Page 1

16 MESI PRIMA DEL LA TUA ULTIMA

AGENDA

AGENDA LE SAGOME

2011


L’ULTIMA

AGENDA di....................


AGENDA LE SAGOME 16 MESI PRIMA DEL 2012 - LA TUA ULTIMA AGENDA Copyright © Sagoma, 2010 Tutti i diritti riservati Direttore editoriale: Carlo Amatetti Coordinatore progetto: Raffaele Palumbo Redazione: Claudio Gervasoni, Laura Bosisio, Marco Monari Segreteria: Arianna Mauri © Layout and Design Sony Pictures Home Entertainment S.r.l. Tutti i diritti riservati Progetto editoriale e grafico: Sagoma S.r.l. - www.sagoma.com Art Director: Stefano Longoni Impaginazione: Marco Graziano Illustrazioni: Leonardo Rodriguez Stampa: A.G. Bellavite - Missaglia (LC)

Questa agenda è pensata e realizzata per chi frequenta le medie superiori e l’università. Naturalmente ribadiamo la più totale libertà di scelta e uso di questa agenda da parte vostra.


DATI PERSONALI Nome ................................................................... cognome ............................................................ Data di nascita ................................................. Via ....................................................................... cittĂ ................................................................... telefono ........................................................... Cellulare ......................................................... Mail .................................................................... nick name ..........................................................

facebook msn skype


ORARIO PROVVISORIO

? I ora II ora III ora IV ora V ora VI ora VII ora VIII ora

L

M

M

G

V

S


ORARIO DEFINITIVO

L I ora II ora III ora IV ora V ora VI ora VII ora VIII ora

M

M

G

V

S


RICEVIMENTO PROF L 10.00 11.00 12.00 13.00 14.00 15.00 16.00 17.00 18.00

M

M

G

V

S


ORARI MEZZI

L .......... .......... .......... .......... .......... .......... .......... ..........

M

M

G

V

S


INDICE delle ULTIME VOLONTÀ PARZIALMENTE CREMATI di Alberto Patrucco scritto con Antonio Voceri

dopo il 5 Settembre 2010 CIÒ CHE IL BRUCO CHIAMA FINE DEL MONDO, IL RESTO DEL MONDO LO CHIAMA FARFALLA di Nando Timoteo dopo il 3 Ottobre 2010 CHISSÀ SE TROVERÒ UNA GELATERIA APERTA di Gianmarco Pozzoli dopo il 7 Novembre 2010 IL PARADISO NON PUÒ ATTENDERE di Daniele Ceva dopo il 5 Dicembre 2010 CARA, È LA FINE. SBRIGATI CHE NON C’È TEMPO! di Dario Cassini dopo il 2 Gennaio 2011 E SPERIAMO CHE ALMENO ALLA FINE... S’ALSA di Enzo Polidoro dopo il 6 Febbraio 2011 Anche se non sai dove andare, parti subito di Rocco Barbaro dopo il 6 Marzo 2011 FORSE C’È TRIPPA PE’ GATTI di Gianluca Fubelli dopo il 3 Aprile 2011


16 ULTIME VOLONTÀ PER PREPARARSI AL MEGLIO ALL’INEVITABILE E UN ELENCO COLLETTIVO DI “COSE” DA SALVARE SPEDENDOLE NELLO SPAZIO. E TU, COSA SALVERESTI? SCRIVILO A 2012@SAGOMA.COM E LEGGI SU WWW.SAGOMA.COM L’ELENCO AGGIORNATO FINO AL... 21.12.2012.

IL MISTERO DELLA FINE DEL MONDO? RISOLTO! di Gianluca Impastato dopo il 1° Maggio 2011 LA FINE? PERSONALIZZATA di Gianpiero Perone dopo il 5 Giugno 2011 CAMPIONI DELLA FINE DEL MONDO di Angelo Pintus dopo il 3 Luglio 2011 ... ANCHE NEL CASO DI UN SUICIDIO DI MASSA SI MORIREBBE COMUNQUE DA SOLI... di Alessandro Betti dopo il 7 Agosto 2011 CREDO IN UN SOLO MAYA... L’APE di Omar Fantini dopo il 4 Settembre 2011 FELICI E CONTATI di Beppe Braida dopo il 2 Ottobre 2011 GLI ULTIMI MESI DI VITA DI SUOR NAUSICAA di Paolo Casiraghi dopo il 6 Novembre 2011 APOCALIPPO dei Turbotubbies dopo il 4 Dicembre 2011


30 AGOSTO Lunedì


AGOSTO

Martedì

Cosa salverei... IL FILM

RX UNO QUALSIASI DEI FRATELLI MA Così i marziani sapranno che da noi già c’erano persone di un altro pianeta. Daniele Ceva

31


1 SETTEMBRE Mercoledì


SETTEMBRE Giovedì

Cosa salverei... IL LIBRO

UNO QUALSIASI DI FABIO VOLO Se devo insegnare la nostra lingua è meglio partire da qualcosa di elementare. Omar Fantini

2


3 SETTEMBRE Venerdì


SETTEMBRE

4

SETTEMBRE

5

Sabato

Domenica


PARZIALMENTE CREMATI di Alberto Patrucco


C

i siamo. Manca poco, siamo agli sgoccioli. E come se non bastasse, privatizzano l’acqua. Poco male, tra un po’, oltre che scarsamente frizzanti, saremo tutti orizzontali. La vita è una falsa amica, al momento del maggior bisogno ci abbandona. Spiace perché alcuni sfizi avrei voluto togliermeli. Ad esempio, suonare l’arpa celtica sul tetto della nuova sede della Regione Lombardia. So che non potrò farlo perché, in così poco tempo, difficilmente imparerò a suonare l’arpa celtica. Già, il tempo. Non è mai regolato sulle nostre esigenze. Troppo lento per chi aspetta, troppo veloce per chi ha fretta. Per dirla con Wilsdorf & Davis, i padri del Rolex, il tempo è denaro. Dunque, perché non spenderlo per andare a puttane? Sarebbe un modo come un altro per portarsi avanti. Stando a quel che si dice, il 21–12–2012 sarà una giornata fuori del comune: la fine del mondo. Onestamente, non mi disturba la data di scadenza, tanto prima o poi… Piuttosto, l’assenza dell’avverbio preferibilmente. Non siamo prodotti da consumarsi preferibilmente “entro il”, come lo yogurt, i bastoncini di pesce, i frollini… Tutti secchi lo stesso giorno: il 21. D’altra parte, i tempi sono quello che sono. Basti


pensare alla politica. A una destra cementata dal tonificante vento della LIBERTÁ, ma che non permette fecondazioni ed eutanasie assistite, staminali, coppie di fatto, giornalismo di inchiesta… Da qui una domanda: libertà de che?! Dall’altra, una sinistra ipnotizzata dalla suadente melodia della parola RIFORMISMO e che non dice nulla su nuova economia sostenibile, conflitti d’interessi, pannelli solari… Da qui la domanda: riformismo de che?! Libertà? Riformismo? Non sono più ideali. Sono loghi, è marketing. La politica è morta per auto-immunità parlamentare. Ma si pensi allo spettacolo. I figli d’arte sono dappertutto. Anziché impara l’arte e mettila da parte è il caso di dire: impara l’arte e mettila incinta. Si pensi a Vittorio De Sica, Ladri di biciclette, Sciuscià, Miracolo a Milano… la storia del cinema. E a suo figlio Christian, Natale sul Nilo, in India, a Miami, a New York, a Rio… la geografia del cinema. Eravamo un Paese straordinario, figlio di una grande cultura. Oggi parliamo per frasi fatte, per luoghi comuni. “In Sicilia tutti pagano il pizzo”. Non è vero, alcuni lo riscuotono. “Il tempo vola”. Si provi a guardare per intero un programma di Maurizio Costanzo. “Sono sempre i migliori che se ne


vanno”. Gianni Baget Bozzo è morto, allora? Abbiamo delle disfunzioni ataviche, alle quali ormai non facciamo più caso: Mezzogiorno, sanità, evasione fiscale, debito pubblico, disoccupazione, la Salerno– Reggio Calabria… Da noi, un problema è come un diamante: è per sempre. Sarà meglio che mi fermi qui, perché abbiamo il tempo contato. A questo proposito, un dubbio mi sorge spontaneo. Nel 2012 saremo morti, d’accordo. Ma siamo proprio certi di essere del tutto vivi? Non è che siamo già morti e non ce ne siamo accorti? BUIO!

16 Mesi Prima del 2012. La Tua Ultima Agenda.  

Una rivoluzionaria 16 mesi che unisce, alla praticità dell'agenda, preziosi consigli per affrontare con serenità la fine del mondo.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you