Issuu on Google+

Milano Triennale Bovisa

Patti Smith Lenny Kaye Casa Del Vento

Domenica 12.IX.10 ore 22

Seeds in the Wind

째 38

Torino Milano Festival Internazionale della Musica 03_24 settembre 2010 Quarta edizione

SettembreMusica


Opening Act: TheFILMAKERS* (Italia e Olanda) www.thefilmakersofficial.com

Seeds in the Wind

Patti Smith live con Lenny Kaye e Casa Del Vento Il concerto a sorpresa di MITO in occasione della mostra It’s Not Only Rock ‘n’ Roll, Baby! Patti Smith, Lenny Kaye Casa del Vento Luca Lanzi, voce, chitarra acustica, banjo Sauro Lanzi, fisarmonica, tromba, trombone, thin whistle Fabrizio Morganti, batteria, percussioni Massimiliano Gregorio, basso Andreas Petermann, violino Riccardo Dellocchio, chitarra elettrica

Patti Smith Patti Smith, la prima di quattro figli, nasce a Chicago nel 1946. Si appassiona sin da adolescente all’arte e alla causa dei diritti umani. Si trasferisce a New York City nel 1967 e comincia a lavorare con Robert Mapplethorpe, studente d’arte, con cui condivide lo studio della pittura e del disegno. Scrive poesie e nel febbraio del 1971 Patti Smith tiene il primo public reading, accompagnata da Lenny Kaye alla chitarra; nel 1974 Richard Sohl, al piano, si aggiunge ai due. Come trio si esibiscono regolarmente nell’area newyorkese, persino nello storico locale Max’s Kansas City, con spettacoli imperniati sulle loro condivise radici musicali, oltre che sull’abilità poetica dell’improvvisazione. Si aggiungerà poi il batterista Jay Dee Daugherty. Patti Smith descrive il loro genere come basato su «tre accordi uniti dal potere della parola». Firma un contratto con l’etichetta di Clive, la Arista Records, e registra quattro album: Horses (prodotto da John Cale), Radio Ethiopia (prodotto da Jack Douglas), Easter (prodotto da Jimmy Iovine), che include l’intramontabile Because the Night, entrata nella Top 20, scritta insieme a Bruce Springsteen, e Wave (prodotto da Todd Rundgren). Nell’ottobre del 1979 si ritira dalla scena pubblica e si trasferisce a Detroit. Nel 1980 sposa Fred ‘Sonic’ Smith dal quale avrà due figli. Nel 1988 registrano Dream of Life, che include il classico People Have the Power. Il tour per la promozione dell’album la vedrà come opening act di Bob Dylan. Dopo anni di silenzio musicale, durante i quali l’artista si dedica alla sua vita privata, escono Gone Again (1996) e Peace And Noise (1997). Con Gung Ho (2000), il suo ottavo album per la Arista Records, Patti Smith continua la fusione della componente tradizionale con il gusto del nuovo, trovando ispirazione nei leader spirituali e politici, oltre che negli eventi della storia, senza rinunciare a raffigurare l’impegno e i sacrifici dell’uomo comune. I suoi ultimi due album sono Trampin’ del 2004 e Twelve, una raccolta di reinterpretazioni da Jimi Hendrix ai Nirvana, del 2008. Patti è anche l’autrice di Witt, Babel, Wool Gathering, The Coral Sea, Complete, un catalogo di composizioni poetiche, fotografie, illustrazioni, materiale grafico originale e meditazioni. I disegni di Patti Smith sono stati esposti al Museum Eki di Kyoto, al Pompidou Center di Paris, al Museum of Modern Art e al Metropolitan Museum di New York, al Guggenheim Museum, alla Tate Gallery di Londra. A settembre 2002 risale l’inaugurazione al Warhol Museum di Pittsburgh di Strange Messenger, un’esposizione di disegni, pannelli che ricreano immagini raffiguranti ciò che resta del World Trade Center 9.11.01. Patti è costantemente impegnata in attività di carattere sociale e condivide attivamente l’impegno di molte organizzazioni per la difesa dei diritti umani. Il 12 marzo 2007 Patti Smith è stata annoverata tra le celebrità


della Rock and Roll Hall of Fame. Nel gennaio 2008 viene registrato il film documentario di Steven Sebring Patti Smith: Dream of Life, una retrospettiva sulla storia di Patti Smith, capace di svelare la parte più intima della vita di Patti Smith: la sua realizzazione attraverso la musica, le sue sconfitte, i suoi ideali e la lotta per la pace. Il lungometraggio raccoglie brani, parole, interviste, video di concerti assieme a immagini tratte dalla collezione privata dell’artista americana che la ritraggono in raduni politici, insieme alla classe operaia cui appartenevano i suoi genitori, o con figli e amici. A giugno di quest’anno è uscito Just Kids, il libro-biografia incentrato sullo straordinario viaggio umano ed artistico di Patti Smith con Robert Mapplethorpe. Il prossimo disco della sacerdotessa è atteso per l’anno prossimo. Si ringrazia Audi per la fornitura della vettura per i trasferimenti di Patti Smith

Casa del Vento La band di Arezzo nel Novembre 2009 ha dato alle stampe il suo decimo progetto, intitolato Articolo Uno (Mescal/Emi). Se nei vari percorsi artistici che si sono snodati in questi 12 anni di carriera, la band toscana si è avvalsa di tanto in tanto di ospiti prestigiosi con i quali condividere ideologie, intenti e passioni, nell’ultimo capitolo uno sfolgorio di personaggi sono sfociati in una serie di collaborazioni spontanee, che rende bene l’idea su quale e di quanta stima goda Casa Del Vento. Importante la presenza di svariati musicisti come David Rhodes, il mitico chitarrista da 25 anni a fianco di Peter Gabriel; è presente l’attore (e musicista) Ascanio Celestini con il suo acume ed i suoi significati e partecipano al progetto anche l’amico di sempre Francesco ‘Fry’ Moneti dei Modena City Ramblers e Andrea ‘Pupillo’ De Rocco dei Negramaro. Sono inoltre utilizzati i dialoghi tratti dal film Tutta la vita davanti, gentilmente concessi dal regista Paolo Virzì. Non mancano le voci degli uomini e delle donne veri, reali, che lavorano e che hanno lavorato: sono gli operai di oggi e di ieri, i protagonisti del nostro recente passato, come Ciro Argentino – Thyssenkrupp di Torino, Adriana Sensi – Lebole di Arezzo, Mario Giusti – Fabbricone di Arezzo, Mohamed Chafferdine Mahoud – migrante dalla Tunisia. Articolo Uno è un cd dedicato al mondo del lavoro e dei lavoratori, passati, presenti e futuri. L’argomento lavoro, con tutto ciò che lo circonda, da sempre caro a Casa Del Vento, è stato portato di palco in palco, attraverso un lungo tour, che ha incrociato spesso il suo cammino con varie iniziative promosse da Emergency e CGIL, alle quali la band ha sempre aderito con entusiasmo, perorando la difesa dell’Articolo Uno della nostra Carta Costituzionale ed i suoi protagonisti! Un’onestà d’intenti che è valsa al gruppo una soddisfazione difficilmente eguagliabile: la Sacerdotessa del rock, Patti Smith, conosciuta nella serata dedicata ai 15 di Emergency Italia, ha raggiunto Casa Del Vento in terra Toscana e con loro ha registrato un paio di brani che verranno inseriti nel suo prossimo album! *Chemical Love Crush (2ROADS/Halidon) è il primo album della band italo-olandese theFILMAKERS. 13 brani che viaggiano dalle ballate pop rock all’elettronica contemporanea. Il singolo di lancio Last summer è in onda sui maggiori network radiofonici. A pochi mesi dalla sua uscita , l’album Chemical Love Crush è ora distribuito in più di 40 paesi. In collaborazione con La Triennale di Milano 2roads


I concerti di domani e dopodomani Lunedì 13.IX

Martedì 14.IX

ore 17 classica Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, Sala delle Colonne Musiche di Beethoven, Schumann Trio Magritte Ingresso gratuito

ore 15 film Piccolo Teatro Strehler Pandora’s Box (Pandora’nin kutusu) di Yesim Ustaoglu Ingresso gratuito

ore 17 Centre culturel français de Milan, Sala Cinema Uzak di Nuri Bilge Ceylan Premio della Giuria Festival di Cannes 2003 Ingresso gratuito

ore 17 musica da film Parco Trotter film La bella malinconia: alla scoperta della musica di Nino Rota Orchestra Master dei Talenti Fondazione CRT Giuseppe Ratti, direttore Domenico Berardi, voce recitante Ingresso gratuito

classica ore 18 Galleria d’Arte Moderna - Villa Reale, Sala da Ballo Un’ora con Chopin e Schumann Fiorenzo Pascalucci, pianoforte Ingressi  5

classica ore 18 Galleria d’Arte Moderna - Villa Reale, Sala da Ballo Un’ora con Chopin e Schumann Alessandro Tardino, pianoforte Ingressi  5

Teatro Elfo Puccini world music Teatro Elfo Puccini African Day Sala Fassbinder, ore 16 Anouar Brahem Quartet (Tunisia) Ingresso gratuito Sala Shakespeare, ore 18 Tony Allen & Band (Nigeria) Ingressi  5 Sala Shakespeare, ore 21 Idir (Algeria) Ingressi  10

ore 21 jazz Teatro Manzoni Nicole Mitchell’s Black Earth Ensemble Posto unico numerato  15

ore 19 classica Settimo Torinese, Stabilimento Pirelli Il ritorno della musica in fabbrica Musiche di Mozart, Rossini, Berio, Beethoven, Gabrieli, Bach, Saglietti, Stravinskij I Fiati di Torino Ingresso gratuito

ore 21 classica Lecco, Auditorium “Casa dell’Economia” Camera di Commercio Musiche di Chopin e Schumann Federico Colli, pianoforte Ingresso gratuito ore 22 Alcatraz Istanbul oltre il Bosforo Orient Expressions Ingressi  10

world music

ore 21 film Cinema Gnomo Wrong Rosary (Uzak ihtimal) di Mahmut Fazil Coskun Vincitore Rotterdam Film Festival 2009 Ingresso gratuito ore 22 antica Basilica di Santa Maria delle Grazie François Couperin Leçons de ténèbres Les Talens Lyriques Christophe Rousset, direttore e organo Ingresso gratuito

www.mitosettembremusica.it Responsabile editoriale Livio Aragona Progetto grafico Studio Cerri & Associati con Francesca Ceccoli, Anne Lheritier, Ciro Toscano


38_12_ore_22_Seeds_in_the_Wind_Patti_Smith