Page 46

Challenge Formula Renault 2.0 Italia

24 Luglio 2011

9ª| 10ª PROVA

a cura di dario lucchese. foto: actualfoto

Ottimo

avvio

TUTTO

46

RACE REPORT

terzo. A confermarsi leader è stato tuttavia Mancinelli, con Boffo sempre attaccato alle sue spalle. È stato proprio quest’ultimo a rendersi protagonista di Gara 2, dopo che era stato Stefano De Val a scattare al comando dalla pole, in seguito all’inversione in griglia dei primi sei del precedente ordine d’arrivo. Dietro al pordenonese si sono subito portati nell’ordine Omar Mambretti e Turchetto. Al termine del primo giro il battistrada ha però finito per insabbiarsi. Subito dopo Mambretti ha dovuto cedere strada a Turchetto, portatosi davanti a tutti, con Boffo che nel frattempo si era accodato terzo. Quindi un’altra safety-car (questa volta per l’uscita di pista della Carballo). Emozioni che sono proseguite con il testacoda dello stesso Turchetto, mentre Boffo ha superato Mambretti ed ha preso così la testa della corsa senza poi cedere di un solo metro nei confronti del compagno di squadra. Ma un’altra safety-car (in seguito a un testacoda di Menchini) ha ricompattato il gruppo. Ultime “scintille” quindi tra Nicola De Val e Turchetto, anche loro protagonisti di un contatto e Gilardoni che è risalito terzo, completando pertanto un podio tutto all’insegna del Team Torino Motorsport. Per Andrea Boffo un risultato che lo ha confermato in testa alla classifica.

24 Luglio 2011 pole position: Boffo 1’37.501 giro più veloce: Mancienlli 1’37.665 podio: 1. Mancinelli 2. Boffo 3. Turchetto

GARA 1

U

na vittoria a testa per Christian Mancinelli e Andrea Boffo, nel quinto e penultimo appuntamento di Misano del Challenge F.Renault 2.0 Italia. Sul circuito del Santamonica, sono stati i due principali protagonisti della stagione a dettare legge. Per il pilota della GSK Motorsport si è trattato del quarto successo dall’inizio dell’anno, messo a segno dopo essersi reso autore di un’ottima partenza dalla prima fila in cui è riuscito a sopravanzare lo stesso Boffo, che in qualifica aveva ottenuto la sua seconda pole 2011. A mettersi in evidenza anche Luca Dedendi, portatosi inizialmente terzo dopo avere sfilato Kevin Gilardoni (una presenza occasionale quella del comasco, abitualmente impegnato nella serie Alps). A tenere banco, nel gruppo di centro classifica, il duello tra la venezuelana Valeria Vanessa Carballo e Nicola De Val, mentre un contatto nelle concitate fasi iniziali ha messo fuori gioco un altro dei probabili protagonisti: Matteo Ciccaglioni. Quindi un ulteriore contatto, che ha visto coinvolti lo stesso Gilardoni e Tommaso Menchini, chiamando pure in causa la safety-car. Poi Defendi è uscito di scena in seguito a un incidente con Luca Mingotti. Il tutto mentre la “new-entry” Stefano Turchetto (TS Corse) si era portato

GARA 2

ALL’ULTIMO

MISANO pole position: S De Val giro più veloce: Turchetto 1’38.094 podio: 1. Boffo 2. Mambretti 3. Gilardoni

ZR Magazine #43  
ZR Magazine #43  

The one and only Italian free Motorsport Magazine

Advertisement