Issuu on Google+


AVIT - Agenzia Vicentina Turismo L’Agenzia Vicentina Turismo è nata nel lontano settembre 1949, per opera della Signora Lucia Fincato Franceschetti, dinamica imprenditrice di Enego figlia di proprietari di una piccola ditta di trasporti di linea nella provincia di Vicenza. Da quella biglietteria per le autolinee locali nel dopoguerra, AVIT - così meglio conosciuta - si è trasformata in un’agenzia turistica a tutti gli effetti a seguito del boom economico italiano degli anni Sessanta. L’alta professionalità e la competenza acquisite giorno dopo giorno, messe a disposizione della sempre più vasta clientela, hanno fatto diventare AVIT un’agenzia e un punto di riferimento a livello nazionale per chi viaggia sia per piacere che per affari. Il punto di forza di questa azienda è stato proprio quello di ricoprire un ruolo fondamentale per lo sviluppo di una “cultura del turismo”, dove molto conta il servizio ottimale reso alla clientela, ma anche un notevole peso ha la capacità di indirizzare il viaggiatore a scelte oculate, aprendo allo stesso tempo nuovi orizzonti ad un bacino d’utenza sempre più in espansione. Durante i suoi sessanta anni di attività, si è affermata come una delle più importanti aziende del settore, ampliando sempre più la sua capacità operativa fino ad avvalersi attualmente di 34 collaboratori, 3 agenzie, un Business Travel Center, una Divisione Meeting, Congressi e Incentives. Circa 6000 viaggiatori per turismo, e oltre 300 aziende private, hanno scelto la professionalità di AVIT per il soddisfacimento delle loro necessità. Da alcuni anni inoltre, l’agenzia – attualmente gestita da Daniela Franceschetti e dal figlio Vittorio Carta - fa parte di Lufthansa City Center, network mondiale di agenzie indipendenti specializzate nel Business Travel, in grado di offrire soluzioni valide e competitive per tutte le esigenze di viaggio attraverso uno staff altamente preparato.

Il Gruppo AVIT fa parte di Lufthansa City Center network mondiale di Agenzie indipendenti specializzate nel Business Travel, in grado di offrire soluzioni valide e competitive per tutte le Vostre esigenze di viaggio mettendoVi a disposizione il proprio Staff altamente preparato.

Il nostro prodotto Leisure, sviluppato in sinergia con CTA, copre tutta la programmazione nazionale dei maggiori tour-operators, con i quali collaboriamo per offrire il prodotto migliore al prezzo più competitivo. A questo affianchiamo i prodotti da noi sviluppati, per offrire viaggi sempre nuovi, preparati con professionalità e pensati per trasformare le vostre vacanze in momenti unici. .

AVIT CONGRESSI & INCENTIVE , è in grado di fornire la regia di un evento nella sua totalità e in tutte le sue fasi: ideazione, progettazione, realizzazione e gestione diretta dell'evento. AVIT CONGRESSI & INCENTIVE è in grado di fornire tutti i servizi quali: selezione location, programmi/preventivi dettagliati e personalizzati, mailing partecipanti, gestione e coordinamento dei diversi mezzi di trasporto, forniture tecniche, segreteria congressuale, hostess/interpreti, catering e allestimenti cene di gala, spettacoli vari, team building, escursioni pre/post congress, gadget, eventi sociali, voli aerei. Il nostro totale impegno renderà esclusivo il vostro prossimo evento!

I nostri servizi: Biglietteria aerea, marittima, ferroviaria Prenotazioni alberghiere Organizzazione e vendita di pacchetti turistici Viaggi d'affari

Viaggi studio Viaggi di gruppo Organizzazione eventi e congressi Progettazione e realizzazione di incentive Organizzazione meetings

Noleggio auto Assicurazioni di viaggio Pratiche visti e passaporti Prenotazioni spettacoli teatrali e manifestazioni sportive Servizio hostess e interpreti

Dove siamo: AVIT Viale Roma, 17 36100 Vicenza tel 0444 545677 fax 0444 320812 e-mail info@avit.it

AVIT Piazza Carli, 72 36075 Montecchio Maggiore tel 0444 699189 fax 0444 493220 e-mail avit3@avit.it

Ufficio gruppi: Viale Roma, 17 36100 Vicenza tel: 0444 322184 – fax: 0444 321452 info@avit.it Siete interessati ad uno dei nostri viaggi ? Chiamateci o mandateci una mail, Vi faremo sapere la data e l’ora della presentazione. Un’ esperto Ci parlerà dell’ itinerario proposto. La partecipazione e’ gratuita!


Dal 27 dicembre al 4 gennaio 2011

Capodanno in

Crociera – MSC Magnifica

IL FASCINO DI UNA CROCIERA PER LA NOTTE PIU’ LUNGA DELL’ANNO MSC CROCIERE Finito il Natale tradizionale con parenti e amici, arriva il momento perfetto per dar sfogo al desiderio di evasione: se volete andare via,iniziare il nuovo anno all’insegna dell’avventura e delle emozioni, spingervi oltre le vostre aspettative, prenotate una crociera: per cominciare il 2011 alla grande potete scegliere l’intramontabile fascino del Mediterraneo. Ovunque sarete, nella notte scintillante del 31 dicembre vi sentirete davvero in capo al mondo: lontani da routine e abitudini, monotonia e obblighi in un universo di divertimento di cui voi stessi sarete protagonisti. Perché con MSC Crociere… al centro ci sei tu!.. e non solo a Capodanno.

1° giorno

27/12/2010

Venezia

2° giorno

28/12/2010

Bari

3° giorno

29/12/2010

Navigazione

4° giorno

30/12/2010

5° giorno 6° giorno

LA QUOTA COMPRENDE: Sistemazione nella categoria prescelta per tutta la durata della crociera - Vitto a bordo (prima colazione, pranzo, tè, cena, buffet di mezzanotte e sorprese gastronomiche) Serata di Gala con il Comandante Partecipazione a tutte le attività di animazione: giochi, concorsi, tornei, serate a tema - Utilizzo di tutte le attrezzature della nave: piscine, lettini, palestra, vasche idromassaggio biblioteca, discoteca, tennis tavolo, campo da tennis, campo da pallavolo, percorso jogging - Servizio trasporto bagagli nel porto di inizio/termine della crociera - I mezzi d'imbarco e sbarco nei porti dove la nave non attraccherà la banchina - Tutto quanto espressamente previsto per i festeggiamenti di fine anno. Tasse d’imbarco e assicurazione medica /annullamento Bus da Vicenza per il porto di Venezia a/r. LA QUOTA NON COMPRENDE: Le bevande - Le escursioni facoltative a terra nel corso della crociera - Spese di natura personale - Le mance al personale di bordo (7 euro al giorno per adulti , euro 3,50 per bambini) - Tutto quanto non espressamente previsto ne "La quota comprende" QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: Cabina doppia interna EURO 1.170,00 Cabina doppia esterna EURO 1.290,00 Cabina doppia con balcone EURO 1.350,00 SUPPL. SINGOLA: EURO su richiesta 3° e 4° letto bambino EURO 168,00 (fino a 18 anni non compiuti) 3° e 4° letto adulti EURO 690,00 Arrivo

Partenza

-

16:00

13:00

18:00

-

-

Rodi (Grecia)

8:00

14:00

31/12/2010

Alessandria (Egitto)

8:30

21:30

01/01/2011

Navigazione

7° giorno

02/01/2011

8° giorno 9° giorno

-

-

Katakolon (Grecia)

09:00

15:00

03/01/2011

Dubrovnik(Croazia)

09:00

15:00

04/01/2011

Venezia

9:00


Dal 6 AL 13 febbraio 2011

UGANDA Tour e safari per l’avvistamento dei Gorilla leopardi) che cercano di approfittare delle vicinanze delle acque del Nilo (che in questo tratto, per dimensioni, sembra un placido lago!) per sferrare agguati alle loro prede... Dopo pranzo altra escursione, stavolta in barca: risalirete per 23 km il Nilo, fin quasi a raggiungere la base delle cascate (ci si ferma a 200 m. perchè la corrente e i massi impediscono la navigazione!): godrete della vista di numerosi animali, tra cui ippopotami e tanti coccodrilli (alcuni davvero di dimensioni impressionanti), oltre a elefanti e antilopi che vengono al fiume ad abbeverarsi e numerosissime specie di uccelli. Rientro, dopo circa 3 ore al lodge per la cena e il pernottamento.

Un itinerario che vi consentirà di vedere il meglio del paese, tra cui i Gorilla di Montagna, che guide locali e battitori ci aiuteranno a cercare, il meraviglioso Parco Nazionale del Murchison Falls, e lo splendido Queen Elizabeth National Park 1°Giorno: ITALIA-UGANDA (6 Febbraio) Alle prime ore del mattino partenza con bus da Vicenza per l’aeroporto di Venezia. Disbrigo delle formalita’ d’imbarco e partenza per Entebbe con scalo. Arrivo serale all’Aeroporto Internazionale di Entebbe dove ci aspetteranno per il benvenuto! Successivo trasferimento a Kampala per il pernottamento in Hotel . 2°Giorno: Il “Top of the Falls”..(7 febbraio) Comincia la strada, dunque la vostra immersione in Africa: si sa, e’ lungo le strade principali che in questo continente si svolge la vita: bambini in accese uniformi a formare lunghe colonne per andare/tornare da scuola, uomini che spingono biciclette cariche all’inverosimile, donne che preparano meticolosamente le pile di frutta e verdura per allestire i loro variopinti mercatini e tutto il resto del marasma... E’ qui tra l’altro che, con un po’ di scaltrezza e tempismo, riuscirete a fare i primi coloratissimi scatti! Dopo solo 3 orette di “marcia” (sarete oramai nel distretto di Nakasongola, da dove cominciano quelle che conosciamo come immagini di Africa povera..) sara’ gia’ l’ora di concentrarsi sui primi animali in lista per oggi: i rinoceronti della Riserva di Ziwa! Proverete l’emozione di camminare al fianco di questi animali imponenti in questo pezzo di savana alberata, arrivando a fotografarli da pochi metri. Il brivido e’ assicurato!! Lasciata poi la Riserva proseguirete per un po’ sulla strada principale che porta al confine col Sudan, svoltando pero’ quasi subito a sinistra verso la citta’ di Masindi; qui sarete totalmente immersi nell’Africa dei villaggi, quelli in cui, quando cala la notte, non si sa

quel che puo’ succedere... Di giorno comunque godrete dei suoi meravigliosi colori e paesaggi (tra l’altro questo e’ un buon tratto per fotografare le famose mucche Ankole..). Presto raggiungerete Masindi, dove vi fermerete per il pranzo. Riprendete la strada, a breve farete ingresso nel piu’ grande (e forse piu’ bello) dei Parchi Nazionali ugandesi: il Murchison Falls. Passerete all’interno della foresta di Budongo (ricca di primati e mogani altissimi e di vecchia data) prima di raggiungere il “Top of the Falls”, la sommita’ delle cascate Murchison, dove il Nilo si restringe fino a quasi soffocarsi in una stretta gola di soli 7 m. prima di compiere un salto di 43 m. che crea un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni davvero incantevoli. Proseguite infine a fianco del Nilo per raggiungere il vostro lodge per la cena e il pernottamento. 3° Giorno : Il settore nord del Murchison Falls! (8 febbraio) Questo sara’ il giorno interamente dedicato all’esplorazione del Parco! Comincerete, dopo una colazione all’alba, con un game drive mattutino che lentamente e piacevolmente vi porterà, passando tra le eleganti giraffe, tra le mandrie di bufali e le numerose specie di antilopi, tra gli elefanti (solitari o in gruppo) e i coloratissimi uccelli che popolano il parco, a raggiungere il Delta del Nilo nel Lago Alberto; sarete qui nel settore nord del Murchison Falls, paesaggisticamente il più affascinante e appunto ricco di animali, tra scorci di savana difficilmente scordabili.. Tra l’altro e’ proprio qui che più spesso si incontrano i felini (leoni,

4° Giorno : Il Regno del Toro. (9 febbraio) Nuova giornata di trasferimenti, stavolta verso sud.. Passerete tra posti stupendi come la Rift Valley albertina, in un punto rialzato panoramico, da cui si dominano la sottostante foresta di Bugungu, il Lago Alberto e, nelle giornate limpide, le Montagne Blu del vicino Congo. Proseguite tra verdi campagne coltivate (cotone, tabacco, manioca ecc.) e molto abitate fino a raggiungere Hoima, cittadina mediogrande in cui vi fermerete per sgranchire le gambe e volendo per un caffè. Ripartite in direzione sud (qui e’ tutto un villaggio fino a Kyenjojo, dove ricomincia l’asfalto, sta volta quello serio! fino a Fortportal). Tra l’altro da qui in avanti comincerete a godere della vista delle magnifiche coltivazioni di te’ di cui, sempre con scaltrezza, potrete fare delle ottime foto! Raggiungete infine Forportal per la cena e il pernottamento. 5°Giorno: Gli scimpanze’ della Foresta di Kibale. (10 febbraio) Stamattina colazione prestino e trasferimento al vicino Parco Nazionale di Kibale per il trekking degli scimpanze’: quest’attività comincia alle 8 a.m. Una mezza giornata alla ricerca degli scimpanzé e altri primati fra cui i guereza, i cercopitechi di Brazza e i mangabeys (angl.) mentre dondolano e saltano fra i rami della foresta, e uccelli e farfalle coloratissimi, nonché moltissimi piccoli insetti. La guida vi fornirà spiegazioni dettagliate non solo sui primati ma su tutta la fauna e la flora presente nella foresta, garantendo così che la vostra passeggiata sia al contempo istruttiva e piacevole. Questa escursione è davvero un’ottima occasione per ammirare l’intensa vita della foresta. Volendo oggi ci sara’ la possibilita’ di fare il pranzo tradizionale: avrete cosi’ modo di assaggiare l’ottimo e genuino cibo locale in maniera sicura (esperienza molto interessante e tipica!!!). Nel pomeriggio, a scelta, visita alla palude di Bigodi, sorprendente giacché si possono incontrare una rara e stupenda fauna e flora; oppure camminata accompagnata nella comunita’ locale (sarete accolti nelle case di alcune famiglie dove vi verranno


raccontati/ spiegati gli usi delle persone e dove sicuramente vi farete un’idea precisa delle condizioni e stile di vita dei locali); oppure infine giro in auto nella regione dei laghi craterici (a seconda dei giorni sara’ poi possibile visitare i mercatini locali). In serata ritorno per la cena e il pernottamento. 6°Giorno : verso Bwindi (l’oscura e impenetrabile foresta)..(11 febbraio) Dopo colazione cominceremo il trasferimento verso il parco Nazionale della Foresta Impenetrabile di Bwindi; passerete dapprima ai piedi della catena del Rwenzori per poi entrare nel cuore del Parco Nazionale del Queen Elizabeth fino a raggiungerne il settore sud, chiamato Ishasha, famoso per i leoni che si arrampicano sui maestosi alberi di fico in cerca di ombra e riposo. Qui, a seconda del tempo e delle condizioni delle strade, farete un game drive alla ricerca di questi meravigliosi felini, oltre che dei “piccoli” ma turbolenti elefanti di foresta e delle svariate specie di antilopi. Dopo un pranzo al sacco nel davvero suggestivo campsite, riprenderemo la strada fino a Bwindi che raggiungeremo in serata inerpicandoci tra le colline del Kigezi. Cena e pernottamento in campo tendato. N.B. L’hotel di oggi potrebbe cambiare con uno di pari categoria a seconda della famiglia di gorilla che i permessi acquistati consentiranno di visitare. 7° Giorno : I Gorilla di montagna. (12 febbraio) Questo sara’ il giorno chiave: il trekking dei gorilla! Dopo un breve briefing da parte dei rangers dell’UWA (Uganda Wildlife Authority) sara’ gia’ l’ora di addentrarsi nella foresta impenetrabile. La durata dell’escursione è incalcolabile (dipende dagli spostamenti in quel giorno della famiglia di gorilla) percio’ l’esperienza puo’ diventare faticosa; dovrete portar con voi acqua a sufficienza e il pranzo al sacco. Una buona forma fisica e’ indispensabile, anche se molti sono gli aiuti che riceverete dai portatori (facoltativi). Tra i mammiferi che qui si possono incontrare oltre ai gorilla di montagna, la rara scimmia dorata, bufali, elefanti di foresta, bushbacks, leopardi, iloceri giganti di foresta, duikers e altri ancora. Arriverete dapprima a raggiungere i trackers, coloro grazie ai quali vi

sara’ possibile assistere allo spettacolo! Li’ lascerete zaini, bastoni e portatori; solo voi e 2 guide continuerete per pochi istanti prima che il primo gigante nero (a meno che non si tratti di un cucciolo..) appaia ai vostri occhi... Il brivido provocato dall’incontro con questi gentili primati è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile per un’esperienza veramente unica. I gorilla sono animali cui manca solo la parola (cosa cui si sopperisce col linguaggio degli occhi); son pertanto animali cui e’ estremamente chiara ogni dinamica, specialmente quella che stara’ andando in atto: degli ospiti son entrati a casa loro (la foresta) e, se si comportano bene/con rispetto ne usciranno contenti; se pero’, per qualsiasi ragione, vogliono uscire dai ranghi, il Silverback sara’ subito pronto a ristabilire l’ordine e le gerarchie (tra noi e loro)...; rimane comunque un’esperienza indimenticabile vederli e fotografarli mentre interagiscono fra loro. Cena e pernottamento in campo tendato. N.B. L’hotel di oggi potrebbe cambiare con uno di pari categoria a seconda della famiglia di gorilla che i permessi acquistati consentiranno di visitare. 8° Giorno : Il Parco Nazionale del Queen Elizabeth. (13 febbraio) Dopo colazione partenza verso il Parco Nazionale Queen Elizabeth. In caso li avessimo mancati la volta precedente, e comunque se ne avrete voglia, sara’ possibile rifare un game drive in Ishasha per cercare di avvistare i leoni arboricoli. Ultimo pranzo al sacco.. Nel pomeriggio trasferimento verso lo splendido settore nord del parco, Mweya, con piccolo ma ideale game drive in entrata. Cena e pernottamento in lodge. 9° Giorno : Queen Elizabeth. (14 febbraio) Dopo una tazza di caffe’ davvero presto, sulle 6:30 partenza per un game drive a quella che e’ l’ora migliore per avvistare iene, leoni, il raro leopardo, maiali giganti di foresta, ippopotami che rientrano verso i corsi d’acqua, le grosse mandrie di elefanti e bufali, i cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata (entrambi simboli nazionali ugandesi) tra gli altri. Ritorno al lodge per colazione. Nel pomeriggio godetevi lo speciale giro in barca di 2 ore sul canale naturale Kazinga fino

all’imbocco del lago Edward dove si possono vedere numerosi animali che vanno ad abbeverarsi sulle rive di questo spettacolare e imponente corso d’acqua. Esso costituisce inoltre un’ottima e unica opportunità per scattare foto; la prolifica vita di uccelli è stupenda e ricca di colori ( più di 550 specie). Facoltativo: piccolo game drive serale attorno alla penisola di Mweya nel tentativo di scovare i riservati leopardi e per godere del tramonto in questo posto davvero suggestivo quanto a colori e panorami! Cena e pernottamento in Lodge. 10°Giorno : Rientro ad Entebbe (15 febbraio) Dopo colazione rientro verso la capitale. Passerete dapprima attraverso la regione dell’Ankole, famosa per le sue mucche dalle corna impressionanti per lunghezza e per i suoi paesaggi dolcemente ondulati e verdi. Dopo Mbarara, una delle citta’ piu’ sviluppate e ricche (per gli standard ugandesi!) incontrerete Masaka, nel Regno del Buganda, dove pranzerete. Piu’ tardi farete una sosta lungo la linea dell’Equatore per gli eventuali ultimi acquisti di souvenirs. Raggiungerete infine Entebbe dove dapprima potrete farvi una doccia e sistemare le valigie per infine cenare ed essere accompagnati all’Aeroporto Internazionale per il volo di rientro (partenza la notte tra il 15 e il 16 febbraio). Arrivo in Italia in mattinata del 16 febbraio. QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: EURO 3.940,00 SUPPL. SINGOLA: EURO 290,00 (min. 15 partecipanti) LA QUOTA COMPRENDE: Volo in classe economica - Tasse aeroportuali (attualmente euro 326,00) Tutti i trasferimenti - Visite ed escursioni come da programma con minivan - Guida locale parlante italiano - Sistemazione in hotel/campi tendati di cat. 3-4 stelle Pensione completa dalla cena del 1° giorno alla cena dell’ultimo giorno. - Assicurazione medico/bagaglio/annullamento viaggio. Documentazione di viaggio - BUS da Vicenza per l’ aeroporto a/r - Accompagnatore Avit Visto LA QUOTA NON COMPRENDE: eventuali adeguamenti tariffari - le bevande – mance - gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato ne” Le quote comprendono” N.B. Info visto e documenti di viaggio: passaporto valido minimo 6 mesi, con almeno 2 pagine consecutive libere per i timbri di ingresso e uscita + 2 foto tessera. vaccinazioni: facoltativa febbre gialla – consigliata profilassi antimalarica Nota bene: E’ Necessario prenotare con largo anticipo per ottenere i permessi per i gorilla ( che sono nominativi e non rimborsabili ) prima di confermare il viaggio.


Dal 6 AL 20 febbraio 2011

TENERIFE

HOTEL BOUGANVILLE PLAYA Caratteristiche: sorge in posizione strategica e panoramica, in prima linea sul mare e a brevissima distanza dai numerosi centri commerciali, ristoranti, bar ed attrazioni turistiche di Costa Adeje. Spiaggia: di sabbia, a 250 m, comodamente raggiungibile dai giardini dell’hotel tramite una stradina pedonale o una serie di scalinate. Camere: 481, tutte dotate di aria condizionata, TV satellitare con ricezione di canali italiani, telefono, frigo e balcone. Sono disponibili nelle categorie standard, family room (più spaziose e che consentono la sistemazione di nuclei familiari di 2 adulti e 2 bambini). A Disposizione: ristorante a buffet per la prima colazione e la cena con show cooking e piatti della cucina italiana, barbecue alla piscina con servizio a buffet per il pranzo. A pagamento: vari bar di cui uno alla piscina, negozio di souvenir, internet point e parrucchiere. Sport e Divertimenti: 3 piscine di cui una climatizzata e una per bambini, campo polivalente (calcetto, pallavolo, basket), palestra, tiro con l’arco e con la carabina, bocce, ping pong. Programma di animazione internazionale; miniclub (4-12 anni) e parco giochi per bambini. Karaoke e balli con musica dal vivo. Tenerife è un'isola situata nell'Oceano Atlantico, appartenente alla Comunità autonoma delle Isole Canarie (Spagna). Insieme a La Palma, La Gomera e El Hierro, forma la provincia di Santa Cruz de Tenerife. Con una superficie di 2.034,38 km² e una popolazione di 886.033 abitanti, è l'isola più grande dell'arcipelago e la più popolata della Spagna L'isola possiede anche un altro patrimonio dell'umanità riconosciuto dall'UNESCO: il Parco nazionale del Teide che è il terzo vulcano più grande del mondo ed anche la montagna più alta di tutta la Spagna. L'isola è internazionalmente famosa per il Carnevale di Santa Cruz de Tenerife, considerato il secondo più importante del mondo[6]. Essa ha anche il moderno Auditorium di Tenerife, situato nella capitale Santa Cruz de Tenerife, ed è uno

degli edifici più belli in Spagna e punto di riferimento futuristica della città e le Isole Canarie. Tenerife è conosciuta anche come una destinazione turistica in Spagna e nel mondo, riceve più di cinque milioni di turisti ogni anno.La maggior parte dei monumenti che si possono ammirare a Tenerife risalgono al periodo successivo alla conquista delle Canarie, nonostante si siano preservati alcuni giacimenti e luoghi risalenti agli aborigeni isolani come la Cueva de Achbinico a Candelaria e il Barranco de Erques a Fasnia. Il monumento naturale più importanti è il monte Teide, questa posizione è molto turistica. Monumenti architettonico importanti sono il Auditorium di Tenerife che si trova a Santa Cruz de Tenerife, la Iglesia de La Concepción ad San Cristóbal de La Laguna, la Cattedrale de La Laguna e la Basilica di Nostra Signora della Candelaria, patrona della Isole Canarie e dell'isola, che si trova a Candelaria è il primo tempio mariano delle isole Canarie.[10]A Santa Cruz de Tenerife evidenzia anche il Museo de la Naturaleza y el Hombre, attualmente il

museo riunisce resti archeologici della preistoria tanto della Tenerife come del resto dell'arcipelago canarino. E 'considerato il principale museo archeologico nelle isole Canarie e uno dei più importanti in Spagna. La quota comprende: Viaggio in pullman da Vicenza all’aeroporto di Verona e ritorno; Volo speciale in classe turistica da Verona a Tenerife e ritorno; Trasferimenti dall’aeroporto all’hotel e viceversa; 14 notti in camera doppia Assistenza; Trattamento di pensione completa + bevande ai pasti; Assicurazione sanitaria e bagaglio; Tasse aeroportuali. La quota NON comprende: Escursioni; Assicurazione contro annullamento facoltativa (24 euro); Eventuale adeguamento carburante; Tutto quanto non riportato alla voce “la quota comprende”. QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: EURO 1.215,00 SUPPL. SINGOLA: EURO 340,00 (min. 25 partecipanti)


Dal 4 al 11 marzo 2011

CROCIERA

Profumo d’agrumi – COSTA MAGICA LA QUOTA COMPRENDE: Bus da Vicenza per Savona - I mezzi di imbarco e sbarco nei vari porti di scalo Trattamento di PENSIONE COMPLETA (tre pasti al giorno, the pomeridiani, buffet e sorprese gastronomiche) - Colazione al ristorante, al buffet - Serata di Gala con il comandante - Partecipazione a tutte le attività di animazione, spettacoli serali, casinò - Utilizzo di tutte le attrezzature della nave: piscine, lettini, palestra, vasche idromassaggio, biblioteca, discoteca, tennis tavolo, campo da tennis, pallavolo, percorso jogging (dove presenti) - Servizio facchinaggio dei bagagli nel porto di inizio/termine della crociera - Assicurazione medico/bagaglio e annullamento obbligatoria, anche per gli under 18 - Tasse portuali (adulti e under 18) - Buffet di mezzanotte

SETTIMANA DI CARNEVALE CON VACANZA SCOLASTICA Con Costa Magica la magia della crociera diventa viaggio nel viaggio. I suoi arredi, i decori e gli ambienti si ispirano completamente al fascino delle località più belle d’Italia: da Capri a Portofino, al Salento, a Bellagio, da Urbino a Grado, a Spoleto... Una magia che ti avvolge nei suoi saloni, nella spettacolare Hall centrale alta nove piani, nei ristoranti raffinati e accoglienti che rubano l’atmosfera ai luoghi incantevoli della Costa Smeralda. Costa Magica porta nel mondo il gusto, l’originalità e l’eleganza tipicamente italiane: dalle prestigiose griffe della via dello shopping, all’ottima cucina che ti accompagnerà per tutta la vacanza. Costa Magica è una nave solare, spettacolare e sorprendente, dagli ampissimi ponti esterni come il ponte Maratea a forma di anfiteatro o al comfort del Lido Positano, che grazie alla copertura semovente in vetro lo rende adatto a tutte le occasioni. La magia del nome non può che riflettersi nell’arte presente a bordo: il comfort esclusivo di alcune Suite è reso ancora più unico da una serie di opere d’arte realizzate dall'Accademia di Brera sul tema della magia, così come i decori di una delle scalinate della nave. Una vacanza in crociera è anche relax e rigenerazione: giorno dopo

giorno potrai dedicare cura e attenzione al tuo fisico in uno straordinario centro di benessere, il Club Salute Saturnia.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Escursioni organizzate facoltative – Bevande - Mance obbligatorie (euro 7,00 p.p al giorno – ragazzi sotto 14 anni esenti – 14/17 anni euro 3,50 al giorno) - Extra di carattere generale - Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

1.358 cabine di cui 464 con balcone privato e 58

GIORNO

SCALO

ARRIVO

PARTENZA

VENERDI’

SAVONA

-

17.00

SABATO

CIVITAVECCHIA

08.00

19.00

DOMENICA

PALERMO

12.00

19.00

LUNEDI’

TUNISI

08.00

13.00

MARTEDI’

PALMA

13.00

19.00

MERCOLEDI’

BARCELLONA

08.00

18.00

GIOVEDI’

MARSIGLIA

08.00

18.00

VENERDI’

SAVONA

08.00

-

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: Cabina doppia interna EURO 720,00 Cabina doppia esterna EURO 770,00 Cabian doppia con balcone EURO 840,00 SUPPL. SINGOLA: EURO su richiesta 3° e 4° letto bambino EURO 180,00 (fino a 18 anni non compiuti) 3° e 4° letto adulti EURO 460,00 Minimo 30 partecipanti


Dal 15 al 26 marzo 2011

Gran tour dell’IRAN In occasione del Capodanno Persiano

ALLA RICERCA DELLE TESTIMONIANZE DELLE GRANDI CIVILTA’ SCOMPARSE DELLA PERSIA, I MILLE VOLTI DELL’ISLAM ANTICO E MODERNO. PROGRAMMA DI VIAGGIO 15 MARZO: VENEZIA - TEHERAN In mattinata ritrovo dei signori partecipanti e partenza con bus per l’ aeroporto di Venezia. Disbrigo delle formalità d’ imbarco e partenza per Tehran via Istanbul. Arrivo in nottata e trasferimento in hotel. Pernottamento. 16 MARZO: TEHERAN – AHWAZ Prima colazione. In tarda mattinata visita del celebre museo archelogico, ricco di splendidi reperti che risalgono al periodo babilonese ed elamita, per arrivare all’apogeo dell’arte persiana achemenide e sassanide. Seconda colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Ahwaz. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. (qualora non si riescano a completare le visite previsteverranno recuperate l’ultimo giorno) 17 MARZO: AHWAZ Prima colazione. In mattinata partenza per la visita dell’unica antica ziggurat mesopotamica ad oggi visitabile, la Choga Zanbil. Seconda colazione. Nel pomeriggio visita della tomba del profeta Daniele e rientro ad Ahwaz. Cena e pernottamento. 18 MARZO: AHWAZ - SHIRAZ Prima colazione. Lunga giornata di trasferimento alla volta di Shiraz. Seconda colazione in corso di viaggio. Nel pomeriggio si

giunge a Bishapur. Arrivo a Shiraz in serata, cena e pernottamento. 19 MARZO: SHIRAZ Prima colazione. In primissima mattinata partenza per l’escursione a Persepoli. La visita prosegue con Naqsh e Rostam Dopo il pranzo in ristorante, rientro in città per le visite: le Tombe dei Poeti, l’Orangerie, ecc. Cena e pernottamento.

20 MARZO: SHIRAZ – YAZD Prima colazione. Partenza alla volta di Yazd con sosta, lungo il percorso, per la visita della prima capitale achemenide Pasargade, dove sorge la semplice tomba del fondatore della dinastia, Ciro il Grande. Pranzo con cestino da viaggio. Arrivo a Yazd nel pomeriggio e primo giro orientativo della città, situata ai margini del deserto: secondo l’Unesco, Yazd è una delle città più


25 MARZO: TEHERAN Prima colazione. Giornata di visita della città, capitale del paese e gigantesca metropoli con oltre 12 milioni di abitanti : visita del palazzo Golestan, antica residenza safavide ricostruito nel XIX secolo. Seconda colazione. Nel pomeriggio si prosegue con la visita del bazar. Cena e pernottamento 26 MARZO: TEHERAN – VENEZIA Nella notte trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia via Istanbul. Arrivo in tarda mattinata e trasferimento in bus per Vicenza QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: EURO 2.880,00 SUPPL. SINGOLA: EURO 590,00 (min. 15 partecipanti)

antiche del mondo, caratterizzata dalle sue case color ocra, famosa per ospitare la comunità più numerosa di zoroastriani, l’antica religione precedente all’Islam. Sistemazione e cena in hotel

prosegue per Ardestan, antico insediamento partico: visita alla moschea di epoca selgiuchide. Seconda colazione. Nel pomeriggio arrivo a Isfahan, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento

21 MARZO: YAZD (inizio Capodanno) Prima colazione. Intera giornata di vista della città, sicuramente una delle più suggestive e sorprendenti del paese: si vedranno le suggestive Torri del Silenzio zoroastriane, la Moschea Mir Chaghmagh, il Tempio del Fuoco e la Moschea del Venerdi. Yazd si fa ammirare per il fascino della fascino della città vecchia, con le sue vie strette, i suoi palazzi addossati l’uno all’altro ed il suo bazaar. Seconda colazione in ristorante. Cena e pernottamento.

23 MARZO: ISFAHAN Pensione completa. Intera giornata di visita della città : In particolare si visiteranno il quartiere Jolfa,di seguito la magnifica Piazza dell’Imam, su cui si affacciano la Moschea dell’Imam, la Moschea Cheikh Lotfollah, il Palazzo Reale. La parte più interessante del palazzo è senza dubbio la terrazza sopraelevata da cui si ha una bellissima prospettiva sulla piazza e il Bazaar

22 MARZO: YAZD – ISFAHAN Prima colazione. In mattinata in bus alla volta di Isfahan, attraversando un paesaggio quasi desertico. Prima sosta alla cittadina di Nain, si

24 MARZO: ISFAHAN – TEHERAN Prima colazione. Ultime visite della città e dello spettacolare ponte Khaju. Seconda colazione. Nel pomeriggio partenza con volo di linea per Teheran. Trasferimento nelle camere riservate, cena e pernottamento in hotel

LA QUOTA COMPRENDE: Volo in classe economica -Tasse aeroportuali (attualmente € 153,00) Tutti i trasferimenti - Visite ed escursioni come da programma - Guida locale parlante italiano - Hotels cat.3*/4*/5* - Pasti come da programma - Assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio - Documentazione di viaggio - BUS da Vicenza per l’ aeroporto a/r - Accompagnatore Avit - Visto LA QUOTA NON COMPRENDE: bevande – mance (Obbligatorie da pagare in loco 50 dollari) - extra in genere e tutto quanto non espressamente menzionato sotto la voce la quota comprende Info visto Iran: al momento vi serva sapere che per i cittadini italiani il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza (se il passaporto è stato rinnovato serve che ci inviate anche la pagina con l’estensione di validità dello stesso), che il passaporto abbia due facciate pulite anche non consecutive per l’apposizione dei timbri + 3 foto. Il passaporto NON deve presentare il visto di Israele (o comunque di passaggi di confine dello stesso). Per ottenere il visto iraniano occorrono mediamente 50 giorni.


MARSA ALAM

Dal 16 al 23 aprile 2011

La magia del Mar Rosso LA QUOTA COMPRENDE: Volo aereo andata/ritorno in classe economy - Trattamento di Soft all inclusive (bevande analcoliche) -Assicurazione medico/bagaglio e annullamento – accompagnatore AVIT LA QUOTA NON COMPRENDE: Extra di carattere generale - Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende” QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: EURO 880,00 SUPPL. SINGOLA: EURO 215,00 3° letto bambino 2/12 ANNI EURO 480,00

Marsa Alam Alla fine del secolo scorso era poco più di un paesino di pescatori che viveva della pesca nel Mar Rosso e di qualche umile attività artigianale e nel giro di soli dieci anni è diventata una tra le più importanti mete turistiche dell’Egitto. Si trova in prossimità dei tropici (precisamente del Tropico del Cancro); alle sue spalle inizia il Deserto Arabico che viene interrotto solo dal corso del fiume Nilo che, appena più a sud, va anche a formare il Lago Nasser. Si adagia sul litorale costiero del Mar Rosso ed in posizione più meridionale rispetto alle altre maggiori località turistiche dell’Egitto (Hurghada e Sharm el Sheikh), a circa centocinquanta chilometri dal confine con il Sudan. La barriera Corallina, prima tra tutte le affascinanti bellezze naturali, non ha subito ancora l’assalto indiscriminato dei turisti, inizia a ridosso della costa ed è popolata da numerose specie di animali. Il deserto, affascinante e misterioso, non certo sabbioso come nell’immaginario collettivo ma una distesa di rocce e di terreno arido tagliata da grandi canyon formati dall’erosione degli agenti atmosferici. Il Club Il ViloraClub Sentido Oriental Dream, viene considerato il fiore all’occhiello di tutto il comprensorio di Marsa Alam, grazie alla magnifica e unica posizione sul mare, alla qualità degli interni oltre che per la funzionale e intelligente dislocazione degli spazi. Punto di forza della struttura, unica nel suo genere, è il riparo naturale dal vento, fornito da una barriera di mangrovie, che rendono la balneazione serena e tranquilla nelle splendide lagune artificiali del complesso. Si trova a circa 30 km dall’aeroporto di Marsa Alam e a 20 km da El Quesir.

Le Attività e lo sport 3 piscine delle quali una riscaldata, tutte attrezzate con ombrelloni e lettini prendisole e un ulteriore piscina per bambini collocata nell’area del miniclub. Campo da tennis (pagamento in loco di un supplemento per affitto delle racchette ed illuminazione se in notturna), campo polivalente di basket e calcio, un beachvolley, mini-golf, ping-pong e biliardo. Moderno Centro Fitness con palestra attrezzata e Centro SPA con sauna, bagno turco e trattamenti estetici. L’animazione, propone un programma di intrattenimento esclusivamente in italiano dedicato ai nostri ospiti, e prevede attività di gruppo e tornei sportivi, attività fitness e spettacoli serali presso l’anfiteatro con cabaret e musica. Il Mini-club per bambini dai 4 ai 12 anni organizza per i più piccoli giochi ed attività manuali e, in serata, baby dance presso l’anfiteatro. Centro diving convenzionato all’interno della struttura.


Dal 4 al 10 maggio 2011

LIBANO Tra cultura ed emozioni 9 MAGGIO: BAALBECK – KSARA – ANJAR Sempre percorrendo il Monte Libano, si scende verso la Beqaa Valley per raggiungere il sito di Baalbeck, uno dei più grandiosi siti al mondo. L’imponenza e la bellezza dei suoi templi di età romana , tra cui quello di Bacco, sono così ricchi di fascino e di suggestioni da farne un ricordo indimenticabile. Si prosegue con la visita della cantina Ksara per la degustazione di vini libanesi; sosta ad Anjar, antico insediamento islamico durante il periodo Omayyade, sito di primo piano dei mercati sulla Via della Seta. Cena e pernottamento a Beirut. 10 MAGGIO: BEIRUT - ITALIA Alle prime ore del mattino partenza dall’hotel per l’aeroporto. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Milano/Venezia via scalo europeo. All’arrivo trasferimento in bus per Vicenza.

Le citta’ Fenicio / Romane di Tiro e Sidone, lo splendore di Baalbeck, i castelli crociati e le montagne dei cedri. PROGRAMMA DI VIAGGIO 4 MAGGIO: ITALIA - BEIRUT Ritrovo dei signori partecipanti e partenza con bus per l’ aeroporto di Venezia/Milano . Disbrigo delle formalità d’ imbarco e partenza per Beirut con scalo. Arrivo in nottata e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento. 5 MAGGIO: BEIRUT – HARISSA – BYBLOS La giornata comincerà con il tour di Beirut. La grotta dei piccioni, immenso arco di roccia ancorato al mare, il lungomare cittadino animato da negozietti e locali , a seguire il centro cittadino dove troverete uno dei più grandi progetti di ricostruzione al mondo e visiterete il museo Nazionale. Si prosegue con la visita di Harissa, salendo in funivia verso la chiesa di Nostra Signora del Libano per una vista mozzafiato della città. Nel pomeriggio visita di Byblos, la città fenicia più vecchia del mondo disabitata da oltre 5000 anni. Qui sono ancora visibili i resti di una civiltà antichissima che già durante la fine del III millennio era legata da rapporti commerciali con l’Egitto . Ritorno in hotel a Beirut per la cena e pernottamento. 6 MAGGIO: BEITEDDINE – DEIR EL KAMAR Partenza per l’escursione nelle montagne dello Chouf, ricche di fertili vallate e paesaggi splendidi. La visita inizierà con il Deir El Kamar, un villaggio posto a 860 m. sul livello del mare che conserva diverse costruzioni datate al XVII e XVIII secolo, una piccola moschea con un minareto ottagonale; il villaggio era l’ antica residenza dei governatori del Libano.

Si prosegue per Beittedine, con sosta per la visita del palazzo costruito dall’emiro Bechir, un superbo esempio dell’architettura libanese del 18° e 19° secolo e al cui interno si trova una bella collezione di mosaici bizantini. Cena e pernottamento a Beirut. 7 MAGGIO: TRIPOLI – CEDARS Partenza verso il nord del paese attraverso la strada costiera. Si arriverà a Tripoli, seconda città del paese: visita del castello crociato di St. Giles, della medina con sosta nell’animatissimo souk, dell’ Hammam e del porto. Attraverso il Monte Libano, si arriva a Cedars, la montagna dei Cedri (2000 m. di altitudine), dove si trovano alcuni alberi secolari di oltre 1500 anni di età. Cena e pernottamento a Beirut. 8 MAGGIO: SIDONE – TIRO Intera giornata dedicata alla visita del sud del paese. Si inizierà con Sidone, che conserva alcune testimonianze dell’epoca dei crociati (il Castello del mare ed il Castello di S. Luigi) ed alcune rovine romane nella zona del porto. Nel pomeriggio arrivo a Tiro (in precedenza un isola) , la più importante città fenicia, madrepatria di Cartagine. A queste rovine, se ne sovrappongono altre splendide di età romana, quali il teatro, l’acquedotto, l’ippodromo, un arco monumentale ecc.. Cena e pernottamento a Beirut.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: EURO 1.640,00 SUPPL. SINGOLA: EURO 250,00 (min. 15 partecipanti) Cambio €/$ applicato 1,30, soggetto a riconferma 30 gg dalla partenza LA QUOTA COMPRENDE: Volo in classe economica - Tasse aeroportuali (attualmente € 202,00) - Tutti i trasferimenti - Visite ed escursioni come da programma - Guida locale parlante italiano Hotel cat. 5* - Pensione completa dalla cena del 1° giorno alla colazione dell’ultimo giorno. – Assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio. Documentazione di viaggio - BUS da Vicenza per l’ aeroporto a/r - Accompagnatore Avit Visto - Mance LA QUOTA NON COMPRENDE: Le bevande - gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente menzionato ne” Le quote comprendono” Info visto e documenti di viaggio: Necessario passaporto valido almeno 6 mesi dalla data di partenza + fotocopia della stessa per l’ottenimento del visto in aeroporto. Non deve essere presente il visto di Israele.


Dal 28 maggio al 7 giugno 2011

ANATOLIA Alla ricerca dell’arca perduta

Alle propaggini del Caucaso, ai confini con la Georgia, l’Armenia, l’Iran e l’Iraq, sorgono i monti più alti della Turchia dell’Est. Tra questi emerge il monte Ararat, che dà il nome alla regione, ricordato dalla Bibbia. A nord, le piantagioni di tè crescono alle pendici dei monti sovrastanti Trebisonda, un enorme terrazzo che guarda al mare più verde del Medio Oriente: il Mar Nero. Nelle zone interne, intorno a Zara, Erzincan, Erzurum e Kars, milioni di “casette” custodiscono il miele migliore del mondo! Al confine dell’Armenia sorge Ani, “la città morta”: la massima espressione dell’architettura armena voluta da Tigrane. Van, città posta quasi al confine con l’Iran, è adagiata sulle sponde del lago omonimo, unico nel suo genere: l’acqua è “carica” di soda tale da rendere il lago completamente bianco. Con uno sguardo verso la regione del sud-est e alla vasta pianura della Mesopotamia, si susseguono paesaggi maestosi, fertile pianure con Isso e alte montagne, fino ad arrivare al Monte Nemrut, la visione delle gigantesche statue ciclopiche che adornano la vetta del monte artificiale nel quale è sepolto Antioco I 1° giorno: VENEZIA /ISTANBUL/ TRABZON (28 MAGGIO) Ritrovo dei Signori partecipanti e partenza con bus per l’aeroporto. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Trabzon, via Istanbul, con voli di linea Turkish Airlines. Arrivo a Trabzon: in aeroporto incontro con la guida e trasferimento in Hotel. Sistemazione e pernottamento.

2° giorno: TRABZON / ERZURUM (29 MAGGIO) Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita della Basilica bizantina di Santa Sofia, arricchita da affreschi, ma soprattutto da splendidi mosaici. Escursione al Monastero di Sumela, all’interno del Parco nazionale Vadisi: interamente affrescato, posto su di una montagna quasi inaccessibile, è uno dei luoghi artistici più importanti e significativi del nordest turco. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Erzurum,situata a 1950 m di altitudine . Di origine molto antica , la città fu conquistata nel sec. IV dall’imperatore Teodosio I – e divenne un baluardo contro le invasioni dei popoli orientali. Cadde in possesso dei persiani e passò poi sotto il dominio degli arabi, che la chiamarono “Arz ar Rum” (terra di Roma). Vi combatté anche il mongolo Tamerlano, che sconfisse l’armata di Beyazit I. Fu occupata per tre volte dalle truppe naziste.Nel 1939 la città fu distrutta da un terremoto in cui morirono 40.000 persone. Cena e pernottamento in hotel. 3° giorno: ERZURUM – KARS (30 MAGGIO) Dopo la prima colazione in Hotel visita della città: la Moschea Ulu, la Moschea Lala Mustafa Pasa e le mura del periodo bizantino. Pranzo in ristorante quindi inizio del viaggio verso Kars; lungo il percorso si possono ammirare vallate incontaminate, monasteri incastonati sui monti. In serata verrà raggiunta Kars città

posta quasi al confine con l’Armenia ad un’altitudine di 1800 mt. Città molto antica, fu la capitale dell’Armenia sotto la dinastia dei Bagratidi. Fu conquistata dai bizantini nel 1021 sino al 1064 quando il selgiuco Alp Arslan si impossesso. Passò poi sotto la Georgia e nel 1514 entrò a far parte dell’impero ottomano. Dall’imponente fortezza costruita in posizione dominante si gode un magnifico panorama sulla città: sono degni di nota, l’antico ponte sul Kars Cayi, Hamam (bagni turchi) ancora oggi in uso, la chiesa dei Santi Apostoli – situata ai piedi della fortezza, e il museo. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento. 4° giorno: KARS – ANI – DOĞUBAYZIT/VAN (31 MAGGIO) Prima colazione in Hotel. In mattinata escursione a Ani, uno dei luoghi artisticoarcheologici più importanti della Turchia. La città sorge a strapiombo sul fiume Arpa, che segna il confine con l’Armenia; un’area archeologica ricca di chiese e cattedrali abbandonate a seguito di gravi eventi storici. La località è chiamata “ la città morta”. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Dogubayazit e visita alla vicina reggia di Ishak Pasa Saray; posta su di un’altura, la reggia domina la valle del monte Ararat: una bellezza naturale ed


intera giornata dedicata all’escursione per ammirare uno degli spettacoli più affascinanti della Turchia: il sorgere del sole, in un suggestivo gioco di luci, ai piedi delle gigantesche figure scolpite nella pietra con la Tomba di Antioco I che domina il santuario articolato in tre terrazze. E’ necessario un abbigliamento idoneo, data la notevole escursione termica. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento in hotel ad Adiyaman. 11° giorno: ADYAMAN/ISTANBUL/VENEZIA (7 GIUGNO) Dopo la prima colazione tempo a disposizione e pranzo libero. Trasferimento all’aeroporto di Adyaman e partenza per l’Italia, via Istanbul, con voli di linea Turkish Airlines. All’ arrivo trasferimento in pullman per Vicenza e termine dei servizi. QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: EURO 1.980,00 SUPPL. SINGOLA: EURO 250,00 (min. 20 partecipanti) Prezzo soggetto a riconferma da parte del vettore, da confermare al momento della prenotazione

artistica davvero unica. Proseguimento per Van. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno: VAN (1 GIUGNO) Dopo la prima colazione in Hotel. In mattinata visita alla zona archeologica di Tupsa e proseguimento del viaggio intorno al lago dino a Gevas. Dopo pranzo escursione in battello all’ isola di Akdamar. Nel pomeriggio si prosegue la visita al Museo Nazionale, ricco di reperti urriti, urartei, ittiti, e la Cittadella. Cena e pernottamento in hotel. 6° giorno: VAN – AHLAT – DIYARBAKIR (2 GIUGNO) Prima colazione in Hotel. Partenza per Ahlat, per visitare l’ ultima scoperta archeologica: un santuario rupestre con all’ interno un tempio buddista. Dopo pranzo proseguimento per Diyarbakir, conosciuta anticamente col nome di AMIDA, e situata su d’un altipiano di basalto in prossimità delle sponde del fiume Tigri. Le imponenti mura di basalto nero che circondano per sei chilometri il centro storico, le conferiscono un aspetto imponente e davvero unico. Cena e pernottamento in hotel. 7° giorno: DIYARBAKIR – MARDIN (3 GIUGNO) Dopo la prima colazione, trasferimento nella zona di Midyat per la visita ad alcuni monasteri cristiani siriano giacobini (Mar Gabriel e Mar Samuel). Pranzo a Mardin nel centro storico medioevale ottomano e visita all’edificio dell’antica scuola cranica “Sultan Isa Medredesi” del 1385. Cena e pernottamento in hotel. 8° giorno: MARDĐN – SANLIURFA (4 GIUGNO) Prima colazione in hotel. Inizio del viaggio verso Sanliurfa attraversando la fertile pianura della Mesopotamia, sulla linea di confine con la Siria. Trasferimento al sito archeologico di Harran, luogo dove visse a lungo Abramo, vi nacque Giacobbe nonché il figlio Giuseppe. Conobbe quindi gran parte della storia degli israeliti che provenivano da Ur dei Caldei. Harran fu possedimento urrita,assiro,persiano e selgiuchide; fu centro di operazioni belliche tracoma e i Parti: vi trovò la morte

l’imperatore Marco Lucino Grasso e vi fu assassinato l’imperatore Caracolla. La città di Urfa, con l’antico nome di Emessa, fu la capitale del regno occidentale dei Crociati e successivamente conobbe la sdifatta ad opera dei mongoli. La tradizione vuole che Abramo sia nato in una grotta ora incorporata nella Moschea Mevlid Halil, luogo di pellegrinaggio per islamici ed ebrei e di notevole interesse per i cristiani. Pranzo in ristorante in corso di visita . Cena e pernottamento in hotel. 9° giorno : SANLIURFA – ADIYAMAN (5 GIUGNO) Dopo la prima colazione , partenza per Adiyaman. Arrivo e sistemazione in Hotel. Dopo il pranzo visita al Museo Archeologico e panoramica della città. Cena e pernottamento in Hotel. 10° giorno : ADIYAMAN - MONTE NEMRUT – ADYYAMAN (6 GIUGNO) In nottata partenza per il Monte Nemrut (L’ albergo preparerà una colazione al sacco)

LA QUOTA COMPRENDE: Volo aereo da Venezia - trattamento di pensione completa, bevande escluse sistemazione in Hotels 3 / 4 stelle - tour come indicato con pullman con aria condizionata guida/accompagnatore parlante italiano per tutta la durata del tour - mance negli hotels e nei ristoranti facchinaggi negli hotels - assicurazione medico-bagaglio/annullamento tasse aeroportuali ( attualmente € 121,00) accompagnatore Avit - Bus da Vicenza per l’ aeroporto a/r - Materiale informativo per il viaggio LA QUOTA NON COMPRENDE: eventuali adeguamenti tariffari - le bevande - gli extra di carattere personale - mance e tutto quanto non espressamente menzionato ne” Le quote comprendono” N.B. L’itinerario potrebbe subire delle variazioni non dipendenti dalla nostra volonta’, pur mantenendo lo stesso contenuto di viaggio.


Dal 25 giugno al 2 luglio 2011

Crociera

LE CAPITALI BALTICHE

GERMANIA, SVEZIA, ESTONIA, RUSSIA, DANIMARCA S. PIETROBURGO – VIVI LA CITTA’ DI PIETRO IL GRANDE Passare anche un solo giorno a San Pietroburgo significa respirare tutto il fascino di una città misteriosa e fiera, degna capitale di un impero. Inoltre con MSC Orchestra si potranno visitare anche Copenhagen, Kiel, Stoccolma e Tallin. San Pietroburgo Un tour tra i monumenti più importanti e famosi della città fondata dallo zar pietro I che voleva costruire una città bella come parigi sulla riva del fiume Neva. I partecipanti potranno ammirare e fotografare: la fortezza di pietro e paolo che custodisce le tombe degli zar; il palazzo d’Inverno e l’Istituto Smolny, luoghi simbolo della rivoluzione bolscevica; la prospettiva Nevsky. Dopo un tipico pranzo russo, l’escursione termina con a visita all’Ermitage che espone oltre tre milioni di capolavori Stoccolma L’escursione prevede un giro panoramico alla scoperta della Venezia del Nord. Stoccolma è

stata, infatti, costruita su di un arcipelago d’isole collegate da ponti e canali. Una città ricca d’arte e storia come testimoniano il museo Nazionale ed il palazzo Reale del quale è possibile visitare alcune tra le sale più interessanti. In programma anche la visita al museo Vasa che custodisce un’antica nave affondata nel 1628 ma conservatasi perfettamente fino ai giorni nostri. tempo libero per un po’ di shopping prima di ritornare a bordo.

LA QUOTA COMPRENDE: Volo di linea da Milano in classe economy per Copenhagen e rientro su Venezia, tasse aeroportuali – Trasferimento da/per aeroporto - Crociera di giorni 8/7 notti con sistemazione nelle cabine prescelte - I mezzi di sbarco nei vari porti di scalo - Trattamento di PENSIONE COMPLETA (tre pasti al giorno, the pomeridiani, buffet e sorprese gastronomiche di mezzanotte) - Serata di Gala con il comandante - Partecipazione a tutte le attività di animazione, spettacoli serali, casinò Utilizzo di tutte le attrezzature della nave: Servizio facchinaggio dei bagagli nel porto di inizio/termine della crociera - Assicurazione medico/bagaglio e annullamento obbligatoria, anche per gli under 18 - Quota d’iscrizione OBBLIGATORIA per persona (adulti e under 18) Trasferimento in pullman riservato per/dall’aeroporto a Vicenza (con minimo 20 partecipanti). LA QUOTA NON COMPRENDE: Escursioni organizzate - Forfait bevande (da calcolare separatamente a partire da € 79,00) Quote di servizio per tutti i servizi di bordo. La quota di servizio, pari ad Euro 7,00/giorno per adulto verrà addebitata sul conto dell’Ospite e sarà richiesta al termine della crociera in funzione dei giorni effettivamente goduti. Per tutte le crociere i ragazzi sotto i 14 anni non pagano, mentre per i ragazzi dai 14 ai 17 anni pagano il 50% dell’importo sopra riportato - Extra di carattere generale - Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA: Cabina interna € 1.350,00 Cabina esterna € 1.450,00 Cabina esterna con balcone € 1.550,00 SUPPL. SINGOLA: € su richiesta 3° e 4° letto bambino € 690,00 (fino a 18 anni non compiuti)

1° giorno

25/06/2011

Copenhagen (Danimarca)

2° giorno

26/06/2011

Kiel (Germania)

3° giorno

27/06/2011

Navigazione

4° giorno

28/06/2011

5° giorno 6° giorno

-

18.00

8.00

16.00

-

-

Stoccolma (Svezia)

8.30

16.30

29/06/2011

Tallin (Estonia)

9.00

16.00

30/06/2011

San Pietroburgo (Russia)

7.00

19.00

7° giorno

01/07/2011

Navigazione

-

-

8° giorno

02/07/2011

Copenhagen (Danimarca)

09.00

È possibile combinare questa crociera con quella nei Fiordi


Dal 2 al 9 luglio 2011

Crociera

I FIORDI – MSC Orchestra LA QUOTA COMPRENDE: Volo di linea da Milano Malpensa e per Venezia, tasse incluse - Trasferimento aeroporto / porto / aeroporto - Crociera di giorni 8/7 notti con sistemazione nelle cabine prescelte dotate di ogni comfort - I mezzi di imbarco e sbarco nei vari porti di scalo - Trattamento di PENSIONE COMPLETA (tre pasti al giorno, the pomeridiani, buffet e sorprese gastronomiche di mezzanotte) - Colazione in cabina, al ristorante, al buffet - Serata di Gala con il comandante - Partecipazione a tutte le attività di animazione, spettacoli serali, casinò Utilizzo di tutte le attrezzature della nave: piscine, lettini, palestra, vasche idromassaggio, biblioteca, discoteca, tennis tavolo, campo da tennis, pallavolo, percorso jogging (dove presenti) - Servizio facchinaggio dei bagagli nel porto di inizio/termine della crociera Assicurazione medico/bagaglio e annullamento obbligatoria, anche per gli under 18 - Quota d’iscrizione OBBLIGATORIA per persona (adulti e under 18) Trasferimento in pullman riservato per/dall’aeroporto a Vicenza (con minimo 20 partecipanti).

Sulla rotta dei Vichinghi MSC CROCIERE Ci sono tante ragioni per avventurarsi a Nord: la sua luce così unica, la maestosità dei suoi monti macchiati di neve anche d’estate, le casette di legno colorato e le città che sembrano uscite da una fiaba come un moderno mito... ne rimarrai stregato. Ripercorrerai le antiche rotte vichinghe e ammirerai i fiordi ed i ghiacciai della Norvegia. Hellesilt Un’esplorazione della natura norvegese che si snoda tra piccoli laghi ghiacciati, fattorie dove pascolano le renne, corsi d’acqua dove si pescano i salmoni più gustosi e cascate che si tuffano in mare. I partecipanti potranno contemplare l’imponenza del ghiacciaio di Briskdal ed ammirare, dal promontorio di Dalsnibba, un formidabile panorama del fiordo. Ci sarà tempo anche per degustare una sostanziosa colazione norvegese.

Flaam In treno alla Scoperta dei paesaggi Norvegesi. La prima parte dell’escursione prevede la risalita della valle di Stalheim fino alla cascata doppia twinde ed a Voss sulle sponde del lago Vangvatnet. Nella valle le renne pascolano in libertà sotto lo sguardo attento dei pastori. Dopo il pranzo, si sale a bordo del caratteristico treno di flam per un tragitto ferroviario meraviglioso tra laghetti, panorami incantevoli, picchi innevati. Sosta fotografica alle cascate Kjosfossen.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Escursioni organizzate - Forfait bevande (da calcolare separatamente a partire da € 79,00) Mance obbligatorie al personale di bordo € 7,00 a persona al giorno - Extra di carattere generale - Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA: Cabina interna € 1.390,00 Cabina esterna € 1.490,00 Cabina esterna con balcone € 1.590,00 SUPPL. SINGOLA: € su richiesta 3° e 4° letto bambino € 583,00 (fino a 18 anni non compiuti)

1° giorno

02/07/2011

Copenhagen (Danimarca)

2° giorno

03/07/2011

Kiel (Germania)

3° giorno

04/07/2011

Navigazione

4° giorno

05/07/2011

Hellesylt & Geiranger (Norvegia)

5° giorno

06/07/2011

Flaam (Norvegia)

6° giorno

07/07/2011

Stavanger (Norvegia)

7° giorno

08/07/2011

8° giorno

09/07/2011

-

18.00

8.00

16.00

-

-

9.00

17.00

10.00

18.00

9.00

17.00

Oslo (Norvegia)

10.00

17.00

Copenhagen (Danimarca)

09.00

È possibile combinare questa crociera con quella nelle Capitali Baltiche


6 marzo 2011

AQUILEIA E IL CASTELLO DI STRASSOLDO Ritrovo dei partecipanti presso il luogo convenuto e partenza per Aquileia. All’arrivo, visita guidata della città con la sua Basilica, il Porto e il Foro. Aquileia fu fondata dai Romani come colonia militare nel 181 a.C. Fu dapprima baluardo contro l’invasione di popoli barbari e punto di partenza per spedizioni e conquiste militari. Grazie ad una buona rete viaria e ad un imponente porto fluviale, col tempo divenne sempre più importante per il suo commercio e per lo sviluppo di un artigianato assai raffinato. Raggiunse il suo apice sotto il dominio di Cesare Augusto divenendo capitale della X Regio “Venetia et Histria” ed accelerando quel processo che ne avrebbe fatto una delle più importanti metropoli dell’Impero Romano. Pranzo in agriturismo con menù friulano. Nel pomeriggio partenza per il Castello di Strassoldo; una romantica dimora privata con una storia antichissima. Il Castello di Strassoldo di Sopra, come l’adiacente maniero di Sotto, è incastonato nel cuore di un borgo medievale ed è circondato da un parco secolare, solcato da cristallini corsi di risorgiva. Nel tardo pomeriggio rientro a Vicenza.

LA QUOTA COMPRENDE : Trasporto in pullman granturismo da Vicenza Guida (max 2,5 ore) per la visita di Aquileia Pranzo in agriturismo tipico, bevande incluse ¼ vino e ½ acqua Entrata al castello di Strassoldo Assicurazione medico / sanitaria

LA QUOTA NON COMPRENDE : Extra di carattere generale e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende” QUOTA di PARTECIPAZIONE PER PERSONA (min. 40 partecipanti) 55, 00 euro

15 maggio 2011

NAVIGANDO DA PESCHIERA A RIVA DEL GARDA E LE CASCATE DEL VARONE Ritrovo dei partecipanti presso il luogo convenuto e partenza per Peschiera. All’arrivo, imbarco sul traghetto per la navigazione fino a Riva del Garda (durata 2 ore e 30 minuti circa); un modo alternativo per muoversi rapidamente sul lago di Garda in maniera rilassante e gradevole da una località all’altra a bordo di veloci aliscafi e catamarani. All’arrivo a Riva del Garda trasferimento in pullman a Tenno per il pranzo presso un tipico ristorante con il seguente menù: antipasto misto, bis di primi con la caratteristica carne salada, un secondo con contorni, bis di dolce; vino, acqua e caffè. Verso le ore 15 partenza per la visita alle cascate Varone. Le cascate Varone prendono il nome dalla vicina cittadina e sono situate a soli 3 Km da Riva del Garda; hanno un’altezza di quasi cento metri. Sono originate dal torrente Magnone che scorre sotto la valletta di Ravizze, scende verso il lago di Garda le cui acque sono alimentate dalle perdite sotterranee del lago di Tenno che per un breve tratto si addentra nella montagna arrivando poi a formare la cascata La cascata fu inaugurata il 20 giugno 1874; i padrini furono il Re di Sassonia, Giovanni ed il Principe Nicola di Montenegro che si trovavano nei pressi di Riva del Garda in villeggiatura. Da allora è diventata una visita obbligata per tutti i turisti e viene considerata ancora oggi uno degli orgogli cittadini. Nomi illustri di letterati e grandi artisti compaiono nel registro delle visite: il Principe Umberto II di Savoia, Gabriele d’Annunzio, l’Imperatore Francesco Giuseppe I d’Asburgo, Franz Kafka e Thomas Mann. In particolare Thomas Mann fu spesso a Riva del Garda tra il 1901 e il 1904 e pare trasse ispirazione per alcuni tratti del suo romanzo “La montagna incantata”. A seguire rientro a Riva per una breve passeggiata lungo lago e arrivo a Vicenza in serata. LA QUOTA COMPRENDE : Trasporto in pullman granturismo da Vicenza Trasferimento in traghetto da Peschiera a Riva del Garda Pranzo ristorante tipico, bevande incluse ¼ vino e ½ acqua Entrata alle cascate del Varone Assicurazione medico / sanitaria

LA QUOTA NON COMPRENDE : Extra di carattere generale e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende” QUOTA di PARTECIPAZIONE PER PERSONA (min. 40 partecipanti) 65, 00 euro


Agosto 2011

TOUR DEI BALCANI I Balcani di ieri e di oggi dura 120 min. Si visita soprattutto il centro, la parte vecchia – orientale e quella dell' epoca piu' recente dell ' Impero Austro – Ungarico. Il vecchio quartiere di Baščaršija che testimonia la lunga presenza Ottomana, con moschee e minareti, l' antico bazar, il tutto in un pittoresco e vivace ambiente pieno di piccoli ristoranti, caffe', pasticcerie con dolci tradizionali, negozi di artigianato

Croazia, Serbia, Bosnia Herzegovina, Montenegro PROGRAMMA DI VIAGGIO 1° giorno: Partenza alle prime ore del mattino verso per la Croazia . Arrivo del gruppo a Zagreb (Zagabria), capitale della Croazia, per l'ora di pranzo. Sistemazione in hotel, pranzo, incontro con la guida/accompagnatore, visita guidata della citta', cena in ristorante tipico , pernottamento. Zagabria la capitale della Croazia, una bellissima citta’ europea. Si fara’ un giro panoramico in pullman della citta’ bassa (Torre Cibona, Museo Mimara, Teatro Nazionale, Parco Zrinjevac, ecc.), una passeggiata per la piazza centrale di Ban Jelacic con visita della Cattedrale e proseguimento lungo la via principale Ilica. Breve salita sulla citta’ alta di Gradec per ammirarei monumenti storici cittadini (Torre Lotrscak,chiese di Santa Caterina e di San Marco, Parlamento, la Porta di pietra ecc.). 2° giorno: Prima colazione in hotel, partenza per Beograd (Belgrado) la capitale della Serbia. Arrivo a Beograd (Belgrado), sistemazione in hotel, pranzo, incontro con la guida, visita guidata della citta' di Beograd, cena in uno dei ristoranti del vecchio quartiere di Skadarlija, pernottamento. Dopo cena, possibilita di una crociera fluviale sul Danubio. La visita guidata di Beograd inizia con una panoramica della città con particolare attenzione alla Piazza Terazije, la Piazza della Repubblica, il Castello di Kalemegdan ed ll tempio di San Sava, una fra le chiese ortodosse piu’ ampie del mondo. All’ interno puo’ ricevere cca. 11 000 persone. La chiesa e’ dedicata a San Sava di Serbia, fondatore della Chiesa ortodossa serba.. Skadarlia, un quartiere della Belgrado vecchia, con tanti ristoranti e caffe’ storici. Skadarlia per piu’ di

un secolo era il cuore della vita intellettuale ed artistica del paese 3° giorno: Prima colazione in hotel, proseguimento per Sarajevo, la capitale della Bosnia e Herzegovina. Pranzo in ristorante lungo il percorso, arrivo a Sarajevo nel pomeriggio. Sistemazione in hotel, tempo libero, cena e pernottamento in hotel. 4° giorno: Prima colazione in hotel, incontro con la guida, visita guidata della citta' di Sarajevo, pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio si continua con Mostar. Arrivo a Mostar, incontro con la guida, visita guidata della citta', sistemazione in hotel nella zona di Mostar/Citluk. Sarajevo ,una citta' affascinante, adagiata sulle rive del fiume Miljacka, un luogo di incontro fra l'est e l' Ovest. La visita guidata

Mostar, la citta' da fiaba orientale, a „due passi“dal l'Adriatico. La visita guidata dura circa. 90 min.. e comprende: Il centro della citta' vecchia- il Ponte, i monumenti dell' epoca ottomana, la Tepa – il mercato; Kujundziluk – la vecchia via commerciale dove si possono acquistare vari manufatti, opera degli artigiani locali; la Casa turca Kajtaz (il complesso piu' bello adibito ad alloggi con un condominio per uominiselamluk e uno per le donne - haremluk), la Moschea di Mehmed Pascia' (unica nel suo genere,eretta nel 1617 sulla riva rocciosa del fiume Neretva). 5° giorno: Prima colazione in hotel, prosecuzione per Medjugorje. Breve sosta a Medjugoje, per una visita al Santuario e alla Croce blu, all' inizio della salita per il monte dell' apparizione. Proseguimento per Dubrovnik. Sistemazione in hotel sulla riviera di Dubrovnik, pranzo, incontro con la guida, visita guidata della citta' di Dubrovnik. Cena in ristorante a Dubrovnik, rientro in hotel, pernottamento. Medjugorje – Un posto di pellegrinaggio da tutto il Mondo. A Medjugorje si visitano : Il luogo delle prime apparizioni della Regina della Pace, chiamato oggi Collina delle Apparizioni, la Croce blu, innalzata nel 1985. ai piedi della Collina delle Apparizioni il santuario. Dubrovnik: La visita guidata comprende: La visita del convento francescano con una tra le piu' antiche farmacie d’ Europa, la chiesa di S. Biagio, il Palazzo dei Rettori, piazza


di San Doimo (sorta come mausoleo di Diocleziano, e consacrata quando il sarcofago contenente il corpo di Diocleziano venne spostato e sostituito con le spoglie di San Doimo); Battistero di San Giovanni (corrisponde all' antico tempio di Giove del Palazzo di Diocleziano); chiesa di San Domenico con dipinti di Palma il Giovane; ecc. 8° giorno: Prima colazione in hotel, partenza per il parco nazionale del fiume Krka, incontro con la guida all' entrata del parco, visita guidata del Parco, pranzo in ristorante all'interno del parco. Nel pomeriggio rientro per l' Italia. Arrivo in tarda serata.

della Loggia con la statua del paladino Orlando (leggendario simbolo della liberta' della citta’), il Palazzo Sponza, il Palazzo della Gran Guardia, la Torre dell’ Orologio e la piccola fontana di Onofrio, monastero di S. Domenico, la Pinacoteca, Cattedrale di St. Maria Maggiore. Nell' 1192 durante una tempesta agli scogli dell isola di Lokrum, si areno' la nave del re Riccardo d' Inghilterra Cuor di Leone. (Lokrum - l' isola distante cca. 800 m dal porto vecchio di Dubrovnik).Il grande re, volendo ringraziare alla Madonna per la propria salvezza in quella vicenda, dono' alla citta' di Dubrovnik una notevole somma di danaro, con cui Dubrovnik, eresse la Cattedrale di S. Maria. Nella Cattedrale si trovano diversi dipinti di grandissimo valore, come il poliptico rappresentante l'Assunzione della Madonna, un' opera attribuita a Tiziano 6° giorno: Prima colazione in hotel, proseguimento per la splendida Boka Kotorska (Le Bocche di Cattaro) in Montenegro. Incontro con la guida, visita guidata della citta' di Kotor, pranzo in ristorante, poi si prosegue per Cetinje, l' antica capitale di Montenegro, si terminera' la giornata sulla riviera di Dubrovnik, cena e pernottamento in hotel.

Boka Kotorska - Le Bocche di Cattaro, uno dei golfi più belli d’Europa e dei porti piu' protetti. Circondata da alte montagne di una selvaggia bellezza ed immersa nella rigogliosa vegetazione mediterranea, si erge la citta' di Kotor - Cattaro (antica città sotto tutela dell'UNESCO), cuore delle Bocche, nota anche per i luoghi di San Leopoldo Mandic. Si visitano la Cattedrale di S. Tripun , il Museo Marittimo .... A Cetinje si visitano: la residenza del Re NikolaI di Montenegro, il monastero di Cetinje, la dimora del Petar Petrovic Njegos il famoso principe ed il poeta montenegrino.

La visita del Parco inizia con il percorso a piedi dei sentieri e passerelle di legno che si snodano nei fitti boschi. Durante il percorso si visiteranno le imponenti cascate, e i vecchi mulini in pietra.Il parco e' la casa per numerose specie di uccelli ed animali. Ha una flora ricchissima e per le cascate che formano anche dei laghetti in bellezza concorre ai Laghi di Plitvice.

7°giorno: Prima colazione in hotel, partenza per la riviera di Split (Spalato). Sistemazione in hotel sulla riviera di Split, pranzo in hotel. Dopo pranzo incontro con la guida, visita guidata della citta' di Split, cena in ristorante, rientro in hotel, pernottamento. Spalato: La visita guidata comprende : Il Palazzo di Diocleziano (fatto costruire dall' imperatore Diocleziano tra il 295 e 305 dagli architetti Filotas e Zoticos e dove l' imperatore si ritiro dalla vita politica); le Cantine, Peristilio, Tempio di Giove, le Porte Aenea, Argentea, Aurea e Ferrea; Cattedrale

Prezzo da definire


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dalla L. 27/12/1977 n° 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 - in quanto applicabile - nonché dal Codice del Consumo di cui al D. Lgs n. 206 del 6 settembre 2005 (artt. 82-100) e sue successive modificazioni. 2. AUTORIZZAZIONI L’organizzatore è in possesso di regolare licenza di agenzia di viaggi, rilasciata dalla giunta regionale del Veneto in data 12/01/1985 con decreto n° 1144. Polizza RCT Navale 100075694 Polizza Grandi rischi n° 100078936.. 3. DEFINIZIONI Ai fini del presente contratto si intende per: a) organizzatore di viaggio, il soggetto che realizza la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 4 e si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario a procurare a terzi pacchetti turistici; b) venditore, il soggetto che vende, o si obbliga a procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4 verso un corrispettivo forfetario; c) consumatore di pacchetti turistici, l'acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico. 4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: “I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) ....... che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 84 Cod. Cons.). Il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi degli artt. 85 e 86 Cod. Cons.), che è anche documento per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 20 delle presenti Condizioni Generali di Contratto. 5. INFORMAZIONI OBBLIGATORIE - SCHEDA TECNICA L’organizzatore ha l’obbligo di realizzare in catalogo o nel programma fuori catalogo una scheda tecnica. Gli elementi obbligatori da inserire nella scheda tecnica del catalogo o del programma fuori catalogo sono: - estremi dell’autorizzazione amministrativa - estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile; - periodo di validità del catalogo o del programma fuori catalogo; - modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore (Art. 89 Cod. Cons.); - parametri e criteri di adeguamento del prezzo del viaggio (Art. 90 Cod. Cons.). L’organizzatore inoltre informerà i passeggeri circa l’identità del/i vettore/i effettivo/i nei tempi e con le modalità previste dall’art. 11 del Reg. CE 2111/2005. 6. PRENOTAZIONI L’accettazione delle prenotazioni è subordinata da parte dell’organizzatore del viaggio alla disponibilità di posti, e si intende perfezionata al momento della conferma da parte dell’organizzatore stesso. 7. PAGAMENTI All’atto della prenotazione dovrà essere versato un acconto pari al 25% del prezzo del pacchetto turistico, Il saldo dovrà essere effettuato 30 giorni prima della partenza. Per prenotazioni effettuate entro i 30 giorni dalla data di partenza dovrà essere versato l’intero ammontare al momento della prenotazione. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’organizzatore la risoluzione di diritto. 8. PREZZO Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di: - costi di trasporto, incluso il costo del carburante; - diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; - tassi di cambio applicati al pacchetto in questione. 9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA Prima della partenza l'organizzatore che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al consumatore, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. Ove non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il consumatore potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostituivo ai sensi del 2° e 3° comma dell’articolo 10. Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. 10. RECESSO DEL CONSUMATORE Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: - aumento del prezzo di cui al precedente art. 7 in misura eccedente il 10%; - modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore. Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto: - ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell'eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; - alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta dell’organizzatore si intende accettata. Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, saranno addebitati – al netto dell’acconto dell’acconto di cui all’art. 7 comma 1 – il costo individuale di gestione pratica, e la penale nella seguente misura: 10% per annullamenti entro 60 gg di calendario dalla partenza 30% per annullamenti tra 59 e 30 giorni dalla partenza 50% per annullamenti tra 29 e 15 giorni dalla partenza 100% per annullamenti entro 14 giorni dalla partenza I giorni sono sempre da intendersi di calendario. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio. 11. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di

prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato. 12. SOSTITUZIONI Il consumatore rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che: a l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario; b il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 89 Cod. Cons.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari; c. i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione; d. il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione. Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo. 13. OBBLIGHI DEI CONSUMATORI Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale aggiornate alla data di stampa del catalogo - relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l’espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali. In ogni caso i consumatori provvederanno, prima della partenza, a verificarne l’aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più consumatori potrà essere imputata all’organizzatore. I consumatori dovranno informare l’organizzatore della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il consumatore reperirà (facendo uso delle fonti informative indicati al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio. I consumatori dovranno inoltre attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I consumatori saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o il venditore dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati. Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il consumatore comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione. Il consumatore è sempre tenuto ad informare il Venditore e l’Organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) e a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati. 14. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore. 15. REGIME DI RESPONSABILITÀ L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia. 16. LIMITI DEL RISARCIMENTO Il risarcimento dei danni non può essere in ogni caso superiore ai limiti indicati dagli artt. 94 e 95 del Codice del Consumo. 17. OBBLIGO DI ASSISTENZA L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali), quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore. 18. RECLAMI E DENUNCE Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario non potrà essere contestato l’inadempimento contrattuale. Il consumatore dovrà altresì – a pena di decadenza - sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza. 19. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o del venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. 20. FONDO DI GARANZIA Il Fondo Nazionale di Garanzia (art. 100 Cod. Cons.) istituito a tutela dei consumatori che siano in possesso di contratto, provvede alle seguenti esigenze in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore: a) rimborso del prezzo versato; b) rimpatrio nel caso di viaggi all’estero. Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore. Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite col decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23/07/99, n. 349. ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI

A) DISPOSIZIONI NORMATIVE I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1, n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31, per quanto concerne le previsioni diverse da quelle relative al contratto di organizzazione nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto. B)CONDIZIONI DI CONTRATTO A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2; art. 13; art. 19. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi contratti come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore. viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.). Approvate dal Astoi, Assoviaggi, Assotravel, Fiavet Prezzi validi per le sole date riportate sul catalogo. . Prezzi dei voli e delle tasse calcolati al 30/09/2010 SCHEDA TECNICA ex. Art. 5 - Parte Integrante delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici. Termini di pagamento Il consumatore è tenuto a corrispondere un acconto del 25% del prezzo del pacchetto turistico secondo quanto riportato all'art. 7 delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici, mentre il saldo del prezzo del pacchetto prenotato dovrà essere versato almeno 30 giorni prima della partenza, salvo diverso specifico accordo. Sostituzione Qualsiasi variazione richiesta ex.art 12 dal consumatore successivamente alla conferma da parte di AVIT Agenzia Vicentina Turismo S.r.L. di tutti i servizi facenti parte del pacchetto, comporta l'addebito al consumatore di una quota aggiuntiva denominata "Spese variazioni pratica" corrispondente a Euro 100,00 totali, per variazione. La modifica del nominativo del cliente rinunciatario con quello del sostituto può non essere accettata da un terzo fornitore di servizi, in relazione ad alcune tipologie di essi, anche se effettuata entro il termine di cui all’art. 12, paragrafo a, delle condizioni generali di contratto. L’organizzatore non sarà pertanto responsabile dell’eventuale mancata accettazione della modifica da parte dei terzi fornitori di servizi. Tale mancata accettazione sarà tempestivamente comunicata dall’organizzatore alle parti interessate prima della partenza. Penalità di annullamento: Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell'articolo 9 (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e indipendentemente dal pagamento dell'acconto previsto dall’articolo 7 1° comma (delle Condizioni Generali di Contratto di vendita di Pacchetti Turistici) e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale - Il premio della copertura assicurativa. - Le seguenti percentuali sulla quota viaggio: - fino a 60 giorni prima della 10 % della quota di partecipazione partenza: - da 59 a 30 giorni prima della 30 % della quota di partecipazione partenza: - da 29 a 15 giorni prima della 50 % della quota di partecipazione partenza: - oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione Oltre alle penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, low cost e voli di linea) Si precisa che:  Il riferimento è sempre ai giorni “di calendario”;  Per determinate destinazioni, per particolari servizi, per i gruppi precostituiti o per determinate combinazioni di viaggio,  le penali sopra riportate potranno subire variazioni anche rilevanti;  Per determinati servizi turistici e non turistici le penali possono essere del 100% già al momento della proposta irrevocabile o della prenotazione / conferma da parte del tour operator; tali variazioni saranno indicate nei documenti relativi ai programmi fuori catalogo o ai viaggi su misura o a viaggi e servizi in genere non rientranti pienamente o parzialmente nel presente catalogo;  In ogni caso, nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno per volontà unilaterale.  Il presente catalogo è redatto in conformità ai termini di legge.  I nostri programmi sono basati su orari, cambi, tasse aeroportuali e tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore al momento della preparazione del preventivo.  I nostri programmi sono basati su orari, cambi, tasse aeroportuali e tariffe dei trasporti e costi dei servizi a terra in vigore il mese di settembre 2010. Cambio applicato euro/dollaro = 1.30  La validità del presente catalogo è limitata alle date su esso riportate  Organizzazione tecnica: AVIT Agenzia Vicentina Turismo S.r.L. - Via Roma 17 , 36100 Vicenza - Autorizzazione Rilasciata dalla Giunta Regionale del Veneto in data 12/01/1985 con decreto n° 1144.  AVIT Agenzia Vicentina Turismo S.r.L. ha stipulato ai sensi dell’art. 99 del Codice del Consumo (D.Lgs. n. 206/2005), una polizza per la responsabilità Civile Professionale con la Navale Assicurazioni S.p.A. n. 10075694 per un massimale di € 2.065.000,00. A maggior tutela del consumatore AVIT Agenzia Vicentina Turismo S.r.L. ha inoltre stipulato con la medesima Compagnia di Assicurazioni una polizza, con la quale il massimale viene elevato a € 33.500.000,00.  Programmi realizzati in collaborazione con vettori I.A.T.A. e non. I prezzi potranno subire modifiche dovute a: variazioni dei costi di trasporto e dei costi del carburante, nonché dei diritti e delle tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti, ai sensi e nel rispetto del Codice del Consumo. Quanto al costo del carburante, per i voli di linea, invece, potrà essere applicato adeguamento pari quello richiesto dalle Compagnie Aeree. Le variazioni e gli adeguamenti del prezzo di listino verranno comunicati ai Clienti attraverso le agenzie intermediarie. Privacy Informativa ex art. 13 D. Lgs. 196/2003: I dati del sottoscrittore del presente contratto e quelli degli altri partecipanti, il cui conferimento è obbligatorio per garantire agli stessi la fruizione dei servizi oggetto del pacchetto turistico acquistato, saranno trattati in forma manuale e/o elettronica in rispetto della normativa . L’eventuale rifiuto nel conferimento dei dati comporterà l’impossibilità di concludere il contratto e fornire relativi servizi. Titolari dei trattamenti sono- salvo separate e diverse indicazioni, eventualmente visibili anche sul catalogo e/o nei rispettivi siti web- l’Agenzia venditrice e l’Agenzia organizzatrice. Laddove necessaria, la comunicazione dei dati sarà eventualmente effettuata solo verso autorità competenti, assicurazioni, corrispondenti o preposti locali del venditore o dell’organizzatore, fornitori dei servizi parte del pacchetto turistico o comunque a soggetti per i quali la trasmissione dei dati sia necessaria in relazione alla conclusione del contratto e fruizione dei relativi servizi. I dati potranno inoltre essere comunicati a consulenti fiscali, contabili e legali per l’assolvimento degli obblighi di legge e/o per l’esercizio dei diritti in sede legale. In ogni momento potranno essere esercitati tutti i diritti ex art. 7 D. Lgs. 196/2003.

Il presente catalogo è puramente a scopo informativo. Per le condizioni si rimanda al contratto che verrà stipulato per ogni singolo viaggio nel quale saranno riportati gli estremi delle condizioni e gli eventuali cataloghi a cui fare riferimento.



Avit Viaggi Catalogo Inverno Primavera 2010/2011