Issuu on Google+

Iconografia dell’Alto Adige Guida di stile per fotografie e immagini


Sommario

Introduzione

Fotografia immagine

p. 2

» Colore e tonalità

p. 3

» Luce

p. 4

» Prospettiva e taglio

p. 5

» Profondità di campo

p. 6

Foto scelte e servizi fotografici accurati

p. 7

Contatto

p. 15

Status maggio 2011

Le immagini destano emozioni e generano identificazione con il marchio Alto Adige. Un rapporto ben definito con la fotografia contribuisce in modo essenziale al profilo per immagini del marchio. Consente infatti di allestire un linguaggio iconografico dell’Alto Adige coerente e riconoscibile. Per renderlo facilmente accessibile, con la presente Guida di stile vogliamo definire delle direttive per la sua applicazione.

| 1


Tradizioni & stile di vita Architettura

Famiglia & bambini Enogastronomia Attività all’aria aperta

Fotografia immagine L’approccio con la fotografia è definito su un piano formale. Il mondo iconografico dell’Alto Adige è autentico, naturale, caldo e ricco di contasti. Le nostre immagini presentano paesaggi e luoghi da visitare, persone (turisti, altoatesini) e prodotti di qualità dell’Alto Adige. I principali criteri formali sono: il contrasto tra primo piano e sfondo, le prospettive da grandangolo, un’ampia scelta di particolari di grande effetto. Colori e luce, in abbinamento con l’effetto vicinanza ad un evento percepito come autentico, evocano un’ebbrezza di immagini nell’osservatore.

Agricoltura & prodotti tipici

Eventi Montagna & paesaggio

Benessere

Arte & cultura

| 2


Colore e tonalità

Il colore e la tonalità delle immagini diffondono calore, esaltano la ricchezza di contrasti, l’intensità del messaggio e sono esplicative. » colori naturali, saturi, tendenzialmente caldi » contrasto elevato » piccole ma marcate saturazioni di colore si fondono in un’immagine complessivamente armonica » non vengono utilizzate foto in bianco e nero o virate

| 3


Luce

L’atmosfera di luce ottenuta non falsa il tema dell’immagine e lo fa apparire credibile, autentico e ben definito. I motivi delle foto diventano autoesplicativi e le forme vengono rappresentate in modo più preciso e accattivante. » luce diurna dall’atmosfera chiara, naturale, ricca di sole e di calore » nessuna ombra netta » nessun flash diretto » i chiaroscuri sono fonte di suspense e di fascino » sono da evitare effetti artificiali di luce diffusa » la luce deve entrare dal lato

| 4


Prospettiva, taglio, composizione

Prospettive da grandangolo e linee prospettiche diagonali aprono il campo all’osservatore e permettono una piacevole visione delle lontananze. Nasce così un’impressione di opulenza e di apertura. Ritagli di soggetti in primo piano mostrano dettagli e creano vicinanza all’osservatore. Prospettiva » la prospettiva dell’osservatore corrisponde ad un angolo di visuale naturale » prospettive asimmetriche, dinamiche » composizioni vicino/lontano e linee prospettiche diagonali aprono il campo di visuale dell’osservatore » evitare l’utilizzo del Fish-eye Taglio » le immagini mostrano uomini e cose “ritagliati”, creando così suspense e dinamicità » l’osservatore si “cala” nella foto, si avvicina a ciò che accade Composizione » mettere in contrapposizione qualità e quantità, motivi in primo piano e sullo sfondo, crea una composizione d’effetto e ricca di contrasti » nella composizione si deve tener conto di “vuoti” per collocare i titoli

| 5


Profondità di campo

Le immagini sono caratterizzate da una profondità di campo naturale. Sono possibili leggere sfocature in primo piano o sullo sfondo che non sembrino artificiose, ma il messaggio principale dell’immagine rimane sempre nelle zone a fuoco. » uomini e cose sono ritratti nitidamente a fuoco » profondità e nitidezza dell’immagine danno valore e trasmettono autenticità, rendono la foto “fragrante”

|6


Foto scelte e servizi fotografici accurati L’elenco di domande che segue dovrebbe essere di supporto nella scelta delle fotografie e/o nell’organizzare un briefing per i fotografi. Contrasti Ogni immagine esprime una simbiosi di contrasti tra elementi alpini e mediterranei, spontaneità e affidabilità, natura e cultura. “Alpino” può essere sia un monte sia un maso, ad esempio, così come gli aspetti mediterranei si trovano non solo nella vegetazione ma anche nelle pietanze, nelle persone, e così via. Determinante per una foto dell’Alto Adige è la presenza di un’illuminazione calda.

La foto esprime la simbiosi di contrasti tra elementi alpini e mediterranei? La foto, estiva o invernale che sia, rende l’effetto del intensa luce a sud delle Alpi? (i modelli non devono indossare anche in inverno solo pesanti maglioni e guanti) Tra i modelli ve ne sono anche con fattezze tipicamente mediterranee e capelli scuri? Sono vestiti in modo coerente?

Suspense e attrattività Una foto deve ammaliare l’osservatore e suscitare desideri. Non si considerano illustrazioni che non creino suspense. L’osservatore deve percepire la capacità d’attrazione della foto ed avere la sensazione di poter vivere in prima persona quell’ambiente, quel paesaggio, quella divertente avventura o la situazione che vi è illustrata. | 7


Studiando lo scatto si è tenuto conto della suspense? L’osservatore vorrebbe vivere direttamente ciò che vede, vorrebbe “tuffarsi” nella foto?

Un’immagine è pur sempre una composizione studiata. Fin troppi sono gli elementi che distraggono lo sguardo dell’osservatore.

Si è riusciti a concentrare l’attenzione su un unico elemento, la composizione non è sovraccarica?

La foto riesce a raccontare una storia?

Riconoscibilità Una foto deve garantire la riconoscibilità. Ci sono motivi peculiari che caratterizzano l’Alto Adige / il territorio / la località o il prodotto. I cliché sono importanti, ma non devono mancare anche elementi innovativi come ad esempio l’architettura contemporanea o persone vestite alla moda.

Sono stati scelti dei “motivi strategici” che possano essere identificati per i paesaggi o per i contenuti solo con l’Alto Adige / il territorio / la località? Per un osservatore al di fuori dell’Alto Adige il motivo rappresentato è caratteristico, autentico e genuino? La foto è sufficientemente recente? Sono ancora attuali i colori, l’abbigliamento e altri elementi che potrebbero tradirne la data di scatto?

| 8


Autenticità L’esperto o l’osservatore dall’occhio critico, come ad esempio l’escursionista navigato, lo scalatore o il conoscitore di ambienti mediterranei devono trovare l’immagine attraente e accattivante.

Le persone ritratte sanno praticare lo sport che presentano? Fotografando una disciplina sportiva, si trasmette una sensazione di armonia nei movimenti? Il paesaggio restituisce realmente ciò che si vuole mostrare? La foto, ad esempio, può essere identificata come paesaggio “mediterraneo” anche da chi non conosce l’Alto Adige? La foto da l’impressione di essere spontanea e realistica?

Aspetti pratici Senza un briefing approfondito il fotografo non può realizzare un buon servizio. Il fotografo deve inoltre conoscere l’ambiente che va a fotografare. Deve essere stabilito l’ammontare complessivo dei costi, comprendendo tutte le spese. Il briefing è stato formulato per iscritto in modo completo e comprensibile? Il fotografo ha esperienza in questo settore specifico (ad esempio un fotografo di sport con all’attivo foto di movimento)? Il committente ha previsto tutte le uscite? Sono state comprese nel calcolo le spese per fotografi, modelli e abbigliamento?

| 9


Contatto Silvia von Pretz Materiale promozionale & fotografia Tel. 0471 999 888 silvia.pretz@suedtirol.info SMG Alto Adige Marketing s.c.p.a. Piazza Parrocchia 11 39100 Bolzano smg.bz.it

| 10


Criteri immagini Alto Adige