Page 1

www.infobrokers.it

La nostra missione condivisa a Ballarò

VENDIAMO IL PETROLIO ITALIANO “In Italia il petrolio lo abbiamo. Siamo pieni di petrolio. Ne abbiamo cinque o sei tipi diversi di petrolio. I nostri giacimenti sono il turismo, l’agroalimentare, l’industria di precisione, il nostro patrimonio artistico, la moda e il design. E noi Newsletter Novembre 2013 paradossalmente non ne esportiamo niente.” Dallo Vendiamo Petrolio Italiano studio di Ballarò, Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, la catena di ristoranti e negozi L’Europa con le aziende specializzati nel made in Italy, punta il dito sulle internazionali digitali contraddizioni del nostro paese. “Nell’agroalimentare esportiamo 31 miliardi e ne Innovating SME a Vilnius e Beijing importiamo 35 – ha detto poi Farinetti – vi sembra normale? Abbiamo una potenza Franchising a Milano: mostruosa che non sfruttiamo. E’ da lì che Incontro Infobroker sabato 9 dobbiamo ripartire.” – E’ proprio da lì che è partita la missione del ItalyBureau: 3 attività network degli INfoBroker Tutor di Impresa , ed è da lì che si sviluppa il business dei partner Fino al 30-11: Alibaba Gold gratis ItalyBureau residenti all’estero. Ci fa piacere che oggi qualcuno finalmente si Fare società col renda conto dell’importanza di tutto questo. Governo Italiano? Non solo Farinetti per fortuna. Sono in vista sgravi fiscali per le PMI che puntano su Quanto rende sull’internazionalizzazione e ingaggiano un il licensing professionista infobroker export. Ancora: l’Europa assegna voucher in denaro alle Come si diventa aziende che fanno innovazione digitale, Infobroker esattamente il tipo di innovazione che le piattaforme BusinessRadar e ItalyBureau Centrale Export rendono disponibili (vedi pag.2). Con la premiatissima metodologia Exportagile, oggi supportata dall’accordo col colosso cinese Alibaba, si impara a lavorare su e-marketplace e socialnet, ci si trova su skype o in hangout, si è sempre presenti nelle aziende clienti anche senza andare a trovarli fisicamente. 60mila aziende Italiane ci hanno contattato iscrivendosi sul BusinessRadar.it, ma siamo noi a selezionare le aziende con cui andiamo collaborare. Quelle per intenderci che hanno PETROLIO italiano da esportare. Giuseppe Vargiu Partecipa agli incontri infobroker a Milano il 9.11 a Bergamo il 6.11 Chiama per prenotare


Dal 2014 10mila Eur alle aziende eXportAgili

L’Europa con le aziende internazionali digitali

Come abbiamo preannunciato nelle nostre precedenti newsletter ci sono buone prospettive per chi lavora nell’internazionalizzazione delle PMI . E previsto infatti un credito d’imposta del 35% per le azienda che occupano un professionista con esperienza di almeno un anno nel commercio internazionale. Come infobroker è il nostro lavoro da 27 anni. Oggi se una azienda “ci piace”, ossia ha prodotti competitivi ed è determinata a piazzarli all’estero, allora la accogliamo nella piattaforma Centrale Export ItalyBureau, lavoriamo i suoi prodotti online assieme ai colleghi all’estero, e dei risultati beneficiamo noi e l’azienda. Insomma chi ingaggia un Infobroker ItalyBureau avrà consistenti vantaggi fiscali.

Segue dalla prima pagina Link a Ballarò http://ballaro.blog.rai.it/2013/10 /23/farinetti-litalia-ha-cinquetipi-di-petrolio-ma-non-lisfrutta/#sthash.r5m37yyo.dpuf

Ma c’e’ di più. Dalla Commissione Europea arriva il VOUCHER Innovazione ICT. Secondo questa signora, cha assomiglia vagamente alla Fornero, si chiama Neelie Kroes ed è vice-presidente della Commissione Ue, “le piccole imprese che utilizzano i servizi digitali crescono due volte più velocemente, esportano due volte di più, e creano il doppio di nuovi posti di lavoro”. Per questo motivo mette a disposizione un voucher fino a 10.000 euro per incoraggiare le PMI a passare al Digitale. L’ iniziativa si concretizza dopo la sperimentazione pilota in Murcia ed Estremadura. La formula dei voucher regionali, illustrata in un documento-guida e su un sito web ad hoc, consentirà alle PMI di scambiare i buoni con servizi Digitalizzazione Internazionalizzazione ICT rilasciati per le attività innovative di internazionalizzazione, per sviluppare la presenza online sui mercati esteri, utilizzare il commercio elettronico, adottare più sofisticati strumenti per di business tecnology come le piattaforme BusinessRadar e ItalyBureau assistite dagli Infobroker, cui ora si aggiunge la formidabile potenza della piattaforma Alibaba. Ecco il link europeo al documento guida: https://ec.europa.eu/digital-agenda/en/ict-innovationvouchers-scheme


Novembre 2013 pag. 3

newsletter Joint Innovating SME di ITalyBureau selezionata a Vilnius e Beijing Presentiamo spesso le aziende ExportAgili che vanno all’estero con la assistenza degli InfoBroker Tutor di Impresa Export accolte nelle piattaforme ItalyBureau Qualcuno pensa che lavoriamo solo nel settore Wine Food. Non è cosi’ . A novembre a Vilnius e Beijing siamo stati selezionati portando alcune aziende di alta tecnologia italiana. Questo tipo di aziende ricercano investitori internazionali, partnership nei progetti europei Horizon2020 e Cosme, cooperazioni qualificate. Per esempio un giovane professore del conservatorio di musica che ha brevettato un sistema e un algoritmo per scrivere e comporre musica senza conoscere ne spartiti ne teoria tradizionale

O una società romana di Engineering che sistema automatico di rivelazione gas Electronic Nose (Naso Elettronico)

sviluppa un denominato

O le innovazioni della formazione a Distanza Università –Impresa che implementano i software di elearning di ultima generazione. Certo si tratta di prodotti e tecnologie molto più difficili da proporre e vendere in comparazione a vini e formaggi, ma le tecniche di diffusione e propagazione Exportagile sono le stesse… certo non si lavora a provvigione, ma i premi in caso di successo sono incomparabilmente più elevati. E possiamo assicurarvi che il livello e il prestigio della tecnologia, design e creatività italiane, quando riusciamo a portarle fuori dei confini, trova indiscusso apprezzamento. La nostra metodologia di lavoro e aggregazione Piccole Imprese Innovative dopo il riconoscimento su Italia degli Innovatori è stata tra le pochissime selezionate dagli Organizzatori Europei dell’ICT Event 2013, a Vilnius in Novembre il piu’ importante evento europeo dell’innovazione ICT.


newsletter

Novembre 2013 pag. 4

In concomitanza col Salone del Franchising

Incontro INFOBROKER sabato 9.11 a Milano (e mercoledi’ 6 a Bergamo – Orio Center) Arriva a Milano il 28esimo salone del franchising. Sembra ieri quando come giovani imprenditori in erba partecipavamo al primo Salone del Franchising 27 anni fa presentando l’insegna Infobrokers. Allora il Franchising era il massimo dell’innovazione commerciale, ma molta acqua è passata sotto i ponti e oggi il franchising resta una valida opzione commerciale, ma il problema è l’ambiente tossico che strangola chiunque registra una impresa in Italia. Pensate che un franchising tradizionale su cui investite 100mila eur comincia a rendervi il 20% annuo dopo il quinto anno. E sto parlando delle formule di successo. Per non dire dei negozi meteora nei centri commerciali che durano due mesi…O dei compro oro , o dell’improbabile business delle sigarette elettroniche (che n molri casi forniamo proprio noi dalla cina). Per questo motivo abbiamo evoluto il sistema ItalyBureau Infobroker in direzione del licensing privato e i nostri affiliati hanno quasi del tutto abbandonato il franchising. Il format “Licensing” , consente di intraprendere una attività con una modalità privata leggera, “liquida” , senza spese di struttura, ditta commerciale, ma con massima flessibilità , rischio zero, si ripaga già dal primo anno col solo risparmio su struttura, tasse, balzelli societari. Parliamone se volete a Milano sabato 9 novembre dalle 9 alle 15, presso hotel Portello (di fronte all’ingresso di Fiera Milano City) Non ci troverete fra gli espositori del Salone del Franchising: siamo una insegna low cost e non carichiamo sui nostri partner costi inutili di promozione, ma saremo felici di fare una chiacchierata con voi. Un altro momento di incontro è fissato il 6 novembre a Bergamo (Orio Center – aereoporto Orio al Serio) Non ci sono ora prestabiliti nell’incontro Infobroker, è bar camp continuato dalle 9 all 15, basta una mezzora per conoscerci. Ma per motivi organizzativi prenotate prima per favore… franchising@stelnet.com o 070503093 348-7811100 lasciando il vostro recapito telefonico…Grazie


Novembre 2013 pag. 5

newsletter IL FENOMENO ALIBABA

Per chi non lo conoscesse ancora Alibaba è il mercato elettronico più grande del mondo: 37 milioni di abbonati , da 240 paesi e ha ospitato nel 2012 2,8 milioni di fornitori online, Con vendite per 170 miliardi USD, è più grande di eBay e Amazon messe insieme. E questo il motivo per cui gli imprenditori cinesi aprono su alibaba prima ancora di essere presenti con un punto vendita fisico o un negozio. E il fenomeno si va estendendo in tutto il mondo. Con ItalyBureau siamo in prima fila per portare I prodotti italiani su questo canale in modo qualificato e professionale. Infatti chiunque puo’ registrarsi gratuitamente e caricare prodotti su Alibaba, ma solo gli abbonati GOLD , che pagano circa 3000$ l’anno, hanno reale visibilità, sono credibili, e fanno buoni affari.

E’ uno strumento indispensabile per qualunque azienda voglia operare serie strategie internazionali. Ed è una nuova risorsa per i partner ItalyBureau e a la loro piattaforma Centrale Export delle aziende italiane. Per questo che, dopo l’accordo fra Alibaba HK e ItalyBureau , il nuovo format Infobroker rende disponibile a favore dei nuovi affiliati Infobroker ItalyBureau un account GOLD Alibaba, affinchè possamo moltiplicare la credibilità e l’efficacia delle proposte online provenienti dalle aziende italiane che abbiamo selezionato nella piattaforma ItalyBureau.

La sede Alibaba a HangZhou


Novembre 2013

newsletter

Pag.6

Le 3 attivitĂ ItalyBureau Il marchio/insegna internazionale Italy Bureau opera in 3 modalitĂ 

1 -La piattaforma

ItalyBureau Centrale Export che opera per conto di buyer esteri e con la rete degli Infobrokers italiani seleziona la migliore offerta delle PMI Italiane

2 Il programma

di promozioni e fiere condivise ItalyBureau 2013 - 2015, collegato ai progetti ExportAgile

3

Il franchising licensing internazionale ItalyBureau che contraddistingue gli uffici e negozi italiani all’estero che collaborano con i colleghi Infobroker in Italia e supportano a livello locale la piattaforma commerciale


Pag.7

newsletter

Addio Italia: Lavorare nel mondo

Chi avvia un progetto ItalyBureau all’estero offre al mercato locale prodotti italiani originale e autentici e avvia un nuovo canale diretto con le aziende italiane realizzato grazie agli Infobroker residenti in Italia. L’offerta dei produttori italiani arriva direttamente nella località estera di residenza dove risiede un partner ItalyBureau. Le aree di business interessate sono 5 Food&Wine , Fashion e Furniture , Tecnologia, Ambiente e Industrial design, Turismo e immobiliare , Acquisti e investimenti Italiani . Il gestore degli ItalyBureau non è necessariamente italiano e non deve necessariamente parlare italiano, ma deve avere una buona conoscenza almeno di Inglese o Spagnolo, oltre che naturalmente della lingua di residenza. Il format Italy Bureau è gestito in Licensing internazionale con contratto di diritto italiano. I gestori degli Italy Bureau assistono le aziende italiane nei contatti con: Retail locale Piccoli Imprenditori locali Fabbriche (produzione industriale di elettronica, automotive, gadgets, abbigliamento) E commerce Locale Associazioni di categoria E possono erogare servizi commerciali come: Domiciliazione, Sdoganamento, Assistenza fiere ,Certificazione prodotto, Ricerca affidabilità clienti Ogni Italy Bureau segue un programma di formazione per interagire con i colleghi Infobroker in Italia in modo ottimale e opera in esclusiva nell’area di residenza. Ogni progetto Italy Bureau ha caratteristiche diverse in funzione dell’area geografica e delle caratteristiche imprenditoriali del licensee ItalyBureau che condivide gli elementi generali del format, le procedure operative, le piattaforme commerciali . Gli Italy Bureau operano ciascuno con una modalità che viene "curvata" sulla attività del nostro partner residente: per esempio una importatrice collegata a una catena di food store in USA, un operatore real estate in Polonia, un service Quality Control in Cina, una rete di ontrade a HongKong. Promuovere la vendita di prodotti e servizi italiani in loco è il core business dei ns Italybureau, che si innesta generalmente sul background e sulla attività preesistente o intrapresa del partnet licensee. Per chi fosse interessato ad avviare un ItalyBureau in un paese estero o a distribuire all’estero i prodotti della piattaforma ItalyBureau gli step sono i seguenti:con indicazione della location di operatività e possibilment Contattarci o inviare una email a italybureau@stelnet.com e un profilo professionale. Verificheremo subito la fattibilità e profittabilità del progetto nel corso di un briefing skype e successivi approfondimentiMetteremo a punto insieme il piano operativo di business comune che andremo ad attivare


Novembre 2013

newsletter

I format di affiliazione licensing infoBrokers ITALY BUREAU LA MODALITA’ PRIVATA LICENSING ASSOCIATO NON RICHIEDE PARTITA IVA Resta disponibile la modalità imprenditoriale FRANCHISING

Richiedete la documentazione aggiornata con i nuovi format 2013 Infobroker Gbroker Tutor di impresa Export*

600 aziende in esclusiva Impegno poche ore la settimana Conferimento a iniziale 3.450€ Garanzia soddisfatti o rimborsati Programma formazione Infobroker Tutor di impresa Export, accreditamento con il programma Nuau Università Impresa, *Format Disponibile solo fino al 30.11.2013 Dal 1.12. tutti i contratti saranno unificati al format Infobroker Tutor Italy Bureau

Infobroker Tutor ItalyBureau 2013 -2015 600aziende in esclusiva + account banche dati premium Impegno poche ore la settimana Conferimento iniziale 3.900* € (include AlibabaGold) Garanzia soddisfatti o rimborsati Programma formazione Infobroker Tutor di impresa Export accreditamento con il programma Nuau Università Impresa

*3.450 eur ma …solo fino al 30.11.2013 Italy Bureau all’estero

Esclusiva di zona 1milione abitanti: da 3.450€ Operatività online, ufficio o store -i nuovi progetti con la metodologia EXPORTAGILE -la piattaforma BusinessRadar.it con 60mila aziende italiane -nuovo programma di formazione Social Marketplace e Guerriglia marketing -Il collegamento in rete con gli Infobroker Italy Bureau in patria -inserimento nel programma Italy Bureau 2013-2015 -corsi di Italiano x stranieri accreditati Università Italiane con la più innovativa piattaforma di formazione a distanza (NouAu) -Attività sui portali ICE e EnterpriseEuropeNetwork

Pag.9


Fareste società con il governo italiano?…

Cerca la tassa…

Chi in Italia apre una attività professionale o avvia un’impresa oggi entra in società col governo.italiano . Per consentirvi di esercitare una libera attività lo stato vi chiede il pagamento dell’Inps, della camera di commercio , iva, tiste (?), irap, tasse locali, notaio , commercialista …e anche se fatturate zero… dovrete pagare ogni anno 4mila eur al vostro socio governo. Per non parlare poi di quando si comincia a guadagnare:: siamo arrivati al 68% dei redditi ... A fronte di cosa? La satira di Bertelli evidenzia la fiducia che hanno oggi i cittadini italiani nei confronti di chi ci governa. Registrare una impresa vuol dire entrare in società con lo stato. C’e’ da fidarsi ? Fareste società con chi ogni giorno ci prende in giro e tratta le aziende e le persone come bancomat da prosciugare? Intraprendere un licensing associato Infobroker vi libera dal nodo scorsoio che la burocrazia statale stringe attorno alle piccole imprese e vi mette in condizione di “scendere in campo” con una nuova attività attraverso un contratto privatistico, niente iva, niente inps, niente burocrazie opprimenti, niente società col Governo. Tasse sì, è giusto pagarle, ma solo sui guadagni netti che accreditiamo sul vs. conto. Dal punto di vista fiscale è l’amministrazione Stelnet che fattura e gestisce le operazioni sia in Italia che all’estero. L’affiliato licensee Infobroker/ItalyBureau e Stelnet si associano, conferiscono investimenti, risorse, denaro e condividono i risultati dell’impegno comune. Oltre a diventare imprenditore associato l’affiliato risparmia ogni anno 4mila eur dal non avere come socio il Governo Italiano. In piu’ può mantenere rapporti di lavoro dipendente, anche con pubbliche amministrazioni o enti economici.

Ora facciamo i conti:….- E se ti trovi all’estero e vuoi aprire il tuo ItalyBureau, connesso ai colleghi Infobroker che in Italia che seguono decine di aziende italiane e ti consente di comprare in Italia a prezzi di fabbrica …tutto è ancora più facile …..

Calcola quanto rende il licensing

infobrokers Un singolo contratto di una sola azienda che viene accolta a far parte di un gruppo Exportagile/ ItalyBureau genera

mediamente

3mila

eur/anno,

in funzione della potenzialità dell’azienda e della vendibilità dei suoi prodotti attraverso i nostri canali sui mercati esteri. E ci garantisce lavoro per almeno due anni Con un solo contratto, si rientra ampiamente dell’investimento iniziale. E questo senza contare il risparmio di 4000 eur/anno per l’affiliato in licensing! Partendo dal primo contratto ExportAgile ottenuto da una delle 600

aziende ricevute in esclusiva, calcolate voi quanto può essere il ritorno economico di 10 contratti. Non ci sono costi. Si opera al 100% online. Soddisfatti o rimborsati. L’obiettivo minimo nel triennio è un ritorno economico di piu’ di 5 volte l’investimento iniziale. In più dopo i primi tre anni di contratto la collaborazione continua con il sistema Italy Bureau senza nessun ulteriore costo per l’infobroker .


newsletter

Novembre

Pag.9

2013

Come si diventa Infobroker Tutor di Impresa Export ? 1. Visitate

il sito www.stelnet.com/franchising , o www.infobrokers.it

2. Approfondite i contenuti sul sistema gratuito BusinessRadar.it le pagine Facebook Infobroker (diteci se vi piace) Il sito in inglese Italybureau.it Il marketplace internazionale Alibaba.com

3. Richiedete il kit informativo aggiornato: via e-mail a franchising@stelnet.com o al telefono 070 503093 3487811100 . Potete chiedere un appuntamento telefonico lasciando il vostro numero. Otterrete tutte le informazioni e la documentazione aggiornata per diventare subito Infobroker esperto di banche dati e di innovazione del commercio internazionale. 4. Chiamateci , venite a trovarci negli eventi in fiera, o prenotatevi agli incontri infobroker (in novembre a Milano e Bergamo) Oppure, molto piu’ semplice… troviamoci su skype o in hangout su google L’attività è completamente online, potete configurarla a seconda dei vostri progetti dei vostri tempi, del vostro stile di vita, con un impegno rivolto prima a fare emergere le migliori fra le 600 aziende provenienti dalle nostre banche dati che avete in in esclusiva e poi a proporre i loro migliori prodotti sui mercati esteri. E’ ancora disponibile la modalità di affiliazione in franchising, ma ormai la modalità tipica è quella associativa in licensing privato, che non richiede né camera di commercio né partita iva. E se vorrete lavorare come residenti dall’estero non dimenticate la opportunità ITALY BUREAU ! Le sessioni di formazione avvengono a distanza, dal vostro computer , con la nuova modalità elearning interattiva Dal giorno successivo al corso di startup comincerete la vostra attività di Infobroker innovatori Regala la newsletter Infobroker a un amico : invia la sua email a franchising@stelnet.com L’innovazione infobroker su businessradar.it è l’unico Franchising Licensing nel programma


dal 1986 gli esperti di banche dati del commercio estero

home private licensing non richiede partita iva Affiliati InfoBrokers Ž in Italia Affiliati ItalyBureau.it italiani residenti all’estero da 3900 eur (fino a novembre 2013 3.450 eur ) con 600 Clienti in esclusiva e account gold Alibaba

Diventa export officer di commercio internazionale zero costi ufficio, negozio, magazzino 100% online, anche da casa, senza orari poche ore la settimana quintuplica l’investimento iniziale concreti benefici fin dal primo anno portafoglio clienti in esclusiva soddisfatti o rimborsati

Stelnet.com Infobrokers.it tel 070 503093 email franchising@stelnet.com www.stelnet.com/franchising www.infobrokers.it

Newsletter Novembre 2013 Infobroker Innovatori  

In questo numero: Vendiamo il Petrolio Italiano - L’Europa con le aziende internazionali digitali - InnovatingSME a Vilnius e Beijing - Fran...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you