Issuu on Google+

13:37

Pagina 1

m o d e n a

3-05-2012

Stati Uniti

un viaggio da sogno

Jonathan Giacobazzi “Il mio ricordo di Villeneuve” n°70 G 3 maggio 2012 G Apple Press Group srl - Edizione di Modena, Carpi e Sassuolo G € 3,00 promozione lancio € 1,00

NB_maggio

Intervista esclusiva a

MARCO ROSSI

“l’amore non ha sesso”

Moda:

denim

vari modi di interpretare il jeans

Black Diamonds creatività “Made in Italy”

Veronica Pivetti Vi confesso la mia depressione “comica”

Benessere e Alimentazione: se il sale non fa male


Il tuo Fine Pasto di tutti i giorni, dal gusto buono, fresco e leggero G ra n Soleil è la specialità creata da Ferrero per i l f i n e p a s t o . Il suo gusto unico e inconfondibile nasce dai

yogurt,

migliori ingredienti selezionati e controllati

Gran Soleil consente di gustare il vero

dagli esperti Ferrero: frutti dei giardini

sapore dei suoi frutti meravigliosi, con una

del Mediterraneo e del Sud America, latte,

cremosità unica e in una giusta dimensione.

203115 Pagina Limone 210x297.indd 1

senza

coloranti

conservanti.

05/04/12 11.44


NB_maggio

3-05-2012

11:47

Pagina 4

EDITORIALE di silviamigliorini

Quando sei storta, l’erbavoglio è la cura.

c

apita, spesso, talvolta, ogni tanto, di essere storte, o, se preferia-

Mi dico: “Adesso basta, non è possibile avere in me stessa delle negativi-

mo usare un altro termine più chiaro, incazzate. Qualche volta si sa il per-

tà, voglio essere serena e tranquilla, voglio stare bene, voglio riuscire a

ché, ogni tanto, invece, non c’è un chiaro motivo: ce l’abbiamo con il

ridere, sorridere e avere momenti felici, voglio riuscire ad ottenere quello

mondo ed il mondo ce l’ha con noi.

che voglio, voglio essere allegra, voglio stare bene in mezzo agli altri e,

A me capita sia un caso, sia l’altro. Allora provo a darmi spiegazioni

inoltre, voglio essere felice di quello che ho”.

oggettive, se so il perché, e a cercare soluzioni razionali per risolvere il pro-

Lo dico da arrabbiata e quindi lo dico a me stessa con una convinzione

blema e tornare ad essere serena, mentre, se è proprio questione che

molto forte ed uso sempre il verbo VOGLIO anche se, fin da piccola, i miei

viene dal mondo, e quindi non so il perché, cerco di pensare a quello che

genitori mi hanno insegnato che l’erbavoglio non esiste neanche nel giar-

nella mia vita comunque gira bene e di concentrarmi su quello che di

dino del Re. Beh, sapete che funziona?

bello potrebbe accadermi, sperando in un aiuto delle forze dell’universo

Dicono: chiodo, scaccia chiodo.

che mi diano una mano a far arrivare quello che sto desiderando.

Io dico: “incazzatura” scaccia “incazzatura“. Provare per credere!

Talvolta queste azioni funzionano, talvolta no. Ne ho sperimentata un’altra, ultimamente, e vi posso dire che ha funzionato spesso. Penso possa essere utile passarvela e lo credo perché quotidianamente,

Silvia Migliorini

stando a contatto con tante persone di diverso ordine e grado e con ruoli

s.migliorini@applepress.it

diversi e di sesso diverso, sento e percepisco tanta tristezza e poca serenità. Quindi ecco ciò che faccio.” M’incazzo” perché sono “incazzata” e mi dico che non ho più voglia di esserlo.

Naturalmente Benessere Anno 11 n° 70,

PROGETTO GRAFICO: Alessandra Maramotti, Glenda Bonezzi

n. 1640 del 31/05/2002.

COLLABORATORI:

AVVERTENZE - GARANZIE PER I LETTORI. I contenuti

Editore Apple Press Group s.r.l.

Elisa Scarabelli, Cristina Siligardi, Alessandra Maramotti,

della pubblicazione sono redatti con criterio, gli Autori

Via Giardini 440 Modena - Tel. 059/2919911

Daniela Cornia,Glenda Bonezzi, Elena Lasagni, Eloide di

declinano tuttavia ogni responsabilità, diretta e indiret-

pubblicita@applepress.it

Studio Tapioca (pagina 38), Andrea Pirisi, Luigi Esposito,

ta per eventuali imprecisioni, errori, omissioni o danni

DIRETTORE RESPONSABILE:

Giovanna Bortoli.

presunti nei confronti dei lettori e di qualsiasi terzo,

Silvia Migliorini

ACCOUNT MANAGER:

COORDINATORE EDITORIALE: Veronica Messori IN REDAZIONE:

Giorgia Gozzi INFO MARKETING:

Silvia Migliorini, Lisa Corradi. ART DIRECTOR: Manuela Giardini

STAMPA: Galeati Industrie Grafiche s.p.a. - Imola In vendita nelle edicole di Modena e provincia, €. 1,00. Ogni riproduzione è vietata.

nb modena

IL 4 GIUGNO 2012

inserzionisti compresi. Gli argomenti inerenti la salute e la prevenzione non costituiscono sollecitazione al consumismo farmaceutico. Prima di prendere decisioni terapeutiche scaturite dalla lettura di queste pagine consul-

v.messori@applepress.it

Serena Arbizzi, Sara Zuccoli, Veronica Messori,

4

IL PROSSIMO NUMERO IN EDICOLA

registrazione Tribunale di Modena

tate il vostro medico di fiducia e attenetevi ai precetti dei sanitari iscritti agli ordini professionali. Testi, foto e grafica non potranno essere copiati, ripubblicati o riprodotti se non con l' autorizzazione scritta degli Autori.


NB_maggio

30-04-2012

11:29

Pagina 5

Quando la passione ha il sopravvento sul mestiere, il lavoro diventa un’arte

Donelli Vini S.p.A. Via Don Minzoni, 1 - 42043 Gattatico Reggio Emilia - Tel. 0522.908715 Fax 0522.908822


3-05-2012

11:45

Pagina 6

s o m m a r i o

m o d e n a

NB_maggio

maggio

68

Punta qui il tuo smartphone e collegati al nostro blog Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

TRENDS

04 Editoriale 08 Flash 16 Detto tra noi

50 Alimentazione: Tassare il “junk food”? “Inutile” 52 Alimentazione: Meno sale non fa male 60 Corpo e benessere: Il sale nei trattamenti estetici 62 Stili di vita: Coppia: come eravamo

EVENTI

63 L’amore non ha sesso: Intervista al medico

22 Modena: Florarte

e sessuologo Marco Rossi

24 Modena: Gente di mare: dedicato a chi ama il pesce

67 Rubrica di medicina e chirurgia estetica

26 Riccione: Beautiful fashion night

68 Viaggi: Stati Uniti, you have a dream

28 Carpi: Da Mo. Da. evviva gli anni ‘60

72 Scelti per voi... film

30 Monaco: L’arte di Roberta Diazzi fa tappa a Monaco

74 Scelti per voi... libri

32 Modena: L’allure di Louboutin sposa lo chic di Adani

76 Scelti per voi... musica

34 Modena: Grande successo per il 1° trofeo di golf Casa & Co. 77 Casa trends 36 Milano: Blumarine Home Collections: per una casa esclusiva 112 Oroscopo 38 Modena: Righe e pois al 10+ Design

FASHION INCONTRI

83 Le vetrine della moda

12 Veronica Pivetti La depressione “comica” 42 Jonathan Giacobazzi Vi racconto Gilles Villeneuve 46 Black Diamonds Creatività “made in Italy”

12

42

46

63


NB_maggio

30-04-2012

11:30

Pagina 7

Per le tue colazioni, i tuoi pranzi, aperitivi ed eventi, alla Caffetteria Messerotti troverai l'accoglienza familiare che caratterizza Sonia e il suo Staff da sempre...

il locale e lo staff

l’evento

Caffetteria Messerotti - Via Mondatora, 5 - MODENA - telefono 059.234705


NB_maggio

2-05-2012

11:36

Pagina 8

f lash

Quarant’anni di Catia Boutique ai blocchi di partenza Golosi di tutto il mondo unitevi! Ha aperto sabato 21 aprile la nuova gelateria yogurteria - crepes Il gelato matto. Per l’occasione il taglio del nastro è stato fatto Catia Boutique di Via Giardini 184, è

con una grande festa con intrattenimento per i più pic-

gestita da quattro decenni dalla signo-

coli e un gelato gratis a tutti i presenti!

ra Catia che con la sua competenza e

Il gelato matto si trova presso il centro commerciale

simpatia ha vestito e fornito consulen-

Torrenova in via Nonantolana 685/n Modena. Un

za d’immagine a tantissime ragazze e

nuovo punto di riferimento per chi non sa rinunciare

signore. Il 26 maggio Catia festeggerà

alla qualità di un buon gelato.

40 anni di attività tagliando un’ottima torta e regalando a tutte le signore sia omaggi, sia, soprattutto, graditissimi sconti che inizieranno il giorno stesso e proseguiranno per tutta la settimana successiva.

La Bottega del celiaco Nasce dalla voglia di creare un nego-

Baobab, nuovo luogo dell’estetica

zio dove tutti possano fare la spesa

L’esperienza ventennale di Carpi Traslochi

liberamente: dal celiaco, per arrivare al diabetico e all’intollerante. Ma La Bottega del Celiaco nasce anche dalla voglia di trasmettere il valore della buona cucina, del biologico e del naturale riscoprendo vecchie tradizioni e portando a tavola prodotti genuini e antichi come il parmigiano e il burro da caseificio. Giovane dinamica e piacevole è la spesa in questo piccolo negozio creato da un sogno di Benedetta e Christian che hanno selezionato direttamente ogni sin-

Carpi Traslochi festeggia i vent’anni d’esperienza di Mario Maugeri, il titolare. Carpi Traslochi è una realtà in costante evoluzione per offrire tecnologie, metodi e strumenti sempre all’avanguardia, per un trasloco in piena tranquillità e sicurezza. “La capacità di spostare da un luogo all’altro intere case, uffici e altro in tutta sicurezza ci fa sentire fieri per il nostro lavoro svolto e per il futuro» spiega Maugeri. «Oggi chi sceglie la nostra professionalità può contare su un team specializzato e affidabile”. carpitraslochi@libero.it

8

nb modena

golo prodotto presente gustandolo e godendone i benefici.

Ha inaugurato sabato 31 marzo in

Vignola - Via per Spilamberto 1597

via Vaciglio centro al numero 546

cell. 393/5652634

a Modena il nuovo centro estetico Baobab. “Il sapere è come il tronco di un baobab, una sola persona non può abbracciarlo”. È sulla base di questo proverbio senegalese che il punto estetico ha aperto. Ed è da questo punto di partenza che Baobab intende diventare un luogo che trasmette benessere alla persona nel suo complesso e non solamente al corpo.


NB_maggio

2-05-2012

11:36

Pagina 9


NB_maggio

30-04-2012

11:31

Pagina 10

f lash

Peluqueria Staff: Iavy Drake fra occulto, un evento mistico e fantastico di tendenza È Iavy Drake lo pseudonimo che Lisa Cavaletti ha scelto per il suo libro d’esordio “Between light and darkness”, in bilico fra occulto, mistico e fantastico. Una bella opera urban fantasy la cui origine è tratta da un sogno fatto durante l’adolescenza. La scrittrice ormai è giunta alla sua quinta pubblicazione in soli tre anni. Lisa ha 29 anni, si è diplomata Conto alla rovescia per l’evento mondano di PELUQUERIA STAFF, la catena di parrucchieri più “chic e choc” di modena, che andrà in scena venerdi 18 maggio

al

Baluardo

della

Cittadella.

Verranno proposte Live & Show Nuove

all’istituto d’arte “A.Venturi” di Modena, in grafica pubblicitaria. Infatti, lavora nella grafica pubblicitaria dal 2002 e attualmente presso un’azienda di Rolo. Per info e curiosità sulla scrittrice emiliana consultate il suo sito: www.iavydrake.com

Tendenze e Colori per l’estate, e tanto altro per una notte all’insegna dell’eleganza e del gusto.

Londra arriva a Fiorano: ha aperto Mind the gap

“Camminando” L’India arriva in passerella a Modena Ashtanga Yoga Modena ASD, la prima e unica scuola di Ashtanga Vinyasa, organizza dal 18 al 20 maggio il workshop di Ashtanga Yoga con il maestro indiano Ajay Kumar diret-

Ha aperto poche settimane fa il

tamente da Mysore, nel più puro stile

negozio Mind the gap di via Vittorio

tradizionale di yoga dinamico. Per

Veneto, 36 dove si ha la sensazione

concludere questo weekend indiano,

di sentirsi nella capitale europea che

alla sera del 20 maggio si terrà il con-

oggi, come quando era conosciuta

certo di musica classica indiana con

come il mito anni Ottanta, è tuttora

Pandit Vikash Maharaj e figli, musici-

capofila nelle avanguardie. Mind

sti da 15 generazioni della città sacra

the gap, infatti, non è il solito nego-

di Varanasi. Per info e prenotazioni

zio di abbigliamento da uomo e uni-

346 6843037 o info@ay-mo.com

sex. Dall’intraprendenza di Lucio Zodda e Cristian Sorce è nato uno shop in grado di miscelare gli ultimi ritrovati in fatto di abbigliamento

È stata la splendida cornice del

con un’enoteca di ottima qualità.

Baluardo lo sfondo per la presentazione della calzature del negozio Camminando di via Giardini, 211 a Modena. Nel corso di una sfilata le ultime tendenze in fatto di scarpe del punto vendita frutto di oltre 26 anni di esperienza della titolare Stefania, hanno fatto bella mostra di sé in passerella, incantando i presenti, in un venerdì sera magico in cui il glamour l’ha fatta da padrone.

10

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

11:31

Pagina 11

di Luca Silingardi

arredo bagno - cucine - complementi d’arredo pavimenti e rivestimenti - condizionamento ristrutturazioni chiavi in mano

ILLUMINAZIONE INTERNA CON CROMOTERAPIA

COMANDI ILLUMINATI

POGGIA BICCHIERE ILLUMINATO

ILLUMINAZIONE ESTERNA

Carpi (MO) - Via Petrarca, 33 - tel. 059.654466 - cell. 333.4417420 - dentrocasa-aquatek@libero.it


NB_maggio

3-05-2012

9:51

Pagina 12

incontri

La depressione “comica” di Veronica Pivetti L’attrice si confessa raccontando in modo ironico la malattia che l’ha colpita per sei anni

l’

avreste mai detto che una malattia molto sottovalutata, ma ugualmente difficile da affrontare e diffusa come la depressione avreb-

be potuto scatenare l’ilarità generale? Ebbene, grazie a Veronica Pivetti questo è possibile. L’attrice, protagonista di numerose fiction di successo sulle reti ammiraglie della programmazione televisiva, è passata attraverso un periodo buio della durata di sei anni. Un periodo che ha vinto brillantemente e che è racchiuso in un libro: “Ho smesso di piangere”, Mondadori, raccontato ad una platea vastissima al Forum Monzani di Modena. Una platea che ha plaudito al modo sincero ed autoironico di raccontarsi della Pivetti, su un tema così profondo come la depressione.

12

nb modena


NB_maggio

3-05-2012

9:51

Pagina 13

di Serena Arbizzi

Veronica, come ti sei accorta di avere la depressio-

Com’è nato lo spunto per raccontare la depressione?

ne?

Certe cose se non le racconti non si risolveranno mai.

La mia tiroide ha cominciato a dare i numeri, e mi ha tra-

Bisogna parlare e liberarsi. Inizialmente mi hanno chiesto

ghettato verso una forte depressione, complici alcuni far-

di scrivere un libro sui cani, perché sapevano del mio amore

maci sbagliati che mi erano stati prescritti. Così è iniziata la

incondizionato per gli animali. Faccio anche volontariato e

mia odissea medica. Alcuni dottori mi hanno capita, altri

li amo follemente, ma non mi andava di pubblicizzare que-

massacrata. E finalmente, nel 2008, ho incominciato a rive-

sta cosa. Allora ho proposto di raccontare la mia storia:

dere la luce e a uscire da questo micidiale periodo nero.

della mia depressione. Ho deciso di farlo in chiave ironica e

Sono stati sei anni infami, anni nei quali mi sono detta con-

la casa editrice è stata entusiasta della mia proposta.

tinuamente che era inutile vivere così. Il tempo triste sembra sempre tempo perso. Per natura sono una persona

Tu mascheravi bene la depressione, ma c’è qualcuno

allegra, positiva, però non sono un robot e a un certo

che sapeva e ti è stato vicino?

punto ho capito di essermi spaccata in due, diventando

La mia migliore amica Giordana. Lei si è presa cura di me e

insopportabile a tutti, persino a me stessa. Ed ero dispera-

mi ha sopportato. Bisogna avere stomaco per stare vicino a

ta. Non avevo più amore per la vita. Ho avuto un crollo ver-

una persona depressa. Giordana è riuscita a cogliere la mia

ticale della libido non in senso sessuale che non era nem-

rottura nonostante non fosse evidente esteriormente. Una

meno sullo sfondo più sfumato dei miei pensieri in quegli

volta ero in macchina con Giordana e mi sono ritrovata il

anni, ma libido di stare al mondo. Ho smesso addirittura di

mio cagnolino sulle gambe. In quel momento, ricordo

lavarmi, vivendo una totale negazione della mia persona,

ancora la sensazione di estraneità a me stessa. Non mi rico-

e indossavo lo stesso golfino tutti i giorni. E se tutti avesse-

noscevo più e, come se fossi uscita dal mio corpo, ho dato

ro visto fuori il mio male sarei stata compatita, si sarebbe-

il cagnolino alla mia amica e le ho detto: “Tienilo, a me non

ro interessati in tanti. Il fatto, invece, che la depressione sia

interessa più”.

un malessere interiore, fa sì che questa malattia sia completamente sottovalutata.

Cosa consigli, tu che hai vinto la depressione, a chi invece, ancora oggi ne soffre?

Tu hai girato una fiction di successo durante il perio-

In questi anni mi è stato detto addirittura che il mio stato

do di depressione. Come hai fatto a celare il tuo

di depressione era legato alle mestruazioni. Oppure medi-

forte disagio in quei giorni?

ci che mi consigliavano di andare a casa e farci una bella

Mi pagano per fingere. Il periodo della depressione è stata

dormita sopra. Voglio parlare di questa cosa perché la

la prova di recitazione più riuscita della mia carriera. Sono

ritengo ancora legata a un retaggio ottocentesco. C’è biso-

stata di una doppiezza unica mentre stavamo girando la

gno di più rispetto per noi donne, anche per il nostro

fiction. Agli occhi degli altri ero sempre la solita e facevo

malessere. La depressione va affrontata, non si scappa. È un

ridere gli altri, ma questo mi dava un senso di fastidio per-

percorso di ricerca, la sconfitta della depressione che biso-

ché io dentro ero tutta rotta, crepata. E nel mio ambiente,

gna necessariamente iniziare. Un percorso che ci si deve

devi sempre dire che stai bene, fare lo splendido. Per qual-

costruire ad un ritmo quotidiano di impegno nella salvezza

cuno il libro che ho scritto, infatti, sarà un libro scandalo.

di se stesse.

1

2

In copertina - Veronica Pivetti. 1 - L’interno del Forum Monzani di Modena. 2 - Il pubblico in attesa dell’autografo.

nb modena

13


NB_maggio

2-05-2012

15:55

Pagina 14


2-05-2012

15:55

Pagina 15

m o d e n a

NB_maggio

detto tra noi CHIRURGIA e MEDICINA ESTETICA Paola Molinari STORIE di CUCINA Luca Marchini FOTOGRAFIA Elena Lasagni EVENTI e MUSICA Nicola Zucchi FINANZA e RISPARMIO Vania Franceschelli PSICOLOGIA Luciano Casolari ARTE Roberta Diazzi ANTIQUARIATO Augusto Bulgarelli Elisabetta Barbolini i TRUCCHI del TRUCCO Rita Tabacchi MODA Nicole Carlotta Castelli Claudia Vaccari


NB_maggio

2-05-2012

11:38

Pagina 16

detto tra noi

CHIRURGIA e MEDICINA ESTETICA

Paola

Molinari Fermare il tempo è diventato un imperativo sociale? Non lo so, ma sicuramente è una cosa importante per molti. La rincorsa all’ultima trovata, al cosmetico magico che arriva dall’America è un’ossessione ben diffusa. I quesiti che mi vengono posti sono molti, ma l’ultimo è davvero quasi esilarante: la crema al viagra. La confusione regna sovrana e si diffonde sempre più. Sappiamo bene che le prime rughe arrivano già dopo i 25 anni, e quindi i maghi del marketing hanno immediatamente individuato già nel mercato delle ventenni un segmento sensibile e recettivo. Il pericolo di truffa se non addirittura di intossicazione è in agguato. Un breve excursus: cosa ne dite della crema ai mucopolisaccaridi di escargot, in poche parole della bava di lumaca? O del siero al veleno di vipera? E il siero che si fa bello delle proprietà quasi apotropaiche di gemme e preziosi come rubini, diamanti, perle, zaffiri e addirittura caviale? Roba da mettere in cassaforte dopo ogni applicazione, o no? Ma non finisce qui. Se si scorrono le pub-

blicità o si ascoltano i consigli delle amiche potremmo sentire di creme all’ossidiana vulcanica, di quella al resveratrolo (solo uva, non vi preoccupate!). Insomma, quello dei cosmetici è sicuramente un labirinto nel quale trovare il filo di Arianna non è semplice. Il mio consiglio? Sul fai da te ho sempre qualche dubbio, perlomeno legato alla possibile contaminazione tossica dei prodotti (un po’ come la maionese fatta in casa, perfetta e buonissima, ma da consumare immediatamente). Sui prodotti costosissimi? Inarco le sopracciglia. Se vi fa sentire meglio sapere che la crema che vi spalmate sul viso costa una cifra, allora perché no. Ma non è tutto oro quello che luccica. Sulle novità esplosive e rivoluzionarie? Le sopracciglia le inarco ancora di più. La scienza difficilmente fa balzi rivoluzionari, la vera ricerca va avanti per piccoli passi. Quindi cautela! Volete sapere di più sul mio mestiere o avete domande da sottopormi? Scrivetemi! p.molinari@applepress.it

STORIE di CUCINA

Luca

Marchini Qualità e coesione di intenti, e quindi sinergie di sistema, sono sicuramente le strategie che credo ripaghino meglio al momento di valutare i “bilanci” di presenza sul mercato. Considero imprescindibili entrambe le direzioni. Da qui il punto di partenza per instaurare rapporti con coloro che assieme a te credono in un progetto, che non è detto debba essere per forza il tuo, ma che sicuramente in parte lo comprendono. Progetto che ha come conseguenza positiva, il garantire la soddisfazione del nostro cliente. Avere la possibilità di operare quotidianamente con un prodotto degno di nota, e comunque con una qualità costante nel tempo, è appannaggio di molti, e conquista da riadattare nel tempo con fatica.

16

nb modena

Quindi la cosa struggente è sapere che uno dei tuoi partner, che è al tuo fianco da più di 6 anni, ti abbandona, con una inevitabile e inaspettata lettera di buona uscita, per motivi che purtroppo non sono riconducibili a lui, ma alla situazione economica. Lettera che sottolinea il piacere di avere portato avanti un progetto molto importante, di aver condiviso la volontà di fare “il meglio”, che chiede scusa e ringrazia al tempo stesso, e che è conscio del fatto che un qualcosa non ha funzionato, ma che si continua a sperare fiduciosi che un giorno il tutto possa ripartire. A lui dico grazie non solo per aver provato, ma per aver raggiunto con orgoglio grandissimi risultati condivisi da e con tutti.


NB_maggio

2-05-2012

11:38

Pagina 17

FOTOGRAFIA

Elena

Lasagni VENEZIA SOTTO SHOOT Fotografare Venezia sembra un gesto naturale: la pulsione dell'uomo per lo scatto a Venezia emerge con veemenza. La macchina fotografica diventa protesi fagocitante ogni angolo. Milioni, miliardi di foto, in uno scatto incessante, per immortalare qualcosa che però è sempre altrove, qualcosa che lo “shoot” appena lanciato non ha saputo catturare, che solo l'occhio ha visto per un attimo e che il mezzo tecnologico non ha riconosciuto. L’atto del fotografare a Venezia diventa come un ulteriore senso. Sento, odoro, fotografo; un senso che ancora però non si sa usare correttamente. La città è sottoposta allora a una goffa radiografia, inopportuna, chiassosa, solleticante. Certi suoi luoghi sono letteralmente bersagliati, fatti oggetto di un bom-

bardamento spietato. Fotografare Venezia è un'azione involontaria: da qui il disappunto quando, riguardando le immagini di una gita veneziana scopriamo di non avere davanti agli occhi che tracce confuse di una città evanescente, che s'è nascosta ai nostri obiettivi per prender fiato altrove, in un campiello sconosciuto agli itinerari turistici. Ed è lì che, se sei fortunato, la trovi. Però devi arrivarci in silenzio. Devi metterti a sedere. Devi spegnere la macchina fotografica e osservare la città srotolarsi davanti a te, finalmente vera, teatrale, quasi ovattata, viva di piccole azioni nettissime, chiare e antiche, in un piccolo angolo dove (miracolo) non ci sono nemmeno le automobili e le foto che sta scattando il tuo occhio sono semplicemente perfette e irriproducibili.

EVENTI e MUSICA

Nicola

Zucchi Da poco si è svolto uno degli eventi musicali più importanti del pianeta, il Coachella, un festival di due week end a 150 km da Los Angeles. La cosa che mi ha sorpreso è che se nel 1969 tra i vari protagonisti c’erano Jimi Hendrix, i Doors, i Rolling Stones, gli Who e nel 1975 John Lennon, Elton John e David Bowie, oggi troviamo il 70% di deejays. È proprio così, possiamo ormai dire che il dj è la superstar del terzo millennio. Come tale, l'evoluzione delle richieste tecniche necessarie per lo svolgimento di un set si è di fatto trasformata in un elenco di richieste personali più o meno assurde, intorno alle quali si cerca sempre di mantenere il riserbo piu assoluto. L’Hotel deve assolutamente essere a 5 stelle con connessione Internet wireless velocissima. Molti hanno l’esigenza di allenarsi e quindi esigono anche una

palestra ben attrezzata. Negli ultimi anni la richiesta di un’auto di rappresentanza ad attenderli all’aeroporto dopo un volo, ovviamente in business, è d’obbligo. Indagando un po in giro, ecco un elenco divertente con qualche richiesta dei dj piu famosi del mondo: Boy George non gira senza la sua truccatrice personale, quindi voli, vitto e alloggio anche per lei... L’americano Dennis Ferrer esige un Suv Audi per gli spostamenti, Eric Morillo beve solo Fanta Lemon prima e dopo il set e nel caso non fosse della marca specificata potrebbe anche rifiutarsi di suonare, l’olandese di fama mondiale Tiesto vuole due addetti alla sicurezza mentre si dirige verso la consolle, uno davanti e uno dietro, alla stessa distanza e gli Swedish House Mafia esigono un van a testa durante i trasferimenti per avere spazio e totale privacy. nb modena

17


NB_maggio

2-05-2012

11:41

Pagina 18

detto tra noi

FINANZA & RISPARMIO

Vania

Franceschelli Sentiamo spesso parlare di un innalzamento dell’età pensionabile. Ma cosa cambierà per le donne? Innanzitutto distinguiamo tra pensione di vecchiaia e pensione di anzianità. Pensione di vecchiaia: spetta a coloro che abbiano raggiunto l’età pensionabile e possiedano i requisiti richiesti dalla legge. Pensione di anzianità: spetta ai lavoratori che non abbiano compiuto l’eta pensionabile prevista per la pensione di vecchiaia, ma che possiedono determinati requisiti contributivi e anagrafici. Per le lavoratrici impiegate nel settore privato l’eta per la pensione di vecchiaia, stante ancora le molte proposte di modifica, dovrebbe approdare al requisito dei 65 anni prima del 2026. Ad oggi esiste un meccanismo di crescita graduale del requisito anagrafico, che partirà da gennaio 2014 e porterà. Con successivi scalini l’età necessaria per la pensione di vecchiaia dagli attuali 60 anni fino ai 65. Per le lavoratrici del settore pubblico, l’età minima per

maturare la pensione di vecchiaia è fissata a 65 anni già dal gennaio 2012. Le ragioni di questo anticipo sono da ricercarsi nella sentenza della Corte di giustizia europea del 13 novembre 2008, con la quale l’Italia è stata condannata per aver mantenuto una normativa differenziata tra uomini e donne. Attenzione, comunque: le donne lavotratrici dal gennaio 2008 e fino al 31 dicembre 2015 possono accedere alla pensione di anzianità, nonostante i requisiti siano cambiati, con 35 anni di contributi e 57 anni di età, se lavoratrici dipendenti, ovvero 58 anni di età, se lavoratrici autonome. La condizione è che optino per la liquidazione della pensione con le regole di calcolo contributivo, cioè con il nuovo metodo che si applica ai nuovi assunti dal gennaio 1996, basato essenzialmente sull’importo totale dei contributi versati e dei coefficienti di rivalutazione. Per info: info@vaniafranceschelli.com

PSICOLOGIA

Luciano

Casolari IL PERFEZIONISMO La maggior parte di noi viene continuamente esortata a migliorare le proprie prestazioni. Fin dalla nascita, impariamo ad accettare che il nostro comportamento viene valutato ed eventualmente corretto da altre persone. Quando un bambino comincia a parlare, i genitori correggono la sua pronuncia, in seguito gli insegneranno a camminare, a vestirsi, a stare a tavola, a rifare il letto, e così via. Durante la crescita il comportamento continua ad essere valutato, criticato, corretto e premiato. A scuola, come a casa, impariamo che, per ottenere l’approvazione degli altri, è necessario soddisfare determinati standard di comportamento. Anche in età adulta ci viene chiesto continuamente di soddisfare, e a volte di superare, determinate aspettative. Oltre alle pressioni che provengono

18

nb modena

dall’esterno, molte persone percepiscono un impulso interiore a raggiungere o a mantenere determinati livelli di rendimento. Il desiderio di migliorarsi, o di mantenere standard di rendimento elevati, non è necessariamente un sintomo di perfezionismo. Al contrario, spesso, la volontà di raggiungere certi obiettivi permette di agire più efficacemente. Il perfezionismo è la tendenza a considerare inaccettabile ogni tipo di imperfezione che si differenzia da un sano desiderio di migliorarsi. Le persone perfezioniste sono coloro i cui standard di comportamento risultano irragionevoli e ben al di sopra delle proprie possibilità, e che si affannano incessantemente e in modo ossessivo per conseguire obiettivi impossibili. Per informazioni: valdelisa@virgilio.it Cell. 349/8644454


NB_maggio

2-05-2012

11:41

Pagina 19

ARTE

Roberta

Diazzi Chiude in bellezza il primo anno d’esperienza di MELTINGpot cantiere creativo per la new media art: dopo Virginia Carlocchia, è stata la volta di Cora Belletto e Laura Malinverni ideatrici di GUSHO - Reactive Protective Dress, un’installazione interattiva tra arte, moda e scienza vincitrice della quarta edizione di Milano in digitale. Il concorso, promosso dalla Fondazione D’Ars Oscar Signorini onlus con il contributo della Provincia di Milano, per il 2011 prevedeva come premio per i primi classificati proprio l’esperienza del cantiere creativo MELTINGpot, iniziativa che mette a disposizione dei giovani artisti che lavorano con le nuove tecnologie un luogo di sperimentazione, apprendimento e produzione di opere sulla base dei progetti da loro proposti. GUSHO Reactive Protective Dress, quinta opera realizzata e

ANTIQUARIATO

prodotta “in cantiere”, consiste in un vestito reattivo, una sorta di estensione del sistema nervoso di chi lo indossa: in presenza di un aumento delle radiazioni elettromagnetiche nell’ambiente, il vestito attiva una reazione meccanica e si trasforma in un rifugio protettivo e schermante. L’opera dunque ripercorre simbolicamente le conseguenze negative dell’elettromagnetismo sui tessuti biologici, suggerendo possibili strategie di difesa. Nello stesso tempo, rende percepibile l’invisibile, svolge una funzione sociale di sensibilizzazione sulle trasformazioni dell’ambiente in cui viviamo. In attesa del catalogo dell’intera esperienza (in uscita nel 2012 per D’Ars Edizioni) e in attesa della prossima apertura dei lavori, il sito www.cantierecreativo.org racconta, attraverso le pagine del blog/diario, tutti i suoi protagonisti.

Augusto

Bulgarelli Elisabetta

Barbolini Questo busto in bronzo di scultore nordico della seconda metà del XVII secolo raffigura Raimondo Montecuccoli (Pavullo nel Frignano, 21 febbraio 1609 - Linz, 16 ottobre 1680) militare, politico e scrittore, eroe della guerra e paladino della cristianità. Nato a Pavullo, ha reso onore e gloria con le sue gesta alla nostra città, un concittadino di cui andare fieri. “Il Sig. Conte Montecuccoli diede ordine alle armate, che ciascheduna prendesseposto, & in caso di necessità una secondasse, e defendesse l’altra.” Nella campagna contro i Turchi, il generale Montecuccoli incontrò l’ostilità di alcuni ufficiali, fra i quali l’ungherese Miklos Zriny, che non condividevano le sue scelte tattiche. Mentre il Montecuccoli faceva arretrare strategicamente l’esercito per trovare un sito favorevole in cui attirare il

nemico e affrontarlo in battaglia, l’ungherese avrebbe voluto difendere le piazzeforti attaccate e rispondere con una controffensiva. Raimondo, forte dell’appoggio incondizionato dell’imperatore, proseguì nella sua tattica che consentiva di portare a buon fine azioni difensive con il minor danno possibile. Arrivato alla Raab, si portò sulla riva sinistra del fiume, pensando che quello fosse il luogo giusto per dare battaglia all’esercito turco guidato dal Gran Visir e, nonostante una pesante inferiorità numerica, gli imperiali il 1 agosto 1664 riportarono una vittoria memorabile, la prima di un esercito terrestre contro i Turchi. I suoi piani di battaglia scientificamente strategici sono ancora oggi un modello per gli allievi dell’Accademia Militare. nb modena

19


NB_maggio

2-05-2012

11:44

Pagina 20

detto tra noi

I TRUCCHI del TRUCCO

Rita

Tabacchi Con tutto il grigio della pioggia di questi giorni, ho voglia di colori e cose nuove. Finalmente si torna a vedere il trucco, quello vero e curato, con la possibilità di giocare con vari colori e texture. Come sará il make-up dell’estate 2012? Praticamente ho visto di tutto, dall’argento all’oro, il rosa ed il blu elettrico... quindi largo alla fantasia! Dal maquillage aristocratico, con nuance pastello verde e rosa, a quello più “forte” per chi vuole osare ed esagerare con gli “smokey eyes” giochi di matita scura sfumata, per risaltare il colore dei vostri occhi. Ti propongo alcune tendenze tra le piú gettonate dai vari stilisti delle ultime sfilate: ombretti e fard in crema, per avere

un bellissimo effetto brillante. Tornano i pastelli e le tonalitá taupe per un look raffinato. Eyeliner is very cool! Usa la tua fantasia e sperimenta la forma della riga sopra all’occhio. Rimangono di moda le ciglia finte (la Panicucci le usa in maniera meravigliosa). Le sopracciglia curate, meglio se larghe e piene. Il colore per le labbra più hot è il corallo. Insomma non ci rimane che metterci davanti allo specchio e tornare bambine, quando si usavano i trucchi della mamma di nascosto e tanta voglia di cambiare, di vederci diverse. Buon lavoro e... ricordatevi sempre la base prima del trucco!

MODA

Nicole Carlotta

Castelli Claudia

Vaccari DREAMING OF A LOVELY DRESS Il cielo è di colore smeraldo e manda riflessi come pietre preziose. Il taxi scivola lungo le strade di Roma. Sento che è una sera magica, l’aria profuma di patchouli, gelsomino e vaniglia. Che strano, penso. Il mio libro comincia così, con questo misterioso effluvio. Mi stringo nel mio abito di pura seta, frutto di un colpo di fulmine. Il mio collo è elegantemente avvolto da ruches che sembrano sensualissime onde. È perfetto per presentare il mio ultimo romanzo, scritto di notte, quando la città cade tra le braccia di Morfeo. Seguo le perfette rifiniture che, come labirinti, si intrecciano nel tessuto. Strade aperte verso direzioni infinite, sogni avverati e desideri che diventano realtà. Mi stanno aspettando in cento, forse in mille. Sorrido ai fotografi, saluto i giornalisti che mi rivolgono complimenti. “Grazie, grazie”, esclamo mentre mi

20

nb modena

incammino verso il salone delle presentazioni. I lampadari diffondono una luce cristallina, annuso l’aria: l’aroma di patchouli, gelsomino e vaniglia sembra seguirmi. Mi sento bella nel mio abito e cammino leggera. La sala è gremita. Prima di entrare mi volto verso lo specchio alle mie spalle e, nel riquadro della cornice dorata, vedo riflessa l'immagine di una ragazza che mi guarda e regge una copia del mio libro. La osservo nello specchio e mi sembra di vedere i suoi sogni. Scintillano come diamanti. Mi porge il libro e una penna, sorride e noto il suo meraviglioso abito. Una creazione per una donna dallo spirito indipendente, che ha scelto di sottrarsi alla serialità del mercato preferendo uno stile personale. È sicuramente di Ofelia. Scrivo: “Splendido abito!” e le faccio l’occhiolino. Il primo autografo della serata. Enjoy!


NB_maggio

2-05-2012

11:44

Pagina 21

COLOR CONSERVE mantieni vivo e brillante il tuo colore, come solo la natura riesce a fare con

1 OLIO DI RICINO 1. Olio di ricino, olio di girasole, cocco e olio di babassu organico. Donano lucentezza e morbidezza ai capelli. 2 MAIS 2. Derivato del mais. Contiene surfattanti che facilitano il risciacquo del colore dai capelli. 3 TE’ VERDE 3. L’estratto del tè verde brevettato rende più ampia la gamma e la sfaccettatura del colore 4 TE’ ROSSO ROOIBOS 4. Contiene un forte antiossidante derivato dal tè rosso rooibos, che ha proprietà protettive sul colore 1

2

3

4

Via Pola interna, 11 Carpi (MO) - tel. 059.4737743 da_mo.da@live.it


NB_maggio

30-04-2012

13:41

Pagina 22

eventi

FLORARTE: MOSTRA MERCATO DI FIORI E NON SOLO

è

stata un trionfo l’ottava edizione di Florarte nella

splendida cornice di Villa Cavazza, corte della quadra, a Solara di Bomporto. La mostra mercato di fiori, piante insolite e rare, idee per il giardino ed oggetti d’arte, gioielli, dipinti, sculture ed arredi. Il tema principale di quest’anno è stato: “Il fiore e le piante nel giardino e nell’arte”.

1

Visualizza tutte le foto dell’evento Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

3

2 1 e 6 - La splendida location dell’evento Florarte. 2 e 3 - Accessori e dettagli in mostra. 4 - Villa Cavazza in tutto il suo splendore. 5 e 7 - Protagonisti e visitatori dell’evento. 8, 9 e 11 - Abiti total white con accessori “green”. 10 Dettagli d’autore.

4

5

7

8

10

11

6

9 22

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

11:38

Pagina 23


NB_maggio

30-04-2012

13:42

Pagina 24

eventi

GENTE DI MARE: DEDICATO A CHI AMA IL PESCE

h

a inaugurato domenica 15 aprile il nuovo punto

vendita, in realtà molto di più di un punto vendita dedicato al pesce, Gente di mare. Situato in strada Morane a Modena, Gente di mare ha proposto fin da subi-

1

2

to una grande varietà di specialità ittiche attraverso un ricco e sfizioso

buffet,

com’è

nelle

corde dell’anima del punto vendita, Patrizia Bellucci, erede di una grande famiglia che ha saputo valorizzare il pesce a

3

Modena. Oltre all’acquisto di

4

prodotti ittici, Gente di mare ospita una sala di lettura e consultazione di ricettari a tema.

Visualizza tutte le foto dell’evento Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

5

6

1 e 2 - Un pubblico foltissimo all’inaugurazione di “Gente di mare”. 3 - Il logo del nuovo punto vendita. 4 - Proposte culinarie di tutti i tipi. 5, 6 e 7 - Trionfo di pubblico. 8 - Gente di mare: più di un luogo in cui degustare. 9 e 10 - Specialità di pesce preparate al momento. 11 e 12 - Prima un assaggio... poi un acquisto.

7

10 24

nb modena

11

8

12

9


NB_maggio

30-04-2012

11:39

Pagina 25

MODENA, IL TERRITORIO DEI LAMBRUSCHI DOP

Lambrusco di Sorbara Lambrusco Salamino di Santa Croce Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Lambrusco di Modena Aziende consorziate CHIARLI 1860 italia@chiarli.it - www.chiarli.it

www.enzopancaldi.it

CANTINA DI S. CROCE  info@cantinasantacroce.it - www.cantinasantacroce.it  CANTINA SOC. LIMIDI SOLIERA E SOZZIGALLI  cantinasocialelimidi@libero.it CANTINA SETTECANI-CASTELVETRO info@cantinasettecani.it - www.cantinasettecani.it  CANTINA DI SORBARA info@cantinasorbara.it - www.cantinasorbara.it CANTINA SOC. DI CARPI   info@cantinasocialecarpi.it - www.cantinasocialecarpi.it  CAVICCHIOLI U. & FIGLI S.r.l. cantine@cavicchioli.it - www.cavicchioli.it  CANTINA SOC. FORMIGINE PEDEMONTANA  info@lambruscodoc.it - www.lambruscodoc.it  CANTINE RIUNITE & CIV - Stab. di Modena info@civeciv.com - www.riunite.it C.A.V.I.R.O. - Stab. di Savignano s. P. (MO) caviro@caviro.it - www.caviro.it  CANTINA SOC. MASONE-CAMPOGALLIANO Stab. di Campogalliano (MO) info@cantinamasonecampogalliano.com  www.cantinamasonecampogalliano.com


NB_maggio

3-05-2012

9:42

Pagina 26

eventi

GRANDE SUCCESSO PER BEAUTIFUL FASHION NIGHT

s

i è conclusa la quarta edizione di BEAUTIFUL FASHION

NIGHT Piazzale Ceccarini a Riccione. Superata la prima incertezza del tempo, l’evento presentato da ELENA SANTARELLI si è svolto come da programma. Hanno sfilato nella prima parte le aziende di beachwear: COSABELLA, ANTONIO AMATO, PARAH, DOMANY BY STRESS con la testimonial LAURA BARRIALES, e i gioielli di LA GIOJA ATELIER. Dopo un breve intermezzo per l’aperitivo

1

serale al Flamingo Beach, la serata è proseguita con le sfilate di Pret-à Porter: CLIPS, KARTIKA FASHION, SCARONI GIOIELLI, DONATELLA VIA ROMA, ROSANNA ALPI, ROSYEMME, chiudendo con la casa napoletana di Alta Moda IMPERO COUTURE che ha portato in passerella la bellissima CECILIA CAPRIOTTI.

Visualizza tutte le foto dell’evento Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

2

3

4

1 - Foto conclusiva. 2 - Donatella Via Roma. 3 - Cecilia Capriotti in Impero Couture. 4 - Clips. 5 - E. Santarelli. 6 - Cosabella. 7 - Rosanna Alpi. 8 - Donatella Via Roma. 9 - L. Barriales.

5 26

nb modena

6

7

8

9


NB_maggio

30-04-2012

11:41

Pagina 27

per il tuo

Matrimonio

1.800 Euro

SERVIZIO COMPLETO foto, video, album a scelta e foto illimitate

Via M. Bonacini, 111 - Modena tel e fax 059.362504 - fotoshow@live.it

di Daniele Ferrari


NB_maggio

30-04-2012

13:44

Pagina 28

eventi

DA MO.DA.: EVVIVA GLI ANNI SESSANTA

u

n party ispirato ai rombanti anni sessanta, con il gusto

della moda originalissima negli abiti e nelle pettinature. Le iniziative di da Mo. Da. colpiscono sempre per le intuizioni che spingono i partecipanti a fare un tuffo nel passato. Qui siamo all’aperitivo con buffet organizzato domenica 15 aprile: una festa a tema che ha riscosso un gran-

2

1

de successo, presso Ambrosia caffè. In collaborazione con Sweet ricostruzione unghie.

Visualizza tutte le foto dell’evento Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

4

3 1 - Ragazze a tema anni sessanta. 2 - Tutte le protagoniste: in pista anche Ivana, titolare di Sweet. 3 - 4 e 5 - Una delle titolari di da Mo. Da., Monica, immortalata con alcuni invitati. 6 - Sorrisi a tema. 7 - 8 e 11 - Ragazze immedesimate nel clima. 9 Foto di gruppo. 10 e 13 - L’altra titolare di da Mo. Da., Daniela. 12 - Un pubblico numeroso ha affollato il locale.

6 7

8

10

9

11 28

nb modena

12

13

5


NB_maggio

30-04-2012

11:42

Pagina 29


NB_maggio

2-05-2012

11:46

Pagina 30

eventi

L’ARTE DI ROBERTA DIAZZI FA TAPPA A MONACO

c

ontinua il viaggio internazionale dell’arte di Roberta Diazzi,

che si conferma protagonista anche a Monaco. Lo scorso 12 aprile è stata infatti inaugurata una mostra personale

dell’artista

modenese

alla

Galleria Villa di Beausoleil, a due passi dal Casinò monegasco. Alla cerimonia era presente il sindaco di Beausoleil,

1

oltre ad un pubblico numeroso e incuriosito. Durante la cerimonia a Roberta è stata consegnata una medaglia: su un lato c’è il blasone del Comune e sull’altro il riconoscimento all’artista da parte del sindaco. In esposizione, i quadri più celebri del momento: dai volti pop di Marylin alle donne del burlesque, ormai note a livello internazionale.

Visualizza tutte le foto dell’evento

3

Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

1 - Roberta Diazzi davanti all’ingresso della sua personale. 2 e 4 - Due momenti dell’inaugurazione. 3 e 6 - La suggestiva illuminazione notturna dell’esposizione. 5 e 7 - La medaglia che è stata consegnata all’artista modenese. 8 e 9 - Un pubblico numerosissimo ammira le opere di Roberta.

6 5

7 30

nb modena

8

9

4

2


NB_maggio

30-04-2012

11:43

Pagina 31


NB_maggio

2-05-2012

11:47

Pagina 32

eventi

L’ALLURE DI LOUBOUTIN SPOSA LO CHIC DI ADANI

c

hic, famose e, soprattutto, uniche. Queste le caratteristiche

delle calzature griffate Louboutin celebrate durante un party d’eccezione alla Boutique Adani di Modena. L’occasione è stata data dalla celebrazione dei vent’anni di carriera di Christian Louboutin, lo stilista delle calzature dalle inconfondibili suole rosse e i tacchi altissimi. Nel corso del-

1

2

l’evento è stata presentata la Capsule Collection composta da 20 modelli di scarpe, uno per ogni anno, che ripercorrono la storia della griffe e del famoso calzolaio francese. L’evento molto apprezzato ha riscosso grande successo tra tutto il jet-set della città.

Visualizza tutte le foto dell’evento

3

4

5

6

Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

1 - Una delle vetrine dedicate all’evento. 2 - Interno della Boutique Adani Donna. 3 Invito all’evento. 4 - Amos e Angela Adani tra il calciatore Perna e Signora. 5 - La Sig.ra Anna De Santis. 6 - Il famoso soprano Raina Kabaivanska. 7 - La Sig.ra Paola Sghedoni. 8 - Amos e Angela Adani con Marie Richard Sales Manager di Christian Louboutin insieme alla Contessa Marina Cicogna. 9 - La calzatura Troisrondes. 10 Pensèe, la prima calzatura di Christian Louboutin. 11 - Schizzi originali di Christian Louboutin. 12 - ...anche le borse di Christian Louboutin.

8

7 10

9

11 32

nb modena

12


NB_maggio

2-05-2012

15:59

Pagina 34

eventi

GRANDE SUCCESSO PER IL PRIMO TROFEO DI GOLF CASA & CO.

d

omenica 22 aprile 2012 si è svolto il primo Trofeo di Golf

Casa & Co. Al Modena Golf & Country di Colombaro. L’evento ha richiamato una grande affluenza sia in termini di partecipanti, sia di pubblico. Sono stati oltre 100 i partecipanti al trofeo che si sono bat-

1

tuti sul green di 18 buche del Club, mentre,

contemporaneamente,

con l’aiuto di maestri nazionali, 60 neofiti hanno partecipato al Golf Clinic gentilmente offerto dallo sponsor, così da potersi cimentare in questo meraviglioso sport. Nella Club House durante tutta la gior-

3

4

nata, gli oltre 30 collaboratori di Casa & Co., leader modenese fra le agenzie immobiliari, si sono intrattenuti con amici e clienti, imprenditori e professionisti, notai, avvocati e commercialisti di Modena che

5

hanno voluto testimoniare allo

6

sponsor la propria amicizia. Alla cerimonia della premiazione, avve-

7

8

nuta con la consegna dei premi in cristallo, è seguito un simpatico rinfresco e la consegna di un ricordo a tutti i numerosi partecipanti della giornata.

Visualizza tutte le foto dell’evento Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

1 - Il folto gruppo di partecipanti. 2 e 4 momenti conviviali al Modena Golf & Country. 3 - Mauro Richetti premiato da Maria Cristina Bellei. 5 - Un tiro sul green. Da 6 e 9 - Altri momenti conviviali. 10 Una pausa di relax.

34

nb modena

9

10

2


NB_maggio

2-05-2012

16:00

Pagina 35

11 13

16

12 15

14

18

17

N° 112 GIOCATORI PARTECIPANTI OLTRE A 60 GOLF CLINIC:

20 19

1° 1° 1° 2° 2° 1° 2° 3° 1° 2°

21

11 e 13 - Un altro tiro sul green. 12 Chiacchiere nel verde. 14 e 16 - Altri partecipanti alla giornata. 15 - Maria Socli e amica. Da 17 a 19 - Pose fotografiche in ricordo della giornata. Da 20 a 23 - Altri momenti sul campo.

22

categoria netto Severi Sandro lordo Canetto Nicola netto Bega Alan categoria netto Curti Alessandro netto Ferrari Gian Guido categoria netto Cavazzuti Fabrizio Alfonso netto Bortolotti Marco

p. 39 p. 37

PREMI SPECIALI 1° ladies Merighi Marilena 1° seniores Balugani Alessio 1° nc Belluti Paolo 1° class. buca 9 Richetti Mauro 1° class. buca 18 Ferrari Gianfedele

p. 35 p. 35 p. 29 c. 3 c. 3

p. 36 p. 30 p. 35 p. 37 p. 37

23 nb modena

35


NB_maggio

30-04-2012

13:49

Pagina 36

eventi

BLUMARINE HOME COLLECTIONS: PER UNA CASA ESCLUSIVA

t

anti ospiti illustri hanno assistito alla presentazione delle

ultime proposte della Blumarine Home Collections nell’ambito del Salone del Mobile di Milano. Eleganza, ricchezza e preziosità sono le caratteristiche predomi-

2

1

nanti del marchio Blumarine. Caratteristiche che si ritrovano, come negli abiti, anche negli elementi di arredo griffati con il marchio della maison fondata dalla regina della rosa, Anna Molinari. Per le novità presentate al Salone del Mobile si sono volute mantenere linee pulite e classiche, coniugate a materiali innovativi e moderni.

3

5

4

Visualizza tutte le foto dell’evento Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

1 - Uno scatto della presentazione delle ultime proposte Blumarine. 2 - Philippa Lagerback tra gli ospiti. 3 - Scilla Ruffo di Calabria. 4 - Rosita Celentano. 5 - Hellen Hidding. 6 - Eliana Miglio. 7 - Tessa Gelisio. 8 - Alessia Ventura. 9 - Gabriella Dompé. 10 - Barbara Snellenburg. 11 Chiacchiere in libertà tra arredi griffati.

6

9 36

nb modena

10

7

11

8


LE MIGLIORI MARCHE ITALIANE A UN PREZZO CHE NON TEME CONFRONTI. VIENI A FARTI UN’IDEA.

PIÙ QUALITÀ, PIÙ SCELTA, PIÙ SERVIZIO A UN PREZZO CHE MENO NON SI PUÒ. MODENA Via Emilia Est, 1428 (Loc. Fossalta) - Tel. 059 285 205 CORREGGIO (RE) Viale Saltini, 91- Tel. 0522 692 007 Aperti lunedì 15.00 - 19.30 e dal martedì al sabato 9.00 - 12.30 e 15.00 19.30 Apertura straordinaria sabato 2 giugno www.bertoliarredamenti.it BERTOLI_Pagina_Pubblicitaria_A4.indd 1

24/04/12 16.51


NB_maggio

2-05-2012

16:00

Pagina 38

eventi

RIGHE & POIS AL 10+ DESIGN

g

rande festa domenica 22 aprile al 10+ Design a Modena,

dove Alberto Fontana ha festeggiato il suo 40esimo compleanno con un party d’eccezione. Festa rigorosamente a tema “Righe & Pois” organizzata da Chiara Ciroldi con la collaborazione di Daniele Pederzoli e Francesca Fujiko, supportati dalla

2

1

creatività di Katia Canuri. La location di Stefano Greco è stata tap-

3

4

pezzata con tessuti a tema, immagini proiettate e il sound accattivante dei Gamma3. Il tutto accompagnato da piatti cucinati da Sandro Giusti, che ha deliziato tutti con i suoi famosi carpacci e i mitici “hot dog” e mini hamburger di chianina. La fotografa Eloide ha improvvisato uno shooting fotografico agli invitati, mentre la torta spettacolare di Michele Solmi ha incantato i partecipanti. Balli scatenati in conclusione con le musiche di dj Mazzali.

Visualizza tutte le foto dell’evento Scarica l’applicazione http://gettag.mobi

1 - Alberto Fontana festeggiato con Chiara Ciroldi. 2 - Le ragazze a tema della festa a righe e pois. 3 - Daniele Pederzoli con Chiara Ciroldi e amiche. 4 e 9 - Primo piano dello Showroom 10+design. 5 - Live gamma 3. 6 - Francesca Fujiko con Alberto Fontana. 7 - Stefano Greco titolare di 10+design con sua moglie Diana Baldaccini. 8 - il momento della torta righe e pois di Alberto Fontana.

7 38

nb modena

5

8

6

9


NB_maggio

30-04-2012

11:48

Pagina 39

L’Azienda modenese è una realtà relativamente giovane, ma con le idee piuttosto chiare; Next infatti sta anche a significare l’innata capacità di guardare sempre al futuro anticipando quelli che potenzialmente potrebbero diventare i nuovi trend, distinguendosi dalla massa del mercato e confermando di essere un valido partner per i propri clienti. Next ha intrapreso con successo anche la strada verso l’export, come in America ed Australia, avvalendosi di distributori e partner dislocati in diversi paesi. Sempre attiva anche sul campo, Next organizza e partecipa a numerosi eventi e fiere sia nazionali che internazionali, proprio per creare un contatto diretto con il pubblico e cercando di seguire ed esaudire quello che il mercato richiede.

Next: ricerca e novità da Modena Prodotti unici, che vadano oltre quello che già c'è

www.nextsportshop.com anche il privato può acquistare on line i prodotti

in commercio, e che offrano a chi fa sport - ma,

studiati a Modena e da lì diffusi in tutta Italia. E se di novità si parla,

come vedremo, anche a chi non lo pratica con

Andrea e Alessandro ne sanno una più del diavolo.

costanza - un valore aggiunto. Prodotti che, e questo

“Abbiamo recentmente lanciato sul canale sport e moto, spiegano i due

non è poco, sono interamente studiati in Italia. Arriva

- “Lifecode”, un bracciale in silicone con tecnologia usb incorporata;

da Modena l'Azienda “Next”: nata nel 2008

grazie al software interno, ideato in Italia, quando il bracciale viene

dall'iniziativa dei due soci Alessandro Ranucci e

collegato ad un computer, Windows o Macintosh, si visualizza una scheda

Andrea Abbruzzese, questa impresa innovativa punta

in cui il proprietario può inserire il proprio profilo sanitario, la foto, la

tutto sulla qualità, sulla tecnicità dei materiali e sulla

scheda medica, i contatti di emergenza ecc. Lifecode è uno strumento

voglia di proporre prodotti nuovi e davvero unici nel loro genere.

utile al primo soccorso in caso di bisogno”.

Next rifornisce negozi e catene, su tutto il suolo nazionale, con i propri

Lifecode è pensato non solo per chi pratica sport, ma anche per chi

prodotti: in particolare l'intimo tecnico “Race”, per chi si dedica agli

viaggia o per chi vuole tenere a portata di click le informazioni, ad

sport in movimento, dal ciclismo, al motociclismo, dal running, al fitness

esempio, sui figli: ogni bracciale può contenere fino a 4 profili diversi

allo sci o alle attività all'aria aperta. La composizione dei tessuti utilizzati,

ed essere utile, in caso di bisogno, a tutta la famiglia. E naturalmente

contengono una trama di filati di carbonio e altri materiali altamente

è disponibile in 4 lingue e svariate combinazioni di colore che lo rndono

performanti, come il polipropilene, che traspirano e tendono a mantenere

anche un prodotto fashon. Perché Next, in questo caso, ha pensato

costante la temperatura corporea, tutti Made in Italy. Sul sito

proprio a tutto.


NB_maggio

30-04-2012

11:48

Pagina 40


NB_maggio

30-04-2012

11:48

Pagina 41


NB_maggio

2-05-2012

11:52

Pagina 42

incontri

Jonathan Giacobazzi: “Vi racconto Gilles Villeneuve”

l

e sfide con le macchinine nel camper dei genitori, insieme a un piccolo Jacques Villeneuve. La mamma che lava la tuta del grande Gilles e che vi cuce con dedizione le patches di stoffa degli sponsors; e ancora, la collezione di caschi da Formula 1 più completa del mondo, l’indole di un custode affezionato ai cimeli rac-

colti che adesso prova a metterli in mostra, con garbo e delicatezza. Ma soprattutto, la passione di un ragazzino diventato grande, nel ricordo di un campione che gli è rimasto nel cuore e che gli ha cambiato la vita. Ci ha appassionato e a tratti commosso la chiacchierata con Jonathan Giacobazzi, uno degli eredi della famiglia che possiede il marchio Donelli Vini, organizzatore e curatore della mostra dedicata a Gilles Villeneuve che il Foro Boario di Modena accoglierà dall’8 maggio al 10 giugno di quest’anno. Una vetrina di ricordi che Jonathan ha scelto di offrire a tutti per celebrare i 30 anni dalla tragica scomparsa del pilota più combattivo di sempre. E attenzione: non perdete l’occasione, perché potrebbe non essercene un’altra. La collezione di Jonathan è la più completa al mondo, ed è stata

costruita

con una passione e uno slancio che ci sembrano paragonabili a quelli

che

aveva Gilles Villeneuve al volante.

42

nb modena


NB_maggio

2-05-2012

11:52

Pagina 43

di Sara Zuccoli

Non è un caso, del resto, che la morte di Gilles sia stata - per

hanno permesso di guardare più di una volta l’incidente. Per

la famiglia Giacobazzi, ai tempi storico sponsor del pilota

me, più che per i miei fratelli, Gilles era l’idolo assoluto. Per

Ferrari - un lutto che ha sconvolto tutti, ma che ha plasma-

lui, a quel tempo, c’era un tifo vero. Mio padre gli era molto

to la tempra e la caparbietà del figlio maggiore. Oggi

vicino ed è volato a Montréal per dargli l’ultimo saluto. Anche

Jonathan non ha lasciato quel mondo, perché si occupa

per questo, è stato come perdere un membro della famiglia,

della gestione di simulatori per Formula 1, affiancando un

e ancora oggi non c’è giorno in cui io non pensi a lui.

genio

dell’ingegneria

come

Anton

Sipinovich

alla

AllInSports che detiene la licenza ufficiale della Ferrari. E

E infatti ha tante cose che furono sue. La sua passione

naturalmente, allo stesso tempo, collabora alla gestione

per la Formula 1 si esprime anche attraverso le sue

della storica azienda di famiglia.

collezioni. Ho settanta caschi, una delle collezioni più importanti che

Jonathan Giacobazzi, sembra che il calcio non le inte-

esistono. E per la prima volta, in occasione dell’anniversario

ressi.

della morte di Gilles, ho deciso di metterle in mostra nel

Non sono stato morso dalla passione per il calcio. Mi sono

corso dei tre eventi che abbiamo organizzato.

sempre dedicato alla Formula 1, anche per via del sostegno che la mia famiglia diede a Gilles Villeneuve quando corre-

Qual è il primo, in ordine di tempo?

va per la Ferrari. Il rapporto personale che mia madre e mio

Il 6 maggio, in collaborazione con il Club Villeneuve di Erbè,

padre ebbero con lui, e che io a mia volta ebbi con Jacques,

nel veronese, abbiamo organizzato il primo evento comme-

mi ha portato ad avere molte cose che gli sono appartenu-

morativo per i fans. Si parte da Castel D’Ario, paese di Tazio

te, che ho cercato di conservare con grande rispetto, più per

Nuvolari, e si arriva in parata a Erbè, ai piedi del monumen-

senso di custodia che non per proprietà.

to dedicato a Villeneuve. Faremo il percorso con la Ferrari 312T4 che fu di Gilles e che oggi è di proprietà della Donelli

Ad esempio?

Vini. Il numero di telaio è quello dell’auto che Gilles guidò

La sua tuta, quella con cui vinse gli ultimi Gran Premi. Del

nel 1979, quando duellò a Digione con Arnoux. L’automobile

resto, negli anni Settanta e Ottanta si usavano molte meno

è stata completamente restaurata a nostre spese. Alla para-

tute rispetto ad oggi. Ho anche il casco delle sue ultime due

ta parteciperà anche l’Alfa Romeo di Nuvolari della

vittorie: quello con cui nel 1981 vinse il Gp di Monaco e

Collezione Righini. Ci sarà la famiglia di Gilles direttamente

quello di Jarama in Spagna. Poi Gilles morì nelle prove di

dal Canada ma non il figlio, che guiderà la stessa auto a

qualifica al Gp del Belgio l’8 maggio del 1982.

Fiorano nel secondo evento.

Lei non era che un bambino, ma cosa ricorda di quella

Che cosa succederà in quell’occasione?

giornata?

L’8 maggio, giorno dell’anniversario dell’incidente, Jacques

Ero appena tornato da scuola, guardavo un cartone animato

sarà al circuito di Fiorano. Guiderà la monoposto che fu del

in televisione. Poi passò un’informazione in sovraimpressione

padre. A distanza di 30 anni, un Villeneuve tornerà a seder-

che annunciava il decesso di Gilles. Ho chiesto alla mia

si su quel sedile. È un evento organizzato in collaborazione

mamma il significato della parola “decedere”, e da lì ho

con la Ferrari. Lo stesso giorno, poi, verrà inaugurata la terza

saputo che il mio idolo non c’era più. I miei genitori non mi

iniziativa, quella alla quale sono affettivamente più legato.

1

2

nb modena

43


NB_maggio

2-05-2012

11:54

Pagina 44

incontri

Quale?

Anche la 312T4?

La mostra al Foro Boario, di cui sono il curatore e il fornito-

No, quella no. La macchina verrà esposta a Padova, in un’ap-

re dei materiali. In 1500 metri quadrati al centro della città

pendice della mostra che si terrà il 25 ottobre, in occasione

verranno esposte tante cose che furono di Gilles. Ci sarà una

della fiera di automobili più grande d’Europa. Ma per il

delle sue tute e il casco, i due oggetti che lo rappresentano

resto, sarà impossibile rivedere tutti gli oggetti in mostra.

meglio. E poi la gigantografia di una foto scattata prima

L’occasione è il trentennale della morte di Gilles, e poi non

della partenza dai box pochi giorni prima della morte. In

farò più nient’altro. Questa non è un’occasione di lucro,ma

quell’immagine ha lo sguardo intenso e concentrato di sem-

un omaggio che riservo al mio mito.

pre. Ci saranno anche la Ferrari 312T4, la 126CK del 1981 del Museo Ferrari di Maranello oltre ad alcuni cimeli del giorno

La mostra è a cura della famiglia Giacobazzi, proprie-

dell’incidente: il volante dell’auto che guidava, alcuni pezzi

taria del marchio Donelli Vini che sponsorizzava

degli alettoni, una ruota. Vorrei che quell’esposizione fosse

Villeneuve e la Ferrari. Cosa è cambiato con la morte

la più bella mai fatta su Gilles. Desidero realizzare la mostra

di Gilles?

ideale che mi sarebbe piaciuto visitare su di lui. Mi occuperò

Con Gilles c’è stato un rapporto a tutto tondo. Come ho già

io della collocazione fisica dei cimeli in esposizione, è un

detto, io giocavo nel retro del camper con Jacques, mia

gesto che per motivi di legame affettivo non delego a nes-

mamma lavava la tuta di Gilles e vi cuciva gli stemmi degli

suno. Ringrazio invece Mauro Battaglia e tutto il team di

sponsors. Quando Gilles fu tradito da Didier Pironi al Gp di

Vision Up per la collaborazione e l’aiuto, senza di loro que-

San Marino, si ritirò nel camper dei miei genitori. Non vole-

sta mostra non sarebbe stata mai realizzata.

va parlare con nessun altro. Con Villeneuve è morta anche la sponsorizzazione Giacobazzi della Formula 1. Non aveva più

E poi? Che cosa succederà ancora al Foro Boario?

senso per la mia famiglia cercare un nuovo pilota da soste-

Stiamo facendo il massimo in termini di sicurezza. Voglio il

nere. Abbiamo mantenuto la sponsorizzazione dei circuiti.

meglio per la memoria di Gilles e per tutti coloro che contri-

Poi, a metà anni Novanta, la divisione dell’azienda di fami-

buiscono ogni giorno a tenerla così viva. Donelli Vini sarà lo

glia ha portato mio padre a lanciarsi in una nuova sfida: l’ac-

sponsor dell’esposizione e studierà un angolo aperitivo che

quisizione del marchio Donelli Vini, nato nel 1915. Oggi

verrà offerto tutti i sabato pomeriggio agli avventori. Inoltre

l’azienda distribuisce i suoi prodotti in più di 40 Paesi in

abbiamo deciso di andare incontro a tutti gli appassionati

tutto il mondo. I miei fratelli Angela, Giovanni e Alberto

stabilendo come prezzo di ingresso la cifra di 5 euro. La visi-

lavorano nell’impresa di famiglia. Io faccio a metà tra la

ta sarà gratuita per le scuole e le persone diversamente abili.

Donelli e la AllInSports, società che si occupa dei simulatori

Inoltre ci saranno sconti per alcune categorie tra cui gli ex

per la Ferrari: Formula 1 e GT. Sono rimasto nell’ambiente.

meccanici Ferrari. Ci sarà anche la possibilità di fare un biglietto in convenzione per la mostra e per la Casa Natale

Quali piloti l’hanno emozionata, dopo Gilles?

Enzo Ferrari. Quando l’esposizione sarà conclusa, parte dei

Mansell, una personalità folle. E poi oggi Kobayashi, che

materiali faranno tappa anche lì, oltre che al Museo Ferrari

guida in un modo spericolato e combattivo ma viene notato

di Maranello.

poco. Del resto, la Formula 1 oggi è meno “zingara” rispetto al passato.

4

Jonathan Giacobazzi, un sogno nel cassetto? I miei sogni riguardano il passato. Vorrei tornare indietro nel tempo e fermare Villeneuve, l’8 maggio 1982, in quelle prove.

3 44

nb modena

1 - Gilles Villeneuve con un giovane Antonio Giacobazzi. 2 - Il monumento con la Ferrari Formula 1. 3 e 4 - Cimeli di Gilles, della collezione di Jonathan Giacobazzi.


NB_maggio

2-05-2012

11:54

Pagina 45


NB_maggio

2-05-2012

16:04

Pagina 46

incontri

Black Diamonds Giancarlo Pollastri

I due stilisti Manuel Pollastri e Giancarlo Marras raccontano la loro creatività ‘made in Italy’

46

nb modena


NB_maggio

2-05-2012

16:04

Pagina 47

di Serena Arbizzi

n

asce dalla creatività dello stilista Giancarlo Marras, nato a Cagliari e cresciuto a Maranello, e del socio

modellista Manuel Pollastri, il marchio Black Diamonds – Giancarlo Pollastri. Il marchio, giovane nel panorama della moda, ma con solide radici nell’unica e irripetibile tradizione sartoriale italiana, è una miscela sofisticata di saper fare e creatività, un gioco di ricerca e competenze tecniche, d’innovazione ed esperienza. Il quartier generale di Black Diamonds è in uno dei luoghi più suggestivi del centro storico di Carpi: un palazzo nobile dove campeggia la musa ispiratrice Audrey Hepburn e l’eleganza e la preziosità dei modelli scaturiti dall’estro di Giancarlo e Manuel occhieggiano invitanti. Nb ha incontrato questi due talenti emergenti ma ormai già affermati da qualche anno per capire da dove nascono i modelli esclusivi e preziosi che hanno fatto il giro del mondo e che sono presenti nel guardaroba di principesse arabe o del jet – set russo. Come siete arrivati ad acquisire clienti importanti, dall’altra parte del mondo rispetto all’Italia? Nasce tutto per gioco. Con Manuel sognavamo di partecipare ad una fiera importante e siamo andati a Moda In a Milano. Abbiamo scelto con molta attenzione sia lo spazio sia i capi da mostrare. Settanta abiti costituiti da colori forti e modelli originali che non passavano certamente inosservati. Siamo riusciti a catturare l’attenzione dei compratori arabi e russi e per noi quello è stato il punto di svolta. Da lì nasce il percorso che ci ha portato a Black Diamonds a cui è stata affiancata l’etichetta Tabù, per una ragazza di tutte le età, ma più sbarazzina e dal prezzo più contenuto. Il segmento di mercato che stiamo cavalcando con questa linea ci conferma che avevamo visto giusto.

nb modena

47


NB_maggio

3-05-2012

9:58

Pagina 48

incontri

Come avete organizzato la vostra rete vendita, al

va al tempo stesso. Non può mancare l’intramontabile

fine di concentrarvi sul processo creativo?

tubino, ma nemmeno il capospalla importante, così come

Ci siamo organizzati tramite una rete di showroom cui

la t-shirt preziosa o un cardigan avvolgente. Sono capi

fanno riferimento i buyer nel rispettivo mercato di riferi-

unici nel loro genere e di forte impatto emotivo, che rac-

mento. Per la produzione, invece, abbiamo come punto

contano una storia e vincono il passare del tempo.

di riferimento laboratori esterni specializzati in ricami e sartoria, oltre ad aziende locali.

Con quali prodotti vengono realizzati i capi? Innanzitutto i nostri sono completamente

La vostra vendita si concentra maggiormente

in

Italia

o

all’estero? Sicuramente all’estero. Oggi il mercato italiano non ci consentirebbe di sopravvivere. All’estero invece ci sono più idee, più fermento creativo e più correttezza nel saldare i conti. Passando al prodotto, com’è lo

«Sono capi unici

che raccontano una storia e vincono il passare del tempo»

stile Black Diamonds?

made in Italy. Optiamo per fibre naturali e pregiate, lavorate con tecnologie all’avanguardia, con grande cura per la modellistica e la confezione, con sapienza artigianale ed attenzione al comfort e alla selezione di stampe sempre esclusive e artigianali. Le nostre decorazioni vanno dalle pietre, ai vetri, ai cristalli preziosi e affidiamo la sartorialità a mani esperte, curando in modo quasi ossessivo i dettagli. Il nostro

Il brand sposa un’eleganza raffinata da atelier con un

target di riferimento sono le

‘allure decisamente contemporanea, ad esaltare una fem-

consumatrici attente ed

minilità moderna, avanguardista, ma sensuale ed esclusi-

esigenti, che ricercano il capo da indossare e non si accontentano. Il palazzo nobile che ospita Black Diamonds lascia capire chiaramente il vostro stile, attento ai dettagli e alla ricerca

del

lusso…. Il palazzo ospita lo showroom, gli spazi di rappresentanza,

la

sartoria dove nascono

le

collezioni che poi faranno il giro del mondo. fervescente, dinamico, sulla cresta dell’onda

nelle

migliori discoteche di tutta Italia, il

48

nb modena


2-05-2012

8:31

Pagina 49

m o d e n a

NB_maggio

trends

ALIMENTAZIONE Tassare il “junk food è inutile Il sale nell’alimentazione CORPO e BENESSERE Trattamenti estetici al sale STILI DI VITA Il sesso nei tempi moderni VIAGGI Stati Uniti LE RUBRICHE Medicina e chirurgia estetica SCELTI PER VOI i film, libri e cd del mese CASA trends la scelta del mese


NB_maggio

30-04-2012

11:56

Pagina 50

alimentazione

Tassare il “junk food”?

“Inutile” Sì alle merendine, quando sono sane e di qualità

u

na tassa sul “cibo spazzatura”? Quello ricco di calorie e di grassi, che spesso ci fa gola più di tutto il resto? È una cosa «inutile». E che non servirà a combattere l’obesità. Si è aper-

Giorgio Calabrese,

Ferruccio Fazio,

docente di Nutrizione Umana

medico e docente,

all’Università del Piemonte

è stato Ministro della Salute

Orientale di Alessandria

del Governo Berlusconi

to un dibattito enorme con la recente proposta da parte del ministro della Salute Renato Balduzzi di inserire una tassa contro il “junk” food, quello che - più all’estero che

Giorgio Calabrese, docente all’università del Piemon-

in Italia, dove la cultura del cibo, compreso quello indu-

te Orientale di Alessandria, intervistato dall’agenzia

striale, è florida e più sana - sarebbe il principale respon-

AdnKronos Salute. «Se dobbiamo fare cassa tassando alcu-

sabile dell’obesità. Secondo il

ni alimenti, allora diciamolo. Ma una tassa sul cosiddetto

ministro, questa imposta

junk food non serve a combattere l'obesità – comincia

potrebbe ridurre i consu-

secco il nutrizionista -. Piuttosto abbassiamo il costo dei

mi e, di conseguenza, i

cibi essenziali per la vita. Il junk food, oltretutto, non esi-

chili di troppo.

ste: le uova sono un cibo buono o cattivo? Se le facciamo

Ma sono in tanti, di fronte

fritte e con la maionese certo non saranno sane. Ma non

a questo suggerimento, a

possiamo condannare i singoli cibi, senza tener conto del-

storcere non poco il naso.

le tecniche di preparazione, degli ingredienti, della quali-

Primo fra tutti l’ex titolare

tà e soprattutto delle quantità. Insomma, mi sento in

dello stesso ministero di

grado di difendere non solo le merendine, ma anche il

Balduzzi, Ferruccio Fazio.

cioccolato e gli altri alimenti su cui incombe la proposta

In una lettera pubblicata sul quotidiano “Il Giornale”,

della nuova tassa». Prima di tassare le merendine - che

Fazio ha sostenuto le sue ragioni. «Ho saputo dell’inten-

ogni tanto, specie quando sono ben fatte dall’in-

zione di introdurre una nuova tassa su merendine, ciocco-

dustria alimentare italiana, sono un alimento

lata, snack dolci e salati, bibite gassate, con il presunto

di qualità e completo – ci sono altre strade

scopo di combattere l’obesità. Tuttavia - dice l’ex ministro

da percorrere. «Bisogna

-, l’eccesso di peso spesso è determinato in larga misura

puntare sull'infor-

dalla sedentarietà. Gli italiani risultano i più pigri d’Eu-

mazione - chiu-

ropa. La tassa, poi, farebbe aumentare i prezzi di meren-

de Calabrese -

dine e snack, costringendo le famiglie verso prodotti dal

e possibilmen-

costo inferiore e dalla dubbia qualità. Con conseguenti

te dare il giusto

effetti negativi sulla salute. In più - conclude Fazio - si col-

input anche econo-

pirebbero non solo le famiglie, ma anche l’industria dol-

mico ad alimen-

ciaria italiana, che di assoluta eccellenza mondiale».

ti essenziali

Insomma, troppi buchi in questa proposta perché essa

per la vita e

diventi accettabile. Sulla stessa linea il nutrizionista

la salute».

50

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

11:56

Pagina 51

di Ferrarini Valentina e C. S.n.c.

Carpi Via Aldo Moro n°6 - 6/B Tel. 059.694124 Specialità gastronomiche di terra e di mare

cucina tradizionale modenese menù di pesce, di carne e vegetariano. I piatti gastronomici che proponiamo sono tutti di nostra produzione utilizzando prodotti di alta qualità del nostro territorio.

servizio di catering Soft Catering Tutto molto semplice ed efficiente con un immagine appunto molto “Soft” del servizio agli occhi dei vostri ospiti e, perchè no, anche per il relativo costo

Simply Catering Simply Catering, è efficiente e pratico, particolarmente adatto per pranzi e cene veloci ed informali con i minimi costi.

su prenotazione realizziamo tutte le vostre richieste


NB_maggio

30-04-2012

11:57

Pagina 52

alimentazione

meno SALE non fa male Occhio ai cibi troppo saporiti: ne risentono stomaco e pressione

52

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

11:57

Pagina 53

di Sara Zuccoli

p

er essere bello, è bello: in cristalli, piccoli o grandi, splende alla luce e sparisce veloce nel cibo, regalando un sapore pieno e più gustoso. Ma attenzione: troppo sale fa male. Lo dicono

i grandi istituti di medicina, che da anni hanno dichiarato guerra al modo più diffuso nel mondo per insaporire i cibi. I problemi, secondo molti studi, sono legati alla salute: troppo sale facilita la comparsa di ipertensione, favorisce gli edemi e le ritenzioni idriche, aggrava i danni renali e aumenta il rischio di ictus, osteoporosi, obesità e cancro allo stomaco. Un lungo elenco di minacce delle quali - non all’unanimità, a onor del vero - il sale è additato come potenziale responsabile. Ma che cosa significa “troppo” sale?

I consumi In origine la dieta umana era povera di sodio. Poi il sale venne scoperto – nell’antichità – e utilizzato per conservare il cibo ancora prima che per insaporirlo. Era comunque un materiale costoso, perché servivano tempo e forze per trasportarlo. Poi arrivò la civiltà moderna: quella in cui un pizzico di sale su ogni insalata, nella pasta, nella tagliata di carne o sul pesce è d’obbligo. E tutto è cambiato. Secondo una ricerca condotta dal New Scientist, per la World Action on salt and health, il paese che consuma più sale al mondo è la Cina, con i suoi 13,9 grammi al giorno pro capite. Seguono la Corea del Sud con 11,6, il Giappone con 11,5 e l’Italia con 9,7 grammi al giorno a testa. Numeri che preoccupano, perché i reni umani sono in grado di eliminare 0,5 grammi ogni giorno di sodio in eccesso. Tutto il resto, dunque, resta in circolo e obbliga il corpo alla ritenzione idrica per mantenere un giusto equilibrio. Gli Stati Uniti consigliano un consumo di sale pro capite al giorno pari a 5,75 grammi. Ma l’ideale sarebbe molto meno.

bambini e ipertensione Che l’alimentazione sia troppo ricca di sale è ormai noto, ma la cosa a cui non si pensa è che il suo eccesso è presente già dai primi anni di vita. Nei bambini questo eccesso può essere causa di ipertensione, che sarà causa della stessa patologia in età adulta. Infatti i bambini con una pressione arteriosa elevata hanno più probabilità di diventare degli adulti ipertesi, è quindi importante il controllo di questo parametro anche nei bambini, soprattutto se nella storia famigliare sono presenti casi di tale patologia. Poiché si è scoperto che la maggior parte dei casi di ipertensione infantile è ipertensione secondaria, si dovrebbero ricercare le cause in modo da trattare il bambino prima che tale patologia diventi definitiva nell’età adulta? Gli studi effettuati ci hanno permesso di individuare negli anni alcune cause di importanza fondamentale tra cui: il sovrappeso, l’obesità, la circonferenza vita superiore alla norma (obesità addominale). Di recente si è scoperto che alcune abitudini alimentari nei primi anni di vita, ed in particolare l'assunzione di alti quantitativi di sale, si sono dimostrate essere dei fattori che favoriscono valori elevati di pressione arteriosa? Nei bambini con ipertensione è necessario prendere tutti gli accorgimenti dovuti per favorire la normalizzazione della pressione arteriosa. Se il bambino è in sovrappeso, deve dimagrire seguendo una sana alimentazione ed associando attività fisica costate. Se il bambino è normopeso, andranno presi alcuni accorgimenti importanti nell’alimentazione: • Ridurre il consumo di sale come condimento (magari sostituendo il sale classico con quello rosa himalaiano e con erbe aromatiche) • Eliminare tutti gli snack salati, ma non bisogna dimenticare che anche gli snack dolci spesso sono ricchi di sale. Come snack per i bambini sono da preferire alimenti freschi come la frutta o dolci fatti in casa o yogurt. • Ridurre il consumo di salumi e formaggi. • Evitare il consumo di salse come la maionese ed il ketchup Questi accorgimenti vanno integrati ad una sana alimentazione in cui non si abbia restrizione calorica ed è importante, sempre, associare una regolare attività fisica di tipo ludico.

Per informazioni: DOTT.SSA BARBARA MENOZZI Biologa Nutrizionista Erborista esperta in fitoterapia Tel. 348/4711864 www.menodieta.it - www.lasananutrizione.it info@menodieta.it nb modena

53


NB_maggio

30-04-2012

11:57

Pagina 54

alimentazione

I cibi Il sale nella nostra alimentazione è molto diffuso. Anche perché – e questo è scientificamente dimostrato – il corpo si abitua velocemente al sapore più gustoso del cibo salato, e rinuncia con poca fatica alle pietanze scialbe senza condimento. Attenzione, però, a non associare troppo spesso gli alimenti in assoluto più salati: salsa di soia, minestre liofilizzate, prosciutto di parma, baccalà, salmone affumicato, pecorino, bresaola, capperi, salame, olive e patatine nei sacchetti, che da sole contengono la metà del sodio giornaliero raccomandato. Ma il sale ha anche qualcosa di buono: aiuta, ad esempio, ad individuare molto rapidamente il “junk food”, il cibo spazzatura, che di sale è ricco e che contiene anche molte calorie e troppi grassi.

le alternative Cibo con poco sale non significa affatto cibo senza sapore, anzi! Sono molte le alternative che, in cucina, ci vengono offerte per dare un tocco di creatività ai piatti. A cominciare dalla pasta: un sugo al pomodoro, basilico e aglio frullati darà colore e sapore senza sale aggiunto. Per condire le insalate, poi, si possono usare aceto, erbette o yogurt. E ancora, meglio abbondare con la verdura come contorno, magari insaporita con chiodi di garofano, peperoncino, curcuma, semi di finocchio, erba cipollina, prezzemolo o paprika dolce. Insomma, le spezie abbondano: la sfida culinaria è saperle dosare bene per ridurre l’aggiunta di sale ai nostri manicaretti.

una voce fuori dal coro E per chi al sale proprio non vuole rinunciare, una notizia positiva arriva dalla Cochrane Collaboration, un’associazione internazionale no profit che analizza l’efficacia delle politiche sanitarie mondiali. Questo istituto ha elaborato una teoria secondo la quale troppo sale non fa poi così male. L’ipertensione e il numero più alto di decessi per ictus nei popoli che fanno maggiore uso di sale potrebbero essere frutto del caso. Chissà.

54

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

11:57

Pagina 55

Modena - Strada Morane, 164 - Tel.059.304554 Cell. 333.1640500 - belluccipatrizia@gmail.com www.patriziabelluccipesce.com - www.modenacuocadomicilio.com Orario di apertura dal martedì al sabato 7,30 - 13,30 giovedì pomeriggio 16,30 - 19,30 venerdì 16,30 - 19,30. Domenica e lunedì chiuso.

Nel negozio di pescheria e gastronomia di Patrizia Bellucci troverai arrivi di pesce fresco e vivo tutti i giorni, gastronomia pronta o su prenotazione di prodotti del mare, servizio consegne a domicilio, allestimento di buffet, pranzi pronti e impiattati

Corsi di cucina su prenotazione Il bello della vita è... non pensare al menù! A tua disposizione la mia passione ed esperienza. Insieme sceglieremo il menù personalizzato per le tue feste, se desideri anche pronto da servire in tavola! PRENOTA PER TEMPO I nostri servizi: Angolo i gioielli del mare e le lampade di Olli

Consegna a domicilio

Menù personalizzato per coppie famiglie

Impiattamento su piatti di portata del cliente

e piccoli gruppi

Impiattamento su piatti di portata a scelta

Mangiare giocando, menù dedicato ai bambini

Prenotazione con aiuto alla scelta del menù

Degustazione di piatti pronti

Sala di lettura e consultazione ricettari

...e i costi? Una piacevole sorpresa!


NB_maggio

30-04-2012

11:58

Pagina 56

Per le nostre lettrici ecco alcune ricette che potranno imparare frequentando la Scuola di cucina Amaltea

I nostri corsi... maggio • Il pesce 11 e 18 maggio • I risotti • Corso base di Alta Cucina a fine maggio

on c e n a z n a el m i d i in lt o Inv gionato a st o in r o ec p e, h g iu c c a

e per 4 person INGREDIENTI grande e tonda na una melanza ciuga sott’olio ac di tugiato ti et fil 12 agionato grat st no ri co pe 100 gr di farina di riso avergine tr olio di oliva ex tonde NTO PROCEDIME zane e tagliare 12 fette ffrigan so el e m lavare le rina di riso narle con la fa ne e cospargerle grandi. Infari be e rl ga . Asciu ughe. gerle con l’olio pecorino e un trito di acci n . °C co 0 to 0 rno a 1 su un la scaldare in fo Avvolgere e ri

Gnocchi di pane ai cereali , salsa di gorgonzola

IINGREDIENTI pe r 100 gr di gorgon 4 persone zola 350 gr di latte scorza di mezza arancia 350 gr di pane ai cereali pepe timo prosciutto Dop di Modena olio di oliva extr avergine 1 uovo prezzemolo aglio

PROCEDIMENTO tagliare a coltello il pane e unirlo 100 gr di latte al , l’uovo, la scor l’olio, za dell’arancia, il prez zemolo e l’aglio poco pepe e il prosciutto taglia tritati, to a giulienne. Amalgam ar caso aggiungere e bene il tutto e nel altro pane se do risultare un po vesse ’ troppo molle (dipende dal pane), form are delle palline ch bono essere bo llite in acqua no e debn salata. Scolare e cuoc ere gorgonzola e il re nella salsa fatta con st sobbollore per un ante latte, lasciata in minuto circa.

iasche gg ta e iv ol e i er pp ca e e in ag rr bo n Frittata co persone INGREDIENTI per 4 di borragine zzi ma i 8 uova, alcun fiori di borragine lati 30 gr di capperi dissa e iolate e tagliate in du cc no de he olive taggiasc cipolla ine olio di oliva extraverg pepe noce moscata

PROCEDIMENTO re in uova; lavare e salta e; aprire e sbattere le rra ndi le foglie di bo gin padella per pochi seco olla e rosolarla lentacip , tagliare a julienne la , per un’oretta circa olio n co lla de pa in llimente de pa un In do vegetale. aggiungendo poco bro olle cotte e ben rosola cip le e io, l’ol e. no mettere oliv le gine, i capperi e la te, aggiungere la borra e aggiungere l’uovo, to nu mi lo Rosolare per un so o lat un su ere oc . Cu noce moscata e il pepe e. gin rra uni fiorellini di bo e adagiarvi sopra alc

AMALTEA - Scuola di cucina - Via Castel Maraldo, 45 - Modena Per informazioni sui corsi: Luca cell. 339/8960847 - 339/6683026 e-mail: info@scuolacucinaamaltea.it - www.scuolacucinaamaltea.it

56

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

11:58

Pagina 57

5 Massaggi Total Body con trattamento Garshan Slim: contrasta e smaltisce l’adipe localizzato con formidabile effetto snellente grazie ai suoi principi attivi completamente naturali che agiscono in sinergia a proprietà snellenti e dermoriducenti. 5 Sedute Dermal Slim che attraverso l’emissione di onde a bassa frequenza agisce in modo selettivo sul tessuto adiposo stimolando il metabolismo lipidico. 5 Massaggi Total Body Garshan Tonic che consente un miglioramento dell’elasticità aumentando scambi metabolici e migliora visibilmente il tono del tessuto.

Via Matteotti, 54 - CARPI (Mo) Tel. 059.6228198 lunedì - mercoledì - venerdì 9.00 - 17.00 martedì e giovedì 12.00 - 20.00


Silmar_PAGINA DI SINISTRA.indd 1

26/04/12 10:22


SILMAR FOTOSTUDIO

Silmar_PAGINA DI DESTRA.indd 1

26/04/12 10:23


NB_maggio

30-04-2012

11:59

Pagina 60

corpo e benessere

non tutto il

sale viene per nuocere Poco nel cibo, tanto nei trattamenti: cosĂŹ la bellezza si arricchisce

60

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

11:59

Pagina 61

di Sara Zuccoli

l

o chiamavano “oro bianco”, ad indicare il ricco dono di Madre Natura. E, in effetti,

in fatto di bellezza il sale è prezioso per davvero. Se nei cibi è meglio dosarlo con molta attenzione - soprattutto quello in aggiunta agli ingredienti tradizionali, nei trattamenti estetici si può abbondare senza paura. Perché il sale, in questo, fa bene: spesso ha un’azione drenante, tonifica la pelle e restituisce purezza e colore.

I TRATTAMENTI Certo, naturalmente, c’è sale e sale. Con quello del Mar Morto, ad esempio, molti centri estetici si sbizzarriscono: massaggi drenanti, bendaggi anti cellulite, sedute esfolianti. Lasciando il sale sulla pelle per qualche minuto, si facilita l’eliminazione dell’acqua in eccesso. Un massaggio tonificante successivo aiuta la pelle a

la grotta del sale

rinnovarsi: l’effetto scrub è garantito, e permette agli

È la nuova frontiera della bellezza. La grotta del

strati più giovani di emergere nella loro morbidezza. Il

sale, ormai diffusa in molti centri estetici e terma-

peeling, in questo caso, aiuta la pelle a diventare

li, evoca le sensazioni di salsedine marina. Quel

anche molto ricettiva per creme o trattamenti eseguiti

“sapore di mare, sapore di sale” che l’estate ci

successivamente. Una maschera scrub a base di sale è

lascia sulla pelle viene ricostruito con precisione,

salute assicurata per il nostro viso. E contro la celluli-

in quella che prende il nome di “haloterapia”.

te, nemica di molte donne, la tradizione ayurvedica

L’alta quantità di cloruro di sodio contenuta all’in-

suggerisce un massaggio con bende a base di sale e

terno di una grotta del sale permette di rilassarsi

miele. Ma con i cristalli bianchi si possono fare anche

e di restare per un po’ alla larga dagli agenti aller-

rigeneranti bagni, in acque alle quali possono esse-

gizzanti dell’inquinamento cittadino. Per qualche

re aggiunti olii essenziali: in questo caso, alle pro-

minuto, insomma, si respira un’aria pulita per

prietà esfolianti del sale si aggiungono quelle degli

davvero, che ricarica in pochi secondi. La grotta

aromi aggiunti. Ma sale significa anche salute: con

del sale è adatta a tutti e cura tanti disturbi, dalle

quello dell’Himalaya, ad esempio, sono molto diffu-

frequenti influenze all’insonnia.

si inalazioni e lavaggi nasali. Qualche cristallo in acqua calda rende il vapore più benefico che mai, e aiuta a liberare le vie respiratorie. nb modena

61


NB_maggio

3-05-2012

9:49

Pagina 62

stili di vita

COPPIA:

come eravamo

Coppia: maggiore libertà, istruzioni per l’uso

s

e guardiamo alle nostre spalle è sufficiente fare

rende più intense, ma anche più difficili da gestire perché

affiorare ricordi che risalgono anche solo a una

richiedono conoscenze e abilità che nessuno ha mai stimo-

decina d’anni fa per accorgersi che abbiamo

lato a sviluppare. Per godersi i vantaggi di questa nuova

assistito ad una serie di radicali cambiamenti nel modo di

libertà ed evitarne i numerosi e dolorosi effetti collaterali

vivere la coppia. Il modello tradizionale che vedeva il

(litigi, incomprensioni, crisi, separazioni) sono dunque

matrimonio come cardine è entrato sempre più in crisi, sia

indispensabili appropriati “strumenti” di consapevolezza e

per l'emergere di una maggiore libertà sessuale, sia per la

di comunicazione, che non possiamo inventare da soli ma

crescente intolleranza degli individui verso i vincoli, gli

sviluppare attraverso opportune letture e soprattutto la

obblighi, le formalità, nonostante un numero non trascu-

partecipazione ad appositi corsi tenuti da formatori quali-

rabile di coppie opti ancora per il matrimonio, salvo spes-

ficati. In passato i coniugi, pur abitando sotto lo stesso

so separarsi e divorziare nel giro di pochi anni, se non

tetto, vivevano in due mondi separati: i loro compiti erano

mesi. Le causa di questo cambiamento nei comportamen-

nettamente distinti e le reciproche aspettative assai diver-

ti sono complesse. In passato le relazioni di coppia erano

se da quelle attuali, poiché il partner era visto più come un

vincolate da copioni socialmente prestabiliti e rigidi e non

ruolo che non come una persona. Salvo rari casi non si

richiedevano particolari abilità comunicative,

avvertiva alcun bisogno di conoscersi a fondo, di costruire

mentre oggi sono diventate sempre più libere e flessibili, e ciò le

una intimità, un dialogo; l’importante era che ognuno si comportasse bene, che svolgesse i ruoli che gli competevano. La motivazione stessa del matrimonio, il mettere su famiglia, poneva in secondo piano il partner in quanto individuo, anzi entrambi erano chiamati a rinunciare alla loro individualità a favore della famiglia. Non esisteva alcun confronto sui vissuti emotivi perché solo la donna ne era consapevole (e se li teneva per sé o al massimo ne parlava con le amiche più intime): l’uomo aveva fin da bambino rinnegato e rimosso la propria emotività e vulnerabilità e non era in grado di interagire su tale piano (né avrebbe voluto). Oggi, invece, il confronto è indispensabile e lo è anche in una materia come il sesso.

62

nb modena


NB_maggio

3-05-2012

9:49

Pagina 63

di Serena Arbizzi

l’AMORE

non ha sesso

Intervista al medico sessuologo Marco Rossi

i

l sesso senza taboo, per spogliare i luoghi comuni e capire qual è la realtà che ne rimane. Questo e tanto altro nell’intervista al dottor Marco

Rossi, celebre sessuologo divenuto famoso per la partecipazione fissa al programma di Mtv, Loveline, condotto dalla vj Camila Raznovich.

Antonello Venditti cantava in un celebre verso di “Ricordati di me”: “… E non c’è sesso senza amore”. È vero o si può fare del buon sesso anche senza amore? Ho sempre sostenuto che sesso e amore debbano comunque essere due parti separate. Possono coincidere in certe situazioni ma non necessariamente e, attualmente l’idea del sesso senza amore è sempre più frequente. Addirittura, da quanto ci rivelano i sondaggi, oltre la metà degli uomini è disponibile al sesso senza amore, un po’ meno le donne, sul 30%. Da questi dati si possono estrapolare nuove tendenze sociali. Se, infatti, non è una novità che gli uomini vedano favorevolmente il sesso senza amore, il fatto rilevante è che sempre più anche le donne lo vedano così. L’”amico per il sesso” non è più uno scandalo, dunque. Partendo da questa premessa, se i due sono consenzienti, ben venga, ma bisogna stare attenti perché questa sorta di amicizia particolare rischia di saltare se uno dei due s’innamora. Ed è un fenomeno molto frequente che rischia di spezzare il cuore ad una delle due parti coinvolte nel rapporto. nb modena

63


NB_maggio

30-04-2012

12:10

Pagina 64

stili di vita Come sono cambiate le tendenze sessuali negli ulti-

Può essere, ad esempio, un sex toy questo qualcosa?

mi dieci anni? Quali sono le posizioni preferite del

Assolutamente sì. Vanno benissimo e bisogna sempre

passato e quali quelle odierne?

tenere conto che il sex toys non deve essere considerato

Non ci sono grossi cambiamenti rispetto al passato. L’Italia

un terzo incomodo all’interno del rapporto di coppia, ma

è un paese che fa tanto sesso, ma non per questo le posi-

un alleato. Lo dico per i maschietti. I sex toys non sono i

zioni vengono facilmente cambiate. Al di là delle quattro

sostituti del pene ma degli alleati. Perché si dice toy?

classiche, fra cui impera il missionario, la varietà delle altre

Perché sono giocattoli. E questo ci ricorda che all’interno

pagine del kamasutra non va per la maggiore.

di un rapporto sessuale bisogna divertirsi.

Cosa si può fare per sconfiggere la noia a letto

Qual è il momento migliore della giornata per fare

all’interno di una relazione che dura da anni? Come

l’amore?

reinventarsi per essere nuovamente attraenti agli

Ci sono tante teorie. In uno studio è emerso che sono le

occhi del partner?

20.44 perché gli studiosi hanno valutato l’orario in cui le

In realtà le cose che si possono fare sono tantissime, ma

persone possono essere più tranquille, libere da impegni

riassumibili in tre grandi punti. Darsi del tempo di coppia

della giornata, tornati a casa dal lavoro. Dipende molto

per la seduzione intraconiugale, il mantenimento del mi-

dal carattere delle persone, in realtà. La cosa migliore è

stero e lo stupore. Molte volte la coppia non si dà un

trovare un orario della coppia.

tempo: c’è tempo per i figli, per il lavoro, ma mai per la vita a due. Sbagliatissimo. Riscattarsi degli angoli per la coppia,

Sesso fra colleghi: un déjà-vu o un fenomeno anco-

con frequenza ravvicinata è fondamentale. Altrimenti

ra dilagante?

come si fa a sedursi? Se ci pensiamo non serve molto. Basta

È uno dei fenomeni più frequenti che ci siano. La percen-

fare quello che si faceva all’inizio del rapporto, le piccole

tuale è molto superiore di quella che dicono i sondaggi,

cose che fanno grande un’emozione. Questo non significa

che si attestano al 20%. Addirittura esiste in Francia l’hap-

per forza creare situazioni trasgressive. Ancora, il mistero.

py hour nei motel che si chiama “de

Quello che succede in una coppia fissa è che si tende a sapere e voler sapere tutto dell’altro. Questo crea noia e routine, nemiche del rapporto. Quello che

cinq à sept”, perché dalle 5 alle 7 del pomeriggio si paga la metà. Ancora, c’è chi ha

dobbiamo imparare è rispettare gli spazi dell’al-

pensato al karmaoffice,

tro. Il bello invece è che ci sia dello spazio per-

kamasutra con tutte le

sonale e poi eventualmente lo si condivide se si

posizioni

vorrà e se non è così … meglio non sapere. Se

l’ufficio.

c’è un po’ di mistero sull’altro io sarò sempre attento e incuriosito. Ultimo punto, sapere stupire. Se si sta insieme devo sapere trovare qualcosa che stuzzichi sempre l’altro.

64

nb modena

adatte

per


NB_maggio

30-04-2012

P

A

R

12:10

A

F

Pagina 65

A

R

M

A

C

I

A

Disturbi gastrointestinali, accummulo di peso, ottimizzazione attività sportiva!!! Ecco i consigli della

Dott.ssa Nicole De Bernardinis per i lettori di NB.

Sensewear Si tratta di un holter metabolico in grado di misurare, in condizioni di vita normali, i principali parametri corporei e di fare, perciò, una “foto” del metabolismo. Io noleggio questo apparecchio e fornisco un referto che dice quante calorie vengono consumate nell’arco della giornata, quante di queste sono dovute ad un’attività fisica sopra ai 3METs, la media giornaliera dei METs, il numero dei passi compiuti mediamente al giorno, il tempo trascorso sdraiato ed il tempo effettivamente dormito, con valutazione della qualità del sonno.

Panaceo Dall’incontro di lava e acqua salmastra un aiuto all’uomo per proteggere e disintossicare gli organi. È ormai noto quanto l’intossicazione e l’incapacità dell’organismo di liberarsi efficacemente dalle tossine con cui quotidianamente entra in contatto e da quelle che produce come difesa, porti ad un loro accumulo, che nel tempo riduce la capacità di rigenerazione cellulare compromettendo la funzionalità di tessuti ed organi. La correlazione tra accumulo di tossine endogene ed esogene e l’invecchiamento, ma anche il rischio di insorgenza di patologie gravi e degenerative è ormai nota e ampiamente evidenziata. Prevenire aiutando l’organismo a smaltire ed eliminare queste tossine è la nuova frontiera della medicina rigenerativa, che aiuta a mantenere e ristabilire l’omeostasi dell’organismo e di conseguenza la sua funzionalità. Un’innovativa linea di prodotti a base di Zeolite clinoptilolite attivata sequestra ed elimina dall’intestino tossine endogene (radicali liberi, ammoniaca, azoto) ed esogene (metalli pesanti, coloranti, conservanti, pesticidi, ioni radioattivi). Venite a trovarci per maggiori informazioni e chiarimenti.

PANACEO BASIC POLVERE USO ORALE Dispositivo medico a base di Zolite Clinoptilite attivata per la riduzione dello stress ossidativo. Adattato all’eliminazione dei metalli pesanti e delle tossine nel tratto gastro-intestinale, detossicante e defaticante.

Bilancia con impedenzimetro Serve per il calcolo della massa grassa. È un servizio offerto gratuitamente alle persone che intraprendono un regime alimentare nuovo o che sono seguite dai nutrizionisti con cui collaboro.

Dott.ssa Nicole De Bernardinis 2DB2 S.r.l. - Via Farini, 23 - Modena (MO) - Tel. 059 7111067 mail to: info@e3-erboristeria.com - web: www.e3-erboristeria.com


NB_maggio

2-05-2012

11:56

Pagina 66

stili di vita

più che aroli, la poco rn Be a dr an ss le mo, La storia di A una vita da uo ese che, dopo en od m lie e og nn m te e alla quaran è rimasta insiem ed re ne ge o ha cambiat

Sono tante le donne che fingono l’orgasmo? Cosa può aiutare una donna alle prese con quest’abitudine a provare soddisfazione? La metà delle donne finge o ha finto. Ovviamente non accade solo perché non raggiungono l’orgasmo, ma perché a volte vogliono chiudere in fretta o perchè vogliono rassicurare il partner di essere un bravo amante. Per non sentirsi giudicate, o, ancora, per giocare alla femme fatale. Cosa fare? Il problema è che l’anorgasmia è una patologia che va curata. La prima cura è la capacità di rilassarsi durante il rapporto. Secondo, aiuta sapere lavorare molto con le fantasie e imparare a masturbarsi per conoscere i propri più sensibili in modo da insegnarli al partner. Per gli uomini: non pensate all’orgasmo di lei. Secondo, gli uomini dovrebbero imparare di più a stimolare il clitoride piuttosto che concentrarsi sulla penetrazione.

Cosa ne pensa di chi avverte l’esigenza di cambiare il proprio sesso? E di chi rimane sposato ugualmente al proprio coniuge anche dopo avere cambiato sesso? Chi vuole cambiare sesso, normalmente si sente imprigionato in un corpo che non gli appartiene. In Italia sono molto penalizzati dai protocolli troppo poco approfonditi e una burocrazia che prevede lungaggini eccessive. Rispetto a chi rimane sposato beh… significa che l’amore non ha sesso e questo è il migliore esempio per dimostrarlo.

66

nb modena

“Sono stata tutta la vita me stessa”

Alessandra ha sui 40 anni, ma di vite ne ha vissute più di una. Il suo caso è finito sulle prime pagine dei giornali per la decisione, dopo un matrimonio celebrato in Chiesa, di mutare genere e diventare da uomo, donna. In più, Alessandra è rimasta accanto alla moglie ed insieme stanno intraprendendo una battaglia legale perché il matrimonio sia riconosciuto anche dopo il cambiamento di genere. Alessandra, la tua storia ha appassionato migliaia di persone in tutta Italia, portando alla luce un modo inedito e, qui in Italia, sicuramente controcorrente, di vivere l’amore. Quali sono le decisioni che ti hanno portato a prendere la decisione così radicale di cambiare genere? Io sono stata tutta la vita me stessa e la vita è un divenire continuo. Si esplora il mondo e non si nasce già definiti come persone. Io sono stata maschio e poi sono stata uomo, ho cercato dei ruoli nella società, ho potuto vedere il mondo maschile e conoscerne limiti, pregi e difetti, per poi diventare un piccolo grande uomo. In seguito c’è stato un percorso mio di presa di coscienza molto lento, tra la pubertà e l’adolescenza. Ho cercato di superare questo problema anche spingendo sul tasto della mascolinità, sviluppando un fisico notevole e avevo un certo successo sociale. Poi arrivò internet alla fine degli anni novanta e casualmente, navigando, ho visto siti americani e inglesi che trattavano la materia. C’erano racconti con emozioni che trovai similari alle mie. E ho capito che dovevo scegliere di appropriarmi della mia vita. Come ha reagito tua moglie alla tua scelta e cos’è cambiato nel vostro modo di vivere il rapporto? Lei è rimasta al mio fianco perché nonostante il mio cambiamento di genere, mia moglie è un punto di riferimento per me e mi sono sentita più forte nell’affrontare questo percorso. All’inizio non era felice, ma non ha avuto una reazione scomposta. Ha cercato di capire, di validare e accertare la correttezza delle mie scelte, ha cercato di farmi cambiare idea, ma sempre con amore e mai con cattive intenzioni. Cosa pensi che manchi qui in Italia a supporto di chi decide di affrontare scelte come quella che hai affrontato tu? Manca tutto. In primis, due grandi ordini di cose: la comprensione da parte della società di questi fenomeni. Si ha una visione del fenomeno, non è conoscenza, ma visione. Poi, manca il supporto per la fase di transizione, centri medici adeguati per interventi chirurgici ed estetici legati al transessualismo. Ci sono pochi di questi centri e liste d’attesa molto lunghe, tanto che in conclusione si va all’estero.


NB_maggio

2-05-2012

11:56

Pagina 67


NB_maggio

2-05-2012

16:07

Pagina 68

viaggi

Stati Uniti, you have a dream

©CTS

w

alt Disney sosteneva: ”Se puoi sognarlo,

quest’isola, centro pulsante di New York, simbolo della

puoi farlo”. Il disegnatore più famoso del

libertà, del progresso e della fortuna dell’America. Come

mondo rappresenta l’incarnazione perfet-

non ricordarsi l’incipit dell’omonimo film in cui Woody

ta del selfmade man, l’uomo che da

Allen faticava a trovare le parole giuste per dichiarare

un’idea, più precisamente da un topolino, ha creato una

amore eterno alla sua New York. E ci provava magistral-

solida realtà. Allora se l’abbiamo sognata quest’America

mente così: “Una città che esisteva in bianco e nero e pul-

attraverso i film, la musica e i libri, perché non renderla

sava dei grandi motivi di George Gershwin… No, aspetta,

reale?

ci sono. New York era la sua città, e lo sarebbe sempre

Seguiamo l’esempio di Disney (“Yes we can”, direbbe

stata”.

qualcun altro) e facciamolo questo viaggio attraversando

Manhattan è la New York di Wall Street, dei grandi grat-

luoghi da sogno, dall’est all’ovest.

tacieli, come il mitico Empire State Building, di Little

Che ne dite di iniziare da Manhattan, il cuore del sogno

Italy, di Chinatown, di Times Square e Central Park.

americano? Non si sa da dove cominciare per parlare di

Un luogo che vi sembrerà familiare, per tutte le volte che

In copertina: Death Valley California

68

nb modena

©C


NB_maggio

2-05-2012

16:07

Pagina 69

a cura di CTS

l’avete sognato, o visto nei vostri film o serie tv preferite. Manhattan è anche il centro della moda, della cultura, dell’arte con Broadway e i più importanti musei come il MOma e il Guggenheim. In più è nel centro del New York Harbour, in cui svetta il simbolo indiscusso dell’American Dream: la Statua della Libertà. Proseguiamo verso Washington Dc, nell’Eastern Triangle, una meravigliosa città monumentale. Washington con il Campidoglio, la Casa Bianca e le statue dei grandi della storia, è il simbolo della democrazia americana e incarna tutti i valori del sogno americano (il diritto alla vita, alla libertà e alla ricerca della felicità). Sotto i gradini della statua di Lincoln ritroviamo anche il memorabile discorso di Martin Luther King e il suo “I have a dream”. È un’emozione davvero unica vedere dal vivo questo luogo che è entrato nei nostri cuori e nel nostro immaginario. In questa città si può davvero sognare. Infatti, se andate a visitare il Museo dello Spazio, vedrete cimeli, video e testimonianze delle missioni del mitico Apollo 11 e 17, il primo e l’ultimo volo americano sulla luna. Chi di voi, da bambino, non ha desiderato almeno una volta di diventare astronauta? Prossima città dell’Est: Philadelphia. Percorriamo le famose Streets of Philadelphia della canzone di Bruce Springsteen. La città della dichiarazione di indipendenza ma anche del pugile più famoso del mondo, Rocky Balboa. Qui potrete attraversare tutti i mitici luoghi del film, passando per la City Hall, l’Italian Market e la nona per arrivare fino alla vetta della gradinata che fronteggia la facciata del Philadelphia Museum of Art. Che ne dite di una corsetta sui celebri 68 gradini, o di una foto in posa davanti alla

Il far west, una ballata di Dylan, i viaggi on the road, i Blues Brothers, i blue jeans, la ricerca della felicità. Esiste ancora il sogno americano? Una cosa è certa: esiste un’America da sogno.

statua di Rocky? Spostiamoci sull’altro versante, nel Western Triangle. In queste zone dell’Ovest si trovano posti magici come San Francisco, la Death Valley, Las Vegas, lo Yosemite National Park fino a Hollywood, la fabbrica dei sogni per eccellenza. “Ti sogno California e un giorno io verrò”, così cantavano i Dik Dik. San Francisco è una delle più belle città di questo stato mitico nell’immaginario comune, tappa finale della febbre dell’oro. Il Golden Gate Bridge, lo straordinario ponte sospeso, è l’emblema della città. Se siete amanti del cinema e dei luoghi dal fascino leggendario, fate una bella gita sull’isola di

©CTS

Zabriskie Point

©CTS

Yosemite National Park

nb modena

69


NB_maggio

2-05-2012

16:10

Pagina 70

viaggi Alcatraz. Chi almeno una volta non ha sentito parlare di questo terribile carcere di massima sicurezza, che un tempo ospitava pericolosi criminali, del calibro di Al Capone? E sì proprio il gangster più famoso al mondo, protagonista di tantissimi film e della serie televisiva Boardwalk Empire firmata da Martin Scorsese. Chi si trova a San Francisco può scegliere anche di fare un salto nelle atmosfere sognanti della beat generation, per esempio nella City Lights Bookstore, la famosa libreria dove si ritrovavano scrittori come Jack Kerouac. Los Angeles non potrà non incantare: dalla scritta simbolica di Hollywood che domina il quartiere di Sunset Boulevard con i suoi studi cinematografici e televisivi, ai negozi chic di Rodeo Drive e Beverly Hills, a quelli giovani e hippy di Melrose. Potrete passeggiare sulle rive del mare di Santa Monica, Venice Beach, Malibu e magari sperare di incontrare un bel Baywatch. Per questa città e per Las Vegas vale ancora di più il motto del disegnatore di Topolino. Tutto ciò che avete sognato o immaginato qui lo potete trovare. Soprattutto Las Vegas vi sembrerà un’apparizione surreale: le Piramidi d’Egitto, la Tour Eiffel, i canali veneziani, Marilyn Monroe, Elvis e tanto altro. Dopo tanti sogni pieni di luci, grattacieli e star, che ne dite di passare ad un’altra meraviglia dell’America? È il momento della natura incantata.

CURIOSITÀ

Un amore infuocato Le disavventure di Zabriskie Point Il film di Michelangelo Antonioni uscì nel 1970. La storia racconta la passione tra una ragazza benestante e uno studente ribelle di Los Angeles, che ruba un aereo alla ricerca della libertà. Un sogno americano un po’ psichedelico. Antonioni in fase di produzione aveva ingaggiato ben diecimila comparse per la scena d’amore collettiva nel deserto. Scartata l’idea per ragioni di budget, fu deciso di far recitare la scena a temperature da record, ai membri della nota compagnia teatrale d’avanguardia The Open Theatre, integrati da alcune comparse. La produzione del film si protrasse per oltre due anni a causa di varie difficoltà, tra cui un’istanza avanzata dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. L’accusa che venne mossa era che la scena d’amore violasse il Mann Act, che impediva il trasferimento di donne da uno Stato all’altro per scopi sessuali. Meno male che la Death Valley si trova in California. Quindi, nessuno degli “aman-

©CTS

San Francisco. Golden Gate Bridge

Nell’east possiamo ammirare le incredibili cascate del Niagara: uno scenario spettacolare per l’immensa quantità di acqua che scende giù e per il sensazionale paesaggio che le circonda. Non a caso sono state il set di un famoso film con l’intramontabile diva Marilyn Monroe: Niagara nel 1953. Nel west il sogno diventa realtà: trovarsi davanti i paesaggi assolati del Mojave Desert e i tramonti infuocati stile Thelma e Louise vi lascerà letteralmente senza parole. Lì vicino, nella Death Valley, vedrete finalmente Zabriskie Point, vero e proprio luogo di culto del cinema nostrano. Nonostante le elevate temperature, viene la pelle d’oca ad ammirare questo scenario, fatto di aride ondulazioni e incredibili colorazioni pastello. Qui si percepisce un’atmosfera ipnotica, immersi in un silenzio irreale. E per finire fate un giro nel più bel parco della California: Yosemite National Park. A giugno lo potete ammirare al culmine del suo splendore, con la neve che si sta sciogliendo, le sue cascate meravigliose e le mitiche sequoie giganti. Questo viaggio “sarà un sogno dentro un sogno”, diceva Edgar Allan Poe. Ma non c’è bisogno di svegliarsi, lo siamo già.

ti” aveva varcato i confini di stato.

di Federica Veneziani

70

nb modena


NB_maggio

2-05-2012

16:10

Pagina 71

PROPOSTE DI VIAGGIO PER GLI STATI UNITI STATI UNITI – In collaborazione con Two for All TOUR DI GRUPPO EASTERN TRIANGLE (5 giorni - 4 notti) Itinerario: New York – Cascate del Niagara – Toronto – Washington DC. – Philadelphia– New York Quote a persona in camera doppia da Euro 1.290 Supplemento volo dal 25 giugno al 6 settembre Euro 270 Volo a/r da Roma o Milano in classe economica + sistemazione in hotel di categoria standard + 3 notti a New York. Assistenza e guida in lingua italiana Partenze a maggio ogni sabato. Da giugno partenze di sabato e mercoledì. TOUR DI GRUPPO WESTERN TRIANGLE (8 giorni – 7 notti) Itinerario: Los Angeles – Las Vegas – Deserto Mojave – Fresno - Mariposa - Yosemite National Park – San Francisco – Monterey/Carmel – Santa Maria – Los Angeles Quote a persona in camera doppia da Euro 1.215

©CTS

New York

Supplemento volo dal 27 giugno al 26 settembre Euro 215

ge

Volo a/r da Roma o Milano in classe economica + sistema-

HOTEL

zione in hotel di categoria standard + 2 notti

New York - Hotel Astor on the Park***

a Los Angeles. Assistenza e guida in lingua italiana

Da 35 Euro a notte.

Partenze ogni martedì.

Los Angeles - Hotel Ritz Milner*** Da 44 Euro a notte.

STATI UNITI IN LIBERTÀ

Chicago - Essex Inn**

VOLI

Da 60,50 Euro a notte.

New York da 549 Euro

Miami - The New Casablanca On The Ocean***

Los Angeles da 737 Euro

Da 44,50 Euro a notte.

Miami da 650 Euro Chicago da 677 Euro

Quote a persona per notte, in camera doppia.

Partenze da Roma o Milano, con quote a/r a persona,

Offerte riservate ai soci CTS, fino ad esaurimento

tasse aeroportuali incluse. Spese amministrative escluse.

posti disponibili.

Info e prenotazioni su www.cts.it, allo 06.4620431 e presso le sedi CTS

©CTS

Le cascate del Niagara

CTS CARPI VIA BERENGARIO 62, TEL. 059/6311133 CTS MODENA VIA S.EUFEMIA 62, TEL. 059/244583 CTS REGGIO E. C.SO GARIBALDI 26c - TEL. 0522/455711

nb modena

71


NB_maggio

2-05-2012

16:18

Pagina 72

scelti per voi... film

a cura di Sara Zuccoli

American Pie. Ancora insieme Alzi la mano chi non ha mai visto un film della divertente saga americana American Pie. E se mai ci fosse ancora qualche braccio che si leva al cielo, questo film è l’occasione buona per abbassarlo. Tutti i personaggi scendono in campo di nuovo, a dieci anni dall’ultimo capitolo (questo è il quarto), per una rimpatriata con i compagni di scuola. Esilaranti situazioni nascono dalla scoperta di quello che è cambiato. In uscita: 4 maggio.

Io e te È tratto dal racconto breve di Niccolò Ammaniti l’ultima fatica cinematografica di Bernardo Bertolucci. La storia è quella di Lorenzo – adolescente solitario e taciturno – che si inventa una settimana bianca per poter stare da solo nella cantina della propria abitazione, all’insaputa di tutti. Ma l’arrivo della sorella Olivia, tossicodipendente, cambierà i suoi piani, i suoi progetti e la sua vita. In uscita: 11 maggio.

Margin Call Un film “economico”, non nel senso letterale – perché anzi, la qualità è quella del bel cinema americano - ma in senso stretto. Perché si parla della crisi economica che ha tagliato il mondo nel 2008, cambiando le vite di tutti, in questo “Margin Call” made in Usa. La puntuale regia di J. C. Chandor racconta le scelte difficili di chi può, ma non deve, e di chi deve ma non può salvare una banca dal crollo. Che potrebbe essere solo il primo tassello di un domino di fallimenti mondiali. In uscita: 18 maggio.

Men In Black 3 Nell’epoca in cui il 3D imperversa e le riproposizioni di grandi film spopolano, nemmeno la saga di Men in Black si vuole perdere questa possibilità. E così, le divise nere e gli immancabili occhiali ritornano, giusto in tempo per un viaggio nel tempo. L’agente Jay si butta nel passato, e conosce la versione giovane di Kay che ancora sta prendendo i primi contatti con l’agenzia. Non temete, c’è sempre Will Smith. In uscita: 23 maggio.

72

nb modena


NB_maggio

2-05-2012

16:18

Pagina 73

Show room: Carpi (MO) Viale Manzoni 19/a e viale della Meccanica 27/5 Tel. 059.654082 - info@centroserramenti.net

www.centro

serramenti.n

et

Da oltre 10 anni ti isola in bellezza e ti offre sicurezza Ti aspettiamo nel nostro

NUOVO PUNTO VENDITA, 450 MQ DI SHOW ROOM

VIALE DELLA MECCANICA 27/5 (angolo viale dell’Industria) 200 metri dopo il centro commerciale il Borgogioioso, direzione casello autostradale

Parete WING con scorrevole ATLANTIC

Porte FLAP in rovere e ATLANTIC in larice spazzolato

Cabina armadio con porta scorrevole MITIKA

Vetrata scorrevole EASY


NB_maggio

30-04-2012

12:28

Pagina 74

scelti per voi... libri

Il cabalista di Praga

Il silenzio dell’onda

Tre edizioni in una settimana.

Gianrico Carofiglio potrebbe

Questo libro ha un record che

puntare in alto, verso il Premio

pochi romanzi possono stabi-

Strega. La storia di due vite

lire in così poco tempo: il

oppresse da un dubbio e dal

grande successo di pubblico.

rimorso che si incrociano nelle

Siamo nella Praga del 1600:

sedute di psicoterapia è stra-

nella lotta all’ultimo sangue

ziante. Ed è anche molto

tra ebrei e cristiani interven-

attuale. Il silenzio, il passato,

gono magie e incantesimi. Un

le bugie sono tutti temi che

gigante di argilla diventa il

oggi risuonano drammatica-

cuore di una narrazione che tiene con il fiato

mente attuali. E poi c’è il tono, mai sopra le

sospeso fino all’ultimo. Titolo: Il cabalista di

righe, del Carofiglio narratore. Che, in que-

Praga. Autore: Marek Halter. Casa Editrice:

sto, è maestro. Titolo: Il silenzio dell’onda.

Newton Compton Editori. Pagine: 320.

Autore: Gianrico Carofiglio. Casa Editrice:

Prezzo: 9,90 euro.

Rizzoli. Pagine: 304. Prezzo: 19 euro.

La strada in fondo al mare

74

Nessuno può portarti un fiore

Lo sfondo è la tragedia del

Un libro interessante princi-

Titanic, in occasione del cente-

palmente per la sua diffusio-

nario

May

ne: esiste solo in formato

Smith si imbarca in terza classe

ebook. Un documento pdf

sul gigante del mare, insieme

che costa come un libro di

al marito e alla figlia. Quando

carta ma che resta solo sul

tutto sembra perduto e il geli-

computer. Pino Cacucci scrive

do mare sta per inghiottire le

ancora del suo percorso, del

vite di tutti, tra le mani della

passato, della memoria. Lo

della

tragedia.

protagonista scivola un fagot-

fa narrando le vicende di

to con una neonata. E tutto sembra ricomin-

una serie di ribelli: antifascismo, anarchia,

ciare. Titolo: La strada in fondo al mare.

banditismo. Tutti riaffiorano. Titolo: Nessuno

Autore:

può portarti un fiore. Autore: Pino Cacucci.

Leah

Fleming.

Casa

Editrice:

Newton Compton Editori. Pagine: 541.

Casa

Prezzo: 9,90 euro.

Prezzo: 9,90 euro.

nb modena

Editrice: Feltrinelli. Pagine: 202.


NB_maggio

30-04-2012

12:28

Pagina 75

A pochi chilometri da Modena,

proponiamo SPLENDIDA VILLA DI NUOVA COSTRUZIONE con ampio giardino piantumato ed arredato con elegante acciottolato di fiume, aiuole fiorite, dotato di gatzebo in ferro battuto, barbecue e forno a legna, fontanella che sfocia in un gradevole stagno, casetta in legno ad uso deposito attrezzi, campetto di calcio e piscina. La cura degli spazi esterni si sposa perfettamente con la raffinata eleganza degli interni: lo stile ricercato delle finiture incontra ambienti luminosi, spaziosi ed estremamente accoglienti. Unica nel suo genere, questa villa è sicuramente dedicata a chi ama la quiete della campagna pur restando nei dintorni della città. Info solo in agenzia previo appuntamento.

Per informazioni rivolgersi presso i ns. uf f ici: Studio Imm.re Living Via Forlanini n. 9/11 - Modena - tel. 349/6980079 e-mail: ag.modenavgiardino@professionecasa.it www.professionecasa.it


NB_maggio

30-04-2012

12:30

Pagina 76

scelti per voi... musica

La California dei Train Sono bravi, la loro musica è spensierata e il ritmo ci piace. Tornano i Train, con “California 37”, anticipato dal gustoso singolo “Drive By”. La storia di un amore che nasce così, un po’ per caso, e soprattutto all’improvviso: il disco è costellato di queste sensazioni, forse perché sono comuni a molti membri della band. Da ascoltare per il bel timbro vocale di Patrick Monahan e per le sonorità sempre nuove che i Train sanno esplorare.

Un “April Fool” per Patti Lei è leggenda. Di conseguenza, ogni suo lavoro ha qualche aspetto che merita di essere esplorato. Esce il nuovo lavoro di Patti Smith: il singolo che lancia il disco “Banga” si chiama “April Fool”. Ascoltarla è sempre un piacere: la voce è unica e, con lei, si ha la certezza di un’artista fenomenale anche dal vivo. Lo ha dimostrato anche alla performance live al Festival di Sanremo, in cui ha decisamente ricaricato una pla-

Santana per i nativi È dedicato ai nativi americani – e si vede anche dalla copertina - l’album di Santana, Shape Shifter, in uscita il 15 maggio. Si tratta di un disco interamente strumentale, con 13 brani, che il grande chitarrista ha registrato per la Starfaith Records. Carlos Santana torna con stile, con il suo stile. Quello piccante e saporito di chi maneggia la chitarra come se fosse nato per fare solo quello. Con lui, come sempre, c’è la Santana Band che lo accompagna e lo affianca nell’esecuzione dei pezzi.

La “necessità lunatica” di Carta Piace per lo più alle giovanissime, ma bisogna riconoscergli una maturità artistica raggiunta inaspettatamente presto. Marco Carta, giovanissimo vincitore del talent show “Amici” di Maria De Filippi, è tornato con un disco di rilievo. Si chiama “Necessità lunatica”, ed è stato presentato in anteprima a Roma e a Milano. Poi ha fatto il botto: perché questo simpatico ragazzo sardo ha una voce appassionante. E, nelle sue canzoni – melodie che restano in testa – ha qualcosa da dire.

76

nb modena


30-04-2012

12:30

Pagina 77

m o d e n a

NB_maggio

casa trend


NB_maggio

2-05-2012

16:20

Pagina 78

casa trend www.blumarine.com

contemporaneo, elegante e seducente

la scelta del mese

INDEPENDENT FAB: NON UN

FRIGO QUALSIASI, NON IL SOLITO JEANS . Smeg e Italia Independent contaminano le icone del passato per una nuova icona di stile. Smeg, che da oltre 60 anni crea elettrodomestici per arredare le case del mondo, e Italia Independent, brand di creatività e stile, contaminano due icone: il frigori fero FAB28 e il denim. È arte per arte? No, è creatività per la casa, stile per ogni giorno. Coniugare e reinterpretare. Utilizzare oggetti del passato, idee della tradizione, cucirle assieme con stile e raffina tezza. Queste sono le azioni che ispirano i due marchi italiani nel produrre non solo oggetti, ma elementi che hanno una loro storia, un loro modo di comunicare ed essere. Nasce così il primo frigo rivestito interamente di denim. Non un frigo qualsiasi, non il solito jeans. www.smeg.it

78

nb modena


NB_maggio

2-05-2012

16:20

Pagina 79

www.seletti.it

SELETTI School joke chair

ALIAS - Elle, design Eugeni Quitllet Eugeni Quitllet ama arrivare all’essenza degli oggetti. Svelarne l’anima in una visione inusuale e intensa. Accade con Elle, la nuova seduta progettata per Alias. Elegante e confortevole, creata mescolando materiali differenti. Slanciato e sensuale il design. Inclinata leggermente in avanti, la base conferisce una sensazione di dinamismo. La sottile linea di

ESSENT-IAL Ecopoltrona vela

giunzione fra scocca e struttura genera un movimento fluido e continuo. Piccoli ma effi-

www.essent-ial.it

caci accorgimenti ergonomici, come la leggera infossatura scavata nella seduta, garantiscono un adeguato livello di comfort.

Poltroncina PLAU. Una visione essen-

Elle è disponibile in diverse versioni. La strut-

ziale dell’oggetto poltroncina. L’ idea prende forma

tura in alluminio verniciato o lucidato può

da un unico foglio piano e imbottito, tagliato e poi

supportare la scocca in poliuretano TECH®

piegato per formare il pozzetto della seduta.

in diversi colori o interamente rivestito in

La geometria, avvolgente e comoda, è

cuoio. La confortevole scocca in poliuretano

frutto di una attenta

TECH® può inoltre ospitare un cuscino inter-

ricerca sull’equilibrio

no, con o senza braccioli, rivestito in tessuto

fra linee ortogonali e

Kvadrat® o in pelle.

segni morbidi. Ne sca-

www.aliasdesign.it

turisce un pezzo di design moderno e senza tempo, elegante e tecnico, di forte impatto visivo. Plau viene

www.tecnospa.com

proposta in versione alta da tavolo S501 e bassa da relax PS501, integrabile con ruote interne ai fianchi. Versatile e trasversale, è ideale nel paesaggio domestico, attorno al tavolo da pranzo o abbinata ai divani nella zona salotto, e negli spazi di lavoro e contract, nelle aree meeting, di attesa e lounge. Rivestimento in tessuto o pelle. nb modena

79


NB_maggio

30-04-2012

12:38

Pagina 80

casa trend

COLLEZIONE RALPH Team design 2011 Lampada in alluminio e ottone verniciato marrone metallizzato con il paralume in rattan sintetico intrecciato a mano con diffusore interno in polimetilmetacrilato trasparente. Cavo arancio. Lampadina (non incl.) max 23 Watt.

www.panzeri.it

Tavolo Royal Ovale In legno di teak, allungabile con prolunga a scomparsa, piano con foto mm 50 dimensioni cm 220/300x100x74H Sedia Golf In legno di teak e batyline, pieghevole. Disponibile in 9 colorazioni, dimensioni cm 48x58x48/58H

www.pircher.eu

80

nb modena


NB_maggio

30-04-2012

12:38

Pagina 81

La casa del futuro

o la vita del futuro? Quanto vale la tua salute?

in classe energetica avanzata, anche in bioedilizia a costi contenuti: con

on le tecnologie e le tipologie costruttive odierne, avere

indipendente, con il tuo giardino in una incantevole posizione. Con qualche

un'abitazione all'avanguardia non è più impossibile o troppo

piccolo investimento, poi, potresti avere la tua piscina personale.

C

l'investimento pari ad un appartamento in città puoi avere un immobile

oneroso. Il risparmio energetico, la famigerata classe “A”, non sono traguardi irraggiungibili. Ma, al riguardo, che cos'è

veramente importante nella propria abitazione? Avere le pitture ecologiche, impianti domotici, piuttosto che un ricambio d'aria forzata? Poi fuori dalle mura abbiamo il traffico, le polveri sottili, la cappa marrone dell'inquinamento, le luci della città che nascondono le stelle nelle notti estive. Anche nei giardini privati stai con il naso per aria alla ricerca delle stelle cadenti senza vederle. Spostarsi da una parte all'altra della città per cercare un angolo di natura nel parco cittadino richiede almeno mezz'ora, quando si può. Forse allora la domanda per la casa del futuro non è come costruire la casa,

Prova a chiudere gli occhi ed immaginare tutto questo, il tuo rientro a

ma dove costruirla.

casa al tramonto, senti solo gli uccelli che ritornano al nido, ti cambi,

Negli anni '70 si sono

ceni e ti metti sotto il portico guardando i colori che spariscono e lasciano

abbandonati gli ap-

posto ad un immenso cielo stellato.

pennini per la pia-

Svegliarti alla mattina con il sole che sorge ed inizia a scaldare l'aria, con

nura alla ricerca del

gli uccelli che lasciano il nido per iniziare una nuova giornata, come te del

lavoro, ma nel

resto. Ma sai che dopo una dura giornata in città, nel traffico, nel rumore

prossimo decennio

e nella colonna potrai tornare alla tua tranquillità, nella tua magica serenità.

sarà da valutare se

Questi enormi vantaggi comportano alcuni sacrifici, ma basta mettere tutto

ritornare alla mon-

su una bilancia e valutare cosa vale di più: se le vecchie abitudini o cercare

tagna. Basti pensare

una vita migliore dedita alla salute e tranquillità.

alla libertà di rilassarsi in giardino quando si torna la sera, senza preoccuparti di chi potrebbe vederti. I tuoi figli possono crescere nell'aria pura. Dopo un meraviglioso tramonto puoi ammirare uno stupendo cielo stellato. Lo avrai visto durante le ferie in qualche posto isolato e ti sei accorto di quante sono e da quanto non le vedevi. Ti ricordi ancora com'è? Certo ci vuole qualche sacrificio, qualche decina di minuti di strada, poco di più di quanto impieghi oggi. Ma hai mai valutato quanto tempo ci si mette ad attraversare la città? Un po' di tempo in più e ti trovi a vivere a stretto contatto con la natura, in un ambiente incontaminato. La tua casa

Ralex Srl, Corso Roma 58, Polinago (MO) tel 0522 767129 - 335 6983791- www.ralex.it - info@ralex.it


NB_maggio

30-04-2012

12:38

Pagina 82

casa trend

BRAD PITT SCEGLIE OLA20 DI SNAIDERO “Troppa gente che parla, preferisco i fatti alle parole”. È il motto di Brad Pitt, che probabilmente l’ha ispirato anche nella scelta della nuova cucina per la casa di Los Angeles: una OLA20 di Snaidero. Brad Pitt, attore, produttore, marito, padre, filantropo e star di notorietà mondiale ha scelto proprio una OLA20, l’ultima cucina di Snaidero disegnata da Pininfarina e recentemente premiata proprio negli Stati Uniti con il prestigioso Good Design Award del Chicago Athenaeum. www.snaidero.it

SANIDESIGN: PERFETTO BINOMIO TRA FUNZIONALITA’ ED ESTETICA SFA ITALIA SpA, azienda specializzata in soluzioni per il bagno con il marchio SANITRIT, presenta SANIDESIGN, la nuova soluzione che coniuga funzionalità ed attenzione all’estetica. SANIDESIGN è una struttura autoportante che “nasconde” al suo interno sia il trituratore (normalmente installato dietro il wc) sia la cassetta di risciacquo (può essere installata la maggior parte delle cassette presenti sul mercato). Progettato con una particolare cura nella forma e nelle finiture, si propone non solo come oggetto funzionale ma anche come un vero elemento d’arredo del bagno. Il pregio dei materiali ne accresce la gradevolezza: il telaio è in acciaio, il pannello frontale e i pannelli laterali sono in laminato alto spessore. www.sfa.it

Scrittoio T90 Piano sagomato e curvato, disponibile in noce canaletto e laccato opaco grigio piombo. 3 cassetti. www.tecnospa.com

82

nb modena


fashion_maggio

30-04-2012

14:03

Pagina 1

fashion kids


fashion_maggio

30-04-2012

14:05

Pagina 2

fashion

Ki6

CALZEDONIA

MISS BLUMARINE

ICE ICEBERG

La freschezza delle ultime tendenze del

fashion kids

si sposa con la ricercatezza. Vincono gli accostamenti di colore LA MARTINA

LIU JO JUNIOR

84

nb modena


fashion_maggio

30-04-2012

14:05

Pagina 3

new collection spring-summer 2012

Liu-Jo

Sandali bimbo S w issies

Liu-Jo

in 3 colori a b im b li a d n a S Sandali Morelli

S

li anda

bim

un bo L

ella

Ballerine B allalisa S andali bimba Morelli

Corso Roma, 31 - Carpi - 059.641169

Kids


fashion_maggio

2-05-2012

16:24

Pagina 4

fashion MURPHY & NYE LIU JO JUNIOR

TWIN-SET GIRL

1 DENNY ROSE YOUNG GIRL

1- P asseggino STOKKE® XPLORY con kit estivo nel nuovo colore blu pixel. E' disponibile in 3 varianti colore. 2- Marsupio STOKKE® MYCARRIER Il marsupio porta bebè 3 in 1 cresce con il bambino senza diminuire il comfort e l’ergonomia sia per lui che per voi. Il marsupio può essere utilizzato dalla nascita fi no ai 3 anni e permette il trasporto in due posizioni, anteriore e posteriore.

PARROT

www.stokke.com 2

spring summer 2012 86

nb modena


2-05-2012

16:24

Pagina 5

m o d e n a

fashion_maggio

fashion


fashion_maggio

2-05-2012

13:33

Pagina 6

fashion TWIN-SET JEANS EAN 13 CRISTINAEFFE

collana con crocifisso DKIM

DENNY ROSE

PHILIPP PLEIN

anima rock

pochette e scarpa PHILIPP PLEIN

88

Stelle, teschi, borchie: ecco le parole chiave della donna ribelle che vuole stupire. La tendenza “rock” con alcuni accesi contrasti di colore, prevede un look “noir” anche negli accessori. Vistosi e aggressivi.

nb modena

TWIN SET


fashion_maggio

2-05-2012

13:33

Pagina 7

PHILIPP PLEIN

Stampe

ROXY

“street style”

LIVIANA CONTI

maglia con teschio CALZEDONIA

MAGGIE JEANS foto di Marco Curatolo

PHILIPP PLEIN

e borchie si fondono insieme, in un look arricchito da elementi di pelle. Per chi vuole osare.

BLUGIRL FOLIES MARIA GRAZIA DONDI

nb modena

89


fashion_maggio

3-05-2012

13:05

Pagina 8

fashion giacca smanicata, colletto con stelle in metallo e chiusura zip con fibbie laterali. PHILIPP PLEIN

ELISA CAVALETTI

ELISA CAVALETTI CLUB

TWIN-SET Simona Barbieri

scarpe REGINAMAMĂ’

collana in pelle GIULIA BOCCAFOGLI

KAOS ROSANNA E CO

borsone ESSENT-IAL pantalone in pelle con strass sui lati. PHILIPP PLEIN

90

nb modena


fashion_maggio

2-05-2012

13:38

Pagina 9


fashion_maggio

2-05-2012

14:46

Pagina 10

fashion

ANNA@PI

CHIC & MIX BY JEI- Ò

TWIN-SET Simona Barbieri

EAN 13 XQB

scarpe REGINAMAMÒ ROSALITA MC GEE

denim TWIN-SET Simona Barbieri

Nasce rock e street ma negli anni è stato sdoganato anche tra gli stili bon ton. Come interpretare il in vari modi.

jeans

92

nb modena


fashion_maggio

2-05-2012

14:46

Pagina 11

MAGGIE JEANS foto di Marco Curatolo orecchini GLAM LAB

ZUIKI

ROXY DENNY ROSE

REBECCA

EAN 13

CRISTINA GAVIOLI JENAS

TWIN-SET Simona Barbieri

nb modena

93


fashion_maggio

3-05-2012

10:17

Pagina 12

fashion 4

2

1

3

CRISTINA GAVIOLI JENAS

MORE BY SISTE’S

5

1 - Jeans délavé effetto rovinato con impunture a contrasto e risvolto ZUIKI 2 - Slim fit jeans con strass applicati sulle tasche anteriori PHILIPP PLEIN COUTURE 3 - Jeans ROXY 4 - Camicia in denim délavé con chiusura a bottoni e profilo rouches - ZUIKI 5 - Zeppa pizzo e jeans - U.S. POLO

6 - Borsa a secchiello con fiocco e sciarpa AUTEURS DU MONDE

7 - Jeans skinny con strappi e ricami di paillettes, lavaggio Stone Washed Destroy TWIN - SET Simona Barbieri

ASSN.

6

7

94

nb modena


30-04-2012

15:00

Pagina 13

Foto: Elena Lasagni

fashion_maggio

Via R. Morandi, 5 - RIO SALICETO (RE) tel. 0522.64 98 33 - www.amcrio.it


fashion_maggio

3-05-2012

13:06

Pagina 14

fashion SALVINI VICTORIA COLEMAN

XQB

XQB

CLIPS

body shaping INTIMISSIMI

romantica con gusto Delicata e raffinata, la donna che sceglie lo stile romantico vuole stupire.

BLUGIRL

TWIN-SET Simona Barbieri DONATELLAVIAROMA

96

nb modena

GIARDINO PRIVATO


fashion_maggio

3-05-2012

13:06

Pagina 15

Nei ricami, nei toni dolci di un confetto, nell’aria smaliziata e cortese sta il segreto del romantico incontro con questo stile. Il bianco e i colori pastello sono la declinazione più naturale per lo stile di chi vuole TWIN-SET Simona Barbieri sembrare eterea e adatta ad ogni occasione. Nei ricami, nei toni dolci di un confetto, nell’aria smaliziata e cortese sta il segreto del romantico incontro con questo stile.

MARIA GRAZIA DONDI

ANNA@PI

BLACK DIAMONDS

CRISTINAEFFE

LIU JO

BLUGIRL

nb modena

97


fashion_maggio

2-05-2012

14:29

Pagina 16

fashion SUTOR MANTELLASSI

MAMAQUEVO

ANNA RACHELE

BLIGIRL CRISTINAEFFE

SALVINI

FRENCH CONNECTION ROSALITA MC GEE

ST. BARTH

ALFIERI & ST. JOHN orecchini Collezione Egocentric

98

nb modena

Il taglio bon ton dalle proporzioni minimali sottolinea con grazia le forme, mentre la nuance giallo cedro è perfetta per mettere in risalto la carnagione dorata dal sole.


fashion_maggio

2-05-2012

14:29

Pagina 17

spaccio aziendale dal lunedĂŹ al venerdĂŹ 17,30/19,30 sabato 9,00/13,00 creazioni rosanna e co - via b. franklin, 3 - carpi - www.rosannaeco.it


fashion_maggio

3-05-2012

13:08

Pagina 18

fashion

BLUGIRL FOLIES ...ET AMO

CHIC & MIX BY JEI- Ò

VICTORIA COLEMAN

ANNA RACHELE

TWIN-SET Simona Barbieri spilla MALYS

rosso

È la primavera dello stile e della vitalità: e allora ecco che fa capolino il rosso in tutte le sue sfaccettature. Appassionante, provocatorio, ma anche brillante e aggraziato, il rosso sa sempre come farsi notare. 100

nb modena

LIU JO


fashion_maggio

3-05-2012

13:10

Pagina 19

F O R M I G I N E

059 570000 X appuntamento Via Pascoli, 72


fashion_maggio

3-05-2012

13:11

Pagina 20

fashion MAGGIE JEANS foto di Marco Curatolo ROSALITA MC GEE

KAOS COMPTOIR DES COTONNIERS

...ET AMO

MARIA GRAZIA DONDI

Abito rosso in jersey stretch. MANGO

FRENCH CONNECTION

FRENCH CONNECTION

102

nb modena


fashion_maggio

2-05-2012

13:40

Pagina 21

PRETTY FASHION OUTLET new ne w col collection lection spring-summer 2012 Via IV Novembre 29/A-B MOGLIA (MN) tel. 0376.556211 w w w. e t a m o . i t


fashion_maggio

3-05-2012

13:13

Pagina 22

fashion

Per una donna che vuole stupire, che non vuole passare inosservata ma che non rinuncia mai alla classe di un tocco caldo e “vitaminico”.

ORO PAGODA

borse POP ON

ANNA RACHELE JEANS

REBECCA

MARIA GRAZIA DONDI MIA WISH

scarpe REGINAMAMÒ

104

nb modena


fashion_maggio

3-05-2012

13:13

Pagina 23

TION

COLLEC

e t a t s e a r e v prima 2

GLORIA B.

boutique in modena

201

SPORTMAX CODE

MAXMARA SPORTMAX WEEKEND MUSANI COLLECTION SPORTMAX CODE TOY G COLLECTION PENNYBLACK PME PESERICO AJAY by LIU JO KAOS BRAEZ DORIMEIA SWEET MATILDA CODE T-SHIRT “MIO” ALTEA L’AIR DE RIEN JEANS J&Q JEANS

SWEET MATILDA

GHERARDINI

accessori MAXMARA GHERARDINI PENNYBLACK WUBELT ALTEA PME PESERICO

REMINISCENCE TOY G

PENNYBLACK

bijoux REMINISCENCE PARIS MAXMARA WEEKEND PENNYBLACK

fragranze MY INNER ISLAND (by Valentina Giordano) LES ECUADORS JEAN DESPREZ PARIS

G L O R I A B O U T I Q U E V i a V i g n o l e s e 3 0 2 / 3 0 4 M o d e n a - Te l . 0 5 9 . 4 4 . 1 3 . 5 3 Aper to dal Lunedì al Sabato ( 9 , 0 0 - 1 2 , 3 0 / 1 5 , 3 0 - 1 9 , 3 0 M E R C O L E D ì O R A R I O C O N T I N UATO )


fashion_maggio

2-05-2012

14:55

Pagina 24

fashion LIU JO

JJ’S

CHERIMAX

KAOS

FRENCH CONNECTION

TWIN-SET Simona Barbieri

CRISTINA GAVIOLI

TWENTY EASY KAOS

anni 20

Paillettes, lurex, colori oro e argento. Da mescolare con gusto ma da avere rigorosamente. Tornano in pista gli anni Venti, in un gusto “vintage” che conquista.

106

nb modena


fashion_maggio

w

w

2-05-2012

14:55

Pagina 25

PARRUCCHIERI

w.

ira

gazzi

hi parrucc

e

ri.

it

Orario continuato tutti i giorni Martedi- venerdi 9:00/19:00 - Sabato 8:00/18:00

Servizio Uomo & Donna Hair extension Ricostruzione Keratina Analisi tricologica I ragazzi Parrucchieri scelgono: GHD, Sebastian, Tecna, Dikson, Wella, Alterego, So.Cap, joico.

Visita il sito

www.iragazziparrucchieri.it Vendita prodotti On-Line consegna in 1/2 giorni

Scopri il nuovo servizio:

Vuoi un consiglio?

Appuntamenti On Line

N OV I T À e t a t s e / a r p r i m ave istema ovo s u n l i e r a v o r p vieni a son! r o t a r u t i r a i h c di s ici! r t e m m i s a i l g a t e le novità sui

Via dalla Vacca, 71 - CASTELFRANCO EMILIA (Mo) chiuso lunedì - (si consiglia l'appuntamento) Tel 059.920978 - Cell 333.2917464 www.iragazziparrucchieri.it - info@iragazziparrucchieri.it


fashion_maggio

30-04-2012

15:36

Pagina 26

fashion

Anche i glitter si posano su ogni cosa, donando eleganza e raffinatezza. Chiffon e strass sono gli altri protagonisti di una tendenza che pesca nel passato ma che regala sempre scintillanti emozioni.

CRISTINA GAVIOLI

scarpe REGINAMAMÒ

MINI DRESS IN MAGLIA

Tricots e paillettes. Sabbia e stelle, giorno e notte. Madegré sintetizza tutti questi must della bella stagione in un unico capo bestseller: il mini dress in maglia. Le linee essenziali e scivolate dell’abito permettono una perfetta vestibilità, la realizzazione con un filato in lino misto seta illumina la nuance sabbia naturale permettendo di mixarla facilmente con altri capi. MADEGRÈ TWIN-SET Simona Barbieri

CLIPS

decolletè in glitter PROJECT RUCO LINE

108

nb modena


fashion_maggio

30-04-2012

15:36

Pagina 27


fashion_maggio

3-05-2012

13:25

Pagina 28

fashion

Blugirl Folies: tra

malizia e ingenuità

U

n pizzico di malizia e un po’ d’ingenuità, uno sguardo agli anni Cinquanta e uno alla moda contemporanea, la freschezza del mini e l’attitudine romantica del maxi: Blugirl Folies scrive con il suo stile una pagina originale della prossima PrimaveraEstate 2012. Partendo dal brio di una stampa papavero per il lungo abito di mussola di cotone bianco, un must per ragazze consapevoli del proprio appeal. Un tema arricchito da bluse indossate sui leggings, da tute in ciniglia a righe bianche e rosse, da canotte e shorts.

indirizzi

Auteurs Du Monde

… et amo

www,rosannaeco.it

www.altromercato.it

www.etamo.it

Roxy

Alfieri & St. John

French Connection

www.roxy.com

www.alfieristjohn.it

www.frenchconnection.com

Ruco Line

Ann@pi

Giulia Boccafogli

www.rucoline.it

Tel. 059.64.29.33

Tel.340.23.48.029

Salvini

www.annapi.it

www.giuliaboccafogli.it

www.salvini.it

Anna Rachele

Giardino privato

TWIN-SET

www.annarachele.it

Tel. 059.65.22.33

Simona Barbieri

Anna Rachele Jeans

www.giardinoprivato.com

Tel.059. 62.57.511

Tel.059.64.19.50

Glam Lab - Sara Lugli

www.twin-set.it

www.annarachelejeans.it

Tel. 339 1279154

Sutor Mantellassi

Black Diamonds

Intimissimi

www.sutormantellassi.com

Tel. 059.696856

Tel. 045.8604111

Taviani

Blugirl Folies

www.intimissimi.it

www.taviani.it

Tel. 059.62.28.138

jj’s

U.S. Polo Assn.

www.blugirl.it

www.jjsgirl.it

Tel. 0423.92.95.11

Blugirl

Tel. 059.68.49.54

www.uspoloassn.com

Tel.02.78.43.40

Jei-ò

Victoria Coleman

www.blugirl.it Blumarine Tel. 02.78.43.40 www.blufin.it Calzedonia Tel.045.8604111 www.calzedonia.com Clips Tel. 059.64.68.10 www.wandamode.com Chic e Mix by Jei-ò Tel. 059 699677 www.jei-o.it Cherimax Tel. 059 64.34.43 www.cherimax.com Comptoir Des Cottoniers www.compoirdescottoniers.com Cristinaeffe

110

nb modena

Tel. 059 699677 www.jei-o.it Kaos ww.kaosspa.net Liviana Conti ww.livianaconti.com Liu Jo Tel. 059.63.227.11 www.liujo.it

Tel. 059.640436 www.victoriacoleman.it XQB Tel. 059.68.49.54 www.xqbfashion.it Zuiki www.zuiki.it

NB Kids

Madegrè Tel.059.71.01.164

Denny Rose Young Girl

www.matre.it

www.keyartspa.com

Mia Wish

Ice Iceberg

Tel.059.64.41.88

www.spaziosei.it

www.miawish.it

Ki6

Maggie Jeans

Spazio 6 srl

www.maggiejeans.com

Tel.059.62.58.111

Tel.055.37.93.511

www.spazioseifashiongroup.it

Malys

La Martina

www.moditalia2.com/malys

www.keyartspa.com

www.cristinaeffe.com

Mamaquevo

Liu JO Junior and Baby

Cristina Gavioli

www.mamaquevo.com

www.liujo.it

Tel. 059.64.16.24

Mango

Miss Blumarine

www.cristinagavioli.it

www.mango.com

Miss Blumarine Jeans

Denny Rose

Maria Grazia Dondi

Spazio 6 srl

Tel. 059.64.54.00

tel . 059.51.11.77

Tel.059.62.58.111

www.dennyrose.it

www.mariagraziadondi.com

www.spazioseifashiongroup.it

DKIM

More by Siste’s

Murphy & Nye

www.dkimitaly.com

www.sistesmore.it

www.keyartspa.com

DonatellaViaRoma

Oro Pagoda

Navigare

Tel.059.62.25.911

Tel 059.64.29.33

Tel. 0522.73.87.11

www.donatellaviaroma.com

www.oropagoda.it

www.navigare.eu

Ean 13 Collection

Philipp Plein

Parrot

Tel. 059. 6229725

www.philipp-plein.com

Spazio 6 srl

www.ean13.it

Pop On

Tel.059.62.58.111

Elisa Cavalletti

www.poponbags.com

www.spazioseifashiongroup.it

Elisa Cavalletti club

Rosalita MC GEE

TWIN SET GIRL - by LIGHT

www.elisacavaletti.com

www.rosalitamcgee.com

FORCE S.p.A.

Essent-ial

Rosanna & Co

Tel. 059.62.57.511

www.essent-ial.it

Tel.059.69.72.33

www.twin-set.it


NB_maggio

30-04-2012

12:48

Pagina 111


NB_maggio

30-04-2012

12:49

Pagina 112

oroscopo

a cura di Elettra Boncompagni

maggio ARIETE 21 marzo - 20 aprile

CANCRO 22 giugno - 22 luglio

Bel mese variegato e ricco di stimoli che vi toglie di dosso definitivamente il grigiore dell’inverno. L’amore sarà allegro e vivace con molte possibilità di nuovi incontri e flirt. Ci saranno la passione e l’eros ma anche tanta gioia di vivere. La vita di coppia sarà intensa, si rinverdiranno i sentimenti e il desiderio di fare tante cose insieme. Nel lavoro, la velocità di Mercurio che disinvoltamente attraversa tre segni, vi porta sulle montagne russe per novità e cambiamenti tali da restare senza fiato. Il momento astrale è buono ma va supportato con abilità. Cercate la calma e la chiarezza nella vostra mente per saper distinguere se ciò che luccica è veramente oro.

Coraggio, tenacia, ottimismo, vi faranno vincere ogni paura! In amore, per voi, dolci e sensibilissimi amici, Venere ha in serbo un periodo strepitoso. Se siete in coppia il partner noterà la vostra scoperta di nuove emozioni passionali nei suoi confronti. Ciò farà salire di livello il vostro rapporto togliendo di turno dubbi e incertezze. Anche i single usciranno dal loro guscio e, ben predisposti allo scambio di idee ed emozioni, faranno breccia nel cuore di chi amano. Nel lavoro padroneggia Marte che vi può rendere nervosi e aggressivi. Un’attenzione particolare la dovrete avere nei giorni 24 e 25 perché anche la Luna di traverso aumenterà il rischio nervosismo con pericolo di innescare alterchi sul lavoro molto nocivi per voi.

TORO 21 aprile - 20 maggio

Questo è il vostro mese, quello dell’amore all’ennesima potenza. Marte e Plutone esaltano la sensualità, l’eros e la passione, il Sole scalda quella dolcezza e affettività che sono speciali e solo vostre. Inutile dire che le coppie ben assortite vivranno momenti di grande tenerezza con l’erotismo alle stelle. Nuovi incontri belli per molti ma, causa Plutone, qualcuno che è solo rischia di essere attratto da personaggi misteriosi e conturbanti, anche per una sola notte. Nel lavoro sarete energici e pieni di idee. Giove e Marte vi proteggono mettendo a vostra disposizione la fortuna che desiderate in questo momento: nuovo lavoro, avanzamenti,miglioramento economico.

LEONE 23 luglio - 23 agosto

Venere la stella dell’amore brilla fulgida per voi! Lisciatevi la criniera ed entrate nell’arena. Ma non ci sarà battaglia… perchè tutti i cuori saranno vostri. Il partner vi dimostrerà tutto il suo amore con passione ma anche con piccole deliziose attenzioni che avrete la gioia di contraccambiare. Se siete soli, avrete un fascino e un carisma che attireranno l’attenzione di persone davvero interessanti. Nel lavoro, proiettati nell’azione, sarete decisi più che mai a raggiungere i vostri obiettivi. Ricordate però che ci sono regole che vi conviene rispettare per non scavalcare qualcuno che vi potrebbe danneggiare.

GEMELLI 21 maggio - 21 giugno

L’energia del Sole e l’amore di Venere sono nel vostro segno per un mese folgorante! Questa vostra Venere è sbarazzina, divertente e trasgressiva e vivrete l’amore proprio come piace a voi: in modo dolce ma disimpegnato, all’insegna del piacere puro, senza complicazioni. Nella vita di coppia sono da prevedere scontri e gelosie proprio per via di queste attrazioni per voi innocue ma non per il partner. Chi lo desidera potrà avere flirt frizzantissimi. Nel lavoro il periodo non è il più adatto a novità e cambiamenti ma per voi ora è meglio consolidare la vostra immagine con colleghi e superiori. Siate puntuali, rispettosi, veloci, sempre all’altezza di ogni compito e questo atteggiamento vedrete che pagherà. Solo il denaro richiede parsimonia perché la Luna nuova in eclissi nel vostro segno potrebbe volatilizzarlo con estrema facilità.

112

nb modena

VERGINE 24 agosto - 22 settembre

Partenza alla grande con Marte nel segno ritornato in moto diretto in compagnia della Luna crescente. Con energie astrali così potenti sarete inarrestabili e perfettamente in grado di controbattere gli strali di qualche pianeta ostile. In amore la vostra carica erotica e passionale sarà notevole. Ciò vi permetterà sia di rinnovare un legame un po’ logoro, sia di trovare un nuovo intenso amore. E’ anche un buon momento per le riconciliazioni. Nella seconda parte del mese qualche ombra di gelosia potrà turbare l’armonia di coppia. Fortuna ed energia sono tutte vostre per belle realizzazioni nel lavoro. Se in voi c’è l’esigenza di rinnovarvi, questo è il momento giusto per farlo.


NB_maggio

30-04-2012

12:49

Pagina 113


NB_maggio

30-04-2012

12:50

Pagina 114

oroscopo

BILANCIA 23 settembre - 22 ottobre

L’arrivo dei pianeti veloci in Gemelli, nonché dell’eclisse di Sole del 20 vi spingeranno a rinnovarvi fuori e dentro. In amore se vivete un rapporto di coppia soddisfacente il mese sarà ricco di gioie con una intesa complice e armoniosa. Se siete soli, nuove e intense emozioni soffiano via la polvere dei ricordi e vi rendono pronti a mettervi di nuovo in gioco. La folgorazione di un’attrazione fisica irresistibile, inizialmente vi potrà sconcertare ma poi andrete entusiasti verso nuove scoperte nel variegato mondo dell’amore. Nel lavoro sarete dinamici e propositivi. Astralità favorevoli specialmente per i creativi, i commercianti, i viaggiatori. L’eclissi farà germogliare in tutti dei profondi desideri di cambiamento che farete bene ad ascoltare e mettere in pratica gradualmente. SCORPIONE 23 ottobre - 22 novembre

I pianeti in opposizione dal Toro invieranno turbolenze nelle relazioni con gli altri. In amore alti e bassi renderanno accidentato il percorso di chi è in coppia. Dubbi, insoddisfazioni, distacco psicologico si alterneranno a giorni in cui il partner vi sarà indispensabile. Altri giorni ancora sentirete enorme il peso del legame e l’ansia di libertà vi spingerà a cercare avventure, magari di solo sesso. Tutto ciò perché vi sentite smarriti nel profondo del vostro essere alla ricerca di verità solo vostre. La grande spinta libidica di Marte e Plutone che è insieme creativa e distruttiva vi fa vivere in questo periodo soprattutto centrati in voi stessi e nelle vostre emozioni per cui il lavoro passerà in seconda posizione come fosse per voi accessorio. SAGITTARIO 23 novembre - 21 dicembre

Venere e Marte, gli amanti dello zodiaco, vi sono ostili e rendono instabile la vostra vita affettiva. A complicare ulteriormente la situazione si aggiunge anche l’opposizione dell’eclissi del 20 che istiga in voi la voglia di libertà. Chi vive in coppia quindi dovrà confrontarsi con insicurezza e instabilità interiori che si trasformeranno in scontrosità e attacchi di gelosia verso il partner. Avrete bisogno di stare un po’ da soli e per non preoccupare o irritare chi vi è vicino usate l’arma della sincerità spiegando i moti del vostro animo in questi momenti. Sarete capiti e aiutati a ritrovare la strada giusta. Nel lavoro siate pronti a cambiamenti imposti se siete dipendenti e desiderati se avete un’attività in proprio.

114

nb modena

CAPRICORNO 22 dicembre - 20 gennaio Se Urano e Saturno vi inviano forti venti capaci di cambiare il paesaggio attorno a voi, vi potrete consolare con l’amore sorretto dall’entusiasmo del Sole, di Marte nonché della potente Luna piena in Scorpione. L’eros sarà il salvagente di molte coppie in crisi che, complice la dolce aria di primavera, potrà recuperare l’amore. Per chi è solo molte saranno le occasioni propizie più coinvolgenti e appassionate di quanto vi aspettiate. Nel lavoro se avete una attività sedentaria o che non vi piace la voglia di cambiare vi rende irrequieti e morderete il freno. Ricorrete alla vostra virtù più preziosa che è la pazienza e aspettate tempi migliori. Certo Urano vi spinge a cambiare ed a evolvere ma avete ancora il tempo per ponderare e prepararvi al meglio. Chi lavora in proprio dovrà pensare a rimodernare le proprie strutture e a ridurre le spese di gestione. ACQUARIO 21 gennaio - 19 febbraio Maggio mantiene tutte le premesse di un mese splendido in amore. Con Venere che sosta a lungo nella vostra “quinta Casa”, settore degli amori, tutti i vostri desideri potranno essere esauditi: un nuovo scintillante amore, l’armonia in coppie discordanti,il ritorno di una persona che vi ha lasciato, il consolidamento di un amore appena iniziato. In tutti i casi la sfera affettiva sarà dominata da una sensualità intensa e da una fusione di sentimenti unica. Nel lavoro gli impegni e gli affari appaiono inseriti in un meccanismo astrale favorevole che si muoverà a vostro vantaggio. Parecchi di voi sapranno imprimere alla loro attività un grande fermento costruttivo. PESCI 20 febbraio - 20 marzo Questo bel mese di primavera vi vede un po’ confusi e incerti in amore. Venere contraria e Nettuno nel vostro segno si sono accordati per mettervi alla prova. Curiosi e desiderosi di novità potrete lasciarvi tentare da attrazioni fugaci che potrebbero sconvolgere il menage consueto. Tuttavia l’amore sarà più emozionante se non risentirà di legami troppo soffocanti. Evitate ogni situazione poco chiara e soprattutto parlate, manifestate le vostre emozioni: vivrete in armonia e sarete più sereni. Nel lavoro le stelle sono più propizie e appoggiano ogni vostra nuova iniziativa. La capacità di intuire ciò che sarà più vantaggioso per il vostro lavoro vi metterà sulla via giusta per ottenere ottimi risultati.


NB_maggio

30-04-2012

12:50

Pagina 115


NB_maggio

30-04-2012

12:51

Pagina 116


NbModena - Maggio 2012