Page 1

Orme “Eccole, le mie orme. Oggi le raccolgo per tutti coloro che mi vogliono bene.�

Cristina Bonci


Cristina Bonci - Orme

Indice Prefazione .................................................................................................................................................................................................................................................... 5 A come Amore............................................................................................................................................................................................................................................. 7 Vago nel mondo ......................................................................................................................................................................................................................................... 8 Guardo avanti ............................................................................................................................................................................................................................................. 9 Notte estiva .................................................................................................................................................................................................................................................10 Speranza.......................................................................................................................................................................................................................................................11 Luna ............................................................................................................................................................................................................................................................. 12 Continuiamo .............................................................................................................................................................................................................................................. 13 Ho voglia di ballare...................................................................................................................................................................................................................................14 Il mondo siamo noi ................................................................................................................................................................................................................................... 15 Eppure .........................................................................................................................................................................................................................................................16 Fatina dispettosa ....................................................................................................................................................................................................................................... 17 Vorrei ........................................................................................................................................................................................................................................................... 18 A nanna .......................................................................................................................................................................................................................................................19 Pioggia d’estate ......................................................................................................................................................................................................................................... 20 Amica mia .................................................................................................................................................................................................................................................. 22 Chi sono? ................................................................................................................................................................................................................................................... 23 Insieme........................................................................................................................................................................................................................................................ 24 Così come sono ......................................................................................................................................................................................................................................... 25 Ascolterò la sua paura ............................................................................................................................................................................................................................ 26 Guardo avanti ........................................................................................................................................................................................................................................... 27 Una vera svolta ......................................................................................................................................................................................................................................... 28 Tu, noi, io.................................................................................................................................................................................................................................................... 29 1


Cristina Bonci - Orme Fine .............................................................................................................................................................................................................................................................. 30 Stammi vicino ............................................................................................................................................................................................................................................ 31 Non voglio .................................................................................................................................................................................................................................................. 32 Stavo bene .................................................................................................................................................................................................................................................. 33 Ora basta.................................................................................................................................................................................................................................................... 34 Eppure non basta..................................................................................................................................................................................................................................... 35 Riprenditi te stessa .................................................................................................................................................................................................................................. 36 Ricominciare ............................................................................................................................................................................................................................................. 37 Vorrei sorridere......................................................................................................................................................................................................................................... 38 Si sogna....................................................................................................................................................................................................................................................... 39 Aspetterò ....................................................................................................................................................................................................................................................40 Mi manca il sole.........................................................................................................................................................................................................................................41 Alba ............................................................................................................................................................................................................................................................. 42 Ridi .............................................................................................................................................................................................................................................................. 43 Ho rischiato di sprofondare ..................................................................................................................................................................................................................44 Sono tornata .............................................................................................................................................................................................................................................. 45 Io...................................................................................................................................................................................................................................................................46 Il vento si è arreso..................................................................................................................................................................................................................................... 47 Di te mi vorrei innamorare .................................................................................................................................................................................................................... 48 Ho freddo ...................................................................................................................................................................................................................................................49 Faccia a faccia ........................................................................................................................................................................................................................................... 50 Canne al vento ........................................................................................................................................................................................................................................... 51 Affogare nel mondo................................................................................................................................................................................................................................. 52 Ascolta ........................................................................................................................................................................................................................................................ 53 Voglio tornare a vivere ............................................................................................................................................................................................................................ 54 Sole e aria insieme .................................................................................................................................................................................................................................... 55 2


Cristina Bonci - Orme Ti vorrei accanto ....................................................................................................................................................................................................................................... 56 Non voglio dormire.................................................................................................................................................................................................................................. 57 Tempesta .................................................................................................................................................................................................................................................... 58 Non c’è più paura..................................................................................................................................................................................................................................... 59 Per te ...........................................................................................................................................................................................................................................................60 E continuerò ...............................................................................................................................................................................................................................................61 Questo è il posto dove ti amerò sempre .............................................................................................................................................................................................. 62 Sono con te ................................................................................................................................................................................................................................................. 63 Cristina Bonci ........................................................................................................................................................................................................................................... 65

3


Cristina Bonci - Orme

4


Cristina Bonci - Orme

Prefazione

Sono le mie orme queste, orme che ho lasciato in tutte le strade che ho persorso, sempre guardandomi intorno, lanciando sorrisi, abbandonando parole e lacrime, talvolta anche cattiverie. Ho corso, ho strisciato, sono inciampata ed eccomi qua. Quello che leggerete è scritto in me, e non saranno versi sublimi, solo vita.

Cristina Bonci

5


Cristina Bonci - Orme

6


Cristina Bonci - Orme

A come Amore L’amore, cinque lettere per un’illusione continua che dura una vita. Ti guardi intorno ti giri senti gli sguardi, no, niente è come te, tutto distratto, alla ricerca di qualcosa che non c’è quando il tuo cuore rinchiuso in una gabbia di interrogativi brama chissà cosa. E vorresti urlare, ma la voce manca in gola. E vorresti piangere, ma forse non ne vale la pena. Allora quel sentimento cos’è? Un odore di rugiada che invade l’anima? Quel dolce miele che riscalda le labbra? Non lo so, ma forse un giorno riuscirò a scoprirlo. E allora verrà un’alba nuova, quell’alba in cui potrò gridare, ballare al sole e finalmente vivere, vivere felice.

7


Cristina Bonci - Orme

Vago nel mondo E vago nel mondo alla ricerca di me stessa con un immenso desiderio, una voglia di amore e di pace per l’anima. Voglio vivere intensamente, godere delle gioie, realizzare ciò a cui aspiro, ciò che ancora devo scoprire.

8


Cristina Bonci - Orme

Guardo avanti Guardo avanti anche quando non c’è il sole, cammino in silenzio ed il tempo corre. Mi giro, osservo, scuoto il capo e penso. Nessuno mi somiglia, non un uomo mi è vicino. Ma io continuo senza pausa perché in me vive una fiamma che arde anch’essa, come la mia anima. Io spero, continuo imperterrita a ricercare, frugare, aspettare. E sorrido.

9


Cristina Bonci - Orme

Notte estiva O dolce luna, accarezza il mio viso, fà risplendere i miei capelli e sarò per una notte la tua musa, la tua dea, una sola volta, per danzare sotto il firmamento, per essere vera, per te.

10


Cristina Bonci - Orme

Speranza C’è che dice che l’illusione sia una cosa che fa paura… Naturalmente lo dice chi ha qualcuno da amare ed è contraccambiato. Lo dice chi non sa cosa vuol dire esser soli, terribilmente soli. Lo dice chi non conosce cosa si prova a passare S. Valentino a piangere, a sognare le sue braccia, mentre daresti tutto pur di avere un istante della sua vita. No, io non disprezzo l’illusione, ma preferisco chiamarla speranza, perché è lei che ti aiuta a tirare avanti a testa alta. E’ lei che ti tira su anche quando il tuo viso è rigato dalle lacrime. Sì, so cosa vuol dire, perché finora non ho ricevuto che delusioni appigliandomi ogni volta a lei. Ma non m’importa, io continuo ad amare… E se soffrirò, pazienza, ma lasciatemi sperare, lasciatemi amare, lasciatemi vivere. 11


Cristina Bonci - Orme

Luna Luna, questa sera d’estate sembra emanare un odore fresco, odore di luna, dico io. L’aria odora di te, le creature della notte parlano di te, il fresco, la brezza lieve sembrano il tuo abbraccio. I grilli ti salutano. Sei tu la fredda protagonista.

12


Cristina Bonci - Orme

Continuiamo Dammi una mano e guardami negli occhi. Lo vedi? Stiamo camminando insieme, non è bello? “Nessuno può fermarmi ora”, ma è proprio vero? Questo non lo so, ma continuiamo a camminare, lasciamo che il sole riscaldi le nostre anime, che il vento ci sussurri all’orecchio, che l’erba ci solletichi i piedi. Continuiamo, ne vale la pena.

13


Cristina Bonci - Orme

Ho voglia di ballare Ho voglia di ballare come una libellula fra i fili d’erba profumata. Ho voglia di essere maestosa, sublime e delicata. Vorrei sentirmi leggera come non mai, saltellare, fare piroette e poi cadere sfinita a terra e rialzarmi di nuovo e cadere ancora. Crollare. Stanca. Felice.

14


Cristina Bonci - Orme

Il mondo siamo noi Facciamo l’amore, ubriachiamoci di noi stessi, perdiamoci nei nostri sguardi e nei nostri abbracci, fino a sentire i cuori battere all’unisono, fino a scoppiare di gioia e di passione. Voglio conoscere ogni angolo del tuo corpo, ogni sfumatura del tuo viso. Voglio amarti fino a star male e vedere il fuoco nei tuoi splendidi occhi che scavano in me. Stringimi forte, più che puoi, non avere paura. Abbandonati e ogni tuo pensiero sarà il mio. Baciami e per te sarò dolcissima. Ridiamo, piangiamo, giochiamo. Il mondo è nostro. Il mondo siamo noi.

15


Cristina Bonci - Orme

Eppure Mai ho pensato o creduto di essere chissà chi. Mai mi sono vantata, eppure ogni giorno di piÚ ho paura, paura di cadere, di guardarmi allo specchio e scoprire che non sono nulla, completamente inutile, superflua. Gli occhi degli altri mi scrutano ogni giorno. Cosa vogliono? Cosa pensano? Non vedo amore‌ Eppure non chiedo molto.

16


Cristina Bonci - Orme

Fatina dispettosa Sarò la tua fatina dispettosa e ti farò il solletico finchè non mi giurerai amore eterno. Sarò la tua bambina ingenua che reclama coccole ogni momento. Quando vorrai saprò diventare l’oggetto del tuo desiderio e la tua fantasia più nascosta sarà per me una certezza. E non ci sarà più la tristezza, la noia resterà parte del passato, non avremo bisogno che d’amore per riempire le nostre giornate. Ogni alba è una scoperta, ogni bacio la gioia della prima volta, mano nella mano verso il futuro.

17


Cristina Bonci - Orme

Vorrei Vorrei correre sotto la pioggia fresca dell’estate. Vorrei saltare a piedi nudi sull’erba bagnata dalla rugiada notturna. Vorrei fare il bagno in un limpido torrente di montagna. Vorrei danzare per te, essere bellissima e delicata come una farfalla e poi saziarti di baci e d’amore sotto il caldo sole, nell’infinito io e te, insieme per sempre.

18


Cristina Bonci - Orme

A nanna A nanna, Chicca, è ora di andare a nanna. Pensa che domani ci sarà il sole e ti sveglierai felice nel tuo letto. Non pensare subito ai tuoi impegni, possono attendere, goditi il risveglio, dolcemente sbadiglia e apri lentamente gli occhi. Girati, lui è accanto a te. Dagli un bacio, sì, sei sveglia, ma continua a sognare.

19


Cristina Bonci - Orme

Pioggia d’estate È il titolo di un motivo che ora non ricordo più, ma a cui ho ripensato ora che il cielo scuro improvvisamente ha manifestato la sua rabbia. Ho sentito gocce fredde sulla mia pelle e l’aria si è profumata dell’odore acre della terra bagnata. Ora sembra affievolita quell’ira che mi aveva fatta sussultare. Sento vicino il cielo e avrei voglia di uscire, di camminare a piedi nudi sotto quel pianto ora flebile. Non è triste, ma fresco, purificatore, forse capace di lasciar venir fuori i miei veri pensieri, le mie emozioni e i desideri più nascosti, quella parte di me che non conosco o che, semplicemente, non voglio far conoscere. Voglio buttarmi, ora che posso, ora che nessuno potrà rompere questa magia, quest’unione che oggi sembra legare me alla fresca pioggia di luglio. Adesso che nessuno può giudicare, adesso che lei mi chiama, so che vuole me, lo sento, e forse per la prima volta so di essere desiderata. 20


Cristina Bonci - Orme Il suo richiamo si fa forte, insistente, la sua forza mi fa quasi paura, ma fra poco so che mi tenderĂ  la mano e finalmente ci abbandoneremo al nostro speciale abbraccio.

21


Cristina Bonci - Orme

Amica mia Amica mia, ti ho trovata! Che bello il nostro incontro! Vedi, di coraggio ne ho avuto, non più incertezze, non più timore. Ho danzato per te, tu hai bagnato il mio corpo, il mio viso. I miei occhi ti hanno sentita, le mie labbra assaporata e con gentilezza ti ho accolta così come tu hai fatto con me. È stata dura separarsi, ma tornerei da te anche subito, lo sai? Anche se ora la tua voce è più forte e il tuo compagno mi fa destare dal tuo spettacolo. Correrei da te di nuovo e se mi aspetti, con un po’ di pazienza, non tarderò. Saremo amiche per sempre, io e te, ma bisbigliando.

22


Cristina Bonci - Orme

Chi sono? Chi sono? Tante volte mi perdo in questo interrogativo. Stasera no. Non ho voglia di analizzarmi, di torturarmi con queste domande. Non me ne può fregare di meno. Onestamente. Io sono io, faccio quello che mi va. Sono debole? Sono insicura? Perché le definizioni…? Oh no, non ne voglio più, ne ho abbastanza. Si può essere deboli ed insicuri, ma anche forti e decisi insieme. Perché siamo complessi nella mente, ma semplici nel cuore. E ora capisco Che seguire quest’ultimo non sempre è da egoisti. Adesso lo so e non mi farò più ingannare. Non sarò certo poco accorta, ma mi lascerò anche andare. Sono fatta di passione, oh sì, posso dirlo e sono felice di questo.

23


Cristina Bonci - Orme

Insieme Dammi la mano, in silenzio, deve bastare uno sguardo, deve contare solo un sorriso. Insieme Io, te e l’orizzonte.

24


Cristina Bonci - Orme

CosÏ come sono Mi scoppia il cuore, ho tanto amore da dare, tanti sorrisi da regalare, per lui, per tutti. Vorrei soltanto un po’ di comprensione. Se mi volete, eccomi, ma cosÏ come sono.

25


Cristina Bonci - Orme

Ascolterò la sua paura Ho un mal di testa che mi trapana il cervello. Sono uscita, nell’oscurità ho ascoltato il vento che stasera è forte, violento, instancabile. Ho sentito il suo freddo, l’ho udito e ho avuto paura. Anche le stelle erano diverse, sfacciate, di una luminosità nuova anche se minacciate dalle nuvole. E sono rientrata. Ma il bisogno di un gelido abbraccio mi ha spinta di nuovo là, coi miei pensieri in mano, ma mi ha spaventata. Ed eccomi di nuovo a scrivere, con una voglia di sfida nel sangue, voglia di coraggio. Ora la seguirò, mi siederò e ascolterò la sua paura.

26


Cristina Bonci - Orme

Guardo avanti Guardo avanti e vedo il sole, cieli azzurri, vento fresco e sorrisi. Poi mi guardo allo specchio e vedo riflessa l’incertezza. Ogni successo ha lo stesso interrogativo, lo stesso sapore dopo la scintilla, anche se per un solo istante. Mi rendo conto del suo bisogno, ma la paura fa da padrona. Mi auguro di saper cadere e mi conforta il fatto, la certezza, che ci sarà una mano ad afferrare la mia. E allora sole, cieli azzurri, vento fresco e sorrisi.

27


Cristina Bonci - Orme

Una vera svolta Vorrei coraggio per saper sfidare il mondo. Determinazione, forza per combattere le mie battaglie, per una vera svolta.

28


Cristina Bonci - Orme

Tu, noi, io Sei occhi, mani, bocca, sei calore, spensieratezza. Il tuo nome è passione, dolcezza e delicatezza. Noi siamo allegria, amore, complicità, baci. Io sono speranza.

29


Cristina Bonci - Orme

Fine Il sole tramonta, è la fine, fine di un altro giorno che se ne va a piccoli passi. Solo io, le rondini, le scie degli aerei nel cielo. Laggiù qualche vecchietto che si trascina silenzioso sotto i portici muti, le serrande abbassate, le insegne luminose, qualche auto veloce ed un gruppo di extracomunitari che scherzano tra loro, per un po’ padroni di tutto, come se ogni cosa fosse perfetta, per un attimo in armonia. È così la fine, malinconica, sonnolenta, attesa, evitata, sfuggita ignorata. Corri mammina, porta a casa il tuo bimbo. Si fa buio.

30


Cristina Bonci - Orme

Stammi vicino Stammi vicino, prendimi per mano, scalda il mio cuore. Voglio sentirti. Voglio ritrovarti. Vengo da te.

31


Cristina Bonci - Orme

Non voglio Tengo gli occhi chiusi, non voglio vedere. Anche il cuore è chiuso, non voglio amare. La mente non reagisce, non voglio capire, non voglio soffrire. Immaginazione ferma, per non intuire o sperare nulla. Lasciatemi qui, basta saper aspettare.

32


Cristina Bonci - Orme

Stavo bene Stavo cosĂŹ bene, senza pensieri, coinvolgimenti e lo sapevo. Adesso mi sento persa in un labirinto. Tutte le strade mi fanno paura, tanta tanta paura. E non oso pensare a domani.

33


Cristina Bonci - Orme

Ora basta Dici: “Non mi lascerò coinvolgere” E dentro di te sai già che non sarà così. Un fremito, poi la botta dritta al cuore. E ti insulti per giunta, per averci creduto. Non poteva durare, anche se non è neanche cominciata. Ora basta però. “Non ci pensare” mi sussurro. The show must go on.

34


Cristina Bonci - Orme

Eppure non basta Perché sono destinata a vivere di sogni? La realtà non fa per me? Forse. Ma vorrei deciderlo io. Se si paga coi sospiri, con le lacrime, col dolore, questa merce così preziosa, sempre più rara, dovrebbe essere già mia. Eppure non basta.

35


Cristina Bonci - Orme

Riprenditi te stessa Lascia stare. Molla tutto. Sogni, illusioni, maledette illusioni. Lascia stare le speranze, dimentica, cancella, riprenditi te stessa e tutto ciò che ti ha rubato.

36


Cristina Bonci - Orme

Ricominciare Mi osservo, mi studio. È successo. Sono stata travolta nonostante abbia tentato invano di aggrapparmi al mondo. Mi sono lasciata trascinare nel buio e non ritrovo la strada. Mi sento stanca per camminare, gli occhi si chiudono, tutto è lontano, ogni cosa mi è indifferente, non più emozioni. … poesia? … musica? … bellezza? Tutto perso. Ricominciare.

37


Cristina Bonci - Orme

Vorrei sorridere Vorrei librarmi in cielo, respirare le nuvole, gustare la libertĂ . Cogliere nei prati entusiasmo, felicitĂ , pace. Bagnarmi di sole, di gioia. Sorridere. Serena.

38


Cristina Bonci - Orme

Si sogna Si sogna con la matita in mano. Si sogna a occhi chiusi. Si sogna bisbigliando in solitudine, distesi al fresco di una notte estiva nella campagna odorosa di stelle, guardando l’Orsa maggiore lassÚ, sfacciata, vivace. Si sogna cantando a squarciagola le canzoni che ti fanno sentire unica. Si sogna ballando, perchÊ no, guidando, con la spiaggia, con il sole, con il cuore.

39


Cristina Bonci - Orme

Aspetterò E sussurro ancora parole d’amore povera me che tutto ho avuto tranne quello. E ancora sogno, poi, in queste sere di solitudine, mentre mi avvolgo di musica, celando il turbinio che si agita nella mia mente. Assaporo note, abbasso la luce, spengo il cuore. Vorrà dire che aspetterò.

40


Cristina Bonci - Orme

Mi manca il sole Risalire a galla, fare un grosso respiro per riprendere fiato. Lasciarsi cullare dalle onde. Voglio tornare a riva ora che ho visto gli abissi dove la luce arriva velata, dove era buio, freddo. Ah il sole! Mi manca il sole, il suo calore, il suo sapore. Mi manca la morbida sabbia, la schiuma delle onde che ti accarezza l’anima. La corrente mi ha portata al largo. Non voglio annegare.

41


Cristina Bonci - Orme

Alba È di nuovo l’alba, il sole sta sorgendo. I miei occhi sono socchiusi, sento ancora il freddo gelido della notte. Ma il verde dell’erba, l’azzurro del cielo, già scaldano il mio cuore mentre i primi raggi mi avvolgono. E allora cammino scordando la paura, dimenticando le tenebre, nascondendo le ferite.

42


Cristina Bonci - Orme

Ridi Gioca, gioca pure. Ridi, sĂŹ, ridi ancora. Sei stato bravo, hai trovato un burattino. Ma i fili sono recisi ormai, mi dispiace. Che dirĂ  il pubblico, maestro? Ti mancheranno gli applausi? Buonanotte.

43


Cristina Bonci - Orme

Ho rischiato di sprofondare Ho rischiato di sprofondare, allucinazioni, stordimento, pochi attimi di lucidità in balia del vento con gli occhi chiusi. La mano che ciecamente cercava un appiglio. Brancolavo nel buio, nelle tenebre, alla ricerca della luce, soffocando. Non c’era aria, la mente anestetizzata e tu, meschina indifferente guida.

44


Cristina Bonci - Orme

Sono tornata Salve, sono tornata. Ho con me una valigia, qualche rimpianto, un po’ di malinconia, un bel po’ di delusione. Nessuna lacrima. Sono fiera di me. Qualcosa di giusto ho combinato.

45


Cristina Bonci - Orme

Io Io, piccola anima, osservo, assaporo sensazioni, mi affaccio al mondo, colgo piccole gocce, annuso fiori delicati, percepisco curiosa dolcezza infinita. Saltello tra i flutti per fondermi nel piacere della bellezza del mondo.

46


Cristina Bonci - Orme

Il vento si è arreso E la tempesta mi ha sorpresa lasciandomi senza respiro, lì nel buio, alla ricerca disperata di un appiglio. Ma non mi ha travolta, il vento non è riuscito a trascinarmi con sé. Si è arreso, ha allentato la morsa dopo avermi stretto il collo. E sono rimasta lì, avevo freddo ma il mio cuore era in fiamme. Poi, con lo sguardo gelido e l’amaro in bocca, ho respirato a pieni polmoni la complice aria della notte e con lei ho raccolto i miei pensieri, solo con lei ho parlato alla mia anima.

47


Cristina Bonci - Orme

Di te mi vorrei innamorare Se non avessi ancora paura è di te che mi vorrei innamorare, è da te che vorrei essere amata. Tu che sei dolcezza, tu che parli con gli occhi. Sei un fiore delicato nella tua semplicità, sembri un miraggio in questo arido deserto. Sento il tuo calore mentre vorrei stringerti le mani. Avverto la tua bellezza perdendomi nel tuo sorriso e vorrei per me quel cuore ingenuo. Ma voglio guardarti, tu che sei speranza. Voglio contemplare te, che sai essere sollievo al mio dolore, che sai essere balsamo per le mie ferite. Anche se vorrei abbracciarti. Anche se vorrei baciarti. Anche se vorrei essere felice.

48


Cristina Bonci - Orme

Ho freddo Ho freddo stasera mentre il cuore si strugge tra le note tristi, una voce vellutata e un dolce arpeggio. Guardo le mie mani e le scopro fragili. Annuso i miei capelli, la mia pelle, giocherello coi riccioli. Alzo la testa, raccolgo i miei passi e sommessamente vado avanti.

49


Cristina Bonci - Orme

Faccia a faccia Ah il mare, le onde! Tempesta, vento, lampi e tuoni! Io lì, sulla spiaggia, tra brividi di freddo e paura. Ti sembra di sapere tutto in questi momenti. Sei lì, solo e indifeso, ma è come se avessi il mondo in mano. Oh sì, sei faccia a faccia con lui, impavida, neanche il buio ti fa paura, in fondo lo sai e lasci la tua anima danzare nella notte.

50


Cristina Bonci - Orme

Canne al vento Siamo come canne al vento, tra i colori della primavera, che con il loro canto sommesso cercano orecchi da incantare, che si lasciano cullare dalla brezza e accarezzare dalle foglie. Che danza, la nostra, ci dà vita, per un attimo protagonisti dello splendore della natura, mentre il fragore delle acque ci turba, lui forte, inattaccabile, noi vulnerabili e delicati. Tendiamo graziosamente i nostri fuscelli, ci sfioriamo timidamente per poi ritrarci e ritrovarci ancora. Siamo canne al vento nell’armonia del creato, nel nostro eterno danzare, che ci fa respirare, che ci fa sognare. Canne al vento che si tendono, si trovano, che si spezzano. Canne al vento e nulla piÚ.

51


Cristina Bonci - Orme

Affogare nel mondo Oggi c’è un bel sole, l’aria è calda, ho voglia di uscire. Fuori mi aspetta calore, ho voglia di annusare la libertà, di cogliere vita, di guardare in alto. È bello quando senti di nuovo questo richiamo leggero, sai che sei ancora vivo e torni ad esserne felicemente consapevole. Ho voglia di affogare nel mondo.

52


Cristina Bonci - Orme

Ascolta Spegni la luce e parti alla ricerca. Guarda le tue mani, ascolta il battito del tuo cuore.

53


Cristina Bonci - Orme

Voglio tornare a vivere No, così non va. Basta tormentarsi. Basta guardare i cocci del proprio cuore con rassegnazione, con gli occhi chiusi, chiusi al mondo, alla vita. Perché fuori c’è aria, fuori si respira e tutto mi aspetta. Tutto in un sasso, in un fiore, in un bimbo che ride. Voglio aprire i miei occhi a costo di rimanere abbagliata all’inizio. Oh sì, voglio il sole. Voglio tornare a vivere con gli occhi aperti, il cuore sereno, le braccia tese.

54


Cristina Bonci - Orme

Sole e aria insieme Mi guardo intorno e ti cerco. Come se conoscessi i tuoi occhi. Come se potessi riconoscere il tuo viso. Eppure ti vedo nel buio, ti sento nel cuore. Ti riconosco nell’impetuosità del vento, nella sua forza e costanza. Ti ritrovo nella freschezza di un torrente, nella dolce aria primaverile. Ed è bello sentire sole e aria insieme. Chiudendo gli occhi, abbassando la voce, spegnendo i pensieri.

55


Cristina Bonci - Orme

Ti vorrei accanto Un sussurro per te stasera, nel silenzio del mondo, quando fuori tutto dorme. Un sussurro sommesso dal cuore per te, mentre annuso aria fresca e saluto le stelle. Per le tue mani che amo sfiorare, per i tuoi occhi che mi sanno guardare. Per la tua bocca, splendido e profumato fiore. Per i tuoi sorrisi da bambino. Per le tue parole, vibranti, misteriose ma semplici. Mentre gioco coi miei riccioli e ti vorrei accanto anche solo per vederti dormire, per poter ascoltare il tuo respiro e sognare mondi felici e sperare nell’amore abbracciando la vita in una notte pensosa.

56


Cristina Bonci - Orme

Non voglio dormire Non voglio dormire senza aver potuto ascoltare la tua voce. Non voglio addormentarmi senza aver sorriso ancora con te. PerchÊ sei la mia notte, che mi trascina e mi avvolge, ora con dolcezza, ora con decisione, una calda marea che sa cullare, riscaldare, confortare un tenero fragile cuore, un’anima tremula.

57


Cristina Bonci - Orme

Tempesta Sono ferma, non so dove andare. Il sole è ancora alto nel cielo, mi riscalda e mi conforta. Il vento soffia fresco e deciso nella sua continua corsa. Ma mi sento sola quando nelle nuvole leggo la tempesta, lontane, laggiÚ all’orizzonte. Mi stringo all’albero maestro, ho paura di cadere. Guardo le onde che trascinano, che lambiscono i miei fianchi, beffarde, ironiche, coscienti della loro forza. E sento il freddo vicino, solo lui a seguire i miei pensieri che scorrono veloci, terribili, senza tregua. Allora aspetto in silenzio le stelle, per riaprire gli occhi, per ritrovare la rotta.

58


Cristina Bonci - Orme

Non c’è più paura E ti penso anche quando il mondo mi chiama e sento bussare nel buio. Ho nel cuore il tuo viso, mi specchio nei tuoi occhi, dove ritrovo tutta la tua bellezza, tutto il mio amore. Occhi di bambino i tuoi, che ridono e che parlano, che mi raccontano storie di mondi nuovi dove c’è sempre il sole, che mi fanno ascoltare in silenzio, che mi fanno capire me stessa. E sento la tua dolcezza, percepisco il tuo calore, mentre mi lascio avvolgere dall’amore. E non c’è più freddo. E non c’è più paura.

59


Cristina Bonci - Orme

Per te Vorrei scrivere per te. Vorrei dedicarti le parole più belle, i versi più sublimi. Vorrei far sgorgare la dolcezza come miele dal favo più ricco. Vorrei regalarti la profondità, catturare la musica capace di riempire e abbattere i silenzi più tristi. Far scivolare i miei pensieri con la leggerezza di una farfalla per donarti la bellezza e le chiavi per esplorare l’universo del mio cuore, dove è l’amore a parlare, dove è la speranza a sorridere.

60


Cristina Bonci - Orme

E continuerò E continuerò a scrivere di te, finchè i tuoi occhi illumineranno la mia vita, finchè le tue mani scalderanno la mia anima. Pagina dopo pagina le mie parole avranno l’odore intenso della tua pelle, ogni fruscio sussurrerà il tuo nome. Perché è l’amore a guidare la vita in questo cammino importante e la speranza ad indicarmi la via. Così regalo sorrisi al cielo. Così tendo le mani al sole.

61


Cristina Bonci - Orme

Questo è il posto dove ti amerò sempre Dammi la mano, voglio portarti con me. Cancella ogni timore, seguimi con fiducia. Ti porto verso il sole. Ti porto dove non c’è freddo, dove la pioggia sa solo accarezzare. Ti porto dove la luna è amica e le stelle sanno sorridere. Qui si respira amore e l’aria sa sempre di primavera. Non ci sono rumori, solo musica ad accompagnare i giorni e tutto il silenzio per ascoltarsi. Ogni mattina è una festa, ogni mattina sai di vivere. Ti porto con me, non avere paura. Questo è il posto dove ti amerò sempre.

62


Cristina Bonci - Orme

Sono con te Sono il tuo angelo, non sei piĂš solo. Apri gli occhi, puoi vedere la luce, puoi sentire il caldo. Ovunque sei, io sono lĂŹ con te.

63


Cristina Bonci - Orme

64


Cristina Bonci - Orme

Cristina Bonci

Cristina Bonci è nata il 30 Settembre 1980 a San Severino Marche, piccola ma fiorente città d’arte situata in provincia di Macerata, dove vive tutt’ora insieme al marito. Da sempre affascinata dalla musica, dall’arte e dal teatro, ha fondato a soli quindici anni, insieme ad alcune coetanee, il coro gospel “Chorus Phoebi” e ha partecipato sin da giovanissima alle attività culturali della sua città come guida turistica. Più recentemente, è entrata a far parte della compagnia teatrale A. Gubinelli. Nel tempo libero si diletta nella scrittura di poesie e racconti.

65


Orme (Cristina Bonci)  

Le mie Orme...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you