Page 1

an 18 n ° o!

180

Anno XVII - N° GENNAIO 2013

Luca Leonardi Editore

339.382.01.04

14.000

copie gratuite Axa • Casalpalocco • Infernetto • Madonnetta • Acilia • Malafede

zeusroma13@gmail.com

www.zeusonline.info


L’editoriale

ZEUS mensile di informazione del XIII Municipio Redazione Luca Leonardi Editore Via Tespi 104 • 00125 Roma Tel. 339 382.01.04 E-mail: zeusroma13@gmail.com www.zeusonline.info Direttore Editoriale Luca Leonardi Direttore Responsabile Clotilde De Meo Pubblicità Tel. 06.523.55.907 • 339.382.01.04 Hanno collaborato: • Nicola Bizzarri • Consorzio AXA • Consorzio Casalpalocco • Laura Cortellessa • Walter Cristiano • Sara Lampis • Isotta Rodriguez Pereira • Edoardo Foti • Vincenzo Galvani • Lucio Leonardi • Simona Mignozzi • Simona Di Michele • Giosuè Mirizio • Francesco Nelli • Cristiano Rasi • Alessandra Ricci • Paola Scacciavillani • Angelica Scarpanti • Tania Servidei • Stefania Viglione Stampa: Po.Li.GRAF Via Vaccareccia, 41b Pomezia (Roma) Tel. 06.91.06.822 Reg. Trib. di Roma n° 515 dell’11/10/1996 Chiuso in redazione il 19/01/2013 La collaborazione è libera e gratuita, salvo diversi accordi. La Direzione si riserva il diritto di non pubblicare il materiale pervenuto o di effettuare gli opportuni tagli redazionali. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non quelle della Direzione.

Zeus è distribuito porta a porta in 14.000 copie in tutta Casalpalocco, Nuova Palocco, in tutta l’Axa, in tutta Malafede, alla Madonnetta, ai Parchi della Colombo, nei centri commerciali di Acilia e nei seguenti punti di distribuzione: Infernetto distribuito porta a porta a 1.000 famiglie nelle seguenti vie: Boezi, Castelporziano (metà), Cilea, Egna, Giordano, Marinuzzi, Predoi, Rifiano, Salorno, Stradella, Torcegno, Torchi, Wolf Ferrari. PORRINI 1945 • Via D. Ceccarossi Strauss Bar • Via degli Strauss Bar Gli Angoli ed Edicola • Via Wolf Ferrari Ristorante e Caffetteria Al Cinghiale • Via Nicolini PUNTOCASAimmobiliare • Via P. Castrucci 83 (CONAD) Acilia Sud Ristorante Il Marchese del Grillo • V. Purificato Bar TOTAL • V. di Saponara 170 Edicola • di fronte S.Carlo da Sezze Estetica Lucia • Centro Commerciale 2000 GIEMME • Via di Macchia Saponara Biblioteca “Sandro Onofri” • Via U. Lilloni

di Luca Leonardi zeus@mclink.it

Miraggi elettorali Siamo già in piena campagna elettorale, con tutte le conseguenze che ne derivano. Quest’anno, oltre al tanto auspicato rinnovo del Parlamento, si vota il 24 e 25 febbraio anche per l’elezione del nuovo Consiglio Regionale. Avremo quindi un campionario completo di balle elettorali. Dal ponte sullo Stretto di Messina a quello, più modesto, della Scafa. Solo in Italia, in particolare a Roma, le opere pubbliche assumono la forma di miraggi. Miraggi elettorali. E agli spin doctor delle campagne elettorali non pare vero di dar fondo a tutta la loro fantasia e creatività. Lista di promesse mirabolanti che somigliano alle letterine per Babbo Natale che da bambini mettevamo sotto l’albero. Elenchi di buone intenzioni compilati con la consapevolezza che… riusciranno buoni anche per le successive campagne elettorali, tanto della ventina di buoni propositi stilati, sarà un miracolo se se ne riuscirà a realizzare uno. Non ho sottomano il volantino che il compianto Massimo Di Somma fece inserire all’interno della pagina di Zeus durante la campagna elettorale del 1997, per cui non posso dare i numeri esatti. Ma posso assicurarvi che l’elenco risulterebbe ancora valido, con qualche minimo aggiornamento, anche ora nel 2013. La domanda sorge spontanea: ma cosa hanno fatto durante questi sedici anni i politici che si sono avvicendati alla direzione della XIII Circoscrizione, oltre a cambiargli nome (ora si chiama XIII Municipio)? E perché la realizzazione di un sottopasso, di un raddoppio di carreggiata o di un sovrappasso pedonale risultano più problematici dello sbarco dell’uomo su Marte? L’elenco delle opere

incompiute potrebbe riempire pagine e pagine di questa rivista, per cui prendiamo in esame il caso più emblematico: la “costruenda” stazione di Acilia Sud. Se ne parla almeno da quindici anni. Posso assicurarvi che non si tratta della stazione di una nuova linea metro, il tracciato esiste già e, tra alterne fortune e ripetute vicissitudini, serve un bacino d’utenza sempre più numeroso, viste le continue cementificazioni a cui è stato sottoposto il nostro territorio, e sempre più sfiduciato, visti i continui ritardi, gli occasionali incidenti, le ripetute interruzioni del servizio etc etc. In qualsiasi altro Paese civile la stazione sarebbe stata realizzata nel tempo massimo di un paio di anni. Ho in mente le stazione delle S-Bahn tedesche: due banchine, qualche pensilina e alcuni sedili dove sedersi (non ne servono molti perché lì i treni passano con frequenza certa e quindi si può tranquillamente aspettare qualche minuto in piedi), un paio di distributori automatici di biglietti che funzionano a qualsiasi ora del giorno e della notte, un sottopasso pedonale e, cosa fondamentale, l’ordine al macchinista di fermarsi nel punto prefissato. Non bisogna costruire un megaimpianto, il che in tempi di crisi finanziaria dei Comuni dovrebbe essere un vantaggio. Ma la stazione light non smuove grossi appalti, non dà da mangiare a segreterie politiche, a studi professionali legati ai partiti e a traffichini vari. Sarà mica per questo che le opere da noi non si fanno?

Informiamo i lettori e gli inserzionisti che il materiale per il prossimo numero dovrà pervenire in redazione ENTRO LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2013. Si prega di inviare gli articoli alla redazione di Zeus: redazione.zeus@gmail.com ed il materiale pubblicitario a: zeusroma13@gmail.com

•••••••••••••••••••••••••

Il sommario è a pag. 18

Acilia Nord Arte Grafica • Via F. Ingoli 14 Pizza 120 • Via di Acilia 120 Caseificio Zi Teresa • Via di Acilia 104/106 Ostia Antica Conauto • Via Ostiense, km 21,800

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

5


Axa, taglio del nastro per il primo parco pubblico di Isotta Rodriguez Pereira

Può sembrare strano ma, in uno dei quartieri più verdi di Roma, fino a ieri, non esisteva uno spazio a disposizione degli amanti dello sport e della natura. Dal 16 dicembre finalmente anche l’Axa ha il suo parco, una realtà per i suoi 12.000 abitanti, i quali, come ha affermato il presidente del Consorzio Donato Castellucci, “Hanno acquisito un bene di circa 12.500 metri quadrati”. Era, infatti, da sei lunghi anni che andava avanti un contenzioso tra il Consorzio Axa e l’albergo Aris Garden circa la cessione di 4.800 metri quadrati di terreno in via Eschilo, adiacenti al centro sportivo Eschilo 1. Il parco è il frutto di una transazione tra le parti. L’Aris Garden Hotel, inoltre, ha messo a disposizione per 99 anni altri 7.500 metri quadrati, che saranno adibiti a parcheggio. “La tenacia paga”, così il presidente del XIII Municipio, Giacomo Vizzani, ha esordito nel discorso pronunciato in occasione dell’inaugurazione del parco, intestato a Giuseppe e Anna Maria Roscioli, pionieri della tradizione alberghiera italiana.

6

Zeus

È stata una bella giornata di festa che ha visto protagonisti, oltre agli abitanti del quartiere, molte autorità: oltre al presidente del Consorzio Donato Castellucci e al presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani, è intervenuto, tra gli altri, anche il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, che, oltre ad essersi complimentato per il lavoro, ha invitato i presenti a una costante manutenzione del verde: “Presidè, teniamolo al meglio questo parco!”. Il Prefetto ha sottolineato inoltre come il quartiere Axa, dal punto di vista statistico uno dei più sicuri di Roma è costantemente sorvegliato dalle Forze dell’Ordine, che con la loro presenza, spesso anche discreta, “garantiranno anche la sicurezza del nuovo parco”. Per l’occasione sono state organizzate una serie di iniziative, come una dimostrazione di agility-dog, a cura di EduCanePark, centro di sport e cultura cinefila, uno spettacolo di burattini e la distribuzione di zucchero filato. Ad augurare gioia e felicità ai futuri frequentatori, ci ha pensato il parroco di Santa Melania, la parrocchia del quartiere Axa, Don Gianfranco Corbino, che al momento del taglio del nastro ha impartito la benedizione a tutti i presenti. Il parco oggi è chiuso, in attesa del completamento di alcune pratiche burocratiche. Inoltre è prevista la consegna e la collocazione di panchine e giochi per i bambini, che renderanno il parco ancora più accogliente per gli abitanti dell’Axa. Siamo sicuri che il Presidente del Consorzio farà il possibile, affinché lo spazio verde sia utilizzabile per questa primavera.

Inaugurazione del Teatro Don Mario Torregrossa, solo applausi di Vincenzo Galvani

Sono stati un Enrico Brignano mattatore e un pubblico delle migliori occasioni, a inaugurare il Teatro Don Mario Torregrossa, (all’interno del Centro Giovanile Madonna di Loreto) nella chiesa di San Carlo ad Acilia. Il plesso, voluto fortemente da Don Mario (guida spirituale del centro, venuto a mancare nel 2008), è stato totalmente ristrutturato e reso agibile. Un luogo destinato a divenire un polo d’aggregazione culturale unico nel suo genere. Il progetto è stato realizzato grazie all’impegno, preso e lodevolmente mantenuto, dall’associazione imprenditoriale Vocazione Roma nell’ambito dell’iniziativa “Art- l’arte recupera un teatro” e dal presidente della Provincia Nicola Zingaretti che si è detto pronto “a ristabilire il rapporto fiduciario con i cittadini nell’amministrare i denari pubblici”. Una platea nutrita quella che ha presenziato a questa prima grande uscita stagionale. Numeri confortanti e che lasciano ben sperare anche per il futuro. I circa 297 posti a sedere, sono stati gremiti da spettatori entusiasti e festanti per un evento cui il quartiere non è abituato ad assistere. Tra i presenti nomi d’eccezione nel

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


campo dell’intrattenimento, della politica e dell’imprenditoria. A calcare per primo il palco con tutti i ragazzi del Centro assiepati alle sue spalle, è stato il nostro concittadino Enrico Brignano (per chi non lo sapesse deve i suoi natali al quartiere di Dragona) che con un monologo durato all’incirca un’ora, è riuscito a portare in scena in modo lucido e al tempo stesso appassionato uno spaccato di vita romana periferica, con tanto di note autobiografiche dal sapore tragicomico. Una esibizione davvero speciale per l’attore che poco prima di congedarsi ha confessato: “Questa è la mia casa e solo qui sarei potuto venire”. Lo spettacolo è proseguito, con l’entrata in scena di alcuni ragazzi del centro oltre che di Andrea Perroni anche lui nostro concittadino e bravissimo comico sovente presente in tv. La serata, lo ricordiamo, è stata magistralmente orchestrata dal consigliere municipale nonché Presidente del Ciao onlus (associazione che ha creato la scuola d’italiano per stranieri presente da tanti anni all’interno del Centro Giovanile) Emiliano Boschetto nell’inedita veste di conduttore e dall’animatore Mario Vozzi. A suggellare un evento indimenticabile per il nostro territorio sono arrivate le parole del parroco di San Carlo da Sezze Don Fabrizio Centofanti: “Qui al centro si formano ragazzi e si impianta un nuovo seme che deve essere di speranza per tutti. Questo nuovo teatro e l’impegno preso dalle istituzioni lasciano presagire il meglio in ricordo di Don Mario Torregrossa che lo ha tanto voluto”.

Lavori infiniti in via dei Pescatori di Alessandra Ricci

Nel mese di dicembre sono partiti i lavori per il rifacimento del manto stradale di via dei Pescatori, un’arteria fondamentale per il traffico locale del municipio, che collega i quartieri di Axa, Casal Palocco e Madonnetta ad Ostia. La strada era stata chiusa già dal mese di novembre, perché giudicata pericolosa dall’Ufficio Tecnico del Tredicesimo. Gli interventi, resi indispensabili per la presenza di dossi e voragini, hanno interessato il tratto dalla rotatoria di via di Macchia Saponara fino a via di Casal Palocco, tratto percorso quotidianamente dalla maggior parte dei residenti. “I lavori sono stati eseguiti dall’Acea su mia richiesta. - ha spiegato Amerigo Olive, assessore ai Lavori Pubblici del XIII Municipio - Abbiamo cercato un accordo poiché Acea doveva intervenire sulla strada per provvedere al potenziamento della centralina elettrica di Acilia e il Municipio non ha fondi disponibili”. I lavori hanno provocato non pochi problemi ai cittadini, dal momento che dall’oggi

al domani è stato chiuso il senso di marcia verso Ostia e gli sbocchi del quartiere Madonnetta sull’arteria, obbligando molti residenti, che si sono imbattuti in sbarramenti improvvisi, a percorrere via di Macchia Palocco, strada in condizioni non certamente migliori. Anche i residenti di Bagnoletto hanno riscontrato difficoltà a causa della chiusura della strada senza alcun preavviso. Dopo numerose lamentele, si è provveduto al potenziamento della segnaletica e all’istituzione del doppio senso di marcia sul tratto parallelo a via dei Pescatori. Per quanto riguarda, invece, il tratto compreso tra via di Macchia Saponara e Piazza Eschilo non si hanno ancora novità e la risposta dall’Amministrazione è sempre la stessa: “Purtroppo non abbiamo a disposizione i fondi necessari”.

Infernetto splendide ville in stile moderno di 230 mq interni e 250 mq di giardino angolare ultime disponibilita' classe energetica G in attesa certificazione € 520.000 (87/11)

Axa ad piazza Eschilo appartamenti vari tagli e piano giardino o balcone rifinitura moderna contesto signorile con parco e piscina interna classe energetica G in attesa di certificazione a partire da € 200.000 (144/11)

Infernetto Via Traetta esclusive ville quadrifamiliari 200 mq ca residenziali camere al primo piano non mansardate salone doppio sala hobby sbancatissima portico giardino 200 mq classe energetica G attesa certificazione € 450.000 (34/12)

Axa Via Eschilo villa trifamiliare splendida posizione mq 280 interni e 300 mq di giardino classe energetica G in attesa di certificazione € 690.000 (255/12)

Infernetto cristoforo colombo inizio cantiere "complesso residenziale columbus" villini 2 livelli fuori terra salone cucina 2/3 camere 2 bagni giardino stile moderno consegna 2014 classe energetica A da € 298.000 (224/12)

Infernetto Parchi della Colombo totalmente fuori terra villino bilivelli di 180 mq coperti 3 camere su un piano ampio portico giardino di 150 mq classe G in attesa di certificazione € 579.000 (157/12)

Casal Palocco affascinante porzione di bifamiliare in una vie più rappresentative della zona 2livelli fuori terra circa 200 mq patio piscina privata giardino circa 500mq.classe G in attesa di certificazione € 799.000(129/12)

Nuova palocco: porzione di bifamiliare fuori terra 200mq interni, salone triplo, cucina, 4 camere, 3 servizi, terrazzo, giardino 400mq, buono stato classe energetica G in attesa di certificazione € 490.000 (76/12)

Axa Via ermesianatte incantevole trifamiliare di testa 300 mq ca ristrutturatissima con rifiniture extra lusso in stile moderno camere fuori terra con 450 mq ca giardino disponibile da subito classe energetica G in attesa di certificazione € 900.000 (217/12)

8

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


ta nella base spaziale dell’Esa, vicino Amsterdam, discutendo insieme ad astronauti, esperti della Estec e del Mit, sulla strategia scelta per le traiettorie dei robot. Ogni alleanza comandava un robot che, nella stazione spaziale, doveva raccogliere il maggior numero di oggetti e nel minor tempo possibile. I ragazzi di Palocco, seguiti tramite computer da insegnanti, compagni di liceo e genitori, sono arrivati in finale perdendo per un soffio.

“ZeroRobotics”, un podio “stellare” per il Democrito di Isotta Rodriguez Pereira

ZeroRobotics Competition 2012: il liceo Democrito di Casal Palocco, primo classificato in Europa e secondo a in tutto il mondo. La scuola si è recentemente distinta per la bravura e l’applicazione dei suoi studenti i quali si sono cimentati in una gara che li ha visti confrontarsi con ragazzi di tutto il mondo mettendo in campo competenze fisiche, informatiche e matematiche. Da sottolineare come la lingua ufficiale dei partecipanti sia stata l’inglese. Veniamo alla competizione. Lo ZeroRobotics è un programma educativo americano riservato ai licei scientifici e agli istituti tecnici, che prevede la creazione di programmi per il controllo di satelliti in miniatura. Mezzi della dimensione di una palla da bowling, già utilizzati dalla Nasa all’interno della Iss (International Space Station) per effettuare diverse operazioni. Il concorso che all’inizio si rivolgeva esclusivamente alle scuole americane, da due anni è stato esteso anche alle squadre europee. E, l’edizione del 2012, promossa dal Politecnico di Torino e dall’Università di Padova, in collaborazione

Zeus

con il Massachusetts Institute of Technology (MIT), la Nasa, l’Esa e l’Asi, ha annoverato tra i suoi partecipanti l’Italia. Dieci le nazioni europee in gara. In una prima fase tutte le squadre iscritte, sia americane che europee, si sono sfidate tutte assieme in progetti di simulazione. E qui il liceo scientifico Democrito di Casal Palocco si è classificato primo in Europa, avendo scritto il miglior codice per dei robotsatelliti che aiuteranno gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale. In una seconda fase tutti i team si sono raggruppati in alleanze. Essendo vietato che le migliori squadre si alleassero tra loro, il liceo di Casal Palocco ha gareggiato insieme a una squadra di Torino (19a classificata) e a una squadra di Berlino (piazzatasi nelle ultime posizioni). I ragazzi hanno passato la giorna-

Un secondo posto che fa grande onore al team italiano, guidato dalla professoressa Donatella Falciai. Si tratta, infatti, di un gioco, ma effettuato con metodi e strumenti della ricerca vera e che richiede applicazione, abilità tecniche e comunicative tipiche della ricerca scientifica. I genitori dei ragazzi hanno tenuto a sottolineare l’impegno della preside del liceo Democrito, la professoressa Bisegna, che ha promosso e portato avanti questa iniziativa, particolarmente importante in quanto tenta di avvicinare i giovani alla scienza. Due mondi che purtroppo raramente si incontrano. (Nella foto da sinistra. In piedi: Daniel Kral, Lorenzo Frezza, Gianluigi Paturzo, Leonardo Lucchetti, Lorenzo Grimaldi, Lorenzo Iengo. Seduti: Antonella Benedetto, la preside Paola Bisegna, e la professoressa Donatella Falciai).

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

9


“Nessun sovrappasso tra Infernetto e Axa” di Vincenzo Galvani

“Il sovrappasso ciclo-pedonale tra via Pindaro e via Wolf Ferrari non verrà realizzato”. E’ con questa dichiarazione che il presidente della Commissione Lavori Pubblici del XIII Municipio, Pier Francesco Marchesi mette la parola fine, all’annosa questione riguardante la realizzazione dell’opera tra i quartieri Axa e Infernetto. “E’ da diverso tempo che abbiamo tolto i fondi per il finanziamento di questo manufatto, tra l’altro assicurati per il solo 75 per cento del totale, ritenendolo un progetto inutile e faraonico. Tra l’altro, edificare il sovrappasso in quel punto, significherebbe creare un ostacolo per la futura costruzione delle complanari sulla via Cristoforo Colombo. L’Amministrazione municipale è concorde sul fatto che servano interventi strutturali al quartiere Infernetto ma, di certo, non questo.” Ma c’è chi, non è d’accordo con l’amministrazione. Sono in molti tra residenti e associazioni, a esser rimasti delusi da questo annuncio. Tra questi il presidente dell’associazione Infernetto Sicuro, Giosuè Mirizio: “Le parole di Marchesi ci lasciano stupiti. La costruzione del sovrappasso in legno lamellare, era stata

10

Zeus

approvata e finanziata con una lauta somma. Faceva, inoltre, parte di un progetto che ne prevedeva anche altri da posizionare lungo la Colombo. Per questo ci sembra assurdo, che un’opera in fase d’attuazione, possa essere stata fermata e mai più realizzata senza darne conto ai residenti. Avremmo voluto maggior chiarezza da parte delle istituzioni. Già nel 2008, tutta era pronto e a testimoniarlo c’è ancora un cartello, posto dal Comune, indicante data di inizio e di fine cantiere, oltre alle ditte incaricate a svolgere i lavori. Nessuno ha pensato, nel rispetto dei cittadini, di rimuoverlo. – rincara Mirizio - Addirittura, non è ancora stato riposizionato il gabbiotto della Polizia Municipale, rimosso, proprio per far posto alla struttura portante del sovrappasso. Tutto questo è vergognoso”. Intanto a rimetterci sono sempre i pedoni e i ciclisti che, tutti i giorni per virtù o necessità, attraversano la pericolosa arteria. “Così non si assicura il benessere e la salvaguardia della cittadinanza e, la mancata creazione di quest’opera, è grave e comporterà disagi. Anche perché avrebbe consentito di ricucire il tessuto urbano di due quartieri importanti dell’entroterra, Axa e Infernetto. Adesso la zona è davvero tagliata fuori dal resto del Municipio. Ma noi non ci fermeremo - conclude Mirizio - e in attesa che vengano fatte le complanari e le grandi opere strutturali tanto promesse daremo battaglia perché, la salute dei cittadini soprattutto in un paese definito civile, non va mai messa in pericolo”.

Stazione di Acilia sud, ad aprile l’inizio dei lavori di Vincenzo Galvani

“I lavori per la costruzione della stazione di Acilia sud dovranno avere inizio entro il mese di aprile del 2013”. E’ con queste parole, che l’amministratore delegato Diacetti e l’Ingegner Sebastiani, vertici di Atac, confermano le indiscrezioni, trapelate lo scorso mese, circa l’effettivo inizio dei lavori per la realizzazione della stazione. Una dichiarazione attesa, rilasciata a margine della riunione straordinaria convocata dal consigliere Municipale Gemma Azuni e organizzata dai Comitati di Quartiere Acilia Sud 2000 e Dragona. Al centro del dibattimento, a tratti concitato, i molteplici problemi che affliggono la linea ferroviaria Roma Lido. L’incontro ha avuto luogo nei locali del centro anziani di Dragona e, come tiene a precisare lo stesso presidente del Comitato di quartiere Acilia Sud Alessandro Claudio Meta: ”Vogliamo ringraziare il centro anziani per averci ospitati e Atac per essersi venuta a confrontare in una situazione oggettivamente difficile dopo i numerosi e gravi disservizi della Roma Lido” Negli ultimi tempi infatti, sono aumentati in

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


modo ingiustificato i disagi sulla tratta ferroviaria. I cittadini sono stanchi e l’incontro, sembra sia giunto proprio al momento giusto. “Dovevamo far pervenire – continua Meta nel modo più efficace all’Atac tutte le nostre rimostranze. Riteniamo infatti che il servizio offerto non sia mai stato all’altezza di una grande capitale europea come Roma. Inoltre, il ‘trenino’ rimane l’unico mezzo di trasporto valido per raggiungere Roma o il litorale, e in futuro, lo si dovrà rendere sempre più efficiente e adatto alle esigenze degli utenti. Abbiamo chiesto che si chiuda realmente l’affidamento dell’appalto per la costruzione della stazione e che si dia il via alla ristrutturazione della stazione di Tor di Valle. Vogliamo che la Regione faccia la sua parte continuando a garantire i necessari fondi, cosa che ha fatto ingiustificatamente solo recentemente. Per ora abbiamo avuto risposte rassicuranti ma rimarremo comunque vigili, ormai siamo esperti di queste vicende”. Il tavolo di confronto lascia comunque ben sperare. L’Atac ha ammesso che “il servizio non è stato all’altezza delle aspettative nelle ore di punta, soprattutto dopo il ritiro delle tante frecce del mare per problemi tecnici”. Inoltre dall’azienda hanno preso il preciso impegno di “attivare il piano di sostituzione del materiale rotabile”, che dovrebbe completarsi nell’arco del 2013 e di mettersi a disposizione “per dare soluzioni ai tanti problemi piccoli e grandi denunciati dai cittadini”.

Associazione Alzheimer, un aiuto indispensabile di Simona Di Michele

Claudia Martucci ha fondato due anni fa l’associazione che, dalla sede in via dell’Idrovolante 22 di Ostia, è diventata un punto di riferimento nel XIII Municipio e a Fiumicino per chi lotta contro una sindrome capace di distruggere progressivamente le cellule del cervello, provocando un deterioramento irreversibile di tutte le funzioni cognitive superiori fino a compromettere la capacità di compiere le normali attività quotidiane. “I casi di Alzheimer sono in aumento - spiega Claudia - Basti pensare che ogni 7 secondi ad una persona viene diagnosticata questa patologia”. La diagnosi precoce, insieme ad una reale collaborazione tra associazioni, medici e servizi sociali, può permettere alle famiglie colpite di ottenere subito tutto il supporto necessario. “Ruolo rilevante per la diagnosi precoce - conferma Claudia - lo riveste il medico di famiglia, a cui è affidato il compito della prima ipotesi diagnostica, e l’invio del paziente all’unità specialistica, l’Uva (Unità Valutativa Alzheimer)”. Se il rischio di contrarre la malattia aumenta con l’età, esistono casi in cui i sintomi si pre-

SM Immobiliare

di Stefania Molinari

sentano anche a 50 anni. Ecco perché, da settembre, l’associazione ha attivato un progetto di prevenzione che, grazie alla collaborazione della dottoressa Vania Salvati, permette di sottoporsi al mini mental test, un test per la valutazione delle funzioni cognitive. L’aiuto che fornisce l’associazione passa anche attraverso il supporto psicologico ai (segue a pag.16)

VISURE CATASTALI/IPOTECARIE/CAMERALI VOLTURE/ACCATASTAMENTI (DOCFA) REGISTRAZIONE CONTRATTI RECUPERO PLANIMETRIE/ATTI NOTARILI/CONCESSIONI IN SANATORIA PERIZIE GIURATE (ISCRIZIONE UIC N. 82654)

AXA - ROMA - Via Euripide, 12 - Tel. e Fax 06 523.64.779 www.sm-immobiliare.it - smimmobiliare.sm@libero.it

AXA Lisippo quadri familiare in duplex bilivelli buone condizioni salone cucina abitabile tre ampie camere tripli servizi ripostiglio ampio balcone box auto dependance giardino posti auto scoperti ace: f € 520.000

AXA ALceo tri familiare ampia metratura rifinita p.s. hobby luminosa angolo cottura servizio + appartamentino servitù p.t. salone pranzo cucina servizio ampio patio p.1° tre camere doppi servizi balcone p.2° mansarda con servizio stanza guardaroba balcone –giardino mq. 700 posti auto scoperti a.c.e. e € 820.000

AXA. ViA MeNANDRo negozio mq. 77 due vetrine con sotto negozio e servizio € 370.000 + altro mq. 54 una vetrina con sotto negozio e servizio € 280.000

AXA terrazze del presidente appartamento 7° piano doppia esposizione panoramico ottime rifiniture salone doppio cucina abitabile due camere cameretta doppi servizi due terrazzi box e posto auto € 478.000 ace g

AXA- ViA Tespi appartamento in villino 130mq primo piano ristrutturato ottima esposizione unico livello ingresso salone doppio cucina abitabile due ampie camere due bagni tre balconi posti auto coperti parco condominiale € 518.000 ace : c AXA- ViA posiDippo appartamen-

Zeus

to 3° p ottima esposizione salone doppio cucina abitabile tre camere doppi servizi ripostiglio arredi fissi tre balconi box cantina ace : g € 478.000

AXA ARisToFANe duplex inferiore di testa buona esposizione soggiorno cucina a vista due camere doppi servizi cabina armadio giardino posto auto scoperto parco condominiale ace g € 310.000

cAsAL pALocco is 28 suD schiera di testa portico chiuso e sanato con ampio monolocale con camino angolo cottura servizio e ripostiglio pr soggiorno con camino zona pranzo cucina abitabile servizio veranda chiusa e sanata p1° tre camere servizio giardino fronte retro € 560.000 ace g cAsALpALocco gemini bifamiliare trilivelli ottima esposizione salone cucina abitabile 4 camere 3 servizi ampia mansarda balcone ripostigli patio giardino mq. 700 parco impianti sportivi condominiali a.c.e : e € 850.000

cAsALpALocco ad le terrazze bifamiliare mq 280 buona esposizione hobby salone doppio con camino studio cucina abitabile 3 camere tripli servizi ampia mansarda balconi box doppio – giardino mq. 250 a.c.e : d € 890.000 cAsALpALocco rondò inferiore ottime condizioni salone cucina abitabile tre camere doppi

servizi cabina armadio ripostiglio ampio giardino con accesso diretto al parco piscina e impianti sportivi condominiali ace: g € 568.000

cAsALpALocco is. 35 villino a schiera ottima esposizione ristrutturato salone ampliato cucina abitabile due camere doppi servizi hobby indipendente con camino e predisposizione cucina giardino pavimentato a.c.e. g € 435.000

cAsALpALocco is 46 appartamento mq 85 3°ed ultimo piano ingresso salone cucina abitabile ampia camera (possibilità seconda camera) servizio ripostiglio balconi cantina a.c.e. : g € 328.000 cAsALpALocco A. MAGNo quadri familiare buona esposizione salone cucina abitabile tre camere doppi servizi mansarda con predisposizione servizio cantina ampio giardino parco e piscina condominiali € 730.000 tratt. ace g cAsALpALocco A. MAGNo quadri familiare da ristrutturare ottima esposizione salone cucina abitabile tre camere doppi servizi mansarda patio giardino parco e piscina condominiali € 590.000 ace: g

iNFeRNeTTo pARcHi DeLLA coLoMBo bi livelli fuori terra buona esposizione ottimo stato soggiorno cucina a vista due ca-

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

mere studio doppi servizi lavanderia veranda patio giardino posto auto scoperto a.c.e : g € 429.000

MADoNNeTTA palazzo botticelli 2° piano ottime condizioni soggiorno angolo cottura arredato due camere servizio balcone box doppio ace : c € 289.000

AFFiTTi

p.zzA Di spAGNA - ViA BoccA Di LeoNe locale commerciale bilivelli stigliato per wine bar piatti freddi p.t. mq 25 + mq. 45 sotto negozio e servizio € 50.000 + € 4.000 tratt.

iNFeRNeTTo BReNToNico villino divisibile ampia hobby luminosa composta da salone angolo cottura camera servizio p. rialzato soggiorno angolo cottura 2 camere servizio ampio patio p.1 mansarda - giardino mq. 500 posto auto scoperto a.c.e. g € 1.500,00

MADoNNeTTA - ViA pADRe peRiLLi appartamento secondo piano ottime condizioni semi arredato ben rifinito; soggiorno angolo cottura due camere bagno balcone box doppio ace : c € 850,00 AXA ViA ARisToFANe box mq 15 con basculante elettrica € 150,00 iNFeRNeTTo ciLeA box mq. 20 con serranda elettrica € 150,00

13


Destra di Cristiano Rasi cristiano.rasi@libero.it

“DuemilaCredici”, un anno di cambiamenti E’ iniziato così il nuovo anno, con un sms che, terminando con la scritta duemilaCredici, mi invitava a continuare con rinnovata energia la mia battaglia politica. Un messaggio come un altro si potrebbe pensare ma che invece mi ha colpito molto. Il 2013 infatti sarà un anno di grandi cambiamenti sul versante politico con le elezioni nazionali e regionali a febbraio e con quelle per il rinnovo del Sindaco e del Presidente del Municipio agli inizi di giugno. Un anno di radicali cambiamenti auspicati e di voglia di uscire dalla melma della crisi economica, politica e sociale. Certo, si andrà a votare con la vecchia legge elettorale e senza il ricambio (non solo generazionale) che tutti auspicavamo. Le scelte possibili rimangono a dir vero poche, Berlusconi per il Centro Destra, Bersani per il Centro Sinistra, Il trio Monti, Fini e Casini al Centro e Grillo come outsider a tutto campo, visto che, personalmente, ritengo le oltre 200 micro-liste che si stanno moltiplicando, solo un tentativo per disperdere voti. In questo panorama sembrerebbe quindi veramente difficile trovare quegli slanci di passione che una volta rendevano romantica la sfida elettorale e continuare a

14

Zeus

credere che in realtà si possa cambiare veramente. Beh, quel messaggio invece mi ha dato coraggio, voglia di continuare a battermi per la mia comunità, per il territorio in cui vivo. Il “rischio” di un Monti bis e di un piano di rinnovamento della società italiana realizzato in modo tecnico e neutrale mi disgusta e mi preoccupa al pari della crisi. La necessità di confrontarsi sui valori di fondo da porre alla base di questo rinnovamento è la vera sfida che va colta. E la sfida, sempre a mio parere, deve continuare all’interno dell’unico vero polo di centrodestra, il Pdl, da rinnovare, certo, ma dall’interno. Bisogna cambiare il partito senza cambiare partito. Occorre ritornare a porre come centro della strategia di rinnovamento futuro i valori antichi della dottrina sociale della chiesa, rilanciare il blocco sociale delle piccole e medie imprese e delle professioni, garantire la partecipazione dei lavoratori agli utili ed alle strategie delle imprese in cui lavorano, tutti pilastri portanti dell’azione di rigenerazione e non semplici dettagli. Bisogna rilanciare la forza innovativa della tradizione senza sottrarsi alle mediazioni tipiche di un grande partito composto da più anime ma rilanciare le forze più caratterizzate a destra, dimostrando compattezza e visione strategica, riportando i cittadini al voto, alla speranza e soprattutto alla partecipazione. Bisogna rigenerare il polo di centro destra selezionando gli uomini a cui dare il nostro voto, affinché ci rappresentino degnamente nelle opportune sedi. Solo chi è in grado di dialogare, di discutere in maniera costruttiva, facendo riflettere, battendosi per i propri ideali e le proprie ragioni, può contribuire a realizzare la trasformazione che ci può far uscire dalla crisi, sia a livello nazionale che a livello locale… e io non mollo. Mai!

Centro di Francesco Nelli www.nelli.it

Progettualità, le amministrazioni tra impegni e negligenze Dalle elezioni del Consiglio municipale del 2008 sono passati oramai quasi 5 anni. La fine della “legislatura” è prossima. E come per ogni ciclo che si conclude è opportuno tirare una linea e capire cosa passerà alla storia. Per quale strepitoso progetto realizzato in questi lunghi 5 anni ricorderemo i nostri consiglieri municipali? Ve lo dico subito, non pensateci troppo. Non spremete troppo le vostre meningi, sarebbe una fatica inutile. Ricorderemo questi 5 anni come gli anni in cui per il nostro municipio non è stato fatto nulla. Ma partiamo con ordine, il completamento delle complanari della Via Cristoforo Colombo, e non venite a dirmi che non è di competenza municipale, perché se il municipio avesse fatto la voce grossa oggi le avremmo viste realizzate… ebbene, le complanari non sono state fatte; il raddoppio di Via di Acilia è rimasto un sogno; il sottopasso o sovrappasso al famigerato incrocio del Drive In… nulla. Ricordo che stiamo parlando di tutte cose che erano già in cantiere, in alcuni casi progettate e in altri anche in uno stato piuttosto avanzato. Potrebbero

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


venirci a dire che si sono concentrati più sulla gestione dei servizi che sulle opere pubbliche, sai com’è… c’è la crisi, soldi per i lavori pubblici non ce ne erano (cose tra l’altro non vere). Ma allora, quali servizi hanno migliorato? Sono stati aperti uffici del municipio in giro per il territorio? Il cittadino è stato facilitato in qualche modo? Assolutamente no. Cosa è stato fatto in questi 5 anni di utile per gli abitanti del nostro territorio? Non ditemi che anche le amministrazioni precedenti non hanno fatto nulla… perché non è vero. La giunta guidata da Paolo Orneli, tra le altre cose, in soli 2 anni realizzò la pedonalizzazione di Piazza Anco Marzio e delle zone limitrofe realizzando un’opera intelligente (mea culpa, perché all’epoca votai contro pensando che la zona sarebbe commercialmente defunta). E la giunta Bordoni? Rifece tutto il lungomare di Ostia Ponente, con un progetto che in 30 anni non era mai cominciato. Per non parlare di tutte le altre cose che portammo a termine. Insomma come sempre nella vita alcune cose passano alla storia altre a volte neanche alla cronaca. La giunta del nostro municipio non la ricorderemo nemmeno tra sei mesi. E tra sei mesi staremo qui a chiederci che cosa saprà fare per il bene del nostro territorio la nuova amministrazione. Il 24 e il 25 febbraio sono una domenica e un lunedì e saremo chiamati alle urne. Domenica si voterà dalle 8 alle 22, mentre lunedì dalle 7 alle 15. Per votare, come sempre, vale lo stesso consiglio, già scritto nei numeri precedenti, scegliete la persona di cui avete maggiore fiducia e dalla quale pensate che sarete amministrati nel modo migliore.

Sinistra di Simona Mignozzi simonamignozzi@gmail.com

Rullo di tamburi... arrivano le elezioni Iniziamo un nuovo anno con il rullo dei tamburi della campagna elettorale. C’è chi sostiene che nulla sia cambiato e che i protagonisti siano sempre quelli, che dietro quei volti ci siano i soliti poteri forti che continuano a tenere in mano il Paese. Per altri tutto è già stato detto, e forse è stato detto male o inutilmente. Ormai le elezioni sono prossime, e l’Idv per coerenza ha fatto un passo indietro. C’è chi per questo se n’è andato, chi invece come me rimane e aspetta che questo processo di trasformazione diventi più chiaro. Preferisco concentrarmi su quanto dipende solo da noi: regole, principi, cultura politica di chi condivide questa strada. Ma non per questo ho perso l’entusiasmo di volerci essere, di voler contribuire ancora per quel che sarà. Quando tutto è confuso e incerto, c’è bisogno di più acume per discernere: non possiamo pretendere una “società perfetta” e neppure da noi stessi una vita da santi, ma possiamo

SERVIZIO P.2° DISIMPEGNO GRANDE CAMERA MATRIMONIALE CON SERVIZIO ALTRE DUE CAMERE ED ALTRO SERVIZIO - GIARDINO MQ. 80 PISCINA CONDOMINIALE € 615.000,00 CLASSE G IPE 178,5

AXA VIA SOFOCLE (PARTE ALTA) DUPLEX INFERIORE BILIVELLI MQ. 110 TOTALMENTE SBANCATO SALONE CON CAMINO CUCINA/TINELLO SERVIZIO AMPIO PATIO PIANO 1° DUE CAMERE CAMERETTA SERVIZIO (POSSIBILITA’ 2° SERVIZIO GIA’ PREESISTENTE) TERRAZZO GIARDINO MQ. 100 € 380.000,00 CLASSE F IPE 111,249

AXA VIA EURIPIDE DISMISSIONE ENTE SECONDO PIANO MQ. 90 LUMINOSISSIMO ESPOSIZIONE EST E OVEST RISTRUTTURATO INGRESSO SOGGIORNO CUCINA ABITABILE DUE CAMERE MATRIMONIALI SERVIZIO RIPOSTIGLIO AMPIO BALCONE E TERRAZZO CANTINA POSTO AUTO COPERTO € 315.000,00 CLASSE E IPE DA DEFINIRE – NO PROVVIGIONE AGENZIA

AXA VIA EURIPIDE DUPLEX SUPERIORE BILIVELLI MQ. 120 TRIPLA ESPOSIZIONE LUMINOSISSIMO RISTRUTTURATO OTTIME RIFINITURE P. PRIMO AMPIO SOGGIORNO ZONA PRANZO CUCINA ARREDATA SERVIZIO DUE BALCONI P. SECONDO DUE CAMERE MATRIMONIALI CON ARMADI A MURO STUDIO A VISTA (TRASFORMABILE IN TERZA CAMERA) SERVIZIO LAVANDERIA POSTO AUTO SCOPERTO NELL’AREA CONDOMINIALE € 450.000,00 IN ATTESA CLASSE E IPE - NO PROVVIGIONE AGENZIA CASALPALOCCO IS. 26 NORD V.LE GORGIA DI LEONTINI VILLINO A SCHIERA DI TESTA MQ. 220 TRIPLA ESPOSIZIONE EST OVEST E SUD LUMINOSISSIMO OTTIME RIFINITURE TRE LIVELLI P.T. INGRESSO SALA CON CAMINO E BELLA CUCINA A VISTA COMPLETAMENTE ARREDATA LAVANDERIA SERVIZIO P.1° SALONE DOPPIO CON AMPIA VERANDA CUCINA

Zeus

CASALPALOCCO IS. 26 NORD V.LE GORGIA DI LEONTINI VILLINO A SCHIERA DOPPIA ESPOSIZIONE MQ. 200 LUMINOSO TRE LIVELLI P.T. INGRESSO HOBBY LAVANDERIA P.1° SALONE DOPPIO CON AMPIA VERANDA CUCINA SERVIZIO P. 2° DISIMPEGNO GRANDE CAMERA MATRIMONIALE CON SERVIZIO ALTRE DUE CAMERE ED ALTRO SERVIZIO – GIARDINO MQ. 40 PISCINA CONDOMINIALE € 570.000,00 CLASSE G IPE 122,186

INFERNETTO VIA S. CANDIDO DUPLEX SUPERIORE BILIVELLI MQ. 110 OTTIMO STATO ED ESPOSIZIONE LUMINOSISSIMO P. 1° SOGGIORNO CON CAMINO CUCINA ARREDATA SERVIZIO RIPOSTIGLIO P. 2° NON MANSARDATO TRE AMPIE CAMERE SERVIZIO TERRAZZA - GIARDINO MQ. 80 € 270.000,00 IN ATTESA CLASSE E IPE

INFERNETTO VIA VANDOIES (AD. VIA DOBBIACO) SPLENDIDO PERFETTO ELEGANTE RIFINITISSIMO VILLINO MQ. 150 OTTIMA ESPOSIZIONE TRE LIVELLI P.S. PARZIALMENTE SBANCATO LUMINOSISSIMO TRE CAMERE DOPPI SERVIZI P.R. SALONE DOPPIO CON CAMINO CUCINA P.M. AMPIA CAMERA A VISTA SERVIZIO – PATIO MQ. 15 GIARDINO MQ. 200 € 490.000,00 IN ATTESA CLASSE E IPE

INFERNETTO VIA EGNA DUE VILLINI NUOVA COSTRUZIONE MAI ABITATI MQ. 150 TRE LIVELLI P. SEMINTERRATO COMPLETAMENTE SBANCATO CON INGRESSO INDIPENDENTE SOGGIORNO ANGOLO COTTURA DUE CAMERE SERVIZIO P. RIALZATO SOGGIORNO CUCINA A VISTA SERVIZIO VERANDA P. MANSARDA CAMERA STUDIO SERVIZIO - GIARDINO MQ. 100 € 460.000,00 CAD. IN ATTESA CLASSE E IPE

MADONNETTA VIA A. CRESCITELLI DUPLEX SUPERIORE UNICO LIVELLO MQ. 120 COMPLETAMENTE TOTALMENTE DA RISTRUTTURARE MQ. 120 SALONE CUCINA TRE CAMERE DOPPI SERVIZI TRE BALCONI € 280.000,00 CLASSE E IPE ESENTE

tutti insieme collaborare al miglioramento del nostro edificio socio-economico e culturale e all’elevazione della persona umana. Ora abbiamo la lista civile con Ingroia ed è importante crederci ancora una volta. Ai più è sfuggito un dettaglio non trascurabile: la base Idv non è formata solo da coloro che si sono illuminati o invaghiti del mito e della personalità dell’ex magistrato Antonio Di Pietro, e neppure di coloro che lo hanno osannato e saputo utilizzare ai propri fini e comodi! La maggior parte di noi cosiddetti “dipietristi” è invece composta di persone che rifiutano ed hanno respinto sul nascere il modello leaderistico dei partiti ma che credeva prioritario e ben più importante rifiutare e combattere con le stesse armi il modello leaderistico di Berlusconi; siamo quelli che hanno combattuto - e ancora lo fanno - il cosiddetto “berlusconismo” che ha imperversato senza freni né pudori nel nostro Paese contribuendo a peggiorarlo e a distruggerne l’unità sociale. Per questo è fondamentale attivare i comitati unitari della lista Ingroia anche attraverso la costituzione di gruppi spontanei. Per chi ha voglia e tempo da dedicare al bene comune segnalo il sito di rivoluzionecivile.it, dove potrà trovare tutte le indicazioni che servono per mettersi in cammino. Ci sono questioni per le quali vale la pena battersi e sul territorio ciò vale ancora di più! L’invito ai naviganti è di procedere con cautela, il passaggio è stretto e può essere difficile, e per questo appassionante.

MADONNETTA VIA MACCARI TERZO PIANO (ULTIMO) MQ. 80 TRIPLA ESPOSIZIONE LUMINOSISSIMO SOGGIORNO CUCINA DUE CAMERE MATRIMONIALI DOPPI SERVIZI CON FINESTRA TERRAZZO BALCONE CANTINA AMPIO POSTO AUTO COPERTO € 255,000,00 CLASSE E IPE 92.948

MADONNETTA VIA F. G. DA ROMA VILLA UNIFAMILIARE MQ. 220 DUE LIVELLI FUORI TERRA LUMINOSISSIMA RICCA DI GRANDISSIME VETRATE P.T. SALONE TRIPLO AMPIA CUCINA ABITABILE LAVANDERIA DUE CAMERE SERVIZIO RIPOSTIGLIO P.P. SALONE DUE CAMERE DOPPI SERVIZI AMPIO TERRAZZO GIARDINO MQ. 1000 € 595.000,00 CLASSE E IPE DA DEFINIRE

ACILIA VIA CASINA ACCATASTATO A/10 (POSSIBILITA’ CAMBIO DESTINAZIONE D’USO) RECENTE COSTRUZIONE (2008) DELIZIOSO PERFETTO TERMOAUTONOMO LUMINOSISSIMO PRIMO PIANO MQ. 50 SOGGIORNO CON ANGOLO COTTURA IN MURATURA CAMERA MATRIMONIALE CON CABINA ARMADIO SERVIZIO CON FINESTRA BALCONE TERRAZZO MQ. 25 E BOX AUTO € 185.000,00 CLASSE E IPE 155,1 OSTIA ANTICA VIA S.A. MORCELLI ADIACENTE CASTELLO PANORAMICISSIMO TERRAZZATISSIMO ATTICO E SUPERATTICO MQ. 130 OTTIMA ESPOSIZIONE INGRESSO SALONE CUCINA ABITABILE QUATTRO CAMERE SERVIZIO (POSSIBILITA’ SECONDO SERVIZIO) DUE TERRAZZI MQ. 80 E MQ. 100 CANTINA BOX AUTO E GIARDINO € 450,000,00 IN ATTESA CLASSE E IPE

TERRAZZE DEL PRESIDENTE VIA F. MENZIO DELIZIOSO LUMINOSO PERFETTO AMPIO MONOLOCALE ESPOSIZIONE OVEST MQ. 40 CON ANGOLO COTTURA ARREDATO E SERVIZIO CON VASCA IDROMASSAGGIO – PATIO MQ. 7 GIARDINO MQ. 50 POSTO AUTO SCOPERTO NELL’AREA CONDOMINIALE € 189.000 CLASSE D IPE 131,8

AFFITTI - REFERENZIATISSIMI

LUMINOSISSIMO TERMOAUTONOMO INGRESSO SALONE CUCINA TRE € 1.100,00 CONTRATTO 4 + 4 CLASSE E IPE ESENTE

INFERNETTO VIA BANCHIERI DELIZIOSO DUPLEX SUPERIORE BILIVELLI MQ. 75 BEN ARREDATO P.P. SOGGIORNO ANGOLO COTTURA CAMERA MATRIMONIALE SERVIZIO P.M. CAMERA SERVIZIO – AMPIO PATIO E GIARDINO € 950,00 CONTRATTO 4 + 4 CLASSE E IPE ESENTE - NO PROVVIGIONE AGENZIA

ACILIA VIA CASINA PRIMO PIANO MQ. 50 RECENTE COSTRUZIONE (2008) PERFETTO STATO TERMOAUTONOMO SOGGIORNO CON ANGOLO COTTURA IN MURATURA AMPIA CAMERA CON CABINA ARMADIO SERVIZIO CON FINESTRA GRANDE TERRAZZO E BALCONE BOX AUTO € 750,00 CLASSE E IPE 155,1 AFFITTO CASALPALOCCO CENTRALISSIMO “LE TERRAZZE” PANORAMICO LUMINOSISSIMO QUARTO PIANO MQ. 150 SALONE DOPPIO CUCINA ABITABILE ARREDATA TRE CAMERE DOPPI SERVIZI AMPIO BALCONE GRANDE TERRAZZO DUE POSTI AUTO SCOPERTI € 1.350,00 CONTRATTO 4 + 4 CLASSE E IPE ESENTE

OSTIA LIDO VIA DELLE ALEUTINE DELIZIOSO PERFETTO PRIMO PIANO MQ. 80 RIFINITISSIMO E BEN ARREDATO SOGGIORNO CUCINA GRANDE CAMERA MATRIMONIALE AMPIA SINGOLA SERVIZIO DUE BALCONI € 950,00 CONTRATTO 4 + 4 CLASSE E IPE ESENTE

SI EFFETTUA LA PRATICA PER IL RILASCIO DELLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA CON PROFESSIONISTA ACCREDITATO SACERT - OBBLIGATORIA DAL 1/1/2012 IN TUTTE LE FORME PUBBLICITARIE PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE SI RILASCIANO PLANIMETRIE VISURE CATASTALI ED IPOTECARIE GEOMETRA PER TECNICO/IMMOBILIARI

PRATICHE

AXA VIA ARISTOFANE TERZO PIANO MQ. 120

LE FOTO DEI NOSTRI IMMOBILI SONO VISIBILI SU WWW.CASA.IT WWW.IMMOBILIARE.IT WWW.ATTICO.IT

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

15


(da pag.13)

familiari, con corsi gratuiti di auto aiuto tenuti dallo psicologo Mauro Lo Castro. Sia i corsi che il progetto di prevenzione sono finanziati dai fondi ottenuti dalle donazioni, dai proventi degli eventi organizzati e dalla partecipazione a varie manifestazioni del territorio. “Ogni volta che pensiamo ad un nuovo evento - dichiara la presidente - cerchiamo di coinvolgere personaggi sensibili al sociale, come lo sono stati Luciano Lembo, o Andrea Perroni. Dopo il nostro ultimo evento (il concerto di Natale al Salone Riario di Ostia Antica, ndr) siamo riusciti a devolvere fondi anche al Centro Sperimentale Alzheimer di Genzano, per la creazione di una camera multisensoriale per i degenti del centro”. Tra i progetti futuri, l’attivazione di corsi specifici per gli operatori del settore, l’ampliamento del progetto prevenzione Alzheimer, e la sfida più grande del 2013: offrire alle famiglie un aiuto diretto per il proprio caro.

“Bambini oltre le sbarre” di Alessandra Ricci

Iniziativa delle Associazioni “Axa Malafede Villa Fra lana” e “A Roma Insieme” L’associazione “Axa Malafede Villa Fra lana”, da sempre attiva nel sociale, grazie alla collaborazione con l’associazione “A Roma Insieme”, che si occupa da circa 20 anni di attività per il sostegno di madri in carcere, ha dato vita a una iniziativa in favore dei bambini figli di donne recluse nella Casa Circondariale di Rebibbia. Si tratta di 13 bambini di massimo 3 anni (quattro dei quali, infatti, non hanno potuto pren-

dere parte all’evento in quanto troppo piccoli) che abitualmente gli educatori di “A Roma Insieme” portano fuori dalla struttura del carcere per far sì che mantengano vivo il contatto con la realtà esterna. “Questo evento - spiega Roberto Trapani, presidente dell’associazione Axa Malafede Villa Fra lana - si inserisce all’interno della nostra finalità primaria, ovvero il nostro impegno verso il sociale. Spesso non ci si rende conto o forse non ci si interroga mai sull’esistenza effettiva di queste situazioni. Questi bambini vivono una condizione che non si sono scelti, ma la vivono per rimanere vicini alle loro mamme nel periodo di maggiore bisogno; possono rimanervi solo fino ai 3 anni, poi, laddove non vi siano parenti prossimi ad attenderli, sono affidati alla cura delle case famiglia. Sono figli di donne che hanno commesso reati e che non hanno permessi di uscita”.

Info: www.associazioneamicialzheimer.it Mail: associazioneamicialzheimer@gmail.com; Telefono: 0698382257 (da lunedì a venerdì, 10-13/16-19). Per una consulenza in sede è consigliabile prendere appuntamento al numero sopra indicato.

16

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

(segue a pag.19)


Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

17


F. Nelli

V. Galvani

14

di Vincenzo GALVANI

8 LAVoRI INFINITI in via dei Pescatori di Alessandra RICCI

T. Servidei

6 INAuGuRAzIoNE del Teatro Don Mario Torregrossa, solo applausi

9 “zERoRoboTICS”, un podio “stellare”... di Isotta RoDRIGuEz PEREIRA

43

10 “NESSuN SoVRAPPASSo tra Infernetto e Axa” di Vincenzo GALVANI 10 STAzIoNE DI ACILIA SuD, ad aprile l’inizio dei lavori di Vincenzo GALVANI 13 ASSoCIAzIoNE ALzhEIMER, un aiuto indispensabile di Simona Di Michele 14 DESTRA di Cristiano RASI

S. Viglione

09

L. Leonardi

05

5 L’EDIToRIALE di Luca LEoNARDI 6 AxA, taglio del nastro per il primo parco... di Isotta RoDRIGuEz PEREIRA

I. R. Pereira

06

SOMMARIO

16 “bAMbINI oltre le sbarre” di Alessandra RICCI 19 MAGIA E SEGRETI dell’arte circense di Isotta RoDRIGuEz PEREIRA

28 “L'ALTRo SCATTo”… quando fotografare è una passione di Marco oRLANDo 28 I CoRSI “PERSoNALIzzATI” dell’associazione musicale Eschilo di Walter

44

S. Lampis

CRISTIANo

30 uNA SquADRA DI CAMPIoNI a La Madonnetta di Sonia DEL PuNTA 32 CoNSuLTA GIoVANILE… un anno dopo di Simona DI MIChELE 33 DISAbILITà L’IMPEGNo di Michele Colangelo di Simona DI MIChELE 34 TERRIToRIo “FANTASTICO” di Pietro SALERNo

S. Mignozzi

34 CoME DIVENTARE assistenti domiciliari di Simona DI MIChELE

15

P. Scacciavillani

A. Ricci

27 PRoGETTo VERSuS: Parco dei Germogli in festa di Vincenzo GALVANI

S.del Punta

20 RoTARy, successo per il pranzo di beneficenza di Simona DI MIChELE 22 IL CoNSoRzIo AxA INFoRMA

16

C. Rasi

15 SINISTRA di Simona MIGNozzI

36 SPoRCIzIA E DEGRADo ad Acilia Sud di Vincenzo GALVANI 38 NuoVo Look per il parco di via Viner di Alessandra RICCI 38 RIGATTIERI PER uN GIoRNo a Le Terrazze di Paola SCACCIAVILLANI

L. Cortellessa

28

W. Cristiano

14 CENTRo di Francesco NELLI

18

39 uNA NuoVA SCuoLA MATERNA a Dragona di Walter CRISTIANo 41 uNA GITA A... di Paola SCACCIAVILLANI 43 “TRA DuE MoNDI”, romani e Sioux in America di Tania SERVIDEI 44 SChEGGE di nera di Sara LAMPIS

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

E. Foti

20

S. Di Michele

39 EMozIoNI NATuRALI alla Lipu di Ostia di Walter CRISTIANo

14

30

41


(da pag.16)

Magia e segreti dell’arte circense di Isotta Rodriguez Pereira

In questa giornata, che ha avuto luogo sabato 12 gennaio, i bambini sono arrivati al parco di via Viner nella mattina, dove ad attenderli hanno trovato molti bambini residenti nel quartiere. L’associazione ha organizzato giochi, ha provveduto al pranzo e comprato dei piccoli pensierini per i partecipanti. “E’ stato piacevole e utile - afferma Trapani - ascoltare i racconti dei volontari per capire cosa significhi offrire a questi bambini giornate di normalità, di svago e scambio con l’esterno. L’intento di questa iniziativa è stato quello di dare un messaggio alla gente, di mostrare che, anche con poco, si può fare qualcosa di diverso. Perché la sensibilità verso il prossimo non si limita a un’espressione di pietà melensa e occasionale, ma si traduce in un impegno civile e di solidarietà costante. Stiamo prendendo accordi con A Roma Insieme - rivela Trapani - per creare qualcosa di più strutturato, nel quale vorremmo coinvolgere le realtà del territorio più vicine ai bambini: come ad esempio le istituzioni scolastiche”.

Il maestro Colombaioni racconta la sua passione I Colombaioni sono una famiglia di artisti, grandi protagonisti della tradizione circense italiana. Il 26 dicembre, ai Parchi della Colombo, abbiamo incontrato uno degli eredi, Giancarlo Colombaioni, che ha ideato e magistralmente diretto lo spettacolo di burattini “Dumbo”. Da quanti anni fa questo mestiere? “Beh, ormai è una vita! Da circa dodici anni, però, mi sono dedicato principalmente ai burattini”. Come è nata questa passione? “Sono nato e cresciuto in questo ambiente e, sin da bambino, non ho mai creduto di poter fare altro. Ho ereditato l’amore per il circo dalla mia famiglia e l’ho trasmesso ai miei figli, che collaborano con me”. So che lei collabora spesso con molti personaggi famosi del mondo dello spettacolo. Ne può citare qualcuno?

“Ho avuto tante collaborazioni. Una tra le più lunghe è stata quella con Leonardo Di Caprio e Daniel Day-Lewis, durata sei mesi: in occasione del film Gangs of New York sono stato maestro di lancio dei coltelli. Ho lavorato anche con Alessandro Gassman per La forza dell’abitudine; sono stato il maestro di Massimo Ranieri, allievo tra i migliori; e ho partecipato al programma Attenti a quei due con Fabrizio Frizzi e Max Giusti, in cui ancora una volta mi sono esibito nel lancio dei coltelli”. Qual è il pubblico che le dà più soddisfazione? “Il pubblico è la mia vita e non ce n’è uno preferibile a un altro, ma sicuramente amo i bambini in maniera particolare, mi dedico molto a loro e mi danno grande soddisfazione”. Come è cambiato il mondo dei clown da quando ha iniziato? “Purtroppo ultimamente basta mettersi un naso rosso e tutti diventano clown. Non si dà più attenzione alla qualità, ma alla quantità.

CASAlPAlOCCO –VIA PERIClE: IN POSIZIONE CENTRAlE MERAVIglIOSA VIllA UNIfAMIlIARE SU 2 lIVEllI fUORI TERRA gIà dIVISA IN 2 UNITà gEMEllE, COMPOSTA OgNUNA dA 2 lIVEllI P.TERRA:SAlONEdOPPIOCONCAMINO,CUCINA, bAgNO, CAMERA CON bAgNO, CAbINA ARMAdIO. PRIMO PIANO: 2 CAMERE E SERVIZIO. RIfINITURE dI PREgIO. gIARdINO, PATII E POSTI AUTO. POSSIbIlITà dIVENdERlE ANChE SEPARATE dA € 670.000 IPE: 104kwh

CASAlPAlOCCO: PRESTIgIOSA VIllA UNIfAMIlIARE dI RAPPRESENTANZA dI 500Mq SU 2 lIVEllI. P.TERRA: AMPIO SAlONE CON CAMINO E gRANdI VETRATE CON AffACCIO SUl VERdE, CUCINA CON ZONA PRANZO, 3 CAMERE E SERVIZI. SAlA hObby dOPPIO gARAgE, MAgAZZINO E gIARdINO 1100Mq IPE: 154 kwh €1.090.000

CASAlPAlOCCO VIA g. lEONTINI: SPlENdIdO VIllINO TRE lIVEllI fUORI TERRA, OTTIMAMENTE POSIZIONATO E CON COMOdI SPAZI INTERNI PER VIVIbIlITà E RIfINITURE. dOPPIO SAlONE , TRE CAMERE dA lETTO, TRIPlI SERVIZI. AMPIA SAlA hObby gIARdINO ANTERIORE E POSTERIORE. COMPRENSORIO CON PISCINA E CAMPI dA TENNIS. IPE: 175 kwh €710.000

CASAlPAlOCCO VIA PITIdE: VIllA bIfAMIlIARE dI CIRCA 400 Mq, OTTIMA ESPOSIZIONE E RIfINITURE dI PREgIO. P.TERRA: SAlONE dOPPIO CON ARREdI fISSI, gRANdE CUCINA E UN SERVIZIO. PRIMO PIANO: UNA SUITE CON bAgNO PAdRONAlE E CAbINA ARMAdIO, dUE CAMERE E bAgNO. SECONdO PIANO: CAMERA E bAgNO. SAlA hObby CON CUCINA, SAlONE CON CAMINO, CAMERA, bAgNO E lAVANdERIA. AMPIO PATIO, TERRAZZO E gIARdINO dI CIRCA 700 Mq CON bOX IPE: 140 kwh TRATT. RISERVATA

CASAlPAlOCCO ISOlA 26: RISTRUTTURATISSIMO VIllINO A SChIERA IN COMPRENSORIO CON PISCINA E PORTIERE. PIANO TERRA: SAlONE dOPPIO, CUCINA AbITAbIlE E bAgNO. PIANO PRIMO: SUITE CON bAgNO E 2 CAMERE CON SERVIZIO SAlA hObby, gIARdINO ANTERIORE E POSTERIORE, PANNEllI SOlARI, ARIA CONdIZIONATA CENTRAlIZZATA. POSTO AUTO IPE: 165 kwh €649000

CASAlPAlOCCO VIA TUCIdIdE: NEl CUORE dI CASAl PAlOCCO, A POChI METRI dAllE TERRAZZE, PROPONIAMO IN VENdITA UNA VIllA bIfAMIlIARE dI 350 Mq, RIfINITA ESTERNAMENTE IN CORTINA, SU dUE lIVEllI fUORI TERRA PIù SAlA hObby CON CAMINO SbANCATA, APPARTAMENTINO INdIPENdENTE PER lA SERVITù. gIARdINO dI 700 Mq, ESPOSIZIONE EST-SUdOVEST. IPE: 175 kwh € 1350.000

AXA TERRAZZE dEl PRESIdENTE SPlENdIdI APPARTAMENTI PIANI AlTI E ATTICI VISTA MARE, VARIE TIPOlOgIE E METRATURE, A PARTIRE dA 65 Mq. fINO A 130Mq. RIfINITURE dI lUSSO. POSSIbIlITà dI ACqUISTO bOX AUTO ATTREZZATO. IPE: 47 kwh A PARTIRE dA € 249000

AXA VIA SAffO dUE SPlENdIdI dUPlEX INfERIORE E SUPERIORE COMPlETAMENTE RISTRUTTURATI COMPOSTI dA: AMPIO SAlONE CON CAMINO, CUCINA, 3 CAMERE, 3 bAgNI,TERRAZZI E gIARdINO dI 200Mq. IPE: 175 kwh A PARTIRE dA € 390.000

CASAlPAlOCCO VIA E. dI ChIO PRESTIgIOSAVIllA SUTRE lIVEllI, gIARdINO dI 1000 Mq E PISCINA. Al PIANO TERRA: AMPIO SAlONE CON CAMINO E PORTICO, CUCINA CON ZONA PRANZO E bAgNO. PRIMO PIANO: qUATTRO CAMERE E dUE bAgNI E bAlCONE. SAlA hObby E gARAgE. IPE: 175 kwh € 990.000

INfERNETTO VIA OlIVIERI APPARTAMENTI UlTIME dISPONIbIlITà!!! TRIlOCAlE, UNICO lIVEllO COMPlETAMENTE fUORITERRA Al PIANO RIAlZATO, TERRAZZO, gIARdINO. € 295000 MONOlOCAlE 45 Mq. € 165000 PRONTA CONSEgNA. IPE: 175 kwh

INfERNETTO VIA EgNA: VIllA dIVISA IN dUE APPARTAMENTI CATASTAlMENTE dISTINTI. PIANO TERRA: AMPIO SAlONE CON ANgOlO COTTURA,2 CAMERE, 2 SERVIZI; Al PIANO PRIMO: SAlONE dOPPIO, CAMERA dA PRANZO, CUCINA, CAMERA CON bAgNO, PIANO SUPERIORE 2 CAMERE CIASCUNA CON TERRAZZO , E UN bAgNO. gIARdINO dI 600 Mq. IPE: 175 kwh € 620.000

TORRINO MEZZOCAMMINO VIA RAffAEllO A. SAlIMbENI ANgOlO VIA ANdREA CASCEllA VIllE dI 200 Mq. PRONTA CONSEgNA. IPE: 44,39 UffICIO VENdITA IN lOCO. A PARTIRE dA €490.000

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

19


Nelle piazze si guarda solo quanto pubblico c’è e non se realmente quei clown facciano ridere. Ultimamente poi si investono sempre meno soldi nello spettacolo e questo per noi artisti circensi è un grande problema”. Quali sono i suoi impegni futuri? “Adesso sono impegnato nelle piazze con lo spettacolo Dumbo. È una rappresentazione abbastanza difficile, perchè la storia è molto semplice e non è facile tenere alta l’attenzione dei bambini. Io e i miei collaboratori abbiamo, quindi, pensato di rinnovarla introducendo due nuovi personaggi, Fiacca e Bistecca, clown di nostra invenzione. Lo spettacolo dura 55 minuti, le musiche sono quelle originali e… visto lo sforzo, speriamo che sia un successo!”. L’estate, invece, vi esibite con il vostro teatro. “Nei mesi di giugno, luglio e agosto giriamo per le piazze italiane con uno spettacolo per i bambini della durata di un’ora. È sempre un grande successo fortunatamente e questo ci permette di andare avanti economicamente, visti i tempi che corrono”. Il sogno nel cassetto? “Vorrei ritornare indietro nel tempo, a circa dieci anni fa, quando quella del clown era riconosciuta come una vera e propria professione e quando si facevano 100 spettacoli all’anno, e non 20 o al massimo 30 come avviene oggi”.

20

Zeus

Rotary, successo per il pranzo di beneficenza di Simona Di Michele

Seconda edizione per il progetto ‘Natale con voi’, organizzato dal Rotary Club RomaCasalpalocco con il patrocinio del Comune di Roma Municipio XIII, in collaborazione con la comunità di Sant’Egidio. L’iniziativa che, come ha spiegato il presidente del Rotary Club Roma-Casalpalocco Aldo d’Esposito, consiste sia in una raccolta fondi sia in un pranzo di beneficenza, è coincisa quest’anno con il festeggiamento dei 30 anni del pranzo di Natale, ricorrenza importante per la comunità di Sant’Egidio. “Durante il primo pranzo, il 25 dicembre del 1982, alla basilica di Santa Maria in Trastevere accogliemmo circa 47 persone ricorda Rinaldo Piazzoni, responsabile della comunità di Sant’Egidio di Ostia - Da allora, la tavola si è talmente allargata da accogliere oggi 160.000 persone in 74 paesi diversi”. A Ostia, il consueto pranzo di Natale è iniziato negli anni ’90, accolto prima nei vari stabilimenti balneari e dall’anno scorso nella chiesa della comunità di Sant’Egidio, presso il lungomare Paolo Toscanelli 184, nei locali adiacenti, e nel vicino centro anziani. “Quest’anno - continua Piazzoni - il numero dei presenti ha superato le aspettative. Tra chi sedeva e chi serviva, erava-

mo più di 500 persone”. I commensali, per lo più persone senza fissa dimora, anziani soli, anche di Acilia e Dragona, o accolti in vari istituti come la Merry House di Acilia, famiglie povere italiane e straniere, hanno ricevuto dopo il pranzo dei piccoli ma importanti regali personalizzati, come sciarpe e maglioni. “Il progetto ‘Natale con voi’ - ha spiegato Marcello Tamiano, coordinatore dei progetti del Rotary Club Roma-Casalpalocco - che l’anno scorso ha permesso di distribuire 99 voucher, intende aiutare famiglie e persone indigenti del XIII tramite una raccolta fondi che serva sia per l’organizzazione del pranzo di Natale, annessa la distribuzione dei regali, sia per l’acquisto di buoni spesa di 50€ l’uno da spendere tra dicembre e gennaio presso i punti vendita Eurospin del territorio”. “Il 60% dei fondi va ai buoni spesa, il resto per il pranzo - conferma Piazzoni - I voucher sono distribuiti direttamente dai parroci delle sei parrocchie di Ostia, che conoscono il grado di difficoltà in cui vivono le famiglie del territorio”. Il progetto prosegue fino a tutto gennaio 2013. Le coordinate bancarie per chi volesse contribuire con una donazione, detraibile dal proprio reddito, sono le seguenti: COMUNITA’ DI S.EGIDIO - ACAP ONLUS Banca Credito Cooperativo di Roma - ag. 134 Lido di Ostia C/C 2041 IBAN IT47D0832703249000000002041.

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


INFERNETTO Colombia

INFERNETTO ad. V. Ferrari Appartamento angolare completamente fuori terra Soggiorno cucina a vista 2 camere 2 servizi 2 terrazzi posto auto interno Ottimo stato. F/Ipe 152.

Delizioso appartamento angolare Soggiorno cucina a vista 2 camere 2 servizi terrazzo box Doppia esposizione Ottimo investimento locato ad E. 12.000 annui Disponibile da giugno 2014. Cl. en. G

Euro 275.000 RIF. A/128

Euro 245.000 RIF. A/116 INFERNETTO Delizioso villino stile casale Salone con camino e zona pranzo cucina 3 camere 3 servizi cabine armadio ripostiglio ampio portico giardino posto auto Esposizione sud Libero subito. In corso di certificazione

INFERNETTO Villino a schiera di mq. 145 ca. Soggiorno cucina 2 camere fuori terra non mansardate 2 servizi ampia sala hobby terrazzo giardino Ottimo stato. G/ Ipe 130 Euro 325.000 RIF. R/1371743 INFERNETTO In comprensorio privato Villino trilivelli ottimamente rifinito di mq. 160 Salone doppio cucina 2 camere fuori terra servizi 2 ampi terrazzi giardino Possibilità di personalizzazione Divisibile in due unità. C/Ipe 59. Euro 440.000 RIF. M/4

Euro 365.000 RIF. M/6

INFERNETTO Villino quadrifamiliare Salone cucina abitabile 3 camere 3 servizi cabina armadio patio giardino posto auto interno Ottimo stato. In corso di certificazione

DRAGONA V. C. Casini Appartamenti di 70 mq. ca. Soggiorno cucina 2 camere servizio balcone abitabile.

Da Euro 230.000

Euro 440.000 RIF. Q/51

Attici di 90 mq. ca. Soggiorno cucina 2 camere servizi balcone terrazzo di 50 mq.

Da Euro 260.000

Negozi C/1 di 45 mq. con locale sottostante di altri 45 mq. Affaccio su strada.

Euro 160.000

MADONNETTA Via Padre Perilli

In comprensorio privato Appartamento angolare di 90 mq. ca. Soggiorno cucina 2 camere 2 servizi terrazzo balcone box auto. G/Ipe 194,1. Euro 315.000 RIF. R/1395802

3° ultimo piano con ascensore Soggiorno con angolo cottura camera servizio con finestra balcone soffitta. G/Ipe 94,10

CASAL PALOCCO In comprensorio privato immerso nel verde con impianti sportivi Rondò superiore bilivelli Due Saloni cucina 3 camere cameretta/studio tripli servizi terrazzo posto auto Ristrutturato Divisibile in 2 unità. G/Ipe 175

Euro 179.000 RIF. R/1403857

Euro 449.000 RIF. R/1400557

AXA V. Zenone di Cizio

CASAL PALOCCO ad. Piazza Eschilo Delizioso appartamento completamente e finemente ristrutturato Soggiorno angolo cucina camera matrimoniale cameretta/studio 2 servizi ripostiglio/lavanderia balcone giardino posto auto interno al comprensorio Esposizione sud. F/Ipe 170. Euro 255.000 RIF. A/121

MADONNETTA 2° piano con ascensore Ingresso soggiorno cucina abitabile 2 camere 2 servizi terrazzo di 25 mq. balcone cantina e box. G/Ipe 94.1 Euro 225.000 RIF. R/1379224 MALAFEDE Via P. Gherardi Appartamento 2° piano Soggiorno cucina camera matrimoniale servizio terrazzo di 20 mq. posto auto coperto. G/Ipe 175 Euro 199.000 RIF. R/1403441 MALAFEDE Via N. Ricci Appartamento 5° ultimo piano Soggiorno cucina camera matrimoniale cameretta servizio balcone cantina posto auto coperto. G/Ipe 187 Euro 250.000 RIF. R/1369788

INFERNETTO Colombia In piccola palazzina di costruzione recente Box doppio di 39 mq. con finestra altezza 3 metri Libero subito.

Euro 300 mensili INFERNETTO Delizioso villino angolare unico livello Soggiorno cucina camera matrimoniale cameretta/studio servizio giardino Ottima esp. solare. In corso di certificazione Euro 900 mensili RIF. AR/102

CASAL PALOCCO Isola chiusa con impianti sportivi Villino quadrifamiliare angolare Salone cucina abitabile 3 camere 3 servizi piccola hobby con camino e cameretta di servizio ampio portico giardino Affaccio libero Parzialmente arredato. In corso di certificazione

Euro 1.550 mensili RIF. AR/103

Via Pietro Castrucci, 81

00124 Roma

Tel. 06 50912435

Cell. 339 6091472 – 338 1698745


IL CONSORZIO AXA INFORMA

VIA MACCHIA SAPONARA 153 - ORARI DI RICEVIMENTO: MARTEDÌ 9.00 - 13.30 15.30 - 17.30 GIOVEDÌ 9.00-13.30 TEL. 06 5212955 FAX 06 52310906 - INFO@CONSORZIOAXA.IT - WWW.CONSORZIOAXA.IT A CURA DEL CONSIGLIERE DELEGATO AI RAPPORTI CON LA STAMPA MAURIZIO GIANDINOTO

UN GRAFICO SIGNIFICATIVO Con l’approssimarsi della messa in riscossione del ruolo di contribuenza del 2013, si ritiene dover ricordare che - come già evidenziato in sede di approvazione del relativo Bilancio di previsione - nessun aumento è stato apportato rispetto al precedente esercizio, anzi si è avuta una lieve diminuzione. Ciò coerentemente al proponimento degli attuali amministratori di una razionale ed efficace gestione consortile e, nel contempo, di un rigoroso contenimento dell’importo della spesa. Dal grafico che segue risulta l’andamento decrescente dell’ammontare dei ruoli di con-

22

Zeus

tribuenza per gli anni 2011, 2012 e 2013 rispettivamente di € 2.447.983, € 2.279.010 ed € 2.258.254. Quanto al picco di €2.520.274 relativo all’anno 2010 è dovuto al riporto del disavanzo dell’esercizio 2009 che presentava una consistente situazione debitoria maturata nelle precedenti gestioni che la nuova Consiliatura si trovò a dover fronteggiare. Posta tale premessa, preme evidenziare i dati risultanti dal grafico relativamente alla riduzione del contributo pubblico, il che spiega l’aumento del carico contributivo sui consorziati.

Com’è noto si è passati dalla precedente situazione degli anni dal 2001 al 2007 nei quali i consorziati pagavano solo il 50% delle spese complessive previste in bilancio, mentre la restante metà era coperta dal contributo pubblico, a quella attuale con la commisurazione del contributo stesso, non più, come in precedenza, al 50% alla totalità delle spese consortili, bensì al 50% delle sole spese (e neppure tutte!) di manutenzione delle strade. Per gli anni 2009 e 2010, come riportato nel grafico, sono state riconosciute ammissibili a contributo spese di manutenzione stradale rispettivamente per € 1.617.040 e di € 1.243.699, con la corresponsione di un contributo pari al 50% delle stesse corrisponden-

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


te ad € 808.520 per il 2009 ed € 621.850 per il 2010. Successivamente la Giunta Capitolina ha stabilito che per l’avvenire il contributo dovuto ai Consorzi stradali sarebbe stato determinato annualmente, con apposita delibera, in base alle disponibilità finanziarie di Roma Capitale. E’ accaduto che per il 2011, la delibera capitolina, che ha stabilito le percentuali del contributo per ciascun Consorzio, ha attribuito all’AXA il 35%, in misura ingiustificatamente inferiore alla maggior parte degli altri Consorzi. Il Comune, malgrado la soccombenza nel giudizio dinanzi al TAR promosso dal Consorzio AXA, ha inopinatamente reiterato il provvedimento con una successiva delibera di Giunta dello scorso agosto costringendo il Consorzio ad un ulteriore giudizio attualmente pendente. Nel frattempo, poiché non è stata adottata alcuna delibera per quanto riguarda il contributo del 2012 e del 2013 il Consorzio, secondo le disposizioni impartite dal Comune, ha potuto iscrivere, provvisoriamente, a ruolo il contributo per tali anni solo nella percentuale minima di legge che è del 20%, con gli importi corrispondenti a quelli indicati nel grafico, rispettivamente di € 215.028 per il 2012 e di € 212.385 per il 2013. Tutto ciò a scapito dei consorziati costretti a pagare in più (salvo, ovviamente, rimborso) quanto paga in meno il Comune rispetto a quello che risulterà il dovuto.

Zeus

TARES LA NUOVA TASSA RIFIUTI/SERVIZI Le implicazioni per noi consorziati In principio era la Tarsu (Tassa Rifiuti Solidi Urbani), integrata poi con la TIA 1 (Tariffa di Igiene Ambientale) e TIA 2 (Tariffa Integrata Ambiente), che malgrado il nome ingannevole, “tariffa”, sempre “tasse” erano, tant’è vero che l’IVA non doveva essere conteggiata ed ora – a chi ne fa richiesta - verrà rimborsata. Dal 1° gennaio di quest’anno, però, tutte queste tasse sono state sostituite dalla TARES, che, al contrario delle precedenti, non è solo una Tassa Ambientale (TA), cioè sulla raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, ma è destinata a coprire anche i costi dei RES, ovvero dei “servizi indivisibili” del Comune (così chiamati perché difficilmente quantificabili per il singolo cittadino), applicando una maggiorazione discrezionale dello 0,30/0,40 al mq dell’immobile. E qui comincia il bello (si fa sempre per dire, ovviamente, trattandosi di tasse). Perché tra i cosiddetti “servizi indivisibili” (polizia urbana, asili nido, anagrafe, trasporto scolastico, ecc.) rientrano anche l’illuminazione pubblica e la manutenzione delle strade, compresa la pulizia, che noi consorziati già ci paghiamo di tasca nostra, con l’unica parziale “consolazione” di un contributo del Comune alle spese, il

cui importo percentuale, però, è lasciato alla discrezione della Giunta Capitolina che decide, anno per anno, in base al fatto se le casse del Campidoglio sono piene o vuote. Per farla breve – non ci stanchiamo a ripeterlo - siamo passati da un contributo alle spese consortili del 50%, dovuto perché le strade dell’Axa sono di nostra proprietà, ma (purtroppo!) aperte al pubblico transito, ad uno del 35%, successivamente ridotto ad un acconto del 20% che comunque non ci è stato erogato, né nel 2011, né nel 2012. Che ci darà – forse – quando, e se, li avrà. Senza contare che, se la nuova tassa, la TARES, comprende anche i “servizi”, l’IMU (Imposta Municipale Unificata) diventa, a maggior ragione e senza equivoci di sorta, solo una vera e propria tassa sulla casa, ovvero una “patrimoniale” tout court! Ma quello che interessa in questa sede non sono le polemiche politico-amministrative, bensì come evitare ai consorziati di pagare – ancor più di come avveniva per la TARSU – servizi che sono svolti a loro spese dal Consorzio, come la pulizia delle strade, l’illuminazione delle stesse e gli interventi di conservazione e tutela ambientali, che rientrano nelle competen-

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

23


ze istituzionali del Consorzio e come tali non gravano sul Comune. Sostanzialmente, è lo stesso problema che si pone per gli “oneri concessori” che il Comune riscuote per le infrastrutture che si rendono necessarie a seguito di interventi edilizi all’interno del Comprensorio, mentre è il Consorzio che provvede alla

realizzazione e all’adeguamento delle stesse. Ormai è indifferibile affrontare entrambe le questioni di cui sopra nelle competenti sedi da parte del Consorzio, previo approfondimento sotto gli aspetti giuridici, per intraprendere e/o proporre le opportune iniziative.

Spazzatrice dell’impresa Samedar che, per conto del Consorzio, effettua la pulizia delle strade del Comprensorio

24

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


Dott. Maurizio CATINARI medico chirurgico odontoiatra

Via di Saponara, 103 - ACILIA Tel. 06 523.52.782 Riceve per appuntamento

• Chirurgia orale • Implantologia • Conservativa • Endodonzia • Ortodonzia

Convenzionato con: PRONTO-CARE CASSA EDILE - NEW MED EDILCASSA - UNISALUTE ASSILT - EUROP ASSISTANCE aut. n° 52640 del 23/10/2006

Orari: Lun. 8-13 Mar. 14-19 Mer. 8-13 Gio. 14-19 Ven 8-13 e 14-19

Dott.ssa

RENATA ZILLI Medico-Chirurgo

OCULISTA

Specialista in Terapia e Chirurgia degli Occhi Primario Ospedaliero Idoneo Cell. 338/8629130

Via Alceo 27 Tel. 06/50913344 – 06/5211786 V.le Cesare Pavese 36 Tel. 06/5000634 Via di Macchia Saponara 66/P - int.3 Tel. 06/5215727 (Questo studio si è trasferito in Via Alceo 27)

DOTT.SSA JESSICA MELLUSO Medico-Chirurgo

Specialista in Ginecologia ed Ostetricia

Fisiopatologia della Riproduzione e Terapia della Sterilità di Coppia Riceve per appuntamento: Cell. 347 6246802 English Spoken Via Francesco Menzio, 30 - Ed. S3 - Pal. B - Int. 2, Terrazze del Presidente Tel. 06 52350386 LUNEDÌ POMERIGGIO SABATO MATTINA Autorizzazione pubblicitaria n° 11977 del 7 marzo 2006

26

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


Progetto Versus: Parco dei Germogli in festa di Vincenzo Galvani

Sono continuate anche durante il periodo natalizio le attività di “Zolle Urbane”, associazione di volontariato che si occupa della riqualificazione e del riutilizzo a fini sociali delle aree verdi. Si è infatti svolta tra dicembre e gennaio la manifestazione celebrativa del “Parco dei Germogli” in via Bepi Romagnoni ad Acilia sud. L’evento, patrocinato dal Municipio XIII di Roma, ha voluto rendere omaggio alla nascita del parco che ha raggiunto i suoi quattro anni di vita. Il tutto nel segno della solidarietà e dell’agricivismo. “Siamo molto soddisfatti – afferma Ilaria Fallacara, esponente dell’associazione - di poter

festeggiare il parco nato da un nostro impulso creativo in un’area degradata del territorio. Ci siamo fin da subito prefissati l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini ai temi dell’agricivismo, e cioè all’utilizzo dell’agricoltura in contesti urbani e per questo, proprio in queste giornate, abbiamo organizzato laboratori ludici e didattici a tema. Il prossimo passo sarà quello di realizzare, dopo l’affido dell’area da parte del Comune, orti sociali”. Grande ottimismo dunque da parte dei rappresentanti dell’associazione che intende incrementare esponenzialmente le proprie attività, come ci conferma la presidentessa neo eletta Angelita Papa: “All’inizio erano tutti scettici sul nostro lavoro. Siamo stati circondati da tanta indifferenza. Noi abbiamo continuato indefessi ed adesso il parco è una realtà che va sempre più consolidandosi. Il 5 gennaio è stato entusiasmante. Infatti, siamo riusciti a coinvolgere attivamente i ragazzi del progetto Versus.

Questo progetto è gestito da una cooperativa sociale della zona, la Ati, composta da varie associazioni tra qui Affabulazione e Filo della Torre e si prefigge l’obiettivo di includere gli adolescenti in progetti sociali cercando di prevenire il disagio minorile e la dispersione scolastica. Il tutto finanziato dal Fondo nazionale per l’infanzia. Siamo stati inoltre onorati di averli visti accompagnati da alcuni rappresentati delle associazioni”. I ragazzi del progetto Versus hanno collaborato alla creazione di un murales accompagnati dai loro tutor e, da Filippo Lange responsabile di progetti europei dell’associazione culturale Affabulazione: “Siamo felici di partecipare a queste giornate e vogliamo che questo parco cresca e diventi da esempio per tutti, divenendo punto di incontro per tutta la comunità. E’ una operazione che è riuscita con Affabulazione, ormai da circa venti anni presente sul territorio, auspichiamo riesca anche qui”.

INFERNETTO adiac. Castelporziano nuove costruzioni di ville in stile moderno ampie metrature personalizzabili con ampi portici e giardini privati prezzi da € 420.000 ace n.d. pagamenti dilazionati fino al 50%

AXA adiac. Piazza Eschilo appartamento piano terra soggiorno angolo cottura camera matrimoniale bagno giardinetto privato

INFERNETTO rifinitissima villetta a schiera portico soggiorno cucina a vista 2 camere 2 bagni giardino posto auto

INFERNETTO adiac. Ufficio postale ville indipendenti soggiorno cucina a vista 3/4 camere 3 bagni ampi portici giardini privati rifiniture di pregio costruzioni in Biocalce

€ 208.000 ace G

€ 340.000 ace C

da € 430.000 ace A

DRAGONA adiac. Scuole nuove costruzioni di villette in trifamiliare soggiorno a/cottura 3-4 camere 3 bagni giardini privati con posto auto

INFERNETTO adiac. Boezi villa bifamiliare libera portico soggiorno cucina 3 camere 3 bagni sala hobby con a/cottura cantina giardino ampio

INFERNETTO adiac. Dobbiaco villetta a schiera uso ufficio salone cucina 4 camere cab. Armadio 3 bagni sala hobby giardino

ACILIA adiac. Stazione villino a schiera centrale soggiorno angolo cottura camera bagno soppalco corte esterna posto auto

da € 297.000 ace A

€ 435.000 tratt. ace F

€ 395.000 ace G

€ 179.000 ace G

INFERNETTO Vendesi terreni di futura edificabilità da mq 990 a 1,5 ettari

DRAGONA appartamento in villino piano seminterrato condonato entrata indipendente soggiorno a/cottura camera cameretta bagno ripostiglio 2 cantine € 149.000 tratt. ace G

OSTIA adiac. Promontori inizio prenotazioni di nuovi appartamenti vari tagli da 55 a 100 mq con ampi terrazzi o giardino, posto auto o box a partire da € 240.000 ace n.d.

Zeus

INFERNETTO adiac. Torcegno Splendida villa ampia metratura patio 2 saloni 2 cucine 4 camere 3 bagni giardino ampio

€ 490.000 ace G

prezzi a partire da € 190.000

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

27


“L'Altro Scatto”… quando fotografare è una passione

I corsi “personalizzati” dell’associazione musicale Eschilo

di Marco Orlando

di Walter Cristiano

Una giornata di festa per l' associazione fotografica “L'altro scatto” di Casalpalocco, che ha visto due dei suoi membri trionfare in uno dei più importanti concorsi fotografici italiani: “Il cupolone”. Daniele Bruno e Gabriele Ferramola hanno conquistato la prima e la terza posizione nella categoria ritratto del premio che vede ogni anno partecipare centinaia di fotografi da tutta Italia. L’associazione nasce nel 2010 per iniziativa di cinque fotografi, con esperienza decennale nel settore dell’arte visiva, in cerca di un approccio diverso con il mondo della fotografia. Il gruppo si incontra all'interno del Centro sociale polivalente di Casal Palocco ogni martedì sera, organizzando mostre, workshop e incontri a tema con artisti professionisti. Recentemente hanno partecipato a due mostre presso la biblioteca Elsa Morante e alla terrazza Valadier, con l'obiettivo di promuovere l’arte della fotografia. Uno dei prossimi progetti dell'associazione sarà di realizzare un servizio con solamente 36 scatti a disposizione: una sorta di ritorno all'analogico dove il fotografo aveva a disposizione solamente un determinato numero di “occasioni” e doveva pensare prima di realizzare una foto. Un esercizio utile, in un periodo in cui si possono fare un numero infinito di immagini in una singola sessione, per imparare a focalizzare la propria attenzione artistica su ciò che è importante. Come afferma Tiziano Terzani “fotografare vuol dire cercare nelle cose quello che uno ha elaborato nella testa. La grande foto è l'immagine di un'idea”.

28

Zeus

Questo mese andiamo alla scoperta dei corsi di musica moderna, jazz, pop e rock, offerti dall’Associazione Musicale Eschilo. È possibile decidere innanzitutto in che modalità frequentare un determinato corso di strumento; infatti, per i principianti che non hanno molto tempo da dedicare allo studio o per coloro che già possiedono un buon livello tecnico e intendono solamente perfezionarsi continuando a studiare con maestri qualificati, si può optare per i corsi personalizzati annuali. In pratica l’allievo decide quale o quali strumenti studiare (incluso il canto) e frequenta delle lezioni individuali; qualora lo desideri, il socio può anche partecipare ai corsi complementari ad accesso diretto. Al termine dell’anno di studi, gli allievi possono partecipare ai saggi organizzati dall’associazione, durante i quali i musicisti si esibiscono mettendo in pratica le competenze musicali acquisite. Diversamente, coloro che intendono intraprendere un percorso di studi professionalizzante e hanno maggiori disponibilità in termini di tempo, possono iscriversi ai corsi ordinari pluriennali di musica moder-

na. I corsi ordinari della sezione moderna sono articolati in cinque anni di studi per quanto riguarda la chitarra, il basso, il sax, il pianoforte, il canto e la composizione jazz, mentre solo il corso di batteria ha una durata pari a tre anni; per i principianti di tutti i corsi è previsto un anno di corso preparatorio. Gli allievi-soci iscritti ai corsi ordinari sono obbligati a partecipare ai corsi complementari, distribuiti su tutta la durata dei corsi, quali solfeggio ritmico, teoria, solfeggio e dettato musicale, pianoforte, storia della musica rock, storia della musica jazz e della musica afroamericana con ascolto, armonia ed ear training, canto corale, musica d’insieme. Al passaggio di qualsiasi livello e per la maggior parte delle materie, l’allievo dovrà superare un esame. I saggi di fine anno, oltre a configurarsi come l’occasione per un’esibizione live assieme ad altri musicisti, costituiscono una tappa obbligatoria per coloro che frequentano i corsi ordinari. Per maggior informazioni, visitare il sito w w w. a s s o c ia z io ne mu s ic a l e e s c h i l o . o rg oppure contattare la segreteria: inviando una e-mail: ame@associazionemusicaleeschilo.org; telefonando: 0652357170 – 3462188074; recandosi presso la sede negli orari di apertura della segreteria: mattina ore 10:00 - 13:00, lunedì e giovedì; pomeriggio ore 16:00 - 20:00, dal lunedì al venerdì.

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


Una squadra di campioni a La Madonnetta di Sonia Del Punta

Nel nostro quartiere, presso il Centro Sportivo Parco La Madonnetta, si allena una squadra che ha dato già all’Italia i massimi riconoscimenti a livello mondiale! Si tratta della Asd Alix, squadra di pattinaggio artistico a rotelle, una disciplina sportiva che prevede attività di singolo, coppia e di gruppo. Il direttore tecnico, Gloriana Mariani, è un ex pattinatrice nazionale, presidente della Lega Regionale Lazio, consigliere nazionale Uisp ( Unione Italiana Sport per Tutti) e collaboratore settore tecnico nazionale federale Fihp ( Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio). Con un’esperienza maturata sul campo fin dal ’76, Gloriana ha portato molti dei suoi atleti ai massimi vertici. Citiamo solo le vittorie più recenti: quelle conquistate dalla pluri campionessa regionale Fihp Tiziana Mazzoni, dalla campionessa italiana 2012 Uisp Formula, Chiara De Sabato, le medaglie d’oro dei campioni del mondo del Roma Roller Team Sabrina Casadei, Camilla Buroni, Simona Boccanera e

Alessandro Spigai. Il massimo riconoscimento è stato ottenuto sempre lo scorso anno a Aukland in Nuova Zelanda, con la performance di Alessandro Spigai che, a 26 anni, ha conquistato ben due meda-

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO IN COMPRENSORIO CHIUSO VILLA QUADRIFAMILIARE 210 MQ. COMPOSTA DA SALONE CUCINA ABITABILE DA TRE CAMERE E TRIPLI SERVIZI SALA HOBBY DI 95 MQ. CON ENTRATA INDIPENDENTE GIARDINO 240 MQ. PATIO 30 MQ. DUE POSTI AUTO OTTIME RIFINURE COME NUOVA LIBERA DA SUBITO € 599000 CLASSE ENERGETICA: G

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO villa trilivelli angolare in comprensorio ampio salone con camino cucina abitabile tre camere fuori terra cameretta in soppalco pluriservizi sala hobby con ingresso indipendente con salone camera servizi ampio patio attrezzato giardino 300 mq ripostigli esterni e interni ottima esposizione € 670.000 classe G in fase di richiesta

30

glie d’oro nelle specialità “solo”, “dance” e “coppia danza”. Abbiamo incontrato Gloriana alcuni giorni fa presso il centro sportivo Parco La Madonnetta (fra l’altro l’unico impianto del quartiere ad avere un campo di pattinaggio coperto e riscaldato) dove ogni giorno si impegna con un entusiasmo sempre vivo a seguire gli oltre 130 iscritti dai quattro anni in su (ci sono anche divertenti corsi per adulti). “Naturalmente non posso fare tutto da sola – spiega Gloriana - e mi avvalgo della collaborazione di quattro espertissimi allenatori e 5 giovani aiutanti. I corsi prevedono 3 specialità: singolo, gruppi e coppie, dal livello principianti a quello agonistico. Il pattinaggio a rotelle è uno sport completo, che permette uno sviluppo armonioso del fisico ed è quindi consigliato anche per i bambini dai 4-5 anni in su. Gli allenamenti si svolgono due volte alla settimana per i principianti e cinque volte alla settimana per gli agonisti”. Il pattinaggio artistico a rotelle è nella lista degli sport destinati ad entrare a far parte delle discipline olimpiche ed avrà quindi presto la notorietà che merita. E’ bene dunque ricordare che tutti gli interessati nel nostro quartiere possono cominciare a praticare questo sport a due passi da casa e porsi i massimi obiettivi raggiungibili in ambito sportivo.

AXA TERRAZZE DEL PRESIDENTE Appartamento doppia esposizione salone cucinotto due camere doppi servizi finestrati terrazzo tondo più balcone posto auto scoperto perfetto stato € 355.000G in fase di richiesta

INFERNETTO Appartamento bilivelli ultimo piano soggiorno cucina abitabile camera cameretta doppi servizi mansarda con servizio ed ingresso indipendente terrazzo abitabile box auto perfetto stato € 330.000 classe G in fase di richiesta

INFERNETTO RISERVA VERDE Delizioso appartamento soggiorno angolo cottura camera servizio con finestra terrazzo posto auto ottima esposizione € 219.000 classe G in fase di richiesta

AXA VIA EURIPIDE Appartamento bilivelli composto da soggiorno con camino cucina tinello due ampie camere doppi servizi ripostiglio cantina terrazzo box auto posto auto € 335.000 classe G

MADONNETTA FRONTE PARCO: MADONNETTA FRONTE PARCO ULTIME DISPONIBILITA' DI APPARTAMENTI MONOLOCALI TERRAZZI POSTO AUTO OTTIME RIFINITURE A PARTIRE DA CONSEGNA MARZO 2013 CLASSE ENERGETICA: IN FASE DI RICHIESTA € 165000

INFERNETTO CASTEL PORZIANO APPARTAMENTO BILIVELLO COMPOSTO DA SOGGIORNO CUCINA PRANZO DUE CAMERE CABINA ARMADIO DOPPI SERVIZI GIARDINETTO POSTO AUTO COPERTO OTTIME RIFINITURE LUMINOSISSIMO € 245000 ACE: G

INFERNETTO VIA CASTRUCCI: villino trilivelli angolare doppio salone cucina tre camere fuori terra servizi ampia sala hobby con camino ampi patii giardino fronte retro posto auto coperto in box doppia esposizione € 390.000 classe D

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO villino trilivelli fronte parco soggiorno cucina abitabile due camere doppi servizi sala hobby patio attrezzato giardino classe G in fase di richiesta € 430.000.

INFERNETTO AD. GIORDANO Villino bifamiliare trilivelli stile casale ampio salone con camino cucinotto due camere studio tripli servizi ampio patio giardino finestratissimo € 380.000 classe G in fase di richiesta

INFERNETTO PARCO DI PLINIO Delizioso appartamento rifinitissimo in comprensorio con piscina condominiale soggiorno angolo cucina finemente arredato due camere servizio terrazzo abitabile posto auto allarme clima zanzariere teleriscaldamento esp. sud possibilità box classe A € 250.000

INFERNETTO VIA LIVIABELLA In comprensorio villino quadrifamiliare trilivelli soggiorno ampio angolo cucina due camere fuori terra tripli servizi sala hobby con angolo cucina camera servizio patio giardino box auto ottima esposizione € 450.000 classe energetica G in fase di richiesta

MADONNETTA STELLA D’ARGENTO Villa unifamiliare trilivelli salone doppio cucina abitabile tre ampie camere tripli servizi sala hobby box auto giardino 800 mq € 630.000 classe G in fase di richiesta

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


Consulta giovanile… un anno dopo di Simona Di Michele

Su una questione sono tutti d’accordo. La Consulta giovanile del XIII Municipio, insediatasi a novembre 2011, è stata l’occasione che prima mancava ai giovani del territorio per costruirsi un proprio spazio di lavoro e di dibattito. Da giugno scorso, la frattura ne ha però spezzato la continuità, complice il clima elettorale e la spinosa questione della Casa della Cultura. “All’inizio abbiamo creduto che la Consulta avrebbe saputo proporre un modello di politica capace di non allontanarsi dai reali bisogni dei giovani - spiega Brian Polia, presidente del collettivo La Talpa - Si discuteva insieme, tante proposte venivano approvate all’unanimità, come quella sulla raccolta differenziata negli istituti scolastici. La presenza di rappresentanze partitiche ha avvelenato il clima, così come la nomina a presidente della Consulta di una persona politicamente schierata. Spero che, a prescindere da chi vincerà le elezioni, lo strumento della Consulta venga mantenuto, ma senza che la presenza partitica la svuoti di significato”. “L’Atom - fa eco Valerio Rossi - è una delle realtà territoriali che più si è prodigata per ottenere

32

Zeus

una Consulta giovanile, ma avere al suo interno realtà di partito e associazioni culturali insieme ha bloccato il lavoro. La rottura definitiva si è avuta sulla Casa della Cultura, quando non abbiamo più accettato che si facesse campagna elettorale sulle nostre spalle”. “I giovani non vogliono un centro giovanile fatto di un seminterrato di 1200 mq, vuoto e senza materiale - precisa Giovanni Seddaiu, Giovani Democratici - La mobilitazione studentesca di qualche mese fa, a cui si sono aggiunti i Cantieri della partecipazione e Yut, dimostra che i giovani del territorio vogliono altro, uno spazio pubblico aperto a più realtà sociali possibili”. La diversità di vedute sull’argomento, secondo quanto denunciato dalle associazioni afferenti al network giovanile Yut, non è sfociata in un confronto democratico, ma in uno scontro fatto di assemblee rinviate, o convocate con pochissimo preavviso. “Nell’ultima Consulta - dichiara Rossi - sono state interpellate altre associazioni con il solo scopo di far numero e far passare le proposte a prescindere da ciò che i giovani del territorio vogliono veramente”.

“Per quanto mi riguarda è stata un’esperienza costruttiva, da cui ho imparato molto soprattutto dal confronto diretto con idee ed ideologie differenti - ha risposto Mariacristina Masi, presidente della Consulta - Nel primo periodo abbiamo raggiunto risultati importanti, facendo approvare dal Consiglio municipale due proposte di risoluzione, una sulla formazione professionale e l’altra sulla raccolta differenziata nelle scuole. Siamo riusciti all’ultima riunione del 2012 a coinvolgere altre realtà giovanili del territorio. Essendo stata istituita a meno di due anni dalle elezioni si è subito sentito il clima elettorale, che ovviamente ha portato nel corso dei lavori ad un allontanamento di posizioni. In questi mesi c’è stato un acceso dibattito sul nuovo polo giovanile che aprirà alla Vittorio Emanuele. Le posizioni differenti hanno portato degli attriti, ma il tutto è avvenuto confrontandosi in modo ‘abbastanza’ civile. Spero - ha concluso Masi - che i lavori continuino anche nella prossima consiliatura e che chiunque presiederà la Consulta in futuro continui nel lavoro di coinvolgimento della maggior parte delle realtà del territorio, per dare spazio a tutti i ragazzi e a tutte le idee”. Nel frattempo, Yut ribadisce il suo impegno per rendere il centro giovanile all’ex Vittorio Emanuele un progetto pubblico aperto ad altre realtà e fasce di età, dagli anziani ai più piccoli, vista anche la presenza della ludoteca. Per il 26 gennaio, il network giovanile insieme ai Cantieri della partecipazione ha indetto un’assemblea alla Caritas di Ostia per coinvolgere la cittadinanza sul progetto.

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


Disabilità l’impegno di Michele Colangelo di Simona Di Michele simona.dimichele0@aliceposta.it

Michele Colangelo, presidente della consulta handicap del XIII Municipio, è stato nominato da novembre scorso collaboratore del sindaco alle politiche per la disabilità del Comune di Roma. Un incarico con cui Colangelo ha voluto fin da subito dare voce ai cittadini più deboli, come ha dimostrato lo scorso 9 gennaio il varo della riforma dell’assistenza domiciliare per anziani e disabili. “Una riforma aveva dichiarato il collaboratore in occasione della sua presentazione in Campidoglio, insieme al vicesindaco Sveva Belviso - che catapulta la nostra città tra le elite europee, determinando una trasformazione culturale unica. L’assistenza domiciliare così concepita, la più avanzata in Italia in termini di autodeterminazione e diritto di scelta dell’utente, darà modo ai disabili di riappropriarsi del loro diritto di vivere il proprio tempo insieme agli altri”. Tra gli obiettivi della riforma, che partirà da marzo, è previsto l’abbatti-

mento del 25% delle liste d’attesa, dunque circa 1.500 persone assistite in più; la tracciabilità del piano di intervento e la ‘trasportabilità’ del sistema di interventi previsti per gli assistiti da un municipio ad un altro; il ‘bisogno’ come unico parametro per avviare una forma di assistenza a misura dell’utente e l’introduzione di costi standard per il controllo e la programmabilità della spesa. “Roma è una città che si distingue per le sue inefficienze, - spiega il collaboratore - e le problematiche del XIII Municipio non si diversificano da quelle che attanagliano le altre zone della capitale”. La maglia nera, secondo Colangelo, spetta all’inaccessibilità dei trasporti e alla fatiscenza delle strade che, nell’entroterra del nostro municipio, pesano in misura maggiore sulle persone affette da disabilità. “A causa dell’impraticabilità di strade e mezzi di trasporto - prose-

gue il collaboratore - lievitano anche i costi che i disabili sono chiamati a sostenere”. Un punto a favore del nostro territorio pare invece rappresentato dalle sue risorse naturali, ovvero la pineta e il mare, che, correttamente valorizzate e rese accessibili, sono uno strumento di socialità fondamentale per i diversamente abili. “La consulta handicap del XIII si è sempre caratterizzata per la vivacità del suo dibattito. Molte delle proposte che ho avanzato all’amministrazione capitolina sono frutto di questa predisposizione, come quella di creare forme di coabitazione condivisa tra disabili, in cui gli utenti si occuperebbero di sostenere, dividendole tra loro, le spese d’affitto, mentre il finanziamento sul piano assistenziale verrebbe sostenuto dal Comune. Una forma di assistenza comunitaria - ha concluso Colangelo - che difende e valorizza l’autodeterminazione del disabile”.

Cerco Lavoro - 50enne italiano Patente B, automunito, max serietà, offresi come factotum, accompagnatore anziani, piccoli lavori di giardinaggio, volantinaggio, traslochi, guardiano notturno.

Zona Acilia, Axa, Palocco, Infernetto, Madonnetta, Ostia. Augusto Tel. 328 0169239

Falegname italiano, altamente rifinito, esperienza ventennale, effettua lavori artigianali su misura, riparazioni e manutenzioni accurate, arredamento interno-esterno ed infissi, restauro e lucidatura mobili antichi, trattamento antitarlo PREVENTIVI GRATUITI MASSIMA SERIETÀ Cell. 347 330.30.06

CASALPALOCCO DRIVE IN privato vende ufficio in ottima posizione e condizioni di ca 70 mq distribuiti su quattro vani oltre a servizio. Spese di registro ridotte, possibilità di dilazioni.

Euro 210.000 Telefono 329 6816162 Zeus

ENGLISH LESSONS

CACIOTurismo in Toscana

Formaggio fresco e stagionato di capra e di pecora DEGUSTAZIONI guidate e abbinamenti pane, miele, olio, vino con esperti assaggiatori in fattoria

Info e appuntamenti: 339 8228741 www.cacioturismo-toscana.com

Insegnante madrelingua inglese impartisce lezioni private/conversazione a domicilio PREPARAZIONE PER ESAMI dell’università di Cambridge K.E.T. (Key English Test), P.E.T. (Preliminary English Test) Prezzi modici Tel. 333 655.15.38 Vendo iMAC mod. PowerMac4,5 perfettamente funzionante €300,00 non trattabili tel. 338/8362080

Ripetizioni ogni materia elementari, medie, sino 4° superiore, ogni istituto o liceo Preparazione per interrogazioni, compiti in classe, temi. Max serietà ed esperienza, anche a domicilio prezzi modici

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

tel. 06 52.15.617 368 75.96.085 33


TERRITORIO “FANTASTICO”

Come diventare assistenti domiciliari

di Pietro Salerno

di Simona Di Michele simona.dimichele0@aliceposta.it

Visioni notturne al Drive-In Un terreno abbandonato, una rete di recinzione rotta. Di notte il terreno è preda di uomini che scavalcano il recinto o s’infilano nelle buche delle maglie della recinzione. Spaccio di droga forse? O accampamenti di barboni che trascorrono la notte in quello che era un vecchio bagno? In questi ultimi mesi sono state molte le segnalazioni delle persone che vivono nei caseggiati limitrofi. Certo è che, durante la notte si sentono strani rumori e persistenti latrati di cani. Mi faccio coraggio e scavalco la recinzione, ho un appuntamento con Pandoro, un vecchio generale in pensione che abita qui nel quartiere da molti anni. Il generale è un uomo eccentrico convinto che ci siano extraterrestri ovunque. Mi giro intorno, non lo vedo. Decido di fare qualche passo per distendere i nervi e mi accorgo di quanto sia veramente grande questo posto. All’improvviso appare. Come sempre non riesco mai a capire da dove sbuchi, è in compagnia del suo pastore tedesco. “E’ Certo che non sia stato seguito da qualcuno? – mi sussurra preoccupato - Bisogna sempre stare all’erta, non si è mai sicuri di nulla. Qualcuno c’è. C’è sempre qualcuno che ascolta. Come ad esempio i Ruug”. “Ancora con la storia dei Ruug? – rispondo esasperato - Vuole finalmente rendersene conto che i Ruug non sono mai esistiti e che sono solo dei personaggi inventati da Philip Dick? A proposito perché si è portato il cane?”. “Boris li fiuta a distanza - mi risponde eccitato - e i Ruug puzzano tanto, hanno paura di Boris. Per i Ruug i cani sono i guardiani del territorio”. Lo ammetto, mi arrendo! Un rumore sospetto attira la nostra attenzione, proviene dal vecchio bagno.

34

Zeus

Boris abbaia violentemente mentre Pandoro mi invita a seguirlo. La porta del bagno è socchiusa e con un calcio la apre. Silenzio. Dopo un paio di minuti il generale esce dal bagno. Boris è raggiante, scodinzola la coda ha un grande osso tra i denti. “Era solo un barbone in cerca di un posto caldo”. Il generale ha un’aria delusa: “Andiamo! Forse è meglio ritornare a casa. “Le piace questo posto? – mi domanda incuriosito - Pensi che sono quasi sessantamila metri quadri. Mi chiedo ancora oggi come facessero ad entrare settecentocinquanta automobili in tutte in fila. Guardi laggiù l’ingresso, si pagava dal finestrino dell’auto, e poi si entrava. Lo schermo, invece è veramente grande, cinquecento metri quadri e come può vedere è ancora integro. La qualità dell’audio poi, era stupenda! Il bar invece era da quest’altra parte, con la vendita di bibite e panini (anche se a me piacevano solo i pop corn). Quante generazioni di romani e turisti di ritorno dal litorale si fermavano affascinate ad assistere alle proiezioni dei film. Ricordo ancora il giorno dell’inaugurazione, una bellissima giornata di fine agosto degli anni cinquanta, proiettarono la nonna Sabella di Dino Risi”. Usciamo dal recinto in silenzio. Ci è venuta un po’ di nostalgia. E’ difficile andare via adesso. Ci salutiamo e Boris trascina Pandoro verso casa. Sono in auto ma penso ancora al vecchio Drive in. Il Drive in non è stato solo un cinema nato dall’entusiasmo di imprenditori locali dell’epoca contaminati dalla moda americana degli anni cinquanta, questo cinema è stato il centro di una vera e propria integrazione culturale. Il più grande tra i cinema all’aperto in Europa che rappresentava veramente il fiore all’occhiello non solo di questa zona. Accendo la radio ed ingrano la marcia. Sulla Colombo l’auto si perde tra i pini mediterranei che si stagliano nei colori dolci dell’alba.

La formazione gratuita di assistenti domiciliari per malati terminali è una sfida che l’associazione Sostegno, con sede in via dei Lucilii 2 ad Ostia, vince dal 2007. L’associazione, presieduta dalla dottoressa Patrizia Salis, è composta da uno staff di medici, psicologi ed operatori sociali che vogliono contribuire a donare sollievo a persone affette da malattie inguaribili, in primis attraverso la formazione. I corsi, sia teorici che pratici, sono gratuiti e patrocinati dal XIII Municipio. Quest’anno le lezioni si terranno dal 19 gennaio fino al mese di marzo presso l’associazione Affabulazione. L’appuntamento è in piazza Agrippa 7h, ogni sabato pomeriggio dalle 15 alle 17, e la domenica mattina dalle 9.00 alle 13.00. I partecipanti potranno acquisire le competenze necessarie per diventare assistenti domiciliari tramite un programma fondato sulla conoscenza dell’igiene, dell’alimentazione, del soccorso sanitario, ma anche di psicologia e geriatria… oltre che sull’orientamento all’etica e all’assi-

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


stenza nelle attività quotidiane. L’equipe, supervisionata nella pratica dallo staff dell’associazione, può contare sulla professionalità di docenti qualificati: dalla presidente dell’associazione Patrizia Salis, specializzata in psiconcologia e psicologa con l’equipe di assistenza domiciliare per pazienti neuroncologici dell’Istituto Regina Elena di Roma, ai medici Mario Falconi, specialista in cardiologia, Riccardo Armida, direttore Sanità Emergenze Autoambulanze, Claudio Mostardini, chirurgo specialista in neurologia, Giuseppina Citarella, specialista in medicina del lavoro e igiene pubblica. Senza dimenticare la presenza di fisioterapisti come Cristiano Parisi, logopedisti come Chiara Grattarola, e docenti ‘alternative’, che formeranno gli allievi valorizzando il supporto terapeutico dell’arte, come l’insegnante di musica Ilaria Topino, la poetessa-pittrice Daniela Taliana e la pittrice Paola Guia Muccioli. Oltre alla formazione per gli assistenti, l’associazione Sostegno fornisce sostegno psicologico ai familiari e ai malati, per andare incontro alle esigenze del paziente terminale e di chi se ne prende cura in casa. E lo fa non solo per i malati terminali oncologici, ma anche per le patologie degenerative neurologiche, pneumologiche e cardiologiche.

Per informazioni sui corsi, telefonate al 3385705875 o scrivete una mail a associazionesostegno@tiscali.it

36

Zeus

Sporcizia e degrado ad Acilia Sud di Vincenzo Galvani

La protesta dei cittadini “Siamo stanchi del degrado e del disinteresse che Ama riserva alla pulizia di strade e marciapiedi ad Acilia Sud. Vogliamo risposte dall’azienda e dal Sindaco di Roma”. A parlare è Alessandro Claudio Meta, presidente del comitato di quartiere Acilia sud che, proprio in questi giorni, ha inviato una missiva di protesta al Sindaco di Roma Gianni Alemanno, ai Consiglieri comunali e alla stessa Ama. “Durante il periodo delle feste l’Ama ha ribaltato una cassonetto con il proprio camion raccogli rifiuti – dichiara Alessandro Claudio Meta all’incrocio tra via Bepi Romagnoni e via Roberto Crippa, senza venire a riposizionarlo e lasciandolo ricolmo di rifiuti. Inoltre molti raccoglitori sono distrutti e senza coperchio. Sembra non si voglia capire che i cassonetti siano inadeguati e in tale stato da non riuscire a restare in posizione verticalmente. Eppure è stato imposto ai cittadini, dal 1 gennaio 2013, l’aumento di circa il 25% della tassa sui rifiuti, la cosiddetta Tari. Tutto questo a fronte di un servizio, secondo molti cittadini, del tutto inadeguato”.

“Il quartiere – continua Meta - è terribilmente sporco non venendo pulito con regolarità. Le aree verdi non vengono curate e il degrado la fa da padrone. Chiediamo al sindaco Alemanno di darci un segno della sua presenza. In questi anni il servizio è peggiorato… o perlomeno non ha avuto alcun miglioramento.” Meta contesta, inoltre, i dati forniti da Ama sul servizio da lei stesso erogato. “Ci sembrano quantomeno discutibili i numeri che fornisce la stessa ex azienda municipalizzata sulla raccolta dei rifiuti e sulla percentuale di raccolta differenziata che si vorrebbe ottenere. Anche perché non viene effettuata tutti i giorni. Ma si continua a dire di aver raggiunto attualmente il 30% di raccolta differenziata e si punta entro giugno al raggiungimento del 40%. Tutto questo ci sembra francamente ridicolo. Secondo le nostre rilevazioni infatti, le percentuali si aggirerebbero intorno al 5-10% al massimo. Vogliamo sapere quale sia l’ente terzo che certifica i dati forniti dall’Ama sulle percentuali di raccolta? Cosa fa il comune per certificare la qualità del servizio Ama?”.

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


Nuovo look per il parco di via Viner

Rigattieri per un giorno a Le Terrazze

di Alessandra Ricci

di Paola Scacciavillani infoacanto@gmail.com

L’associazione Axa Malafede Villa Fralana, attiva nel sociale e a favore del territorio, è sempre attenta ai problemi del quartiere e pronta a segnalarne i relativi disagi agli uffici competenti, grazie anche ai suggerimenti dei vari cittadini residenti. Il quartiere Malafede è, come sappiamo, uno dei quartieri residenziali del XIII Municipio ed è abitato per lo più da famiglie con bambini. Per questo motivo sono presenti numerose aree verdi e parco giochi, che da diverso tempo risultavano trascurate. A tal prola Commissione Decoro posito, dell’Associazione, con a capo Federico Siciliano, in seguito a richieste e solleciti agli uffici comu-

Studio dentistico Dr. Fabrizio SALA Odontoiatra

Parodontologia-Protesi-ChirurgiaImplantologia-Odontoiatria Estetica

::We Speak English:: Si riceve per appuntamento anche il sabato mattina

affiliato Lumineers, convenzionato Previmedical Via G. B. Ferrari, 39 (piano stradale) Centro Commerciale LE COLONNE - ACILIA ( 06 88.54.36.14 339 46.44.126 iscrizione all’Ordine n. 3981

38

Zeus

nali della sezione Decoro Urbano di Roma Capitale, sta portando avanti interventi di migliorie per il quartiere. Tra queste migliorie è sicuramente di grande rilevanza l’intervento di ripulitura dei parchi di via Viner e di via Menzio, realizzata nel mese di dicembre e che ha previsto la potatura di alberi e piante, cui è seguita la riqualificazione di Piazza Omiccioli e del parco di Villa Fralana. L’associazione tiene a segnalare che un intervento del genere non si era mai verificato prima, se non per mano di cittadini volenterosi.

Avete il desiderio di vendere le cose che vi hanno stancato? Avete ricevuto in regalo oggetti che già avete? Vi è venuta l’improvvisa voglia di arredare la vostra casa in “stile minimalista” ma avete tanti begli oggetti che vi ingombrano e non sono da buttare? Vestiti, borse, scarpe nuove o quasi nuove… preparate tante belle scatole e tenetevi pronti perché domenica 24 febbraio al Centro Commerciale “Le Terrazze” di Casalpalocco…avrete l’occasione di diventare “Rigattieri per un giorno”. Per informazioni e prenotazioni scrivere e.mail a: infoacanto@gmail.com oppure telefonare a Daniela al numero 348 3969146

STUDIO DENTISTICO

Dott. Tiziana Cavicchioni

ODONTOIATRIA Conservativa - Endodonzia Pedodonzia - Chirurgia Orale Protesi - Implantologia Ortodonzia

Si riceve per appuntamento anche il sabato ACILIA Via Eugenio Cisterna, 21a Tel. 06 52.35.49.40 347 16.55.283 mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


Emozioni naturali alla Lipu di Ostia

Una nuova scuola materna a Dragona

di Walter Cristiano

di Walter Cristiano

Il 23 gennaio, alle ore 21, presso il Centro Habitat Mediterraneo Lipu Ostia, la sede laziale dell’Afni (Associazione Fotografi Naturalisti Italiani) presenta l’evento Emozioni Naturali – proiezioni di fotografia naturalistica, un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della natura e per tutti i fotografi del nostro territorio. Scopo dell’incontro è condividere con i partecipanti le suggestive immagini di Daniele Bartolotta e Vincenzo Mazza. Il lavoro del primo artista, denominato L’arte è natura, racchiude una serie di fotografie naturalistiche realizzate prevalentemente nell’ambito del territorio del fotografo stesso, quello dell’Agro Pontino. Paesaggi di Nuvole e Vento è invece il titolo del lavoro del secondo artista che porterà gli spettatori in un Viaggio fotografico nel Parco Nazionale del Gran Sasso – Monti della Laga. L’accesso alla location dell’evento è il Parcheggio del Porto Turistico di Roma, ingresso da Via dell’Idroscalo. La partecipazione è gratuita.

Zeus

Collezionismo - Acquisto libri vecchi, antichi e moderni. Cartoline, fotografie e materiale cartaceo. Massima serietà. Per informazioni telefonare al 328 59 21 944.

Buone notizie sul fronte scuola: a Dragona, l’8 gennaio, è stata inaugurata la nuova materna che va ad accogliere i cento bambini della scuola Il Solletico, abbandonata definitivamente perché mancante dei requisiti di idoneità. Soddisfatti genitori e maestre, che insieme si sono battuti nel corso del tempo per denunciare lo stato di degrado di una struttura composta da container inadatti a ospitare gli alunni. Grande soddisfazione la esprime anche l’assessore alle politiche sociali, Lodovico Pace, che commentando la festa di inaugurazione sottolinea come l’obiettivo raggiunto e i tempi, concordati con le famiglie, siano stati rispettati. “Un pensiero non formale di gratitudine va alle insegnanti che hanno collaborato in maniera esemplare”. Le parole dell’assessore si concludono con una promessa: “L’amministrazione municipale, consapevole dell’incremento demografico che il territorio registra in maniera costante da qualche decennio, continuerà a dare priorità all’incremento di nuove scuole per un’adeguata offerta quantitativa e qualitativa”.

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

39


visita e degustazione alla cantina vinicola;ore 17.00 partenza per il rientro a Roma

UNA GITA A...

di Paola Scacciavillani infoacanto@gmail.com

Gita a Terracina alla scoperta del suo eccellente “Moscato” Domenica 3 febbraio Terracina è sicuramente conosciuta come località turistica, tra le più frequentate del Lazio… noi però la scopriremo anche nei suoi angoli più suggestivi e ricchi di storia. E non ci faremo mancare il suo prodotto per eccellenza: il delizioso Moscato! Inizieremo la visita dallo splendido centro storico, un unicum nella provincia di Latina, per la sovrapposizione del borgo medievale al foro di epoca romana! Un vero e proprio collage di testimonianze storico-artistiche di epoche diversissime. Visiteremo poi i resti del celebre tempio di Giove Anxur, uno dei santuari romani più importanti del Lazio, godendo di una vista splendida sulle isole Ponziane ed il golfo di Gaeta. Faremo, infine, visita ad una rinomata Cantina, un’azienda vinicola storica che ha ricevuto e continua a ricevere costanti riconoscimenti sia in Italia che all’estero. Avremo modo di scoprire i vigneti e degustare l’ottimo Moscato di Terracina in abbinamento con diversi cibi… PROGRAMMA: Partenza con pullman alle ore 7.30 dal Metro Drive In (Piazzale Fonte degli Acili) alle ore 7.45 dall’Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini) ore 10 circa incontro con la guida e visita guidata al centro storico;- ore 11.30 circa spostamento in bus ai resti del Tempio di Giove Anxur e visita guidata; - ore 13.00 pranzo al sacco nell’area archeologica; - ore 14.30 spostamento in bus da Terracina a Sabaudia;- ore 15.00

Zeus

Il costo della gita è Euro 40 e comprende: il viaggio di andata e ritorno con pullman, parcheggi pullman, le mance, gli ingressi al Tempio di Giove Anxur, degustazione vini e formaggi presso la Cantina Vinicola. E’ escluso quanto non espressamente indicato. Per prenotare vedere i riferimenti in fondo alle pagine delle gite comunicando, sempre, al momento della prenotazione i propri numeri di telefono fisso e cellulare. Le prenotazioni saranno convalidate solo al momento del pagamento della quota da effettuarsi entro gli 8 giorni precedenti la data dalla gita stessa. Gita in Tuscanica… gioiello romanico nel cuore della civiltà etrusca Sabato 9 febbraio Con i tesori dell’antichità ben custoditi nelle viscere della terra e i magnifici gioielli medievali alla luce del sole, Tuscania ci stupirà con i suoi colori: il giallo ocra del tufo, il verde dei campi, il blu del mare. Inizieremo la nostra escursione con la visita della Basilica Romanica di San Pietro, costruita sul suggestivo colle della Civita verso la fine dell’XI secolo. Opera di assoluto valore, con le sue due torri, costituisce un esempio tra i più suggestivi, del primo stile romanico. E’ la sovrapposizione di influenze toscane, umbre e abruzzesi a renderla unica; ammireremo l’elegante facciata con le sue bianche decorazioni marmoree ben evidenziate sul tufo dei possenti muri perimetrali, il suo meraviglioso rosone contornato da un complesso apparato iconografico, riflesso della mentalità medievale che trovava nelle immagini la forma di comunicazione privilegiata. L’interno, sobrio e solenne, ha una pianta a tre navate suddivise da originali arcate a ghiera dentata, con colonne abbellite da preziosi capitelli. Particolarmente suggestiva la cripta, sotto il presbiterio, con 28 colonnine a sorreggerne la volta. Ai piedi del colle sorge l’altro gioiello romani-

co di Tuscania: la basilica di Santa Maria Maggiore, particolarmente ricca negli arredi e con splendidi dipinti all’interno. Era questa la chiesa più importante prima di cedere il titolo di cattedrale alla Basilica di S. Pietro a seguito della Bolla di Papa Leone IV nell’anno 852. Ricca di notevoli affreschi di varie epoche tra i quali il magnifico “Giudizio universale”che all’origine faceva parte di un ciclo ben più ampio attribuito ai pittori toscani Gregorio e Donato di Arezzo. La chiesa vanta l’esclusivo diritto chiamato Ius Fontis che le concedeva il diritto di celebrare il sacramento nel fonte battesimale per immersione; diritto che manterrà anche quando non avrà più il titolo di cattedrale. Proseguiremo la nostra visita percorrendo il centro storico tra fontane barocche, dal parco Tor di Lavello ci emozioneremo ammirando il superbo spettacolo dei ruderi delle antiche mura cittadine, del Rivellino e di S. Pietro cui fa da quinta la vallata verdeggiante del Marta. Passeggeremo nel centro storico di Tuscanica ammirando antichi palazzi di notevole pregio storico ed architettonico e vivendo l’atmosfera degli antichi borghi della Tuscia, dove i colori caldi di palazzi e torri medievali, di chiese e fontane barocche, si fondono armoniosamente con il paesaggio circostante. Luoghi in cui ci si può imbattere in scorci incantevoli, come la piazza del Comune, eccezionalmente circondata da coperchi di sarcofaghi etruschi, da cui si domina l’antichissima fonte delle Sette Cannelle, il palazzo Baronale e un tratto della cinta muraria. In via dei Priori ammireremo all’opera gli artigiani che lavorano secondo le tecniche tradizionali fino ad arrivare in via degli Archi che culmina con un belvedere che domina i tetti color ocra delle antiche tegole. Torneremo quindi al parcheggio del pullman dove saliremo per andare a visitare la Necropoli della Madonna dell’Olivo e la sua Grotta della Regina. Verso le ore 14 andremo a pranzo in un caratteristico ristorante del posto. Nel pomeriggio, dopo il pranzo, torneremo al pullman pronti per il viaggio di ritorno a Roma.

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

41


PROGRAMMA: alle ore 7.30 partenza dal Metro Drive In Fonte degli Acili) (Piazzale alle ore 7.45 partenza da Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini) e rientro a Roma nel tardo pomeriggio. Costo della gita comprensivo di pullman a/r , parcheggio, servizio guida, pranzo al ristorante, euro 48. Non sono compresi nella quota eventuali biglietti di ingresso, offerte spontanee per le chiese e quanto non espressamente qui indicato. Per prenotare vedere i riferimenti in fondo alle pagine delle gite comunicando, sempre, al momento della prenotazione i propri numeri di telefono fisso e cellulare. Le prenotazioni saranno convalidate solo al momento del pagamento della quota da effettuarsi entro gli 8 giorni precedenti la data dalla gita stessa La Reggia di Caserta e le antiche seterie di San Leucio Domenica 17 febbraio A Caserta, in una sola giornata, si passa tra esperienze storiche diverse e lontane: il periodo settecentesco dei Borboni e quello dell’anno Mille che evoca imperatori, conti e feudatari. La Reggia, un autentico giacimento artistico-culturale, progettata da Luigi Vanvitelli, con le sue 1.200 stanze è il più grandioso palazzo italiano, alle decorazioni interne ed esterne lavorarono i maggiori artisti dell’epoca. Oltre alle stanze reali visiteremo la Biblioteca, il Presepio, la Cappella ed il Teatro

CASALPALOCCO VIA ERODOTO prestigiosa villa ristrutturata. Salone triplo, cucina, tinello, quattro camere, pluriservizi, ampia mansarda con bagno, grande sala hobby, garage, dependance, grande giardino con piscina € 980.000,00. A.C.E. D

di Corte, la Pinacoteca e il Piccolo Museo del Regno delle due Sicilie. Tra le attrazioni della Reggia il Parco all’interno del quale, il bellissimo giardino inglese. Visiteremo, nel pomeriggio, San Leucio e le antiche seterie della tradizione borbonica, gli strumenti e gli attrezzi per la produzione e la lavorazione della seta; gli antichi telai restaurati e perfettamente funzionanti; la ruota idraulica per attivare i torcitoi e il Museo della seta con esposizione di splenditi tessuti. In una sola giornata, quindi, passeremo, in un itinerario ridotto, tra esperienze storiche diverse e lontane: dalla Caserta borbonica e settecentesca a quella dell’anno Mille del feudalesimo. PROGRAMMA: Partenza con pullman dal Metro Drive In alle ore 7.00 e alle ore 7.15 dall’Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini) il rientro è previsto in serata. Il costo della gita è 50 Euro e comprende: il viaggio di andata e ritorno con pullman, parcheggi pullman, il servizio guida a Caserta) e il pranzo in ristorante. Sono esclusi dalla quota i costi per gli ingressi, il servizio navetta all’interno dei Giardini della Reggia e quanto non espressamente qui indicato. Per prenotare vedere i riferimenti in fondo alle pagine delle gite comunicando, sempre, al momento della prenotazione i propri numeri di telefono fisso e cellulare. Le prenotazioni saranno convalidate solo al momento del pagamento della quota da effettuarsi entro gli 8 giorni precedenti la data dalla gita stessa.

“Tra due mondi”, romani e Sioux in America di Tania Servidei tania.servidei@gmail.com

“Tra due mondi” di Alessandro Troiani, edizioni Coralli, è una storia avvincente che trasporta il lettore in un’atmosfera di eroismo e avventura, di sentimenti e valori senza tempo. Nel romanzo, vincitore del premio della critica del Concorso letterario

AXA VIA TESPI villa di testata. Salone con camino, cucina abitabile, cinque camere, pluriservizi, sala hobby, giardino 200 mq, patio, parco condominiale, doppio posto auto in garage,

OSTIA LIDO ISOLE DEL CAPOVERDE attico e super attico in palazzina signorile di recente costruzione, rifinitissimo. Soggiorno, angolo cottura una camera, bagno, grande open space con cucina, terrazzo panoramico, posto auto in garage € 580.000,00. A.C.E. C € 329.000,00.A.C.E. D

CASALPALOCCO VIA SOLONE villa quadrifamiliare completamente ristrutturata. Salone con caminetto, cucina abitabile, tre camere, pluriservizi, mansarda con bagno e appartamento indipendente in sala hobby sbancata, giardino e patio coperto, € 679.000,00. A.C.E. G

MADONNETTA VIA MONSIGNOR PINI villa in bifamiliare nuova costruzione,con rifiniture di pregio. Salone con caminetto, tre camere, cucina, pluriservizi, stanza spogliatoio, mansarda, giardino, posto auto, videocitofono, inferriate, cancello automatico, predisposta allarme e aria cond. € 399.000,00 A.C.E. A

OSTIA LIDO V .Mar Rosso Appartamento ampia metratura composto da ingresso, salone doppio, tre camere da letto, cucina abitabile, doppi servizi, balcone abitabile, box e cantina,

CASALPALOCCO L.GO TRASIBULO DI STIRIA elegante rondò superiore bilivelli ristrutturatissimo, divisibile. Salone, cucina, tre camere, doppi servizi. Al piano superiore open space con cucina a vista bagno e terrazzo. Parcheggio, parco, piscina e tennis condominiali. € 449.000,00 A.C.E. D.

INFERNETTO, Via I. Montemezzi, prestigiosa villa recente costruzione. Salone doppio con termo camino, tre camere con bagno privato, studio, mansarda, cucina, pluriservizi, rifiniture lussuosissime, imp. allarme, videosorveglianza, aria condiz., giardino con piscina, € 599.000,00 A.C.E. G

DRAGONA VIA P. INTORCETTA trifamiliari di nuova costruzione composti da soggiorno con angolo cottura, tre camere, doppi servizi, soppalcabili, ottime finiture, giardino con posto auto

ACILIA VIA A. Bocchi appartamento al terzo piano composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere da letto, bagno, due balconi posto auto interno, cantina, ottima esposizione

INFERNETTO VIA DI CASTELPORZIANO deliziosa villa bifamiliare in complesso residenziale. Salone tre camere, cucina abitabile, pluriservizi. Seminterrato sbancato con appartamento indipendente di soggiorno, una camera, cucina e bagno. Giardino e patio € 199.000,00. A.C.E. G € 529.000,00 A.C.E. D

EUR Fonte meravigliosa, prestigioso appartamento in palazzina signorile. Doppio ingresso, salone doppio con camino, quattro camere, cucina, quadrupli servizi, ampie balconate, tripla esposizione, posto auto coperto,

AXA TERRAZZE DEL PRESIDENTE appartamento posto al terzo piano composto di soggiorno con angolo cottura, una camera, bagno, balcone e posto auto

DRAGONA terreno edificabile di 900 mq., due fronti stradali. Indice 0.64 mc/mq + 1/50 della superficie. Progetto presentato per villa quadrifamiliare,

INFERNETTO VIA F.Faccio villino bilivelli fuori terra nuova costruzione con rifiniture di pregio. Salone, due camere, cucina, doppi servizi, due terrazzi, imp. allarme e aria condiz. Videocitofono, inferriate, cancello automatico, giardino posto auto ottima esposizione € 199.000,00 A.C.E. G € 289.000,00 A.C.E. B

Zeus

€ 329.000,00. ACE D

€ 299000,00. A.C.E. A.

€ 649.000,00

€ 189.000,00 o permuta

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180

ACILIA P.zza San Leonardo da Porto Maurizio vendita edicola su piazza ad altissima visibilità. Ottimo avviamento commerciale, 30 mq con predisposizione servizio, aria condizionata € 369.000,00. OSTIA VIA DELLE GONDOLE cedesi attività articoli da regalo, liste nozze, articoli per la casa delle migliori marche. Negozio completamente ristrutturato, due vetrine € 89.000,00 affitto € 1.300,00 mensili OSTIA LIDO Viale Vega cedesi attività asilo nido 110 mq coperti con 120 di giardino, autorizzato bambini 12 – 36 mesi. Gode del fondo scolastico regionale di € 18.000,00 annui. Contratto locazione € 1.517,00 mensili scad. 2016, € 130.000,00 AFFITTASI Casalpalocco villa bifamiliare arredata con ampio giardino. Salone, cinque camere, due cucine, pluriservizi, sala hobby, box,

€ 2.000,00 CASALPALOCCO AXA INFERNETTO OSTIA AFFITTASI APPARTAMENTI VILLINI E VILLE ARREDATI O NON

A PARTIRE DA € 600,00 MENSILI.

43


“Un libro nel cassetto” 2011, le vicende storiche italiane e quelle americane del XIX secolo si intrecciano con quelle di fantasia della famiglia Spadari e della tribù Sioux di Sinte Galeshka. Nel luglio 1849 dopo la caduta della Repubblica Romana, quando gli insorti ostili a papa Pio IX e i suoi alleati sono obbligati a nascondersi o ad abbandonare la città al seguito di Garibaldi, Cesare Spadari, patriota garibaldino, decide di fuggire insieme alla sua famiglia. Raggiungono Genova dove cercano di iniziare una nuova vita, ma li raggiunge un loro acerrimo nemico, Tommasino Colelli, intenzionato a ucciderli. Gli Spadari, allora, si imbarcano su un piroscafo americano in partenza per Philadelphia. Oltre l’oceano c’è un nuovo mondo che li attende. Qui i protagonisti si aggregano a una delle carovane in partenza verso ovest, in cerca di miglior fortuna. Tra le pianure e gli altopiani selvaggi, gli Spadari da fuggitivi nel proprio paese d’origine diventano pionieri con un futuro tutto da disegnare. Un orizzonte nuovo ma anche imprevedibile che può rivelarsi denso di dolore, di polvere da sparo, di sangue. Apprezzabile l’intento di realismo linguistico perseguito con l’utilizzo del dialetto romanesco che, accostato alla drammaticità di alcuni episodi, allenta la tensione narrativa (“Dio mio, fa’ che se sarvino armeno loro…”), arrivando perfino a far sorridere il lettore (“Anvedi che faccia! Ecco, magara mo, che c’hai la coperta de ‘n gueriero vero, riesci a combinà quarcosa de bbono pure te! Chi lo sa?!”). Qui, nelle sconfinate praterie del West le esistenze dei protagonisti legano a quella di un grande capo Sioux, il fiero Sinte Galeshka dei Lakota Sicangu. Si assapora il fascino del mondo dei nativi d’America, ricco di spiritualità e valori, una cultura che risuona nei nomi dei personaggi (Sinte Galeshka, cioè Coda Chiazzata, e Tashunka Witko, cioè Cavallo Pazzo). Un mondo magico destinato a una radicale trasformazione a contatto con i bianchi invasori. Sulle popolazioni che hanno abitato per secoli le grandi praterie soffia un gelido vento carico di sofferenza e privazioni, un vento portatore di guerra e morte che lascia nel lettore un sottile senso di malinconia per un mondo ormai perduto.

44

Zeus

SCHEGGE DI NERA di Sara Lampis SASYNA88@mail.com

Anche nel mese di dicembre si sono verificati numerosi fatti di cronaca nera… truffe, rapine, furti. E non sono mancati, inoltre, episodi di violenza come accoltellamenti e aggressioni. Ecco una breve rassegna dei fatti più salienti: 5 dicembre – Ostia. Controllo del territorio, 4 arresti. Sono state arrestate 4 persone, tra Ostia e Ostia antica, grazie ai fitti controlli dei carabinieri. In manette un 20enne romeno che aveva sottratto svariati capi d’abbigliamento in un negozio; un suo connazionale 49enne sorpreso a rubare merce in un supermarket in via Costanzo Casana; un egiziano di 45 anni accusato di reati contro il patrimonio culturale e di un altro giovane romeno, fuggito dalla sua abitazione, presso la quale era agli arresti. 8 dicembre – Ostia. Accoltella la madre e la rinchiude in camera. Una 43enne pregiudicata è stata arrestata con l’accusa di sequestro e lesioni personali nei confronti della madre. In un appartamento di via Delle Gondole la donna aveva ferito la madre alla mano destra e l’aveva rinchiusa nella camera da letto. La 70enne è comunque riuscita a chiamare la autorità, che sono immediatamente giunte in soccorso. 11 dicembre – Acilia. In manette un ladro di auto. In via La Corseca un romeno sorprende un uomo intento a scassinare la sua auto. Quest’ultimo, dopo una violenta aggressione contro il malvivente, fugge a piedi ma i carabinieri della Stazione locale lo arrestatano. 18 dicembre – Acilia. Rapinatore in manette. Un 33enne residente ad Acilia è finito in manette con l’accusa di rapina. I carabinieri hanno appurato che tra settembre e ottobre dello stes-

so anno, il ladro aveva messo a segno tre colpi: un’erboristeria in via Dei Velieri, un supermarket in via Massino Troisi ed un negozio in via Sarsina. 19 dicembre – Infernetto. Irrompono nella villa e aggrediscono i proprietari. E’ stato arrestato uno dei 5 rapinatori che si sono introdotti in una villa in via Bocenago. I ladri hanno aggredito il padrone di casa e suo figlio in giardino. I due si sono però ribellati alle minacce, riuscendo a mettere in fuga i malviventi. Al momento è stato arrestato un romeno di 28 anni, mentre si cercano ancora i complici. 28 dicembre – Acilia. Aggredisce e scippa una donna, bloccato. E’ stato arrestato un 39enne algerino che ha aggredito una donna davanti alla stazione della metropolitana di Acilia, con l’intendo di strapparle la borsa. Alle resistenze della malcapitata il malvivente ha risposto colpendola con un pugno e scappando. Ma la sua fuga è durata poco. 4 gennaio – Casalpalocco Sequestrato un chilo e mezzo di droga. Arrestato un insospettabile spacciatore di 40 anni di Casalpalocco. L’uomo è stato fermato mentre percorreva a velocità sostenuta il lungomare Amerigo Vespucci. Sulla sua auto sono state ritrovate 6 dosi di cocaina pura. Nella sua villa, poi, sono stati rinvenuti più di mezzo chilo di marijuana e un etto d’hashish. 7 gennaio – Acilia. Ladro di appartamenti nella rete dell’Arma. I carabinieri hanno arrestato lo scassinatore, 26enne cileno, che da diverso tempo imperversava ad Acilia, grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini. 11 gennaio – Ostia. Morto accoltellato dopo una lite. È deceduto un 60enne dall’identità ancora sconosciuta, probabilmente italiano, ucciso da colpi di arma da taglio. Un testimone anonimo lo avrebbe visto discutere in piazzale Anco Marzio con una donna bionda che lo avrebbe subito dopo accoltellato al cuore. Vani i soccorsi e la corsa all’ospedale Grassi.

mensile di informazione del XIII Municipio • gennaio 2013 • numero 180


AXA Villetta in bifamiliare: P.R. salotto bilivelli, patio. P1째 2 camere, 2 bagni. Sala hobby sbancata: cucina, tinello, soggiorno, camera guardaroba, bagno; cantina, giardino, posto auto. Ristrutturata. R/12 A.C.E.: G

CASALPALOCCO villa su 3 livelli finemente ristrutturata composta da: salone doppio, sala pranzo, cucina, 5 camere, 5 bagni, sala hobby. Giardino di mq. 400 ca. Garage per 2 macchine. Tennis e piscina condominiali. R/08 A.C.E.: G

CASALPALOCCO Villa monofamiliare unico livello di mq. 450 ca con parco di mq. 5.000, piscina e due dependances rispettivamente di mq. 115 e mq. 100. R/01 A.C.E.: G

CASALPALOCCO Villa in bifamiliare tipologia Gemini: salone, cucina tinello, 4 camere, 3 bagni; mansarda con bagno e solarium; locale seminterrato sbancato. Veranda, giardino mq. 400 ca. R/10 A.C.E.: G

INFERNETTO: villino di quadrifamiliare su 3 livelli fuori terra: salone, cucina, 3 camere, cameretta, 3 bagni, cantina. R/05 A.C.E.: G

INFERNETTO Villa monofamiliare di 500 mq. ca: salone doppio, cucina abitabile finemente arredata, 5 camere, 5 servizi, appartamento per domestici, sala hobby, zona lavanderia, cantina. Giardino con piscina e dependance. Garage per 3 auto. R/07 A.C.E.: G

180 ZEUS  

mensile di informazione gratuita del XIII Municipio di Roma

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you