Page 1

12.08.2015 TERRORISMO Il Ministero dell’Interno non esclude minacce di attacchi terroristici In Bulgaria esistono concrete minacce di attacchi terroristici e fra le ragioni sono l’estrema povertà e l'esclusione sociale di un gran numero di cittadini. È quanto si legge in un’analisi sul terrorismo del Ministero dell’Interno, secondo cui fra le altre ragioni vi sono la partecipazione attiva della Bulgaria alla coalizione internazionale contro il terrorismo, il dispiegamento di contingenti militari bulgari all'estero e l'ondata di immigrati clandestini cui è stato sottoposto il paese negli ultimi due anni. La minaccia di un attacco terroristico è maggiore rispetto a prima dell'attentato suicida all’aeroporto Sarafovo di Burgas il 18 luglio 2012, quando un kamikaze si fece saltare in aria uccidendo cinque turisti israeliani e un autista di pullman bulgaro. La pubblicazione del documento giunge dopo che si era sparsa la voce per la presunta presenza di due terroristi legati allo Stato Islamico sul territorio bulgaro. Il Ministero dell’Interno ha smentito le indiscrezioni riportate dalla stampa, definendole “un’errata interpretazione delle misure adottate dal ministero dell’Interno”. I due sospetti sono un uomo e una donna – il romeno Mimo Popescu e la cittadina francese di origine iraniana Ezida Elham. In realtà, la polizia li starebbe cercando non per legami con gruppi terroristici ma per falsificazione di documenti. ENERGIA La Bulgargaz intende ridurre i prezzi del gas naturale La compagnia statale Bulgargaz intende tagliare i prezzi del gas naturale per i consumatori del 13,65% nel quarto trimestre dell'anno, a causa di un previsto calo dei prezzi delle forniture di gas. Lo ha riferito la società in un comunicato che proporrà alla Commissione per la regolamentazione energetica e idrica (KEVR) di fissare una tariffa pari a 418,14 lev per mille metri cubi di gas nell'ultimo trimestre del 2015, con una riduzione di 66,12 lev rispetto al trimestre precedente. Il prezzo non include le accise e l'imposta sul valore aggiunto pari al 20%. Bulgargaz, che fissa i prezzi trimestrali del gas, è obbligata per legge ad annunciare pubblicamente le proposte che farà alla KEVR. Nel mese di giugno Bulgargaz ha chiesto all'Authority di tagliare il prezzo del gas di circa il 7% nel terzo trimestre. TRASPORTI Iniziano i lavori per la terza linea della metropolitana di Sofia Il Comune di Sofia si propone di avviare entro la fine dell’anno i lavori per la terza linea della metropolitana. Ad annunciarlo è stato il Sindaco di Sofia, Yordanka Fandakova. Il finanziamento del progetto è stato assicurato dal Programma Operativo Comunitario per i trasporti e prevede la realizzazione Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg


delle aree più complesse oltre all’esproprio dei terreni. “Sono in corso le procedure e ne abbiamo già definito alcune di esse”, ha affermato Fandakova. “Nel frattempo, abbiamo fatto i calcoli e ho incaricato la società che gestisce la metropolitana di preparare le procedure per la sezione che porterà a Ovcha Kupel poiché questa è la parte di Sofia che ha bisogno di servizi di trasporto migliori”, ha detto Yordanka Fandakova.

Founded in 2003 and acknowledged by Italian Government in law no.518/70 Member of the Association of Italian Chambers of Commerce Abroad Bul. Knyaghinya Maria Luisa, 2, Business Center TZUM, fl.5 – Sofia 1000 – Bulgaria Tel: +359 2 8463280/1–Fax: +359 2 9440869 info@camcomit.bg –www.camcomit.bg

News ccib 12 08 2015  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you