Issuu on Google+



   “”        

 

    

    “ ”

   

 



  ì        & 0° & 1 2° &  è        

  ù 

  

"                     

        ì  

   '    

  

 

  

   

    

  

  

  ! !!  "      "         !          #$%&    !  

(

  &$$      !      !  

                                  

/           

   

    

        '  

  

   

     “  ”   

  “ ”   

 

 )      à !  * +      

     

 

                  '   

    

’         

 

    !       " ’  #         $%&  ( #    )   #  )   )        * +  ,   !’

)    è    $   -         "   è  )     

" #      $

  

  '           è     

 à% è      $   &  (                 $ ) *      è $ %     + 

  ,   $ ( ) -.'  à  $       - &

      

'  )    








   

   

 

    «  à     !’»"  #$ ! % &! '   & & '#&   !’ ! «  (  !)! è ! ( *     

! ! ! &! +! ( à + !’  &!! ,     && &!!’%( ! &! &  !&, $ *(  ù   ( !    ! &%,  ! ( $ & *     %» «'’è *!  ( », & ! ( &  &! & !   

 



“   

è  

  ”   « ’&   *)!  (  è    (  &   ! !(  &   ( % *    & !- è  )(  &      *» . &!,  ’ %(   !!’   ! /!& 0), è !'**   &!(   & 2  '$3!  4$ 

    Ì  

.

  / 0 4(  5   2

 ,  

’   à        

  

     à    

  

      ì  

 *  5  2( 0   '   *   (  '  4   

     !              ’ 6         1 '1 È ’    à    7     !  è          * 



          !   

'

   ù 4 '     à   

    

           ((    6   ((  !    ù '

          !  (('    !              ((    5 

     ((    '            '

  ( (

                              à è     ’                «È                

       !         »                     

  È           " # $ %     &    '          (  

     

      

           )      #                     '  

     

     #  

   5’   è    '  ’     '     '    4   '    *   '   

à     

  :

    

  2     

    '

   *               + 

   '       

  

    (- «& è  ’      ’ 

                 .

    



    

                       »

 4  ((  6     '

      

   !       '

  2-    ((       4 «  ((  '      '              '    :             »

               

   !     /          '  '((          / 0  3 ! 4 «5’ è  '   (    

      ( '  à» È 6         !   ! ! % !  

  " # $$%& " %%)%& "))* +& / *  2

 ! '         1    , (( "  $& - ")*)& . / 0 "$*++$&      /  '     ! ' ! !  è

  ;!    2 ' :1    ' 6 :  !       *  !             %    è    :1 : 

      3  

( (   

  

 

(   

  !   '       '                     4 

'    '        à     '

 " (   '   '  '

$        '            ('

¯È   ' '      '

((  

     “ (' ” 

   



 !    !  5    '    «        »4   '         '

    ' è  '

  1 0          «       



    » 5 ! 

          5 &    

  

1 2  0(( 3

        è      «   è   '  (   '      »4 6     '

     '      8

  /'       '          *  ! 8  0     '

  ù          '       '  

    '

        )  9(

 4 !    &    *    «   

    '

    '   

    6  !  



 '       

      ( »     '

 

        '          6'

    

   

   

 %   & '         &(  ) !           à   (                     *     ',  

  

        

    «                '   !           ' "#     (      '  »  $ 

  

“6(   ( ( (7  

 ( 2

3è 3 

3  

 /  ( 7    è /

3  0 22  (  2   8(  7   è 2 (  0((’   0

/

0   6(   ( (  7

3 3 ( 3  ”

     & 

       %    -. ") /  %$ !              

   (  '    !    0     '      #1 2  à  ’ '

   '  


  

   



Ì  

   

      

       “  ”      “”        

   



          #  è    

           

 ’   

  è         

                 

  ù        )        "             - 4            ì             

      !  5 6   ’  " #  $ % 

        &          à )          ''  4  -  "        "

   #           

# 

   () *  )''%   ’   

        

    7 " 4 "      $        

 È         

   «

     ’             ’         .   .  "       ù #       » $ 

                 .            è                      

        ;+**       «   ’è

  

*8  à 9 "       .  " . " :  "        " 3  " /  "     » % 4  " 9 " 0 " 4     è

 #   "  " 3 " 4     



    

 

 +                      ,     $  &              " #  !  -         %   

 .     .  

     ’   #        %

 «   

       “”

    $’%  “ ”

  

       “ ”   

&'(       

 )

          *+*',         -  . 

    "       '  *+   ù   "   " /   "   

    

 0 ##  "    “

 ” 

    à  1 "

   0  2 "   

3             è

  à          *<  à        ** 4 "    



     

     

 ’    .      ’         ’#         *<  à   ). 

  ’ -"      #  

          

          

           

   ò    ’   

   

     »     ’ è                               

                       !!        ’                        

          « 

        » È

                   "           #      






    Ì  

     

  ’ 

’         È     

    ’     è    

  

       “     ”

    

 0         1        2 è 

 3         ’       !          

           

  

à        4  4           (     3   !          

5   '        

         $ 7         8       '!  à !   

 3     9 / 8    ' $     /   è 



     è           .        ò     

     >?  .  ’*          /    %                              $ *       è      «    

     »            «       $   » «*  è    

            ’  à                        

            

              à            ’        

 . ( 

  )   (  »                ’9 /    9   ’               +##>  /  

 “   ”         %      

     (    è                         è   ’

           «&     ò        

    9            ! 

» 

   

 

 

      ’  

      %   

                       

                      .     

 '             

              «     »  (

         ’

                     ’        ’!     

             

     

  $           ’        ’  :,   <  %  . $!     )               

       ’       )     1 

 -      = $  = $  .  2        !  ’               :,#  +### % !                

              

  

          '                

    (  *      à     ’       ’à     '         à  %    ì 

:"    '   

      ;  *   (  5      

 'è      *        3 «' ò         

 »       '*   '

        ’          

  

    

              

         ’       ! «"’ 

     è        

       # 

  »

  +,      "          ’                   !   *  -    !  .  (     *    /       &        

 $ !   

 ! 

  

                 %                       %         ’   

  





     è                                  ’  

 

         &     1 2

            !        ++        *   ’9 

           

 à           *         $      ;            9  %          '      ’    9 '  (        

      è              à ’  

       

    À '!   !         !     %    ;  %   

                .            ’                    )    

      

  è   

 

  

 À ' ’  ’      ’     +# +:                  !                  0   

       

     (    

       ’        !         

       

 

       .       à            .  è          '  ;   $          

         

   

 !               ì  è  

 

                     0    

              /  .  

 

   %à   “ ”                    $   ’         & 

       à            ì          ’      '    "#     $  $  (     !     !       )  *   "#                 $      

   






    Ì  



              

).2

 ’         

    

    

                   

      

   ' 

     

  

             à   

 

                 è   '

   

     

 

  % &(  

   )           *  “ ) ”           "      

 +   è  

   

  ,$   

    

!  «"    

          à      

   

      '

  

   »        #$$$    

          

            

  

        -

     

      ..&/    à 0    è  

'    

   à  '

     '     

   è   

     

        1          

  

       

  





)2

 2     

               

    % 

3 4                   



  «  »      «1           '       35(    

      

       »    2- 4  "      4 

      

               

  1       

 '      6  

               #5

 7  8   

     

       6

     

       

 %   

 '    

      à9 «4      

     

  !  

    :    

       )



                 '

    

     

  

     

   !   "  # 

       è 6    6   

       

 » 2  ò 6

        «0    

               

      

       

     

   '  »   4    6   «  

       6

       'è    

         

     

  

 6     ò             

     

  1 

                 

» 

  

                   ; 7 %        7   #    "'            

     “    ”           '         <

 








 

 ! "

    

 

    % 3  #    )   ! !  )  1"4  56  7"   %  +! 86   $) 5# !  ! )   ) * !  ) à ! $!" ) ’* #*    ! %*  !#à  # %ù !" 

    Ì  



               

          

      ì     

  .

   ’              

 /0  

    1  +"0   ( 2 è    3  4

    “4

 .

  ”5 %   ì    &  !



'      “È      ”  7        “)    ”                   % 8  .# 

 9        -(         

’        !!     .   43 «: à   » 

  

       

      



 4   4   «   

’ “ !”    !  

 !!     "   

’  # !   $ %#     !   !   

 !   &  '(         

 “) *” “% *”  “&*” +   ",   -" !  -,

L:37.326mm A:52.935mm

      

  /  #  )   !  0

 '     8 

    

'!    ù  à  7!   »      

     8

    

    

   ! +«          »2 

   



      “   ” +«  !  !   ’      !            !                 ,;<»2

 1 2             

          1  !’            !  

  "   

  # $   % $   

   ’&  '

   =;          “8  ”  9#   9   +« !   !»2 %  « !    »         

  3  : :   %  >    # &    % 7    

 ?  @  #   9   &   4 .   A B    .

  C 7   C   !  C  4     

            2  ’è      .#@   

            

 ! ’   4

 C  . 3 «:   !  

        

 !!  “% *” è  #      “.#” !             #  !  D è     

     

! !"

’   # ’ $ !  %&&( ) ! $   #  %  !#  $$( *  !#  %%   !    ) &    !"   !# %   %% !’)  +$ $ ! #" ,   ) &     ! !*  % %  !  !  ---") -$$" " .   !  %"    

 ’              ì         

        

          

     

      

        ’                   » 

  $! %5"






    Ì  

         

        

       

                      '   è       

             

 

      

 

    

   ! "    “#    

”       $    %     &       è 

          ' (  "  )         è    (      è        ! "                       ""   ù       

  ’è "  



  *

 +         ! "       

      

      !   

  

      é       

(  è  /    è                 0     (

 

    

" 

!       

   "    #  

     ’$  %  #    é

È     

   ,  ! "        ù       -        

  



.  



   

   " " ù    à  " à  

    

     

    ’ 

 ù 

  

è    

   "  -! .  

      "   "



  

       :::::::  ’&  è 

           

   

        è   (   à   

 è    é              (            

à %    ’  ’     

&   1 

’ ( è      

     "" 

(  

 &      2 3 -      .    ’ (        

             "    ( "      )  

        

      

    

“       !""! ”

 À *’è  ! + 4    "                  

  

      

      È            "         

ù                

  "        

         & ! " è  

    &        è   )  2  ,   /    5    

   6    7    

    

    87 

 9: 

    76      %      

        ’    &   !   à    " «

     ’      ’     

  ""    ’    

  

 -  8 .      :   –           2  <   è          »  




   

    Ì  

'      '   ' 

/  0  

 è                  ì   ì                   !      "#$%"&&&' ! (   )  * +,&* &&+#- .'  ! "#!$ #$%" #$%&#

! !%$    $  &!!$ '  $  /  0 &! '(!$ !  $  /  0 &! '(! )*#!$ '  (  /0 (!$ $ )    )  * +,& ' &- $1"$+",2"&&   )  3 4 * "# ' &" #&2"+"-5"&&

'*++,%%-À .   +"%%#à (!$ 1%!%+%,%# !$,  !  5* "&+"+    ' &"',-#5-2#&   ( 67    ' +"%%#à !#$ '*+,%$## !'# )'  )   "+* +-+"+ 8  ' &+&'#,55"#&&+&'#,55"&- 9: &+&'#,55"+ ( 67 ' 

 



  %    

    ò      

     

                ’      è  

               ’ ù     

     ù     è       ù     

è è            ù                   è                é                     è          è        è      ò                         à   à     ’    è           !""          

             #           

     

    

    À              “&   - 

   à”                                  

      

      é                                       #     

           # &

            

            -       

     .    '    0  

  

   

  4""+     “ ”      .                   ò   ù          “   ”                      '                   4"4"  ò    ' 

 &  “     ”  “     ”                           

’  

   

    ’56     7      ’   &                   8       '$                 ù 

 '      

 ’  ò                         .                         ’ ’

             è à   $   à                               '   )      

 '   1   

 ò 

  ’                  è     é      '        &  ’

           ì )   è           à                     8   .            '      ì  '    '          

              à  ò           

                 à ù                                 

 

    

À                            ù    

 “ ”      3 * 

  PERCHE’ MI GUARDI CON QUELLA FACCIA ?

     

!%   !  /<' ' +1-%"&&,0(    $   $ ,%-"!* !$,*    )  * +,&* 

  

'

   

   

+"%%#à " (! $ 23%# !$,     4   +%,* "&+"+    ' &"'"1&-+&1$*  ( 67;  '

  

 

" 

     !  !      ""  #            $      Ù  #    #    "  $ À     

  

POVERO, TENERO SATCHEL... CREDO PROPRIO TI MANCHI QUALCHE VENERDì, NON TI PARE ?

BUCKY, MA SE MI MANCANO I VENERDì QUAND’E’ CHE POTRO’MANGIARE IL PESCE ?

VIENI QUI, FATTI ABBRACCIARE.

      

6

    ’è    é $ “”                              à   #    %                                            &      

       é   È                         «

  » '’                        $ $       à       é#

          

      

    

      !

           

   é  

)

(          ù      ’è            

        

      &          ù  )     ’  

            é                    *  

  +",      é    #  é       #              *      &                  # (     &        é          


       Ă&#x152;  



PAUL MCCARTNEY APRE I GIOCHI Con la â&#x20AC;&#x153;regiaâ&#x20AC;? del direttore artistico Danny Boyle, da Trainspotting a The Millionaire, la cerimonia d'apertura si chiamerĂ  â&#x20AC;&#x153;Isole della meravigliaâ&#x20AC;?: Paul McCartney che si esibirĂ  in un mini-show

LONDON 2012 725

Games must go            

Il prezzo in sterline dei biglietti piĂš cari per lâ&#x20AC;&#x2122;atletica

â&#x20AC;&#x153;    

  â&#x20AC;?

ÂŁ 20 Il costo minimo per seguire le competizioni

1000

p

I volontari impiegati nel solo aeroporto di Heathrow

Valentina Vezzali scelta dal CONI per rappresentare la squadra italiana

  

              

            à è       !

   !  â&#x20AC;&#x2122;  

 " # $ 

   %   & '  (!& )*  + (!& )*  + ,-& )  . /

& 0  0  *   +       1  '' & 2   %  

   &  % +    + è        3

&&                 %     & &+ *    ò  

     &     && %  +      )  + 2

  Ă   %  

 1 & ÂŤ5  &    *   &   Ăš

  &    Âť+      

      0

    â&#x20AC;&#x153;  

â&#x20AC;?     !   ÂŤ   0    

%         3   &

& & & +   

     &   !   

      Âť 2  ! +     &       %  #  &  ,

 / /+ 

        +  & &&

Ă   ĂŠ %   %     '"

"  )            '7      +      +             Ă       & '' 

"+  




  

    Ă&#x152;  

A LONDRA IL BUS ATLETA London Boosted è unâ&#x20AC;&#x2122;installazione realizzata dallâ&#x20AC;&#x2122;artista della Repubblica Ceca David Cerny. Si tratta di un autobus a due piani, come quelli che si vedono tutti i giorni per le strade della capitale inglese, ma a forma di atleta, con due braccia enormi, che si muove e fa le ďŹ&#x201A;essioni.

La carica dellâ&#x20AC;&#x2122;I-team

Atletica e nuoto: prezzi da capogiro

LA SQUADRA olimpica italiana è pronta: a Londra saranno 292 gli atleti chiamati a difendere il tricolore. Il dato è diventato ufficiale dopo gli Assoluti di atletica disputati a Bressanone a metà luglio. La missione italiana a Londra sarà

composta da 165 uomini e 126 donne, dopo la rinuncia della saltatrice Antonietta De Martino per motivi di salute. e vedrĂ  gli italiani protagonisti in 28 discipline. Intanto Londra si prepara a incassare, non senza polemiche. I biglietti per Londra 2012 sono i piĂš costosi nella storia delle Olimpiadi. Il posto miglio-

re per la cerimonia di apertura si è potuto acquistare per 2.012 sterline (2544 euro), il biglietto piÚ economico è disponibile a 20.12 sterline (25 euro), mentre per la cerimonia di chiusura i prezzi oscillano dai 1974 ai 26 dollari. I biglietti piÚ cari sono quelli per le gare di atletica: 954 euro per le gare del 5 agosto (100 uomini e 400 donne), 10 agosto (4x400m maschile e 4x100 donne) e 11 agosto (da uomo 4x100m e 4x400m donne), mentre i posti economici costeranno 65 euro. Altre finali costose quelle del basket maschile (da 125 a 560 euro), beach volley (da 125 a 592 euro), il calcio maschile (da 52 a 243 euro), piattaforma 10m e quelle

per le gare di ginnastica artistica e per le gare di nuoto ( entrambe da 65 a 592 euro) . Vantaggi per anziani e giovanissimi. â&#x20AC;&#x153;Paga la tua etĂ â&#x20AC;?: ai bambini e ai ragazzi sotto i 16 sarĂ  chiesto un prezzo pari alla loro etĂ  per 200 gare. Prezzi speciali anche per gli Over 60. METRO

Federica Pellegrini pronta a salire a bordo della sua nuova avventura olimpica




  

    Ă&#x152;  

SPAM E PHISHING OLIMPICI Arriva nella posta elettronica di mezzo mondo unâ&#x20AC;&#x2122;ondata di email proveniente dalla Nigeria e facente riferimento alle Olimpiadi , in cui si promettono vittorie legate a lotterie e si chiedono dati personali dellâ&#x20AC;&#x2122;utente pubblicizzando una vincita, ovviamente falsa.

Un fioretto che vale oro

Valentina a caccia della quarta medaglia SARĂ&#x20AC; LA FIORETTISTA

Valentina Vezzali, campionessa olimpica nella prova individuale a Sydney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008, a portare la bandiera azzurra nella sfilata della cerimonia di apertura dei giochi London 2012. La ragazza (è nata a Jesi nel 1974) ha stoffa da vendere. Dopo la sua terza Olimpiade ha

conosciuto un successo incredibile e la sua popolaritĂ  è salita alle stelle. La â&#x20AC;&#x153;poliziotta con il fiorettoâ&#x20AC;? con due occhi azzurri, che da soli potrebbero stendere un avversario, ha ricevuto onorificenze persino dal Capo dello Stato e lâ&#x20AC;&#x2122;abbiamo vista ballare con discreta eleganza nel programma della Carlucci, â&#x20AC;&#x153;Ballando con le stelleâ&#x20AC;?. E lei sicuramente è nata sotto una buona stella. Ha vinto quattro Olimpiadi: tre, consecutive individuali (Sidney 2000, Atene 2004 e Pechino 2008, e due con la squadra italiana (Atlanta 1996, Sidney 2000). Ha vinto anche 12 titoli Mondiali tra individuali e a

squadre, una medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;argento ed una di bronzo individuali ai Giochi Olimpici , 11 Coppe del Mondo e 14 medaglie ai Campionati Europei di cui 9 dâ&#x20AC;&#x2122;oro. Della sua vita privata non parla molto: è sposata con il calciatore Domenico Giugliano e ha un figlio, Pietro, nato il 9 giugno 2005. Anche lui star nella pubblicitĂ  della Kinder accanto alla mamma. E la famiglia è la sua grande passione: una donna che ha conciliato alla grande gli affetti domestici e gli impegni di lavoro. E non è una fortuna che capita a molte donne. METRO Valentina Vezzali sarĂ  la portabandiera dellâ&#x20AC;&#x2122;I-team




  

    Ă&#x152;  

SIRIANO DA BAGNINO A CAMPIONE Azaz Barazi, 24enne 'Baywatch' di Santa Monica, nuoterĂ  per la Siria. Aspirante campione nei 100 e 200 rana sotto la bandiera nera rossa e bianca. Azad, che ha studiato all'UniversitĂ  delle Hawaii e cavalcato sul surf le grandi onde del PaciďŹ co non punta all'oro.

Alessandra la veterana

Lo scricciolo Vanessa

Uno scricciolo di 45 kili per 1,45 centimetri, Vanessa Ferrari è la prima ginnasta italiana ad aver vinto una medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oro ai campionati mondiali di Volos nel 2006. La sua specialitĂ  è il corpo libero. Ă&#x2C6; alla sua seconda avventura alle Olimpiadi dopo lâ&#x20AC;&#x2122;undicesimo posto di Pechino, nonostante una tendinite. METRO

Lâ&#x20AC;&#x2122;oro di Alex Deve confermare lâ&#x20AC;&#x2122;oro di Pechino 2008 il campione della marcia di Vipiteno. Classe 1984 Swazer è campione in carica della 50 kilometri stabilendo il record olimpico in 3h 37â&#x20AC;&#x2122; 09â&#x20AC;?. Dal 2008 è ďŹ danzato con la pattinatrice Carolina Kostner, anche METRO lei atleta da medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oro.

Di medaglie se ne intende la velista Azzurra. La sua prima partecipazione olimpica a Barcellona 1992 le frutta solo un settimo posto ma ad Atlanta 1996 arriva la prima medaglia di bronzo nel windsurf Mistral. Quattro anni dopo, alle Olimpiadi di Sydney vince la medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;oro nella stessa classe. Alle Olimpiadi di Atene ottiene la medaglia di bronzo. Nel 2008, ai Giochi di Pechino, ha vinto per la quarta volta consecutiva una medaglia olimpica, questa volta dâ&#x20AC;&#x2122;argento, nella classe RS:X. METRO

Ivan lâ&#x20AC;&#x2122;europeo

Lo stile di Filippo

Nato a Spoleto da genitori russi il martello del Volley azzurro, classe 1988, è ďŹ glio dâ&#x20AC;&#x2122;arte. Suo padre è stato alzatore della nazionale sovietica, mentre la madre è unâ&#x20AC;&#x2122; ex nuotatrice. Schiacciatore dellâ&#x20AC;&#x2122;Associazione sportiva Volley Lube di Macerata, dove è arrivato proprio nella stagione 2012/2013, ha vinto con la Nazionale azzurra la medaglia dâ&#x20AC;&#x2122;argento al campionato europeo nel 2011 METRO

Ă&#x2C6; a Londra per far parlare di sĂŠ non solo come ďŹ danzato della collega Federica Pellegrini. Non a caso è il miglior stileliberista italiano di sempre nelle distanze brevi dello stile, principalmente i 100 metri in cui è stato due volte campione mondiale nel 2005 e nel 2007. Ha vinto anche due titoli mondiali in vasca corta e complessivamente quindici ori europei. METRO




  

    Ă&#x152;  

LE DONNE DELLâ&#x20AC;&#x2122;ARABIA SAUDITA Il Regno arabo è l'ultimo paese ad aver incluso nella squadra olimpica anche le atlete. Le donne dellâ&#x20AC;&#x2122;Arabia saudita potranno partecipare a Londra 2012 ma dovranno essere accompagnate da un â&#x20AC;&#x153;guardianoâ&#x20AC;? che vigilerĂ  su tutto.

Posso battere Bolt

Yohan Blake prepara sorprese YOHAN BLAKE, campione

do dalla sua ombra.

del mondo dei 100 metri, si prepara al duello piÚ emozionante delle Olimpiadi, quello contro Usain Bolt. Quando Bolt è stato squalificato per una falsa partenza, ai Campionati del Mondo, gli addetti ai lavori hanno sostenuto che Bolt era sotto pressione proprio per colpa del rivale.

Usain è il tuo compagno di allenamento. Come descriveresti il tuo rapporto con lui?

Hai avuto un grande 2011, vincendo i Campionati del Mondo. Sei sicuro di mantenere questa forma buona? Abbiamo chiesto a Blake.

BOLT VS BLAKE SUI 100 METRI 9,58 (WR)

RECORD PERSONALE

9,75

9,76

RECORD STAGIONALE

9,75

1,95

ALTEZZA

1,80

94 kg

PESO

80 kg

25

ETĂ&#x20AC;

22

Abbiamo una meravigliosa chimica in pista e in palestra. Sta cercando di spingermi e sto cercando di spingerlo ancora di piÚ. Fuori dalla pista siamo buoni amici, ma penso che lui sia diverso da me. La vita fuori pista di Bolt è tutta una festa. Fate la stessa cosa?

No, io amo uscire con i miei amici e giocare a doSono ancora giovane, ho mino. 22 anni, e non ho raggiun- Pensi che i record di Usain soto il mio picco. Non ho vin- no intoccabili? to per la falsa partenza. No. E se si guarda indieQuando Bolt è stato squalifi- tro, ai miei 200, secondo il cato, tutti i pronostici erano mio allenatore posso pasper lui. Questo non ti ha fat- sare facilmente il turno. Io e il mio allenatore abbiato arrabbiare? Beh, in un primo mo- mo qualcosa in mente che mento sĂŹ. Ma Usain resta il non voglio dire. Sorprenvolto dellâ&#x20AC;&#x2122;atletica leggera deremo il mondo. METRO nel mondo. Ora sto uscen-

Yohan Blake

Nelle qualificazioni olimpiche in Giamaica Blake ha battuto Bolt sia nei 100 che nei 200 metri




  

    Ă&#x152;  

ANCHE IL DESIGN CELEBRA LE OLIMPIADI! Per tutti quelli che non potranno volare a Londra, nessun problema: dal divano in stile british allo specchio a forma di cabina telefonica rossa il design di grandi case (Elinens, Masoin du Monde, Alessi, Baker and Stone House, Big Box Save, Design me my gift) questâ&#x20AC;&#x2122;anno si ispira alle Olimpiadi.

Gli impianti olimpici a Londra

EARLS COURT Sala per conferenze o spettacoli musicali, questo palazzo storico ospitò la box e altri eventi nelle Olimpiadi del 48 HAMPTON COURT PALACE Ex residenza reale, ospita il piÚ antico campo da tennis del mondo

LO STARTER PRONTO A SPARARE

OLYMPIC PARK Il complesso State of the art, East London, è il cuore dei giochi con il nuovo stadio olimpico, otto impianti e il villaggio per gli atleti

HORSE GUARDS PARADE Ă&#x2C6; una spiaggia nel cuore di Londra, lâ&#x20AC;&#x2122;area risale al 1745

WIMBLEDON Il piĂš grande complesso di campi in erba del mondo, sede annuale del Grande Slam

London 2012 vanta 34 sedi in Gran Bretagna, molte delle quali sono su siti storici. A Londra si svolgeranno in tre â&#x20AC;&#x2DC;zoneâ&#x20AC;&#x2122;: Olympic, River e Central

WEMBLEY STADIUM Il secondo grande stadio in Europa, con una capacitĂ  di 90.000 spettatori, restaurato di recente

LORDâ&#x20AC;&#x2122;S CRICKET GROUND Il piĂš famoso impianto di cricket al mondo, aperto questa estate al tiro con lâ&#x20AC;&#x2122;arco

THE ROYAL ARTILLERY BARRACKS Ex sede dellâ&#x20AC;&#x2122;artiglieria reale, è un impianto storico per eventi di tiro

HYDE PARK Il parco reale piĂš famoso di Londra, ospita regolarmente incontri mondiali di thriatlon

MENTRE LONDRA si prepara

a ospitare oltre 200 squadre sportive nazionali e i loro sostenitori, la cittĂ  ha motivo di essere fiduciosa nella riuscita dellâ&#x20AC;&#x2122;evento. Con oltre dieci miliardi di sterline investiti, i Giochi di questâ&#x20AC;&#x2122;anno si posizionano tra i piĂš costosi di sempre. Il vantaggio è che lâ&#x20AC;&#x2122;East End londinese ne esce praticamente rigenerato, attorno al nuovo stadio Olimpico costruito come una monumentale opera dâ&#x20AC;&#x2122;arte.

Dopo lâ&#x20AC;&#x2122;incognita di Pechino nel 2008, Londra rappresenta una scommessa sicura. Questa sarĂ  la terza Olimpiade della cittĂ  britannica, dopo quelle del 1908 e del 1948, e le strutture sportive sono fra le migliori al mondo, sia quelle costruite per lâ&#x20AC;&#x2122;occasione che quelle esistenti. Gli appassionati di calcio possono assistere agli incontri presso lo storico Wembley Stadium, e il tennis si gioca sui campi in erba di Wimbledon, luogo sa-

GREENWICH PARK Il parco reale piĂš antico di Londra e parte del Greenwich World Heritage Site. La superficie verde copre 133 acri

â&#x20AC;&#x153;Siamo pronti come lo è stata ogni cittĂ  olimpicaâ&#x20AC;?, si vantava il sindaco di Londra Boris Johnson poche settimane prima dellâ&#x20AC;&#x2122;inizio dei Giochi 2012. cro per gli appassionati. Negli ultimi giorni non si è parlato dâ&#x20AC;&#x2122;altro e le liste per le posizioni di volontariato disponibili si sono esaurite altrettanto velocemente dei biglietti. Il successo a sorpresa degli atleti britannici a Pechino

ha fatto crescere l'entusiasmo del pubblico. In piĂš lâ&#x20AC;&#x2122;evento è considerato il coronamento del Giubileo di Diamante della regina. Non che la preparazione sia stata del tutto priva di problemi. Vi è il rischio del collasso dei trasporti, con

02: NORTH GREENWICH ARENA Prima del Millennium Dome, lâ&#x20AC;&#x2122;arena era famosa per concerti e spettacoli

code che agli aeroporti che giĂ  a maggio superavano le quattro ore. In piĂš il sindaco ha stilato una lista di linee di metropolitana e di stazioni da evitare in situazioni di particolare affollamento. negli aeroporti di Londra nel mese di maggio. Lâ&#x20AC;&#x2122;approccio alla sicurezza, poi, è stato criticato. Il quasi forfait delle ditte appaltatrici non è piaciuto nĂŠ a Londra nĂŠ allâ&#x20AC;&#x2122;estero. Oltre allâ&#x20AC;&#x2122;intervento di polizia e militari britannici, câ&#x20AC;&#x2122;è sta-

EXCEL LONDON Aperto nel 2000, lâ&#x20AC;&#x2122;Exhibition Centre London è la piĂš grande sede per i giochi in cinque diverse arene

to chi, come Mossad e Fbi, ha ottenuto di organizzarsi da solo. Attivisti dei diritti civili hanno anche attaccato la decisione di costruire un sistema di difesa missilistico lungo le zone residenziali. Ma nonostante tutto, gli organizzatori sono stati determinati evitare rischi. La pistola dello starter ormai è pronta a sparare, e Londra, dopo anni di duro lavoro, è pronta a incassare. METRO

Casa Italia con affaccio sul Big Ben Lâ&#x20AC;&#x2122;inno dei Muse: La vita è una gara MOSTRE E BUONA CUCINA

Sei piani e 29 diversi spazi per eventi, il tutto su 6mila La squadra metri quadrati. Ă&#x2C6; Casa Italia delle ginnaste per i Giochi Olimpici di Loncelebrata dalle dra 2012. Molto vicina ai Frecce luoghi simbolo della City: il tricolori Big Ben, lâ&#x20AC;&#x2122;Abbazia di Westminster e la grande ruota panoramica del London Eye, la struttura destinata agli italiani è â&#x20AC;&#x153;The Queen Elizabeth II Conference Centreâ&#x20AC;?, inaugurata dalla Regina nel 1986. Una sede di grande prestigio, dunque, quella che ospiterĂ  per tutto il periodo delle Olimpiadi atleti, giornalisti, aziende e, per la prima volta, anche il Comitato Paralimpico. Il Comitato Paralimpico gestirĂ  gli ultimi 3 piani della struttura, mentre i 6 piani - piĂš il piano terra - saranno a disposizione della missione italiana durante i Giochi Olimpici. Tre piani su sei saranno aperti al pubblico dalle 12 alle 20 con mostre dâ&#x20AC;&#x2122;arte, degustazioni di eccellenze enogastronomiche e concerti.

â&#x20AC;&#x153;LA VITA Ă&#x2C6; UNA GARAâ&#x20AC;?. Ă&#x2C6; lâ&#x20AC;&#x2122;attacco di â&#x20AC;&#x2DC;Survivalâ&#x20AC;&#x2122;, nuovo singolo dei Muse e inno ufficiale dei XXX Giochi Olimpici di Londra 2012. â&#x20AC;&#x153;La vita è una gara, io ho scelto di combattere e vinceròâ&#x20AC;?; il testo di Mattew Bellamy e soci si fonde alla perfezione con le immagini cariche di emozione e adrenalina che completano il video. Gli stessi artisti britannici hanno ammesso di avere in mente proprio le Olimpiadi nel momento in cui componevano il pezzo. La canzone sarĂ  inserita nel loro prossimo album, in uscita in autunno. Il video dellâ&#x20AC;&#x2122;inno, rilasciato qualche settimana

Nel singolo dei Muse le vittore ma anche le sconfitte

fa, emoziona e coinvolge facendo scorrere le immagini piĂš significative dei Giochi, dalla gioia sfrenata della vittoria al pianto disperato dopo la sconfitta, soffermandosi sullo sfor-

zo fisico e mentale nei momenti piĂš significativi della gara. La canzone, oltre a essere utilizzata dalle emittenti radio-televisive, accompagnerĂ  lâ&#x20AC;&#x2122;ingresso degli atleti negli stadi.METRO




  

    Ă&#x152;  

GENDER TEST A SORPRESA Per la prima volta, agli atleti può essere contestato il loro genere. Dopo gli scandali di atlete con alti livelli di ormoni maschili, a sorpresa saranno fatti prelievi per veriďŹ care il livello di testosterone nel sangue. Per ora non si registrano polemiche.

BELLEZZE SULLA SABBIA Le ragazze del beach volley oltre lâ&#x20AC;&#x2122;oro europeo

DANIELE

LUPO

con Paolo Nicolai da una parte, e Greta Cicolari con Marta Menegatti dallâ&#x20AC;&#x2122;altra sono gli atleti che rappresenteranno il nostro Paese sulla sabbia del beach volley a Londra. La coppia femminile Cicolari-Menegatti, giudicata la piĂš sexi dello sport Azzurro, sarĂ  tra le piĂš seguite di questa Olimpiade. Le due beacher nostrane, dopo lâ&#x20AC;&#x2122;oro ai campionati europei del 2011, cercheranno di mettere finalmente qualcosa nel medagliere olimpico della loro disciplina. Ben piĂš che una variante della pallavolo il beach volley, che si gioca su un campo di sabbia separato da una rete tra due squadre di due componenti ciascuna, si è evo-

luto da semplice svago a sport professionistico e, dal 1996, è divenuto anche disciplina olimpica. A Londra sarà dunque il quinto appuntamento con le Olimpiadi per questo sport che vede qualificarsi ai Giochi 24 coppie per gli uomini e altrettante per le donne, al massimo due per ciascun Paese partecipante. Nel 1996 ad Atlanta si disputò la prima edizione del torneo olim-

pico di beach volley che solo quattro ani dopo, in Australia, era giĂ  diventato una delle discipline con maggior appeal. Nel 2004, ad Atene, il torneo si svolse in 12 giorni. Non solo grande spettacolo in campo, nel magnifico impianto costruito sullo stile degli anfiteatri dellâ&#x20AC;&#x2122;antica Grecia, ma anche intrattenimento, con il coinvolgimento di 12 ballerini, dj, speaker

multilingue e direttori di produzione. Nel 2008 Pechino ospitò il quarto appuntamento olimpico di beach volley. Nei 14 giorni di gare si disputarono 108 incontri maschili e femminili. La novità per questa edizione delle Olimpiadi, rispetto a Pechino, è che ci sarà un giorno di gara in meno, 13 in tutto, a partire da domani fino a giovedÏ 9 agosto. METRO

Greta Cicolari e Marta Menegatti sono ritenute le atlete piĂš sexy dellâ&#x20AC;&#x2122;I-team




 

  â&#x20AC;&#x2122;   

    



     



   è   !  "  # $  %         «& ''( )  * % '" *à»( % " " ! +# ,      !$ ) # +   " -     #  .  # $  )  #  /   

  

  

   ÂŤĂ&#x2C6;    *    ! "  , ,Ă  " '( , ,  " '   "%   )    ,' ,  , #  0 "   %  " )  ) "  "    '  ,#    *Âť / " " " , " 1  "â&#x20AC;&#x2122;2 # '' ÂŤĂ&#x2C6;      ,Âť( % #      

   



Ă&#x152;  

    ! " 

       

    

  â&#x20AC;&#x153;   â&#x20AC;?       

 #$ 

     â&#x20AC;&#x153;  

  â&#x20AC;?  .

, 

  ! 

   

    &' 1( "   " ,, "#   *( % # ':       " " 5%6  8 , @#  ! 4#  A   A@## â&#x20AC;&#x153;     3 !   ,( ++         5      /  7 ,  â&#x20AC;? ĂŹ      ,           8            Ăš     %  $   !!   6        Ă  â&#x20AC;&#x153;      !=           %        1  *               â&#x20AC;&#x2122;   è  = â&#x20AC;&#x2122;      % Ă            Ă       â&#x20AC;&#x2122; .         Ă  

 5 Ă               

 6    .  â&#x20AC;?   A             '!      ,  Ă                8

  %   Ă      ò     â&#x20AC;&#x153; %% â&#x20AC;?    

Big Match %     !  Ă  â&#x20AC;&#x153;â&#x20AC;? G. Partita Andata Ritorno  â&#x20AC;&#x153;  â&#x20AC;? 02/09/12 2 Inter-Roma 20/01/13 . 9     !!!    30/09/12 6 Juventus-Roma 17/02/13    

        è «    % »  .   

 à  /  . 0 è « % »           !!  % # à12            3

 5     %  8 6       9% 

        )%           586   58 6  

 5,6 â&#x20AC;&#x2122;: 

â&#x20AC;&#x2122;:         

     %  , â&#x20AC;&#x2122;     58 4  è !! 6 â&#x20AC;&#x153;â&#x20AC;?   &  â&#x20AC;&#x2122;       5   

  

  è    à   36    )%      &   à  .      1    (  ;  <    ù      (%% 8      %  7         ( ,

Ă&#x2C6;    

  

ÂŞ  /    

   '       (              .     Ă 3 (    0  !     â&#x20AC;&#x2122;                   â&#x20AC;&#x153; 'â&#x20AC;?  ,   ;        > Ă         '    "  &    (    & ÂŤ  !  Âť ,    ) .  5;6& ÂŤ+  % Âť  

     



      è     )  *  %     +    +      , % (         !     

   

 -        & %          

Il Calendario della Serie A 2012/2013 Data

1ÂŞ giornata

26/08*

Atalanta-Lazio Chievo-Bologna

Fiorentina-Udinese

04/11/12 11 Juventus-Inter

30/03/13

Genoa - Cagliari

25/11/12 14 Milan-Juventus

21/04/13

Juventus - Parma

22/12/12 18 Roma-Milan

12/05/13

Milan - Sampdoria

I 4 Derby 7 Milan-Inter

Palermo-Napoli

07/10/12

Pescara - Inter

11/11/12 12 Lazio-Roma

07/04/13

Roma - Catania

18/11/12 13 Sampdoria-Genoa

14/04/13

Siena - Torino

02/12/12 15 Juventus-Torino

28/04/13

24/02/13

*Ci saranno due anticipi sabato 25/08, uno alle ore 18 e uno alle 20:45

Le soste 9 settembre

14 ottobre

dal 23 dic. al 5 gen.

24 marzo

nazionali

nazionali

sosta natalizia

nazionali

Turni infrasettimanali 26 settembre 31 ottobre

   

 



% &  '(

8 mag 2013

      / ", ! â&#x20AC;&#x153;" 

   è   â&#x20AC;? 

     "

# " $$$ 

$ % & &    "  "    "   '    "  

       

  "    "

         

  "     "  Ă      ( ) " * $$$ $ % & &

                 Ăš                    â&#x20AC;&#x2122;                    !! ""      #$ %  % â&#x20AC;&#x2122; !!!  ' (     &         %                        

  ,, " "7

! "   

 

 / !    @   ;           &   %    

   Ăš      #°  .â&#x20AC;&#x2122;-   % ! %     Ăš %     Bè . )      52â&#x20AC;&#x2122;  #â&#x20AC;&#x2122;6       2@@    ( Aâ&#x20AC;&#x2122; )  %   &   < 8   9 ( > ( , '  .!      0 9   + '    1°   1â&#x20AC;&#x2122;      0 9

              +   &    '            %  %   <  


SPECIALE CASA

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA REALIZZATA DA: PUBLIRAMA (GE)

Gruppo giovani e le novità fiscali

GRUPPO GIOVANI Il nuovo Consiglio direttivo di Ape-Confedilizia di Genova, eletto all’unanimità dall’Assemblea dei soci del 23 maggio 2012, riunitosi l’11 giugno, ha ratificato le nuove cariche del Gruppo Giovani Ape-Confedilizia di Genova elette nella riunione del 8 giugno u.s. e così composte: Presidente l’arch. Veronica Simeoni, vice Presidente il geom. Elisa Giuffrè e Segretario il sig. Simone Razzino. Tra le finalità perseguite dal Gruppo Giovani in collaborazione con l’Associazione della Proprietà Edilizia della Provincia di Genova – Confedilizia sicuramente rappresenta un punto fondamentale la diffusione fra i propri componenti ed all’esterno della conoscenza del ruolo della Confedilizia come organizzazione storica dei proprietari di immobili nonché dello spirito associativo e dei valori ai quali Confedilizia stessa si ispira. I membri del Gruppo contribuiscono in modo significativo all’attività di Ape – Confedilizia con l’apporto di idee e progetti incentivando e coordinando la partecipazione attiva dei giovani aderenti al Gruppo alla vita sociale di Ape-Confedilizia. Altro scopo perseguito è quello di creare opportunità di collegamenti con altri gruppi di giovani aderenti ad altre organizzazioni che si riconoscano negli stessi valori che contraddistinguano la Confedilizia, con particolare riguardo alla difesa della proprietà privata, dell’iniziativa privata e delle libertà fondamentali favorendo l’interscambio di idee ed esperienze. Tra le iniziative promosse importanti sono quelle atte ad approfondire la conoscenza delle problematiche giuridiche, economiche, sociali, politiche e tecniche che interessano la proprietà edilizia favorendo opportunità di incontro sia in Italia che all’estero anche tramite apposite commissioni di Studio e di

La casa, insieme alla famiglia e al lavoro, è il bene più prezioso. Per difenderlo nel modo più efficace iscriviti ad Ape Confedilizia di Genova e partecipa alla sua attività per la difesa di tutti i proprietari di casa. Ape Confedilizia Genova via XX Settembre, 41 5° piano Tel. 010565149 - 010565768 fax 010 543563 email: apege@ apegeconfedilizia.org

lavoro. Come importante è anche il mantenimento costante dei rapporti con le Istituzioni, con i vari Ordini professionali (geometri, ingegneri, architetti, commercialisti, ecc.), con i sindacati degli inquilini, con la stampa e televisioni locali. Fondamentale è sicuramente tutto il lavoro di diffusione delle varie attività della Confedilizia Centrale, dell’Ape di Genova, delle sue Delegazioni e delle Organizzazioni territoriali della Confedilizia che il Gruppo Giovani promuove mediante dibattiti, convegni, pubblicazioni, contatti con altri Gruppi ed Associazioni che perseguono finalità comuni. Per informazioni sulle attività del Gruppo Giovani di Ape-Confedilizia di Genova e sulle modalità di iscrizione rivolgersi presso la segreteria della sede della Proprietà Edilizia di Genova in Via XX

Settembre 41 5° piano. NOVITÀ FISCALI IN TEMA DI DETRAZIONI D’IMPOSTA Con il D.L. n. 83 del 22 giugno 2012, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 147 del 26 giugno 2012 ed entrato in vigore il 26 giugno 2012, la detrazione d’imposta, per il recupero del patrimonio edilizio, viene incrementata dal 36% al 50% della spesa sostenuta. Dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013 la detrazione per il recupero edilizio aumenta al 50% con un limite per immobile che passa dai 48.000,00 ai 96.000,00 euro, pur rimanendo invariate tutte le altre regole che la disciplinano: rateazione in 10 rate, lista delle spese agevolabili (art. 4 D.L. 201/2011). Per beneficiare della nuova detrazione è

necessario effettuare il bonifico bancario o postale indicando sul bonifico tutti i dati che andavano già indicati anche precedentemente, ovvero: la causale del versamento (Legge 449/97 per il 36%); il codice fiscale del beneficiario dell’agevolazione; la partita Iva o il codice fiscale dell’impresa beneficiaria del bonifico. Per chi ha i lavori già avviati e ha già pagato una parte, tutte le spese che saranno sostenute in futuro (quindi bonificate), dalla data dell’entrata in vigore del decreto di cui sopra, saranno agevolabili al 50% e non più al 36%. Per le spese di riqualificazione energetica degli edifici già esistenti, invece, fino al 31 dicembre di quest’anno resta ancora valida la percentuale di detrazione del 55%. Nel primo semestre del 2013, dal 1° gennaio al 30 giugno, questi interventi - che secondo quanto stabilito dal D.L. n. 201/2011 sarebbero dovuti confluire nella disciplina delle ristrutturazioni edilizie (articolo 16-bis del Tuir), con detrazione quindi del 36% saranno anch’essi “premiati” al 50%, fermi restando gli importi massimi di detrazione attualmente in vigore, diversi a seconda del tipo di intervento. Si attendono, in merito, dei chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate. STUDIO TRIBUTARIO MANTERO E PUCCI


SPECIALE CASA

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA REALIZZATA DA: PUBLIRAMA (GE)

Ponteggi e furti: di chi è la responsabilità?

Secondo alcune sentenze della Corte di Cassazione, nel caso di furti in condominio facilitati dalla presenza di ponteggi, risponde non solo la ditta appaltatrice ma anche il condominio che ha un dovere di vigilanza o custodia. “I due ricorrenti censurano la sentenza della Corte napoletana, la quale ha escluso ogni responsabilità del Condominio, in quanto proprietario dell’immobile, concludendo che ogni responsabilità per il furto denunciato doveva ricadere esclusivamente sul soggetto che aveva effettuato la costruzione della struttura (nel caso di specie, la società appaltatrice dei lavori). Il ricorso appare manifestamente fondato. I due ricorrenti hanno esattamente richiamato i principi giuridici che regolano la materia. Colui che per eseguire lavori utilizza dei ponteggi, che possono - in concreto - facilitare l’accesso alle abitazioni esistenti nello stabile, deve usare norme di diligenza, adottando tutte le cautele atte ad impedire l’uso anomalo delle impalcature (Cass. 23.5.1991 n. 5840). Sussiste, peraltro, anche in relazione alla situazione considerata, un obbligo di custodia incombente sul soggetto che ha disposto il mantenimento della struttura, obbligo sanzionato anche dall’art. 2051 c.c. (Cass. 9 febbraio 1980 n. 913, 6 ottobre 1997 n. 9707, 10 giugno 1998 n. 5775, 11 febbraio 2005 n. 2844). Nel caso di specie era stato accertato in fatto dal giudice di merito: a) l’esistenza alla data del furto del ponteggio metallico a ridosso della facciata dell’edificio condominiale, su cui si aprono le finestre dell’appartamento dei due attori che avevano subito il furto; b) la assoluta mancanza in tale struttura di luci esterne e di misure di sicurezza a tutela dei singoli appartamenti; c ) l a c i r c o s t a n z a c h e i l f u r t o e r a s t a t o c o mmesso utilizzando la impalcatura esterna. Nonostante tale accertamento, i giudici di appello - riformando sul punto integralmente la decisione del primo giudice - avevano escluso qualsiasi responsabilità del Condominio, a carico del quale - è stato affermato dalla Corte territoriale - non poteva configurarsi alcun obbligo di vigilanza o custodia. Tale conclusione si pone in contrasto con l’indirizzo giurisprudenziale di questa Corte già segnalato. La questione di una concorrente responsabilità del Condominio è legata strettamente a quella dell’imprenditore e si ricollega all’accertato mantenimento della struttura, in assenza di cautele a tutela dei singoli condomini. L’autonomia dell’appaltatore il quale esplica la sua attività nell’esecuzione dell’opera assunta con propria organizzazione apprestandone i mezzi, nonché curandone le modalita’ ed obbligandosi verso il committente a prestargli il risultato della sua opera, comporta che, di regola, l’appaltatore deve ritenersi unico responsabile dei danni derivati a terzi dall’esecuzione dell’opera. Tuttavia, una corresponsabilità del committente può configurarsi sia in ipotesi di violazione di regole di custodia, ex art. 2051 c.c. che in caso di riferibilità dell’evento al committente stesso per “culpa in eligendo” per essere stata affidata l’opera ad un’impresa assolutamente inidonea ovvero quando l’appaltatore - in base ai patti contrattuali - sia stato un semplice esecutore degli ordini del committente ed abbia

agito quale “nudus minister” attuandone specifiche direttive. Nel caso di specie, gli originari attori avevano dedotto che il Condominio aveva omesso di vigilare sulla osservanza, da parte della impresa appaltatrice, di tutte le precauzioni del caso (essendo stata l’impalcatura montata senza luci esterne e senza alcuna struttura di sicurezza per l’inviolabilità degli appartamenti) e che il Condominio aveva, tra l’altro, omesso di fornire l’indicazione della ditta appaltatrice, cosi’ impedendone di fatto la chiamata in causa da parte degli attori. Appare, pertanto, carente di idonea motivazione l’affermata esclusione di qualsiasi responsabilità del Condominio con la osservazione che la installazione ed il mantenimento del ponteggio erano stati effettuati da parte di altro soggetto. In particolare i giudici di appello hanno omesso qualsiasi considerazione in ordine ai poteri dell’appaltante e dell’appaltatore, finendo - senza adeguata motivazione - per escludere la sussistenza di qualsiasi obbligo di sorveglianza dello stesso nei confronti della attività svolta dall’appaltatore. La sentenza impugnata deve essere cassata in relazione alle censure accolte con rinvio, anche per le spese, ad altra sezione della C.A. di Napoli.”. (Cass. n. 6435/09). Più recentemente la Suprema Corte sembra avere escluso la responsabilità del condominio, ravvisando la sola responsabilità dell’impresa appaltatrice: “La decisione della Curia territoriale fa corretta applicazione della giurisprudenza di questa Corte secondo cui del furto in appartamento realizzato da chi vi si sia introdotto attraverso ponteggi installati per lavori di manutenzione risponde, ex art. 2043 cod. civ., l’imprenditore che per tali lavori si sia avvalso delle impalcature, tutte le volte in cui, violando il principio del neminem laedere, egli abbia omesso di dotarle di cautele atte a impedirne l’uso anomalo da parte di terzi, così creando colposamente un agevole accesso ai ladri e ponendo in essere le condizioni del verificarsi del danno

subito dai derubati”. (Cass. N. 292/2011) Si spinge più in là una recentissima sentenza del Tribunale di Messina, che sembra escludere in ogni caso la responsabilità in capo al condominio. “La responsabilità prevista dall’art. 2051 c.c. presuppone l���esistenza di un rapporto di custodia, cioè di una relazione intercorrente fra la cosa da cui scaturisce il danno e colui il quale ha l’effettivo potere su di essa (come il proprietario, il possessore o anche il detentore). Il condominio appaltante non è custode delle impalcature e dei ponteggi montati e allestiti dall’appaltatore a cui abbia affidato l’esecuzione di un’opera, non potendo rispetto a quei manufatti esercitare autonomamente, sul piano materiale e fisico, alcun atto o intervento volti a incidere sulla loro conformazione: conseguentemente, il condominio non è responsabile dei danni, di qualsiasi genere, che dalle impalcature e dai ponteggi siano derivati nella sfera di terzi, inclusi gli stessi condomini. (Nella specie durante l’esecuzione dei lavori erano caduti materiali di risulta sulle automobili di alcuni condomini, rimaste danneggiate, e si era verificata l’impossibilità di usare il parcheggio)”. (Tribunale di Messina, sez. I Civile, sentenza n. 1238 del 12/06/2012). Visto il contrasto giurisprudenziale in seno alla Corte di Cassazione sulla responsabilità del condominio nella sua qualità di custode in materia di furto in appartamento facilitato dai ponteggi, sarebbe auspicabile l’intervento delle Sezioni Unite o quanto menola pronuncia di una sentenza che affronti approfonditamente ed in maniera convincente la controversa questione. AVV. PIER PAOLO CAPPONI (CENTRO STUDI ASSOCIAZIONE DELLA PROPRIETÀ EDILIZIA DI GENOVA)






    Ă&#x152;  

GENOVA AMBROSIANO

CITY

UCI CINEMAS FIUMARA

via Buffa 1 - tel.0106136138

vico Carmagnola 9 tel.0108690073

Chiusura estiva

via Pieragostini localitĂ  Sampierdarena - tel.892960

Riposo

AMERICA via Cristoforo Colombo 11 tel.0105959146

Biancaneve e il cacciatore 16.00-18.30-21.00 Omaggio a Marilyn Monroe e John Garfield 16.00-21.00 Il passo del carnefice 18.00 ARISTON vico San Matteo 16r tel.0102473549

Chiusura estiva

CINECLUB FRITZ LANG via Acquarone 64 R tel.010219768

Chiusura estiva

CINEMA CAPPUCCINI p.zza dei Cappuccini 1 tel.010880069

Chiusura estiva

CINEMA TEATRO SAN PIETRO piazza Frassinetti 10 tel.0103728602

CLUB AMICI DEL CINEMA via C. Rolando 15 - tel.010413838

Chiusura estiva CORALLO

via Innocenzo IV 13r tel.010586419

Chiusura estiva EDEN

via Pavia localitĂ  Pegli 4 tel.0106981200

Chiuso

INSTABILE via Antonio Cecchi 7 tel.010592625

Riposo

NICKELODEON via della Consolazione 1 tel.010589640

Riposo

NUOVO CINEMA PALMARO via PrĂ  164 - tel.0106121762

Riposo

Riposo

ODEON

CINEMA VERDI

corso Buenos Aires 83 tel.0103628298

piazza Oriani 7 - tel.0106148366

Riposo

CINEPLEX PORTO ANTICO area Porto Antico - Magazzini del Cotone 1 - tel.892 111

The Amazing Spider-Man 18.45-21.30 La leggenda del cacciatore di vampiri 3D 19.20-21.40 Contraband 18.15-20.30-22.45 The Amazing Spider-Man 3D 20.30 Bed time 18.15-20.30-22.45 Biancaneve e il cacciatore 18.30-21.35 Biancaneve e il cacciatore 20.05-22.45 The way back 18.20 Quellâ&#x20AC;&#x2122;idiota di nostro fratello 22.30 Un anno da leoni 18.30-21.30 Travolti dalla cicogna 18.3021.30

Chiusura estiva OLIMPIA

via XX Settembre 274r tel.010581415

Riposo RITZ

piazza Giacomo Leopardi 5r tel.010314141

Chiusura estiva SAN SIRO

via Plebana localitĂ  Nervi 15r tel.0103202564

Chiusura estiva SIVORI

salita Santa Caterina 12 tel.0105532054

Cena tra amici 17.30-19.3021.30 Lâ&#x20AC;&#x2122;amore che resta 17.3019.30-21.30

Biancaneve e il cacciatore 20.30 La leggenda del cacciatore di vampiri 3D 20.00-22.40 The Amazing Spider-Man 19.30-22.30 La memoria del cuore 19.5022.20 Un anno da leoni 20.10-22.40 Travolti dalla cicogna 20.0022.35 Il Cavaliere del Santo Graal 19.50-22.40 Biancaneve e il cacciatore 19.45-22.45 Il dittatore 20.10-22.30 Biancaneve e il cacciatore 21.30 Contraband 20.00-22.40 Bed time 20.00-22.30 The Amazing Spider-Man 3D 19.45-22.45 Quasi amici 19.50-22.30

Arene ARENA CABANNUN giardini Comunali G. Dossetti

Riposo

ARENA ESTIVA CORZETTO via Bettolo 9

The Amazing Spider-Man 21.15 ARENZANO NUOVO CINEMA ITALIA Arena: Biancaneve e il cacciatore 21.30 Real Steel 20.00-22.30 BARGAGLI CINEMA PARROCCHIALE BARGAGLI piazza Conciliazione tel.0102476147

Chiusura estiva

BOGLIASCO PARADISO largo Skrjabin 1 - tel.0103474251

Chiusura estiva

CAMOGLI SAN GIUSEPPE via Romana Ruta 153 tel.01085774590

Riposo

SAVONA CINEMA LEONE via Colombo 32 â&#x20AC;&#x201C; Albisola Superiore - tel.3483368713

Viaggio nellâ&#x20AC;&#x2122;isola misteriosa 21.15

Teatri Della GioventĂš via Cesarea, 16 - tel. 0108936326.

Le conquiste di Norman in sala da pranzo di Alan Ayckbourn, regia di Eleonora D'Urso, con Eleonora D'Urso, Elisabetta Becattini, Daria D'Aloia, Marco Zanutto, Fabrizio Careddu, Giovanni Prosperi. Produzione The Kitchen Company. Domenica 29. Ore 21. Le conquiste di Norman in giardino di Alan Ayckbourn, regia di Eleonora D'Urso, con Eleonora D'Urso, Elisabetta Becattini, Daria D'Aloia, Marco Zanutto, Fabrizio Careddu, Giovanni Prosperi. Produzione The Kitchen Company. Ore 21. Domenica 29. Ore 17.

Le conquiste di Norman in salotto di Alan Ayckbourn, regia di Eleonora D'Urso, con Eleonora D'Urso, Elisabetta Becattini, Daria D'Aloia, Marco Zanutto, Fabrizio Careddu, Giovanni Prosperi. Produzione The Kitchen Company. Sabato 28. Ore 21. Della Tosse piazza Renato Negri, 4 - tel. 0102470793. â&#x20AC;&#x153;Il Castello dei sette peccatiâ&#x20AC;? Parchi di Nervi (GE). Ore 21. Fino al 28. Prossimamente ad agosto: Apricale (IM) â&#x20AC;&#x153;Gran Bazar delle mille e una notteâ&#x20AC;?.


  



    Ă&#x152;  

Fattore S

AI CARISSIMI LETTORI MARIANO SABATINI

RAIUNO

RAIDUE

12.00 E State con Noi in TV 14.10 Don Matteo 6 Serie 15.15 Toscana andata e ritor-

no Film-tv 17.15 Heartland TeleďŹ lm 18.00 Il commissario Rex TF 18.50 Reazione a catena 20.30 TecheTecheTeâ&#x20AC;&#x2122; VarietĂ  1.50 Lâ&#x20AC;&#x2122;appuntamento

21.10 Sport: XXX GIOCHI OLIMPICI. Al via i giochi della XXX Olimpiade. La capitale inglese è la prima cittĂ  ad aver ospitato per tre volte unâ&#x20AC;&#x2122;olimpiade estiva

RETE 4

12.10 La nostra amica Robbie TF 14.00 Senza traccia TeleďŹ lm 15.30 Guardia costiera TF 16.15 One Tree Hill TeleďŹ lm 18.45 Shaun the sheep 18.50 Cold Case TeleďŹ lm 19.35 Ghost Whisperer TF 23.40 Anna Winter - In nome

della giustizia TeleďŹ lm 21.05 Telefilm: NCIS. Un sottufficiale viene ucciso. Durante le indagini, Gibbs scopre una connessione tra lâ&#x20AC;&#x2122;omicidio e lo smembramento della sua squadra

LA7

12.55 Distretto di polizia 14.05 Forum AttualitĂ  15.35 My Life Soap Opera 16.05 Colpo grosso Film 19.35 Tempesta dâ&#x20AC;&#x2122;amore SO 20.10 Siska TeleďŹ lm 21.10 Julie Lescaut TeleďŹ lm 22.50 La sottile linea rossa Film

12.30 I menĂš di Benedetta 14.10 Piedipiatti Film 16.10 Lâ&#x20AC;&#x2122;ispettore Barnaby TF 18.00 I menĂš di Benedetta 18.55 Cuochi e ďŹ amme Gioco 20.30 In Onda Estate AttualitĂ  21.10 La donna di paglia Fil 23.30 Lâ&#x20AC;&#x2122;amante Film

RAITRE 13.10 La strada per la felicitĂ  SO 14.55 La casa nella prateria TF 15.45 Il richiamo della foresta

Film 17.10 Geo Magazine 2012 Doc. 20.00 Blob Videoframmenti 20.15 Cotti e mangiati Serie 20.35 Un posto al sole SO 23.15 Tg3 Linea notte Estate

21.05 Documentari: LA GRANDE STORIA.â&#x20AC;&#x153;Si salvi chi può. I conti col fascismoâ&#x20AC;?, il titolo del film-documento che mostra come si è passati dal fascismo alla democrazia

MTV 16.30 Teen Cribs VarietĂ  16.50 Teen Mom VarietĂ  17.40 Made VarietĂ  18.30 Ginnaste vite parallele 19.20 Ninas Mal TeleďŹ lm 21.10 It Gets Better VarietĂ  22.00 Prof. Sex VarietĂ  22.50 The Buried Life VarietĂ 

Lâ&#x20AC;&#x2122;uomo del tempo

RUGGITO AFRICANO

ALESSIO GROSSO

WWW.METEOLIVE.IT

Una nuova bolla d'aria calda d'origine africana si muoverĂ  alla conquista del Mediterraneo centrale, favorendo un generale rialzo delle temperature su tutto il Paese, ma in particolare sulle regioni meridionali, dove nel fine settimana sono attese anche punte di 40 gradi tra Sicilia e Puglia. Il nord verrĂ  invece lambito da banchi nuvolosi legati al transito di perturbazioni sul centro Europa e, segnatamente lungo le Alpi, potrĂ  verificarsi qualche temporale rinfrescante, che solo occasionalmente riuscirĂ  a sconfinare sulle pianure adiacenti. Da lunedĂŹ lentamente meno caldo, grazie all'ingresso del Maestrale.

genova Max.

Min.

OGGI

29°

24°

DOMANI

31°

25°

DOPODOMANI

29°

24°

Ariete 21/3â&#x20AC;&#x201C;20/4. La vostra immaginazione vi crea problemi imbarazzanti. Approfittate delle nuove esperienze che vi si presentano.

Toro 21/4â&#x20AC;&#x201C;21/5.

Bilancia 23/9â&#x20AC;&#x201C;22/10. Intesa al top con il partner. Avete pensato di fare un viaggetto? Al lavoro siate pazienti e prendetevi del tempo per pensare.

Scorpione 23/10â&#x20AC;&#x201C;22/11.

In ufficio siete un poâ&#x20AC;&#x2122; limitati, ma una persona che conoscete vi fornirĂ  idee su cui lavorare. Aiutate qualcuno che per voi ha fatto molto in passato.

Ci tenete alla vostra indipendenza, ma quella persona che avete conosciuto da poco vi farĂ  forse ricredere. Occhio alle finanze!

Gemelli 22/5â&#x20AC;&#x201C;21/6.

La fortuna è dalla vostra parte. Se uscirete fuori dal guscio e darete spazio alle conoscenze non ve ne pentirete, in amore e al lavoro. Attenti ai pettegolezzi!

Puntate su un sentimento che mostra qualche crepa, rafforzandolo. Novità in campo professionale, siate tempestivi e battete il ferro finchÊ è caldo!

Cancro 22/6â&#x20AC;&#x201C;22/7. Anche oggi qualche scontro con la persona amata; forse separarvi per qualche giorno può servire a schiarirvi le idee.

Leone 23/7â&#x20AC;&#x201C;22/8. Se avete qualche sogno nel cassetto, aspettate un poâ&#x20AC;&#x2122; prima di intraprendere unâ&#x20AC;&#x2122;iniziativa. Vita privata sfavillante grazie al vostro comportamento.

Vergine 23/8â&#x20AC;&#x201C;22/9. Le cose accadono quando meno le si aspetta. In questi giorni avrete proprio conferma di questo. Non abbiate fretta.

Sagittario 23/11â&#x20AC;&#x201C;21/12.

Capricorno 22/12â&#x20AC;&#x201C;20/1. Il consiglio di oggi è di non fare progetti a lunga scadenza e di guardarvi le spalle, qualcuno di cui vi fidate potrebbe deludervi. Puntate tutto su voi stessi.

Acquario 21/1â&#x20AC;&#x201C;18/2. Siete un poâ&#x20AC;&#x2122; impulsivi e questo potrebbe causarvi qualche guaio. Cercate di rimediare il prima possibile! Chiedete consiglio a chi è piĂš esperto di voi.

Pesci 19/2â&#x20AC;&#x201C;20/3. In ufficio dovrete sfoderare tutto la vostra pazienza con qualcuno che proprio non sopportate. Resistete, le fatiche verranno ricompensate.

CANALE 5 8.35 Un fratello a 4 zampe 11.00 Forum AttualitĂ  13.40 Beautiful Soap Opera 14.10 Un soldato, un amore 16.30 Un domestico miliona-

ITALIA 1 14.35 Whatâ&#x20AC;&#x2122;s my destiny Dra-

18.30 La ruota della fortuna 20.40 Veline VarietĂ  23.30 Perdiamoci di vista Film

gon Ball Cartoni animati 15.00 Gossip Girl Serie 15.55 Glee Serie 16.45 Giovani campionesse TF 17.35 Mercante in ďŹ era Gioco 19.25 C.S.I. - New York TF 23.20 Arctic predator - Terrore tra i ghiacci Film-tv

21.20 VarietĂ : MA CHI CE LO DOVEVA DIRE? La rete propone lo spettacolo di successo di Ficarra & Picone. Il meglio del loro repertorio per oltre due ore di comicitĂ 

21.10 Film: TERMINATOR 3. Ormai ventiduenne, Connor vive in incognito. Ma dal futuro arriva T-x, il piĂš sofisticato killer di Skynet, per eliminarlo

rio Film-tv

SATELLITE 21.00 Mgm Chinatown FILM

Sky Cinema 1 Sky Family Megamind FILM

Sky Passion Sleepwalking FILM Sky Max Mimic 3 Sentinel FILM

DIG. TERRESTRE 21.15 Joi The Office TELEFILM

Mya Shameless TELEFILM Steel Caprica TELEFILM 22.11 Joi E alla fine arriva Mamma! TELEFILM 22.50 Rai 4 Wonderland 2012 23.00 Steel Metropolis FILM 23.10 Mya Hard MINISERIE

Annuncio con dispiacere di dover lasciare, non per mia scelta, la rubrica sulla Tv che avete letto ogni giorno in questi anni. Spero di avervi aiutato a scegliere nella bolgia dei palinsesti, mi auguro di avervi provocato e talvolta, perchĂŠ no, divertito. Guardare tanta televisione, nelle stagioni di profondo cambiamento del mezzo, è stata unâ&#x20AC;&#x2122;avventura professionale avvincente di cui ringrazio il direttore Giampaolo Roidi, anche per la libertĂ  accordatami. Cosa farò ora? Andrò a letto presto, magari per sognare di tornare a proporvi il mio amato â&#x20AC;&#x153;Fattore Sâ&#x20AC;?. Ciao.



20120727_it_genova