Issuu on Google+


Il nostro tour Operator nasce ad Imperia nel 1982 dalla mente geniale di Paolo Basili, grande esperto ed innovatore del settore Turismo. Il nome prende spunto da una costellazione di Sette Stelle che, si dice, facesse da guida ai naviganti per seguire la giusta rotta in mare. E questa è sempre stata la nostra filosofia: un punto di riferimento per tutti coloro che amano viaggiare e conoscere nuove destinazioni. Abbiamo avviato progetti importanti che hanno modificato il modo operativo del Turismo in Italia e continuiamo ad essere dei solidi pionieri, anche in questo presente così particolare per la realtà turistica. Abbiamo sempre raccolto le sfide e le abbiamo vinte con coraggio, determinazione ed entusiasmo. Lavorare con impegno, serietà e sostenere i nostri collaboratori per garantire alla nostra Clientela un servizio esclusivo scelto ed adeguato per ogni viaggiatore. Adoriamo trovare sempre nuove idee e sostenere tutti coloro che come noi adorano questo lavoro e hanno ancora tanta voglia di ascoltare le esigenze dei Clienti. Nell’ottica di trovare sempre la risposta giusta ad ogni richiesta abbiamo studiato e creato un nuovo look; non dimenticando tutti gli elementi positivi del nostro passato. Dopo una precisa analisi della nostra Azienda, è stato possibile riconoscere tutti gli elementi positivi del nostro sistema operativo e ritrovare un’attività che ci ha reso forti in passato, il reparto Incentive riconoscibile con il nuovo marchio ExclusEvents. Se state progettando un viaggio, I Viaggi delle Pleiadi sono “grandi abbastanza per servirVi e allo stesso tempo piccoli abbastanza per prenderVi a cuore”. Questa forza nella qualità dei servizi unita alla nostra flessibilità e affidabilità continuano e si rafforzano nel tempo. Ogni viaggio è un’esperienza unica che noi renderemo indimenticabile.

Valori

VISION Crediamo che operare nel settore del turismo significhi conoscere profondamente una destinazione, promuoverla al pubblico in tutte le sue molteplici possibilità cercando sempre il servizio più adeguato per la nostra clientela, perchè ognuno viva il proprio viaggio ricordando intensamente ogni attimo dell’esperienza vissuta abbracciando la filosofia di vita di Omar Khayyam che dice “la vita è un viaggio, e viaggiare è vivere due volte” . MISSION Vendere attraverso una rete di agenti di viaggio selezionati che abbraccino la nostra filosofia di cura del dettaglio, qualità ed eccellenza, facendo sentire il cliente unico e speciale. Affiancare l’agenzia nella vendita del pacchetto turistico senza mai prevaricarla, aiutandola e supportandola con una pluriennale e profonda esperienza nel settore.

ETICA Crediamo nella correttezza, nell’onestà e nel rispetto delle regole. Da pionieri di tante nuove rotte, vogliamo trovare sempre nuove idee e attività che ci carichino di entusiasmo e di propositività. Ci caratterizza la ricerca per i valori veri della vita e il desiderio di innovare il settore e creare la possibilità di collaborare valorizzando le sinergie di tutti coloro che hanno i nostri stessi ideali., scambiando sempre in abbondanza perchè condividere non significa perdere ma moltiplicare le possibilità di ognuno di noi. In un clima di grande scambio tutti hanno modo di raccogliere senza dimenticare mai che un sorriso non costa nulla ma ha un valore inestimabile per chi lo riceve.


Per tutti gli agenti di viaggio....

Essere dei veri pionieri significa, per noi, aprire agli altri la via nell’esplorazione di nuove terre ma anche ampliare gli orizzonti nella diffusione di idee concrete ed innovative. Ci siamo messi in gioco con una nuova formazione personale, l’abbiamo condivisa con tutti gli agenti che volevano trovare una nuova via operativa e, alla fine del nostro percorso, il nostro Booking ha pensato di dare un’ulteriore spinta a questo cambiamento entrando “in campo” nella vendita, al fianco di tutti coloro che possono averne bisogno, con il nostro servizio Booking for You. In un momento in cui i viaggiatori hanno sempre più bisogno di informazioni e di fronte all’impossibilità per le agenzie di conoscere ogni dettaglio di ogni destinazione proposta, le nostre collaboratrici sono presenti, facilmente raggiungibili e pronte ad aiutarvi nella vendita di tutta la programmazione offerta. Da quest’anno abbiamo implementato le nostre destinazioni senza perdere mai di vista la vera natura del Tour Operator specializzato che propone mete conosciute garantendo sempre le migliori proposte. Chi ha sperimentato il lavoro del nostro Booking sa che è possibile ricevere notizie precise su ogni albergo, sul tipo di soggiorno e sugli standard richiesti dal passeggero in tempo reale, senza attesa o richiesta di verifiche. Questo era già un supporto che ci faceva sentire forti,ma cercavamo elementi che ci rendessero unici e quindi ci siamo “inventati” la possibilità di dare un vero aiuto alle Agenzie. Booking for You si occuperà di sostenervi nella vendita, di veicolare tutte le informazioni significative, di raccogliere offerte interessanti e di esserci concretamente sempre per aiutarvi davvero nel Vostro lavoro. Nello spazio di breve tempo ci auspichiamo di diventare, per voi, il vero punto di riferimento e di costante crescita del nostro settore. Saremo in grado di darvi tutto ciò che serve per dare valore all’emozione che si prova intraprendendo un nuovo viaggio. Viaggiare è conoscere con gli occhi della mente e solo la passione vera per questo lavoro può consentirci di operare sempre al meglio delle nostre possibilità. Perché un conto è esserci e un conto è voler essere la vera differenza…. Nel preparare questo confidenziale abbiamo pensato di fare un “libro di viaggi”, proposte un po’ particolari per suggerire spunti ed idee. Per questo motivo non abbiamo inserito quote di partecipazione né hotel: ogni tour verrà costruito su misura del viaggiatore: la durata del viaggio, la categoria degli hotel, i pasti ed ogni dettaglio verrà personalizzato in base alle vostre esigenze. Chiamateci, noi di BookingForYou siamo a vostra disposizione.

Credits: Fotografie: Centrovideo Comune di Genova, Distretto Turistico dei Laghi Stresa, Ente Nazionale Croato per il Turismo, Ente del Turismo Maltese, Ente Nazionale Germanico per il Turismo, Maison de la France, Ufficio del Turismo Sloveno, Ente del Turismo Spagnolo, Ente del Turismo Portoghese, Ente Nazionale Britannico per il Turismo, Ente del Turismo Repubblica Ceca, Ufficio del Turismo delle Fiandre. Progettazione e realizzazione: www.agendo.it - Stampa: www.grafichemoretti.com

Sommario VIAGGI SPECIALI PortAventura Transcantabrico Tour sud del Marocco con fuoristrada Lisbona con attività di teambuilding Festa delle Rose in Bulgaria La Scozia letteraria Le Fiandre Belgio e Floralies di Gent

Pag. 4 5 6 7 8 9 10 10

ALLA SCOPERTA DI... Pag. Tour della Bulgaria 11 Barcellona e Costa Brava 12 Tour classico dell’Andalusia 12 Paesi baschi, nord della Spagna e terra dei castelli 13 Slovenia 14 Zagabria e dintorni 14 Tour del Portogallo 15 Provenza e Camargue 15 Parigi e Normandia 16 Irlanda del Sud e Dublino 17 Tour Londra e Cornovaglia 17 Tour classico dell’Olanda 18 Tour classico dell’Austria 18 I laghi bavaresi 19 Grecia classica e Meteore 20 Malta 20 Repubblica Ceca 21 Romania e il mito di Dracula 21 Polonia classica 22 Ungheria 22 Russia: tour dell’anello d’oro 23 Tour delle Repubbliche baltiche 24 La civiltà del fiume giallo - Cina 25 Tour della Libia 26 Egitto esclusivo con tour archeologico 27 Tour dell’Oman 28 Marocco città imperiali e archeologia 29 Tour del Perù 30 Val di Non - Trentino 31 Tour della Valle d’Aosta 31 Week end sul lago Maggiore 32 Tour di Genova e riviera di ponente 32 Napoli e i suoi tesori 33 Umbria insolita 33 Tour classico della Sicilia 34 Tour della Basilicata 34

TOUR GOLOSI La Catalogna e la regione della Rioja Itinerario del whisky scozzese Friuli wine tour Strada del vino Gavi e Brachetto Tour Toscana enogastronomica Tour dei sapori in Emilia Vinoterapia nella Ribera del Duero Salamanca, campo Charro & Tori Tour della Puglia Sardegna enogastronomica

Pag. 35 36 36 37 38 38 39 39 40 40

TOUR RELIGIOSI Tour dei monasteri di Bulgaria Minitour a Medjugorie Fatima Tour a Lourdes Belgrado e i Monasteri Il cammino di Santiago

Pag. 41 42 42 43 44 44

TOUR SPORTIVI Cicloturismo in Friuli In bici da Bruxelles a Bruges Scoprendo la Bulgaria a cavallo Trekking in Marocco Settimana bianca in Cadore Golf in Portogallo Golf in Spagna Immersioni a Rosas e l’Estartit Caicco in Croazia Caicco in Turchia Crociera in caicco alle Eolie

Pag. 45 46 47 47 48 49 49 50 50 51 51

HOTEL Pag. Costa de la Luz: Aparthotel Solvasa Mazagón Hotel Barceló Punta Umbría 52 Costa del Sol: Hotel Tritón Hotel Rincón Andaluz 52 Maiorca: Hotel Las Arenas Hotel Barceló Cala Viñas 53 Alassio: Grand Hotel Diana Hotel Toscana - Hotel Al Saraceno 54 Castelvecchio Pascoli: Il Ciocco Hotel & Resort 55 Marina di Ascea: Magicomar Hotel 56 Marina di Nova Siri: Villaggio Giardini D’oriente 56 Lloret de Mar: Guitart Hotel Monterrey 57 Assicurazione 58 Condizioni generali 60


A PortAventura potrai approfittare del meglio di un parco tematico e di un parco acquatico. Tutto in uno! Questo è PortAventura. Attraversa le 5 aree tematiche, partecipa agli spettacoli e divertiti sulle migliori attrazioni del Parco PortAventura. E poi scendi per i più impressionanti toboga e piscine del Caribe Aquatic Park. Un mondo di divertimenti perché tutto questo è PortAventura! Parco divertimento

Qualche notizia in più: A solo un’ora da Barcellona, nella splendida Costa Daurada, si trova Portaventura, parco tematizzato, ideale per una vacanza in famiglia e non solo! E’ una combinazione di più di 30 attrazioni (sia per bambini che per adulti e amanti dell’adrenalina) e di spettacoli. Il parco ripropone le aree tematiche del Mediterraneo, del Far West, del Messico, della Cina e della Polinesia dove si potranno gustare anche i piatti tipici di ogni zona. E per il vostro soggiorno potrete scegliere uno dei favolosi hotel a quattro stelle! L’hotel Portaventura a tema mediterraneo, l’hotel El Paso a tema messicano, l’hotel Caribe a tema caraibico. Scoprite inoltre i vantaggi riservati ai nostri clienti! 4

viaggi speciali


8 giorni - 7 notti •

El Transcantabrico Itinerario Santiago de Compostela – Leon Quando inizia il viaggio Vi ritroverete circondati dall’insolita cornice della Cantabria e del nord della Castilla e Leon, a bordo di un treno molto speciale.

Qualche notizia in più: Senza dubbio il Transcantabrico è una formula unica e originale per realizzare viaggi su misura, mediante le corse charter, una formula dall’esito assicurato per sorprendere i Vostri clienti, con feste, conferenze, incentive o semplicemente un viaggio per gustare piatti della gastronomia locale e ammirare i paesaggi nel nord della Spagna. Nei mesi di Marzo, Aprile, Maggio, Ottobre, Novembre e Dicembre è possibile “confezionare” viaggi su misura in base alle esigenze del cliente, modificando durata, itinerario, visite, attività complementari.

1° giorno (sabato): Santiago, meta dei pellegrini attesa come una vera gioia. Si visiterà la Piazza dell’Obradoiro, Platerias, la Cattedrale. Pranzo in ristorante. Da Santiago in bus ci si dirigerà verso Ferrol, dove ci attende il treno che inizierà il suo percorso verso Vivero. Cena a Vivero.

rie. Visita della città e pranzo. Nel pomeriggio partenza per Gijon, altra città delle Asturie per eccellenza. Cena a Gijon.

2° giorno (domenica): Prima colazione sul treno. Viaggio verso Ribadeo, visita e passeggiata. Pranzo a Ribadeo. In seguito si raggiungerà Lurca, la “Città Bianca” della Costa Verde. Cena a Lurca.

4° giorno (martedi): Si entrerà nel cuore delle Asturie: parco nazionale de Los Picos de Europa, il Lago Enol, il Santuario di Covadonga e a Cangas de Onis. Pranzo. In serata arrivo a Ribadesella e poi fino a Llanes, meravigliosa città di pescatori. Cena a Llanes.

3° giorno (lunedi): Arrivo a Oviedo, la capitale del Principato delle Astu-

5° giorno (mercoledi): Durante la prima colazione il treno raggiunge-

rà Cabezon de la Sal, già in terra di Cantabria. Da qui in bus ci si sposterà per visitare Santillana del Mar e il Museo di Altamira. Pranzo. Nel pomeriggio, nuovamente sul treno si raggiungerà Santander. Visita, cena e per chi lo desidera possibilità di visitare il Casinò. 6° giorno (giovedi): Dopo la prima colazione, arrivo a Bilbao, città moderna. Visita della città e del Museo Guggenheim. Pranzo. Nel pomeriggio con il treno si raggiungerà Villasana de Mena. Cena.

7° giorno (venerdi): In mattinata arrivo a Mataporquera, partenza in bus per visitare importanti opere romaniche: Villalcazar de Sirga, Carrion de los Condes e Fromista. Pranzo a Villalcazar. Nel pomeriggio si visiterà una città romana e raggiungeremo il treno che ci aspetterà a Guardo. Partenza per Cisterna e cena. 8° giorno (sabato): Durante la prima colazione il treno attraverserà la parte finale della regione, prima di arrivare a Leon, città piena di storia. Visita di San Isidoro, della Cattedrale, San Marcos.

viaggi speciali a 5


8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: “Chi sciupa del tempo deruba sé stesso”; come dice questo antico proverbio marocchino ogni secondo trascorso in questa nazione non va sprecato. Situato all'estremità nordoccidentale del continente africano, il Marocco è una terra di tradizione musulmana. Il paese sembra sospeso tra mito e realtà: le leggendarie città di Tangeri, Casablanca e Marrakech evocano profumi e atmosfere misteriose. Molte delle località più famose del Marocco sono state mitizzate, ma i viaggiatori più consumati potrebbero lamentarsi del fatto che il 'vero' Marocco sembra non esistere più; altri, invece, continuano a decantarne la luce scintillate, l'arte e la storia. 6

viaggi speciali

TOUR SUD del Marocco con fuoristrada 1° giorno: ITALIA / OUARZAZATE Arrivo a Ouarzazate (via Casablanca), trasferimento in albergo. Cena e pernottamento. 2° giorno: OUARZAZATE / ZAGORA (200 km strada asfaltata + 15 km di pista) Prima colazione, pranzo in una kasba, cena in albergo. Visita alla monumentale Taourirt, appartenuta alla potente famiglia Glaoui, che dominò il Sud fino in tempi recenti e partenza per Zagora lungo la Valle del Draa, un’oasi verdissima lunga quasi 200 km con un susseguirsi di kasba in terra pressata. Sosta a Tamnougalt, villaggio un tempo fortificato che ha conservato intatta la struttura architettonica. Le sue possenti costruzioni sono un tuffo nel passato recente: la casa della famiglia di rango, gli appartamenti delle donne, le cucine, la sala delle udienze, la moschea, le strette viuzze coperte, i verdissimi orti. Una breve deviazione lungo il percorso consentirà di visitare un sito di incisioni rupestri: circa 2000 disegni che rappresentano gli antichi guerrieri berberi alle prese con battaglie, cacce e duelli. Continuazione in direzione di Zagora e Tamgroute per visitare la Biblioteca Co-

ranica con preziosi e antichi manoscritti. Pranzo durante il percorso. Cena e pernottamento in albergo. 3 giorno: ZAGORA / MERZOUGA (210 km di strada asfaltata + 90 km di pista) Prima colazione, pranzo in ristorante, cena in un campo preallestito. Visita al palmeto di Zagoral. Un cartello: “Tombouctou 52 jours” è un curioso riferimento a quando Zagora era una tappa nella traversata del Sahara. Prosecuzione verso est lungo la pista carovaniera che univa la Valle del Draa a Rissani attraverso il valico del Tizi’n Tafilalet. Poi si punta a nord verso l’oasi di Tazzarine. Visita ad alcuni siti rupestri che testimoniano della vita del lontano Neolitico: le incisioni infatti rappresentano rinoceronti, gazzelle, cacciatori e leoni. Continuazione in direzione Rissani, culla della dinastia attuale, proseguimento per Merzouga. Arrivo a Merzouga, cena e pernottamento in un campo preallestito. 4 giorno: MERZOUGA / TINERHIR (145 km di strada asfaltata + 53 km di pista) Prima colazione, pranzo in una kasba restaurata, cena in albergo.

Partenza per Tinerhir attraverso la bellissima regione del Tafilalet, famosa per la produzione dei suoi datteri. Deviazione per visitare l'oasi e l'antico ksar di Goulmima, tutto racchiuso da alte mura in cui si aprono porte monumentali. A Tinjdad sosta per pranzo presso una kasba restaurata che ospita un interessante museo etnografico. Continuazione verso le Gole del Todra, vertiginoso intaglio roccioso di 300 mt di altezza ed appena 20 di larghezza. Proseguimento per la vicina Tinerhir, una delle più belle oasi della regione irrigata dal fiume Todra. Cena e pernottamento in albergo. 5 giorno: TINERHIR / OUARZAZATE (220 km di strada asfaltata + 30 di pista) Prima colazione, pranzo in un ristorantino, cena in albergo. Partenza in direzione di Boumalne, principale centro della Valle del Dadès che risale fino alle gole omonime, dove trovano i più bei ksar della regione, addossati a formazioni geologiche surreali. Da qui comincia la “pista delle rose” che noi percorriamo fino al bel villaggio di Bou Tharar, annidato fra le montagne e il fiume. Tutta la regione è conosciuta per

la coltivazione della "rosa damskina", il cui nome deriva da Damasco, da dove è stata importata dai pellegrini che si recavano alla Mecca. Sosta all’oasi di Skoura e visita all’imponente kasba di Amerhidil. Arrivo a Ouarzazate, cena e pernottamento in albergo. 6 giorno: OUARZAZATE / MARRAKECH (170 km di strada asfaltata + 30 di pista) Prima colazione, pranzo in ristorante, cena in albergo. Partenza in direzione di Ait Benhaddou, inserito dall’UNESCO nella lista del Patrimonio dell’Umanità. Dopo pochi chilometri ha inizio la spettacolare "pista del sale" che termina al villaggio di Telouet nel cuore dell’Alto Atlante. Anticamente era il percorso delle carovane che si dirigevano a Marrakech. I villaggi di terra sono addossati alla roccia, sul fondovalle il torrente si snoda fra i minuscoli campi coltivati e la pista scorre strettissima e sinuosa, come sospesa nella montagna. Con il valico del Tizi'n Tichka si abbandona la regione predesertica per scendere nella verde pianura di Marrakech. Cena e pernottamento in albergo.

7 giorno: MARRAKECH Prima colazione, pranzo in ristorante, cena in un riad della medina. Giornata interamente dedicata alla scoperta di quest millenaria città. Tra tutte le città del Marocco, Marrakech è indubbiamente la più affascinante: i monumenti risalenti a diverse epoche, i rigogliosi giardini, il vastissimo palmeto, la colorata medina e i suoi souks, la folla e gli odori della piazza Jmaa El Fnaa con i suoi giocolieri, incantatori di serpenti, cantastorie, barbieri e dentisti improvvisati. Intera giornata dedicata alla scoperta di questa città millenaria. Si visiterà il Minareto e la moschea della Koutoubia (esterno), le Tombe Saadiane (la necropoli del XVII della dinastia omonima), il Palazzo Bahia, la Medersa Ben Youssef, la Koubba Almoravide (il più antico monumento della città, risalente all'epoca della sua fondazione), i giardini Majorelle e per finire la piazza Jemaa el Fna. 8 giorno: MARRAKECH / ITALIA Prima colazione e trasferimento in aeroporto.


7 giorni - 6 notti

Qualche notizia in più: Tutto a Lisbona trasmette saudade, e ancor di più questa spianata di fronte al vuoto, e stando qui, aspirando la brezza che increspa il Tago, cioè il Tejo, si intuisce vagamente cosa sia questa inesplicabile sensazione di rimpianto, di mancanza, e al tempo stesso desiderio di raggiungere l'inaccessibile, malinconico bisogno di utopia che è poi l'orizzonte stesso, un sentimento che i trovatori medievali chiamarono saudade e da allora in nessuna lingua si è trovato un termine appropriato per tradurlo. (P.Cacucci)

Lisbona con attività di teambuilding 1° giorno: ARRIVO A LISBONA – UNO SGUARDO D’INSIEME SULLA CITTA’ Una volta arrivati in hotel e dopo un breve relax, iniziamo la nostra immersione nell’avvolgente atmosfera di Lisbona con una visita guidata della città. Lisbona sorge su 7 colli e si sviluppa lungo le sponde del fiume Tago, offrendo favolosi panorami da cartolina. Inizieremo la nostra esplorazione di Lisbona con un tour panoramico dei punti di attrazione più belli della città: dalla Praca do Comercio, alla Baixa, il Barrio Alto, il Rossio, Alfama, il quartiere del Chiado. Termineremo la giornata con una cena gourmet bagnata da vini portoghesi. 2° giorno: LISBONA DA VICINO – CACCIA AL TESORO ED IL FASCINO DEGLI ANTICHI TRAM La moderna Lisbona, con uno sguardo attento al futuro, custodisce angoli di passato autentico dove si respira aria di altri tempi nei suoi vecchi quartieri che si arrampicano sulle colline, da dove si ammirano panorami indimenticabili. Divisi in gruppi dovremo trovare e percorrere un itinerario a tappe fino ad arrivare a destinazione. Durante il

percorso dovremo risolvere una serie di divertenti domande e prove che ci faranno godere a pieno l’atmosfera di Lisbona: un modo piacevole di conoscere e scoprire questa bellissima città. C’è chi dice che non si conosce veramente Lisbona se non la si percorre in tram. Dopo pranzo avremo a nostra esclusiva disposizione degli antichi tram gialli sui quali effettueremo uno degli itinerari a saliscendi della città. 3° giorno: A CASCAIS SU DI UN ANTICO VELIERO PORTOGHESE Un po’ come gli antichi scopritori, salpiamo dal porto di Lisbona a bordo di un antico veliero portoghese tutto a nostra disposizione. Si tratta di un magnifico veliero di 50 metri di lunghezza che risale al 1943. Seguendo la costa navigheremo passando a largo di Estoril fino a giungere all’antico borgo di pescatori di Cascais, oggi stazione balnerare di grande prestigio internazionale. Potremo godere della brezza marina mentre degustiamo i famosi vini di Porto. Durante la navigazione potremo apprezzare la vista sulle spiagge di sabbia fina e sul ricco patrimonio architettonico della costa. Per pranzo raggiungeremo la famosa “Praia do Guincho” dove, in uno

dei suoi famosi ristoranti con vista sul mare, potremo gustare un pranzo a base di pesce e crostacei. Dopo una piacevole pausa nella spiaggia di Guincho, proseguiamo il pomeriggio con una visita alla bellissima Sintra. Sintra è uno di quei luoghi pieni di magia e di mistero dove la natura e l’uomo convivono in una simbiosi tanto perfetta da essere classificato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: LA TORRE DI BELEM, IL MONASTERO DI JERONIMOS E I FAMOSI PASTEIS DE BELEM La torre di Belem è sicuramente uno tra i più importanti simboli di Lisbona ed è considerata uno dei monumenti più belli del mondo: da qui salparono ed approdarono per tre secoli le navi portoghesi con il loro carico di spezie e metalli preziosi. Continueremo la visita al Monasterio di Jeronimos. Fu costruito dai Re portoghesi per celebrare il ritorno del navigatore Vasco da Gama. La leggenda narra che il monastero fu fatto edificare dove prima si erigeva la chiesa di Ermilda do Restelo, nella quale il navigatore ed il suo equipag-

gio trascorsero in preghiera la notte precedente al viaggio che li portò alla scoperta della rotta per le Indie. Pranzo freddo nella storica pasticceria Pasteis de Belen. Qui vengono prodotti i famosissimi Pasteis: appena sfornati sono l’accompagnamento perfetto del caffè. A cena scopriremo un altro tra i migliori ristoranti della città.

veremo la vista sull’estuario del Sado. Faremo poi una breve sosta al “Convento da Arrabida” continuando poi il nostro cammino verso Azeitao dove potremo visitare la famosissima cantina di Josè Maria de Fonseca. Rientrati in hotel avremo tutto il tempo per riposare e godere di una tranquilla cena.

5° giorno: IN CATAMARANO SULL’ESTUARIO DEL SADO ED IN JEEP NEL PARCO NATURALE DE ARRABIDA Non appena arrivati a Setubal, ci imbarcheremo su di un catamarano di 23 metri. Navigheremo nell’estuario del Sado e lungo la costa della Serra da Arabica. Potremo godere della brezza marina, della pace e dell’atmosfera di questo parco naturale, dove possiamo trovare ancora degli antichi mulini a marea. Possibilità di avvistare delfini, essendo il Sado uno dei tre estuari europei ad avere delfini residenti. Una volta rientrati a Setubal, ci trasferiamo nella Serra da Arabida. Pranzo in un ristorante tipico della Serra. Dopo pranzo esploreremo in jeep questa bellissima zona, iniziando dal Parco Naturale da Arrabida, dove ritro-

6° giorno: GIORNATA A DISPOSIZIONE E CENA DI ARRIVEDERCI Dopo l’intenso programma dei giorni scorsi, finalmente avremo a disposizione un’intera giornata. Si potrà fare un pò di shopping nel famoso quartiere di Chiado, perdersi tra le intricate stradine della città, rilassarsi in uno dei famosi caffè da cui si godono delle diverse viste sul Tago. E per terminare il soggiorno, niente di meglio di una cena in uno dei famosi ristoranti dei Docks. Si tratta di una zona recentemente recuperata, fitta di ristoranti, pubs e clubs. Per chi lo desidera, la notte qui può allungarsi fino a molto tardi! 7° giorno: RIENTRO Trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.

viaggi speciali a 7


7 giorni - 6 notti

Qualche notizia in più: La Festa delle rose è diventata una riflessione simbolica dello stile di vita, dello spirito e della cultura tipici per la regione di Kazanlak. Il rituale comincia con la raccolta delle rose, con autentici gruppi folcloristici per ricreare la gioia e la vivacità del lavoro nel campo delle rose. Durante la seconda parte del rituale, quella della distilazione, gli ospiti della festa vengono ornati con ghirlande di rose e viene offerta confettura di petali di rose ("gyul") e i brandy di rose. Al termine tutti gli ospiti partecipano alla processione che celebra la giovinezza, la bellezza e i fiori attraverso le strade di Karlovo.

8

viaggi speciali

Festa delle Rose in Bulgaria 1° giorno: Arrivo all’aeroporto di Sofia. Incontro con la guida e visita alla Chiesa di Boyana, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 2° giorno: Prima colazione in hotel. Visita della città con la Cattedrale Alexander Nevski, la cui cripta rappresenta un capolavoro dell’arte ortodossa. Visita alla Chiesa di St. Sofia, alla Rotonda di St. George e alla chiesa di St Petka. Cena in ristorante folkloristico. Pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata di intera giornata al Monastero di Rila, patrimonio mondiale dell’Unesco. Si tratta del più grande e spettacolare monastero in Bulgaria. Pranzo in ristorante durante l’escursione. Arrivo a Sandanski, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Partenza per Melnik, famosa per la sua architettura originale e per i suoi vini rossi. Degustazione di vini. Visita del monastero di Rozhen, pranzo in ristorante quindi partenza per Plovdiv.

Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: Prima colazione in hotel. giornata dedicata alla visita di Plovdiv: città vecchia con il museo etnografico, la chiesa di St Constantine and Helena, l’anfiteatro romano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al Monastero di Bachkovo. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per Kazanlak. Si svolge la famosa Festa delle Rose; la città e l’intera vallata di Kazanlak si trasforma in un vero roseto. Partecipazione alla Festa. Ecco il programma della manifestazione: ore 08.15 mattinata nei giardini delle Rose: raccolta nei campi di rose, dimostrazione della distillazione d’essenza di rose, degustazione di olio alle rose e piatti tipici di formaggio. ore 12.00 sfilata in costumi tipici locali, seguita dall’incoronazione della Regina delle Rose, punto culminante dell’intera manifestazione. ore 13.00 pranzo con pic-nic e barbeque con spettacolo folkloristico. Al termine proseguimento per la visita alle più imponenti Tombe dei

Traci. L’itinerario si sviluppa attraverso il passo di Shipka e la visita alla Cattedrale Commemorativa russa, dedicata alla liberazione del popolo bulgaro dal dominio ottomano. Ritorno a Plovdiv, cena e pernottamento in hotel. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Sofia. Trasferimento all’aeroporto e partenza per il rientro.


7 giorni - 6 notti

Qualche notizia in più: Seguendo questo itinerario avrete modo di comprendere che cosa abbia significato l’esperienza scozzese per diversi poeti e scrittori, e come il paesaggio urbano e campestre abbia influito sulle loro opere. Lungo il percorso incontrerete non solo classici scozzesi come Sir Walter Scott e Robert Louis Stevenson, ma anche autori d’avanguardia della narrativa moderna, come J.K Rowling, a riprova che la Scozia è tuttora fonte di ispirazione e luogo di ambientazione per ogni sorta di avventura.

La Scozia letteraria 1° giorno: Arrivo a Dumfries, dove il poeta nazionale scozzese Robert Burns passò gli ultimi anni della sua vita. Tra i luoghi cittadini legati al poeta si trovano la sua casa e il suo pub preferito. Si proseguirà verso sudovest verso l’attraente cittadina di Kirkcudbright, in cui è ambientato il romanzo “Cinque piste false” della scrittrice di romanzi gialli Dorothy L.Sayers (pubblicato per la prima volta nel 1931 e tutt’ora stampato!). Questo giallo riguarda l’assassinio di un artista locale, fatto più che plausibile visto che Kirkcudbright è da tempo frequentata dagli artisti. 2° giorno: Si proseguirà verso ovest per Wigtown, la città nazionale scozzese del libro, dove vale veramente la pena di fermarsi a curiosare con calma. Attraverso il parco forestale del Galloway si arriverà al paese di Robert Burns, al centro del quale si trova Alloway, il suo luogo natale. 3° giorno: Si andrà verso nord, passando da Glasgow, per la regione delle Trossachs, legata ai romanzi di Sir Walter Scott. Nel suo lungo poema epico-lirico “La signora del lago” figurano vari luoghi assai noti delle Trossachs, in particolare il Lago Loch

Latrine e il Monte Ben Ledi. Pubblicato nel 1810, il poema ebbe un successo sensazionale. Questa zona era comunque già nota ad altre figure del mondo letterario e aveva ispirato i versi di William Wordsworth, che era stato in questi luoghi nel 1803. 4° giorno: Si prosegue in direzione nordest passando da Perth e ci si dirige a Kirriemuir, luogo di nascita di James Matthew Barrie, creatore di Peter Pan, una delle figure più famose della letteratura britannica per ragazzi. Ci dirigeremo poi verso ovest, seguendo il contorno dei Grampiani, fino a raggiungere l’arteria principale che ci porterà verso nord fino a Braemar. Durante l’estate del 1880 Robert Luis Stevenson, che si trovava qui in vacanza, prese una scatola di colori e disegnò la mappa di un’isola. Fu questa l’ispirazione iniziale di quello che doveva diventare un classico della letteratura per ragazzi: “L’isola del Tesoro”. 5° giorno: Attraverso la valle del fiume Dee, si raggiungerà Aberdeen, legata al poeta Lord Byron, che frequentò qui la scuola. Lungo la strada costiera verso nord ci fermeremo presso la baia Cruden Bay e ammireremo

le cupe rovine del castello Slains Castle, che si dice abbiano ispirato il Dracula di Bram Stoker (che era solito passare le vacanze in questa zona).

nostri con i romanzi gialli di Ian Rankin e con le magie della serie di romanzi di Harry Potter dell’autrice J.K.Rowling. Oltre a scoprire i luoghi sparsi per la città legati a personaggi letterari (forse la cosa mi-

gliore è fare un giro letterario a piedi!) ci spingeremo per pochi chilometri a sud per vedere la cappella Rosslyn Chapel, che ha un ruolo importante nel best seller “Il Codice Da Vinci” di Dan Brown.

6° giorno: Si ritorna verso Aberdeen. Le fertili zone agricole di terra rossa che si estendono da Stonehaven fino ai Grampiani sono note con il nome di Mearns e sono fortemente associate a Lewis Grassic Gibbon, uno scrittore scozzese del 1900 che fu autore del classico “A scots quair”, una trilogia che descrive il mondo della faticosa vita dei campi. Si proseguirà verso Dundee, associata al nome del peggior poeta scozzese William McGonagall, che acquistò un’enorme popolarità grazie ai suoi versi di pessima qualità. In serata si arriverà ad Edimburgo. 7° giorno: Ad Edimburgo è stato conferito da parte dell’UNESCO il titolo, mai conferito prima, di Città della Letteratura, come riconoscimento del ruolo rivestito dalla capitale scozzese, quale ispiratrice, ospite, promotrice e scenario di un complesso eccezionale di opere letterarie, a partire dai tempi medievali dei “makars” (poeti) fino ai giorni

viaggi speciali a 9


5 giorni - 4 notti

Qualche notizia in più: Se, citando il belga Magritte, "voir est un acte", cioè vedere è un'azione, ti proponiamo un itinerario nelle Fiandre per scoprirti viaggiatore attivo, partecipe e curioso. Non potrai non emozionarti di fronte alla magia dei borghi medievali, al fascino delle loro cattedrali e ai tesori in esse racchiusi; non potrai non sorprenderti dei colori e della varietà di una pittura secolare, seconda solo a quella italiana. Voir/vedere, nelle Fiandre, è riconoscere che siamo ancora in grado di stupirci di fronte al bello!

10

viaggi speciali

Le Fiandre

8 giorni - 7 notti

1° giorno: Arrivo del gruppo in aeroporto a Bruxelles. Trasferimento a Gent. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

po libero per visitare la città e dedicarsi allo shopping. Trasferimento a Bruxelles. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata di Gent: il centro storico con i canali sul fiume Leie, il Castello dei conti, il Beffroi (torre campanaria), la Cattedrale di San Bavone con l’Agnello Mistico ( capolavoro rinascimentale dei fratelli Van Eyck). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita a scelta al Museo del Design oppure al Museo di Belle Arti. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita ad un vero birrificio. Pranzo in ristorante, a seguire visita guidata a piedi del centro storico, con ingresso al Museo Magritte, e visita in bus dei dintorni. Trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro il Italia.

3° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento a Brugge e visita guidata della città, con il suo borgo medievale meglio conservato al mondo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita a scelta tra il Museo del Diamante e il Museo del Cioccolato. Al termino rientro a Gent, cena e pernottamento in hotel. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento ad Anversa e visita guidata della città di Rubens. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita al museo della Moda e a seguire tem-

Qualche notizia in più: Fin dai tempi delle legioni di Cesare, tutta l’Europa è sempre stata attratta dal Belgio. In particolare Bruxelles, ospita oggi la sede della Commissione Europea, nella NATO e di tanti altri organismi internazionali. Continua così ancora oggi la storia del Belgio, una storia di ospitalità e di attenzione nei confronti del mondo. Come dice un antico proverbio “Il vino buono sta nella botte piccola”: il Belgio, offre una grande varietà di attività culturali e occasioni di divertimento. E’ un paese ricco di zone di interesse naturalistico, città d’arte, luoghi di vacanza e festival folkloristici. Scoprite voi stessi questo paese così unico!

Belgio e Floralies di Gent 1° giorno: Arrivo del gruppo a Bruxelles. Incontro con la guida e prima visita della città. Bruxelles ha un ricco patrimonio culturale e storico, ed è divisa in diversi quartieri: dal suo cuore medievale, alla zona Liberty, al moderno quartiere dei Palazzi U.E. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione e partenza per Gent. In mattinata visita guidata della città, capoluogo delle Fiandre occidentale e grande città d’arte e di storiche tradizioni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alla celebre Floralies, interessante esposizione di fiori, che si tiene ogni 5 anni. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Escursione di intera giornata a Bruges, detta la Venezia del Nord e capoluogo delle Fiandre Occidentali. È una città tipicamente medievale. Pranzo in ristorante. Prima di rientrare a Bruxelles, giro in battello sui canali, per scoprire un’altra faccia della città. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per escursione di intera giornata a Namur, capitale amministrativa della Vallonia e visita del centro storico. Lungo la Mosa si prosegue per Annevoie e i suoi giardini, classificati come patrimonio della Vallonia. Pranzo in

ristorante. Nel pomeriggio si visiterà Dinant, patria di Adolphe Sax, l’inventore del sassofono. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per escursione di intera giornata ad Anversa. E’ il porto principale del Belgio, con il suo cuore medievale. Anversa è anche la capitale dei diamanti, quindi si potrà assistere alle diverse fasi della loro lavorazione. Pranzo in ristorante. Rientro in hotel a Bruxelles, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata all’escursione di Liegi con il suo bellissimo centro storico. Pranzo in ristorante. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Lovanio, dove nel 1425 fu fondata la prima università del Belgio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si visiterà Mechelen, capitale religiosa del Paese. Questa città è ricca di notevoli monumenti, tra i quali la Cattedrale di San Rombout (luogo di sepoltura di tutti i cardinali). Rientro in hotel, cena e pernottamento. 8° giorno: Prima colazione in hotel. possibilità di visitare il nuovissimo Museo Manritte. Trasferimento all’aeroporto e partenza per il rientro in Italia.


8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: A sole due ore di volo dall’Italia, una nuova destinazione è in grado di offrire tutto ciò che piace agli italiani: buona cucina, ottimi alberghi con efficienti infrastrutture, bellissime spiaggie, divertimenti per grandi e piccini, costo della vita basso, il che permette di poterci dedicare allo shopping a prezzi eccezionali, ma anche interessante apprezzare le bellezze architettoniche che il Paese offre. Da non perdere un giro a Sofia: la città che cresce ma non invecchia!

Tour della Bulgaria 1° giorno: Arrivo del gruppo a Sofia e accoglienza da parte della guida all'aeroporto e breve visita della città. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: SOFIA / VELIKO TARNOVO Prima colazione in hotel, quindi visita della Chiesa di Boyana, facente parte del patrimonio mondiale dell'Unesco; si tratta di uno dei monumenti meglio preservati dell'arte medievale. Continuazione quindi per Veliko Tarnovo e pranzo in ristorante. Durante il percorso si effettuerà una sosta per visitare la cattedrale del Memoriale Russo ed il museo etnografico a cielo aperto di Etura. Cena tipica in ristorante, pernottamento in hotel a Veliko Tarnovo. 3° giorno: VELIKO TARNOVO / ARBANASSI / BOZENTSI / VELIKO TARNOVO Prima colazione in hotel, quindi visita della città, la capitale della Bulgaria durante il Medioevo. Si visiterà la collina di Tsarevets e le rovine del castello, la Chiesa dei 40 Martiri e la Chiesa di S. Pietro e Paolo. Quindi si prosegue per Arbanassi e visita della Chiesa della Natività e la casa –

museo di Kostanzalief. Pranzo in ristorante, quindi proseguimento per Bozentsi, che mantiene l'atmosfera romantica del XIX sec. Visita quindi del pittoresco monastero di Dryanovo. Cena in hotel, quindi spettacolo “Luci e Suoni”. Pernottamento. 4° giorno: VELIKO TARNOVO/ SHIPKA / KAZANLAK / PLOVDIV Prima colazione in hotel quindi partenza per Kazanlak. Sulla strada si potrò ammirare la spettacolare Shipka Pass con la notevole chiesa di Shipka. Pranzo durante il percorso. Degustazione del famoso liquore di rose quindi proseguimento per Plovdiv, cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: PLOVDIV / BACHKOVO / PLOVDIV Prima colazione in hotel quindi visita di Plovdiv, la seconda più grande città della Bulgaria. Visita del Quartiere Vecchio che vanta i resti dell'Anfiteatro Romano, il Museo Etnografico, la Chiesa di S. Costantino ed Elena, la casa di Lamartine e la Moschea Jumaya. Pranzo presso il famoso ristorante Alafrangite. Nel pomeriggio, visita del Monastero di Bachkovo, il secondo più grande di Bulgaria. Si prosegue

con la visita della Fortezza di Assen con la chiesa di Santa Maria di Petrich, uno dei migliori esempi di architettura medievale in Bulgaria. Rientro in hotel, cena tipica in ristorante e pernottamento.

gustare i deliziosi piatti della cucina bulgara. Nel pomeriggio rientro in hotel a Sofia, cena tipica folkloristica e pernottamento in hotel. 8° giorno: Prima colazione in hotel quindi visita della città (Cattedrale

di Alexander Nevsky, la Cripta, la Chiesa di Santa Sofia, la Rotonda di S. Giorgio). Pranzo in ristorante, nel pomeriggio visita del Museo di Storia Medievale. Trasferimento in aeroporto e partenza.

6° giorno: PLOVDIV / RILA / SOFIA Prima colazione in hotel, quindi partenza per Rila. Si visiterà il più grande e spettacolare museo della Bulgaria (X sec), uno dei più antichi d'Europa, facente parte del patrimonio mondiale dell'Unesco. Dopo pranzo, proseguimento per Sofia. Cena e pernottamento in hotel. 7° giorno: SOFIA / KOPRIVSHTITSA / SOFIA Prima colazione in hotel, quindi partenza per Koprivashtista, una bellissima città-museo annidata tra i pittoreschi pendii delle montagne di Sredna Gora. Qui ogni abitazione è un capolavoro: case blu, gialle, rosse con portici, bovindi e cornicioni, stanze decorate con legno intagliato, rese allegre da cuscini e tappeti colorati; le sue strade di ciotoli, che serpeggiano tra le pareti di roccia bianca e giardini lussureggianti. Qui avremo la possibilità di

tour alla scoperta di... 11


Barcellona e Costa Brava

8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: Scoprire uno degli angoli più caratteristici di Barcellona a mezzo del romanzo "La cattedrale del mare" di Ildefonso Falcones, che ci racconta di come avvenne la costruzione di una della la Cattedrale di Santa Maria del Mar. Questa chiesa è veramente parte della storia marittima della città di Barcellona: era infatti la chiesa che tutti i marinai visitavano prima di partire per le loro peregrinazioni. E’ davvero emozionante scoprire il caratteristico quartiere di Ribera, dove si trova questa cattedrale, e da lì partire alla scoperta di una Spagna meno conosciuta ma non per questo meno interessante.

12

tour alla scoperta di...

1° giorno: Arrivo in Costa Brava e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel. 2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita al famoso giardino botanico di S.Cristina e visita di una cantina tipica spagnola, dove si avrà la possibilità di degustare prelibati vini spagnoli e prodotti tipici del luogo. Pranzo in hotel. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata libera per dedicarsi allo shopping e al relax. Pranzo in hotel. Pomeriggio libero. Serata al Castello Medioevale, dove sarete catapultati indietro nel tempo di circa 400 anni, e assisterete a una sfida tra cavalieri a cavallo; a colpi di lance e spade. Cena tipica medioevale e spettacolo di flamenco. Rientro in hotel e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla Visita di Barcellona, la città più viva e allegra della Spagna, ricca di monumenti di interesse come la Sagrada Familia, e le famosissime Ramblas. Rientro in hotel nel pomeriggio, cena e pernottamento.

5° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata escursione in battello con partenza da S.Susanna per visitare la pittoresca cittadina di Tossa de Mar, considerata la “Perla della Costa Brava”, con il suo Borgo medioevale e il suo splendido paesaggio. Rientro in hotel per il pranzo. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel. 6° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Montserrat, e al suo famoso monastero arroccato sull’omonima montagna. Pranzo in corso di escursione.

6 giorni - 5 notti

1° giorno: Arrivo con il volo a Malaga e trasferimento a Granada. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Rientro in hotel nel pomeriggio, cena e pernotamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per visite di interesse personale. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita guidata di Girona, una delle più belle città della Catalunya. Visita del suo centro storico in stile romano, della cattedrale di S.Maria e dell’università tra le più antiche d’Europa. Rientro in hotel per la cena. Pernottamento in hotel. 8° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per il rientro in Italia.

Tour classico

• Qualche notizia in più: Terra di flamenco, fieste e tauromachia, questa regione offre all'Europa un patrimonio, d'origine tanto spagnola quanto moresca, in cui sono annoverati artisti tra i più illustri della nostra cultura, quali Vélazquez, Picasso e Federico García Lorca. La bellezza dell'Andalusia si coglie nell'esotismo dei palazzi islamici, nei minuscoli villaggi senza tempo, negli aspri paesaggi montuosi e sulle lunghe spiagge. A Siviglia e Málaga l'aperitivo si serve a mezzanotte e dà l'avvio alla palpitante notte andalusa. Feste, escursioni, tintarella e cultura: l'Andalusia è il luogo ideale per le vacanze.

2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata tour guidato della città per visitare La Alhambra, il più bel esempio di vita reale nel XIV secolo durante il regno islamico. Visita dei famosi e bellissimi giardini Generalife, con le loro fontane. Pranzo libero, pomeriggio a disposizione. Cena in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Siviglia, passando per Cordoba. Cordoba era un centro molto importante durante l’età romana. In mattinata visita guidata della città per la visita della Moschea, il quartiere ebraico. Arrivo a Siviglia, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata della città. La sua Cattedrale gotica (la più grande della Spagna), con la torre Giralda, che ricorda un minareto, il quartiere Santa Cruz. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione. Cena in hotel.


dell’Andalusia 5° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Jerez, dove si potrà visitare una cantina tipica con degustazione. Attraverso la Strada dei Villaggi Bianchi, si arriverà a Ronda, splendido paese in cui è possibile visitare la più antica arena di tori del-

8 giorni - 7 notti la Spagna. Proseguimento per Torremolinos, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Malaga e partenza.

Qualche notizia in più: Verdi colline e spiagge atlantiche caratterizzano i Paesi Baschi (Euskadi), regione autonoma nel nord della Spagna, con una cultura che si differenza molto dalle altre regioni iberiche. Oltre allo spagnolo si parla basco (euskera), una lingua antica dalle origini misteriose, non imparentata con nessun altro idioma europeo. I baschi oltre a essere tenaci difensori delle proprie tradizioni sono da sempre grandi pescatori e ciò si riflette nella loro eccellente cucina, soprattutto a base di pesce, giustamente considerata tra le migliori della penisola iberica.

Paesi baschi, nord della Spagna e terra dei castelli 1° giorno: Arrivo del gruppo all’aeroporto di Madrid. E partenza per Burgos. A seconda dell’arrivo del volo, breve sosta a Lerma per una passeggiata nella piazza principale, risalente al XVII secolo. Sistemazione in hotel a Burgos, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata, visita guidata della città: di particolare interesse la Cattedrale, considerata tra le migliori costruzioni gotiche del Paese, e la Cartuja. Nel pomeriggio escursione a Covarrubias( grazioso villaggio dove per le strade si respira un atmosfera “medioevale”). A seguire visita del Monastero di Santo Domingo de Silos (importante centro culturale nel Medio Evo), oggi uno dei pochi posti al mondo dove è possibile ascolatare la messa secondo il rito Gregoriano. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per San Sebastian, che sorge in una posizione privilegiata al centro di 2 baie, circondate da colline. Passeggiata nel centro storico, situato vicino al Porto. Proseguimento per Bilbao, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Bilbao: il centro storico con le sue caratteristiche stradine, e l’ultramoderna architettura DEL Museo Guggenheim, divenuto il simbolo della città. Partenza per Santander, Per secoli il porto dei prodotti della Castilla , e fino all’inizio del XX secolo residenza estiva dei re spagnoli. Proseguimento per Santillana, villaggio considerato monumento Nazionale. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel. Proseguimento per Comillas lungo una strada panoramica. Qui sosta per visitare la cittadina, il suo porto di pescatori e le vecchie case di pietra. Arrivo ne pomeriggio ad Oviedo, passano per il villaggio di pescatori di S.Vicente. Visita guidata di Oviedo, la sua splendida cattedrale, le Chiese pre-romaniche. Arrivo a Leon, sistemazione in hote, cena e pernottamento.

stemazione in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata di Avila e della sua Cattedrale perfettamente conservata. Partenza per Segovia, visita guidata per ammirare Alcazar, che con la sua forma ispirò il castello della Bella addormentata di Walt Disney, la Cattedrale e l’acquedotto romano meglio conservato al mondo. Proseguimento per Madrid. Sistemazione in hotel e pernottamento. 8° giorno: Prima colazione in hotel e trasferimento in areoporto.

6° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata di Leon: la Cattedrale Gotica con le sue vetrate colorate e la Cappella di S.Isidoro. Proseguimento per Avila. Si-

tour alla scoperta di... 13


4 giorni - 3 notti

Qualche notizia in più: Alla capitale della Slovenia, Lubiana, appartiene uno dei centri storici più affascinanti e romantici di tutta l'Europa: si estende infatti lungo le rive del fiume Ljubljanica. Qui a edifici nuovi ricostruiti di recente si alternano pittoreschi scorci della città vecchia. Ma la Slovenia è una meta turistica consigliata soprattutto agli amanti della natura e delle attività all'aria aperta: dalle escursioni nel Parco Nazionale del Triglav alle discese in rafting lungo il fiume Soka. Ma l'attrattiva più originale sono sicuramente le grotte: da non perdere una visita a quelle di Postumia, che si estendono per 25km, ma anche a quelle più piccole ma veramente meravigliose di San Canziano.

14

tour alla scoperta di...

Slovenia 1° giorno: ITALIA / SEZANA / LUBIANA / LJUBLJANA Nel pomeriggio arrivo alla frontiera ed incontro con la guida parlante italiano. Pranzo in un ristorante a SEZANA e poi proseguimento verso la capitale LJUBLJANA. Segue la visita a piedi: la bella piazza dedicata a France Preseren, poeta nazionale, gli splendidi edifici stile Secessione e la secentesca Chiesa dei Francescani, il Duomo, il Ponte dei Draghi. La capitale della Slovenia, ai piedi del colle con il Castello, vanta una vivace vita culturale, grazie ai numerosi teatri, musei, gallerie d’arte, cinematografi, manifestazioni culturali e festival internazionali. Sistemazione nell’albergo a Lubiana o dintorni, pernottamento. 2° giorno: LUBIANA / PTUJ / MARIBOR / LUBIANA La mattina partenza per la città più antica della Slovenia, PTUJ. Visita al suo castello – museo e pranzo in una trattoria tipica. Nel pomeriggio proseguimento a MARIBOR. Capoluogo della regione Stajerska, questa città è divenuta uno dei più grandi centri turistici della Slovenia. Visita alla cantina con la degusta-

4 giorni - 3 notti zione di ottimi vini della regione. Per la sera ritorno a Lubiana, pernottamento. 3° giorno: LUBIANA / BREZJE / BLED / SKOFJA LOKA / LUBIANA Dopo la prima colazione partenza in direzione Bled. Breve sosta a BREZJE e visita alla bellissima chiesa Mariana dei pellegrinaggi, già menzionata nel XI secolo. Arrivo a BLED e visita del castello medievale con una vista meravigliosa sulle montagne più alte della Slovenia. Pranzo trattoria e nel pomeriggio faremo una gita in barca fino all'isolotto di Bled, dove si trova la Chiesa dell’Assunzione della Vergine. Ritorno a Lubiana, sulla strada faremo una sosta alla città medievale SKOFJA LOKA. Pernottamento in albergo a Lubiana. 4° giorno: LUBIANA / POSTUMIA / ITALIA In mattinata partenza per POSTUMIA e visita alle Grotte di Postumia, un intreccio di 20 km di gallerie, cunicoli e sale create dalla natura. Segue pranzo in un agriturismo. Fine dei nostri servizi e ritorno in Italia via Fernetti/ Trieste.

Qualche notizia in più: Zagabria, capitale della repubblica di Croazia, è la città vecchia mitteleuropea situata all’incrocio di importanti vie di comunicazione, che collegano l’Adriatico con l’Europa centrale. Centro d’affari, sede universitaria, città di cultura, arte e divertimenti. La città offre ai suoi ospiti il fascino barocco della Città Alta, i pittoreschi mercati all’aperto, diversi negozi e una gustosa cucina locale. Zagabria è la città del verde con molti parchi e corsi, come pure numerosi posti per una scampagnata nei bellissimi dintorni. Il vecchio e il nuovo, il naturale e l’Urbano, nella città a misura d’uomo.

Zagabria e dintorni 1° giorno: Arrivo del gruppo a Zagabria, sistemazione e pranzo in albergo.Nel pomeriggio visita guidata: giro panoramico in pullman della città bassa (Torre Cibona, Museo Mimara, Teatro Nazionale, Parco Zrinjevac, Cimitero Monumentale di Mirogoj), passeggiata per la piazza centrale di Ban Jelaãiç con visita della Cattedrale e prosecuzione lungo la via principale Ilica. Breve salita sulla citta’ alta di Gradec per ammirare i monumenti storici cittadini (Torre Lotrscak, chiese di Santa Caterina e di San Marco, Parlamento, La Porta di pietra). Al termine dell’ escursione, tempo libero per lo shopping. Cena in un locale cittadino. Ritorno in albergo e pernottamento. 2° giorno: Visita del Parco Nazionale di Plitvice. Dopo la prima colazione, visita dei laghi superiori, pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita dei laghi inferiori. Ritorno in albergo e cena. Possibilità di una breve passeggiata nella vicina cittadina di Samobor. Pernottamento. 3° giorno: Dopo la prima colazione, partenza per Varazdin, la più

famosa città barocca della Croazia. Passeggiata nel centro storico per ammirare gli splendidi edifici (Municipio, Duomo) e visita del castello cittadino. Sosta per lo shopping. Prosecuzione del viaggio per la città di Koprivnica. Pranzo in un ristorante tipico a base di specialità tipiche locali. Pomeriggio riservato alla visita del vicino villaggio di Hlebine, chiamato anche culla della pittura naif. Visita della casa nativa e galleria della famiglia Generalic (la famiglia più famosa dei pittori naif) e visita della galleria cittadina di vari pittori naif. Rientro in albergo per la cena e il pernottamento. 4° giorno: Dopo la prima colazione, partenza per il villaggio etnografico di Kumrovec (il villaggio ripropone in numerose case tradizionali la vita della campagna croata nei secoli scorsi), quindi prosecuzione per la frontiera Slovena e sosta presso la località di Jelenov Greben per il pranzo. Partenza da Jelenov Greben. Durante il viaggio di ritorno breve sosta per visitare il castello di Otoãec. Fine dei servizi.


8 giorni - 7 notti

Tour del Portogallo 1° giorno: Arrivo dei partecipanti a Lisbona. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

• Qualche notizia in più: Prima di partire, ti consigliamo di leggere “Quello che il turista deve vedere” di Fernando Pessoa. Una vera e propria guida turistica di Lisbona, valida e utilizzabile ancora oggi, scritta nel 1925 dal più grande scrittore portoghese del Novecento: questi, in sintesi, il senso e l'importanza di questo volume, che accompagna il lettore alla scoperta di una delle più affascinanti e misteriose capitali europee. Scritta in inglese, questa guida faceva parte di un progetto più ampio e ambizioso che il Poeta voleva dedicare alla sua terra, rivendicandone il ruolo e l'importanza storica di fronte a un mondo che sembrava averla dimenticata: "All about Portugal" doveva intitolarsi la serie di pubblicazioni concepita da Pessoa e di cui questa guida resta la testimonianza più organica.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Lisbona: si inizia con il quartiere Belem e i suoi monumenti: la torre di Belem, il monastero di Geronimo e il Monumento alle Scoperte. Proseguimento con Piazza Rossio, il fiume Tagus e il vecchio quartiere di Alfama, con i suoi vicoletti e i numerosi negozi. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita al Parco che fu il luogo dell’Expo 1998. Ritorno in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per Sinora, piccolo villaggio costruito a ridosso delle pendici delle montagne della Serra di Sinora. Visita al Palazzo Nazionale. Pranzo libero. Proseguimento per Capo Roca, il punto più a ovest dell’Europa continentale. Proseguimento per raggiungere Cascais. Ritorno a Lisbona, passando per Estoril. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Obidos. Proseguimento per Alcobaca e visita alla Chiesa. Proseguimento per Nazarè, pittoresca cit-

tadina proprio sull’oceano. Pranzo libero. Proseguimento nel pomeriggio per Batalha e visita al Monastero. Proseguimento per Fatima e visita ai luoghi cattolici venerati. Sistemazione in hotel a Fatima, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita di Valinhos e Aljustres. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Coimbra. Visita guidata della città con la cattedrale e la Biblioteca Universitaria. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Nova de Gaia; visita al porto e ad una cantina tipica con degustazione. Pranzo libero. Proseguimento per Porto e visita della città con la Cattedrale, e il tipico quartiere Ribeira. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Barcelos. Proseguimento per Braga, città religiosa. Nel pomeriggio partenza per Guimaraes e visita al Palazzo e alla città vecchia. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 8° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Porto e partenza.

4 giorni - 3 notti

• Qualche notizia in più: Dopo tutto, però, eravamo in Provenza. C'eravamo stati più volte da turisti, insoddisfatti della nostra razione annuale di due o tre settimane di caldo e di luce brillante. Ogni volta, andandocene con il naso spellato e con molto rimpianto, ci ripromettevamo, prima o poi, di venire a vivere qui. Ne avevamo discorso durante inverni lunghi e grigi, o verdi e umide estati, riguardando con un sospiro di nostalgia le foto dei mercatini di paese o dei vigneti, sognando di essere svegliati da un sole abbagliante attraverso i vetri delle finestre della camera da letto. (Mayle Peter Un anno in Provenza)

Provenza e Camargue 1° giorno: Arrivo del gruppo ad Avignone. Nel pomeriggio visita guidata di Avignone, nobile città della provenza, famosa soprattutto grazie al suo passato di sede papale. Tra i monumenti di interesse il Palazzo dei Papi, il P onte Saint Benezet, Place de l’Horloge. Al termine della visita istemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Nimes, graziosa cittadina considerata “la Roma francese” per i suoi numerosi monumenti di epoca romana: l’Arena ( un anfiteatro tra i più grandi della Gallia Romana e tra i meglio conservati), la Maison Carrè ( tempio romano forse costruito da Agrippa tra il XX e il XII sec a.C., i giardini della fontana, il Tempio di Diana, la Torre Magna e l’acquedotto del Pont du Gard. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Arles, la “città di Van Ghogh” (il famoso pittore si stabilì qui alla fine del XIX secolo realizzando centinaia di pitture) e visita guidata : tra le principali attrattive Les Arenes , anfiteatro romano di notevoli dimensioni realizzato alla fine del I secolo d.C., il Theatre Antique, la Chiesa di Saint Trophime.

Rientro in hotel per la cena. Pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla scoperta della Camargue, la selvaggia regione del sud della Francia dove cavalli, tori e uccelli vivono in completa libertà. Sosta a Saint Marie de la Mer, pittoresco villaggio sul mare. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per il rientro in Italia.

tour alla scoperta di... 15


7 giorni - 6 notti

Qualche notizia in più: Tutti a Parigi vorrebbero essere attori e nessuno spettatore. (Jean Cocteau). Parigi è la città più visitata al mondo e i suoi turisti gli attribuiscono spesso il qualificativo di "Più bella e romantica città del globo": titolo derivato dal periodo della "Belle Epoque" durante la quale Parigi fu abbellita dal barone Haussmann, guidato dall'imperatore Napoleone III che voleva fare della capitale francese la più bella città d'Europa. D’altronde anche il re Carlo V diceva “Tutte le altre città sono città. Solo Parigi è un mondo”.

16

tour alla scoperta di...

Parigi e Normandia 1° giorno: Arrivo nel pomeriggio a Parigi. Cena in ristorante. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento. 2° giorno: Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman, incontro con la guida e visita della città: Notre Dame e l’iIle de la Cité, il quartiere Latino, l’Hotel de Ville, la Tour St. Jacques, Place de la Bastille, Place des Vosges, ecc. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo a disposizione per visite a carattere personale e shopping. Possibilità di effettuare la salita alla Tour Eiffel, simbolo di Parigi dalla quale si gode una splendida vista dell’intera città (ingresso escluso). Cena in ristorante. Dopo cena escursione con il Bateau Mouche, il battello che navigando sulla Senna, offre un’incantevole visione di Parigi vista dal fiume. Al termine rientro in hotel e pernottamento. 3° giorno: Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e proseguimento delle visite con guida: la collina di Montmartre, il quartiere degli artisti e la piazzetta dei pittori e la splendida basilica del Sacro Cuore, gli Champs elysèes. Pranzo in ri-

storante. Proseguimento della visita: il Palazzo del Louvre, i giardini delle Tuileries, Place de la Concorde, Rue Royale, la Madeleine, Place de l’Opéra, Place Vendôme rientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento. 4° giorno: Dopo la prima colazione, incontro con la guida e partenza per Caen, capoluogo della bassa Normandia e antica residenza di Guglielmo il conquistatore che nel 1061 vi fondò due importanti abbazie: Labbaye aux Hommes e l’abbaye aux Dames entrambe ricostruite nel corso del 1700 . Alla fine del 1400 Caen visse un primo periodo di grande prosperità mentre un secondo rinnovamento urbanistico venne avviato nel corso del 1600. Rasa quasi completamente al suolo in seguito al lunghissimo assedio nel 1944 con lo sbarco in Normandia delle forze alleate, deve l’attuale volto del centro cittadino, con gli attuali monumenti ed i suoi edifici in pietra di ardesia ad un’opera di ricostruzione e restauro che hanno riportato la città ai suoi antichi splendori. Visita orientativa della città e partenza per Omaha Beach ed il villaggio di Arromanches, resi famosi dallo sbarco in Normandia durante la Seconda Guerra Mondiale.

Pranzo in ristorante ad Arromanches. Proseguimento per Le Mont Saint Michel, famoso complesso monastico benedettino, storica meta di pellegrinaggi, costruito sulla sommità di un isolotto di granito dell’altezza di circa 80 metri, nella zona costiera della regione della Bassa Normandia, fu edificato per essere una cittadella inespugnabile, ricca di passaggi coperti, scaloni e cunicoli. Al termine della rivoluzione francese, l’abbazia venne usata come prigione e rimase tale sino al 1863, quando con decreto imperiale se ne decise la chiusura. Soltanto nel 1966, in occasione del millenario di fondazione del complesso religioso, una ristretta comunità di monaci si è nuovamente insediata all’interno dell’edificio. Arrivo in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento. 5° giorno: Dopo la prima colazione sistemazione in autopullman e partenza per Saint-Malo. All’arrivo visita orientativa di questa pittoresca città, antico covo di corsari e perla della Costa di Smeraldo. Il nome Saint-Malo deriva da un monaco gallese, Mac Low, giunto nella penisola di Aleth per evangelizzare il paese. Durante i bombardamenti della seconda guerra

mondiale, la città venne quasi interamente distrutta, ciò nonostante la ricostruzione postbellica ha saputo ridare alla città il suo antico splendore. Pranzo in ristorante a Saint Malo. All’arrivo visita orientativa della suggestiva città di origine gallo romana, celebre soprattutto per l’imponente cattedrale gotica dedicata a Notre-Dame. Le magnifiche vetrate, che decorano ed illuminano l’interno, sono considerate tra le più belle di Francia. Al termine sistemazione in autopullman e partenza per Tours. Sistemazione in hotel nelle camere ri-

servate, cena e pernottamento. 6° giorno: Dopo la prima colazione, partenza per Amboise. All’arrivo visita all’imponente Castello Reale e della Chapelle St Hubert romanticamente adagiato sulle rive della Loira esempio di archietettura tardo-gotica, dove si dice sia sepolto Leonardo da Vinci, proseguimento per Lyon, pranzo in ristorante a Bourges. Arrivo in hotel in serata, cena e pernottamento. 7° giorno: Dopo la prima colazione partenza per l’Italia.


8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: L’Irlanda è una terra magica avvolta di cielo e circondata di oceano dove si nascondono i lepricani, dove si gusta la birra più buona, dove ci si perde fra castelli e fantastiche scogliere, e dove ci si diverte ascoltando musica dal vivo nei pub dai vetri appannati per la pioggia e i tavoli di legno consumati. Posti di una bellezza talmente ammirevole da sembrare fedeli riproduzioni di cartoline! Dai paesaggi spettacolari ai tranquilli villaggi, fino alle vibranti città: l’isola d’Irlanda aspetta solo di essere scoperta.

Irlanda del Sud e Dublino 1° giorno: Arrivo all’aeroporto di Dublino e trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione e giro panoramico della città, con ingresso al Trinity College, la più antica università d’Irlanda. Proseguimento verso la contea di Wicklow, con sosta a Glendalough per la visita del sito monastico di St.Kevin. Cena e pernottamento in hotel a Kilkenny. 3° giorno: Prima colazione, sosta presso il castello di Kilkenny e tempo libero per visitare la vivace cittadina. Partenza per Cashel per la visita della Rocca di San Patrizio. Nel pomeriggio sosta a Cahir e visita al famoso castello. Proseguimento verso la contea di Kerry. Cena e pernottamento in albergo a Killarney/Tralee. 4° giorno: Prima colazione irlandese. Escursione lungo il cosiddetto Ring of Kerry, percorso ad anello di circa 170 Km con viste magnifiche sull’oceano atlantico,i laghi e le montagne. Cena e pernottamento a Killarney/Tralee.

5° giorno: Prima colazione irlandese. Sosta nel grazioso villaggio di Adare, con i suoi cottage dai tetti di paglia e poi proseguimento per le maestose scogliere di Moher. Si attraverserà il Burren, regione carsica dove l’acqua scorre in profondità creando grotte e cavita’ sotterranee, al termine arrivo nell’allegra cittadina di Galway. Cena e pernottamento a Galway o dintorni. 6° giorno: Partenza per il Connemara, regione di incredibile e bellezza dove la natura regna incontrastata. Ingresso alla Kylemore Abbey. Cena e pernottamento in albergo a Galway e dintorni. 7° giorno: Dopo la prima colazione in albergo, partenza per Dublino. Lungo la strada visita alla Lockes Distillery, la distilleria più antica di Irlanda, con degustazione. Continuazione per Dublino e tempo libero per lo shopping. Cena e pernottamento a Dublino e dintorni. 8° giorno: Dopo la colazione in albergo, trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.

Tour Londra e Cornovaglia

7 giorni - 6 notti

• Qualche notizia in più: Trafalgar Square, con la statua di Horatio Nelson in cima alla poderosa colonna di granito; la Torre di Londra, dalle atmosfere ancor oggi inquietanti; l'East Side, cupa e delittuosa, in cui si aggiravano Mr Hyde e Jack lo Squartatore; Greenwich e il Tamigi dei corsari e dei pirati, che ebbero un ruolo importante nella costruzione dell'Impero, questo e molto altro ancora vi aspetta nell’affascinante e cosmopolita Londra!

1° giorno: Arrivo all’aeroporto di Londra. trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

dine. Proseguimento per Plymouth, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e intera giornata dedicata alla visita della città: Torre di Londra, esterno di Buckingham Palace, esterno dell’Abbazia di Westminster, Big Ben, Parlamento, Trafalgar Square, Piccadilly Circus Oxford Street. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

5° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per la contea di Somerset. Sosta a Glastonbury. Arrivo a Wells e sosta per la visita e per il pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Bristol, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Salisbury. Visita guidata alla cattedrale di St. Mary e passeggiata sulla High Street lungo la quale si trova il Matron College, la chiesa di St. Thomas e la Piazza del mercato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Stonehenge. Arrivo nella contea di Devon e sistemazione in hotel.

6° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Bath. Visita delle Terme, alla cattedrale e al centro storico. Pranzo in ristorante. Al termine partenza per il rientro a Londra. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento con bus privato dall’hotel all’aeroporto per le operazioni d’imbarco.

4° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Tintagel, dove sorgono le rovine del castello, leggendario luogo di nascita di Re Artù e Camelot. Pranzo in ristorante. Passeggiata a St. Ives tra le caratteristiche stra-

tour alla scoperta di... 17


6 giorni - 5 notti

Qualche notizia in più: L’Olanda è come un piccolo scrigno che racchiude gioielli artistici ed architettonici di ogni genere. Le arti, in ogni loro forma, hanno sempre avuto molta importanza in questo paese, numerosi sono i musei, ricco il cartellone teatrale e quello di musica classica. C’è spazio anche per l’arte contemporanea, il design, la moda, la musica innovativa e i tanti eventi e festival. L’Olanda è una nazione capace di offrire molto di più delle immagini un pò stereotipate dei mulini a vento, dei tulipani, dei canali e del Quartiere a Luci rosse di Zeedjik. Vi aspettano storia, arte, tradizioni e, non ultimo, lo spirito liberale e moderno degli olandesi.

18

tour alla scoperta di...

Tour classico dell’Olanda 1° giorno: Arrivo del gruppo a fine giornata. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Colazione e partenza per La Haye, appuntamento con la guida. Visita del centro storico di Delft e della fabbrica delle maioliche. Visita guidata di La Haye, sede del Governo e centro diplomatico. Pranzo a Scheveningen. Traversata dei campi di fiori e visita al parco floreale di Keukenhof. Cena e pernottamento. 3° giorno: Colazione, appuntamento con la guida per visitare la Redoute Zanoise a Zaandam, villaggio famoso per i suoi mulini a vento e le sue tipiche case in legno. Pranzo a Katwoude.Visita guidata ai villaggi dei pescatori quali Volendam e Marken. In seguito si va alla scoperta di un’azienda agricola tradizionale dove si fabbrica il formaggio. Cena e pernottamento. 4° giorno: Colazione in hotel e incontro con la guida. Partenza per Haarlem, la città del formaggio, e visita al “mercato del formaggio”(venerdì). Dal 1622, in questo mercato, si fa la pesatura delle forme di formaggio; è un

avvenimento serio ed importante per chi produce e per chi acquista ed è uno spettacolo magnifico per le centinaia di visitatori. Successivamente si prosegue per la visita al museo del formaggio olandese, dove troverete una collezione di attrezzi antichi utilizzati in passato per la produzione di prodotti lattiferi come il burro ed il formaggio. Pranzo e partenza per Utrecht, visita guidata della città, tra i suoi canali ombreggianti, con la banchina che costeggia la strada, la Torre Dom, campanile del 14° secolo, l’antica Cattedrale, il Chiostro, il canale nuovo con le sue eleganti dimore. Visita al museo “de la boi-

Tour classico

7 giorni - 6 notti te à musique à l’orgue de Barbarie”. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento. 5° giorno: Colazione. Partenza per Amsterdam dove ci aspetta la guida. Visita della città, capitale del regno dei paesi-bassi. Visita di un laboratorio dove vengono tagliati i diamanti. Pranzo in centro. Pomeriggio libero. Giro in barca per i canali. Cena in un ristorante del centro di Amsterdam. Passeggiata notturna libera. Rientro in hotel. Pernottamento. 6° giorno: Colazione in hotel e rientro.

Qualche notizia in più: L'Austria si presenta come un piccolo gioiello nel cuore dell'Europa in cui si alternano a tempo di walzer montagne ridenti, boschi verdissimi e laghi. Stupirà l'impatto con le bellezze architettoniche, con i palazzi imperiali, con i capolavori dell'Art Nouveau. Celebre la descrizione dello scrittore austriaco Karl Kraus: "le strade di Vienna sono lastricate di cultura, quelle delle altre città di asfalto". “ Se gli austriaci sapessero meglio cosa è l'Austria sarebbero austriaci migliori se il mondo sapesse meglio cosa è l'Austria sarebbe un mondo migliore.” (Franz Grillparzer) Come non visitarla??

1° giorno: Arrivo dei partecipanti a Salisburgo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e intera giornata dedicata alla scoperta della città: la Cattedrale, la Residentz Platz, St. Peter, Getreidegasse. Nel pomeriggio visita alla zona dei laghi a St. Wolfgangsee. Rientro in hotel per la cena. Pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per la capitale, Vienna. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita della città: Ringstrasse, Belvedere e il Castello di Schonbrunn. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e proseguimento della visita della città: il centro storico, Graben, il Duomo di S.Stefano e Kaerntnerstrasse. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: Prima colazione in hotel. Visita al Bosco Viennese. Nel pomeriggio proseguimento dell’escursione con Mayerling e l’Abbazia di Hei-


dell’Austria ligenkreuz. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Innsbruck. Nel pomeriggio visita guidata della città con il

4 giorni - 3 notti

I laghi Bavaresi

suo centro storico: il Tettuccio d’Oro, la Hofgasse, i giardini. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

1° giorno: Arrivo del gruppo nella zona del lago Chiemsee. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per l’Italia.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Escursione in battello all’isola Frauninsel (l’isola delle femmine), un ambiente particolarmente suggestivo e romantico dove ha sede un antico monastero di benedettine; e successivamente proseguimento e visita della Herreninsel (l’isola dei maschi), dove si trovano il celebre castello di

• Qualche notizia in più: Un caleidoscopio di forme, colori, sapori e atmosfere: questa è forse la descrizione più appropriata per la Baviera, terra ricca di arte, storia e cultura, appena oltre le Alpi. La Baviera coinvolge in una vacanza indimenticabile per il senso di libertà che vi si respira: prati sconfinati, vette maestose, boschi e foreste rigogliose, aria pura, paesi medioevali con le case dalle facciate a graticcio, metropoli a dimensione d’uomo e ancora paesaggi da favola popolati da nobili castelli e sfarzosi palazzi e residenze.

Herrenchiemsee, costruito da Re Luqwig II come copia della reggia di Versailles, e l’ex convento dei canonici agostiniani, oggi diventato museo. Ingresso e visita guidata al Castello. Rientro in hotel per la cena e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata di Berchtesgaden, località che oltre alle innumerevoli bellezze naturali dei suoi dintorni, propone attrazioni storiche

e artistiche come il Nido dell’Aquila, il centro storico con il Castello Reale. Gli edifici in stile rococò alpino, il museo Civico, la fabbrica di birra, la distilleria di genziana, chiese barocche e la collegiata gotica. Nel pomeriggio giro in battello nel lago Königsee fino alla chiesa barocca di San Bartolomeo. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per il rientro in Italia.

tour alla scoperta di... 19


8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: Culla di una civiltà unica, la Grecia è senza dubbio un paese affascinante dal punto di vista storico-artistico. Le civiltà che si sono susseguite sembrano rivivere nei monumenti: un salto nel passato che toglie il fiato agli appassionati ma che comunque colpisce tutti i visitatori. “ Amo questa Grecia al di sopra di tutto. Essa porta il color del mio cuore. Ovunque si guardi, giace sepolta una gioia.” (Friedrich Hölderlin)

Grecia classica e Meteore 1° giorno: Arrivo all’aeroporto di Atene, incontro con il nostro assistente parlante italiano e trasferimento in albergo. Sistemazione, cena e pernottamento. 2° giorno:Prima colazione e partenza per la visita della città di Atene e dell’Acropoli. Pranzo libero. Nel pomeriggio escursione a Capo Sounion. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione e partenza per l’Argolide. Sosta sul canale di Corinto. Proseguimento per Epidauro e visita del famoso teatro. Pranzo libero. Proseguimento per Micene, via Nauplia, e visita dell’Acropoli, delle tombe reali e del museo. Nel tardo pomeriggio arrivo a Patrasso, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione e partenza per l’escursione ad Olympia. Visita del sito archeologico e del locale museo. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro a Patrasso. Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: Prima colazione e partenza per Delfi. Visita del Sito archeologico e del famoso museo. Proseguimento per Kalambaka, sistemazione e cena in hotel.

20

tour alla scoperta di...

6° giorno: Prima colazione e partenza per la visita dei famosi monasteri delle Meteore. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro ad Atene passando per la pianura tessalica, famosa per le piantagioni di cotone. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione e cena in albergo. Giornata a disposizione ( possibilità di partecipare alla minicrociera alle isole del Golfo Saronico di una giornata intera, oppure alla minicrociera con attraversata del canale di Corinto, di mezza giornata). 8° giorno: Prima colazione in albergo. All’ora prevista trasferimento con assistente parlante italiano in aeroporto.

Malta

5 giorni - 4 notti

1° giorno: Arrivo a Malta. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Qualche notizia in più: Megaliti, torrioni medievali, la grotta di Calipso: Malta non è solo antica, è assolutamente mitica! Le strette viuzze di ciottoli delle sue cittadine sono disseminate di cattedrali normanne e di palazzi barocchi, mentre nella campagna si trovano le più antiche costruzioni sorte a opera dell'uomo nel corso dei millenni. Malta, ottima promotrice del suo romantico passato fatto di costruttori di templi dell'età del rame e di Crociati fedeli al voto della castità, ha utilizzato la sua immagine storica per mettere in piedi un'industria turistica di tutto rispetto.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per la Valletta. Passeggiata lungo Republic Street, dove sorge il Palazzo dei grandi maestri , ora sede del Parlamento. Proseguimento per la Cattedrale di San Giovanni e visita della Chiesa di nostra Signora della Vittoria. Infine visita ai giardini di Barrakka, per ammirare lo splendido panorama. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza in battello per Gozo, isola “sorella” di Malta. Sosta a Xanghra e visita al tempio Preistorico di Ggantija. A seguire sosta a Victoria, capitale di Gozo e visita alla Cittadella e alla Cattedrale. Pranzo e proseguimento per Dweira per vedere la Laguna Blu, Fungus Rock e Inland Sea. Proseguimento per la baia di Xlendi. Imbarco dal porto di Imgarr per il ritorno a Malta. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata libera. Nel pomerig-

gio visita alle scogliere di Dingli, dal panorama mozzafiato. Proseguimento per Rabat e visita alle catacombe. A seguire sosta a Mdina, la vecchia capitale di Malta, e visita alla cattedrale. Proseguimento per Mosta e visita alla Chiesa dedicata a St.Mary. Ritorno in hotel passando per la Coast Road, ammirando lo splendido panorama della baia. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione e partenza.


5 giorni - 4 notti

Qualche notizia in più: Dalla fascinosa Praga alla storica Brno, la Repubblica Ceca offre scenari da favola e indimenticabili città ricche di storia, arte, cultura e divertimento. Tre culture (ebraica, tedesca e magiara) si mescolano per creare un mix unico di tradizioni e saperi popolare. Un tour alla scoperta di terre di castelli e monasteri, dei numerosi siti che l’Unesco ha posto sotto la sua tutela per l’alto valore storico e simbolico, dove il passato e la storia sono sempre protagonisti. Innumerevoli le bellezze naturali che la Repubblica Ceca offre, che danno la possibilità di fare lunghe passeggiate o piacevoli pedalate in bicicletta tra paesaggi mozzafiato e luoghi dove il tempo sembra essersi fermato.

Repubblica Ceca 1° giorno: Arrivo a Brawery e pranzo in ristorante. Visita alla birreria Pilsen, famosa per la sua birra Pilsener. Nel pomeriggio partenza per Praga, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Visita guidata di Praga, capitale della Repubblica Ceca, con entrata al castello. Visita dei quartieri di Mala Strana (parte piccola), situata sotto il castello, e di Stare Mesto (città vecchia), sulla riva orientale, opposta al castello. Pranzo in ristorante e cena sul battello con musica dal vivo. 3° giorno: In mattinata visita al Castello di Karlstejn, ampio castello in stile gotico, situato a circa 40 km da

Praga e costruito dall’Imperatore Carlo IV nel 1348 in posizione strategica e protetta per preservare i gioielli di incoronazione della Boemia. Pranzo lungo il percorso e nel pomeriggio visita al Castello di Konopiste, fondato nella prima metà del quattordicesimo secolo e ricostruito nel sedicesimo e diciassettesimo secolo. Il castello è circondato da un parco, giardini e fossati. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Intera giornata libera dedicata agli acquisti o relax. Cena in ristorante tipico con musica tradizionale. Rientro in hotel per il pernottamento. 5° giorno: Prima colazione e ritorno a casa.

5 giorni - 4 notti

• Qualche notizia in più: La Transilvania (la parte centrale e nord-ovest della Romania) rimane “il posto più misterioso d’Europa”, come è stato definito dallo scrittore irlandese Bram Stoker nel 1897. Gli europei occidentali e gli americani hanno chiamato il castello Bran “il castello di Dracula”, associando la Romania al nome del principe Vlad Tepes, quale provienente dalla famiglia dei Dracula (il padre era chiamato Vlad il Diavolo) Il castello è pieno di mistero, legato al leggendario Vlad Tepes, è il monumento medioevale piu vecchio, situato a 30 chilometri dalla città di Brasov, tra i monti Bucegi e la pietra del Crai, in un paesaggio pittoresco e meraviglioso, pieno di storia e di mistero.

Romania e il mito di Dracula 1° giorno: BUCAREST Arrivo a Bucarest ed incontro in aeroporto con la guida che resterà a vostra disposizione per tutta la durata del tour in Romania. Giro panoramico della capitale romena. Cena in un ristorante tipico e pernottamento a Bucarest. 2° giorno: SINAIA / BRAN / BRASOV / POIANA BRASOV Prima colazione in hotel e visita del centro storico di Bucarest. Partenza per Sinaia, la Perla dei Carpazi. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio visita del Castello Peles. Cena tipica con musica al vivo in ristorante tipico. Pernottamento a Poiana Brasov. 3° giorno: POIANA BRASOV / CASTELLO BRAN / BRASOV / SIGHISOARA - SIBIU Dopo la prima colazione in hotel, visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania. Giunti a Brasov, visita della città. Partenza per Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore noto con il nome di Conte Dracula. Pranzo in ristorante Nel pomeriggio, visita della cit-

tà. Continuazione per Sibiu. Cena tipica della regione dai contadini del villaggio Sibiel. Pernottamento in hotel a Sibiu. 4° giorno: SIBIU / BUCAREST Prima colazione in hotel e visita di Sibiu, ex Capitale Europea della Cultura nel 2007. Visita del centro storico. Pranzo in un ristorante lungo il percorso. Partenza per Bucarest attraversando la valle del fiume Olt con sosta per la visita del monastero Cozia. Cena a Bucarest in ristorante tipico con spettaccolo folcloristico. Pernottamento a Bucarest. 5° giorno: BUCAREST / Partenza Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione e trasferimento in aeroporto. Fine dei servizi.

tour alla scoperta di... 21


5 giorni - 4 notti

Qualche notizia in più: Un consiglio di lettura per meglio apprezzare questa terra “Giungla Polacca” reportage polacchi di Kapuscinski hanno tutti per oggetto campagne, cittadine, piccoli villaggi a casa del diavolo. Descrivono una realtà che appare ancora più esotica di quella del terzo mondo di altri suoi libri. Protagonista ne è gente per lo più umile. Kapuscinski esamina dettagli di vita quotidiana, rintracciando l'elemento eternamente presente a ogni latitudine: il desiderio di una vita migliore, la ricerca dell'amore, la speranza di cambiare il mondo, di lasciare una traccia di sé, nonché l'immutata presenza del male. Il brano che da il nome alla raccolta si svolge in Ghana: qui il reporter tenta di spiegare sé e la Polonia ad alcuni indigeni. 22

tour alla scoperta di...

Polonia classica 1° giorno: Arrivo a Varsavia. Visita guidata di mezza giornata con guida locale. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Czestochowa via Niepokalanow. Sistemazione in hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita al Convento di Jasna Gora con guida locale. Cena e pernottamento in hotel a Czestochowa. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Proseguimento per Auschwitz e visita al campo di concentramento con guida locale. Trasferimento a Wado-

wice con la visita alla Casa Natale del Papa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Cracovia, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata della città. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alle antiche Miniere di Sale a Wieliczka con la guida locale. Cena e pernottamento in hotel a Cracovia. 5° giorno: Prima colazione in hotel e partenza.

5 giorni - 4 notti

Qualche notizia in più: Budapest è la più bella città del Danubio; una sapiente automessinscena, come Vienna, ma con una robusta sostanza e una vitalità sconosciute alla rivale austriaca. Budapest dà la sensazione fisica della capitale, con una signorilità e un'imponenza da città protagonista della storia. (Claudio Magris - Danubio) Budapest è giudicata da molti la più bella capitale dell' Europa Orientale, vincendo il confronto con città stupende come Varsavia e Praga...a voi giudicare visitandola!!

Ungheria 1° giorno: Budapest Arrivo a Budapest. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Budapest Intera giornata dedicata alla visita della città: da segnalare a Buda, la città vecchia di origine medievale che sorge su una collina: la Fortezza, la Chiesa di Mattia e il bastione dei pescatori; e a Pest piazza degli eroi, piazza Roosevelt ( il cuore della città)e il ponte delle catene che unisce Buda a Pest.Pranzo in hotel e cena in ristorante locale. 3° giorno: Szentedre – Visegrad Intera giornata in escursione sull’ Ansa del Danubio a Szentendre (Sant’ Andrea), incantevole cittadina che ha

mantenuto le caratteristiche del ‘700, con numerose strade e piazze del secolo XVIII ancora intatte. Szentendre, dove vivevano e ancora oggi vivono colonie di artisti, viene chiamata giustamente la città dei musei: ve ne sono addirittura dieci. Pranzo panoramico e visita di Visegrad, “il paradiso terrestre”, con il suo palazzo reale, il maggiore complesso architettonico dell’Ungheria medievale. Ritorno in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Budapest Visita della città di mezza giornata. Pranzo in hotel. Cena con spettacolo folcloristico e bevande. 5° giorno: Colazione in hotel e rientro in Italia.


8 giorni - 7 notti

Russia: tour dell’anello d’oro 1° giorno: Arrivo a Mosca e trasferimento in hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.

Qualche notizia in più: L'Anello d'Oro è la culla della civiltà e della storia russa. Questa storica regione, compresa tra Mosca e il Volga, è costituita da una "costellazione" di antiche città dal glorioso passato e dal grandissimo interesse storico e architettonico. Quando nel medioevo questi centri erano ricchi e potenti principati, la capitale era poco più di un villaggio. Tuttavia i motivi di interesse per visitare l'Anello d'Oro non sono solo storicoarchitettonici. Lontano dalle grandi città, incomparabili sono i paesaggi naturali che la regione regala, grazie anche alla presenza di numerosi fiumi ed estese foreste.

2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata giro panoramico della città: fondata nel 1147 dal Principe Jury Dolgorunkij riunisce in sé antico e moderno e con i suoi 9 milioni di abitanti mostra in ogni suo aspetto il suo status di Capitale della: la Piazza Teatral'naja, la Via Tverskaja (ex Via Gorkji), le Colline dei Passeri, l'Università. Visita al Cremlino, l’antica cittadella simbolo della Russia, con ingresso alla Cattedrale. Cena in hotel e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Sergiev Posad, monastero fortificato e luogo di culto considerato il cuore della religione ortodossa russa, ed escursione a Lavra. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Rostov, affacciata sul grande Lago Nero è una delle più leggendarie città della Russia . Visita del suo bianco Cremlino. Partenza per Yaroslavl , fondata nel 1010 da Yarosláv il Saggio, è una vera riserva di Belle Arti russe. Arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: Prima colazione in hotel. Visita della città con visita alla Chiesa del Profeta Iljah e al Monastero della Trasfigurazione. Pranzo in ristorante. Partenza per Kostroma. Arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel. Visita guidata della città con visita alla Cattedrale St. Hypatius e al Museo d’arte di legno, il più ricco e vasto di questo genere che ancora si conserva nella regione. Vi sono conservati edifici dal XVI al XIX secolo provenienti da tutta la provincia, tra cui caratteristiche "izbe", differenti per dimensioni e arredo, mulini, bagni su palafitte e caratteristiche chiese. Pranzo in ristorante. Partenza per Suzdal, splendida città-museo , con i suoi 1000 anni di storia originale e gloriosa. Arrivo e sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

ve. La città vanta un glorioso passato, essendo stata capitale dell'antica Russia tra il XII e il XIV. Successivamente partenza per Mosca. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Visita alla Galleria Tretyakov, alla passeggiata Arbat, una delle principali arterie di Mosca; oggi una delle strade più vivaci della città e visita ad una stazione della metropolitana, una delle più belle del mondo. Cena e pernottamento in hotel. 8° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto e partenza.

6° giorno: Prima colazione in hotel. Visita della città con il Cremlino e la Cattedrale di St. Ephimius. Pranzo in ristorante. Partenza per Vladimir, antica città fortificata fondata nel 990 dal Principe Vladimir , e visita guidata alla Cattedrale Dormition con i magnifici affreschi di Andrey Rublio-

tour alla scoperta di... 23


8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: Un itinerario che permette di penetrare nell’anima delle Repubbliche Baltiche attraversandone i suggestivi paesaggi e, soprattutto, conoscerne le capitali. Tallin, il centro della piccola Estonia, è da sempre grande incantatrice: nessuno sfugge al fascino del tessuto medioevale, delle mura e delle torri dai rossi tetti, dei numerosi locali che animano le sue antiche case. Riga, in Lettonia, è una città di netta impronta commerciale, un tempo chiamata la Parigi del Baltico per la sua atmosfera e per le imponenti costruzioni. Vilnius, in Lituania, dispiega nelle sue strade acciottolate, nelle piazze, influenze italiane, polacche e tedesche, in mix armonioso e pieno di calore. 24

tour alla scoperta di...

Tour delle Repubbliche baltiche 1° giorno: Arrivo a Vilnius, capitale della Lituania, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento. 2° giorno: Dopo la prima colazione mattinata dedicata alle visite della città. La Cattedrale di St. Stanislav e la Porta dell’Aurora, la maestosa Cattedrale con la cappella di S.Casimiro, e l’antica Università fondata nel 1579 dai Gesuiti con la facciata settecentesca in stile barocco ed il vicino Palazzo del Presidente. Si continua con la visita del Museo dell’ambra, si prosegue con la Chiesa in stile gotico-lituano di S.Anna e la contigua chiesa dei Bernardini. Nelle vicinanze si può entrare nella chiesa ortodossa del Santo Spirito a lato della Chiesa cattolica di Santa Teresa. Si conclude con la Porta dell’Aurora e con la magnifica icona della Madonna dell’Aurora. Pranzo in un ristorante del centro. Dopo pranzo si parte in pullman verso Trakai, la capitale Medievale della Lituania, a 30 km da Vilnius, si raggiunge il castello sull’isola del lago Galve attraverso un ponte pedonale e quindi si visita l’antico castello. Rientro in città, cena in hotel, trasferimento in un locale per

spettacolo folkloristico. Rientro in hotel e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione. Partenza per Bauska. Pranzo in ristorante della residenza Mezotne. Quindi si raggiunge il Palazzo Rundale per visitare il palazzo del duca di Curlandia Ernst Johann Von Buhren. Nel tardo pomeriggio arrivo a Riga, sistemazione e cena in hotel. 4° giorno: Prima colazione. Visita della città di Riga. La Casa della Confraternita delle Teste Nere, la chiesa di San Pietro, la chiesa di S.Giovanni e la suggestiva via R.Wagner. Piazza dei Livii e la casa del gatto nero. Visita al Duomo famoso per essere la chiesa più grande di tutti i Baltici e per il suo monumentale organo. La porta Svedese, il Parlamento, la chiesa cattolica di St. Jacob, le case dei Tre Fratelli e il Castello di Riga. Pranzo in un ristorante del centro. cena al ristorante del centro Kalku Varti. Dopo cena, spettacolo all’Opera Nazionale Lettone (se in quel giorno non vi fosse alcuna rappresentazione, si propone altro evento culturale). Rientro in hotel, pernottamento.

5° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per la visita guidata al Museo Etnografico all’aperto. Pranzo in un locale tipico e partenza per Tallin Capitale dell’Estonia, breve sosta a Parnu. Arrivo in hotel a Tallin. Cena e pernottamento.

7° giorno: Dopo colazione si parte per il porto di Tallinn, imbarco sul traghetto per Helsinki (due ore), pranzo libero a bordo. Arrivo a Helsinki, visita guidata della città. Arrivo in hotel in serata, cena e pernottamento.

6° giorno: Dopo la prima colazione partenza per L’Estonia con guida, passaggio del confine e sosta a Parnu per una breve visita. Pranzo in un locale tipico del centro. Quindi partenza in direzione di Tallinn, cena in hotel.

8° giorno: Prima colazione in hotel. Tempo libero a disposizione e trasferimento per l’aeroporto e partenza per l’Italia.


15 giorni - 14 notti

Qualche notizia in più: Per meglio capire la cultura orientale, consigliamo di leggere L'arte della guerra. È un trattato di strategia militare attribuito, a seguito di una tradizione orale lunga almeno due secoli, al generale Sunzi. È un compendio i cui consigli si possono applicare, al pari di altre opere della cultura sino-giapponese, a molti aspetti della vita, oltre che alla strategia militare. Ad esempio all'economia e alla conduzione degli affari. Il libro è tuttora usato per la gestione del management di molte aziende di tutto il mondo. Sembra poi che molti grandi personaggi del passato tra i quali Napoleone Bonaparte, Mao Zedong e il Generale Douglas MacArthur siano stati influenzati o abbiano tratto espressamente ispirazione dalla lettura di questo libro.

La civiltà del fiume Giallo 1° giorno: Partenza dallo scalo previsto per Shanghai. Cena, film e pernottamento a bordo. 2° giorno: Arrivo a Shanghai. Incontro con la guida cinese parlante italiano.Trasferimento in città. Sistemazione in albergo. Nel pomeriggio visita al tempio del Budda di Giada. Buffet occidentale e pernottamento in albergo. 3° giorno: Dopo la prima colazione all’americana, iniziano le visite della città: il quartiere antico, il giardino di Yu, il Bund, famoso lungo fiume. Visita di Pudong, la Shanghai del futuro, la torre della televisione con vista mozzafiato sulla città. Pranzo in ristorante cinese. Cena down town in ristorante di pesce. In serata spettacolo al famoso circo acrobatico di Shanghai. Pernottamento in albergo. 4° giorno: Dopo la prima colazione all’americana, trasferimento in aeroporto e volo per Guilin. Arrivo, trasferimento in albergo. Pranzo cinese in ristorante. Nel pomeriggio visita alla Grotta del Flauto di Canna e alla Collina dell’Elefante. Cena occidentale in albergo.

5° giorno: Tutto il giorno in crociera sul fiume Li con pranzo a bordo. Sbarco a Jangsu, visita al mercato. Rientro a Guilin via strada. Cena tipica con spettacolo di danze popolari. 6° giorno: Dopo la prima colazione all’americana, trasferimento in aereo a Xian. Pranzo in ristorante cinese. Nel pomeriggio visita alla Pagoda della Grande Oca. Cena a buffet occidentale e pernottamento in albergo. 7° giorno: Visita all’Esercito di Terracotta, le Mura Ming, la Grande Moschea. Pranzo cinese in ristorante, cena tipica ai ravioli in ristorante. Pernottamento in albergo. 8° giorno: Dopo la prima colazione all’americana, trasferimento in treno a Luoyang, con arrivo nel pomeriggio. Pranzo in treno. Trasferimento in albergo. Cena occidentale e pernottamento in albergo. 9° giorno: Intera giornata di visita alle fantastiche grotte buddiste di Longmen e al Tempio del Cavallo Bianco. Pranzo cinese in ristorante. Cena occidentale e pernottamento in albergo.

10° giorno: Dopo la prima colazione all’americana si raggiunge via strada Shaolin dove si visiteranno il Tempio, la Pagoda e la famosa scuola di arti marziali dei monaci. Pranzo cinese in ristorante. Si raggiunge infine l’aeroporto di Zhengzhou e da lì Pechino. All’arrivo trasferimento in albergo. Cena a Buffet occidentale e pernottamento.

va degli Imperatori. Pranzo cinese in ristorante. Nel pomeriggio visita alla Villa Estiva e al monastero di Pu Ming. Cena occidentale e pernottamento in albergo. 14° giorno: Dopo la prima colazione al mattino visita al Monastero di Pu Tuo Zong Cheng conosciuto anche come il ‘piccolo Potala’.

Pranzo cinese in ristorante. Nel pomeriggio rientro a Pechino. Cena a buffet occidentale e pernottamento in albergo. 15° giorno: Dopo la prima colazione all’americana, trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia. Arrivo in giornata allo scalo di partenza.

11° giorno: Dopo la prima colazione all’americana escursione dell’intera giornata alla Grande Muraglia a Badaling, alle Tombe Ming e alla Via Sacra. Pranzo cinese in ristorante. Rientro a Pechino nel tardo pomeriggio. Cena banchetto all’anatra laccata in ristorante e pernottamento in albergo. 12° giorno: Dopo la prima colazione all’americana visita alla piazza Tien an Men e Alla Città Proibita. Pranzo cinese in ristorante. Nel pomeriggio visita al Palazzo d’Estate. Alla sera Banchetto alla Mongola in ristorante e pernottamento in albergo. 13° giorno: Dopo la prima colazione all’americana si raggiunge la cittadina di Chengde. Residenza esti-

tour alla scoperta di... 25


10 giorni - 9 notti •

Qualche notizia in più: Non si tratta di un paese di sole palme e deserto; considerato che quasi tutto il territorio è stato inglobato dal Sahara, è sorprendente quanto la Libia sia piacevolmente mediterranea. Scoprirete che Tripoli è una bella città africana, migliore di molte altre, e che la regione orientale di Jebel Akhdar ricorda più la verdeggiante Creta che il paesaggio arido di altri luoghi nord africani. Ovviamente se cercate dune e cammelli, qui avrete di che gioire per giorni e giorni! Con le sue antiche rovine greco-romane, le moderne espressioni artistiche, la ricchezza derivante dal petrolio, la Libia rappresenta un po' un mondo a sé.

Tour della Libia 1° giorno: Arrivo a Tripoli nel pomeriggio. Sistemazione in hotel. Cena libera. 2° giorno: Visita al museo del Castello Rosso che ospita molte statue e alcuni splendidi mosaici delle ville costiere, un mausoleo proveniente da Ghirza e una sezione etnografica e storica. Giro della città con l’arco di Marc’Aurelio, la moschea Gurgi e la medina. Pranzo in ristorante e a seguire visita del sito di Sabrata, insediamento commerciale fenicio che fece parte dell’impero di Cartagine. Dal cardo si attraversano i quartieri residenziali, il foro, il tempio di Liber Pater, le terme a mare, per raggiungere il teatro, spettacolare nella sua grandiosità: lo sfondo è il mare e la scena – su tre piani – si staglia sul cielo: 108 colonne di marmo e granito, capitelli di fatture diverse, due grandi delfini in marmo ai lati del palcoscenico, delicati bassorilievi nei semicerchi del pulpito. Trasferimento all’aeroporto di Tripoli. Cena. Volo di linea per Sebha. Proseguimento via strada per Germa. Pernottamento in albergo. 3° giorno: La giornata è dedicata alle visite di Mandara, Umm-el-maa,

26

tour alla scoperta di...

e Gabr’aun. A nord della valle dell’Ajal, si entra nell’erg di Ubari e, dopo aver attraversato un mare di dune che pare senza fine, si scoprono improvvisamente una serie di laghi circondati da vegetazione e palmeti. Una volta erano abitati dai Dauada, che per secoli vissero riparati in questo ambiente nutrendosi di datteri e di piccole larve che si riproducevano sulle superficie delle acque. Picnic. Ritorno a Germa. Cena e pernottamento in hotel. 4° giorno: Escursione in giornata ai siti rupestri di Mathendush e In Galghien, che presentano alcuni tra i più prestigiosi bassorilievi rupestri dell’epoca dei cacciatori: rinoceronti, giraffe che incedono verso trappole, elefanti di grandi dimensioni, coccodrilli, ippopotami, uomini che portano delle maschere, scene pastorali Picnic. Ritorno a Germa. Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: Trasferimento su strada asfaltata per circa 200 km in direzione ovest e poi sud per dirigersi alle dune di Uan Kaza: corridoi sabbiosi, fondi di antichi bacini lacustri, creste affilate. Arrivo al campo fisso di Auis, situato alle propaggini dell’Acacus

settentrionale, in un semicerchio di falesie d’arenaria erosa e protetto da una spalliera di dune. Picnic. Cena e pernottamento al campo. 6° e 7° giorno: Entrambe le giornate sono dedicate all’esplorazione delle aree settentrionale e centrale con percorsi in fuoristrada e passeggiate a piedi: dopo che l’acqua è scomparsa dalla superficie del Sahara, il vento è stato ed è tuttora il solo e unico artefice del modellamento e dell’erosione della morfologia del Tadrart Acacus. E’ l’ultimo degli altopiani che dal centro del Sahara digradano verso ovest perdendosi nelle sabbie dell’edeyn di Murzuq: rocce sedimentarie intersecate da profondi uidian (fiumi), piccole dune caotiche intrecciate, rada vegetazione, pianure nerastre, pareti rocciose erose nelle forme più bizzarre, archi pietrificati, creste seghettate, torrioni isolati emergenti dalla sabbia. Alcuni ripari e cavità naturali sono stati scelti da artisti preistorici che hanno tramandato fino a noi pitture e incisioni attribuibili a varie fasi che illustrano i cambiamenti avvenuti nel corso di millenni. Giornate dedicate all’esplorazione delle aree settentrionale e centrale con percorsi in fuoristrada e

passeggiate a piedi. Picnic. Cene e pernottamenti al campo. 8° giorno: Trasferimento lungo la strada asfaltata fino a Ubari e poi Germa. Pranzo in hotel. Proseguimento nel pomeriggio per Sebha e volo per Tripoli. Pernottamento in hotel. 9° giorno: In mattinata visita di Leptis Magna: in origine emporio fenicio, divenne poi insediamento punico legato a Cartagine e quindi ricca città romana, che conobbe diverse fasi di sviluppo fino a quando alla fine del II d.C. Settimio Severo volle la sua città natale grande e imponente: è uno dei luoghi archeologici più grandiosi

dell’Africa romana. Nella visita si può seguire il progressivo ampliamento dell’insediamento urbano, dal foro vecchio al quartiere del teatro e del mercato, a quello delle terme di Adriano, fino all’imponente complesso severiano con la via colonnata che congiunge la città al porto con le sue banchine d’attracco, i magazzini e il faro. A sud-est si trovano i grandiosi resti del complesso anfiteatro-circo, uno dei più significativi di tutto il mondo romano. Rientro a Tripoli. Pernottamento in hotel. Cena libera. 10° giorno: Trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.


9 giorni - 8 notti •

Qualche notizia in più: L' Egitto è una terra di magia ed emozione con i suoi affascinanti tesori e le splendide sabbie bianche. Ammirerete le antiche Piramidi e la Sfinge, le mitiche Tombe dei Faraoni e la misteriosa Valle dei Templi: avrete come perfetta cornice le dorate spiagge del Mar Rosso. Sarete ammaliati dalla storia antica delle sue città. E soprattutto avrete davanti a voi il deserto. Da un antico detto Tuareg: “Dio ha creato paesi ricchi d’acqua perché gli uomini ci vivano, i deserti perché vi trovino la propria anima”.

Egitto esclusivo con tour archeologico 1° giorno: ITALIA / CAIRO Partenza dall'Italia con volo di linea, arrivo al Cairo, trasferimento e sistemazione in hotel. 2° giorno: CAIRO Pensione completa. Visita al Museo Egizio e al quartiere copto della capitale con la chiesa sospesa e la sinagoga. Dopo pranzo, visita al territorio delle Piramidi di Giza e alla Sfinge. 3° giorno: CAIRO / SAKKARA / MENPHI / DAHSHUR / EL FAYOUM Pensione completa. Dopo colazione partenza per Sakkara: visita della mastaba e della famosa Piramide a Gradoni. Si prosegue per Menphi, l'antica capitale, per visitare il museo archeologico all'aperto e si prosegue per Dahshur per la visita alla Piramide Romboidale. Nel tardo pomeriggio arrivo all'oasi di El-Fayoum e sistemazione. 4° giorno: EL FAYOUM / MEIDUM / EL MINIA Pensione completa, pernottamento in hotel. In mattinata visita dell’oasi e del complesso delle Piramidi a Meidum; quindi ci si dirige a El Minia. Pranzo con cestino da viaggio. Arrivo e sistemazione in hotel.

5° giorno: EL MINIA / BENI HASSAN / TELL EL AMARNA Pensione completa, pernottamento in hotel. Dopo colazione partenza per Tell El Amarna con visita alle tombe rupestri di Beni Hassan e al sito archeologico di Tell El Amarna, uno dei luoghi più affascinanti dell’Egitto: la città che il faraone Akhenaton fece costruire ex novo. È senz’altro fuori dagli itinerari del turismo di massa e tale isolamento ha permesso che rimanessero tracce evidenti della grande opera. Arrivo e sistemazione in hotel. 6° giorno: TELL EL AMARNA / SOHAG Pensione completa. Partenza per Sohag. Lungo il percorso visita del Monastero della Vergine Deir el-Adhra, costruito attorno alle grotte di Doronka che avrebbero ospitato la Sacra Famiglia. Arrivo a Sohag e visita del Monastero Bianco e quello Rosso, meta dei pellegrini copti.

8° giorno: LUXOR Pensione completa, pernottamento in hotel. Di buon mattino visita della Riva Ovest, Tebe, con la sorprendente Valle dei Re, il tempio della Regina Hatshepsut, la cittadella di Medinet Habu e i Colossi di Memnon. Dopo pranzo, visita della Riva Est, per ammirare i grandiosi templi di Karnak e di Luxor. Sistemazione in hotel e pernottamento. 9° giorno: LUXOR / ITALIA Dopo la prima colazione, trasferimento in tempo utile all'aeroporto per rientro in Italia.

7° giorno: SOHAG / ABYODOS / DENDERA / LUXOR Pensione completa. Partenza per Abydos e visita del tempio. Prosecuzione per Dendera in cui si visita il tempio di Hator. Nel pomeriggio, arrivo a Luxor e sistemazione in hotel.

tour alla scoperta di... 27


Tour dell’Oman

8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: L'Oman é un paese ancora poco conosciuto dove la popolazione, oltre che per essere famosa per la sua ospitalità, é orgogliosa delle proprie tradizioni. Qui antico e moderno convivono in perfetta armonia; da sempre l'Oman affascina i propri visitatori per i suoi paesaggi straordinari, montagne rocciose, oasi lussureggianti, per le spiagge bianche ed i vasti deserti con dune dorate. La cultura di un paese é nella sua storia. Ci si accorge di ciò quando si viaggia in questi luoghi, quando non si riesce a stabilire una linea continua tra quanto vi era prima e quanto vi sarà dopo. Ci si sente quasi provvisori, spaesati, nel presente che non può non affascinare, quanto meno sorprendere 28

tour alla scoperta di...

1° giorno: Partenza dall’Italia per Muscat. Arrivo in serata. Trasferimento in hotel, sistemazione e pernottamento 2° giorno: In mattinata visita della grande moschea di Muscat, splendido esempio di architettura islamica moderna. Partenza della spedizione con le macchine fuoristrada in direzione sud-ovest. La strada attraversa la regione montuosa dell’Hajar, spettacolare scenario con vette che raggiungono i 3000 m. Dopo una sosta al forte di Nakhal, da dove si gode una splendida vista sulla fertile pianura di Batinah, la strada diventa sinuosa e sale fino a raggiungere un passo a oltre 2000 m con un superbo panorama sulla catena di montagne del Jebel Akhdar. Pranzo picnic a Wadi Bani Awf. Si raggiunge poi il villaggio di Al Hamra e il suo palmeto con uno straordinario sistema di irrigazione costituito da canali, i falaj, che portano l’acqua dalla montagna all’oasi e la ripartiscono nelle piantagioni. Arrivo a Jabal Shams. Cena e pernottamento in resort sulle montagne. 3° giorno: La giornata comincia con la visita dell’animato mercato di Nizwa - il souq – e del forte. Recente-

mente ristrutturato, il souq ha tuttavia conservato l’impronta antica: offre frutta, verdura, carne e pesce in un ambiente ricco di colori e profumi. Nel reparto dell’artigianato, gli argentieri propongono i khanjar, pugnali d’argento finemente lavorati. Alta più di 40m, la torre rotonda del forte edificato nel XVII secolo domina la città. Dalla cima si gode di un’eccezionale vista sui monti Hajar e le piantagioni di datteri che circondano la città. Partenza alla volta di Misfah, passeggiata nell’ antico villaggio tuttora abitato. Si prosegue per la cittadina di Bahla, famosa per i suoi laboratori di ceramica e per il forte riconosciuto dall’Unesco tra i beni storici da preservare. Si visiterà poi il forte di Jabrin, costruito nel XVII sec. Pranzo in ristorante locale, cena e pernottamento in hotel. 4° giorno: Si parte da Nizwa e su strada asfaltata si raggiunge il villaggio di Minitrib. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio ci si inoltra nel deserto e man mano che si prosegue, le dune color arancione si fanno sempre piu’vicine. Si possono incontrare accampamenti di nomadi, tribu’ beduine che da secoli vivono nel

Wahiba, dove le donne indossano ancora le tipiche burka, maschere facciali nere. Cena e pernottamento all campo tendato beduino “Mille e una notte”. 5° giorno: In direzione sud, si comincia la traversata, che impegnera’ tutta la giornata, attraverso gli scenari tipici del deserto; catene di dune di diverse forme e colori, boschetti di acacie, gruppi di dromedari intenti a pascolare e piccoli accampamenti beduini. Ci si avvicina alla costa dell’oceano e si raggiunge il villaggio di Mahoot, punto di riferimento per i pescatori della zona. Pic nic nel deserto, cena in trattoria locale e pernottamento in hotel. 6° giorno: Proseguimento in direzione Nord, lungo la costa dell’Oceano Indiano. Lunghe spiagge si alternano a piccoli villaggi di pescatori fino a raggiungere Ras al Ruwais dove le dune del Wahiba precipitano nel mare su spettacolari falesie di roccia. Pranzo in trattoria locale. Nel pomeriggio si raggiunge Ras El Hadd, il punto più orientale della penisola arabica e ora diventato Parco Nazionale, dove si trova un importante luogo di cova della tarta-

ruga franca, una specie a rischio di estinzione. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Arrivo a Sur. Situata in una spettacolare cornice è stata per molto tempo il più importante cantiere navale dell’Oman. Ancora oggi vi si costruiscono tradizionalmente i dhow, tipici sambuchi di legno che vediamo solcare i mari d’Arabia . Visita del cantiere dei dhow.. Si riprende il percorso che si snoda fra le montagne e il mare, dopo una breve sosta a Qalhat, una delle città più antiche del paese risalente al II sec. a.C. e porto importante durante il periodo medioevale dei regni sudarabici (anche Marco Polo sostò qui durante il suo viaggio in Oriente). Visita di

quel che resta del mausoleo di Bibi Miriam, un tempo magnifica costruzione di blocchi di corallo ricca di incisioni e decorazioni alle pareti. Proseguimento per Muscat, attraverso bei villaggi di pescatori fra cui Tiwi, chiuso tra l’oceano e la scogliera, punto finale del suggestivo wadi Shab incassato in una gola profonda. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo Muscat. Visita esterna del palazzo del Sultano, circondato da stupendi giardini fioriti e visita del souk per godere la sua atmosfera tradizionale per la ricchezza di merci, colori e profumi prevalentemente di origine orientale. Cena e pernottamento in hotel. 8° giorno: Trasferimento in aeroporto e partenza per il rientro in Italia.


11 giorni - 10 notti •

Qualche notizia in più: Molti scelgono il Marocco come meta finale, dopo un viaggio attraverso la Spagna: se questo è giustificato dalla vicinanza delle due coste va però sottolineato che il Marocco merita in realtà più di una breve a superficiale visita “di passaggio”. Un viaggio nella storia attraverso le diverse culture stanziatesi nel territorio e visitare le quattro città imperiali: Rabat, Meknès, Fès e Marrakesh. Ma il Marocco è anche Casablanca, ricercata dai turisti e dove i turisti vengono ricercati: gli abitanti vi proporranno acquisti di ogni tipo. Caratteristica è la manifattura dei tappeti che i mercanti espongono i mostra sui tetti e le facciate delle case.

Marocco città imperiali e archeologia 1° giorno: Accoglienza in aeroporto a Tangeri e trasferimento in albergo. Cena e pernottamento. 2° giorno: Partenza lungo la strada costiera in direzione di Larache, separata dal fiume Loukkos da uno dei maggiori siti archeologici del nord, Lixus. Prosecuzione per Larache, dov’è bello passeggiare nella ancora autentica medina. Proseguimento per Asilah. Arrivo e pranzo in ristorante della città. Continuazione per le Grotte d'Ercole, grande cavità naturale rivolta verso l'oceano e abitata sin dal Neolitico. Al tramonto rientro a Tangeri lungo la "strada della Montagna". Cena e pernottamento in albergo. 3° giorno: In mattinata visita di Tangeri. All’interno della Medina ci sono i monumenti più importanti come il Museo Archeologico, la Grande Moschea, la Chiesa Cattolica spagnola e l’intensa animazione delle tipiche botteghe dei souk. Partenza per Cap Malabata e a Ksar-Sghir per una spettacolare vista sullo Stretto e sulla costa Andaluso-spagnola “dell’altro Continente”. Discesa verso il Jebel Moussa, una delle due colonne d'Ercole degli Antichi, esattamente di

fronte alla rocca di Gibilterra. Continuazione lungo la costa mediterranea e arrivo a Tetouan. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in albergo. 4° giorno: Visita di Tetouan: la medina (Patrimonio mondiale dell’Unesco), i souks ed il museo archeologico. Partenza lungo una bella strada panoramica che attraversa la parte occidentale del Rif, catena montuosa ricca di foreste di querce da sughero, noci, villaggi dove le case presentano un insolito tetto a spiovente fatto di lamiera ondulata. Pranzo in ristorante. Tempo libero. Cena e pernottamento in un riad della medina. 5° giorno: Visita di Chefchaouen. Partenza verso sud, in direzione di Fes, e sosta a Ouezzane per una breve visita. La città è considerata santa, meta di pellegrinaggio per musulmani e ebrei che qui hanno ancora i loro santuari. Pranzo in ristorante, cena e pernottamento in albergo. 6° giorno: Giornata dedicata alla scoperta di Fes, la più antica delle città imperiali e Patrimonio dell’Umanità e sotto il patrocinio dell’UNESCO. Si visiteranno: il museo Nejjarine (museo delle arti e dei mestieri del legno),

unico in Marocco, la Medersa al Attarine (scuola coranica), l’antica Sinagoga Danan e il quartiere ebraico o Mellah. Dall’esterno: il Palazzo Reale, la Moschea El Karouiyyin, la bellissima Bab Boujelloun e il Mausoleo di Moulay Idriss, fondatore della città. Cena e pernottamento in albergo. 7° giorno: Visita di Volubilis il più famoso sito archeologico romano del Marocco dichiarato dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità. Continuazione per Meknes, è una delle quattro "città imperiali", dall'architettura monumentale Si visiteranno gli immensi granai fatti costruire dal sultano Moulay Ismail, gli Heri esSouani, che servivano per immagazzinare grano e fieno per i cavalli del suo esercito, alloggiati nelle scuderie attigue. Cena e pernottamento in un riad della medina.

guimento lungo la costa atlantica e arrivo ad El Jadida. Visita della Cisterna portoghese, il monumento più noto della città. Pranzo in corso di viaggio e arrivo a Marrakech nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in albergo. 10° giorno: Intera giornata dedicata alla scoperta di questa città millenaria. Si visiterà il Minareto e la moschea della Koutoubia (esterno), le Tombe Saadiane (la necropoli del XVII

della dinastia omonima), il Palazzo Bahia e per finire i giardini Majorelle. Infine la famosa piazza Jemaa El Fna, vero palcoscenico all’aperto dove si esibiscono acrobati, incantatori di serpenti, cantastorie e dove improvvisano dentisti, barbieri, venditori di spezie miracolose. Pranzo in albergo. Cena di commiato in un riad della medina. 11° giorno: Prima colazione e trasferimento in aeroporto.

8° giorno: Partenza per Rabat, la capitale del del Marocco e visita della città e dei suoi monumenti. Pranzo in ristorante cena e pernottamento in albergo. 9° giorno: Partenza in direzione di Casablanca, la più europea, o la meno araba, delle città marocchine. Prose-

tour alla scoperta di... 29


11 giorni - 10 notti

Tour del Perù 1° giorno: Arrivo del gruppo a Lima, trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

Qualche notizia in più: Prima di intraprendere questo viaggio, vi consigliamo di leggere “La profezia della Curandera” di Hernàn Huarache Mamani. Mamani non è solo uno scrittore, ma anche un curandero, ed affascinante è scoprire, attraverso i suoi libri, la cultura tradizionale del Perù, attraverso le sue storie affascinanti che ci fanno conoscere lo spirito di questo paese.

2° giorno: Prima colazione in hotel. incontro con la guida e inizio del nostro viaggio verso Nazca. Arrivo all’aeroporto, dove verrà proiettato un video introduttivo al sorvolo, che verrà effettuato con la guida. Si faranno circa 30 minuti in volo per ammirare le maestose Linee di Nazca: le enigmatiche e famose figure come l’alligatore, l’albero, l’astronauta, la balena, il cane, il colibrì e molte altre ancora. Pranzo in ristorante. Proseguimento per la città di Ica, dove si farà un giro della città. Si visiterà la Laguna di Huacachina, la vigna El Catador, dove si gusteranno il vino e la bevanda tipica: el Pisco. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. trasferimento al pontile privato per realizzare il tour via mare alle isole Ballestas y Candelabro. Si passerà attraverso la baia e il Puerto San Martin, da cui si potrà ammirare il Candelabro, gigantesca figura che ricorda le Linee di Nazca e l’unico che si affaccia al mare. Sulle Isole Balle-

30

tour alla scoperta di...

stas si potrà apprezzare una gran varietà di fauna marina, come le otarie, uccelli e pinguini e le formazioni rocciose che costituiscono uno dei paesaggi più belli della costa peruviana. Rientro ed escursione alla Riserva Nazionale di Paracas. Visiteremo “La Cattedrale”, imponente formazione rocciosa formata dall’erosione del vento e del mare nel corso dei secoli. Pranzo in ristorante. Rientro a Lima, cena e pernottamento. 4° giorno: prima colazione in hotel. trasferimento all’aeroporto Jorge Chavez per prendere il volo con destinazione Cusco. Trasferimento in hotel. Mate de Coca di benvenuto e mattinata libera per adattarsi all’altitudine. Nel pomeriggio visita della città con Plaza de Armas, la Cattedrale, el Tempio del Sol, le sue vie tipiche e le rovine vicine alla città: la fortezza di Sacsayhuaman e i centri cerimoniali di Qenqo, Tambomachay e il forte di Puka Pukara. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: prima colazione in hotel. partenza per la Valle Sagrato de los Incas. Questo tour inizia dal mercato indio di Pisac, in seguito si visiterà la valle del Urubamba, dove avre-

mo il pranzo a buffet in hotel. nel pomeriggio si visiteranno le rovine di Ollantaytambo e si terminerà la nostra escursione di intera giornata a Chincheros. Rientro a Cusco, cena e pernottamento in hotel. 6° giorno: Prima colazione in hotel. trasferimento alla stazione ferroviaria e con il treno si raggiungerà il paese di Aguas Calientes. Incontro con la guida locale e con il bus si raggiungerà il sito archeologico di Machu Picchu. Visita alla città perduta degli Incas. Rientro in bus ad Aguas Calientes. Pranzo ad Aguas Calientes. Nel pomeriggio prenderemo il treno per rientrare a Cusco. Cena e pernottamento in hotel. 7° giorno: Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto. Si raggiungerà poi Puerto Maldonado e l’hotel Wasai, dove saremo accolti da un delizioso cocktail di benvenuto e una illustrazione riguardante il tour in Amazzonia. Imbarco su una barca fuoribordo e trasferimento attraverso il Rio Tambopata al Wasai Tambopata Lodge & Research Center (packet lunch a bordo). Durante il tragitto osserveremo diverse specie di flora e fauna. Arrivo nel Lodge e siste-

mazione nelle camere riservate. Dopo un breve riposo, si potrà realizzare una prima visita alla foresta e ai suoi dintorni, con la spettacolare Cascadas del Gato, dove si potrà godere di un bagno in una “Jacuzzi” naturale! Dopo cena faremo una visita notturna nella foresta, per osservare e udire la notte magica della selva peruviana. Pernottamento nel Lodge. 8° giorno: Sveglia molto presto al mattino per iniziare la traversata di circa 40 minuti fino a Collpa de Guacamayos de El Chucho, nel parco Nazionale Bahuaja-Sonene. Avremo la possibilità di ammirare lungo il percorso splendidi scenari rurali. Raggiungeremo la spiaggia che costeggia il rio, alla ricerca delle tracce di animali, mentre gusteremo un piccolo snack. Rientreremo al Lodge per uno spuntino di mezza mattina e pranzo. Nel pomeriggio passeggiata guidata nella vicina foresta. Cena e pernottamento nel Lodge. 9° giorno: Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto per prendere il volo con destinazione Lima. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

10° giorno: Prima colazione in hotel. inizieremo il tour dal tradizionale quartiere di Barranco. In seguito visiteremo il quartiere di Chorillos, dove oggi si trova l’unica riserva naturale della città. Si prosegue per el Oraculo de Pachacamac, il più importante centro cerimoniale della costa del Perù dell’epoca pre-ispanica. Pranzo tipico in ristorante. Nel pomeriggio visita ai quartieri residenziali moderni di Miraflores e San Isidro. Proseguiremo la visita con il centro storico di Lima, dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO, dove si stabilì il centro della colonia spagnola nel XVI secolo e si eressero i primi edifici. Visiteremo Plaza Mayor, Plaza San Martin, la Cattedrale, el Palacio Arzobispal y Municipal. Visiteremo anche uno dei Conventi più importanti del XVII secolo con l’antica biblioteca, il Coro, il Chiostro Principale e le catacombe. Cena e pernottamento in hotel. 11° giorno: Prima colazione e trasferimento all’aeroporto per il rientro in Italia.


3 giorni - 2 notti •

Qualche notizia in più: In data 26 giugno 2009 il «World Heritage Committee» ha inserito le Dolomiti nella lista del Patrimonio Universale dell'Umanità UNESCO, come bene naturale da salvaguardare! Adagiate nel paesaggio degli alti pascoli e delle abetaie, con la solennità dei frastagli che rompono il protrarsi delle grandi pareti; pallide cattedrali di roccia che si infiammano all'improvviso ai raggi di un sole in tralice: sono le Dolomiti dell'enrosadira, il regno fantastico dei cacciatori, lo straordinario arabesco dell'Alpe che cinge le terre da Trento all'Udinese in un abbraccio di bellezza davvero insolita.

Val di Non - Trentino 1° giorno: Partenza del gruppo e in tarda mattinata arrivo a San Michele dell’Adige, dove ci fermeremo per una degustazione di vini trentini. Proseguimento per Coredo, pranzo in hotel e sistemazione nelle camere. Nel pomeriggio visita al Lago di Tovel, nel cuore delle Dolomiti del Brenta. Nelle acque limpide del lago si specchiano le alte cime delle dolomiti disegnando un magnifico anfiteatro. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Dopo la prima colazione mattinata dedicata alla visita del santuario di San Romedio, edificato sopra uno sperone di roccia alto 99 metri. Il santuario è formato da quattro chiese costruite una sopra l’altra in epoche differenti e per questo è con-

siderato il luogo religioso più caratteristico d’Europa. In un recinto vivono alcuni orsi, la cui presenza è legata alla leggenda di S.Romedio. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio visita guidata di Trento. Rientro in hotel e cena tipica con menù a base di mele della Val di Non. Pernottamento. 3° giorno: Dopo la prima colazione visita guidata del canyon Rio al Sass, un’elettrizzante avventura in uno spettacolare percorso su passerelle a sbalzo e scalinate nascoste sotto il paese di Fondo. La visita prosegue al Lago Smeraldo, uno specchio d’acqua del colore della preziosa pietra. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio partenza per il rientro.

4 giorni - 3 notti •

Qualche notizia in più: E’ una delle regioni più piccole dell’Italia, ma custodisce al suo interno un fascino particolare, sia in termini naturalistici che storicoculturali. Qui troviamo i massicci più alti d’Europa, un Parco Naturale come quello del Gran Paradiso, dove si possono osservare camosci, marmotte, stambecchi, ermellini, oltre che gli splendidi panorami che spaziano dalle cime innevate, ai ghiacciai, fino alle valli. Da non dimenticare i numerosi castelli e fortificazioni che caratterizzano questo territorio, a partire dal Castello di Fenis, risalente al 1200, per arrivare ai castelli di Verres, Issogne, Bard.

Tour della Valle d’Aosta 1° giorno: Arrivo ad Aosta nel primo pomeriggio . Visita di mezza giornata alla scoperta della città, tra cui da segnalare il Ponte Romano, l’Arco Romano di Augusto, Porta Pretoria, il complesso monumentale di Sant’Orso, la Cattedrale e il teatro romano. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

cena e pernottamento.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Verres e Issogne. Possibilità di visita al castello di Issogne , ricostruito da Giorgio di Challant fra il 1480 e il 1506, sorse come palazzo residenziale destinato ad accogliere ospiti importanti, spettacoli e banchetti. Le sue sale sono arredate con mobili d’epoca e decorate con 3 cicli di affreschi. Rientro in hotel,

4° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata al Castello di Fenis, risalente a prima del 1242 venne ingrandito dagli Challant nel XIV e XV secolo. Rifinito nel 1942, rappresenta un vero castello Mediovale ricco di Torri e Torrette. Nelle sale interne sono conservati affreschi dovuti a Giacomo Jaquerio e la sua scuola e a Giacomino d’Ivrea. Fine dei servizi.

3° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della Bassa Valle, con guida a Champorcher, pittoresca località d’alta montagna circondata da prati e boschi; e Fointanemore. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

tour alla scoperta di... 31


3 giorni - 2 notti •

Qualche notizia in più: E' sicuramente un'importante meta turistica in qualsiasi stagione dell'anno ed offre attrazioni per ogni esigenza, intrattenimento, attivita' sportive, ricreative e numerosi alberghi. Lungo le sponde sorgono pittoreschi borghi rivieraschi, alcuni conservano ancora gli antichi castelli medievali e caratteristici porticcioli di pescatori. Tra le attrazioni più interessanti vi sono le Isole Borromee, tre piccole isole che sorgono proprio di fronte a Stresa, nel versante piemontese, dalla lussureggiante vegetazione, splendidi giardini impreziositi da specie vegetali esotiche per volere dei Borromeo che fecero costruire su due di esse splendide residenze.

32

tour alla scoperta di...

Week end sul lago maggiore 1° giorno: Arrivo a Stresa per l’ora di pranzo e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita di Isola Bella e Isola dei Pescatori. Fanno parte delle Isole Borromee; l’Isola Bella è interamente occupata dal giardino all’italiana del Palazzo Borromeo, che venne costruito a partire dal 1632. L’Isola dei Pescatori invece, è l’unica dell’arcipelago ad essere stabilmente abitata. E’ formata da un piccolo centro abitato, con le caratteristiche abitazioni a più piani, una piazzetta e i vicoli stretti che si aprono sul lungolago. Rientro a Stresa, proseguimento per Verbania. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Locarno (Svizzera). Si costeggia il lago fino al confine e si entra in Svizzera. Breve visita della bella cittadina svizzera. Partenza con il trenino delle Centovalli verso la Valle Vigezzo, che attraverso ponti arditi e panorami mozzafiato ci condurrà a Domodossola. Sosta per il pranzo. Proseguimento in trenino fino a Domodossola e successivo rientro in bus all’hotel. 3° giorno: Incontro con la guida e visita dei famosi giardini botanici di Villa Taranto di Pallanza. Pranzo in ristorante in corso di escursione e successiva partenza per il rientro.

5 giorni - 4 notti

Qualche notizia in più: Colori, profumi, sapori di Riviera. Qui l’azzurro del mare si confonde con il verde della macchia mediterranea, l’arcobaleno dei fiori con le tinte pastello delle case dei pescatori e con il grigio della pietra degli antichi borghi. Terra speciale, protetta a nord dalle Alpi Marittime, aperta a sud alle piacevoli brezze marine. Il profumo di salsedine si respira lungo la costa e penetra le valli coltivate ad uliveti e vigneti, mescolandosi con l’intenso profumo di campo e in serra. Il paesaggio alterna spiagge sabbiose a scogliere a picco sul mare, raccolti borghi di pescatori a vivaci città.

Tour Genova e Riviera di ponente 1° giorno: Arrivo dei partecipanti a Savona. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per Genova. Visita in mattinata del celebre Acquario. Qui è possibile ammirare i mari più belli del mondo in quanto ogni vasca è un ambiente straordinario, ricreato per svelare i segreti degli animali ospitati. Al termine della visita pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento con la visita della città. Genova è una metropoli di mare, dal passato glorioso. Si potranno visitare il centro storico, la famosa Lanterna (simbolo della città), la fontana monumentale di Piazza De Ferrari, la Cattedrale di San Lorenzo. Rientro in hotel per la cena. Pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Sanremo e visita della città. È una località turistica rinomata soprattutto per la coltivazione dei fiori (da qui il soprannome di “Città dei Fiori”). La città offre palazzi e monumenti di diversi stili architettonici dal barocco al liberty, dal romanico al neoclassico. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio prosegui-

mento della visita a Ventimiglia. Visita al giardino botanico di Villa Hanbury: un vasto parco ricco di specie spontanee ed esotiche concepito e realizzato da Sir Thomas Hanbury in una cornice naturale di rara bellezza. Proseguimento con la visita alle grotte dei Balzi Rossi, che sino al secolo scorso hanno custodito tracce della presenza dell’Uomo di Neanderthal e le sepolture dell’Uomo di Cro Magnon, oggi conservati nel museo ai piedi dei Balzi Rossi. Rientro in hotel per la cena. Pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per il Principato di Monaco. Visita guidata di Monaco e Montecarlo, dove si potrà ammirare questo principato davvero particolare. Di grande importanza il Museo Oceanografico, vicino al palazzo dei Grimaldi, il Giardino Esotico con le sue grotte naturali, il Casinò. Pranzo in ristorante. Rientro in hotel per la cena. Pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per escursione di mezza giornata ad Imperia, con visita al Museo dell’Olivo. Pranzo in ristorante e partenza.


4 giorni - 3 notti

Qualche notizia in più: E’ una delle città più grandi del Sud Italia; situata lungo la costa che si affaccia sul Golfo di Napoli, si sviluppa dalle pendici del Vesuvio fino ai Campi Flegrei. E’ una città multiculturale, ricca di monumenti e con attrattive variegate. Vieni a scoprire Napoli, affascinante città, scopri la sua cultura e tradizioni e visita le perle della Campania come Capri, Ischia, Sorrento, Pompei, Amalfi e Postano! Vieni a conoscere la storia, le leggende e i segreti di luoghi carichi di storia e fascino!

Napoli e i suoi tesori 1° giorno: NAPOLI Arrivo del gruppo a Napoli. Incontro con la guida e giro panoramico della città. Attraversando le strade e le piazze principali si potranno ammirare i monumenti più importanti : il Castello del Maschio Angioino, la Galleria Umberto I, Teatro San Carlo, Quartiere Santa Lucia, Castel dell’Ovo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: NAPOLI Prima colazione in albergo. Incontro con la guida e giornata dedicata alla scoperta della Napoli “sconosciuta”: Il Duomo, Chiostro di Santa Chiara, San Domenico Maggiore, Chiesa del Gesù Nuovo, San Lorenzo Maggiore. Continuazione della visita con la Cappella di San Severo ed il Cristo Velato ligneo risalente al 1700 (la seconda opera per importanza dopo la Pietà del Michelangelo). Rientro in albergo. Cena e pernottamento. 3° giorno: NAPOLI / CAPRI - ANACAPRI / NAPOLI Dopo la prima colazione in albergo, trasferimento con vostro bus per il porto di Napoli. Incontro con la guida ed imbarco sul battello per Capri. Arrivo sull’Isola e giro con minibus

privati fino ad Anacapri. Visita facoltativa della Villa San Michele. Tempo libero. Nel pomeriggio visita ai Giardini di Augusto. Rientro a Napoli con il battello. Cena e pernottamento in albergo. 4° giorno: NAPOL I/ CASERTA Dopo la prima colazione in albergo, partenza per Caserta. Visita libera della Reggia e dei suoi giardini. Al termine partenza per il rientro.

4 giorni - 3 notti

Qualche notizia in più: L'Umbria è da lungo tempo un territorio scelto dagli uomini per vivere e prosperare, un luogo ricco di bellezze naturali, ma anche di grande e antica civiltà e di fermenti vitali, dove passato, presente e proiezioni future si mescolano, armonizzando senza alcuna frattura. L'Umbria è un territorio che si caratterizza, dunque, per le bellezze naturali del paesaggio, per le grandi tradizioni artistiche e culturali, per la modernità della struttura economica e viaria, dove il turismo trova una ricettività più che soddisfacente.

Umbria Insolita 1° giorno: Partenza ORVIETO Arrivo in Umbria e visita di Orvieto: il quartiere medioevale, il Duomo, visita ad “Orvieto Underground”, un sorprendente viaggio nella città sotterranea: un dedalo di oltre mille grotte nell’oscurità silenziosa della rupe, un suggestivo tuffo nel passato di questa millenaria città. Al termine proseguimento per l’hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: CITTÀ DELLA PIEVE / CASTIGLION DEL LAGO Colazione e partenza per Città della Pieve, visita della città etrusca, del borgo medievale cinto ancora da Mura Trecentesche, città natale del famoso pittore Pietro Vannucci detto il Perugino. Proseguimento per Castiglion del Lago, pranzo in tipico agriturismo. Pomeriggio passeggiata tra le pittoresche vie dell’incantevole borgo che si affaccia sul Lago Trasimeno. Rientro in serata in hotel. Cena e pernottamento.

ristorante. Proseguimento per una delle valli più ricche di tesori d’arte: la Valnerina. Visita della Cascata delle Marmore e del Parco della Cascata. Al termine visita ad una tipica Abbazia Benedettina. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: NARNI / AMELIA / Ritorno Colazione e partenza per Narni splendido borgo medievale e visita ai Sotterranei di San Domenico, sede della Santa Inquisizione. Proseguimento per Amelia e visita dell’antica città fondata secondo la tradizione dal mitico re Ameroe, sorge su uno dei Colli Amerini, completamente racchiusa entro la possente cerchia di mura, chiese e palazzi di notevole interesse. Visita della Cisterne Romane, esempio di ingegneria dei Romana. Pranzo in locale tipico. Fine servizi.

3° giorno: LAGO DI PIEDILUCO / CASCATA DELLE MARMORE / ABBAZIA SAN PIETRO IN VALLE Colazione e partenza per Piediluco, visita della cittadina turistica sulle sponde del lago omonimo. Pranzo tipico in

tour alla scoperta di... 33


8 giorni - 7 notti

• Qualche notizia in più: E' considerata da decenni una terra di turismo e vacanze. Terra meravigliosa, ricca di storia e di cultura. L'atmosfera ancora richiama i fasti dell'Antica Grecia e la presenza araba e normanna. Fare un tour in Sicilia è come fare un salto nella storia per poi tornare ad immergersi nella natura incontaminata. Scoprire una delle terre più belle al mondo attraverso luoghi incantevoli, tesori artistici e culturali, partecipare alle manifestazioni nei piccoli centri e nelle località più importanti, visitare i parchi naturali e di divertimento, ammirarare le opere d’arte e i monumenti assoporando i prodotti tipici che l’hanno resa famosa a livello internazionale. 34

tour alla scoperta di...

Tour classico della Sicilia 1° giorno: Arrivo del gruppo a Palermo. In mattinata visita di Palermo con la Cattedrale, la Fontana Pretoria, il Palazzo Reale, la Cappella Palatina, il teatro Massimo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si proseguirà per Monreale per la visita del Chiostro e dell’imponente Cattedrale normanna. In serata arrivo in zona Trapani o Marsala, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Dopo la prima colazione visita alle Saline di Trapani. Proseguimento per Erice. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Segesta. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Dopo la prima colazione, mattinata dedicata alla visita di Mothia, un’isola piccolissima caratteristica per la vegetazione spontanea e i milioni di uccelli in migrazione dall’Africa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Selinute per visitare i resti dell’antica città greca. In serata arrivo in hotel in zona Agrigento, cena e pernottamento.

4° giorno: In mattinata visita alla Valle dei Templi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Piazza Armerina nota in tutto il mondo per la sua Villa del Casale, con la sua bella collezione di mosaici. In serata arrivo in hotel sulla costa jonica. Cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione e partenza alla scoperta dell’Etna. Rientro in hotel per pranzo. Nel pomeriggio visita di Taormina. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Partenza per Siracusa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della città. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Visita di Catania. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per la Riviera dei Ciclopi per ammirare i borghi marinari di Acitrezza, Acicastello e Acireale. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento. 8° giorno: Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto.

Tour della Basilicata

7 giorni - 6 notti

1° giorno: Arrivo a Marina di Nova Siri. Sistemazione, cena e pernottamento.

Qualche notizia in più: La Basilicata sa farsi amare da chiunque la visiti spinto da desiderio di curiosità, da chiunque abbia in animo la voglia di riscoprire il fascino di viaggiare seguendo le strade che dai crinali delle colline affacciano su paesaggi straordinari ed inconsueti, o di raggiungere città ricche di storia, località marine incontaminate con spiagge di sabbia dorata e finissima. Meta ancora poco frequentata dal turismo tradizionale, è invece accogliente e ricca di attrattive: natura, storia, gastronomia.

2° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Matera con i suoi famosi “Sassi” e le chiese rupestri. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per l’escursione al Castello Miglionico. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel. partenza per l’escursione al Parco Nazionale del Pollino. Passeggiata a piedi alla scoperta della fauna del “Pino Loricato”, simbolo del parco. Pranzo tipico in ristorante. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. partenza per la visita agli Scavi e al Museo di Metaponto. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: Prima colazione in hotel. partenza per la visita di intera giornata a Potenza. Si potrà ammirare l’imponente Cattedrale e il cen-

tro storico che è percorso dalla stretta e accogliente Via Pretoria, che un tempo conduceva al castello del XVI sec. di cui oggi rimane solo una torre. Ai lati della strada principale si dispiegano vicoli e stradine che conducono in caratteristici angoli in cui si possono ancora assaporare il gusto, le forme, i colori dell'antichità. Via Pretoria, che taglia a metà il centro, è costeggiata da palazzi che, stretti gli uni agli altri, fanno da cornice al percorso conferendogli una nota di eleganza. Pranzo in ristorante. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel. in mattinata visita alla vicina Policoro, l’antica Heraclea e sede del Museo della Siritide. Rientro a Nova Siri dove si può ammirare il Castello di Diego Sandoval de Castro. Pranzo in hotel. Pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento in hotel. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per il rientro.


La Catalogna e la regione di Rioja

7 giorni - 6 notti

Qualche notizia in più: La Catalogna è quasi uno stato all’interno della Spagna, con più di mille anni di storia, una cultura, una sua lingua, che caratterizza la sua personalità. I catalani sono un popolo molto aperto al mondo e ai turisti in particolare, per farli sentire come a casa propria. Forse è per questo che è un paese turistico per natura! La Rioja, invece è una zona particolarmente fertile e adatta alla coltivazione dell’uva. Qui sono prodotti i vini spagnoli più conosciuti ed esportati in tutto il mondo!

1° giorno: Arrivo del gruppo a Barcellona. Nel pomeriggio visita guidata della città attraverso il Quartiere Gotico con la sua famosa Cattedrale. Proseguimento per la zona modernista della città con la visita alla Sagrada Familia e alle altre costruzioni di Gaudi come il Parc Guell, Casa Battlò, Casa Milà. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

antichi strumenti tradizionali utilizzati per la produzione vinicola. Seconda sosta a Poblet, il più importante monastero medievale nella regione della Catalogna, che sembra quasi un piccolo villaggio. Arrivo a Logrono, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della regione Penedes, che è la più grande regione di produzione di spumante. Si potrà visitare una delle più famose cantine della zona, Codorniu, dove si potranno ammirare le cantine sotterranee più grandi del mondo (circa 30 km). In seguito visita alle cantine di Torres. Nel pomeriggio proseguimento per il bel villaggio marittimo di Sitges, residenza di molti pittori famosi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno: Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della regione Rioja. In mattinata visita della zona chiamata “Alta Rioja” e il suo principale villaggio: Haro. Qui si visiterà il Museo del Vino e l’Istituto Tecnico del Vino. Si visiterà poi La guardia, con il complesso chiamato Villa Lucia, interamente dedicato al vino. Nel pomeriggio si raggiungerà Labastida, piccolo villaggio la cui intera economia è in relazione al vino Rioja. Si visiterà la cantina “Nostra Signora di Remelluri”, piccola azienda familiare ma molto conosciuta. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Logrono, capitale della regione di Rioja. Lungo il percorso sosta a Montblanc, piccola città circondata da Mura dove si trova il curioso e piccolo Museo Prenafeta del vino, dove si potranno ammirare gli

5° giorno: Prima colazione in hotel. Escursione a Santo Domingo de la Calzada, tappa importante nel Cammino di Santiago, e a San Millan de la Cogolla, dove i Monasteri Yuso e Suso sono considerati i luoghi di nascita della lingua spagnola. Rientro in

hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Saragozza. Nel pomeriggio visita guidata della città con la Piazza del Pilar, dove i cittadini si riuniscono per gli eventi importanti. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per Barcellona.

tour golosia 35


7 giorni - 6 notti

Qualche notizia in più: In Scozia c'è una scelta straordinaria di locali per mangiare bene: non solo ristoranti raffinati e lussuosi alberghi ricavati da ville di campagna, ma anche bistrò e caffè senza pretese. I sapori e i tipi di whisky cambiano a seconda dei diversi paesaggi. I whisky delle regioni occidentali, sembrano acquistare il sentore che deriva dal mare, e il torbato che deriva dal tipo di suolo. le splendide coste, i villaggi e le ridenti cittadine, nonché l’opportunità di visitare alcune delle migliori distillerie, tra cui Strathisla, Glenlivet e Glenfiddich, fanno di un viaggio in Scozia un’esperienza straordinaria.

36

tour golosi

Itinerario del whisky scozzese 1° giorno: Arrivo del gruppo nella zona di Forres. Visita della distilleria Benromach, la più piccola tra quelle tuttora attive nella regione dello Speyside, con degustazione. Al termine visita delle bellezze di Forres: il Findhorn Heritage Center, Brodie Castle, Falconer Museum. Proseguimento per Elgin e visita delle Glen Moray distillery, fondata sulle rive del fiume Lossie nel 1897. Tour della distilleria e assaggio di wisky. Dopo la visita alla distilleria possibilità di ammirare la Cattedrale e il Museo di Elgin. Sistemazione in hotel nei dintorni di Elgin, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. Proseguimento per Rothes, visita delle Glen Grant Distillery, dove si potrà visitare lo studio del maggiore Grant e degustare un sorso di Glen Grant. Nel pomeriggio visita allo Speyside Cooperage visitor centre e al Ladycroft Agricultural Museum. Sistemazione in hotel nella zona di Rothes, cena e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel e partenza verso Keith. Visita alla Strathisla Distillery, la più antica distilleria tra quelle tuttora attive nelle Highlands. La visita comincerà con

un assaggio di Chivas Regal, per concludersi in bellezza con un bicchierino di Strathisla single malt, invecchiato di 12 anni. Nel pomeriggio visita al Balvenie Castle e Mill of Town. Sistemazione in hotel nella zona di Keith, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel e proseguimento per Craigellachie. All’arrivo visita allo Speyside Cooperage, l’unica bottega di bottai dotata di centro visitatori. Si osserveranno gli abili bottai mentre riparano antichi barili di quercia che verranno usati per portare a maturazione i vari tipi di whisky. Nel pomeriggio visita allo Speyside Pottery. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza per Dufftown. Visita alla Glenfiddich distillery, la culla del wisky single malt più apprezzato al mondo. Al termine visita al Balvenie Castle, al Village Store e a Mortlach Church. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel. Proseguimento per Knockando e visita della Cardhu distillery, l’unica distilleria di whisky guidata da una don-

4 giorni - 3 notti na. Pomeriggio libero. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Proseguimento per Glenlivet per visitare la Glenlivet distillery, la distilleria del single malt Scotch Whisky più famoso al mondo. Visita guidata della distilleria e dei magazzini, dove il liquore viene lasciato a maturare fino a trasformarsi nello splendido whisky che conosciamo. Al termine del tour verrà offerto un assaggio.

Qualche notizia in più: …..conoscere il Friuli tra storia, enogastronomia e cultura. Il Friuli Wine Tour si propone come un fine settimana all’insegna del gusto e del relax nelle suggestive terre friulane. I sapori antichi della buona tavola e l’esclusiva varietà di prodotti delle viti nostrane accompagneranno i magici giorni che trascorrerete nella suggestiva cittadina medioevale di Spilimbergo, capitale della tradizione musiva.

Friuli Wine Tour 1° giorno: Arrivo nel primo pomeriggio alla “Città del Mosaico” e sistemazione in hotel. Drink di benvenuto. Visita guidata alla rinomata Scuola del Mosaico Cena in hotel a lume di candela (bis di antipasti , bis di primi, secondo, contorno caldo, dessert). 2° giorno: Quattro passi (visita guidata) per le suggestive vie del centro storico medioevale contornato da palazzi in stile veneziano ed al Duomo di Spilimbergo del 1284 e le chiese di San Giuseppe Pantaleone e San Giovanni dei Battuti del sec.XIV. Si raggiungerà l’incantevole pedemontana, dove avrete modo di visitare un’azienda vinicola e di fare una degustazione dei loro vini. La giornata proseguirà alla scoperta della cittadina di San Daniele ed alle sue chiese; visita guidata ad un prosciuttificio per capire le fasi della lavorazione di questa rinomata specialità. Seguirà il pranzo a base di prosciutto. Nel pomeriggio si andrà a conoscere Venzone “la cittadina della lavanda” di origini rinascimentali, piccolo scrigno di richiami e suggestioni antiche. La giornata prosegue al “ paese delle farfalle” dove in un am-


3 giorni - 2 notti biente tropicale fatto da giungla e zone umide, potrete vivere una meravigliosa esperienza tra i colori delle farfalle provenienti da ogni parte del mondo e variopinti fiori! Cena in una caratteristica locanda (menù a tema con il motivo del viaggio). Pernottamento. 3° giorno: Trasferimento all’antica Aquileia con la suggestione delle sue imponenti rovine, ora uno dei principali siti archeologici dell'Italia settentrionale: il porto militare, la Basilica, il colonnato. Trasferimento ad una cantina locale dove

avrete modo di fare uno spuntino. Pranzo a base di specialità d’erbe ed una degustazione di affettati tipici friulani; seguirà una visita guidata con possibilità di acquistare vini friulani. Pomeriggio tempo permettendo visita a Cividale del Friuli “cittadina Longobarda” per concludere la giornata con una passeggiata tra i suoi borghi antichi in atmosfera medioevale. Cena in hotel a lume di candela. Pernottamento. 4° giorno: Prima colazione e partenza per il rientro.

Qualche notizia in più: Il Piemonte è tra le prime regioni italiane per quantità di vino prodotto e, grazie alle sue 7 DOCG e alle 43 DOC, è sicuramente tra le migliori anche per quello che riguarda la qualità. Questo grazie alla ”cultura” del vigneto e del vino in una terra dove tradizione e innovazione hanno trovato la giusta miscela. Infatti il vigneto è sempre stato considerato un patrimonio, e la produzione è da sempre rivolta alla ricerca della qualità. Questo itinerario vi porterà alla scoperta della cultura, della gastronomia e di alcuni vini tipici della provincia di Alessandria.

Strada del vino Gavi e Brachetto 1° giorno: NOVI E GAVI cultura e gastronomia Arrivo in mattinata a Novi ligure e incontro con la guida. Visita al nuovo Museo dei Campionissimi e successivamente spostamento in campagna per vedere un importante cantina dove viene prodotto il vino Gavi, passeggiata lungo il vigneto e assaggio guidato dei vini per poter assaporare diverse tipologie di vino accompagnate da prodotti tipici.Tornati a Novi sosta per il pranzo in un ristorante. Dopo il pranzo passeggiata nel centro storico e visita dei monumenti, antiche dimore con le facciate dipinte, chiese in stile barocco come la Colleggiata dell’oratorio di Santa Maria Maddalena. A seguire tempo libero per lo shopping di prodotti tipici tra cui il famoso cioccolato di Novi. Nel pomeriggio visita a un’altra cantina intorno a Gavi un villaggio medioevale in mezzo a colline arenarie. Successivamente visita al villaggio di Gavi. Cena tipica piemontese in ristorante. Trasferimento a Acqui Terme o dintorni, sistemazione e pernottamento in hotel.

guida. Passeggiata lungo il centro storico di Acqui Terme, nelle colline del Monferrato. Visita della città , tra cui da segnalare piazza della Bollente, una fontana dove ogni minuto sgorgano 540 litri d’acqua a 75° C, la cattedrale di San Guido in stile romanico, il Castello dei Paleologi, costruito nel XI secolo, come il palazzo del Vescovo, e infine il museo archeologico. Passeggiata lungo il Quartiere del Vino, dove si può assaggiare dell’ottimo vino. Infine visita all’ Enoteca Regionale e assaggio guidato dei migliori vini della zona di Acqui. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio proseguimento con la visita a una cantina nei dintorni di Acqui Terme, dove viene prodotto il Passito di Strevi. Ritorno ad Acqui Terme per la cena e pernottamento in hotel.

3° giorno: DA ACQUI ALLA VAL BORBERA Colazione in hotel, incontro con la guida e trasferimento nella zona di produzione del formaggio “ Robiola di Roccaverano”, nelle colline intorno a Acqui. Visita di un caseificio e assaggio di formaggi. Trasferimento nella pianura del fiume Bormida, e pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio trasferimento in Val Borbera, una meravigliosa e selvaggia vallata, vicino alla Liguria, famosa per i suoi tesori gastronomici, prodotti antichi nati dalla semplice e dura vita fra le montagne dell’Appennino. Visita a un caseificio dove viene prodotto il Montebore. Cena in uno dei numerosi ristoranti della zona, a base di piatti e vini locali. Fine del Tour.

2° giorno: ACQUI TERME benessere, storia e gusto Colazione in hotel e incontro con la

tour golosia 37


3 giorni - 2 notti

Qualche notizia in più: La Toscana è famosa in tutto il mondo anche per l'enogastronomia. Una cucina fatta di ingredienti semplici e di sapori genuini, che annovera alcuni piatti comuni alle diverse realtà della regione ed altri tipici di alcune zone. Il suo plusvalore è dato dalla qualità delle materie prime e dalla grande cura nel trattarle. Fare un elenco dei prodotti tipici della Toscana è difficile perché la lista sarebbe davvero lunghissima ed ogni provincia vanta particolarità o varianti.

38

tour golosi

Tour Toscana enogastronomica 1° giorno: Arrivo nella zona di Lucca e visita guidata di mezza giornata della città. Lucca gode di una posizione invidiabile, a pochi chilometri dal mare della Versilia, a soli 20 km da Pisa e a 60 da Firenze. Ha un centro storico circondato da una cinta muraria interamente percorribile e caratterizzato da stretti vicoli, chiese e palazzi. Nel tardo pomeriggio si raggiungerà una fattoria sulle colline lucchesi. Degustazione di prodotti tipici con relativa visita dell’azienda e a seguire cena tipica toscana. Rien-

3 giorni - 2 notti

tro in hotel e pernottamento. 2° giorno: In mattinata visita ad un frantoio con degustazione di olio e vini toscani. A seguire pranzo tipico. Nel tardo pomeriggio merenda sulle montagne pistoiesi e cena con musica dal vivo in ristorante tipico. Rientro in hotel e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata di mezza giornata a Carrara. Pranzo in ristorante e partenza.

Qualche notizia in più: Sulle strade dei Vini e dei Sapori è possibile gustare delizie gastronomiche e conoscerne il ciclo creativo, passeggiando nei castelli, nei musei, fra le pievi e nei parchi che arricchiscono questo territorio. Si potranno visitare i Musei del cibo, assaporare il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, il Culatello di Zibello, il Salame di Felino e la Spalla cotta di San Secondo. Il tutto accompagnato da Malvasia e Sauvignon dei Colli… e odorare il profumo del fungo porcino di Borgotaro e del tartufo nero di Fragno.

Tour dei sapori in Emilia 1° giorno: Arrivo del gruppo a Parma. In mattinata visita ad un prosciuttificio tipico di Parma. Proseguimento della visita ad una cantina nei Colli di Parma. Sosta per il pranzo degustazione in ristorante con vini e prodotti tipici presso il Museo del Prosciutto. Nel pomeriggio visiteremo il Castello di Torrechiara e il Castello di Felino e al Museo del Salame. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata al centro storico di Parma con il Duomo, il Battistero, Teatro Farnese. Trasferimento a Fidenza Village, outlet dello shopping più esclusivo. Pranzo in ristorante all’interno del villaggio. Nel pomeriggio tempo libero per shopping. Al termine proseguimento per la Rocca Meli Lupi di Soragna, con visita. Suc-

cessivamente visita al Museo del Parmigiano Reggiano con piccola degustazione. Trasferimento sulle rive del fiume Po e cena a base di piatti tipici della Bassa Parmense e possibilità di visita della Cantina del Culatello di Zibello. Rientro in hotel per il pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento a Modena per la visita del centro storico: il Duomo, il Palazzo Ducale, Piazza Grande e la Galleria Estense. Proseguimento della visita ad un’Acetaia, per vedere la produzione del famoso aceto balsamico tradizionale di Modena. Pranzo con degustazione di prodotti tipici. Nel pomeriggio visita al Museo della Galleria Ferrari che ripercorre la storia della Ferrari e del suo fondatore. Al termine della visita partenza per il rientro.


4 giorni - 3 notti

Qualche notizia in più: Il fiume Duero solca l’antico regno di Castiglia attraverso paesaggi di grandi spazi: altipiani, vigneti, sagome di castelli e paesini medioevali. Lungo il fiume Duero troveremo la miglia d’oro di questa denominazione: Vega Sicilia, Pingus, Abadia Retuerta, Pago de Carraovejas e moltissimi altri nomi prestigiosi. Durante il soggiorno, visiteremo una di queste prestigiose cantine e degustaremo alcuni tra i suoi migliori vini. Oltre a godere del piacere e dei benefici dell’uva direttamente dal calice, potra sperimentare tali benefici anche attraverso le tecniche di vinoterapia. Al termine della giornata spesa tra cantine, ristoranti e momumenti, potra rilassarsi nello Spa e provare i vari trattamenti a base d’uva e di vino.

Vinoterapia nella Ribera del Duero 1° giorno: Arrivo del gruppo nella Ribera del Duero, con il suo maestoso paesaggio. Sistemazione in hotel e tempo a disposizione per un po’ di riposo. A seguire sessione in Spa con trattamenti di vinoterapia: un bagno idromassaggio nel nettare d’uva nera e il circuito idroludico. Al termine cena di benvenuto in hotel e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita a una delle cantine più famose della zona , con degustazione dei suoi vini. Pranzo in un “Asador de lechazo”, ristoranti tipici della zona dove le tenerissime carni degli agnellini da latte, allevati nelle grandi praterie della “meseta”, vengono cotti a lungo negli appositi forni a legna. Nel pomeriggio visita al Museo del Vino del Ca-

stello di Penafiel. Rientro in hotel e nuova sessione di vino terapia. Pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata trasferimento a Segovia, una delle tre città Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Visita guidata di Segovia: l’antico acquedotto romano e il suo centro storico. A seguire “ruta de tapas”: passando di bar in bar si potranno gustare vari tipi di tapas, accompagnati da vino de la ribera de Duero. Pomeriggio libero a Segovia. Rientro in hotel per un po’ di relax. Cena gourmet con abbinamento di vini, pernottamento in hotel. 4° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per il rientro in Italia.

6 giorni - 5 notti

Qualche notizia in più: Salamanca è probabilmente la più bella città spagnola. Conosciuta come la città dell’oro, si illumina alla luce del tramonto, grazie alle particolari pietre con cui è stato costruito il suo centro storico. L’itinerario che vi proponiamo, non solo vi farà scoprire una splendida città, ma vi catapulterà nel magico mondo tradizionale dei tori, senza dimenticare un’attenzione particolare alla degustazione della cucina locale e dei vini. Un soggiorno che coniuga una perfetta combinazione di storia e tradizione, tutta da assaporare!

Salamanca, campo Charro & Tori 1° giorno: Arrivo all’aeroporto e trasferimento in hotel, quindi tour guidato di Salamanca: cattedrale, la Casa de las Conchas, la facciata dell’Università, Plaza Mayor, la chiesa e il Monastero di San Esteban. Si prosegue con la visita di una cantina dove si potranno degustare i pregiati vini della zona. Cena gourmet in ristorante, quindi pernottamento in hotel. 2° giorno: In mattinata trasferimento alla Finca Villar de los Alamos, dove si effettuerà una visita della tenuta dove si allevano i tori da combattimento per le corride e dove si avrà modo di assistere ad uno spettacolo di tori. Verrà quindi servito un cocktail con stuzzichini e si potrà gustare un tipico pranzo “charro”. Da una splendida terrazza dove si avrà modo di ammirare la campagna castigliana. Nel pomeriggio si assisterà al Tentadero, il test che serve a verificare quale toro sarà adatto alla corrida. Ritorno quindi a Salamanca e cena in ristorante tipico. 3° giorno: Trasferimento a Toro, città famosa per la produzione di un vino pregiato e per aver dato i natali al padre della Regina Isabella, importante centro dell’arte Midejar. Degu-

stazione di vini, quindi proseguimento per Zamora, dove si pranzerà a base di specialità locali. Visita di Zamora, la città europea che conta il maggior numero di chiese romaniche (24 in totale). Ritorno a Salamanca. 4° giorno: Trasferimento a Arribes del Duero, dove si potranno ammirare gli splendidi canyons. Visita ad una vineria e trasferimento a Miranda do Duero, pittoresca cittadina al confine con il Portogallo. Breve visita per ammirare la cattedrale medievale. Pranzo tipico in ristorante quindi gita in barca. Al termine rientro a Salamanca. 5° giorno: Trasferimento a Guijuelo e visita del museo del maiale con degustazione di salumi pregiati e formaggi, accompagnati da vini selezionati. Pranzo in ristorante quindi proseguimento per La Alberca, un incantevole villaggio rurale famoso per le sue stradine di ciotoli ed i balconi in legno. Visita quindi di Pena de Francia, dichiarato Parco Nazionale nel 1978. Ritorno a Salamanca e tapas tour dell’arrivederci e notte nella movida di Salamanca. 6° giorno: Rientro in Italia.

tour golosia 39


Tour della Puglia

5 giorni - 4 notti

1° giorno: Arrivo in tardo pomeriggio. Sistemazione in albergo zona a nord di Bari. Cena e pernottamento.

Qualche notizia in più: Una cucina capace di stregare il visitatore in un percorso sensoriale fatto di contrasti, dai vini robusti e dal gusto fruttato all’aroma incofondibile dell’olio d’oliva. Un ‘arte culinaria che risente del passato e delle tradizioni, delle invasioni straniere che in questa zona si sono succedute, una cucina che ha il gusto delle cattedrali romaniche dell’austerità dei castelli di Federico così essenziale negli ingredienti che ridotti al minimo, eliminano il superfluo, rendendo ogni elemento riconoscibile.

2° giorno: Partenza per Trani e visita guidata del centro storico con la bellissima cattedrale in stile romanico pugliese. Proseguimento per un'azienda agricola che offrirà vino e olio di sua produzione. Proseguimento per Castel del Monte. Visita guidata e pranzo in una masseria tipica. Ad Andria, visita di un'azienda produttrice di confetti a base di mandorle e altra frutta secca. Ritorno in albergo, cena e pernottamento. 3° giorno: Partenza per Noci e visita di un allevamento di cinghiali. Incontro con i proprietari per una degustazione dei loro squisiti prodotti. Partenza per Alberobello, visita della città dei trulli, patrimonio dell'Unesco. Pranzo in un ristorante locale. Nel primo pomeriggio, partenza per Locorotondo e visita delle cantine produttrici del celebre Locorotondo doc. Sistemazione in albergo sulla costa a sud di Bari, serata con gruppo folk e cena tipica pugliese. 4° giorno: Prima tappa della giornata è Manduria. Visita delle cantine e

40

tour golosi

dei vigneti del rinomato vino Primitivo di Manduria. Il percorso del gusto si snoderà tra gli utensili e gli strumenti da lavoro di una volta del Museo della Civiltà del Vino Primitivo. Per tutti nei calici il Primitivo. Pranzo in locale tipico con degustazione della cucina salentina. Nel pomeriggio passeggiata libera nel quartiere delle ceramiche di Grottaglie un quartiere interamente dedicato alla produzione della ceramica con molte botteghe ancora oggi ubicate in grotte. Rientro in albergo. Cena e pernottamento. 5° giorno: La giornata prevede la visita di San Severo che vanta l'unica azienda vinicola in Puglia produttrice di ottimi spumanti metodo classico e tipico esempio di cantine ricavate nei sotterranei di un palazzo del Settecento. Sosta presso una masseria che con le sue 400 bufale produce ottimi formaggi freschi, tra cui le rinomate mozzarelle. Light lunch presso "La Scorpacciata" della famiglia Magnati che da anni si occupa della produzione di salumi. Si potranno gustare: bruschette con olio extra vergine di oliva, antipasti di salumi, verdure grigliate, formaggi, salsiccia alla brace, torcinelli e per finire grano con il mostocotto , crostate e torte farcite. Partenza per rientro.

6 giorni - 5 notti

• Qualche notizia in più: Sardegna. Terra autentica e genuina. Lasciatevi inebriare dai colori tersi del suo cielo e delle sue spiagge, dagli odori esaltanti della sua vegetazione aspra. Provate anche ad assaporarla, e scoprire, così, la sua cultura millenaria. La cucina sarda è semplice e raffinata al tempo stesso, e si rivela, nella sua varietà, solo a coloro che hanno il desiderio di tuffarsi in un mondo senza tempo. Percorrendo la Sardegna, da sud a nord, incontrerete luoghi in cui sostare e rilassarvi, gustando i prodotti tipici della gastronomia sarda, accompagnati dalla gentilezza e dall’ospitalità della sua gente.

Sardegna enogastronomica 1° giorno: Arrivo del gruppo a Olbia. Incontro con la guida e partenza per Dorgali, centro conosciuto per la produzione di vino Cannonau. Visita della cantina sociale. Proseguimento per Monte Maccione dove si terrà un pranzo a base di specialità della zona. Nel pomeriggio si raggiungerà Fonni, paese conosciuto per la produzione di pane carasau. Sistemazione in hotel. Cena tipica con spettacolo di folklore. 2° giorno: Mattinata dedicata alla visita del torronificio di Tonara. Pranzo tipico e proseguimento per Orgosolo dove assisteremo alla produzione del formaggio secondo gli antichi metodi artigianali. Passeggiata nelle vie del centro per ammirare i murales. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Partenza per Oristano, zona di produzione della Vernaccia. Visita ad una cantina sociale e proseguimento per Cabras, villaggio di pescatori conosciuto per la produzione della bottarga di muggine. Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel nei pressi di Oristano, cena e pernottamento.

4° giorno: Partenza per Bosa, regno della produzione della Malvasia. Sosta presso una cantina locale e proseguimento alla volta di Alghero. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita di Alghero. Cena e pernottamento. 5° giorno: In mattinata visita della città di Sassari e del suo centro storico. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Tempio Pausania, nel cuore della Gallura, importante zona di produzione del Vermentino. Visita alla cantina sociale e della cittadina con la sua caratteristica pietra granitica. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Partenza per Santa Teresa di Gallura e visita al promontorio granitico di Capo Testa proprio di fronte alle Bocche di Bonifacio. Proseguimento per la Costa Smeralda con pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Porto Cervo con sosta nelle località più rinomate. Trasferimento a Olbia e partenza.


8 giorni - 7 notti

Qualche notizia in più: E' molto singolare la sensazione che prova il visitatore varcando la soglia dei solidi portoni di legno dei monasteri bulgari per penetrare nella quiete dei loro cortili, ornati di rigogliosi bossi, di fiori variopinti sotto pergolati carichi di viti, di fontane di pietra di zampilli argentei e canori. I monasteri hanno avuto un ruolo particolare nella storia bulgara. Nei monasteri sorgeva, si arricchiva e si conservava la cultura nazionale. Oggi i monasteri sono preziosi monumenti della cultura. Essi sono tutelati, mantenuti in buono stato e restaurati, visitati da migliaia di persone di ogni parte del mondo che portano con sé il ricordo delle opere immortali dei maestri bulgari.

Tour dei monasteri di Bulgaria 1° giorno: Arrivo all'aeroporto di Sofia, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel, quindi visita HD di Sofia. Pranzo in ristorante sul Monte Vitocha. Nel pomeriggio, visita del Museo Nazionale Storico. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel quindi partenza per Rila. E' il maggior monastero della Bulgaria, sorge a 1147 mt di altitudine, nel cuore del suggestivo massiccio montano di Rila. E' stato fondato nel X sec dall'eremita Ivan Rilski. Il convento fu 2 volte distrutto e quindi ricostruito. Nel 1335 Hrelio, feudatario della regione di Struma, lo fece restaurare e fece costruire anche una chiesa e una torre. Molto belli gli affreschi. Pranzo in ristorante, quindi partenza per Plovdiv. Lungo la strada si effettua una sosta a Borovetz. Cena e pernottamento in hotel a Plovdiv. 4° giorno: Prima colazione in hotel quindi visita del Monastero di Backovo, fondato nel XI sec dai fratel-

li georgiani Bakurian. E' situato nei monti Rodopi, sulla riva destra del fiume Ceelarska, a 30 km da Plovdiv. Sul luogo dove era stata eretta dai fratelli fondatori la prima chiesa del monastero, nel XVII sec venne costruita la chiesa conventuale centrale di Santa Maria. I visitatori possono visitare il museo del convento con collezioni di icone antiche, croci e opere di oreficeria. Pranzo in ristorante caratteristico. Cena e pernottamento in hotel.

allo spettacolo Luci e Suoni. Pernottamento in hotel. 7° giorno: Prima colazione in hotel quindi partenza per il Monastero di Trojan, il 3° monastero di Bulgaria in ordine di grandezza. E' situato sulla riva sinistra del fiume Cerni Ossam, ai piedi dei ripidi pendii della catena montuosa di Stara Plani-

na. Sorto nel XVI sec, è una delle opere più importanti dell'architettura e pittura bulgara. Pranzo a Lovec, quindi passeggiata nel vecchio quartiere. Partenza per Sofia e cena in locale tipico con spettacolo folkloristico. Pernottamento in hotel. 8° giorno: Prima colazione in hotel, quindi transfer in aeroporto.

5° giorno: Prima colazione in hotel quindi partenza per Kazanlak, la valle delle Rose. Durante il percorso si visiterà il villaggio etnografico di Etara. Pranzo in locale tipico quindi visita del Monastero di Drianovo, che sorge in una pittoresca vallata a 39 km dall'antica capitale bulgara, Veliko Tarnovo. Costruito nel Medio Evo, durante la dominazione ottomano fu distrutto 2 volte. Dal terzo restauro del convento è rimasta la Chiesa del S. Arcangelo Michele. Cena e pernottamento a Veliko Tarnovo. 6° giorno: Prima colazione in hotel quindi visita di Veliko Tarnovo e Arbanassi. Dopo la cena, si assisterà

tour religiosi o 41


4 giorni - 3 notti

• Qualche notizia in più: Grande meta di pellegrinaggi da quando, nel 1981 iniziarono le apparizioni della Vergine Maria a 8 ragazzi, rinominati veggenti. La protagonista delle apparizioni, che si presenta come la Regina della Pace, invita alla conversione, alla preghiera, alla pace. Il messaggio principale, come si comprende dal nome che si è data, è la pace (nel suo significato più ampio: con Dio, con gli uomini, ma anche interiore) e i veggenti affermano che la Madonna ha indicato loro che si può raggiungere con questi cinque strumenti: la preghiera, il digiuno, lettura della Bibbia, la confessione e l’Eucarestia.

42

tour religiosi

Minitour a Medjugorie 1° giorno: Arrivo a Medjugorie e sistemazione in hotel, e tempo a disposizione e per una prima visita libera della località, ai luoghi delle apparizioni e alla Montagna della Croce. Cena e pernottamento in hotel. 2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata di Medjugorie con guida locale. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio proseguimento per Dubrovnik. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: Prima colazione in hotel. Mattinata libera. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita guidata di Dubrovnik con guida locale, tra cui segnaliamo le mura, simbolo della città, la Chiesa di San Francesco, piazza della Loggia, la Sinagoga e la Chiesa di Velika Gospika. Cena in hotel e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Fine dei servizi.

5 giorni - 4 notti

Fatima 1° giorno: Arrivo del gruppo a Lisbona e incontro con la guida. Trasferimento a Fatima, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

• Qualche notizia in più: Il Santuario di Fatima è uno dei più importanti Santuari mariani del mondo, legato alle apparizioni della Madonna di Fatima a tre piccoli pastori (Lúcia dos Santos, Francisco Marto e Giacinta Marto). Fra maggio e ottobre, il dodicesimo e il tredicesimo giorno di ogni mese sono i momenti in cui i pellegrinaggi al santuario sono più frequenti, la gente si affolla nel grande piazzale e si svolgono i più importanti riti, processioni notturne con fiaccole e candele, messe e benedizioni all'aperto. Alcuni fedeli, in segno di devozione e di mortificazione della propria carne, attraversano in ginocchio il piazzale e salgono la gradinata di accesso alla basilica.

2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita al Santuario, reso famoso dall’apparizione della Vergine ai tre pastorelli. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita alla Basilica di Nostra Signora del Rosario e tempo libero a disposizione. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Dopo la prima colazione si partirà in escursione alla volta di Batalha, dove non si potrà perdere la visita del Monastero di Santa Maria della Vittoria, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, e uno dei capolavori del gotico portoghese e dell’arte manuelina. Fu costruito per celebrare l’indipendenza del Portogallo. Proseguimento per Nazaré: il più tipico e colorato tra i villaggi di pescatori portoghesi. Pranzo libero. Visita a Sitio, da dove si potrà ammirare una splendida vista sulla città e sulla spiaggia. Al termine raggiungeremo Alcobaca, per visitare la Chiesa e il Chiostro del Monastero di Santa Maria, risalente al Medioevo e che si trova pro-


5 giorni - 4 notti prio al centro di questa piccola città. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. partenza per Lisbona. Andremo a conoscere l’antica e monumentale Lisbona, che fu capitale del mondo antico nel XV secolo. Nel sobborgo di Belem lungo il fiume visiteremo il Monastero dei Jeronimos, gioiello dell’arte manuelina, costruito per celebrare il ritorno di Vasco da Gama dalle Indie. Successivamente ammireremo la Torre di Belem, costruita tra il 1515 e il 1519 per di-

fendere la foce del fiume e il Monastero dei Jeronimos. Pranzo libero. Nel pomeriggio si visiterà un tipico distretto di Lisbona: l’Alfama, il più antico distretto della capitale, che merita una passeggiata tra le sue vie. Si andrà nel centro della città e degli affari: Rossio e Placa do Comercio. Saliremo fino ad un punto panoramico da cui si avrà una visuale totale di Lisbona. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto per il rientro.

• Qualche notizia in più: Nel cuore dei Pirenei, Lourdes accoglie ogni anno 5 milioni di visitatori provenienti dal mondo intero. Qui la spiritualità, sia che appartenga alla storia o alla leggenda, s’inserisce nel presente attraverso la forza e la bellezza del luogo, i segni del passato, il raccoglimento dei Santuari. Lourdes era un piccolo paesino l’11 febbraio 1858, quando Bernardette Soubirous incontra ai margini del Gave, la Signora, che conferirà alla città il titolo di città mariana. Oggi conta 230 hotel, e si posiziona al secondo posto tra le città alberghiere in Francia. La sua situazione geografica ai piedi delle montagne ne fa un punto di partenza ideale delle escursioni verso i Pirenei.

Tour a Lourdes 1° giorno: Arrivo a Nimes. Visita guidata della città tra cui si segnala la visita all’Arena (un anfiteatro tra i più grandi della Gallia Romana), alla Casa quadrata (La Maison Carrè), i giardini della Fontana (tra i primi giardini pubblici europei) il Tempio di Diana (il monumento più romantico e enigmatico di Nimes) , la Torre Magna e l’acquedotto del Pont du Gard. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Proseguimento per Lourdes. Pranzo in hotel. Pomeriggio libero per visite individuali al santuario. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Trattamento di pensione completa in hotel. Giornata a disposizione. Pernottamento in hotel.

4° giorno: Proseguimento per Avignone. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata di Avignone, con il Palazzo dei Papi (la residenza dei sovrani pontifici nel XIV secolo) e il Ponte di San Benezet, conosciuto nel mondo intero. Cena e pernottamento in hotel. 5° giorno: Prima colzione in hotel. Fine dei servizi.

tour religiosi o 43


5 giorni - 4 notti

Qualche notizia in più: Nel cuore dell’Europa, una nazione che pochissimi italiani conoscono: ricca di arte e tradizioni, del tutto inesplorate. La Serbia di oggi è piena di luoghi che sono un vero patrimonio culturale, come le rovine di alcune città romane. Tutti i monasteri medievali che costellano il territorio sono vere gallerie d’arte, oltre che nucleo di spiritualità serba. Gli affreschi sono la parte più preziosa dell’eredità culturale serba. Lo stile dominante è quello romanico bizantino, con le sue molteplici icone, sia su legno che su tela. Un viaggio in Serbia promette insolite scoperte su un passato europeo intatto e a breve distanza dall’Italia.

44

tour religiosi

Belgrado e i Monasteri 1° giorno: Partenza del gruppo. Durante il viaggio, breve sosta a Samobor, cittadina storica nei pressi di Zagabria. Pranzo in un ristorante situato nei pressi di Samobor/Zagabria. Dopo il pranzo, prosecuzione del viaggio per la cittadina di Dakovo per la visita alla sua famosa cattedrale, simbolo della città. Partenza per Vukovar. Arrivo a Vukovar verso le ore 20:00, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

rezione del Monastero di Studenica, e visita del più importante monastero serbo sotto la protezione del UNESCO. Pranzo in ristorante. Prosecuzione del viaggio e visita del Monastero di Îiãa (luogo ove sono stati incoronati i sette re serbi). Il viaggio continua per Vrnjaãka Banja, la più conosciuta localita' termale della Serbia. Sistemezione in albergo e cena in ristorante locale. A fine cena rientro in albergo e pernottamento.

2° giorno: Dopo la prima colazione partenza per Belgrado, con arrivo previsto nella capitale Serba verso le ore 10:30. Incontro con la guida locale e visita panoramica della città (durata della visita circa 2 ore). Pranzo presso un tipico ristorante sul Danubio. A fine pranzo prosecuzione per l' albergo per la sistemazione. Breve sosta e tempo libero per la visita del centro citta e shopping. Cena presso un ristorante nel quartiere tipico boemo di «Skadarlija». Rientro in hotel e pernottamento.

4° giorno: Dopo la prima colazione, partenza in direzione del Monastero di Manasija (conosciuto come il monastero fortificato della Serbia). Visita del Monastero e pranzo in ristorante nelle vicinanze. Partenza in direzione di Belgrado e continuazione per la Croazia/Vukovar. Arrivo in albergo, sistemazione e cena in albergo.

3° giorno: Dopo la prima colazione, partenza per la località di Topola e Oplenac (visita del complesso storico della famiglia reale serba – Karadordeviç). Prosecuzione del viaggio in di-

5° giorno: Dopo la prima colazione, visita della città di Vukovar situata sulle sponde del Danubio, città martire in occasione del conflitto nella ex-Jugoslavia e del suo museo (durata cca. 2 ore). Dopo la visita prosecuzione del viaggio in direzione di Zagabria con sosta in un agriturismo nei pressi di Slavoski Brod. Pranzo e partenza per il rientro.

7 giorni - 6 notti •

Qualche notizia in più: Percorso di straordinaria bellezza, che tocca il cuore non solo ai pellegrini ma anche a coloro che sono alla ricerca di paesaggi straordinari. Intraprenderlo con il libro "Il Cammino di Santiago" di P. Coelho fa apprezzare ancora di più l'itinerario non solo turistico ma anche emozionale. Un viaggio interiore ed esteriore, per spiegare che nella vita come in viaggio non è tanto importante la meta, quanto il cammino stesso.

Il cammino di Santiago 1° giorno: Arrivo del gruppo all’aeroporto di Bilbao. Si consiglia una breve visita al Museo Guggenheim. Partenza per Burgos, dove si inizierà il cammino di Santiago. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata della città e della Cattedrale, probabilmente la più bella costruzione gotica della zona. Nel pomeriggio escursione a Covarrubias. In seguito si visiterà il monastero di Santo Domingo de Silos, uno dei pochi posti al mondo dove si può assistere alla messa in rito gregoriano. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione e partenza per Leon. Lungo la strada si faranno alcune soste, in particolare a Fromista e a Carrion Condes. Arrivo a Leon, Nel pomeriggio visita guidata della città con la sua superba Cattedrale gotica e la cappella di Sant’Isidoro. Cena e pernottamento in hotel. 4° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per Ponferrada. Lun-

go il percorso soste a Astorga (vista della cattedrale e palazzo dei vescovi costruiti da Gaudi), e a Castrillo de los Polvazares. Arrivo a Ponferrada, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per Santiago de Compostela. Lungo il percorso soste a Villafranca, Samos, Sarria, Monte de Gozo (la prima collina da cui si può vedere Santiago). Arrivo a Santiago, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in hotel. La città, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità da parte dell’Unesco è sovrastata dalla Cattedrale e attorniata da molte chiese in diversi stili. In mattinata visita guidata della città e pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento in hotel. 7° giorno: Prima colazione e partenza per l’aeroporto di Santiago.


7 giorni - 6 notti •

Caratteristiche tecniche: grado di difficoltà: medio**, anche se non ci sono rilevanti dislivelli, per le distanze giornaliere si addice a chi possiede una discreta preparazione di fondo terreno: strade asfaltate con poco traffico veicolare bicicletta: da corsa-strada

Qualche notizia in più: Vi porteremo alla scoperta di questa terra denominata "paradiso del ciclista" attraverso luoghi ricchi di suggestione ed incomparabile bellezza. Un'indimenticabile vacanza tra le diverse tonalità di colori e sfumature che solo la fantasia della natura di questi luoghi ha saputo inventare in una regione dove il tempo sembra si sia fermato!

Cicloturismo in Friuli 1° giorno: Arrivo del gruppo a Spilimbergo, la cittadina del mosaico. Aperitivo di benvenuto e passeggiata tra le calli del medioevale centro storico con aperitivo di benvenuto. Cena e pernottamento. 2° giorno: Giornata tra vigneti e il Medioevo, le Grave del Friuli un territorio particolare conosciuto per la qualità delle sue uve produzione vini Doc Grave. Lungo questo itinerario pedaleremo attraverso la pianura friulana seguendo gli antichi percorsi che collegano le piccole cittadine medioevali, ora suggestivi scrigni d'arte e testimonianze degli antichi splendori passati. In questa emozionante giornata resterete catturati dall'amenità dei paesaggi e la grandiosità dei panorami tra antiche abbazie, borghi rurali, mulini, torri merlate e medioevali atmosfere. Cena e pernottamento. km.85ca. - disl.m.150ca.. 3° giorno: Il mondo delle favole, suggestivo tour che vi condurrà alla scoperta della natura integra e selvaggia di questi luoghi dove sembrerà che il tempo si sia fermato. Un classico del ciclismo regionale attraverso luoghi ameni e solitari avvol-

ti da silenzi quasi irreali in ambienti ricchi di fascino e mistero. A rendere l'escursione affascinante saranno i numerosi anfratti, grotte naturali, cascate d'acqua, rovine di antichi castelli, l'amenità dei luoghi che attraverseremo. Cena e pernottamento. km.68 ca. - disl. m.850ca. 4° giorno: La strada dei prosciutti e dei castelli, un percorso 'goloso' tra le colline moreniche del Friuli centrale attraverso le terre del prosciutto di San Daniele che ci regalerà superbi panorami sulla pianura e sull'anfiteatro delle Prealpi Carniche. Lungo questo divertente tracciato in cui i paesaggi saranno i protagonisti troveremo numerose tracce di storia, manieri, torri, ponti levatoi e mura merlate, antiche ville. Questa escursione per la grandezza e vastità dei panorami, la diversità dei luoghi, la suggestione dei territori è certamente da raccomandare. Cena e pernottamento. km.96ca. - disl.m. 600ca.

castonati fra le rocce: il lago più grande del Friuli ed il lago più verde d'Italia. Vi porteremo alla scoperta della suggestiva valle di San Francesco attraverso territori di notevole interesse paesaggistico, un vero museo naturalistico ricco di alberi monumentali, trasparenti ruscelli e sorgenti d'acqua. Pedaleremo lungo le sponde del Loch Ness del Friuli il lago più grande del Friuli, ci immergeremo in questo contesto naturale tra mille tonalità di colori e panorami sull'anfiteatro delle Prealpi ed Alpi Carniche.

Cena e pernottamento. km.105ca. - disl.m.1200ca. 6° giorno: Oggi andremo alla scoperta dell'ambiente mediterraneo dove il verde dei prati si specchia ai bordi di piccole paludi e l'azzurro del mare fa capolino tra le chiome degli alberi in un suggestivo gioco di luci ed ombre. Seguiremo un percorso sinuoso che ci condurrà attraverso una moltitudine d'ambienti naturali ed affascinanti: zone di magredi, luoghi di risorgiva, la pineta, fino raggiungere la spiaggia ed il

mare dove ci tufferemo per un tonificante bagno. Al ritorno seguiremo un tratto di laguna avvolti dai colori di questo ambiente mediterraneo. Cena nel ristorante dell'antico castello di Spilimbergo; pernottamento. km.150ca - disl.m.200ca. 7° giorno: La mattinata sarà a vostra disposizione per gli ultimi acquisti e partenza. *Le escursioni potranno subire delle variazioni.

5° giorno: Giornata dedicata alla conoscenza dell'ambiente montano, tra prati fioriti, pascoli e tradizionali case in pietra; lungo questo percorso avrete modo di vedere due gioielli in-

tour sportivi o 45


7 giorni - 6 notti

Qualche notizia in più: Lo sport più seguito e praticato in Belgio è senza dubbio il ciclismo. Grandi gare hanno fatto di questo sport una delle attività all’aperto più amate di tutta la nazione. Il Belgio è il paese delle biciclette: potete trovarne ovunque, in affitto, da acquistare o addirittura gratuite. Fatevi conquistare da questo paese e pedalate anche voi lungo queste piste ciclabili tra le migliori al mondo! E ricordate che esiste un vero e proprio codice della bicicletta su strada, prestate quindi attenzione alla segnaletica!

46

tour sportivi

In bici da Bruxelles a Bruges 1° giorno: Arrivo del gruppo a Bruxelles. Rimarrete affascinati dal fascino multiculturale di questa cittadine, con le sue stradine e gallerie che conducono al centro della città. Si passerà per la piazza del mercato, l’Atomium, e Manneke Pils, l’icona della capitale belga, assolutamente da non perdere. Sistemazione in hotel a Bruxelles e pernottamento. 2° giorno: Prima colazione in hotel. Passeggiata in bicicletta a Leuven, cittadina conosciuta soprattutto per la sua università, la più antica del Belgio. A seguire passeggiata per Mechelen, sulle sponde del fiume Dijle. Si consiglia la visita dei suoi importanti palazzi storici, della Cattedrale di St. Rombots, i Palazzi di Margarete of York e Margarete di Austria. Possibilità di visitare il Museo dei giocattoli. Sistemazione in hotel a Mechelen e pernottamento. 3° giorno: Prima colazione in hotel. Percorso in bicicletta lungo il fiume Rupel e Schede in direzione Bornem. Siccome il percorso è breve ci sarà tempo per un escursione in treno fino al centro di Antwerp. Passeg-

giata nella via principale, per gustare una birra e ammirare la ricca architettura della capitale fiamminga. Rientro a Bornem, sistemazione in hotel e pernottamento. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Arrivo a Gent, centro storico delle Fiandre. Ofrre una varietà di luoghi di interesse, con le sue torri (per esempio la torre della Cattedrale di St.Bavo, con le famose

pitture di Van Eyck). Il cuore della città è ben conservato: suggeriamo la visita del Porto antico. Vicino, si può trovare il “Gravensteen”, una volta castello medioevale dei conti di Gent, ora uno dei maggiori punti di interesse della città. Sistemazione in hotel a Gent e pernottamento. 5° giorno: Prima colazione in hotel. Proseguimento per Bruges, il

cui centro storico è considerato patrimonio mondiale dell’Unesco. Tempo a disposizione per passeggiare attraverso i parchi di Bruges, le sue piccole stradine e le piazzette, e per dedicarsi a un po’ di shopping (si consiglia di non perdere birra e cioccolato!!). Sistemazione in hotel a Bruges e pernottamento. 6° giorno: Prima colazione in ho-

tel. Passeggiata in bicicletta lungo i canali del porto di Ostend, fino al villaggio costiero di De Haan, Tempo libero per un tuffo nel mare del Nord o per un pò di relax in spiaggia. O per chi preferisce un pò di shopping. Rientro in hotel a Bruges e pernottamento. 7° giorno: Prima colazione in hotel e partenza per il rientro in Italia.


8 giorni - 7 notti

Caratteristiche tecniche: Ore giornaliere in sella: circa 4/5 ore Sistemazione: in autentiche case rurali dall’atmosfera unica o in hotel a conduzione familiare Pasti: gli hotel e le case provvedono alla colazione e alla cena e offrono piatti della tradizione locale. I pranzi sono all’aperto durante le cavalcate. Punto d’incontro: Aeroporto di Sofia Abilità: principianti e media capacità

Qualche notizia in più: Programma adatto a chi ha già una media capacità. Ogni persona deve portare con sé il proprio equipaggiamento per andare a cavallo. Attività complementari: pesca, camminate per sentieri, bird watching, fotografia.

Scoprendo la Bulgaria a cavallo 1° giorno (sabato): Trasferimento dall’aeroporto di Sofia al villaggio di Belovitsa. Sistemazione nel hotel a conduzione familiare “Keranovo”. Incontro con le guide e i cavalli. Cena.

5° giorno (mercoledì): Dopo colazione cavalcata fino al resort “Panagiurski Kolonni”. Sosta e pranzo a “Konska Poliana”. Cavalcata di quattro ore. Cena e pernottamento in uno chalet locale.

2° giorno (domenica): Colazione in hotel. Cavalcata di due ore fino al Complesso di Culto Traciano, vicino al villaggio di Starosel. Visita della Tomba Traciana. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio cavalcata di un’ora e mezza allo Chalet “Bialo Kamene”. Sistemazione e cena nello chalet.

6° giorno (giovedì): Cavalcata da “Panagiurski Kolonni” fino alla città – resort Strelcha. Pranzo. Cavalcata di circa 4 ore e mezzo. Sistemazione in hotel con centro SPA. Possibilità di fare trattamenti SPA e massaggi.

3° giorno (lunedì): Dopo colazione cavalcata in mezzo alla foresta fino allo Chalet “Bratan” (circa 1 ora di cavalcata). Pranzo allo chalet. Nel pomeriggio cavalcata di due ore e mezzo alla città di Koprivstisa, dall’architettura unica. Sistemazione in una casa tipica. Cena. 4° giorno (martedì): colazione. Tour panoramico di Koprivstisa, visita dei musei della città. Nel pomeriggio cavalcata di un’ora e mezzo nei dintorni di Koprivstisa. Tempo libero fino alla cena.

7° giorno (venerdi): Dopo colazione cavalcata dalla città di Strelcha al villaggio di Belovitsa. Pranzo al sacco. Cavalcata di circa 4 ore e mezzo. Sistemazione nell’hotel a conduzione familiare “Keranov”. Cena d’arrivederci. 8 giorno (sabato): Dopo aver salutato guide e cavalli, trasferimento all’aeroporto di Sofia per la partenza.

8 giorni - 3 notti in hotel 4 notti in tenda

Qualche notizia in più: Il trekking è effettuabile da Maggio a Ottobre. A 60 km a sud di Marrakech scorre la catena dell'Alto Atlante. Otto cime superano i 3.000 metri e la più alta, il Toubkal, raggiunge i 4.167. Il massiccio è alla portata di tutti i camminatori in buone condizioni fisiche che scopriranno, per mulattiere e villaggi isolati, il fascino del monte più alto del Nord Africa.

Trekking in Marocco 1° Marrakech: Accoglienza in aereoporto e trasferimento in albergo. Cena libera. 2° Marrakech - Oukaimeden: Trasferimento all'altopiano dell' Oukaimeden (2.600 m) e incontro con gli accompagnatori. Campo a 2.680 m. Nel pomeriggio 2-3 ore di marcia con visita ad incisioni rupestri dell'Età del Rame. 3° Oukaimeden - Amegdoul: Dopo il passo Addi (3.000 m) si scende verso Tachedirte (2.300 m). Picnic presso una piccola gola. Campo a 2.100 m. 6 ore di marcia. 4° Amegdoul - Tamatert: Valico del passo di Tamatert (2.260 m) e campo a Imlil (1.740 m). 4 ore di marcia. Pomeriggio riposo o breve passeggiata. 5° Tamatert - Rifugio Neltner: Salita in 5 ore al rifugio (3.207 m), che costituisce la base di partenza per l'ascensione al Toubkal. 6° Toubkal - Marrakech: Si effettua l'ascensione al mattino presto: dislivello di 1.500 m in 9 ore. Ritorno a Imlil e trasferimento a Mar-

rakech. Cena libera e pernottamento in albergo. 7° Marrakech: Giornata a disposizione per una personale scoperta della città. Pranzo e cena liberi. Pernottamento allo stesso albergo. 8° Marrakech: Trasferimento in aeroporto e partenza. Informazioni sul trekking - I partecipanti sono accompagnati da una guida professionale locale - Il trasporto dei bagagli e dell'attrezzatura da campo si fa su muli, guidati da un mulattiere. - I pasti sono a base di cibi freschi integrati con cibi conservati e preparati dal personale locale. Pensione completa durante il trekking. - I trasferimenti all'inizio e alla fine del trekking si effettuano con veicoli fuoristarada o minibus a seconda del fondo stradale. - A Marrakech, sistemazione in in albergo 4*, camera doppia con bagno, e prima colazione.

tour sportivi o 47


8 giorni - 7 notti •

Qualche notizia in più: Pieve di Cadore offre la possibilità di godersi una vacanza all’insegna della cultura, dello sport, del relax e del divertimento. La stazione sciistica più vicina è quella di Misurina con i suoi 40 Km. di piste di cui 30 disposti per lo sci nordico. Per gli appassionati dello sci è raggiungibile con estrema facilità il comprensorio sciistico di Cortina d’Ampezzo, dove si può usufruire dell’offerta del Dolomiti Superski, il più imponente comprensorio sciistico al mondo con innumerevoli chilometri di piste da sci che percorrono l’arco dolomitico e alpino.

48

tour sportivi

Settimana bianca in Cadore 1° giorno: Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere. Presentazione del programma di soggiorno. Consegna degli Ski pass se precedentemente prenotati. Cena in hotel. Dopo cena possibilità di visita del centro storico di Pieve di Cadore.

leggio motoslitte per raggiungere il rifugio Auronzo alla base delle Tre Cime di Lavaredo con possibilità di scendere a Misurina con slittino. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel. Cena in hotel. Intrattenimenti a cura dello staff dell’hotel.

sciatori: possibilità di visita al centro di Auronzo di Cadore. Possibilità di visita al centro sled-dog. Possibilità di shopping di prodotti tipici. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena in hotel. Intrattenimenti a cura dello staff dell’hotel.

2° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento a San Vito di Cadore. Per sciatori: intera giornata sulle piste di San Vito di Cadore. Per non sciatori: possibilità di visita di Cortina d’Ampezzo. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena in hotel. Dopo cena intrattenimenti a cura dello staff dell’hotel.

5° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento ad Auronzo di Cadore. Per sciatori: intera giornata sulle piste del Monte Agudo. Per non

6° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento per Parola. Per sciatori: intera giornata sulle piste Pies e Tabiadel, interamente rinnovate

3° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento a Cortina d’Ampezzo. Per sciatori: intera giornata sulle piste del versante Caloria e Cristallo. Per non sciatori: possibilità di visita a Dobbiaco, San Candido e Val Punteria. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel. Cena in hotel. Intrattenimenti a cura dello staff dell’hotel. 4° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento a Misurina, sotto le Tre Cime di Lavaredo. Per sciatori: intera giornata sulle piste del Col de Varda. Per non sciatori: possibilità di no-

e potenziate. Per non sciatori: possibilità alle Terme delle Dolomiti in località Valgrande. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Cena in hotel. 7° giorno: Prima colazione in hotel. Trasferimento a Sappada. Per sciatori: intera giornata sulle piste della Ski area di Sappada. Per non sciatori: possibilità di visita del centro del paese e al parco giochi di Nevelandia. Nel tardo pomeriggio rien-

tro in hotel. Cena in hotel. Festa con musica o possibilità di visita di Cortina by night. 8° giorno: Prima colazione in hotel. Partenza.

*Il programma di soggiorno potrà subire cambiamenti a causa delle condizioni meteorologiche.


Golf in Portogallo

Golf in Spagna

HOTEL TIVOLI MARINA **** Portimao

• Qualche notizia in più: Possibilità di organizzare pacchetti da minimo 2 notti, con pernottamento in hotel, welcome drink, green fee, round of golf

L'hotel Tivoli Marina Portimao**** è situato a Portimao, in Algarve, nei pressi della marina. I negozi, i ristoranti, i bar e la vita notturna si trovano nei pressi di questo meraviglioso hotel, che mette a disposizione dei propri ospiti sports acquatici, golf, attività per bambini. Troviamo inoltre sale conferenze, bars e ristoranti. Le camere dispongono di balcone o terrazza, bagno, aria condizionata, TV sat, telefono diretto, connessione internet, cassaforte.

HOTEL CORAL PLATJA*** SUP- Rosas •

Lussuoso hotel, direttamente in prima linea sul mare e sulla magnifica passeggiata mare di Rosas. Questo hotel in stile coloniale dispone di 167 camere totalmente equipaggiate per far si che il vostro soggiorno diventi indimenticabile. Inoltre l’hotel dispone di ristorante a buffet con ampia varietà, animazione diurna da maggio ad ottobre, animazione notturna con spettacoli, musica dal vivo e spettacoli di folklore. Goditi una camera all’hotel Coral Platjia Elite e corri a giocare al Club Golf Perelada.

Qualche notizia in più: Possibilità di organizzare pacchetti da minimo 2 notti, con pernottamento in hotel, welcome drink, green fee, round of golf .

Offerta: 2 notti in pernottamento e prima colazione + greenfee al Club Golf Perelada (campo a 18 buche)

tour sportivi o 49


Immersioni a Rosas e l’Estartit

• Qualche notizia in più: Sono alcuni dei luoghi turistici più interessanti della Costa Brava, e in questa magnifica baia si praticano tantissimi sport acquatici: dalle immersioni, alla vela, windsurf, pesca. L’attrattiva principale della zona sono le Islas Medas, situate lungo la costa e riserva naturale con varie specie di flora e fauna sottomarina. E’ una delle riserve naturali più importanti del Mediterraneo e più belle da visitare. Sono formate da 7 isolotti che costituiscono un ricco ecosistema marino, piccolo paradiso per la pratica delle immersioni. Sono molto numerosi i centri attrezzati per le immersioni.

HOTEL GOYA PARK*** SUP – Rosas Complesso turistico interamente rinnovato e lussuosamente arredato, a soli 200 metri dalla spiaggia, nella zona residenziale di Rosas, a Santa Margherita. L’hotel dispone di ampi saloni comuni, dove si potranno passare splendide serate con musica dal vivo, animazione, spettacoli e ballo. A disposizione dei clienti ci sono ristorante a buffet con ampia scelta, bar, piscina, giardino, solarium, minigolf, campo bocce, parcheggio privato. Tutte le camere hanno servizi privati, telefono, terrazzo, possibilità di cassaforte privata e TV color. Se vi piace il mare e vi appassionano le immersioni, potete avvicinarvi a questo sport con la massima sicurezza, in una delle regioni con la più grande tradizione a livello di immersioni e i più bei fondi marini. Possibilità di pacchetti con soggiorno in hotel, noleggio attrezzatura, immersioni guidate.

8 giorni - 7 notti

• Qualche notizia in più: Un posto ideale per navigare:1140 isole, un buon clima e oltre 40 marine ben attrezzate. Vi porteremo a scoprire le bellezze del paese con città costiere ricche di fascino e storia, oggi Patrimoni Mondiali dell’UNESCO, parchi nazionali marini ed isole incantate. Il territorio croato è una delle aree ecologicamente meglio preservate d’Europa. In questa terra i colori dell’assolato e caldo mediterraneo si sposano felicemente con la pace e il fresco dei monti e la mitezza delle dorate e feconde pianure.

Caicco in Croazia Isole Incoronate e parchi nazionali in caicco Questa rotta consiste di 3 parchi na- sa che all’epoca dei Romani qui ci foszionali nell'Adriatico centrale. Solo 3 se un’attività produttiva molto viva), notti sono in porto o vicino mentre le verso l’isola di Zut. L’isola è ricoperta altre notti sono all'ancora. da oliveti, fichi e vigneti e non ha centri abitati stabili, bensì periodicamenSabato: Check a Sibenik alle ore te vi soggiornano i pescatori e pasto16,30. Sotto il profilo nautico Sibeni- ri, coltivatori di olivi e raccoglitori di ko, per la sua posizione privilegiata fichi provenienti dell’isola di Murter. (tra parco naturale delle Kornati e quel- Notte nella marina di Zut. lo di Krka) è particolarmente protetta, si sta sviluppando come il centro por- Mercoledì: Prima colazione e navituale più importante dell’intero Adria- gazione per l’isola di Murter. Tisno è tico. Partenza del caicco con notte a il paesino più autentico dell'isola di Zlarin. Murter, dove è ancora possibile trovare vecchie case di pietra e le caratteDomenica: Dopo la prima colazione ristiche strette vie dei paesi della Dalnavigazione per Ravni Zakan, una del- mazia. Notte nei pressi di Murter. le isole Kornati maggiormente visitaGiovedì: Prima colazione e direzione te. Notte vicino all’isola. per Vodice. Vodice è situata lungo la costa in una baia larga ed è uno dei Lunedì: Prima colazione e navigaziocentri turistici più grandi della Dalmane attraverso le Incoronate verso Tezia. Notte a Tribunj o Vodice. lascica, parco naturale all’estremo sud di Dugi Otok. Si estende intorno alla Venerdì: Prima colazione e navigaomonima baia che, inserita nell'isola zione verso il canyon del fiume Krka per oltre 8 km forma il più grande por- a Skradin, visita al parco nazionale to naturale dell'arcipelago dissemina- di Krka e le sue cascate. Notte a to al suo interno di una decina di iso- Skradin. lette. Notte a Telascica. Sabato: Prima della colazione navigaMartedì: Prima colazione e navigazione attraverso Mala proversa (si pen-

50

tour sportivi

zione per Sibenik, colazione a bordo e check out alle ore 09,30.


8 giorni - 7 notti

Caicco in Turchia 1° giorno: Arrivo a Marmaris, sistemazione nelle cabine prenotate e pernottamento nel porto di Marmaris.

• Qualche notizia in più: Il caicco con la vela è senz’altro il modo migliore per godere delle bellezze dalla costa turca, all’insegna della scoperta di luoghi e baie incontaminate. La Turchia è la terra dei contrasti dove puoi scalare le altezze ghiacciate del remoto Monte Ararat alla ricerca dell'Arca di Noè, o attraversare gli storici fiumi Eufrate e Tigri, o seguire le orme di San Paolo oppure rilassarsi sulle sabbie dorate della spiaggia di Patara del Mediterraneo. In Turchia, puoi anche andare in crociera e percorrere la costa mediterranea lunga più di mille km passando tra baie isolate, promontori rocciosi e villaggi di pescatori, o esplorare l’hinterland ricco di resti preservati di città Greco Romane come Efeso.

2° giorno: Dopo la prima colazione inizia la navigazione verso Kadirga. Sosta per il bagno e pranzo. Proseguimento navigazione per Serçe e pernottamento. 3° giorno: Navigazione verso Bozburun che è un caratteristico porto turco situato nel Golfo di Yeflilova famoso per la pesca delle spugne e centro di costruzione di caicchi. Nel pomeriggio si navigherà all’isola Kizil. Cena e pernottamento all’isola di Kizil. 4° giorno: Dopo la colazione la navigazione verso Selimiye dove si sosta per il pranzo e bagno. Dopo il pranzo si arriverà Orhaniye. Cena e pernottamento a Orhaniye. 5° giorno: In mattinata partenza da Orhaniye per Bencik con la roccia rossa presentano un insolito paesaggio ricoperto da una fitta pineta. Sosta per il bagno e il pranzo nella baia di Bencik. Proseguimento verso Datça e pernottamento in porto. 6° giorno: Dopo la colazione inizia la

navigazione verso Bozukkale. Fermata a Loryma dove si potranno visitare antiche rovine. Possibilità di una camminata sulla collina che domina la baia, fra i resti delle mura antiche. Cena e pernottamento a Bozukkale. 7° giorno: Navigazione verso l’isola di Arap. Sosta per il bagno e pranzo. In serata rientro a Marmaris. 8° giorno: Prima colazione a bordo, sbarco dei partecipanti e trasferimento per l'aeroporto di Dalaman.

8 giorni - 7 notti

Crociera in Caicco alle Eolie La crociera dell'arcipelago delle Eolie viene effettuata con partenze il sabato dal Porto di Lipari (ME) secondo il seguente itinerario:

• Qualche notizia in più: Navigare attraverso i mille volti delle isole del Sud, il tutto all’insegna del relax più totale! Sette isole per una vacanzaavventura in un mondo perduto nel tempo dove in intimo colloquio con la natura vivrete alla scoperta di innumerevoli spiagge, cale, grotte, insenature, faraglioni, ai quali si aggiunge l'incomparabile varietà e ricchezza dei fondali marini. Le bellezze naturali ed i vari aspetti geologici e vulcanologici assieme ai settemila anni di storia, che scoprirete visitando i villaggi preistorici ed il Museo Archeologico Regionale Eoliano "Luigi Bernabò Brea" di Lipari, fanno dell'arcipelago eoliano una delle località turistiche più interessanti, in ogni periodo dell'anno.

Sabato: Arrivo a Milazzo, trasferimento libero a Lipari con mezzo veloce, cocktail di benvenuto a bordo. Cena a bordo e tempo libero per visitare l'abitato, in parte distribuito attorno al suo Castello (sec. XVI) e all'antica acropoli della città greca e romana.Pernottamento in porto. Domenica: Colazione a bordo, si parte all’esplorazione della selvaggia costa di Lipari, pranzo a bordo e prua verso il porto di Salina. Cena e pernottamento in porto.

Mercoledì: Colazione a bordo, partenza per l’isola di Panarea, soste per il bagno prima di pranzo e nel pomeriggio sbarco nel caratteristico borgo e tempo libero. Cena a bordo e pernottamento in rada. Giovedì: Colazione a bordo e partenza per Stromboli con sosta per bagni.Cena a bordo e pernottamento. Venerdì: Colazione a bordo e partenza per Vulcano con possibilità di bagni nelle pozze termali. Pranzo e cena a bordo, serata libera in città. Sabato: Colazione a bordo, sbarco entro le 09.00 a Vulcano e fine dei servizi con possibilità di rientrare a Milazzo con aliscafo.

Lunedì: Colazione a bordo, navigazione lungo la costa sud dell’isola di Salina, pranzo a bordo. Sosta per il bagno nello splendido scenario della baia di Pollara e partenza per Alicudi .Cena a bordo e pernottamento. Martedi: Colazione a bordo, partenza per Filicudi, soste per il bagno prima e dopo pranzo nei punti più caratteristici di questa meravigliosa isola. Arrivo in serata a Salina , cena libera e pernottamento.

tour sportivi o 51


Soggiorni climatici Qualche notizia in più: Nell’arco che va da Ayamonte a Tarifa, dalla foce del Guadiana fino allo stretto di Gibilterra, si estendono le spiagge della Costa de la Luz, interminabili arenili di sabbia sottile fiancheggiati da pinete. La Costa de la Luz è fatta di sole e sabbia, i fiumi sgorgano a getti prima di arrivare al mare; nelle lagune, negli estuari e nelle saline si uniscono acqua e terra. Prende il nome dalla vivida luce che fa risaltare la bellezza delle strade, dei muri imbiancati, delle dune dorate e dei riflessi argentei del mare, uniche sfumature di grigio in questa terra di colori. Verso l’interno compaiono paesaggi diversi con impervie montagne, fertili campagne, pascoli con tori da corrida, vigneti di fama mondiale e remoti paesini in cui il tempo scorre con lentezza. La primavera porta un’esplosione di fiori, feste e pellegrinaggi, mentre l’inverno, tiepido e soleggiato, attira nella zona milioni di uccelli. 52

hotel

Costa de la Luz

APARTHOTEL SOLVASA MAZAGÓN

HOTEL BARCELÓ PUNTA UMBRÍA

(Mazagón) **** Situato nel paese di Mazagon, a pochi chilometri di Moguer, si trova a pochi passi dalla spiaggia di sabbia fina. Le camere dispongono di cucina completamente attrezzata con frigorifero, forno a microonde, piano cottura in ceramica, utensili, tostapane, bollitore. Oltre a bagno completo tv, telefono, aria condizionata / riscaldamento e cassetta di sicurezza. Il complesso di 380 appartamenti completamente attrezzati, mette a disposizione dei suoi clienti diversi ristoranti, bar discoteca, piscina coperta e scoperta, e centri termali sport e naturalmente il suo staff altamente qualificato.

(Punta Umbría) **** Situato all'entrata del villaggio di pescatori, con lo stesso nome, sulla Costa de la Luz, una bellissima spiaggia incontaminata, circondata da dune. Dista circa un’ora del Parco Naturale di Doñana. Le camere di questo hotel, in stile andaluso, hanno due letti individuali, aria condizionata, riscaldamento, connessione internet WiFi (a pagamento), telefono, doccia, asciugacapelli, specchio ingranditore, minibar, LCD TV-SAT, cassetta di sicurezza e stanza. L'hotel offre altri servizi come piscine per adulti e bambini, palestra, bagno turco, solarium, sauna, bar, ristoranti e centro termale (a pagamento), parrucchiere e negozio di souvenir. Alcuni servizi sono a pagamento.

Soggiorni climatici Qualche notizia in più: La costa del Sol è una delle mete turistiche più suggestive del mondo, comprende l’intera costa di Malaga e il litorale mediterraneo della provincia di Cadice. Grazie ai suoi 325 giorni di sole all’anno e a una temperatura media delle acque del mare di 18°C che la caratterizzano, i visitatori possono godere, in tutto l’arco dell’anno degli incentivi del turismo di “sole e spiaggia”. Dalle grandi concentrazioni turistiche alle piccole insenature, tutta la costa è un prodigio di acque trasparenti e di colore azzurro, di servizi e impianti moderni, di ottime strutture culturali e ricreative. La prima località turistica della regione è senz’altro Torremolinos, che dista solo 12 Km da Malaga e dal suo aeroporto internazionale. Un vecchio e pittoresco centro storico si estende lungo una bellissima spiaggia che termina in una passeggiata ricca di bars, ristoranti e negozi di ogni genere. Altre località turistiche di particolare interesse sono Benalmadena, Fuengirola e Marbella

Costa del Sol HOTEL TRITÓN **** (Benalmádena) Situato sulla Costa del Sol, nel cuore di Benalmadena Costa. Di fronte alle spiagge di Malapesquera e Torrebermeja. Vicino al porto sportivo. Le camere sono dotate di aria condizionata, con bagno privato, aria condizionata in estate, tv, asciugacapelli, telefono, minibar e cassetta di sicurezza opzionale. L'hotel dispone di strutture come i giardini con splendide viste sul mare. Palestra con sauna, jacuzzi e bagno turco (a pagamento). Tre piscine (adulti e bambini di entrambe le acque dolci e acqua del mare). Campo da tennis, parrucchiere, lavanderia e spaziose camere, ristorante a buffet e diversi bar.

Hotel Triton


• HOTEL RINCÓN ANDALUZ **** (Marbella)

Hotel Triton

Hotel Rincón Andaluz

Situato nella esclusiva zona di Puerto Banus, a pochi metri dalla spiaggia e 7 km dal centro di Marbella. Edificio in stile tipico andaluso bianco villaggio, con strade acciottolate, cortili e le piazze, anche una piccola cappella. Camere con vista dalla finestra di diversi angoli e nei cortili. Camere dotate di telefono, TV satellitare, aria condizionata / riscaldamento, cassetta di sicurezza (a pagamento), frigobar (a pagamento) e ampio armadio. Bagno dotato di vasca e / o doccia, asciugacapelli. Questo hotel è dotato di 3 piscine, per tutti i tipi di pubblico. Ha un ampio giardino e tutte le agevolazioni necessarie per fornire una piacevole vacanza.

Hotel Rincón Andaluz

Soggiorni climatici Qualche notizia in più: Maiorca è in estensione la maggiore dell’arcipelago delle Baleari. L’isola del sole e della calma, romantica per eccellenza, ispirazione di pittori, musicisti e scrittori. Isola di angoli nascosti, di paesaggi affascinanti, di momenti irripetibili. Palma de Maiorca, capitale dell’isola e dell’arcipelago, è una città aperta sul mare, sulla baia che le dà il nome. Due grandi monumenti caratterizzano la città, il Castello de Bellver da una parte e la Catedral sopra le mura dall’altra. Si può percorrere Maiorca attraverso diverse rotte fondamentali: sudovest, zona di grande bellezza paesaggistica con innumerevoli spiagge e magnifici angoli e grandi centri turistici, da Sud a Nord passando da paesi di montagna, e vedendo come il mare e la montagna si accarezzano instacabilmente, le cale del levante marocchino, la zona Nord: la penisola di Formentor, l’immensa Bahia di Alcudia. Sulla rotta sud invece si incontrano le conosciute Playa de Palma e l’Arenal.

Maiorca HOTEL LAS ARENAS **** (Can Pastilla) Situato a pochi passi da una spiaggia di sabbia e acqua blu turchese, a pochi metri di un circolo velico e a 8 km. della città di Palma. Le camere sono decorate e arredate in un stile moderno e sono tutte dotate di bagno, telefono con linea diretta, riscaldamento centralizzato e cassetta di sicurezza a pagamento. L'hotel offre servizi come una piscina all'aperto e una terrazza per prendere il sole, come anche un bar e ristorante.

HOTEL BARCELÓ CALA VIÑAS (Calvia) **** Situato in una delle più belle zone della costa sud-ovest Mallorquina, lungo una spiaggia di sabbia bianca e acque cristalline. Le camere dispongono di bagno completo con asciugacapelli, aria condizionata / riscaldamento e cassetta di sicurezza. L'hotel offre servizi quali la hall con ascensori e reception aperta 24 ore al giorno, sala TV, negozi, servizio di lavanderia, un accogliente bar e un ristorante con una zona non fumatori.

hotel o 53


Alassio Qualche notizia in più: Località balneare ricca di storia e di • antiche leggende Alassio offre l’immagine suggestiva della verde collina, che degrada e si specchia nell’azzurro del mare. Caratteristici i vicoli che si aprono sulle piazzette e che attraverso ampi archivolti conducono al mare. Le case strette fra loro ed allineate sul mare, la dorata spiaggia e lo straordinario profilo dell’isola Gallinara, restano, come per gli inglesi sul finire dell’Ottocento, i principali motivi di richiamo per il turista. Oggi, come allora, il mare rappresenta per Alassio un’importante risorsa, che insieme al benefico clima ne fanno una rinomata località turistica della riviera delle Palme. Alassio è famosa anche per il suo muretto, la cui idea prese forma negli anni cinquanta: oggi si possono contare circa 500 piastrelle con firme di personaggi famosi, inoltre il muretto è diventato l’importante passerella per l’elezione di Miss Muretto e della Festa degli innamorati. Alassio offre una vivace vita notturna tutto l’anno con innumerevoli eventi e moltissimi locali: è una città moderna e al tempo stesso romantica e offre molteplici possibilità di vacanza, di svago e di sport che può essere praticato tutto l’anno: vela, golf, tennis, ciclismo, mountain bike, immersioni, windsurf.

54

hotel

GRAND HOTEL DIANA **** (Alassio) Direttamente sulla spiaggia privata di Alassio, completamente climatizzato e dotato di parcheggio con servizio “auto pronta”, l’Hotel Diana è vicino al centro storico ed al porto, e gode della massima tranquillità. Camere e junior suite con balcone, ampie ed eleganti corredate di tutti i confort, Tv satellite a circuito interno, American bar, sala soggiorno, piscina riscaladata con idromassaggio completamente apribile sul giardino e solarium, sauna e palestra con attrezzi e Centro Benessere. Il ristorante “Sun Terrace” offre un’ampia scelta di piatti di cucina mediterranea, creativa e ligure, il ristorante “A Marina” con dehor di fronte alla spiaggia, abbigliamento informale e cucina tipica marinara. Durante il periodo estivo intrattenimenti musicali e gran buffet con barbecue ed inoltre un secondo bar con musica. Sala meeting “Lions” per riunioni di lavoro e conferenze da 20 a 100 persone ed, all’occorenza, sale spettacolo con proiettore Tv su schermo gigante. -L’hotel è convenzionato con il Golf Garlenda. L’accoglienza degli animali da compagnia è gratuita, salvo interventi straordinari di pulizia, igienizzazione o di eventuali danni arrecati. Gli animali da compagnia sono ammessi in tutti gli ambienti della struttura se tenuti al guinzaglio, eccetto in spiaggia, piscina, giardino/solarium, e berseau antistante.

HOTEL TOSCANA *** sup. (Alassio) L’hotel Toscana è situato al centro di Alassio, a 100 metri dal mare. Dispone di 3 tipologie di camere: camere GIOTTO dotate di bagno con vasca o doccia, pesa persone, asciugacapelli, telefono, cassaforte, TV LCD e decoder sky, minifrigo, aria condizionata, ventilatore a soffitto, riscaldamento centralizzato, telefono diretto, collegamento internet gratuito; camere DONATELLO: con gli stessi comfort delle camere Giotto ma di dimensioni maggiori; camere MICHELANGELO: dotate inoltre di vasca o doccia idromassaggio multifunzione. L’hotel dispone di diverse sale comuni, tutte climatizzate, tra cui un’ampia sala lettura, un attrezzato American Bar, 3 sale Tv a schermo panoramico, vasca idromassaggio Jacuzzi riservata ai bambini, nuovo centro benessere con bio-sauna, bagno turco a vapore, percorso docce-emozionali, minipiscina con cromo-terapia e idro/aria massaggio, palestra attrezzata, terrazza solarium. Il ristorante dell’hotel “La Vecchia Maremma” propone un’ampia scelta di piatti tipici toscani e una ben assortita carta dei vini.


Castelvecchio Pascoli - Lucca HOTEL AL SARACENO ****

(Alassio) Hotel completamente ristrutturato, nel rispetto della sua identità fondamentale di grande albergo, raffinato ed esclusivo, il nuovo hotel “Al Saraceno” di Alassio (ex hotel Ambassador), è un hotel molto centrale e tranquillo, a pochi passi dal lungomare della cittadina e dalle sue splendide spiagge, offre tutto l’anno ospitalità e comodità. L’hotel ha 47 camere con tutti i comfort: bagno (con vasca o doccia), aria condizionata, minibar, telefono, TV satellitare, balcone e cassaforte. Offre inoltre una Sala polifunzionale con schermo Tv panoramico, garage coperto, spiaggia convenzionata, sala bar con accesso internet Wi-fi. La struttura dispone di una spiaggia attrezzata convenzionata nelle sue immediate vicinanze. Fondali sabbiosi e l’assenza di forti correnti caratterizzano tutta la baia di Alassio.

IL CIOCCO HOTEL & RESORT •

Qualche notizia in più: Castelvecchio Pascoli ha il suo centro sulla strada che da Barga conduce al Ponte di Campia, ma comprende numerose località. Deve il suo nome al poeta Giovanni Pascoli, che qui nel 1895 stabilì la sua dimora sul Colle di Caprona e visse con la sorella Maria fino alla morte. Casa Pascoli, oggi museo, è continuamente visitata da turisti e studiosi. Da casa Pascoli, per il vialetto lungo il Rio dell'Orso, si giunge alla chiesa dedicata a S. Nicolò, costruita nel 1600. Davanti alla chiesa si trova il monumento-tomba al Poeta, opera di Plinio Nomellini, regalato da Maria al paese di Castelvecchio, che nel 1923 lo dedicò ai caduti della prima guerra mondiale. A monte del Colle di Caprona sorge l'importante "Centro Turistico Internazionale Il Ciocco", sede di incontri e avvenimenti sportivi a livello internazionale.

È una struttura che abbraccia una montagna intera, offrendo ai suoi ospiti molteplici soluzioni ricettive e una vasta gamma di servizi in grado di soddisfare ogni esigenza di business & pleasure. Immersi nel verde del parco che si estende per oltre 2.000 ettari di boschi e prati, hotel, chalet, ristoranti, negozi, campi da tennis, maneggi, un centro SPA, un centro congressi e un eliporto. C’è la possibilità di scegliere tra un hotel 4* e un 3*. Il 4* mette a disposizione 187 camere divise in aree tematiche musicali: opera, rock, classical. Tutte finemente arredate e fornite di ogni comfort, con terrazze e affacci sull’incantevole vista delle Alpi Apuane, dei piccoli villaggi della Valle del Serchio e del paese di Barga. I college hotel 3* sono immersi nella natura, nelle immediate vicinanze dei numerosi impianti sportivi. Le camere sono accoglienti e confortevoli e tutte dotate di servizi pri-

vati. Possibilità di pernottare in 43 appartamenti, 15 chalet e una villa, tutti indipendenti. Il suo business centre offre grande professionalità ed esperienza per soddisfare le esigenze e superare le aspettative di ogni cliente, in grado di accogliere fino a 1.000 persone. Inoltre diversi ristoranti, pizzeria, enoteca, un american bar che offre un’atmosfera accogliente e pianobar. Grazie alle sue strutture, offre la possibilità di praticare ogni sport: equitazione, basket, volley, tiro con l’arco, trekking, tennis, calcio e calcetto, mountain bike, caccia e pesca, golf, piscine all’aperto. Per gli amanti del relax e del benessere, la nuova Beauty SPA Daniela Steiner e un’ampia area wellness dotata di palestra con strumentazione all’avanguardia, sauna, bagno turco, docce emozionali, piscina coperta e salone coiffeur.

hotel o 55


Marina di Ascea - Salerno •

Qualche notizia in più: È una città ricca di tradizioni, che ne testimoniano la storia e le radici culturali. Di notevole interesse sono anche il centro del capoluogo, costituito da edifici storici attraversati di viottoli tortuosi e ricchi di negozi tipici, e due punti panoramici di spettacolare bellezza: il belvedere dello Sporgente, che offre una vista su Punta Licosa e Capo Palinuro, e il Santuario della Madonna del Carmelo, che si affaccia sulla vallata ai piedi del Monte Gelbison.

56

hotel

Ascea è in una posizione ottimale per visitare anche altre località cilentane di notevole interesse, come gli scavi archeologici di Paestum, la certosa di Padula, le grotte di Pertosa, e altre località turistiche come Agropoli, Pisciotta, Palinuro, Sapri. Ascea inoltre è un luogo di estremo interesse per il turismo gastronomico. Infatti sono tantissimi i prodotti tipici locali, come l’oliva cultivar pisciottana, il fico bianco, il maiale nero del Cilento, rinomato per le sue carni delicate e saporite, oltre a tantissime varietà di legumi, vera vocazione agricola del territorio, come il fagiolo di Velia, il fagiolo scritto di Terradura, il cece della vicina Cicerale. Significativa infine è anche la coltivazione e la raccolta di diverse varietà di castagne.

Marina di Nova

MAGICOMAR HOTEL **** È una moderna struttura alberghiera, a Marina di Ascea (SA), situata a circa 250 mt dal mare, nei pressi della famosa zona archeologica di Elea-Velia e a pochi km da Palinuro. L’albergo dispone di 36 camere standard tutte dotate di balcone, climatizzazione autonoma, telefono con ADSL, TV satellitare, cassaforte, collegamento diretto ad internet e frigobar. Due le suite con terrazza privata, doccia idromassaggio e sauna. La cucina, particolarmente curata, propone ottimi piatti tipici cilentani e rinomati piatti nazionali. Due le sale comuni: una particolarmente luminosa e raffinata con vista giardino e l’altra con oltre duecento posti a sedere, dotata di impianto audio e video all'avanguardia, è l’ideale per ospitare manifestazioni, riunioni, convegni, meeting, ricevimenti e open day. Il giardino sempre verde dominato dallo scenario di due ulivi secolari e da una scenografica piscina con zona idromassaggio, getto d’acqua a pressione per il massaggio cervicale e una vasca dedicata ai bambini, di sera diventa una perfetta cornice per feste sotto le stelle. Un’ampia spiaggia privata completamente sabbiosa, a circa 250 mt dall'albergo, facilmente raggiungibile a piedi o, su richiesta, attraverso la navetta a completa disposizione dei nostri ospiti negli orari stabiliti, che avranno un ombrellone e due lettini riservati per tutto il periodo del soggiorno (nei mesi di apertura della spiaggia).

• Qualche notizia in più: Nova Siri è un piccolo paese, in provincia di Matera, situato sulla costa jonica. Si divide in Nova Siri paese e Nova Siri Marina. Il turismo è molto attivo, grazie al fascino del mare, della collina e delle montagne che fanno di questo paese un luogo che offre strutture turistiche di alto livello, e occasioni per il divertimento e il tempo libero.

Particolarmente adatta alle famiglie in cerca di una vacanza tranquilla, la costa lucana è resa ancora più attraente da un’ampia scelta di alberghi, ristoranti e locali notturni. Situata al centro della Magna Grecia, tra Taranto e Crotone, in un’area particolarmente unica sotto il profilo storico, si possono visitare i vicini siti archeologici di Taranto, Matera, Metaponto, Policoro, Sibari, Crotone, Tricarico, Venosa.


Siri - Matera VILLAGGIO GIARDINI D’ORIENTE **** Il Villaggio Giardini d’Oriente si affaccia sul Golfo di Taranto. È una struttura di recentissima costruzione in stile mediterraneo ed è immerso in un’area verde privata di 5 ettari e direttamente sulla spiaggia di sabbia. Dispone di 230 camere eleganti e confortevoli, dotate di servizi privati, aria condizionata, telefono, frigobar, TV, cassetta custodia valori, balcone o patio. All’interno della struttura vi sono 3 ristoranti, di cui uno con aria condizionata, uno sulla terrazza e uno sulla spiaggia (questi ultimi aperti in luglio ed agosto) con servizio a buffet, 3 bar, 2 piscine di acqua dolce, anfiteatro per spettacoli, piano bar, discoteca sulla spiaggia, boutique, negozi e sale conferenze, campo da tennis, parcheggio privato, garage coperto a pagamento. Nuovissimo beauty center attrezzato di palestra, idromassaggio, sauna, bagno turco, fangoterapia, 2 piscine coperte, massaggi, trattamenti e terapia del movimento per la cura di cervicalgia, dorsalgia, lombalgia.

Lloret de Mar GUITART HOTEL MONTERREY ***** lusso •

Qualche notizia in più: Lloret de Mar è la località più nota della Costa Brava, con una sua storia ed una sua particolare organizzazione di vita. Le stradine centrali bianche sono un mercato dove si può trovare di tutto. La vita notturna è molto animata, numerosissimi locali notturni per tutti i gusti. Le sue spiagge di sabbia, che si estendono per circa 2 km sono uniche. Da Lloret de Mar si possono effettuare escursioni per la visita della Costa Brava, del Monastero di Montserrat, del Museo di Salvador Dalì, oltre che assistere ad uno spettacolo di flamenco o ad una serata di rievocazione medievale. Per ogni giorno di permanenza possibilità di ingresso ad 1 museo o luogo di interesse sulla Costa Brava. Possibilità di corso gastronomico di paella con attestato di partecipazione

Il Grand Hotel Guitart Monterrey è il primo Hotel – Casinò 5 stelle della Costa Brava. Immerso in un immenso giardino con piante tropicali, l’hotel è stato inaugurato nel 2008 dopo una totale ristrutturazione. L’hotel dispone di 200 tra camere e suite, ampie ed eleganti, con vista mare o giardine, tutte con aria condizionata, asciugacapelli, frigo-bar, servizi completi, terrazza, Tv satellitare, Wi-fi e reception. A disposizione 2 ristoranti: il Monterrey, con vista giardino e un’ampia terrazza immersa nel verde, dove vengono offerte prelibatezze rielaborate della cucina locale e internazionale, e il ristorante Freu, contornato da una vegetazione subtropicale, offre una cucina contemporanea per assaporare una cucina

naturale e ricca di sapori. Inoltre Beach Club Punta Playa con spiaggia riservata ai clienti dell’hotel, 2 bar, piscina coperta, piscina esterna nel giardino e piscina per bambini, zona congressi. Fiore all’occhiello dell’hotel il moderno centro Spa, attrezzato con i migliori programmi e trattamenti per la salute e la bellezza di tutte le età! Inaugurato nel 2009 immerso nel giardino dell’hotel il Gran Casino Costa Brava, un progetto inedito e avanguardista, ideato da Fermin Vazquez (il coautore della Torre Agbar di Barcellona). Al suo interno non solo sale da gioco, ma anche il ristorante Anonim, per coniugare attività culturali e divertimento di primordine!

hotel o 57


Assicurazione

Contraente a Mondial Assistance. Residenza: il luogo in cui l’Assicurato ha la sua dimora abituale. Viaggio: il viaggio, il soggiorno o la locazione risultante dal relativo contratto o documento di viaggio.

I Viaggi delle Pleiadi T.O. in collaborazione con Mondial Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri viaggi una specifica polizza di assicurazione a condizioni contrattuali particolarmente interessanti. La polizza è depositata presso la sede di I Viaggi delle Pleiadi T.O. Le garanzie considerate sono “Assistenza alla Persona/Spese Mediche”, “Bagaglio” e le relative condizioni sono contenute integralmente anche nel Certificato Assicurativo, che verrà consegnato unitamente agli altri documenti di viaggio, prima della partenza.

NORMATIVA COMUNE ALLE GARANZIE 1. Decorrenza - Scadenza - Operatività Le prestazioni e le garanzie assicurative decorrono e sono valide: - per gli Assicurati residenti/domiciliati in Italia, dal momento in cui inizia il primo servizio previsto dal contratto di viaggio e terminano al momento del completo espletamento dell’ultima formalità dal contratto stesso prevista; - per i cittadini residenti all’estero e domiciliati temporaneamente in Italia, le prestazioni dovute alla residenza vengono prestate al domicilio in Italia; - per gli Assicurati residenti all’estero, dalla data del loro arrivo in Italia e per il periodo di permanenza. Per questi valgono le condizioni operanti per i residenti/domiciliati in Italia in viaggio all’estero; - per i viaggi effettuati a scopo turistico, di studio e di affari, con un massimo comunque di 30 giorni a partire dalla data di inizio del viaggio; - fino alla concorrenza dei capitali previsti per destinazione, così come riportati nella “Tabella Capitali Assicurati”.

DEFINIZIONI Assicurato: il soggetto il cui interesse è protetto dall’assicurazione. Bagaglio: l’insieme degli oggetti personali che l’Assicurato indossa o porta con sé durante il viaggio/soggiorno. Centrale Operativa: la struttura di Mondial Service Italia S.c.a.r.l. in funzione 24 ore su 24 tutto l’anno, che provvede al contatto telefonico con l’Assicurato, organizza ed eroga le prestazioni di assistenza previste in polizza. Domicilio: il luogo in cui l’Assicurato ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. Europa: i paesi dell’Europa, del bacino Mediterraneo, Algeria, Cipro, Egitto, Isole Canarie, Israele, Libano, Libia, Madera, Marocco, Siria, Tunisia e Turchia. Familiare: il coniuge, figlio/a, padre, madre, fratello, sorella, suocero/a, genero, nuora, nonni dell’Assicurato, nonché quanti altri con lui conviventi, purché risultanti da regolare certificazione. Franchigia/scoperto: la parte di danno che l’Assicurato tiene a suo carico, calcolata in misura fissa o in percentuale. Indennizzo: la somma dovuta da Mondial Assistance all’Assicurato in caso di sinistro. Infortunio: l’evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali oggettivamente constatabili, le quali abbiano come conseguenza la morte o una invalidità permanente o una inabilità temporanea. Italia: il territorio della Repubblica Italiana, la Città del Vaticano, la Repubblica di San Marino. Ai fini contrattuali sono equiparati anche i cittadini residenti nella Svizzera Italiana. Mondial Assistance: un marchio di Mondial Assistance Italia S.p.A. che identifica la società stessa. Mondo: i paesi non ricompresi nelle definizioni Italia ed Europa. Premio: la somma (imposte comprese) dovuta dal

58

assicurazione

2. Forma delle Comunicazioni Tutte le comunicazioni dell’Assicurato, ad eccezione della preventiva chiamata alla Centrale Operativa, devono essere fatte per iscritto. 3. Oneri Fiscali Gli oneri fiscali sono a carico del Contraente. 4. Rinvio alle Norme di Legge Per tutto quanto non qui diversamente regolato, valgono le norme della legge italiana. 5. Esclusioni Comuni alle garanzie Sono esclusi dall’assicurazione ogni indennizzo, prestazione, conseguenza e/o evento derivante direttamente od indirettamente da: quarantene; epidemie aventi caratteristica di pandemia (dichiarata da OMS), di gravità e virulenza tale da comportare una elevata mortalità ovvero da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile, a solo titolo esemplificativo e non limitativo: - chiusura di scuole, - chiusura di aree pubbliche - limitazione di trasporti pubblici in città - limitazioni al trasporto aereo. NORME CHE REGOLANO LE PRESTAZIONI E LE GARANZIE ASSICURATIVE 1. ASSISTENZA E SPESE MEDICHE 1.1 Oggetto

Mondial Assistance mette a disposizione dell’Assicurato, in difficoltà durante il viaggio, la struttura medica ed organizzativa della Centrale Operativa che, anche in collaborazione con i medici sul posto, attiverà le garanzie e le prestazioni di assistenza che riterrà più opportune alla gestione del caso, ovvero: a) consulenza medica telefonica, anche per accertare lo stato di salute dell’Assicurato; b) invio gratuito di un medico, per le urgenze in Italia, dalle ore 20.00 alle ore 08.00 e nei giorni festivi. In caso di indisponibilità immediata di uno dei medici convenzionati, ove sia accertata l’urgenza della prestazione, la Centrale Operativa organizzerà il trasferimento in ambulanza al centro di pronto soccorso più vicino; c) segnalazione di un medico specialista. Il servizio è attivo all’estero compatibilmente con le disponibilità della zona in cui si verifica l’emergenza; d) trasporto sanitario organizzato dal centro medico ove sono state prestate le prime cure di emergenza ad un centro medico meglio attrezzato. L’utilizzo dell’aereo sanitario è limitato agli spostamenti locali; e) rimpatrio/rientro sanitario organizzato alla residenza o ad altro ospedale attrezzato. L’utilizzo dell’aereo sanitario è limitato ai rimpatri nell’ambito dei paesi europei e del bacino mediterraneo. Le prestazioni d) - e) non saranno effettuate per: - distorsioni, fratture leggere, infermità o lesioni curabili, a giudizio dei medici, sul posto o nel corso del viaggio o che, comunque, non ne impediscano la prosecuzione; - malattie infettive nel caso in cui il trasporto implichi violazione di norme sanitarie nazionali od internazionali; f) assistenza infermieristica presso la residenza dell’Assicurato, dopo il suo rientro sanitario organizzato. Mondial Assistance terrà a proprio carico le spese relative ai primi due giorni di assistenza; g) Spese mediche - La Centrale Operativa, preventivamente contattata, provvede: 1) al pagamento diretto fino a: € 5.000,00 per viaggi con destinazione Europa/Mondo € 500,00 per viaggi con destinazione Italia delle spese ospedaliere e chirurgiche con il sottolimite per le rette di degenza di € 250,00 al giorno. Nei casi in cui la Centrale Operativa non possa effettuare il pagamento diretto, le spese saranno rimborsate sempreché autorizzate dalla Centrale Operativa contattata preventivamente o, comunque, non oltre la data di dimissioni dell’Assicurato. Nessun rimborso è previsto senza alcun contatto con la Centrale Operativa. Nel limite del capitale assicurato, Mondial Assistance provvede, anche senza preventiva autorizzazione: 2) al rimborso fino a: € 2.500,00 per viaggi con destinazione Europa/Mondo € 500,00 per viaggi con destinazione Italia

delle spese di trasporto dal luogo dell’evento al centro medico di pronto soccorso o di primo ricovero; 3) al rimborso fino a: € 1.000,00 per viaggi con destinazione Europa/Mondo € 500,00 per viaggi con destinazione Italia delle spese: - per visite mediche, - farmaceutiche, purché sostenute a seguito di prescrizione medica, - per cure ambulatoriali, - per cure sostenute al rientro, entro 30 giorni, per le dirette conseguenze di un infortunio verificatosi in viaggio, - di soccorso e ricerca in mare e montagna. 4) al rimborso fino a € 250,00 delle spese: - mediche di bordo; - per cure odontoiatriche urgenti; I rimborsi tutti verranno effettuati con l’applicazione della franchigia di € 50,00 per sinistro. h) rientro contemporaneo dei familiari o di uno dei compagni di viaggio, purché assicurati, in seguito al rimpatrio sanitario dell’Assicurato od al suo decesso. La prestazione viene fornita fino alla concorrenza di € 1.000,00 per evento; i) rientro accompagnato di un minore assicurato. Il minore rientrerà con un accompagnatore designato da Mondial Assistance, nei casi in cui l’Assicurato si trovi nell’impossibilità di occuparsene direttamente a seguito di suo infortunio o malattia; j) rientro anticipato dell’Assicurato e dei familiari, con lui in viaggio ed assicurati, che per il decesso di un familiare debbano interrompere il viaggio e rientrare alla residenza con un mezzo ed un titolo di viaggio diversi da quelli contrattualmente previsti; k) viaggio di andata e di ritorno di un familiare per assistere l’Assicurato che, in viaggio da solo, sia ricoverato in ospedale per un periodo superiore a 10 giorni in Italia-Europa ed a 15 giorni nel Mondo. Mondial Assistance, inoltre, terrà a proprio carico le spese alberghiere di soggiorno fino alla concorrenza di € 250,00 con un massimo di € 50,00 al giorno; l) pagamento delle spese di prolungamento soggiorno in albergo (pernottamento e prima colazione), fino ad un importo massimo di ? 50,00 al giorno e per un massimo di tre giorni, qualora lo stato di salute dell’Assicurato, pur non giustificando il ricovero ospedaliero o il rientro sanitario organizzato non gli permetta, dietro prescrizione medica, di intraprendere il viaggio di rientro alla data stabilita; m) rientro dell’Assicurato convalescente, nei casi in cui il suo stato di salute impedisca il rientro con il mezzo inizialmente previsto; n) reperimento ed invio di medicinali urgenti irreperibili sul luogo, ma regolarmente registrati in Italia. La spedizione verrà effettuata nel rispetto delle norme locali che regolano il trasporto di

medicinali. Resta a carico dell’Assicurato il costo dei medicinali stessi; o) trasmissione di messaggi urgenti a persone, in Italia, con le quali l’Assicurato sia nell’impossibilità di mettersi direttamente in contatto; p) protezione delle carte di credito, avviando con gli istituti emittenti le procedure necessarie al blocco delle carte di credito, dei libretti di assegni e dei traveller’s chèques smarriti o sottratti. Resta a carico dell’Assicurato il perfezionamento della procedura, secondo il disposto dei singoli titoli di credito; q) trasporto della salma fino al luogo della sepoltura nel paese di residenza. La Centrale Operativa provvederà all’adempimento di tutte le formalità, in conformità con le norme internazionali. Sono escluse le spese relative alla cerimonia funebre e per l’eventuale recupero della salma; r) anticipo di denaro fino a € 1.000,00 per spese di prima necessità. L’anticipo sarà concesso a fronte di adeguate garanzie bancarie per i soli casi di effettiva necessità (furto, rapina del bagaglio, ecc.) e dovrà essere restituito a Mondial Assistance entro trenta giorni dall’anticipo stesso; s) costituzione della cauzione penale fino a € 3.000,00, a seguito di fatto colposo dell’Assicurato accaduto all’estero. L’importo, anticipato a fronte di adeguate garanzie bancarie, dovrà essere restituito a Mondial Assistance entro trenta giorni dall’anticipo stesso; t) reperimento di un legale all’estero, necessario alla tempestiva gestione in loco di controversie che coinvolgano direttamente l’Assicurato. Mondial Assistance terrà a proprio carico le spese necessarie fino all’importo di € 500,00. 1.2 Esclusioni (ad integrazione delle esclusioni comuni) Le garanzie non sono operanti per gli eventi e/o le spese derivanti o in conseguenza di: a) organizzazione diretta o, comunque, senza la preventiva autorizzazione della Centrale Operativa, di tutte le prestazioni di assistenza previste. Per la garanzia Spese Mediche di cui alla dell’art. 1.1 lettera g), il contatto con la Centrale Operativa è obbligatorio nel solo caso di Ricovero Ospedaliero, compreso il Day Hospital. In questo caso la Centrale Operativa, se non contattata durante il ricovero, non rimborsa le spese sostenute dall’Assicurato; b) viaggio intrapreso contro il consiglio medico o, comunque, con patologie in fase acuta o allo scopo di sottoporsi a trattamenti medico/chirurgici; c) interruzione volontaria della gravidanza; d) cure riabilitative; e) acquisto, applicazione, manutenzione e riparazione di apparecchi protesici e terapeutici; f) prestazioni infermieristiche, fisioterapiche, dimagranti o termali e per l’eliminazione di difetti fisici di natura estetica o di malformazioni congenite; g) visite di controllo eseguite successivamente al

rientro al proprio domicilio, per situazioni conseguenti a malattie iniziate in viaggio; h) espianti e/o trapianti di organi; i) partecipazione a competizioni sportive e relative prove, salvo che le stesse abbiano carattere ricreativo; j) pratica di sport aerei e dell’aria in genere, sport estremi se praticati al di fuori di organizzazioni sportive e senza i criteri di sicurezza previsti, atti di temerarietà e qualsiasi sport esercitato professionalmente o che, comunque, comporti remunerazione diretta o indiretta; k) guerra anche civile, che coinvolga l’Assicurato dopo il 10° giorno dall’inizio delle ostilità ovvero in quanto ne risulti sorpreso mentre si trovi in viaggio in un paese in pace alla sua partenza; l) esplosioni nucleari e contaminazioni radioattive, sconvolgimenti della natura, terrorismo o sabotaggio, tumulti popolari a meno che l’Assicurato provi che il sinistro non ha avuto alcun rapporto con tali eventi. m) viaggi estremi in zone remote raggiungibili solo con l’utilizzo di mezzi di soccorso speciali. Tutte le prestazioni non sono, altresì, dovute nei casi in cui l’Assicurato disattenda le indicazioni della Centrale Operativa ovvero se si verifichino le dimissioni volontarie dell’Assicurato, contro il parere dei sanitari della struttura presso la quale egli si trova ricoverato. 1.3 Disposizioni e Limitazione di Responsabilità a) Le prestazioni di assistenza sono fornite una sola volta entro il periodo di validità del Certificato Assicurativo, nei limiti del capitale assicurato e di eventuali sottolimiti. La garanzia “Pagamento delle spese” di cui all’art. 1.1, lettera g) potrà essere utilizzata anche più volte, fermo restando il capitale (non cumulabile) previsto per destinazione, così come definito nella “Tabella Capitali Assicurati”; b) nei casi dove è prevista la messa a disposizione di un biglietto di viaggio, la garanzia si intende prestata con: - aereo di linea (classe economica); - treno di prima classe; c) Mondial Assistance non potrà essere ritenuta responsabile di: - ritardi od impedimenti nell’esecuzione dei servizi convenuti dovuti a cause di forza maggiore od a disposizioni delle Autorità locali; - errori dovuti ad inesatte comunicazioni ricevute dall’Assicurato; - pregiudizi derivanti dall’avvenuto blocco dei titoli di credito; d) Mondial Assistance ha diritto di richiedere i biglietti di viaggio non utilizzati alle persone delle quali abbia provveduto per il rientro; e) Mondial Assistance non è tenuta a pagare indennizzi in sostituzione delle garanzie di assistenza dovute; f) l’Assicurato libera dal segreto professionale i medici che lo hanno visitato e le persone coinvolte dalle condizioni di polizza, esclusivamente per gli eventi oggetto della presente assicurazione ed esclusivamente nei confronti di Mondial


Assistance e/o dei magistrati eventualmente investiti dell’esame dell’evento. 2. BAGAGLIO - Effetti Personali 2.1 Oggetto Mondial Assistance indennizzerà l’Assicurato per i danni materiali e diretti a lui derivati da: furto, scippo, rapina, mancata riconsegna da parte del vettore aereo, incendio del bagaglio personale. In eccedenza al capitale assicurato, nel limite di € 150,00 per periodo assicurativo, Mondial Assistance rimborserà all’Assicurato le spese documentate per acquisti di prima necessità, sostenute a seguito di oltre 12 ore di ritardata consegna del bagaglio da parte del Vettore Aereo, calcolate in base all’orario ufficiale di arrivo ad una delle destinazioni del volo di andata. 2.2 Esclusioni La garanzia non è operante per i danni: a) agevolati con dolo o colpa grave dell’Assicurato o di persone delle quali deve rispondere; b) derivanti o imputabili a: - rotture, a meno che le stesse non siano dovute ad incidente del mezzo di trasporto o conseguenti a furto, scippo, rapina; - bagnamento e colaggio di liquidi; c) verificatisi quando: - il veicolo incustodito non sia stato regolarmente chiuso a chiave con tutti i congegni di sicurezza ed il bagaglio non sia stato riposto, per l’auto, nell’apposito bagagliaio debitamente chiuso a chiave; - il veicolo non sia stato parcheggiato durante le ore notturne, dalle ore 20.00 alle ore 07.00, in una pubblica autorimessa custodita ed a pagamento; - il bagaglio si trovi a bordo di motoveicoli, anche se riposto nell’apposito bagagliaio chiuso a chiave; d) di cui non sia prodotta una copia autentica della denuncia vistata dalle Autorità del luogo ove si è verificato l’evento; e) esplosioni nucleari, trombe d’aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni ed altri sconvolgimenti della natura, atti di guerra anche civile, terrorismo o sabotaggio organizzato, tumulti popolari, a meno che l’Assicurato provi che il sinistro non ha avuto alcun rapporto con tali eventi. Sono inoltre esclusi i seguenti beni: f) denaro in ogni sua forma; g) titoli di qualsiasi genere, documenti, assegni, traveller’s chèques e carte di credito; h) gioielli, perle, pietre preziose, orologi, oggetti d’oro, di platino o d’argento, altri oggetti preziosi e pellicce; i) monete, francobolli, oggetti d’arte, collezioni, campionari, cataloghi, merci, biglietti di viaggio; j) apparecchi audio, audiovisivi e corredi fotocineottici affidati a terzi (albergatori, vettori, ecc.); k) strumenti professionali, personal computer, telefoni portatili, attrezzature sportive di ogni genere, armi, caschi, autoradio.

2.3 Criteri e Limiti di Indennizzo L’indennizzo verrà corrisposto: a) con il limite del capitale assicurato per evento, per periodo di assicurazione e per destinazione, così come definito nella “Tabella Capitali Assicurati”. L’assicurazione è prestata a “primo rischio assoluto” e quindi senza applicazione della regola proporzionale di cui all’art. 1907 Cod.Civ.; b) con il limite per oggetto di € 150,00 e considerando tutto il materiale fotocineottico quale unico oggetto. La valutazione sarà effettuata considerando il valore commerciale che avevano le cose al momento del verificarsi del sinistro; in caso di oggetti acquistati non oltre tre mesi prima del verificarsi del sinistro, il rimborso verrà effettuato al valore di acquisto, purché debitamente comprovato da idonea documentazione; c) senza tener conto dei profitti sperati né dei danni da mancato godimento od uso o di altri eventuali pregiudizi; d) successivamente a quello del Vettore o dell’Albergatore responsabili dell’evento, fino alla concorrenza del capitale assicurato, al netto di quanto già indennizzato e solo qualora il risarcimento non copra l’intero ammontare del danno. 3. IN CASO DI SINISTRO 3.1 Obblighi dell’Assicurato L’Assicurato (o chi per esso) deve:

BAGAGLIO a) darne avviso scritto a Mondial Assistance Italia S.p.A. entro 10 giorni dal rientro, specificando: - le circostanze dell’evento; - i dati anagrafici ed il recapito; b) allegare: - Certificato Assicurativo; in caso di mancata o ritardata consegna da parte del vettore aereo o manomissione del contenuto: - rapporto di irregolarità bagaglio (Property Irregularity Report) effettuato presso l’apposito ufficio aeroportuale (Lost and Found); - copia del biglietto aereo e del ticket del bagaglio; - copia della lettera di reclamo inoltrata al Vettore Aereo; - risposta definitiva del Vettore Aereo, attestante la data e l’ora della tardata riconsegna e/o la manomissione del contenuto o il definitivo mancato ritrovamento, nonché l’importo liquidato per la sua responsabilità; - elenco dettagliato delle cose sottratte e non riconsegnate, acquistate per emergenza; - ricevute di acquisto, in originale, degli effetti personali acquistati per emergenza; in caso di furto, scippo o rapina: - copia della denuncia presentata all’Autorità competente del luogo ove si è verificato l’evento con l’elenco dettagliato delle cose sottratte ed il loro valore; - nel solo caso di furto, anche la copia del reclamo inviato all’eventuale responsabile del danno (vettore, albergatore, ecc.) e sua risposta.

ASSISTENZA E SPESE MEDICHE Per ogni richiesta di Assistenza contattare immediatamente la Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24, specificando: - numero del Certificato Assicurativo; - dati anagrafici e recapito. Per richieste di rimborso di spese mediche direttamente sostenute a) darne avviso scritto a Mondial Assistance Italia S.p.A. entro 10 giorni dal rientro, specificando: - le circostanze dell’evento; - i dati anagrafici ed il recapito; b) allegare - Certificato Assicurativo; - certificazione medica o documentazione attestante l’evento; originale delle spese effettivamente sostenute. 3.2. Esagerazione Dolosa del Danno L’Assicurato che esagera dolosamente l’ammontare del danno perde il diritto all’indennizzo. 3.3. Diritto di Surroga Mondial Assistance si intende surrogata, fino alla concorrenza della somma liquidata, in tutti i diritti e le azioni che l’Assicurato può avere nei confronti dei responsabili dei danni. L’Assicurato si obbliga, pena la decadenza, a fornire documenti ed informazioni tali da consentire l’esercizio del diritto di rivalsa e a dare atto a tutte le iniziative necessarie a salvaguardare lo stesso. 3.4. Riduzione delle Somme Assicurate a seguito di Sinistro In caso di sinistro le somme assicurate con le singole garanzie di polizza ed i relativi limiti di indennizzo si intendono ridotti, con effetto immediato e fino al termine del periodo di assicurazione in corso, di un importo uguale a quello del danno rispettivamente indennizzabile al netto di eventuali franchigie o scoperti senza corrispondente restituzione di premio. Per richieste di rimborsi inviare comunicazioni e documentazione, esclusivamente a mezzo posta, a: MONDIAL ASSISTANCE ITALIA S.p.A. Servizio Liquidazione Danni P.le Lodi, 3 - 20137 Milano TABELLA CAPITALI ASSICURATI Garanzie BAGAGLIO Furto/rapina/scippo/mancata riconsegna/incendio Limite per oggetto Acquisti di prima necessità

Per una più tempestiva e sicura liquidazione del sinistro, si rende indispensabile la precisa indicazione delle coordinate bancarie dell’Assicurato, al fine di poter predisporre il pagamento del risarcimento mediante bonifico. Seguire attentamente le istruzioni riportate sul Certificato di Assicurazione è fondamentale per una corretta e rapida liquidazione del danno. Per ogni richiesta di Assistenza contattare la Centrale Operativa al numero telefonico evidenziato sul Certificato di Assicurazione Informativa privacy sulle Tecniche di comunicazione a distanza (ex D.Lgs. n.196 del 30/6/03) Per rispettare la legge sulla privacy la informiamo sull’uso dei suoi dati personali e sui suoi diritti. La nostra azienda deve acquisire (o già detiene) alcuni dati che la riguardano. I dati forniti da Lei stesso o da altri soggetti sono utilizzati da Mondial Assistance Italia S.p.A., da società del gruppo Mondial Assistance in Italia e da terzi a cui essi saranno comunicati al fine di fornirle le informazioni da lei richieste anche mediante l’uso di fax, del telefono anche cellulare, della posta elettronica o di altre tecniche di comunicazione a distanza. Le chiediamo, quindi, di esprimere il consenso per il trattamento dei suoi dati necessari per la suddetta finalità. Qualora ci fossero da lei forniti, dovremmo trattare anche dati sensibili. Il consenso che le chiediamo, pertanto, riguarda anche tali dati da lei eventualmente fornitici. Senza i suoi dati, non potremmo fornirle il servizio in tutto o in parte. I suoi dati personali sono utilizzati solo con modalità e procedure strettamente necessarie per fornirle il servizio e le informazioni da lei richieste anche mediante l’uso del fax, del telefono anche cellulare, della posta elettronica o di altre tecniche di comunicazione a distanza. Utilizziamo le medesime modalità anche quando comunichiamo per tali fini alcuni di questi dati ad altre aziende del nostro stesso settore in Italia, all’estero e ad altre aziende del nostro stesso Gruppo, in Italia e all’estero. Destinazione del viaggio ITALIA EUROPA MONDO € 500,00 € 150,00 € 150,00

€ 750,00 € 150,00 € 150,00

€ 750,00 € 150,00 € 150,00

ASSISTENZA E SPESE MEDICHE Spese mediche, ospedaliere, chirurgiche. € 500,00 € 5.000,00 € 5.000,00 Nel capitale sono comprese con il relativo massimale: - trasporto dal luogo dell’evento al centro medico € 500,00 € 2.500,00 € 2.500,00 - spese mediche, farmaceutiche, ecc. € 500,00 € 1.000,00 € 1.000,00 - spese mediche di bordo, cure odontoiatriche € 250,00 € 250,00 € 250,00 Per tutte le informazioni relative ad eventuali sinistri vi invitiamo a consultare il sito web www.ilmiosinistro.it

Per taluni servizi, utilizziamo soggetti di nostra fiducia che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica ed organizzativa. Alcuni di questi soggetti sono operanti anche all’estero. Questi soggetti sono nostri diretti collaboratori e svolgono la funzione del responsabile del nostro trattamento dei dati, oppure operano in totale autonomia come distinti titolari del trattamento. Si tratta, in modo particolare, di soggetti facenti parte del Gruppo Mondial Assistance in Italia, società di servizi cui sono affidate la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri; società di servizi informatici e telematici o di archiviazione; società di servizi postali indicate nel plico postale. L’elenco di tutti i soggetti suddetti è costantemente aggiornato e può conoscerlo agevolmente e gratuitamente chiedendolo a Mondial Assistance Italia S.p.A.- Servizio Privacy – P.le Lodi, 3 - 20137 Milano o al numero fax +39 02 23695948, e-mail: privacy@mondial-assistance.it ove potrà conoscere anche la lista dei Responsabili in essere. Il consenso che le chiediamo, pertanto, riguarda anche la trasmissione a queste categorie ed il trattamento dei dati da parte loro, ed è necessario per il perseguimento delle finalità di fornitura del servizio. Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i suoi dati e come essi vengono utilizzati. Ha anche il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Per l’esercizio dei suoi diritti può rivolgersi a Mondial Assistance Italia S.p.A. - Servizio Privacy – P.le Lodi, 3 - 20137 Milano, fax +39 02 23695948, e-mail: privacy@mondial-assistance.it

NOTA INFORMATIVA Nota informativa al Contraente - predisposta ai sensi dell’art. 185 D. Lgs. 7.9.2005 N. 209 ed in conformità con quanto disposto dalla circolare Isvap n. 303 del 2 giugno 1997 La presente “Nota Informativa” ha lo scopo di fornire al Contraente (persona fisica o giuridica che sottoscrive il contratto di assicurazione) tutte le informazioni necessarie, preliminari alla conclusione del contratto (contratto di assicurazione), secondo quanto previsto dall’art. 185 D. Lgs. 7.9.2005 N. 209. La presente nota è redatta in Italia in lingua italiana, salva la facoltà del Contraente di richiederne la redazione in altra lingua. 1) Informazioni Relative alla Società Denominazione Sociale e forma giuridica della Società (Impresa Assicuratrice) L’Impresa Assicuratrice è MONDIAL ASSISTANCE ITALIA SPA Sede Legale - P.le Lodi, 3 – 20137 MILANO (Italia) Autorizzazione all’esercizio delle assicurazioni Impresa iscritta all’Albo delle Imprese Assicurative al nr. 100112, autorizzata all’esercizio delle assicurazioni con Decreto Ministeriale 02.09.1993 [G.U. 08.09.1993 nr. 211] e successivi provvedimenti autorizzativi. Società del Gruppo Mondial Assistance Italia, iscritto all’Albo dei Gruppi Assicurativi il 26.11.2008 al nr. 033.

2) Informazioni Relative al Contratto Legislazione applicabile al contratto La legislazione applicabile al contratto è quella italiana; le Parti hanno comunque la facoltà prima della conclusione del contratto stesso, di scegliere una legislazione diversa. La Società propone di scegliere la legislazione italiana. Resta comunque ferma l’applicazione di norme imperative del diritto italiano. Prescrizioni dei diritti derivanti dal contratto Ogni diritto dell’’Assicurato nei confronti di Mondial Assistance derivanti dal presente contratto si prescrive in due anni dal giorni in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto, ai sensi dell’art. 2952 del C.C. Reclami in merito al contratto Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto alla Società Servizio Qualità Mondial Assistance Italia S.p.A. P.le Lodi 3 - 20137 MILANO (Italia) fax: +39 02 26 624 008 e-mail: Quality@mondial-assistance.it Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni (45), potrà rivolgersi a: ISVAP Servizio Tutela degli Utenti Via del Quirinale 21 - 00187 ROMA (Italia) corredando l’esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione dei danni e l’attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. 3) Informazioni in Corso di Contratto Qualora nel corso della durata contrattuale dovessero intervenire variazioni inerenti alle informazioni relative alla Società e/o quella relativa al contratto, la Società si impegna a comunicarle tempestivamente al Contraente, nonché fornire ogni necessaria precisazione. Avvertenze La presente nota è un documento che ha solo valore e scopo informativo e non già contrattuale e deve essere consegnata alla Contraente prima della sottoscrizione di ogni contratto di assicurazione contro i danni. Data la molteplicità delle tipologie di assicurazione contro i danni, si raccomanda alla Contraente di chiedere sempre al proprio intermediario assicurativo di fiducia qualsiasi ulteriore precisazione sul contratto prescelto e di leggerlo attentamente prima di sottoscrivere la Polizza. Si raccomanda inoltre di inserire la presente nota anche nei documenti contrattuali (libretti, certificati, leaflet, ecc…) destinati ad eventuali terzi beneficiari, qualora diversi dalla contraente.

assicurazione o 59


Condizioni generali CONTRATTI DI VIAGGIO E RESPONSABILITA’ I Contratti di Viaggio sono regolati dalle convenzioni internazionali in materia ed in particolare dalla Convenzione di Bruxelles del 23 Aprile 1970 relativa al contratto di viaggio (CVV), resa esecutiva con legge del 27 Dicembre 1977 n.1084, dal D.Leg. n°206 del 6 Settembre 2005 “Codice di Consumo”, dalle previsioni in materia del codice civile, dalla L.R. n.7 del 31/03/2003 e dalle altre norme di diritto interno. La responsabilità nei confronti dei Clienti non potrà eccedere i limiti previsti dalle Leggi e Convenzioni sopra citate. CONTRATTI DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI I Contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, oppure di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie di Pacchetto Turistico, sono disciplinati dalle disposizioni della CCV per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione, nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto. Sono altresì applicabili le condizioni generali di vendita sotto riportate. PRENOTAZIONI Le prenotazioni dovranno pervenire in forma scritta e si intendono definitive solo al momento della riconferma scritta de I Viaggi delle Pleiadi. PAGAMENTI Le prenotazioni saranno ritenute valide solo se alla conferma scritta farà

immediatamente seguito l’invio dell’acconto richiesto. Nel caso in cui l’acconto non pervenga entro il termine convenuto, sarà facoltà de I Viaggi delle Pleiadi annullare eventualmente la prenotazione. Le modalità per l’invio del saldo verranno indicate nelle nostre conferme d’ordine. PREZZI DEGLI ALBERGHI ALL’ESTERO Per i Paesi non aderenti all’EURO i prezzi saranno calcolati in base ai cambi riportati da “Il Sole 24Ore” alla data dei pagamenti. RINUNCE E ANNULLAMENTI In caso di rinunce (che devono essere comunicate per iscritto) ai servizi prenotati I Viaggi delle Pleiadi applicherà al gruppo le penali sottoindicate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi. - 25% dell’ammontare dell’importo complessivo se la rinuncia perviene prima dei 25 giorni antecedenti l’utilizzo dei servizi prenotati; - 50% dell’ammontare dell’importo complessivo se la rinuncia perviene nell’arco di tempo fra il 25° e il 15° giorno (incluso) antecedenti l’utilizzo dei servizi prenotati; - 75% dell’ammontare dell’importo complessivo se la rinuncia perviene nell’arco di tempo fra il 14° e il 3° giorno antecedente l’utilizzo dei servizi prenotati. Nessun rimborso dopo tali termini. Eventuali deroghe a tali norme verranno comunicate alla conferma del gruppo. RIDUZIONI DEL NUMERO DEI PARTECIPANTI Si richiede la massima precisione nelle comunicazioni del numero dei partecipanti in quanto, in caso di mancati arrivi, rispetto all’ultima rooming list trasmessa, gli hotels potranno applicare penale di “no show”. INTERRUZIONE DI SOGGIORNO In caso d’interruzione del soggiorno, imputabile alla volontà del Cliente, non vi sarà alcun rimborso a meno che il gruppo sia in grado di presentare una chiara e specifica dichiarazione di consenso al rimborso, per i servizi non usufruiti, da parte della Direzione dell’Albergo. Tale procedura è tassativamente richiesta e l’Agenzia organizzatrice rimborserà soltanto l’importo autorizzato dall’Albergo, dedotte le eventuali spese di agenzia. VARIAZIONI E’ riconosciuta a I Viaggi

delle Pleiadi la facoltà di sostituire alberghi e/o località di soggiorno con altri, di caratteristiche analoghe, per motivi operativi o per altre esigenze sopravvenute, nel rispetto delle leggi vigenti in materia. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione delle strutture indicata nelle nostre offerte deriva dalle indicazioni delle autorità competenti del Paese in cui il servizio viene erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti pubbliche autorità dei Paesi anche membri della UE, I Viaggi delle Pleiadi si riserva la facoltà di presentare in fase di preventivo una descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del Cliente. QUOTE I prezzi indicati nelle nostre proposte sono comprensivi di IVA e percentuali di servizio (nel caso di aumenti delle stesse, le quote dovranno essere adeguate alle variazioni). Non comprendono le bevande, acqua, ingressi, parcheggi, extra in genere e coperture assicurative per annullamento del viaggio. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI I partecipanti al viaggio dovranno essere muniti di passaporto individuale o di un altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché di visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi, inoltre, dovranno attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza, a tutte le informazioni fornitegli dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al viaggio. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore del viaggio dovesse subire a causa della loro inadempienza. Il Cliente è tenuto a fornire all’Agenzia organizzatrice tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti di terzi responsabili del danno. Il Cliente è responsabile verso l’Organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. RECLAMI Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto dovrà essere immediatamente contestata dal Cliente affinché I Viaggi delle Pleiadi, o il suo rappresentante locale, vi possa porre tempestivo rimedio. Il Cliente potrà altresì sporgere reclamo scritto mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, o tramite fax, entro e non oltre 10 giorni lavorativi dalla data di rientro presso la località di partenza. Eventuali rimostranze pervenute dopo tali termini non potranno essere prese in considerazione. ASSICURAZIONE SERVIZI-FONDO DI GARANZIA A garanzia dell’esatto adempimento degli obblighi assunti nei confronti dei Clienti, i Viaggi delle Pleiadi ha stipulato una polizza assicurativa con Mondial Assistance n°56945 in ottemperanza a quanto previsto dall’art.94,95 e 99 del D.Leg. N°206 del 6/9/2005 “Codice di Consumo”. Ai sensi dell’art.100 si comunica inoltre che è stato costituito un fondo nazionale di garanzia presso il Ministero delle attività produttive per consentire,

in caso di insolvenza o di fallimento dell’Organizzatore, il rimborso del prezzo versato ed il rimpatrio del Cliente nel caso di viaggi all’estero. Le modalità di intervento del fondo sono stabilite con Decreto del Ministro delle attività produttive, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze. FORO COMPETENTE Per eventuali controversie derivanti dall’interpretazione o dall’esecuzione del Contratto di Viaggio sarà competente esclusivamente il Foro di Imperia, con esclusione di ogni altro Foro concorrente ed alternativo. BAGAGLIO Il bagaglio viaggia a rischio e pericolo dei partecipanti e l’agenzia I Viaggi delle Pleiadi non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile per l’eventuale perdita o danno. RINVIO Per quanto non espressamente previsto dalle Condizioni Generali sopra riportate si fa riferimento alle norme di legge indicate nel punto “Contratti di Viaggio e Responsabilità”. CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Tutti i dati personali verranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni del D.Leg.196/2003 e usati esclusivamente per l’espletamento delle formalità inerenti la realizzazione delle prenotazioni (anche quando li comunichiamo, a tal fine, ad altri intermediari che svolgono, per nostro conto, compiti di natura tecnica e organizzativa) e per la spedizione del ns.materiale pubblicitario. I Clienti hanno il diritto di modificare, integrare e di chiedere l’annullamento dei dati personali forniti. PACCHETTI TURISTICI L’esatta nozione di “pacchetto turistico” è la seguente: I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti o offerti in vendita ad un prezzo forfettario e di durata superiore alle 24 ore ovvero che si estende per un periodo di tempo comprendente almeno una notte: a) trasporto b) alloggio c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio I CONTRATTI DI VIAGGIO relativi ai PACCHETTI turistici, nonché le RELATIVE modalità di PAGAMENTO, ANNULLAMENTO, RECESSO SENZA PENALITA’, MODIFICHE, SOSTITUZIONI, RESPONSABILITA’, RECLAMI E OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI, sono regolati dalle disposizioni del D.Leg.n°206 del 06/09/2005 contenente il Codice di Consumo (che ha sostituito il D.Leg.111 del 17/03/05).

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ART.17 DELLA L.N°38 DEL 06/02/06:LA LEGGE ITALIANA PUNISCE CON LA PENA DELLA RECLUSIONE I REATI INERENTI ALLA PROSTITUZIONE E ALLA PORNOGRAFIA MINORILE, ANCHE SE GLI STESSI SONO COMMESSI ALL’ESTERO.


Confidenziale gruppi def a7