideare il look di Madonna nel video “Like a Virgin”, con tutti gli accessori connessi: rosari, braccialetti, pizzi e crocifissi. Uno stile-leggenda, adottato per anni in tutto il mondo dai fan della popstar americana, i “Wannabees”. Maripol non è però soltanto Madonna: altre star del calibro di Grace Jones, Elton John e Cher devono a lei tante delle loro scelte d’immagine. Giunta da Parigi a New York nel ’77, grazie alla fama acquisita con le sue sculture da indossare e i suoi gioielli fatti con oggetti di recupero, diventa la direttrice del brand Fiorucci, sulla 59a strada. Con una linea di gioielli in plastica e caucciù rivoluziona il concetto stesso di “stile”, democratizzando gli accessori e rendendoli alla portata dei giovani. Pioniera del global trend, alla fine degli anni Ottanta Maripol testimonia, Polaroid alla mano, l’epoca d’oro dello Studio 54, la discoteca newyorkese delle provocazioni, caratterizzata da atmosfere artistiche, creazioni effimere, eccessi psichedelici, ma anche fucina di talenti nelle arti plastiche e nella musica pop. Lì incontra Jean-Michel Basquiat, Keith Haring, e diventa la “protégée” di Andy Warhol. Uscita da un racconto leggendario, sbarazzina, creativa, “MaripolCappuccetto Rosso” ha influenzato tutti i settori che ha attraversato a partire dagli anni Ottanta: come stilista di moda, produttrice cinematografica e direttrice artistica. Un personaggio poliedrico, ben tracciato da questa monografia ricca di documenti inediti: reportage, interviste, disegni di moda, fotografie. Ma il libro Little Red riding Hood (Cappuccetto Rosso) raggruppa anche scritti di chi, in un modo o nell’altro, è stato contagiato dalla sua forte personalità: Elio Fiorucci, Edo Bertoglio, Tommy Gear, Deborah Harry dei Blondie…

Nelle immagini, Maripol con Elio Fiorucci (prima foto in alto) e con Jean-Michel Basquiat (foto al centro): mille volti per una personalità brillantemente eclettica. Photo : © Maripol

Little Red riding Hood, Maripol, edizioni Damiani, 240 pagine, ISBN 978-88-6208-143-6 esteticaitalia

❘ 21


Portrait

New York Fotografie, citazioni cinematografiche, appunti d’autore raccontano l’anima di New York. Un viaggio lungo più di un secolo. Dal 1850 alla scomparsa delle torri gemelle.

C

In alto, la cover del libro New York, Portrait of a City, Golden Reuel, edizioni Taschen, pp. 572, e 49,99. Sotto, photo: Estate of Evelyn Hofer.

22 ❘

es t e t i c a i ta l i a

onoscere New York. Attraverso 572 pagine di immagini, ritratti, mappe e riprese aeree. New York, Portrait of a City (edito da Taschen) è un libro che ritrae l’animo più recondito della grande mela, la sua energia, le sue mille contraddizioni, le diversità etniche, l’immensità dei grattacieli, la moda, l’architettura. Un viaggio iconografico che ripercorre la storia della città (e dell’intero paese), dalla metà del XIX secolo ai giorni nostri, attraverso le sue trasformazioni, le lotte, le crisi, le riprese economiche. I capitoli si susseguono con una fluidità disarmante (le immagini parlano più delle parole) e raccontano l’arrivo degli immigranti a Ellis Island, il boom degli anni Venti, il devastante periodo della grande depressione. E ancora, le notti scatenate della jazz age o quelle edonistiche della disco, l’era delle grandi imprese, della costruzione dell’Empire State Building, del ponte di Brooklyn, del Rockfeller Center. Fino ad arrivare alle immagini dell’indimenticabile 11 settembre. Accanto a un ricco patrimonio di fotografie storiche,

centinaia di appunti, citazioni, spettacoli e riferimenti cinematografici portano il lettore dritto all’epoca di riferimento, facendone rivivere emozioni, ricordi e sapori. Curato da Reuel Golden – ex direttore del British Journal of Photography ed executive editor Photo District News – il volume raccoglie immagini inedite provenienti da archivi e collezioni private e foto firmate da centocinquanta celebri autori, tra cui: Victor Prevost, Jacob Riis, Lewis Hine, Alfred Stieglitz, Paul Strand, Berenice Abbott, Walker Evans, Weegee, Margaret Bourke-White, Saul Leiter, Esther Bubley, Arnold Newman e William Claxton. Il libro è più di un semplice tributo alla metropoli americana. Un omaggio allo spirito indomabile di coloro che amano definirsi “i newyorkesi”, un popolo pieno di speranza e di forza. Risoluto, tra le sue torri di vetro e di granito, ad avere successo.


l i b r o

“New York. Con le sue contraddizioni, le diversità etniche, l’immensità dei grattacieli”

Dall’alto, in senso orario, photo: Jack Delano, Library of Congress, Prints & Photographs Division; photo: Library of Congress, Prints & Photographs Division, Detroit Publishing Company Collection; photo: Samuel H. Gottscho, courtesy Daniel Wolf, Inc., New York; photo: Estate of William Claxton


VMAG, Dirty Martini, Novembre 2006 @ Karl Lagerfeld

Firmato Lagerfeld

Dagli scatti per la pubblicitĂ  e per le riviste piĂš prestigiose, alle immagini di viaggi e scorci di Parigi. Lo stilista tedesco mette in mostra la sua passione per la fotografia.


P E R S O N A G G I O

A

ppassionato di fotografia dal 1987, quando comincia a scattare immagini per la pubblicità e a produrre servizi per alcune delle più grandi riviste di moda, Karl Lagerfeld racconta il suo percorso nel mondo dell’immagine in un’esposizione a Parigi. Una passione, quella per gli scatti, seconda soltanto a quella che lo ha portato ad eccellere nel mondo della moda, e che in qualche modo lo ha arricchito anche come stilista. Ma una passione che lo ha anche portato a realizzare nientemeno che il Calendario Pirelli 2011. “Vedo un rapporto veramente positivo

“Ormai percepisco il mondo attraverso l’obiettivo”

Karl Lagerfeld

e creativo fra i due mestieri” ha dichiarato, aggiungendo che “la carta è fra i materiali che preferisco: è il punto di partenza per un disegno, ed è il risultato finale di una fotografia”. Occhio curioso e mente creativa aggiungono originalità alle sue immagini, che raccontano con la stessa maestria viaggi e passeggiate parigine, ritratti e sequenze di moda, paesaggi e scorci architettonici. E che allo stesso tempo evocano il passato. In particolare Lagerfeld, che nella sua carriera ha collaborato con numerose etichette di moda, tra cui Fendi e Chanel, rivela di amare soprattutto la fotografia a cavallo tra il diciannovesimo e il ventesimo secolo. “Ho una gran passione per Stieglitz, Steichen, Clarence White, Demachy e Alvin Langdon Coburn” così come per “la fotografia tedesca degli anni Venti e tutti gli autori influenzati dai grandi di quest’epoca - come Helmut Newton, Peter Lindbergh, o Ellen von Unwerth”. Artista eclettico e poliedrico, Lagerfeld riesce a riassumere in poche parole l’essenza dell’esposizione che lo ha visto protagonista e che mostra la sua passione: “oggi la fotografia è parte integrante della mia vita. Racchiude il cerchio delle mie preoccupazioni artistiche e professionali. Ormai percepisco il mondo attraverso l’obiettivo. Questo contribuisce a un distacco critico dal mio lavoro, e mi aiuta più di quanto potessi immaginare”.

A sinistra: Interview, Maria Carla Boscono, Luglio 2001 @ Karl Lagerfeld; in alto: Hommage à Oscar Schlemmer @ Karl Lagerfeld; subito sopra: Interview, Zang Ziyi, Novembre 2006 @ Karl Lagerfel

esteticaitalia

❘ 25


Rivoluzione

Oldy

Ormai è ben più che una sensazione: l’agée è trendy. In passerella, in pubblicità, al cinema. Il mondo patinato desidera la maturità. Finalmente non solo più bambole.

Vogue Italia uscito ad agosto in copertina mostrava Kristen McMenamy, modella dai lunghi capelli grigi che ha sfilato anche per Viktor & Rolf. Amore per il grigio condiviso da Chanel, per la collezione Haute Couture PE 2010.

26 ❘

es t e t i c a i ta l i a

Photo: Juri Romano Studio

Photo: Getty Images

L

a prima è stata Kate Moss. Da brava trendsetter a gennaio scorso si era presentata al lancio della sua linea di borse in partnership con Longchamp con un biondo venato di grigio. Consacrando la sfumatura a colore di moda. A seguire, la cover del mese di agosto di Vogue ha ospitato Kristen McMenamy, una delle modelle del momento per la sua lunga chioma grigio naturale, contesissima alle ultime sfilate di moda. Anche l’icona del Pop Lady Gaga ha avuto una recente fase di amore per i capelli grigi, tanto da meritarsi nickname poco carini come “nonna”. Chanel, per eccellenza sinonimo di moda, per la collezione haute couture estiva di quest’anno ha voluto “illuminare” di grigio le acconciature delle modelle. Insomma, i prodromi c’erano tutti. Adesso però, in fatto di tendenze, sulle giovani fashion victim amanti del cenerino sono proprio le agée a prevalere, spopolando nel mondo della pubblicità, per esempio: da Petit Bateau a Wunderkind, passando per Jacob Cohën fino a Dolce & Gabbana, spiccano donne che non temono le rughe in mostra. Le passerelle non vogliono più simulazioni: Giles Deacon chiude la sua sfilata PE 2011 con una modella decisamente over, mentre la stilista britannica Joanna Sykes arruola fra le sue mannequin l’80enne Daphne Selfe, una delle più famose top model oldy. Il jet set va di pari passo: a parte i volti di Annie Lennox o Helen Mirren, ancora una volta sull’onda del successo con i rispettivi ultimi lavori, si affermano “nuove” celeb come Mamy Rock, la dj 70enne Ruth Flowers, o rimangono icone mai scalfite personaggi come Iris Apfel, che a quasi 90 anni ancora lavora e offre consulenza in tema di moda e stile. Che sia un segnale? Il mondo ha bisogno di maturità e, soprattutto, di saggezza…


Photo: Juri Romano Studio

Da sinistra a destra: Iris Apfel, icona di stile a quasi 90 anni. Mamy Rock, dj a 70 anni. Daphne Selfe, a 80 anni modella per Joanna Sykes. Dolce & Gabbana: Madonna e suocera. Nuove coppie per Wunderkind (sempre con Daphne Selfe). Helen Mirren, protagonista di The Tempest. Le due adv Petit Bateau e Jacob CohĂŤn. La modella oldy di Giles. Annie Lennox lancia il suo ultimo lavoro A Christmas Cornucopia.

Photo: Getty Images

Photo: Getty Images

T R E N D

Photo: Juri Romano Studio

Photo: Getty Images

è la riscossa delle oldy: dal mondo patinato delle sfilate al jet set internazionale.


Affari

Getty Images

di famiglia

L’insolente Principe di Bel Air non avrebbe mai immaginato di diventare re di Hollywood, né di dare origine a una dinastia di star. Marcia Hamilton è la loro fatina buona…


c e l e b r i t i e s

Marcia Hamilton prepara gli Smiths a sfilare sul red carpet con stile

Photos by Alan Silfen

A sinistra, gli Smiths: Jaden, Jada, Will e Willow sul red carpet. Sopra, anche Willow si meraviglia della magia di Marcia, che è anche vincitrice dell’IT&LY Hairfashion Artisan Award. In alto, a destra, Will e Jada.

Getty Images

S

mith negli States è un cognome comune almeno quanto Doe o Jones, ma oggi è il cognome di una famiglia che sta travolgendo il mondo dell’entertainment. Una straordinaria combinazione di DNA e bellezza, intelligenza e talento. Will Smith, famoso rapper nonché attore e comico, e Jada Pinkett Smith, bellissima attrice, hanno dato vita a due pargoli: Jaden (classe 1998) and Willow (nata nel 2000), che al loro debutto nel mondo dello spettacolo alla tenera età di 12 e 10 anni hanno subito dimostrato il loro valore superando persino le performance del padre. Jaden è stato il protagonista del remake di “Karate Kid”, mentre lo scorso autunno è iniziata la carriera musicale di Willow con l’uscita del singolo “Whip My Hair” per la casa discografica di Jay-Z Roc Nation. Cosa manca in questa favola hollywoodiana? La fatina buona, ovviamente! Ed è qui che entra in scena Marcia Hamilton, brandendo spazzola e pettine anziché la bacchetta magica. Marcia è riuscita a realizzare il sogno di ogni acconciatore: viaggiare con la famiglia Smith, girando il mondo per il lancio di “Karate Kid” ed imparando a fronteggiare le emergenze da red carpet. Marcia trae ispirazione da Willow, Jada e Jaden, ma anche dall’atmosfera che circonda le più belle capitali del mondo e dagli eventi a cui i ragazzi partecipano. “La location e la tipologia dell’evento sono sempre fonte d’ispirazione per la creatività - commenta la stilista - alcune città tendono ad essere più

conservatrici, altre invece sono più aperte e mi permettono una maggiore libertà d’espressione”. E le persone? “Amo collaborare con la gente per la creazione di un look. Apprezzo lo scambio di input e di energia che ci fanno sentire parte dello stesso progetto”. Quando poi si lavora sotto pressione bisogna essere in grado di incanalare nel modo giusto tutta questa creatività, cercando di dare l’immagine giusta ad ognuno. “La prova più dura è riuscire a stare nei tempi, capire chi deve passare prima e ovviamente studiare look glamour e veloci in modo che tutti siano pronti in tempo.” Benché il fratello più grande reciti sul grande schermo, la giovane Willow, grazie alle creazioni all’avanguardia di Marcia, riesce quasi ad offuscare Jaden. Speriamo che gli orgogliosi genitori siano pronti ad affrontare la rivalità tra gli Smith’s brothers!

esteticaitalia

❘ 29


I M M A G I N E

Another

Michael

La Main d’argent © Vente aux enchères Pierre Bergé & Associés – Arno Bani

La cape d’or © Vente aux enchères Pierre Bergé & Associés – Arno Bani

Ritratti mai visti del Re del Pop firmati Arno Bani. Immagini ricche di intimismo e glamour, raccontano un Michael fragile e bellissimo. Da non perdere.

JACKSON UNSEEN. Dieci anni fa l’incontro fra il fotografo Arno Bani (allora appena 23enne) e il cantante scomparso nel 2009 oggi finalmente le immagini vengono presentate al pubblico. Con un’asta battuta il 13 dicembre, con un cofanetto in tiratura limitata (Pierre Bergé & Associés, francese e inglese, €1000) e con una mostra itinerante con tappa a Milano, New York, Berlino e Parigi. Per questi scatti, voluti da Jackson dopo aver notato una copertina di Style firmata proprio dal fotografo, Arno Bani studiò 4 scenari differenti. Ma furono giudicati troppo poco commerciali per illustrare l’album Invincibile, quindi archiviati. Oggi però tornano a mostrarsi, in tutta la loro allure… L’Oeil Bleu© Vente aux enchères Pierre Bergé & Associés – Arno Bani


F A S H I O N

Red

Alarm Sea Star

Dallo scarlatto al vermiglio. Con tentazioni strawberry o accenti geranio. Comunque rosso. Comunque iperfem­ minile. Energizzante. Irruente. Perfetto per dare un tocco di colore a chi non rinuncia al total black. Ideale per chi ama lo show off e le strategie seduttive. Una tirannia sexy e intra­ montabile. Una lusinga. Per farsi incantare e per conquistare. Dallo chapeau al tacco a stiletto, passando per labbra rosso fuoco. Allarme radioattivo, missione modaiola.

pa Pu

San Marina

illa om m Ca

32 ❘

es t e t i c a i ta l i a

San Marina

Maliparmi

Yves Saint Laurent

Camomilla

Camomilla

Collistar

L’idea fashion per combattere la pigrizia invernale viene dal colore. Forte, passionale, manicheo. Niente mezze misure, solo una regola: rosso totale. Diktat rovente.


F A S H I O N

I love

duvet

J. C. de Castelbajac

Playlife

Stop agli antifreddo da eschimese. Quelli che annullano le forme senza offrire niente in cambio. Da oggi i piumini si fanno iperfemminili e modaioli. E puntano sul colore…

Playlife

Arriva la nuova generazione di piumini. Sintesi perfetta di tecnologia e stile. Dedicati alle fashion victim. Capaci di offrire tutto il calore di un nido, ma anche di convincere per design e scelte cromatiche. L’effetto fagotto si supera con l’ironia. E i dettagli couture fanno il resto. Inserti di vernice e guarnizioni di pelliccia sono un must. Così come i colori puri e squillanti: giallo canarino in testa. Tallonato da rosso, viola e blu elettrico. A sbizzarrirsi, le lunghezze. Gettonatissima la versione extra-long, con cappuccio avvolgente. Molto amati gli sporty-bomber, rigorosamente griffati. è cocoon-glam: le temperature polari si vincono con lo charme.

Friends of Mais


F A S H I O N

Happy

Jungle

Sexy, come sempre. Lussuosamente spiritoso. Assolutamente necessario. L’animalier è il superfluo obbligatorio. Lo stagionale inevitabile. Da abbracciare con ironia glam e intento giocoso. Così sul completo ghepardato e coordonné spunta una bombetta. L’idea antifreddo vuole il maculato paraorecchie e le ballerine – classiche da tradizione – abbracciano il lato selvaggio del sé, offrendo emozioni unconventional…

Furla

Marzi

Hermès

San Marina

Lollipops

Lollipops

Poiray

Torna la tendenza animalier. Anzi: se n’era mai andata? La stagione punta però su un effetto-giungla innovativo. Fatto di mix coraggiosi e colore: l’evergreen rifiorisce.

San Marina

36 ❘

es t e t i c a i ta l i a

Car Shoe


n e t w o r k

New

frontiers

Estetica Network cresce ancora. E dà il benvenuto alla n° 26. Con Estetica Middle East si apre una finestra su uno dei paesi più ricchi e multiculturali al mondo.

Sbarco in Medio Oriente. Leader mondiale nel settore della coiffure da oltre sessant’anni, Estetica lancia la sua 26a edizione: Estetica Middle East. Il Medio Oriente rappresenta una delle aree geografiche più ricche al mondo, il paese che per prodotti e servizi beauty spende più degli altri. Uno tra i pochi in cui l’industria della bellezza ha vissuto una crescita importante, nonostante la recessione economica degli ultimi due anni. Una culla multiculturale, una miscela di lingue e nazionalità tutta da scoprire. Assetata di top-coiffure e fashion news. Nel primo numero, la moda araba si mostra in tutta la sua unicità, mentre in cover story gli anni ‘40 e ‘50 raccontano le prime conquiste femminili. Welcome! 38 ❘

es t e t i c a i ta l i a


CHI HA DETTO CHE I SOLDI NON CRESCONO SUGLI ALBERI?

Sempre di più le tue clienti richiedono prodotti di derivazione naturale. Dal 1978 Aveda è azienda leader nell’offrire prodotti di derivazione naturale ad altissime performance. L'etica e la sostenibilità saranno la chiave del tuo successo. Scopri la vera cosmesi di derivazione naturale ed eco-sostenibile •

Dal 1978 la bellezza a 360° dalle performance eccezionali: haircare, skincare, bodycare, make-up e lifestyle • Full Spectrum: la colorazione permanente fino al 97% di derivazione naturale*, 100% copertura totale dei capelli grigi • Green Science: la linea viso anti-età, al 96,5% di derivazione naturale** • Prima azienda di bellezza al mondo a produrre al 100% con energia eolica***

Entra nel mondo dell'eco fashion Da anni collaboriamo con marchi eco-sostenibili durante le sfilate di Milano, Londra e New York Siamo sempre in linea con le ultime tendenze della moda

Se senti tuoi questi valori, se senti che hai bisogno di un cambiamento e vuoi provare qualcosa di diverso

CHIAMACI AL NUMERO 800.126664 Aveda Italia, Via Fatebenefratelli 16, 20121 Milano - Tel: 800.126664 - www.avedaitalia.it * derivato piante e minerali non derivati dal petrolio ** percentuale media calcolata sui 4 prodotti di Green Science e sulla Masque-Age *** l’energia eolica va dentro un sistema di base dalla quale traiamo l’energia


CHI HA DETTO CHE AVEDA E' UNA MARCA PER TUTTI?

Ci trovi solo in saloni di alta gamma. Non siamo e non vogliamo essere in ogni salone. Cerchiamo professionisti che vogliano fare crescere la loro squadra insieme a noi.

Cerchi una marca davvero esclusiva? • Crediamo in una distribuzione limitata ed altamente qualitativa. Senza eccezioni • Forniamo gli strumenti per un servizio di lusso, che ti differenzi nella tua città • Non a caso 103 dei 200 migliori saloni americani sono saloni Aveda (Salon Today, Gennaio 2010)

Ti piacerebbe ordinare solo quello di cui hai bisogno? • Ti piacerebbe avere un consulente a tua disposizione tutti i mesi per formare la tua squadra, promuovere il tuo business ed i servizi, sviluppando la rivendita con eventi ed iniziative personalizzate? In Aveda non lavoriamo per riempirti il salone di prodotti ma per aiutarti ad utilizzarli ed a venderli

Se senti tuoi questi valori, se senti che hai bisogno di un cambiamento e vuoi provare qualcosa di diverso

CHIAMACI AL NUMERO 800.126664 Aveda Italia, Via Fatebenefratelli 16, 20121 Milano - Tel: 800.126664 - www.avedaitalia.it


CHI HA DETTO

CHE IN SALONE NON SI RIVENDONO PRODOTTI? I prodotti fanno parte dello stile di un salone. I nostri prodotti vengono pensati da parrucchieri e creati da un team di tecnici aromaterapisti e botanici. Creiamo un’esperienza unica in salone che si può rivivere a casa, basta un semplice acquisto. Vuoi scoprire il business della rivendita?

• Crediamo che vada dedicato un vero spazio pulsante alla proposta dei prodotti • Costruire zone rivendita attraenti e professionali sfruttando le più avanzate tecniche di visual merchandising è il nostro punto forte • Nei nostri saloni lo scontrino di sola rivendita è triplo rispetto alle medie di settore

Vuoi dare stile al tuo salone? I prodotti Aveda non hanno solo aromi unici al mondo e performance eccezionali, sono anche attraenti da esporre • Forniamo soluzioni ai consumatori, per questo nei nostri saloni lifestyle non è strano vendere 3 prodotti per cliente • Se vuoi fidelizzare il tuo cliente lascia che il prodotto che consigli parli di te, di quello in cui credi, delle tue speranze, dei tuoi sogni Se senti tuoi questi valori, se senti che hai bisogno di un cambiamento e vuoi provare qualcosa di diverso

CHIAMACI AL NUMERO 800.126664 Aveda Italia, Via Fatebenefratelli 16, 20121 Milano - Tel: 800.126664 - www.avedaitalia.it


ANCHE I CATTIVI PIÙ CATTIVI VOGLIONO CAPELLI SANI DETERGI, IDRATA, RECUPERA I TUOI CAPELLI

+TRATTAMENTO PER CAPELLI DANNEGGIATI I PRODOTTI TIGI SONO DISPONIBILI SOLO NEI SALONI DI ACCONCIATURA AUTORIZZATI WWW.TIGIHAIRCARE.COM NUMERO VERDE 800.523233


Shows on ...smartphone!

GDCevent!

GDCevent!

Christophe Gaillet & Laëtitia Guenaou

Marisol Suarez

GDCevent!

GDCevent!

Fanti, Rousseau & Cornillon

Cyrill Brune

GDCevent!

Gérard Kuchno & Laurent Delafoy

GDCevent!

Wilfrid Karloff

Parigi è stata al centro della coiffure internazionale. Show in splendide location. Tutto quello che non avete visto in diretta, ora lo potete guardare con il QR Code.


l i v e

L

a grande coiffure prota­gonista a Parigi. Un autunno “caldissimo” che Estetica ha seguito in diretta e del quale vi offre ampi reportage nelle pagine che seguono. Tanti show, alcuni veramente spetta­ colari e da ricordare: un patrimonio di acconciature, scenografie, talenti che non volevamo andasse dimenticato e arrivasse invece al maggior numero di persone: operatori del settore e non. Ecco perché vi proponiamo quest’inedita

ICONevent! loremevent!

Jean-Luc Minetti lorem Ppsum

ICONevent! Tim Hartley

TRIBUTEevent!

Anthony Mascolo

iconevent!

REDKENevent!

MCBevent!

Standevent!

Anthony Mascolo

Focus Fiera

Sam Villa

Redken Live

Usa il QR Code per guardare gli show e scopri come fare a pag. 268 GALAevent!

Cour de Carrée du Louvre

carrellata di QR Code. Ben 26 codici per guardare altrettanti show ospitati a Parigi. Abbiamo selezionato il meglio del Mondial Coiffure Beauté: Icon Show con Robert Lobetta, Anthony Mascolo, Tim Hartley e Jean-Luc Minetti; Tribu-te Show con un focus su Anthony Mascolo; GDC Show, Groupement pour le Développement de la Coiffure; eventi live negli stand; new concept design, serate di gala… E anche gli show di ICD Mondial con team stilistici da tutto il mondo. Ma non basta. Molto altro ancora troverete nei reportage e nei QR Code delle pagine che seguono. Buona visione e buon divertimento!

DESIGNevent! EcoZen

DESIGNevent!

DESIGNevent! Sports Grooming Bar

STANDevent!

Style Minute Lab

L’Oréal Produits Professionnels

ICDevent!

ICDevent!

ICD Mondial

MCBevent! HCF Show

icdevent!

ICD Brasile

Balmain Hair

ICONevent!

ICDevent!

Robert Lobetta

ICD Nordic

ICDevent!

ICD Bulgaria

ICDevent!

ICD Ucraina

esteticaitalia

❘ 57


Fashion spirit Nella capitale della moda, i team Paul Mitchell Italia, USA, Germania, UK e Svizzera si sono dati appuntamento per lo shooting dedicato agli hot trend del momento…

no a l i qui M

Il team italiano Vincenzo Casillo, Giovanni Rosa e Tomas Turk, stilisti italiani Paul Mitchell, hanno presentato la loro interpretazione del mood sotteso alla collezione: acconciature classiche, che ben si allineano all’immagine istituzionale del marchio, rivisitate in chiave moderna seguendo un concept di versatilità evergreen. Poi tanti volumi e dinamicità, ad esprimere la forza del brand. Un’esperienza davvero interessante, come dichiara Casillo, per la prima volta presente con il team allo shooting internazionale: “l’occasione di riunire le idee e gli stili di tutti noi, per arrivare a un unico obiettivo comune”.

58 ❘

es t e t i c a i ta l i a

M

ilano - da sempre e a livello internazionale – è sinonimo di moda. Ecco perché è stata scelta da Paul Mitchell come location di eccezione per dare vita al grande shooting internazionale del brand. In occasione del trentesimo anniversario del marchio americano, gli stilisti dei team USA, Germania, Italia, Svizzera e Gran Bretagna si sono incontrati nel grande e modernissimo studio fotografico del quartiere fieristico milanese, per creare i look Paul Mitchell di oggi. L’editorial director Lucie Doughty, arrivata per l’occasione da Los Angeles, ha definito “neoclassico” il mood sotteso alla nuova collezione. “Una bellezza semplice ma di altissima qualità e professionalità. Un’immagine ‘globale’ per uno shooting internazionale...”. Solo dieci le modelle prescelte tra la folta schiera (oltre un centinaio) presentatasi al casting del mattino. Una volta effettuata la selezione, gli stilisti hanno dato libero sfogo alla propria fantasia e creatività, senza particolari vincoli in tema di look. A dare il tocco finale all’immagine, il lavoro di Anna Ankarani, make-up artist che ha saputo interpretare la volontà del marchio americano mettendo in evidenza lo sguardo e lasciando

le labbra poco in risalto. In completa armonia con il maquillage anche la scelta degli abiti, che si è distinta per semplicità e neutralità dei toni. “Amo quest’atmosfera così profondamente fashion”, ha dichiarato Giorgiana Calin da Bucarest, commentando l’operosità di stilisti, modelle e assistenti alla fotografia. La stilista, vincitrice del concorso indetto da Estetica Romania, si è aggiudicata il viaggio a Milano per prender parte allo shooting Paul Mitchell, che le ha regalato un’esperienza creativa unica ed elettrizzante. Anche Nancy Fina, fotografa nata a Washington D.C. ma da 20 anni residente a Milano, specializzata nell’ambito fashion&beauty, si gode l’atmosfera sul set: “Questo lavoro mi piace moltissimo, proprio perché sono una donna. E in quanto tale amo la bellezza...”.


S H O O T I N G

Germany

Switzerland

UK

Italy

USA

Look diversi per un unico stile: abiti semplici e lineari uniti ad un make-up che evidenzia lo sguardo lasciando le labbra in secondo piano.

Gli elementi di una tipica giornata lavorativa milanese: stile, make-up, fotografia

Hair: German, Italian, Swiss, UK and USA Paul Mitchell teams Art Direction: Lucie Doughty, Editorial Director for Paul Mitchell Photo: Nancy Fina Make-up: Anna Ankarani Coordination: PMS by Estetica Products: Paul Mitchell


Global inspiration

Revlon Professional conquista Berlino con il lancio del progetto Style Masters: un’équipe di maestri della coiffure ispirano con la loro arte più di 3.000 stilisti.


e v e n t s

no i l r be i u q

— La top model Isabeli Fontana è la nuova immagine del marchio

Guarda il video sul cellulare Con il QR Code puoi vivere in diretta lo Style Masters di Berlino. Scopri come fare a pag. 268

Esteticaevent! www.facebook.com/ estetica.it www.youtube.com/ esteticatv

Photo: Frank Will for Colomer

U

n quadro unico e all’avanguardia come quello della colossale Arena di Berlino ha fatto da sfondo al sensazionale calcio d’inizio del progetto Style Masters di Revlon Professional che vede riuniti sei dei migliori maestri della coiffure mondiale – David Raccuglia (USA), Robert Masciave (UK), Gun-Britt Zeller (Danimarca), Charlie Price (USA), X-Presion (Spagna) e Fumio Kawashima (Giappone) – sotto la prestigiosa direzione artistica di Robert Lobetta. Un magnifico “dream team” della coiffure, quasi totalmente presente a Berlino: ad esibirsi anche Raccuglia e Lobetta, due autentici miti del settore che hanno lavorato per la prima volta insieme proprio grazie a questa iniziativa. All’evento, iniziato con un’affollatissima cena nella stessa Berlin Arena, hanno partecipato oltre 3.000 stilisti arrivati da ogni angolo del mondo, che hanno ricevuto un caloroso benvenuto da parte di Lorenzo Delpani, CEO di The Colomer Group. Dopo la cena, Miquel Garcia, direttore artistico e formativo di Revlon Professional, ha diretto e condotto uno show d’eccezione che ha regalato momenti indimenticabili. Da interessanti flash pret-à-porter 2010 ad appassionanti tendenze scultoree che hanno stupito la platea per innovazione e ispirazione avanguardista. Il tutto arricchito da brillanti coreografie, styling impattanti, musiche d’avanguardia ed incredibili effetti speciali, tra cui rimbombanti motociclette lanciate sul palco della Berlin Arena. Una favolosa sintesi di stili differenti, coordinati dalla firma dell’équipe Style Masters, i maghi della coiffure. Come gran finale, l’équipe artistica di American Crew ha presentato la sua dinamica collezione dedicata all’uomo – Informant – e a seguire la sfilata in passerella della top model brasiliana Isabeli Fontana, protagonista delle cover di Vogue, Harper’s Bazaar, Elle, che ha sfoggiato la nuova immagine a firma Revlon Professional. L’indimenticabile evento berlinese del brand si è concluso con una grande festa e l’annuncio del prossimo tour mondiale dei maestri dell’équipe Style Masters... da non perdere.

Attraverso il suo progetto Style Masters, Revlon Professional conia un motto internazionale per tutti i professionisti del settore: “Essere acconciatore significa essere artista”. esteticaitalia

❘ 61


Stile sulla Senna A Parigi, 2.400 acconciatori in festa per la finale del Color Zoom Challenge by Goldwell e il lancio della nuova collezione 2011: “Play Strong”.

A

gi i r a p qui

Guarda il video sul cellulare Con il QR Code puoi assaporare l’atmosfera del Color Zoom Global Event 2010. Scopri come fare a pag. 268

Esteticaevent! www.facebook.com/ estetica.it www.youtube.com/ esteticatv

64 ❘

es t e t i c a i ta l i a

pplausi scroscianti nella Halle Freyssinet, edificio industriale nella zona ovest di Parigi. Con la partecipazione di 2.400 acconciatori, il Color Zoom Global Event 2010 ha ancora una volta superato se stesso. I membri della grande famiglia Goldwell sono giunti a Parigi da più di 30 paesi – per la prima volta anche da Cina e Vietnam – per assistere alla presentazione del Color Zoom 2011 e alla finale internazionale del Goldwell Color Zoom Challenge, il tutto nella capitale mondiale della moda, nella luccicante atmosfera della Fashion Week. Gli ospiti sono stati accolti da uno splendido clima autunnale e dal fantastico programma moda. Ad accogliere il pubblico, sul palco, Karin Kinzel, vicepresidente della sezione marketing internazionale KPSS: “Tutti gli anni faccio la stessa dichiarazione – ha affermato ammiccante – ma anche in questa occasione non posso che dirvi: benvenuti al più grande evento Goldwell di sempre!”. Sulla stessa passerella su cui pochi giorni prima avevano sfilato le modelle di Hermès, sono stati annunciati i vincitori del Color Zoom Challenge: Neil Barton dalla Gran Bretagna per la categoria Creative Colorist, Luo Wan Jen da Taiwan per la categoria Young Talent e Marcela

Blechová dalla Repubblica Ceca per i Partner Colorist, che entreranno di diritto a far parte del Color Zoom Creative Team per la messa a punto della prossima collezione. Dopo la premiazione, tra sensuali acrobazie acquatiche e affascinanti immagini fluttuanti sul megaschermo, si è svolto lo show dello svizzero Valentino, preludio perfetto anche per la presentazione mondiale del Color Zoom 2011. Spazio, quindi, alla collezione Play Strong, interamente dedicata all’intensità dei colori e alla forza dei contrasti. Creata come sempre dal Goldwell Creative Team, formato da Mario Krankl, Agnes Westermann e Oliver Szilagyi, insieme ai vincitori del precedente Color Zoom (Timothy Switzer, Mark Nordskov e Tyker Ho), ha puntato sull’ironia del gioco degli scacchi e sulla sensualità di look avantgarde. Anche l’amministratore delegato KPSS Anthony Pucciarelli si è dimostrato più che felice dell’esito dell’evento: “Amiamo la vostra passione! Amiamo i parrucchieri!”. Con questa affermazione ha concluso l’appuntamento annuale con la moda e annunciato l’edizione del Color Zoom 2011 a Miami, dove il binomio sole e cocktail non farà rimpiangere la Fashion Week…


e v e n t s

In anteprima a Parigi, Play Strong, la nuova collezione Color Zoom 2011. 2.400 acconciatori hanno applaudito con entusiasmo

I vincitori del Goldwell Color Zoom Challenge: Neil Barton, Luo Wan Jen e Marcela BlechovĂĄ. Le congratulazioni dellâ&#x20AC;&#x2122;amministratore delegato Anthony Pucciarelli


Glamour

on stage von Carla De Meo

Intercoiffure Mondial ha riunito a Parigi 900 stilisti da 39 Paesi. Un viaggio emozionale tra hairfashion, charity, award. Aspettando il Congresso Mondiale del 2012 a Roma.

di Carla De Meo


e v e n t s

gi i r a p qui

— Sopra, il presidente mondiale di Intercoiffure, Klaus Peter Ochs.

N

on solo Night of the Stars come Icd Mondial ha battezzato il gala che pone al centro dell’attenzione acconciatori e aziende di tutto il mondo. L’evento di Parigi dello scorso novembre sarà ricordato come il “Pianeta Intercoiffure a Parigi”. Qui si sono riuniti oltre 900 stilisti di 39 paesi. Qui sono stati premiati stilisti, manager e, per la prima volta, accademie di tutto il mondo. Qui tredici stilisti di Icd Mondial hanno interpretato on stage quattro tendenze mutuate dal concetto di pianeta. E ancora qui, a Parigi, sotto la guida del presidente mondiale, Klaus Peter Ochs, l’associazione ha celebrato 85 anni: un’intuizione nata a metà degli anni Venti, ad Amburgo, dai cinque paesi fondatori (Germania, Inghilterra, Austria, Danimarca, Svizzera). Ha detto Klaus Peter Ochs: “Oggi siamo presenti in 55 nazioni e apriremo presto in Thailandia e Malesia”. Nello spazio liberty del Pavillon Baltard, 8 gli show culminati con Icd Mondial e i trend Barocco Ethnic, Mad Men, Cosmic Trip e Folk Earth. Pochi gli effetti speciali, tanta l’eleganza e lo stile. A dominare, i colori caldi dell’autunno, generosi volumi, linee morbide, quasi ricce. Da segnalare accanto ai team Nordic, Balmain Hair, Brasile, Ucraina, Bulgaria - l’esibizione dei 42 giovani della Fondation Guillaume e l’interessante duello proposto dal Team Giappone: Curl vs Straight. Rinnovato anche l’impegno di Intercoiffure per la charity. Oltre 17 mila euro sono stati raccolti per il programma Education for Life supportato dai partner L’Oreal Professionnel e P&G/Wella Professionals: sei le scuole d’acconciatura aperte dal 2004 in Brasile, Bosnia e Romania. E altre apriranno in Bulgaria, Sudafrica e Indonesia. Spenti i riflettori su Parigi, l’attenzione è tutta rivolta al 2012: al Congresso Mondiale di Roma.

Intercoiffure Mondial ha celebrato a Parigi i suoi primi ottantacinque anni

Guarda il video sul cellulare Con il QR Code puoi cogliere i momenti più belli degli show. Scopri come fare a pag. 268

Esteticaevent! www.facebook.com/ estetica.it www.youtube.com/ esteticatv esteticaitalia

❘ 67


Future vision Ispirazione, innovazione, passione. Sono le tre parole-chiave dell’International Trend Vision Award 2010 di Wella Professionals: un magico weekend nella Ville Lumière…

gi i r a p qui

Guarda il video sul cellulare Con il QR Code puoi assaporare i momenti più emozionanti dell’ITVA 2010. Scopri come fare a pag. 268

Esteticaevent! www.facebook.com/ estetica.it www.youtube.com/ esteticatv

68 ❘

es t e t i c a i ta l i a

G

lamazon, Passionista, Lumina e Polaris. Queste le 4 tendenze 2011 presentate a Parigi in occasione dell’International Trend Vision di Wella Professionals. Appuntamento irrinunciabile per tutti gli stilisti del brand, nell’edizione 2010, svoltasi in concomitanza al Mondial Coiffure Beauté ed Hairworld, ha offerto un programma ancora più ricco di contenuti e professionalità. Un evento da sempre dedicato alla presentazione di tutte le novità per l’anno successivo, ma anche di confronto internazionale in tema di lancio prodotti, concorsi nazionali e dialogo costruttivo tra i 53 paesi partecipanti, per un totale di 2.000 acconciatori. Tanta l’attesa per la competizione, svoltasi in una delle location più gettonate nel mondo della moda parigina, la Halle Freyssinet. A gareggiare sui trend 2010 gli Young Talent e i Colorist vincitori nazionali, quest’anno per la prima volta visibili in diretta nella realizzazione dei loro look. Clima febbrile, tanto impegno e ispirazione creativa. Ad aggiudicarsi le medaglie d’oro – proclamate nel Gala finale, come sempre spettacolare e ricco di energia – rispettivamente Australia e Russia. Silver award per Islanda e Paesi Bassi, bronzo per Austria e USA. Tra le tante novità dell’edizione di quest’anno, la diretta in streaming

di Laura Castelli

dell’evento, visibile anche su Facebook e diversi social network. Con interviste live ai concorrenti e ai tanti stilisti di fama internazionale legati al brand, impegnati alla Halle Freyssinet (e allo stand Procter&Gamble dell’MCB) nei quadri rappresentativi dei trend 2011. Al team internazionale di Toni&Guy il ruolo di interpretare Passionista: la tendenza forse più seduttiva. Dedicata ai rossi intensi e all’eleganza emozionale. A seguire, le geometrie estetiche e iridescenti di Lumina, ad opera di Akin Konizi@Hob Salon. A Dimitry Vinokurov la messa in scena della bellezza sauvage e magnetica di Glamazon, a Vidal Sassoon Academy, guidata da Marc Hayes, la rappresentazione della carismatica Polaris, fatta di eleganza teatrale e accenti drammatici. Uno spettacolo completo: dal punto di vista della moda e dell’innovazione. In linea con la mission del brand: “Stylist is the boss”, ha infatti dichiarato Robert Jongstra, presidente P&G Salon Professional, a sottolineare l’intenzione del marchio di essere vicino agli acconciatori in ogni aspetto della professione. Il prossimo ITVA? A New York. Da non perdere.


e v e n t s

A sinistra, Robert Jongstra, presidente P&G Salon Professional. A destra e in basso, Josh Wood, Eugene Souleiman e Gabi Schupp, general manager global Wella Professionals con i vincitori dei Golden Awards.

Nelle immagini, le sfilate dei trend 2011 - creati da Josh Wood ed Eugene Souleiman, global creative directors del brand interpretati in passerella da famosi stilisti internazionali.


OMC 2010 Anno record!

I Campionati del Mondo dellâ&#x20AC;&#x2122;acconciatura, a Parigi, hanno riunito i piĂš grandi attori del settore della coiffure. In competizione: savoir-faire e orgoglio nazionale.

70 â?&#x2DC;

es t e t i c a i ta l i a

di Marie Coccoluto


WWW.INTERCHARM.IT

U La parata delle nazioni, una sfilata internazionale di modelle

igi r a p qui

Estetica premiata dall’OMC nella categoria della stampa internazionale.

Guarda il video sul cellulare Con il QR Code puoi cogliere i momenti-top dei Campionati del Mondo. Scopri come fare a pag. 268

Esteticaevent! www.facebook.com/ estetica.it www.youtube.com/ esteticatv

n campionato del mondo straordinario, quello svoltosi il 7 e 8 novembre scorsi nella magica cornice di Parigi. Con oltre 50 nazioni partecipanti, 800 concorrenti, 36 categorie, 1.600 prove ed una giuria composta da ben 127 persone, l’edizione 2010 resterà negli annali per l’eccezionale rilevanza dell’evento. “Presupposto ideale per lanciare l’edizione 2011 e 2012 dei Campionati del Mondo di Milano” ha sottolineato Salvatore Fodera, presidente mondiale OMC. Dopo 27 anni di assenza è stata nuovamente la capitale francese ad accogliere l’evento, durante l’edizione del Mondial Coiffure Beauté. Due giorni di gare impegnative, di lavoro agguerrito e intense emozioni per tutte le squadre delle tre grandi categorie partecipanti: Nails, Make-up e Acconciatura. Ad accogliere i campionati un’ampia piattaforma ad hoc, con tanto di spalti panoramici, per consentire ai 65.000 visitatori di ammirare in diretta le creazioni e sostenere i team dei loro paesi. Per il presidente OMC è stata anche l’occasione per sottolineare l’importanza di questo concorso, specialmente nei confronti delle giovani generazioni che intendono diventare in futuro l’élite della professione. Un evento di grande rilevanza, che ha catturato l’attenzione del pubblico durante le competizioni ma anche la sera del lunedì, con la premiazione finale che ha visto la nomination individuale per categorie e la consegna delle coppe del mondo per team. Una pioggia di medaglie d’oro, d’argento e di bronzo che ha ricompensato in modo particolare i team francesi, italiani e tedeschi. Da sottolineare anche il lavoro di altre squadre come Russia, Corea, America, Giappone e Finlandia. Un gran finale colorato con parata delle modelle e show artistico OMC Prestige Club, firmato Irina Baranova, ha chiuso due anni di intensi lavori ma già annuncia i preparativi per la nuova edizione 2011 e 2012, che si svolgerà a Milano in occasione di InterCharm Milano (24-26 settembre 2011). Per Solly Cohen, Advisor per l’Italia di Reed Exhibitions, “la presenza dei Campionati del Mondo individuali nel 2011 e dell’Hairworld nel 2012 sarà un’occasione importante per il nostro evento di farsi conoscere ed apprezzare al fianco di una manifestazione così prestigiosa. L’Italia è una terra ricca di creatività e di ispirazione per numerosi artisti al mondo, e Milano sarà senza alcun dubbio all’altezza di queste ambizioni”.

celebratesHAIR

24.26 09 2011

SEE YOU IN ITALY FOR

Organized by


MODA

INT’L

Catwalks Autumn/Winter 2010/11

New York Paris London Milan

Uber-luxurious anti-cold. Dominating winter wardrobes are exclusive pieces. Beginning with furs, making a comeback over recent years and now stealing the shows on catwalks. Followed by “Haute Tricot”. From cashmere to angora, as long as it’s cocooning...the must have? Camel hair and such.

Antifreddo extra-luxe. A dominare i guardaroba dell’inverno sono i capi esclusivi. A iniziare dalle pellicce, già da qualche anno in chiara affermazione e oggi alla ribalta delle passerelle. Per proseguire con l’Haute Tricot. Dal cashmere all’angora, purché cocooning… Il must have? Cammello & affini. Kälteschutz extra-luxe: Große Exklusivität dominiert die Wintergarderobe. Angefangen von Pelzen, die sich schon seit ein paar Jahren wieder bewähren und jetzt die Laufstege beherrschen, bis hin zu Haute Tricot. Cashmere oder Angora? Hauptsache kuschelig. Das Must der Saison: Camel und Artverwandtes. Anti-froid extra-luxe. La garde-robe de cet hiver sera dominée par un habillement exclusif. En commençant par les fourrures qui, depuis déjà quelques temps, font leur retour et s’affirment comme un incontournable des podiums. Ensuite, c’est au tour de la maille version haute-couture. Du cachemire à l’angora, du 100% cocooning... Le must have? Le chameau & Co. Antifrío extra-lujo. Las prendas exclusivas dominan el guardarropa invernal. Empezando por las pieles que vienen pisando fuerte desde hace algunos años y hoy son las principales protagonistas de las pasarelas. Les sigue de cerca el Haute Tricot. Del cachemir a la angora, con tal de que nos envuelvan con sus mimos... ¿ El must have? Camello & afines.

D&G

Gucci

Christian Dior

by Laura Castelli/Photo: Juri Romano Studio


Zac Posen

Francesco Scognamiglio

Simonetta Ravizza

Fendi

Que se rindan los animalistas: il fashion system dicta la ley. Y los abrigos de pieles – con pocas excepciones “eco” – vuelven victoriosos. De los puños a los gorros hasta el total look: de los visones a las chinillas. Superfluo indispensable.

Just Cavalli

Les défenseurs des animaux ont dû baisser les bras : c’est le fashion system qui dicte les règles. Ainsi, la fourrure –avec quelques rarissimes versions « éco » – revient en triomphe. Sur les poignets, les chapeaux, en total look : du vison au chinchilla. Le superflu devient indispensable.

Maison Martin Margiela

D&G

Tierschützer werden aufgeben müssen: Die Regeln schreibt das Fashion-System. Und der Pelz – Fake Fur bleibt eine Ausnahme – erlebt eine glorreiche Rückkehr. Von Pulswärmern bis zu Hüten, von Nerz bis Chinchilla. Unentbehrlicher Überfluss.

Zac Posen

Maison Martin Margiela

Just Cavalli

Gli animalisti si arrendano: il fashion system detta legge. Così la pelliccia – rarissime le eccezioni “eco” – torna vittoriosa. Dai polsini ai cappelli, al total look: dal visone al cincillà. Superfluo indispensabile.

Gucci

Aigner

Albino

Animalists surrender: the fashion system lays down the law. So fur - extremely rare in the “eco” version


Gucci

Zac Posen

Fendi

John Richmond

Roberto CavallI

D&G

Byblos

Etro

Valentino

- stands victorious. From cuffs to caps, to the total look: from mink to chinchilla. A necessary luxury. Ralph Lauren

Dolce & Gabbana

Gianfranco FerrĂŠ

Simonetta Ravizza

Simonetta Ravizza

Derek Lam


Aquascutum

Gianfranco Ferré

Chloé

Chloé

Etro

Love Sex Money

Derek Lam

Laura Biagiotti

Incontournable. Génétiquement très chic. Flexible de nature et volontairement séducteur. Du noisette à l’écru, toutes les nuances sont possibles. Glam actuel pour des héroïnes discrètes.

Tsumori Chisato

Unwiderstehlich. Camel hat das Chic-Gen. Ein Must-have mit Verführungsambitionen, das es von Nussfarben bis Ecru in allen nur denkbaren Nuancen gibt. Zeitgemäßer Glamour für diskrete Heldinnen.

Derek Lam

Irrinunciabile. Geneticamente très chic. Di classe versatile e ambizione seduttiva. Dal nocciola all’écru, in tutte le nuance possibili. Glam contemporaneo per eroine discrete.

Irrenunciable. Genéticamente très chic. De clase versátil y ambiciones seductoras. De los tonos avellanas a los crudos, en todas las gamas posibles. Glam contemporáneo para las heroinas discretas.

Akris

Aigner

Akris

A classic. Genetically trés chic. Versatile class and seductive ambition. From hazelnut to ecru,


Derek Lam

Gianfranco Ferré

Laura Biagiotti

J.C. de Castelbajac

Hermès

Hermès

Laura Biagiotti

Chloé

Akris

and everything in between. Contemporary glamour for the subtle heroine. Marni

Les Copains

Marni

Prada

Albino

Aquascutum


Missoni

Missoni

Missoni

Missoni

Kristina Ti

Ralph Lauren

Les Copains

Etro

Missoni

Get out your number 12 knitting needles and those cosy skeins of yarn. Knits are back. But let it be Laura Biagiotti

Maison Martin Margiela

CNC Costume National

Laura Biagiotti

Prada

Laura Biagiotti


CNC Costume National

Dolce & Gabbana

Kristina Ti

Luisa Beccaria

Les Copains

Akris

understood: not homemade. “Wool is beautiful” as long as it’s super-exclusive. In both patterns and textures.

Fuori dal cestino i ferri 12. E quei bei gomitoloni avvolgenti, tutti da intrecciare. Il tricotage è di tendenza. Ben inteso: non self-made. “Lana è bello” purché super esclusiva. Per lavorazione e texture.

D&G

D&G

D&G

Die dicken Nadeln Werden gebraucht. Und die wuscheligen Wollknäuel. Strick heißt das Gebot der Stunde. Doch bitte nicht selbstgemacht! Wollenes muss superexklusiv sein - in Struktur und Verarbeitung. Aiguilles n°12 minimum. Et grosses pelotes de laine enveloppantes, prêtes à être travaillées. Le tricotage fait tendance. Attention, pas le fait main. « La laine, c’est beau », uniquement si ultra exclusive. En termes d’ouvrage et d’aspect.

D&G

Sonia Rykiel

Versace

Alexander Wang

Saca de la cesta las agujas n.12. Y esos hermosos ovillos arropadores, para tricotar sin parar. El punto es la tendencia. Pero eso sí: no selfmade. “La belleza es de lana” siempre que sea súper exclusiva. Puntos y texturas.


Giles

Tsumori Chisato

Etro

Aquascutum

Aigner Prada

Ralph Lauren

Oscar de la Renta

Carolina Herrera

Maison Martin Margiela

Marihté Blugirl e François Girbaud

Simonetta Ravizza

Top heads Fur hats, berets, and even skullcaps...Heady ideas flirt with accessories. Snobby or sporty, but always ironic. Fashionista? Yes! But don’t take yourself too seriously... Fendi

Salvatore Ferragamo

Kristina Ti

Vivienne Westwood

D&G

Ralph Lauren


Branded collections

The high-fashion strip. A boulevard of the latest seasonal trends by the most prestigious international designers. To recognise the most captivating nuance, to imagine the latest cut. Highly recommended.

La via della moda. Una carrellata sulle ultime tendenze di stagione firmate dalle aziende internazionali più prestigiose. Per riconoscere la nuance più accattivante, per immaginare il taglio più attuale. Highly recommended. Auf der Straße der Mode. Die Kamera schwenkt über die neuesten Saisontrends der renommiertesten internationalen Marken. Setzt den spannendsten Farbton in Szene und beleuchtet den aktuellsten Schnitt. Highly recommended.

Rue de la mode. Zoom sur toutes les dernières tendances de la saison signées par les plus grandes et prestigieuses marques internationales. Pour découvrir les différences les plus captivantes, pour imaginer les coupes les plus actuelles. À voir absolument. Una visión sobre las últimas tendencias de temporada firmada por las agencias internacionales más prestigiosas. Para reconocer la tonalidad más atractiva, para imaginar el corte más actual. Highly recommended.


Classic style Lorem Alfaparf

Neo-classicism appears on the catwalks. With symmetry, equilibrium, fluidity. Hair, too, is influenced by the new style. With casual chic ideas, ranging from super-smooth to wavy, blonde to coppery, quiffs to compact fringes. Classic style in a modern and dynamic key. Hair: Richard Thompson for Alfaparf Milano


Dalle passerelle arriva un nuovo classicismo. Fatto di simmetrie, equilibrio, fluidità. Anche i capelli si lasciano ispirare. Con proposte casual chic, che alternano il liscio all’ondulato, il biondo al rame, il ciuffo alla frangia. Mood classici rivisitati da dettagli moderni e dinamici. Von den Catwalks erreicht uns eine neue Klassik, die aus Symmetrien, Gleichgewicht und Fluss besteht. Auch die Haare lassen sich inspirieren. Von einem lässigen Look, der zwischen glatt und gelockt abwechselt, zwischen Blond und Kupfer, Tolle und Pony. Klassische Linien, mit moderner Dynamik neu interpretiert. En direct des défilés de mode, voici un nouveau classicisme. Fait de symétries, équilibre et fluidité. Même les cheveux se laissent inspirer. Par des idées casual chic qui alternent le lisse à l’ondulé, le blond au cuivré, la mèche à la frange. Des styles classiques revus et corrigés par des détails modernes et dynamiques. Desde las pasarelas llega un nuevo clasicismo. Hecho de simetrías, equilibrio, fluidez. También el cabello se deja inspirar. Con propuestas casual chic, que alternan el liso al ondulado, el rubio al cobrizo, el mechón al flequillo. Mood clásicos revisitados con detalles modernos y dinámicos.

Lorem Alfaparf


Hair: Richard Thompson for Alfaparf Milano Photo: Paul Maffi Products: Alfaparf Milano


Celebrare la natura. Con stili di grande impatto e potenza. Sfumature inaspettate, texture complesse, tagli e look ispirati ai disegni onirici delle donne sciamano. Gli abiti riprendono i colori del mare e della terra, il make-up abbraccia le nuance usate dalla tribù brasiliana degli Yawanawa. Wir feiern die Natur. Mit eindrucksvollen, mächtigen Styles. Mit unerwarteten Nuancen, komplexer Textur und Schnitten, die von den traumartigen Zeichnungen der Schamaninnen inspiriert sind. In den Kleidern spiegeln sich die Farben von Meer und Erde, im Make-up das Body-Painting des brasilianischen YawanawaStammes.

Natural LOOK

Célébrer la nature. Avec des styles impactants et puissants. Des nuances inattendues, des textures complexes et des coupes et looks inspirés des dessins oniriques des femmes chamanes. Les vêtements reprennent les tons de la mer et de la terre, le maquillage embrasse les nuances du body painting de la tribu brésilienne des Yawanawa.

Celebrating nature. With magnificently strong styles. Unexpected shading, complex texture, haircuts and style inspired by dream-like drawings of shaman women. Clothes opt for the colours of sea and land, make-up is influenced by the bodypaint of the Brazilian tribe Yawanawa. Hair: Antoinette Beenders for Aveda Celebrar la naturaleza. Con estilos de grande impacto y potencia. Matices inesperados, texturas complejas, cortes y looks inspirados a los dibujos oníricos de las mujeres chamán. Los vestidos retoman los colores del mar y la tierra, el maquillaje abraza las tonalidades usadas en el body painting de la tribú brasileña de los Yawanawa.


Hair Creative Direction: Antoinette Beenders for Aveda Photo: Jenny Hands Make-up: Janell Geason for Aveda Products: Aveda


Quiff design A quiffed fringe. This is the theme behind the collection inspired by graphic art. A blunt fringe, taking its curviness from the glossy lamps by Serge Mouille. Outsize length, ruffled by unexpected waves. Fiery copper hue, reminiscent of pop icon Jane Birkin. Hair: Tim Hartley for Davines


Quiff come ciuffo. È il leit-motif di questa collezione ispirata alla grafica d’autore. Netta la frangia, che ruba le curve al design delle lampade laccate di Serge Mouille. Oversize le lunghezze, scomposte da ondulazioni a sorpresa. Rame acceso il colore, a ricordo dell’icona pop Jane Birkin. Quiff wie Pony. Das ist das Leitmotiv dieser stark graphisch inspirierten Kollektion. Mit sauber geschnittenem Pony, dessen Kurven von Serge Mouilles Lacklampen abgeschaut sind. Oversize-Längen werden überraschend von Wellen zerzaust. Und der leuchtende Kupferton erinnert an Pop-Ikone Jane Birkin. Quiff comme mèche. Tel est le « leit-motif » de cette collection inspirée du graphisme d’auteur. Nette est la frange qui s’inspire du design des lampes laquées de Serge Mouille. Extra larges sont les longueurs décomposées par des ondulations ci et là. Cuivrée est la couleur en hommage à l’icône pop Jane Birkin. Quiff como mechón. Es el leit-motif de esta colección inspirada a la gráfica de autor. Neto el flequillo, que roba las curvas al diseño de las lámparas lacadas de Serge Mouille. Oversize los largos, descompuestos por ondulaciones sorpresa. Cobrizo encendido el color, en recuerdo del icono pop Jane Birkin.


Hair: Tim Hartley for Davines Photo: Sidsel Clement Make-up: Soile Ludjoi Styling: Melanie Lala Soriano Products: Davines


Purezza di cromie. Pigmenti luminosi, interrotti qua e là da colpi d’ombra. Sentirsi bionda dentro. Ed esserlo fuori, senza compromessi. Il corto s’impenna e sfida le leggi fisiche con giochi verticali. Il lungo offre una doppia versione: un raccolto bombato o un liscio free. Die Reinheit der Farben. Strahlende Pigmente, über die hie und da ein kleiner Schatten fällt. Innen blond sein oder außen, ganz ohne Kompromisse. Kurz stellt sich steil auf und provoziert die Naturgesetze mit vertikalen Spielereien. Lang gibt es dagegen doppelt: ordentlich hochtoupiert oder glatt im freien Fall. Pureté des couleurs. Pigments lumineux avec des mèches plus foncées ci et là. Se sentir blonde à l’intérieur. Et à l’extérieur, sans demi-mesure. Le court se dresse et défit les lois de la physique par des jeux verticaux. Pour le long, double version : cheveux relevés bombés ou lisse simplissime. Pureza de cromías. Pigmentos luminosos, interrumpidos aquí y allá con golpes de sombra. Sentirse dentro rubia. Y serlo fuera, sin compromisos. El corto se eleva y desafía las leyes físicas con juegos verticales. Lo largo ofrece una doble versión: un bombeado o un liso free.

Blonde soul Chromatic purity. Luminous pigments with hints of shadows here and there. Feeling blonde right down to the bone. And being blonde outside, with no compromises. Short hair defies gravity with vertical games. Long hair offers a dual version: a big updo or free and smooth. Hair: Lisa Marie Garcia for Farouk Systems


Artistic Director: Lisa Marie Garcia for Farouk Systems Hair: Rocky Vitelli and Leonel Rodriguez Photo: Babak Make-up: Elena Pacienza Products: Farouk Systems


Modern Tales

Sleeping Beauty, Cinderella, Snow White. Once upon a time. Todayâ&#x20AC;&#x2122;s fairy tale heroines no longer have to try on shoes, worry about evil stepsisters, or wait for Prince Charming to pop in and wake them up. Fairytale dresses, princess-hairstyles, endless verve. And they all live happily ever after. Hair: ghd Artistic Team


La Bella Addormentata, Cenerentola, Biancaneve. Acqua passata. Le eroine delle fiabe moderne non hanno più solo una scarpa da provare, non temono più sorellastre cattive, non devono più aspettare chi le svegli. Abiti da favola, acconciature principesche, verve da vendere. E vissero tutti felici e contenti. Schneewittchen, Aschenbrödel und Dornröschen? Das war einmal. Die Heldinnen moderner Märchen haben mehr als einen Schuh im Schrank, fürchten sich nicht vor bösen Schwesern und brauchen auch nicht aufgeweckt zu werden. Sie stecken in Traumkleidern, unter Prinzessinnenfrisuren und voller Schwung. Und wenn sie nicht gestorben sind, dann leben sie noch heute. La Belle au bois dormant, Cendrillon, Blanche-neige. Du passé. Les héroïnes des contes modernes n’ont plus qu’une seule chaussure à essayer, ne craignent plus leurs demi-sœurs ni ne doivent plus attendre qu’on les réveille. Des habits de rêve, des coiffures majestueuses, de l’énergie à revendre. Pour la plus grande joie de toutes. La Bella Durmiente, Cenicienta, Blancanieves. Agua pasada. Las heroínas de los cuentos modernos no tienen solo un zapato para probar, ya no temen a hermanastras malas, ya no tienen que esperar que alguien las despierte. Vestidos de cuento, peinados principescos, mucho entusiasmo. Y colorín colorado este cuento se ha acabado.


Hair: K. Hirano, J. Martin, A. Stavron, J. Robertson, L. Booth for ghd Photo: Tim Bret-Day Make-Up: Linda Ohrstrom Styling: Alison Elwin Products: ghd


Regine degli scacchi. Forti, volitive, affascinanti. Queste le donne che vogliamo essere. E questi i colori che desideriamo: bianco, rosso, nero. Assoluti, potenti. Una femminilità vigorosa che trova nel volume corposo, nei tagli precisi, nelle nuance calde della collezione Play Strong la sua identità. Scacco matto! Königinnen auf dem Schachbrett. Stark, energisch, faszinierend. Frauen, die wir sein wollen. Und Farben, die wir uns wünschen: Weiß, Rot, Schwarz. Absolut und mächtig. Eine kraftvolle Weiblichkeit, die ihr Selbstverständnis im Volumen, den klaren Schnitten und warmen Farbtönen der Kollection Play Strong findet. Schach dem König!

Reines des échecs. Fortes, décidées, fascinantes. Voici le type de femme que nous voulons être. Et voici les couleurs que nous désirons : blanc, rouge, noir. Absolues, puissantes. Une féminité vigoureuse qui trouve dans le volume épais, les coupes précises, les nuances chaudes de la collection Play Strong sa propre identité. Échec et mat ! Reinas del ajedrez. Fuertes, volitivos, fascinantes. Estas son las mujeres que queremos ser. Y este los colores que queremos: blanco, rojo, negro. Absolutos, potentes. Una feminidad vigorosa que encuentra en el volumen denso, en los cortes precisos, en los tonos calientes de la colección Play Strong su identidad. ¡Jaque mate!

Tough & Strong

Chess queen. Strong, decisive, charming. This is how we women want to be. And we want these colours - white, red and black. Absolute, powerful. Decidedly feminine with full-bodied hair, precise lines, warm shades. Checkmate! Hair: Color Zoom Master Team for Goldwell


Hair: Color Zoom Master Team for Goldwell Photo: Stephan Ziehen Make-up: Angelique Nissenegger Styling: Oliver Szilagyi Products: Goldwell


A new Eve With all the charm of yesteryear. With every hope for the future. A new Eve has begun. An Eve who is both romantic and dynamic, gentle and hi-tech. Practically a cyber-woman who marches through a futuristic medieval epoque, armed only with allure. New-generation hairdressing is on her side. Hair: Ward Stegerhoek for L’Oréal Professionnel Con tutto il fascino del passato. Con tutta l’aspettativa del futuro. Una nuova Eva è iniziata. Che racchiude in sé romanticismo e dinamismo, morbidezza e tecnologia. Quasi una cyber woman che si muove in un medioevo futuristico armata solo di allure. L’hairdressing di ultima generazione è dalla sua parte.

Mit dem ganzen Reiz der Vergangenheit und allen Erwartungen an die Zukunft. Eine neue Eva ist geboren. In ihr vereinen sich Romantik und Dynamik, Weichheit und High-Tech. Wie eine Cyber-Woman bewegt sie sich in einem futuristischen Mittelalter und kämpft mit den Waffen der Verführung. Treu ihr zur Seite: die neueste Generation Hairdressing.

Avec le charme d’antan. Et l’espoir en l’avenir. Voici naître une nouvelle Ève. Elle renferme en son sein romantisme et dynamisme, souplesse et technologie. Presqu’une cyber woman qui évolue dans un moyen-âge futuriste avec, comme unique arme, son allure. La mode coiffure dernière génération est de son côté.

Con todo el hechizo del pasado. Con todas las expectativas del futuro. Surge una nueva Eva. En ella se conjugan romanticismo y dinamismo, suavidad y tecnología. Casi una cyber woman abriéndose paso a través de una Edad Media futurista armada tan solo con su encanto. El hairdressing de última generación está de su parte.


Hair: Ward Stegerhoek for L’Oréal Professionnel Hair color consultant: Frédéric Mennetrier Creative direction: Pascale Cervoni for 133 Photo: Dusan Reljin Make-up: Maria Olsson Styling: Antje Winter Products: L’Oréal Professionnel


Corti o lunghi? Grafico o scomposto? Qual è il tuo hair project? L’imperativo è l’individualità: forme ribelli, volume dinamico, texture vigorose sono le armi per uno stile contaminato da ispirazioni metropolitane e vibrazioni underground. Per un look versatile che trova in un finishing ogni volta diverso la sua energia. Kurz oder lang, grafisch oder zerstrubbelt – wie sieht dein Haarprojekt aus? Es herrscht der Imperativ der Individualität: rebellische Formen, dynamisches Volumen, Textur und Volumen ergeben einen Stil, der City-Inspirationen und Underground-Vibes atmet. Für einen vielseiten Look, über dessen spezifische Energie jeweils das Finishing entscheidet. Court ou long ? Graphique ou déstructuré ? Et vous, quel est votre projet coiffure ? L’impératif est l’individualité : les formes rebelles, le volume dynamique, les textures vigoureuses constituent les armes d’un style très métropolitain et alternatif. Pour un look versatile qui puise, dans une finition à chaque fois différente, toute son énergie.

My project

¿Cortos o largos? ¿Gráfico o desordenado? ¿Cuál es tu hair project? El imperativo es la individualidad: formas rebeldes, volumen dinámico, texturas vigorosas son las armas para un estilo contaminado por inspiraciones metropolitanas y vibraciones underground. Para un look versátil que encuentra en un acabado cada vez diferente su energía.

Short or long? Graphic or tousled? What is your hair project? The must is individuality: rebellious forms, dynamic volumes, vigorous textures are the means for achieving a contaminated style with metropolitan inspirations and underground vibrations. For a versatile look that finds its energy in a different finish every time. Hair: Sacha Mascolo-Tarbuck & the Toni&Guy International Artistic Team - label.m


Art Direction: Sacha Mascolo-Tarbuck & the Toni&Guy International Artistic Team Photo: Miguel Reveriego Make-up: Dele Olo Styling: Jo Barker Products: label.m


Sulla Torre della Televisione o di fronte a ciò che resta del Muro. Look dedicati a chi vuole respirare la vera atmosfera berlinese, lasciandosi abbagliare dalle vetrine di Ku’damm. Le linee sono essenziali, i tessuti leggeri e impalpabili. Sguardo puntato sul make-up: il viso si fa notare mentre la temperatura si abbassa. Ob auf dem Fernsehturm oder vor den Resten der Mauer: Looks für alle, die die wahre Berliner Luft atmen und sich von den Schaufenstern des Ku’damms blenden lassen wollen. Essentielle Linien, hauchdünne Stoffe. Der Blick auf’s Make-up zeigt: bei fallenden Temperaturen steht das Gesicht im Vordergrund. Sur la tour de la télévision ou en face de ce qui reste du Mur. Des looks dédiés à celles désireuses de respirer la vraie atmosphère berlinoise et de s’émerveiller devant les vitrines de Ku’damm. Les lignes sont essentielles, les tissus légers et impalpables. Zoom sur le maquillage : le visage se fait remarquer tandis que la température baisse.

Dreaming Berlin

Sobre la Torre de la Televisión o frente a lo que queda del Muro. Looks dedicados a quien quiere respirar la verdadera atmósfera berlinesa, dejándose deslumbrar por los escaparates de Ku’damm. Las líneas son esenciales, los tejidos ligeros e impalpables. Mirada que se centra en el maquillaje: la cara se hace notar mientras la temperatura baja.

On the Television Tower or in front of the Berlin Wall ruins. These styles are for women who want to experience the true Berlin atmosphere, dazzled by the shop windows of Ku’damm. The outfits are simple, in light and intangible fabrics. The make-up is a focus point – all eyes on the face, as temperatures plummet. Hair: La Biosthétique Artistic Team


Hair: Alexander Dinter @ La Biosthétique Artistic Team Colour: Marc Riese Photo: Markus Jans Products: La Biosthétique Paris


Bellezza, ma non soltanto. Anche carisma, magnetismo ed energia dirompente. In una parola, fascino. Ecco le caratteristiche di un mood che quasi trascende l’aspetto esteriore, diventando un vero e proprio modo di essere. Il sexappeal è travolgente, le linee vaporose. Le nuance? Naturalmente esuberanti. Mehr als nur Schönheit. Auch Charisma, Anziehungskraft und explosive Energie. Mit einem Wort: Faszination. Die Eigenschaften eines Looks, der sich über die äußere Erscheinung hinweg zu einer echten Wesensart entwickelt. Mit mitreißendem Sex Appeal und duftigen Linien. Die Nuancen? Natürlich übertrieben. De la beauté, mais pas seulement. Aussi du charisme, magnétisme et énergie à n’en plus finir. En un mot, du charme. Voici les caractéristiques d’un style qui transcende presque de l’aspect extérieur pour devenir une véritable façon d’être. Le sex-appeal est irrésistible, les lignes vaporeuses. Les nuances ? Naturellement exubérantes.

Magnetic energy Lorem Alfaparf

Belleza, pero no solamente. También carisma, magnetismo y energía detonante. En una palabra, atractivo. He aquí las características de un mood que casi transciende el aspecto exterior, convirtiéndose en un real modo de ser. El sex-appeal es irresistible, las líneas vaporosas. ¿Los tonos? Naturalmente exuberantes.

Beauty, but not only. There’s also charisma, magnetism and boundless energy. In other words, charm. These are the features of a style that goes beyond appearance, becoming more a way of life. The inherent sex appeal is overwhelming, spritzing from flouncy hair. And the colour. Naturally feisty. Hair: Matrix Global Design Team


Lorem Alfaparf


Hair: Matrix Global Design Team Photo: Liz Von Hoene Products: Matrix


One fashion Murmurs from opposite sides of the world, merging into one voice. Telling the story of a minimalist look with simple elegance. Where any length of hair may become serious or romantic, even avant-garde in the most extreme versions. Minimalism speaks a global language. Hair: Lucie Doughty and Paul Mitchell International Teams for Paul Mitchell

Echi dai poli opposti del mondo diventano una sola voce. A raccontare uno stile che fa di minimal ed eleganza semplice le parole chiave. Linearità declinata su tutte le lunghezze diventa ora rigorosa ora romantica, toccando punte avant-garde nelle sue versioni più estreme. Il minimal parla global. Echos aus aller Welt werden zu einer einzigen Stimme. Und erzählen einen Stil, dessen Schlüsselelemente Minimalismus und schlichte Eleganz heißen. Linearität auf allen Längen kommt mal streng, mal romantisch, im Extremfall sogar avantgardistisch daher. Global Minimal.

Des échos provenant de mondes opposés deviennent une seule et même voix. Pour raconter un style qui fait du minimalisme et de la simple élégance ses mots clé. La linéarité, déclinée sur toutes les longueurs, se veut maintenant romantique, voire d’avantgarde dans ses versions extrêmes. Le minimalisme parle global. Ecos desde polos opuestos del mundo se convierten en una sola voz. A contar un estilo que hace del minimal y la elegancia simple las palabras clave. Linealidad declinada con todas los largos ahora rigurosa ahora romántica, tocando puntas vanguardistas en sus versiones más extremas. El minimal habla global.


Lorem Alfaparf Left Hair: USA team – Lucie Doughty, Noogie Thai, Nicoletta Gauci Right Hair: Italian team – Vincenzo Casillo, Giovanni Rosa, Tomas Turk


Left Hair: German team â&#x20AC;&#x201C; Giuseppe Petrelli, Damian Tworuschka, Mira Wild Right Hair: Italian team â&#x20AC;&#x201C; Vincenzo Casillo, Giovanni Rosa, Tomas Turk


Art direction: Lucie Doughty Editorial Director for Paul Mitchell Hair: Paul Mitchell International teams Photo: Nancy Fina Make-up: Anna Ankarani for HM Battaglia Coordination: PMS by Estetica Products: Paul Mitchell Left Hair: USA team – Lucie Doughty, Noogie Thai, Nicoletta Gauci Right Hair: UK team – Pep Pasqualini, Gary Young, Amy Vears, Mandy Graham


Irresistible glamour Refined and elegant, with a hint of the Eighties, for a woman who is as ethereal as she is sharp. Short or extra-long, the hairstyles are soft, in natural colours. The eyes are all-important – softening up or freezing in a nano-second, the time necessary for a long, sensual fluttering of eyelashes. Hair: Revlon Professional

Raffinatezza ed eleganza per un look Anni Ottanta dedicato a una donna tanto eterea quanto tagliente. Corte o very long, le acconciature sono morbide, i colori naturali. In risalto lo sguardo: per ammaliare (o raggelare) in un attimo, o meglio ancora, in un battito di lunghe e morbide ciglia.

Raffinierte Eleganz für einen Look im Stile der Achtziger Jahre für die ätherische und zugleich eiskalte Frau. Ob kurz oder very long, die Frisuren sind weich, die Farben natürlich. Stark betont ist der Blick, der unter langen, weichen Wimpern heraus verzaubern kann. Oder töten.

Classe et élégance pour un look années 80 dédié à une femme autant aérienne que tranchante. Courtes ou very long, les coiffures se font souples, les couleurs naturelles. En relief, le visage : pour envoûter (ou figer) en un instant, ou mieux, en un battement de cils, longs et souples.

Refinado y elegante el look Años Ochenta dedicado a una mujer tan etérea cuanto cortante. Cortos o very long, los peinados son suaves, los colores naturales. En resalto la mirada: para hechizar (o congelar) en un instante, o mejor aún, en un latido de largas y suaves pestañas.


Hair and products: Revlon Professional


Giovane. Dentro, fuori, a tuttotondo. Un trend per chi ha vent’anni, per chi se li sente, per chi ne ha nostalgia. Al via allora le idee: che siano una massa di capelli ricci da portare con disinvoltura, o un vivace caschetto per giocare con il look. E se poi la quotidianità arriva a disturbare, basta scacciarla. Con una risata. Jung. Innen, außen, überall. Der Trend für die 20jährigen und für die, die sich wie zwanzig fühlen. Die danach Sehnsucht haben. Jede Menge Ideen: eine lässig getragene Lockenmähne oder ein verspielter, lebendiger Pagenkopf. Und wenn der Alltag zu stören beginnt? Dann schickt man ihn mit einem Lachen in die Wüste.

Forever Young

Jeune. Dedans, dehors, partout. Une tendance pour qui a vingt ans, pour qui se sent comme à cet âge ou qui en a la nostalgie. Alors, libre cours aux idées : qu’il s’agisse d’une masse de cheveux bouclés à porter avec désinvolture ou un carré vivant pour jouer avec le look. Et si la routine veut revenir, il suffit de la chasser. Par un fou rire.

Young. Inside and out, all over. This trend is for those who are twenty-year olds, or feel it, or are nostalgic for those times. And so they live their youth –with a shock of curly hair casually bouncing about, or a lively bob. And if daily routine threatens to ruin the mood, knock it straight back. With a carefree laugh. Hair: Essential Looks Creative Team for Schwarzkopf Professional

Joven. Dentro, fuera, en su totalidad. Una tendencia para quien tiene veinte años, para quién se los siente, para quién tiene nostalgia de ellos. Fuera entonces las ideas: ya sean una masa de pelo rizado para llevar con soltura, o un vivaz casco para jugar con el look. Y si luego la cotidianidad llega a molestar, basta con echarla. Con una risotada.


Essential Looks Creative Direction: Steve Hogan Hair Creative Direction: Tom Kroboth, Tyler Johnston Photo: Simon Emmett Make-up: Alexandra Byrne Styling: Seraphine de Lima Products: Schwarzkopf Professional


Hair Passion Wild glamour, uncontaminated magnetism. Modern sensuality, red-hot desire. From Glamazon to Passionista, the latest trends speak in new codes. And they convey Opalescent or dramatic details into the future. From Lumina to Polaris, all original. Hair: Wella Professionals Trend Vision 2011


Glamour sauvage, magnetismo incontaminato. Sensualità moderna, desiderio infuocato. Da Glamazon a Passionista, le tendenze del futuro scelgono linguaggi nuovi. E visitano il futuro con dettagli iridescenti o drammatici. Da Lumina a Polaris, l’inedito.

Wilder Glamour und makellose Anziehungskraft, moderne Sinnlichkeit und rotglühendes Begehren. Von Glamazon bis zu Passionista, von Lumina bis zu Polaris: Die Zukunftstrends haben neue Bildsprachen gewählt. Mit irisierenden oder dramatischen, nie gesehenen Details.

Glamour sauvage, magnétisme pur. Sensualité moderne, désir flamboyant. De Glamazon à Passionista, les tendances de demain choisissent de nouveaux codes. Et explorent le futur avec des détails iridescents ou dramatiques. De Lumina à Polaris, de l’inédit.

Glamour salvaje, magnetismo incontaminado. Moderna sensualidad, deseos de roja pasión. De Glamazon a Passionista, las tendencias del futuro se abren a nuevos lenguajes y visitan el futuro, apurando detalles irisados o de acentos dramáticos. De Lumina a Polaris, lo inédito.


Hair: Wella Professionals Trend Vision 2011


iPhone iHair Look Finder The free beauty app most frequently downloaded from App Store* Thousands of cuts to choose from, save, and vote for. The latest colour collections. Lots of news and gossip.

*over 20,000 downloads! www.esteticamagazine.com www.esteticatv.com www.youtube.com/esteticatv Available in English, Spanish and Italian


Lorenzo Riva

Massimo Rebecchi

Byblos

catwalks Primizie di stagione. Dalle passerelle internazionali tutti gli ultimi hairtrends P/E 2011 da portare con disinvoltura ed eleganza, anche i piĂš avant garde. Fashion Editor: Laura Castelli. Testi: Daniela Giambrone

152 â?&#x2DC; e s t e t i c a i t a l i a

Catwalks Photo: Juri Romano Studio

Hair &

Missoni

Christian Siriano

Giles Deacon

Jonathan Saunders

Coppola > Curletto > Filetti > Gobbi > Gray > Argento> > Beenders > Gilbert > Hanlon > Toni & Guy > Souleiman


S F I L A T E

Byblos

Byblos

Byblos

Krizia

Byblos

Rettili decorativi, maschere-ragnatele. Eleganza minimal e grafica per Byblos e Krizia.

Byblos

Aldo

Back to nature

Coppola

Tornare allo stato di natura. Per Byblos è trasformarsi in un felino. La sua collezione è un inno alla sauvagesse che indossa stampati di fauna e flora come una seconda pelle. Per lei Alessandro Gesuita, hairstylist@AldoCoppolaAgency per L’Oréal Professionnel, ha studiato un gioco di treccine sulla parte retrostante della nuca e una treccia più grande al centro della testa. Un raccolto a metà fra l’etnico e il folk in grado di esaltare lo sguardo messo in primo piano da Marco Zita, make-up artist@AldoCoppolaAgency. I colori sono quelli della terra e del sole. Colori primordiali anche per Krizia, che l’hairstylist Stefano Lorenzi@AldoCoppolaAgency per L’Oréal Professionnel interpreta con una coda bassa accurata e strutturata con un accessorio in plexiglass trasparente studiato ad hoc, per dare lucentezza e leggerezza all’acconciatura. Nel backstage il team di AldoCoppolaAgency per L’Oréal Professionnel ha realizzato le acconciature per le collezioni Byblos e Krizia, due declinazioni diverse del concept “naturale”.


Massimo Rebecchi

Vintage d’autore

La collezione di Massimo Rebecchi vuole come must di stagione un revival anni Settanta. Un guardaroba primaverile che guarda al vintage di gusto contemporaneo grazie a dettagli sapientemente distribuiti: qualche spruzzo di giallo, il pizzo Chantilly, frange, spacchi, ampie stampe floreali. A questo sapore, a metà fra passato e futuro, Franco Curletto, hairstylist partner L’Oréal Professionnel, affianca una rivisitazione del lungo, dove l’esaltazione della forma è data dalla texture del capello lavorato come tessuto. Interessante anche la proposta uomo: “l’asciugatura con moving up – spiega Franco – ha permesso di ottenere un movimento naturale del capello, sostenuto dall’applicazione di un prodotto che disciplina senza togliere la naturalezza dell’insieme”. Il total look risulta casual in modo raffinato, un uomo elegante ma non dandy. Franco Curletto alla Milano Fashion Week ha curato il look per la sfilata di Massimo Rebecchi insieme alle collezioni di Fisico e Aigner.

154 ❘ e s t e t i c a i t a l i a

Massimo Rebecchi

Curletto

Massimo Rebecchi

Franco

Massimo Rebecchi

Massimo Rebecchi

Massimo Rebecchi

Per Massimo Rebecchi hairlook naturale con texture protagonista.


Salvo Filetti

Les Copains

Ter et Bantine

Francesco Scognamiglio

Franco Gobbi

Lorenzo Riva

Francesco Scognamiglio

S F I L A T E

Franco Argento

Peter Gray

fuga. Ferum quia dit quibeaqui acea niminih iliqui to cxgc Gli stilisti L’Oréal Professionnel hanno accompagnato congfledfdloro molte delle xdd proposte xdd xd regs fes weasScognamiglio, fwa passerelle della Milano Fashion Week. Dalla più classica di Francesco con i

Declinazioni di eleganza

lunghi capelli morbidi di Franco Gobbi, alla più minimal di Ter & Bantine con i raccolti di Franco Argento, passando per Les Copains, con le nostalgiche onde di Peter Gray, adornate da fiori che evocano paradisi esotici. Salvo Filetti di Compagnia della Bellezza ha scelto per gli abiti di Lorenzo Riva un look molto chic, in stile anni Quaranta. “Abbiamo annullato i capelli in un raccolto molto tirato chiuso in una treccia che si trasforma in movimento grafico. Un cerchio che alleggerisce e impreziosisce al tempo stesso, esaltato dall’uso di una fascia di stoffa che simula un turbante”. Il risultato è estremamente raffinato. Salvo Filetti di Compagnia della Bellezza nel backstage di Lorenzo Riva. A fianco, il dietro le quinte di Scognamiglio e Ter & Bantine.


Christian Siriano

Christian Siriano

Rodarte

Christian Siriano Rodarte

Odile Gilbert

Antoinette Beenders

texture sofisticata

All’insegna di un look naturale estremamente curato, lo stile scelto dagli hairstylist Aveda per le sfilate di New York. Odile Gilbert, raccontando il lavoro realizzato per Rodarte, spiega: “è un look giovane e innocente. La parte superiore ha una texture naturale mentre le punte, perfet­tamente dritte e nettamente pettinate da un lato, regalano un’allure rétro. Effetto ‘natura’ amplificato dai fermacapelli realizzati a mano che riproducono alberi e foglie. L’acconciatura è piena sulla sommità del capo e dritta e netta nella parte inferiore, come la moda degli anni Settanta”. Una vera californian girl che ama il patchwork e un’eleganza understatement. Più rigoroso il raccolto realizzato da Antoinette Beenders per Christian Siriano. Texture curata e in primo piano, a dare corpo allo chignon alto che corona abiti longilinei. Backstage firmato Aveda per la collezione Rodarte, ispirata alle acconciature anni Settanta, e per Christian Siriano, con raccolti originali, molto eleganti.


Femminilità a tinte forti quella delle passerelle curate da Paul Hanlon e dal Tigi Creative Team.

Versus

Altuzarra

Versus

Saunders

S F I L A T E

Versus

Altuzarra

Paul

Hanlon

Femminilità estrema

Trovare l’elemento chiave da esaltare. Paul Hanlon e il Tigi Creative Team hanno voluto focalizzare l’attenzione su elementi ben precisi per i look da passerella. Nel caso di Altuzarra l’hairstylist racconta che “i capelli sono stati lavorati per assomigliare a un tessuto. Pettinandoli all’indietro, spazzolandoli e piastrandoli abbiamo creato un effetto 3D”, esasperato da un gel a tinte fluorescenti. Per Versus, invece, “abbiamo voluto le ragazze con un look spettrale. I capelli sono super lunghi fino ai fianchi e con le punte sfilzate”. Per Jonathan Saunders l’ispirazione è stato lo stile mascolino anni Quaranta. È stato ricreato “un aspetto pulito, sano”. La mascolinità è suggerita “da una riga laterale dritta e piatta con i lati spazzolati indietro”, addolcita da una coda di cavallo “spazzolata in modo da creare un morbido movimento femminile”. Preparativi nel backstge delle sfilate internazionali. Saunders, Versus e Altuzarra hanno puntato su dettagli coiffure fortemente caratterizzanti.

esteticaitalia

❘ 157


Giles Deacon

Toni&Guy

Bora Aksu

Bora Aksu

Giles Deacon

Giles Deacon

Bora Aksu

Atmosfere glam rock per Giles. Femminilità dark per Bora Aksu. E lo styling si affianca…

Avantgarde e ironia

Lo staff internazionale di Toni&Guy per la tredicesima stagione consecutiva ha lavorato dietro le quinte della London Fashion Week, traducendo l’ironia e lo stile avantgarde degli stilisti in acconciature adeguate. Per Giles Deacon, ad esempio, lo styling ha puntato su volumi e texture arruffate, in un revival giocoso anni Settanta. Lunghezze grunge, ricci e onde ispirati dal rock perfetti per il make-up glittering ed esagerato. Un ironico mix di colori e fantasie. Per la collezione di Bora Aksu, invece, la femminilità è stata interpretata con look fuori dal comune, con forme voluminose, contrasti fra riflessi lucido-brillanti e texture statiche. Uno stile molto femminile con una sottile vena dark, proprio come gli abiti presentati in passerella. E fra le ciocche sfilate del raccolto, ogni tanto fa capolino un ragno… Nel backstage di Bora Aksu lo staff internazionale di Toni&Guy lavora per realizzare raccolti eleganti, dai details innovativi.

158 ❘ e s t e t i c a i t a l i a


Missoni Moschino

Missoni

Moschino

Missoni

S F I L A T E

Eugene

Souleiman

Vintage, sexy and natural

Donne all’insegna della spontaneità, del colore, del naturale. I look studiati da Eugene Souleiman, global creative director di Wella Professionals, per la Milano Fashion Week sono freschi e pieni di energia. Il mix di colori che ha caratterizzato la collezione Moschino ha ispirato un hairlook simile “alla classica pettinatura degli anni Cinquanta – spiega Eugene – ma non volevo esagerare andando troppo rétro. Volevo svecchiare questo look portandolo ai giorni nostri e giocare con diverse texture, pur mantenendo l’idea originale”. Freschezza meno giocosa e più sensuale quella realizzata per Missoni: “ho creato un look sexy e selvaggio per i capelli, così che diano l’impressione di essere stati modellati dalla natura”. Una vera e propria criniera, sempre in movimento e ricca di volume. Eugene Souleiman nel backstage delle sfilate durante la Milano Fashion Week. Un’esplosione di colore per Moschino, all’insegna della sensualità il look per Missoni.


Come la pelle, anche i capelli invecchiano. E, come per la pelle, intervenire si può. Anzi, si deve. di Adriana Abbena

160 ❘

es t e t i c a i ta l i a

D

orian si strofinò gli occhi e, avvicinatosi al quadro, lo esaminò di nuovo. Il quadro non mostrava il minimo segno di cambiamento e tuttavia l’espressione complessiva era alterata. (...) Improvvisamente, come un lampo, gli attraversò la mente quello che aveva detto (...) il giorno in cui il quadro era stato finito. (...) Aveva espresso il folle desiderio di poter restar giovane lasciando che il ritratto invecchiasse al posto suo, di conservare intatta la sua bellezza lasciando che il volto sulla tela reggesse il peso delle sue passioni e dei suoi peccati, che le rughe della sofferenza e della riflessione segnassero l’immagine dipinta permettendogli di conservare il bocciolo delicato e la grazia della sua adolescenza (...). Ma certo il suo desiderio non era

L’Oréal Professionnel

Anti-age for hair


S P E C I A L E

6

stato esaudito: queste cose erano impossibili”. E invece no. Per Dorian Gray, protagonista dell’omonimo romanzo pubblicato nel 1890 dallo scrittore inglese Oscar Wilde, queste cose erano possibili. Di qui in poi, il quadro invecchierà e si segnerà per lui. La straordinaria armonia del suo volto non conoscerà l’oltraggio del tempo, né il marchio della fatica, né l’impronta delle emozioni. Fino al giorno in cui... Ma questa è un’altra storia. Fermiamoci all’incantesimo dell’eterna giovinezza, senza guardare il rovescio della medaglia. Alzi la mano chi, almeno una volta, non ci ha pensato. Perché invecchiare non piace a nessuno. E sono un po’ patetiche quelle star “over-non-si-sa-quanto” che nelle interviste dichiarano con un pizzico di spavalderia di non essere affatto spaventate dal tempo che passa, anzi... tutta vita, esperienza, consapevolezza di sé, pienezza della femminilità, fascino diverso, eccetera eccetera. Peccato che il loro viso stranamente immobile, le labbra esageratamente turgide, gli zigomi così alti e perfetti da sembrare disegnati, i contorni del viso senza l’ombra di un benché minimo cedimento contrastino non poco con tanta saggezza. Meglio ammetterlo: “Io a vedermi invecchiare senza fare niente non ci sto”. E di cose da fare, senza arrivare allo stravolgimento delle proprie fattezze e all’ostentazione di una freschezza tanto innaturale da trasformarsi nell’esatto contrario, ce ne sono tante. Negli ultimi dieci anni la ricerca ha fatto passi da gigante in ambito cosmetico, mettendo a punto prodotti sempre più efficaci e scientificamente avanzati per soddisfare il giusto desiderio di stare bene con la propria immagine a qualunque età. La cinquantenne di oggi è la quarantenne di ieri: vuole essere bella, vuole piacere, vuole poter affrontare il mondo del lavoro (nel quale è spesso ancora iperattiva) e la vita sociale senza sentirsi fuori posto a causa delle sue primavere. Un’esigenza comprensibile e sana, alla quale marketing e comunicazione sono molto attenti. Così attenti da raggiungere a volte qualche eccesso. Che dire, ad esempio, del dentifricio anti-age, lanciato e pubblicizzato in Tv alcuni mesi fa da un notissimo marchio? segue a pag 164

Belle, seduttive,

attraenti

anche dai cinquanta insù

Ad ogni donna over

il suo stile.

Che non deve mai essere over

Fidelity & money.

In salone

è lei la vera star


1

2

5

3

6

10

7

11

4

8

9

12

13


S P E C I A L E

In diretta dalle aziende 1. Alter Ego Italy All’interno di Nequal Spa, programma di soluzioni specifiche per il trattamento e la prevenzione delle principali anomalie del cuoio capelluto, Alter Ego Italy propone il percorso anti-età Eternal Therapy. Ideale per contrastare la formazione di radicali liberi, rivitalizza e tonifica il capello. Shampoo, Mask (nella foto) e Lotion idratano in profondità, ammorbidendo e lenendo le cuti sensibili. Distributore: Pettenon Cosmetici.

2. Chenice Beverly Hills

3. L’Oréal Professionnel

Azione condizionante, lucidante ed ammorbidente, grazie al pantenolo incapsulato nei liposomi presenti nella formulazione di KeraBond Anti-age. Barriera anti-ossidante contro l’invecchiamento della cute e dei capelli, assicurata dal tocoferolo (vitamina E). L’uso regolare del prodotto aiuta anche a prevenire l’insorgere delle doppie punte. Il brand Chenice Beverly Hills è distribuito in Italia da Daver.

Sinonimo di avanguardia tecnologica, Série Expert di L’Oréal Professionnel propone una nuova risposta anche alle esigenze delle donne over. È il programma anti-età Age Supreme Integral: shampoo densificante e maschera ricostituente. Utilizzati insieme, densificano, nutrono e donano brillantezza ai capelli agé, grazie agli Omega6 e a Intra-Cylane, molecola ispirata alla tecnologia del vetro per ricostruire la fibra capillare e combatterne i segni d’invecchiamento.

6. Kérastase Paris

5. Müster & Dikson Ideata per assicurare ad ogni tipo di capello un trattamento specifico, Tonic Line comprende anche tre prodotti dalla spiccata azione anti-age. Oltre al doposhampoo Lait Crème e al Fluide Concentré Réparateur, ecco il pre-shampoo riparatore ricostruente Reveil Sérum (nella foto). Gli attivi estratti dai crostacei marini - uniti a quelli delle proteine e vitamine delle mandorle dolci, del grano e del riso - riparano e ricostruiscono in profondità la struttura capillare.

Il programma anti-età nutri-vitalizzante per capelli maturi Age Premium di Kérastase Paris inizia con lo shampoo Bain Substantif. Da utilizzare anche a casa prima della Masque Substantif nutre, densifica e corporizza i capelli senza appesantirli, grazie al Système Pro-Supplenium. Questi i suoi attivi: derivato di calcio, derivato di vitamina F, vitamina E, ceramide, filtro UV.

7. Echosline Fragilità, aridità ed opacità, tendenza alla rottura, formazione di doppie punte, perdita di vitalità, di corpo e lucentezza. Ecco i segni del tempo sui quali la linea Make-Age, dotata della biotecno­ logia Oceaxyl Botanic Complex e oggi arricchita anche dalla Lozione ristrutturante senza risciacquo, va ad agire. Nell’immagine, Maschera Rigenerante – pH 3,5. I prodotti Make-Age sono distribuiti da Gifex Italia.

10. Schwarzkopf Professional Studiata appositamente per i capelli delle donne mature, la linea BC Time Restore di Schwarzkopf Professional agisce grazie all’innovativo Complesso Q10 Plus e alla tecnologia Amino Cell Rebuild. Nella foto, BC Satin Spray Q10 Plus: districa i capelli sottili e fragili, donando corposità e splendore. Per una chioma facile da pettinare, setosa, visibilmente sana.

11. Matrix Grazie ad emollienti tonificanti, nutre e rende i capelli morbidi, proteg­ gendoli dalle aggressioni esterne quotidiane che ne favoriscono l’invecchiamento. È Age Rejuvenating Conditioner che, insieme a Age Rejuvenating Shampoo e Age Rejuvenating Intensive Masque, compone la nuova linea Biolage Rejuvathérapie di Matrix.

4. Nioxin Tecnologia di naturale dermoabrasione a doppia azione anti-age. Immediatamente, Scalp Renew rimuove accumuli di sebo, residui di prodotti, depositi d’inquinamento e cellule morte, aprendo i pori dei follicoli e accelerando il ricambio cellulare. Progressivamente, agisce sui capelli miniaturizzati, deboli, ribelli, accrescendone densità e forza. Cuoio capelluto più giovane ed elastico, grazie alla maggiore produzione di collagene.

La ricerca tricologica anti-age scopre sempre nuovi orizzonti al pari della ricerca cosmetica 8. Indola Dai laboratori Indola nasce Innova Age Expertise, la linea che ripara, rinfoltisce e ridona vitalità ai capelli maturi e fragili, grazie ad un composto a base di collagene marino antiossidante. Age Expertise comprende: Recharging Shampoo - Shampoo Ridensificante, Revitalising Conditioner - Crema doposhampoo Rivitalizzante, Restoring Treatment - Trattamento Ricostituente e Magnifying Mousse - Mousse Rinvigorente.

9. EKS Spa Eksperience Ricca miscela di elementi marini idratanti, deterge delicatamente apportando nutrimento. È Bagno Bioregolatore della linea EKS Surgivamarine Age Control dei laboratori Intercosmo, a cui appartengono anche Serum Bio-Rigenerante Cute e Capelli ed Elisir Bio-Rinforzante Cuoio Capelluto. Tutti si avvalgono di Bio Chrono System, che ricompone l’emulsione idrolipidica, rigenera le sostanze della corteccia, rinforza i legami di zolfo, sostiene l’ancoraggio alla cute.

12. Redken Le lancette del tempo rallentano con Time Reset, gamma anti-age per capelli porosi e indeboliti. Due livelli di intensità per il servizio in salone: Time Reset Filler Shot Phase, concentrato formulato con il 10% Intra-Cylane, e Time Reset Filler Shot Phase, concentrato formulato con il 10% Intra Cylane, + Take Home Porosity Filler 5% Intra-Cylane. A casa: Time Reset Shampoo, Conditioner, Youth Revitalizer, Corrective Defense.

13. La Biosthétique Paris Estratto ad alta concentrazione di fitocellule, incapsulato nei liposomi, ed estratto di fitocellule del corbezzolo e del padouk indiano. Con questi attivi, la lozione per il cuoio capelluto Elixir Revitalisant della linea Dermosthétique migliora l’attività del cuoio capelluto, agendo contro l’invecchiamento. esteticaitalia

❘ 163


“Il 70% dei processi d’invecchiamento è da imputarsi ad influssi negativi provenienti dall’esterno”

Anti-age. Ecco, le abbiamo dette le due paroline magiche che ogni donna conosce benissimo. Perché tutte, da un certo punto della vita in poi, prendono atto che è necessario aiutare il proprio viso e il proprio corpo a contrastare con prodotti ad hoc i segni del tempo, di cui hanno imparato a vedere le prime avvisaglie, impegnandosi nel prevenirne la successiva evoluzione. Dobbiamo a questo punto domandarci se avviene altrettanto per i capelli.

Riconoscere il problema

Sono consapevoli le donne che, proprio come la pelle, anche i capelli invecchiano? E soprattutto, quali sono gli indizi che devono far scattare lo stato di allerta? Poniamo queste domande a Nevio Latini, consulente tricologico Intercosmo, che risponde: “In base alla mia esperienza, le donne non più giovanissime si accorgono che qualcosa nei loro capelli non va, ma

Getty Images

Loro li portano così Sigourney Weaver, nella foto, li ha portati in tutti modi: lunghi e corti, casual e iperpettinati, con frangia e senza. Sempre fedele invece al colore: castano caldo e “naturale”. Per esaltare i suoi splendidi sessantun anni (8 ottobre ’49), la protagonista di Alien ha scelto un carré morbido e composto. Voto: 10. Non molte variazioni nell’hair-look di Michelle Pfeiffer. Che, a cinquantadue anni, non rinuncia alla lunga chioma bionda forse esageratamente free. Voto: 7. Della bellezza mediterranea di Ornella Muti (9 marzo ‘55), non rimane niente. I bei capelli castani e selvaggi si sono trasformati in un taglio scalato (e questo va bene), ma troppo biondo e troppo finto. Voto: indefinibile.

164 ❘

es t e t i c a i ta l i a

spesso non sanno che esistono strumenti per intervenire. E non sanno che il cambiamento dipende da una causa specifica. Con il passare degli anni, l’ancoraggio dei capelli al cuoio capelluto diminuisce perché si riduce la presenza di collagene, proprio come accade nell’epidermide del viso e del corpo. Per quale ragione il cuoio capelluto, che a tutti gli effetti fa parte dell’organo epidermide, non dovrebbe risentire dello stesso fenomeno? Un capello non più dotato di un buon ancoraggio diventa povero, stanco, sottile e - aspetto particolarmente sentito dalle donne - perde la caratteristica principale della salute e della giovinezza: la brillantezza. Come parliamo di groundig per i denti (che, quando viene a mancare, iniziano a muovere), altrettanto dovrebbe avvenire in campo tricologico. Senza dimenticare che anche il cuoio capelluto è soggetto all’accumulo di radicali liberi, al quale va una consistente dose di responsabilità nel processo di invecchiamento dei capelli. Ogni squilibrio del nostro organismo, quindi anche le carenze dovute al trascorrere del tempo, vengono segnalate dai capelli. Non accorgersi dei loro SOS è davvero impossibile, sia da parte della donna sia da parte del suo parrucchiere”. Il cuoio capelluto come origine e “portavoce” del malessere dei capelli anche secondo il dottor Peter Hagel, direttore ricerca, sviluppo e produzione de La Biosthétique Paris: “Un prurito insistente - poi seguito dall’assot­tiglia­mento, dalla rottura e in alcuni casi da un inizio di caduta dei capelli - deve far insorgere più di un sospetto. In fase di diagnosi, bisogna anche tenere presente che solo il 30% dei processi d’invecchiamento dei capelli è di carattere genetico. Il restante 70% è da imputarsi ad influssi negativi provenienti dall’esterno. In quest’ultimo caso i prodotti giusti possono davvero fare la differenza”.

Correre ai ripari

Ma quali caratteristiche devono avere i prodotti specificatamente anti-age e in cosa si differenziano dai trattamenti repair “ad ampio spettro”? È ancora Peter Hagel a rispondere: “I trattamenti riparativi risolvono solo alcune anomalie, quali la difficoltosa pettinabilità dei capelli bagnati, dovuta alla cuticola danneggiata, o la scarsa resistenza del capello, dovuta all’indebolimento della cheratina da parte di agenti


Photo: Corbis

S P E C I A L E

Surgivamarine Age Control, che deve essere applicato sul cuoio capelluto effettuando un leggero massaggio circolare con i polpastrelli e successivamente distribuito su lunghezze e punte. Per rinforzare ulteriormente il sistema di ancoraggio del capello al follicolo pilifero si può poi procedere con l’Elisir Bio-rinforzante del cuoio capelluto, che ha anche il potere di inibire la desquamazione e aumentare la coesione cellulare, svolgendo un’azione antiradicali liberi e attivando la microcircolazione sanguigna”. Non può a questo punto mancare il parere di chi si trova quotidianamente ad affrontare in prima linea le problematiche delle donne over: gli acconciatori.

6

esterni. I trattamenti riparativi sotto la denominazione anti-age servono tanto ad eliminare questi problemi quanto anche a prevenirne la ricomparsa. Con la nuova serie Dermosthétique, abbiamo introdotto un’importante innovazione: un concetto di anti-aging basato sulle cellule biologiche. Gli efficacissimi estratti di piante agiscono su due fronti: da un lato contro l’invecchiamento cellulare, dall’altro contro la saccarificazione dei tessuti del cuoio capelluto e della pelle, i due fattori responsabili dell’invecchiamento di pelle e capelli”. Ora l’opinione di Nevio Latini: “Con il repair generico diamo al capello, e solo a lui, sostanze importanti come la cheratina. Un anti-età specifico deve invece andare a lavorare principalmente sulla cute e poi anche sui capelli. Ed è proprio questa l’azione svolta dal Serum Bio-rigenerante della linea EKS

segue a pag 168


1

2

5

10

3

6

11

7

12

4

8

9

13

14


S P E C I A L E

In diretta dalle aziende 1. Alfaparf Milano

2. Davines

3. Erilia Therapy

4. Farmagan

Semi di Lino Diamante Anti-age, linea per la giovinezza dei capelli. Rejuvenating Shampoo: a base di gemme di faggio, regala corpo, vitalità, luce. Rejuvenating Balm: con polifenoli d’uva, districa rivitalizzando la fibra dall’interno; previene il processo di ossidazione, blocca la formazione dei radicali liberi. Revitalizing Lotion: con proteine della seta, protegge la fibra dall’esterno e dà idratazione; sostiene la piega.

Additivo con carotenoidi, studiato per offrire una colorazione anti-età ai capelli ‘maturi’. Inoltre, utilizzato come pre-shampoo, Glorifying Elixir Anti Age prolunga la durata del colore, filmando il capello e proteggendolo dalle aggressioni esterne. Contrasta e previene l’invecchiamento della struttura capillare, riduce la perdita del colore, protegge dai danni dei raggi UV e accresce la luminosità dei capelli.

Rinforzare la struttura cheratinica di capelli secchi, aridi, opachi, impoveriti, devitalizzati, stanchi - e quindi anche di quelli agé -, restituendo corpo e lucentezza, è lo scopo della linea Bioactive Repair. Con Kera Mask, a base di selezionati oli e proteine vegetali con pantenolo, i capelli ritrovano morbidezza, corpo e sericità. La crema chiude le doppie punte e apporta un eccellente effetto districante.

5. Aveda

6. Kléral System

Da Erilia Therapy by Creattiva Professional nasce HairCare Ricostruzione, complesso anti-age per mantenere la struttura capillare compatta, elastica e protetta, intervenendo nella parte interna del capello. Tre i prodotti: Bagno Attivatore Keralink (a casa e in salone), Trattamento Intensivo Keracorrection (solo in salone), Trattamento Mantenimento Kerafill (a casa e in salone). Principi attivi: keratina idrolizzata, olio di argan, aloe vera, estratto di bambù, limnanthes alba.

Dal successo della linea Damage Remedy nasce Daily Hair Repair, trattamento senza risciacquo ad azione diretta sul capello danneggiato, utilizzabile quotidianamente. Le sue principali performance: potere riparatore immediato; districante istantaneo per proteggere dalla rottura e dall’indebolimento; facilita lo styling lasciando i capelli morbidi e idratati; protegge il colore.

Con Selenium Total Double Sérum, Kléral System potenzia l’efficacia nel trattamento anti-età. Caratteristica saliente? La doppia erogazione: una parte di prodotto siliconico trasparente, cicatrizzante per doppie punte e modellante; l’altra cremosa con una combinazione condizionante che idrata e ristruttura. Tanti principi attivi, per un’azione intensiva contro l’invecchiamento.

7. Aldo Coppola Creato per mantenere inalterata l’intensità e la lucentezza del trattamento colore anche dopo numerosi lavaggi, Shatush Color Care Shampoo by Aldo Coppola contiene estratto biologico di foglie di vite, ricco di antiossidanti. La sua azione rigenerante profonda ne rende consigliato l’utilizzo anche per i capelli maturi, soprattutto se abbinato a Color Care Mask, che dona morbidezza e pettinabilità.

8. Emme Diciotto

11. Barex

12. Artègo

Aloe vera, polimeri condizionanti, proteine tecnoattive vegetali. Questi i principi attivi che fanno di Joc Care Maschera Ristrutturante una preziosa alleata dei capelli. Ottima per rendere la chioma morbida e voluminosa, è particolarmente indicata nel caso di trattamenti tecnici.

Siero ad effetto lifting dalle proprietà protettive e antiossidanti. L’olio di argan, noto per le virtù cosmetiche, esercita sui capelli un intenso effetto idratante, ristrutturante e rivitalizzante. Dona nutrimento, rendendo la capigliatura forte e luminosa. L’uso quotidiano protegge dall’azione dei radicali liberi.

Maschera superidratante per un momento di benessere. Applicata dopo 08 Nutritive Shampoo, 15 Extra Hydrating Mask deve essere lasciata agire per quindici minuti. Per una ricostruzione intensa, dividere i capelli in quindici sezioni, picchiettare ciascuna di esse con una piastra avvolta in carta stagnola per quindici volte. Risciacquare abbondantemente. La fragranza melone contribuisce al relax psico-fisico.

Soluzioni specificamente anti-age ed efficaci formule coadiuvanti per capelli “young forever” 9. Tigi

10. Paul Mitchell

Per dare corpo, lucentezza, movimento naturale ai capelli assottigliati e “spenti” anche dal trascorrere del tempo, Tigi consiglia l’uso abbinato di Catwalk Your Highness Elevating Shampoo e Nourishing Conditioner. Quest’ultimo - con glicogeno marino, gelsomino wisteria, violetta, lavanda, proteine del grano, vitamina C, proteine di soia ed estratti di mandorla dolce va applicato su lunghezze e punte, poi risciacquato.

Nasce per venire in soccorso ai capelli particolarmente sfruttati o precocemente invecchiati la nuova linea Awapuhi Wild Ginger. Sette prodotti, studiati per offrire al parrucchiere la possibilità di rigenerare i capelli in modo semplice e veloce, con risultati sorprendenti. La speciale formulazione e un procedimento brevettato consentono alle molecole di cheratina di penetrare in profondità nello stelo, svolgendo un’azione rigeneratrice dall’interno verso l’esterno.

13. Ascet Quattro i prodotti Reconstructive Complex di Ascet che - lavorando in sinergia - sono in grado di riparare e ricostruire anche i capelli più sfibrati, migliorandone lo stato dalla prima applicazione. Nella foto, il prodotto preposto alla fase due: penetra nella cuticola e raggiunge la corteccia, apportando cheratina e sostanze nutrienti alla fibra danneggiata. I quattro step contengono aminoacidi essenziali e vitamina C.

14. Medavita Rigenera, rinforza e idrata i capelli stanchi, spenti, impoveriti. Il ß-carotene Complex rinnova le riserve bio-energetiche della fibra capillare e neutralizza i radicali liberi, causa di invecchiamento e distruzione delle cellule. Diffonde messaggi di vitalità, elimina la secchezza, aumenta il diametro dei capelli. esteticaitalia

❘ 167


Prevenire a quaranta

è meglio

che dover “curare” a cinquanta

Cinquantenni oggi:

femminilità

piena e consapevole

Capelli lucenti,

segnale

di salute e benessere

Dice Antonella Toracchio, partner Schwarzkopf Professional: “Premesso che l’invecchiamento dei capelli è una questione soggettiva, in generale bisognerebbe iniziare con la prevenzione intorno ai quarant’anni. Con il passare del tempo, il rinnovamento cellulare rallenta e deve essere stimolato in base ad un programma preciso. Alle mie clienti consiglio cicli di trattamento da effettuare ogni due mesi, una volta alla settimana per sei settimane. Fondamentale è puntare, prima ancora che al business, alla qualità del servizio”. Ma che tipo di cliente è la over cinquanta? “Una cliente splendida”, risponde Rosalba Bernecchi, che nel suo salone si affida da sempre ai prodotti Redken. “Una donna che, se approcciata nel modo giusto, apprezza più di ogni altra il nostro consiglio e il nostro lavoro. Da noi vuole principalmente sicurezza, desidera sentirsi ascoltata e seguita. Per questo, nei rari casi in cui ritengo che il suo problema non sia risolvibile in salone, la indirizzo al dermatologo o al tricologo. Un atteggiamento onesto e trasparente, che la rinfranca e di conseguenza la fidelizza”. Regola numero uno, secondo Loris Di Giacomo, partner Müster & Dikson, “coccolarla, offrirle raffinatezza, trasmetterle quanto la sua soddisfazione sia importante per noi, spiegarle il perché di ogni trattamento, consigliarle i prodotti giusti da utilizzare anche a casa. E soprattutto non dimenticare mai che è proprio lei, con la sua presenza costante, a dare stabilità al nostro salone”. Da Furio Berce, partner Medavita, un tocco di psicologia: “Sono convinto che noi possiamo essere di grande aiuto alla donna nell’affrontare il passaggio all’età matura con la consapevolezza delle proprie ancora enormi potenzialità, anche sul piano seduttivo. Consigliarle trattamenti efficaci, che si prendano cura delle specifiche anomalie dovute all’età, è importante. Altrettanto importante, però, è farla sentire bella e affascinante, incoraggiandola a vivere appieno anche questo momento della vita”.


Artègo

S P E C I A L E

Madame, il suo stile è servito Esistono soluzioni cromatiche e stilistiche più adatte alle donne che hanno superato i cinquanta? E cosa è vietato? “L’unica scelta veramente sconsigliata risponde Furio Berce - sono le tonalità scure, che moltiplicano le rughe e incupiscono l’incarnato. No anche alle mèches tradizionali: invecchiano persino le giovani. Sì invece ai giochi di colore tono su tono, che creano movimento e morbidezza. In quanto alle linee, meglio puntare sui volumi aerei e non troppo ‘a postino’, proprio come vuole la moda. Tenendo conto che ogni donna ha caratte­ristiche tutte sue, cerchiamo di renderla giovane e spiritosa, senza esagerare”. Il troppo stroppia anche per Rosalba Bernecchi, soprattutto per quanto riguarda la lunghezza: “I capelli fino alle spalle non donano e possono creare lo spiacevole effetto ‘dietro liceo,

davanti museo’. Altrettanto dicasi del liscio ‘stecchito’. Per il resto, ognuna può concedersi qualche piccola stravaganza, purché esalti la sua femminilità e sia coerente con personalità, lavoro, lifestyle”. Per Loris Di Giacomo un divieto c’è: “Rassegnarsi ai capelli bianchi. La over cinquanta, sempre aggiornata, accetta i cambiamenti e può essere splendida se la valorizziamo con intrecci di colore mai banali. Anche per il taglio, massima libertà seppur con le dovute accortezze”. “Ciò che di sicuro una over cinquanta non vuole - conclude Antonella Toracchio - è avere un’immagine over. Dalle collezioni moda Schwarkopf Professional traggo ispirazioni perfettamente adattabili a questa tipologia di cliente che, con il nostro aiuto, può apparire sempre giovane, fresca, affascinante”.

esteticaitalia

❘ 169


INSPIRED BY FASHION / DESIGNED BY HAIRDRESSERS La nuova collezione liscio sleek mystique / QUAL è IL TUO LISCIO?

VISIT / WWW.CATWALKBYTIGI.COM numero verde 800.523233 I prodotti TIGI sono disponibili solo nei saloni di acconciatura autorizzati.


U

n direttore creativo riconosciuto come guru internazionale. Un marchio che è sinonimo di styling e formazione. Prodotti distribuiti in tutto il mondo. è Tigi, l’azienda fondata dai fratelli Mascolo e acquisita a inizio 2009 dal gigante dei beni di largo consumo Unilever. Una tappa che ha permesso al marchio di pensare a nuovi progetti, supportati da ricerca e sviluppo, sempre più orientati al consolidamento della figura dell’acconciatore. Fronti sui quali è impegnato Andrea Bragato, dalla scorsa primavera al vertice di Tigi Haircare Italia.

“Da hairstylist per

hairstylist

A quasi due anni dall’acquisizione Unilever, Tigi si prepara ad affrontare il 2011 con energia e tanti progetti. A raccon­ tarci il futuro del brand, Andrea Bragato, general manager Tigi Haircare Italia.

Tigi ha conosciuto una profonda trasformazione. E i cambiamenti sono stati tanti…

In realtà, più che trasformare, stiamo solo migliorando - con l’apporto di ricerca e sviluppo uniti al marketing di Unilever - una linea di prodotti straordinari nati e pensati da hairstylist per gli hairstylist. Con la differenza che ora vogliamo portare questi prodotti profes­sionali anche nelle case delle donne, attraverso la rivendita nei saloni, per aiutarle a mantenersi belle con il consiglio professionale, che è il plus che fa la differenza. Quali strategie avete messo in atto per sostenere i saloni e assicurare al brand la posizione di crescita in questa fase di contrazione dei consumi?

Non esistono strategie particolari. Direi che l’azione più forte è che il parrucchiere prenda coscienza di essere il punto di riferimento per la donna in termini di bellezza. Quindi, deve essere pronto a soddisfare le proprie clienti con servizi di alto livello tecnico e qualitativo, uniti all’utilizzo di prodotti performanti, belli da vedere, con profumazioni coinvolgenti. E ora anche a un prezzo estremamente competitivo. Come si svilupperanno i diversi brand Tigi nei prossimi cinque anni?

Già nel 2011 avremo Tigi come master brand sotto il quale ci saranno marchi vincenti e ben definiti in termini di posizionamento, sia di mercato sia di profilo consumer. Bedhead è la linea creativa di styling, 174 ❘ e s t e t i c a i t a l i a


i n t e r v i S T A

ora completata dal wash and care con shampoo e conditioner, destinata a un pubblico molto giovane, ispirata alla strada e alla città. Catwalk è la linea più tecnica, raffinata, per la donna sofisticata, attenta alla moda, non a caso rappresenta la nostra partecipazione alle sfilate mondiali dei grandi stilisti. S Factor è la linea di trattamenti, quindi molto specifica, alla quale nel 2011 sarà affiancata una novità mondiale che per ora non svelo per mantenere viva la vostra curiosità… Fra le novità, vi anticipo che ci sarà anche il Colore Tigi, che offre già ottime prestazioni, ma che intendiamo migliorare ancora di più: l’acconciatore, anziché scegliere tra centinaia di varianti già preconfezionate, avrà la possibilità, con un numero limitato di varianti, di elevare al massimo la propria creatività, mantenendo minimi i livelli di stock. E poi rinnoveremo completamente anche la gamma Cosmetics, cioè la linea make-up. Aumenterete le interazioni fra professionale e consumer?

Non è assolutamente nostra intenzione rendere Tigi un prodotto consumer. Tigi è, e rimarrà, un prodotto pensato dai parrucchieri per i parrucchieri.

Come promuovete e date valore al messaggio del made in Italy in un sistema aziendale angolosassone?

Tigi è l’azienda del settore professionale con la più forte vocazione artistica, uno dei plus più apprezzati dagli hairstylist. Il suo “guru” è sempre stato Anthony Mascolo che, sebbene nato a Londra, fa parte di una famiglia di acconciatori emigrati in tutto il mondo che ha saputo mantenere vivo il Dna italiano, ovvero la passione per il proprio lavoro e la creatività artistica. Anthony, assieme al suo braccio destro Nick Irwin e al team creativo UK, porterà in futuro in tutto il mondo, e ovviamente anche qui da noi, il messaggio artistico di Tigi. Il vostro brand è da sempre sinonimo di styling e formazio­ ne: la vostra forza in questi due segmenti?

Pur evolvendo in altre direzioni, Tigi manterrà ed evolverà anche la sua marcata ispirazione tecnico artistica. Nel 2011 avremo, a differenza del passato dove tutto era concentrato nell’accademia di Salerno, un programma di training ed education a carattere

“La nostra nuova strategia di prezzo rappresenta per i saloni un’opportunità di business”

Andrea Bragato insieme a Anthony Mascolo

regionale, declinato in tutta Italia, per raggiungere tutti i nostri clienti, attuali e futuri. Quanto conta la comunicazione nella vostra programma­ zione aziendale?

è importantissima… Viviamo in un’epoca in cui i cambiamenti di comunicazione sociale, ad esempio il web, hanno uno sviluppo esponenziale. Si dice in genere che gli acconciatori non sono tecnologicamente evoluti ma poi scopriamo che invece sono in migliaia a frequentare Facebook… In questo senso noi utilizze­ remo moltissimo tutti i mezzi della moderna comunica­ zione, inclusa la pubblicità, che però ritengo, a questo stadio di crescita della Marca, debba essere orientata molto più sul parrucchiere che sul consumatore finale. Perché un acconciatore italiano dovrebbe scegliere Tigi? Ci dica almeno tre ragioni…

Non ho dubbi: per prodotto, prezzo, education. Prodotto perché la già nota qualità sarà supportata dalla Ricerca & Sviluppo Unilever. Oltre ad essere estremamente performanti, i prodotti continueranno ad essere innovativi, accattivanti, distintivi e presenti solo nei saloni di acconciatura. Il secondo plus, il prezzo: la nuova strategia di prezzo sarà per i nostri saloni una forte opportunità di business. Un posizionamento più competitivo, accompagnato da un forte supporto aziendale, comporterà un incremento della rivendita. Infine, la nostra formazione tecnico-artistica. è tra le più importanti al mondo sotto la leadership di Anthony Mascolo e sarà più accessibile grazie all’organizzazione a livello regionale di corsi specifici: taglio base e fashion, colore tecnico base e avanzato, conoscenza prodotti.


UCLA & Estetica Il futuro della comunicazione: carta stampata o web? È il focus di un progetto internazionale in collaborazione con la Ucla di Los Angeles.

S

u quali canali viaggerà in futuro la comunicazione trade? Quale spazio occuperà la carta stampata e quanto sarà assorbito dai dispositivi digitali? Estetica, che si avvicina ai suoi primi 65 anni di storia e di leadership internazionale con un Network che ha raggiunto 26 edizioni nel mondo, si è fatta promotrice di questi interrogativi. È nata così la “partnership” con la prestigiosa Ucla Anderson School of Management. Estetica è stata selezionata per il programma Gap 2010 che ha l’obiettivo di sviluppare strategie internazionali per le piccole e medie imprese. Gap attira i migliori talenti da tutto il mondo, messi a disposizione dalle aziende selezionate per sviluppare un approfondito e indipendente

business plan che aiuta una società a muovere i successivi step di sviluppo. Il focus del progetto con Edizioni Esav è stato “Il futuro della comunicazione”. Estetica, infatti, moltiplica mese dopo mese il suo impegno sul web: dai portali professionali a quelli consumer, dalle applicazioni per iPhone e iPad ad un database di immagini modacapelli a cinque cifre, a servizi digitali come Beauty Finder e Look Finder. Di qui l’ambizione di incrementare ulteriormente la propria capacità B2C e B2B e la collaborazione con Ucla. Alla base della ricerca affidata al team statunitense, la “propensione digitale” del mercato quale piattaforma ideale sulla quale lanciare proposte innovative, inclusa la possibilità di sfruttare dispositivi come Smartphones, eBooks,

Los Angeles Nella foto: Roberto e Gabriele Pissimiglia (ai lati) insieme a Rick Bente, Lusanna Russ, Belinda Cheng, Richard Sprunger, Ely Liu.


B U S I N E S S

iPad per facilitare l’incontro tra acconciatore e cliente. Dopo i primi incontri a luglio negli States, tre dei cinque ricercatori del team - Ely Liu, Rick Bente e Lusanna Russ sono venuti in Europa a settembre per una serie di incontri e approfondimenti tra Torino, Milano e Parigi. Il team ha visitato aziende del nostro settore e ha incontrato operatori professionali nelle giornate di InterCharm Milano. Particolare risalto è stato dato allo sviluppo della comunicazione digitale e all’utilizzo dei tablet - iPad in primis per la consultazione delle riviste. Rick Bente, ingegnere della Medtronic, che fa parte del team di ricercatori spiega: “Da subito abbiamo stabilito delle basi di lavoro. Tipo: c’è un mercato che Estetica può aggredire nella fascia digitale? Gli acconciatori sono interessati ai contenuti di Estetica e sono in grado di orientare

Al centro del Master il futuro della comunicazione e dell’uso dei dispositivi digitali per la consultazione dei magazine le scelte dei consumatori? Poi abbiamo creato gruppi di approfondimento, intervistato acconciatori, ascoltato almeno 150 operatori del settore e cercato di capire come si sta muovendo il mercato”. Aggiunge Ely Liu, ingegnere della Disney/ABC: “In Italia abbiamo raccolto una gran quantità di informazioni sui processi di lavorazione di Estetica per facilitare le nostre conclusioni. E grazie alla tante interviste raccolte, saremo in grado a breve di avanzare previsioni finanziarie e analisi di reattività economica”. Perché, come spiega Lusanna Russ, “dopo aver confrontato ed elaborato questa mole di dati, forniremo ad Estetica un business plan effettivamente realizzabile, che potrà essere ulteriormente implementato”.

Le conclusioni di questo lavoro saranno rese note solo a fine 2010. Impossibile avere anticipazioni dalla Ucla. Ai ricercatori abbiamo però chiesto di darci qualche impressione. Dice Ely: “È emerso che Estetica è molto rispettata e il settore, acconciatori e aziende, le riconoscono un posizionamento di alta qualità. Sarà veramente difficile per i competitors avvicinarsi a questi risultati”. Rick concorda e aggiunge: “Look, stili di vita, prodotti, moda... interessano molto anche ai consumatori e sono il pane quotidiano della rivista. Credo che per Estetica il Web e le nuove tecnologie rappresentino un ulteriore canale per essere sempre all’avanguardia e alla guida di questo settore”.

Torino

Lusanna, Rick e Ely durante il loro viaggio italiano: a Torino, nella sede di Estetica, a Parigi presso L’Oréal e a Milano nelle giornate di InterCharm Milano.

Milano


11

1 utente Internet su 2

è donna

milioni di utenti donne ogni mese

47%

39%

cerca salute e bellezza

su Internet tutti i giorni

WWW What Women Want Nasce Yahoo! Lifestyle dedicato all’universo rosa. Ed Estetica moltiplica il suo impegno sul web con portali, apps per iPhone e iPad, Beauty Finder… di Wilma Sommariva

U

na ricerca Anes/Confindustria rivela che circa 3,5 milioni di italiani si sono lasciati conquistare dalla rete negli ultimi tre anni, andandosi ad aggiungere ai 16 milioni che già erano di casa nel mondo digitale. Internet e il web, insomma, fanno ormai parte della vita di tutti i giorni. Anche per le donne. Che sono entrate più tardi nell’universo virtuale rispetto agli uomini, ma che ormai hanno imparato a destreggiarsi perfettamente tra siti e portali, blog e forum. Le donne cosa si aspettano dal web? A rivelarlo è una ricerca Yahoo! e Skopos che annuncia come - grazie alla rete - le consumatrici riescano a risparmiare tempo (e denaro), ma anche a conoscere meglio le aziende e i prodotti. La parità dei sessi arriva nel mondo del web, dove ormai la metà degli internauti è donna. Lo rivelano i dati Audiweb (giugno/luglio 2010) che parlano di 23 milioni di italiani in rete.


I N T E R N E T

Beauty Finder Directory Beauty Tra questi, ben 11 milioni sono donne e passano online 38 ore al mese e, in generale, amano essere sempre connesse. Quasi una su due (47%) si collega a Internet tutti i giorni, e le percentuali salgono tra le più giovani e con istruzione medio alta.

www - What Women Want Ma che cosa fanno le donne in rete? A raccontarlo nel dettaglio è l’indagine www - What Women Want, condotta da Yahoo! e Skopos a giugno su 4.000 internaute di tutta Italia. Il colosso statunitense di servizi Internet ha sondato le esigenze della moderna “vita al femminile” prima del lancio del suo nuovo canale Yahoo! Lifestyle dedicato all’universo rosa e online da settembre. L’inchiesta dimostra che non solo le donne sanno usare il web quanto gli uomini ma, per certi aspetti, lo usano anche meglio. Il problema della donna contemporanea - stretta tra lavoro e famiglia è infatti la gestione del tempo: il 30% delle intervistate dichiara di non riuscire a rilassarsi. Le più penalizzate, sono le madri lavoratrici con figli sotto i tre anni. Per loro, Internet si è rivelato un prezioso alleato: ben il 72% delle donne che ha partecipato alla ricerca si rivolge normalmente al web per trovare risposte a diversi tipi di dubbi: salute e lavoro, prima di tutto, ma anche bellezza del corpo (37%) e apparenza fisica (34%). Le ricerche più frequenti comprendono argomenti come salute/bellezza (39%) e moda/tendenze (36%). Ma non è tutto. Internet non viene percepito solo come prezioso alleato per razionalizzare il tempo, è usato anche per risparmiare denaro. Quasi la metà delle intervistate (42%) nell’ultimo mese prima della ricerca ha fatto acquisti online o si è informata sulle caratteristiche di un prodotto prima di comprarlo nel modo tradizionale. Il 46% delle donne - percentuale ancora più alta - ha dichiarato l’importanza della rete per trovare informazioni sui prodotti prima dell’acquisto. Ecco allora le internaute leggere e condividere opinioni sui singoli prodotti e intere linee, ma anche veloci nel consultare i siti ufficiali delle aziende per trovare informazioni su prodotti storici e ultime novità. Internet anche come canale informativo per un dialogo immediato con i principali brand.

Estetica ha intercettato da subito l’importanza e lo sviluppo esponenziale che avrebbe raggiunto il web: nella comunicazione, nell’informazione, nel consumo. Soprattutto per raggiungere, ovunque, ogni tipo di donna: dalla mamma lavoratrice alla manager, alla casalinga. Dunque, ogni target di consumatrice. Dopo il sito professionale www.esteticaprofessional.it lanciato nel '97, il sito consumer www.esteticacapelli.it che sta per festeggiare un anno, il Network di Estetica Digital offre ulteriori opportunità: applicazione per iPhone e iPad (con oltre 20.000 downloads), due Blog, il canale Youtube che ha superato i 200.000 download, le pagine di Facebook e Twitter. E a tutto questo si affianca lo stesso impegno della rivista Allure rivolta alla profumeria. Cosmesi, make-up e profumi - dunque ancora una volta della bellezza sono al centro di un ulteriore universo web ad esso dedicato. Destinatario finale: sempre il consumatore! Ma ritorniamo ad Estetica che dà ora la possibilità agli acconciatori - ma anche a profumerie e Day Spa di entrare facilmente nel mondo web. Obiettivo: fidelizzare le clienti o raggiungerne di nuove. è Beauty Finder, la prima directory specialistica che segnala, presenta e promuove le Beauty Locations italiane.

Vuoi entrare anche tu nel mondo del web con Beauty Finder? Segnala i dati del tuo salone (insegna, indirizzo completo e numero di telefono)

alla mail bfmail@estetica.it, con oggetto “Beauty Finder”. Vuoi sapere come avere sul portale di Estetica un mini-sito dedicato alla tua attività? Contatta il Numero Verde 800 803016.

esteticaitalia

❘ 179


Non più elenchi da consultare sulla carta stampata, ma uno strumento semplice da utilizzare, al quale si accede da www.esteticacapelli.it. Gli utenti non devono semplicemente inserire la tipologia di attività e la provincia di interesse. Con un semplice clic hanno accesso all’elenco delle attività. Che, per semplicità di consultazione, compare in due diverse modalità: come elenco e geolocalizzato sulla mappa di Google. Trovato il salone d’interesse, si può accedere alla scheda con i dati: insegna, indirizzo, numero di telefono, sito web. Sono già quasi 2.000 gli esercizi italiani presenti e nel 2011 si andranno ad aggiungere le eccellenze coiffure dei principali Paesi del mondo. Vuoi che anche il tuo salone entri a far parte gratui­ tamente del Beauty Finder? Niente di più facile: segnalalo all’indirizzo e-mail bfmail@estetica.it. Non è tutto, Estetica offre un’occasione di visibilità anche a chi vuole entrare nel mondo del web con un mini-sito. È lo step successivo. Uno spazio dove la cliente può trovare tutte le informazioni relative al salone: descrizione dei plus con icone intuitive per una semplice e chiara identificazione dei servizi e informazioni pratiche come orari, prezzi, guida a come arrivarci. E immagini del salone e del suo team. Ma il Beauty Finder resterebbe soltanto un gran bel progetto se non ci fosse già il propellente essenziale per diventare anche un concreto strumento per accrescere le visite in salone, grazie agli 80.000 visitatori che ogni mese navigano sui portali di Estetica. L'esperienza di Francesca Sesler

La più “cliccata”!

Francesca Sesler, partner Alfaparf Milano e titolare di un prestigioso salone a Reggio Emilia, è tra i saloni più cliccati del Beauty Finder di Estetica. La Sesler non ha dubbi sul contributo che il web può dare alla crescita di un salone: “è importantissimo” dice. “Internet non parla più solo ad pubblico giovane. Chiunque cerchi il nostro salone, anche la signora che fino a ieri trovava le informazioni sul classico elenco telefonico, ora va a guardare in rete. Ed essere presenti vuol dire essere al passo con i tempi”. Anche perché la vetrina virtuale ha cambiato il rapporto con la cliente che “ora è più pronta, preparata, attenta. Vede una pubblicità su una rivista o un giornale e va subito su Internet a documentarsi: che si tratti di prodotti o accessori...”.

Che cosa cerca il pubblico femminile in Internet? Informazione, comunicazione e interazione La rete è donna? Editor di Yahoo! Lifestyle, ma anche (e soprattutto) donna: abbiamo chiesto a Irene Giorgi di tracciare un primo bilancio del nuovo canale dedicato all’universo al femminile ricco di news, consigli, anteprime ed esclusive. Ma anche di raccontarci la caratteristiche dell’internauta donna. E anche un po’ quelle dell’uomo… Primo bilancio a pochi mesi dal lancio di Yahoo! Lifestyle?

Più che positivo! A livello di traffico abbiamo superato ampiamente i target del primo mese e gli utenti apprezzano le notizie che vengono fornite. Nel complesso siamo soddisfatti dei risultati, dai contenuti all'impostazione del sito. Certamente il lavoro è sempre in fieri, stiamo sondando le acque e siamo pronti per navigare verso nuove sfide. Ci sono state differenze di risultato rispetto alle vostre aspettative iniziali?

Differenze inaspettate e fortunatamente in positivo. Come dicevo, Yahoo! Lifestyle ha subito scatenato un grosso interesse tra gli utenti di Yahoo!... ma non solo. Le visite sono aumentate in maniera costante, a quanto pare anche grazie al tam tam degli internauti. A sorpresa, ci siamo resi conto che gli argomenti “femminili” sono interessanti anche per una grossa fetta di utenza maschile. Quali sono le caratteristiche dell’internauta donna?

È una di noi: multitasking per virtù e necessità e abituata a lottare contro il tempo “tiranno” della vita di tutti i giorni. Con Internet soddisfa la propria curiosità, sviluppa la propria rete sociale, si diverte e trova la risposta più facile e veloce ai problemi.


I N T E R N E T

Beauty Finder tutti i servizi Salone Unisex

Salone solo donna

Trattamenti Estetici

Trattamenti Unghie

Accesso Disabili

beauty finder Trova la tua Profumeria, il tuo Parrucchiere, la tua Day Spa fra le centinaia selezionate dalla redazione di Estetica, EsteticaDesign, Allure.

SaloneZ

PROFUMERIE

Schermi Video Salone Z

DAY SPA

PARRUCCHIERI

www.salonez.com Mario Rossi

Via Italia 1 10100

Postazioni Lavoro

Promo Fidelity Card

Postazione Trucco

Estetica in lettura

Accesso Wireless

Torino

011 123456

(To)

011 234567

info@salonez.it

Nel centro storico della città, Salone Z è un punto di riferimento della coiffure da oltre 50 anni. I locali, rinnovati completamente nel corso del 2010, presentano preziosi dettagli high-tech sapientemente accostati al calore del legno. Tagli e colorazioni moda sono solo alcuni dei servizi offerti da Mario Rossi e dal suo staff. Tutti estremamente personalizzati in base alle esigenze della cliente, che può inoltre farsi consigliare dal make-up artist per un look speciale o farsi conquistare dalla nail art nell’angolo ad essa dedicato.

Pagina su Facebook

Legenda delle icone: ogni info a portata di mouse

CERCA Il tuo mini-sito all’interno del Beauty Finder

Che cosa cerca il pubblico femminile in Internet?

In tre parole: informazione, comunicazione e interazione. Quanto è importante il settore “bellezza” in un sito dedicato alle donne? Quanto sono interessate ai consigli e quanto ai prodotti?

Nella sezione ‘Bellezza’ stiamo cercando di racchiude­ re tutto quello che può essere interessante e rilevante per le nostre utenti con contenuti che puntano prima di tutto alla qualità. Sono soprattutto i consigli di bellezza a interessare, soprattutto se forniti da esperti del settore. I prodotti suscitano invece un interesse secondario e solo se contestualizzati e non sovraesposti. Il pubblico maschile si mostra sempre di più attento alle mode e al mondo beauty. Un sito che si occupi di questi temi quanto può puntare anche su questo target?

Abbiamo notato un grande interesse anche da parte del pubblico maschile verso il nostro Yahoo! Lifestyle. Mi sembra che questo possa essere indicativo del fatto che gli uomini si stanno rivolgendo verso tematiche generalmente considerate femminili.

Per accedere all’elenco dei saloni basta un click

Il nostro focus per il momento è femminile anche se amiamo essere ‘men friendly’.

Dalla ricerca è emerso che quasi metà delle donne nell’ultimo mese ha fatto e-commerce o infocommerce. Le abitudini di acquisto delle consumatrici si stanno spostando verso il web?

Tendenzialmente le donne oggi hanno la possibilità di sfruttare meglio il loro tempo grazie alla Rete. Spesso trovano la soluzione migliore, nel rapporto tempo/qualità/prezzo, facendo shopping online. Perché un’azienda dovrebbe ampliare il suo target spostandosi nel mondo web?

Perché Internet è il mezzo più veloce e, in un certo senso “facile”, per entrare in contatto con le persone. Una vetrina unica, accessibile da chiunque, ovunque si trovi.

esteticaitalia

❘ 181


Sempre di più il professionista della coiffure sente l’esigenza di avere costantemente il polso della situazione, di conoscere “lo storico” e le preferenze di ogni cliente, di mantenere con lei un contatto diretto e regolare. E s’impegna nel tenere sotto controllo il magazzino per non sovraccaricarsi di referenze poco richieste o rimanere a corto di prodotti indispensabili. Insomma, da vero manager vuole poter dire: “Il salone è nelle mie mani”.

Il salone nelle mie mani

Software gestionali. Nuovi alleati di una conduzione sana, consapevole e vincente del salone? Sembrerebbe proprio di sì. di Adriana Abbena

182 ❘

es t e t i c a i ta l i a

D

unque signora Bianchi, cosa abbiamo fatto? Taglio, colore, piega... No? Oggi niente colore? E dire... mi sembrava...”. Oppure: “Quanto tempo che non ci vediamo, signora Rossi! Si accomodi, mi pare ci voglia un’aggiustatina al taglio”. “Veramente sono venuta la settimana scorsa e l’aggiustatina l’abbiamo già data. Oggi sono qui solo per la piega”. O ancora, rivolto al collaboratore: “Francesco, vai a vedere in magazzino quanti tubi di rosso rame sono rimasti. Mi sa che dobbiamo riordinare”. E poi la ciliegina sulla torta: i conti scritti a mano e messi alla rinfusa in un cassetto non molto in vista. Esempi un po’ macchiettistici di comportamenti antidiluviani, che nessun acconciatore del terzo millennio si sognerebbe di mettere in atto. Lo sappiamo bene.

Per aiutarlo a soddisfare questa necessità, molte aziende di prodotti tricologici mettono oggi a disposizione specifici software gestionali, che hanno anche il pregio di rendere più agevole e snello (non, come alcuni pensano o temono, più “pericoloso” e “attaccabile”) il suo rapporto con la cassa. È questa la strada che l’acconciatore deve seguire per essere un professionista completo, affiancando al proprio lato artistico e artigianale nuove competenze imprenditoriali? Ma soprattutto: è aperto a questo tipo di tecnologie? Gli esperti rispondono affermativamente alla prima domanda, pur sottolineando che l’informatica non può (né vuole) sostituirsi al commercialista, il cui contributo rimane indispensabile.


g e s t i o n e

Sì anche al secondo quesito. Il numero di acconciatori che si avvale di un programma di gestione è in crescita, anche se molto si può ancora fare. Due gli elementi indispensabili all’evoluzione: l’impegno delle aziende nell’offrire strumenti sempre più elastici, facili, fruibili, e l’abbattimento di qualche resistenza da parte degli acconciatori. La maggior parte dei software che vedremo nel dettaglio viene proposta all’acconciatore dalla forza vendita delle aziende, in alcuni casi insieme a specifici pacchetti di formazione. I costi, non particolarmente elevati, possono essere gestiti con il pagamento diretto oppure nell’ambito delle scontistiche che ogni azienda riserva ai propri clienti. Uno dei primi a dare vita, circa sette anni fa, alla “seconda era dei software”, è stato senza dubbio Mach, il programma agrée da L’Oréal Produits Professionnels agli acconciatori dei suoi brand. Ce ne parla Carloandrea Vezzoni della Mach srl. “Insieme ad Alessandro Breschi, Gabriele Castagna e a Franco Moggia (consulente fiscale e manageriale), abbiamo voluto mettere a punto un programma dotato di molte funzionalità, dalle più semplici alle più evolute. A partire dalla gestione accurata dei clienti. Oltre alla possibilità di stampare o visualizzare per ognuno di essi lo storico, le note personali, le schede

tecniche, i prodotti acquistati, Mach fornisce altre importanti chance: contattare i clienti, creando apposite categorie di chi si vuole raggiungere con messaggi tramite i nuovi mezzi di comunicazione (sms, e-mail ecc.); monitorarne gli andamenti nel tempo per valutare quelli acquisiti e quelli persi o critici. Facilitati anche il flusso degli appuntamenti e le promozioni automatiche. Non mancano dati generali quali la fiche media, le percentuali di servizi e rivendita, la produttività”. Veniamo ora alla gestione dei dipendenti. “Con Mach - spiega Vezzoni - i dati salienti di ogni addetto (in primis la produttività) sono sempre sotto controllo e possono essere utilizzate provvigioni automatiche per incentivare il miglioramento delle prestazioni. La gestione evoluta del magazzino è garantita da funzionalità come l’inventario facilitato, i movimenti, la gestione delle scorte minime, le giacenze. Nella nostra ottica del ‘non esistono problemi, solo soluzioni’, non potevamo trascurare la gestione delle spese. Le voci più comuni sono già precaricate nel programma e ogni spesa può essere inserita nello scadenzario. Si avrà così sempre una visione chiara dei pagamenti da effettuare”. Infine la gestione fiscale, tema molto sentito dall’acconciatore. In che modo Mach supporta il salone?

In costante crescita i saloni d’acconciatura favorevoli alla tecnologia

Dall’alto: il menu di Paco Pro Framesi, quello di Simply Salon by Paul Mitchell e due videate di Managhair Alfaparf.


Il parere Da venticinque anni consulente e ideatore di progetti di crescita per l’acconciatore, Alfredo Pianorsi di Easy Planning dà la sua opinione sul rapporto titolare di salone/software gestionali: “Il parrucchiere è sensibile alla necessità di avere informazioni precise e sistematiche, ma teme che il software sia ‘pericoloso’, che chi lo possiede incorra nel rischio di accertamenti. In realtà, gli accertamenti avvengono - anche per i saloni congrui e coerenti - attraverso l’applicazione del redditometro. Gli enti preposti non hanno bisogno di sequestrare il computer. Per conoscere il nostro stile di vita (e quindi le nostre entrate), basta che digitino nel loro sistema il codice fiscale di ciascuno di noi. Bando quindi a paure immotivate: aprirsi al nuovo è indispensabile!”.

“Il programma contiene gli strumenti per una gestione fiscale completa e puntuale. È in grado di stampare ricevute fiscali o fatture, di gestire lo storico dei corrispettivi e la loro stampa organizzata per periodo e tipologia. Poiché per una corretta gestione può rendersi utile una consulenza fiscale, Mach mette a disposizione dei propri clienti la competenza di Franco Moggia, esperto in questa delicata materia”. Ed è proprio Moggia a sottolineare i punti di forza del software: “La flessibilità e la continua evoluzione. Ogni mese, 184 ❘

es t e t i c a i ta l i a

grazie al contributo attivo degli acconciatori, apportiamo aggiornamenti che rendono Mach aderente alle reali esigenze dei nostri interlocutori”. Sono due i software che caratterizzano la proposta informatica di Framesi. Paco Pro viene così descritto dai responsabili di Image P. R. & Management, lo studio di consulenza che lo ha realizzato: “Facile, affidabile, completo, Paco Pro si avvale oggi del monitor touch screen, che ne rende più veloce l’utilizzo. Fra le sue funzioni: inserimento fiche, anagrafica clienti, schedario tecnico, servizi per prestazione e per categorie, schede operatori, gestione del magazzino, registrazione delle spese e dello scadenzario, planner per operatore, funzione back-up, elaborazioni statistiche e grafici. L’acquisto di Paco Pro Touch include installazione, formazione in salone, tele-assistenza gratuita per il primo anno, chiave di protezione e patches di aggiornamento”. Veniamo ora a Exagon, dedicato ai clienti già forniti del software Morphosis per l’analisi tricologica. Dicono i responsabili marketing di Framesi: “L’attuale realtà commerciale pone il parrucchiere davanti a scelte importanti specialmente nell’ambito economicogestionale. Il controllo di gestione va quindi visto non come una mera questione contabile ma come una serie di attività sinergiche e complementari che aiutano a controllare, correggere e programmare una migliore

contabilità generale al fine di accrescere la redditività del salone. I dati analitici raccolti con Exagon, prodotto da Panema e adatto a qualunque tipologia di salone, sono di enorme importanza per le scelte aziendali nell’area tecnica, marketing, risorse umane, economico-finanziaria, ricerca e sviluppo. Uno strumento dalle innumerevoli funzioni, il cui utilizzo è oggi più agevole grazie all’interfaccia touch”. Cuore del progetto Salon Management di Alfaparf Milano - che comprende anche corsi di gestione e innovativi materiali marketing - il software Managhair è uno strumento/servizio in continua evoluzione, studiato per una conduzione facile, rapida, intuitiva delle attività quotidiane del salone e per ottenere le informazioni necessarie all’approfondimento del business. “Oggi dice David Revuelto, responsabile dell’area manageriale inaugurata due anni fa da Alfaparf Milano a fronte dell’evolversi delle richieste del parrucchiere, alle quali l’azienda è sempre molto attenta l’informatica rappresenta uno strumento imprescindibile, che l’acconciatore può sfruttare per prendere le decisioni giuste e mettere in atto le strategie più adeguate alla ‘customer satisfaction’. Con Managhair - a cui eventualmente aggiungere touch screen, stampanti A4 e fiscale, lettore codice a barre e Microsoft Office - è possibile avere una


g e s t i o n e

visione globale dell’andamento del salone, conoscere bene il proprio parco clienti e conquistare nuove consumatrici. Un menu completo di funzioni per offrire tutti i dati riassuntivi e di statistiche, al quale si aggiungono ulteriori interessanti vantaggi”. “Completezza, semplicità, funzionalità sono le caratteristiche su cui punta il nostro programma gestionale Simply Salon, creato dai parrucchieri per i parrucchieri”, dice Roberto Gasperoni, responsabile comunicazione di Paul Mitchell Italia. E aggiunge: ”Alla base del suo funzionamento ottimale vi è la corretta immissione dei dati nelle varie griglie. Compiuta questa operazione, il limite del software riguarda solo la fantasia dell’acconciatore. Le funzionalità di base, comuni ad altri software in commercio, sono rivolte a realizzare e monitorare un’attenta gestione del salone (anagrafica clienti, controllo magazzino, scadenze pagamenti, proposte fiche, agenda appuntamenti). A fare la differenza sono le funzionalità legate al marketing, alle statistiche, agli schemi di produttività e frequenza. Il loro obiettivo? Fornire le informazioni necessarie ad intraprendere azioni promozionali finalizzate all’aumento delle presenze in salone e all’incremento dello scontrino medio. Interessante anche la possibilità di lavorare con postazioni dotate di mouse e tastiera o con i moderni terminali touch screen”. La nostra carrellata si conclude con la proposta di Jean Louis David. La parola a Serena Corani, deputy partner

della Corani&Partners spa, distributore di JLD in Italia: “Attualmente in fase di test nei saloni direzionali e nei saloni pilota della marca, il progetto parte dall’ascolto e dall’analisi delle principali richieste degli acconciatori: interpretazione univoca dei numeri di un salone per tutto il network, possibilità di avere la situazione del salone aggiornata (giacenze magazzino, rotazione dei prodotti, produttività dei collaboratori, situazione economica e finanziaria). Soprattutto ottenere la produzione di numeri che permettano all’affiliato di comprendere quale sia la leva strategica su cui agire in funzione dei suoi risultati. Abbiamo poi voluto fare un passo innovativo per il settore della coiffure: le clienti fedeli riceveranno una card magnetica che conterrà tutti i loro

dati anagrafici e la scontistica riservata ad ognuna. Un procedimento che sta dando ottimi risultati. Le consumatrici sono entusiaste della novità e conservano gelosamente la card. E i titolari, per applicare le diverse promozioni, possono contare su un software sicuro ed affidabile che - in base al giorno e alla cliente esegue automaticamente la scontistica. Tutto ciò ha anche il pregio di creare un database di grande importanza per ciascun salone: oggi più che mai abbiamo bisogno di comunicare con i nostri clienti. Oggi più che mai un imprenditore non può navigare a vista sul mercato”. Vogliamo chiudere con queste ultime due affermazioni di Serena Corani. Ci sembrano infatti uno stimolante spunto di riflessione per tutti coloro che operano nel mondo della coiffure, guardando la realtà del settore con concretezza e modernità.


-1% -3% 3%

3T 09

1,5% 0%

4T 09

1T 10

3T 10

Coiffure segnali di ripresa? 0,5%

Tendenza annuale

%

-0,5%

-1%

-1% %

3o trimestre 2010

-3%

3T 10

2T 10

Dopo dodici 3T 09 mesi di segni negativi, il ritorno alla stabilità rappresenta una buona notizia. Bene la rivendita.

4T 09

1T 10

2T 10

3T 10

0%

L’attività dei saloni torna stabile

Il terzo trimestre dell’anno vede finalmente una stabilizzazione nel mercato della coiffure. Dopo diversi trimestri in negativo, il volume d’affari si presenta equivalente a quello registrato nello stesso periodo del 2009. La tendenza 0,5% 1,5% % pari allo 0,5%. annuale, invece, presenta ancora una contrazione, 0,5%

%

-0,5%

Insegne: trend positivo Tutti i dati dell’Osservatorio su www.estetica.it

-1% -1%

-1% Secondo segnale positivo per i saloni sotto insegna dall’inizio del 2010. Dopo -0,5% -1,5% un aumento dell’attività nel primo trimestre dell’anno -1% -1%(+0,5%), -1% per il periodo -1% estivo il segno positivo si assesta a 1,5%. Ancora qualche difficoltà per i-1,5% saloni -3% -3% indipendenti, la cui flessione si limita a -0,5% rispetto al terzo trimestre 2009. -3% -3%

3T 09

3T 09

1,5%

4T 09

4T 09 1T 10

0,5% Indipendenti

-1% -1%

-1%

-1%

3T 09

4T 09

1T 10

2T 10

Ribasso * Franchising, partnership o legati a gruppi e catene

13%

3T 10

Insegne*

Insegne*

-1,5%

-3% -3%

% di saloni

10%

2T 10

Indipendenti

2T 10

-0,5%

Ricerca realizzata dall’Istituto I+C presso un campione di 420 saloni d’acconciatura italiani con almeno un dipendente, selezionati per tipologia di salone, area geografica, sede…

27%

1T 10

%

%

Indagine 33% realizzata da

-1%

27% 15%

30%

Indipendenti

26% In sponsorship con 15%

19% Rialzo

Insegne*

3T 10

3T 09


o s s e r v a t o r i o

+0,5% Tendenza annuale

%

-0,5%

0,5%

La rivendita torna a progredire

-1%

-1% %

1T 10

2T 10

Dopo due anni di ribasso ininterrotto, la rivendita dei prodotti registra il primo segno positivo (+0,5%). Rispetto allo stesso trimestre del 2009, invece, la cifra d’affari dei servizi coiffure resta stabile (0%). Nel complesso, rivendita e servizi segnalano 1,5% -0,5% su base annuale.

-3%

3T 09

4T 09

3T 10 %

Risale l’affluenza in salone

Nel periodo estivo si attenua il calo di affluenza nei saloni. Il ribasso segnalato (-26%) è ancora maggiore del rialzo (19%), ma si riduce la differenza tra i due dati. A soffrire per il minore numero di clienti sono soprattutto -3% -3% gli indipendenti: in progressione i franchising, stabili 3T 09 i leader di tendenza.

0,5%

% di saloni

Ribasso 33%-1% -1%

10%

4T 09 3T 09

27%

27%

-1%

-1%

1T 10 4T 09

Indipendenti

26%

-1,5%

15%

15%

13%

30% -0,5%

2T 10 1T 10

Insegne*

19% Rialzo

3T 10

2T 10

3T 10

CITTÀ IN RISALITA Positivi i dati dell’attività nei comuni con più di 100 mila abitanti (+1,5%). Ancora un ribasso, invece, nei comuni medi (-1%) e piccoli (-1,5%). SPESA STABILE Più di un terzo degli acconciatori segnala una spesa media stabile rispetto all’anno scorso: € 29,5 per le donne e € 18,5 per gli uomini. CLIENTE ATTENTA I clienti, grazie al contesto favorevole del mercato, sembrano più ricettivi ai consigli degli acconciatori. Soprattutto nei saloni sotto insegna e nei leader di tendenza.

* Saldo d’opinione: differenza tra le percentuali di saloni che dichiarano un miglioramento e quelli che invece dichiarano un peggioramento, rispetto all’anno scorso.

Metà delle prestazioni stabile o in crescita

Rispetto al terzo trimestre 2009, cresce o si stabilizza la cifra d’affari di 4 delle 8 presta­ zioni esaminate. A fare da traino è ancora la richiesta di manicure, trucco e cure estetiche che fa segnare +3. Stabile la domanda della colorazione donna.

PERMANENTE Tra i servizi richiesti, la permanente occupa l’ultimo posto della classifica. La flessione però si attenua rispetto all’anno scorso, soprattutto per i leader di tendenza.

esteticaitalia

❘ 187


Barbieri: davvero i più ricchi? 1°

° 79 Manager

-5,34%

barbiere

+34,08%

Dodicimila euro in più all’anno per gli acconciatori, quattromila in meno per i manager. Ecco come sono cambiati gli stipendi negli ultimi quattro anni secondo l’Istat. di Simonetta Mitola

188 ❘

es t e t i c a i ta l i a

L

a crisi sembra avere danneggiato i manager e avvantaggiato i parrucchieri. L’Istat ha analizzato l’andamento delle retribuzioni a partire dal 2005 e stilato una classifica dei redditi in base alla crescita registrata fino al 2009. I parrucchieri e barbieri titolari di salone sono risultati i meno colpiti e sono al primo posto della classifica, con un aumento annuo lordo di 12.100 euro, ossia circa mille euro al mese in più. Al secondo posto gli estetisti, con un totale maggiore di 8.700 euro lordi rispetto a quattro anni prima, e al terzo i commercialisti, con 7.079 euro annui lordi in più. I più danneggiati? La crisi sembra avere lasciato il segno soprattutto sulle alte figure professionali: i direttori di azienda, ultimi in classifica, sono quelli che hanno registrato le perdite maggiori (ma vantano le entrate più cospicue), i manager si piazzano alla 79a posizione con 4.144 euro lordi in meno all’anno e gli ingegneri alla 78a con meno 1.366 euro. Nelle posizioni intermedie, operai, badanti, cuochi e portalettere che hanno guadagnato in più fra i 2.500 e i 2.000 euro lordi annui. Pubblicata dal settimanale L’espresso del 7 ottobre scorso, la classifica ha usato anche i dati delle categorie professionali come Confesercenti, Cassa Commercialisti, Inarcassa, Federmanager. Per commentare la classifica dell’Istat abbiamo intervistato Savino Moscia, presidente nazionale Unione Benessere e Sanità Cna: “Come possiamo aver guadagnato mille euro in più al mese se l’industria nel settore dell’acconciatura ha registrato -6% negli ultimi due anni? L’incremento delle entrate dei parrucchieri non è dato dal lavoro in più, ma dal fatto che stiamo raschiando il barile dando fondo al magazzino. Non siamo diventati più ricchi ma abbiamo razionalizzato consumi e costi. Inoltre, i dati impiegati per l’indagine vanno dal 2005 al 2009 e, secondo me, non sono significativi perché la crisi nel nostro settore ha avuto la massima esplosione a partire dal 2008”. Gli acconciatori, quindi, stanno vivendo oggi la crisi?

“La crisi ha colpito profondamente anche il nostro settore. Il comparto sta patendo per una serie di motivi:


E C O N O M I A

è sparita la frequenza settimanale dei clienti, c’è stata ‘l’invasione dei cinesi’, è aumentato l’abusivismo e ha avuto un boom il fai-da-te, tanto che la vendita di prodotti nella grande distribuzione ha registrato +8%. Poi insisto sul fenomeno dell’abusivismo che sta raggiungendo proporzioni spaventose: da un calcolo sommario si parla di 200mila operatori abusivi a livello nazionale”.

per quanto i dati Istat siano attendibili. L’incremento può essere legato al fatto che oggi i saloni offrono più servizi e sono diventati centri di bellezza a 360 gradi con l’estetista, l’area massaggi e la vendita al dettaglio di prodotti, cosmetici, piastre professionali e bigiotteria. Inoltre, secondo me, nella società attuale la bellezza è diventata un bene primario”.

Quale sarà il trend futuro?

Le principali lamentele degli acconciatori?

“Gli acconciatori sono troppi e, per salvarsi, dovranno ridurre il numero di negozi sul territorio. Se si vogliono battere i cinesi, l’unica strategia è realizzare strutture più grandi con operatori che praticano un’offerta differenziata: il taglio a 5 euro se fatto dall’apprendista o a 20 euro se realizzato dallo stilista. All’estero funziona già così e anche da noi esistono realtà analoghe. Bisogna applicarle su larga scala. Questo è il futuro...”. Pina Parnofiello, coordinatrice nazionale Assoacconciatori ed Estetiste, commenta così la classifica: “È opportuno fare un distinguo perché non tutta la categoria ha registrato aumenti di 12mila euro lordi l’anno,

“Da fronteggiare c’è il grande problema della concorrenza, troppo spesso sleale, come quella da parte dei cinesi. È anche vero, però, che non tutti i clienti sono disposti a farsi servire da loro: non per questioni di razzismo, ma per sfiducia nei confronti degli standard di pulizia e di qualità dei prodotti utilizzati”. Ma, si può dire che il barbiere ha battuto il manager?

“Le alte figure professionali soffrono meno perché hanno guadagni elevati. Per i manager può essere tollerabile accettare di registrare ricavi inferiori, vista l’entità delle entrate. Mi auguro che la crisi si risolva affrontando la realtà con coraggio e cambiando certi meccanismi. Ci può essere anche la concorrenza cinese, ma chi non fa bene il proprio mestiere prima o poi è destinato a chiudere”.

Operaio ind. Auto

Badante

Medico

Avvocato

Muratore

Parrucchiere/Barbiere

La classifica stilata dall’Istat e pubblicata sul settimanale L’espresso del 7 ottobre scorso ha scattato una fotografia dell’andamento delle retribuzioni di ottanta figure professionali, con l’aiuto di dati delle categorie professionali.


Chic fascination MEXY

Il fascino dell’antico che dialoga con il moderno. Due saloni europei, in Italia e in Francia, riscoprono il piacere del rétro declinandolo nelle versioni più high tech. E la nostalgia si fa chic.

190 ❘

es t e t i c a i ta l i a

Glamour glitter

Il cuore della Lorena, in Francia, custodisce tesori inaspettati. La cittadina di Mexy, situata nel dipartimento di Meurthe-et-Moselle, ospita il salone Sculpting di Place Dufour. Un’atmosfera glam e preziosa accoglie i clienti abbagliati dalla lucentezza e dai contrasti eleganti di bianco e nero, addolciti dalla presenza dell’argento. Molto attenta e accurata la ricerca su materiali, colori e luce. Luminosità e scintillio il concept adottato per tutti gli elementi presenti: dal bianco lucido di pavimento e soffitti, agli arredi neri laccati. Tocco finale, il bagliore argenteo dell’ecopelle e i lampadari, ricchi e rétro con gocce di cristallo. Tutto è pensato in funzione dei clienti, per accoglierli e coccolarli al punto da farli sentire come gioielli in uno scrigno. I 56 metri quadrati del salone sono suddivisi in due aree, separate da un arco argenteo che si chiude ad oblò. Per gli uomini è stata scelta un’atmosfera really chic: la cornice nera laccata degli specchi Black Edo gioca con il bianco delle poltrone Black Tsu, tutto della linea Black by F.A. Porsche firmata Gamma & Bross. Per completare la postazione, un mobiletto Dada in legno laccato nero. L’area donna, fortemente glam, è caratterizzata da poltrone argentate della linea Flow Fluid Generation e da piccole credenze con maniglie a mezza luna, come minute toilette da salotto, sempre firmate Gamma & Bross. Lo spazio dedicato alla zona lavaggio, che si trova a metà tra le due aree, è composto da due importanti postazioni Washlounge Gamma & Bross. Il divano attesa Islamorada in ecopelle argento assicura comodi momenti di relax. La vetrina dei prodotti, come una suggestiva luna tonda e bianca, illumina la parete totally black della women zone e si riflette moltiplicandosi innumerevoli volte negli ampi specchi Hal Fluid Generation e nella lucentezza di pavimento e soffitto. I faretti minimalisti dell’area uomo contrastano con i vistosi e voluminosi lampadari barocchi di cristallo a goccia che, sovrastando i soffitti, regalano una luce intensa e preziosa, quasi da salone delle feste. Un’atmosfera regale, degna di una gemma preziosa.


D E S I G N

Mood Concept

Luminosità e brillantezza permeano tutti gli elementi presenti: pavimento, soffitti, arredi laccati e lampadari.

Come un gioiello nello scrigno. Il salone accoglie e coccola i clienti in un ambiente prezioso e raffinato.

Color

Black and white rigorosamente lucidi come toni dominanti. Un contrasto edulcorato dall’acciaio e dall’argento lunare.

Materiali, colori e luce sono stati studiati nei minimi dettagli. Molto chic l’atmosfera per l’area uomo, totally glam per lo spazio “al femminile”.

Nel nord-est della Francia, quasi al confine con il Belgio, si nasconde uno scrigno sfa­vil­lante. Un salone sofisticato e lucente per seguire le ultime tendenze


Stili mescolati con attenzione, dettagli accurati, soluzioni design. A Roma, un salone dal fascino contemporaneo e rétro al tempo stesso, dove privacy e socialising convivono

LIGHT

Antico e contempo­ raneo si intrecciano nell’illuminazione. A fianco di faretti e punti luce, il gusto vintage di grandi lampadari chandelier.

MATERIAL

Contrasti nei materiali per raggiungere un mood attuale. Travi a vista sul soffitto. Resina a finitura lucida per il pavimento.

SPACE

Tutto aperto eppure tutto ben diviso. L’organizzazione circolare degli spazi consente di ottenere un open space con razionalità senza barriere.


D E S I G N

Roma

L’armonia dei contrasti

Giocare con i contrasti è un’arte non facile da dosare. Il salone di Letizia Della Valle, a Genzano di Roma, ha saputo trovare il suo stile senza eccessi. Disposto su un unico livello, vi si accede da un ingresso importante, un portone in legno che apre su una scala diretta al cuore del locale. Al fondo, un secondo ingresso in vetro anticipa cosa sta per accogliere la cliente che, dopo aver sceso qualche scalino, ha l’impressione di addentrarsi in un luogo intimo e raccolto. Lo spazio è arioso, interamente visibile. La luce si distribuisce in modo strategico. Morbida e attenuata nella zona circostante l’ingresso e nello spazio dell’attesa. Piena e vigorosa sulle postazioni lavoro. In primo piano, pouf per aspettare in comodità. Disposte su un secondo anello “virtuale” le postazioni lavoro e, in una nicchia più raccolta, i lavaggi, la zona dove inizia il vero relax. La cassa subito a sinistra dell’ingresso, per essere pronta ad accogliere ma a rimanere in posizione discreta una volta entrati. In questo spazio ben organizzato, i contrasti regnano sovrani. Dall’alto in basso, è il caso di dirlo. Il locale, infatti, ha mantenuto sul soffitto le travi a vista che rimandano a un passato ricco di storia. Il pavimento, al contrario, sfrutta la funzionalità e il fascino metropolitano della resina con finitura lucida, quasi a suggerire atmosfere da loft industriale. I fastosi lampadari a goccia danno un tocco rétro, da antica sala di ricevimenti: faretti e punti luce di taglio moderno riequilibrano l’atmosfera riportandola ai giorni nostri. A vivacizzare il mood generale con un tocco glam sono i colori del salone. L’oro, che appare già all’ingresso con la cassa e prosegue nelle poltrone delle postazioni taglio. L’argento, che accoglie le clienti in morbidi pouf. Le trasparenze, che riflettono luci e colori tutto intorno, scaldando l’ambiente. In queste alternanze che definiscono un equilibrio originale e accogliente, gli arredi Gigli&Meglio hanno saputo contribuire nel modo giusto. Un open space dove la privacy è comunque garantita. Ciascuna postazione, infatti, gode del proprio spazio individuale, pur dando la possibilità alle clienti di partecipare a momenti di condivisione. Per chiacchierare e fare un pò di gossip, oppure per immergersi in un sano relax individuale.

PRIVACY

Nessuna parete, tanti angoli raccolti. Le postazioni lavoro a vista hanno tutte uno spazio dedicato che garantisce alla cliente la giusta discrezione.

GLAMOUR

Oro per la cassa, argento per l’attesa, lucide trasparenze per i paraventi sospesi. Tocchi dalla vena glamour per un salone che ama i contrasti. esteticaitalia

❘ 193


concessionari

concessionari italia

MILANO, COMO, LECCO, MONZA, VARESE Metamorphosi Srl

Show Room

Via Cantù 22 22060 Cucciago (CO) Tel. 031 725370 info@metamorphosisrl.it www.metamorphosisrl.it VENEZIA, TREVISO, BELLUNO H20 Via Piersanti Mattarella 30037 Gardigiano Di Scorzè (VE) Tel. 041 448898 info@h2opro.it

TOSCANA Responsabile Di Zona Diretto Ag. Andrea Cigni Tel. 055 8965010 Cell 335 6071688 andrea.cigni@gigliemeglio.com ROMA Planet Alfa

Show Room

Via Sassuolo ang.Via Solfarata Km 11,700 00040 Pomezia (RM) Tel. 06 91250391 Fax 06 23326714 info@planetalfa.it

VICENZA, TRENTO, BOLZANO Responsabile Di Zona Diretto Ag. Franco Graziotto Piazza Europa Unita 5/15 31033 Castelfranco Veneto (TV) Tel. 0423 420425 Cell 393 9571422 info@solenergysrl.it www.solenergysrl.it

NAPOLI E SALERNO MV Group Srl V.Le Repubblica 41 80010 Villaricca (NA) Tel. 081 5067972 Fax 081 3303913 antoniopiccegna@libero.it

TORINO R2 Cosmetic Via Asti 14 10026 Santena (TO) Tel. 011 9494315 r2_snc@yahoo.it www.feminecosmetic.com

Show Room

FRIULI Jodal

Show Room

Via XX Settembre 33080 Roveredo In Piano (PN) Tel. 0434 961034 Fax 0434 946400 info@jodal.eu PADOVA E ROVIGO Ausonia Via A.Volta 21 35010 Limena (PA) Tel. 049 8561021 Fax 049 714414 info@ausoniaingross.com BOLOGNA, FERRARA, RAVENNA D&D Group Srl

Show Room

Via Valsellustra 16/B 40060 Dozza (BO) Tel. 0542 672484 dedgroup@libero.it GENOVA, SAVONA, IMPERIA Haircos Via Lavagetto 10 16018 Mignanego (GE) Tel. 010 7729065 r.idini@haircos.it

FOGGIA E BARI NORD Atelier Beauty & Science Srl Via XXV Aprile 44 71121 Foggia Tel. 0885 434297 Cell 330 787718 atelierbes@alice.it www.atelierbes.com LECCE, BRINDISI, TARANTO, BARI SUD Landolfo Srl Via Taranto 228 73012 Campi Salentina (LE) Tel/Fax 0832 720152 Cell 392 5010309 info@landolfoarreda.com BENEVENTO E AVELLINO Inpar Corso Dante 31 82100 Benevento Cell 339 1691400 inparsrl@libero.it CALABRIA E SICILIA Responsabile Di Zona Diretto Ag. Schininà Gabriele Tel. 0932 252423 Cell 339 8883028 gabriele.schinina@alice.it

per le aree libere contattare la sede centrale di firenze

Gigli&Meglio Industria di arredamento S.p.a. Via Frà Guittone 142 - 50017 Campi Bisenzio Firenze tel. +39 055 8965010 - fax +39 055 8999877 i n f o @ g i g l i e m e g l i o . c o m w w w. g i g l i e m e g l i o . c o m


H A I R couture & beaut y - lame z ia terme ( C Z )

Made in Italy Via Frà Guittone 142 - 50017 Campi Bisenzio Firenze tel. +39 055 8965010 - fax +39 055 8999877 info@gigliemeglio.com www.gigliemeglio.com

elba

seduta dotata di poggiagambe estraibile con movimento elettrico • Scocca in resina rinforzata con fibre di vetro • Massaggio fisioterapico a rulli • Ceramica con movimento basculante


APP: arredi come icone simbolo di una nuova era. essere connessi, esprimersi e condividere sono le parole d’ordine dell’inarrestabile “screen generation”che impera nella rete. il designer denis santachiara e l’azienda vezzosi, che da tempo collaborano su progetti dedicati ad un pubblico dal pensiero fortemente dinamico, confermano la capacità di cogliere le tendenze innovative dedicando alla travolgente rivoluzione della comunicazione la loro ultima creazione. il salone è sempre più unisex. il negozio sempre meno fast e sempre più dedicato al piacere ed al benessere, per questo motivo si evolve in modo naturale in una community dove potersi esprimere e fare nuove conoscenze.

il lavoro dell’hair stylist è molto di più di un servizio. il successo è garantito se saprete creare con i vostri clienti un rapporto basato su professionalità, fiducia e rispetto. l’ambiente in cui li accoglierete è l’inizio di un percorso che parla del vostro mood, della vostra anima e che identifica la vostra creatività professionale. non lasciate nulla al caso perché sono i dettagli a fare la differenza! il futuro è comprendere e vivere tutte le opportunità che le nuove tecnologie ci offrono senza mai perdere di vista il bisogno ancestrale di condividere le nostre emozioni. app, più siamo e più ci divertiamo!

VEZZOSI srl Via Martiri della Romania, 9 42020 BORZANO - ALBINEA (RE) Italy tel +39 0522 591721 - fax +39 0522 591298 www.vezzosiarredamenti.com - info@vezzosiarredamenti.com


L’evoluzione di stili e trattamenti ha portato ad una evoluzione delle apparecchiature tecniche necessarie per completarli ed attivarli; l’ottimizzazione di spazi e tempi di lavoro ha richiesto apparecchi polifunzionali. Artem non si è limitata a seguire i cambiamenti ma li ha anticipati ed influenzati. Tecnologia ed affidabilità che si traducono in prestazioni e funzionalità.

Cambiare è emozionante, evolversi naturale.

Hi-Speed Processor è un termoattivatore elettronico e multifunzionale in grado di abbinare la funzione asciugatura alla propria funzione primaria che quella di attivazione trattamenti tecnici. La disposizione ottimale dei punti irradianti, la possibilità di parzializzare l’emissione di calore ove sia richiesto, la funzione ventilazione (essenziale nelle macchine contemporanee), il controllo elettronico semplice, immediato ed affidabile sono i suoi punti di forza. La tecnologia resa user-friendly ma mantenuta sempre altamente performante.

Brands

AGV GROUP S.P.A. VIA CONTARELLA, 17 42019 SCANDIANO (R.E.) Tel. +39 0522 856185 Fax +39 0522 983197 e-mail: info@agv-group.com http://www.agv-group.com


natura

Quarto appuntamento con la ricerca. Che parla di prodotti a basso impatto ambientale, energia rinno­ vabile, pack essenziali. In nome dell’ecoscienza. di Lucia Preziosi

IVa puntata

204 ❘

es t e t i c a i ta l i a

Landoll

Landoll

Landoll

Scienza e

G

reen sembra ormai essere la parola del futuro. Anche nell’ambito della ricerca tricologica. In questa quarta tappa nell’universo della Recherche & Devlopment, i responsabili di laboratorio mettono, più che mai, l’accento sull’anima ecologica del loro lavoro. Si parla di tecnologie bio-compatibili, di attivi di origine naturale ottenuti con tecniche di recente acquisizione, di packaging in Pet riciclato e senza ‘inutili orpelli’, di imballi in carta riciclata, di impianti produttivi ad energia pulita proveniente da fonti rinnovabili quali l’eolica, la solare e l’idrica. D’altra parte, come sottolinea Landoll, siamo di fronte ad un nuovo target di consumatori, i Lohas, che nell’acquistare tengono conto degli aspetti ecologici, sociali ed etici del prodotto. Un nuovo segmento di mercato a cui le aziende devono adeguarsi per creare prodotti in linea con i desideri dei consumatori, ma soprattutto rispettosi della salute dell’ambiente e della persona.

Landoll

Prodotti ecofriendly

Fondata nel 1966 a Milano, Landoll è un’azienda completamente made in Italy. Costituita da divisioni di make-up, corpo e capelli, negli anni ha finalizzato la ricerca dei suoi laboratori all’esclusiva applicazione tricologica. Una ricerca fortemente stimolata dalla consapevolezza di avere un unico obiettivo: l’eccellenza. Per ogni prodotto, Landoll ricerca il punto di equilibrio tra le esigenze della cliente e il progresso tecnologico. “Siamo fieri di poter affermare che, sin dalla nascita della nostra azienda, abbiamo formulato ogni singolo prodotto con estrema cura e dedizione, motivati da una forte passione per questo settore di mercato affascinante e in continua evoluzione” afferma Paolo Bergami, direttore marketing Landoll.


F O C U S

Quanti mesi occorrono per mettere a punto un nuovo prodotto?

Disponiamo, all’interno della nostra sede produttiva, di un avanzato laboratorio di ricerca & sviluppo in cui lavorano quattro tecnici specializzati: il direttore Paolo Trombini, che si occupa da oltre quarant’anni della gestione e dell’implementazione di nuove tecnologie sempre più all’avanguardia, un esperto biochimico, un ricercatore specializzato nello sviluppo tecnico delle colorazioni per capelli, un analista di laboratorio che effettua continui controlli di qualità. Ci avvaliamo anche di frequenti consulenze da parte di tricologi esperti per lo sviluppo delle linee curative, nonché dei migliori profumieri per ricercare essenze attuali e sicure, in grado di prevenire eventuali allergie. Qual è la vostra ultima rivoluzione tecnologica?

Nashi Life , la nuova linea di colorazione senza ammoniaca. Sul mercato esistono molte colorazioni concorrenti prive di ammoniaca, ma questa è davvero diversa e innovativa perché formulata con la tecnologia Landoll in olio biocompatibile AKL, arricchita con l’84% di ingredienti naturali. L’intero concept di linea è stato pensato per rispettare l’uomo e l’ambiente: dagli ingredienti biologici all’utilizzo di packaging in Pet riciclato al 100% da post-consumo (frutto della continua collaborazione con la Plastic division di Rocco Bormioli) e di imballi in carta riciclata. ®

Per sviluppare questa nuova colorazione – afferma Paolo Trombini, direttore R&D Landoll - abbiamo impiegato due anni di intenso lavoro. Il nostro obiettivo era quello di formulare un prodotto unico, sicuro, il più naturale possibile e con un’anima ecofriendly. Abbiamo selezionato e testato l’efficacia di innumerevoli materie prime naturali proprio per mettere a punto una tecnologia che rispettasse l’ambiente e la persona. Solamente dopo mesi di ricerca e analisi siamo riusciti ad ottenere una colorazione in grado di garantire performance eccellenti. Qual è stata la fase più delicata?

La calibrazione delle nuance. Grazie alla collaborazione dei nostri tecnici siamo riusciti a realizzare una cartella composta da 69 colori, riflessati e non. Naturalmente prima del lancio effettivo abbiamo realizzato centinaia di test pratici, sia su capelli sintetici sia naturali, per controllare la stabilità del colore.

Si parla sempre più di prodotti green: è questo il futuro?

Secondo uno studio europeo, 7 clienti su 10 acquistano tenendo conto degli aspetti ecologici, sociali ed etici del prodotto. È nato un nuovo target di consumatori, i Lohas, che si caratterizzano per uno stile di vita mirato ad un consumo più sostenibile e a basso impatto ambientale: un nuovo segmento di mercato a cui le aziende dovranno adeguarsi. Questo è uno dei tanti motivi che ha spinto Landoll ad adottare una filosofia aziendale mirata al rispetto dell’ambiente, all’ecologia e all’etica sociale. C’è un luogo comune però che vorrei sfatare: ad un prodotto green non corrisponde obbligatoriamente un prezzo “premium”. Nei processi produttivi utilizzate energia proveniente da fonti rinnovabili: può spiegare meglio?

Abbiamo deciso di alimentare gli impianti produttivi con energia pulita proveniente da fonti

Landoll

Come è organizzata la ricerca scientifica del gruppo Landoll?

Tecnologie biocompatibili, ingredienti naturali, energia pulita. La ricerca è sempre più green


rinnovabili (eolica, solare e idrica) attraverso il sistema internazionale di certificazione RECS (Renewable Energy Certificate System) che il nostro fornitore ci garantisce. Siamo convinti che questa scelta etica ci permetterà di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente diventando a tutti gli effetti impresa attiva, una realtà dinamica e moderna che vuole caratterizzarsi per la forte motivazione in campo sociale sviluppando progetti socialmente sostenibili, ecocompatibili e di alta qualità. Selective Professional

Sviluppo e natura

Selective Professional

Nasce in Italia nel 1994 come brand esclusivo per gli acconciatori. Subito riconosciuto come marchio made in Italy, simbolo di tendenza ed affidabilità, si espande nel mondo in modo

capillare ed oggi Selective Professional è presente in 41 paesi. Ha un’unica sede a Vaiano (PO) nell’ambito della quale si trova il laboratorio di R&S e CQ, in cui lavora un team di tre persone. “Uno staff altamente qualificato sviluppa continuamente nuove idee e soluzioni nella formulazione di prodotti dall’alto valore tecnicoqualitativo” spiega Stefania Malfaccini, responsabile ricerca&sviluppo. E continua: “Lo studio delle innovazioni proposte dall’industria chimica internazionale e l’accurata analisi delle esigenze del mercato cosmetico assicurano la riuscita di prodotti che soddisfano le esigenze della clientela, sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista commerciale. Il reparto R&S è inoltre in contatto diretto con i laboratori di ricerca dei fornitori di materie prime e di packaging, il che permette di lavorare in sinergia al fine di ottimizzare e definire al meglio le caratteristiche delle materie prime e del packaging impiegato”.

Selective Professional

Sta nascendo un nuovo concetto di bellezza con prodotti eco-oriented

Qual è l’ultima rivoluzione tecnologica da voi firmata?

Il progetto “feel the difference” rappresenta per l’azienda un primo ed importante passo verso un nuovo concetto di bellezza, basato su prodotti tecnologici in equilibrio con la natura. La linea include una gamma molto varia di prodotti “eco-oriented”, il cui obiettivo comune è offrire al parrucchiere una tecnologia e una qualità eccezionali nel massimo rispetto della natura e dell’ambiente. Quali le tappe per mettere a punto una nuova linea/prodotto?

Il punto di partenza è definire il target e il mercato a cui il prodotto è destinato. Da un confronto tra area marketing, R&S e commerciale si definiscono le caratteristiche principali di ciò che si vuole realizzare sotto tutti i punti di vista: formulativo, packaging, comunicazione, posizionamento, ecc. Una volta definite queste linee guida i reparti lavorano sui vari ambiti e, grazie a un continuo confronto, il progetto prende forma. I tempi di messa a punto, che vengono definiti già in fase di progettazione, dipendono dalla complessità della linea: possono essere pochi mesi per un singolo prodotto fino ad arrivare a un anno per linee più complesse che richiedono tempi di realizzazione e di validazione più lunghi.


Qual è il ruolo del reparto controllo qualità?

Sottoporre ogni prodotto ed ogni materia prima ad approfondite analisi chimico-fisiche che sono garanzia di perfetta efficacia, stabilità e conformità ai parametri prestabiliti. I controlli microbiologici e i test dermatologici, invece, sono affidati a strutture esterne. Quanti e quali tipi di test vengono eseguiti?

I test vengono condotti su diversi livelli: la stabilità della formula, la definizione delle caratteristiche chimico-fisiche, la compatibilità con il packaging e le performance applicative. I prodotti vengono sottoposti a una serie di simulazioni delle condizioni fisiche potenzialmente in grado di alterare la stabilità del prodotto stesso. Le sollecitazioni si ottengono sottoponendolo per esempio a variazioni di temperatura o ad accelerazioni di gravità. Una volta appurata la stabilità della formula si verifica anche la sua compatibilità con il packaging in cui verrà inserito. Una parte di test viene

successivamente condotta dal nostro reparto tecnico, che attraverso prove su modelle ha la possibilità di valutare il prodotto in fase applicativa, definendone le caratteristiche. Tutto questo per fornire al consumatore un prodotto di qualità, sicuro e funzionale. In generale si dice che si investe poco nella ricerca: è così anche per il settore coiffure?

Mi sembra che negli ultimi anni sia gradualmente aumentata la disponibilità di materie prime innovative ed altamente tecnologiche specifiche per il settore tricologico, di conseguenza sono arrivati sul mercato prodotti sempre più specifici e mirati al benessere dei capelli. La nostra azienda, compatibilmente con le risorse disponibili, è alla continua ricerca di nuovi ingredienti, di innovazioni e soluzioni mirate a realizzare prodotti di qualità. Nel mercato tricologico esiste un’area in cui la ricerca dovrebbe essere potenziata?

Da diversi anni i coloranti ad ossidazione sono sotto i riflettori da parte della commissione europea: alcuni sono stati vietati, altri sono in fase di valutazione. Ritengo che la ricerca dovrebbe finalizzarsi a trovare soluzioni alternative che ovviamente garantiscano le performance dei sistemi attuali.

Selective Professional

Selective Professional

Selective Professional

F O C U S

Nella messa a punto di una nuova linea, qual è il ruolo dei parrucchieri?

La nostra azienda dispone di uno staff tecnico molto competente che ha la possibilità di testare i prodotti sia presso la Selective Professional Academy, sia presso un salone vero e proprio. Vengono organizzate delle giornate di test che per il reparto di R&S sono fondamentali in quanto forniscono indicazioni sulle reali performance del prodotto e offrono spunti per migliorarlo. Il reparto tecnico viene coinvolto in tutte le fasi della messa a punto del prodotto stesso, che prima di arrivare alla commercializzazione deve avere requisiti specifici e in linea con i criteri stabiliti. Ricerca scientifica e marketing collaborano?

Si, lavorano in sinergia attraverso un confronto continuo. In genere l’imput per realizzare una nuova linea arriva dal marketing che però è aperto alle proposte di R&S. La collaborazione tra le varie aree è sicuramente un punto di forza della nostra azienda, in quanto ognuno apporta le proprie conoscenze e competenze per un risultato comune: la soddisfazione del cliente.

esteticaitalia

❘ 207


Bio-tecnologia

Fondata nel 1945 da Roberto Franchina, Framesi produce da oltre 60 anni prodotti pensati esclusivamente per il canale professionale. Dietro ogni specialità Framesi c'è la scelta di materie prime innovative e di formulazioni attentamente bilanciate. Ogni prodotto, inoltre, fa parte di un metodo completo, che consente di riportare capelli e cute al loro equilibrio fisiologico dopo un trattamento tecnico. Per saperne di più abbiamo intervistato Viviana Ciampitti, responsabile ricerca e sviluppo. Come è organizzata la ricerca scientifica del vostro gruppo?

Il gruppo di ricerca Framesi è costituito da un R&D manager, che si avvale della professionalità di due assistenti di ricerca e di un gruppo di cinque analisti di laboratorio con pluriennale esperienza. A tutto ciò va ad aggiungersi il lavoro di esperti consulenti esterni e di laboratori privati ed Università, che vengono coinvolti su temi di ricerca specifici a seconda delle necessità che il mercato ci segnala.

Quali le tappe per mettere a punto una nuova linea?

Il processo di formulazione varia a seconda della tipologia del prodotto da realizzare. Punto di partenza sono le ricerche effettuate nel campo delle materie prime e dei principi attivi: questo permette di identificare nuove sostanze e molecole di ultima generazione per la realizzazione di prodotti sempre più efficaci ed innovativi. Una volta identificati gli attivi e stabilita la forma tecnica del cosmetico, inizia il lavoro sperimentale: il formulatore allestisce una serie di preparazioni in base alle caratteristiche e alle funzionalità precedentemente individuate. Questo permette di studiare e di confrontare tra loro il comportamento, l’attività e la stabilità di formulazioni diverse e di saggiare l’attività cosmetologica dei diversi campioni su modelli sperimentali ‘in vitro’. I dati emersi da queste prime indagini, opportu­ namente analizzati e comparati, consentono di selezionare le formule che, in questa prima fase di screening, hanno dato i migliori risultati di efficacia e stabilità. Una volta individuate, i campioni corrispondenti vengono affidati alla ‘sala prove’ per i test su modella. Quali tipi di test vengono eseguiti?

In generale i primi parametri che vengono rilevati sono quelli 208 ❘

es t e t i c a i ta l i a

Framesi

Framesi

Framesi

framesi

chimico-fisici: ph, viscosità, densità ecc. Per un nuovo prodotto è necessario conoscere la sua stabilità nel tempo per cui vengono eseguiti test di invecchiamento accelerato mediante cicli termici, esposizioni a radiazioni luminose e altre tecniche che dipendono dal tipo di prodotto. Non ultimi sono i test di efficacia, che vengono eseguiti sia mediante prove pratiche su modelle, sia in laboratorio, con opportune strumentazioni e metodi che dipendono dal tipo di prodotto. A priori vengono esclusi i test sugli animali. Su quali ingredienti/procedure ci si sta indirizzando?

La ricerca di nuovi ingredienti e di nuove tecnologie è un’esigenza molto sentita: principi attivi sempre più efficaci consentono di realizzare cosmetici sempre più all’avanguardia non solo dal punto di vista della funzionalità cosmetica, ma anche della texture del prodotto, vale a dire la gradevolezza che suscita in fase di applicazione da parte del consumatore. I nuovi ingredienti


F O C U S

La ricerca è sempre basata su fatti il più possibile oggettivi e misurabili, per cui le strumenta­ zioni impiegate devono essere all’avanguardia. Oltre a tutte le più comuni attrezzature della chimica analitica classica (spettrofotometri, HPLC ecc.), trovano impiego attrezzature che non vengono nominate in gran parte dei testi didattici ed il cui uso è spesso noto solo agli addetti ai lavori di alcuni settori. Ad esempio, si utilizzano strumenti innovativi in grado di valutare in maniera oggettiva la struttura e il comporta­­ mento di una schiuma o strumenti più classici che misurano la ca­pa­cità di idratazione di un prodotto. Tutto è in continua evoluzione. Qual è l’ultima rivoluzione tecnologica da voi firmata?

Glamour, l’ultimo nato nell’ambito delle tinture professionali per capelli. Contiene la rivoluzionaria ‘Protective Coverage Tecnology’, basata sul binomio sostanza naturale/molecola bio-tecnologica

Il campo di maggior attenzione è la riscoperta e la realizzazione di principi attivi e molecole funzionali sempre più efficaci, provenienti spesso dal mondo naturale. La medicina ayurvedica, la medicina cinese e le antiche medicine popolari in genere costituiscono una fonte inesauribile di conoscenze sugli usi e le attività di piante poco note che, rivisitate con gli strumenti e le tecniche analitiche della chimica moderna, vengono rivalutate e diventano preziosi estratti vegetali con importanti attività cosmetiche.

Il futuro della ricerca è nella realizzazione di prodotti cosmetici sempre più efficaci e sicuri, che tengano conto dell’impatto che il cosmetico svolge non solo sull’individuo, ma anche sull’ambiente: packaging accattivanti ma scevri di inutili orpelli, principi attivi di elevata stabilità e purezza, formule semplici, ben strutturate e sempre più snelle sotto il profilo delle sostanze funzionali. Perché tutto ciò si realizzi è auspicabile una sempre più stretta collaborazione tra il mondo industriale ed il mondo universitario, in modo che ricerca pura e ricerca applicata compiano insieme il cammino del progresso.

Il futuro della ricerca? Studiare linee che tengano conto dell'impatto ambientale

Framesi

Che tipo di strumentazioni vengono utilizzate?

C’è un campo su cui la ricerca focalizza maggiormente la propria attenzione?

Come è cambiata la ricerca del settore in questi anni?

Framesi

spaziano dagli attivi di origine naturale (ottenuti con tecniche di recente acquisizione, come i fitoestratti in CO2 supercritica) ai derivati biotecnologici (enzimi, cellule staminali e nano-derivati), dai preziosi derivati inorganici (platino, oro, diamante) ai prodotti di sintesi di ultima generazione. Un’enorme scelta di sostanze funzionali che contribuisce a rendere sempre più specifica ed efficace l’azione cosmetica del prodotto.

che garantisce massima copertura dei capelli bianchi, stabilità e fedeltà del colore, protezione della cute e ristrutturazione del capello.


Com’è organiz­zata la ricerca scientifica del gruppo?

Abbiamo diversi centri di ricerca, specializzati in campi differenti, e circa mille ricercatori che lavorano insieme su colore, styling e cura dei capelli. Il centro di Darmstadt (in Germania) è specializzato nel colore, mentre in Giappone ci si concentra sul conditioning. Inoltre ci sono due centri negli Stati Uniti e uno a Londra che, pur con diverse specializzazioni, lavorano in sinergia.

wella professionals

Ricerca high-tech

Nasce in Germania nel 1880 come “Franz Stroher RothenKirchen, produzione e distribuzione di tulle per capelli” dal nome del fondatore, ma è nel 1920 che assume il nome di Wella, dal tedesco “onda”. Nel 1961 l’azienda è in Italia, a Castiglione delle Stiviere (MN) ma già da decenni riscuote sul mercato internazionale grandi successi, potenziati dall'acquisizione da parte di Procter&Gamble nel 2003. I suoi punti di forza? Prodotti altamente specializzati, frutto di una ricerca scientifica sempre attenta nell’individuare formule efficaci e all’avanguardia. E a proposito di ricerca, abbiamo chiesto a Frauke Neuser, scientific communications Wella Professionals, e a Maria Castan, global scientific communications, di raccontarci l'attività dei loro laboratori.

Ci sono centri che hanno una maggior rilevanza?

Wella Professionals

Wella Professionals

Non ci sono centri più importanti di altri, le decisioni vengono prese dai vertici dei singoli istituti insieme al

Occorre prestare maggior attenzione all'intero ciclo di vita del prodotto

direttore marketing. A seconda del luogo in cui ci si trova, infatti, si ha a che fare con diverse tipologie di capello e diverse condizioni ambientali, che bisogna sempre tenere in considerazione. Ad esempio, a Singapore c’è un salone dove i parrucchieri vivono ad una temperatura di 30° e con un altissimo tasso d’umidità. Qual è l’ultima vostra rivoluzione tecnologica?

Molto innovativa e ad elevate performance la linea Wella Professionals Care, caratterizzata dalla nuova tecnologia triple-blend, una combinazione di tre polimeri a basso peso molecolare per una morbidezza e una lucentezza che si fa notare immediatamente. Una gamma completa - studiata per rispondere alle diverse tipologie di capelli - formulata con ingredienti high-tech che assicurano risultati straordinari sia in termini di protezione sia di movimento, ma senza che il capello risulti pesante o crespo. Quali sono le tappe per mettere a punto una nuova linea di prodotto? Quanti mesi occorrono?

Dipende dalla tecnologia - afferma Maria Castan, global scientific communication - per la linea Wella Professionals Care sono occorsi cinque anni prima di poterla lanciare sul mercato. È importante infatti provare che la tecnologia funzioni sui capelli ma anche sul cliente, che sia sicura e che la sua azione sia quella per cui è stata ideata. Quindi, dopo aver testato il prodotto in laboratorio, si effettua


in un secondo tempo anche un test valutativo con i parrucchieri e con i clienti, per capire se veramente piace. Si tratta di un blind-test (alla cieca) in quanto nessuno sa esattamente cosa ci sia all’interno. Quanti tipi di test vengono eseguiti in laboratorio per la funzionalità del prodotto?

Migliaia. Se si mettessero in fila tutti i capelli usati in laboratorio nell’arco di un anno per i test - continua Frauke Neuser si potrebbe coprire la lunghezza che separa la terra dalla luna, andata e ritorno, per ben due volte! Si pensa che nella ricerca si investa poco: anche nel settore dell’acconciatura?

No, anzi. Più i tempi sono difficili, più la nostra azienda investe nella ricerca. Per vendere un prodotto a 10-15 euro è necessario che sia fantastico, quindi non si possono tagliare i fondi destinati al reparto Research & Development. Com’è cambiata la ricerca negli ultimi anni?

Molto, anche se le basi sono rimaste fondamentalmente

invariate. Oggi la ricerca si distingue per l’high-tech delle formulazioni e per il grande lavoro nel campo della genetica e della biologia molecolare. Un esempio? Cercare di scoprire perché e quando i capelli diventano bianchi. Adesso si parla molto di prodotti green, sono il futuro o sono già una realtà presente?

È sempre un argomento attuale. Penso che la definizione di “green product" sia cambiata e continuerà a cambiare. Dieci anni fa veniva definito green semplicemente il prodotto contenente ingredienti naturali: oggi non è più sufficiente questa definizione perché è necessario prestare attenzione all’intero ciclo di vita del prodotto, dalla produzione alla distribuzione ed all'immagaz­ zinamento. Gli ingredienti da soli non riescono sempre a fare la differenza: il 90% degli elementi deleteri di uno shampoo, ad esempio, viene liberato al momento del contatto con l’acqua calda. Non si tratta del processo di produzione del prodotto, né degli ingredienti o della confezione di plastica, ma dell’acqua stessa. Pensate a quante teste si lavano in un salone ogni giorno: se si riuscisse ad eliminare un tale fattore d’inquinamento sarebbe un gran salto di qualità: questo potrebbe diventare il green del futuro...

Wella Professionals

Wella Professionals

Wella Professionals

F O C U S

C’è formazione in Wella Professionals a questo proposito?

Si, certo. Una formazione che riguarda principalmente i nuovi prodotti ma anche il modo per risparmiare in salone energia elettrica e acqua.

C’è un settore, nel tricologico, in cui la ricerca dovrebbe concentrarsi di più? Il colore, lo styling…?

Ci sono grandi possibilità di crescita nel settore dello styling e dell’haircare, ma quello più attivo per la ricerca riguarda il colore. Un campo dove ci sarà sempre da migliorare. Oggi qualsiasi colorazione usata sui capelli presenta qualche inconveniente, ma credo che nell’arco di vent’anni si riusciranno a realizzare prodotti ottimali sotto ogni punto di vista. Avete qualcosa da dire sulla ricerca che nessuno vi ha mai chiesto?

Molti credono che lavorare in laboratorio sia noioso - afferma sorridendo Maria Castan - tutti con quei camici bianchi… In realtà è molto più divertente di ciò che si pensa. C’è molta passione e tanta voglia di vincere sfide nuove.

esteticaitalia

❘ 211


Charity & coiffure

Tutela dell’ambiente, contrasto della povertà, sostegno alla ricerca scientifica. Sono numerose le cause sociali e umanitarie che hanno visto la partecipazione in prima linea dei marchi più illustri dell’acconciatura. Testi di Simonetta Mitola

A

iutare chi è in difficoltà non è sempre un gesto scontato. La solidarietà è un atto di generosità, e presuppone un impegno attivo e gratuito per andare incontro a disagi e bisogni altrui. Ormai da anni, molti hair brand si sono fatti carico di importanti emergenze umanitarie e sociali attraverso la promozione e il sostegno di iniziative con risvolti charity: dalla raccolta fondi contro la leucemia, all’apertura di scuole per i bambini dell’Africa. Estetica ha voluto raccogliere alcune delle più significative azioni di sussidio promosse e sostenute a livello internazionale da alcuni dei più importanti marchi della coiffure. Un’occasione per far riflettere chi, spesso a torto, considera questo mondo effimero e superficiale. Kleral System: Un asilo in Senegal

Il marchio Kléral System si è mosso in aiuto dei bambini di Capo Verde. Dopo due anni di lavori, è stato inaugurato il 25 giugno scorso l’asilo Jardim Letizia e Martina. Costruito per i bambini dell’isola di Praia in località Santa Cruz, intende fronteggiare la grave emergenza locale che vede un elevato numero di ragazze madri e di bambini senza un adeguato sostegno scolastico. Il progetto, realizzato in collaborazione con l’Amses, Associazione Missionaria Solidarietà e Sviluppo, ha dato una nuova speranza alle popolazioni del luogo. Green School in Africa by Pureology

In Africa la cattiva qualità dell’acqua è causa di malaria e di altre malattie che impediscono ai bambini di frequentare le scuole e ricevere un’istruzione di base. Per questo motivo Pureology, della divisione L’Oréal Produits Professionnels, ha sostenuto il progetto Green School per garantire la realizzazione di latrine ecologiche nelle scuole e migliorare le reti idriche dell’intera comunità scolastica. Framesi al fianco di Pangea

Per sostenere il riscatto sociale ed economico, in India, delle donne di casta bassa e fuori casta, Framesi ha curato l’immagine delle star, del cast artistico e dello staff coinvolti nel galà di raccolta fondi organizzato lo 212 ❘

es t e t i c a i ta l i a


S O L I D A R I E T À

scorso ottobre a Milano dalla Fondazione Pangea. Presenti alla serata, condotta da Geppi Cucciari, numerosi imprenditori ed esponenti del mondo della finanza che hanno partecipato all’asta benefica di oggetti preziosi donati da personaggi come Laura Pausini, Irene Grandi, Belen Rodriguez, Bobo Vieri, Paolo Maldini. I contributi raccolti, oltre 85mila euro, permetteranno a 1.000 donne indiane di accedere al progetto di microcredito di Fondazione Pangea. Making Waves di Wella Professionals

Le forbici rosse della solidarietà passano di mano in mano nel video realizzato per promuovere il nuovo progetto charity di Wella Professionals in partnership mondiale con Unicef. Il programma Making Waves, presentato a novembre in occasione dell’International Trend Vision Award 2010 di Parigi, si pone l’obiettivo di garantire un futuro migliore ai giovani svantaggiati di tutto il mondo, cominciando dal Brasile. Da luglio 2011, gli hairstylist dei saloni Wella Professionals presenti in Germania terranno incontri e seminari presso scuole di acconciatura in Brasile, condividendo passione e professionalità con gli studenti. Aveda preserva la foresta pluviale

In occasione delle festività di fine anno, Aveda ha realizzato 7 kit regalo per preservare 400 acri di foresta pluviale in Colombia e aiutare 400 famiglie del luogo. Dopo le iniziative di ottobre per la prevenzione del tumore al seno, continua l’impegno in prima linea di Aveda nel sociale e in difesa dell’ambiente. La nuova collezione Holiday 2010, infatti, contiene accessori artigianali in semi di tagua la cui raccolta aiuta a fornire incentivi agli abitanti delle foreste locali al fine di proteggere gli alberi e mantenere intatta la foresta pluviale. Davines punta sulla eco-bellezza

Tutti i saloni eco-sensibili il 15 novembre scorso hanno celebrato la Giornata della Bellezza Sostenibile. Il progetto nazionale, promosso da Davines, intende sposare bellezza e ambiente, business e pianeta. Lunedì 15 novembre i saloni aderenti non hanno rispettato la

Dall’alto, un momento dello show Framesi a Milano. Alcuni bambini di Capo Verde nel nuovo asilo promosso da Kléral System. Donne colombiane raccolgono i semi di tagua usati nel kit natalizio di Aveda. L’albero ritratto nella locandina Davines e il calendario Paul Mitchell contro il randagismo.


giornata di chiusura e hanno offerto alle clienti i servizi di taglio e piega in cambio di un’offerta. Il ricavato è andato al progetto di compensazione della CO2 Impatto Zero® di LifeGate che intende tutelare e creare nuove aree boschive nel Parco del Ticino. Paul Mitchell contro il randagismo

Dall’alto, Gianni Morandi alla maratona Race for the cure di Paul Mitchell. L’asta/sfilata di beneficenza promossa da Barex Italiana.

Alberto Tomba, Rino Gattuso e Flavia Pennetta fotografati insieme ai loro cani nel calendario 2011 sponsorizzato da Paul Mitchell. Lo storico marchio di prodotti professionali, nato in California nel 1980, dopo essersi mobilitato lo scorso giugno per il disastro ambientale nel golfo del Messico e aver sostenuto a settembre il Race for the cure per prevenire il tumore al seno, ha collaborato alla realizzazione di un calendario 2011 insieme all’associazione Con fido nel cuore. Obiettivo: difendere gli animali abbandonati e contrastare il randagismo di cani e gatti. Quest’anno l’associazione, grazie al coinvolgimento di John Paul Pet (la linea di prodotti per animali distribuita da Paul Mitchell Italia) e Royal Canin ha coinvolto tanti campioni sportivi che hanno fatto da testimonial alla causa dell’associazione. Alternative Hair Show 2010

Riconosciuto come uno degli eventi coiffure più importanti, l’Alternative Hair Show di Londra ha visto sul palco alcuni degli stilisti migliori del mondo esibirsi per una causa importante: raccogliere fondi per la ricerca scientifica contro leucemia e linfomi. Dopo aver

Naomi Campbell con alcune modelle che indossano la collezione di t-shirt con la sua immagine. Un momento della partecipazione di Tigi all’Alternative Hair Show di Londra.


S O L I D A R I E T À

raccolto circa 8 milioni di sterline, l’Alternative quest’anno ha festeggiato con una cena di gala i 50 anni della ricerca. Il fondatore, Tony Rizzo, ha ringraziato per il generoso sostegno alla causa tutti i suoi sponsor: TIGI, Schwarzkopf Professional, Denman, Aston & Fincher e Affinage. L’Oréal produits Professionnels contro l’Aids

Da sempre attiva nel sociale su più fronti, L’Oréal Produits Professionnels in prossimità delle festività natalizie ha promosso due iniziative per sostenere la lotta contro l’Aids. La mostra di pittura dell’hairstylist di Aosta Alessandra Peloso e la Redken’s Marathon. La personale di pittura si è tenuta dal 2 al 12 dicembre a Roma presso l’Accademia L’Oréal e il ricavato della vendita del catalogo e di due opere dell’artista è stato interamente devoluto all’Amref (African Medical and Research Foundation). Anche il ricavato della Redken’s Marathon, che si è tenuta il 12 dicembre in collaborazione con gli hairstylist Redken, è andato a favore dell’Amref. Tutti coloro che si sono recati nell’Accademia L’Oréal di piazza Mignanelli 23 a Roma hanno invece avuto l’opportunità di usufruire di un servizio styling con un contributo minimo di 10€, devoluto a favore della lotta contro l’Aids.

grandi maestri. L’evento, che aiuta l’associazione fondata da Naomi Fashion for Relief, è stato presentato a Milano per poi approdare in altre capitali mondiali. Il brand Aldo Coppola ha messo a disposizione di Naomi il famoso hairstylist Lorenzo Barcella, che ha studiato e curato in esclusiva il suo look. Regali a Palazzo con Cna Bologna

In occasione del Natale, a Bologna hanno fatto ritorno gli acconciatori in strada. Quinta edizione, quest’anno, per la manifestazione pre-natalizia Regali a palazzo organizzata dalla Cna di Bologna a Palazzo Re Enzo. Veri e propri spettacoli di moda, oltre a tagli e messe in piega a costi ridotti, con l’obiettivo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza all’Ant, l’associazione nazionale per la lotta ai tumori. Sergio Valente e lo shopping benefico

Un albero natalizio d’autore per aiutare la Fondazione Umberto Veronesi. L’iniziativa Il Natale dei cento alberi d’autore, ideata e promossa dall’hairstylist di fama internazionale Sergio Valente, è giunta quest’anno alla 17a edizione. Gli alberi realizzati da vip, stilisti, artisti e designer sono stati venduti durante una serata di gala il 9 dicembre a Roma. Il ricavato è andato a favore del progetto Young Investigator Programme, che promuove una cultura delle scienze erogando borse di studio a giovani medici e ricercatori.

Un’asta/sfilata di beneficenza per Barex Italiana

Dopo la campagna estiva per la prevenzione del melanoma, Barex Italiana ha promosso un’asta/sfilata di beneficenza low cost che ha raccolto 10.000 euro. Oggetti pregiati e capi d’abbigliamento griffati a cifre estremamente contenute sono stati venduti al fine di cercare fondi per l’Associazione Nazionale Tumori. L’iniziativa, che ha avuto luogo presso lo Showroom Porsche di Roma Nord lo scorso 6 novembre, è stata uno straordinario evento, reso possibile grazie alle donazioni di famosi brand italiani e internazionali come Roberto Cavalli, Fendi, Prada, Tod’s, Hogan e molti altri.

La prevenzione si tinge di rosa

Una piastra per capelli e uno smalto rosa per la lotta contro il tumore al seno. Anche i settori dei tools e del beauty sono in prima linea nel sostenere progetti di beneficenza. Per il sesto anno consecutivo ghd è al fianco della Fondazione Umberto Veronesi e ha lanciato la nuova ghd Pink 2010, una piastra dallo stile irresistibile. Per sostenere la prevenzione si è tinto di rosa anche lo smalto Pink of Hearts 2010 del brand americano Opi, leader nel settore nail. Realizzato in edizione limitata, intende fornire supporto all’associazione americana Susan G. Komen for the cure a cui Opi ha donato 25.000 dollari.

Aldo Coppola & Charity

Da cosa sono uniti Naomi Campbell, Aldo Coppola e Dolce&Gabbana? Oltre che dalla moda anche dalla beneficenza. Per i 25 anni di attività della venere nera, i noti stilisti hanno realizzato una collezione di 14 t-shirt in edizione limitata che vedono la modella ritratta da esteticaitalia

❘ 215


Capellimania & Matrix Sotto il segno del successo Immagina una partnership vincente. Anzi un vero e proprio sodalizio, per esprimere con determinazione la stessa filosofia e la stessa attitudine al meglio. Verso l’acconciatore e verso la consumatrice. Ne parla Ernesto Lanto, amministratore di Capellimania.

Renato Gervasi

“Fra Capellimania e Matrix esiste da sempre un feeling naturale, che trae la propria forza dall’unione di due filosofie, entrambe finalizzate alla crescita e al miglioramento della professione acconciatore. Quella di Matrix, che propone i migliori prodotti al prezzo più accessibile. E quella di Capellimania, votata a creare costantemente proposte innovative. Due profili che confluiscono in una mission comune, dai molteplici aspetti. Il primo riguarda i saloni, ai quali Matrix e Capellimania insieme offrono la

massima visibilità attraverso efficaci azioni di marketing esterno ed interno, mirate ad aumentare la frequenza dei passaggi in salone e ad incrementare i servizi. Fondamentale - nel contesto della crescita - una formazione al top, che viene erogata dalla struttura education Matrix per quanto concerne il lato tecnico e dai programmi di Capellimania sotto il profilo stilistico e gestionale. Agli acconciatori è riservato tutto il supporto motivazionale e comunicativo dei due marchi. Un sostegno professionale ed umano

che permette a ciascuno di sentirsi al centro del nostro mondo. Coerenza d’intenti anche verso la consumatrice, che fidelizziamo attivando una speciale tecnica d’ascolto e offrendole prodotti/ servizi all’avanguardia. Ecco perché chi sceglie l’accoppiata vincente Capellimania/Matrix crea i migliori presupposti per il proprio successo”. in queste pagine, alcuni momenti del forum capellimania che ha avuto luogo in settembre. superstar, la nuova collezione e-mozioniamoci. gli styling sono firmati matrix design pulse


Forum Capellimania. Styling in primo piano Denso di contenuti e di suggerimenti, il Forum Capellimania - che ha avuto luogo in settembre a giardini naxos (ct) - ha portato alla ribalta le ultime tendenze moda con la collezione Beach Clay Argilla Forte Destrutturante

E-mozioniamoci. colori

Tagli

appealing,

styling

originali

ma

all’insegna

e

soprattutto dell’energia

e dell’eleganza, realizzati

con

la

linea Design Pulse, nata da un team di acconciatori per gli acconciatori, e in particolare con le tre nuove Fiber Shuffle Pasta Fibrosa Rilavorabile

referenze

Beach

Clay,

Fiber

Shuffle e Thermo Glide. “il servizio coiffage - ha sottolineato Cristina Tuberosa del marketing Matrix nel suo intervento - è sempre più un elemento determinante per liberare la

creatività

dell’acconciatore

e

fidelizzare la cliente”. Ampio spazio anche

all’utilizzo

delle

nuove

tecnologie come l’ipad per favorire la scelta del proprio stile da parte della consumatrice. Thermo Glide Crema Protettiva Fortificante

Education Capellimania 2011 Un progetto vincente Importanti le novità targate Capellimania anche nell’ambito della formazione. “Per il 2011 - spiega Ernesto Lanto - abbiamo ideato un progetto di sviluppo del salone teso a costruire il miglior know-how e individuare le scelte manageriali più proficue. Questo seminario della durata di un giorno sull’organizzazione e gestione del salone sarà messo a disposizione dei clienti Matrix per permettere ai titolari di acquisire una metodologia collaudata per eliminare le inefficienze e gli sprechi ed avere il polso della soddisfazione della consumatrice, dall’accoglienza al commiato. Non mancheranno suggerimenti per la realizzazione di un team coeso e motivato”.


art:kalimera.it

QUALITÀ PROGETTUALITÀ NEL TEMPO

w w w . p i e t r a n e r a . c o m


www.estetica.it Immagini e notizie dal mondo coiffure. Su misura per lâ&#x20AC;&#x2122;acconciatore.

www.esteticacapelli.it Hairstyle, moda, stile. Su misura per la donna.

un nuovo modo www.allure.it NovitĂ , prodotti e anteprime beauty. Su misura per il profumiere.

www.allurebeauty.it Make-up, profumi e cosmetica. Su misura per la donna.


di dire donna www.esteticacapelli.it

esteticacapelli ...e resterai con noi circa tre minuti, visualizzando almeno cinque pagine... < dati google analytics al 20/11/2010 >


S T E P

B Y

S T E P

Un inverno che vede protagonisti i corti. Per l’uomo, le linee sono rigorose e futuristiche, diversi gli stili dedicati a lei. Ironico e ammiccante il primo, che gioca sulle tonalità di colore, romantico e malinconico il secondo, da portare più o meno disciplinato a seconda dell’occasione.

1

2

3


1

VLADIMIR TARASYUK Squadrato e fantascientifico. Per lâ&#x20AC;&#x2122;uomo con i piedi per terra e la testa tra le nuvole.


S T E P

B Y

S T E P

1

1- Creare una sezione a ferro di cavallo e successivamente tracciare una riga che va da orecchio a orecchio delimitando l’area delle tempie e della corona, per ottenere cinque diverse sezioni.

2

3

4

6

7

3- Tagliare la sezione dell’area delle tempie dopo averla elevata a 90°. Con la stessa elevazione, tagliare anche il centro della corona da corto a lungo. Usare questa ciocca come guida per le successive.

2- Cominciare il taglio dalla parte centrale della nuca, elevando i capelli a 90°. Per comodità, dividere la sezione in due parti e tagliare spostandosi verso l’alto. Procedere muovendosi gradualmente verso l’orecchio.

5

4- Per creare il perimetro dell’area delle tempie, prendere una sezione orizzontale parallela alla linea di suddivisione e tagliare della lunghezza desiderata usando il pettine come guida. Non forzare la tensione naturale del capello. 5- Procedere con la sezione a ferro di cavallo sulla parte superiore della testa. Prendere una ciocca al centro e tagliare a 90° da corto a lungo. Tagliare le successive parallelamente alla prima.

8

6- Definire il perimetro della frangia. 7- Asciugare i capelli in caduta naturale e rifinire la zona della nuca. 8- Dare texture ai capelli usando la tecnica point cut.

Hair: Vladimir Tarasyuk Academy esteticaitalia

❘ 229


2

Sanrizz Giovane, ironico e contemporaneo: un corto che viene esaltato dal doppio colore.


S T E P

1

B Y

S T E P

2

1- Applicare il decolorante sulla radice dei capelli, lasciando in posa per 20 minuti. 2 - Dopo i primi 10 minuti di posa, stendere il colore anche sulle lunghezze.

3

4

5

3 - Il risultato dovrĂ  essere una base biondo platino uniforme. 4- Creare una sezione triangolare sulla parte superiore della testa, dividendola in due ulteriori sezioni, come mostrato nellâ&#x20AC;&#x2122;immagine. 5- Applicare il colore 1 (rosa) su una sottile ciocca orizzontale della sezione anteriore, procedendo dalle radici alle punte.

6

7

9

9- Chiudere la ciocca in una stagnola e ripetere back to back per tutta la seconda suddivisione.

8

6-7- Chiudere la ciocca in una stagnola e procedere back to back per tutta la prima suddivisione. 8- Applicare il colore 2 (biondo chiarissimo dorato) su una sottile ciocca orizzontale della sezione posteriore, procedendo sempre dalle radici alle punte.

Hair: Leonardo Rizzo for Sanrizz Products: Indola esteticaitalia

â?&#x2DC; 231


3

Pivot point Da portare dĂŠcoiffĂŠe o liscio assoluto: mille sfaccettature per un solo taglio.


S T E P

B Y

S T E P

1

1- Dopo aver suddiviso i capelli, cominciare il taglio nella sezione diagonale sul lato destro frontale. I capelli devono essere proiettati a 90°, le dita parallele alla sezione. Continuare con la ciocca successiva usando quella precedente come guida.

2

3

2- Proseguire dietro l’orecchio, lungo la linea della nuca. Proiettare a 90° usando di nuovo la ciocca guida e continuare fino a completare il lato destro. 3- Ripetere le stesse operazioni sul lato sinistro.

4

4- Lavorare la sezione superiore della parte posteriore. Posizionare le dita parallele alla sezione e tagliare scalando la lunghezza.

5

5- Liberare la frangia e pettinarla in caduta naturale. Tagliare seguendo una linea concava sull’occhio sinistro, partendo dall’estremità della tempia e proseguendo verso il centro. Ripetere il procedimento sul lato destro. 6- Liberare la sezione superiore. Usando la parte posteriore come guida, tagliare secondo la tecnica deep point cut. Ripetere sull’altro lato. 7- Per completare il taglio, spostare le lunghezze interne verso la corona con un grande angolo di proiezione. Equilibrare le lunghezze usando la tecnica point cut.

6

7

Hair: Jens Hagenmüller @ Pivot Point Germany Photo: David Placek esteticaitalia

❘ 233


N E W S

Revlon e lo stile di Grease

Un aperitivo-party in stile anni ‘50 per il lancio del videogioco Grease per le console Wii e Nintendo DS/DSi. L’evento, realizzato con la collaborazione di Revlon Professional, ha fatto rivivere l’atmosfera spensierata del cult movie del 1978: Pink Ladies, T- Birds, auto d’epoca, musica anni ’50 e gli acconciatori del Gruppo Madica partner Revlon Professional che hanno realizzato pettinature a tema sugli invitati. Il gioco riprende gli elementi principali del film: trama allegra e d’effetto, splendide canzoni, spettacolari coreografie, competizioni sportive e spericolate gare d’auto. Durante il party – tenutosi allo Spazio Asti di Milano, allestito per l’occasione in modo altamente suggestivo gli acconciatori del Gruppo Madica hanno fatto provare in diretta le ultimissime novità-prodotto del brand.

Atmosfera anni ’50 al party Grease a Milano.

 Natura

in primo piano per Aldo Coppola

Guardare e interpretare la realtà, riprendere le caratteristiche naturali del mondo animale: Adalberto Vanoni, direttore artistico dell’Accademia Aldo Coppola, e Stefano Lorenzi, direttore tecnico, si sono ispirati alle forme, ai colori della tundra, ai movimenti e alle sfumature delle pellicce degli animali per creare ‘Life live’, le idee-moda dedicate all’autunno-inverno. I colori sono fulvi, castani e rossi che, dai toni chiari, degradano dolcemente verso nuance più scure, rendendo la colorazione più naturale e duratura nel tempo. Le proposte hanno una lunghezza moderata, non oltre le spalle, con frange di ogni dimensione per adattarsi perfettamente a ogni viso. 

Alcune immagini dello show Life Live all’Accademia Aldo Coppola.

Nuovo salone per Massimo Ceragioli

Con un elegante party è stato inaugurato a Lucca (in viale Europa, San Concordio) il nuovo salone di Massimo Ceragioli. Partner di L’Oréal Professionnel e testimonial della marca, l’hairstylist toscano esprime tutta la sua soddisfazione per la realizzazione di un ambiente lavorativo bello a vedersi, ma anche confortevole e funzionale: “Fin dall’apertura le nostre clienti hanno manifestato grande apprezzamento. Siamo riusciti ad ottenere tutto ciò che ci eravamo prefissi. La location, luminosissima grazie alle grandi vetrate e dotata di un’ampia terrazza, è essenziale ma al tempo stesso accogliente. Non mancano elementi a sorpresa, come l’antica sedia da barbiere restaurata che campeggia nella specifica zona dedicata all’uomo e il cavallino d’acciaio lucido riservato ai bambini”.

 

Il nuovo salone di Massimo Ceragioli a Lucca. Elegante e raffinato. esteticaitalia

❘ 235


Parlux riconferma le sue posizioni all’estero

L’azienda Parlux continua la sua affermazione anche all’estero grazie anche alla partecipazione continua a fiere e manifestazioni. Come alla 9a edizione di Belleza y Salud, (la più importante manifestazione colombiana per i settori bellezza, cosmetica, acconciatura e salute) svoltasi a Bogotà, o al Beauty Fair di San Paolo del Brasile. E alla fiera Salon Look di Madrid, nel mese di ottobre, con oltre 380 espositori e più di un migliaio di marchi presenti o rappresentati per conoscere tutte le novità prodotto e svolgere al meglio la professione. Parlux ha riscosso notevole successo di pubblico presso lo stand Fama Fabré, distributore iberico del famoso marchio italiano, dove l’asciugacapelli Parlux 3800 Eco-friendly è stato oggetto di una presentazione particolarmente efficace e d’effetto.

Il phon Parlux 3800 eco-friendly è stato grande protagonista all’estero.

 BHCompany,

per far crescere il business

Ai parrucchieri che amano le nuove sfide, BHCompany offre un pacchetto completo per far crescere il business del salone, condividendo idee e progetti e supportando l’evoluzione del singolo e del team. Il tutto grazie a un sistema – BH Management System - e una rete franchising – BH Salon Franchising - che insieme garantiscono una crescita costante. Il concept alla base del marchio è che business, gestione, talento ed education debbano convivere nello stilista ed avere la stessa importanza e attenzione. Solo valorizzando ciascuno di questi aspetti in modo sinergico è infatti possibile far nascere un team forte, un business positivo e fidelizzare la propria clientela. Info: 089.386543 www.bhsalon.it - info: @bhsalon.it 

L’offerta formativa Alfaparf Milano

Il 2011 sarà per Alfaparf Milano l’anno della formazione, con un’offerta per gli acconciatori davvero vasta ed articolata. Accanto agli appuntamenti formativi più classici che prevedono seminari stilistici, seminari tematici e incontri manageriali, particolare attenzione merita il percorso Care Specialist (area Cura e Styling). Un programma formativo dedicato ai collaboratori esperti, titolari e direttori tecnici. Studiato per far diventare l’acconciatore un vero e proprio specialista del care, aiutandolo a qualificare il momento del lavatesta e a sviluppare business aggiuntivo in salone. Dal massaggio alla rivendita, tutto ciò che serve ad offrire un servizio sempre più qualificato.

 Immagini dall’ultimo servizio moda firmato BH Salon.

La brochure Alfaparf Milano dedicata all’education che presenta l’ampio programma del 2011.


N E W S

Premi per Clarissa Nails

 La squadra Clarissa Nails a Londra.

Importanti riconoscimenti per Clarissa Nails nell’edizione 2010 di Nail Olympics, a Londra. Le professioniste del brand festeggiano il primo posto nella Divisione I conquistato in due importanti categorie della competizione: Gel & Tip e Acrilico & Tip. La manifestazione - tra le più importanti al mondo - ha visto sfidarsi 354 concorrenti giunti da 24 Paesi, ed è stata ancora una volta l’occasione per dare vita a straordinarie creazioni di nail art. Anna Katarzyna e Manuela Oggiano erano presenti per Clarissa Nails per la Divisione I, sezione nella quale Cocca Bagalà ha gareggiato con il marchio Lady Nail. Per Supernail, nella Divisione II Clarissa Nails ha presentato Melina Gandolfo. Tutte le ragazze si sono imposte per grinta e professionalità e hanno ottenuto importanti risultati. Un’esperienza che dimostra quanto competenza, professionalità e cura della preparazione, unite all’uso di materiali di alta qualità – elementi fondamentali della filosofia Clarissa Nails – siano garanzia di successo.

 Crea

Bellezza con Cna

Si è svolto a Torino, a Villa Gualino, un interessante seminario di aggiornamento tecnico manageriale per acconciatori dal titolo “Alla guida di un mondo che cambia”. Ad introdurre l’argomento Giuseppe Sciarrino, presidente provinciale, e Savino Moscia, presidente nazionale Cna Benessere. Quindi la relazione della dottoressa Tamara Rosso Duva su “Stress e patologie di cute e capelli” e l’intervento di Luciana Oliveto sullo stato della professione. Nel pomeriggio, dopo la presentazione di Antonio Marino sulle attività della Camera Italiana dell’Acconciatura, è salito in pedana il team Testè Fashion per l’Hair Show Revlon Professional, con la collezione moda autunno-inverno.

La locandina dell’incontro promosso dalla CNA a Torino.

Dialoghi dando del Lei

Il salone United Group Franco Curletto di Elia Piatto e Martina Molinari è stato protagonista presso il Circolo dei Lettori di Torino di una interessante serata dedicata alla donna ed alla bellezza. Un’iniziativa all’interno di una settimana di eventi che hanno visto la moda, i nuovi canoni beauty, le nuove icone femminili al centro dell’attenzione di giornalisti, scrittori e, naturalmente, donne. La serata, nelle suggestive sale settecentesche, ha visto la trasformazione da parte di Elia Piatto del look di quattro modelle in versione da giorno e da sera. Obiettivo? Dimostrare che grazie ai consigli degli stilisti è facile occuparsi del proprio look e sentirsi sempre belle ed eleganti. Grande l’entusiasmo del pubblico: circa duecento presenze “al femminile”, attentissime a non farsi scappare trucchi e suggerimenti glamour.

Elia Piatto, United Group Franco Curletto, al Circolo dei Lettori di Torino. Per una lezione di stile e glamour.

esteticaitalia

❘ 237


NCW è la nuova colorazione in polvere attivata con acqua, senza ammoniaca e senza acqua ossigenata.

New

NCW assicura protezione alla fibra dei capelli e al cuoio capelluto proprio per lâ&#x20AC;&#x2122;assenza di ammoniaca, ottenendo la totale copertura dei capelli bianchi. Naturale brillantezza del colore e affidabilitĂ  della composizione. Prodotto particolarmente indicato in presenza di allergie alle colorazioni tradizionali.

www.kleral.com - 011 647 90 20

COLORE AD ACQUA

made in italy


WE LOVE DESIGN forme e colori come icone di un linguaggio:  questo è il design italiano, questo è il design Karisma


Eleganz a sen z a t e m p o

INFO: ACCADEMIA ZEO BALDI +39 0522 555888 +39 0522 330430 / www.zeobaldi.com info@zeobaldi.com


V E T R I N E

stravaganti 3 Look Creatività allo stato puro e

sperimentazione senza limiti. Ecco cosa offre agli acconciatori la nuova pasta Black Out nata dai laboratori di ricerca Kléral System. Si tratta di una pasta dai riflessi metallici che aumenta la tenuta del look per acconciature assolutamente stravaganti. Basta prenderne una piccola quantità fra le dita, strofinarle ed infine modellare la pasta sui capelli. Un modo originale per dare nuovo appeal al proprio stile. Ideale in salone per rifinire i look ma anche un prodotto perfetto per la rivendita.

colore è di moda 1 IlDalla combinazione tra colorazione professionale e

tendenze moda nasce la serie Pure Violets di Evolution of the Color, la colorazione cosmetica permanente di Alfaparf Milano. Quattro nuovissime nuance viola, a cui si aggiunge il nuovo Purple di Jean’s Color, colorazione diretta in crema senza ammoniaca, per trasformare il proprio stile ed esprimere liberamente la propria personalità. Le formule ad alta definizione di Evolution of the Color sono potenziate con la tecnologia brevettata MLV - Multi Lamellar Vehicle - che permette ai pigmenti di penetrare in numero maggiore e più in profondità all’interno della struttura capillare. Per capelli davvero brillanti e in forma.

1

2

4 3

Dedicata all’uomo Da Voilà di Intercosmo un nuovo servizio di colorazione per l’uomo: Voilà Man5’, la soluzione Voilà che consente all’uomo di risolvere il problema dei capelli bianchi senza l’imbarazzo della colorazione. Grazie a Voilà Man5’ ogni uomo può decidere come valorizzare, mascherare o ridurre i propri capelli bianchi senza soluzioni drastiche, né lunghe attese in salone. In soli 5 minuti si ha la soluzione ideale alle proprie esigenze: il colore non si vede e non risulta pesante, perché agisce velocemente colorando i capelli solo dove e come si desidera.

2 espressioni di stile Davines For Wizards offre una gamma di prodotti insoliti e raffinati che consentono all’estro personale di concretizzarsi in autentiche ed originali proposte. Materiali atipici e trasformisti, denominati come veri e propri strumenti d’artista, per un ideale atelier scultoreo della capigliatura. La linea si amplia con due proposte: N°13 Mat Forming Ground For Wizards - terra modellante opaca e N°14 Sea Salt Primer For Wizards - primer acqua di mare - uno styling spray a base di sale marino. Uno spray che proprio grazie alle proprietà remineralizzanti del sale marino e ad una naturalissima miscela di sali dona ai capelli pienezza e corpo, garantendo un finishing mat altamente glam. esteticaitalia

4 ❘ 247


V E T R I N E

belli e funzionali 3 Accessori Artecno produce e sviluppa carrelli tecnici, accessori d’arredo e strumenti professionali per parrucchieri ed estetisti. Da sempre l’azienda vanta un’ottima flessibilità produttiva e guarda con attenzione alle tendenze ed alle esigenze del mercato: per questo propone modelli e soluzioni innovative che soddisfano anche la clientela più esigente. Come il tavolo manicure Nail Bar Vented Display, realizzato con un piano di lavoro più alto per consentire una migliore postura all’operatore, oppure l’espositore Expo/L, con struttura in alluminio e plexiglass retroilluminato.

colore è gentile 1 IlArtègo presenta un colore a tecnologia avanzata e

meccanismo d’azione dolce e gentile, che grazie all’assenza di ammoniaca, parafenilendiammina e resorcina, salvaguarda la salute di cute e capelli. One60nine è ricco di elementi funzionali, in grado di assicurare un servizio confortevole anche sulle cuti più sensibilizzate. Offre protezione e cosmeticità a tutti i tipi di capelli, anche danneggiati, e risultati cromatici brillanti ed intensi, che durano nel tempo. La colorazione One60nine contiene il primo ingrediente cosmeceutico: l’attivo SymSitive® 1609. Già usato nella categoria skincare come lenitivo anti rossore, è da oggi, grazie ad Artègo, un componente fondamentale nella colorazione.

2

4

1

3 Un Natale in bellezza Aveda presenta la nuova collezione Holiday 2010: 80 confezioni regalo in edizione limitata per un viaggio sensoriale di armonia e tranquillità e allo stesso tempo fonte di speranza per 400 famiglie e 400 acri di foresta pluviale in Colombia. La Holiday Collection celebra infatti la bellezza del benessere onorando le donne artigiane e le popolazioni indigene che hanno contribuito alla realizzazione delle confezioni regalo di questa stagione, uniche nel loro genere. Ogni confezione regalo contiene una fascia per capelli o una custodia da viaggio in cotone organico con chiusura artigianale in semi di tagua, realizzati da artigiani di Bogotà, in Colombia.

2 Passione per la natura Ricerca tecnologica avveniristica e basso impatto ambientale sono gli elementi alla base di Nature-Skai, la nuova beauty lifestyle del Gruppo Pietranera che sprigiona la natura nel salone trasformando il percorso di bellezza in una passeggiata nella natura incontaminata, alla ricerca di un rinnovato equilibrio personale. La perfetta sintesi tra relax naturale e design sostenibile, che migliora il nostro vissuto e allo stesso tempo rende più vivibile la bellezza che ci circonda. La natura diventa così il centro di un nuovo progetto, anche in salone.

esteticaitalia

4

❘ 249


V E T R I N E

piastra è mini 3 La IStyle firmata Müster è una

minipiastra frisé professionale ad alta tecnologia: pratica e maneggevole, da portare sempre con sé grazie alle sue dimensioni ridotte, è ideale per i ritocchi veloci e precisi. Per creare una ciocca frisé sulla fronte o solo sulle punte. Le sue placche ceramizzate con nano technology permettono di distribuire il calore in modo uniforme, si riscaldano in un solo minuto, sono efficaci in una sola passata e, grazie a Ionic Technology, garantiscono un effetto antistatico, rilasciando ioni negativi che mantengono una forte idratazione nei capelli.

colore graduale 1 IlYo.Coloring Fast Mousse di Kemon è una mousse

colorante ad azione progressiva e permanente che maschera gradualmente i capelli bianchi senza far percepire alcun cambiamento appariscente o improvviso grazie alle ripetute applicazioni. I pigmenti della mousse si attivano con l’ossigeno presente nell’aria, senza l’ausilio di ammoniaca ed agenti ossidanti, per un processo di colorazione delicato e non aggressivo. L’applicazione, grazie alla spazzola in dotazione, è estremamente semplice ed il tempo di posa è di soli 5 minuti.

1

2 3 L’acqua di benessere Le proprietà delle preziose acque termali di Spezzano, ricche di oligoelementi, consentono il facile assorbimento dei principi attivi vegetali scelti da Vitality’s per i prodotti della sua linea Intensive. Ad esempio i tre prodotti Equilibrio (shampoo, trattamento e maschera) sono dedicati a ripristinare il corretto equilibrio idrolipidico dei capelli e svolgono una funzione sebo regolatrice. La maschera all’argilla è ideale per purificare e decongestionare la cute arrossata.

4

2 Styling ad alta definizione Design Plus di Matrix è stato creato per dare una nuova dimensione allo styling, più giovane, creativo, moderno e ad alta fedeltà. La linea si amplia con tre nuove referenze dedicate proprio a chi ama i look più creativi. Thermo Glide è un mix perfetto tra crema e gel che, mentre protegge, fortifica la struttura del capello. Fiber Shuffle è una pasta fibrosa straordinaria per la definizione dei raccolti mentre Beach Clay è il prodotto ideale per creare struttura e separazione. esteticaitalia

4 ❘ 251


V E T R I N E

speedy 3 Superschiarenti Igora Color10 Speedlift+ di

Schwarzkopf Professional è la nuova famiglia di nuance ad azione superschiarente efficace in soli 10 minuti. Il parrucchiere ha così maggior flessibilità nella gestione del tempo e della produttività e le clienti possono ottenere fino a 4 livelli di schiaritura in soli 10 minuti. Sono inoltre a disposizione 6 tonalità essenziali con sfumature fredde, neutre e calde. Con questi superschiarenti diventa facile ritoccare la crescita all’istante, ripristinare vivacità e tonalità uniformi e realizzare colorazioni parziali e creative, perfette sia per i tagli corti sia per i look al maschile.

formule eco-friendly 1 Nuove Série Nature, la marca eco-friendly de L’Oréal

Professionnel, rinnova il logo ed introduce nuove formulazioni più green, per essere sempre più vicina alle esigenze delle sue consumatrici. A partire dalla sostituzione di componenti di origine chimica, come siliconi e parabeni, con altri eccellenti componenti di origine naturale. Un esempio? La proposta dedicata ai capelli fini e privi di vita Abondance de Cacao, che si basa proprio sull’azione antiossidante del cacao e sulle proprietà delle vitamine A, E e B12, per un benessere al 100% naturale.

1

2 3 Il kit per capelli al top Un prezioso cofanetto racchiude gli alleati della bellezza femminile messi a punto da Collexia per uno stile perfetto. Il kit contiene un phon ultra compact con motore professionale di nuova generazione, con doppia ventola e tecnologia Cosmetic Hair Program (un sistema che sfrutta il calore dell’aria generato durante l’asciugatura per rilasciare sul capello i principi attivi contenuti nello speciale stick cosmetico). Accanto al phon, sempre nel kit, la piastra professionale extra-small, con dimensioni da borsetta ma performance elevate. Perfetta per ritocchi express grazie al controllo elettronico della temperatura e alle piastre ammortizzate, rivestite con titanio anodizzato e ultra resistenti.

4

2 Contrasti di colore Creattiva propone Hair Collection Light Shine: un nuovissimo trattamento studiato per i capelli con contrasti di colore, in grado di svolgere una duplice azione: curativa e cosmetica. Un risultato che si ottiene grazie all’azione sinergica dei principi attivi racchiusi nella formulazione, che agiscono sul capello decolorato e colorato idratandolo e illuminandolo. La linea Hair Collection Light Shine è composta da: shampoo Riflessi di Luce con estratto di bambù, maschera intensiva Riflessi Luce, formulata per mantenere il nutrimento del fusto dei capelli e conferire al capello nutrizione profonda donando al contempo elasticità e luminosità; infine Siero Illuminante mèches, un trattamento siliconico concentrato per ristrutturare e illuminare.

esteticaitalia

4 ❘ 253


SMOOTH

KERATIN SYSTEM

Trattamento rilassante del ricciolo alla Cheratina e all’Olio di Argan. Dona forza e corpo ai capelli.

LDEI DE A M R FO FREE

EIDE D L A M FOR REE F E LA OCCHI I L G A RIT NON IR

GOLA

SMOOTH KERATIN SYSTEM è un trattamento ricostruttore della fibra capillare formulato per rinvigorire e dare corpo ai capelli crespi, ricci e destrutturati da trattamenti chimici o aggressioni climatiche. NON È UNA STIRATURA ma riduce fino al 60% il crespo e il riccio grazie alla penetrazione nella cuticola di CHERATINA NATURALE che è fissata dal calore della piastra. Il trattamento lo si può realizzare su tutti i tipi di capelli.

hair professional style www.capillum.eu - info@capillum.eu distribuito da Komeko srl Milano - tel. 0331 791320

DISTRIBUTORI: Calcagni Srl Via Magenta 29 Gallarate (VA) Tel. 0331 793615

Evernet Srl Via V. Epis 2/4 Grassobbio (BG) Tel. 035 335130

Prisma Cosmetics Center Fornit. Parrucchieri - Estetiste Loc. Bonu Trau, 1 08015 Macomer (NU) Tel. 0785 520956

Cosmetic Service Srl Via Sindelfingen 1 SONDRIO Tel. 0342 2002495

Poker Srl Via Austria 28 MODENA Tel. 059 311655

Giordano Fratelli Srl Via M. Bravo 16 Pinerolo (TO) Tel. 0121 321543

CAP Matteini Via Trieste 22 Montevarchi (AR) Tel. 055 982295

Essemme Via S. Antonio da Padova 13 Abano Terme (PD) Tel. 0429 778510


P R O D U C T S

è un nuovo trattamento relax in cui tecnologia Smooth Keratin Skse natura si fondono in una formula che dona forza e corpo a tutti i tipi di capelli, assicurando System, alla un benessere unico alla capigliatura. In questi ultimi anni si è visto un forte sviluppo, da parte delle cheratina e all’olio aziende tricologiche, di prodotti ricostruttori della fibra capillare. Molti promettono soluzioni rapide ma purtroppo non sono così attenti di Argan, è un tratta­ ealla‘miracolose’, salute dei capelli e degli operatori che li usano. gli acconciatori si lamentano che il prodotto mento rilassante del Spesso che stanno utilizzando ha un odore sgradevole, irritazione alla pelle e agli occhi. Nei laboratori ricciolo. Per risultati crea Capillum, tecnologia, formule efficienti e rigore lavorano in stretta sinergia per rispondere perfetti e veloci scientifico alle nuove esigenze del mercato nel pieno rispetto

Smooth Keratin System: il modo migliore per rilassare i riccioli e mantenere i capelli in forma e salute.

della salute dell’operatore e della cliente finale. Approfondite ricerche hanno portato i laboratori a formulare Sks (Smooth Keratin System): un prodotto altamente performante e assolutamente privo di formaldeide. Smooth Keratin System è un tratta­ mento rilassante del ricciolo, alla cheratina e all’olio di Argan, formulato per dare corpo a capelli crespi, ricci, destrutturati da trattamenti chimici o aggressioni climatiche, ed è adatto a tutti i tipi di capelli. Sks riduce fino al 60% il crespo e il riccio grazie alla penetrazione nella cuticola di cheratina naturale fissata dal calore della piastra. Alti standard di purezza delle materie prime utilizzate assicurano un risultato durevole nel tempo. La ripetizione del trattamento Smooth Keratin System non può che migliorare l’aspetto e la corposità dei capelli. Scegliere prodotti che fanno della sicurezza dell’hairstylist e delle sue clienti un punto di forza, è una buona regola per ogni acconciatore. Il consiglio per gli hairstylist è scegliere tenendo conto della provenienza dei prodotti. Le normative vigenti negli Stati Extraeuropei in merito all’uso di alcuni componenti altamente tossici e nocivi per la salute sono infatti molto permissive rispetto alla legge europea, che fa della tutela della salute un cavallo di battaglia. Komeko, con il marchio Capillum, favorisce la ricerca, lo sviluppo e la commercializza­ zione di prodotti italiani.

esteticaitalia

❘ 255


P R O D U C T S

ultimi anni l’onda green si è affermata Aveda, da oltre 30 Negli con forza anche in Italia e Aveda, pioniera dell’approccio eco-sostenibile, racconta i suoi anni al servizio traguardi. Più di 30 anni fa, nel 1978, nasceva infatti Clove, il primo shampoo del marchio a base dell’ambiente, con di ingredienti vegetali puri. Proprio quegli anni di sviluppo industriale a base di materiali plastici hanno segnato la forza di Aveda, progetti e prodotti echepetrolchimici ha intrapreso il suo cammino in totale contro­ Una visione di tutela per l’ambiente eco-sostenibili tendenza. e per la sicurezza dei propri consumatori che

Aveda da sempre offre una cosmesi eco-sostenibile con continue nuove iniziative.

è stata, fino a poco tempo fa, controcorrente, ma che di recente anche in Italia si è rivelata il trend dominante in tutti i settori, non esclusivamente in quello cosmetico. Aveda negli anni ha raggiunto importantissimi traguardi in tema di eco-sostenibilità: è stata la prima azienda cosmetica a produrre al 100% con energia eolica certificata e a realizzare prodotti con derivazione naturale media del 95%. Lo stesso vale per la colorazione permanente, naturale fino al 97%. Inoltre Aveda ha ottenuto il Certificazione Cradle to Cradle, lo standard più alto di sostenibilità al mondo (si tratta del certificazione C2C, “dalla culla alla culla”, riconosci­mento per trent’anni di impegno contro gli sprechi nei processi produttivi, nella scelta degli ingredienti e nel riciclo dei prodotti). Grande la lungimiranza del brand. Già in passato Datamonitor aveva infatti previsto una crescita del 10% all’anno del mercato biologico: previsioni che si stanno avverando, garantendo alla nicchia dell’eco-sostenibilità un continuo sviluppo economico. I consumatori si dimostrano particolar­mente sensibili a queste tematiche: il mondo green in Italia è composto da un numero sempre più ampio di consumatrici molto esigenti ed attente alla sicurezza dei prodotti che applicano su corpo e capelli. Si tratta di un trend internazionale da cui non si può rimanere esclusi... lo dice chi c’è già dentro dalla nascita!

esteticaitalia

❘ 257


TORTUGA - GRUPPO MANSERVIGI

Exalta

il tuo talento

Hair D r yer • Hair Clipper • Hair St raightner St yling Collection

Libera tutta la tua creatività e la tua personalità con Exalta: la nuova generazione di prodotti progettati e costruiti con innovazioni e caratteristiche tecniche uniche, per soddisfare i professionisti più esigenti. Strumenti affidabili che sanno garantirti sempre risultati impeccabili e meravigliose performances.


T O O L S

stilista di origine inglese Nicholas French ha Nicholas French Lolavorato per i personaggi più famosi: dai Pink Floyd a Oprah, da David Bailey a Cecil Beaton, da Ken Louch a racconta come Ridley Scott, solo per citarne alcuni. Ma il suo impegno coinvolge anche il settore charity: negli ultimi anni ha è nata la sua infatti devoluto tempo ed energie al Fondo di Ricerca per la Leucemia, raccogliendo oltre 1 milione di sterline. partnership molto Accanto naturalmente all’impegno quotidiano nei suoi saloni e alla partecipazione a show ed eventi internazioUna vita professionale, con base a New York, speciale con nali. molto intensa a cui si aggiunge ora la partnership con Pro Stylist Tools. Estetica l’ha incontrato a Babyliss Pro BaByliss Londra, durante Salon International, e ha voluto saperne di più su questa partnership d’eccezione. “Ho iniziato a lavorare con BaByliss Pro circa 20 anni fa e la ragione per cui sono ancora qui è molto semplice: nel mio lavoro (sia in salone, sia negli eventi più impegnativi) ho bisogno di avere al mio fianco strumenti di qualità. Gli accessori BaByliss Pro mi danno questa garanzia al 100%. Inoltre cercano continuamente nuove soluzioni e nuovi modelli: un modo di lavorare che trovo fantastico”. Ma qual è il tuo strumento preferito? “BaByliss Pro ha appena lanciato una nuova piastra chiamata The Twisted. Con questo strumento io posso creare di tutto: dalle onde più morbide ai ricci più stretti. In modo semplice e sicuro. The Twisted è uno strumento che si aggiunge alla vastissima gamma BaByliss Pro, ideata per i professionisti”. Qual è l’emozione di essere di nuovo a Salon International, dopo 18 anni di assenza?: “Da 17 anni mi sono trasferito a New York perché volevo ampliare la mia attività e conoscere nuovi mercati. Però amo molto lavorare in Europa e in particolare in Inghilterra: per questo sono particolarmente felice della mia presenza a Londra”. Come è cambiata la professione negli anni? “Sicuramente c’è stata una globalizzazione dell’industria e del nostro settore. Un cambiamento molto positivo: tutto quello che facciamo, grazie ai nuovi mezzi di comunicazione, può diventare ‘globale’ in pochi secondi. È fantastico!”. Nicholas French al lavoro a Salon International con gli strumenti BaByliss Pro.

esteticaitalia

❘ 259


per una colorazione professionale TCA riduce il tempo di posa di qualsiasi colorazione a 4-10 minuti!

Hai giĂ  pensato cosa fare nel tempo libero

? WORLDWIDE DISTRIBUTORS WANTED

privo di solfati e parabeni â&#x20AC;˘ ottimo per stirature permanenti

Dennis Bernard, Inc. l www.DennisBernard.com l info@DennisBernard.com l tel 732.308.9935 l fax 732.308.9608 Italy: Franco D'Angelo I tel +39 335.640.3422 - France: John Louis Noaille I tel +33 4.92.74.13.60


T R E a t m e n t s

e piedi sono un elemento chiave della nostra LemaniSense Mani bellezza. Potenti armi di seduzione, catturano l’attenzione e raccontano molto di una persona. Ecco presenta Aquamood, perché è importante averli sempre curati ed in ordine. Da oggi, grazie ad Aquamood, è possibile prender­ un nuovo modo sene cura in modo assolutamente innovativo grazie a un trattamento di bellezza profondo e mirato. Un’esunica nel suo genere. La carezza dell’acqua di prendersi cura di perienza ammorbidirà la pelle, mentre una moltitu­dine di pesci dolcemente piedi e mani, levigando la mani e piedi. Un solleticherà cute e restituendole nuova vita. Aquamood è molto di un massaggio, è un momento unico per regatrattamento che ha più lare a corpo e mente una totale rigenerazione. già conquistato altri Il trattamento su una particolare poltrona dal comfort più paesi, oggi disponibile Seduti assoluto, con mani e piedi immersi in piccoli acquari a temperatura controllata e in continua depuraanche in Italia tenuti zione: per venti, trenta minuti. Il relax sarà solo una

Il fish-massage è un trattamento di benessere molto apprezzato: rilassa e lascia una pelle liscia, luminosa e giovane.

Per info: www.lemanisense.it

delle tante sensazioni che questo trattamento può regalare. Si conosce così il piacere di abbandonarsi a un elemento naturale come l’acqua, che riporta alle origini. Basta chiudere gli occhi per entrare in una profonda armonia con la natura. Inoltre c’è una piacevole sorpresa: sentire piccoli esseri viventi che si prendono cura del proprio corpo. Infine l’emozione di riscoprire una pelle nuova, più liscia e giovane: come se il tempo si fosse fermato. Un vero miracolo della natura. L’ acqua è infatti l’elemento del relax, importantissima complice nel distendere corpo e mente agendo direttamente su mani e piedi, centri nevral­ gici delle nostre sensazioni. Durante la seduta acquatica centinaia di piccolissimi pesci Garra Rufa vengono a rimuovere piano piano in profondità le cellule morte dell’epidermide, nella più totale sicurezza igienicosanitaria. Il fish-massage è un momento di benessere sempre più apprezzato in tutto il mondo: in Giappone si può trascorrere il momento dell’aperitivo nei centri che praticano questo trattamento. Ma anche in Europa il Garra Rufa sta riscuotendo sempre più successo: a Madrid è già un fenomeno di grande tendenza mentre a Londra sono stati aperti nell’arco di pochi anni numerosi centri benessere che propon­ gono questo tipo di trattamento.

esteticaitalia

❘ 261


e servizi: le clienti sono sempre più Da oggi Ascet Trattamenti esigenti e chiedono il meglio per i propri capelli. che l’acconciatore deve avere a disposizione Multibrand offre Ecco una serie di prodotti altamente performanti e di ottima per rispondere con professionalità e rapidità all’acconciatore una qualità a queste richieste di mercato. In particolare si sta una richiesta di prodotti liscianti e di serie di prodotti di alta sviluppando prodotti naturali specifici per ottenere lucentezza, morbidezza e idratazione. Per questo Ascet qualità; indispensabili Multibrand sceglie il meglio delle referenze presenti sul mercato mondiale per proporle agli acconciatori ai professionisti per italiani. Ne è un esempio il trattamento Brazilian Keratin System. Una linea che si pone l’obiettivo ridurre il volume dei capelli rendendoli lisci ed trattamenti innovativi dieliminando l’effetto crespo. Tutta la linea è senza

formaldeide ed è sviluppata con una tecnologia avanzata per offrire ai professionisti risultati sicuri e garantiti durante il procedimento. Contiene inoltre cheratina vegetale, che si ferma più a lungo nei capelli assicurando la massima idratazione: in questo modo l’effetto liscio può durare dai 3 ai 5 mesi. Sempre per lisciare i capelli c’è Lisshair, una linea con una tecnologia esclusiva basata sulla sinergia di proteine acide, acidi della frutta tropicale, cheratina e aminoacidi biocompatibili con la fibra del capello. Lisshair riduce e controlla il volume, combatte il crespo donando eccezionale lucentezza e movimento. Per ristrutturare i capelli c’è il Reconstructive Complex, quattro gesti per avere un risultato immediato, capelli setosi, luminosi e sani.

Soluzioni innovative per gli acconciatori Le donne vogliono sentirsi belle e coccolate: ecco perché l’acconciatore deve ricercare soluzioni innovative e all’avanguardia per rispondere a queste esigenze.

Ascet Multibrand sa che il colore è il vero business del salone e propone Blitz Color, con una formulazione innovativa che diminuisce notevolmente il tempo di posa riducendolo a soli 15/20 minuti. I bianchi sono completamente coperti, il colore appare più brillante e i capelli avranno un aspetto più luminoso. Un altro problema che spesso affligge la cliente è quello del diradamento. Hairganic+Pro Hair Max è una preparazione cosmetica che reintegra e dona spessore ai capelli nel giro di 30 secondi. Contiene fibre microscopiche di cheratina che si integrano


p r o d u c t s

con i capelli già esistenti creando un aspetto pieno e ricco in pochi secondi. Il tutto viene fissato con Hold Fiber Spray, per un look efficace con alto potere di tenuta. Il prodotto è disponibile in 7 nuance che si armonizzano con tutti i colori di capelli. Per un risultato lucente e setoso in pochi gesti, ecco le Terre d’Africa, una linea completa all’olio di Argan adatta ad ogni capigliatura. O ancora i prodotti della linea Obliphica, specifici per proteggere i capelli dagli agenti atmosferici e mantenerli vivi, luminosi e forti nel tempo. Ascet è anche accessori e tutto quanto fa professione. Per saperne di più: tel. 06-32095700

Hair Max è il prodotto ideale per dare corpo e spessore ai capelli in modo sicuro e veloce.

Sicurezza, qualità, elevate performance: i plus di ogni prodotto

esteticaitalia

❘ 263


secoli, i nativi delle Hawaii, hanno utilizzato il La nuova linea Persucco della pianta di Awapuhi Ginger per idratare pelle e capelli. Rimasti catturati dai benefici curativi della Awapuhi pianta, John Paul DeJoria e Paul Mitchell fondarono nelle Hawaii, circa trent’anni fa, una fattoria ecocompatibile Wild Ginger di dove veniva coltivato lo zenzero hawaiano Awapuhi grazie ad un sistema ad energia solare. Ogni pianta è, Paul Mitchell ancora oggi, raccolta e lavorata a mano per preservare le sue proprietà curative. Nella nuova linea di Paul troviamo KeraTriplex, una proteina praticamente presenta veri e propri Mitchell identica a quella che possiamo trovare nel capello estratta dalla lana delle pecore della Nuova rimedi naturali per la umano, Zelanda. Il loro vello è trattato in modo speciale affinché miscela di proteine di cheratina estratta sia la migliore cura e il trattamento ladisponibile oggi nei prodotti di hair care. Questi sono ingredienti base della nuova linea Awapuhi Wild dei capelli sfibrati gliGinger di Paul Mitchell, ideata per riparare i danni derivanti dall’utilizzo di phon e piastre, processi chimici, età, assicurando la ricostruzione di ogni strato del capello con proteine vitali e un’intensa idratazione. Un prodotto fonda­mentale per il benessere dei capelli è la fiala KeraTriplex, un vero concentrato di cheratina, che viene assorbita dal capello per riparare le zone danneggiate. Quindi si può usare il Keratin Intensive Treatment, trattamento intenso che agisce in profondità, per idratare e dare brillantezza al capello. I risultati sono visibili immediatamente, con una riduzione dei capelli ‘spezzati’ fino all’80% con il 35% in più di brillantezza: inoltre, l’utilizzo di questo trattamento, permette di ridurre fino al 67% lo sbiadimento del colore. Il programma di mantenimento include il Moisturizing Lather Shampoo senza sulfati e Keratin Cream Rinse, per mantenere capelli sani ed in forma. Texturizing Sea Spray è stato studiato per dare risalto ai ricci e ottenere un effetto vissuto, mentre il trattamento con lo Styling Treatment Oil serve a migliorare i capelli crespi lasciandoli morbidi e luminosi. Per rifinire il look si può usare il Finishing Spray che assicura una ottima tenuta o lo Shine Spray, per un effetto di estrema brillantezza e protezione UV. Con Awapuhi Wild Ginger di Paul Mitchell il servizio alla cliente migliora sensibilmente, offrendo all’acconciatore nuove opportunità di business.


p r o d u c t s

L’eleganza unica dei packaging nero e argento esalta la qualità dei prodotti.

JPMS è da sempre un punto di riferimento per l’ambiente La nuova linea di prodotti Awapuhi include: trattamenti professionali, shampoo, conditioner e prodotti per lo styling. Per maggiori informazioni, visita il sito www.paulmitchell.it

esteticaitalia

❘ 265


Screen alla Festa del Cinema di Roma. Un backstage super glamour con gli acconciatori Tagliati X il Successo

Conclusa la quinta edizione della Festa del Cinema di Roma. Molti sono stati gli ospiti nazionali e internazionali per un appuntamento che ogni anno diventa sempre più importante. Un successo annunciato con tanti visitatori, tanti cinefili in coda e tante celebrità in giro per la città. Il Festival infatti non è solo cinema ma anche tanti eventi collaterali che trasformano la città di Roma in un vero e proprio set. Come avrebbe potuto mancare il marchio Screen in un evento in cui convergevano moda, beauty e glamour? Infatti nell’apposito spazio allestito presso la supersuite Gift Room organizzata da Primopiano Cinetv al Bernini Hotel, è stato ricreato un salone di bellezza dove il team di acconciatori Tagliati X il Successo si è preso cura dei capelli e dei look delle celebs. Qui le attrici hanno potuto contare su un servizio accurato e personalizzato, nonché apprezzare il mondo Screen con i suoi prodotti altamente performanti e di elevata qualità. Si tratta dell’ultima ma non unica iniziativa che Screen porta avanti nel mondo dello spettacolo e della televisione, sempre in prima fila per dare al marchio grande visibilità presso il pubblico femminile.

Tutte pronte per il red carpet

L’attrice italiana Isabella Ferrari alla Gift Room organizzata da Primopiano Cinetv durante la Festa del Cinema di Roma.

Dalla sempre bellissima Isabella Ferrari all’affasci­ nante Francesca Neri. Da Paola Cortellesi ad Alba Rohrwacher, per arrivare a Valeria Golino e Matilde Brandi. Sono solo alcune delle tante attrici ospitate alla Gift Room: in questa prestigiosa location le signore del cinema italiano hanno potuto conoscere da vicino ed apprezzare la qualità dei prodotti Screen e la professionalità degli acconciatori Tagliati X il Successo. Questi ultimi hanno lavorato con entusiasmo mettendosi a disposizione delle celebrità per ogni esigenza di bellezza, con consigli e suggerimenti. Dalle attrici ed attori più famosi agli addetti ai lavori… tutti pronti (dopo esser passati sotto le abili mani degli stilisti Tagliati X il Successo) per affrontare al massimo splendore il prestigioso tappeto rosso!


E V E N T S

In alto da sinistra a destra le celebrità ospitate alla Gift Room: Michela Andreozzi, Diane Flery, Rosario Ferrauto, Tosca D’Aquino, Irene Pivetti. In centro: Matilde Brandi, Denny Mendez, Paola Cortellesi, Valeria Golino. Photo: © Primopiano Cinetv/Ramy Leon Lorenco

Di fianco: Anita Caprioli, Miriam Catania, Francesca Neri e Alba Rohrwacher, Giulia Bevilacqua.

esteticaitalia

❘ 267


Digital mission www.esteticacapelli.it ed esteticalive! Quattro mosse per entrare nell’affascinante mondo QR. Per chi ha un iPhone: collegarsi all’AppStore e scaricare l’applicazione GRATUITA BeeTagg Pro., installarla ed avviarla. Cliccate quindi su “Camera” e inquadrando il codice tagg al centro di questa pagina, accederete automaticamente ai contenuti speciali. Per tutti gli altri cellulari seguire la procedura che segue: 1: invia un sms. Inviate un messaggio con la scritta BEE (maiuscolo o minuscolo) al numero 320 20 43 603 oppure digitate sul browser del vostro telefonino http://get.beetagg.com e seguite le istruzioni. 2: ricevi un sms. Dopo qualche secondo vi arriverà un sms che vi rimanderà a un link fruibile da tutti i telefonini collegati con internet. 3: connetti al link. Connettetevi all’indirizzo ricevuto via sms: si scaricherà in automatico e gratuitamente BeeTagg, il software necessario per decifrare i QR presenti su Estetica. Una volta conclusa l’operazione, il cellulare sarà abilitato a decodificare qualsiasi codice QR. 4: Fai partire l’applicazione e inquadra il codice. A questo punto, accedere ai contenuti speciali di Estetica è facile: aprite il programma che si è autoinstallato, cliccate su camera ed inquadrate il codice per qualche secondo. Il software riconoscerà il codice in automatico e vi rimanderà ai contenuti speciali di ESTETICALIVE! Se il codice non viene riconosciuto automaticamente, scattate la foto.

i n d i c e

i n s e r z i o n i s t i

Estetica Italia, n° 416 - Anno 64° - n°8 Dicembre 2010 - Gennaio 2011 - e 8,00 la copia

AGV

202-203

KEMON

ALFA PARF

170-171

KLERAL SYSTEM

AMARGAN – CARBONARI

48

ARTEGO

172

ASCET

262-263

AVEDA

42/47-257

BABYLISS

216-217

BABYLISS-UK

259

BAREX

8-9

BEAUTY ASIA

256

31-33-35-37-39-40-41-IVC

KPSS-GOLDWELL ITALIA

292-IIIC

LEMANI

261

MATRIX

269/276

MEDAVITA

6-7

MUSTER & DIKSON

254-255

CAPELLIMANIA-MATRIX

218-219

NUOVA FAPAM

200-201-268bis 226

172bis

LANDOLL

CALCAGNI

CHOICE-CLARISSA NAILS

C-IIC-1/3

LA BIOSTHETIQUE

NIKA INOAR

CERIOTTI

238-239

280/291-IP 250 266-267

OMC

72

PARLUX

196bis

COLOMER-INTERCOSMO

10-11

PARTNERSHIP

COLOMER-REVLON

62-63

PETTENON-ALTER EGO

240-241

DAVINES

54-55

PIETRANERA

220-221

DENNIS BERNARD

260

EXCO & PARTNERS

196

FARMACA FAROUK SYSTEM

224-225 76-149

GHD

150-151

GIGLI & MEGLIO

194-195

REDKEN

248

72bis-73/75-148bis

SASSI ARREDAMENTI SCHWARZKOPF SEXY HAIR SHAAN HONQ

197 4-5-252 234 242-243

TIGI ITALIA

53-173

JOHN PAUL MITCHELL SYSTEM 49/52-264-265

TONI & GUY

277/279

JOYCARE-EXALTA

VEZZOSI ARREDAMENTI

198-199

INTERCHARM

KARISMA

71 258 244-245

ZEO BALDI

246

Tagg ottimizzata per iPhone

Avviso per gli abbonati (art. 13 Codice in materia di protezione dei dati personali, D.Lgs. 196/03)

Esteticanetwork!

Autorizzazione del Tribunale di Torino n. 435 del 7/4/49. Tutti i diritti sono riservati: è vietata la riproduzione anche parziale di testi e fotografie. Articoli, foto e disegni vengono scelti a giudizio dell’editore e pubblicati gratuitamente (se non pubblicitari); anche se non pubblicati non possono venire restituiti e restano di proprietà della casa editrice, che ne potrà fare l’uso che riterrà più opportuno, compresa la cessione dei diritti di pubblicazione ad altri editori. Per la pubblicazione delle foto è richiesta la loro “esclusiva” limitatamente alle riviste tecniche del settore pubblicate in Italia.

I dati dell’abbonato utilizzati per inviare questa pubblicazione sono trattati con strumenti anche informatici (senza una loro particolare elaborazione), non verranno comunicati a terzi e saranno utilizzati solo ai fini dell’invio. L’interessato potrà rivolgersi in ogni momento alla Edizioni Esav S.r.l. (Via Cavour 50, 10123 Torino - abbonamenti@estetica.it, tel. 800-803016), titolare del trattamento, per verificarli o farli integrare, aggiornare o rettificare e/o per esercitare gli altri diritti previsti dalla normativa in materia di protezione dei dati personali (art.7 del Codice in materia di protezione dei dati personali, D.Lgs. 196/03) ESTETICA ITALIA Abbonamento 1 anno: e 65,00 (+ e 9,00 in caso di spedizione contrassegno) Abbonamento 2 anni: e 110,00 (+ e 9,00 in caso di spedizione contrassegno) Copie singole: e 8,00 caduna, in vendita presso i migliori grossisti del settore. Copie arretrate: e 11,00 caduna. Torino - C/C Postale ESAV n. 24209108. Stampa: G. Canale & C. S.p.A./Borgaro T.se (TO)

Per ordini o informazioni

800-803016


Immagina UNA NUOVA MATRIX. Una marca totalmente dedicata a te e al tuo successo. Una gamma completa di prodotti e servizi esclusivamente riservati agli acconciatori. Un gruppo di persone orientato a far crescere i professionisti con orgoglio, ottimismo, energia. Un universo dove ogni cosa diventa possibile.


Immagina i migliori prodotti e servizi al prezzo più accessibile Facili, efficaci, innovativi

“ Socolor.Beauty regala ai

capelli una copertura perfetta e una brillantezza senza pari. In più, il suo maxi formato mi consente un vero risparmio senza rinunciare alla qualità. ” Jessica Salvini Advisor Matrix


Immagina la formazione più vicina alle tue esigenze Concreta, accessibile, personalizzata “ L’ampia rete di formatori Matrix

garantisce una formazione professionale su tutto il territorio nazionale. Dal taglio al colore, il metodo C.R.A.F.T. offre un percorso formativo ineguagliabile. ” Aldo Scolaro Education manager Matrix

Immagina un successo personale senza limiti “ Matrix mi ha permesso di realizzare

i miei sogni più irraggiungibili. Il primo sogno era sviluppare il mio salone a Montreal (Canada) dove, grazie alla vicinanza della marca e alla qualità dei prodotti Matrix, oggi creo un lavoro di grande qualità ed un business tecnico, stilistico e di rivendita importante. Il secondo sogno era poter esprimere tutta la mia creatività come Hair Designer e oggi, grazie all’appartenenza al Matrix Global Design Team, la posso mettere a disposizione dei miei colleghi sulle pedane Matrix di tutto il mondo. ” Darek Wierzbicki Matrix Global Design Team


Immagina i migliori prodotti al prezzo pi첫 accessibile


Immagina un vero sistema di colorazione, che riserva alla copertura dei capelli bianchi un’attenzione speciale. Rispondendo alle esigenze specifiche di ogni donna con Dream.Age, Color Sync e Socolor.Beauty.

Grazie alla colorazione ad ossidazione rivitalizzante a basso contenuto di ammoniaca Dream.Age di Socolor. Beauty posso offrire alle mie clienti “over 50” nuances ricche di riflesso e capaci di coprire il 100% dei capelli bianchi senza bisogno di miscela. Un vero e proprio servizio anti-age, che ridona ai capelli la forza e la corposità della giovinezza. Con Dream.Age, Matrix dimostra ancora una volta di avere a cuore la nostra professionalità e la riuscita del nostro business salone.

Leonardo Corsi Salone “Divi e Divine” Prato

Il mio socio Ciro Della Ragione ed io siamo veri fans della colorazione Matrix, che ci permette di offrire a ogni donna un servizio di copertura personalizzato. Copertura naturale fino al 75% di capelli bianchi, luminosità, uniformità e cosmeticità straordinarie con Color Sync Extra Coverage, tono su tono senza ammoniaca. Copertura dei capelli bianchi al 100%, colore perfetto a lunga durata e luminosità multidimensionale con la colorazione ad ossidazione schiarente Socolor.Beauty. Grandi vantaggi con la tecnica Socolor Syncing: Socolor.Beauty in radice e Color Sync sulle lunghezze.

Lino Barone - Salone “I Moris”, Bacoli (NA)


Immagina la formazione più vicina

Contemporanea ispirazione “on the road.” Grande abilità nel far vivere i capelli. Emozioni forti con Contesta RockHair.

Durante la loro performance, Alessandro Santopaolo e Massimo Bianco, insieme al team Contesta RockHair, ci hanno conquistati con qualcosa di assolutamente innovativo. Non le solite ‘acconciature da show’ ma una vera rappresentazione teatrale all’insegna del punk-rock, ricca di contenuti artistici e di spunti da rielaborare in salone. Due grandi professionisti, che sanno creare con il pubblico un feeling straordinario.

Pietro Falconi della Direzione Sviluppo Mestiere L’Oréal Produits Professionnels durante la Business Conference.

Eletto acconciatore dell’anno in Canada e membro del Matrix Global Design Team, Darek Wierzbicki ha chiuso in bellezza il programma di formazione dell’Hair Fashion & Business Show 2010.

Lo stilista canadese Darek Wierzbicki e una sua suggestiva creazione d’ispirazione rock.

Il Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia ha ospitato la cena di gala Matrix.


Eventi che lasciano il segno nella tua crescita professionale e nel tuo arricchimento personale. Momenti education davvero unici come l’Hair Fashion & Business Show di Roma.

La mia collaborazione con Matrix è stata un continuo crescendo. Partecipare all’Hair Fashion & Business Show di Roma mi ha offerto splendide emozioni. Dallo show di Contesta Rock Hair, vero concentrato di ispirazioni per il nostro lavoro quotidiano, alla straordinaria cena di gala che ha concluso la prima giornata in un’atmosfera elegante e piena di energia, dove tutti ci siamo sentiti perfettamente a nostro agio. Insomma, agli eventi Matrix non potrò più mancare. Lina De Luca - Salone “De Luca Parrucchieri” Banchette d’Ivrea (TO)

” “ Gianluca Trullo - Salone “G-Hair” Casarano (LE)

Un grazie enorme a Matrix che mi ha dato la possibilità di partecipare all’Hair Fashion & Business Show. Un’esperienza indimenticabile non solo perché sono stato ‘incoronato’ vincitore del concorso ‘La vetrina Matrix che ti premia’, ma anche perché ho potuto conoscere più da vicino il brand. Fra i momenti che mi hanno particolarmente colpito, la Business Conference in cui Pietro Falconi ha offerto suggerimenti su come trasformare il salone in luogo di eccellenza e lo show dello stilista Darek Wierzbicki ispirato all’universo rock.


Immagina un successo personale senza limiti Realizzare i propri sogni è possibile. Basta crederci e scegliere il giusto “compagno di viaggio”.

Jessica Salvini Advisor Matrix Salone “JV Salvini”, Crespina (PI) riceve il premio ‘Design Pulse Loves me’

Mettersi sempre in gioco in allegria. Questo ho imparato da Matrix nei cinque anni di percorso formativo con il brand. E con lo stesso spirito ho partecipato al concorso ‘Design Pulse Loves me’. Averlo vinto è stata una splendida sorpresa anche perché così ho potuto partecipare all’Hair Fashion & Business Show e vivere in prima persona il backstage di Contesta RockHair. Ma, grazie a Matrix, le soddisfazioni non mi mancano neppure in salone. Ogni testa che creo con Design Pulse è una conquista e uno stimolo verso nuovi traguardi.

Matrix mi ha permesso di diventare ciò che volevo essere Energia Design Pulse durante l’Hair Fashion & Business Show


natural

www.studiokey.it

EMOTION

Fascino WORK STATION

MĂ&#x153;STER & DIKSON S.p.A. - 20023 Cerro Maggiore (Milano) - Italy - Tel.0331-525111 (r.a.) - Fax 0331-525359 -

e-mail: sales@muster-dikson.com - www.muster-dikson.com


SHIATSU

MÜSTER & DIKSON S.p.A.

il profilo del relax

2 0 0 2 3 C e r r o M a g g i o r e ( M i l a n o ) - I t a l y - Te l . 0 3 3 1 - 5 2 5 1 1 1 ( r. a . ) - F a x 0 3 3 1 - 5 2 5 3 5 9

e - m a i l : s a l e s @ m u s t e r - d i k s o n . c o m - w w w. m u s t e r - d i k s o n . c o m

www.studiokey.it

H 2O


www.studiokey.it

segreto cuore

 stress + bellezza  tempo + guadagno

una VERA RIVOLUZIONE

per offrire un servizio unico alla tua clientela !

MĂ&#x153;STER & DIKSON S.p.A. Via CĂ  Rossa 1 - 20023 Cerro Maggiore (Milano) - Italy Tel. 0331-525111 (r.a.) - Fax 0331-525359 e-mail:sales@muster-dikson.com www.muster-dikson.com

Fotografa con un cellulare abilitato questo Qr Code e guarda i due modelli.


www.studiokey.it

MĂ&#x153;STER & DIKSON S.p.A. - 20023 Cerro Maggiore (Milano) - Italy - Tel. 0331-525111 (r.a.) - Fax 0331-525359 - e-mail: sales@muster-dikson.com - www.muster-dikson.com


Il benessere èdeilaVostnostriracapelmissilion.

ArgaBeta line, una linea perfetta per qualunque tipo di capelli, è di supporto all’attività dell’acconciatore:

www.studiokey.it

- PER LO STYLING E COME ANTICRESPO - CON LA COLORAZIONE - COME PROTETTIVO E ANTINVECCHIAMENTO - PER CAPELLI LISCI E RICCI


ArgaBeta line, è una linea di prodotti a base di Olio di Argan, ed altri ingredienti attivi, studiata per dare ai capelli un trattamento di benessere intenso. I 4 prodotti della linea ArgaBeta sono il risultato di una costante ricerca della eccellenza per la salute e la bellezza dei capelli ed il partner ideale di ogni acconciatore di successo.

LINEA DI BENESSERE PER CAPELLI con OLIO DI ARGAN

800 66 29 21

www.muster-dikson.com


DKA

è un innovativo trattamento alla Cheratina Bioattiva Organica

La vera rivoluzione nel trattamento per la salute e la bellezza dei capelli. NON CONTIENE FORMALDEIDE

Fotografa con un cellulare abilitato questo Qr Code e scopri le informazioni sul trattamento Dikson Keratin Action.

800 66 29 21

www.muster-dikson.com


Dikson Keratin Action RISULTATI VISIBILI IMMEDIATAMENTE CHE DURANO NEL TEMPO

prodotti per il trattamento in salone

DKA Dikson Keratin Action può essere applicato su tutti i tipi di capelli: naturali, chimicamente trattati, colorati, con mèches e decolorati.

prodotti post trattamento per l’uso a domicilio senza cloruro di sodio e solfati

DKA riduce in modo evidente e prolungato l’effetto crespo ed aiuta a lisciare i capelli.

con DKA il liscio permane

www.studiokey.it

che ristruttura i capelli rendendoli corposi, morbidi e lucenti.


w

w

w

.

m

u

s

t

e

r

-

d

i

k

s

o

n

.

c

o

m

www.studiokey.it

PHOTO: Matteo Macchiavello


COLOR

E X P E R I E N C E 175 nuances

altamente professionali

al passo con la moda

Utilizzate dagli Hairstilists di oltre

80 paesi nel mondo

DIKSON COLOR


www.studiokey.it

17,5 cm

SUPERLEGGERO

1900 W Colpo d’aria fredda 2 velocità 5 regolazioni di temperatura

MÜSTER & DIKSON S.p.A. - 20023 Cerro Maggiore (Milano) - Italy - Tel.0331-525111 (r.a.) - Fax 0331-525359 e-mail: sales@muster-dikson.com - www.muster-dikson.com


TEMPERATURA REGOLABILE ELETTRONICAMENTE

12 cm

LISCIA & ARROTOLA

MÜSTER & DIKSON S.p.A. - 20023 Cerro Maggiore (Milano) - Italy - Tel.0331-525111 (r.a.) - Fax 0331-525359 e-mail: sales@muster-dikson.com - www.muster-dikson.com

www.studiokey.it

PLACCHE KING SIZE



Estetica Italia 416