Page 1

Eventi

ma musica libri cine fia gaming fotogra

CLUB DOGO

max pezzali

caparezza

Torino // giugno 2012


Eventi

ma musica libri cine ia gaming fotograf o 2012

Torino Centro // giugn giugno venerdì

1 ore 18.00 la stanza viola. andrea pini

mercoledì

6 ore 18.00 hiroshima venticinque

martedì

12 ore 18.00 eva

mercoledì

13 ore 18.00 niccolò bossini

martedì

19 ore 18.00 1000 dischi fondamentali

mercoledì

20 ore 18.00 torino e il cinema

giovedì

21 ore 18.00 cinefiat presenta

sabato

23 ore 12.00 caparezza

giovedì

28 ore 18.00 aljazzera

o 2012

Torino Le Gru // giugn giugno martedì

5 ore 15.00 club dogo

giovedì

7 ore 16.00 two fingerz

sabato

16 ore 18.00 miriam

lunedì

18 ore 17.00 max pezzali

venerdì

22 ore 18.30 disco estate 2012

sabato

23 ore 16.00 360° di musica indipendente

martedì

26 ore 18.30 i moderni

www.facebook.com/fnacitalia

www.twitter.com/fnac_italia

ingresso libero e gratuito

Vuoi essere informato sugli eventi, le mostre fotografiche e le offerte della Fnac? Iscriviti alla newsletter Fnac collegandoti al sito www.fnac.it!


0204 Quando eravamo froci.qxd:cultura

3-03-2011

12:11

Pagina 1

Fnac Torino Centro Venerdì 1 giugno | ore 18.00

Andrea Pini

Andrea Pini (La Spezia, 1955) vive e lavora a Roma, dove insegna alle scuole superiori. Milita nel movimento gay dal 1979 ed è tra i fondatori del Circolo Mario Mieli. Ha collaborato con Arcigay e con le riviste gay Lambda e Babilonia. Attualmente scrive per Pride. È autore di Omocidi. Gli omosessuali uccisi in Italia (Stampa Alternativa, 2002).

Minnie: «Anche lei è così?». Sergio: «Così come?». Minnie: «Come loro, come lui insomma». Sergio: «Addolorato?». Minnie: «No… Gay!». Sergio: «Gay io? No, io sono frocio». Minnie: «Ah ecco. Ma non è la stessa cosa?». Sergio: «Sì, ma io sono all’antica».

Andrea Pini Quando eravamo froci

LA STANZA VIOLA. ANDREA PINI

Per il ciclo di incontri La Stanza Viola, organizzato in collaborazione con il circolo GLBT Maurice, incontriamo Andrea Pini, tra i fondatori del Circolo Mario Mieli e autore di Quando eravamo froci. Gli omosessuali nell’ Italia di una volta (Il Saggiatore). Quando eravamo froci ci riporta agli anni della dolce vita, quando però la vita per i gay era tutt’altro che lieta e prima che, con l’apertura di spiragli di libertà e con l’embrionale rivendicazione dei propri diritti, si costituisse il futuro movimento omosessuale. Andrea Pini ricostruisce con inedite foto d’epoca e con interviste a protagonisti e testimoni diretti celebri e non, un periodo storico della condizione omosessuale, e insieme denuncia l’atteggiamento cinico e oppressivo della società circostante, ancora oggi persistente nel linguaggio e nei comportamenti. Interviene Maurizio Nicolazzo, Circolo GLBT Maurice. Da Saturno contro di Ferzan Özpetek

Stigmatizzati giornali, schernit zo o per il sempli ti nei cellulari de sariato per la sch teva accadere ag ti da un senso c raggiato dalla m da quella «progr Quando erava la dolce vita, qu tro che gaia. Cla scevano da sgua no, abbordavano caserma e dalla mente nei vespa cinema rionali. Queste erano sessanta, gli om no la loro sessua starsi limitati spa tura di spiragli d dicazione dei pr movimento gay. Andrea Pini r ca e con intervis retti – da person ti, Giò Stajano e cultura e dello sp cora, Dominot e ci di base» – un omosessuale, e to cinico e oppre teggiamento che gio, nei comporta tinuano a essere

Quando eravamo froci Gli omosessuali nell’Italia di una volta Prefazione di Natalia Aspesi

In copertina: Brescia, 1948 ca.

IS

-8

0 6 ,0 28-1 25 8-4

978

BN

-6 54

Fnac Torino le gru Martedì 5 giugno | ore 15.00

Club Dogo

Noi siamo il Club: i Club Dogo sono alla Fnac per incontrare i fan e firmare le copie del loro nuovo album. I Club Dogo sono i principali responsabili della ribalta assoluta che ha avuto il rap italiano negli ultimi dieci anni. A due anni dal successo di Che bello essere noi, la band n.1 dell’hip-hop italiano torna con il nuovo album Noi siamo il Club: un disco che parla dell’Italia e degli italiani di oggi, sospesi tra il confessionale del GF e quello della chiesa. Un tempo interpreti di un gusto rap che partiva dal trionfo americano di Jay-Z, i Dogo sono diventati progressivamente più nazionali e oggi tornano con un album più che mai vicino al quotidiano impoverito e squilibrato che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni. Dedicato a chi ha il diploma eppure non lavora / Dedicato ai miei fratelli con lavori strani / tipo che iniziano la sera fino all’indomani / per comprare nuove Nike e giochi della play / salotto 5 metri quadri siamo in 26. Per accedere alla signing session è necessario avere con sé una copia di Noi siamo il Club.

ilSaggiatore


Fnac Torino Centro Mercoledì 6 giugno | ore 18.00

HIROSHIMA VENTICINQUE

Hiroshima Venticinque. Il futuro è un bambino che dorme (Edt), racconta le vicende e i personaggi di uno dei locali che hanno fatto la storia della controcultura italiana, l’Hiroshima Mon Amour di Torino, oggi al traguardo dei suoi 25 anni di attività. Una storia di passione politica, musica e teatro raccontata da Fabio Geda e illustrata dalle tavole (inedite) di Davide Toffolo, che oggi incontriamo insieme a Mauro Boglione e Simona Ressico dell’associazione culturale Hiroshima Mon Amour. Nel 1987 in una realtà urbana in piena crisi industriale e di identità, nasce nel cuore multietnico della città l’associazione Hiroshima Mon Amour. Dai suoi locali passano artisti, scrittori, cabarettisti e musicisti che sognano e suonano con i colori, le pulsazioni e la tecnologia di un mondo che sta per arrivare. Diventeranno i protagonisti di un rinnovamento culturale che cambierà per sempre il modo di vivere e sentire una metropoli e il mondo che già ci gira intorno: sono gli anni delle posse, del nuovo rock italiano, del cabaret di satira e di impegno civile. La narrazione di Fabio Geda e Davide Toffolo lascia emergere le diverse voci di chi ha vissuto e contribuito in prima persona a questa storia culturale vivace e appassionata. Interviene Sergio Bestente, editor di EDT. Fnac Torino le gru Giovedì 7 giugno | ore 16.00

TWO FINGERZ

Danti & Roofio, il duo candidato a gruppo tormentone dell’estate con il singolo Questa musica, incontrano i fan e firmano le copie del loro album Mouse Music. Two Fingerz vuol dire hip hop, ma anche dance, ritmo, festa, colori, imprevedibilità. Il loro nuovo album Mouse Music è tutto questo: trasversalità, eclettismo, ironia. Irriverenti al limite del cabarettismo nei testi, i Two Fingerz mostrano un’eccezionale versatilità nei suoni e nelle stesure dei brani, che vanno dall’elettronica al rock fino alla dubstep e alle ballate melodiche.


Fnac Torino Centro Martedì 12 giugno | ore 18.00

eva

Eva, voce indimenticabile dei Prozac+ e storica componente dei Rezophonic, è alla Fnac in occasione dell’uscita del suo album solista DuraMadre. Ho ritrovato una parte di me che avevo abbandonato, nascosto, ed è stato come tornare indietro nel tempo e riprendere da dove mi ero fermata, recuperare una parte della mia essenza. DuraMadre non è nato come un concept album, è venuto definendosi storia dopo storia, un pezzo dopo l’altro. Ogni brano è così un quadro, descrive lo spazio di un momento di un periodo, uno stato d’animo o la sua esplorazione, la rabbia, la delusione, il dolore, il sogno, l’energia, il fuoco, la passione...in una parola, la vita. Eva Interviene Gino Latino, Radio GRP.

Fnac Torino Centro Mercoledì 13 giugno | ore 18.00

NICCOLÒ BOSSINI

© Jarno Lotti

Dopo anni passati in giro per i palchi di mezzo mondo come chitarrista (Raw Power) e cantante (The Teachers), Niccolò Bossini, attualmente in forza alla band di Ligabue, intraprende una parallela carriera solista con l’album QBNB. QBNB è un collage di un periodo di più di 3 anni in cui Niccolò ha scritto un centinaio di canzoni, sperimentando con svariati musicisti e produttori il sound che poi, grazie alla collaborazione con Alessio Camagni (produttore dei Ministri) è confluito in questo disco. 9 canzoni che (ora chitarra e voce, ora con la potenza di una rock band) raccontano esigenze, sfoghi, amori e speranze di una generazione situata nel mezzo di una storia sbagliata: la generazione di tutti quelli che sono giovani nel 2012.


Fnac Torino le gru Sabato 16 giugno | ore 18.00

miriam

I Miriam presentano dal vivo il loro nuovo album Sete. Due anni di lavoro e l’incontro con Paolo Benvegnù - produttore dell’album, coautore e arrangiatore di alcuni testi - hanno dato vita a Sete, il secondo album dei Miriam. Un lavoro che segna una maturazione profonda del gruppo torinese, un disco dal sound organico e dinamico, ricco di sfumature, sospeso tra echi new wave, rock d’autore e sperimentazione. Fnac Torino le gru Lunedì 18 giugno | ore 17.00

MAX PEZZALI

© Paolo De Francesco

A 20 anni dalla prima pubblicazione esce la nuova edizione di una pietra miliare del pop italiano, ma anche del costume e della storia d’Italia: Max Pezzali incontra i fan e firma le copie di Hanno ucciso l’uomo ragno 2012. Hanno ucciso l’uomo ragno 2012 è la una nuova versione dell’album uscito nel ‘92, arricchita dall’intervento prezioso dei rapper più hot del momento: J-AX, Entics, Ensi, Two Fingerz, Emis Killa, Dargen D’Amico, Club Dogo, Fedez, Baby K. Ogni ospite duetta con Max Pezzali aggiungendo alla versione originale nuove parti cantate. Oltre agli storici 8 brani dell’album originale, il disco comprende l’inedito Sempre noi, cantato da Max Pezzali e J-AX. Per chi lo ha amato dal primo giorno, per chi lo ha capito solo a posteriori, per i cultori della nostalgia, per chi ama rintracciare nei tessuti più popolari le trame e i colori della propria storia.


Fnac Torino Centro Martedì 19 giugno | ore 18.00

1000 DISCHI FONDAMENTALI

Eddy Cilia e Federico Guglielmi propongono in 1000 Dischi fondamentali (Giunti editore) un percorso attraverso l’universo pop rock mondiale in tutte le sue declinazioni. Oggi con Eddy e Carlo Bordone, che ha collaborato alla stesura del libro, parliamo degli album che possono (o non possono) mancare in una discoteca. Dalla A di AC/DC con il disco Let there be rock alla Z degli ZZ Top di Tres Hombres: 1000 dischi fondamentali cataloga altrettanti album secondo tre diversi criteri di valutazione: gli imprescindibili, quelli che seguono subito dopo per importanza e quelli determinanti per un preciso genere musicale. Una vera e propria guida, per musicofili e non, per confrontare o arricchire la propria discoteca, dai classici arcinoti a dischi sfiziosamente “di culto”. Interviene Maurizio Blatto, autore de L’ultimo disco dei Mohicani (Castevecchi). Fnac Torino Centro Mercoledì 20 giugno | ore 18.00

TORINO E IL CINEMA

Incontriamo Davide Bracco, Direttore di Film Commission, per scoprire quali saranno le prossime produzioni che vedranno Torino protagonista. Nell’estate 2012, Torino sarà ancora una volta set di film, lungometraggi e fiction, con protagonisti, tra gli altri, Luca Argentero, Vittoria Puccini e Angela Finocchiaro. Davide Bracco ci racconta curiosità e anticipazioni sul ruolo di Torino in questi progetti. Interviene Daniele Cavalla. Fnac Torino Centro GIOVEDì 21 GIUGNO | ore 18.00

CINEFIAT PRESENTA

Incontriamo Alessandro Castelletto, regista di Cinefiat presenta, il documentario dedicato alla casa di produzione cinematografica della FIAT. Pochi sono a conoscenza del fatto che a Torino, dall’inizio degli anni Cinquanta fino ai primi anni Ottanta, esisteva Cinefiat che produceva documentari sulle attività della propria casa madre, avvalendosi di decine di professionisti e lavorando con i più importanti registi e attori del periodo (Claude Lelouch, Nikita Mikhalkov, Vittorio Gassman, Nino Manfredi, Monica Vitti, Jean Louis Trintignant, Ennio Morricone e molti altri). Alessandro Castellitto con il suo documentario mostra interamente l’archivio della Fiat, fornendo una fondamentale e preziosa testimonianza audiovisiva di quello che in Italia è stato il binomio fabbrica/città fordista e ricostruendo la storia del fordismo a Torino e in Italia attraverso lo “sguardo della fabbrica”. Intervengono Elena Testa, autrice del film e Sergio Toffetti, Direttore dell’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa di Ivrea.


Fnac Torino le gru Venerdì 22 giugno | ore 18.30

DISCO ESTATE 2012

Dieci giovani artisti torinesi danno vita a Disco Estate 2012 e ne presentano dal vivo alcuni brani. L’etichetta torinese Wall Records ha riunito 10 giovani artisti della città in questa compilation dai ritmi freschi ed estivi, misti a emozioni che collegano i colori dell’estate con quelli dell’anima. Fnac Torino Centro SABATO 23 GIUGNO | ore 12.00

caparezza

© flavioefrank

Registrato a Firenze l’11 aprile 2012, questo live testimonia il successo del tour legato all’album Il sogno eretico, campione di longevità in classifica per diversi mesi. Caparezza incontra il pubblico e firma le copie di Esecuzione pubblica. Caparezza raccoglie in un cd e un dvd tutto l’immaginario del suo spettacolare Eretico Tour 2011-2012, tutt’ora in corso e visto già da oltre 300.000 spettatori. Uno show musicale con video, arredi, comparse, straordinarie trovate sceniche e soprattutto l’ironia dissacrante di un artista che assomiglia solo a se stesso, con la sua capacità di muoversi tra rap, rock ed elettronica. Esecuzione pubblica viene pubblicato da Caparezza con immensa gratitudine verso il pubblico che tanto gli ha tributato.


Fnac Torino le gru Sabato 23 giugno | ore 16.00

360 GRADI DI MUSICA INDIPENDENTE

Torna il consueto appuntamento dedicato alla musica indipendente e non solo, dedicato questo mese alla Festa della Musica. Dal vivo quattro protagonisti del festival torinese Wanted Primo Maggio: i Dramalove, uno dei gruppi più significativi della factory torinese Fondazione Sonora, gli astigiani Automatic, i vercellesi La Madre e il super gruppo dub Alchimie Mediteranee. Conduce l’incontro Giulio Tedeschi. Fnac Torino le gru Martedì 26 giugno | ore 18.30

i moderni

Finalisti dell’ultima edizione di X Factor e scommessa di Elio, I Moderni tornano con l’album Troppo fuori. Marco Musarella, Fabio Perretta, Celeste Gugliandolo e Placido Gugliandolo nel 2007 costituiscono un gruppo che autodefiniscono “aggregazione spontanea di intenti e necessità.” Poliedrici, esplosivi, ironici e autoironici, arrivano in finale a X Factor con la forza di un talento e una vitalità irresistibili. Con gioia li ritroviamo e li ascoltiamo dal vivo in occasione dell’uscita del loro album Troppo fuori.

Fnac Torino Centro Giovedì 28 giugno | ore 18.00

ALJAZZEERA

Ascoltiamo dal vivo AljazZeera, in occasione dell’uscita del primo album omonimo. Manuel Pramotton tenor sax, Donato Stolfi drums e Federico Marchesano doublebass, hanno dato vita al progetto AljazZeera, che ha conquistato critica e pubblico suonando jazz con l’energia del rock e interpretando suggestioni provenienti dalla musica del Maghreb e del Mondo Arabo.Oltre ad avere un occhio rivolto alla cultura araba, il trio ha interiorizzato la lezione di artisti come Zu e Mazurek, ottenendo un mix esplosivo che in sede live ha pochi eguali sul territorio nazionale. Ascoltarli dal vivo è un’esperienza imperdibile.


gallerie nac fotografiche f ita in Italia La messa è finch iese sconsacrate La rinascita delle Di Martino Fotografie di Andrea 0 ilcare G. Ponchielli 201 Am mio Pre del Vincitore

Andrea Di Martino indaga luoghi che un tempo erano sacri e che oggi sono adibiti a nuovi e sorprendenti usi. Racconta cambiamenti avvenuti in un passato recente, dove gli spazi sono costretti a mutare in maniera repentina a seconda di esigenze sociali ed economiche sempre diverse. Nella totale assenza di figure umane, questi luoghi riescono a raccontare loro stessi, la propria memoria e, indirettamente, anche la presenza di chi oggi li abita e li ri-plasma. Andrea Di Martino ha saputo coniugare un raffinato utilizzo dello stile documentario a un’approfondita ricerca giornalistica. Con questo lavoro Andrea Di Martino ha vinto il Premio Amilcare G. Ponchielli 2010.

Fnac Torino Centro In mostra dal 26 giugno all’11 settembre


d other stories

life after zog. an

Tocci Fotografie di Chiara rco Pesaresi 2010 Ma mio Pre Vincitrice del agini Festival mm no I gna avi – S SI Fest

L’Albania è un Paese che sta cambiando molto velocemente. Candidato dell’Unione Europea, anela incessantemente verso tutto ciò che è nuovo e moderno. Life after Zog racconta l’Albania 20 anni dopo la caduta del più lungo regime comunista d’Europa, prendendo in prestito dal passato il nome di Zog, noto come Scanderbeg III Re degli Albanesi, che regnò nel Paese agli inizi del ‘900 (1928-1939). Chiara Tocci

Fnac Torino le gru In mostra dal 19 giugno al 10 settembre

Passion & Profession 2012 Bologna 22-24 Giugno 2012

Lettura Portfolio e incontri di fotografia con esperti internazionali. Per i Soci Fnac 5% di sconto www.passionandprofession.it www.tpw.it


Fnac. Il più grande negozio di tecnologia e cultura Libri, CD, DVD e nuove tecnologie Alla Fnac la cultura si fonde alla tecnologia per farti scoprire sempre nuove passioni: CD, DVD, Blu-ray, Libri, Informatica, Videogiochi, TV, MP3, Telefonia, Sistemi Audio-Video, Fotografia.

Carta Soci Fnac Scopri tutti i nuovi vantaggi e privilegi esclusivi che Fnac ai Soci Fnac. Rivolgiti allo Spazio Soci per sottoscrivere subito la tua Carta Soci.

Incontri con artisti e mostre di fotografia Ogni giorno al Forum Fnac puoi incontrare musicisti, scrittori, fotografi e artisti. Inoltre, alle Gallerie Fotografiche Fnac ogni mese una mostra da scoprire.

Biglietteria Fnac La nostra offerta è più ampia che mai: concerti, lirica, teatro, mostre, danza, cabaret, sport, musical, festival e molto altro ancora.

Servizi La Fnac ti offre di più: il Servizio di Sostituzione Fnac e l’estensione di garanzia sui prodotti tecnologici, il servizio di consegna a domicilio, la clinica informatica, lo sviluppo e stampa foto, l’Internet Point.

Fnac Torino Centro Via Roma, 56 Info: 011.5516711 Lun - Sab dalle 9.30 alle 20.00 Dom dalle 10.00 alle 20.00

Fnac Torino Le Gru

Shopville Le Gru - Via Crea, 10 10095 Grugliasco (TO) - Info: 011.5362001 Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 22.00

Responsabile Comunicazione: Francesca Armento

Eventi Fnac di Torino | Giugno 2012  

Tutti gli appuntamenti di maggio 2012 con artisti, scrittori, esperti al Forum Fnac di Torino Centro e Torino Le Gru.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you