Page 1

BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

RACCOLTA FONDI Save the Children Italia porta avanti le sue attività grazie alle donazioni di cittadini, aziende e istituzioni che attraverso il loro contributo permettono all’Organizzazione di sviluppare programmi per la difesa dei diritti dei bambini in Italia e nel mondo, con l’obiettivo di generare un impatto positivo e duraturo nelle loro vite. Nel 2012, Save the Children Italia ha raccolto 52,6 milioni di Euro con una crescita del 16% rispetto all’anno precedente, che ha consentito all’Organizzazione di destinare una percentuale ancora più ampia dei fondi raccolti alle attività sul campo, a beneficio dei bambini e delle loro comunità.

1.1 | RACCOLTA FONDI

Crescita della raccolta fondi totale

SLIDE 1


BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

Da dove vengono i fondi Dall’analisi delle fonti di entrata si evidenzia che: 4 39,4 milioni di Euro – il 75% dei proventi totali – provengono dalle donazioni di singoli individui con un incremento di oltre 6,7 milioni di euro rispetto al 2011 (+21%); 4 8,7 milioni di Euro – il 17% dei proventi totali – sono stati raccolti attraverso programmi di partnership con aziende e fondazioni bancarie o d’impresa, sostanzialmente in linea con l’anno precedente, un risultato da leggere in modo comunque positivo, considerando il momento di recessione economica; 4 3,3 milioni – il 6% dei proventi totali – proviene da Enti e Istituzioni, e in particolare dalla Commissione Europea, dal Ministero degli Affari Esteri, dal Ministero dell’Interno, dal Ministero dell’Economia, da altre Associazioni ed altri membri di Save the Children; 4 circa 1,2 milioni – il 2% dei proventi totali – è rappresentato da proventi finanziari, straordinari e da ricavi per attività svolte su richiesta di Enti ed Istituzioni.

1.2 | DA DOVE VENGONO I FONDI

raccolta fondi

SLIDE 2


BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

IL SOSTEGNO DEI DONATORI REGOLARI I donatori regolari rappresentato “il cuore” dell’organizzazione. Il loro sostegno continuativo alle progettualità di Save the Children è il più significativo, sia in termini di donazione media che di continuità negli anni. Grazie al loro supporto costante è possibile pianificare i progetti di sviluppo sul lungo periodo, garantire stabilità ai nostri programmi e quindi ottenere un cambiamento significativo nella vita di tanti bambini.

1.3 | IL SOSTEGNO DEI DONATORI REGOLARI

donatori regolari

SLIDE 3


BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

MODALITÀ DI RACCOLTA FONDI PER OCCASIONI SPECIALI: GLI “SPECIAL GIFTS” Partners for Children È il gruppo di sostenitori che contribuisce con donazioni particolarmente generose a sviluppare i progetti di Save the Children in difesa dei diritti dei bambini. Lista dei Desideri È il portale dei regali solidali di Save the Children, tante proposte originali per i regali di Natale, un pensiero per San Valentino, la Festa della Mamma o del Papà e tutte quelle ricorrenze nelle quali si vuole abbinare un regalo originale ad un gesto di solidarietà. Liste Regalo Solidali Per una festa davvero solidale, 98 persone nel 2012 hanno scelto le Liste di Nozze, di Compleanno, di Battesimo di Save the Children, suggerendo ai propri invitati di farsi regalare non il solito servizio di piatti o la classica penna stilografica e neppure la torta di compleanno, bensì vaccini, kit parto, libri, aule scolastiche, alimenti terapeutici e tanto altro ancora. continua >

1.4 | LE PRINCIPALI MODALITà DI RACCOLTA FONDI SPECIAL GIFT

donatori special gifts

SLIDE 4A


BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

donatori special gifts

Bomboniere solidali Matrimoni, nascite, battesimi, comunioni, lauree: nel 2012 sono 2.843 le persone che per festeggiare gli eventi più belli della loro vita hanno scelto le bomboniere solidali, contribuendo così a costruire un futuro migliore per migliaia di bambini in Italia e nel mondo. Donazioni in memoria Sono 426 le persone che nel 2012 hanno scelto di mantenere vivo il ricordo di una persona cara attraverso una donazione in memoria e hanno così regalato cibo, acqua pulita, cure mediche e libri ai tanti bambini seguiti dai nostri progetti. I familiari della persona venuta a mancare hanno ricevuto da Save the Children una pergamena personalizzata in ricordo di un prezioso gesto che dura nel tempo perché in grado di cambiare concretamente la vita di un bambino. Eventi Vengono proposti e gestiti da sostenitori, associazioni, gruppi di volontari o simpatizzanti di Save the Children al fine di raccogliere fondi da destinare ai progetti per l’infanzia realizzati dall’Organizzazione. Nel 2012 abbiamo ricevuto oltre 700 proposte e portato a compimento circa 180 eventi.

1.4 | LE PRINCIPALI MODALITà DI RACCOLTA FONDI SPECIAL GIFT

SLIDE 4B


BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

Altre modalità di donazioni 5x1000 Sono i fondi ricevuti dai contribuenti che hanno deciso di destinare alla nostra organizzazione la quota pari al 5x1000 dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. Lasciti testamentari Sono i fondi provenienti da chi ha destinato il proprio patrimonio, o una sua parte, a Save the Children.

1.5 | INDIVIDUI: ALTRE MODALITà DI DONAZIONI

,

Altre modalitàdi donazione

SLIDE 5


BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

Donazioni da aziende e fondazioni Dal 2010 ad oggi Save the Children ha realizzato partnership con circa 140 aziende, molte delle quali continuano a rinnovare il loro impegno negli anni. Solo nel 2012 sono state oltre 40 le collaborazioni avviate con aziende nazionali ed internazionali e con Fondazioni bancarie e di impresa. Queste partnership ci hanno dato la possibilità di ricevere donazioni per 8,7 milioni di Euro , sostanzialmente invariati rispetto al 2011, un dato comunque importante, considerando la pesante crisi economica che ha riguardato l’Italia. Dal 2008 al 2012, nonostante la difficile congiuntura economica infatti, la raccolta fondi da aziende e fondazioni ha registrato una crescita significativa.

1.6 | Donazioni da aziende e fondazioni

alcune aziende donatrici

SLIDE 6


BILANCIO 2012 | DIAMO I NUMERI

Donazioni da Enti e Istituzioni Nel corso del 2012, Save the Children Italia ha ricevuto donazioni pari a 3,3 milioni di Euro da Enti e Istituzioni che costituiscono il 6,3% dei ricavi complessivi del 2012.

1.7 | Donazioni da Enti e Istituzioni

raccolta fondi da enti e istituzioni

SLIDE 7


Diamo i numeri  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you