Page 1

???????.

U

una cascata di diamanti

na fredda mattina di fine inverno sulle piste di Ra Valles. Il cielo è limpido e azzurrissimo, la Tofana di Mezzo, immensa, sovrasta la valle con i suoi contrafforti dolomitici che coniugano la potenza della montagna con la leggiadria dei suoi colori caldi e volubili. C’è solo una piccola incertezza su quale pista prediligere per la prima discesa della giornata e lo sguardo sale veloce lungo il pendio del Bus. La seggiovia un po’ vecchiotta sale erta quasi a schiantarsi contro la ripida parete fino ad un piccolo pianoro nevoso. Da qui si sale ancora solo con gli sci d’alpinismo o si scende fino a Cortina in un paesaggio ardito e stupefacente. Gli sciatori sono attenti e disciplinati dalle movenze abili, esperte, precise. D’improvviso quel piccolo movimento 2

C.M. ~ FUORIPISTA

umano s’immobilizza sbigottito da un inaspettato boato cupo, sovrastante, impreciso ma solido e crescente. Presto fra le rocce, lassù quasi in vetta, si materializza una polvere candida che si fa strada fra anfratti e canalini. Procede cercando un varco rumoreggiando e brontolando nelle angustie ispide e pungenti strettoie che aumentano la veloce volontà di scendere a capofitto e di scaricare tutta la forza nascosta fra i minuscoli spazi nella magia di cristalli di neve. Sobbalza in onde spumeggianti sulle cenge che incontra nel suo moto verticale e s’infrange vaporizzandosi in una cascata di diamanti che si esaurisce in un languido, gelido fruscio. Bellissimo!!!!


una cascata di diamanti

U

na fredda mattina di fine inverno sulle piste di Ra Valles. Il cielo è limpido e azzurrissimo, la Tofana di Mezzo, immensa, sovrasta la valle con i suoi contrafforti dolomitici che coniugano la potenza della montagna con la leggiadria dei suoi colori caldi e volubili. C’è solo una piccola incertezza su quale pista prediligere per la prima discesa della giornata e lo sguardo sale veloce lungo il pendio del Bus. La seggiovia un po’ vecchiotta sale erta quasi a schiantarsi contro la ripida parete fino ad un piccolo pianoro nevoso. Da qui si sale ancora solo con gli sci d’alpinismo o si scende fino a Cortina in un paesaggio ardito e stupefacente. Gli sciatori sono attenti e disciplinati dalle movenze abili, esperte, precise. D’improvviso quel piccolo

4

C.M. ~ FUORIPISTA

movimento umano s’immobilizza sbigottito da un inaspettato boato cupo, sovrastante, impreciso ma solido e crescente. Presto fra le rocce, lassù quasi in vetta, si materializza una polvere candida che si fa strada fra anfratti e canalini. Procede cercando un varco rumoreggiando e brontolando nelle angustie ispide e pungenti strettoie che aumentano la veloce volontà di scendere a capofitto e di scaricare tutta la forza nascosta fra i minuscoli spazi nella magia di cristalli di neve. Sobbalza in onde spumeggianti sulle cenge che incontra nel suo moto verticale e s’infrange vaporizzandosi in una cascata di diamanti che si esaurisce in un languido, gelido fruscio. Bellissimo!!!!

Profile for Lalla Facco

Una cascata di diamanti  

Descrizione di una valanga a Ra Valles ( Dolomiti) in una giornata di fine inverno.

Una cascata di diamanti  

Descrizione di una valanga a Ra Valles ( Dolomiti) in una giornata di fine inverno.