Issuu on Google+


PANETTONE CON GOCCE

DI

CIOCCOLATO

dal blog Bazzicando in Cucina

Ingredienti.. ...per il Poolish 60 gr di farina 00 50 gr di acqua 2 gr di lievito di birra mezzo cucchiaino di miele ...per il Primo Impasto Poolish 150 gr di farina Manitoba 110 gr di farina 00 70 gr di burro a temperatura ambiente 70 gr di zucchero semolato 2 tuorli d'uovo 140 gr di acqua ...per il Secondo Impasto Primo Impasto 35 gr di farina Manitoba 25 gr di farina 00 20 gr di burro fuso 20 gr di zucchero semolato 10 gr di miele 2 tuorli d'uovo 3 gr di sale fino 150 gr di Gocce di Cioccolato Fondente Aroma Panettone q.b.


Poolish (h.10,00) Riuniamo tutti gli ingredienti in una ciotola ed impastiamo per qualche minuto, ottenendo una pastella non troppo liquida. Io mi sono aiutata con una spatola di silicone; volendo si può procedere nel modo tradizionale, a mano, o con uno sbattitore elettrico. Copriamo bene, meglio con pellicola alimentare, e poniamo a lievitare fino al raddoppio: 4 ore circa. Primo Impasto (h. 14,00) Applichiamo il gancio a foglia (o a K) alla nostra planetaria e uniamo al Poolish i tuorli d'uovo, impastando per almeno 5 minuti, a velocità media. Nel frattempo, prepariamo uno sciroppo a freddo, con lo zucchero semolato e 100 grammi di acqua a temperatura ambiente. Aggiungiamo al composto lo sciroppo di zucchero, la farina e per ultimo il burro, facendo ben legare l'impasto. Se necessario, uniamo gradatamente l'acqua rimasta (io non ne ho avuto bisogno). Copriamo bene la ciotola, sempre aiutandoci con la pellicola alimentare, e facciamo lievitare l'impasto fino al raddoppio (circa 7 ore). Secondo Impasto (h. 21,00) Questa volta applichiamo alla nostra planetaria il gancio impastatore! ;o) Uniamo al Primo Impasto la farina, il miele, il sale e lo zucchero. Impastiamo a lungo, facendo ben legare il tutto; solo a questo punto, aggiungiamo i tuorli, uno per volta, aspettando che venga assorbito il precedente prima di versare il successivo. Uniamo, poi, l'aroma ed il burro fuso (ma non troppo caldo), in 2-3 riprese. Quando il composto è ben amalgamato, incorporiamo le gocce di cioccolata, senza impastare eccessivamente. Versiamo l'impasto ottenuto su un piano da lavoro leggermente infarinato; otteniamo una palla e facciamo riposare per 45/60 minuti, coperto a campana. Trascorso il tempo di riposo, trasferiamo il tutto nello stampo per panettone (dovrebbe essere pieno per un terzo del suo volume), già riposto sulla placca di cottura. Copriamo bene e facciamo lievitare per 12 ore circa. Cottura (h. 9,00) Per prima cosa, preriscaldiamo il forno a 200°C. Nel frattempo, scopriamo il panettone e pratichiamo un'incisione a croce in superficie. Poniamo il panettone in forno e cuociamo a 200°C per i primi 5 minuti; abbassiamo a 180-175°C e, a metà cottura, diminuiamo nuovamente a 160°C. Facciamo, come sempre, la prova stecchino; se non abbiamo uno stecchino così lungo, possiamo adoperare uno spaghetto. Appena terminata la cottura, infilziamo il dolce alla base con dei ferri da calza puliti e lo facciamo raffreddare completamente a testa in giù!


CALZONCELLI dal blog Profumi e Sapori di Casa

Per la pasta: 1 kg di farina 00 4 uova 200 gr di zucchero 150 gr di margarina il succo di 3 mandarini mezza bustina di lievito per dolci un pizzico di sale vermuth quanto basta Per il ripieno: 450 gr di castagne cotte 250 gr di cioccolato fondente 1 bustina di vanillina 100 gr di cacao dolce 3 tazzine di caffè per sciogliere il cioccolato mezzo bicchierino di limoncello.


Sbucciare le castagne, togliere la pellicina marrone e poi bollirle. Farle raffreddare, poi passarle al passaverdure e metterle in una pentola capiente. In un altro pentolino far sciogliere a fuoco lento il cioccolato a pezzi nel caffè, e aggiungerlo alle castagne insieme allo zucchero, il cacao,la vanillina e il liquore. Far amalgamare il tutto qualche minuto a fuoco lento,poi spegnere e far raffreddare. A questo punto preparare la pasta. Lavorare insieme la farina e la margarina, poi lo zucchero,le uova sbattute, il succo filtrato dei mandarini,il lievito, e continuare aggiungendo il vermuth necessario affinché l'impasto diventi liscio ed omogeneo. Far riposare l'impasto qualche ora in una ciotola coperta di pellicola. (Io ho preparato la pasta e il ripieno la mattina, e fattoi "Calzoncelli" il pomeriggio). Con la macchina della pasta stendere l'impasto a strisce sottili, e con uno stampino (il mio è 7cm di diametro) ricavare tanti dischi. Mettere un cucchiaino di ripieno su un disco, chiudere bene con un altro disco e poi, con un coltellino affilato, fare tanti taglietti lungo il diametro, stando attenti a non bucare il disco con il ripieno. Alzare un'aletta sì e una no, fino a formare una specie di corolla. E così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Friggere i "Calzoncelli" in abbondante olio (bastano pochi minuti,quindi...occhio!); metterli ad asciugare su carta assorbente e,quando sono freddi, decorarli con miele sciolto e codetti colorati.


COTOGNATA dal blog Giulia Maria – Una vera bontà

Prendere le mele cotogne e strofinarne la buccia con un panno ruvido per togliere la peluria, lavarle e quindi metterle in un pentola con acqua fredda a cuocere a fuoco medio. Appena saranno morbide lasciatele raffreddare un po' e tagliatele a pezzi privandole del torsolo e passatele a setaccio. Pesare la quantità così ottenuta ed aggiungere pari peso di zucchero più succo di limone, orientatevi con un limone ogni 3-4 mele cotogne, dipende dalla grandezza della frutta. Se vi piace unite qualche spezia (ad esempio lo zenzero o la cannella), rimettete sul fuoco e lasciate cuocere a fuoco basso per almeno 35-40 minuti, mescolando di tanto in tanto. A questo punto versare il composto in una teglia ricoperta di carta da forno e livellare la superficie. Lasciare raffreddare. Accendere il forno e non appena avrà raggiunto la massima temperatura spegnere e mettere la teglia della cotognata ad asciugare, meglio se per tutta la notte. Tagliatela a cubetti ed avvolgetela nella carta oleata o passatela nello zucchero di canna.


SCORZETTE D'ARANCIA CANDITE dal blog Dolci Pasticci

Ingredienti 1 kg di arance non trattate 500 ml acqua per lo sciroppo più quella della cottura300 300 g zucchero + quello per la copertura Tagliare la buccia delle arance, in modo da lasciarci attaccata anche un pò di polpa, tralasciando la parte centrale. Ricavare degli spicchi e sistemarli in un tegame, ricoprendo d’acqua e portando a ebollizione. Far bollire per 4-5 minuti, scolare l’acqua e ripetere l’operazione per 4-5 volte. Questo serve a far perdere l’amaro alla buccia. Preparare, poi, in una teglia abbastanza capiente, uno sciroppo di acqua e zucchero, in proporzione: 500ml di acqua e 300ml di zucchero. Mettere sul fuoco e dopo che tutto lo zucchero si è sciolto, versare le bucce d’arancia, in modo da non sovrapporle. Rimettere sul fuoco e lasciar sobbollire finché lo sciroppo non sarà completamente assorbito (ci vorrà un’oretta e mezza o più). Togliere le scorzette dal tegame e, una per una, passarle nello zucchero semolato… o intingerle nel cioccolato fuso.


CIAMBELLONE

ALL'ARANCIA E

CEDRO CANDITO

dal blog Il Dolce Crear

Ingredienti: 250 gr. farina 2 uova 150 gr zucchero 1 limone grattugiato 50 ml di limoncello 50 ml succo d' arancia 150 ml latte di soia 150 ml d'olio 16 gr di lievito per dolci cedro candito 20 gr arancia candita 20 gr noci tritale 50 gr mandorle tritale 50 gr cioccolato fondente 150 gr ( 50 gr tritate + 100 per la copertura)


Preparazione: 1. Montare i 2 tuorli con lo zucchero 2. Unire l'olio, il latte, il succo d'arancio e il limoncello e amalgamare al composto 3. Incorporare, poco alla volta, la farina 4. Montare a neve gli albumi e unirli al composto delicatamente 5. Aggiungere frutta secca, canditi e cioccolato fondente grattugiato 6. Imburrare 2 stampi per ciambellone e versare l'impasto nella teglia 7. Infornare per 40 minuti circa a 180째 8. Fondere il cioccolato al microonde e glassare il ciambellone nella parte superiore


PASTEFROLLE

DI SANTA

LUCIA

dal blog Fragola e Cannella

Dosi e Ingredienti: - 380g di Farina "00"; - 130g di Zucchero a Velo; - 1 Uovo; - 1 Tuorlo; - 150g di Burro; - 1/2 bustina di Lievito; - 1 pizzico di sale; - Aroma di Vaniglia. Preparazione: - Far sciogliere il burro a fuoco basso; - Mescolare il burro con lo zucchero a velo; - Aggiungere l'uovo, il tuorlo e il sale e continuare a mescolare; - Aggiungere l'aroma di vaniglia, la farina e il lievito; - Impastare tutti gli ingredienti energicamente fino ad ottenere un panetto morbido e omogeneo; - Riporre il panetto, avvolto in un foglio di pellicola trasparente, in frigo e lasciar riposare per una mezz'ora; - Prendere il panetto dal frigo e tirare la pasta (con uno spessore di circa 3mm); - Ricavare i biscotti con le formine che preferite; - Infornare a 170째, forno ventilato, per 10-12 min circa (le frolle devono iniziare a dorare); - Spolverare con abbondante zucchero a velo prima di servire.


MUFFIN M dal blog Mani in Pasta Quanto Basta

Ingredienti: 250 g di farina 50 g di mandorle tritate fini 200 ml di latte 1 mela 1 cucchiaino di cannella sale 2 cucchiai di miele 50 g di zucchero 50 ml di olio extravergine 1 bustina di lievito per dolci 2 uova Preparazione: Sbucciare la mela e tagliarla a cubetti, quindi cospargerla di cannella e mescolare. Tritare le mandorle finemente. In una ciotola miscelare per bene la farina con il lievito, il sale, le mandorle e lo zucchero. In un'altra ciotola invece sbattere le uova, diluire con il latte, l'olio e il miele, sbattere con una forchetta per amalgamare gli ingredienti quindi versare i liquidi nelle polveri e con un cucchiaio di legno mischiare i due composti, in ultimo unire le mele con la cannella. Ora versate il composto nei pirottini da muffin (io li infilo nei contenitori piccoli di alluminio), cuocere in forno caldo a 200째 per circa 20 minuti, ma fate sempre


la prova stecchino per capire se sono pronti. Far raffreddare bene e poco prima di servire mettere, con un cucchiaino, del miele sulla sommità del muffin e cospargere con un pochino di mandorle tritate. Il vostro dolcetto è pronto per essere posto a vostro piacere sulla tavola, essere trasformato in un segnaposto oppure per essere regalato. Buon divertimento :)


BISCOTTI

DI

NATALE DECORATI

dal blog Dolci Pasticci

Sono realizzati con la pasta frolla di Montersino, e decorati con pasta di zucchero. Gli stampi dei biscotti sono quelli Ikea, usati prima per formare i biscotti e poi per ritagliare la pdz. Fiocchi di neve, stelle e le foglie di agrifoglio sono realizzati con stampi ad espulsione, il resto (poco) è fatto a mano.


MEZZELUNE

ALLA

CREMA

DI

NOCCIOLE

dal blog Miel & Mandorle

Ingredienti: 250 g. farina 00 125 g. yogurt (bianco o alla vaniglia) 80 g. burro 80 g. zucchero 1 cucchiaino di lievito per dolci semini di mezza bacca di vaniglia (o poche gocce di estratto) 200 g. di confettura o crema di nocciole zucchero a velo Impastare

tutti gli ingredienti e, ottenuto un composto omogeneo, formarne una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e riporla in frigo per 15-20 minuti. Riprendere l'impasto, stenderlo e con un coppapasta o, pi첫 semplicemente, con una tazzina, ricavare tanti dischetti. Mettere un cucchiaino del ripieno prescelto su ciascun cerchietto e chiuderlo formando una mezza luna. Sigillare bene i bordi. Trasferire le mezze lunesu una teglia foderata con carta forno e infornarle a 180 gradi (forno preriscaldato e statico) per 20 minuti circa. Sfornare le nostre mezze lune, lasciarle raffreddare e spolverizzarle con zucchero a velo.


GINGERBREAD HOUSE dal blog Panna Burro e Marmellata...

Ingredienti ricetta originale: 6 tazze di farina 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio ½ cucchiaino di lievito in polvere 1 tazza di burro morbido 1 tazza di zucchero di canna 4 cucchiaini di zenzero 4 di cannella in polvere 1 ½ cucchiaino di chiodi di garofano macinati, ½ cucchiaino di sale ½ cucchiaino di pepe 1 ½ tazza di melassa per noi miele vista la difficoltà nel reperire la melassa 2 uova.


CIOCCOLATINI NATALIZI dal blog Blueberry Muffin Bakery

Ingredienti 200 g cioccolato fondente amarene sciroppate liquore q.b. (per me Kirsch) Iniziate a sciogliere il cioccolato a bagnomaria e, con l'aiuto di un pennellino alimentare, riempite gli stampi facendo aderire bene il cioccolato su tutte le pareti, in modo da formare il primo strato del guscio. Posizionate lo stampo in freezer per circa 10 minuti. Poi ripetete la stessa operazione per il secondo strato e rimettete sempre in freezer. Nel frattempo preparate il ripieno: scolate le amarene e tagliatele a metĂ  e in una ciotolina unite lo sciroppo delle amarene con qualche cucchiaio di liquore. Inserite un pezzetto di amarena in ogni cioccolatino e versate un cucchiaino di sciroppo al liquore; ponete lo stampo in freezer per circa un'ora. (i due cioccolatini rettangolari sono ripieni di nutella!). Poi ricoprite i cioccolatini con il cioccolato fuso rimasto riempiendo bene tutti gli spazi e rimettete nuovamente in freezer! Estraete con delicatezza i cioccolatini dallo stampo e riponeteli con cura nelle scatoline natalizie da regalare ai vostri amici! Enjoy your Christmas Cherry Chocolates!


PASTINE AI CACHI E AMARETTO dal blog A Tutta Cucina

Ingredienti: 150g farina di mandorle 100g farina OO 1/2 bustina di lievito per dolci 80ml liquore all'amaretto 70ml olio di semi 130g zucchero di canna 250g confettura di cachi e amaretti (la mia) zucchero a velo Riunire nel mixer le farine con il lievito, il liquore, l'olio e lo zucchero di canna; azionare l'apparecchio fino al formarsi di una palla di impasto morbida. Prelevare l'impasto, formare tante palline della grandezza di una noce, farvi un incavo al centro e colmare con la confettura. Cuocere le pastine in forno già caldo a 180° per 20 minuti; toglierle dal forno e metterle a raffreddare su una gratella, prima di servirle in tavola, cosparse con lo zucchero a velo.


CUORICINI

DI

FROLLA

dal blog La cucina della porta accanto

Ingredienti (per 8 persone): 310 gr di farina 00 150 gr di burro da panna centrifugata bio 1 uovo freschissimo + 2 tuorli 100 gr confettura ACE un pizzico di sale un goccio di latte vaccino scaglie di mandorle Lavorazione: Impastare la farina, su una spianatoia, con un pizzico di sale e il burro morbido a pezzetti Aggiungere lo zucchero e creare una "fontana" al centro. Versarvi l'uovo intero e i tuorli, uno alla volta, amalgamando bene gli ingredienti. Formare una palla, avvolta nella pellicola da cucina e lasciarla riposare in frigorifero per un'ora. Trascorso questo tempo, stendere la pasta frolla raggiungendo uno spessore di circa 4-5 mm. Con un tagliapasta, a forma di cuore, fare la parte inferiore "piena" del biscotto, distribuirvi la marmellata e con lo stampino a "cuore bucato", formare la parte superiore col buco a cuore. Cuocere, in forno precedentemente riscaldato. a 180째C per circa 15 minuti. Sfornare i biscotti e da freddi, spolverizzarli con zucchero a velo e lamelle di mandorle.


BISCOTTINI

DI

BABBO NATALE

dal blog La cucina della porta accanto

Ingredienti: 280 gr di farina00 70 gr di farina di mandorle 135 gr di zucchero semolato 125 gr di margarina vegetale biologica 2 tuorli biologici 1 uovo intero bio per la glassa 50 gr di cacao amaro 200 gr di zucchero 100 ml di acqua Lavorazione: Impastare le due farine con la margarina morbida a pezzetti, finché diventi un composto granuloso. Aggiungere lo zucchero e le uova, ottenendo una palla. Porla nel frigorifero (rivestita di pellicola per alimenti) per una mezz’oretta. Riprendere l'impasto e, con il mattarello, tirarlo raggiungendo uno spessore di 45 mm. Con vari stampini, creare tanti bei biscotti da infornare su una placca, rivestita di carta-forno, a 180°C (con modalità statica), per circa 6-8 minuti. In un pentolino, far sciogliere il cacao amaro nell'acqua fino a farla diventare una pasta abbastanza densa. Mettere il pentolino sul fornello ed aggiungere lo zucchero. Ora, decorare i biscottini con la glassa al cacao, secondo la vostra fantasia e quella dei bimbi!


SNOWMEN CUPCAKES dal blog Un soffio di polvere di cannella

Per i cupcakes: 150gr di burro morbido 250gr di zucchero 125gr di yogurt bianco intero 350gr di farina 3 uova 50ml di latte 12gr d lievito per dolci (per me 8gr) 60gr di gocce di cioccolato 60gr di riccioli di cioccolato bianco e fondente Per la decorazione: Pasta di zucchero bianca, nera, arancione, altri colori a piacere per i cappelli amido di mais setaccino coppapasta


Per il packaging: Fogli di cellophane spago nastrino in raso etichette Per i cupcakes: In una ciotola montare il burro con lo zucchero e 25gr di yogurt. Sbattere appena le uova ed aggiungerle a filo al burro. Unire poi la farina setacciata alternata ai 50gr di latte ed allo yogurt ed infine il lievito per dolci. Con una spatola amalgamare le gocce ed i riccioli di cioccolato. Dividere l’impasto in 17 pirottini rigidi da muffins. Cuocere in forno caldo 170° per una ventina di minuti (fare la prova stecchino). Fa freddare completamente i dolcetti e procedere poi alla decorazione. Per la decorazione: Nota: pasta di zucchero, di seguito “pdz” Stendere la pdz bianca aiutandosi con dell’amido di mais setacciato e ritagliare con il coppapasta 17 dischi tanto grandi da ricoprire tutta la superficie del cupcake fino al bordo. Con la pdz arancio formare dei piccoli coni che serviranno da nasi, con il nero formare gli occhietti e con gli altri colori i cappelli con i relativi risvolti e i pon pon. Assemblare gli snowmen cupcakes. Per il packaging: Una volta che sono tutti pronti confezionarli in fogli di cellophane chiusi con del nastrino di raso, decorati con un fiocchetto di spago e completare il tutto con delle etichette.


PREPARATO PER CIOCCOLATA

ALLA

CANNELLA

dal blog Un giorno senza fretta

Ingredienti: •200gr di cioccolata fondente •60gr di cacao amaro in polvere •60gr di fecola di patate •80gr di zucchero di canna •una spolverata abbondante di cannella in polvere Prendere il mixer e polverizzate il cioccolato. Per evitare di scioglierlo io l'ho tritato un po' nel mixer poi ho continuato con la lama del coltello. Mettere in una ciotola il resto degli ingredienti,incorporare il cioccolato ridotto a polvere e mescolare tutti gli ingredienti. Mettere quindi il preparato in un barattolo e conservare in un luogo fresco ed asciutto. Per la preparazione della cioccolata versare in un padellino due cucchiai del composto e versarci piano piano 150 ml di latte. A fuoco basso mescolare in continuazione fino ad ottenere la giusta consistenza. Se vi piace più liquida basta aggiungere più latte.


MARMELLATA

DI

ARANCE SEGNAPOSTO

dal blog

Coccola Time

Mettere le arance (precedentemente forate con i rebbi di una forchetta) in acqua per tre giorni cambiando l’acqua ogni giorno. Fare delle fettine SOTTILISSIME. Io ho messo metà buccia per ciascuna arancia, per evitare l’amaro. Ho considerato 1/2 litro di acqua per 1 kg di arance e ci ho aggiunto un kg di zucchero.


ZUCCHERO AROMATIZZATO AL CACAO dal blog Coccola Time

Ingredienti zucchero grezzo di canna cacao biologico cioccolato fondente grattugiato Procedimento Mettete lo zucchero, nella quantità che desiderate, in una ciotola. Aggiungete un cucchiaio di cacao amaro per volta, finché non sarete soddisfatte del risultato. Mescolate. Infine con un coltello affilato tagliuzzate del cioccolato fondente. Mescolate con cura sciogliendo i grumi di cacao e aggiungete le scagliette di fondente. Ho accompagnato lo zucchero al cacao con un bigliettino con su scritto “Assolutamente da provare aggiunto al caffè”


PAN SPEZIALE dal blog Mani in Pasta Quanto Basta

Ingredienti: 250 g di farina 1 cucchiaino di bicarbonato 1 cucchiaino colmo di cannella 1 cucchiaio circa di semi di anice 100 g di mandorle pelate 100 g di pinoli 100 g di uvetta 100 g di canditi ( io ho usato metà scorza d'arancia e metà cedro) 125 g di zucchero 150 g di miele 100 g di cioccolato fondente 200 ml di acqua bollente Procedimento: Ammollare l'uvetta in acqua calda. Tritare con il coltello in modo grossolano le mandorle (anche se non ho mai letto di tritarle o spezzettarle) e metterle in un recipiente capiente, quindi unire i pinoli, i canditi a cubetti, l'uvetta sgocciolata e asciugata, il cioccolato sminuzzato con il coltello, la farina, il bicarbonato, la cannella e mescolare il tutto con un cucchiaio di legno. In un'altra ciotola mettere il miele e lo zucchero e versarvi sopra 2 dl di acqua bollente (io non avendo in casa i semi di anice ho scaldato 170 ml di acqua e 30 di liquore all'anice) e mescolare finché non si è sciolto il tutto. Ora versare piano piano nella ciotola con gli ingredienti secchi mescolando sempre con il cucchiaio di legno. Non preoccupatevi se il composto risulta fluido, appena raffredda si indurisce. Versare ora in una teglia da 26 cm di diametro a cerniera ben imburrata e infarinata. Ho letto che alcuni decorano la torta con canditi e mandorle, io l'ho lasciato così,


al naturale. Avendo il forno impegnato, ho lasciato la teglia a riposare per una bella ora abbondante, quindi ho cotto a 180° per 45 minuti. Lasciar raffreddare molto bene prima di togliere dallo stampo e porre la torta su un piatto da portata, avvolgere in un foglio di alluminio e la si può conservare nell'armadietto della cucina. Io ho decorato con scorzette candite ricoperte di cioccolato.


CASETTE INNEVATE... GLUTEN FREE dal blog Semi di Vaniglia

Ingredienti: 240 g di farina di riso 100 g di zucchero a velo vanigliato 35 g di amido di mais 1 uovo 1 bustina di vanillina 100 g di panna fresca 55 g di burro un cucchiaino di lievito 100 g di cioccolato bianco codette di zucchero colorate zucchero a velo Procedimento: Mettete la farina in una ciotola, aggiungete il burro ammorbidito, l'uovo, la panna, lo zucchero, la vanillina , il lievito e l' amido di mais. Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, formate una palla e mettete a riposare in frigorifero per un' ora. Trascorsa un'ora stendete l' impasto con il mattarello in uno spessore di circa 4 mm e ritagliate le varie parti della casetta. Infornate a 180° per circa 10 minuti. A questo punto fate fondere a bagnomaria il cioccolato bianco e procedete all'assemblaggio. Sempre con il cioccolato bianco evidenziate i bordi del tetto, e quando il cioccolato è ancora fresco cospargete di codette di zucchero colorate, in modo che si attacchino. Per ultimo, quando il cioccolato si è rappreso, spolverizzate con zucchero a velo per simulare la neve.


STRUFFOLI dal blog Le Ricette di Anna e Flavia

Ingredienti Per l'impasto farina gr. 500 uova intere 5 zucchero 2 cucchiai burro gr. 25 1/2 scorza di limone grattugiata 1/2 scorza arancio grattugiata sale un pizzico brandy un cucchiaio abbondante abbondante olio di girasole per friggere Per guarnire: miele gr. 300 zucchero gr. 100 confettini colorati gr. 60 frutta candita (scorzetta d'arancia, cedro e cocozzata)


Procedimento: con Bimby Polverizzare lo zucchero e le scorze: 5 sec. Vel 9/10. Aggiungere tutti gli altri ingredienti 3 min velocità Spiga senza Bimby Disponete la farina a fontana sul tavolo e nel mezzo mettete tutti gli ingredienti. Lavorate l'impasto bene fino a comporre una pasta di media consistenza. Lasciare riposare l'impasto per qualche ora avvolto in un panno. Tagliate l'impasto a pezzi, sul tavolo infarinato, e con i palmi delle mani formate tanti bastoncini piuttosto sottili; tagliare a pezzetti di 1/2 centimetro di lunghezza e disporli in un vassoio infarinato. Friggere pochi alla volta in olio caldo a fuoco moderato finché non saranno leggermente dorati. Sgocciolarli su carta assorbente. Per decorare: con Bimby Inserite nel boccale del bimby il miele, l'acqua e lo zucchero e lasciare cuocere per 15 minuti a 100° vel.1. Dopodiché versate dall'alto del foro gli struffoli ed i canditi tagliati a pezzetti e mescolate per 10 sec a vel.2 spatolando (io lascio la spatola inserita nel foro e lascio che vada da sola). Dopodiché disporre gli struffoli in un vassoio da portata ed ultimare con confettini e perline a piacere. procedimento tradizionale In paiuolo di rame di forma semisferica versare il miele, lo zucchero e qualche cucchiaio di acqua. Far prendere l'ebollizione a calore moderato e mantenerla finché la schiuma non scompaia e che il composto non prenda un colore giallastro. Tenendo il fuoco più basso possibile, versare gli struffoli con metà dei frutti canditi tagliati a piccoli pezzi e mescolarli bene in modo che si rivestino uniformemente di miele. Dopodiché disporre gli struffoli in un vassoio da portata ed ultimare con confettini e perline a piacere. Consigli Gli struffoli si possono preparare in anticipo e conservare, senza decoro, in un sacchetto di plastica anche per una settimana (in tal modo non diventa troppo faticosa la loro preparazione). Una volta decorati con miele e confettini, si possono conservare ricoperti con pellicola per un bel po' di giorni!


BISCOTTI DECORATI PER NATALE dal blog Bontàlandia2 La Delegazione

Ingredienti 2 tuorli 80gr zucchero a velo 300gr farina 00 150gr burro a cubetti 1 pizzico di sale Mettere nel robot tutti gli ingredienti, impastare a impulsi per non scaldare l'impasto; quando comincia a raggrumarsi trasferirlo sulla spianatoia e continuare velocemente a mano. Stendere su un foglio di carta forno a uno spessore di circa 2 cm. e far riposare in frigo almeno mezz'ora, poi estrarre, coprire con pellicola e stendere a uno spessore uniforme di 0,5 cm. L'ideale è stendere l'impasto direttamente sulla cdf sulla teglia. Far rassodare in frigo o per 5 minuti in freezer, poi ritagliare i biscotti Cuocere a 180° per 5-6 minuti: devono rimanere pallidi; una volta sfornati saranno ancora morbidi ma raffreddando induriranno. Decorarli almeno dopo 24 ore. Dopo aver preparato i biscotti si passa alla decorazione. I biscotti a forma di angioletto e alberello sono stati decorati con pasta di zucchero bianca e perline di zucchero dorate. La pasta di zucchero è stata incollata al biscotto per mezzo di un velo di gelatina di albicocche, che io preferisco alla colla alimentare. Poi li ho confezionati in scatoline .


SCORZETTE D'ARANCIA CANDITE RICOPERTE AL CIOCCOLATO dal blog I Pranzi del Sabato

Ti occorrono: scorza di arance tipo washington NON trattate zucchero bianco semolato in pari quantità cioccolato fondente al 70% (per 350 gr di scorza cruda 150 gr di cioccolato) Tieni la buccia delle arance per tre o quattro giorni in acqua, cambiandola tutti i giorni, devono perdere l'amaro ed ammorbidirsi un po'. Tagliale quindi a listarelle, pesale, ed in una padella capiente, metti una pari quantità di zucchero ed un po' d'acqua. Poni la padella sul fuoco a calore moderato e lascia bollire lo sciroppo rigirando di tanto in tanto. Quando le scorzette inizieranno ad asciugarsi continua a rigirare con attenzione, ed abbi pazienza... l'acqua deve evaporare completamente, le scorzette sono candite quando lo zucchero è nuovamente cristallizzato. Versa le scorzette candite in un piatto o vassoio capiente in modo da arrestare la cottura. Per preservare la morbidezza, imprigionala nel cioccolato, fondi quest'ultimo a bagnomaria e spegni il fuoco quando ci sono ancora dei pezzi di cioccolato in modo che questo non diventi troppo liquido. Quando il cioccolato è completamente cremoso, immergi le scorzette, un po' alla volta e rigirale per bene, prendendole con una pinza per pasticceria e mettile ad asciugare sulla carta da forno.


CUPCAKES AL PAN DI ZENZERO dal blog Sweet Time

Ingredienti per circa 10 cupcakes: 100 gr di farina 00 1 cucchiaio di zenzero in polvere 1 cucchiaino di cannella in polvere la punta di un cucchiaino di noce moscata grattugiata 2 chiodi di garofano pestati al mortaio 120 gr di burro morbido 170 gr di zucchero 2 cucchiai di sciroppo di acero 2 uova grandi temperatura ambiente 1 cucchiaio di estratto naturale di vaniglia N.B. questa ricetta non prevede aggiunte di lievito chimico o bicarbonato e nemmeno di liquidi, in quanto ricorda molto il classico Pan di Zenzero. La pasta del cupcake avrà una consistenza soffice ma compatta, quindo bisogna lavorare bene burro-zucchero-uova per ottenere un impasto leggero. Preparazione: Preriscaldo il forno a 180° e fodero una teglia da muffin coi pirottini e metto da parte. In una ciotola miscelo la farina e le spezie con una frusta metallica a mano e metto da parte.


Nella ciotola della planetaria con la frusta piatta cremo il burro e aggiungo gradualmente lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e spumoso per circa 5 minuti. Aggiungo lo sciroppo e poi le uova, una alla volta. Unisco l'estratto di vaniglia e mescolo bene. Aggiungo gradualmente la miscela di farina e spezie, facendo attenzione a non lavorare troppo l'impasto. Con la paletta da gelataio riempio i pirottini per circa 3/4 della capienza e inforno la teglia, facendo cuocere per circa 25 minuti o fino a che uno stuzzicadenti inserito al centro di un tortino esca pulito. Tiro fuori dal forno e lascio riposare per 10 minuti su una gratella e poi estraggo i cupcakes e li faccio raffreddare completamente sulla stessa gratella. Ingredienti per il frosting al Philadelphia e cannella: 240 gr di Philadelphia in panetti freddo di frigo 120 gr di burro freddo di frigo 190 gr di estratto di vaniglia 1 cucchiaio di estratto di vaniglia 1 cucchiaino di cannella in polvere Preparazione: Faccio ammorbidire il burro con la frusta piatta della planetaria fino a che diventa cremoso. Aggiungo poco alla volta il Philadelphia a tocchetti mescolando bene. Ogni tanto fermo il mixer e raschio bene la ciotola per amalgamare tutti gli ingredienti. Aggiungo l'estratto di vaniglia e la cannella e mescolo bene. Infine aggiungo gradualmente lo zucchero a velo setacciati e lascio andare il mixer per circa 4 minuti. Metto il frosting sui cupcakes e decoro con un biscottino di pan di zenzero.


ZIMTSTERNE dal blog Sweet Time

Ingredienti: 400 gr di farina di mandorle 200 di zucchero a velo 70 gr di albumi (circa 2) 1 cucchiaio di succo di limone 3 cucchiaini rasi di cannella in polvere 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere 1 punta di cucchiaino di chiodi di garofano 1 bacca di vaniglia 1 pizzico di sale Per la grassa reale: 1 albume (possibilmente pastorizzato) 200 gr di zucchero a velo 1 cucchiaio di limone Preparazione: In una ciotola unisco la farina di mandorle, le spezie e il sale. Monto gli albumi, una volta diventati spumosi aggiungo il succo di limone, un pò alla volta, lo zucchero a velo. Continuo a montare fino a quando il composto non sarà lucido e ben fermo. Unisco la meringa agli ingredienti asciutti, un pò alla volta, avendo cura di incorporarla delicatamente; non è detto che sia necessario utilizzare tutti glia albumi, quando l'impasto risulterà sufficientemente plastico ed


idratato da essere lavorato senza difficoltà (toccandolo non deve appiccicarsi alle mani) avvolgo nella pellicola e faccio riposare in frigo almeno 1 ora. Preriscaldo il forno a 150°. Cospargo il piano di lavoro con un pò di zucchero a velo e stendo l'impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro, con un taglia pasta a forma di stella ritaglio le stelle e metto su una placca da forno rivestita di carta forno. Faccio cuocere per circa 10/15 minuti. Trasferisco su una griglia e faccio raffreddare. Preparare la grassa: Monto l'albume, unisco il succo di limone e lo zucchero setacciato e continuo a montare fino a quando la glassa non diventa lucida. Aggiungo zucchero se la grassa è troppo liquida o alcune gocce di limone se invece è troppo consistente. La grassa si può preparare in anticipo e conservarla in frigo ben chiusa per non farla asciugare. Con l'aiuto di un coltellino distribuisco la grassa su ogni biscotto e lascio asciugare per diverse ore. Conservo in una scatola di latta.


LEBKUCHEN, I BISCOTTI

ALL'AROMA DI

NATALE

dal blog Storie da Mordere

Ingredienti per 35-40 biscotti: •180 g di miele •80 g di zucchero •250g di farina 00 •120g di farina di segale •10 g di bicarbonato •120g burro •1 uovo •1 tuorlo •5g mix di spezie in polvere per lebkuchen o panpepato (cannella, noce moscata, coriandolo, chiodi di garofano, zenzero, pimento, anice stellato, pepe) •100g cioccolata fondente per la copertura Preparazione: Iniziamo la preparazione mescolando il miele con lo zucchero in un pentolino. Riscaldiamoli leggermente in modo da far sciogliere bene lo zucchero. Nella planetaria versiamo le farine setacciandole con il bicarbonato, aggiungiamo anche il burro e le spezie. Avviamo con la foglia a vel. 2 per un paio di minuti. Aggiungiamo poi le uova e il composto di miele e zucchero. Continuiamo ad impastare a vel. minima per qualche altro minuto. Estraiamo il composto dalla ciotola e impastiamolo sul piano leggermente infarinato. Formiamo la palla, avvolgiamola nella pellicola e riponiamola in frigo per 1 ora o più. Riprendiamo l'impasto e stendiamolo di medio spessore. Ritagliamo i biscotti della forma scelta. Sistemiamoli in una teglia ricoperta di carta da forno. Cuociamo nel forno già caldo a 180° per circa 10'. Facciamoli raffreddare su una gratella e quando saranno freddi pennelliamoli con cioccolato fondente fuso. Quando la cioccolata sarà solidificata sistemiamoli in buste alimentari ben chiuse o in scatole di latta.


MINI CASETTE

DI

PAN DI ZENZERO

dal blog Alixia nel paese del web

Ingredienti per circa 20 casette: 100g di farina 2 cucchiai di latte 1 tuorlo 1 cucchiaino di miele 50 g di burro 1 pizzico di lievito (ma davvero un pizzico altrimenti le casette si gonfiano troppo!) 2 cucchiai di zucchero a velo o 25g di zucchero (meglio lo zucchero a velo perchè lo zucchero classico tende a fare grumi) zenzero, cannella e noce moscata a piacimento polverizzate. Per "cementificare" 1 albume 100g di zucchero a velo 50g di cioccolato al latte o fondente Per la decorazione: Via alla fantasia! Pasta di zucchero Decorazioni gel o cioccolatose Palline argentate codette Smarties etc etc...!


Impastate insieme tutti gli ingredienti separando il tuorlo dall'albume (L'albume ci servirà per la decorazione) fino ad ottenere una pasta di consistenza abbastanza dura. Con un matterello stendiamo l'impasto fino ad ottenere uno spessore di circa 4-5 mm. Il più sottile possibile. Con della carta creiamo delle mini casette, le dimensioni a nostro piacimento. Poi appoggiamo la sagoma sulla pasta e tagliamo col coltello. Ho creato delle casette di varie dimensioni. Se volete creare delle mini casette di pan di zenzero da appoggiare sulla tazza state attenti a tagliare la forma della porta su entrambi i lati della base. Preriscaldiamo il forno a 180°. Una volta tagliate tutte le casette le appoggiamo sulla carta da forno e inforniamo per circa 5 minuti a 180°. Modalità non ventilato. Dopo aver fatto raffreddare per bene passiamo alla decorazione. Prima di tutto dobbiamo "cementificare le casette". Io ho provato due modi. Con l'albume e con la cioccolata. Vi consiglio la cioccolata perché mantiene molto di più e magari usare l'albume solo per la decorazione e l'effetto neve sul tetto. Per la cioccolata basta sciogliere a bagnomaria e con uno stuzzicadenti passare sui bordi e unire le casette. Aspettate fino a quando la cioccolata si sarà abbastanza indurita e poi passate alla decorazione vera e propria. Invece per la ghiaccia reale con l'albume. Montate a neve l'albume e solo una volta montato per bene aggiungete lo zucchero a velo e continuate a montare fino ad ottenere una consistenza spumosa. Mettete in una sac-à-poches e decorate o utilizzatela per cementificare. Per la decorazione invece potete divertirvi come preferite!!! Io ho provato a fare delle casette di varie dimensioni e sicuramente è molto più facile decorare quelle più grandi anche se quelle piccolissime sono davvero carine e pucciose!!! Ho fatto delle mini stelline e cuoricini con la pasta di zucchero. Per l'effetto neve ho usato l'albume. Per le tegole ho usato una penna da decorazione con cioccolato alla nocciola! Insomma divertitevi :)


SWEDISH CINNAMON ROLLS dal blog Alixia nel paese del web

INGREDIENTI: (DOSI PER CIRCA 20 CINNAMON ROLLS) Impasto: 250gr latte 25gr lievito fresco (o bustina di lievito secco) 50gr di zucchero 1/2 cucchiaino di sale 2 cucchiaini di cardamomo grattugiato 75gr di burro a temperatura 400gr di farina Farcitura: 50gr di burro 80gr di zucchero di canna 2 cucchiaini di cannella grattuggiata 1 bustina di noccioline tritate


Per ricoprirli 1 uovo per spennellare gocce di cioccolato glassa con 100gr zucchero a velo e 2 cucchiaini di acqua bollente PREPARAZIONE: In un mortaio mettiamo i semini delle bacche di cardamomo e pestiamo riducendoli in polvere. In una ciotola mettiamo il lievito, il latte fatto intiepidire, il sale, il burro, lo zucchero ed il cardamomo appena pestato. Aggiungiamo a poco a poco la farina e lavoriamo l'impasto per 5/10 minuti su uno spianatoio o con l'impastatrice. Lasciamo lievitare per almeno mezz'ora avvolgendo l'impasto in un canovaccio (io ho fatto lievitare per ben due ore! per motivi logistici -uso cucina per pranzo XD). Quando l'impasto ha raggiunto una dimensione che è il doppio di quella iniziale procediamo a dividere l'impasto in due parti e lo stendiamo sullo spianatoio. Prepariamo il ripieno con burro, cannella, zucchero di canna e noccioline. Lo stendiamo sull'impasto e dove ci sono spazi vuoti aggiungiamo altro zucchero e granella. tagliamo il rotolo creando delle girelle spessi da 1,5 a 2 cm cercando di farle tutte delle stesse dimensioni. Mettiamo le girelle nei pirottini o in una teglia da muffin imburrata. Lasciamo lievitare per un'altra mezz'oretta e infine spennelliamo con l'uovo. Inforniamo a 225° per 8/10 minuti. La superficie deve essere leggermente dorata o marroncina se vi piacciono piÚ cotti. Per la glassa: Facciamo bollire l'acqua e aggiungiamo allo zucchero a velo 1.2 cucchiaini a seconda della densità che vogliamo ottenere. Spennelliamo i cinnamon rolls con la glassa oppure lasciamola colare con un cucchiaino. E qui quando tutto sembrava andato come doveva sono iniziati i casini. La glassa all'acqua si solidifica all'istante quindi dovete essere molto veloci a decorare. Velocemente mentre la glassa si sta solidificando aggiungiamo le gocce di cioccolato. Infine decoriamo a piacere per la presentazione, Io ho utilizzato una tazzina che mi ha regalato Giulia una cara amica, dei piattini di maison du monde carinissimi regalo di Natale di Gabriele *my love*,delle carte marroni intagliate, un fiocchettino rosso e l'agrifoglio.


DOLCETTI

DI

MANDORLE E NOCCIOLE

dal blog Crema e Limone – Kitchen and more...

Ingredienti: 200 gr di mandorle pelate 200 gr di nocciole pelate 100 gr di zucchero 4 albumi 1 bustina di vanillina un pizzico di sale Procedimento: Tritare le mandorle e le nocciole. Mescolare lo zucchero con gli albumi e il sale poi aggiungere la frutta e la vanillina. Mescolare fino ad ottenere un composto dalla consistenza omogenea. Mettere in dei pirottini di carta un cucchiaino di composto, e infornare a 200° per circa 20 minuti. Visto come sono semplici? Ma davvero deliziosi!!!


Sweet xmas' gift - La Raccolta