Issuu on Google+

Istituto Italiano del Marchio di Qualità

Prima di andare in vacanza…

L’Istituto Italiano del Marchio di Qualità fornisce alcuni accorgimenti domestici da prendere prima di partire. “Avrò inserito l’allarme?”, “Avrò chiuso il gas?”, “Avrò spento tutte le luci?”. Ogni anno la stessa storia: arriva il momento di partire per le vacanze ma ecco che allo stress accumulato durante l’anno si somma la preoccupazione di preparare le valige e ricordarsi di chiudere rubinetti e staccare spine! Addirittura, per chi anche in viaggio continua a pensare di aver dimenticato aperto qualche interruttore in casa, è stata coniata l’espressione“psicosi da rubinetto del gas”. Gli imprevisti sono sempre in agguato, ma è anche vero che con un poco di organizzazione diventa semplice evitare molti inconvenienti. Ad esempio, un paio di giorni prima della partenza, basta appuntarsi su un foglietto gli accorgimenti da prendere e la lista di cose da fare. A questo proposito, l’Istituto Italiano del Marchio di Qualità suggerisce alcune regole preziose da seguire prima di chiudere la casa per le vacanze estive. • ELETTRICITÁ: Quando si chiude casa, l’ideale sarebbe staccare direttamente l’interruttore generale e, così facendo, mettere a completo riposo ogni elettrodomestico, comprese le lucine di stand-by che imperterrite continuano a consumare energia anche durante la nostra assenza. In questo modo vengono scollegati anche frigoriferi e freezer, che quindi vanno precedentemente svuotati e sbrinati e gli sportelli devono essere lasciati aperti affinché non si formino muffe nocive. Nel caso invece si preferisca lasciare in funzione l’impianto, è buona norma scollegare tutti gli elettrodomestici non necessari staccando la spina: forno, microonde, computer, boiler elettrico, lavatrici, televisione, ecc. Per il televisore occorre disconnettere anche il collegamento dell’antenna TV per evitare che il fulmine di un temporale estivo danneggi l’apparecchio. Magari, subito prima di partire, fate un giro di ricognizione nella camera da letto dei vostri figli per assicurarvi che le spine di computer, stereo, videogiochi e tv siano state correttamente staccate. Inoltre, qualora la vostra casa sia dotata di impianto di allarme, accertatevi che non sia collegato all’interruttore generale e che dunque venga disattivato quando questo viene staccato. Lo stesso valga nel caso di impianto elettrico per l’irrigazione delle piante.

@ LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE POSSONO ESSERE RIPRESE CITANDONE LA FONTE (WWW.IMQ.IT)


Istituto Italiano del Marchio di Qualità

• ACQUA: Controllare bene che non vi siano perdite dai rubinetti e che su muri, soffitti e pavimento non vi siano aloni di umidità, segno di perdite di tubature o infiltrazioni d’acqua. Prima della partenza, nel caso si decidesse di non chiudere la valvola principale, chiudere bene i rubinetti di lavatrice e lavastoviglie. Non tappare per nessun motivo gli scarichi di lavabi, docce e vasche da bagno: nel caso di una perdita dai rubinetti si genererebbe un allagamento. • GAS: È l’impianto più semplice da gestire ma più importante da disattivare. Basta ricordarsi di chiudere il rubinetto principale e facoltativamente quelli del piano cottura e dello scaldabagno. • SISTEMI DI ALLARME. Verificate qualche giorno prima di partire il coretto funzionamento del vostro sistema antintrusione e ricordatevi di inserirlo alla partenza. Se vi siete dotati anche di misure passive di protezione (grate per le finestre e porte blindate) ricordatevi di chiuderle adeguatamente così come di controllare che tutte le finestre siano chiuse e le serrande abbassate.

Altri consigli utili: •

Se lasciate il frigorifero in funzione ricordatevi già qualche giorno prima di partire di consumare tutti i cibi in scadenza e di eliminare le confezioni aperte: in questo modo, oltre a evitare la formazione di muffe e cattivi odori nel frigo, eviterete anche un inutile spreco di cibo.

Gettate tutta la spazzatura (anche la differenziata) prima di partire.

Lasciate la casa pulita, in particolare la zona cucina, per evitare sgradevoli odori e sorprese al rientro, e il bagno che dovete asciugare bene, curandovi di non lasciare indumenti bagnati.

Trasferite all’aperto, in un angolo riparato dal sole e dal vento e facendo in modo di assicurare la necessaria irrigazione, le piante d’appartamento.

Se sul terrazzo avete tavoli, sedie, dondoli, spostateli in un luogo riparato.

Ricordate di comunicare alle persone di fiducia il vostro recapito vacanziero, utile in caso di emergenza.

Lasciate a persone di estrema fiducia copia delle chiavi di casa e, se esistente, indicazioni per la gestione del sistema di allarme in caso di bisogno.

@ LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE POSSONO ESSERE RIPRESE CITANDONE LA FONTE (WWW.IMQ.IT)


Istituto Italiano del Marchio di Qualità

Se avete sottoscritto abbonamenti per la consegna del quotidiano a casa, ricordatevi di disdirlo.

Chiedete al portinaio di ritirarvi la posta senza che venga accumulata nella relativa casella.

Nessuna indicazione per gli animali domestici, invece, che, siamo certi trascorreranno le vacanze con voi o in pensione presso amici fidati e amanti degli animali.

Il Gruppo IMQ Il Gruppo IMQ rappresenta la più importante realtà italiana nel settore della valutazione della conformità (certificazione, prove, verifiche, ispezioni). Forte della sinergia tra le società che lo compongono, dell'autorevolezza acquisita in 60 anni di esperienza, della completezza dei servizi offerti, il Gruppo IMQ si pone infatti come punto di riferimento e partner delle aziende che hanno come obiettivo la sicurezza, la qualità e il rispetto per l’ambiente. I settori di riferimento sono molteplici spaziando dall'elettrotecnica all'elettronica, dalle telecomunicazioni all'automotive, dal gas all'impiantistica, dai prodotti da costruzione all'agroalimentare e così via. Per ogni categoria merceologica, il Gruppo IMQ è in grado di offrire, a seconda dei casi, servizi di tipo orizzontale o mirato: certificazione di prodotto, certificazione secondo le direttive CE, certificazione di sistemi di gestione aziendale, verifiche su impianti ed immobili, prove di laboratorio e per l'ottenimento di omologazioni internazionali, supporto all'esportazione, sorveglianza di produzioni all'estero, assistenza tecnico-normativa e formazione. La completezza dei servizi erogati è assicurata grazie alla competenza maturata in molteplici aree merceologiche dalle società del Gruppo IMQ che è composto da IMQ S.p.A., CSI S.p.A., IMQ Primacontrol S.r.l., IMQ Clima S.p.A., ICILA S.r.l., Elcolab S.r.l. IMQ Iberica S.L., IMQ Certification Shanghai. Il Gruppo IMQ vanta inoltre una partecipazione nell'Istituto Giordano S.p.A., in CISQCERT S.p.A. e in Icube S.A. (Argentina) Per ulteriori informazioni: Comunicazione IMQ

Ufficio Stampa IMQ: DSC studio associato

Roberta Gramatica +39 02 5073369

Velia Ivaldi – velia.ivaldi@dscitalia.net - +39 02 36568021

roberta.gramatica@imq.it

Federico Cerrato – federico.cerrato@dscitalia.net - +39 348 8979909

@ LE INFORMAZIONI QUI RIPORTATE POSSONO ESSERE RIPRESE CITANDONE LA FONTE (WWW.IMQ.IT)


Chiudere casa per le vacanze