Page 1


RWANDA & CONGO 3 Parchi alla ricerca dei Primati 9 giorni Rwanda e Sud Kivu in Congo sono un vero paradiso climatico… hanno una temperatura media costante di 25° tutto l’anno. Le dolci colline sono coltivate e curate, nel parco di Nyungwe potremo osservare gli scimpanzè e poi il parco dei vulcani per il trekking/tracking alla scoperta dei gorilla di montagna, i laghi, le foreste e la Rift Valley. Un itinerario primordiale e paradisiaco.

PUNTI FORTI DI QUESTO VIAGGIO: 3 Parchi alla ricerca dei Primati


ITINERARIO Giorno 1 19 aprile Italia – Istanbul - Kigali Partenza in mattinata dall’Italia con volo di linea Turkish Airlines perIstanbul, cambio di aeromobile e proseguimento per Kigali. Arrivo a Kigali in tarda serata, disbrigo della formalità doganali e trasferimento in hotel. Giorno 2 20 aprile Kigali – Nyanza - Butare Al mattino, dopo colazione inizia il viaggio verso la foresta di Nyungwe, all’estremo ovest del Rwanda, lungo le famose colline e i campi coltivati. Sosta a Nyanza per visitare il “Palais Royal”, ricostruzione fedele della dimora del re durante l’epoca pre-coloniale. Dopo pranzo partenza per Butare, per la visita al Museo Nazionale, che conserva il patrimonio storico e culturale del Rwanda; le sale tematiche offrono una ricostruzione fedele della storia del paese fin dall’antichità. Sosta a Butare per la cena e la notte. Giorno 3 21 aprile Butare – Nyungwe Arrivo in mattinata a Nyungwe e sistemazione al lodge. Fine mattinata e pomeriggio dedicati alle escursioni nella foresta di Nyungwe alla ricerca dei primati: trekking dei Colobi e passeggiate nella foresta lussureggiante o in mezzo alle piantagioni di tè. Rientro per la cena e la notte. Giorno 4 22 aprile Nyungwe – Chimpanzees trekking – Bukavu (RDC) Al mattino presto si torna nella foresta alla ricerca degli scimpanzé: trekking di qualche ora in compagnia delle guide locali. Dopo pranzo partenza per Bukavu dove si arriverà a fine pomeriggio. Chiamata anticamente Costermansville, situata a sud del lago Kivu, Bukavu forma un arco che si estende per circa 10 Km lungo le rive del lago formando la Baia di Bukavu. La Città è costruita su 5 penisole, simili alle dita di una mano, adossate ad alte montagne coperte di vegetazione lussureggiante che arrivano anche a 2.000 m di altezza. I paesaggi con i contrasti e i colori variopinti offrono un panorama unico. Bukavu è il punto di partenza per

l’incontro con i famosi gorilla del Parco Nazionale del Kahuzi-Biega. Cena e pernottamento all’hotel. Giorno 5 Escursione al Parco Kahuzi – Biega e visita ai Gorilla di pianura A circa un’ora da Bukavu, costeggiando il bordo del lago Kivu si arriverà al Parco Nazionale del Kahuzi Biega in una delle ultime riserve naturali dove vivono in completa libertà i gorilla. Si potrà restare con loro a qualche metro di distanza e osservarli mentre conducono la loro vita in assoluta tranquillità. I maschi adulti possono pesare anche fino a 200 Kg per circa 170 cm di altezza ; le femmine hanno dimensioni che sono circa la metà. Dopo l’escursione rientro a Bukavu nel pomeriggio per cena e pernottamento. Giorno 6 Bukavu – Goma – Gisenyi – Kinigi Al mattino presto ci si imbarca sul battello veloce che attraverserà il lago Kivu da sud a nord fino a raggiungere, dopo circa 2 ore e mezza di navigazione, la cittadina di Goma. Dopo aver attraversato la frontiera, si entra per la seconda volta in territorio ruandese, a Gisenyi, dove ci si fermerà per qualche ora prima di proseguire per il Parco dei Vulcani. Arrivo nel tardo pomeriggio a Kinigi per cena e pernottamento.

Giorno 7 Parco dei Vulcani – Gorilla di montagna Sveglia all’alba e giornata dedicata all’escursione al Parco Nazionale dei Vulcani per vedere da vicino una dei più grandi insediamenti di gorilla di montagna al mondo.


Il parco (130km² ad un’altitudine variabile tra 2500mt e 4500mt) è situato nell’area nordoccidentale del paese, al confine con l’Uganda e con la Rep. Dem. del Congo. Esso racchiude anche alcuni dei vulcani che caratterizzano il suolo rwandese; presenta un clima tropicale montano ed è ricoperto da foresta pluviale e bambù, anche se la vegetazione varia molto in base alle diverse altitudini su cui si estende il parco stesso. Il parco ospita quattro comunità di gorilla; queste sono abituate alla presenza dell'uomo intorno a loro e possono quindi essere avvicinate. Tuttavia, si fanno entrare solo 40 visitatori al giorno e per rimanere con i gorilla non oltre un’ora. Insieme all’autista e alla guida burundesi, ci si metterà in viaggio prima dell’alba per raggiungere il luogo dell’appuntamento dove si verrà lasciati in compagnia delle guide rwandesi autorizzate e degli altri visitatori. Si avverte che la marcia nel parco alla ricerca dei gorilla può durare anche alcune ore (la distanza approssimativa da percorrere viene scelta prima dell’escursione). Pranzo

al sacco durante l’escursione. Ritorno a Kinigi per cena e pernottamento. Giorno 8 Kinigi – Kigali - Museo del Genocidio- Kigali Al mattino, partenza per Kigali da cui si prenderà l’aereo per il rientro. A Kigali si potrà visitare la città e il Museo del Genocidio, vero e proprio “museo degli orrori” creato per non dimenticare la guerra etnica che insanguinó il Rwanda nel ’94. In serata trasferimento in aeroporto. Giorno 9 Kigali – Istanbul - Italia Imbarco sul volo Turkish Airlines per Istanbul, notte a bordo. Cambio di aeromobile e proseguimento per l’Italia.

Tutti gli itinerari illustrati possono subire variazioni determinate dal verificarsi di situazioni o cause di forza maggiore quali eventi politici o climatici, epidemie, limitazioni imposte senza preavviso dalle autorità locali, cancellazioni di voli e scioperi dei mezzi di trasporto. Di fronte al verificarsi degli eventi indicati la nostra organizzazione farà il possibile per salvaguardare il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del programma di viaggio. Gli itinerari possono anche essere effettuati, per ragioni operative, in senso inverso senza pregiudicarne validità e completezza.


PARTENZA GARANTITA MINIMO 2 PERSONE: 19 APRILE 2014

CON VOLI TURKISH AIRLINES:

*QUOTA PER PERSONA IN CAMERA DOPPIA A PARTIRE DA SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA

€ 3790

SU RICHIESTA

*LA QUOTA NON COMPRENDE -TASSE AEROPORTUALI (€ 350 PER PERSONA; DA RICONFERMARE) -QUOTA GESTIONE PRATICA (€ 50 PER PERSONA; INCLUDE ASSICURAZIONE MEDICO/BAGAGLIO, SPESE SPEDIZIONE E GADGETS DI VIAGGIO) -BEVANDE -ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO, MEDICO, BAGAGLIO (PARI AL 3,5% DEL COSTO TOTALE DEL VIAGGIO, TASSE COMPRESE) -MANCE - VISTI - ATTIVITÀ INDICATE COME OPZIONALI -QUANT’ALTRO NON ESPRESSAMENTE MENZIONATO NE “LA QUOTA COMPRENDE”

*LA QUOTA COMPRENDE -PASSAGGI AEREI CON VOLI DI LINEA TURKISH AIRLINES IN CLASSE ECONOMICA DALL’ITALIA (ALTRI VETTORI SU RICHIESTA) -20 KG DI FRANCHIGIA BAGAGLIO - AUTISTA/GUIDA PARLANTE INGLESE - TRASFERIMENTI IN RWANDA - PERMESSI PER I GORILLA DI MONTAGNA PARCO DEI VULCANI - TREKKING DEGLI SCIMPANZÈ - ESCURSIONE AL PARCO KAHUZI – BIEGA E VISITA AI GORILLA DI PIANURA

-PENSIONE COMPLETA; BEVANDE ESCLUSE - SISTEMAZIONI IN LODGE E HOTELS LOCALI -VISITE ED ESCURSIONI COME DA PROGRAMMA

Documenti necessari per il viaggio: RWANDA Passaporto in corso di validità, visti. Vaccinazioni obbligatorie: ai viaggiatori provenienti da aree in cui la febbre gialla è endemica, viene richiesto, al momento dell’arrivo nel Paese, il certificato comprovante l’avvenuta vaccinazione. Durante il tracking/trekking non si garantisce l’incontro con i primati. La partecipazione al tracking/trekking è consentita soltanto alle persone in perfetta forma fisica; addirittura anche un semplice raffreddore potrebbe precluderne la partecipazione al momento. Questo, eventualmente, non darebbe comunque diritto al rimborso del costo del permesso. REP. DEM. CONGO Passaporto: necessario, in corso di validità. Visto d’ingresso: necessario, da richiedere presso l’Ambasciata della Repubblica Democratica del Congo a Roma prima della partenza. Vaccinazioni obbligatorie: febbre gialla.

clima Il clima è caldo-umido con escursioni termiche moderate che vanno da un minimo di 19-20 gradi ad un massimo di 28-30 gradi. Sono presenti due stagioni delle piogge: una che va da marzo a maggio e l’altra da settembre a novembre. La stagione più secca e calda va da dicembre a marzo.

5


Rwanda & Congo  

3 parchi nazionali alla ricerca dei primati: Nyungwe per il trekking dei Colobi e degli Scimpanzè, Kahuzi-Biega alla ricerca dei Gorilla di...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you