Page 1

Periodico a cura degli utenti di Kingsage.it — Anno I n. 2 — Maggio 2011

Editoriale

Michele76

The TimesAge, scommessa vinta? In questo numero: Lo staff p.2 Primati p.4 Mondo 6 p.6 Mondo7 p.8 Intruso p.9 Poesia p.10 Varie p.11 Cucina p.14 Svago p.15 Dediche p.17

Beh, direi proprio di si. Questa avventura è nata per far conoscere meglio la Community di KingsAge ai player che magari frequentano poco il forum ma in questo momento si sfiorano le 350 visualizzazioni del nostro Magazine, un risultato niente male per The TimesAge considerata anche l’affluenza giornaliera alla board. Questo numero si arricchisce di nuove rubriche e collaboratori anche se restiamo abbastanza scoperti con le cronache dai World, aspettiamo sempre le vostre candidature! Quando è nato questo progetto ed ho parlato con la pazza di Aramaqui (complimenti per la promozione!) che mi ha proposto di collaborare devo dire che ero molto entusiasta ma altrettanto preoccupato, frequentavo e frequento la Community di KingsAge solo per venire a spammare un poco e scherzare con qualche amico, ma ho trovato un ambiente fertile, entusiasta, che in poco tempo ha saputo mettere su un progetto con tanto cuore e tanta passione, cuore e passione che ritroverete in questo numero. La cucina dello Zio Alchi, il Cruciverba, la Poesia Epica e tanto altro sono quello che i Menestrelli hanno deciso di raccontare per voi, lasciateci un commento, una critica, una parola di speranza, non si vive di solo pane, dopotutto cos’è KingsAge? E’ un castello, qualche campo ed un magazzino; una zona fertile, con disponibilità di legname e possibili miniere di pietra e ferro, non è un brutto posto per stabilire un insediamento, magari chiedete alla Gameforge di implementare pure una biblioteca per conservare le vostre copie di TheTimesAge e sarà perfetto!

La Redazione Coordinatore Michele76 Menestrelli Crociatadaguerra Joker007 Alchimista Giulio90XX Granpasso85 Sir Hari Seldon SigFried Polaretto Ahhh Impaginazione Tenrip Ahhh


Crociatadaguerra

Conosciamo lo Staff

- Mikros Nel numero precedente di TimesAge abbiamo preso confidenza con il forummone, e vedendo i nuovi iscritti direi che la pubblicità ha avuto successo!!! In questo secondo numero andiamo un po’ dietro all’allegra grafica e al frizzante contenuto ed impariamo a conoscere lo staff. Avete presente quei simpatici ragazzi che vi fanno usare gentili e dolci parole di prima mattina vedendo la vostra home page di KingsAge con un’accattivante scritta rossa: “Il tuo account è stato bannato”? Bene quelli sono i leggendari GO e SGO, potete trovarli pascolare allegramente nella valle dei ticket, intenti a controllare che il tutto sia lindo e pinto!!! A sorvegliare sul forum controllando che nabbi spammoni non intasino discussioni importanti, ci sono gli spazzacamini di Mary Poppins: MOD, SMOD e BA dal più pignolo al più spammatore!! Sopra a tutti con occhio vigile dirige il tutto il GA, sotto le vesti di dolce donzella pronta ad accogliere ogni richiesta e consiglio. Ma non è sempre stata una figura così celestiale ad orchestrare lo staff, fino a qualche tempo fa un nome risuonava nei meandri del forum, un giovane allegro ragazzo che ho intervistato per voi: Mikros!!

Oltre al tennis il calcio ti piace? Il calcio mi capita di guardarlo, ma mi fa troppo ribrezzo tutto quello che vi ruota attorno, troppi soldi, troppi estremismi inutili! Non è più uno sport per divertirsi è solo economia e occasione per far casino! Ci ho anche giocato, ma ero abbastanza negato quindi ho preferito lasciar perdere!!! A tennis sei bravo o sei a livello amatoriale? Sono un agonista, mi piace la competizione "seria" anche se non posso certo dire di giocare bene !Me la cavicchio ehehehe!!! Parentesi di gossip!! Sei fidanzato??? Fidanzato è una parola un po’ grossa, esco con una ragazza da circa un mesetto (poco dopo aver lasciato lo staff, che non sia un caso?) Ah, bravo! Ti sei dato alle donne e lasci il lavoro! Credo di aver fatto un affare!!!

In che mondo giochi? Nel 6, ma è una parentesi di relax e basta!

Cosa fai finta di studiare?? Studio psicologia, che non mi piace XD

Parliamo di lavoro; eri GA giusto? Si, per pochi mesi più o meno da novembre a marzo.

Non ti piace??? Perché l'hai presa? Me la fanno tutti questa domanda, la risposta è…. non lo so! Mi aspettavo una cosa diversa! Non ho voluto cambiare subito cosi son rimasto fregato, a tentar di finire !!

In cosa consiste il lavoro del GA? E’ praticamente tutto burocrazia, molto importante ma anche estremamente noioso e irritante a volte!

E da grande cosa vuoi fare? Ahahahahahah, troppo difficile questa domanda! Mi piacerebbe fare il mantenuto a vita però so che non si può!! Eh piacerebbe a tutti!!! Alternative??? Ehm... davvero non ne ho idea (cosa poco incoraggiante). Cambiamo argomento va!!! Hobby e interessi particolari? Gioco a tennis, mi piace molto leggere soprattutto libri fantasy. Libro preferito? Non saprei scegliere un singolo libro, la mia saga preferita è quella di Shannara, di Terry Brooks.

S T A F F

Giocavi o giochi a KingsAge? Gioco a KingsAage, anche se non moltissimo. Giocavo "seriamente" a TribalWars poi sono traslocato qua!!

Parlaci di te; chi sei ? Sono Michele, ho 23 anni, faccio finta di studiare a Torino ma vengo dalla provincia di cuneo!

A che anno sei? Al secondo fuori corso!

L O

Eri il collegamento con i tedeschi? Si, come tutti i GA avevo a disposizione degli strumenti per comunicare con loro anche se per comunicare bisogna essere in due; era più una serie di messaggi a senso unico! Non sono disponibili eh?? Per farti sentire da loro devi rompergli i beep (censurami!!!) all'infinito!!Negli ultimi mesi non potevo più farlo. Oltre ai contro qualche pro ad essere GA? Faccio fatica a trovarli, ad essere sincero.. essere GA significa poter cercare di plasmare la tua comunità nel modo migliore, poter cercare di mettere l'utenza nelle condizioni di giocare al meglio; non so se è proprio un pro... sicuramente ti togli qualche soddisfazione; capisci perché le cose non vanno, capisci come funziona veramente tutto il complesso e una volta capito vorresti scappare a gambe levate!!! (Continua a pagina 3)

2


Conosciamo lo Staff (Continua da pagina 2)

Ahahahahahaha è così terribile? Mi scoraggi i lettori!! Mikros: I tuoi lettori non diventeranno GA! Personalmente preferivo molto essere GO. Ma dipende anche dal carattere io non sono un leader, quindi non mi piace avere troppe responsabilità! Sei stato anche GO? Mikros: Ho fatto tutta la trafila: GO poi SGO e infine GA! Come hai iniziato? Mikros: Ho iniziato in TribalWars e quando ha chiuso sono passato a KA, sono stato formato da quello che era stato il mio maestro anche in gioco, un grande stratega (in gioco) e un grandissimo segugio (nello staff) che era Baronia, nome che credo sia ancora molto conosciuto nonostante abbia smesso da tempo .Ad un certo punto lo staff ha avuto un momento di crisi con tanti abbandoni e mi hanno scelto come SGO. Quindi nonostante tutto la tua esperienza in forum è stata positiva? Sicuramente, ho conosciuto tante persone ottime poi è chiaro che le cose negative quando le ricordi ti fanno pure sorridere! Chi ricordi con maggiore affetto? Beh, la persona conosciuta li a cui sono più legato è sicuramente quella bestia di Aramaqui! Bestia??? Si, è una vipera velenosissima però qualche lato positivo glielo si trova!!!!!! Hai contatti con qualche altro ex collega? A parte lei con un rapporto che travalica il gioco no, nessuno con cui parli anche della mia vita. Invece qualcuno con cui hai avuto a che ridire? Nello staff nessuno, tra gli utenti parecchi ma non mi sembra carino fare nomi.. basti sapere che ci sono nick al cui suono un po’ rabbrividisco XD Aahahahha qualche esperienza particolare degna di nota??? Beh, c'è stato chi mi ha offerto dei soldi (50 euro se non erro) perché togliessi il ban, c'è chi mi ha scritto mail letteralmente chilometriche per giorni quasi al limite dello stalking, non si contano le minacce di cause legali; a ripensarci rido come un cretino!!Mi mancano le minacce di morte in real!!!

Crociatadaguerra staff) di favorire miei fantomatici fratelli in gioco!!!mai voluto un fratello io ^^ Bisogna dire che quello che si ricorda sono sempre le cose negative, ma ci sono anche tantissime persone sensate (la maggior parte) e sono queste quelle che vanno ringraziate e tenute strette!! Ti si vede poco qui in forum, come mai? Ho lasciato lo staff perché dovevo concentrarmi sullo studio quindi ho dovuto comunque limitare anche il tempo in forum. Ogni tanto passo e controllo che tutto sia ancora in piedi!! Nostalgia?: Nostalgia? cos'è? !!ogni tanto un po’ c'è ma poi ci ripenso e decido che la nostalgia non ha senso di esserci! Ehehehehehehe tornando indietro rifaresti tutto? Certo! Mi è piaciuto molto tutto il percorso che ho fatto, sono stato contento di essere riuscito a dare qualcosa all'utenza e di aver ricevuto tanto n cambio; alla fine anche lo staff è fatto di utenti, la distinzione che si fa è dovuta a pregiudizi perché purtroppo o per fortuna l'utenza non sa cosa fa davvero un GO!

L O S T A F F

Un consiglio per chi volesse diventare parte dello Staff? Meglio una precisazione prima: entrare nello staff significa avere un certo potere, come mi dissero al momento del colloquio "ricordati che con un clic puoi cancellare anni di "vita" di un giocatore", ma questo potere non si può pensare di usarlo per i propri comodi; chi approccia lo staff con questa idea è meglio se ne stia fuori perché resterà deluso! Un consiglio? Beh... provateci con la GA e la SGO!! Se sopravvivete avrete qualche possibilità! Direi che sei stato esauriente, posso dire di conoscere meglio Mikros ora!! Hai qualcosa da aggiungere? Si, quando mi arriva il compenso per l'intervista?!! Mi organizzerò sul da farsi!!! Bene attendo allora, è stato un piacere sono curioso di leggere il nuovo numero di TimesAge!! Il piacere è stato mio! Grazie per il prezioso tempo dedicato. Chiudi l’intervista in bellezza con un motto che ti rappresenta!! Don't worry, be happy!!!

Ahahaahhahahahahahahahaah andiamo bene che fantasia!! A beh, poi non parliamo dei tanti fratelli che mi hanno affibbiato!! Fratelli? Io son figlio unico, eppure sono stato spesso accusato (come sta ancora capitando con l'attuale

3


I primati di KA

Joker007

- La Classifica di KA! Aggiornate al 16.04

TOP 20 PUNTI PLAYER

P R I M A T I

TOP 20 UCCISIONI IN ATTACCO PLAYER

TOP 20 UCCISIONI IN DIFESA PLAYER

4


I primati di KA

TOP 20 UCCISIONI TOTALE PLAYER

Joker007

P R I M A T I

TOP 10 ALLEANZE PUNTI

TOP 5 ALLEANZE UCCISIONI IN ATTACCO-DIFESATOTALE

5


Intervista

Giulio90xx

- Intervista ad un pilastro di Kings Gabron Ciao Gabron presentati ai nostri lettori. Ciao Giulio, ciao a tutti ^^ Che dire.. Mi chiamo Gabriele, ho 18 anni, vivo a Milano e nella vita gioco a calcio (non tanto per, ma è praticamente già un lavoro), studio e gioco ovviamente a KingsAge. Non saprei che altro dire Bene soffermiamoci per ora nella tua vita reale, come e a che età hai scoperto la tua passione per il calcio. Beh la prima volta che ho tirato calci ad un pallone è stato in prima elementare, quando giocavo con gli amici in oratorio e a scuola, senza praticarlo come sport vero e proprio, facevo nuoto all'epoca. Successivamente, circa un anno dopo, ho iniziato a fare calcio nella squadra vicino a casa mia, perché giocare a calcio mi piaceva molto, e in contemporanea nuotavo ancora ma era troppo dispendioso fare entrambi, quindi ho dovuto scegliere quale strada prendere, e quindi ho lasciato il nuoto, nonostante fossi discretamente bravo, per giocare a calcio. Dimmi che squadra tifi. Oddio speravo non mi facessi questa domanda.. specie in sto periodo.. perché ora ci sarà una marea di gente che mi sfotterà per PM XD Sono interista è un periodo molto difficile ma tanto con i campioni che ci sono credo e spero si riprendano! Ora notizia per le nostri lettrici, sei fidanzato? Attualmente no, sto uscendo con una ragazza ma niente di che.. Per ora! Bene ora passiamo alla vita nel game, da quanto tempo giochi a KingsAge? Da quando è nato 29.01.2009

questi miei amici, e posso dire che è da quel giorno che è iniziata la mia avventura. Non ho mai cambiato la mia alleanza da allora e ne sono felice: ha pochi membri, tutti cazzuti e ci giochiamo il world senza avere alcun alleato, cosa che ritengo molto onorevole. Come posizioni sono 60esimo per punti, in uccisioni 36esimo come attaccante, 48esimo come difensore e 32esimo in uccisioni totali, con 499 villi. Sono al confine con i REV-OT e quindi diciamo che non è molto facile giocare: è una buona alleanza, con tanti membri e tanti alleati che si aiutano. La cosa negativa del w1 è che è diventato molto statico, ed è per quel motivo che ho iniziato il w6, per cercare motivazioni e voglia di giocare ad alti livelli, ma ahimè ormai il w1 lo vedo solo come un passatempo e mi dedico quasi solamente al w6.

W O R L D 6

Bene sei stato molto dettagliato, ora passiamo al mondo 6 in che posizione sei? Guarda fino a 10 secondi fa ero quinto… ora ho superato IO Il MAGNIFICO e sono 4° E in quale alleanza ti trovi? Nella stessa alleanza del giornalista O_O i MARS!!! Quanti insediamenti hai e quanti vittime XD hai mietuto? 126 villi (che aumenteranno XD), 1,7 milioni di morti (1,5 milioni in attacco e 200mila in difesa). Quando hai conquistato il tuo primo insediamento era abbandonato o un tuo nemico? Ovviamente era di un nemico.. non sono un contadino come il 90% di questo world.

In che mondo/i giochi? Attualmente gioco sia nel mondo 1 che nel mondo 6.

Come ti sei sentito quando l'hai conquistato. Beh se devo essere sincero.. non è che abbia fatto grida di gioia o cose simili: prendere un villo è l'ordine del giorno^^

Parlami del mondo 1. Allora gioco in w1 dalla nascita di KingsAge, ero venuto con degli amici del vecchio Tribal (si potrà mai dire? XD ), poi sono passato dai god insieme a

Dimmi in questo gioco hai più nemici o più amici? Sai, me lo chiedo anche io e non riesco mai a darmi una risposta; perché? Perché se giochi per tanto tempo e se come me sei fedele e amico di (Continua a pagina 7)

6


Intervista

determinate persone che giocano sempre con te.. alla fin fine ti tieni quell'ottimo gruppo di amici, che è quantitativamente più piccolo di quel gruppone formato dagli avversari (perché io non parlerei di nemici in un gioco^^) quindi se la vediamo in questo senso, ho più avversari che alleati, ma ci sono anche avversari con cui ci parlo tranquillamente. non so se riesco a farmi capire ^^ Il tuo più grande compagno con cui hai combattuto insieme XD. Jaf. Come mai proprio jaf, cosa avevate fatto insieme. Perché siamo molto simili come giocatori ed è uno dei pochi, se non l'unico, con cui riuscivo a fare azioni distruttive, ma veramente distruttive! Ora dimmi invece un tuo avversario più ostico che ti ha fatto sudare tanto per farti conquistare un insediamento. Mi metti in seria difficoltà, perché alla fin fine ci sono giocatori molto diversi per qualità e caratteristiche, però dall'alba dei tempi (visto che comunque gioco a KA dal primo giorno in cui è nato), posso dire che l'avversario con cui mi sono divertito di più nel giocarmi diversi villi è stato Ark nel primo speed di KingsAge (aveva più punti di me ma lo steccavo comunque u.u). Non perché creasse dei muri di neri, ma perché nonostante tu riuscissi a prendere il villo, 2 secondi dopo l'avevi già perso! Poi se tu capivi la sua tattica e ripiazzavi conti 2 secondi dopo i suoi, molto probabilmente 2 secondi dopo ce n'erano altri due di Ark, e così via, fino a quando non piazzavi 2-3 full in un secondo dopo la tua conquista e non è facile visto che eravamo entrambi MOOOLTO spregiudicati verso l'attacco xD.

Giulio90xx

Parliamo di forum, hai una lunga fila di avvertimenti, ne sei felice? Ahahahahahha assolutamente SI', mi stanno antipatici i moderatori XD Potendo tornare indietro nel tempo, ripeteresti i vecchi errori che ti porterebbero agli avvertimenti? Sicuramente SI' e l'accendiamo! Son troppo polemici, non si può dire nulla che ti stanno a rimproverare. Hai fama di essere un bravo grafico, come mai non vediamo più spesso le tue opere? Sia perché non ne ho il tempo materiale, sia perché non ho la voglia di farne altre. Siamo quasi alla fine, dai un tuo consiglio per chi vuole incominciare ha giocare con kingsAge. Gli consiglierei di cambiare gioco u.u XDXDXD.

W O R L D 6

Gabron ti è piaciuta questa intervista? Sei stato bravo dai xDxDxD. Allora ciao Gabron dopo questa intervista, ho avrai più fan oppure più avversari XDXD. Ahahahahahahaha più fan solo perché ho consigliato di cambiare gioco ai noob.

La tua miglior full. Io non ho full migliori o full standard, sia in attacco che in difesa: sono dell'idea che su KingsAge la qualità conti secondariamente, la cosa più importante è la quantità: non importa se fai una full di crociati o di berseker, ma importa quante ne sbatti addosso al nemico. è per questo motivo che secondo me la full migliore è quella che colpisce per prima il tuo avversario ^^. Sei stato mai bannato? 2 volte, una per insulti mooolto pesanti e l'altra per multiaccount, ma solo perché era un mio amico inattivo e allora ho loggato una volta col suo account per non farlo diventare grigio :/ mi ritengo comunque un giocatore pulito e leale, questo senza alcun dubbio ^^

7


Intervista

Granpasso85

- Non solo un mondo virtuale Intervista a foreight, uno dei player che hanno visto nascere KingsAge. Innanzitutto chi è foreight? Uno dei player che il 30 gennaio 2009 ha iniziato l'avventura di KingsAge. Ha creato i "Guardiani della Notte" nel W3 e li ha guidati fino a diventare una delle TOP Ally. Poi, nel 2010 ha guidato sempre i Guardiani della Notte nello speed ad un secondo posto, per finire oggi gioca (come TOP 20) nel W7 con i DKH. Passiamo subito all'intervista e sentiamo cosa ha da dirci il nostro intervenuto. Grazie foreight per averci concesso l'intervista, per prima cosa presentati. Ciao, sono Marco da Torino. Nel "real" sono direttore commerciale in un'azienda informatica, sposato con una figlia fantastica e troppi hobby, sci, golf, vela ma una passione per i giochi strategici da quando sono nato. Cosa ritieni che KingsAge ti abbia dato? In questi 3 anni ho conosciuto molti "nick", ma dietro ad ogni nome virtuale si cela un "real". A me piace conoscere le storie dei singoli player, capire la loro vita, le loro abitudini... molto sostengono che è un modo per poi attaccarli conoscendo la loro vita e sapendo quando sono off.

Ti è capitato di conoscere nel "real" qualche player? Certo. In più di una occasione. Il caso più simpatico è quando ho scoperto che un mio compagno di Ally era il marito di una mia collega di lavoro, da allora siamo diventati amici e ci frequentiamo con le famiglie e i figli. La famiglia, il lavoro, gli hobby; quando trovi il tempo per giocare a KingsAge? Mia moglie, se potesse, manderebbe le mie full a morire contro i villi della mia Ally per farmi bordomappare. Per il resto, oggi grazie alla tecnologia, tra l'i-phone e il pc-portatile riesco a collegarmi ovunque mi trovo anche solo per pochi secondi per vedere la situazione, non ci vogliono ore, è un gioco che consente di poter essere collegati anche un paio di minuti al giorno.

W O R L D 7

Il tuo obiettivo? Divertirsi, è un gioco. Quale è stato il tuo momento più critico nella tua personale storia di KingsAge? Purtroppo quando sono stato bannato a dicembre del 2009 dal W3. Secondo i GO per multiaccount, ma non sto qui a sindacare, assolutamente... pazienza. Invece il frangente più soddisfacente? Senza ombra di dubbio l'esperienza dello speed del 2010.

LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE SONO ALTRE PERSONE

OSCAR WILDE

Quando ci incontriamo per quella famosa cena? Il mio Montepulciano è in cantina ad aspettare di esser degustato accompagnato da un bel tagliere di salumi e formaggi tipici. Non spargere troppo la voce che rischiamo di trovarci sotto attacco congiunto di molto player! A parte gli scherzi, dal mio bel Piemonte posso arrivare con qualche bottiglia di Barolo o Barbaresco per gustare i salumi e i formaggi tipici. Mi metto in "sospensione" per un week-end e ti raggiungo. Perfetto, allora vada per la serata enogastronomica- Grazie tante per l'intervista foreight, è stato davvero un piacere per me e ti ringrazio anche a nome della redazione.

8


Romanzo a puntate-

Capitolo 1.1 -

Sir Hari Seldon {SHS}

Intruso

L'eco dell'ultimo rintocco della campana lo sveglia di soprassalto. In una frazione di secondo ricorda e applica la procedura standard di risveglio, proprio come si è allenato a fare negli ultimi tre anni. Ma tutto il procedimento è solo una reazione automatica a livello inconscio, come è naturale che sia in questi casi: la piena coscienza di sé tarderà ancora un poco ad arrivare. D'istinto, la sua prima azione è quella di rimanere immobile sul prato, sdraiato sulla schiena così come si trova, e apre soltanto gli occhi. Più che di un prato, si rende conto, si tratta di un bosco, a giudicare dagli alberi e dai fitti rami che nascondono quasi completamente il cielo. Il cielo... Beh, non è proprio occultato del tutto: varie fette di un azzurro intensissimo, senza l'ombra di una nuvola, quasi gli feriscono gli occhi altrettanto blu, per l'intensità del colore. Non ha mai visto un cielo così, anzi non ha mai visto nemmeno una vegetazione così rigogliosa e evidentemente sana. Muove la testa a sinistra, poi lentamente a destra, mentre un leggero vento muove lunghi fili d'erba a pochi centimetri dal suo viso. Mille piccoli aghi gli provocano un brivido freddo dalla nuca alle spalle, ma sa che è normale reazione chimico-biologica al viaggio... Ecco, gli sovviene lentamente ma con chiarezza una parte del 'prima' dello svenimento, ma poi subito il pensiero gli sfugge, sovrastato dalla tagliente sorpresa di trovarsi in un posto a lui completamente sconosciuto. Solleva con cautela il braccio sinistro, per guardarsi la mano (altro riflesso condizionato dell'allenamento?), poi solleva il destro mollemente e fa la stessa cosa. Ancora quella strana sensazione di eseguire azioni schematiche, prestabilite. Ma dettate da chi? Questa domanda gliene provoca subito un'altra, ben più drastica e netta. Inquietante. Al balzo del cuore corrisponde il suo scatto per mettersi a sedere, mentre gli sgorga dentro l'affannosa domanda...

R O M A N Z O

Ma io, chi sono? Il momentaneo attacco di panico e lo spaesamento sono subito assorbiti dall’evolvere degli eventi. Poco distante da sé, sente un fruscio di passi guardinghi, appena percettibili per scricchiolio di rami e foglie calpestati leggermente. Decide istantaneamente di reagire nel modo più repentino ed efficace a quei rumori sospetti. In due secondi netti richiama all’ordine tutti i muscoli del corpo, chiedendo una reazione immediata ed elastica: con un unico movimento, si gira su un fianco e facendo perno sul ginocchio e la mano sinistra, rotea agilmente e scatta in avanti verso l’albero più vicino, che, come nota sfiorandolo nel girargli attorno, sembra proprio una quercia secolare. L’ideale per un nascondiglio improvvisato, riflette. Tempo dieci secondi, ecco che i leggeri scricchiolii acquisiscono le sembianze umane di piedi e gambe e corpi, almeno una cinquantina di uomini in tutto. Ma la cosa che più lo meraviglia, non è solo l’estrema capacità di camminare senza praticamente produrre alcun rumore di un gruppo tanto numeroso, bensì come sono vestiti: ad una prima occhiata sembrano solo un’accozzaglia di stracci informi, dai colori slavati e tendenti a mimetizzarsi col fango più che coi colori accesi della vegetazione; poi, vinta la sorpresa e soffermandosi su alcuni dettagli, nota che si tratta in effetti di veri e propri vestiti, con un taglio riconoscibile anche se piuttosto desueto… E’ questione di pochi secondi, ed ecco brillare vivida nella sua mente la scintilla dell’intuizione: quelli sono vestiti difficili da riconoscere perché sono completamente fuori dal tempo, ovvero, come stima con estrema precisione, appartengono ad un passato morto e sepolto, cioè almeno cinque o sei secoli fa. Come a confermare questa scioccante constatazione, sente due degli uomini sussurrare tra loro poche veloci parole, con tono basso e cauto, ma, dalla sua posizione ravvicinata, udibilissimo, eppure incomprensibile... A orecchio, forte delle sue conoscenze linguistiche, gli sembra una lingua vicina ad una sorta di latino maccheronico, misto ad altri dialetti e idiomi antichi. “Stranamente intonato ai vestiti e a tutto il resto”, pensa. E "tutto il resto" è notevole: a distanza di poche decine di metri, diritto di fronte a lui, nota che gli alberi si interrompono per lasciare il posto a un piccolo prato coltivato, alcune basse casupole di pietra, e, nitida interruzione del piatto orizzonte, un campanile che a giudicare dallo stile e dalle condizioni sembra medievale e mai restaurato da allora. Proprio in quel momento, un netto crac e un sibilo metallico dietro di lui lo fanno girare di scatto; ed eccolo raggiungere il colmo dell’incredulità (e del terrore) nel vedere una lunga spada argentea puntata al suo petto, e soprattutto chi la impugna: niente di meno che un vero e proprio crociato, vestito di tutto punto, da capo a piedi! La candida e lucente stoffa bianca della sua tunica gli rimane impressa sulla retina al pari dello scintillio dell’arma. Curiosamente, nonostante la sorpresa e l’onda di panico, riesce anche a notare il rosso acceso della croce, che immediatamente gli porta alla memoria il contributo di sangue versato in nome di guerre “sacre”… Ma questo ragionamento dura una frazione di secondo, presto sommerso nel più profondo sgomento. “Insomma, dove mi trovo?” Queste sono le sue ultime parole, non pronunciate ma dette con la mente, la quale, subito dopo, fa appena in tempo a registrare il colpo subito, per poi oscurarsi in un istante inesorabile. [continua nel prossimo numero...]

9


Poesia villica

Sir Hari Seldon {SHS}

- Piallamento -

La luna piena saluta l'ultimo crociato in partenza per la conquista... L'arte del piallamento accoglie un nuovo episodio di ferale dominazione: asce e spade affilate di valorosi uomini, scagliate per vendicare l'attacco silente e fratricida.

P O E S I A

Trema in silenzio, povera vittima di te stesso, assurgi alle cronache per atti scellerati e senza raffinatezze di pensiero nÊ di gioco. Si muovono forti e accorti i soldati partiti in nome della Giustizia: la gloria è vicina, cosÏ come la fine del tempo...

10


ahhh

Notizie ed approfondimenti

-Il Nick: un nome...una filosofia di vita Cari lettori di kingsAge, in questo articolo e spero in altri a seguire con i prossimi numeri, tratteremo di un argomento interessante: “il Nickname”. Dal Nick di un player si possono capire tante cose e noi cercheremo, appunto, di conoscere in modo particolare la persona e il pensiero che vi si cela dietro. Quindi se avete un Nickname particolare, guardatevi le spalle perché l’ obiettivo del prossimo articolo potreste essere proprio voi! Iniziamo da un Nick molto particolare, non so come classificarlo, oserei dire gastronomico. Parleremo di coteca.

scheda sintetica: Nome:

coteca

Ally:

Braveheart

Nome nell’-

mamma che abbuffata!!!...sono pieno!

V A R I E

Ally: Avatar:

uno scheletro incappucciato (mi sarei aspettato un maialino)

Mondo:

w6

Posizione:

56

Ed ora l’intervista: Ciao coteca, girovagando per KingsAge ho notato il tuo Nick e subito mi è venuta l’acquolina in bocca. Sono curioso, volevo chiederti, perché questo Nick? Quando lo hai deciso avevi fame oppure avevi assaggiato un mitico piatto di cotica alla vaccinara? Perché mi ricorda quando ero più piccolo che veniva usato per gli sfigati e quindi associando il nome a uno sfigato (non che lo sono ANZI!) porto questo nome come simbolo di tutti gli sfigati che vorrebbero ma non possono e poi un certo languorino lo sentivo, quindi anche per questo!

Non hai paura che con questo Nick potresti fare gola a qualcuno? No, non ho paura! Anzi spero di far gola a qualcuno… Posso chiederti il tuo piatto preferito? Anche se posso già immaginare vedendo il nome dei tuoi villi oltre al tuo Nick. Odio la COTECA e adoro tutti i primi!

Ma con tutto questo odore di cotica che viene dalle cucine dei tuoi villaggi, non hai ancora ricevuto lamentele dai vicini? Sì, ma stanno zitti, altrimenti mando il mio esercito a mangiare da loro! e per sfamarli.. sono c..zi!! Cosa consiglieresti come piatto per la nostra rubrica culinaria? Non mi dire cotica!? Consiglierei la PARODI e chiaramente a cottura lenta Qual è la tua massima o la tua espressione preferita? Immagino che sia “Ahò, ma che tt'ho ddetto cótica!?” La massima: NON DIRE GATTO SE NON CEL'HAI NEL SACCO! (TRAP insegna) In breve qual è la filosofia di questo Nick? Mangiate la cotica non fate la guerra? Direi di no, vedendo il tuo punteggio non mi sembri tanto pacifico, oppure cerchi di prendere i tuoi nemici per la gola? La filosofia è solo una sperare che mi considerino un NABBO!!! Sinceramente mi sa che un po’ lo sono se sto qua a scriverti.

11


Notizie ed approfondimenti

Grazie per aver scherzato con noi, sei stato molto autoironico e se “La libertà comincia dall'ironia” (cit. Victor Hugo) tu di sicuro sei un uomo libero, il maiale un po’ meno. Devo dire che dopo questa intervista e parlando piacevolmente con il nostro player, adesso ho capito qual è il senso di questo Nick. A dire il vero in un primo momento ho pensato ad un errore di sintassi, credevo che volesse intendere “ GOTICA” sbagliando nel digitare, ora so che questo Nick è voluto ed è proprio questo che rende KingsAge interessante. I player sono la vera ricchezza di questo game, infatti, come coteca anche altri player arricchiscono la nostra permanenza su KingsAge donandoci perle di saggezza illuminate dallo splendore della loro filosofia di vita che si reincarna nel loro Nickname per arrivare sino a noi. Tutti coloro che hanno attaccato o sono stati attaccati da coteca hanno mai pensato e valutato questo punto di vista? Mentre lui conquistava il vostro villo e massacrava il vostro esercito avete mai pensato il messaggio che c’era dietro quel Nick? La filosofia di vita che voleva trasmettere quel nome? E devo dire che nel caso di coteca il messaggio è molto esplicativo, tanto che il pensiero che emana il suo Nick ha inebriato questo stesso articolo di quel certo non so che, donandogli quel pizzico di gusto e di essenza alla nostra intervista rendendola più saporita e gustosa dal profumo inebriante che si accompagna bene con un buon bicchiere di vino rosso. Scusate mi sono lascato trasportare dal pensiero della cotica con i fagioli, per un momento mi sono sentito benedetta Parodi…”cotto e mangiato”?! Comunque cari amici adesso sappiamo che fra noi, nel w6 vi è anche la cotica e si sa del maiale non si butta niente e in fondo credo sia questo il messaggio profondo che la coteca abbia voluto realmente inviarci. È una sana nonché sottile filosofia di vita da cogliere in tutte le sue sfaccettature e forme, sintetizzabile in una fase:“ accontentarsi di tutto ciò che viene e non buttare via nulla compresi i piccoli villi abbandonati perché un giorno possono diventare della ottima cotica da gustare all’ombra del ruscello che scorre lieve e placido in ogni nostro villo”. Ed è proprio così come le acque limpide e leggere di quel ruscello di montagna dissetano i nostri cittadini e i valorosi guerrieri, così questo articolo ha portato , spero, nei vostri villaggi la filosofia di vita della cotica, un insegnamento prezioso per il nostro karma ideale per nutrire la nostra sete di sapere. E con questo posso concludere ponendo l’accento su un piccolo elogio al nostro giornale che non solo

ahhh

rende più interessante e divertente il mondo di KingsAge ma ci rende anche più ricchi spiritualmente e da la possibilità anche alla coteca di trasmettere il suo messaggio e dire la sua, si potrebbe dire che fa parlare anche alla coteca e già questo è un piccolo miracolo. Quindi vi saluto e vi ringrazio per la lettura e ancora un grazie particolare va al nostro caro coteca che si è prestato gentilmente nel nostro ironico e spero divertente intervista. Buona coteca a tutti.

V A R I E

12


Sigfried

Notizie ed approfondimenti

- Graficando con Sig -

Per inaugurare la nuova sezione dedicata alla grafica ho deciso di mostrarvi come un freelance si destreggia nella grafica. L'ispirazione m'è venuta solo ieri pomeriggio, ho realizzato nel giro di cinque minuti una piccola tag, 170*300 px, da usare come avatar nelle varie communty nel web. Tutto quello che segue è frutto della mia esperienza e di quella di altri grafici che ho incontrato nel corso del tempo, non sarà di certo il massimo ma l’effetto finale è garantito usando dei piccoli trucchi.

Adesso si inseriamo due mappe sfumatura. La prima settata su scolora di colo3) re arancione viola e la seconda settata su moltiplica di colore bianco nero.

V A R I E

Per prima cosa apriamo un nuovo foglio trasparente (file/nuovo) e selezioniamo le dimensioni della nostra tag, successivamente vi inseriamo il nostro render (http://img163.imageshack.us/ img163/7027/85710448.png) e lo di duplicherà (livello/duplica livello). Nel primo livello si applicheremo un movimento effetto (filtro/ sfocature/effetto movimento) con angolo a 45° e distanza a 10 px, mentre nel secondo una semplice opzione di fusione su luce intensa. 4)

1)

5)

2)

Ora creiamo un nuovo livello e con lo strumento secchiello lo riempiamo di nero, questo punto ci servirà per creare un riflesso sulla spada. Per far ciò servirà un filtro particolare (filtro/rendering/riflesso lente), settando su obbiettivo videocamera e la luminosità a 100, desaturando il livello stesso. Nb: si dovrà quasi sicuramente spostare il livello per centrare il riflesso.

E così siamo giunti all'ultimo passaggio. Servirà creare un nuovo livello per applicare l'intero lavoro (immagine/ applica immagine) e successivamente dare l'ultimo effetto. Settate il livello su schiarisci e andate su (filtro/ sfocature/controlla sfocatura) inserendo il raggio a 1 px. Ricreate un nuovo livello per riapplicate l'immagine, ma questa volta si farà (filtro/ contrasta/contrasta) e il risultato finale sarà questo:

13


In cucina con lo Zio Alchi

Alchimista

- Tiramisù Ingredienti per 8 persone (anche meno se siete golosi): Cacao amaro in polvere: qb Caffè: qb Mascarpone: 500 g 6 Uova fresche Zucchero: 120 g Savoiardi: qb (ca 300 g)

C U C I N A

Per prima cosa preparate il caffè, quanto basta per inzuppare i savoiardi e lasciatelo intiepidire in un piatto fondo. Montate i tuorli (il rosso) delle uova insieme a metà dello zucchero fino ad ottenere un bel composto chiaro e cremoso. Lavorate poi il mascarpone con uno sbattitore elettrico fino a ottenere una crema senza grumi e unite sempre sbattendo, il composto tuorli/zucchero preparato in precedenza. Ora montate gli albumi a neve con la restante metà dello zucchero, e con un mestolo di legno, uniteli poco alla volta e delicatamente al composto di mascarpone/tuorli/zucchero; avrete ottenuto così la crema del tiramisù. Aggiungete al caffè, che avete preparato precedentemente, dello zucchero per dolcificarlo leggermente e iniziate ad bagnarci i savoiardi , che dovranno essere ben imbevuti ma non completamente zuppi. Stendete quindi in un recipiente uno strato di savoiardi, che ricoprirete con uno strato di crema al mascarpone livellandolo con un cucchiaio; spolverizzate la superficie di cacao amaro in polvere, poi seguite lo stesso procedimento per il secondo strato e via dicendo. in modo da avere alcuni strati di savoiardi/crema/cacao. Terminata questa operazione spolverizzate con abbondante cacao amaro la superficie del vostro Tiramisù e aggiungete una manciata di scaglie di cioccolato a vostro gusto e piacere. Usate il dito per pulire la ciotola dove avete preparato la crema. Riponete in frigo per qualche ora e... lasciatemene una fetta!!! CONSIGLI Siccome non vengono cotte, è molto importante verificare la freschezza delle uova mettendole in una bacinella piena d'acqua: se l'uovo si adagia sul fondo significa che è fresco Per dare un sapore un po' più deciso al vostro Tiramisù potete aggiungere al caffè un po' di liquore tipo rum o cognac (quel tanto che basta per farne captare il sapore, non fate gli ubriaconi!)

14


Giochi e svago

polaretto

- Divertiamoci un po'! Il SIGNOR CARAVAGGIO LA CIRCONCISIONE Un carabiniere ferma un automobilista sospetto. "Documenti, per favore". L'uomo tira fuori una banconota da centomila e gliela porge facendogli l'occhiolino. Il carabiniere guarda la banconota, guarda l'uomo, poi la riguarda e infine gliela rida' dicendo: "E' tutto a posto, vada pure, signor Caravaggio!".

Indovinello indigeni Un tizio viene catturato dagli indigeni, per liberarlo gli dicono che deve dire una frase, e se dice la veritĂ , lo accoltellano, se dice una bugia, lo impiccano. Lui riesce a salvarsi, come ha fatto?

Un carabiniere si reca in un ospedale e al dottore espone il suo desiderio di effettuare una castrazione. Il dottore molto sorpreso per la decisione chiede al carabiniere: "Ma lei e'sicuro di quello che vuole fare?". E il carabiniere: "Si' certo, ne sono convintissimo". "Ma ne e' proprio, ma proprio certo?". "Guardi, ne ho la certezza assoluta".

S V A G O

Il giorno seguente all'operazione il medico si reca in corsia per le solite visite, e al paziente ricoverato di lato al carabiniere chiede: "Allora come e' andata la circoncisione?". Il carabiniere nel sentire questo dice: "Ecco cosa volevo fare, la circoncisione!".

15


Giochi e svago

- Scrivo Mentre Sogno Chi dice che il mondo è diventato complicato? Che l'effetto serra brucerà il mondo? Che non ci sono più le mezze stagioni? Che non esistono più i valori? Che si stava meglio quando si stava peggio? Meno male che in tutto questo caos le persone riescono a parlarsi a comunicare ad esprimere ciò che provano dentro il loro cuore... sicuri che l'altro capirà “AL VOLO”... lei: “WEI CM BUTTA?” lui: “TT TRA TIPA... TU?” lei: “CMQ GG MI 6 MKT...” lui: “X'?” lei: “XCHE' TV1KDBXS1B8” Quando due innamorati si amano non hanno bisogno di dirsi molte parole perché tutto è “CHIARO”... lei: “TAT” lui: “ANCH'IO TAT” ... La parte più interessante nasce quando i due innamorati non si amano “PIU'”... lei: “ !!!!!????” lui: “????!!!!”

Aggiungo solo che se io volessi parlare con la “MIA LEI” direi: “OHI BABY, MI MK, CI VD STAS, TAT!!!!!” Attenderei con ansia una risposta, un messaggio CHIARO e VELOCE... Ma accidenti Donna! Accendi quel telefono!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! VA BEH! Una cosa è “SICURA” ... 4 ...

Alchimista

Soluzione Indovinelli Dice "voi mi impiccherete". Questo perché si crea una sorta di paradosso dove non possono impiccarlo, nè accoltellarlo, poiché altrimenti non terrebbero fede alle loro promesse.

Vere... pillole di saggezza

A me bastano poche passate di conte, anzi una sola o addirittura nessuna. [Lucio Anneo Seneca] In KA non ci sono che due modi per fare punti : o grazie alla propria abilità o grazie alla nabbaggine altrui. [Jean de la Bruyère]

S V A G O

Anche la nabbaggine è un talento naturale.. [Wilhelm Busch] Chi vede un attacco di conti esamini prima gli orari di partenza e faccia attenzione a che non sia un fake di spie [Novalis] Truppare per fare punti è come fare l'amore per la verginità [John Lennon] Un top player: "Provi ad avvicinarsi al mio villo e io la mando a bordomappa!". Un noob: Se un player mi dicesse quello che lei mi ha detto, lo piallerei!". Il top: "Ma io sono un player!". Noob: "Beh, intendevo un player con meno punti..." [Woody Allen] un giorno senza una farmata è un giorno perso [Charlie Chaplin] Lo staff ammonisce che bisogna, qualche volta, chiudere un occhio, ma che non bisogna mai chiuderli tutt'e e due [Arturo Graf] Non c'è che un solo modo di serbarsi sempre fedeli alle stesse opinioni, rimanere tutta la vita noob. [Aristide Gabelli]

Joker/Alchimista

16


Dediche - auguri - ricorrenze

D E D I C H E

17


Un grazie particolare a chi ha reso possibile l’avvio di questo nuovo progetto. Speriamo vi sia piaciuto e che continuiate a seguirci! Attendiamo vostri commenti e suggerimenti [anche critiche, se costruttive!!] per migliorarci e, non dimenticate: anche voi potete far parte dei Menestrelli e collaborare a rendere piÚ divertente e completo The TimesAge!!

Al prossimo mese!!

wbb.global.copyright | Š 2011 Gameforge Productions GmbH

Maggio2011  

TimesAge Maggio 2011