Issuu on Google+

NE W S L E T T E R

Febbraio 2013 Gli italiani lo fanno meglio 20mila eur per iTutor Export da Regione Marche Export tradizionale vs/ ExportAgile I prodotti Italian sounding Il licensing estero Italy Bureau In licensing si risparmia 4000 eur l’anno Calcola il ritorno del tuo investimento Come si diventa InfobrokerTutor di Impresa export

Gli Italiani lo fanno meglio …è vero o no? Avete mai assaggiato il parmesan australiano? Sembra gesso salato.. o certi vini tedeschi? Meglio la varechina… a Hong Kong abbiamo visto un Pecorino Cheese con una mucca nella confezione… I prodotti italiani sono il meglio, ma all’estero si vendono solo le imitazioni. Colpa dei produttori italiani, che lavorano bene ma non sono capaci di vendere? O di un sistema paese dove per colpa di burocrazia, tasse e finanza chiude un’azienda ogni minuto? Le aziende italiane per sfuggire alla zavorra hanno una sola via d’uscita : andare all’estero. Ma devono ancora imparare molto. E chi glielo insegna? Uno Stato italiano che ha fatto a pezzi l’istituto del Commercio con l’Estero? Una promozione istituzionale arcaica polverizzata tra iniziative di comuni, provincie, regioni, enti locali , con assessori e burocrati entusiasti di viaggiare a spese dei contribuenti per “assistere le imprese” ? Le tecniche di export sono ferme agli anni 60, imperniate sui mezzi tradizionali, , e trascurano il social business, l’online, un approccio deciso e agile al mercato internazionale. Lamentarsi è inutile. Serve reagire contro le caste in tutte le sedi e muoversi agili e decisi sui mercato con le nuove tecnologie per l’export e con il supporto di connazionali intraprendenti come quelli che hanno aperto gli ItalyBureau all’estero. La buona notizia è che Regione Marche ha messo a punto un repertorio di tutor di impresa export e incentiva le aziende che li assumono. Ne parliamo a pagina 2. Meno male. Ma è ancora un’eccezione. Intanto noi lavoriamo per crearli i tutor di impresa export. Le aziende italiane hanno un tesoro di produzioni ma non riescono a collocarle sui mercati internazionali perché non dispongono di partner idonei. Il nostro intervento apre le fonti, le piattaforme proprietarie, i canali pubblici e privati del commercio internazionale. La innovazione infobroker su businessradar.it è l’unico “Italians do it better” diventa il nostro motto quando liberiamo le aziende italiane dalla zavorra e vendiamo i Franchising Licensing nel programma loro prodotti nel mondo. GV


newsletter

20 mila eur da regione Marche per i TUTOR DI IMPRESA Export La regione Marche ha aperto le iscrizioni a un elenco ufficiale di esperti di internazionalizzazione di impresa dove si possono iscrivere persone in grado di assistere le imprese nei progetti export. Da questo elenco le aziende potranno selezionare le figure più idonee con cui redigere e sviluppare un progetto di internazionalizzazione e a cui far seguire un’assunzione a tempo indeterminato full o part-time o determinato full-time.Le aziende che assumeranno un Tutor di impresa iscritto nell’elenco beneficeranno di un incentivo fino a 20mila eur. E’ una bella notizia, finalmente le regioni italiane cominciano a capire che gli incentivi europei bisogna spenderli in modo che ne beneficino veramente sia lo sviluppo delle imprese sia l’occupazione. Ma il problema è che esperienza di internazionalizzazione ce ne è molto poca e gli esperti di internazionalizzazione NON ci sono! Ecco perché la nostra missione ormai ultra25ennale di infobroker evolve oggi verso la creazione della figura professionale del Tutor di Impresa Export. E’ un nuovo profilo professionale di cui hanno bisogno le aziende che cercano sui mercati esteri lo spazio perso sul mercato locale. E’ una figura intermedia fra il manager e l’addetto commerciale, in grado di accompagnare la formazione continua delle piccole e medie imprese verso i nuovi mercati utilizzando banche dati, social network, nuove tecniche di marketing e comunicazione. Non troverete il TUTOR DI IMPRESA EXPORT nel repertorio delle figure professionali del Ministero del lavoro. Non la troverete nemmeno fra i corsi di abilitazione e di alta formazione. Dal 2013 tutti i ns Infobroker potranno scegliere di completare la formazione di base con il Modulo TUTOR DI IMPRESA EXPORT acquisendo oltre alle competenze Infobroker anche l’uso della piattaforma, le competenze e le metodologie didattiche di ultima generazione del progetto NUAU Significa un nuovo grande ambito di utenza a favore degli INFOBROKER: non solo le Aziende che vengono assegnate in esclusiva per le attività di export, ma anche lavorare online per ENTI DI FORMAZIONE, SCUOLE DI IMPRESA, ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA , con un parametro medio che per la formazione continua oggi è di 50 eur l’ora.. e non solo nella regione Marche…


Febbraio 2013 pag.3

newsletter

Alcune differenze fra l’export marketing tradizionale e le metodologie Exportagile (Dal manuale Infobroker Tutor di impresa Export) Azienda Esportatrice tradizionale

Azienda Agile Exporter

Fiere Missioni Annunci Magazine DirectMarketing

SocialBusiness, Banche dati, GuerrigliaMarketing, interattività online

L’azienda parla di se e del suo prodotto

Parla dei bisoggni e di quello che serve a consumatori e rivenditori Valorizzazione originalità emozioni valenza made in italy valorizzazione del rapporto con le persone

Valorizzazione marchio / brand aziendale Presentazione come monologo

Emarketplace

Ricerca continua dialogo interattivo

I risultati si misurano in vendite.. numero contatti… traffico sul Quello che conta è la misura dei profitti aziendali sito Bisogna investire grandi budget per fare internazionalizzazione Se si investe sull’estero creatività e intelligenza e determinazione si fa export anche con piccoli budget singole azioni :campagne di mailing, advertising,sito web, I vecchi schemi sono obsoleti. E’ efficace solo la combinazione fiere, missioni intelligente e mirata di diverse azioni coordinate tra di loro con i nuovi strumenti facilitatori dell’export


Shot Italian Sounding newsletter

Febbraio 2013 pag.4


newsletter

Febbraio 2013

Pag.5

Il licensing ItalyBureau all’estero Italy Bureau è la rete degli uffici e negozi italiani all’estero che collaborano con i colleghi Infobroker in Italia . Il partecipanti Il promotori di un ItalyBureau all’estero offrono al mercato locale prodotti italiani autentici e un nuovo canale di interazione diretta con le aziende italiane realizzato grazie agli Infobroker Stelnet.com. Il progetto mette in contatto l’offerta e l’imprenditorialità italiana con partner locali che gestiscono la struttura residente ItalyBureau o il negozio ItalyBureauStore. Le aree di business interessate sono 5 Food&Wine Fashion e Furniture Technology Transfer e Industrial design Turismo e immobiliare Acquisti e investimenti Italiani Oggi sono operativi ItalyBureau pilota in Cina, USA, Grecia, Polonia,AbuDhabi . Il format Italy Bureau è gestito in Licensing internazionale con contratto di diritto italiano. I gestori degli Italy Bureau assistono le aziende italiane nei contatti con: Retail locale Piccoli Imprenditori locali Fabbriche (produzione industriale di elettronica, automotive, gadgets, abbigliamento) E commerce Locale Associazioni di categoria E possono erogare servizi commerciali come: Domiciliazione, Sdoganamento, Assistenza fiere ,Certificazione prodotto, Ricerca affidabilità clienti Ogni Italy Bureau segue un programma di formazione per interagire con i colleghi Infobroker in Italia in modo ottimale e opera in esclusiva in una specifica area geografica. Ogni progetto Italy Bureau ha caratteristiche diverse in funzione dell’area geografica e delle caratteristiche imprenditoriali del partner che condivide gli elementi generali del format, le procedure operative, le piattaforme commerciali e. Le aziende italiane si avvantaggiano ognuna della presenza delle altre e del comune imprinting italiano . Il format contrattuale in licensing è analogo al modello collaudato da anni con il format Infobroker Innovatori .


Avete un buon prodotto per i mercati esteri? Portare nel mondo il meglio delle aziende italiane è la nostra missione, ci hanno premiati per questo nel programma 2012

Provate ExportAgile per 6 mesi Export diretto sui punti vendita esteri Il vostro Tutor di Impresa Export collabora con voi per online per 6 mesi Presenza stabile con personale italiano in Cina, Polonia, USA Entra nei canali online del commercio internazionale L’internazionalizzazione finanziata chiama 070 503093 gv@stelnet.com Partecipa agli incontri ExportAgile iscriviti ai Gruppi Exportagile su linKedin ai seminari e webinar Infobroker Innovatoriwww.stelnet.com/exportagile

10 volte più efficace e meno costoso delle fiere e delle missioni estere tu pensa al tuo prodotto, noi lo vendiamo all’estero


newsletter

Febbraio 2013

Pag.7

Infobroker: i format 2013

I FORMAT INFOBROKER SONO DISPONIBILI IN MODALITA’ IMPRENDITORIALE FRANCHISING E NELLA MODALITA’ PRIVATA ASSOCIATIVA LICENSING CHE NON RICHIEDE PARTITA IVA Richiedete la documentazione aggiornata con i contratti associati LICENSING e i nuovi format 2013 Infobroker Gbroker Trainer Export* 600 aziende in esclusivaConferimento iniziale 3.450€

Programma formazione Infobroker Trainer Export

*

Infobroker Tutor di Impresa Export

Programma di formazione: formazione Base Infobroker Innovatori , modulo NouAu, accreditamento TUTOR DI IMPRESA EXPORT con il programma Nuau Università Impresa 1800 aziende in esclusiva: diventi infobroker Expert con 7.100 eur–

*fino al 28.02.2013 : il Modulo Formativo e l’accreditamento TUTOR DI IMPRESA EXPORT sono ricompresi anche per il format Gbroker Trainer Export

Italy Bureau

all’estero

Esclusiva di zona 1milione abitanti: da 3.450€ Operatività online, ufficio o store -i nuovi progetti con la metodologia EXPORTAGILE -la piattaforma BusinessRadar.it con 60mila aziende italiane -nuovo programma di formazione Social Marketplace e Guerriglia marketing -Il collegamento in rete con gli Italy Bureau a Shenzhen,Sopot,NewYork,Atene.. -inserimento nel programma ItaliaInnovatori 2012-2013 -Inserimento nelle formazione Università impresa con la più innovativa piattaforma di formazione a distanza (NouAu) -Attività sui portali ICE e EnterpriseEuropeNetwork -Il collegamento in rete ItalyBureau


newsletter

Febbraio 2013

pag. 8

il licensing privato infobroker fa risparmiare Sapete quanto spende oggi in Italia una persona che voglia eur /Avrete anno aprire una qualsiasi 4mila attività imprenditoriale? forse sentito parlare di srl a un euro, di contribuenti minimi, di sgravi fiscali… la verità è che che decide in italia di aprire una attività come minimo deve mettere in conto il pagamento dell’Inps, del commercialista, della camera di commercio …e anche se fattura zero… dovrà sostenere ogni anno balzelli vari per circa 4mila eur. Provare per credere. E’ questo il motivo del grande successo del licensing associato Infobroker. Contratto privatistico, niente iva, niente inps, niente burocrazie opprimenti. Tasse sì… ma solo sui guadagni netti che accreditiamo sul vs. conto. E tutto regolare dal punto di vista fiscale perché è l’amministrazione Stelnet che fattura e gestisce le operazioni con le aziende sia in Italia che all’estero. In pratica l’affiliato licensee Infobroker diventa imprenditore associato e risparmia ogni anno 4mila eur. In piu’ puo mantenere rapporti di lavoro dipendente, anche con pubbliche amministrazioni, perché l’adesione al fondo licensing Stelnet non è altro che una forma di associazione in partecipazione. Ora , partendo da un risparmio di 4mila eur l’anno, quale sarebbe il costo di aprire qualunque altra piccola attività imprenditoriale , vediamo il ritorno dell’investimento-

Calcola il ritorno del tuo investimento Un singolo contratto di una azienda che si associa come Exportagile/ItalyBureau genera mediamente all’Infobroker e a Stelnet 2mila eur/anno. Con soli 10 contratti Exportagile ne risulta una rendita di 20mila eur annui ripartiti fra Stelnet e il licensee. Non ci sono costi. Si opera al 100% online. Soddisfatti o rimborsati. Nel triennio ritorna piu’ di 5 volte l’investimento iniziale. E questo senza contare il risparmio di 4000 eur/anno!! In più dopo i primi tre anni di contratto la collaborazione continua senza nessun ulteriore costo per l’infobroker E se ti trovi all’estero e vuoi aprire il tuo ItalyBureau, connesso ai colleghi Infobroker che in Italia che seguono le aziende italiane e ti fanno ottenere le migliori condizioni …tutto è ancora più facile …..


newsletter

Febbraio 2013

Pag.9

Come si diventa Infobroker Tutor di Impresa Export esperti online di banche dati e di innovazione nel commercio internazionale? Visitate il sito www.stelnet.com/franchising , Chiamateci o venite a trovarci negli eventi in fiera, oppure troviamoci su skype Approfondite i contenuti su Il sistema gratuito BusinessRadar.it il social e-marketplace GenieService/Exportagile Il blog mercati esteri su BusinessRadar.it/blog Il gruppo InternationalBusiness su Officineinnovazione.it Le pagine Facebook Infobroker : Il sito del manifesto ExportAgile.org

Richiedete il kit informativo con la contrattualistica 2013 via e-mail a franchising@stelnet.com o al telefono 070 503093 3487811100 . Potete chiedere un appuntamento telefonico lasciando il vostro numero. Otterrete tutte le informazioni e la documentazione aggiornata per diventare subito Infobroker esperto di banche dati e di innovazione del commercio internazionale. L’attività è completamente online, potete configurarla a seconda dei vostri progetti, potete scegliere tra impegno iniziale con 600 aziende o 1800 aziende, provenienti dalle nostre banche dati e affidate in esclusiva alla vostra cura . Potete scegliere il franchising oppure la modalità associativa in licensing privato, che non richiede né camera di commercio né partita iva. E se vorrete lavorare dall’estero non dimenticate la nuova opportunità ITALY BUREAU ! Le sessioni di formazione avvengono a distanza, dal vostro computer , con la nuova modalità elearning interattiva Dal giorno successivo al corso di startup comincerete la vostra attività di Infobroker innovatori Regala la newsletter Infobroker a un amico : invia la sua email a franchising@stelnet.com

L’innovazione infobroker su businessradar.it è l’unico Franchising Licensing nel programma


newsletter

Febbraio 2013 Pag.10

InfoBroker Tutor di impresa export Questa newsletter è inviata a una mailing list cui occorre iscriversi volontariamente. Stai ricevendo questi messaggi perchè tu (o qualcuno che ha usato il tuo indirizzo E-mail) ha effettuato l'iscrizione alla mailing list Stelnet.com. I Vs. dati sono gestiti a norma della Legge sulla privacy da Stelnet Srl. Per qualunque informazione cancellazione e/o rettifica contattate privacy@stelnet.com

L’innovazione infobroker su businessradar.it è l’unico Franchising nel programma


Newsletter Febbraio 2013 Infobroker Innovatori