Issuu on Google+

Newsletter n. 46 – 23 settembre 2013 Sommario di questa newsletter ISTAT Stabilizzazioni e contratto: è partito un percorso di mobilitazione Produttività, carriere e gradoni: la FLC CGIL scrive, primo incontro il 26/9 Assistenziale: la FLC CGIL sollecita nuovamente i pagamenti La nuova attività dell’Istituto: la ricerca di sedi Via Tuscolana: degrado urbano e antenne Appuntamenti nazionali 2 ottobre: manifestazione nazionale unitaria dei precari della ricerca 11 ottobre: non c’è più tempo, la FLC CGIL sostiene la manifestazione 12 ottobre: costituzione, la via maestra. La FLC CGIL aderisce Altre notizie FLC e CGIL Rassegna stampa ISTAT: è partito un percorso di mobilitazione Il 3 settembre 2013 si è tenuta l'assemblea convocata dalla FLC CGIL sul precariato e il blocco delle retribuzioni. L'aula magna di via Balbo era stracolma. Sono state presentate delle slide sulla situazione attuale, presentando i diversi scenari e le rivendicazioni della FLC e della CGIL. In assemblea sono intervenuti Mariagrazia, precaria dell'INGV che ha ricordato la storia delle battaglie dell'ente, e Francesco Sinopoli, segretario nazionale FLC CGIL con delega alla ricerca. Scarica le slide presentate in assemblea il 3 settembre


Tutte le occasioni da oggi a quando il decreto D'Alia sarà dibattuto nelle aule parlamentari e convertito in legge saranno utili per mobilitarsi. L’unica strada è la mobilitazione Leggi il comunicato FLC CGIL del 23 settembre Nei giorni scorsi è stata avviata la procedura di conciliazione per arrivare a uno sciopero Istatcontro la precarietà e per la stabilizzazione di tutti i precari sulla base della piattaforma proposta dal coordinamento precari. Il comitato di ente della FLC CGIL ha deciso di appoggiare la richiesta del coordinamento precari nell’ultima riunione di inizio settembre. L’attivazione delle procedure di conciliazione FLC CGIL e Usb del 5 settembre 2013 La piattaforma dello sciopero del coordinamento dei precari Facebook: i padri della statistica e della sociologia appoggiano lo sciopero FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA hanno indetto una manifestazione nazionale dei precari della ricerca per mercoledì 2 ottobre. Il 17 settembre si è svolto un incontro tra le organizzazioni sindacali e la ministra Carrozza sugli enti di ricerca. Sono emerse solo enunciazioni di buone intenzioni, ma niente fatti. Continua a leggere sul sito FLC CGIL La commissione lavoro del senato (relatore Pietro Ichino) ha espresso un parere negativo sul decreto D’Alia. Ma non perché insufficiente a risolvere i problemi del reclutamento e del precariato. E’ invece criticato per i presunti provvedimenti di “stabilizzazione”. FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA, ritenendo “inaccettabili” i contenuti della relazione della commissione, confermano lamobilitazione del comparto ricerca e la manifestazione del 2 ottobre. Continua a leggere sul sito FLC CGIL Sono già in corso mobilitazioni in vari enti: all’INVALSI i precari hanno occupato l’Istituto e hanno ottenuto i primi risultati della mobilitazione, all’ISFOL è stato organizzato un presidio al ministero su precariato e rilancio dell’ente. La reazione dei sindacati del pubblico impiego L’articolo dell’Unità del 22 settembre La risposta del ministro D’Alia a Ichino e Lanzillotta Produttività, carriere e gradoni: la FLC CGIL scrive al presidente Golini Gravissima la situazione della contrattazione integrativa all'Istat. Ci riferiamo in particolare allo sblocco dell'erogazione della produttività e ai passaggi


carriera ex art. 54 e ai gradoni economici exart. 53. L’atteggiamento assunto dagli organi di vigilanza in questa fase storica sembra con sempre maggiore evidenza valicare l’ordinaria funzione di controllo per esprimere, in modo del tutto improprio, un ruolo che oramai andrebbe definito di carattere “politico”. Il primo segnale, dopo la richiesta della FLC CGIL, è la convocazione arrivata, per parlare dell’accessorio del 2011 per giovedì 26 settembre. Leggi la lettera della FLC CGIL al presidente Golini Continua lo scandalo Istat dei dirigenti amministrativi La FLC CGIL ha avuto notizia che per lo stesso giorno l’amministrazione ha convocato una riunione sul fondo per i dirigenti amministrativi. Con un pretesto l’Istat non ha convocato la FLC CGIL, che ha quindi scritto una nota diffidando l’amministrazione. E’ peraltro inaccettabile per noi che si discuta di questo fondo mentre la discussione sul salario accessorio dei dipendenti è congelata e mentre i dirigenti amministrativi in carica sono in attesa dell’appello presentato dall’Istat dopo la vittoria del ricorso presentato da alcuni dipendenti con l’appoggio della FLC CGIL. Il sospetto è che si sia voluto escludere l’unico sindacato che non ha firmato il secondo biennio contrattuale dell’area della Dirigenza e all’Istat continua a contrastare in ogni sede opportuna la scellerata introduzione della Dirigenza Amministrativa. All’uscita della delibera di costituzione del fondo della dirigenza la FLC CGIL aveva avanzato dei quesiti cui non è mai stata data risposta, poi pochi giorni fa la convocazione con la nostra esclusione. Facendo qualche conto, scopriamo che ai Dirigenti Amministrativi di II fascia, il Direttore generale uscente vorrebbe regalare circa 100 mila euro lordi annui, cioè fino al doppio di quanto percepisce un qualsiasi loro omologo caposervizio, impiegato in un settore di produzione diverso dalla Direzione generale. Uno scandalo abominevole che contrasteremo con tutti gli strumenti necessari. Leggi sul nostro sito Leggi la nota FLC CGIL sul nostro sito Assistenziale: nuovo sollecito della FLC CGIL Con una lettera la FLC CGIL chiede nuovamente all'amministrazione di erogare immediatamente i rimborsi relativi allo scorso anno e di avviare la trattativa sul fondo relativo all'anno in corso, il 2013. Continua a leggere sul nostro sito


La nuova attività di ricerca dell’Istat: quella di nuove sedi Dopo il trasferimento di personale dalla sede centrale a quella di via Tuscolana negli scorsi mesi, l’Istat doveva produrre un "piano di riallocazione delle strutture sulle sedi romane" entro giugno. Stiamo ancora aspettando. Intanto il Consiglio, nell’ultima seduta, ha assunto la decisione di iniziare la ricerca di una nuova sede, che dovrebbe sostituire quelle di via Torino, Piazza Indipendenza e via Depretis 77, i cui contratti di affitto scadono il 31 dicembre 2014. Continua a leggere sul nostro sito Leggi il comunicato FLC CGIL Via Tuscolana: la FLC CGIL denuncia il degrado dell’area urbana Con una nota all'Istat, la FLC CGIL chiede la riqualificazione del tratto di via Tuscolana in cui la sede Istat è collocata, in particolare il tratto in cui sono localizzate la galleria di accesso alla metropolitana A e la fermata degli autobus urbani ed extraurbani. La situazione di degrado è stata più volte denunciata, per le difficoltà a raggiungere le fermate. Leggi la lettera della FLC CGIL Via Tuscolana: RLS scrivono al direttore generale sull’antenna Sull’annunciata installazione di un antenna GSM presso la sede di via Tuscolana, i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza FLC CGIL scrivono al direttore generale. Continua a leggere sul nostro sito FLC CGIL con gli studenti in piazza l’11 ottobre La FLC CGIL sostiene la mobilitazione “Non c’è più tempo” dell'11 ottobre per il diritto allo studio, per migliorare la scuola e l'università, per superare ogni barriera d'accesso al sapere. | Leggi sul sito FLC CGIL | L’articolo di LEFT sulla mobilitazione | La manifestazione su Facebook | La FLC CGIL in piazza il 12 ottobre La FLC CGIL nazionale aderisce alla manifestazione “La via maestra” del 12 ottobre a Roma lanciata da Lorenza Carlassare, Don Luigi Ciotti, Maurizio Landini , Stefano Rodotà e Gustavo Zagrebelsky. Il sito della manifestazione


Altre notizie FLC e CGIL INVALSI: i precari occupano l’Istituto e iniziano lo sciopero della fame INVALSI: i primi risultati della mobilitazione ISFOL: presidio al ministero su precariato e rilancio dell’ente ENEA: iniziativa nazionale il 26 settembre a Roma Elaborazione: i primi risultati di una ricerca sul lavoro cognitivo Allarme sui mercati della cultura, l’Italia a rischio default: firma l’appello DL 104/2013: finalmente non si taglia, ma c’è molto da migliorare Il ruolo della ricerca pubblica per l’Italia di domani: al CNR di Firenze il 18 settembre Scuola: comunicato di Pantaleo sulla sicurezza ASpI e mini ASpI: la guida FLC CGIL alla nuova indennità di disoccupazione Conoscenda 2014: più di un’agenda Siria: la CGIL per una soluzione pacifica della crisi CIG: il rapporto CGIL sulla cassa integrazione di agosto 2013 Produzione di lavoro a mezzo di lavoro: le proposte della CGIL, la relazione di Danilo Barbi,l’intervento di Emiliano Brancaccio, tutti gli interventi (audio) CGIL Roma e Lazio e BIN: ripartire dal reddito garantito, 4/10 DL IMU: CGIL, così com’è sottrae risorse utili Alessandro Tatarella: è il nuovo segretario FLC CGIL Roma Nord Civitavecchia Acqua pubblica: consegnate le firme dell’iniziativa europea AFL/CIO: conclusa a Los Angeles la 27a convention 29 settembre: buon compleanno CGIL Rassegna stampa Il monito degli economisti (Keynesblog 23/9) Perché l’austerità è stata un suicidio economico (l’Unità 23/9) FIAT: i licenziati rientrano in fabbrica (rassegna.it 23/9) Dieci anni di austerità per l’istruzione: quali conseguenze? (Sbilanciamoci 20/9) Concorsi truccati alla Sapienza (Repubblica 20/9) Legge sulla rappresentanza: CGIL a favore, CISL e UIL no (Sole 24 ore 20/9) E’ uscito “Il Quinto Stato” (La Furia dei cervelli 19/9) Ricercatori, l’Olanda paga 5 volte di più (Corriere della sera 16/9) Grecia, comincia la settimana degli scioperi (rassegna.it 16/9)


I ragazzi del depliant (l’Unità 16/9) All’ipotesi la carta tredicesime (Messaggero 16/9) Un piano per il lavoro o non ci sarà ripresa (l’Unità 15/9) Scuola, risorse dal taglio dell’ASpI (il manifesto 13/9) La discriminazione degli studenti disabili (il manifesto 13/9) Istat: 7 dirigenti senza incarico continuano a ricevere lo stipendio (Fatto quotidiano 9/9) L’austerità sta piantando i semi della prossima crisi (keynesblog 6/9) Scuola, la protesta dei precari (Repubblica 4/9) Il governo e il nodo della ricerca (Repubblica 4/9) Rappresentanza, legge sul tavolo del governo (Lettera43 3/9) Per finanziare l’IMU tagli a occupazione e sicurezza (Corriere della sera 2/9) Con la stretta sulle polizze vita aumenta l’IRPEF (Repubblica 2/9) Landini: rientriamo in FIAT dalla porta principale (rassegna.it 2/9) FLC CGIL ISTAT | il nostro sito | il nostro profilo facebook | il nostro profilo twitter | paper.li | | paper.li |


Newsletter n 46 23 settembre 2013