Page 1

EURO 6,50 - CHF 14,70 anno 10 - Lug/Ago 2015 www.nailpro.it

EDIZIONE ITALIA - 4/2015 For Professional Use Only

GUIDA AI

Pennelli


Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63

Š2015 Creative Nail Design, Inc.

CND, SHELLAC, VINYLUX and the

logo are trademarks of Creative Nail Design, Inc.


SORPRENDENTE. DECISA. AUDACE. Quest’autunno rompi gli schemi! Texture e tonalità si combinano insieme per dar vita a un elegante contrasto: Pelle & Pizzo, Street & Chic, Metal & Pearl. Accendi il contrasto con le nuances della nuova CND™ Contradictions Collection 2015.

www.cndshellac.it numero verde 800 086 155


Meravigliosa finitura a specchio


W NE

!


Smalto UV 100% GEL PURO Tanto colore, ma anche una stesura ricca e semplice.

Puoi utilizzarlo con Base1-Base2-Top, ma anche con tutti gli altri prodotti: Twin Use, KyLac Mat oppure KyFly.

TENUTA IMPECCABILE, NON SI SCHEGGIA.

UV GEL NICKEL&ACID FREE MADE IN ITALY

www.kylua.it

info@kylua.it

LUNGA DURATA E LUCENTEZZA.


presenta la prossima generazione del colore per unghie, una nuova categoria di prodotto...

ABRUZZO

FRIULI VENEZIA GIULIA

GIUSEPPE AVENTAGGIATO Viale Pescara 504 CHIETI SCALO (CH) Tel. 347 8274823 - giuseppeaventaggiato@hotmail.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

BASILICATA

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI Via Monte Erice 8/A ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - roma.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

CALABRIA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

LAZIO

LIGURIA

CAMPANIA

MONE’ Via Galata 124R GENOVA (GE) Tel. 010 5536938 - info@smaltiorly.it

EMILIA ROMAGNA

BG PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it CR/MN BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it BO/MO/PC/PR/RA/RE LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@smaltiorly.it FC/RN APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

LOMBARDIA

MI/PV ATREX Via Giovanni Paolo II 10 VIGEVANO (PV) Tel. 0381 692339 - info@atrexsrl.it CO/LC/MB/SO/VA RONCHI COSMETICI Via Catullo 4 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 634900 - amministrazione@ronchicosmetici.it BS/LO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

MARCHE

TAO SYSTEM Via Conventati 3/11 C.da Campiglione FERMO (FM) Tel. 0734 605067 - amministrazione@taosystem.eu

MOLISE

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

PIEMONTE

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it


Colore Flessibile con Tecnologia Anti-Sbeccature Asciuga velocemente (meno di 8 minuti!) Dura a lungo (oltre una settimana!) Tecnologia Anti-Sbeccature che cancella ogni traccia di segni e sbavature www.smaltiorly.it

PUGLIA

BA/FG ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it BR/BT/LE/TA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

SARDEGNA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

SICILIA

AG/PA/TP CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it CT/EN/ME/RG/SR HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

TOSCANA

AR/SI CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com FI/GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

TRENTINO ALTO ADIGE

PUNTO 3C Via della Cooperazione 113 MATTARELLO (TN) Tel. 0461 945077 info@punto3c.com

VR/RO BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it PD/ TV/ VI PAOLO VELO & YOU Via A. Volta 16 MAROSTICA (VI) Tel. 042 4 470014 - paolovelo.paolo@alice.it

VALLE D’AOSTA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

UMBRIA

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

VENETO

BL/VE LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

distribuito in Italia da:


FRENCH GROUP natural bifasic gel

FRENCH GROUP

è il bifasico, l’unico prodotto base costruttore automodellante, polimerizzabile in una sola passata. Grazie al suo colore rosa opalescente, corregge le discromie dell’unghia donando una french naturale senza uso di cover.

www.tenneitalia.com


editoriale

Le Tre Facce della Comunicazione

I 

n questi giorni stavo leggendo un’indagine di mercato sull’impatto che le immagini hanno sulla comunicazione e soprattutto su come la parte visiva della comunicazione sia molto più efficace di quella testuale. Anche nella comunicazione uno a uno, le cose non cambiano. Quando parlate con una persona, infatti, quello che dite rappresenta solo il 7% della vostra comunicazione, mentre il 38% è comunicazione paraverbale, ovvero come lo dite; il resto è rappresentato dal linguaggio del vostro corpo. I diversi studi esistenti al riguardo offrono risultati che possono discostarsi un po’ da questi valori, ma la sostanza non cambia: la comunicazione è prima “vista”, poi eventualmente ascoltata/letta. Troppo spesso, invece, si pone tutta l’attenzione su quello che si dice e non si curano gli altri elementi della comunicazione. Provate ad immaginare una persona che vi dica una cosa, ma con il linguaggio paraverbale e non verbale ne comunichi un’altra. A quale comunicazione prestereste maggiore attenzione? A quale credereste? Immagino che nei vostri percorsi formativi abbiate affrontato questi temi, ma siete sicure di tenerli sufficientemente in considerazione? Cosa comunica la vostra postazione di lavoro? Il vostro abbigliamento? L’arredamento del vostro centro? Questi elementi sono coerenti con i servizi che offrite e con quello che dite? Quando proponete i vostri servizi o prodotti, lo fate con la giusta comunicazione paraverbale e non verbale? Quando cercherete di rispondere a queste domande dovrete essere il più obbiettivi possibile. In alcuni casi avrete bisogno dell’aiuto di un’altra persona per capire se state sbagliando qualcosa senza che ve ne accorgiate. Buona lettura. Loris Sparti loris@zeroventi.com

NA I L P R O .IT

11


Il tuo Acrilico è stato progettato appositamente per realizzare unghie sottili e flessibili? Il tuo Acrilico ti permette di lavorare con il massimo del controllo e della stabilità? Il tuo Acrilico ha una Tecnologia specifica per garantire una maggiore resistenza e durata? Il tuo Acrilico ti assicura una perfetta stabilità del colore e l’assenza di bolle d’aria?

Scopri tutti i segreti per utilizzare al 100% il Sistema Acrilico Ibd e perfezionare la tua Professionalità, attraverso il nostro

Programma Formativo Per info su da te e corsi visit a www.gelib scrivi a info@ d.it gelibd.it oppure chiam a 059 28416

3

Distribuito in Italia in Esclusiva da:


Il tuo Gel è stato creato dal brand che ha lanciato i Gel UV sul mercato? Il tuo Gel è incredibilmente brillante e mantiene la sua lucentezza a lungo? Il tuo Gel è automodellante ed estremamente semplice da utilizzare? Il tuo Gel mantiene inalterato il suo colore, senza ingiallire nè scolorire?

Scopri tutti i segreti per utilizzare al 100% il Sistema Gel Ibd e perfezionare la tua Professionalità, attraverso il nostro

Programma Formativo corsi visita Per info su date e

www.gelibd.it

t

libd.i scrivi a info@ge 59 284163 oppure chiama 0

Ibd - Gel, Acrilico, Just Gel, Smalti - Italia


sommario

28

14

62

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Speciale Neon Explosion!

Detto tra le Unghie La Dolce Vita

39

107

Focus Guida ai Pennelli

Step by Step Una Vacanza da Urlo


sommario in ogni numero 11 Editoriale 19 Opinione Libera 21 La rubrica semiseria di K.C.Z. 22 News Settore 125 Nail Guide

speciale 26 Cover Story Estate Fluo 28 Neon Explosion!

focus 39 Guida ai Pennelli - I Consigli dei Tecnici - Pennelli Senza Segreti - NailArt & Pennelli - Vetrina Prodotti

workshop 58 Smalto e Sottotono della Pelle 74 Shape by Shape Edge & Stiletto 78 News Prodotti 82 Showcase Essie Summer 2015 Collection 86 Showcase CND LED Lamp & CND Shellac XPRESS5 Top Coat 88 Showcase 3 Novità da Faby 94 A Misura di Sportivo 100 Nail Clinic Lotta all’Eczema 107 Step by Step UNA VACANZA DA URLO - Optical Effect - Glow in the Dark - Mojito Style - Summer Party - Il Mare in una Conchiglia - Farfalle & Tulipani

70

Fashion & NailArt Mini Mania

style 62 Detto tra le Unghie La Dolce Vita 70 Fashion & NailArt Mini Mania 90 Nail-À-Porter Aquamarine & Scuba Blue 96 L’Anno della French Double French 98 Summer Dream

business 102 Trucchi Salvatempo

eventi 120 30th BEAUTY FORUM Munich 122 Agenda Beauty Forum

In copertina Nails: Jolene Brodeur Hair & Make up: Bethany Ruck Photo: Bonnie Holland, bonniehollandstudio.com Model: Zorana, Hollywood Model Management Digital Imaging: Jason Duell Wilson Art Director: Patricia Quon-Sandberg

NA I L P R O .IT

15


www.nailpassion.it

La forza di un marchio affermato, lo stile inconfondibile di un format elegante e contemporaneo, l’eccellenza nella qualita’ dei prodotti a marchio NAIL PASSION, la professionalita’ nella formazione tecnica e commerciale, queste sono le garanzie di successo del tuo centro ricostruzione unghie. Voi dovrete occuparvi solo della gestione quotidiana del punto vendita, al resto ci pensa NAIL PASSION.


LA PASSIONE PER LE MANI IL FRANCHISING PER IL SUCCESSO info@nailpassion.it


30th BEAUTY FORUM MONACO 17 – 18 OTTOBRE 2015 ANNIVERSARIO

N i!I 3 0eggiAa N n co no

Fest

GRANDE ANNIVERSARIO! Compie 30 anni BEAUTY FORUM Monaco, la fiera autunnale più importante d’Europa dedicata alla bellezza professionale UNA RICCA ESPOSIZIONE Quasi 850 espositori tra aziende e brand internazionali - Cosmesi, Nail, Foot, Wellness, Cosmesi naturale, Medicina estetica - suddivisi in 3 padiglioni CAMPIONATI INTERNAZIONALI Riflettori puntati sui Campionati di Make-up, Nail Design, NailArt, Lashes e Bodypainting FORMAZIONE DI ALTO LIVELLO Workshop, congressi, conferenze e presentazioni INGRESSO GRATUITO PER I VISITATORI ITALIANI!

www.beauty-fairs.de/munich

Health and Beauty Germany GmbH Karl-Friedrich-Str. 14–18 | 76133 Karlsruhe Tel.: +49 (0)721 165-164 | messe@health-and-beauty.com


opinione Libera

Le Tendenze dell’Estate 2015

L’

 estate è finalmente tornata e, con lei, la stagione più intensa e impegnativa per tutti i Professionisti della Bellezza e delle Unghie: le clienti iniziano a scoprirsi e a mettere in mostra i risultati di trattamenti, diete, palestra e il compito principale della Manicurista, in queste occasioni, è di mettere in risalto e perfezionare ulteriormente la forma raggiunta. Come? Con il colore naturalmente! Durante la stagione estiva sono imprescindibili le unghie colorate: iniziamo quindi proprio dalle nuance più attuali di questa estate, le stesse che hanno dominato le passerelle della Moda P/E 2015. Innanzitutto giallo e arancio, ormai eletti colori simbolo della stagione estiva: in versione fluo, perfetti sulla pelle abbronzata e sulle unghie delle giovanissime, oppure in versione crema o pastello per tutti i gusti e tutte le età. Altro colore top e incredibilmente versatile è il viola: questa nuance, adorata in inverno nelle sue varianti più dark, in estate ha la capacità di trasformare le unghie in meravigliosi petali di fiori tropicali. Glicine, iris, fucsia, ametista, orchidea, indaco… l’importante è scegliere un finish extra-brillante e in sintonia con la propria carnagione. Infine, per chi predilige i colori freddi, c’è la scala cromatica dei verdi e dei blu: celeste, turchese, verde acqua, blu elettrico… anche in questo caso, optate per un effetto shimmer cangiante ed extra-lucido. Guidate le clienti nella scelta del colore, suggerendo lo stile più adatto a loro: il trend del momento vuole le unghie di mani e piedi non abbinate fra loro, mentre per quanto riguarda le forme, tra le più glamour ci sono la mandorla e l’unghia corta naturale, che si adattano bene a ogni tipologia di mano. Chi ama osare può sperimentare i nuovi prodotti che, applicati sullo smalto o sul semipermanente, ne cambiano il colore a seconda della temperatura del corpo, per una manicure che cambia dalla spiaggia… alla serata in discoteca! Chi desidera sbizzarrirsi con la NailArt può dedicarsi all’ultima novità in fatto di decorazione: le Unghie Gioiello, arricchite da applicazioni di pietre, strass e perle colorate, particolarmente indicate sulle unghie dei piedi per trasformare un anonimo sandalo in un’opera di alta moda. Infine, la scelta del prodotto e, anche in questo caso, ce n’è per tutti i gusti: smalto classico per la cliente che ama cambiare spesso look e stile, smalto semipermanente per chi vuole indossare un colore e non pensarci più, i nuovissimi smalti settimanali per chi desidera una manicure che inizi e finisca con la propria vacanza! Libera Ciccomascolo Presidente Ladybird house

NA I L P R O .IT

19


K.C.Z.

La rubrica semiseria di K.C.Z.

L’amore, il sesso, il potere femminile, la diversità tra uomo e donna, la moda e i cosmetici. Un punto di vista serioso e leggero… squisitamente femminile.

Vademecum per l’uomo (da stampare grande e lasciare distrattamente appiccicato al frigorifero). 1^ parte

O

 k, ok, si sa, il mio è il “marito perfetto”… ora però, non è che bisogna sbatterlo in faccia a tutti ogni momento, no? Allora, come essere “utile” a donne, mie “sorelle”, che avrebbero bisogno di dare un’aggiustatina qua e là al loro compagno “imperfetto”? Il meccanico del marito non c’è. Il dottore della coppia non fa per lui (tanto non ce lo puoi trascinare di peso e, nel migliore dei casi, appena glielo proponi ti risponde “io non ne ho bisogno, piuttosto te” mimando con la sua mano anche una rotellina che gira accanto alla tempia). Un “giudice” a cui appellarsi, ti risponderebbe “Signora cara, se non è contenta si separi, adesso poi il divorzio è velocisssssimo!”. Ma noi donne siamo fatte così, non demordiamo, vogliamo che le cose con il nostro lui funzionino. Invece per i maschietti (e va bene, non per tutti, diciamo per l’80%… e sono buona), è più un problema matematico, un’equazione a volte semplice (e comunque non sempre alla loro portata), altre

volte più complessa. È la tua festa (compleanno, mamma, donna, anniversario)? Loro comprano un fiore dal primo venditore ambulante per strada, magari stando anche comodamente seduti in macchina, e si sentono a posto, aspettandosi per questo “dono” grandi grati salamelecchi al loro ritorno a casa, in aggiunta a poche rotture e totale disponibilità (in tutti i sensi). Eppure potrebbero fare di meglio davvero con poco (che dico? Poco è una misura “femminile”, ogni piccola dimostrazione di affetto per loro è sempre “troppo”). Allora agevoliamo la comprensione di “poco”. Caro uomo/ compagno di qualcuna (santa), ogni tanto (vorrei dire a ogni morte di Papa, ma se poi ti prendono in parola è la volta buona che non ci provano nemmeno), se è domenica, alzati tu prima di lei, e preparale la colazione! Non sei obbligato a servirgliela a letto, (scongiuriamo subito il problema che se inciampi, dopo imbratti tutto il corridoio e la “schiava” deve pure pulire!), è sufficiente che la chiami

e magari moduli la voce sul registro “dolcezza”, ovvero anziché sbraitare spolmonandoti “la colazione è pronta!”, che visto quanto urli e sei imperativo, ti rispondono anche i vicini (“veniamo anche noi?”), sostituisci la frase come segue. Procedura: ti avvicini a lei che sonnecchia beata e con tono basso le dici “tesoro, vieni, la colazione è pronta”, e magari le stampi anche un bacio sulla fronte. (Nota per i diffidenti: nessuno è morto dopo averlo fatto!). Lei lo fa quasi tutti i giorni per te (festivi e non!) e, ne sono certa, ti ha servito anche in camera da letto: non ti avrà portato il giornale fresco di giornata, né avrà messo un fiore sul vassoio, del resto tu non glieli porti mai (e di sicuro poi non è mai rovinata sul pavimento del corridoio!), ma questa donna che ti sei scelto, sicuramente ti ha mostrato tanta tenerezza. Ricordatelo ogni tanto. <CONTINUA>

K.C.Z. kcz_rubrica_nailpro@hotmail.it

NA I L P R O .IT

21


news settore

Essie protagonista a Beauty Haute Couture Fashion News Magazine, in collaborazione con Nardi Day Spa e Accademia L’Oréal, ha presentato lo scorso 22 aprile Beauty Haute Couture, un percorso di bellezza per le future spose e per le donne in cerca di un nuovo look in vista di un evento importante. Nella prestigiosa Accademia L’Oréal di Roma, le partecipanti hanno ricevuto consigli di global beauty da esperti del settore: parrucchieri L’Oréal Professionnel, nail stylist Essie, beauty expert Carita e make-up artist Yves Saint Laurent Beauté. Essie era presente con la Collezione 2015 Bridal, studiata per offrire alla sposa e alle sue ospiti una manicure perfetta non solo per il grande giorno, ma anche per ogni occasione che lo precede. Le partecipanti hanno potuto provare in prima persona le splendide nuance della collezione, da quelle classiche alle più spregiudicate. www.essie.it

22

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Per Emmi-Nail l’Italia è una nuova sfida Nata nel 2004 e con sede in Germania, Emmi-Nail ha sviluppato la propria attività focalizzandosi sulla ricerca, la qualità, l’esperienza e la formazione, dando vita a una proposta completa e professionale per il mondo nail. L’azienda attualmente produce e distribuisce prodotti e accessori in Russia, Svizzera, Polonia, Stati Uniti, Colombia, Ucraina, Svezia, Olanda, Lussemburgo, Giappone e Spagna. In Italia Emmi-Nail è presente con tre distributori che coprono le aree della Lombardia, della Sicilia e della Campania. Con l’obiettivo di ampliare la propria leadership sul territorio italiano, la società sta ricercando nuovi distributori a cui affidare le zone libere, con programmi e condizioni interessanti. Per informazioni contattare Anna Maria Di Rosolini: +49 6105/406789, dirosolini@emmi-nail.de


news

Un Disegno di Legge per disciplinare l’attività di onicotecnico Il 4 marzo scorso è stato depositato il Disegno di Legge n° 1796, relativo alla “Disciplina dell’attività di onicotecnico”, a firma del senatore Carlo Giovanardi. Il documento propone una serie di misure per regolamentare l’attività di onicotecnico, attualmente priva di normativa specifica che la distingua dall’attività di estetista. Il DDL prevede, tra le altre cose, l’iscrizione dell’attività all’albo delle imprese artigiane, così come l’istituzione di una qualifica professionale che si differenzi da quella di estetista. Tale qualifica andrebbe conseguita in seguito al superamento di un esame teorico-pratico, svolto al termine di un apposito corso regionale qualificante. Il testo prevede anche misure da applicare allo svolgimento dell’attività, relative ad esempio alla vendita di prodotti cosmetici e ai materiali e alle attrezzature consentite. Il testo del DDL è consultabile integralmente sul sito www.senato.it alla sezione “Leggi e Documenti”, sottosezione “Disegni di legge”.

La cosmesi Halal a Cosmoprof Worldwide Bologna 2016 La 49esima edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna si svolgerà dal 18 al 21 marzo 2016 e ha già presentato una prima novità: il progetto “HALAL COSMETICS: from production to sales”, anteprima a livello mondiale di un’area espositiva riservata alle aziende che producono o distribuiscono prodotti certificati halal, “leciti” in arabo. “La cosmesi halal è una necessità particolarmente sentita dai consumatori di Sudest Asiatico e Medio Oriente” spiega Dino Tavazzi, consigliere delegato di Cosmoprof, “ma riguarda anche le aziende europee, visto che l’80% dei prodotti cosmetici venduti in questi Paesi arriva da qui”. “Si tratta di prodotti che, per la loro attenzione a ingredienti naturali, processo di produzione, commercio etico e rispetto per l’ambiente, sono apprezzati anche dal consumatore non musulmano, insieme ai prodotti bio, vegan e organici” ha aggiunto Annamaria Aisha Tiozzo, Presidente dell’ente di certificazione halal italiano WHAD.

NA I L P R O .IT

23


news settore

NailTime Gamax, tra formazione e divertimento Il 24 maggio scorso, presso la sede di Gamax a Roma, si è svolto NailTime, evento gratuito organizzato dall’azienda per incontrare i propri clienti, presentare i nuovi prodotti, offrire momenti formativi e di divertimento. Presenti all’iniziativa, oltre ai titolari di Gamax Gabriele e Loredana Dello Preite, la docente di fama internazionale Krisztina Kalmár, che ha presentato la nuovissima tecnica decorativa Folk Art, fusione tra Zhostovo, One Stroke e pittura a mano libera. Il percorso formativo, proseguito fino a tarda serata, ha coinvolto i partecipanti con dimostrazioni live, permettendo loro di osservare e testare i prodotti in prima persona. Dalle 19 in poi, aperitivo e dj set per concludere l’evento con un momento di festa e divertimento. In virtù del successo riscosso dall’iniziativa, Gamax ha già fissato il prossimo appuntamento: NailTime torna il 4 ottobre! www.gamax.it

24

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

I 20 anni di Cosmoprof Asia Dall’11 al 13 novembre l’Hong Kong Convention and Exhibition Centre ospita l’edizione 2015 di Cosmoprof Asia. Il 20esimo anniversario della fiera si conferma appuntamento da non perdere per distributori, aziende e operatori del mondo della bellezza interessati ad attività di business in Asia. In questi due decenni, Cosmoprof Asia è cresciuta di dimensioni e importanza, diventando quattro volte più grande rispetto alla prima edizione. Per festeggiare questo anniversario, tanti gli eventi e le aree speciali pensate per dare spazio alle novità del Beauty. Tra le gradite conferme, torna l’area Spot on Beauty, al cui interno verrà inaugurato Discover Trends, spazio dedicato alle aziende di tre settori emergenti: la cosmesi per uomo, i prodotti biologici e i prodotti per bambini. Torna anche, alla sua 9ª edizione, l’International Buyer Programme, strumento consolidato per incrementare le opportunità di business tra aziende e operatori professionali. www.cosmoprof-asia.com


cover story

ESTATE

FLUO Q

 UANDO SI TRATTA

DI COLLEZIONI ESTIVE DI SMALTI, LA PAROLA D’ORDINE È “SCINTILLANTE”! QUESTA STAGIONE, CON LA SUA ESPLOSIONE DI NEON, NON FA ECCEZIONE. Abbiamo chiesto

alla talentuosa NailArtist Jolene Brodeur di creare i nail style per la copertina e per lo Speciale dedicato ai colori estivi, che trovate a pagina 28. Jolene ha scelto, come filo conduttore, il contrasto tra colori neutri come bianco e nero e tonalità sgargianti con accenti fluo, dando vita a nail look portabili e di tendenza. Lavorare con colori così vividi e accesi è uno stimolo alla fantasia: tutto quello di cui hai bisogno, per creare nail style esplosivi, è il potere della tua immaginazione.

Web

Servizi extra per te!

Visita il sito www.nailpro.it e guarda tutte le Cover Story!

Nail Artist Jolene Brodeur

26

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Fotografa

Hair & Make Up

Stylist

Bonnie Holland

Bethany Ruck

Jordan Grossman


cover story

Copertina Unghie da

“Questo design è di semplicissima esecuzione, eppure riesce a essere di incredibile impatto! - Jolene Brodeur

3

Sempre con il pennello striper, Jolene traccia una linea con lo smalto nero, parallela e attaccata a quella verde.

4

1

Jolene prepara le unghie della modella, applica il base coat e poi due strati di smalto bianco.

Replica poi la linea nera anche sotto, contornando di fatto il verde con il nero.

2

Quando lo smalto è quasi del tutto asciutto, servendosi di un pennello striper Jolene traccia, orizzontalmente e al centro dell’unghia, una sottile linea con lo smalto verde.

5

Jolene aggiunge un’ulteriore linea nera in diagonale vicino alla zona cuticole. Quando lo smalto è completamente asciutto, conclude la manicure applicando il top coat.

NA I L P R O .IT

27


speciale

Un Tocco di Glitter La nuova frontiera dell’effetto fluo sulle unghie? Il glitter, ovviamente costellato di puntini neon! Lo smalto glitterato può essere sovrapposto a qualsiasi colore, ma su una base nero inchiostro brilla più che mai. Orecchini Lady Danger Vintage, etsy. com/shop/LadyDangerVintage.

28

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


speciale

neon

EXPLOSION! Questâ&#x20AC;&#x2122;estate fai brillare le unghie delle tue clienti con quel tocco sporty-chic che solo i colori neon sanno regalare. DI Stephanie Lavery â&#x20AC;˘ Foto di Bonnie Holland NailArt: Jolene Brodeur per China Glaze Hair/Make Up: Bethany Ruck Stylist: Jordan Grossman Modella: Zorana, Hollywood Model Management

NA I L P R O .IT

29


speciale

Elegantissimo anche in versione fluo, il viola è il colore della creatività, scelto dalle ragazze più eccentriche e fantasiose. L’abbinamento perfetto? Con un giallo vivo o a un arancio acceso.

30

BEAUTY FORUM NAI LP RO 4/2015


speciale

Baciata dal sole Le amanti del fluo prendano nota: le tonalitĂ vibranti proposte dalle collezioni di smalti per questa stagione danno il meglio di sĂŠ se accostate al bianco - anche in tecnica layering - per un irresistibile effetto pop.

NA I L P R O .IT

31


speciale

Arcobaleni Fluo Troppi colori tra cui scegliere? Usali tutti! Un design a righe verticali multicolor gratificherĂ sia le clienti in cerca di un accento neon, sia quelle che amano la copertura full-color.

32

BEAUTY FORUM NAI LP RO 4/2015


speciale

Lâ&#x20AC;&#x2122;arancione è senza dubbio il colore estivo per eccellenza: allegro e squillante, regala alla manicure unâ&#x20AC;&#x2122;aura giocosa e festaiola. Senza contare che dona tantissimo alla pelle abbronzata!

NA I L P R O .IT

33


speciale

Dal verde prato al blu oceano, i colori freddi danno il loro meglio in versione neon, anche accostati tra loro. Perfetti per manicure e pedicure, da abbinare a bikini e parei in tinta.

34

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


speciale

Effetto Splash Ispirazione Anni ’80 per unghie che ricordano un dipinto di arte astratta. La base è bianca, i colori sono “schizzati” casualmente con pennellate brevi e secche. Concludi con un top coat matte glitterato per un tocco ancora più “splash”. Anelli, Vida Kushi; Bracciali Charles Albert Jewelry e Pura Vida

NA I L P R O .IT

35


speciale

Neon + Nude I colori fluo sono troppo accesi per i tuoi gusti? Attenua il loro finish “shock” accostandoli o sfumandoli con delicate tonalità nude, per un contrasto insolito ma vincente.

36

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


speciale

Estate, tempo di innamorarsi! Il rosa, in tutte le sue sfumature, riesce a essere romantico e femminile anche in questa sgargiante veste fluo. Perfetto per vivere unâ&#x20AC;&#x2122;estate da batticuore.

NA I L P R O .IT

37


Brillantezza Straordinaria per oltre 3 Settimane

* in immersione ** in occlusione


Focus

Pennelli GUIDA AI

● I Consigli dei Tecnici

● Pennelli Senza Segreti ● NailArt & Pennelli

FOTO: IT.FOTOLIA.COM

● Vetrina Prodotti

NA I L P R O .IT

39


I Consigli dei Focus

Suggerimenti e curiosità degli esperti sullo strumento di lavoro più importante per i nail designer.

Tecnici

È 

il migliore amico di ogni nail designer: il pennello è lo strumento che ci permette di trasformare la nostra creatività in una vera e propria opera d’arte in punta di dita, e per questo motivo deve essere scelto, utilizzato e conservato con estrema cura. È più corretto, in realtà, parlare di “pennelli” piuttosto che di “pennello”: ogni lavorazione richiede infatti il proprio pennello specifico e gli esperti che abbiamo interpellato concordano nell’affermare che non c’è niente di più sbagliato del confondere i pennelli e le loro funzioni. Di pennelli per NailArt, ad esempio, ne esistono moltissime tipologie, progettate ad hoc per realizzare ogni tipo di effetto, dettaglio e sfumatura. Lo stesso discorso vale anche per i pennelli da ricostruzione, che variano a seconda del prodotto utilizzato - gel o acrilico - e dei diversi step di lavorazione. Per rispondere alle richieste di nail designer sempre più esigenti, le aziende propongono oggi una vastissima gamma di pennelli. Variano, per composizione e forma, le setole; ma anche l’impugnatura, sempre più protesa verso alti standard di design, comfort ed ergonomia. Di fronte a un’offerta tanto ricca, è naturale che le onicotecniche si trovino spaesate: come si sceglie il pennello che fa al caso nostro? I nostri quattro tecnici non hanno dubbi: la caratteristica più importante da ricercare è la qualità dei materiali. Si può essere talentuosi e tecnicamente ineccepibili, ma con un pennello scadente non si potrà mai ottenere un lavoro perfetto. Per quanto riguarda le caratteristiche più specifiche - setole sintetiche o naturali, grado di elasticità e di morbidezza - entrano in gioco le preferenze personali e l’esperienza, ma ci sono alcuni elementi da cui non si può prescindere. Allo stesso modo, non si può prescindere da un’accurata manutenzione e conservazione dei pennelli: solo così potrai garantire loro lunga vita e performance sempre all’altezza. Ma come si fa a capire quando un pennello è definitivamente da buttare e sostituire? A questa e ad altre domande hanno risposto Alek, Irene Merlo, Stefania Franco e Tiziana Bellini.

40

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


Alek Focus

Titolare di Alek’s NailAtelier e tecnico Ladybird house. Ha elaborato il Mad Mind Concept, nuova concezione di NailArt.

1

QUALI TIPOLOGIE DI PENNELLO NON POSSONO ASSOLUTAMENTE MANCARE NEL TUO KIT DI LAVORO?

Il pennello che mi accompagna ormai da quasi dieci anni è il pennello Ladybird n°2. Si tratta di un pennello con setole naturali di pelo di martora, perfetto grazie alla sua punta estremamente sottile, nonostante abbia un corpo capace di trattenere una grande quantità di colore.

2 QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DA TENERE IN CONSIDERAZIONE NELLA SCELTA DI UN PENNELLO?

La scelta di un buon pennello è fondamentale se si vogliono realizzare ricostruzioni e NailArt a regola d’arte.

Personalmente sconsiglio l’acquisto di pennelli nei colorifici: anche se il prezzo può essere allettante, non sono strumenti creati per l’impiego sulle unghie e il rischio è quello di buttare via i soldi. Consiglio inoltre di preferire le setole naturali a quelle sintetiche, soprattutto quando si vogliono ottenere delle linee sottilissime: la setola sintetica di solito presenta la punta troncata, mentre quella naturale si chiude perfettamente, permettendo - con i colori giusti - di elaborare dettagli microscopici. Spesso si tende a pensare che un pennello con pochissime setole lunghe sia la scelta migliore per l’esecuzione di linee sottili; utilizzando invece un pennello che, pur avendo una punta sottilissima, abbia anche un corpo capiente e delle setole non troppo lunghe, si ottengono linee iper-sottili, riuscendo al tempo stesso a caricare una buona quantità di colore e ad avere una buona pressione.

Consiglio: se avete un pennello in pelo di martora che risulta troppo morbido, fategli un bagno in acetone puro; la setola diventerà più dura.

3 COME SI CAPISCE QUANDO UN PENNELLO È DA CAMBIARE? Un buon pennello si paga di più, ma garantisce di essere vostro compagno per tanto tempo. Il pennello che uso regolarmente durante i corsi ha ormai superato i due anni di vita! Ma come con il proprio compagno, bisogna trattarlo bene e curarlo. I colori acrilici ad acqua possono lasciare depositi dei pigmenti alla base del pennello. Una volta a settimana, o quando necessario, fategli un bagno in acetone puro lavandolo attentamente, risciacquate con acqua e applicategli una goccia di olio per cuticole, lasciandolo in posa tutta la notte. Quando invece la punta non rimane più compatta e perfettamente “chiusa”, quando le setole risultano sfibrate o il pennello inizia a perdere peli, significa che è arrivato il momento di cambiarlo. NA I L P R O .IT

41


Irene Merlo International Elite Educator Crystal Nails, Campionessa Olimpionica e giudice di gara certificata INJA.

Focus

1

QUALI TIPOLOGIE DI PENNELLO NON POSSONO ASSOLUTAMENTE MANCARE NEL TUO KIT DI LAVORO?

Non potrei mai rinunciare a un pennello in setola naturale per la struttura delle ricostruzioni in gel. In effetti, ne ho ideati personalmente ben 4 modelli, che formano la collezione che ho battezzato “Nero Merlo”! Questa linea riunisce tutte le caratteristiche essenziali che, secondo me, un pennello per gel dovrebbe avere: la capacità di stendere il prodotto in modo veloce e preciso, senza creare antiestetici spessori o irregolarità e agevolando l’onicotecnica nel lavoro in salone.

2 QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DA TENERE IN CONSIDERAZIONE NELLA SCELTA DI UN PENNELLO?

Un buon pennello è lo strumento indispensabile per effettuare il miglior lavoro nel minor tempo possibile, perciò dobbiamo sceglierlo con estrema attenzione. Personalmente preferisco la setola naturale, perché è più compatta, più flessibile e più duratura. Un aspetto molto importante è il taglio del pennello, che deve essere sottile e netto per consentire di avvicinarsi con precisione alla zona cuticolare. Per quanto riguarda la misura, io suggerisco di optare per un pennello medio/grande: secondo me è la scelta migliore, perché permette di trasportare più materiale.

Un occhio di riguardo va dato anche all’impugnatura, una caratteristica che a volte si tende a trascurare nell’acquisto di un pennello: personalmente consiglio di preferire pennelli con manico corto e leggero, per non stancare la mano dopo le tante ore di lavoro.

3 COME SI CAPISCE QUANDO UN PENNELLO È DA CAMBIARE?

Se lo trattiamo bene, un pennello in setola naturale può durare anche anni: il segreto è nel tempo e nella cura che dedichiamo alla sua manutenzione giornaliera.

Se invece viene “maltrattato”, il pennello inizia ad aprirsi in punta e le setole si spezzano lungo il fusto; in questo modo il pennello perde elasticità e compattezza nel movimento e non ti offre più performance all’altezza. Se rilevi queste caratteristiche, è il momento di buttare via il pennello e sostituirlo con uno nuovo, da trattare però molto meglio, visto che si tratta di un nostro preziosissimo alleato!

42

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


Stefania Franco Master Pro KyLua e referente per NailArt Estremo, Shape e Micropittura/MicroDecò in gel.

Focus

1

QUALI TIPOLOGIE DI PENNELLO NON POSSONO ASSOLUTAMENTE MANCARE NEL TUO KIT DI LAVORO?

Per chi ha fatto dell’“unghia” la propria professione, i pennelli rappresentano i principali strumenti di lavoro. Premesso che, secondo me, i pennelli non sono mai abbastanza, nel mio porta-pennelli non devono mai mancare queste tre tipologie: pennelli base per gel - piatto per adesione, piramidale per struttura e linguale per sigillare -; pennelli per la stesura del colore; pennelli da decoro.

È di basilare importanza distinguere sempre i pennelli che utilizziamo in base alla loro funzione e non “inquinarli” tra loro. Sebbene sia buona norma pulirli accuratamente dopo l’uso e preservarli dall’usura in modo che non perdano la precisione del tratto, è bene ricordare che ogni pennello è destinato a uno scopo preciso e che, per quanto perfettamente puliti e rimessi in forma, i pennelli non sono interscambiabili tra loro.

2 QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DA TENERE IN CONSIDERAZIONE NELLA SCELTA DI UN PENNELLO?

Tutti i professionisti sanno esattamente quali pennelli acquistare, così come lo sanno i corsisti KyLua, ai quali insegniamo a cosa serve ogni singolo pennello, qual è il suo preciso utilizzo e come lo si conserva e mantiene nel tempo. In linea generale, nella scelta del pennello bisogna prima di tutto tener conto della qualità della setola: sia essa sintetica o naturale, deve essere di buona fattura e non troppo rigida. Dal pennello, ricordiamolo, dipenderà la qualità e la perfezione del nostro risultato in fase di “costruzione” e, ancor di più, di decorazione. Se i pennelli non sono quelli giusti, perché sono della misura sbagliata, hanno le setole tagliate male, perdono pelo, si spampanano (come spesso accade con i pennelli realizzati con materiali scadenti), ci impiegheremo il doppio o il triplo a concludere il lavoro, e avremo comunque pessimi risultati che non lasceranno soddisfatte né noi, né tantomeno le nostre clienti.

3 COME SI CAPISCE QUANDO UN PENNELLO È DA CAMBIARE? Un pennello è da cambiare quando il suo uso e il suo tratto non sono più precisi.

Setole staccate, indurite, aperte e non più allineate sono i campanelli d’allarme che ti fanno capire che un pennello ha concluso il suo ciclo e deve essere sostituito.

NA I L P RO .IT

43


Tiziana Bellini Master International Educator, ideatrice e distributrice di una nuova linea di prodotti che porta il suo stesso nome.

Focus

1

QUALI TIPOLOGIE DI PENNELLO NON POSSONO ASSOLUTAMENTE MANCARE NEL TUO KIT DI LAVORO?

Ho sempre considerato il pennello come “il prolungamento della mano” e solo attraverso questo strumento essa è in grado di creare opere straordinarie. Ogni lavoro che si esegue richiede un pennello specifico: quello usato con i gel color, ad esempio, non va confuso con quello che si utilizza per la ricostruzione, in quanto i residui di colore potrebbero contaminare i gel trasparenti.

Sicuramente nel kit gel non può mancare un pennello a lingua di gatto, che con la sua punta sfilata permette di sfiorare il gel, né uno a ghiera piatta e punta tonda, che favorisce una stesura omogenea. Per l’acrilico, i pennelli in setola di martora siberiana Kolinsky hanno caratteristiche insuperabili rispetto agli altri. Per quanto riguarda la NailArt, i pennelli si moltiplicano: ogni tecnica richiede uno specifico pennello. Una regola fondamentale è non utilizzare lo stesso pennello con diversi tipi di prodotto: a ognuno il suo!

2 QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DA TENERE IN CONSIDERAZIONE NELLA SCELTA DI UN PENNELLO?

La qualità: con un buon pennello siamo già a metà dell’opera! In linea generale, un buon pennello deve rispondere a caratteristiche di elasticità e morbidezza.

Le setole devono avere una “chiusura” perfetta, la punta deve essere molto sottile e non presentare “doppie punte”. Un pennello di qualità deve essere ben legato e ben modellato dalla base alla punta, con setole ben inserite dentro la ghiera. I pennelli in pelo di martora siberiana Kolinsky, fabbricati da maestri artigiani, sono i più pregiati e costosi, ma garantiscono lunga durata e performance impareggiabili. L’armatura di squame del pelo ha un effetto capillare, il liquido sale verso l’alto nelle cavità strette e viene rilasciato gradualmente mantenendo inalterata la punta, consentendo così una pennellata fluida e precisa. Le setole sintetiche hanno invece generalmente una struttura conica e spessori diversi; in questo caso è molto importante scegliere un pennello con setole morbide ed elastiche e punte sottili.

3 COME SI CAPISCE QUANDO UN PENNELLO È DA CAMBIARE?

I pennelli non curati presentano già dopo pochi utilizzi una “chiusura” imperfetta, cioè i peli si aprono perché i residui di prodotto ne ostruiscono il corpo. I pennelli utilizzati con colori solubili in acqua (acrilici, acquerelli…) vanno sciacquati con acqua dopo l’uso, strofinandoli dalla ghiera verso la punta e poi ridando loro la loro forma originale. I pennelli per gel vanno puliti con gli appositi cleaner, avendo cura di non strofinare e deformare le setole; se qualche setola si apre, tagliatela alla base vicino alla ghiera. Quando un pennello perde elasticità e le setole si aprono, non puoi fare altro che cambiarlo.

44

BEAUTY FORUM NAI L PRO 4/2015


ghie. n u e l l u s a a mod l l e d i r o l o c I our gel l o c e i t n e an Semiperm 015. 2 e t a t s e ’ l e er per accend Emmi-Nail Lombardia - Brescia Loretta Luzzi • emminailbrescia@libero.it • Tel & Fax 030 9745402

Emmi-Nail Sicilia - Palermo Fabiola Cardella • Fabiolacardella84@gmail.com • Tel 091 425355 Emmi-Nail Project - Campania

Gerauer Straße 34 • 64546 Mörfelden-Walldorf • Tel: +49 (0) 6105/ 40 67 89 • dirosolini@emmi-nail.de • www.emmi-nail.com

57790415

Angelo Borrelli • nailprojectitaly@virgilio.it • Tel 347 6369517


I consigli per scegliere, utilizzare e conservare al meglio i tuoi pennelli.

Focus

Di Leslie Henry

46

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

FOTO: ARMANDO SANCHEZ

N 

elle mani giuste, un buon pennello ha il potere di creare opere d’arte, velocizzare il servizio di ricostruzione unghie e salvare l’onicotecnica dall’indolenzimento dovuto ai quotidiani e ripetitivi movimenti con la lima necessari a perfezionare il lavoro. Acquistare pennelli di qualità e imparare ad usarli correttamente sono presupposti fondamentali per offrire un servizio veramente professionale. Con un prezzo che varia dai pochi euro necessari all’acquisto di un pennello striper sintetico per NailArt, alle svariate decine di euro per un pennello in martora Kolinsky, questi strumenti rappresentano un vero e proprio investimento per l’onicotecnica. Nella scelta e nell’acquisto di un pennello entrano in gioco diversi fattori, in primis le preferenze personali; ciononostante, le linee guida che ti proponiamo in questo articolo, suddivise in base al tipo di servizio, possono tornarti utili non solo per orientarti verso lo strumento giusto, ma anche per imparare a prendertene cura e prolungarne la vita. Continua a leggere e scopri tutti i segreti dei pennelli!


L'anatomia del pennello

Le onicotecniche in genere cominciano il loro percorso professionale con i pennelli che hanno utilizzato durante la formazione - senza preoccuparsi granché dei loro meccanismi di funzionamento. Conoscere le parti che compongono il pennello e il modo in cui sono collegate tra loro ti permette, tuttavia, di capire come le sue caratteristiche possono influire sul tuo lavoro. Di seguito, l’anatomia del pennello:

Setole: Possono essere di pelo naturale, sintetico, o una combinazione dei due tipi e formano la “testa” del pennello. La misura del pennello è determinata dalla misura delle setole e può variare da 2 (piccolo) a 20 (grande) e anche oltre. La forma delle setole può essere ovale, rotonda o squadrata. Infine, la conta delle setole determina la densità della testa del pennello: un pennello ad alta densità, ad esempio, è più rigido e meno flessibile di uno a bassa densità.

Focus

Manico: Può essere di plastica, legno o metallo. La sua lunghezza e il suo peso contribuiscono all’equilibrio globale del pennello.

Punta: È l’estremità finale della testa del pennello: nelle setole naturali, è più scura rispetto al resto del pelo. Quando si lavora con l’acrilico, è la prima parte delle setole a entrare in contatto con il prodotto.

Pancia: È l’area più piatta delle setole, quella che trattiene il liquido nelle ricostruzioni in acrilico. Può essere utilizzata per schiacciare o appiattire il prodotto.

Ghiera: Tipicamente in metallo, tiene unite le setole e determina la loro forma. Nei pennelli con ghiera “crimpata” (ovvero con una piccola schiacciatura sul metallo) le setole sono piatte, mentre nei pennelli con ghiera “non crimpata” le setole hanno forma rotonda. Alcuni pennelli per NailArt hanno la ghiera angolata per agevolare la creazione di design particolarmente articolati.

Un “Pennello” Particolare: Il Dotting Tool Non è un pennello, eppure lo troviamo in molti kit per NailArt insieme ai pennelli veri e propri: è il “dotting tool”, lo strumento che si utilizza per disegnare i puntini. La differenza principale tra pennello e dotting tool è che quest’ultimo non è dotato di setole in punta, bensì di una sfera metallica con la quale si può raccogliere una piccola quantità di colore per realizzare, senza sbavature, un puntino perfetto. Questo strumento viene utilizzato principalmente per i design a pois e per arricchire con piccoli dettagli una NailArt più complessa. La punta sferica del dotting tool può avere diverse dimensioni e permette quindi di creare puntini più o meno grandi, a seconda dei gusti e delle esigenze. Non hai un dotting tool? Niente paura, puoi sostituirlo con la capocchia di uno spillo, l’estremità tonda di una forcina per capelli o la punta di uno stuzzicadenti.

NA I L P R O .IT

47


grado di resistere alle sostanze solventi contenute nel monomero, e le setole sintetiche non sono particolarmente efficienti da questo punto di vista. La maggior parte dei nail designer di successo preferisce le setole naturali Kolinsky (costituite dai peli della coda della martora, un animale simile alla donnola), meglio se con una leggera crimpatura del metallo della ghiera. Quest’ultima caratteristica è importante perché rende le setole affusolate, e quindi perfette per smile line e dettagli, ma permette al tempo stesso di usare il pennello piatto.

Focus

PULIZIA E CONSERVAZIONE:

Acrilico SCEGLIERE IL PENNELLO GIUSTO PER LA RICOSTRUZIONE IN ACRILICO È DI VITALE IMPORTANZA, PERCHÉ LE DIMENSIONI DEL PENNELLO DETERMINANO LA QUANTITÀ DI LIQUIDO CHE ESSO PUÒ TRATTENERE E, QUINDI, LE DIMENSIONI DELLA PALLINA CHE PUÒ GENERARE. Il consiglio è quello di cominciare con un pennello della misura consigliata dal produttore del tuo sistema acrilico, in modo da individuare più facilmente la corretta proporzione polvere/ liquido. Molte tecniche iniziano con un pennello di misura compresa tra 6 e 10, ma tieni conto che un pennello piccolo può allungare le tempistiche del servizio, perché comporta la necessità di generare un maggior numero di palline di prodotto, con il rischio che si creino più gobbe e protuberanze e quindi sia necessario limare di più. Una volta che hai acquisito una certa dimestichezza con la quantità di monomero nel pennello, puoi sperimentare pennelli di misure diverse. Un pennello più largo è prezioso se si lavora con un prodotto che indurisce velocemente, in quanto hai una quantità maggiore di liquido a disposizione per regolarti; altro vantaggio del pennello largo è la possibilità di riuscire a ricoprire l’intera unghia con una sola pallina di prodotto. Per quanto riguarda le setole, per il sistema acrilico sono più indicate quelle naturali. Il pennello, infatti, deve essere in

48

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Dopo ogni utilizzo, pulisci il pennello con il monomero e rimetti in forma le setole. Usa con moderazione acetone e detergenti per pennelli, perché potrebbero seccare eccessivamente le setole e compromettere la loro capacità di trattenere il liquido. I detergenti per pennelli, oltretutto, sono una minaccia per il prodotto stesso: gli eventuali residui di detergente rimasti tra le setole possono mischiarsi con il monomero e modificare la sua composizione chimica, mettendo a rischio la ricostruzione successiva. Quando metti via i pennelli da acrilico, tienili coperti per proteggerli dalla polvere e da altre contaminazioni. È buona norma, inoltre, riporli a testa in giù, in modo che il monomero non coli verso la ghiera.


Pennelli per Acrilico  Grand Artist Oval 508 EzFlow Le setole in Kolinsky e zibellino hanno una forma affusolata pur essendo corpose. Il pennello, misura 8, è dotato di cappuccio metallico. www.ezflowitalia.it  2-piece Acrylic Oval Brush - OPI Pennello ovale in setola naturale Kolinsky, richiudibile e quindi ideale da trasportare senza compromettere l’integrità delle setole. www.sifarma.it  ProSeries Liquid & Powder CND Pennelli professionali in martora Kolinsky, con manico in acrilico per una presa facile e una calibrata applicazione del prodotto. Disponibili nelle misure 6, 8 e 10. www.cndworld.it  Pennello per Acrilico n.1 Emmi-Nail In setole naturali di martora Kolinsky, ha un'elegante impugnatura rossa con strass ed è dotato di cappuccio protettivo. www.emmi-nail.de  Pennello Martora Piatto - Clarissa Nails In pura martora Kolinsky, ha punta piatta per livellare il prodotto con una pressione uniforme. Ideale per effettuare ritocchi. www.clarissanails.it  Pennelli per Acrilico - Da Vinci Con pelo di martora rossa Kolinsky, hanno comoda impugnatura in perspex e ghiera non saldata. Disponibili diverse misure in versione tonda, ovale e piatta. www.davinci-defet.com  The Big One - Crystal Nails Largo e piatto, è in setole naturali. La punta molto sottile permette di effettuare lavori precisi, regolari e simmetrici. www.crystalnails.it  Pennello per Acrilico - Astra Nails In setola naturale, drop form e taglio obliquo della setola per un più graduale rilascio del monomero. Indicato anche per piccole decorazioni 3D. www.astranails.it  Sculpting Deluxe - Abc Nailstore International Con pelo selezionato di martora rossa Kolinsky, lavora in modo agile ed energico. Pennello piatto e ovale, misura 10. www.abc-nailstore.it

Focus 

 NA I L P R O .IT

49


Focus

È importante ricordare che i residui di gel, una volta polimerizzati, sono praticamente impossibili da rimuovere: meglio tenere sempre i pennelli lontani da fonti di raggi UV. 50

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Gel PER LAVORARE CON IL GEL, LE ONICOTECNICHE POSSONO SCEGLIERE INDIFFERENTEMENTE TRA PENNELLI CON SETOLE NATURALI O SINTETICHE. Molte prediligono la sensazione di “corposo” che solo le setole naturali sanno offrire; altre amano invece le setole sintetiche per la loro capacità di rimanere sempre tese e rigide. Gli esperti suggeriscono di utilizzare un pennello piccolo (misura da 3 a 6) per rendere l’applicazione del PULIZIA E CONSERVAZIONE: gel più omogenea e facile da Il gel ammorbidisce le setole e le aiuta a mantenere controllare; un pennello più la forma, per cui non è necessario rimuoverlo tutto piccolo permette infatti di ogni volta. Per pulire le setole, siano esse naturali o gestire meglio la quantità di sintetiche, è sufficiente eliminare l’eccesso di prodotto gel e di trattenerlo sull’unghia, utilizzando una salvietta o un pad privo di pelucchi evitando che coli sulla leggermente imbevuto di un detergente a base d’alcol. I pelle circostante causando solventi possono danneggiare le fibre sintetiche: meglio il fastidioso fenomeno del usarli con accortezza. È importante inoltre sapere che il lifting. Meglio preferire, gel, una volta polimerizzato, è praticamente impossibile infine, un pennello con ghiera da rimuovere; è quindi importante tenere i pennelli “schiacciata” (o “crimpata”): lontani da fonti di raggi UV, magari coprendoli con la forma piatta e ovale delle cappucci di materiale opaco che facciano da scudo tra setole è quella che ti offre il le setole e gli agenti esterni. miglior livello di controllo.


Pennelli per Gel  Pennelli per Gel - KyLua Pennello triangolare e pennello piramidale a setole sintetiche con impugnatura in plexiglass. www.kylua.it  Nero Merlo 3 - Crystal Nails Creato da Irene Merlo, è particolarmente adatto alle lavorazioni con materiali ad alta viscosità, perché la setola naturale compatta e corta riesce a gestire il prodotto con facilità. www.crystalnails.it  Pennelli per Gel Mangusta - RobyNails In pelo di mangusta, il primo ha punta ultra-piatta, il secondo ha punta obliqua per la corretta stesura del gel bianco in zona French. www.robynails.it  Pennello per Gel Oval n.3 - Emmi-Nail Pennello dalla particolare forma ovale, per una stesura perfetta del gel intorno alle cuticole. www.emmi-nail.de  ProSeries Gel Flat Oval CND In setole sintetiche, ha forma piatta e ovale e si adatta a tutti i tipi di ricostruzione in gel. Il manico in acrilico è ultra-resistente. www.cndworld.it  Pennelli Modellatura Standard - TNS Impugnatura ergonomica, manico resistente ai solventi e setole sintetiche flessibili, resistenti e adatte all’applicazione di tutti i prodotti in gel. www.tecniwork.it  Pennello per Gel - Astra Nails In setola sintetica con forma a lingua di gatto, è indicato per la stesura a smalto di gel di base, lucidi e gel colorati. Il manico disinfettabile è dotato di spingipelle sul fondo. www.astranails.it  2-piece Kolinsky Flat Gel Brush - OPI Pennello per la lavorazione del gel, richiudibile, con punta squadrata in setola naturale Kolinsky. www.sifarma.it  Pennello Gel Lingua di Gatto - Clarissa Nails Pennello in nylon dalla particolare forma a lingua di gatto, per un’applicazione omogenea e controllata del gel. www.clarissanails.it  Pennello per Gel - Da Vinci In setole sintetiche rosso-brune, ha manico esagonale di un elegante verde trasparente e ghiera senza saldatura. Disponibile con punta tonda o piatta. www.davinci-defet.com  Impuls Speed Lacquer - Abc Nailstore International Pennello di misura 4 sviluppato appositamente per la linea Artistgel e che garantisce risultati laccati perfetti. www.abc-nailstore.it  Gel it! Brush - EzFlow Pennello squadrato misura 7, con setole Kolinsky, adatto per creare smile line perfette, sculture e ritocchi. www.ezflowitalia.it

Focus 

 NA I L P R O .IT

51


La Corretta Impugnatura Focus

Oltre alla composizione, alla forma e alla misura delle setole, a condizionare il tuo rapporto con il pennello c’è anche un altro fattore: l’impugnatura. Assicurati che la lunghezza, la circonferenza e il peso del manico del pennello siano tali da permetterti di lavorare comodamente, mantenendo con facilità il punto d’equilibrio e la corretta angolazione rispetto all’unghia. Molti nail designer stringono il pennello tra il pollice e l’indice, come se fosse una penna, ma l’impugnatura ideale è qualcosa di estremamente soggettivo. Per trovarla, sperimenta diverse posizioni, provando a tenere il pennello a diverse altezze della ghiera. Tieni infine a mente che, se stai lavorando con un pennello che ha la ghiera schiacciata, il solco creato dalla crimpatura (e ben visibile sulla ghiera stessa) dovrà essere sempre parallelo al letto ungueale.

52

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Nail Art I PENNELLI PER NAILART HANNO UN’IMMENSA VARIETÀ DI FORME E MATERIALI. LA SCELTA DEL PENNELLO GIUSTO DIPENDE DAL PRODOTTO CHE SI DEVE UTILIZZARE E DALL’EFFETTO CHE SI VUOLE OTTENERE. I pennelli con setole più corte, ad esempio, sono perfetti per dipingere piccoli dettagli come fiori e oggetti realistici, mentre quelli con setole lunghe vanno usati per tracciare righe e forme geometriche. Ogni onicotecnica dovrebbe avere nel proprio kit diverse tipologie di pennello, adatte a creare diversi design. Se si realizzano NailArt con acrilico o gel, è buona norma utilizzare un pennello diverso per ogni prodotto, perché colore, glitter e pigmenti possono rimanere impigliati nelle setole.

PULIZIA E CONSERVAZIONE: Per realizzare NailArt perfette è fondamentale un tratto fine e preciso: ecco perché conservare accuratamente questi pennelli è importantissimo. Secondo alcuni esperti, lasciare qualche residuo di colore asciutto tra le setole aiuta a mantenerne la forma; puliscili completamente solo se hai bisogno di ridurne la sfilacciatura. Usa il solvente per smalto per rimuovere lo smalto, del sapone o del cleanser per rimuovere la pittura acrilica e conserva i pennelli coperti e in posizione piatta. I pennelli che utilizzi per decorazioni in acrilico o gel vanno puliti seguendo le procedure specifiche che abbiamo già approfondito.


Focus

NailArt & Pennelli

NELLA NAILART, COSÌ COME NELLA PITTURA “TRADIZIONALE”, PER OTTENERE DESIGN ED EFFETTI DIVERSI È NECESSARIO RICORRERE A TECNICHE DIVERSE. La buona riuscita di queste tecniche decorative dipende, oltre che dalle capacità e dall’esperienza dell’artista, dal tipo di pennello utilizzato. Segui questa piccola guida per scoprire qual è il pennello giusto per il tipo di decorazione che vuoi realizzare.

ZHOSTOVO Tecnica russa tra le più antiche e originali, porta il nome del paese dove nacque più di 200 anni fa. I pennelli usati per questa tecnica sono a lingua di gatto, con setole naturali in martora Kolinsky. La pittura consiste in vari strati di colore, dal più scuro alla base fino alle sfumature più chiare in superficie. Per un buon risultato finale, è fondamentale che ci sia armonia nella scelta dei colori e nella “forma” delle pennellate.

OPTICAL La tecnica “optical” sfrutta la geometria per creare un’illusione ottica. Per ottenere questo effetto è necessario un lavoro minuzioso. Trattandosi di disegni molto dettagliati e precisi, il pennello ideale da utilizzare ha punta corta e molto sottile. Anche questo pennello deve avere preferibilmente setole naturali Kolinsky e il colore usato dev’essere acrilico di altissima qualità; solo così si possono ottenere dettagli molto sottili e “puliti”.

54

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Ad ogni NailArt il suo pennello! Max Braga ci spiega qual è il pennello giusto per ogni tecnica decorativa.

di Max Braga

Max Braga Onicotecnico specializzato, International Master Educator Global Trainer, opera nel settore nail da dieci anni e nel 2005 ha aperto la sua boutique delle unghie Max Nail’s Planet a Legnago (VR). Collabora con i nomi più illustri del settore a livello mondiale.


ONE STROKE “One stroke” significa “una pennellata”: è una delle tecniche di NailArt più usate, perché è molto veloce e di buon effetto. Per questa tecnica è importante usare sempre colori acrilici di buona qualità. Il pennello usato in questo caso è piatto, piccolo e con le setole inclinate a 45 gradi, ovviamente meglio se in setola naturale Kolinsky. I colori vengono caricati sul pennello entrambi nello stesso momento, poi sfumati tra loro; successivamente si comincia con la realizzazione del disegno.

Focus

ACQUERELLO & LINEE SOTTILI Nella realizzazione di queste tip abbiamo usato un pennello di media lunghezza, appuntito e in setola naturale Kolinsky. Questo tipo di pennello viene impiegato in particolare nella tecnica acquerello perché ha un serbatoio molto capiente e garantisce un’ottima stesura del colore. Con questo tipo di pennello, molto flessibile e armonico nei tratti, si riescono a realizzare linee lunghe e sottili.

SFUMATURE In queste due tip vediamo, alla base dei disegni, una sfumatura di colori. Di solito questa sfumatura viene realizzata in diagonale e il colore nella zona cuticole è in genere più chiaro rispetto a quello che troviamo nel bordo libero. Per realizzare questo tipo di sfumatura si usa un pennello piatto a setole naturali di media lunghezza. È lo stesso tipo di pennello usato in genere nella ricostruzione unghie in gel.

FOTO E ILLUSTRAZIONI: MAX BRAGA

3D Per realizzare design tridimensionali sulle unghie consiglio di usare un pennello con setole naturali Kolinsky di primissima qualità, piatto alla base ma a punta. La qualità del pennello si riconosce dalle setole, quando sono ben raccolte tra loro, molto decise nel tratto o nella scultura del materiale, ma allo stesso tempo morbide e leggere nella stesura del prodotto. In questo caso abbiamo usato pennelli di due misure: più piccolo per la realizzazione dei dettagli e più grande per i soggetti più grandi. Quest’ultimo pennello è lo stesso che si usa per la ricostruzione unghie in acrilico.

NA I L P R O .IT

55


Pennelli per NailArt  Detailer Brush - ORLY Sottilissimo pennello per NailArt che permette di aumentare la precisione dei dettagli delle decorazioni. Perfetto per disegnare piccoli particolari, per riempimenti e miscelazioni di colore. www.smaltiorly.it  Artist Silhouette e Artist Reservoir - Abc Nailstore International Il pennello Artist Silhouette è ideale per le tecniche FolkArt e micropittura; ultrasottile e in setole sintetiche, permette di realizzare design finissimi e ghirigori. Il pennello Artist Reservoir, con setole in martora rossa Kolinsky, trattiene il colore prelevato e lo rilascia gradualmente: è perfetto per la tecnica acquerello. www.abc-nailstore.it  Pennelli per Decori - RobyNails Il Pennello per Decori Lungo, a misura unica, è ideale per eseguire decori con i gel colorati; il Pennello per Decori Corto, misura 0 e 1, è perfetto per varie tecniche di decoro; il Pennello per Decori Ventaglio, infine, permette di ottenere un’impeccabile effetto sfumato. www.robynails.it  Kit NailArt - Da Vinci Kit di pennelli per NailArt in setole sintetiche elastiche, ghiera non saldata e manico in perspex. I pennelli a setole corte misura 10/0 e 0 sono ideali per i dettagli più fini; quello a setole lunghe misura 0 per i decori; quello a ventaglio misura 2 per spolverare. www.davinci-defet.com  Pennello per NailArt 0 Short - Crystal Nails Realizzato con setole sintetiche e dalla punta molto sottile, regala massima precisione nella realizzazione di decori molto sottili, linee e contorni. Perfetto anche per le meno esperte. www.crystalnails.it  Kit NailArt - Astra Nails Kit completo di pennelli da decorazione di varie forme, ideato per la decorazione con tecnica mista (gel, micropittura, 3D). Particolare il pennello con setole corte e tozze, progettato per ottenere l’effetto spugnato. www.astranails.it

Focus

56

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


 Pennello Microarte - Clarissa Nails Con setole in pura martora Kolinsky, montate su ghiera antiruggine, è ideale per decorazioni in micropittura con colori acrilici. Impugnatura in legno, con speciale verniciatura super resistente. www.clarissanails.it  Pennello NailArt n.5 - Emmi-Nail Pennello a punta super-sottile, adatto alla realizzazione di ogni tipo di decoro sulle unghie. È dotato di cappuccio di protezione che salvaguarda le setole da luce e polvere. www.emmi-nail.de  Striper e Mini-Striper Artistic Nail Design Pennelli a punta sottile e affusolata, utilizzati per realizzare piccoli dettagli, per tracciare linee e strisce perfette e per creare NailArt a effetto marmorizzato. www.gelish.it  Pennelli per NailArt - KyLua Tre best-seller KyLua: il Pennello Fashion con setole lunghe 12 mm, il Pennello MicroFashion a punta per decorazioni e tratti precisi e il Pennello Micro Oblique, piatto e obliquo, perfetto per la tecnica One-Shot, con setola bruna sintetica sempre “in forma”. www.kylua.it  Petite Fine Point - OPI Baby pennello misura 4 dalla punta estremamente fine, in setola naturale Kolinsky. Consente di realizzare decorazioni molto precise, senza sbavature. www.sifarma.it  Pennello per NailArt Made in Japan - Trebosi Pennello nato dall’antica tradizione giapponese, con setole in martora Kolinsky, perfetto per tracciare linee sottili e per realizzare dettagli di precisione come il piumaggio o la pelliccia di animali. www.trebosi.com  Pennello Kolinsky 00 Gamax Con setole in martora Kolinsky e manico ergonomico in legno, è il pennello ideale per la creazione di filler e decori minimal: la punta sottile agevola l’esecuzione di tratti sottilissimi. www.gamax.it  Pennelli per NailArt - TNS Pennelli dalle forme speciale per la creazione di NailArt e decori: Pennello Obliquo misura 4 (disponibile anche la misura 8); Pennello Punta Fine misura 1; Pennello per Linee misura 0; Pennello Punta Micro misura 0; Nail Spot con doppia punta in metallo. www.tecniwork.it

Focus

NA I L P R O .IT

57


workshop

Sm a l to e Sottotono d e l l a P el l e Aiuta la tua cliente a scegliere il colore di smalto più adatto in base al sottotono della sua pelle. d i K r i s t e n O l d h a m G i o rd a n i

M

essa di fronte a un espositore di smalti colorati, la maggior parte delle donne ne sceglierà uno piuttosto che un altro basandosi sui propri gusti personali, sull’umore o sull’outift del momento; difficilmente lo farà pensando alla propria carnagione. Se la tua cliente ha difficoltà a scegliere e ti chiede un consiglio, prima di pronunciarti analizza il sottotono della sua pelle. Il sottotono non va confuso con il colore della pelle, che può essere chiaro, scuro, olivastro e via dicendo. Il sottotono è invece la temperatura cromatica dello strato più profondo della pelle e può essere freddo, caldo o neutro. Il sottotono è un elemento fondamentale per stabilire quali colori ci valorizzano e quali invece non ci donano affatto ed è un indicatore chiave per il make-up. Qual è il colore più adatto alla tua cliente? Quello che ravviva la sua pelle, la rende luminosa e le conferisce un aspetto sano. Difficilmente riuscirai a individuarlo solo guardandola: rivolgile alcune domande specifiche, facendoti guidare dal test che ti proponiamo, e chiedile a quale celebrità tra quelle mostrate nella pagina seguente sente di assomigliare di più. Seguendo questi suggerimenti andrai a colpo sicuro!

1

Osserva le vene dei polsi della tua cliente alla luce naturale. Sono: a. Verdi/giallastre b. Bluastre c. Una combinazione di questi colori

58

I l Qu i z d e l S ot t ot on o 2 3 4 Dovendosi vestire di bianco, la tua cliente sta meglio con un abito: a. Avorio b. Bianco brillante c. Sta bene con entrambi

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015

È facile, per la tua cliente, trovare un fondotinta che si sposa con la sua pelle? a. No b. Assolutamente no! c. Sì

Se la tua cliente si espone al sole senza protezione solare, la sua pelle: a. Sviluppa subito un’abbronzatura dorata b. Si scotta all’istante c. Sul momento diventa rossa, ma nel giro di qualche ora assume un bel colorito scuro

5

Che tipo di metallo prezioso valorizza maggiormente la carnagione della tua cliente? a. Oro b. Argento o platino c. Tutti


FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

workshop

NAILPRO.IT

59


S e l a t u a c l i e n t e h a risp ost o… SOPRATTUTTO A: Ha un s o t t o t o n o c a l d o . La tua cliente sta benissimo con gioielli di oro giallo, assume un bel colorito bronzeo dopo aver preso il sole e il suo incarnato riluce di bagliori giallo-olivastri. Se desidera valorizzare il suo sottotono, deve indirizzarsi su colori come arancio, oro, verde, giallo, pesca e rame.

Il suo sottotono è come quello di: Nicole Kidman, Jennifer Aniston, Beyoncé, Jamie Chung

SOPRATTUTTO B: Ha un so t t o t o n o fre d d o . I gioielli che più le donano sono quelli di argento o platino; la sua pelle diventa rossa se esposta al sole, e la sua carnagione risplende complessivamente di riflessi rosa, rossi e anche bluastri. I colori che fanno per lei sono blu, azzurro, rosa, viola, blu/verde e magenta.

Il suo sottotono è come quello di: Emma Stone, Alek Wek, Arlenis Sosa, Anne Hathaway

SOPRATTUTTO C: H a un s o t t o t o n o n e u t ro . Ragazza fortunata! Con questo tipo di sottotono, può permettersi qualunque colore: il suo incarnato è valorizzato allo stesso modo da gioielli d’oro e d’argento, non ha difficoltà a trovare il fondotinta adatto e può sperimentare con tutti i colori moda, che si tratti di make-up o di smalti!

Il suo sottotono è come quello di: Selena Gomez, Victoria Beckham, Kristen Stewart, Angelina Jolie

60

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015


workshop

I colori per lei:

Faby That’s Jazz

China Glaze Sun’s Up, Top Down

CND Vinylux Salmon Run

OPI My Gecko Does Tricks

LCN Nice to Meet You Aquarius

Orly Plum Sugar

Cuccio Colour Muscle Beach

Zoya Lillian

Morgan Taylor Watch Your Step Sister!

Color Club Blank Canvas

I colori per lei:

Astra Nails Sweety

FOTO: ARMANDO SANCHEZ

I colori per lei:

Essie Cocoa Karma

NAILPRO.IT

61


style

Detto Tra Le Unghie

FOTO ALEXANDERPLATZ: FREEIMAGESLIVE.CO.UK

Un tuffo nell’atmosfera patinata della Roma Anni ’50-’60, tra suggestioni cinematografiche e richiami alla moda dell’epoca.

62

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


style

“M

ma racconta soprattutto lo stile di vita nell’Italia del cosiddetto “boom economico”. Quelli di metà secolo sono anni di crescita inarrestabile per la società italiana: la guerra è ormai alle spalle, le industrie producono a pieno ritmo e le novità sono all’ordine del giorno. La modernità entra prepotentemente nelle case degli italiani sotto forma di televisori, lavatrici e frigoriferi, il “progresso” non è più un mito irraggiungibile, ma diventa parola d’ordine della quotidianità. Il diffuso senso di ottimismo provoca in questi anni radicali cambiamenti non solo economici, ma anche e soprattutto di costume. Nasce il consumismo,

il piacere dell’acquisto: “comprare” diventa sinonimo di “benessere”, ma è un benessere che, di fatto, rimane prerogativa di pochi. Gli squilibri sociali, in questa Italia piena di sogni e di sognatori, rimangono infatti tanti: allo stile di vita sfrenato, e non di rado dissoluto, dei più ricchi si contrappone il degrado delle periferie, dove la portata del cambiamento è stata, se non inesistente, certo più blanda. Questa contraddizione non sfugge a Fellini, che racconta sì la “dolce vita”, ma spesso con un tono che sarebbe più appropriato definire “dolceamaro”. A livello socioculturale, in questi anni comincia a diffondersi una mentalità

FOTO: GINA GOMEZ

arcello, come here!” cinguetta Anita Ekberg invitando uno stupefatto Marcello Mastroianni a raggiungerla in mezzo alla Fontana di Trevi: è una delle sequenze cinematografiche più famose di tutti i tempi, la scena a cui tutti pensiamo quando sentiamo parlare di “dolce vita”. Il film-capolavoro di Federico Fellini, uscito nel 1960, è l’emblema di quella Roma festaiola e spensierata che, a cavallo tra gli Anni ’50 e ’60, era la meta preferita di divi e celebrità. Divenuta una pellicola di culto in tutto il mondo, “La Dolce Vita” è un film che racconta tante storie diverse,

NA I L P R O .IT

63


style

più aperta e disinibita, fortemente influenzata dal modello americano. Categorie tradizionalmente svantaggiate prendono coscienza di sé: i giovani iniziano a spingere per far sentire la propria voce; le donne cominciano a mettere in discussione il proprio ruolo di mogli e madri, reclamando la propria autonomia decisionale e preparando il terreno a quella che sarebbe stata, nel decennio successivo, la rivoluzione femminista. Non è un caso se, proprio in questi anni, la moda femminile diventa un vero e proprio business di massa: le ragazze, stufe dei vestiti che infagottano le loro madri, iniziano a copiare i look delle dive, fedelmente riportati nei cartamodelli delle riviste femminili. Gli Anni ’50 vedono nascere il bikini e i tacchi a spillo; negli Anni ’60 fa il suo debutto la minigonna. Quelli che per le donne di oggi sono accessori

64

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

irrinunciabili, per le donne dell’epoca furono autentiche rivoluzioni. L’Italia, e Roma in particolare, sono in questi anni il centro del mondo, la patria della bellezza, della ricchezza e della gioia di vivere. Il cinema, in questo senso, gioca un ruolo importantissimo: grazie al successo di produzioni americane come “Quo Vaids?” (1951) e “Ben Hur” (1959), Cinecittà diventa la “Hollywood sul Tevere” e Roma il palcoscenico della mondanità. Via Veneto e Trastevere si trasformano in passerelle di vip, battute giorno e notte da schiere di “paparazzi” appellativo coniato proprio ne “La Dolce Vita” - in cerca di scoop. Le luci, le feste e la spensieratezza non sopravviveranno alla fine degli Anni ’60. Alla “dolce vita” rimane comunque il merito di essere il periodo storico che, più di qualunque altro, è capace di farci sognare e volare con la fantasia.


style NailArtist

Clementina Tiralongo Una giovane donna seduta su una Vespa posa davanti alla macchina da presa: la NailArt di Clementina Tiralongo, collaboratrice presso la Nail Academy di Olga Moldovan, è un concentrato di icone Anni ‘50 - ’60, arricchito dallo scintillio di bagliori glitterati che raccontano l’atmosfera glamour di quell’epoca. La decorazione è realizzata con un mix di micropittura in acrilico e in gel.

NailArtist

Ivana Gentile La moda degli Anni ’50-’60 è un evergreen al quale i grandi stilisti continuano a fare riferimento una collezione dopo l’altra: bustini stretti, gonnelloni ampi, per non parlare della fantasia a pois! Ivana Gentile, tecnica e formatrice per Esthesia Beauty Lab, ricrea con la sua NailArt gli abiti e l’eleganza di quel periodo, con un effetto pizzo vetrificato, una texture a pois realizzata in gel painting e uno sfizioso fiocco 3D in acrilico.

NA I L P R O .IT

65


style NailArtist

Orietta Pugliese Qualche anno prima che la Sylvia interpretata da Anita Ekberg si immergesse danzando nella Fontana di Trevi, un’altra celebre icona femminile aveva raccontato il fascino della Roma di metà secolo: stiamo parlando di Audrey Hepburn e della sua indimenticabile performance nel film “Vacanze Romane” (1953). Orietta Pugliese, Master AmericaNails, offre con la sua raffinata NailArt un tributo al grande cinema e a questa straordinaria attrice.

NailArtist

Sabrina Scuccimarro Una NailArt “dolce”, di nome e di fatto! Sabrina Scuccimarro, Master Brillbird, sceglie di rappresentare una versione ironica della “dolce vita”, intesa come la parte golosa che c’è in ognuno di noi. Su una mandorla russa ricostruita in acrilico, Sabrina realizza una French che ci ricorda la glassa di una torta, aggiungendo il dettaglio di una maliziosa fragola immersa nel cioccolato, realizzata in gel con un realistico effetto rilievo. Un vero invito a godersi i piaceri della vita!

66

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


style NailArtist

Sara Ciafardini Ispirazione cinematografica e gusto retrò per questa NailArt realizzata da Sara Ciafardini, tecnica Vanity Way Collection. I simboli del capolavoro felliniano, tra cui uno scorcio di via Veneto e la celeberrima scena di Anita Ekberg che danza nella Fontana di Trevi, si susseguono in bianco e nero come i film dell’epoca, d’altronde - trasportandoci immediatamente nella Roma di quegli anni. La decorazione è realizzata con micropittura in gel.

NailArtist

Stefania Franco Tra le ragioni che hanno reso “La Dolce Vita” un film simbolo del cinema mondiale ci sono anche gli straordinari costumi, che valsero allo scenografo Piero Gherardi la vittoria del Premio Oscar. Stefania Franco, Master Pro KyLua, rende omaggio allo stile italiano ammirato ed invidiato in tutto il mondo, con una NailArt quasi “sartoriale” che, mescolando texture e materiali, diventa un vero e proprio inno alla moda e al glamour.

NA I L P RO .IT

67


style NailArtist

Tiziana Bellini Anche Tiziana Bellini, Master Educator International, sceglie di omaggiare la femminilità e l’eleganza di una delle icone Anni ’50 per eccellenza: Audrey Hepburn. All’attrice di “Vacanze Romane” e “Colazione da Tiffany” vengono affiancati dettagli di gioielli e collane, arricchiti da inserti brillanti come glitter e strass. Una decorazione che richiama alla perfezione il culto del lusso negli anni della dolce vita.

NailArtist

Valentina Bertoldi La dolce vita è, in tutto il mondo, la perfetta incarnazione dello stile italiano. Valentina Bertoldi, Educatrice Ladybird house e Ibd Master Manicurist, crea una NailArt dal mood estivo, riprendendo il blu profondo del mare di Capri e il verde bosco della rigogliosa natura della penisola di Sorrento. Il tocco glamour è dato dalla luce dei glitter, che brillano sulle unghie come stelle nel cielo estivo.

68

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


VOTRE PARTNER BEAUTE’ Corsi di aggiornamento sulle nuove tecniche • • •

UPEEL smalto semipermanente in pellicola Applicazione nuovo gel LED’S GO asciugatura a LED Nail art semipermanente Varnigel effetto smoke Contattaci per conoscere la sede di formazione più vicina a te 049/8978374 - info@astranails.it

SUMMER COLLECTION VARNIGEL

SWEETY SOFT PEACH BLUE WAVE SWEET MANGO GREEN LIME DARLING

Tutti i prodotti a marchio Astra Nails sono distributi da

Per informazioni: Via Rossi 3/L - 35030 Rubano (PD) Tel. 049/8978374 - info@astranails.it - www.astranails.it seguici su Astra Nails Italia

CERCASI DISTRIBUTORI PER ZONE LIBERE


style Fashion & NailArt

Mini Mania “È estate, fuori le gambe!” sembrano gridare gli stilisti. Con la stagione calda arriva il momento di osare, di scoprirsi e sentirsi libere. Protagonista indiscussa di questo mood spensierato è la mini: la preferite dal taglio sartoriale, come suggerito da Fendi, o nella versione sbarazzina proposta da Diane Von Fürstenberg?

NailArtist Le NailArt sono state realizzate da Arianna Bartucca, onicotecnica Nailbar Gamax.

70

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


style

Fendi La collezione Primavera/Estate 2015 di Fendi è un omaggio alla sartorialità italiana: volumi rigidi, quasi “architettonici”, vestono una donna dal piglio sicuro e deciso, che non rinuncia però a qualche piccolo vezzo: una stampa floreale che ricorda un origami, qualche piuma giocosa, una microfantasia geometrica a tinte pastello. Materiali, texture e tessuti sono assemblati con maestria, creando effetti grafici che sembrano usciti da un dipinto metafisico. La palette cromatica è dominata da tonalità basic come bianco, nero, azzurro e marrone, adatti a una donna sexy e un po’ algida. Una collezione che applica l’antico sapere artigiano a una visione moderna e futuristica della bellezza femminile.

NA I L P R O .IT

71


style

72

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


style

Diane Von Fürstenberg La donna proposta da Diane Von Fürstenberg per la Primavera/Estate 2015 è una vera diva dei giorni nostri: fasciata in miniabiti sbarazzini e ammiccanti, slanciata da sandali a tacco alto, è la regina incontrastata dei party in riva al mare. Quella proposta dalla stilista belga è una collezione dal mood fresco e giovanile, che alterna fitte fantasie floreali dai colori sgargianti - azzurro, verde, giallo, fucsia - a stampe Vichy black&white dall’atmosfera romanticamente retrò. I tessuti leggeri, fatti di materiali fluidi e di impalpabili trasparenze, avvolgono la silhouette e la valorizzano, conferendo al look un’aura giocosa e maliziosa al tempo stesso, che strizza l’occhio alle atmosfere dei favolosi Anni ’60.

NA I L P R O .IT

73


by

Sh

ap

e

Shape

Sq

Shape

ua re

workshop

ge Ed tto ile

• Pipe • Mandorla

St

M

an

M

do

an

rla

do

R

rla

us

G

sa

ot

ic

a

M

ar

yl

in

Sul numero di Settembre/ Ottobre:

Edge

Stiletto

T 

erzo appuntamento con Shape by Shape, la rubrica dedicata alle diverse forme delle unghie ricostruite. In questo numero ci occupiamo di due forme estreme, forse poco adatte alla vita di tutti i giorni, ma molto popolari in show e competizioni di NailArt: stiamo parlando di Edge e Stiletto. Queste due forme si sviluppano sul lungo: se ne possono realizzare anche varianti più corte, ma il loro fascino risiede proprio nella forma allungata. Altra peculiarità che accomuna le due forme è l’essere acuminate in punta, diversamente dalla maggioranza delle altre forme che presentano in genere un bordo libero arrotondato o squadrato. Scopriamo insieme tutti gli step per realizzare al meglio le forme Edge e Stiletto, considerate da molti Nail Designer le più difficili da eseguire in assoluto.

74

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015

Gabriella Kovacs è una NailArtist ungherese, campionessa europea di Ricostruzione Unghie con tecnica Scultura. Fa parte del Team di Sviluppo Crystal Nails.


workshop

L 

a peculiarità della forma Edge è il bordo libero spigoloso: “edge” significa infatti, letteralmente, “punta/crinale”. Anche la smile line perde la sua tipica curvatura, assumendo una particolarissima forma a V. Vista dall’alto, la forma Edge ci fa pensare alla punta di una montagna; vista frontalmente ci ricorda il tetto spiovente di una casa.

Edge

Shape by

Shape

1 

Prepariamo l’unghia e sistemiamo la formina piegandola leggermente al centro nel senso della lunghezza, in modo che assuma quella forma “a tetto” o “a piramide” che contraddistingue il bordo libero della forma Edge.

2 

Eseguiamo l’allungamento con un sottile strato di gel trasparente, facciamo polimerizzare brevemente e pinziamo sui lati.

3 

4 

Con il gel trasparente rinforziamo il punto di stress, che deve trovarsi nell’ultimo terzo del letto ungueale.

5 

Con la lima perfezioniamo il profilo della smile line, accentuando la forma a V e assicurandoci che i bordi siano dritti, taglienti e affilati.

6 

7 

8 

9 

Modelliamo il gel French bianco sul bordo libero, armonizziamolo in modo che abbia lo stesso spessore del letto ungueale e facciamo polimerizzare.

Stendiamo uno strato di gel trasparente su tutta l’unghia, sigillando bene in punta. Assicuriamoci che i valli laterali siano ben dritti e paralleli.

Estendiamo il letto ungueale con un gel camouflage, impartendo fin da subito alla smile line una forma a V. I bordi della smile line devono essere paralleli alla V che delimiterà il bordo libero.

Una volta perfezionata la smile line, limiamo la superficie del letto ungueale.

Osservando l’unghia dall’alto notiamo la tipica forma a V della smile line. Vista frontalmente, l’unghia avrà una forma simile al tetto spiovente di una casa.

NAILPRO.IT

75


workshop

L 

o Stiletto prende il nome dalla più elegante e sensuale calzatura femminile: i tacchi a spillo. La sua forma è infatti appuntita e affilata; come i tacchi a spillo aiutano a slanciare le gambe, lo stesso fa lo Stiletto con la mano, rendendola più longilinea e affusolata. Il suo difetto? Non è una forma portabile: in poche riescono a indossarla agevolmente nella vita di tutti i giorni!

Stiletto

Shape by

Shape

Prepariamo l’unghia e sistemiamo la formina per l’allungamento.

2 

3 

4 

Pinziamo i laterali e facciamo polimerizzare del tutto.

5 

6 

7 

8 

Modelliamo il gel bianco sul bordo libero partendo dalla smile line e tirandolo verso la punta. Facciamo polimerizzare.

9 

10 

11

12 

1 

Con la lima perfezioniamo il profilo della smile line.

Perfezioniamo la forma con la lima iniziando dai laterali, che devono essere perfettamente dritti e affilati.

76

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015

La formina deve seguire l’andamento dell’unghia naturale, ma va stretta in punta “anticipando” così la forma a Stiletto.

Estendiamo il letto ungueale con un gel camouflage, dando alla smile line una curvatura molto marcata. Facciamo polimerizzare.

 Limiamo e passiamo il buffer sulla superficie dell’unghia in modo da assottigliarla e livellarne le irregolarità.

Eseguiamo l’allungamento su tutta la lunghezza della cartina con un sottile strato di gel trasparente e facciamo polimerizzare brevemente.

Modelliamo la struttura con il gel rosa, rinforzando il punto di stress che deve trovarsi nell’ultimo terzo del letto ungueale.

Stendiamo uno strato di gel trasparente su tutta l’unghia e facciamo polimerizzare.

Concludiamo con uno strato di sigillante lucido ed eliminiamo lo strato di dispersione. Lo Stiletto è pronto!


• • • • •

si stende in modo semplice e rapido, proprio come uno smalto! più di 130 colori e infinite possibilità di sovrapposizione rimane sulle tue unghie più di 500 ore ... contale! sottilissimo e leggero per un effetto super-naturale innovativa tecnologia LED/UV: risparmio di tempo e denaro

www.ezflowitalia.it info@ezflowitalia.it numero verde 800 676 330 EzFlow Italia


news prodotti

 Nail Dress Magical Collection ● RobyNails La

linea di smalti Nail Dress si arricchisce di 6 nuovi colori dal finish brillantinato: Magic Yellow, Magic Aquamarine, Magic Blue, Magic Fuxia, Magic Pink e Magic Coral rendono la manicure originale e scintillante. Come tutti gli smalti Nail Dress, vantano una stesura senza striature, una copertura impeccabile in un solo strato, massima lucentezza e durata eccezionale. www.robynails.it

w Hand & Body Sorbets ● LCN Una linea di creme dalle

w

proprietà idratanti, antiossidanti, nutritive ed elasticizzanti grazie al mix di vitamina E, burro di Karité, Glicerina e Pantenolo. Disponibili nelle profumazioni WaterMelon (anguria) e PomeGranate (melograno), le creme lasciano sulla pelle delicati shimmer argentati. www.lcn-cosmetics.it

 Amico

● Trebosi Coadiuvante nei trattamenti antimicotici, Amico è un prezioso alleato che protegge e igienizza la lamina ungueale, difendendo mani e piedi dall’aggressione degli agenti esterni. Va utilizzato dopo la preparazione dell’unghia naturale, prima di applicare il primer o la base dello smalto semipermanente. www.trebosi.com

Ibd 8 nuovi Builder Gel che catalizzano sia in lampada LED che in lampada UV. La linea comprende i gel Clear, Builder Clear, Pink II e Pink III (rosa freddi), Pink IV e Pink V (rosa caldi), Natural II e Intense White. La nuova formulazione ha le stesse caratteristiche di viscosità e autolivellamento dei classici Builder Gel Ibd. www.gelibd.it

78

 Ibd Builder Gel LED/ UV ● Ladybird house Da

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


news prodotti

 Cuccio Colour Veneer Venice Beach ’81 ● Nailevo La California, il suo sole

e le sue spiagge ispirano la collezione estiva di gel soak-off Cuccio Veneer. Tra gli 8 colori moda trovano posto tonalità corpose, glitter e metalliche. La collezione Venice Beach ’81 è disponibile nella versione Match Maker che permette di abbinare il soak-off Cuccio Veneer al corrispondente smalto Cuccio Colour. www.cuccioveneer.it

 OPI Avojuice Skin Hand & Body Lotions ● Sifarma La linea di lozioni profes-

sionali OPI Avojuice si rinnova: oltre a una formula potenziata, per un’idratazione che dura 24 ore, le lozioni si presentano con un packaging tutto nuovo e con due inedite fragranze intense e decise: Vanilla Lavender e Sweet Lemon Sage. Le lozioni sono disponibili in formato Juicie da 250 ml e in flacone travel-size da 30 ml. www.sifarma.it

 KyLac+39

● KyLua Un nuovo smalto UV per il sistema soak-off: tanto colore, ma anche una stesura ricca e semplice. KyLac+39 è un composito più denso, racchiuso in un packaging nuovo e tecnico. Il flacone rettangolare, oltre a essere esteticamente bello, trattiene maggiormente l’antipatica risalita dello smalto. www.kylua.it

 CND Vinylux Beach Brights Collection ● Ladybird house Una speciale summer col-

lection con i best-seller CND Vinylux per un’estate indimenticabile! Sei colori abbaglianti e di tendenza, toni neon e vibranti come Studio White, bianco lattiginoso; Lobster Roll, aragosta neon; Tutti Frutti, fucsia iridescente; Grape Gum, viola intenso; Lush Tropics, verde foresta; Bicycle Yellow, giallo neon. www.cndworld.it

NA I L P RO .IT

79


news prodotti

 TNS Collezione Estate 2015 Accent Manicure ● Tecniwork Quattro colori per l’e-

state, pensati per essere indossati in coppia, secondo il trend della Accent Manicure: A Perfect Day, viola pieno ed elegante; Life In Colour, arancio caldo e luminoso; That’s Amore, blu acquamarina chiarissimo e leggero; Lovely Red, rosso arricchito da sfumature arancio per risaltare ancora di più sulla pelle abbronzata. www.tecniwork.it

 Pastello, Fluo & Metal Fluo ● Lady Nail Tre collezio-

ni di gel UV/LED per l’estate firmate Lady Nail: chi ama le sfumature bon-ton può scegliere i Pastello della collezione Basic; alle più trendy ed energiche sono dedicati i Fluo della collezione Bright Summer; per manicure incredibilmente fashion ci sono, infine, i Metal Fluo della collezione Metal Pearl. www.ladynail.it

 Extreme Gloss&Go ● LCN Gel sigillante flessibile per

finitura extra lucida, Extreme Gloss&Go indurisce in 60 secondi in lampada LED e 120 secondi in lampada UV, senza lasciare strato di dispersione. Grazie alla sua formulazione, non ingiallisce. Dopo l’asciugatura, bisogna lasciar riposare il lavoro per 2 minuti. www.lcn-cosmetics.it

 EzFlow Boogie Nights Paradise Cove ● Ladybird house EzFlow propone per l’esta-

80

te 2015 una nuova collezione di polveri acriliche della celebre linea Boogie Nights. La collezione Paradise Cove comprende sei polveri ispirate ai colori intensi e saturi della flora tropicale, ricchi di glitter multidimensionali per un ineguagliabile effetto gioiello. www.ezflowitalia.it

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


news prodotti

 ORLY BB Crème ● Ladybird house Da ORLY un

trattamento che perfeziona l’aspetto delle unghie, uniformandone la colorazione, livellandone la superficie e rendendola compatta, liscia e luminosa grazie a uno speciale mix di cere. ORLY BB Crème idrata le unghie, le protegge dai raggi UV e dai radicali liberi regalando loro una finitura resistente, a prova di sbeccature e graffi. www.smaltiorly.it

 Persistance

Estrosa

Il nuovo smalto gel 3 in 1 di Estrosa unisce base, colore e lucidante in un unico prodotto, permettendo alle professioniste di risparmiare tempo e regalando alle unghie un finish perfetto fino a 2 settimane. Con una collezione che comprende 50 colori super-glam, Persistance può essere utilizzato direttamente sull’unghia naturale oppure sulla ricostruzione, catalizza in lampada LED o UV e si rimuove facilmente. www.estrosa.it

 Gel Semipermanenti Chrome ● Emmi-Nail La

linea professionale di Gel Semipermanenti Emmi-Nail si arricchisce di 6 inedite tonalità dall’effetto cromato: si va da Rosa Gold, brillante natural, alle due sfumature di verde Green Gold e Green, dall’intenso azzurro Aqua all’energico Blue, fino al deciso Purple. Effetto lucido e massima perfezione per tre settimane. www.emmi-nail.de

 Gel Polish Neon ● RobyNails Per un’estate all’in-

segna del colore, RobyNails lancia 4 stupendi Gel Polish dai colori neon, vivi e luminosi: Neon Pink, stravagante e voluttuoso, dall’anima pop; Neon Coral, allegro e invitante, per sedurre con eleganza; Neon Orange, passionale e vivace, per una magica notte estiva; Neon Yellow, fresco e temerario. www.robynails.it NA I L P R O .IT

81


workshop

Showcase

Essie

Summer 2015 Collection Un concentrato di freschezza, divertimento e stile: l’estate prende vita con le 6 meravigliose nuance della collezione estiva di smalti Essie.

U

FOTO: ESSIE

na palette di colori vibranti per liberare la dea che c’è dentro ogni donna: ispirata al divertimento senza fine dell’estate, la collezione estiva di Essie propone 6 nuance fresche e chic, ognuna con una personalità unica. Disinibita e di tendenza, la collezione riunisce tonalità brillanti dal finish deciso, caratterizzate da quel tocco di freschezza che da sempre contraddistingue i colori Essie.

82

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015


private weekend Puro, luminoso e frizzante: questo vivace bianco infuso di shimmer rappresenta una fuga di lusso dalla noia del quotidiano.

sunset sneaks Quando il sole cala all’orizzonte, dai il benvenuto alla serata con un tocco di stile: questo vibrante rosso cremisi è qui per questo!

chillato Un verde pistacchio frozen brioso e rinfrescante, capace di regalare brividi lungo la schiena nei torridi pomeriggi estivi.

saltwater happy Morbido e invitante, questo azzurro carta da zucchero richiama il colore dell’oceano che si perde all’orizzonte, onda dopo onda.

peach side babe Dolce, delizioso e incredibilmente hot: questo color pesca matura accende i sensi con la sua bellezza genuina.

pret-a-surfer Pronta a cavalcare le onde? Assicurati di avere gli accessori giusti - una tavola da surf fiammante e questo profondo blu mare sulle unghie.

NAILPRO.IT

83


workshop

Trendy e coloratissime, ecco 5 proposte di manicure per accendere il look da spiaggia con i colori della Essie Summer 2015 Collection NailArt di Julie Kandalec

LIFE’S A BEACH Ti ricordi il pallone a spicchi colorati con cui da bambina ti divertivi a giocare in riva al mare? Eccone una simpatica riproposizione in formato nail: su una base color bianco “private weekend”, disegna dei semicerchi con lo striping brush, diversi su ogni unghia per numero e dimensione, e poi colorali con tutte le nuance della Summer 2015 Collection. SUNBRELLA Una manicure che ci ricorda la variopinta distesa di ombrelloni che colora le spiagge durante i mesi estivi. L’esecuzione è molto semplice: realizza un monocolore con il bianco “private weekend”; poi, con uno striping brush, traccia delle piccole mezzelune parallele al bordo libero dell’unghia e riempile con i colori “chillato”, “peach side babe” e “sunset sneaks”. CATCH A WAVE Una variazione sul tema French per un effetto “onda su onda”: su una base color bianco “private weekend” traccia, con uno striping brush e il blu “pret-a-surfer”, due linee guida che dalla base dell’unghia convergono quasi in cima al bordo libero. Colora poi lo spazio delimitato dalle linee con “pret-a-surfer”. Ricorda che, per un risultato coprente, è meglio sovrapporre sempre i colori più scuri a quelli più chiari. MOD SUNSET C’è qualcosa di più romantico del tramonto sul mare? Eccolo riprodotto in un design alla portata di tutte: dividi virtualmente l’unghia in due, colorando la zona cuticole con “private weekend” e la parte restante con “peach side babe”. Con un pennello fine per dettagli disegna e colora un semicerchio con il colore “sunset sneaks”, come un sole che tramonta lungo la linea dell’orizzonte che separa i due colori di base. WELL ANCHORED Una manicure dal mood marinaresco: decora quattro unghie con una fantasia a righe, utilizzando i colori “saltwater happy” e “pret-a-surfer”. Sull’unghia dell’annulare stendi invece un monocolore bianco con “private weekend” e disegna, con l’ausilio di un pennello fine per dettagli e di un dotting tool, una piccola ancora color “pret-a-surfer”.

84

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015


Hall XX Stand XX

Media partner:

wild & coloured 7th WorldCup NailArt â&#x20AC;&#x201C; 18 ottobre 2015 Fiera Internazionale di Monac Informazioni e condizioni per partecipare all ´indirizzo www.beauty-fairs.de/en/muenchen/ championships


workshop

Showcase

CND LED Lamp & CND Shellac XPRESS5 Top Coat CND inaugura una nuova era dello smalto rivoluzionare, ancora una volta, il settore nail.

86

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015

FOTO: CND

semipermanente con il lancio di due prodotti destinati a


workshop

D

alla sua fondazione nel 1979, CND rappresenta l’innovazione e l’eccellenza del settore nail: il suo reparto Ricerca & Sviluppo stupisce ogni anno il mercato con prodotti all’avanguardia, destinati a creare nuove categorie di servizi e a cambiare definitivamente il modo di lavorare dei professionisti delle unghie. “Guardiamo costantemente al miglioramento finalizzato ad elevare l’esperienza del consumatore, servendo il mercato professionale con serietà e proponendo continuamente innovazioni e upgrade tecnologici” spiega Jan Arnold, co-fondatrice e Direttore Artistico CND. Seguendo questa filosofia, nel 2015 CND introduce due grandi innovazioni: la CND LED Lamp e il CND Shellac XPRESS5 Top Coat. Grazie a queste due novità, il pluripremiato sistema di smalto semipermanente CND Shellac passa al livello superiore, diventando l’unico sistema sul mercato in grado di garantire una meravigliosa finitura a specchio e l’incredibile rimozione in soli 5 minuti. L’innovativa CND LED Lamp, studiata per i sistemi CND Shellac e CND Brisa Gel, dimezza i tempi di applicazione, garantendo all’onicotecnica un notevole risparmio di tempo e un conseguente aumento del numero dei clienti e dei guadagni. Grazie alla tecnologia brevettata 3C Technology (Complete Chromatic Cure), la CND LED Lamp ottimizza la luce, il tempo di polimerizzazione e la potenza a seconda dei diversi passaggi del servizio manicure, ottimizzando al massimo la polimerizzazione in ciascuna fase. I tempi di polimerizzazione e l’intensità della luce sono pre-impostati: la CND LED Lamp è dotata di tre diversi pulsanti, corrispondenti

ai diversi step del servizio (1 Base Coat, 2S Color Coat, 3 Top Coat). In più, la polimerizzazione è resa ancora più efficace e sicura grazie agli innovativi specchi ottici che indirizzano il fascio di luce solo sull’area dell’unghia, escludendo la pelle circostante. Ma le novità non finiscono qui: grazie all’intensa attività di ricerca dei laboratori CND nasce CND XPRESS5 Top Coat che, grazie a una formulazione innovativa, permette al CND Shellac Nourishing Remover di penetrare più velocemente nel colore CND Shellac, per una rimozione incredibilmente rapida senza alcuna limatura!

LE CARATTERISTICHE SUPERIORI DELLA CND LED LAMP  Polimerizzazione delle unghie di tutte e 5 le dita nella metà del tempo (rispetto alla CND UV Lamp)  Utilizzo di specchi ottici che indirizzano l’esposizione solo sull’area dell’unghia  Design brevettato con tempo pre-impostato per ogni step del servizio manicure  Design ergonomico con guide in rilievo, per un corretto posizionamento di mani e piedi

NA I L P RO .IT

87


workshop

Showcase

3 Novità da Faby Faby Lacquering Zero e con i due nuovissimi prodotti per il nail care ideali per la rivendita alle clienti.

88

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015

FOTO: FABY

Unghie più belle e visibilmente sane con il rivoluzionario


workshop Faby Lacquering Gel Zero U nghie sempre naturalmente perfette? Oggi non è più un sogno ma una realtà, grazie al rivoluzionario Lacquering Gel Zero TPO Free, ultima novità lanciata da Faby. Ideato per proteggere e rinforzare le unghie I fragili, che si spezzano e che si sfaldano, Faby Lacquering Gel Zero è uno smalto semipermanente trasparente, rinforzante e protettivo che coniuga le proprietà del calcio con quelle delle vitamine E e B5, donando alle unghie naturali forza e lucentezza. La soluzione perfetta per chi desidera una manicure curata e in ordine senza per forza ricorrere al colore. L’innovativo gel si applica con la stessa

facilità di uno smalto e polimerizza in circa 45-60 secondi in lampada LED. Ultra-resistente, regala alle unghie un aspetto più sano e uniforme fino a 3 settimane, lasciandole più lunghe e risanate, e si rimuove poi semplicemente tenendo in posa il solvente per 10-15 minuti.

Unghie naturali fragili, spezzate o sfaldate.

Grazie a Faby Lacquering Gel Zero, in sole 3 settimane le unghie sono più lunghe e risanate!

Faby Nail Renew Il primo e unico trattamento anti-età per unghie: grazie a una formula esclusiva che coniuga tecnologia e natura, Faby Nail Renew regala, in un solo gesto, ben 7 benefici visibili già dopo 3-4 settimane di uso costante: RINFORZANTE: rigenera le unghie in profondità dalla radice alla punta, per renderle più forti giorno dopo giorno; STIMOLANTE: stimola il processo cellulare velocizzando la crescita dell’unghia; FORTIFICANTE: rende le unghie immediatamente più spesse e forti; LEVIGANTE: con azione “filler”, riempie le irregolarità e le striature dell’unghia, rendendone la superficie più liscia e uniforme; IDRATANTE E NUTRIENTE: ripristina il naturale stato idrolipidico

delle unghie, attenuando le imperfezioni. crea uno strato protettivo che preserva le unghie da striature, rotture e sfaldamento; LUCIDANTE: aumenta la naturale lucentezza delle unghie e la mantiene a lungo. PROTETTIVA:

UTILIZZO CONSIGLIATO: Applicare due

strati di Faby Nail Renew tutti i giorni per 3-4 settimane. Rimuovere l’applicazione precedente con Solvente Aceton Free Faby. Quando le unghie hanno raggiunto lo stato ottimale, applicare 1 o 2 volte alla settimana come mantenimento.

Faby Nail Refix Un prodotto ristrutturante e rinforzante per unghie fragili, che si sfaldano e con poca vitalità: Faby Nail Refix, già dopo 3 settimane di uso costante, rende le unghie consistenti e resistenti, riportando la lamina alla sua naturale bellezza, conservandola nel tempo forte e flessibile e prevenendo rotture e sfaldamento. La potente azione ristrutturante è resa possibile da un esclusivo mix di ingredienti: 1 D-Pantenolo: idratante ed emolliente, mantiene le unghie flessibili e luminose; 2 Calcio-Pantothenate: noto anche come vitamina B, aiuta a prevenire l’indebolimento delle unghie; 3 Boosting Cocktail: il complesso Acetyl Cistine + Acetyl Metionine attiva la produzione di cheratina; 4 5-Mineral Complex: il mix di silicio organico, zinco, rame, ferro e magnesio stimola le reazioni metaboliche dell’unghia, incentivandone la crescita e contrastando

righe verticali e macchie bianche; 5 Power Formaldeide all’1%: induce i legami tra le cellule rendendo le strutture lamellari più compatte e resistenti; 6 Filtro UV: previene l’ingiallimento della lamina ungueale. UTILIZZO CONSIGLIATO: Applicare Nail Refix

tutti i giorni per 3 settimane. Rimuovere l’applicazione precedente con Solvente Aceton Free Faby. Quando le unghie hanno raggiunto lo stato ottimale, applicare 1 o 2 volte alla settimana come mantenimento. Nail Refix è ideale come base per lo smalto Faby o come semplice copertura lucida e protettiva.

NAILPRO.IT

89


style

Nail À Porter

Aquamarine Scuba Blue A q u a m a r i n e e S c u b a B l u e s o n o i co lo r i i n c i m a a l l a t o p t e n d i Pa n t o n e p e r l a p r i m a ve ra / e st a t e 2 0 1 5 . E cco l i d e c l i n a t i i n s e i d i ve rs e p ro p o st e d i N a i l A r t . di Manimagia

U 

n omaggio alla natura e alla vita all’aria aperta: la palette proposta da Pantone per la primavera/ estate 2015 è un tripudio di tonalità pastello che sembrano rendere omaggio ai quattro elementi: terra, fuoco, aria e acqua. Se i primi due sono rappresentati al meglio da tonalità calde e languide come Toasted Almond, Tangerine e Marsala, colore dell'anno 2015, a caratterizzare la top ten di Pantone per la bella stagione sono soprattutto i colori freddi, tradizionalmente associati all’aria e all’acqua. Dominano i verdi e gli azzurri, colori pacati e riposanti, perfetti per fare da sfondo a momenti di relax ed evasione. Per questo numero estivo di Nail-À-Porter abbiamo deciso di concentrarci sui due particolarissimi azzurri che aprono la palette: Aquamarine e Scuba Blue. Arioso e delicato il primo, intenso e vitale il secondo, queste due tonalità ci fanno pensare al mare e al cielo limpido dei pomeriggi estivi, accompagnandoci in una fuga spensierata lontano dai ritmi frenetici della quotidianità. Aquamarine (PANTONE 14-4313) è un azzurro tenue ed etereo, cristallino come l’acqua. Un colore amato dalle sognatrici, impalpabile ed evanescente, scelto non a caso per i vaporosi abiti in seta, tulle e chiffon visti nelle collezioni estive di Monique Lhuillier, Elie Saab, Pamella Roland, Etro e BCBG Max Azria. Il sottotono spiccatamente freddo rende Aquamarine un colore adatto ad outfit e make-up da sera. Si abbina meravigliosamente con il Marsala (PANTONE 18-1438) e il Glacier Gray (PANTONE 14-4102).

90

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Scuba Blue (PANTONE 16-4725) è un turchese dai toni vibranti e dal mood giocoso. Pur avendo una base fredda, è tra le tonalità più vivide e accese dell’intera palette proposta da Pantone. Lo abbiamo visto trionfare in passerella da Blumarine come contrappunto floreale ad abiti bianchi a trasparenze, mentre Luciano Soprani lo ha scelto per sdrammatizzare il rigore di giacche e pantaloni sartoriali. È un colore decisamente vacanziero, che richiama in modo quasi immediato le sfumature e i riflessi di un oceano tropicale. I suoi “perfect pairs” sono il Classic Blue (PANTONE 19-4052) e il Lucite Green (PANTONE 14-5714).

Da sinistra, Julka Bedeschi, Sheila Oddino e Ljuba Bedeschi Trainer KB School Piemonte.

Manimagia nasce nel 2003, quando quattro cugine decidono di aprire a Rivoli (TO) una vera e propria SPA per mani e piedi. Conseguito il Master KB Nail Stylist e diventate formatrici a livello regionale, Julka, Ljuba e Sheila hanno fondato la KB School Piemonte.


style

Shade In Blue In questo primo lavoro Sheila Oddino, Trainer KB School Piemonte, ha voluto fondere l’Aquamarine e lo Scuba Blue, lasciando i due colori puri solo su indice e anulare. La tecnica di sfumatura deve lasciare l’intensità dei due colori perfettamente definita, creando un terzo colore nel punto di fusione. Ad impreziosire questa veloce NailArt è una delicata onda bianca che richiama il mare; meglio non replicare una NailArt del genere su tutte le unghie, per evitare una decorazione eccessiva. il consiglio Il pennello per le sfumature deve avere setole sintetiche molto compatte, mentre la punta del pennello deve essere sottile, con poche setole, per raccogliere la giusta dose di colore.

Nail À Porter

Miraggi Di Natura “Mirage esprime ciò che per me è la NailArt: una fusione di colori che evoca significati nascosti. L’indefinitezza di Mirage è per me una sfida ogni volta che, dopo aver posizionato i colori per creare un disegno, passo il pennello e la creazione prende forma…” ci spiega Sheila Oddino. Questo effetto Mirage è realizzato con colori neon addizionati di pigmento giallo, viola e bianco. Nasce così un color verde prato che richiama il mood “en plain air”. il consiglio Fondamentali, per la tecnica Mirage, sono la pressione che deve essere minima - e la densità del colore - che deve essere molto pigmentato.

NA I L P R O .IT

91


style

Scuba Griffe

Nail À Porter

In questa proposta abbiamo utilizzato la tecnica Griffe, che ci permette di creare un gioco di sovrapposizione di colori tra un pastello nudo e un color Tiffany. Onde sinuose che richiamano il mare scivolano intrecciandosi sulla superficie color sabbia, mentre sulle altre unghie rimane un monocolore Aquamarine. il consiglio Per realizzare l’effetto graffiato occorre un pennello adeguato e bisogna lavorare sulla pressione, andando a creare un effetto sottile/spesso che crea movimento e tridimensionalità.

Riverberi Di Luce In questa proposta il glitter azzurro applicato sullo Scuba Blue richiama il particolare effetto del riverbero della luce sul mare. La nostra tecnica di applicazione delle micro-polveri prevede l’utilizzo dello strato di dispersione, su cui vengono applicati i glitter con il dito, premendo per fonderli al meglio e non avere spessori. il consiglio Qui abbiamo utilizzato una micropolvere coprente che ci permette di avere una copertura totale del colore. Proprio per questo motivo si consiglia di utilizzare sempre colori di glitter e gel molto simili tra loro per evitare che, nel caso il glitter non riesca a coprire in modo omogeneo tutta la superficie, i colori non siano troppo a contrasto.

92

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


style

Le Sfumature Dei Fondali In questa proposta la grande protagonista è la stripe! Dopo la stesura del colore abbiamo deciso di applicare sullo strato di dispersione una stripe che abbiamo ribattezzato per l’occasione “effetto fondale marino”, data la particolarità dell'effetto cromatico ottenuto. L’applicazione su un’unghia è stata volutamente sull’intera superficie, mentre sulle altre solo da un lato, così da lasciar intravedere il color Aquamarine. il consiglio Le stripe sono un grande alleato dell’onicotecnica, perché sono veloci da applicare e donano un’incredibile luminosità. Se si vuole ottenere una copertura totale, consigliamo anche in questo caso di scegliere un colore di base simile, così da evitare l’effetto “buco” in caso la stripe non si attaccasse perfettamente. Fate polimerizzare il colore 2 minuti; se invece dovete incollare la stripe su piccoli dettagli quali riccioli, spirali, zebrati, fate polimerizzare almeno 6 minuti.

Nail À Porter

Effetto Goccia Alternando color Tiffany e color Aquamarine, la NailArt scelta per quest’ultima proposta è lineare e molto semplice: gocce delineate con un pastello nudo, sinuose ed eleganti, creano un effetto armonioso, perfetto per la cliente che desidera un tocco di originalità senza esagerazioni. il consiglio L’effetto goccia è un tipo di decoro perfetto anche per l’applicazione delle stripes; l’importante è dosare il colore in modo che non ci siano eccessi e polimerizzare per almeno 6 minuti prima di applicare la cartina.

NA I L P R O .IT

93


workshop

A Misura di SPORTIVO Impara a prenderti cura di unghie e piedi dei clienti che praticano attività sportiva. d i Tra c y M o r i n

C

Cose Da Sapere • Nella pratica sportiva, le

ginocchia sono la parte del corpo più soggetta a infortuni di varia natura.

• Tra i disturbi più segnalati dai

pazienti che praticano sport c’è il dolore ai talloni.

• La maggior parte degli infortuni

da attività aerobica è causata da scarpe, superfici o movimenti sbagliati, ma anche da un uso intensivo dei muscoli a freddo.

• Tra i disturbi ai piedi più comuni per i runner troviamo dolore alla pianta del piede, tendiniti e vesciche.

94

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015

Problemi Comuni L’intensa attività sportiva può causare disturbi sgradevoli e dolorosi ai piedi. Tra le patologie più frequenti troviamo fascite plantare, strappi, gonfiore, fratture, caduta di unghie, funghi, unghie incarnite e, ovviamente, la sindrome del piede d’atleta. I disturbi variano ovviamente in base al tipo di sport praticato. Se fra i tuoi clienti ci sono runner e maratoneti, è probabile che ti troverai a fare i conti con unghie rotte, se non addirittura cadute del tutto. In questo caso, rincuora la cliente: l’unghia ci metterà qualche mese a ricrescere, ma tornerà bella come prima.

I piedi degli atleti sono il bersaglio preferito di funghi e micosi (che abbiamo trattato sullo scorso numero di Nailpro). Le infezioni fungine possono colpire la pelle - tipicamente negli spazi interdigitali - o le unghie - in particolare quella dell’alluce; i micro-traumi tipici dello sport, l’uso di scarpe vecchie, consumate o troppo strette e la scorretta pulizia di un’unghia caduta che sta ricrescendo sono tutte possibili cause della proliferazione dei funghi. L’onicotecnica che dovesse riconoscere un fungo può segnalarlo alla cliente, ma non intervenire: quando si tratta di questioni mediche, gli unici ad avere voce in capitolo devono essere, appunto, i medici.

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

 ome onicotecnica sei ormai abituata ad avere a che fare con donne curatissime e attente alle ultime tendenze del Beauty. Per le clienti che praticano sport, però, puoi fare molto di più che agghindare semplicemente le loro dita. Chi fa attività sportiva a livello amatoriale o professionistico, infatti, ha per forza di cose un occhio di riguardo al benessere del proprio corpo, ma è anche più soggetto a ferite, infortuni ed episodi dolorosi. Inserendo nel tuo listino servizi specifici per gli sportivi puoi contribuire a prevenire ed alleviare alcune tra le patologie più comuni che queste persone si trovano quotidianamente a fronteggiare.


workshop

“Se il cliente ha una gara in vista, cerca di fissare

la pedicure almeno una settimana prima, in modo che i suoi piedi siano in forma perfetta per il giorno della competizione.

Servizi di Successo Predisporre servizi ad hoc per gli sportivi può portare nel tuo centro una clientela nuova e facile da fidelizzare. Per cominciare, potresti inserire nel tuo listino una “Manicure Sport” e una “Pedicure Sport”. Attenzione: questo non significa rivoluzionare i tradizionali servizi di manicure e pedicure, ma focalizzarli su problematiche care a chi pratica sport. Le condizioni di unghie e piedi sono infatti fondamentali per allenarsi e gareggiare in sicurezza: pensa all’importanza di mantenere le unghie dei piedi corte e ben levigate per evitare funghi, traumi, rotture e unghie incarnite, ma pensa anche ai calli, che oltre a essere molto dolorosi possono provocare infezioni difficili da debellare. Il callo è un meccanismo di difesa che la pelle attua quando viene sottoposta in modo prolungato a stress e sfregamenti; la pelle si ispessisce e diventa più dura ma, in seguito a una spaccatura profonda, può trasformarsi in terreno fertile per lo sviluppo di un’infezione. Ecco perché i calli vanno ammorbiditi e levigati, ma mai grattati con aggressività. Come strutturare la Pedicure Sport? Parti con un pediluvio terapeutico con acqua calda, procedi tagliando e limando attentamente le unghie, con un occhio di riguardo a cuticole e callosità. Applica un prodotto esfoliante per aiutare la pelle a liberarsi delle cellule morte e a rigenerarsi e concludi con un massaggio rilassante a piedi e polpacci. Istruisci la cliente sull’importanza del mantenimento a casa; in particolare, consigliale di utilizzare ogni giorno prodotti idratanti per i piedi. Un passo ulteriore potrebbe essere quello di inserire nel trattamento elementi extra come l’aromaterapia, la cromoterapia o la visualizzazione creativa: per un maratoneta, ad esempio, visualizzare il traguardo della prossima gara durante il trattamento può aiutare ad affinare la concentrazione durante la gara vera e propria.

Attrai il tuo Target Per attirare e fidelizzare una clientela di atleti, il primo passo che devi fare è predisporre dei pacchetti ad hoc e promuoverli nei luoghi da loro frequentati: palestre, centri sportivi, ma anche studi di medicina sportiva, centri yoga e chiropratici.

Spaccature profonde nella pelle possono contribuire allo sviluppo di infezioni.

Se il cliente ha una gara in vista, cerca di fissare la pedicure almeno una settimana prima, in modo che i suoi piedi siano in forma perfetta per il giorno della competizione. Dopo la gara, un bagno caldo e un massaggio profondo a piedi e gambe basse sono veri toccasana. Tra i trattamenti post-gara più efficaci e piacevoli c’è il bagno di paraffina, che grazie al potere del calore aiuta ad alleviare dolore e indolenzimento muscolare. Lo smalto non avrà lunga vita sui piedi delle tue clienti sportive: assicurati di fissare con loro appuntamenti più frequenti. Anche il sudore rappresenta un problema, perché può causare spaccature delle unghie e della pelle dei talloni: per ovviare al problema puoi ricorrere al talco per piedi che trovi facilmente in commercio e a prodotti rinforzanti per le unghie. Per concludere, non dimenticare la clientela maschile: la maggior parte degli uomini non dedica particolare cura a piedi e unghie, ma per uno sportivo il discorso cambia: il trattamento focalizzato su queste parti del corpo non è più un vezzo, ma una necessità. Se sarai in grado di cogliere questa esigenza, la tua base di clienti regolari conoscerà un significativo incremento.

NAILPRO.IT

95


style

L’Anno della French

DOUBLE French

Se una French non basta, ORLY raddoppia! Scopri come realizzare e personalizzare questa versatile variante della French classica.

L Monica Mistura è Art Director Ladybird house e ORLY Star Manicurist.

a ORLY Double French proposta in questo nuovo appuntamento con l’Anno della French è una versione che non si discosta troppo dalla classica French Manicure, ma consente comunque di giocare sul tema e di sbizzarrirsi con l’accostamento e la combinazione dei

colori. Come suggerisce il nome stesso, si tratta di una decorazione caratterizzata da una doppia smile line, realizzata spesso, ma non necessariamente, con colori a contrasto. A seconda delle nuance e del design scelto può essere tranquillamente indossata da ogni tipo di donna, ma è particolarmente consigliata su unghie medio/lunghe, perché su unghie troppo corte si rischia di non avere una corretta proporzione fra smile e base.

FOTO: ORLY

Questa Double French Manicure è stata realizzata con il nuovo, rivoluzionario Colore Flessibile ORLY EPIX: la nuova generazione di colore per le unghie. EPIX cambia il modo di pensare la manicure: un sistema in due fasi, semplice, veloce ed efficace, che consente di indossare un colore perfetto per oltre 8 giorni. Colore e Sealcoat (no base coat!), asciugatura rapida, rimozione semplice e delicata e innovativa Tecnologia Anti-Sbeccature: la formula elastica a base di polimeri permette infatti a colore e Sealcoat di rigenerarsi automaticamente eliminando ogni traccia di graffi, sbeccature o segni… per una manicure sempre perfetta e brillante!

96

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


style

Alcuni accorgimenti per realizzare una perfetta Double French: Innanzitutto, scegliere la forma della smile line: può essere tradizionale, triangolare, obliqua, convessa (come nel caso del nostro Step by Step) o irregolare. La tecnica per realizzare la doppia smile line è, nella maggior parte dei casi, sempre la stessa: riempire con il primo colore l’area più ampia (quella che corrisponderà alla seconda smile line), poi applicarvi sopra il secondo colore, lasciando libero un margine più o meno sottile a seconda dell’effetto desiderato. Questo è il metodo più semplice, ma naturalmente funziona solo se il secondo colore applicato è più scuro o più coprente del primo. In caso contrario occorrerà disegnare la seconda smile line a mano libera e questo comporta una maggior precisione e destrezza. In questo caso bisognerà prestare particolare attenzione alle proporzioni della prima smile line,

calcolando che se ne dovrà disegnare una seconda: la somma delle due non deve coprire più di un terzo della superficie dell’unghia. Scegliere l’abbinamento dei colori per la base e le due smile line dipende dall’effetto che si vuole ottenere: per un look soft, quasi degradé, si devono applicare diverse sfumature della stessa nuance tono su tono; per creare invece una manicure strong dal design “spezzato”, è meglio scegliere colori complementari fra loro. La nostra proposta di Double French gioca, in realtà, su un livello superiore di “doppio”: si tratta infatti di una Half Moon Manicure in cui la seconda smile line viene disegnata a mano a una distanza di qualche millimetro dalla prima. Per movimentare la NailArt, su due unghie di ciascuna mano la Double French raddoppia ulteriormente: sulla punta e alla base!

Step By Step DOUBLE FRENCH

1 

Eseguiamo una manicure a secco con ORLY Cutique e diamo all’unghia la forma desiderata. Opacizziamo le unghie con un mattoncino e ne detergiamo la superficie con Wipe Off Ladybird house. Stendiamo su quattro unghie uno strato di ORLY EPIX Nominee e su una sola unghia uno strato di ORLY EPIX Leading Lady; lasciamo asciugare. Stendiamo un secondo strato e lasciamo asciugare. Creiamo una smile line convessa sulla punta delle unghie e la riempiamo di colore, utilizzando a contrasto i due colori precedentemente applicati. Se necessario stendiamo un secondo strato e lasciamo asciugare. Sulle unghie di medio e anulare coloriamo la lunetta alla base, utilizzando a contrasto i due colori precedentemente applicati. Se necessario stendiamo un secondo strato e lasciamo asciugare. Disegniamo una linea sottile, parallela alla smile line convessa e distante da questa di circa un paio di millimetri, utilizzando gli stessi colori usati per la punta dell’unghia. Sulle unghie di medio e anulare disegniamo una linea sottile, parallela alla lunetta alla base e distante da questa circa un paio di millimetri, utilizzando gli stessi colori usati per la lunetta. Completiamo la manicure stendendo su tutte le unghie uno strato di ORLY EPIX Flexible Sealcot. consiglio: Suggerisci alla cliente di applicare di nuovo il Sealcoat dopo 3 giorni, per mantenere il colore lucido e farlo durare ancora più a lungo!

4

2  1

2

3  4 

5

5 

6

6 

3

NA I L P RO .IT

97


style

Summer Dream

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

PER ALCUNI SIGNIFICA EVASIONE, PER ALTRI È SINONIMO DI AVVENTURA, PER ALTRI ANCORA FA RIMA CON RELAX: qualunque sia la vostra idea di estate, è arrivato il momento di metterla in pratica. La stagione più calda e divertente dell’anno è arrivata e nell’aria c’è profumo di viaggi e di vacanze. Cosa porteremo con noi al ritorno? Un’abbronzatura dorata, qualche souvenir e tanti spunti d’ispirazione per decorare le unghie e continuare a sognare il mare anche in città! Le NailArt sono di Olga Moldovan,, titolare dell’omonima Nail Academy ed Educator Laif Nail.

98

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


style

NA I L P R O .IT

99


workshop

Nail Clinic

Lotta all’Eczema

Le cause dei diversi tipi di eczema e i trattamenti più indicati per le clienti che ne sono affette. d i Tra c y M o r i n

I

Cose Da Sapere • La parola “eczema” deriva dal greco e significa “gonfiarsi”.

• La dermatite atopica è il tipo di eczema più serio e ricorrente.

• L’eczema alle mani interessa circa il 10% della popolazione.

• Livelli ormonali altalenanti possono causare episodi acuti di eczema nelle donne.

• Il clima caldo, un tasso di umidità

troppo alto o troppo basso e l’intensa sudorazione sono tra le più comuni cause scatenanti dell’eczema.

100

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2015

Segnali & Sintomi Tipicamente l’eczema fa la sua comparsa nelle pieghe della pelle, ad esempio quelle del collo e quella tra braccio e avambraccio, ma può manifestarsi anche sul viso e sul tronco. I sintomi includono pelle secca, eruzioni cutanee e prurito. Quest’ultimo è in particolare molto forte e induce il paziente a grattarsi, provocando rossore, gonfiore, squame, croste, e, nei casi più estremi, sanguinamento e/o perdita di liquidi. La pelle è come una barriera: la sua funzione è proteggere l’organismo, tenendo

alla larga batteri e allergeni e conservando l’acqua all’interno. Se la pelle per qualche motivo non è più “a tenuta stagna”, l’acqua fuoriesce rendendo la pelle secca e irritata, mentre batteri e allergeni possono penetrare facilmente, causando problemi. La non-permeabilità della pelle non è comunque l’unico fattore da tenere in considerazione; nella comparsa dell’eczema giocano un ruolo fondamentale anche il sistema immunitario, che non lavora come dovrebbe, e persino le terminazioni nervose che si trovano sotto la pelle.

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

 ncontrare pelli affette da eczema non è certo inusuale per un’onicotecnica. Il termine “eczema” viene usato per definire in modo generico dermatiti e infiammazioni cutanee, ma ne esistono diverse tipologie. Tra le più comuni troviamo la dermatite atopica, una patologia cutanea cronica che si manifesta nel 90% dei bambini sotto i 5 anni e in molti casi può accompagnare l’individuo in età adulta; la dermatite atopica non è contagiosa, ma ha una spiccata componente ereditaria. Un’altra tipologia diffusa è la dermatite da contatto, che si manifesta in seguito al contatto con una sostanza irritante. La dermatite disidrotica (o “disidrosi”) si presenta invece sotto forma di vescicole pruriginose concentrate nella zona delle dita, del palmo della mano e della pianta del piede; questo tipo di eczema colpisce le donne in misura doppia rispetto agli uomini. L’eczema è un disturbo molto comune e ha radici antichissime: lo conoscevano e ne discutevano già gli antichi Egizi nel Papiro Ebers, testo di medicina egiziana, datato 1550 a.C. Questa condizione interessa tutte le fasce d’età, ma ha una prevalenza negli individui che vivono in Paesi fortemente industrializzati e nelle grandi città, nelle donne e nelle persone appartenenti a classi sociali elevate. Vediamo insieme qual è l’approccio giusto verso questa diffusa patologia cutanea.


workshop

“Il modo migliore di trattare

l’eczema è fornire alla pelle l’idratazione necessaria a rinforzare lo strato protettivo che blocca l’ingresso dei potenziali allergeni.

” Fonti di Sollievo

L’eczema viene trattato in genere con corticosteroidi a uso topico e creme emollienti, ma anche le buone abitudini possono aiutare. Ai pazienti con eczema è sconsigliato, ad esempio, passare molto tempo a contatto con l’acqua o in ambienti umidi (ad esempio il bagno turco), perché l’umidità disidrata la pelle. Il modo migliore di trattare l’eczema è fornire alla pelle l’idratazione necessaria a rinforzare lo strato protettivo che blocca l’ingresso dei potenziali allergeni: questo è possibile solo con un’adeguata igiene quotidiana, con una corretta idratazione ed evitando accuratamente tutte le possibile cause d’infiammazione. La ceramide contenuta in molte creme emollienti può aiutare a ripristinare lo strato lipidico e a rimarginare la pelle, mentre le emulsioni dalla formulazione grassa alleviano la fastidiosa sensazione di secchezza. Quando esegui un trattamento su una cliente affetta da eczema, assicurati di usare prodotti poco tensioattivi, non schiumogeni e possibilmente privi di profumazione. Evita i prodotti che contengono sostanze potenzialmente irritanti come aromi artificiali, coloranti, lanolina, formaldeide e derivati vari. Evita anche di lavorare con gel e acrilico e, soprattutto, non operare mai su ferite aperte. Lavaggi frequenti delle mani, acqua calda, prodotti esfolianti, saponi aggressivi, detergenti, alcol, disinfettanti e, in generale, il contatto prolungato con prodotti chimici sono tutti fattori che possono aggravare la situazione. Assicurati che la pelle della tua cliente sia perfettamente asciutta e usa prodotti umettantirimarginanti per calmare il prurito, ammorbidire la pelle e favorire la ricostruzione della barriera cutanea. Opta per prodotti con formulazioni naturali; gli ingredienti da ricercare sono beta-glucani, avena, liquirizia, camomilla, olivello spinoso, zenzero, Echinacea, trifoglio rosso, lampone, calendula, aloe, lavanda, ma anche olio di avocado, di enagra, di borragine e di argan. Attenzione anche ai filtri solari: scegli quelli che contengono biossido di titanio o ossido di zinco, piuttosto che quelli con formulazioni chimiche. Come regola generale, preferisci sempre prodotti naturali con formulazioni vegetali e tieniti alla larga da quelli che presentano

una sfilza di sostanze chimiche nell’elenco degli ingredienti. Non dimenticare di confrontarti direttamente con la cliente, chiedendole di spiegarti i suoi sintomi; chiedile da quanto tempo soffre di eczema, se le era già capitato in passato, se ne conosce le cause e via dicendo.

Tu e l’Eczema Se sei tu a soffrire di eczema, saprai che il contatto prolungato con prodotti chimici, detergenti e acqua peggiora i tuoi sintomi. Indossare i guanti è una buona soluzione, purché si tratti di guanti privi di lattice: il lattice è infatti una sostanza molto irritante. La chiave per riuscire a convivere al meglio con l’eczema è applicare un prodotto-barriera che protegga la pelle di giorno e indossare dei guanti di stoffa durante la notte. Anche il regime alimentare gioca un ruolo importante nella lotta all’eczema: una dita salutare, ricca di minerali, amminoacidi ed enzimi, aiuta a riequilibrare il Ph, che ha un’influenza diretta sul nostro sistema immunitario. In tavola non dovrebbero mai mancare alimenti come cavoli e verdure verdi; anche le alghe, ancora poco diffuse nel regime alimentare degli italiani (si possono acquistare nei negozi di prodotti naturali), contengono sostanze alcaline preziosissime per il Ph. Assumere regolarmente minerali è essenziale per una corretta idratazione delle cellule e per prevenire i disordini cutanei come l’eczema. Se le cause e i possibili trattamenti sono diversi e variano a seconda del tipo di eczema, il consiglio è quello di tenersi informati. Più cose sai, meglio saprai agire. In mancanza di una cura risolutiva, l’informazione è l’arma più efficace che hai a disposizione per contribuire al benessere delle tue clienti.

NAILPRO.IT

101


business

Velocizzare i trattamenti senza comprometterne la qualità è possibile. Come? Con qualche piccolo trucco a cui forse non avevi ancora pensato. di Leslie Henry

Trucchi Salvatempo

102

BEAUTY FORUM NAI L PRO 4/2015

FOTO: IT.FOTOLIA.COM

Il tempo è denaro e su questo non c’è alcun dubbio. Secondo una ricerca condotta da Nailpro, ridurre di 3 minuti la durata media di un trattamento può far guadagnare a un’onicotecnica il tempo per due appuntamenti in più alla settimana. E, non c’è bisogno di sottolinearlo, più appuntamenti equivalgono a guadagni maggiori. Velocizzare i servizi non significa però risparmiare sulla qualità del trattamento. L’efficienza, al contrario, si migliora eliminando i passaggi inutili e le perdite di tempo e focalizzandosi su procedure, tecniche e strumenti che offrono il miglior risultato nel minor tempo possibile. Ecco qualche suggerimento utile per ottimizzare i passaggi dei trattamenti, offrendo alla tua clientela un servizio rapido e qualitativamente ineccepibile.


PROCEDURE

TIP #1

Usa ogni strumento fino al termine del suo compito prima di prenderne un altro TEMPO RISPARMIATO 1-2 minuti TRATTAMENTO Tutti Ogni volta che prendi uno strumento, lo utilizzi, lo riponi e ne prendi un altro, stai sprecando secondi preziosi. L’ideale sarebbe utilizzare ogni strumento finché è utile, portando a termine il suo “compito” prima di passare allo strumento successivo. Qualche esempio? Se cominci con la lima, lima tutte e 10 le unghie; se prendi lo spingicuticole, spingi le cuticole di tutte e 10 le dita. Lo stesso discorso vale per i pennelli. Sarai sorpresa di come questa semplice abitudine possa aiutarti a guadagnare minuti.

TIP #2

Predisponi una seconda postazione di lavoro TEMPO RISPARMIATO 2-10 minuti TRATTAMENTO Tutti Se sei così fortunata da avere spazio in abbondanza, perché non usarlo per predisporre un “doppione” della tua attuale postazione di lavoro? In questo modo potrai lavorare su due fronti, riservando a una postazione le ricostruzioni e all’altra le manicure con smalti e semipermanenti, sfruttando i tempi morti e le pause di un servizio per dedicarti all’altro. Se possibile, fissa gli appuntamenti alla stessa ora per coppie di amiche o conoscenti che difficilmente saranno infastidite dai tuoi spostamenti. Ricorrere a una doppia postazione di lavoro può essere vantaggioso anche per le clienti: una cliente avrà ad esempio tutto il tempo per scegliere senza fretta il colore che desidera mentre tu stai lavorando sull’altra cliente.

FOTO: (IN SENSO ORARIO) ARMANDO SANCHEZ; ARMANDO SANCHEZ; ©THINKSTOCKPHOTOS.COM/BANANASTOCK

TIP #3

Sfrutta i tempi morti per completare le attività rimaste in sospeso TEMPO RISPARMIATO 1-5 minuti TRATTAMENTO Tutti In una giornata lavorativa, ogni secondo è prezioso! Non rimanere con le mani in mano durante i tempi morti. Se la cliente sta aspettando che il semipermanente si sciolga, ad esempio, puoi approfittare di quella pausa per fissarle l’appuntamento successivo, aiutarla a scegliere il colore per la nuova applicazione, preparare gli strumenti che ti serviranno dopo, e via dicendo.

TIP #4

Stabilisci delle regole e comunicale TEMPO RISPARMIATO 2-15 minuti TRATTAMENTO Tutti È importante stabilire delle regole di comportamento e comunicarle e tutte le clienti al primo appuntamento; questo ti permetterà di rispettare la tua tabella di marcia e di offrire servizi di qualità. Le clienti in ritardo hanno un impatto negativo sul tuo lavoro e lo trasformano in una continua ed estenuante corsa contro il tempo. Se la cliente è in ritardo di 5 o 10 minuti, sarai costretta a tagliare qualcosa dal servizio. Se è in ritardo di 15 minuti o più, puoi valutare di farle pagare un extra per il tempo che hai perso ad aspettarla. Se queste regole sono chiare per tutte fin dall’inizio, le clienti si adegueranno di conseguenza.

TIP #5

Cerca aiuto! TEMPO RISPARMIATO Tonnellate! TRATTAMENTO Tutti Se il tuo salone è sempre pieno di clienti, un’apprendista/tirocinante può essere d’aiuto nell’accoglienza, nella rimozione degli smalti e nell’assistere le onicotecniche nei vari passaggi dei trattamenti. Un aiuto in più nell’organico del salone è preziosissimo perché contribuisce a rendere più efficiente il lavoro di tutti, migliorando anche il livello di soddisfazione della clientela. Senza contare che, per una giovane onicotecnica che si sta formando, fare pratica in un salone dove c’è tanto lavoro rappresenta una straordinaria opportunità di imparare e crescere professionalmente.

NA I L P R O .IT

103


TECNICHE

TIP #1

Usa una lampada LED e riduci gli step di applicazione TEMPO RISPARMIATO 15+ minuti TRATTAMENTO Smalto Semipermanente, Gel Color Le onicotecniche che sono già passate alla tecnologia LED stentano a credere che ci siano ancora colleghe che si affidano alla tecnologia UV. Le lampade LED, infatti, polimerizzano il prodotto nella metà del tempo - ovviamente solo se il prodotto è espressamente formulato per questa tecnologia (e per questo è obbligatorio consultare e attenersi sempre alle indicazioni del produttore). Per un ulteriore risparmio di tempo, puoi optare per sistemi Gel Color che richiedono un numero ridotto di step: alcuni, ad esempio, non necessitano di base coat ma solo di una leggera passata di buffer sull’unghia naturale prima dell’applicazione del colore. Consulta il tuo fornitore per sapere se il sistema che utilizzi offre questa possibilità.

TIP #2

TIP #3

Aggiungi il calore alla procedura di rimozione

Usa il calore come tuo alleato per rendere più rapido ed efficace il lavoro del solvente: dopo aver avvolto ogni dito nel “pacchetto” di remover e carta stagnola, applica una lozione sulle mani e avvolgile in guanti/ buste di plastica (vanno benissimo anche i guanti che si usano al supermercato per la frutta e la verdura). Infila poi le mani della cliente dentro a un paio di guanti o asciugamani riscaldati per 30-45 secondi. Il prodotto verrà via molto più agevolmente, le clienti apprezzeranno e tu guadagnerai tempo.

TIP #4

Riduci il volume del prodotto prima di scioglierlo TEMPO RISPARMIATO 10-20 minuti TRATTAMENTO Acrilico Quando devi rimuovere una ricostruzione in acrilico, ridurre il volume del prodotto con la fresa prima della fase di scioglimento può comportare un considerevole risparmio di tempo. Lima il prodotto con la fresa fino a lasciarne solo uno strato sottile, che il solvente riuscirà a sciogliere molto più velocemente. Con questa tecnica, il tempo richiesto per la rimozione passerà da 20-30 minuti a soli 10 minuti.

I Salvatempo “Sociali” PROCEDURE, TECNICHE E STRUMENTI NON SONO LE UNICHE COSE CHE POSSONO AIUTARTI A RISPARMIARE TEMPO; A VOLTE LO È ANCHE LA TUA BOCCA! Se sei una di quelle poche fortunate che è in grado di parlare e lavorare allo stesso tempo, sappi che fai parte di un circolo ristretto; la maggior parte delle tecniche, durante le conversazioni con le clienti, tende a interrompere il lavoro, alzare lo sguardo per avere un contatto visivo e gesticolare per ribadire i concetti. Questa è una delle ragioni principali per cui si perde tempo durante i trattamenti. Lascia che sia la cliente a parlare: per mostrarti interessata alla conversazione è sufficiente annuire e fare qualche breve commento di tanto in tanto, senza distogliere l’attenzione dal lavoro. Ci sono anche altre fonti di distrazione, come la cliente che armeggia con il telefonino o i bimbi piccoli che accompagnano la mamma all’appuntamento. Se questi episodi si verificano con frequenza nel tuo centro, valuta la possibilità di introdurre delle regole al riguardo.

104

BEAUTY FORUM NAIL PRO 4/2015

TEMPO RISPARMIATO 5-10 minuti TRATTAMENTO Tutti La manicure può essere ugualmente efficace anche se eseguita senza maniluvio, con in più il vantaggio di essere più veloce. Sostituisci l’acqua con un olio usato come lubrificante per spingere delicatamente la pelle che circonda l’unghia. Passa poi alla fresa: utilizza una punta di diamante super-fine a bassa velocità per rimuovere i residui di cuticola dalla lamina ungueale. Il risultato sarà pulito e ordinato. ATTENZIONE: effettua questa procedura solo se hai esperienza con l’uso della fresa.

FOTO: ARMANDO SANCHEZ; (IN ALTO A SINISTRA) ISTOCKPHOTO.COM

Esegui la manicure a secco

TEMPO RISPARMIATO 2-5 minuti TRATTAMENTO Rimozione dello Smalto Semipermanente


STRUMENTI TIP #1

Sostituisci acqua e sapone con salviette igienizzanti

TIP #2

Elimina le bolle d’aria indurite con la punta di uno spillo TEMPO RISPARMIATO 10 minuti TRATTAMENTO Gel Le tipiche bolle d’aria che si formano nello strato di gel sigillante possono essere rimosse solo passando il buffer, limando nuovamente l’unghia e applicando il prodotto da capo. Per eliminare questo passaggio, puoi servirti di uno spillo o di un ago da cucito: dopo aver applicato il sigillante, ma prima di farlo polimerizzare, usa la punta dello spillo o dell’ago per trascinare il prodotto sopra la bolla, riempiendo il buco con il sigillante. Applica poi un nuovo strato di sigillante sull’intera unghia e la bolla scomparirà, facendoti risparmiare almeno 10 minuti di lavoro. (Esistono anche strumenti specifici per il mercato nail che svolgono la stessa funzione.)

FOTO: PATTY QUON-SANDBERG; ARMANDO SANCHEZ

TIP #3

Impara a usare la fresa TEMPO RISPARMIATO 30-45 minuti TRATTAMENTO Acrilico e Gel Se usata correttamente, la fresa è uno strumento preziosissimo per risparmiare tempo nelle ricostruzioni. Nessuna lima è in grado di lavorare il prodotto come una fresa; non solo fa risparmiare tempo, ma salvaguarda anche il benessere dei tuoi polsi. Per cominciare, investi in un buon corso per impararne l’uso e acquista un apparecchio di qualità.

Distribuito in Italia da VERYNAILS

Ogni volta che le clienti si trovano a “vagare” per il tuo centro, rischiano di distrarsi e di farti perdere tempo. Invece di mandare le clienti in bagno a lavarsi le mani, quindi, puoi provvedere tu direttamente, detergendo loro le mani con delle salviette igienizzanti che avrai strategicamente sistemato sul piano di lavoro. Questa pratica è particolarmente utile con quelle clienti che finiscono per perdere tempo in bagno aggiustandosi il trucco o i capelli, mentre la cliente successiva è lì che aspetta che tu ti liberi.

• www.glorynails.it

TEMPO RISPARMIATO 2-10 minuti TRATTAMENTO Tutti


1 NON LA TROVI IN EDICOLA

Nailpro si rivolge alle professioniste e a loro soltanto. Abbonarsi significa ricevere comodamente a casa o in studio tutta la professionalità della nostra rivista senza bisogno di dover uscire a cercarla e senza perdere neanche un numero.

2 CONTENUTI TECNICI

Com’è fatta l’unghia? Cosa la danneggia? Come la si cura? Come la si rende bella? Nailpro risponde in modo chiaro e approfondito a tutte queste domande, perché sa che le vere professioniste desiderano essere costantemente aggiornate su tutti gli aspetti del loro lavoro.

MOTIVI per abbonarsi a Nailpro

3 NON SOLO PUBBLICITÀ

Il valore di una rivista risiede anche nella trasparenza verso i propri lettori: leggendo Nailpro non avrete mai dubbi su cosa sia informazione e cosa sia promozione pubblicitaria.

4 REDAZIONE INTERNAZIONALE

Uno dei pregi di Nailpro è quello di unire italianità e vocazione internazionale: alle lettrici italiane offriamo contenuti originali e di alto livello, che derivano da uno stretto rapporto di fiducia con i più grandi professionisti della scena nazionale e straniera.

5 LE TENDENZE PRIMA PASSANO DA NOI

Nailpro è sempre un passo avanti su trend, tecniche, fashion e stile: il nostro sguardo è sempre proiettato in avanti, pronto a captare, raccogliere e raccontare le evoluzioni dell’universo nail, in esclusiva per voi.

www.nailpro.it/abbonamenti • Tel. 011 5637338


Step by

Step

UNA VACANZA DA URLO Estate è quando o stai scalza o stai su tacchi altissimi”, recitava un tweet

diventato virale qualche tempo fa. Scommettiamo che molte delle tue clienti saranno d’accordo? Per tante ragazze, gli ingredienti della vacanza perfetta sono proprio questi: le corse sulla sabbia rovente che finiscono in un tuffo rinfrescante, gli aperitivi in spiaggia al tramonto, le notti in discoteca, ballando fino al sorgere del sole. Spagna, Grecia, Italia: qualunque sia la loro meta, l’obiettivo è lasciare a casa problemi e preoccupazioni e regalarsi due settimane di assoluta - e assolata! spensieratezza. Il loro bagaglio è già pieno di bikini alla moda, infradito colorate e sandali dai tacchi vertiginosi. A te il compito di pensare alla loro manicure! Quale NailArt realizzeresti per una vacanza da urlo?

4 NA I L P R O .IT

107


workshop

Step by

Step

108

Optical Effect

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


workshop

Debora Mara Piazza è Responsabile Formazione Ladybird house e CND Education Ambassador. Art Director: Monica Mistura

Una manicure dai colori vibranti e intensi, impreziosita da punti luce e da riflessi optical, abbaglianti come solo le notti di Ibiza sanno essere.

1

Sanifichiamo le mani con CND Cool Blue e prepariamo le unghie: applichiamo CND Cuticle Away e spingiamo le cuticole, diamo forma al bordo libero con lima CND Kanga grit 240/240 e sgrassiamo con CND Scrub Fresh.

2

Applichiamo le CND Velocity Tip Natural, diamo forma e riduciamo lo spessore utilizzando la lima CND Outblack grit 120/240. Diamo struttura allâ&#x20AC;&#x2122;unghia con il sistema Liquid & Powder di CND: Applichiamo Retention+ Powder Clear con Retention+ Monomer, modelliamo e correggiamo la forma con lima CND Blizzard Board grit 100/180.

1

2

3

4

5

6

3

Applichiamo due strati di CND Shellac Lost Labyrinth e facciamo polimerizzare ciascuno strato per 60 secondi nella CND LED Lamp.

4

Sullo strato dispersivo applichiamo le Foil Multicolor Ladybird house, realizzando dei punti luce su tutte e cinque le unghie. Per definire il disegno, incidiamo le foil con il dotting tool.

5

Applichiamo uno strato di CND Shellac Top Coat e, prima di far polimerizzare, applichiamo dei Bullion argento Ladybird house, definendo punti luce e decori su ogni unghia. Facciamo polimerizzare per 60 secondi in CND LED Lamp. Concludiamo la manicure rimuovendo lo strato dispersivo con Alcol Isopropilico al 99% e applicando CND Solar Oil e una CND Scentsation a scelta.

NA I L P R O .IT

109


workshop

Step by

Step

110

Glow in the Dark

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


workshop

Stefania Franco è Master Pro KyLua e referente per NailArt Estremo, Shape e Micropittura/MicroDecò in gel.

Una manicure capace di illuminare - letteralmente la pista da ballo: al buio, il bianco diventa uno sfondo fosforescente sul quale si muovono le silhouette di scatenati ballerini.

1

Prepariamo l’unghia e applichiamo il gel di adesione Mega Legacy. 2 minuti in lampada UV. Con pennello Twin Spot allunghiamo le unghie con NailModel Cachée Beige, dando una forma a mandorla. 2 minuti in lampada UV.

2

Con pennello piramidale completiamo la struttura in zona prossimale con NailModel Rosé, realizzando una bombatura proporzionata alla lunghezza dell’unghia. 2 minuti in lampada UV.

1

2

3

4

5

6

3

Eliminiamo lo strato di dispersione, mettiamo in asse, armonizziamo con lima Jumbo BForm, rifiniamo con Brick e spolveriamo bene.

4

Con pennello KNF punta “a zoccolo” in spugna realizziamo un effetto tamponato con Go-Go French Glimmer Magic White, gel color bianco che si carica alla luce ed è fosforescente al buio. 2 minuti in lampada UV.

5

Con lo stesso pennello realizziamo macchie di colore a effetto tamponato con i colori KyLac Punk Violet, KyLac Blue Curaçao e AIG Lolita. 2 minuti in lampada UV.

6

Sigilliamo con HighNail Glamour e lasciamo 2 minuti in lampada UV. Opacizziamo la superficie e con pennello Fashion 12mm e AIG Black Eclipse realizziamo una sottile French nera sul margine distale e, a specchio, una reverse French in zona prossimale. Disegniamo infine le “ombre ballerine” nere e sigilliamo nuovamente con HighNail Glamour.

NA I L P R O .IT

111


workshop

Step by

Step

112

Mojito Style

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


workshop

Natasha Martinovic è onicotecnica dal 2009 e collabora con Clarissa Nails in qualità di tecnica e insegnante.

In un tripudio di bollicine, il cocktail simbolo della tradizione cubana prende vita e si trasforma in una NailArt vivace e coloratissima. Per un’estate a tutto Mojito

1

Prepariamo l’unghia naturale, posizioniamo la formina e applichiamo Pre Nail, promotore di adesione, e Pre Optima. Creiamo la forma stiletto con un sottile strato di gel Optima trasparente e allunghiamo il letto ungueale con gel Coprente 3.

2

Applichiamo il gel color Gellissimi color smeraldo, sfumando il colore dalla smile line verso la punta. Sullo strato di dispersione applichiamo casualmente glitter e microperle.

3 4

1

2

3

4

5

6

Rifiniamo la struttura con gel Optima trasparente e limiamo.

Con i colori Microarte dipingiamo le fettine di lime e le foglioline di menta.

5

Aggiungiamo piccoli dettagli per dare tridimensionalità al decoro e disegniamo delle bollicine.

6

Concludiamo sigillando la manicure con Quick Fix.

NA I L P R O .IT

113


workshop

Step by

Step

114

Summer Party

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


workshop

Jessica Kadoch lavora a Bolzano per Abc Nailstore International.

La French reverse è protagonista sulle unghie quest’estate: eccone una versione dalle tinte accese e festose, per una ragazza che vuole vivere con stile la vacanza dei suoi sogni.

1

Prepariamo le unghie e applichiamo Natural Basic. Applichiamo poi la cartina Orchid Stiletto o Butterfly Unifit.

2

Creiamo l’allungamento con uno strato sottile di gel costruttore Perfection Cream Peach e con l’Artistgel French Varieté #908. Facciamo catalizzare per 120 secondi. Completiamo poi la struttura con Camouflage Fibre Builder e facciamo catalizzare per 120 secondi. Rifiniamo la forma con la lima Impuls Former 150/150 e infine levighiamo.

1

2

3

4

5

6

3

Applichiamo l’Artistgel Sweet Orange #933 su tutte le unghie e facciamo catalizzare per 60 secondi.

4

Applichiamo l’Artistgel Love Me #932 sopra il colore precedente, lasciando scoperta la zona della French reverse. Facciamo catalizzare per 60 secondi, poi rimuoviamo lo strato di dispersione con Impuls Tonic.

5

Disegniamo righe e puntini lungo la smile line della French reverse, utilizzando il pennello Silhouette #1 e il Marvellous Decorate Black Fluid. Facciamo catalizzare per 120 secondi.

6

Applichiamo il Design Foil #103 su righe e puntini. Sigilliamo con il lucido High Gloss Clear non UV e facciamo catalizzare per 120 secondi. Rimuoviamo lo strato di dispersione e completiamo il lavoro nutrendo le cuticole con l’olio Speed Nourisher e la crema Handcare nella profumazione desiderata.

NA I L P RO .IT

115


workshop

Step by

Step

116

Il Mare in una Conchiglia

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


workshop

Carmen Casilla dopo 10 anni come direttrice di salone, sceglie di dedicarsi interamente alla formazione. È Master Hypnotic Nails Spagna e vincitrice di diversi premi alle Nailympics 2013.

Onde leggiadre si levano da una French classica ma molto allungata, decorata con piccole conchiglie e Swarovski. In un omaggio all’estate, una NailArt suggestiva come il suono del mare dentro una conchiglia.

1

Prepariamo le unghie, limando la superficie con lima Dolphin Hypnotic grana 180, e disinfettiamo.

2

Applichiamo il Superbond Hypnotic per una migliore aderenza, adattiamo la nail form Special Hypnotic e tagliamone i lati creando una forma appuntita. Applichiamo lo Stick C-Curve Hypnotic corrispondente alla misura dell’unghia, marcandone la forma.

3

1

2

3

4

5

6

Applichiamo Cover Gel Pink Hypnotic sul bordo libero dell’unghia naturale, in modo che raggiunga la stessa altezza dell’apice. Applichiamo poi Pink Natural Hypnotic mescolato con Cover Pink Hypnotic, così da renderlo un colore più naturale, dalle cuticole alle punte.

4 5

Pinziamo leggermente e limiamo per definire la smile line.

Creiamo la French con il Monomer Slow Hypnotic ad asciugatura lenta e una pallina grande di Powder White Hypnotic.

6

Diamo forma alle unghie accentuando gli angoli con lima Dolphin Hypnotic grana 150. Passiamo lo Sponge Buffer Hypnotic e puliamo. Prendiamo una pallina di Powder White con, ai lati, dell’Acrylic Color Powder Hypnotic blu e creiamo delle piccole onde. Applichiamo Miracle Shine, catalizziamo e con la Tip Glue Hypnotic applichiamo gli Swarovski e le Nail Charm.

NA I L P RO .IT

117


workshop

Step by

Step

118

Farfalle & Tulipani

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015


workshop

Olga Moldovan è Educator Laif Nail e titolare del suo Nail Design Studio. Fondatrice della Nail Academy di Olga Moldovan, ha vinto l’Italian NailArt Trophy 2013.

Non solo mare e feste sulla spiaggia: l’estate significa anche scoperta. La meta di questa viaggiatrice è la splendida Olanda con i suoi variopinti tulipani, scelti come motivo decorativo centrale della NailArt.

1

Prepariamo la lamina ungueale applicando i preparatori Nail Prep e Natural Bond.

2

Posizioniamo la cartina e allunghiamo il letto ungueale con Builder Camouflage Gel Peach. Eseguiamo l’allungamento del margine libero utilizzando il gel Revolution Clear Laif Nail Collection.

3

Dopo aver fatto polimerizzare per 2 minuti in lampada UV, applichiamo lungo la smile line ad incastro i gel color Pastel Blue, Pastel Pink, Yellow e Green.

1

2

3

4

4

Proseguiamo con i passaggi della limatura, servendoci di una lima grit 100/180.

5

Realizziamo i disegni del tulipano e della farfalla come in foto, applicando la tecnica del corso d’autore di Olga Moldovan “Micropittura II livello”.

6

Sigilliamo con Glossy Laif Nail Collection e facciamo polimerizzare per 2 minuti in lampada UV.

5 NA I L P RO .IT

119


eventi

30 BEAUTY FORUM MUNICH TH

Svelate date e dettagli del 28th European Masters’ Award Nail Design e della 7th WorldCup NailArt.

IL TUO EVENTO IN AUTUNNO Il 17 e 18 ottobre i professionisti della Bellezza si incontrano a Monaco di Baviera per la fiera autunnale di settore più importante in Europa: la 30esima edizione di BEAUTY FORUM MUNICH. FESTEGGIA CON NOI! Oltre 40.000 visitatori provenienti da più di 35 Paesi hanno affollato gli spazi espositivi di BEAUTY FORUM MUNICH lo scorso anno. Circa 880 aziende e brand internazionali hanno presentato le ultime tendenze in fatto di cosmesi professionale, Nail, Foot e podologia. La fieraanniversario di quest’anno parte da questo consolidato successo e si presenta con un programma formativo intenso e una serie di appuntamenti speciali per celebrare il traguardo dei 30 anni. I TEMI PRINCIPALI Come si stanno evolvendo i settori Medical Beauty, Cosmesi Naturale, Wellness & Spa? Nelle aree dedicate saranno presentate tutte le novità sviluppate dalle aziende più note. In aggiunta, un programma formativo ad hoc per una fruttuosa esperienza fieristica.

120

BEAUTY FORUM NAI L PRO 4/2015


eventi

28TH EUROPEAN MASTERS’ AWARD NAIL DESIGN Le competizioni internazionali sono da sempre il fiore all’occhiello della fiera bavarese. Tra queste, il 28th European Masters’ Award Nail Design, che si svolgerà sabato 17 ottobre. A contendersi il titolo, i vincitori dei vari campionati europei di Nail Design. 7TH WORLDCUP NAILART Sempre più colorata e stravagante, la NailArt spopola ormai in ogni parte del mondo! La WorldCup NailArt offre a tutti i NailArtist un’occasione per mettersi alla prova e mettere in mostra il proprio talento. La 7th WorldCup NailArt avrà luogo domenica 18 ottobre. Il tema della competizione è “Jungle Fever - selvaggio e colorato!”. I moduli di partecipazione sono disponibili sul sito www. beauty-fairs.de/munich/championships.

UN PROGRAMMA FORMATIVO SEMPRE PIÙ RICCO Per celebrare il suo trentesimo anniversario, BEAUTY FORUM MUNICH ti offre un programma formativo senza precedenti, con l’offerta educativa più ricca di sempre. Oltre ai consueti workshop, due novità: un congresso sulla podologia e uno sui trattamenti anti-age. SAVE THE DATE! 30th BEAUTY FORUM Munich 17-18 OTTOBRE 2015 Messe München International (Monaco di Baviera, Quartiere Fieristico) Orari di apertura: Sabato 9.00 - 18.00 Domenica 9.00 - 17.00 Organizzato da Health and Beauty Germany GmbH www.beauty-fairs.de/munich La nostra offerta speciale per te!

INGRESSO GRATUITO PER I VISITATORI ITALIANI!

OFFERTA SPECIALE PER LE AZIENDE 2° BEAUTY FORUM connect Anche per questa edizione-anniversario torna BEAUTY FORUM connect, piattaforma B2B progettata per favorire il networking e l’incontro tra possibili partner commerciali. I plus: • Metodo veloce ed efficiente per trovare distributori e business partner • Informazioni su potenziali business online • Effettiva affinità di intenti tra potenziali business partner

• Creazione di rapporti commerciali senza sprechi di tempo e risorse La 2° edizione di BEAUTY FORUM connect avrà luogo durante il 30th BEAUTY FORUM MUNICH, il 17 e 18 ottobre 2015. La piattaforma BEAUTY FORUM connect è gratuita per chi espone in fiera! Tutte le informazioni su www.beauty-fairs.de/munich e www.connect.beauty-forum.com

NA I L P RO .IT

121


eventi

Agenda

BEAUTY FORUM 6. BEAUTY FORUM & SPA POLAND

Risultati da record per la quinta edizione della manifestazione autunnale polacca. Incremento del numero di espositori ed anche del numero di visitatori. Oltre all’area espositiva, dove gli espositori mostrano i loro prodotti e novità, ampio spazio viene dato ai professionisti che trasmettono le loro conoscenze durante i numerosi appuntamenti di formazione. Data: 26 - 27 Settembre 2015 Luogo: Varsavia 24. International Trade Fair & Congress

http://beauty-fairs.com.pl/en Budapest 7.- 8. November 2015

30th BEAUTY FORUM MUNICH

30th BEAUTY FORUM MUNICH la più grande fiera beauty d’autunno in Europa, accoglie visitatori nazionali ed internazionali con un programma ricchissimo. Scoprire le novità di prodotto e i trattamenti proposti da più di 850 aziende presenti, sperimentare il fascino dei campionati e il carisma dei grandi ospiti, beneficiare della vasta offerta formativa: partecipando a BEAUTY FORUM MUNICH potrai fare tutto questo. Data: 17 - 18 Ottobre 2015

30. International Trade Fair & Congress

Luogo: Monaco

MUNICH

17.- 18. October 2015

http://www.beauty-fairs.de

Calendario Fiere 20. BEAUTY FORUM MACEDONIA

24. BEAUTY FORUM SLOVAKIA

Varsavia, 26-27 Settembre 2015

Thessaloniki, Novembre 2015

Trenčin, Marzo 2016

30. BEAUTY FORUM MÜNCHEN

22. BEAUTY FORUM SWISS

6. BEAUTY FORUM LEIPZIG

Monaco, 17-18 Ottobre 2015

Zurigo, Febbraio 2016

Lipsia, Aprile 2016

24. BEAUTY TREND SHOW HUNGARY

6. BEAUTY FORUM SPAIN

23. BEAUTY CONGRESS GREECE

Budapest, 7-8 Novembre 2015

Valenza, Febbraio 2016

Atene, Aprile 2016

17. BEAUTY FORUM CONGRESS GREECE

19. BEAUTY FORUM POLAND

31. BEAUTY FORUM MACEDONIA

Varsavia, Marzo 2016

Thessaloniki, Maggio 2016

6. BEAUTY FORUM & SPA POLAND

Atene, Novembre 2015

i 122

BEAUTY FORUM NAI LPRO 4/2015

Agenzia per l’Italia:

Via Valprato 68 10155 Torino T. +39 011 5637338 loris@zeroventi.com


Scopri i DOSSIER di nailpro.it Solo online ogni mese un approfondimento!

SCOPRI Lâ&#x20AC;&#x2122;ARGOMENTO DI QUESTO MESE SU WWW.NAILPRO.IT

www.nailpro.it/dossier


Anteprima Nailpro BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia www.nailpro.it Tribunale di Torino registrazione n° 4 / 08.02.10 Regitrazione ROC: 20462 In collaborazione con Health and Beauty Business Media GmbH, Germania, Creative Age Publications Inc., USA

Editore Loris Sparti loris@zeroventi.com

I NAIL STYLE PER L’AUTUNNO Direttamente dai backstage delle sfilate più importanti, una panoramica sulle tendenze autunnali in fatto di manicure.

Redazione Valeria Federighi valeria@zeroventi.com Progetto grafico Samuele Mairo samuele@zeroventi.com

Focus

Stampa Reggiani spa Via Alighieri 50 - 21010 Brezzo di Bedero (VA) Hanno Collaborato

Edizioni internazionali

Alek, Arianna Bartucca, Tiziana Bellini, Valentina Bertoldi, Max Braga, Jolene Brodeur, Carmen Casilla, Sara Ciafardini, Libera Ciccomascolo, Stefania Franco, Karie L. Frost, Ivana Gentile, Jordan Grossman, Leslie Henry, Bonnie Holland, Jessica Kadoch, Gabriella Kovacs, Stephanie Lavery, Natasha Martinovic, Irene Merlo, Monica Mistura, Olga Moldovan, Tracy Morin, Sheila Oddino, Kristen Oldham Giordani, Debora Mara Piazza, Orietta Pugliese, Bethany Ruck, Sabrina Scuccimarro, Clementina Tiralongo.

Nailpro USA, www.nailpro.com Nailpro Germania, www.nailpro.de Nailpro Austria, www.nailpro.de Nailpro Svizzera, www.nailpro.de Nailpro Ungheria, www.nailpro.hu Nailpro Spagna, www.nailpro.es Nailpro Polonia, www.nailpro.pl

GUIDA ALLE LAMPADE Tutto quello che c’è da sapere sulla scelta, l’uso e la manutenzione delle lampade UV e LED.

Step by Step LA SETTIMANA DELLA MODA Settembre, tempo di sfilate: che NailArt realizzare per la donna che non si perde una passerella?

Detto tra le Unghie PER LE STRADE DI TOKYO

I testi e le fotografie inviati alla redazione non vengono restituiti anche se non pubblicati. La redazione si riserva il diritto di riportare i testi pervenuti anche in maniera parziale. Gli autori sono gli unici responsabili dei testi. La riproduzione intera o parziale di testi o fotografie è vietata senza l’autorizzazione scritta dell’Editore.

Servizio Abbonamenti Tel. +39 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

Il 9 settembre uscirà Nailpro di Settembre/Ottobre. Ecco cosa troverai al suo interno! Speciale

Direttore responsabile Monica Sparti monica@zeroventi.com

Redazione / Pubblicità Via Valprato 68 10155 Torino Tel. +39 011 5637338 info@zeroventi.com www.zeroventi.com

Settembre/Ottobre 2015

Vendita esclusiva per abbonamento. Prezzo abbonamento annuale: Italia Euro 30, estero Euro 60. Prezzo abbonamento annuale per studenti di naildesign ed estetica: Euro 15.

Una NailArt gallery dal sapore orientale, ispirata al fascino e al mistero della città giapponese.

…e molto altro ancora!

SEGUICI SU www.facebook.com/nailpro.it • twitter.com/NailproItalia La consegna della rivista può subire ritardi rispetto alla data ufficiale.


NAILGUIDE

Tutte le informazioni sul tuo brand preferito, i contatti delle aziende e dei distributori.

BRAND AZIENDE DISTRIBUTORI RIVENDITORI

VUOI INSERIRE LA TUA AZIENDA IN QUESTE PAGINE?

i

Tel. 0039 011 5637338 mailto: pubblicita@zeroventi.com


nail guide

i

VUOI INSERIRE LA TUA AZIENDA IN QUESTE PAGINE?

ASTRA NAILS

Punto Estetica Sas

Astra Nails, linea professionale di prodotti per la ricostruzione unghie, è distribuita in Italia da Punto Estetica Sas. Sempre al passo con gli ultimi ritrovati e le novità del settore, l’ampia gamma di prodotti del marchio Astra Nails permette ai suoi partner commerciali di offrire un servizio professionale e di elevato livello qualitativo.

Via Rossi 3/L 30530 - RUBANO - PD Tel. 049 8978374 pestetica@alice.it www.astranails.it

CLARISSA

Clarissa Nails Srl

Via di Scorticabove, 145 00156 - ROMA - RM Tel. 06 41206087 Fax 06 41218392 segreteria@clarissanails.it www.clarissanails.it

CND

Ladybird House Srl

Tel. 0039 011 5637338 mailto: pubblicita@zeroventi.com

Via Luigi Gazzotti, 220 41100 - MODENA - MO Tel. 059 284163 Numero verde gratuito 800 086 155 info@cndworld.it www.cndworld.it

Gestita con passione e qualità dalla famiglia Ciaccio, Clarissa Nails ha come core business la ricostruzione unghie e ogni prodotto dedicato alla cura e alla bellezza di mani e piedi. I suoi obiettivi sono creare, innovare, sperimentare prodotti e metodologie di lavoro e di formazione, con una costante attenzione ai desideri delle donne.

Dal 1979, CND™ significa prodotti e servizi professionali all’avanguardia che garantiscono bellezza vera per mani e piedi. CND™ ha rivoluzionato il panorama nail, introducendo sistematicamente prodotti innovativi, risultato di importanti ricerche di mercato, e rispondendo alle esigenze dei professionisti delle unghie e delle consumatrici finali.

Distributori CND:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002 info@gefcom.it LIGURIA SQUERI

Via Enrico Toti 21/N-67/R 16139 - GENOVA - GE Tel. 010 8461429 squeri@squeri.it LOMBARDIA - TRENTINO ALTO ADIGE SPS

Via Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 02 22229174 silenocosmetic@gmail.com

126

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2015

VENETO

Tel. 0541 478953

UMBRIA

LADYBIRD HOUSE

PUNTO 3 SNC

FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO el. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it FRIULI – VENEZIA GIULIA LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it EMILIA ROMAGNA BEAUTY SERVICE SAS

di Serri S. e C. Via Giuseppe Babbi, 6 47924 - RIMINI - RN

di Vennarucci B. e Rossetti Via M.M. Plattis, 2 (int. 2) 44100 - FERRARA - FE Tel. 0532 67103 LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it TOSCANA LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it www.cndworld.it

Via Tito Oro Nobili, 3 06059 - TODI - PG Tel. 075 8945379 info@fdcosmetici.com MARCHE MIR. COR.

Via Curiel, snc 63019 - CASETTE D’ETE DI SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel.0734 872143 mi-cor@alice.it

\


nail guide LAZIO - SARDEGNA

MOLISE

CAMPANIA

ALIDEA

VEMA COSMATICA

TECO Srl

Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA - RM Tel. 06 30894310 info@alidea.it ABRUZZO LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it

Via Paolo Telesforo, 73 71122 - FOGGIA - FG Tel. 0881 619814 PUGLIA NEW ESTETIC

Viale Stazione, 6 1ª traversa 73042 - CASARANO - LE Tel. 0833 501490 VEMA COSMATICA

Via Paolo Telesforo, 73 71122 - FOGGIA - FG Tel. 0881 619814

EZFLOW

Via Tignola, 44 80026 - PARCO BOFI CASORIA - NA Tel. 081 5404009 estetica@tecoinstruments.com BASILICATA - CALABRIA

SICILIA

ELEMENTS di Nando Costa Via Pietro Eremita, 7 95014 - GIARRE - CT Tel. 095 7791234 costa17@live.it

SPA OLISTICENTER SAS

Via Montesanto, 99 87100 - COSENZA - CS Tel. 0984 71777 spaolisticenter@gmail.com

Numero verde gratuito: 800 676 330 info@ezflowitalia.it www.ezflowitalia.it

Con EzFlow puoi avere la garanzia e la sicurezza di un’azienda che, da oltre vent’anni, rappresenta l’innovazione nell’industria delle unghie. Conosciuta a livello internazionale come marchio competitivo e all’avanguardia nel campo della tecnologia e della ricerca, Ezflow è impegnata nella formazione e nello sviluppo professionale.

Distributori EzFlow:

PIEMONTE

LAZIO

PUGLIA

CALABRIA

BEAUTY SOLUTIONS STORE

LA BOTTEGA DELLE UNGHIE

STARBENE

MONDO ESTETICO

Corso Vercelli, 386 10156 - TORINO - TO Tel. 011 2229886 info@bsstore.it MARCHE IMEC NAILS

Via Romana, 41 (Galleria Lumaca) 00048 - NETTUNO - RM Tel. 06 9807821 labottega.storeladybird@gmail. com

Contrada San Lorenzo, snc 72017 - OSTUNI - BR Tel. 347 2980709 ezflow.puglia@mail.com

Via C. Gabriele, 11/21 87100 - COSENZA - CS Tel. 0894 408536 info@mondoestetico.com

Via Curiel, 123 63019 - CASETTE D’ETE DI SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel. 0734 872151 info@imecnails.it

FABY

Fabyline Srl

Via Szegoe, 9 13100 - VERCELLI - VC Tel. 0161 215333 Fax 0161 250523 info@fabyline.it www.fabyline.it

GAMAX

Gamax Srl

gamax

Via d’Aracoeli, 35 00186 - ROMA - RM Tel. 066 9380479 Fax 066 9295181 info@gamax.it www.gamax.it

Faby è un progetto che si fonda sull’unione fra tradizione e innovazione. Trent’anni di esperienza nel settore beauty garantiscono un prodotto eccellente e performante. Gli smalti Faby, dal design tutto italiano, sono Big 5 Free e il nuovo Faby Lacquering Gel è il primo Soak-Off al mondo senza TPO. Nessun prodotto Faby è testato sugli animali.

Il brand Gamax è riconosciuto a livello nazionale e internazionale per l’alta qualità dei prodotti nail care, il vasto assortimento di colori, l’eccellente offerta formativa e la grande capacità di innovazione. Con l’introduzione dei Nailbar di stampo statunitense, Gamax ha inventato una nuova maniera di fare estetica in Italia.

NAILPRO.IT

127


nail guide IBD

Ladybird House Srl

Ibd, da oltre 40 anni il professionista della ricostruzione unghie, è sempre al tuo fianco. Nata negli anni Settanta, Ibd ha ideato la prima Tip e la prima colla per unghie, ancora oggi fra le più vendute al mondo, e ha lanciato il concetto di “Ricostruzione facile-facile”.

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel 059 284163 info@gelibd.it www.gelibd.it Distributori IBD:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA

EMILIA ROMAGNA

LAZIO

CAMPANIA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

APPEL

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI

ELGIFE

LADYBIRD HOUSE

LADYBIRD HOUSE

GIUSEPPE AVENTAGGIATO

CD COSMETICI

Via Mafferia, 19 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it LIGURIA MONE’

Via Galata 124R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it LOMBARDIA BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it PAMAG SRL

Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it VENETO

Via Pietrarubbia, 32/G 47900 - RIMINI - RN info@appelonline.it LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it TOSCANA - UMBRIA CAP DIFFUSION

Via G. Benucci, 151/D 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 info@capdiffusion.com MARCHE TAO SYSTEM

Via Conventati, 3/11 C.da Campiglione 63023 - FERMO - FM Tel. 0734 605067 amministrazione@taosystem.eu

Via Monte Erice, 8/A 00141 - ROMA - RM Tel. 06 87195666 roma.diffusione@tiscali.it SARDEGNA Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it ABRUZZO

Viale Pescara, 504 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 347 8274823 giuseppeaventaggiato@hotmail.it PUGLIA ESTETICA A.D.F.

Via Molfettesi Del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3387069 info@adfestetica.it

Via E. Berlinguer, 22/T 84018 - SCAFATI - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it BASILICATA - CALABRIA Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it SICILIA Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it HESTETA SRL

Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it

KYLUA

Kylua Srl

Via Martiri di Felisio, 290 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA Tel. 0546 656886 Fax 0546 652908 info@kylua.it www.kylua.it LADY NAIL

Lady Nail

Via Ferrante Imparato, 198 80146 - NAPOLI - NA Tel. 081 267618 www.ladynail.it

128

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2015

Azienda italiana con esperienza ventennale. Il suo laboratorio R&D offre una ricca linea professionale di Gel UV per i sistemi trifasico e monofasico, ma anche Gel French, lo smalto permanente Ad infinitum Gel, gli smalti UV KyLac e KyFly (sistema flake-off). Completano l’offerta smalti, apparecchiature, accessori, merchandising e articoli da rivendita.

Lady Nail è diventato un brand di riferimento nel settore della ricostruzione unghie grazie alla costante ricerca e attenzione verso le esigenze delle onicotecniche. La qualità dei prodotti è certificata da tutti coloro che li scelgono ogni giorno: a loro è dedicato l’impegno costante dell’azienda nel migliorarsi e innovarsi.


nail guide MISS KY

Miss Ky

Via dell’Industria, 78 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA Tel. 0546 55907 Fax 0546 652908 info@missky.it www.missky.it

NAILSWORLD

Nailsworld

di Claudio Capparuccia Via dell’industria, 303/B 62014 - CORRIDONIA - MC Tel. e Fax 0733 281953 info@nailsworld.it www.nailsworld.it

NAILTECH

Prodotti Made in Italy per la bellezza delle unghie: Adesioni, Gel Costruttori, Gel Monofasici, colori French, Smalti Gel UV, sigillanti, gel per la ricostruzione delle unghie dei piedi; ma anche apparecchiature professionali, accessori, prodotti di vendita (smalti e curativi) e una formazione completa con supporto tecnico qualificato.

Nailsworld di Claudio Capparuccia racchiude tutti i vari aspetti del mondo delle unghie: dalla ricostruzione in gel e acrilico alla NailArt, dalla distribuzione dei prodotti alla formazione, con corsi di formazione e Master di specializzazione. Il titolare Claudio Capparuccia è Master nazionale e Educator ufficiale Odyssey Nail System.

Nail Tech

OPI

Via dell’Industria, 80 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA info@nailtech.it www.nailtech.it

Nail Tech produce prodotti per la ricostruzione delle unghie per conto terzi. È presente nel mercato nail, nel quale commercializza la sua linea omonima. Partecipa alle più importanti fiere di settore di livello nazionale e internazionale.

Sifarma S.p.A.

OPI, brand leader nella cura delle unghie e delle mani, dal 1981 ha rivoluzionato l’industria della bellezza. Utilizzato nei migliori saloni professionali del mondo e preferito da celebrità come Madonna, Jennifer Lopez, Angelina Jolie, OPI è distribuito in esclusiva per l’Italia per il canale professionale da Sifarma S.p.A.

Via F. Brunelleschi, 12 20146 - MILANO - MI Tel. 02 422015321 opi@sifarma.it www.sifarma.it

ORLY

Ladybird House Srl

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel 059 284163 Numero verde gratuito 800 676 330 info@smaltiorly.it www.smaltiorly.it

ORLY è il brand numero 1 al mondo nel Trattamento e nella Bellezza delle Unghie Naturali. Fondata nel 1975 da Jeff Pink, inventore del French Manicure, vanta una cartella Colori Smalti di oltre 200 nuance, oltre a collezioni stagionali e Limited Edition.

Distributori ORLY:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA

LIGURIA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

MONÈ

Via Mafferia, 19 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it

Via Galata, 124/R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it LOMBARDIA ATREX

Via Giovanni Paolo II, 10

27029 - VIGEVANO - PV Tel. 0381 692339 info@atrexsrl.it BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it PAMAG

Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it RONCHI COSMETICI

Via Catullo, 4 20841 - CARATE BRIANZA - MB Tel. 0362 634900 amministrazione@ronchicosmetici.it

\ NAILPRO.IT

129


nail guide TRENTINO ALTO-ADIGE PUNTO 3C

Via della Cooperazione, 113 38123 - MATTARELLO - TN Tel. 0461 945077 info@punto3c.com VENETO

LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it TOSCANA - UMBRIA CAP DIFFUSION

BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it

Via G. Benucci, 151/D 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 info@capdiffusion.com MARCHE

PAOLO VELO & YOU

TAO SYSTEM

Via A. Volta, 16 36063 - MAROSTICA - VI Tel. 0424 470014 paolovelo.paolo@alice.it EMILIA-ROMAGNA APPEL

Via Pietrarubbia, 32/G 47900 - RIMINI - RN info@appelonline.it

ROBYNAILS

Via Conventati, 3/11 C.da Campiglione 63023 - FERMO - FM Tel. 0734 605067 amministrazione@taosystem.eu LAZIO

SARDEGNA

CAMPANIA

LADYBIRD HOUSE

ELGIFE

GIUSEPPE AVENTAGGIATO

LADYBIRD HOUSE

ESTETICA A.D.F.

CD COSMETICI

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it ABRUZZO Viale Pescara, 504 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 347 8274823 giuseppeaventaggiato@hotmail.it PUGLIA Via Molfettesi del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3387069 info@adfestetica.it

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI

Via Monte Erice, 8/A 00141 - ROMA - RM Tel. 06 87195666 roma.diffusione@tiscali.it

BG, BS, MN, VR MASTER NAILS ITALIA

di Ornella Armati Via Colombare di Castiglione, 5 25015 - DESENZANO DEL GARDA - BS Tel. 030 8362608 - 348 2820674 info@masternailsitalia.it

130

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2015

HESTETA

Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

Tenne Italia

Tenne Italia rappresenta un’azienda dalle caratteristiche uniche nel settore estetico. Si pone come obiettivo la realizzazione del successo dei propri clienti attraverso la fornitura di prodotti d’alto livello, promuovendo e sviluppando nel mercato dell’estetica i valori in cui crede: professionalità, qualità, garanzia, formazione.

Bosj Srl

Trebosi: una lunga storia di impegno e professionalità. Affonda le sue radici negli anni ’50, si specializza in strumenti per manicure e pedicure e si espande nel settore dell’estetica e della ricostruzione unghie. Oggi è una delle realtà più dinamiche e affidabili, un punto di riferimento per le professioniste e per chi vuole diventarlo.

Via Careno, 3 21040 - VEDANO OLONA - VA Tel. 0332 402094 Fax 0332 402390 contatti@bosj.it www.trebosi.com Distributori Trebosi:

Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it

L’intensa attività dei laboratori R&D di RobyNails offre prodotti sempre all’avanguardia. Studiato per semplificare il lavoro alla professionista, l’apprezzato Original Gel System RobyNails è sinonimo di qualità. Obiettivo primario dell’azienda è la soddisfazione del cliente, ottenuta grazie a un servizio di assistenza chiaro e competente.

Viale Elvezia, 33 20900 - MONZA - MB Tel. 039 2260237 info@tenneitalia.com www.tenneitalia.com

TREBOSI

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it SICILIA

RobyNails Srl

Res. Portici Milano Due 20090 - SEGRATE - MI Tel. 02 26419807 Fax 02 36510274 clienti@robynails.it www.robynails.it

TENNE

Via E. Berlinguer, 22/T 84018 - SCAFATI - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it BASILICATA - CALABRIA


La prima rivista dedicata esclusivamente alle NailArtist

ABBONAMENTO ANNUALE

euro 30,00

(6 numeri)

ABBONAMENTO BIENNALE

euro

(12 numeri)

45,00

Tel. 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

ABBONATI ONLINE SU WWW.NAILPRO.IT 

-23%

-42%


enjoyyour

Gel Polish

INDOSSA LO STRAORDINARIO GEL POLISH ROBYNAILS H Risultato impeccabile H Facile e veloce H H Colori extra coprenti H Eccezionale durata H

wwwHrobynailsHit

RobyNails, Milano - tel.02/26419807

Nailpro Luglio/Agosto '15  

La Rivista per i Professionisti di NailDesign

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you