Page 1

La Pro Loco e l’Amministrazione Comunale con le Associazioni del paese e il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina vi aspettano a

sabato 31 maggio domenica 1 giugno

2014

San Michele all’Adige

Un fine settimana per rivivere il nostro borgo e l’Adige con un ricco programma di intrattenimenti musicali, karaoke, laboratori in riva al fiume, giochi, passeggiate, degustazioni, proposte gastronomiche e

tanto divertimento


ore

15.00- 17.00

attività per bambini

Golena di Grumo sulla riva destra dell’Adige

Gocce d’acqua colorate sulla pelle Palloncini in allegria Zattieri per un giorno Riccioli d’acqua MagicBimbo

show di bolle di sapone con il Mago Polpetta

MOVIMENTO COLORATO CON VENTO FORTUNATO a conclusione

Sabato 31 maggio

MERENDA PER TUTTI a cura di ASSOCIAZIONE INCONTRIAMOCI ALL’ORATORIO SERVIZI EDUCATIVI DEL MUSEO DEGLI USI E COSTUMI DELLA GENTE TRENTINA

2


Sabato 31 maggio

ore

17.00

MANOVRA DIMOSTRATIVA

con il Gruppo Allievi dei Vigili del Fuoco di San Michele all’Adige

DIMOSTRAZIONE DI SALVATAGGIO IN ACQUA e tecniche di intervento in situazioni particolari

ore

18.00

Golena di Grumo sulla riva destra dell’Adige

con i Vigili del Fuoco di San Michele all’Adige in collaborazione con alcuni corpi del distretto di Mezzolombardo

In attesa dell’arrivo delle

Zattere storiche Motivetti sull’acqua intrattenimento musicale con la Mille lire Dixie Band

3


ore

19.00

presso

Locanda

Rosa

alla

Sabato 31 maggio

centro storico di San Michele

INAUGURAZIONE

ORARIO DI APERTURA STAND GASTRONOMICI Sabato dalle 19.00 alle 01.00 Domenica dalle 10.00 alle 16.00 dalle 18.00 alle 01.00 4


Locandallaa

Rosa

Come gli antichi viandanti vai anche tu... alla locanda alla Rosa per la degustazione dei

“TRENTODOC di San Michele”

accompagnata da una piccola proposta gastronomica a cura dell’Associazione “Le 6Atmosfere di San Michele”

5

Sabato 31 maggio

fine del 1700; a Rosa risalgono alla all da an loc lla su ie trativi di San MiLe prime notiz r gli incontri amminis pe le cia uffi to en rim recettività non il punto di rife ila Nera, ma la sua qu ll’A de da an loc ca e attraversanchele era l’anti flusso di viaggiatori ch ole tev no al nte fro bastava per far o ospitalità. steria alla Rosa do l’Europa chiedevan San Michele affitta l’O di ra itu os ep Pr la e rto Niccolò da Ecco allora ch ffittuario risulta un ce l’a e no ’an all ni ori fi per circa 200 tata est del ponGrumo. Rosa, situata alla tes a all ia ter Os ca nti l’a ; sulla parete Attualmente zione del fiume Adige nta me cu do di o ntr ce az von Nowak te accoglie il Carta del Maggiore Ign lla de pia co a un sta di elaborare a levante è po ca Giovanni D’Asburgo du rci ll’A da to ca ari inc ose, estendedatata 1804, bonificare le zone palud a te za liz na fi ere op i sanitarie e la un progetto di sicurezza, le condizion la re ora gli mi , ate ltiv re le zone co cia a San Michele navigazione del fiume. ll’Adige proprio in fac ne va cia sfo ce No il A quel tempo deviazione. e si progettava la sua


Area spettacoli proposto da Amici della Musica

i PARTY CHOKES

ore 20.00

Musica con

ore 22.00

DJ MATTEW P. e LUCA B.

i più grandi successi della musica italiana e internazionale a 360°

Finestra sull’Adige ore 21.30

LOREDANA CONT presenta

Sabato 31 maggio

CHI DICE DONNA... CO SSA DISELO? Finestra sull’Adige ore 23.00

6

Imparo a ballare la ANCE COUNTRY & WESTERN D

la sua scuola Iron Boots con il maestro Nicola e

CHIUSURA FESTA ORE 01.00


Sala Orsi

scambialibro Bancarella Cir colo Alberti a cura del

Domenica 10.00-22.00

Sabato 19.00-23.00

31 maggio - 1 giugno

Museo degli Usi e Costu

mi della Gente Trentina

Mostra fotografica

“A NORD DI TRENTO A SUD DI BOLZANO” la vite e il paesaggio

attraverso le immagini de i fotografi

Sabato e Domenica 9.0

0-22.00

G. Dalvit, F. Maione, G. Bo dini, S. Stecher

mi della Gente Trentina

Museo degli Usi e Costu Mostra

Sabato e

TANEE “LE ORCHIDEE SPON CORONA” DEL MONTE DI MEZZO tino Roncador

len a cura di floricoltura Va Domenica 9.00-22.00

Museo degli Usi e Costumi Visite guidate alle sezioni

della Gente Trentina

del Museo dedicate a

e DISTILLAZIONE VITICOLTURA, ENOLOGIA le” tmosfere di San Miche con l’associazione “le 6A Vescovi-Ulzbach e l’azienda agricola de

7

Museo a tariffa speciale di 1 Euro ore 9.00 alle 22.00


Area spettacoli ore 9.00

SANTA MESSA

a seguire UN ALBERO PER IL FUTURO messa a dimora di una pianta - a cura della Pro Loco

Sentiero nel bosco ore 11.00 passeggiata non competitiva

DO PASSI TRA LE FRONDE a cura dello Sci club

con inaugurazione del nuovo “sentiero nel bosco” Centro Storico

Domenica 1 giugno

ore 15.00

Le associazioni si sfidano con

GIOCHI D’ACQUA

mi della Gente Trentina

Museo degli Usi e Costu ore 15.00

8

VISITA GUIDATA

Trentina Costumi della Gente al Museo degli Usi e Michele Arcangelo e alla Chiesa di San


Terrazza sulla Rotaliana ore 14.30-17.30

Domenica 1 giugno

GINKANA CICLO-SOLIDALE A CRONOMETRO con circolo Acli di Grumo e San Michele e U. S. Acli

Area spettacoli ore 18.00

MUSICAL LA MUSICA PUÒ

con i ragazzi e le ra gazze del Gruppo “fa r Commedia” Associazione Incont riamoci all’Oratorio

Area spettacoli Ore 21.00

CHI PREMIAZIONE GIO 9


TR

EN

TO

str

ada sta tale

via Av

5

via

P 1

P Co dei

3 ch

4

Ma

IGE

AD

i

via

ME

FIU

go l en Gr a di um o

ZAN oma

BOL via R

O

ADE S ENF E S TASANMI CHEL

2

via Roma

MAPPA

P

8

7

6 an zi

9 10

WC

lli

P

P

M

P


O ED FA via

M ac h

P

1

Carabinieri in congedo

2

Comitato Carnevale

3

Gruppo Alpini

4

U.S.D. Garibaldina

5

La Formica

6

S.A.T.

7

Lenza Club

8

Circolo Sant'Anna

9

Imperial Grumo

10

Amici della Musica

i

Punto informazioni Attracco zattere

M

Laboratori Zona spettacoli Finestra sull'Adige Locanda alla Rosa Terrazza sulla Rotaliana Sala Orsi

M Museo Chiesa

P

P Parcheggi Collegamenti ciclo-pedonali

P

WC

Servizi igienici Postazione alcol-test


propone

dalle 14.30 alle 17.30

Per i più piccoli... Museo degli Usi e Costumi

della Gente Trentina

PIATTO L’ORO GIALLO NEL eghe Tan e Fattoria didattica Anegh

Domenica 1 giugno

Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

La Comunità Rotaliana-Königsberg

A GRAPPOLI D’UVA

Cavallo a dondolo Agrinido ana-Königsberg per il Consorzio Turistico Rotali

RA T_ESSERE DI NATUsse re

Associazione Culturale T_e lombardo Istituto Comprensivo di Mezzo

LE! FINALMENTE IL SO iale ONLUS

Nido del Sole Cooperativa Soc 12


Per i più grandi... Museo degli Usi e Costumi

della Gente Trentina

CEREALI ARTISTICI

A

INDOVIN ROMA

no

LATTUGHIAMO

no

Domenica 1 giugno

Servizi educativi na e Costumi della Gente Trenti Usi li del Museo deg Floricoltura Roncador Valenti

Floricoltura Roncador Valenti

SPEZIALE LABORATORI CONFarLO macia Zanini Sergio Cattani per la

…e inoltre… si e Costumi

della Gente T rentina

GLI ANIMALI DELLA FATT a cura di Fatto ORIA ria didattica An

eghe Taneghe

SAMBUCO… DAL FIORE A L GELATO Gel ateria Serafini

SUCCO DI M ELA

a cura di Azien

da Agricola La

Fagitana

CUSTODIRE I NOSTR Consorzio per il Servizio di Vig I ALBERI ila per il Comune

micologa Carm

nza B di Mezzolombar oschiva do

AMICI FUNG HI

en Calovi per il

Comune di Mez

zolombardo

13

Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

Museo degli U


Finestra sull’Adige ore 21.30

KARAOKE CON MIMM O

iscrizioni dal sabato pres so punto

informativo Pro Loco

Area spett

Ore 21.30

acoli

Musica da l vivo

con ONE SECOND

Domenica 1 giugno

Area spettacoli

tZ Rebel Roo Band

ore 22.30

Italian Reggae in concerto

14

CHIUSURA FESTA ORE 01.00


ore

23.00

Domenica 1 giugno

GRAN FINALE DI LUCE E FUOCO

con sorprese dolci e bollenti per grandi e piccini Golena di Grumo sulla riva destra dell’Adige

Golena di Grumo sulla riva destra dell’Adige 15


Per chi vuole

mangiare

le associazioni propongono: Carabinieri in Congedo

Tortel de patate con affettati misti formaggi e contorni di verdure

Sabato e Domenica sera Musica dal vivo con ROBERTA

Comitato Carnevale

le associazioni

Sp채tzle al burro fuso, ai formaggi, allo speck e panna Carne salada e fagioli borlotti, patatine fritte Sorbetto

Gruppo Alpini

Gnocchi di patate al pomodoro, gorgonzola o sardele Lumache alla trentina, polenta e gorgonzola W체rstel boidi Sabato sera: KARAOKE

a: a mattin Domenic PINA L A E N COLAZIO

16


U.S.D.Garibaldina

Paella alla catalana Polenta e capriolo Hamburger con patatine fritte Strauben

Sabato sera MUSICA DAL VIVO

Angolo dei dolci con torte dolci al cucchiaio e semifreddi Succo di mela Caffè Sat

Stinco con polenta, cavolo cappuccio e patate Cotoletta con patatine fritte Trippe alla parmigiana Omelette con marmellata o nutella

Orari di apertura

ne Proiezio IDEO V E O T FO

punti gastronomici

Sabato dalle 19.00 alle 01.00 Domenica dalle 10.00 alle 16.00 dalle 18.00 alle 01.00

17

le associazioni

La Formica


Lenza Club

Frittura mista di pesce Rane Patatine fritte

Circolo Sant’Anna

Canederli al ragĂš e in brodo Arrosto di vitello con patatine fritte

TORN Domenica EO D I BRI SCOL A Domenica INTRATTENIMEN TO PER BAMBINI

le associazioni

Imperial Grumo

Strangolapreti burro e salvia Asado argentino e patatine fritte

Amici della Musica

Bibite e birra cocktails 18


L’amico Adige Oggi il fiume fa parte del paesaggio turistico di San Michele. I ponti hanno consentito di vederlo amico. Solo ogni tanto può diventare minaccioso allorchè, gonfiato dalle piogge, si fa sentire penetrando nei “bassi” delle casette costruite sotto il suo livello con le conseguenze che si possono intuire. L’Adige è stato nel passato fonte di vita e di profitto per le due comunità di Grumo – San Michele che ha completato il suo nome aggiungendo quello del fiume in cui si specchia. Chi ha potuto leggere sa che fino al 1852 il torrente Noce veniva direttamente da Mezzocorona per buttarsi nell’Adige costeggiando il colle di Cantaleone e arrivando all’appuntamento col fiume all’altezza del capitello di S. Sebastiano. Sebastiano e Michele erano i santi che venivano invocati là dove l’acqua dei fiumi scorreva, spesso senza briglie, per aver protezione e trovare nei corsi d’acqua la possibilità di vita. Proprio subito dopo il Cantaleone si formava una fossa con un lago abbastanza ampio tanto da divenire il porto di San Michele. I frati agostiniani istituirono un traghetto per consentire a uomini e carriaggi di passare da una parte all’altra. Solo gli abitanti di Faedo erano esenti dal versamento del relativo “tichet”. Grumo ancora presenta qualche segno di un così diverso paesaggio nei pochi “carruggi” ancora presenti. Il porto era la fonte di vita di quelli di Grumo mentre in San Michele le famiglie abitavano le case dei frati per i quali lavoravano la terra. Nell’autunno con le prime piogge i nonesi spaccavano le dighe che trattenevano gli abeti tagliati durante l’estate e che dovevano raggiungere il veronese proseguendo fino a Venezia che aveva sempre bisogno di legname per espandersi. Non era lavoro da poco. Arrivavano con travolgente velocità sfociando con forza dalla forra della Rocchetta. Allentavano la corsa nel tratto da Mezzocorona a Grumo. Qui venivano “ospitati” nel laghetto di Grumo dove venivano assemblati a zatteroni che immessi nella corrente dell’Adige come una processione proseguivano il viaggio verso il veneto. S. Michele posto sul tratto sinistro della Claudia augusta (via Imperiale) fu fin dall’antichità un punto di riferimento nei faticosi viaggi del tempo. Cadino poi era punto di sosta per il cambio dei cavalli con la possibilità di guadare il fiume verso la destra della Claudia Augusta. Insomma un fiume vivo che era fonte di vita per le comunità che vivevano sulle sue sponde. Oggi lo guardiamo con curiosità, apprensione durante le piene, con stupore l’inverno, quando porta i suoi splendidi “zelteni” dal Nord. Una curiosità: durante la piccola glaciazione (XV – XVII sec.) molte volte nel rigido inverno il fiume ghiacciava e i carri lo potevano attraversare senza paura (nota di Don Mazzonelli nelle sue memorie). Si potrebbe scrivere a lungo, ma non intendo fare un trattato, solo una memoria per cogliere qualche traccia delle nostre radici. Don Giancarlo, 2 giugno 2012 19


punto informativo via Roma Pro loco San Michele prolocosanmichele@gmail.com www.pianarotaliana.it

la Pro Loco e l’Amministrazione Comunale ringraziano

Pro Loco di S. Michele all’Adige

www.rotaltype.it

gruppo Allievi Vigili del Fuoco di San Michele Vigili del Fuoco di San Michele Vigili del Fuoco del Distretto di Mezzolombardo Zattieri di San Michele e Bronzolo Cassa Rurale di Mezzolombardo e San Michele Comunità Rotaliana-Königsberg Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina Croce Bianca Rotaliana gli Abitanti del centro storico di San Michele e le Associazioni che hanno collaborato

Sosta camper

presso il parcheggio del Municipio di San Michele


ADESENFESTASANMICHEL 2014 brochure  

Brochure informativa dell'evento ADESENFESTASANMICHEL 2014

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you