Page 1

EURO 6,50 - CHF 14,70 anno 10 - Mar/Apr 2015 www.nailpro.it

EDIZIONE ITALIA - 2/2015 For Professional Use Only

Focus

Gel


IL PRIMO Lanciato da CNDª nel 2010, CNDªShellacª ha creato una nuova categoria di prodotti, fino a quel momento inesistente: lo Smalto Semipermanente.

L’UNICO Ad oggi, CNDªShellacª  l’unico Smalto Semipermanente che si applica e si rimuove senza MAI limare le unghie naturali, nŽ per lÕapplicazione nŽ per la rimozione! La sua rivoluzionaria tecnologia UV3  stata brevettata.

IL MIGLIORE Dal suo lancio sul mercato, nel 2010, fino ad oggi CNDªShellacª  sempre stato eletto Migliore Smalto Semipermanente dai lettori di Nails Magazine: la rivista numero uno al mondo, dedicata ai Professionisti delle Unghie.

F OPRO COSM 5 1 0 2 arci: a trov vieni 6 Pad. 3 11 /H d G12 n a t S 15 G16/H

Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63


www.cndshellac.it numero verde 800 086 155

CND,Shellac and the logo are trademarks of Creative Nail Design, Inc. Š2014 Creative Nail Design, Inc.


CERTIFIED

SALON

Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63


ENTRA NEL MONDO CND™Shellac™ Ceritified Salon

IL TUO SALONE SARÀ ESCLUSIVO - parte di un prestigioso network globale di Certificazione e di successo grazie a CND™Shellac™, il servizio manicure più richiesto dalle donne di tutta Italia, e alla partnership con Ladybird house, azienda leader nel settore, da oltre 20 anni al fianco dei professionisti. VISIBILE - protagonista su tutti i nostri canali di comunicazione, sulle pagine pubblicitarie, sui Social Media, sull’App CND™ Shellac™ e coinvolto in eventi ed iniziative di co-marketing organizzate in tutta Italia! UNICO - il solo a poter acquistare in anteprima i nuovi prodotti CND™ e l’unico ad aver diritto ad esclusive promozioni e vantaggi imperdibili!

Siamo già oltre 3000 CND™Shellac™Certified Salon in tutta Italia e tu cosa aspetti? Contatta subito il tuo concessionario di zona o chiama il numero verde 800 086 155 COSMOPRO F 2015 vieni a trova rci: Pad. 36 Stand G12/H 11 G16/H15

www.cndshellac.it numero verde 800 086 155


©2014 Creative Nail Design, Inc.

ABRUZZO:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

BASILICATA e CALABRIA:

SPA OLISTICENTER Via Montesanto 99 - COSENZA (CS) Tel. 0984 71777 - spaolisticenter@gmail.com

fE PUNTO 3 Via M. M. Platis 2 - FERRARA (FE) Tel. 0532 67103 - info@puntotrecosmesi.it

fC/RN BEAUTY SERVICE Via Giuseppe Babbi 6 - Rimini (RN) Tel. 0541 478953 - serrisara@gmail.com

fRIULI VENEZIA gIULIA:

CAmPANIA:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

EmILIA ROmAgNA:

ALIDEA Via V. Tieri 136/140 - ROMA (RM) Tel. 06 30894310 - info@alidea.it

LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@cndworld.it

SQUERI Via Enrico Toti 21/N - 67/R - GENOVA (GE) Tel. 010 8461429 - squeri@squeri.it

TECO INSTRUmENTS Via Tignola 44 - CASORIA (NA) Tel. 081 5404009 - estetica@tecoinstruments.com

BO/ fC /fE/mO/PC/PR/RA/RE

LAZIO:

LIgURIA:

LOmBARDIA:

SPS Via Primo Maggio 28A/38 - UBOLDO (VA) Tel. 335 6893457 - info@spscosmetic.it

mARCHE:

mI. COR. DIffUSIONE ESTETICA Via Curiel s.n.c Casette d’Ete di Sant’Elpidio a Mare - FERMO (FM) Tel. 0734 872143 - mi-cor@alice.it

mOLISE:

VEmA COSmETICA Via Paolo Telesforo 73 - FOGGIA (FG) Tel. 0881 619814 - info@vemacosmetica.it

PIEmONTE:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it


MISTERIOSA. SOFISTICATA. AMMALIANTE.

Lasciati avvolgere dalla magia di un giardino incantato ed esalta la tua bellezza con le intense e seducenti nuance della nuova CND™ Garden Muse Collection.

COSMOPROF 2015 vieni a trovarci: Pad. 36 Stand G12/H11 G16/H15

PUgLIA: PUgLIA

BA/BR/BT/LE/TA NEW ESTETIC Viale stazione 6 - CASARANO (LE) Tel. 0833 501490 - newestetic@libero.it

BA/fg VEmA COSmETICA Via Paolo Telesforo 73 - FOGGIA (FG) Tel. 0881 619814 - info@vemacosmetica.it

SARDEgNA:

ALIDEA Tel. 06 30894310 - alidea@tiscali.it

SICILIA:

ELEmENTS Via Pietro Eremita 7 - GIARRE (CT) Tel. 348 4712664 - costa17@live.it

TOSCANA:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

TRENTINO ALTO ADIgE: ADIgE

SPS Tel. 335 6893457 - info@spscosmetic.it

UmBRIA:

fD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE Via Tito Oro Nobili 3 - TODI (PG) Tel. 0758 945379 - info@fdcosmetici.com

VENETO:

RO

Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63

PUNTO 3 Via M. M. Platis 2 - FERRARA (FE) Tel. 0532 67103 - info@puntotrecosmesi.it

BL/PD/RO/TV/VE/VI/VR LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

VALLE D’AOSTA:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

www.cndshellac.it numero verde 800 086 155


be fast. with speed led

Gel monofasico, asciuga in trenta secondi in lampada led, non brucia, tiene la forma è pinzabile, automodellante e anti UV

Vi aspettiamo al Cosmoprof Pad.36 Stand N.7 PER CONOSCERE I DISTRIBUTORI AUTORIZZATI TENNE VISITA IL SITO WEB WWW.TENNEITALIA.COM

www.tenneitalia.com


editoriale

Colore, Colore, Colore

P

er salutare la primavera abbiamo pensato ad un numero che metta al centro il colore: un numero che più di altri stimoli l’ispirazione e la voglia di leggerezza che sono caratteristiche di questa stagione. Siamo partiti dai nuovi trend, passando per i decori che meglio si abbinano alle proposte delle passerelle di moda, terminando con le ispirazioni che il graffitismo può offrire alla NailArt. Il bello della NailArt in fondo è proprio questo, esprimere la propria creatività cogliendo piccoli dettagli o ispirandosi a fenomeni di massa. Ogni NailArtist si distingue proprio per la sensibilità che mette in campo. Se parliamo di risveglio dei sensi, non possiamo dimenticare l’imminente Cosmoprof, un evento che definirei multi-sensoriale. L’olfatto nei padiglioni Profumeria, il tatto nell’area SPA Beauty e la vista soprattutto nel padiglione a cui siamo maggiormente interessati, quello dedicato al Nail. Vi aspettiamo quindi nel padiglione 36 allo stand A9. Questo periodo storico ha bisogno più che mai di una cosciente leggerezza, le notizie che ascoltiamo tutti i giorni mettono a dura prova la nostra resilienza, ci amareggiano, ci preoccupano e lasciano dentro di noi grande rabbia. Alle pessime notizie economiche siamo ormai abituati, non credo però sia possibile abituarsi alla crudeltà che sta attraversando troppi angoli del pianeta. Per questo abbiamo pensato di dedicare questo numero alla consapevole leggerezza. Consapevole perché non si può far finta che non stia succedendo nulla, ma vale la pena regalarsi un po’ di leggerezza per migliorare il nostro umore. Buona lettura. Loris Sparti loris@zeroventi.com

NA I L P R O .IT

11


info@kylua.it www.kylua.it

a t s i n o g a t o r p e r Semp

TANTISSIME NOVITÀ TUTTE DA SCOPRIRE! KYLAC MY COLLECTION - NUOVI COLORI SMALTI UV AIG LOLITA COLLECTION - NUOVI COLORI UV GEL UNIKO - ONE-STEP UV LACQUER LINEA KYLUA LED GEL TOO SHINE - SIGILLANTE EXTRA BRILLANTE

20/23 MAR ZO 2015

UV GEL NICKEL&ACID FREE MADE IN ITALY


ABRUZZO

FRIULI VENEZIA GIULIA

GIUSEPPE AVENTAGGIATO Viale Pescara 504 CHIETI SCALO (CH) Tel. 347 8274823 - giuseppeaventaggiato@hotmail.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

BASILICATA

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI Via Monte Erice 8/A ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - roma.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

CALABRIA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

LAZIO

LIGURIA

CAMPANIA

MONE’ Via Galata 124R GENOVA (GE) Tel. 010 5536938 - info@smaltiorly.it

EMILIA ROMAGNA

BG PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it CR/MN BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it BO/MO/PC/PR/RE LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@smaltiorly.it FC/RA/RN APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

LOMBARDIA

MI/PV ATREX Via Giovanni Paolo II 10 VIGEVANO (PV) Tel. 0381 692339 - info@atrexsrl.it MB/VA RONCHI COSMETICI Via Catullo 4 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 634900 - amministrazione@ronchicosmetici.it BS/CO/LC/LO/SO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

MARCHE

TAO SYSTEM Via Conventati 3/11 C.da Campiglione FERMO (FM) Tel. 0734 605067 - amministrazione@taosystem.eu

MOLISE

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

PIEMONTE

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it


Tuffati a capofitto nel cuore dell’estate con la nuova Collezione Smalti ORLY Adrenaline Rush: sei nuance che ti seguiranno ovunque nelle tue avventure più estreme! www.smaltiorly.it - numero verde 800 676 330 Vieni a scoprirla al Pad. 36, Stand H18-I17

PUGLIA

BA/FG ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it BR/BT/LE/TA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

SARDEGNA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

SICILIA

AG/PA/TP CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it CT/EN/ME/RG/SR HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

TOSCANA

AR/SI CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com FI/GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

TRENTINO ALTO ADIGE

PUNTO 3C Via della Cooperazione 113 MATTARELLO (TN) Tel. 0461 945077 info@punto3c.com

VR/RO BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it PD/ TV/ VI PAOLO VELO & YOU Via A. Volta 16 MAROSTICA (VI) Tel. 042 4 470014 - paolovelo.paolo@alice.it

VALLE D’AOSTA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

UMBRIA

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

VENETO

BL/VE/ VR LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

distribuito in Italia da: facebook.com/OrlyItalia


presenta la prossima generazione del colore per unghie, una nuova categoria di prodotto...

www.smaltiorly.it - numero verde 800 676 330


Colore a lunga durata con Tecnologia Anti-Sbeccature Asciuga velocemente (meno di 8 minuti!) Dura a lungo (oltre una settimana!) Tecnologia Anti-Sbeccature che cancella ogni traccia di segni e sbavature Vieni a scoprirlo al: Pad. 36, Stand H18-I17


sommario

34

18

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

58

Speciale Una Primavera Stupefacente

Detto tra le Unghie Scrivilo sui Muri

43

107

Focus Ricostruzione in Gel

Step by Step La Testimone della Sposa


sommario in ogni numero 11 Editoriale 23 Opinione Libera 25 La rubrica semiseria di K.C.Z. 26 News Settore 125 Nail Guide

speciale 32 Cover Story Regina di Cuori 34 Una Primavera Stupefacente

focus 43 Ricostruzione in Gel - I Consigli dei Tecnici - Ricostruzione in Gel: i fondamentali - The Gel Show

workshop 66 Aromaterapia 70 Shape by Shape Square & Marilyn Shape 78 News Prodotti 82 Showcase Faby Music 98 Nail Clinic A tu per tu con il Diabete 107 Step by Step LA TESTIMONE DELLA SPOSA - Cascata di Petali - Accenti Scarlatti - Profumo di Lillà - Rosa Confetto - Fiori d’Arancio

style 58 Detto tra le Unghie Scrivilo sui Muri

92

Fashion & NailArt Potere al Colore

74 Let’s Get Fisico 86 Nail-À-Porter Soft Rainbow & Diamond Nude 90 L’Anno della French Accent French 92 Fashion & NailArt Potere al Colore 96 Spring Time

business 102 Il Perfetto Kit dell’Onicotecnica

eventi 118 Cosmoprof 2015 Il Mondo della Bellezza 120 30th BEAUTY FORUM Munich

In copertina Nails: Natalie Minerva Photo: Cory Sorensen, corysorensen.com Model: Heather Depriest, Wilhelmina Digital Imaging: Jason Duell Wilson Art Director: Patricia Quon-Sandberg

122 Agenda Beauty Forum

NA I L P R O .IT

19


ABRUZZO

GIUSEPPE AVENTAGGIATO Viale Pescara 504 CHIETI SCALO (CH) Tel. 347 8274823 - giuseppeaventaggiato@hotmail.it

BASILICATA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

CALABRIA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

CAMPANIA

ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it

EMILIA ROMAGNA

BO/MO/PC/PR/RE LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@gelibd.it

FC/RA/RN APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

FRIULI VENEZIA GIULIA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

LAZIO

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI Piazza delle Crociate 26 ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - roma.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

LIGURIA

MONE’ Via Galata 124R GENOVA (GE) Tel. 010 5536938 - info@gelibd.it

LOMBARDIA

BG PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it CR/MN BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it BS/CO/LC/LO/MB/MI/PV/SO/VA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

MARCHE

TAO SYSTEM Via Conventati 3/11 C.da Campiglione FERMO (FM) Tel. 0734 605067 - taosystem@tiscali.it

MOLISE

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it


Formula in gel puro al 100%. Più di 130 colori extra-brillanti. Ibd Just Gel Polish si stende in modo semplice e rapido proprio come uno smalto, regala alle unghie una meravigliosa finitura extra-brillante effetto gel, dura settimane senza sbeccarsi e si rimuove in modo semplice e rapido con il solvente: mettilo alla prova!

www.gelibd.it

PIEMONTE

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

PUGLIA

BA/FG ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it BR/BT/LE/TA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

SARDEGNA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

SICILIA

AG/PA/TP CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it

CT/EN/ME/RG/SR HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

TOSCANA

AR/SI CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com FI/GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

TRENTINO ALTO ADIGE

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

VENETO

BL/PD/ TV/VE/ VI/VR LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it VR/RO BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

VALLE D’AOSTA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

UMBRIA

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

Pad. 36 Stand G22 - H21


9

I PRIMI CAMPIONATI NAIL IN ITALIA TORNERANNO IN AUTUNNO.

9째 Campionato Italiano di Nail Design 7 th Italian NailArt Trophy

7

COMING SOON...


opinione Libera

La Ricopertura delle Unghie Naturali

N

ella “puntata” precedente avevamo specificato le differenze fra i vari Trattamenti Unghie, in particolare fra Ricostruzione, Ricopertura e Scultura; ora vedremo in dettaglio le caratteristiche del Trattamento di Ricopertura delle Unghie Naturali. Ricordiamo che la Ricopertura consiste nell’applicazione del solo prodotto (Gel o Acrilico) sull’unghia naturale, senza effettuare un allungamento e senza l’ausilio di nessun supporto (Tip o Form). Sarà quindi il trattamento consigliato per chi non vuole o non può portare le unghie particolarmente lunghe, per motivi di lavoro o di praticità nella vita quotidiana, o per le unghie dei piedi, che nessuna di noi vorrebbe mai troppo lunghe! È inoltre indicato in due casi particolari: se le unghie sono deboli e sottili e se si desidera modificare o perfezionare la forma dell’unghia. Su unghie fragili la ricopertura dona maggiore spessore, rinforzandone la struttura e prevenendo rotture o sfaldature della lamina: in questo modo l’unghia avrà modo e tempo di crescere e rinforzarsi naturalmente e, quando andrete a rimuovere il prodotto, sarà molto più bella e sana. Il trattamento di ricopertura può risolvere anche problemi di forma: solchi sulla superficie, unghie a cucchiaio o a ventaglio. In questi casi il prodotto andrà a riempire gli avvallamenti, livellare le imperfezioni e aggiungere materiale là dove manca. Anche in casi di onicofagia non grave può essere un’ottima soluzione: chi solitamente è tentato di rosicchiare le unghie deboli e sfaldate non vorrà più farlo davanti ad unghie forti e brillanti! Attenzione però anche a scegliere il giusto prodotto: in caso di unghie sottili, deboli e fragili è consigliato l’utilizzo del gel, mentre, se si desidera correggere la forma dell’unghia, è preferibile usare l’acrilico. Se non dovete correggere particolari problemi, ricordate che la Ricopertura è il trattamento perfetto da consigliare alle donne che desiderano avere unghie belle e curate per settimane, senza preoccuparsi di sbeccature o sfaldature – sia che si tratti di indossare una classica French Manicure sia che si desideri sfoggiare un colore o una NailArt. Libera Ciccomascolo Presidente Ladybird house

NA I L P R O .IT

23


U-Peel LA RIVOLUZIONE NELLO SMALTO SEMIPERMANENTE RIMOZIONE FACILE SENZA LIMATURA NE’ SOLVENTI IN UN SOLO GESTO QUANDO VUOI TU !

• Asciugatura in lampada LED in soli 30 sec. • Ampia scelta di colori Varnigel e u.v. gel color • Elimina completamente i tempi di rimozione • Nessuna sbavatura del colore • Tenuta impeccabile per almeno 15 giorni • Lucentezza estrema • Protegge l’unghia naturale

Tutti i prodotti a marchio Astra Nails sono distributi da

Per informazioni: Via Rossi 3/L - 35030 Rubano (PD) Tel. 049/8978374 - info@astranails.it - www.astranails.it seguici su Astra Nails Italia


K.C.Z.

La rubrica semiseria di K.C.Z.

L’amore, il sesso, il potere femminile, la diversità tra uomo e donna, la moda e i cosmetici. Un punto di vista serioso e leggero… squisitamente femminile.

Siamo nel “futuro”. Ma chi se lo immaginava così? 2ª parte

D

icevamo, la volta scorsa, che il futuro è arrivato così velocemente da farci sembrare gli Anni ’90 alla stregua del Paleolitico. Nuovi “comportamenti” sono stati adottati, da noi e “contro di noi”. Il risultato, in particolar modo a causa del “sopravvento” delle macchine (quasi intelligenze artificiali, vedi pc, tablet, smartphone e affini), e della situazione non molto chiara e florida della nostra economia, è un impoverimento generale del nostro patrimonio umano, civico e sociale... Le comunicazioni tra individui sono affidate soprattutto agli strumenti “chat”, quindi oggi, sebbene seduti a 2 metri di distanza (la scrivania è la stessa, i colleghi pure, ma l’azienda per cui lavori, ha già cambiato nome 5 volte!), anziché alzare la testa e domandare al nostro amico/collega se vuole pranzare con noi, glielo scriviamo nella finestrella della chat. Ci consola scoprire che “non siamo dementi solo noi”, perché il nostro collega prontamente ci risponde in chat (ha la scrittura più rapida della parola): “finisco la telefonata col cliente” (è pure al telefono!!! Ah sì, ecco, non avevo visto l’asticella del

microfono di Skype davanti alla sua bocca...) “e tra 5 minuti sono pronto”... Una volta avrebbe alzato la testa, ci avrebbe fatto un sorriso e avrebbe gesticolato un “aspetta”, con la mano a forma di cornetta ci avrebbe indicato “sono al telefono”, poi avrebbe fatto ruotare un dito in avanti (“tra/dopo”) e aperto la mano a 5 dita (5 minuti), quindi avrebbe chiuso la comunicazione non verbale ma perfetta con noi con il pollice alzato per dire “sono pronto”... debbo dire che mai avrei pensato che mi sarebbero mancati i famosissimi (in tutto il mondo) gesticolatori italiani! Sempre parlando di lavoro, soffermiamoci un momento sulla perenne reperibilità. Questa ha dilatato (“a gratis” non si dice, ma mi pare così miseramente adatto...) il tempo che dedichiamo al nostro lavoro. Diventiamo sempre più il nostro lavoro. Chiunque per lavoro ci può chiamare quando vuole (e non fate no con la testa, vi vedo! Sono davvero pochi quelli che “spengono” le comunicazioni quando non lavorano, specie oggigiorno), infatti mentre gli recitiamo al telefono “non disturba assolutamente! dica

pure!”, ci fiondiamo a prendere un appunto (perché è domenica mattina, sono le 8.30 e siamo a letto. Non abbiamo ancora bevuto un caffè e strascichiamo imbarazzati le parole, quasi fossimo ubriachi, mentre corriamo a piedi nudi verso il blocchetto dei post-it e in casa ci sono 15 gradi (quando si va a nanna il riscaldamento si spegne, tanto siamo sotto al piumone, no? E poi così si risparmia qualcosina), quindi prendiamo confusi, impacciati e congelati un appunto, mentre il nostro interlocutore ci sta già sbrigativamente salutando. A proposito di appunti: per paradosso, nonostante tutti gli strumenti informatici a disposizione, per la maggior parte di noi (me inclusa), l’organizzazione si fonda categoricamente sui post-it colorati. Mi consola sapere che qualcosa di umano (fogli) e di creativo (colorati), ancora sia sopravvissuto. Sembra una piccola cosa, ma fidatevi, non lo è! K.C.Z. kcz_rubrica_nailpro@hotmail.it

NA I L P R O .IT

25


news settore

Ladybird house va in tv con Diego Dalla Palma Il 2015 comincia alla grande per Ladybird house, impegnata in una collaborazione davvero speciale! L’azienda modenese partecipa infatti, con il marchio ORLY, al nuovo programma televisivo del celebre Make-up Artist Diego Dalla Palma, dal titolo “Nessuno Mi Può Giudicare”. Nel corso delle puntate Libera Ciccomascolo, presidente di Ladybird house, si occupa del manicure restyling dei VIP ospiti del programma. Per ognuno di loro viene realizzata una manicure personalizzata con prodotti ORLY, adatta al loro stile e in linea con il beauty look studiato di volta in volta da Diego Dalla Palma. La trasmissione è ideata e prodotta da Libero Produzioni Televisive e va in onda su Rete 4 ogni sabato alle 15.30. www.smaltiorly.it

26

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

Campus Laif Sicilia 2015 Dopo il successo dell’edizione 2014, torna ad aprile il Campus Laif Sicilia organizzato da Olga Moldovan e dal suo team. L’appuntamento è dal 15 al 19 aprile nella splendida cornice dell’hotel Resort-Spa Borgo Don Chisciotte a Modica (RG), per cinque giorni di full immersion nelle più innovative tecniche di ricostruzione e decorazione unghie. A tenere i corsi saranno alcuni fra i migliori Master Internazionali, tra cui Sergey Lavrukhin, Victoria Isakova, Irina Samoilova e la stessa Olga Moldovan. Molti i temi affrontati: dalle decorazioni alle forme, dagli ornamenti alle nuove tecniche come la Zhostovo, fino a cenni di Marketing. Durante il percorso formativo le partecipanti saranno seguite e aiutate dai docenti e potranno sfoderare il loro talento conseguendo il titolo di Laif Nail Master, per accedere successivamente al percorso di formazione docenti. Per info e prenotazioni si può chiamare lo 0931 837473, scrivere a campus@olgamoldovan.com o visitare il sito www.olgamoldovan.com.


MARZO 2015 19-22 20-23

COSMOPACK COSMOPROF

B O L O G N A

QUARTIERE FIERISTICO

www.cosmoprof.com

UN NUOVO MONDO PER LA BELLEZZA BOLO GNA

LAS VEGAS

Organizzato da SoGeCos s.p.a. - Milano - tel +39.02.796.420 fax +39.02.795.036 - sogecos@cosmoprof.it - company of

HONG KONG

In collaborazione con


news settore

Una campagna per l’originalità

Campo Estivo Crystal Nails 2015 Torna anche quest’anno il Campo Estivo Crystal Nails, esperienza formativa che unisce al divertimento di una vacanza una serie di corsi tenuti dalle migliori insegnanti a livello nazionale ed internazionale. Il Campo si svolgerà dal 7 al 14 giugno nell’esclusivo Hotel Corallo di Riccione, con formula All Inclusive che comprende il soggiorno in confortevoli suite, i pasti, il parcheggio coperto e l’uso di Spa e piscine. Ma la vera punta di diamante del Campo sarà, come sempre, la qualità dell’offerta formativa. Durante la settimana saranno spiegati tutti i trucchi del mondo nail, dalle tecniche più all’avanguardia alle NailArt più complesse. Forti i consensi ottenuti nelle scorse edizioni, che hanno dato alle partecipanti l’opportunità di crescere e mettersi alla prova. Le più meritevoli hanno ottenuto il titolo di Master, entrando a far parte del team di insegnanti Crystal Nails. Per info e costi: www.crystalnails.it

28

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

Dal suo lancio nel 2010, CND Shellac ha conosciuto un successo inarrestabile. Come ogni prodotto di successo, però, il rivoluzionario smalto semipermanente è divenuto oggetto di contraffazione e commercializzazione tramite canali illeciti. Per contrastare il fenomeno, Ladybird house è online con una nuova campagna sull’originalità, finalizzata a informare e creare consapevolezza intorno al cosiddetto “mercato grigio”, cioè la rivendita non autorizzata di prodotti al di fuori dei canali ufficiali. Con questa campagna Ladybird house, unico distributore autorizzato del brand CND in Italia, vuole tutelare la salute e la sicurezza del consumatore finale. Ricordiamo, infatti, che solo i distributori autorizzati di un prodotto possono garantire gli adeguati controlli sanitari e gli standard di qualità e assistenza che le onicotecniche giustamente pretendono.


Purple Rose Gold

Blue Green-Gold

Aqua Green

• Qualità premium • Made in Germany • Effetto Vetro • Tecnologia LED e UV

E TI ASP

T TIAM

OA

.2015 3 0 . 3 2 20.03. d E4 - F3 Stan 36 Pav Emmi-Nail Lombardia - Brescia Loretta Luzzi • emminailbrescia@libero.it Tel & Fax 030.9745402

56360115

Emmi-Nail Sicilia - Palermo

Emmi-Nail Puglie - Taranto

Fabiola Cardella • Fabiolacardella84@gmail.com

Saverio Guarino • saverguarino@libero.it

Tel 091.425355

Tel 034.06879855

Acid-free, Senza formaldeide


news settore

Doug Schoon torna in Italia Torna in Italia anche nel 2015 il chimico di settore più famoso al mondo: l’appuntamento con Doug Schoon è per il 27 e 28 settembre prossimi al SGM Conference Center di Roma per due giorni di teoria vera, basata su fatti scientifici e non su logiche legate a marchi e prodotti. L’evento, organizzato da Nail Conference Italia, ha tutte le carte in regola per replicare il successo dello scorso anno, quando per la prima volta il Doug Schoon’s Educational Show era sbarcato in Italia riunendo quasi 200 professionisti del settore nail. Tra le novità di questa edizione, contenuti maggiormente incentrati sulla chimica dell’unghia, approfondimenti e ampio spazio al dibattito. Le iscrizioni sono già aperte. La quota di 300 euro + Iva include due giorni di conferenza, interpretariato simultaneo, coffee break, pranzo, materiale di lavoro, attestato di partecipazione e parcheggio interno. Per info: numero verde 800 201 876; info@nailconferenceitalia.it. www.nailconferenceitalia.it

30

BEAUTY FORUM NAI LP RO 2/2015

Nailympics 2015 Grande successo per le Nailympics che hanno avuto luogo a Roma lo scorso 1 e 2 febbraio. A prendere parte alla competizione concorrenti da 48 Paesi diversi, che si sono sfidati in una miriade di categorie mettendo in luce tutto il proprio talento. Il livello artistico e tecnico dei partecipanti ha messo a dura prova la valutazione dei giurati, che hanno espresso i propri voti sulla base di punteggi riconosciuti a livello internazionale. Per ogni manicure realizzata, i giudici hanno attentamente esaminato le proporzioni, la luminosità, la brillantezza, la precisione di ogni unghia e la creazione nel suo insieme. Tra le novità di questa edizione, una giuria ampliata e la Ultimate Nail Challenge, gara che ha messo in luce il lato puramente artistico di ogni onicotecnico. In occasione del 150° anniversario dell’opera di Lewis Carroll, inoltre, la NailArt Embellishment Competition ha avuto come tema Alice nel Paese delle Meraviglie.


©2015 OPI Products Inc. • Volcanic imagery © G. Brad Lewis

La modella indossa: My Gecko Does Tricks Try it on at opi.com Tutte le sfumature della collezione sono disponibili in GELCOLOR BY OPI

#OPIHawaii

Smalti da sinistra a destra: Suzi Shops & Island Hops, Just Lanai-ing Around, Hello Hawaii Ya?, This Color’s Making Waves, My Gecko Does Tricks, Pineapples Have Peelings Too, Aloha from OPI, Go with the lava Flow, Lost My Bikini In Molokini, Is Mai Tai Crooked, Do You Take Lei Away, That’s Hula-rious!. Distribuito da SIFARMA S.p.A. in esclusiva per il canale professionale - www.sifarma.it - opi@sifarma.it - Tel. 02.4220151


cover story

Regina

Cuori T 

UTTI I TREND DI STAGIONE RIUNITI IN UN UNICO SET DI UNGHIE! La NailArtist e blogger Natalie Minerva ci propone, per questa cover di Nailpro, unghie a mandorla di media lunghezza, decorate con un mix di design geometrici che giocano con l’accostamento di spazi pieni e vuoti. Un trend che ha spopolato alle ultime sfilate, come testimonia lo Speciale che trovate girando pagina. Natalie Minerva ha creato questi design con gel paint neri, bianchi e rossi molto pigmentati. Il suo asso nella manica? Il pennello dalle setole ultra-sottili, indispensabile per tracciare grafismi perfetti e senza sbavature!

Web

Servizi extra per te!

Visita il sito www.nailpro.it e guarda tutte le Cover Story!

Nail Artist Natalie Minerva

32

BEAUTY FORUM NAI LP RO 2/2015

Fotografo

Make-up

Hairstylist

Cory Sorensen

Camille Clark

Judd Minter


cover story

Copertina Unghie da

“Semplice, chic e alla moda: ecco l’identikit della perfetta NailArt da salone! - Natalie Minerva

3

Per evidenziare il motivo geometrico reticolato, Minerva lo ha incorniciato con un gel paint rosso.

4

Sull’unghia del dito medio Minerva ha tracciato il profilo di un cuore con il gel paint rosso.

1

2

5

6

Natalie Minerva ha applicato Per il design “reticolato” le tip sulle unghie della ha usato un pennello per modella, ricoprendole poi con NailArt a setole sottili e ha due strati di gel trasparente. tracciato le linee verticali e orizzontali con un gel paint nero.

Ha poi riempito di rosso l’area esterna al cuore, lasciando quella interna priva di colore.

Per evidenziare il cuore, la NailArtist ne ha ripassato il contorno con un gel paint bianco. Ha poi incorniciato tutta l’unghia con il gel paint nero e ha sigillato il lavoro con un top coat gel trasparente super brillante. NA I L P R O .IT

33


speciale

OPI @ Charlotte Ronson

Essie @ Delpozo

d i Ta y lo r Fo ley

TREND #1 Gli Opposti si Attraggono

INM @ KYE by Kathleen Kye

34

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

Zoya @ Creatures of Comfort

Tutte le perfezioniste facciano un respiro profondo: quest’anno va alla grande la manicure che gioca con l’alternanza tra spazi pieni e spazi vuoti, a patto però che sembri assolutamente casuale e non studiata! Da Delpozo, la manicurist di Essie Julie Kandalec ha colorato con lo smalto solo la lunula. Nel backstage di Charlotte Ronson, la NailArtist di OPI Miss Pop ha alternato invece spazi vuoti e pieni colorando solo la lunula su alcune dita e lasciandola nuda su altre. Rose Velez-Miggins, per la sfilata di KYE by Kathleen Kye, ha giocato con il bianco e il nero creando un design geometrico irregolare con spazi vuoti asimmetrici.

LA FOTO INM È GENTILMENTE CONCESSA DA DOOR BELLA CREATIVE CONCIERGE SERVICE

Direttamente dai backstage della New York Fashion Week, tutti i nail trend da sfoggiare con l’arrivo della bella stagione. For fashion addicted only!

FOTO: LADDOVE NON SPECIFICATO DIVERSAMENTE, TUTTE LE IMMAGINI SONO STATE GENTILMENTE CONCESSE DALLE AZIENDE.

UNA PRIMAVERA


speciale

TREND #2 French Evolution La French manicure spopola sulle passerelle, purchĂŠ reinterpretata in chiave moderna: si va dalla French inversa vista nei backstage di Carmen Marc Valvo e Cushnie et Ochs, alla coloratissima reinterpretazione che Cuccio Colour realizza sulle unghie delle modelle di CuteCircuit: lunula azzurro cielo, unghia bianco latte e bordo libero rosso-arancio. Per non passare inosservate.

Cuccio Colour @ CuteCircuit

STUPEFACENTE KISS Products and Broadway Nails @ Alon Livne

Essie @ Sophie Theallet

Morgan Taylor @ Carmen Marc Valvo

Christian Louboutin BeautĂŠ @ Cushnie et Ochs NA I L P R O .IT

35


speciale

OPI @ Dion Lee

TREND #3 Graphic Art Avete un debole per il graphic design? Questo è il vostro anno! Le geometrie si fanno optical, con incroci lineari che prediligono il nero e soprattutto il bianco. Da Azede Jean-Pierre, OPI crea una French bianca che si “sfilaccia” verso la base dell’unghia con un design a linee incrociate. Per la sfilata di Bibhu Mohapatra, la manicurist di KISS Products Gina Edwards realizza una complessa decorazione che ricorda gli intrecci del lavoro a maglia, utilizzando il bianco su tutte le dita e riproducendo solo sul pollice lo stesso design, ma in versione black.

Red Carpet Manicure @ Meden

LUZENA ADAMS

Zoya @ Rolando Santana

OPI @ Azede Jean-Pierre

KISS Products @ Bibhu Mohapatra

ROCKY LUTEN

KISS Products @ Erin Fetherston

36

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

SUNNY FACER

Cirque Colors @ Chromat


speciale

TREND #4 Effetto Ghiaccio Anche se si va verso la stagione calda, una manicure “glaciale” è sempre incredibilmente cool. Molte le proposte frozen che ci arrivano dalle passerelle: da Nanette Lepore, Essie opta per un effetto sfumato, ottenuto sovrapponendo all’azzurro polvere un color bianco neve con una spugnetta per NailArt. Opulenta invece la manicure realizzata da Morgan Taylor per Betsey Johnson, con riflessi che vanno dal bronzo all’argento, perline e foil olografici per un effetto gioiello… da brividi.

Morgan Taylor @ Betsey Johnson

Essie @ Nanette Lepore Essie @ Costello Tagliapietra

Zoya @ Timo Weiland Morgan Taylor @ Angel Sanchez NA I L P R O .IT

37


speciale

Morgan Taylor @ Monique Lhuillier China Glaze @ Degen

TREND #5 Power Paint

OPI @ Jeremy Scott

38

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

CND @ Opening Ceremony

Questa primavera ogni NailArtist può sfoderare il Monet che è dentro di sé mescolando i colori ad acqua come se stesse lavorando sulla tela. Da Rebecca Minkoff, la manicurist di Essie Michelle Saunders sovrappone gli smalti per creare un effetto casual cool. Usando la tecnica del pennello asciutto, Miss Pop crea un nail look impressionistico per la sfilata di Jeremy Scott, mentre per quella di Degen la NailArtist di China Glaze Casey Herman crea un effetto caleidoscopio psichedelico e divertente.

MATTHEW CARASELLA/SOCIALSHUTTERBUG.COM

Essie @ Rebecca Minkoff


speciale

CND @ The Blonds

Gold & Nude Se per l’autunno/inverno l’abbinamento vincente è stato quello tra rosso e nero, per la primavera/estate la coppia d’eccezione è quella formata da nude e oro. Come da Zimmerman, dove la tecnica di Zoya Angel Williams disegna sottili lacrime dorate lungo i laterali di un’unghia nude; o come da Michael Costello, dove mini-stiletti dorati degradano verso una nuance neutra man mano che ci si avvicina alla punta. Da The Blonds si esagera (come sempre!): CND firma lunghissimi “artigli” laccati d’oro, per un look provocatorio e dichiaratamente fuori dagli schemi!

Deborah Lippmann @ Badgley Mischka

MATTHEW CARASELLA/SOCIALSHUTTERBUG.COM

MARK SCHAFER FOR DEBORAH LIPPMANN

TREND #6

JOE CHEA

INM @ CZAR by Cesar Galindo

China Glaze @ Michael Costello

Butter London @ Tadashi Shoji

OPI @ Clover Canyon

Zoya @ Zimmerman

NA I L P R O .IT

39


speciale

Primavera 2015: Le nostre proposte: cinque nuance pastello e cinque colori dal finish cangiante/shimmer per vestire le unghie in primavera. le

ctac

pe ry S a n i d raor

D

Th

ist

le

Th

ick

et

LC

NL ob s

ter

40

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

Lo

ve

Aff

air

Lu

N

Ky

I PASTELLO

C

aL ibe rtin e

xt wE

lo EzF

t

is

e

y

rl

O

ey

K

m Li

Tw


speciale

I Colori Must-Have rg

an

Ta y

O

PI

Th

is

C

ol

or

is

M

ak

in

g

lly bi ka

e

oc

sli

ll G ow nE ve r

R

Le

Ba

Y

ya

st

B

Zo

Be

I CANGIANTI

lor

FA

Mo

W av

es

x

bo

n

io ct

e uk

J

lle

Co ils

r

he

t Ca

Na e in

NA I L P R O .IT

41


FOTO: CORY SORENSEN, CORYSORENSEN.COM

Focus

Gel

Ricostruzione in

● I Consigli dei Tecnici ● Ricostruzione in Gel: i fondamentali ● The Gel Show


I Consigli dei Focus

I vantaggi della ricostruzione in gel e i trucchi per l’applicazione e la rimozione svelati da quattro esperti.

Tecnici

S 

appiamo che la ricostruzione unghie con tecnica “scultura” si divide in due grandi tipologie: la ricostruzione in acrilico e quella in gel. Il più delle volte il risultato finale è praticamente indistinguibile: se eseguita da una mano esperta, la ricostruzione appare sottile e naturale indipendentemente dal prodotto utilizzato. Acrilico e gel funzionano però in modo molto diverso, prima di tutto a causa della loro composizione chimica. Se la ricostruzione con acrilico si ottiene dosando e mescolando attentamente liquido e polvere, infatti, il gel è invece un composto fluido già pronto per essere modellato. Il gel, inoltre, deve obbligatoriamente polimerizzare in lampada, mentre l’acrilico indurisce “automaticamente” grazie ai legami chimici che si formano tra liquido e polvere e deve quindi essere lavorato con rapidità ed esperienza. Queste due sostanziali differenze fanno sì che la ricostruzione in gel sia generalmente considerata più semplice, in particolare per le onicotecniche alle prime armi. In realtà, come per ogni trattamento unghie, per eseguire al meglio questo tipo di ricostruzione è necessario conoscere a fondo il prodotto e le sue fasi di lavorazione. Ci sono alcune indicazioni da rispettare nella fase di applicazione del gel, che permettono di partire da una “solida base” per modellare poi il resto dell’unghia; ci sono, soprattutto, accorgimenti importanti che riguardano la rimozione del prodotto. Per rimuovere il gel, infatti, i solventi servono a poco: si deve usare la lima (o la fresa), ed è bene saper padroneggiare lo strumento per evitare di combinare guai e, nel peggiore dei casi, perdere la cliente. Ai nostri quattro esperti abbiamo chiesto quali siano i principali vantaggi di questo sistema di lavorazione, approfondendo poi le problematiche relative all'applicazione e alla rimozione. Ecco i preziosi consigli di Graziella Manfrin, Irene Merlo, Katia Riccio e Paola Sacripante.

44

BEAUTY FORUM NAI L PRO 2/2015


Graziella Manfrin Master Pro di Formazione KyLua e responsabile interna alla Casa Madre per i test di standard qualitativo e applicativo dei prodotti.

Focus

1 QUALI SONO I VANTAGGI DELLA RICOSTRUZIONE IN GEL E QUANDO È CONSIGLIATO USARLA?

I vantaggi di questa tipologia di ricostruzione sono moltissimi. Innanzitutto, il gel è generalmente un materiale di facile lavorazione, molto flessibile e resistente e di conseguenza adatto ad ogni tipo di lamina ungueale. I progressi della ricerca hanno permesso alle aziende di proporre via via sul mercato gel con formulazioni specifiche, adatti ad ogni possibile problematica dell’unghia: in KyLua, ad esempio, abbiamo compositi gel specifici per ogni patologia/ anomalia (onicofagia, mani spesso a contatto con l’acqua e via dicendo).

2 QUALI SONO I SEGRETI PER UNA PERFETTA APPLICAZIONE DEL GEL?

Per una perfetta ricostruzione in gel bisogna fare molta attenzione nella prima fase del lavoro, cioè la preparazione dell’unghia naturale: da questo passaggio dipende la riuscita e la tenuta della nostra ricostruzione. Per cominciare, si deve opacizzare perfettamente l’unghia in modo da non lasciare tracce di grasso; bisogna spolverare accuratamente per evitare che sulla lamina rimangano residui di polvere di limatura; occorre scegliere il corretto gel di adesione, basandosi sul tipo di unghia che abbiamo di fronte (normale, grassa…); si deve, infine, stendere il gel in maniera uniforme e bilanciata, facendo attenzione a creare una bombatura adeguata nel punto di stress.

3 QUALI SONO I SEGRETI PER LA PERFETTA RIMOZIONE DEL GEL?

Il segreto è non rimuovere tutto il materiale di ricostruzione, ma lasciarne invece un leggero strato. Questo per evitare di arrivare con la lima a intaccare la lamina ungueale. Si deve poi accorciare il margine distale per far sì che la cliente si riabitui gradualmente all’unghia naturale, che sappiamo essere flessibile: spesso, dopo aver portato una ricostruzione per molto tempo, la percezione è che l’unghia naturale sia “troppo flessibile”, dimenticando che un’unghia naturale sana è per sua natura flessibile. Alla cliente alla quale abbiamo tolto la ricostruzione è bene dare dei prodotti “di sostegno”, quali smalti rinforzanti, per poter rieducare nel minor tempo possibile la lamina e proteggere l’unghia.

NA I L P RO .IT

45


Irene Merlo International Elite Educator Crystal Nails, Campionessa Olimpionica e giudice di gara certificata INJA.

Focus

1 QUALI SONO I VANTAGGI DELLA RICOSTRUZIONE IN GEL E QUANDO È CONSIGLIATO USARLA?

La tecnica di ricostruzione in gel rappresenta la risposta più frequente ed efficace alle tante problematiche, sia strutturali sia estetiche, delle unghie. Possiamo consigliarla per proteggere le unghie dalle rotture, permettendo loro di crescere senza rompersi. Ma questo è solo uno dei tanti vantaggi di questa tecnica di ricostruzione! Con il gel possiamo dare all’unghia un aspetto che altrimenti sarebbe impossibile da ottenere, grazie ad allungamenti con cartina e metodi avanzati che ci permettono di ottenere davvero tutto ciò che desideriamo in termini di lunghezza e forma perimetrale, partendo da lunghezze modeste e naturali fino ad arrivare a lunghezze estreme e di grande impatto visivo. La forma è da intendersi anche come “superficie”: in questo caso possiamo

rendere esteticamente e strutturalmente migliore il profilo di un’unghia che appare piatta, o che addirittura è proiettata verso l’alto. Possiamo altresì limitare l’andamento

verso il basso di un’unghia naturale eccessivamente bombata. Insomma, un vero trattamento dell’unghia a 360 gradi!

2 QUALI SONO I SEGRETI PER UNA PERFETTA APPLICAZIONE DEL GEL?

Come ormai viene insegnato in tutti i corsi specifici sulla ricostruzione, il vero segreto consiste nell’eseguire una preparazione impeccabile della superficie. Non va tralasciata, comunque, l’importanza di una tecnica specifica e di una manualità tali da rendere l’applicazione perfetta e dall’aspetto sottile e naturale. L’esperienza aiuta a perfezionarsi e solo eseguendo molte ricostruzioni si arriva a risultati eccellenti.

3 QUALI SONO I SEGRETI PER LA PERFETTA RIMOZIONE DEL GEL?

La rimozione di un trattamento in gel è possibile solo con l’utilizzo di lime o apposite frese (a meno che il gel non sia di tipo Soak-Off).

Con lime e frese io consiglio di lavorare con molta attenzione, passando a gradi abrasivi via via sempre più bassi man mano che ci si avvicina all’unghia naturale ed evitando in ogni caso di assottigliare e danneggiare la lamina. È possibile effettuare una limatura parziale o totale del prodotto, a scelta dell’onicotecnica.

Non va dimenticato che la maggior parte delle “leggende” sugli effetti dannosi della ricostruzione unghie è generato proprio dalle cattive operazioni di rimozione, spesso eseguite in maniera inesperta e inconsapevole da onicotecniche impreparate o addirittura dalle clienti stesse.

46

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


Katia Riccio Dopo essersi formata in Italia e Russia, nel 2012 entra a far parte del team Ladybird house. Attualmente è Educatrice Ladybird house e CND Educator Ambassador.

Focus

1 QUALI SONO I VANTAGGI DELLA RICOSTRUZIONE IN GEL E QUANDO È CONSIGLIATO USARLA?

Il gel è un prodotto molto amato nel mondo della ricostruzione unghie, soprattutto dalle tecniche “giovani” nel settore. In effetti si tratta di un prodotto facile da applicare sulle unghie, soprattutto quando la sua viscosità è piuttosto liquida: in questo caso, se l’unghia naturale ha già una buona curvatura, si può addirittura stendere a smalto. Per questo motivo è un prodotto particolarmente adatto anche alla ricopertura delle unghie naturali. Inoltre è assolutamente inodore, quindi perfetto per i centri estetici in cui il “nail corner” non è isolato in un ambiente chiuso. Infine, essendo una miscelazione già pronta, il gel non deve essere miscelato dall’operatrice come accade invece per l'acrilico.

Altro vantaggio per l’onicotecnica è la brillantezza: le colorazioni clear sono perfettamente cristalline e l’utilizzo del top coat permette di evitare la lucidatura a mano - che, se non eseguita correttamente, compromette la lucidità finale della ricostruzione.

2 QUALI SONO I SEGRETI PER UNA PERFETTA APPLICAZIONE DEL GEL? I segreti per applicare perfettamente il gel sono pochi: i movimenti con il pennello devono essere lenti e controllati; la quantità di prodotto utilizzata deve variare a seconda della viscosità: i

gel più liquidi vanno stesi in piccole quantità e a strati, mentre i gel più corposi possono essere stesi in quantità maggiori. Importante è anche la fase della polimerizzazione: è fondamentale rispettare i tempi indicati dalla casa produttrice del gel.

3 QUALI SONO I SEGRETI PER LA PERFETTA RIMOZIONE DEL GEL? Per rimuovere il gel esiste un solo metodo: la limatura a mano. Non esistono prodotti chimici che possano sciogliere i classici gel da ricostruzione, quindi limare è l’unico modo per eliminare il prodotto. È importante, in questa fase, usare lime con diversi grit (gradi di abrasività): si può iniziare con una lima 100 grit, proseguire con una 180 e terminare con una 240. È consigliabile lasciare sempre un leggero residuo di prodotto sulle unghie naturali per evitare di limare la lamina ungueale senza rendersene conto. I danni causati da una rimozione aggressiva sono il motivo che porta molte clienti a non voler più sentir parlare di ricostruzione, perché traumatizzate dal risultato di unghie indebolite e rovinate. Ultimo consiglio importante: in seguito alla rimozione è fondamentale consigliare alla cliente l’utilizzo di creme e oli idratanti specifici per le cuticole, che vanno a nutrire anche l’unghia naturale e la matrice. NA I L P R O .IT

47


Paola Sacripante Da 15 anni nel settore, è Doctor Professor Nails&Beauty e gestisce il centro Nails Caffè a Bologna. È stata medaglia d’oro alle Nailympics di Las Vegas nel 2005.

Focus

1 QUALI SONO I VANTAGGI DELLA RICOSTRUZIONE IN GEL E QUANDO È CONSIGLIATO USARLA?

La ricostruzione in gel è consigliata per unghie delicate, fragili, che si sfaldano facilmente o che presentano striature longitudinali profonde. Lavorando su unghie rovinate, questo tipo di ricostruzione ci permette di trasformare completamente la mano della cliente, ottenendo risultati impeccabili. Il gel ci permette inoltre di allungare la silhouette naturale delle unghie, lasciando alle donne che non riescono a farle crescere la possibilità di avere una manicure elegante e longilinea.

2 QUALI SONO I SEGRETI PER UNA PERFETTA APPLICAZIONE DEL GEL?

Per realizzare un lavoro perfetto ci sono alcuni elementi fondamentali da cui partire. Innanzitutto, la qualità del gel che si utilizza: meglio affidarsi sempre a prodotti e marchi di eccellenza.

Per un’applicazione omogenea consiglio l’utilizzo di un pennello piatto con setole naturali.

Infine, è essenziale possedere un’ottima manualità e saper “addomesticare” il prodotto in fase di applicazione, in modo da modellarlo al meglio per ottenere il risultato desiderato. Per far questo, non ci sono segreti: l’unico “trucco” efficace è l’esperienza! Allenatevi con le ricostruzioni per migliorare la vostra manualità, fino a quando non sarete in grado di padroneggiare il gel con naturalezza.

3 QUALI SONO I SEGRETI PER LA PERFETTA RIMOZIONE DEL GEL?

Personalmente per la rimozione preferisco l’utilizzo della lima piuttosto che della fresa. Suggerisco di iniziare a lavorare con una lima più abrasiva, dalla grammatura più bassa e, una volta eliminato lo strato più superficiale, proseguire con lime più leggere dalla grammatura più alta. Raggiunta la superficie dell’unghia io suggerisco di posare la lima e passare al buffer. Quest'ultimo, infatti, è meno abrasivo e ci permette di eliminare i residui di prodotto con delicatezza, senza stressare la lamina e senza pericolo per la cliente.

Bisogna però far attenzione a non far surriscaldare il letto ungueale, accarezzando di tanto in tanto l’unghia con movimenti leggeri durante tutto il processo di limatura.

48

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


Focus

Ricostruzione in

Gel:

i fondamentali

Tutto quello che c’è da sapere sulla ricostruzione in gel, uno tra i servizi nail più popolari e richiesti.

di Leslie Henry

50

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

FOTO: ARMANDO SANCHEZ

N 

e hanno fatta di strada i gel, dalla loro comparsa sul mercato negli Anni ’80. All’epoca erano difficili da applicare, spesso troppo morbidi o fragili e fonte più frequente di allergie rispetto al più popolare acrilico. Considerato poco affidabile, il gel inizialmente fece fatica ad affermarsi soprattutto negli Stati Uniti, dove le tecniche rimasero a lungo fedeli a un sistema consolidato come quello polvere & liquido. In Europa invece, complice la minore diffusione dell’acrilico, la ricostruzione in gel raggiunse in breve tempo una grande popolarità. Oggi i gel costruttori sono un must-have nei centri nail di ogni parte del mondo. Ripassiamo insieme i fondamentali della ricostruzione in gel: la composizione del prodotto, la polimerizzazione e i benefici di questo tipo di lavorazione.


Che Cos’è il Gel? Il gel cosiddetto “tradizionale” (o Hard Gel) è un sistema di ricostruzione unghie resistente ai solventi, che asciuga in lampada UV o LED e può essere rimosso solo tramite limatura. Questo tipo di gel può essere usato per allungamenti, ricoperture e anche per proteggere le unghie naturali, dando vita a una ricostruzione flessibile, brillante e duratura. Tecnicamente parlando, il gel è composto da monomeri e/o oligomeri (brevi catene di monomeri) combinati con altri ingredienti che hanno lo scopo di facilitare l’adesione, prevenire l’indurimento prematuro del prodotto, evitare decolorazioni, ma soprattutto guidare il processo di polimerizzazione. La polimerizzazione, come spiegato su Nailpro di novembre/dicembre 2014, si verifica quando i fotoiniziatori contenuti nel gel vengono attivati dall’esposizione ai raggi ultravioletti per un intervallo di tempo prestabilito. Il polimero che si crea durante la polimerizzazione ha un basso peso molecolare e una struttura molto compatta. Il risultato è un prodotto forte e resistente, costituito da legami chimici praticamente indistruttibili; in altre parole, i gel non possono essere rimossi tramite scioglimento perché nessun solvente è in grado di penetrare all’interno della loro struttura. Il funzionamento dell’acrilico è diverso: la ricostruzione, in questo caso, sfrutta un sistema composto da due ingredienti principali, liquido (monomero) e polvere (polimero). Questi due componenti induriscono grazie a una reazione chimica che si attiva quando vengono mischiati tra loro. I legami chimici solidificano completamente in un arco di 48 ore, sono più deboli rispetto a quelli del gel e quindi possono essere spezzati più facilmente; ne risulta che l’acrilico può essere rimosso usando l’acetone, poiché lo “spazio” tra i vari legami chimici è abbastanza ampio per permettere all’acetone stesso di penetrarvi.

Focus

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM

Le Basi del Servizio Il sistema più usato per la ricostruzione in gel è quello che viene chiamato sistema trifasico. La maggior parte delle linee di gel da ricostruzione, infatti, comprende tre componenti principali: il “bonder gel” o gel di base/ di aderenza, che facilita l’adesione del gel all’unghia naturale; il “builder gel” o gel costruttore, usato per modellare la struttura dell’unghia ricostruita; infine, il “sealer gel” o sigillante, che va steso per ultimo e ha il doppio compito di proteggere l’unghia e donarle brillantezza. Dopo l’iniziale preparazione dell’unghia, valida per tutti i servizi nail, ogni singolo strato di gel viene applicato e polimerizzato singolarmente in lampada UV e LED per un intervallo di tempo indicato dal produttore. Alla fine, con un prodotto chiamato cleanser, si rimuove lo strato di dispersione (o strato di inibizione) che si forma sulla superficie dell’unghia, sempre seguendo con precisione le istruzioni allegate

al prodotto. Il rispetto delle regole d’uso del prodotto è molto importante: benché il processo di funzionamento del gel sia sempre lo stesso, marchi diversi usano spesso terminologie diverse. Esiste un sistema alternativo a quello trifasico: il sistema monofasico, dove un unico prodotto “3 in 1” sostituisce bonder, builder e sigillante. Il sistema monofasico permette di risparmiare tempo (e denaro, visto che si deve acquistare un solo prodotto), ma molte onicotecniche lo ritengono poco versatile e preferiscono gestire individualmente i vari passaggi della ricostruzione usando i gel specifici. La scelta è soggettiva: il consiglio è quello di testare entrambi i sistemi prima di valutare quale sia il migliore. Fatto questo piccolo ripasso, vediamo insieme qualche trucco per affrontare con successo la ricostruzione in gel.

NA I L P R O .IT

51


RICOSTRUZIONE IN GEL

Pro e Contro Come ogni servizio nail, anche la ricostruzione in gel ha vantaggi e svantaggi. Per le clienti i benefici sono senz’altro molti: primo su tutti, la resistenza ai solventi, che

Conserva il prodotto in maniera adeguata. In linea generale, il gel non dovrebbe seccare. Come detto, questo prodotto indurisce e “asciuga” solo se esposto ai raggi UV: perché, allora, a molte tecniche capita di trovare il gel secco e inutilizzabile? Si tratta di disattenzione. Tenere il vasetto di gel a contatto con la lampada, o lasciarlo vicino a una finestra soleggiata, può rovinare irrimediabilmente il prodotto. Per evitarlo, dopo l’uso ricordati di riporre il gel in un luogo non soleggiato e non troppo caldo, ad esempio un cassetto della tua postazione di lavoro o un ripiano non raggiunto dal sole. Cambia regolarmente i bulbi della lampada UV. La scarsa manutenzione dei bulbi può compromettere il trattamento, causando una serie di problemi al prodotto: opacità, lifting, decolorazioni e anche allergie. Solo perché la luce della lampada si accende, non significa che stia lavorando correttamente! Dal momento che l’intensità dei raggi UV diminuisce con il passare del tempo, la raccomandazione è quella di cambiare i bulbi ogni sei mesi, o prima se si reputa che il prodotto non stia polimerizzando a dovere. Non mischiare prodotti di diversi marchi. Abbiamo spiegato prima che per una perfetta ricostruzione in gel sono necessari diversi prodotti, che sono espressamente formulati per lavorare insieme. I prodotti venduti da brand diversi possono essere chimicamente incompatibili tra loro e combinarli insieme in modo forzato può compromettere la ricostruzione, causando problemi in fase di applicazione e polimerizzazione. È possibile, invece, mischiare prodotti dello stesso brand ma appartenenti a linee diverse? La risposta è sì: le aziende garantiscono la massima compatibilità tra i prodotti delle loro diverse linee. Questo significa che puoi utilizzare, ad esempio, un colore soak-off su una ricostruzione in gel, o dare luminosità a una ricostruzione in acrilico con uno strato di gel sigillante, purché questi prodotti appartengano alla stessa casa produttrice. Scegli con attenzione il tipo di gel. Molti marchi propongono diversi tipi di gel, formulati per rispondere a esigenze differenti. Un gel auto-livellante, ad esempio, è indicato per unghie che hanno una buona curvatura naturale; i gel non auto-livellanti sono ideali, invece, per correggere un letto ungueale piatto: la loro maggiore viscosità fa sì che sia più facile modellarli sull’unghia con il pennello. Ricorda anche che è bene disporre sempre di un gel coprente o “camouflage”, utile per nascondere eventuali difetti dell’unghia. Lavora il gel con delicatezza. Uno degli errori più comuni, nella ricostruzione in gel, è quello di lavorare il prodotto come se si trattasse di acrilico. Il gel, invece, non deve essere spinto e schiacciato con troppa veemenza, perché potrebbero crearsi delle bolle d’aria; piuttosto, deve essere fatto “galleggiare” sull’unghia, usando un tocco leggero e delicato. Inoltre, per evitare sollevamenti, attenzione a non sconfinare nella zona cuticole o oltre i valli laterali. Scegli la lampada adeguata al tipo di gel che stai usando. Oggi i gel sono formulati in modo da polimerizzare perfettamente solo sotto raggi di un’intensità precisa e per un preciso arco di tempo. Usa sempre la lampada consigliata dal produttore del tuo gel.

2

Focus

rende questo tipo di ricostruzione l’unica scelta possibile per persone che lavorano a contatto con agenti chimici. È una buona opzione anche per chi ama cambiare colore di smalto tra un appuntamento e l’altro, perché la rimozione dello smalto non intacca il gel sottostante. Per chi ha unghie fragili o ha avuto esperienze di allergie o sollevamenti con l’acrilico, il gel offre un’alternativa più morbida e flessibile che garantisce risultati migliori. In più, molte clienti considerano un plus irrinunciabile il fatto che il gel non ingiallisca, che abbia un finish brillante e sia privo di odore. La ricostruzione in gel offre innegabili vantaggi anche all’onicotecnica. Rispetto all’acrilico, si salta il difficile passaggio della ricerca della giusta proporzione tra polvere e liquido. Inoltre, i gel auto-livellanti danno risultati molto omogenei senza bisogno di limare troppo. Le tecniche meno esperte e quelle che lavorano in posti molti caldi apprezzano poi il fatto che, diversamente dall’acrilico, il gel indurisca solo sotto i raggi UV, permettendo loro di lavorare senza fretta. Ma c’è anche l’altra faccia della medaglia: molte clienti mal sopportano il fastidioso senso di bruciore che si avverte mentre il gel polimerizza in lampada. Questo bruciore non è pericoloso, ma neanche piacevole, soprattutto per chi ha unghie naturali molto sottili. In più, molte clienti (e anche alcune tecniche) sono frenate dal fatto che il gel si possa rimuovere solo tramite limatura. La rimozione del gel genera infatti una polvere finissima che si sparpaglia liberamente intorno alla postazione di lavoro, a meno che non si disponga di un efficace aspiratore.

52

1

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

3

“Molti marchi propongono diversi tipi di gel, formulati per rispondere a esigenze differenti.”

5 6

4


STEP BY STEP RICOSTRUZIONE CON GEL LED TRASPARENTE 1

2

3

Focus 4

5

7

8

6

1

Prepara le unghie, scegli un Gel Brush-On trasparente o di un rosa naturale e applicalo sull’intera superficie dell’unghia naturale, bordo libero compreso (stando attenta a non toccare la pelle). Fai polimerizzare per 30 secondi in lampada LED o per 2 minuti in una lampada UV tradizionale 36-watt.

5

2

6

Applica la formina. Posiziona con il pennello una goccia abbondante di gel trasparente sull’apice dell’unghia. Pulisci il pennello con una garza pulita. Con il pennello piatto guida gentilmente il prodotto verso le cuticole facendo “galleggiare” il pennello sul gel. Porta il gel anche lungo la formina, in modo da creare l’allungamento.

3

Fai polimerizzare per 10 secondi in lampada LED o 30 in lampada UV, pinza per ottenere la curva a C e fai polimerizzare di nuovo per 20 secondi in lampada LED o 90 in lampada UV.

4

Rimuovi con attenzione la formina tenendo bloccati i laterali dell’unghia per 5 secondi.

Applica un’altra goccia abbondante di gel trasparente sulla zona dell’apice. Pulisci il pennello con una garza pulita. Con il pennello piatto distribuisci il prodotto su tutta la superficie dell’unghia, donandole struttura. Fai polimerizzare per 10 secondi in lampada LED o 30 in lampada UV. Posiziona uno stick per curva a C sotto il bordo libero ed esercita una leggera pressione sui laterali per dare forma alla curvatura. Fai polimerizzare di nuovo per 20 secondi in lampada LED o 90 in lampada UV.

7

Se l’allungamento risultasse ancora troppo flessibile, ripeti lo step 6. Rimuovi poi lo strato di dispersione con un pad imbevuto di cleanser, tenendo bloccati i laterali dell’unghia per 5 secondi.

8

Dai forma all’unghia con la lima e rimuovi con attenzione la polvere di limatura. Concludi massaggiando un po’ di olio per cuticole sull’unghia, sulle cuticole e sulla pelle circostante.

NA I L P R O .IT

53


“Per una perfetta applicazione, prenditi il tempo di stendere uno strato per volta. Mantieni il prodotto più sottile lungo il perimetro dell’unghia, in modo da prevenire eventuali sollevamenti.”

Focus

7

Applica strati sottili. Spesso la fretta è cattiva consigliera: se sei di corsa, applicare una quantità maggiore di gel non ti servirà a concludere più velocemente il lavoro. Se lo strato di gel è troppo abbondante, infatti, non polimerizza bene e aumenta il fastidioso senso di bruciore avvertito dalla cliente quando ha la mano in lampada. Oltretutto, è uno spreco di prodotto e di tempo che passerai limando l’eccesso. Per una perfetta applicazione, prenditi il tempo di stendere uno strato alla volta, ponendo attenzione a dove applichi il prodotto: mantienilo più sottile lungo il perimetro dell’unghia, in modo da prevenire eventuali sollevamenti. Il carico maggiore di prodotto deve essere in corrispondenza dell’apice, mai lungo i valli laterali o vicino alle cuticole. Rimuovi il prodotto con cautela. Limare via il gel è un’operazione delicata e può scoraggiare le neofite. È importante che l’onicotecnica lavori con attenzione e

8

Il Soft Gel è considerato erroneamente più fragile dell’acrilico o del gel tradizionale; questo perché si confonde il concetto di “resistenza” con quello di “durezza”.

54

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

senza fretta. Comincia con una lima a grana grossa e riduci il grit man mano che ti avvicini all’unghia naturale. Se usi la fresa, limitati agli strati più superficiali e passa poi alla limatura manuale quando sei prossima all’unghia naturale. Per verificare a che punto è la rimozione, passa sull’unghia un dischetto di cotone imbevuto di acetone: nelle zone in cui l’acetone secca, il gel è stato completamente rimosso. Per la sicurezza della cliente, specie se non sei una tecnica esperta, è sempre meglio lasciare un sottile strato di prodotto che verrà via una volta che l’unghia sarà cresciuta. Non trascurare la formazione! L’universo dei gel è in continua evoluzione e le esperte concordano: frequenta dei corsi specializzati! L’aggiornamento è ciò che ti può distinguere dalla concorrenza; rimanere ancorata a vecchie procedure non ti servirà a nulla se non a far scappare le clienti. La formazione è la chiave per il successo nel mondo nail!

9

Hard Gel vs. Soft Gel

All’interno della gamma di servizi nail, il cosiddetto Soft Gel o Gel Soak-Off si trova idealmente in una posizione intermedia tra l’Hard Gel e il Gel Polish. Come il gel tradizionale, il Soft Gel può essere scolpito e allungato. La differenza sostanziale, però, è che il Soft Gel può essere rimosso tramite scioglimento (“soak-off”), senza dover ricorrere alla lima. In aggiunta, gli ultimissimi Soft Gel in commercio non richiedono il buffing dell’unghia naturale prima dell’applicazione e sono decisamente più resistenti di una volta. Il Soft Gel è considerato erroneamente più fragile dell’acrilico o del gel tradizionale; questo perché si confonde il concetto di “resistenza” con quello di “durezza”. Con questo tipo di gel si possono invece ottenere unghie ricostruite flessibili, ma al tempo stesso forti e durature. Il Soft Gel è una buona opzione per quelle clienti che necessitano di un prodotto più resistente rispetto al Gel Polish, ma preferiscono evitare il gel tradizionale a causa delle operazioni di limatura necessarie per rimuoverlo.


STEP BY STEP GEL FRENCH 1

2

3

Focus 4

5

6

7

8

11

9

10

1 2

Spingi indietro le cuticole e rimuovi gli eventuali residui dalla lamina ungueale.

Dai forma al bordo libero dell’unghia naturale per facilitare il posizionamento della formina. Opacizza l’unghia seguendo sempre la direzione di crescita della stessa.

3 4 5

Esegui un peeling sulla superficie dell’unghia per pulirla e deidratarla. Posiziona la formina sotto il bordo libero dell’unghia naturale.

Applica un sottile strato di gel trasparente, allungandoti anche sulla formina, e fai polimerizzare per 2 o 3 minuti. Questo primo strato di base renderà più facile l’applicazione degli strati successivi e diminuirà la sensazione di bruciore in lampada.

6

Per costruire il bordo libero, parti da un angolo della smile line. Appoggia delicatamente una pallina di gel bianco per French in quel punto e tiralo con attenzione lungo il perimetro della smile line, fino al punto centrale. Ripeti il procedimento partendo dall’angolo opposto.

7 8 9

Applica il gel bianco sul bordo libero partendo dalla smile line, assicurandoti di sigillarlo bene in punta. Elimina l’eccesso dal pennello e poi usalo per definire meglio la smile line. Fai polimerizzare per 3 minuti.

Applica uno strato di gel rosa o nude, stando attenta a non sovrapporlo al bordo libero bianco. In caso di letto ungueale particolarmente piatto, saranno necessari ulteriori strati per ottenere un’adeguata bombatura; assicurati di aver fatto polimerizzare a dovere ogni strato prima di applicarne uno nuovo. Alla fine applica uno strato di gel trasparente sull’intera superficie e fai polimerizzare per 2/3 minuti.

10

Rimuovi lo strato di dispersione e lima per perfezionare la forma dell’unghia, rimuovendo poi ogni residuo di polvere di limatura.

11

Applica un sottile strato di top coat UV e fai polimerizzare per 2 minuti. Concludi massaggiando un po’ di olio per cuticole sull’unghia e sulla pelle circostante: l’olio proteggerà l’unghia e contribuirà a prevenire eventuali rotture.

NA I L P R O .IT

55


The Gel Focus

Show

TRIFASICO O MONOFASICO? UV O LED? AUTOLIVELLANTE O NON AUTOLIVELLANTE? Sono tante le domande a cui rispondere prima di scegliere il tipo di gel che risponde alle nostre necessità - e non è detto che ci si riesca al primo tentativo! Le principali aziende del settore investono moltissimo nella ricerca, venendo incontro alle più svariate esigenze delle onicotecniche e mettendo a loro disposizione prodotti sempre più avanzati e performanti. Ecco alcune fra le loro ultime proposte.

LED HIGH SPEED EMMI-NAIL Linea di gel che riduce i tempi di polimerizzazione a 60 secondi in lampada UV e 30 secondi in lampada LED. Comprende una Base Gel, un Builder Clear e un Builder Rose, il monofasico PhasenGel, due French Gel (White e Milky White), tre tipi di gel camouflage (Soft Beige, Milky Rose e Rose) e un sigillante. WWW.EMMI-NAIL.DE

FIBERTECH GEL LCN Una nuova generazione di gel dalla speciale formulazione con particelle di fibra di vetro, con capacità di adesione e ricostruzione. Ideale per il modellage, adatto alla tecnica stencil, FiberTech Gel si applica e si lavora con facilità. La sua particolare formula previene sollevamenti, rotture e sfaldature. WWW.LCN-COSMETICS.IT

GEL IT! EZFLOW Il sistema gel di EzFlow garantisce unghie flessibili ma resistenti, durevoli e dall’aspetto naturale. Gli ultimi arrivati nella linea Gel it! sono un colore bianco (Bright White) e tre diverse tonalità di rosa coprente (Neutral, Warm Pink I e Cool Pink I) che catalizzano sia in lampada LED che in lampada UV. WWW.EZFLOWITALIA.IT

56

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

LED/UV BUILDER GEL IBD 8 nuovi builder gel che catalizzano sia in lampada LED che in lampada UV, mantenendo le stesse caratteristiche di viscosità e autolivellamento dei classici Builder Gel Ibd. La linea comprende i gel Clear, Builder Clear, Pink II e Pink III (rosa freddi), Pink IV e Pink V (rosa caldi), Natural II e Intense White. WWW.GELIBD.IT


+ADVANCED KYLUA Una linea innovativa che comprende sistema trifasico e monofasico, composta da gel di costruzione perfettamente modellabili e adatti a tutti i tipi di unghie, in particolare a quelle più sensibili e destrutturate. I gel +Advanced hanno anche proprietà fortificanti e nutrienti grazie alla presenza del Coenzima Q10, di Proteine della seta, Cheratina e Aloe. WWW.KYLUA.IT

Focus

REPAIR & REFILL GEL ABC NAILSTORE INTERNATIONAL Dall’esperienza di abc nailstore international, un gel sculturale per l’allungamento e il rinforzo dell’unghia naturale. Si applica sull’unghia precedentemente preparata con Natural Basic e Impuls Blond (o Impuls Fibre Bond). Catalizza in lampada UV, CCFL oppure LED. WWW.ABC-NAILSTORE.IT

BRISA GEL SYSTEM CND Ricostruzioni unghie perfette e durature con la linea Brisa Gel di CND, adatta per ricoperture, scultura e allungamento con tip. Ipoallergenico, inodore, versatile e facilmente lavorabile, Brisa Gel garantisce elevata adesione e flessibilità e un risultato finale naturale e super resistente. WWW.CNDWORLD.IT

ONE ESTROSA Un gel monofasico made in Italy perfetto per l’utilizzo 3-in-1 come base, costruttore e sigillante extra-lucido. Di colore trasparente, One vanta una particolare formulazione che lo rende adatto all’allungamento, alla ricostruzione con tip e ai refill. Di densità media, polimerizza in 180 secondi in lampada UV 36 Watt. WWW.ESTROSA.IT

NA I L P R O .IT

57


style

Detto Tra Le Unghie

Muri

Scrivilo sui

FOTO: FOTOLIA

58

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

FOTO: ALESSANDRO DI PUPPO

Forme, colori e parole: i graffiti sparsi per le nostre cittĂ ci raccontano delle storie. Noi proviamo a raccontarvi la loro.


style

F

orma d’arte o vandalismo? Movimento culturale o capriccio di ragazzini annoiati? La fenomenologia dei graffiti convive da sempre con questa contraddizione ed è uno di quei rari fenomeni difficili da classificare come “buoni” o “cattivi”. Perché scrivere e disegnare su muri, mezzi di trasporto e arredi urbani è illegale, ma è pur sempre una forma di comunicazione con una sua storia, che ha conosciuto nel tempo diverse evoluzioni di stile. Proprio come

qualunque altra corrente artistica. Il graffitismo nasce a Filadelfia verso la fine degli anni Sessanta, ma è nel decennio successivo, a New York, che il fenomeno esplode con forza. I primi Writers appartengono alla sottocultura dei ghetti e usano i graffiti come forma di espressione artistica ma anche come simbolo di autoaffermazione, di rifiuto degli stereotipi e delle leggi costituite. Le prime “tele” a essere scelte dai Writers per le proprie opere sono i vagoni dei treni, ma a poco a poco

cominciano a riempirsi di disegni e di colore anche muri e muretti (da cui il nome “murales”), fermate della metro e sottopassaggi pedonali, marciapiedi e saracinesche dei negozi. La scelta di questi “bersagli” non è casuale: i Writers vogliono spezzare, con le loro opere, il grigiore del paesaggio urbano. Le loro armi? Creatività, istinto ribelle e bombolette spray. Il loro tratto distintivo? Il “tag”, la firma con cui siglano ogni disegno e con cui si rendono riconoscibili da un capo

NA I L P R O .IT

59


style

all’altro della città. Il fenomeno, per la sua natura libera e spontanea, è difficile da classificare secondo canoni tradizionali. Si può davvero mettere sullo stesso piano un elaborato murales nato dallo studio di forme e colori e una scritta oscena lasciata da qualche maleducato sulla fiancata di un autobus o, peggio, su un monumento storico? Ovviamente no. Ecco perché molti Writers scelgono di esprimere la propria arte in contesti legali: diverse città, infatti, invece di combattere il fenomeno hanno deciso di mettere a disposizione di questi artisti di strada degli spazi su cui lavorare in libertà. Alcune hanno fatto di più, incaricando i Writers della riqualificazione di edifici o interi quartieri. È successo

ad esempio a Berlino, dove un lungo tratto del Muro più famoso al mondo si è trasformato nella East Side Gallery, un memoriale della libertà interamente dipinto dai graffiti di diversi artisti, alcuni entrati a pieno diritto nella cultura di massa. Come accaduto anche per le opere del britannico Bansky, considerato l’artista di strada più famoso al mondo per le sue opere dissacranti e anticonvenzionali realizzate con la tecnica dello stencil - che deve proprio a lui il suo successo. Da Londra alla Cisgiordania, da Napoli a New York, Bansky continua a lasciare il segno con il suo inconfondibile tag, come migliaia di altri Writers che non pretendono di “far diventare il mondo un posto migliore, ma un posto dall’aspetto migliore”.

Sweep at Hoxton, una delle più famose opere londinesi di Bansky

NailArtist

Alessandro Di Puppo

Alessandro Di Puppo, Master AmericaNails, realizza un intreccio di linee curve che creano un senso di movimento e convergono nella figura di un teschio, simbolo di protesta e trasgressione. Un design rock e un po’ selvaggio, realizzato su mandorla russa con una French sottovetro e decorazioni in micropittura.

60

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


style NailArtist

Debora Mara Piazza Linee geometriche definite e colori accesi regalano nuova vita a uno scorcio metropolitano trascurato. Debora Mara Piazza, Responsabile Formazione Tecnica Ladybird house e CND Education Ambassador realizza la sua variopinta NailArt con colori Shellac resi sfavillanti dai pigmenti CND Additives e dallo strass Crystal. Art Director, Monica Mistura.

NailArtist

Donato Lovito

Donato Lovito, Master Educator LaifNail, ha voluto ricreare su una French molto allungata il particolare “effetto aerografo” che i Writers ottengono con le loro bombolette spray. Per farlo, ha utilizzato la tecnica one stroke, sfruttando l’incredibile versatilità dei colori acrilici, tra i quali ha scelto tonalità allegre e spensierate come bianco, giallo, rosso, rosa e viola.

NA I L P R O .IT

61


style NailArtist

Enrica Masseretti Così come le unghie nude sono la tela bianca della NailArtist, allo stesso modo un muro è il foglio su cui i Writers esprimono la loro creatività. Enrica Masseretti, Educatrice Ladybird house e Ibd Master Manicurist, e Monica Mistura, Art Director Ladybird house, realizzano un tag colorato dando vita a un muro di mattoni altrimenti anonimo.

NailArtist

Ivana Gentile

Ivana Gentile, titolare di Beauty Point e collaboratrice di Royal Nail Fashion, realizza un design giovanile nei toni del bianco, del rosa e del violetto, in cui celebra l’amore per le unghie e per l’arte in tutte le sue forme. A fare capolino nel design, un simpatico Writer pronto a colpire con la sua bomboletta. Tecnica utilizzata: pittura in gel.

62

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


style NailArtist

Marcella Balato Marcella Balato, Master Educator Harmony, si fa ispirare dalla filosofia dello street style, uno stile dalle mille interpretazioni, dai mille colori, dove la parola d’ordine è: no rules! Il colore rosso, vero protagonista della NailArt, rende il design particolarmente vivace ed estivo.

NailArtist

Sara Ciafardini

Sara Ciafardini, tecnica Vanity Way Collection, realizza su una ricosrtruzione in acrilico un murales a misura d’unghia: il claim “Street Life” è circondato da bombolette spray animate e da macchie di colore. Tutte le decorazioni sono realizzate in micropittura.

NA I L P R O .IT

63


style NailArtist

Sara Colleoni Una scelta Black&White quella di Sara Colleoni, Trainer KB School, che sfrutta la tecnica dello spugnato per conferire alle unghie un realistico “aspetto muro”. Sulle unghie si staglia a caratteri cubitali la scritta “Stile”, il vero ideale di ogni NailArtist e, in generale, di ogni artista. Una NailArt-murales minimal e molto portabile.

NailArtist

Tiziana Bellini

Tiziana Bellini, Master Educator International Trebosi, gioca con i colori e con le forme dando vita a un design esplosivo, a metà strada tra il classico stile della street art e quello del fumetto. Una NailArt allegra e sfiziosa, firmata con un tag che riporta solo le sue iniziali, proprio come vuole la tradizione Writers.

64

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


workshop

Aromaterapia Scopri le proprietà benefiche di fragranze e profumi e sfruttale per dare una marcia in più ai tuoi trattamenti. d i Tra c y M o r i n

• L’aromaterapia è stata nel 2014 uno dei 10 principali trend del settore Wellness.

• Negli ultimi anni, la vendita

di oli essenziali e prodotti di aromaterapia nelle erboristerie è costantemente cresciuta.

• Molti uomini e molte donne che

fanno uso di prodotti profumati hanno dichiarato che vorrebbero una fragranza studiata per conciliare il sonno e riposare meglio la notte.

• Le essenze più popolari sono

quelle che aiutano a prevenire il mal di testa e ad alleviare i fastidi del raffreddore.

• Diverse ricerche hanno

dimostrato che i consumatori sono sempre più interessati a fragranze dalle proprietà benefiche e curative.

66

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

N

  on si può negare che il profumo sia parte integrante di molti trattamenti proposti nei saloni di bellezza - dal rinvigorente aroma di menta di saponi e scrub per pedicure, alla delicata fragranza di lavanda delle lozioni per massaggi alle mani. Scopo dell’aromaterapia, proprio come di qualunque altro trattamento beauty, è quello di aumentare la salute e il benessere delle clienti. Ma cos’è l’aromaterapia? La si può definire come “l’impiego di oli essenziali provenienti da piante, fiori o erbe al fine di migliorare il benessere fisico, emotivo e spirituale della persona”. Può un semplice profumo vantare simili benefici? Certamente, specie se si pensa che, fin dall’antichità, le più svariate culture hanno fatto uso di fragranze e aromi nei loro riti di guarigione e che le prime tecniche di estrazione degli oli essenziali risalgono addirittura al Medioevo. In questo articolo andiamo alla scoperta di alcuni profumi specifici che possono aumentare l’appeal e l’efficacia dei tuoi trattamenti. L’obiettivo? Clienti felici e soddisfatte!

Medicina Profumata In un salone di bellezza esistono tantissime opportunità di impiegare fragranze profumate per migliorare l’umore delle clienti. Quando si respira un aroma, questo viaggia attraverso il sistema nervoso fino alla parte del nostro cervello

collegata all’olfatto - che è a sua volta parte del sistema limbico, ossia la porzione di cervello dove sono immagazzinate le emozioni e i ricordi. Questo significa che un profumo gradevole tocca direttamente le corde della nostra

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

Cose Da Sapere


workshop

“Quando decidi di far

La vaniglia aiuta a combattere lo stress. emotività, diffondendo una sensazione di benessere in tutto il corpo. Profumi diversi hanno, tuttavia, effetti diversi: se ad esempio menta piperita, cannella, eucalipto e rosmarino sono fragranze stimolanti, rinfrescanti ed energizzanti, lavanda, salvia e agrumi sono aromi utili al rilassamento e alla riduzione dell’ansia. L’aromaterapia vanta effetti benefici anche a livello fisico: la lavanda, ad esempio, allevia dolori muscolari e spasmi, dona sollievo a chi soffre di emicrania e migliora la circolazione. Il gelsomino è impiegato per alleviare la depressione e aiuta anche a bilanciare i valori della tiroide; ecco perché è usato da decenni all’interno delle saune. Che dire della vaniglia? È l’aroma perfetto per combattere lo stress e la rabbia repressa, aumentando il proprio autocontrollo e la fiducia in sé stessi. Gli oli essenziali possono essere utilizzati anche per idratare la pelle, e molti vantano proprietà antibatteriche, antivirali e/o antimicotiche. Alcuni hanno capacità espettoranti e possono tornare utili a combattere raffreddori e bronchiti, come la menta piperita e l’eucalipto.

uso di fragranze nei tuoi trattamenti, tieni a mente che non esiste un unico profumo adatto a tutte le clienti. È buona norma disporre di diverse alternative, in modo da poter personalizzare l’aroma in base alle necessità e al tipo di trattamento.

a fare la differenza. Se desideri che l’intero ambiente sia pervaso da una fragranza particolare, scegli il limone: è l’aroma meno invadente e non disturba chi ha allergie o un olfatto particolarmente sensibile. Gli oli essenziali vanno sempre diluiti: allo stato puro sono troppo concentrati e rischiano di bruciare la pelle. Per i trattamenti che includono un massaggio, puoi combinare gli oli essenziali con il più delicato olio di mandorle, o con quello di jojoba; per la pedicure, è sufficiente versare qualche goccia dell’essenza scelta nella vaschetta del pediluvio. Diluire gli oli essenziali ha un doppio vantaggio: ti permette di lavorare in sicurezza e fa sì che la fragranza non vada sprecata.

Nei Panni della Cliente Quando decidi di far uso di fragranze nei tuoi trattamenti, tieni a mente che non esiste un unico profumo adatto a tutte le clienti. È buona norma, pertanto, disporre di diverse alternative, in modo da poter personalizzare l’aroma in base alle necessità e al tipo di trattamento. Parla con la cliente e scopri qual è il suo obiettivo: sta cercando un disteso momento di relax o ha semplicemente incastrato un appuntamento al volo nella sua pausa pranzo? Come sempre, è la cura individuale che riservi a ogni cliente

La lavanda allevia il mal di testa.

NAILPRO.IT

67


workshop

Prendi Nota

I prodotti con un profumo personalizzato e riconducibile al brand hanno un ottimo successo commerciale.

Prodotti Personalizzati L’impiego di fragranze nei trattamenti ha un sorprendente ritorno positivo: ogniqualvolta la cliente sentirà un profumo simile a quello da te usato sarà portata ad associarlo a te e al tuo centro. Questo accade perché, come già accennato, l’olfatto ha un legame strettissimo con la memoria e le emozioni. Questo forte e involontario meccanismo associativo è il motivo per cui diverse aziende hanno investito nella creazione di un profumo “di brand”, una sorta di firma - ed è una buona idea anche per i saloni di bellezza, specie se all’aroma scelto viene associata una linea di prodotti da rivendita. Se vi risulta difficile credere che una semplice fragranza possa condizionare la nostra sfera delle emozioni, fate una prova: richiamate alla mente alcuni ricordi recenti (una serata con amici, un viaggio, una festa…) e vedrete che molti di questi ricordi sono associati a un odore specifico. Per legare il tuo salone a un profumo, verifica prima di tutto se puoi attingere alle profumazioni dei prodotti che già usi nei tuoi trattamenti: una fragranza del tutto nuova può essere percepita come elemento di disturbo, o può al contrario inserirsi bene nel contesto del tuo centro, riuscendo a creare l’atmosfera voluta e a incontrare i gusti della clientela. Se sei indecisa, fai un sondaggio tra le clienti più affezionate: la loro opinione può aiutarti a scegliere la fragranza giusta, in un confronto utile e divertente per te e per loro!

68

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

Probabilmente ti è capitato di sentir descrivere i profumi in termini di “note”. Cosa significa questa classificazione? Le note olfattive rappresentano le diverse “fasi di sviluppo” di un profumo dal momento in cui viene applicato: le note di testa sono le più volatili e rappresentano l’insieme degli odori percepiti immediatamente dopo l’applicazione di un profumo; le note di cuore, più morbide e avvolgenti, si percepiscono al dissolversi delle note di testa e rappresentano la parte centrale di un profumo; le note di fondo sono quelle più durature e arrivano a resistere fino a ventiquattr’ore dopo l’applicazione. Tra le note di testa possiamo citare quelle agrumate, tra le note di cuore quelle floreali, tra le note di fondo quelle più dolci o muschiate. Le fragranze possono essere classificatie anche in “famiglie olfattive”, sulla base del loro carattere dominante: famiglia floreale, famiglia fougère, famiglia legnosa, famiglia ambrata-orientale e via dicendo.


UNILACK SMALTO UV

NON CONTIE NE FORMALDEID E, TOLUENE , DBP, CANFO RA

www.nailtech.it info@nailtech.it Scopri tutta la linea UV gel da ricostruzione e non perdere le offerte riservate

ITALIAN MANUFACTURING


by

M

ar

yl

in

Sh

ap

e

Shape

Sq u

Shape

ar e

workshop

Sul numero di Maggio/Giugno: • Mandorla Gotica • Mandorla Russa

Square & Marilyn Shape P 

er inaugurare questa nuova rubrica, abbiamo deciso di partire da due forme che sono una la derivazione dell’altra, ma che conferiscono alla mano un aspetto molto diverso: la classica Square e la più recente Marilyn. Se la prima dà vita a un nail look sobrio e molto tradizionale, la seconda, con i suoi angoli arrotondati e la sua forma allungata, conferisce alla mano un aspetto delicato e femminile. Scopriamo insieme come realizzare a regola d’arte queste due forme.

70

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

Gabriella Kovacs è una NailArtist ungherese, campionessa europea di Ricostruzione Unghie con tecnica Scultura. Fa parte del Team di Sviluppo Crystal Nails.


workshop

L 

a forma Square è un evergreen che resiste al susseguirsi delle mode, rimanendo uno degli stili più richiesti dalle clienti nei nail center di tutto il mondo. Il suo taglio dritto e “spigoloso”, tuttavia, non rende la Square una forma particolarmente versatile. È bene ricordare, infatti, che lo squadrato non è adatto a qualsiasi tipo di mano: si sposa bene con una mano dalle dita lunghe e affusolate, mentre rischia di appesantire e rendere sgraziata una mano tozza o dalle dita corte. Se la cliente desidera a tutti i costi unghie squadrate ma la sua mano non si presta a questo tipo di forma, puoi rimediare al difetto con un adeguato allungamento del letto ungueale.

Square

Shape by

Shape

1 

Sistemiamo la formina avendo cura di verificare che sia perfettamente allineata all’unghia naturale. Se necessario, applichiamo il primer.

2 

Eseguiamo l’allungamento con un sottile strato di gel trasparente e facciamo polimerizzare in lampada UV.

3 

4 

Rimuoviamo delicatamente la formina. La sottile forma ottenuta a questo punto è la base per moltissime altre forme.

5 

Estendiamo il letto ungueale con un gel camouflage. Diamo forma alla smile line e facciamo polimerizzare in lampada UV.

6 

7 

8 

9 

Applichiamo uno strato di gel trasparente per rinforzare il punto di stress e completare la struttura.

Effettuiamo la limatura dell’unghia accentuando la forma squadrata e facendo attenzione a rispettare i parallelismi.

Pinziamo per ottenere una bella curva a C e facciamo asciugare completamente il prodotto.

Applichiamo un gel French bianco sul bordo libero, rispettando la curvatura della smile line. Facciamo polimerizzare in lampada UV.

Concludiamo stendendo e facendo polimerizzare uno strato di gloss per sigillare e dare lucentezza all’unghia.

NAILPRO.IT

71


workshop

D 

iretta derivazione della Square, la forma Marilyn ha un’allure sexy come la grande diva che le presta il nome. La sua forma affusolata “a trapezio” la rende una scelta perfetta per dare armonia a qualsiasi tipo di mano. La forma Marilyn va portata lunga: benché sia comunque più portabile di uno stiletto, è una forma poco adatta a chi ama unghie corte e semplici, mentre si rivela una scelta perfetta per occasioni mondane e appuntamenti speciali. Tratti distintivi della forma Marilyn sono la smile line molto pronunciata e la curva a C che ricorda un ferro di cavallo.

Marilyn Shape

Shape by

Shape

1 

Sistemiamo la formina dandole una forma affusolata a cono. Se necessario, applichiamo il primer.

2 

Eseguiamo l’allungamento con un sottile strato di gel trasparente e pinziamo in modo da conferire alla curva a C una forma “a ferro di cavallo”. Facciamo polimerizzare in lampada UV.

3 

4 

Estendiamo il letto ungueale con un gel camouflage. Diamo una forma molto accentuata alla smile line e facciamo polimerizzare in lampada UV.

5 

Rifiniamo la smile line con la lima fino ad ottenere un bordo tagliente. Limiamo anche la superficie, armonizzando l’insieme.

6 

7 

8 

9 

Applichiamo uno strato di gel trasparente per rinforzare il punto di stress e completare la struttura.

72

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

Limiamo i laterali e il bordo libero, lasciando quest’ultimo un po’ più stretto rispetto a come faremmo per una classica Square.

Rimuoviamo delicatamente la formina e verifichiamo, con la vista frontale, che curva a C e hair line abbiano assunto la conformazione desiderata.

Applichiamo un gel French bianco sul bordo libero, rispettando la curvatura della smile line. Facciamo polimerizzare in lampada UV.

Concludiamo stendendo e facendo polimerizzare uno strato di gloss per sigillare e dare lucentezza all’unghia.


• • • • •

www.ezflowitalia.it info@ezflowitalia.it numero verde 800 676 330 EzFlow Italia

si stende in modo semplice e rapido, proprio come uno smalto! più di 130 colori e infinite possibilità di sovrapposizione rimane sulle tue unghie più di 500 ore ... contale! sottilissimo e leggero per un effetto super-naturale innovativa tecnologia LED/UV: risparmio di tempo e denaro Pad.36 Stand G22 - H21


style

Let’s Get

FISICO CND e FISICO by Cristina Ferrari interpretano le tendenze Fashion & Beauty per la Primavera/Estate 2015.

74

BEAUTY FORUM NAI LP RO 2/2015

FOTO: LADYBIRD HOUSE

L 

inee minimal, volumi fluidi, tessuti preziosi: la collezione Primavera/Estate 2015 di FISICO by Cristina Ferrari, presentata lo scorso 18 settembre durante la Milano Fashion Week, si ispira alle atmosfere orientali reinterpretate in chiave contemporanea. Il grande protagonista della palette cromatica è il nero, che crea contrasto ed intensità: lo troviamo negli accessori in resina, nelle zeppe in rafia e nei tagli verticali dei kimono. Nere e lucidissime sono anche le unghie delle modelle, rese perfette per la passerella da un team d’eccezione. A curare il nail style della sfilata è stata infatti Ladybird house con il marchio CND, uno dei preferiti della stilista Cristina Ferrari. Per la manicure e la pedicure delle splendide modelle, tra cui Miss Cina, è stato scelto il nero lucido e brillante CND Vinylux Black Pool. Il risultato? Un nail look dark ma luminoso, elegante e molto chic. Il nero e le altre nuance scure spiccano infatti, un po’ a sorpresa, tra i colori di tendenza per la bella stagione, accanto ai classici pastello per la primavera e ai neon per l’estate. Prendete nota: l’eleganza senza tempo delle tonalità più dark quest’anno non tramonta con la fine dell’inverno!


style

NA I L P R O .IT

75


style

MODA E BEAUTY SEMBRANO ANDARE SEMPRE PIÙ A BRACCETTO, creando una sinergia che fissa i canoni di bellezza ed eleganza a cui si ispirano le donne di tutto il mondo. CND è maestra in questo e, in occasione della sua collaborazione con Cristina Ferrari, ci propone 8 NailArt ispirate ad altrettanti outfit della collezione FISICO. NailArtist Le NailArt sono state realizzate da Michela Molinari, Educatrice Ladybird house e CND Education Ambassador.

76

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


style

STAMPE FLOREALI WATERCOLOR, FANTASIE RIGATE PENNELLATE A MANO, ďŹ ori di loto in versione maxi per i capi fuori-acqua e colori sfumati nella mussola di cotone per kimono e caftani: la collezione FISICO mescola sapientemente suggestioni e tradizioni diverse, dando vita a un look elegante e sbarazzino al tempo stesso.

NA I L P R O .IT

77


news prodotti

 SPA Bali Relax

LCN

Una linea completa per regalare alla pelle un vero e proprio rituale di bellezza: SPA Bali Relax comprende una schiuma di pulizia con sale dell’Himalaya e estratto di Hibiscus, un prodotto per l’esfoliazione, una maschera a base di burro Muru Muru, una crema per massaggi, una crema e un balsamo per ammorbidire la pelle dei piedi. www.lcn-cosmetics.it

w Cadillac Collection ● Catherine Nail Collection w

Gli Anni ’50 prendono vita grazie alle delicate nuance della Cadillac Collection: Highway, Jukebox, Petticoat, Twist e Cadillac ci portano indietro nel tempo e ci fanno sognare. Completano la collezione la crema mani al profumo di bacche dolci e le polveri cromate per decorazioni e NailArt a effetto super brillante. www.catherine.de

 CND Flora & Fauna Additives ● Ladybird house Per rendere unica ed esclusiva

la manicure primaverile, CND propone 5 nuovi Additives, pigmenti impalpabili da miscelare a CND Brisa Lite Gel, CND Retention+Liquid & Powder, Vinylux o da stratificare sui colori Shellac per ottenere straordinari giochi di luce. www.cndshellac.it

 KyLac My 

78

KyLua

KyLac, “lo smalto che crede di essere un gel”, si declina per la primavera/estate in 7 nuove nuance, scelte tra quelle che hanno ispirato i maggiori stilisti internazionali. Il kit My contiene il prugna My First Kiss, l’azzurro marino My Boy, il geranio My Instinct, il rosa intenso My Lucky Star, l’orchidea My Secret, il malachite My Personality e il rosa pallido My Dream. www.kylua.it

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


news prodotti

 Zoya Satins collection ● Nailevo Una linea di smalti

tutta nuova, a partire dalla formulazione ibrida che dà vita a un finish a metà strada tra matte e lucido, con una durata senza precedenti rispetto ai matte tradizionali. I sei avvolgenti colori della Satins Collection donano alle unghie un “effetto seta” unico, con zero imperfezioni. www.zoyacolors.com

 

 ORLY Adrenaline Rush ● Ladybird house È già esta-

te con ORLY! I 6 colori shock della nuova collezione sprigionano energia e vitalità: Push the Limit è un arancio fluo; Thrill Seeker un verde lime neon; Risky Behavior un luminoso fucsia; Be Daring un viola intenso; Fireball un rosso corallo con micro-shimmer; On the Edge un profondo blu oceano. www.smaltiorly.it

 Oil Instant Liss ● Thuya

Uno straordinario trattamento 2 in 1: grazie all’alta concentrazione di olio di Rosa Mosqueta, di Avocado, di Jojoba e di Argan, Oil Instant Liss ha un effetto emolliente e cicatrizzante su pelle e cuticole. Sulla lamina ungueale, invece, l’olio di Argan e l’olio di Mandorle dolci svolgono un’azione indurente, rigenerante e anti-sfaldamento. www.thuya-italia.com

 OPI Hawaii

Sifarma

Per creare la sua collezione Primavera/Estate, OPI si è ispirata alle meravigliose spiagge delle isole Hawaii. I 12 colori, disponibili in versione smalto e GelColor, vanno da toni pastello come il verde menta That’s Hula-rious! a sfumature più intense come il rosso corallo Aloha From OPI, fino a lucenti tonalità metalliche come il blu shimmer This Color’s Making Waves. www.sifarma.it

NA I L P RO .IT

79


news prodotti

 ORLY GelFX Estate 2015 ● Ladybird house I sei nuovi colori ORLY GelFX per l’estate 2015 portano sulle unghie le sfumature dei fiori e dei frutti tropicali! Ablaze è un color papaya shimmer; Hot Tropics un brillante viola iris; Lush un verde kiwi con microglitter; Neon Heat un cremoso rosa azalea; Saturated un indaco scuro; Tropical Pop un cremoso color melone. www.smaltiorly.it

 Gelish & Morgan Taylor Cinderella ● Nails&Beauty

Colori stravaganti per unghie da fiaba: le collezioni primaverili di Gelish e Morgan Taylor si ispirano al nuovo film Disney “Cenerentola”. La Cinderella Collection di Gelish è composta da 9 tonalità, di cui 3 glitterate. Le altre 6 nuance possono essere indossate sia come semipermanente Gelish, sia nel formato smalto firmato Morgan Taylor. www.gelish.it

 The File 2020 ● Promed Una fresa espressa-

mente studiata per la pedicure, ideale per trattare unghie e duroni. Tra le sue caratteristiche: velocità fino a 20.000 giri/min, manipolo in acciaio inox ergonomico, mandrini professionali, Safety Stop, Automatic Speed Control (ASC) e Regolatore all-in-one. Pedale disponibile a scelta (On/Off). www.promed.de

 Under the Sea

80

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

LCN

La collezione primaverile di LCN trae ispirazione dai colori dei fondali marini e propone sei smalti dalle tonalità accese ed intense, come il turchese “Follow me Into the Deep”, il corallo “Do you Speak Coral?” o il color conchiglia “Lobster Love Affair”. La collezione comprende anche il make-up per occhi, viso e labbra. www.lcn-cosmetics.it


news prodotti

 AIG Lolita ● KyLua 7 tipi di donna rappresentati da 7 imperdibili colori: nel kit primavera/estate Ad Infinitum Gel Lolita troviamo Libertine, color fiordaliso chiaro; Angel, bianco antico; Ninfa, rosa antico; Miss Perfect, pesca con iridescenze rosa; Lolita, fragola con iridescenze rosa; Pin Up, rosso papavero con iridescenze rosa; Mysterious, fucsia violaceo con iridescenze azzurre. www.kylua.it  Zoya Delight Collection ● Nailevo Zoya celebra i colori

della primavera con una collezione che include tre colori cremosi e tre tonalità metalliche che toccano le più golose varianti pastello: Lillian, color acquamarina; Tiana, verde pistacchio; Eden, rosa trendy; Rayne, azzurro cielo; Daisy, giallo limone; Leslie, lavanda con riflessi metallici color turchese. www.zoyacolors.com

 Grand Jubilee Edition ● LCN LCN compie 30 anni e fe-

steggia la ricorrenza con Grand Jubilee Edition, un’inedita linee lusso composta da uno smalto speciale a effetto “vernice riflettente” nelle sfumature dell’oro e del rame, una crema mani nutriente antiage e tre lip-gloss a lunga durata nei colori oro, violetto e rosa. Completa il set un ciondolo in cristallo a forma di cuore. www.lcn-cosmetics.it

 CND Garden Muse ● Ladybird house La collezione

estiva di CND porta sulle unghie le luci e i colori di un giardino misterioso. Le 6 nuove ricche tonalità di Shellac e Vinylux sono Ceckoning Begonia, color begonia shimmer; Hot Pop Pink, fucsia acceso; Wisteria Haze, glicine pastello; Lost Labyrint, turchese cangiante; Water Park, azzurro perlato; Butterfly Queen, fucsia infuso di glitter. www.cndshellac.it

 NA I L P R O .IT

81


workshop

Showcase

Faby Music La collezione Primavera/Estate 2015 di Faby trasforma la musica in colore, con 12 nuance ispirate a diverse melodie. Qual è la tua FOTO: FABY

preferita?

82

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015


workshop

P

op, Rock, Country e Soul: Faby porta sulle unghie il sound di questi quattro generi musicali, trasformando in colore le emozioni che sprigionano. La collezione Primavera/ Estate Faby Music racconta l’armonia tra suono e colore, una corrispondenza di sensi che aveva colpito profondamente già il pittore russo Kandinsky. Le 12 nuovissime tonalità catturano le emozioni che vivono nella musica, associando note e colori secondo una corrispondenza sensoriale ben precisa. Are you AC or DC? è un profondo verde scuro glitterato frosted dallo stile rock. Rockabilly un verde a metà strada tra Rock e Country, dalla texture shimmer. Moonwalk un verde cream quasi impercettibile, ispirato alla celebre camminata all’indietro di Michael Jackson. That’s Jazz un color cipria dalle sfumature soul. Keep on the sunny side un cream rosa aranciato che ci fa pensare a una ballad country. Marry me Robbie!! un giallo pop, deciso e allegro, dalla texture cream. Dedicated to Brigitte un fucsia di tendenza, forte e femminile. Sweet tunes un rosso country leggermente glitterato. Walking Bass un bordeaux morbido e sensuale che accompagna le note del contrabbasso. Vincerò un cremoso violetto vellutato ispirato alla Turandot. Wembley ’86 un blu frosted cangiante con glitter che tendono al rosa, omaggio alla rock-band Queen. Soundcheck un viola rock, glitterato nella sua texture frosted.

NAILPRO.IT

83


www.nailpassion.it

La forza di un marchio affermato, lo stile inconfondibile di un format elegante e contemporaneo, l’eccellenza nella qualita’ dei prodotti a marchio NAIL PASSION, la professionalita’ nella formazione tecnica e commerciale, queste sono le garanzie di successo del tuo centro ricostruzione unghie. Voi dovrete occuparvi solo della gestione quotidiana del punto vendita, al resto ci pensa NAIL PASSION.


LA PASSIONE PER LE MANI IL FRANCHISING PER IL SUCCESSO info@nailpassion.it


Nail À Porter Interpretazioni di personalità

SOFT RAINBOW S

heila Oddino crea una NailArt che ci racconta per immagini il risveglio della natura in primavera. Per farlo, sceglie di usare i colori pastello, rendendoli via via sempre più definiti fino a dare vita a un tripudio di petali di fiore gialli e verdi. “La primavera per me è la rinascita della natura, delle emozioni che si manifestano attraverso l’uso dei colori che l’artista abbina rendendoli simili a un arcobaleno.” Una creazione adatta a una donna dalla personalità romantica, che ama i colori decisi ma li preferisce nelle loro declinazioni più tenui e delicate.

Soft Rainbow Diamond Nude Sono costretto a continue trasformazioni perché tutto cresce e rinverdisce. A forza di trasformazioni io seguo la natura senza poterla afferrare, e poi questo fiume che scende, risale, un giorno verde, poi giallo, oggi pomeriggio asciutto e domani sarà un torrente...”  (Claude Monet)

D u e p ro p o st e semplici ed e le g a n t i i s p i ra t e a l l a st a g i o n e p r i m a ve r i le , re a l i z z a t e co n le t e c n i c h e d e l lo “s p u g n a t o ” e d e l “ g ra f f i a t o ”. di Manimagia

86

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

L 

a primavera 2015 si veste d’arte: poesia e colore ricoprono le unghie con sfumature pastello che si fondono fino a creare delicati arcobaleni. Giallo, verde, azzurro e bianco: un’atmosfera “en plein air”, proprio come quella ricercata dai pittori impressionisti, che solo fuori dalle pareti dei loro studi riuscivano a ricreare sulla tela le sfumature e le suggestioni della vita e della natura. Colori tenui ed effetti di luce danno vita, in questo numero di Nail-À-Porter, a due composizioni romantiche e sognanti, realizzate da Sheila Oddino e Ljuba Bedeschi, Trainer KB School Piemonte. “Dopo un inverno di black manicure, non potevamo far altro che sfoderare i colori pastello per inaugurare la stagione primaverile” ci spiegano le due NailArtist. Se Sheila sceglie


style MINIMAL In questa prima proposta Sheila crea con tre colori pastello uno spugnato che va dall’azzurro al bianco, passando attraverso il giallo. La combinazione di questi colori dà vita a un leggerissimo verde pastello. L’effetto spugnato è favoloso sia come base per la NailArt, sia per la zona French; essendo poco definito, è ideale per chi ha una forte ricrescita ma non ama la tinta unita. Questa sfumatura creata con una semplice deco-sponge (spugnetta per NailArt) e gli UV Paint Pastel Sky, Pastel Yellow e Magic White si esegue in pochissimi minuti, in pieno stile Nail-À-Porter.

RICERCATA Ispirandosi alla stagione primaverile, Sheila decide di ricreare dei petali stilizzati tono su tono, sempre utilizzando i gel UV Paint della linea KB Emotion intensificati con il pigmento di colore corrispondente. Una proposta sempre in stile astratto, che rimanda ai quadri impressionisti “en plein air”: una ventata di colore e freschezza dopo un grigio inverno.

ESUBERANTE Dall’astrattismo del secondo lavoro si passa a una decorazione più definita e concreta: Sheila crea con il pennello dei sottilissimi tratti che vanno a sfumare i petali definiti nel secondo passaggio, mentre con il Magic White dà evidenza alla parte centrale dei fiori, creando dei piccoli punti luce e donando alla composizione un aspetto più “reale” e tridimensionale.

NA I L P RO .IT

87


style

di puntare su accese variazioni di verde, azzurro e giallo, Ljuba opta per un mocaccino nude arricchito da punti luce. Proprio l’uso della luce, insieme al tratto spugnato, sono la combinazione perfetta per far risaltare i colori in entrambe le creazioni. Come sottolineato da Sheila parlando del suo lavoro, “l’effetto spugnato crea un movimento che rende il colore vivo e vibrante, proprio come la natura che si risveglia”. “Le mie fonti di ispirazione sono i quadri impressionisti, adoro ricreare le sfumature degli oli su tela con le tecniche della NailArt” ci spiega invece Ljuba. La sua proposta è una composizione perfettamente adattabile anche a una sposa: abbandonate French lattiginose e strass come punti luce,

DIAMOND NUDE N

udo e argento: la semplice discrezione del mocaccino incontra l’elegante esuberanza del silver in questa creazione di Ljuba Bedeschi. Un abbinamento perfetto per chi ama avere unghie lunghe ma non eccessivamente vistose. L’argento è un richiamo perfetto per la sposa che non vuole la classica French o non ama i colori lattiginosi, ma desidera piuttosto dare un tocco di scintillio al nail look del suo matrimonio. Una manicure nuziale non convenzionale, quindi, che nella sua ultima proposta ricrea, grazie alla tecnica del graffiato, i tessuti arabescati degli abiti da sposa.

IL CONSIGLIO IN PIÙ

A 

 ffrontiamo in modo più dettagliato le due tecniche di decorazione utilizzate in questi due lavori, tra le più veloci e semplici da realizzare: lo spugnato e il graffiato. Nella prima NailArt, Sheila intinge la deco-sponge (spugnetta per NailArt) nel gel UV azzurro, picchiettandolo in zona French e accostando subito dopo gli altri colori. Più aumenta la pressione, più il colore si fonde con quello successivo creando una vera e propria sfumatura. L’effetto deve essere creato in diagonale, partendo da un angolo con il colore più scuro e andando verso la cuticola con il colore più chiaro. L’unica difficoltà è quella di evitare l’effetto “macchia di colore”, facendo in modo che lo stacco da un colore all’altro non risulti troppo netto. Se volessimo creare un effetto più definito e “puntinato”, dovremmo lavorare su una superficie

Da sinistra, Julka Bedeschi, Sheila Oddino e Ljuba Bedeschi Trainer KB School Piemonte.

Manimagia nasce nel 2003, quando quattro cugine decidono di aprire a Rivoli (TO) una vera e propria SPA per mani e piedi. Conseguito il Master KB Nail Stylist e diventate formatrici a livello regionale, Julka, Ljuba e Sheila hanno fondato la KB School Piemonte.

88

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

lucida, in modo che il colore non venga assorbito dalla superficie opaca. L’effetto graffiato è altrettanto semplice e veloce da eseguire: come primo passaggio è necessario stendere un colore di base (anche solo in zona French); sullo strato di dispersione del colore va steso un secondo colore, il quale, prima di essere polimerizzato, deve essere graffiato con il dotting tool (“dot”), creando il disegno desiderato. Nei solchi creati dal “graffio” del dot emergerà il colore di base. Questa contrapposizione è ancora più suggestiva quando abbiamo come base glitter e cartine trasferibili: in questo caso il graffiato crea delle vere e proprie scie di luce. L’unica accortezza è quella di non stendere una dose eccessiva di prodotto che, nel momento in cui viene graffiato, potrebbe generare antiestetici rigonfiamenti.

il nuovo must è una sposa che sa essere fashion anche nel giorno più importante della sua vita. “È stata la moda a ispirarmi, le trame dei tessuti mi hanno sempre affascinata e la vera sfida era ricrearle utilizzando i gel e i nostri strumenti” ha aggiunto Ljuba. I due lavori di questo numero di Nail-À-Porter vogliono aprire le porte alla vostra creatività: come sempre, le tre proposte rappresentano la ricerca di un’alternativa che esprima il carattere e la personalità di ogni vostra cliente. Prendete spunto! Testo di Sheila Oddino


style MINIMAL Ljuba crea una laccatura con il color Mocaccino della linea KB Emotion: un colore nude particolarmente caldo e adattabile ad ogni tipo di pelle. Nella zona della French reverse, Ljuba applica una cartina trasferibile “deco stripe" color argento, frammentata prima dell’applicazione così da creare un effetto luminoso ma non a specchio. La realizzazione di questa prima proposta è molto veloce e permette di offrire alla cliente un risultato unico in tempi record.

RICERCATA In questa seconda variante, Ljuba delinea delle forme sinuose e stilizzate che richiamano i preziosi ricami dei vestiti da sposa, dando vita a un colore nato dalla fusione di Pearl Skin Gold e Magic White e “graffiandolo” con il dotting tool (per l’esecuzione di questo passaggio, si rimanda al box “Il consiglio in più”). In trasparenza rimane il mocaccino, mentre il disegno risulta delicatissimo e di un tono leggermente più chiaro alla base.

ESUBERANTE Sempre mantenendo una linea soft, Ljuba decide di contornare il disegno “graffiato” con il bianco assoluto White Glow, con un tratto molto sottile che lasci in trasparenza il nudo iniziale. Questa NailArt può essere creata su unghie lunghe, ma anche su unghie più corte e portabili, come spesso le spose richiedono: il tipo di decoro e la scelta di colori soft, infatti, ben si adattano a diverse lunghezze. Si può decidere anche di decorare solo due unghie, ricreando un “effetto gioiello” perfetto per l’anulare con la fede. NA I L P RO .IT

89


style

L’Anno della French

ACCENT French

Proseguono gli appuntamenti con l’Anno della French di ORLY: scopriamo insieme lo stile versatile della Accent French.

U 

no dei nail trend più interessanti e popolari degli ultimi anni è sicuramente l’Accent Manicure. L’idea perfetta per chi vuole indossare una NailArt particolare, ma non osa il total look: limitare la decorazione a una sola unghia, solitamente l’anulare. Il concetto infatti è proprio quello di “mettere l’accento” sulla manicure! ORLY ha preso questa semplice ma geniale intuizione, l’ha mixata con la French e ne ha ottenuto una… Accent French! Si tratta di un nail look versatile, molto personalizzabile e di semplice esecuzione.

90

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

Alessia Aventaggiato è ORLY Star Manicurist ed Educatrice Ladybird house. Art Director: Monica Mistura


style

Queste le regole d’oro per realizzarlo: L’unghia decorata deve essere una sola, massimo due, per non appesantire l’effetto finale. Il consiglio, naturalmente, è quello di scegliere l’unghia più bella e “in forma” (no a unghie onicofagiche, storte, spezzate…). Sulle altre unghie realizzare una French semplice oppure “rivisitata” (laterale, inferiore o, come nel caso dello Step by Step che segue, triangolare). La decorazione sull’accent nail deve richiamare in qualche modo la French Manicure realizzata sulle altre unghie, per forma, colore, tipologia del disegno… Questa manicure è molto eclettica: può essere indossata da una signora con gusti classici, così come da una teenager, l’importante è saper scegliere l’abbinamento più adatto. Sulla mano di una donna raffinata si può, ad esempio, realizzare una French classica e applicare solo su un’unghia dei punti luce o una seconda smile line leggermente colorata. Per una ragazza originale e creativa si può invece osare qualcosa di più stravagante, come questa Accent Chevron Manicure multicolor, impreziosita dall’applicazione di strass e perline.

1

Eseguiamo una manicure a secco e diamo all’unghia la forma desiderata. Stendiamo su tutte le unghie uno strato di ORLY Bonder Basecoat e lasciamo asciugare.

2

Stendiamo su tutte le unghie uno strato di smalto ORLY Prelude to a Kiss e lasciamo asciugare. Ripetiamo il passaggio applicando un secondo strato e lasciamo asciugare.

4

Applichiamo sulla punta dei triangoli fucsia una perlina bianca. Sull’unghia dell’anulare applichiamo invece una perlina bianca sulla punta del triangolino rosa chiaro e di quello viola “intermedio”. Applichiamo poi degli strass argentati lungo tutto il contorno del triangolo viola.

3

Disegniamo su quattro unghie un triangolo con la base in corrispondenza della base dell’unghia e la punta nella parte alta centrale dell’unghia, utilizzando lo smalto ORLY Risky Behavior e riempiendo tutto il triangolo con il colore. Sull’unghia dell’anulare realizziamo invece, con lo smalto ORLY Be Daring, un triangolo rovesciato, con la base in corrispondenza del bordo libero e la punta nella parte centrale bassa dell’unghia; riempiamo il triangolo di colore, lasciando libero un triangolo interno più piccolo. Coloriamo il resto dell’unghia con lo smalto ORLY On the Edge.

5

Applichiamo lo smalto ORLY Risky Behavior nei due angoli inferiori dell’unghia del dito anulare e applichiamo una perlina bianca al centro della base dell’unghia. Sigilliamo la decorazione stendendo su tutte le unghie uno strato di ORLY Glosser Topcoat e lasciamo asciugare.

NA I L P R O .IT

91


style Fashion & NailArt

Potere al COLORE La primavera è un’esplosione di colore: le case di moda non si risparmiano e ci regalano look stravaganti e variopinti che rubano un po’ dalla natura, un po’ dalla pop art. Gli outfit più belli per salutare l’arrivo della bella stagione? Quelli proposti da Chanel ed Emilio Pucci.

NailArtist Le NailArt sono state realizzate da Loredana Dello Preite (Responsabile Formazione e R&D Gamax), Dominique Russo (Master Trainer Gamax) ed Elisa Picuno (NailArt Trainer Gamax).

92

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


style

Chanel La sfilata parigina di Chanel è stato un vero e proprio happening: Karl Lagerfeld ha trasformato la passerella in un realistico boulevard della Ville Lumière, ricostruito nei minimi dettagli. A sfilare in questo fittizio scorcio metropolitano, individualmente o in gruppo, modelle dagli outfit eccentrici e variegati: la ricchissima collezione vede infatti alternarsi capi molto diversi tra loro, dai tailleurpantalone in tweed agli abitini bon-ton puntellati di roselline, dagli estrosi cappotti multicolor a leggeri cardigan rigati. Maxi pennellate di colore danno vita a miniabiti, pantaloni e capispalla, regalando alla collezione un mood pirotecnico e sbarazzino, smorzato da alcuni capi più classici. Per ogni tipo di donna e per ogni tipo di occasione.

NA I L P R O .IT

93


style

94

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


style

Emilio Pucci Il colore veste la sensualità nella collezione Primavera/Estate di Emilio Pucci. La casa di moda fiorentina cavalca l’onda dei tempi con abiti femminili e ammiccanti, da perfetta it-girl. Bianco, arancio, viola, rosa, verde: in passerella sfilano le nuance della natura che si risveglia, i colori si rincorrono su vestitini ricamati con motivi floreali e abiti da cocktail dalle sfumature dell’arcobaleno. Non c’è spazio per le mezze misure: le lunghezze sono estremamente corte o estremamente lunghe, le forme attillate o ampie e fluttuanti, le fantasie ricche e lussureggianti. Una collezione pensata per vestire una donna contemporanea, uno stile metropolitan-chic che non può lasciare indifferenti.

NA I L P R O .IT

95


style

Spring Time

LA NATURA SI RISVEGLIA E SI MOSTRA IN TUTTO IL SUO SPLENDORE. A dominare, i colori pastello, quelle tinte tenui e delicate che ci fanno sognare e tornare un po’ bambine. Olga Moldovan, titolare della omonima Nail Academy e Educator LaifNail, trasforma le suggestioni della primavera in meravigliose NailArt. Spalanca la finestra, guardati intorno e fatti ispirare anche tu!

96

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


style

NA I L P RO .IT

97


workshop

Nail Clinic

A tu per tu con il Diabete Impara a trattare in modo sicuro le clienti che presentano questa diffusa condizione e a gestire la tuo routine personale e lavorativa se sei tu ad esserne affetta. d i Tra c y M o r i n

98

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

FOTO: FOTOLIA.COM

I

  l diabete è una patologia più comune di quanto si pensi. Secondo i più recenti dati ISTAT, riportati dal Portale dell’Epidemiologia per la Sanità Pubblica dell’Istituto Superiore di Sanità (www.epicentro.iss.it) e riferiti all’anno 2013, è diabetico il 5,4% degli italiani, pari a oltre 3 milioni di persone. Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da alti livelli di glucosio nel sangue, dovuti a un’alterata quantità o funzionalità dell’insulina. L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas, che consente al glucosio di entrare Cose Da Sapere nelle cellule e di essere utilizzato come fonte energetica. Quando questo meccanismo non funziona, il glucosio si accumula nel circolo sanguigno. • Il diabete di tipo 2 rappresenta Com’è noto, il diabete si divide in due tipologie: diabete di tipo 1 e diabete di il 90% del totale dei casi di diabete, mentre nel restante tipo 2. Il diabete di tipo 1, più raro, insorge nell’infanzia o nell’adolescenza: 10% rientrano i casi di diabete di in questo tipo di patologia, il pancreas non produce insulina, la quale deve tipo 1 o di tipo gestazionale. essere iniettata nel corpo per tutta la vita. Il diabete di tipo 2 è invece la • Il diabete cosiddetto forma più comune di questa malattia e si manifesta dopo i 30-40 anni; in “gestazionale” è quello che questo caso il pancreas è in grado di produrre insulina, ma per qualche si manifesta in gravidanza in motivo le cellule non riescono ad utilizzarla per assorbire il glucosio. donne precedentemente non Il diabete di tipo 2 si manifesta in persone che hanno familiarità con la diabetiche. malattia oppure in soggetti in sovrappeso o che fanno poco esercizio fisico. • La prevalenza del diabete Prima di sviluppare il diabete vero e proprio, il paziente si trova in una aumenta con l’età, fino a raggiungere il 20,4% dopo i 75 condizione chiamata prediabete, nella quale i livelli di glucosio nel sangue anni. sono più alti della norma, ma non abbastanza da indurre a una diagnosi di • In Italia la prevalenza del diabete. diabete è più alta al Sud e nelle Le possibilità che tra le tue clienti ci siano persone diabetiche è alta Isole (6,6%). Seguono il Centro oppure potresti svilupparla tu stessa; ecco perché è importante sapere (5,3%) e il Nord (4,6%). come gestire in modo sicuro questa patologia nel tuo salone.


workshop

Le Giuste Precauzioni Quando lavori con persone diabetiche devi procedere con cautela. Per prenderti cura della loro bellezza in modo sicuro, devi prima di tutto essere consapevole della loro condizione: assicurati di aggiungere al questionario che sottoponi alle clienti una domanda specifica su questa patologia, in modo da sapere subito se hai di fronte una persona diabetica. Durante il trattamento non usare acqua troppo calda e non applicare lozioni negli spazi tra le dita delle mani e dei piedi, perché potrebbero dare origine a infezioni fungine: in quelle zone ci sono infatti molti piccoli capillari che possono essere una via d’ingresso per i batteri. Le clienti diabetiche hanno spesso problemi ai piedi a causa di disfunzioni microvascolari che provocano una scarsa circolazione sanguigna. In aggiunta, il 90% di coloro che soffrono di diabete da 10 anni o più sperimenta neuropatie o perdita di sensibilità in zone periferiche del corpo, come mani e piedi. Un altro fattore da tenere in considerazione è che anche la più piccola ferita può avere serie conseguenze per una persona diabetica. Un taglietto sulla pelle, con conseguente sanguinamento, rappresenta un pericolo per chi soffre di diabete; ecco perché i trattamenti su clienti diabetiche devono essere eseguiti con un’attenzione particolare, mentre alcuni vanno evitati del tutto. Tra le pratiche che è meglio eliminare ci sono lo scrub ai piedi (che può causare piccole lacerazioni della pelle), il massaggio a mani e piedi (per evitare che si formino coaguli di sangue), il taglio delle cuticole (che può provocare sanguinamento) e le operazioni di abrasione di calli e duroni sui piedi (pericolose per la pelle). Raccomanda inoltre alla cliente di non depilarsi le gambe prima di un appuntamento, per non rendere la pelle più vulnerabile e predisposta a piccole ferite. Un’altra precauzione importante da osservare è quella di sterilizzare in autoclave tutti gli strumenti che si utilizzeranno per il servizio e di evitare di usare vaschette per pedicure con idromassaggio, che possono essere terreno fertile per i batteri. Taglia le unghie dei piedi con una tronchesina senza arrotondarne gli angoli e mai troppo corte; se la cliente presenta calli, duroni o unghie incarnite, evita di intervenire in modo aggressivo e suggeriscile piuttosto di rivolgersi a un podologo. Osserva le stesse precauzioni anche durante la manicure: benché sia più difficile contrarre infezioni alle mani, è pur sempre valido il discorso per cui le ferite ci mettono più tempo a guarire sui soggetti diabetici. A prescindere dai rischi, comunque, la pedicure comporta grandi benefici per le persone diabetiche: aiuta a mantenere un’adeguata igiene dei piedi e permette alla tecnica di notare e segnalare eventuali ferite o anomalie di cui la cliente non si era accorta. È importante avvisare la cliente di qualunque vescichetta, puntino rosso, taglietto o ferita presente sul piede. Le clienti, specie

“Le clienti diabetiche

hanno spesso problemi ai piedi a causa di disfunzioni microvascolari che provocano una scarsa circolazione sanguigna.

quelle più anziane, difficilmente riescono ad esaminare i propri piedi in autonomia. Raccomanda alla cliente di mantenere un elevato standard di cura anche a casa, in particolare tenendo puliti e costantemente idratati piedi e cuticole.

Proteggi Te Stessa Le onicotecniche spesso sono così impegnate da trascurare loro stesse (sul lavoro, ma anche a casa). Se hai a che fare in prima persona con il diabete, però, il tuo benessere deve essere la tua priorità assoluta. Ovviamente, solo il tuo medico può stabilire il percorso di cura più adatto a te; ci sono però alcune pratiche che possono agevolare la tua routine lavorativa. Ad esempio, lavorare in un ambiente sicuro: assicurati di indossare calzature adeguate e fai attenzione a tutto ciò che potrebbe causarti ferite accidentali (ad esempio un ostacolo proprio in mezzo al passaggio nella stanza in cui lavori). È importante mantenere stabili i valori della glicemia con una dieta salutare. Assumere troppi zuccheri o carboidrati fa salire velocemente la glicemia nel sangue (iperglicemia), rendendo necessarie forti dosi di insulina. I sintomi dell’iperglicemia sono fiacchezza, vista annebbiata, necessità di urinare spesso - mentre l’ipoglicemia, ovvero un livello basso di glucosio nel sangue, causa capogiri e svenimenti. Adotta comportamenti corretti: mangia frequentemente durante il giorno (almeno ogni 3-4 ore) e non trascurare l’assunzione di proteine magre e verdura. Tra un pasto e l’altro sgranocchia un po’ di frutta: le fibre in essa contenute ti aiutano a mantenere la glicemia stabile. Infine, fai tanta attività sportiva: l’attività aerobica rinforza il cuore e le ossa, allevia lo stress, aiuta l’insulina ad agire e migliora la circolazione sanguigna, mentre la perdita di peso migliora la pressione e fa diminuire il colesterolo. Provvedi anche al tuo benessere psicologico, beneficiando del supporto della famiglia, degli amici, ma anche di clienti e colleghi. Convivere con il diabete non è semplice, ma prendersi cura del proprio benessere fisico e psichico ti aiuterà a rendere di più, sul lavoro e fuori.

NAILPRO.IT

99


DA COSA SI RICONOSCE UNA NAILARTIST PROFESSIONISTA? DA QUELLO CHE LEGGE TI ASPETTIAMO

20 - 23 MARZO 2015


La prima rivista dedicata esclusivamente alle NailArtist

ABBONAMENTO ANNUALE

euro 30,00

(6 numeri)

ABBONAMENTO BIENNALE

euro

(12 numeri)

45,00

Tel. 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

ABBONATI ONLINE SU WWW.NAILPRO.IT 

-23%

-42%


business

Str ume nti

Pr od

ti ot

nti a z z ni e i ig

IL

Lim ee Buf fer

PERFETTO KIT

DELL’ONICOTECNICA Qualche consiglio per predisporre e organizzare al meglio il proprio kit professionale. di Leslie Henry I l l u st ra z i o n i d i A n n e K e e n a n H i g g i n s CHE TU SIA UNA TECNICA ALLE PRIME ARMI O UNA NAILARTIST DI LUNGO CORSO, UNO DEI MOMENTI PIÙ ENTUSIASMANTI - E, POTENZIALMENTE, STRESSANTI - DEL TUO LAVORO È ASSEMBLARE E GESTIRE IL TUO KIT PROFESSIONALE, SPECIE SE SEI UN’ONICOTECNICA CHE SI RECA DALLE CLIENTI A DOMICILIO O LAVORA IN PIÙ CENTRI. Sicuramente hai

un’idea ben precisa dei prodotti che non possono mancare nel tuo kit (smalti, solventi, lime), ma potresti andare in confusione al momento di stabilire qualità e quantità dei prodotti di cui avrai bisogno. Senza contare un’altra variabile importante, ovvero le richieste delle clienti - chiedono più manicure o pedicure, preferiscono gel o acrilico, amano la NailArt o la classica French? Complice la vastissima offerta di prodotti e strumenti per i servizi nail, non è sempre facile distinguere ciò di cui abbiamo veramente bisogno da ciò che invece è superfluo. Come si arriva a creare il kit perfetto? Scopriamolo insieme con questo breve vademecum!

102

BEAUTY FORUM NAI L PRO 2/2015

Solven


business

ole, utic glic cio

Oli

za n se e on e t e c a nti con

e on t e ac

S i,

Loz ion

STEP 1

È IMPORTANTE COMINCIARE DA UNA BASE SOLIDA.

● Un sistema di igienizzazione/sterilizzazione che includa tutto

ani

Tutti i trattamenti hanno alcuni prodotti e strumenti in comune: è chiaro che questi articoli sono i primi a cui devi pensare. Vale la pena investire in prodotti di alta qualità: sei una professionista e le clienti noteranno la differenza. Tra gli articoli di prima necessità per l’onicotecnica troviamo:

Asciugam

Investi in ciò che è essenziale

l’occorrente per pulire e disinfettare la postazione e gli strumenti di lavoro prima e dopo ciascun appuntamento. Gli strumenti monouso, come i bastoncini d’arancio, garantiscono già uno standard di igiene, ma tutti gli strumenti durevoli devono essere sterilizzati con attenzione tra una cliente e l’altra.

● Tagliacuticole, spingicuticole e forbicine, ovvero gli strumenti indispensabili per la preparazione dell’unghia. Averne due o più set ti permette di alternarli e di non doverli pulire in fretta e furia quando hai appuntamenti ravvicinati. Punta sulla qualità: migliori sono gli strumenti, meno spesso dovrai sostituirli. ● Lime e buffer per regolare e dare forma alle unghie. Nel tuo kit è bene averne di vari tipi, a seconda del tipo di unghia e di ricostruzione. Meglio tenerne qualcuna in più di scorta. ● Remover con acetone e senza acetone. I solventi con acetone rimuovono più velocemente smalto, glitter, gel soak-off e acrilico, ma quelli senza acetone sono necessari, ad esempio, quando si vuole togliere lo smalto da una ricostruzione. ● Cotone o pad di cellulosa per rimuovere lo smalto e lo strato di inibizione dei gel. Meglio scegliere pad o salviette di cellulosa rispetto ai classici batuffoli di cotone: sono più facili da stoccare e non lasciano pelucchi sull’unghia. ● Scioglicuticole per ammorbidire e rimuovere più facilmente le cuticole, specie in trattamenti dove non è previsto il maniluvio/pediluvio. ● Lozioni e oli per cuticole da usare per massaggi a mani e piedi, per ammorbidire la pelle e idratare le cuticole dopo il trattamento. Evita i prodotti dalla profumazione troppo forte per non infastidire le clienti dall’olfatto delicato. ● Asciugamani di stoffa e panni usa e getta, indispensabili in ogni fase del trattamento, dalla protezione del piano di lavoro alla pulizia dei pennelli. NA I L P R O .IT

103


business

STEP 2

Assembla il kit sulla base dei servizi che offri DEPENNATI DALLA LISTA I FONDAMENTALI, È ORA IL MOMENTO DI AGGIUNGERE AL TUO KIT I PRODOTTI E GLI STRUMENTI UTILI PER ESEGUIRE I TRATTAMENTI SPECIFICI - MA ATTENZIONE A NON STRAFARE! Non riempirti di articoli che non userai mai; qualche

settimana al tavolo da manicure è sufficiente per capire quali sono i prodotti che ti servono e di quali, invece, puoi fare tranquillamente a meno. Prendi in considerazione tutti i trattamenti del tuo listino: manicure, pedicure, gel polish, ricoperture, ricostruzioni in acrilico e in gel, NailArt. Fai poi un elenco di tutto il materiale che utilizzi durante questi servizi: per essere sicura di non dimenticare nulla, ripercorri mentalmente gli step di ciascun trattamento, dal primo all’ultimo, segnando di volta in volta tutti gli strumenti/prodotti che utilizzi in ogni passaggio. Una volta che avrai finito la tua “lista della spesa”, dovrai stabilire la quantità necessaria per ogni singolo articolo: fai in modo di avere abbastanza materiale da coprire tutti gli appuntamenti previsti fino all’ordine successivo, più alcuni extra per far fronte alle richieste di eventuali nuove clienti o per le emergenze.

“Qualche

settimana al tavolo da manicure è sufficiente per capire quali sono i prodotti che ti servono e di quali, invece, puoi fare tranquillamente a meno.

STEP 3

Aggiungi degli extra UNA VOLTA COPERTI I FONDAMENTALI, È IL MOMENTO DI PERSONALIZZARE IL TUO KIT. Le tecniche più giovani hanno spesso molti

dubbi su quante opzioni offrire alle proprie clienti - e quindi su quanti prodotti alternativi tenere nel proprio kit. Tutto dipende dalle aspettative delle clienti: se la cliente chiede espressamente uno smalto rosso, è giusto e sensato proporle diverse sfumature di questo colore, in modo da darle più scelta; se la cliente, al contrario, non ha preferenze di colore, è inutile mostrarle 10 diverse nuance di rosso, meglio piuttosto avere un assortimento di vari colori (blu, viola, rosa, verde…). Ci sono dei colori che proprio non possono mancare nella tua valigetta? Certo che sì: nero e bianco, per design semplici; rosso e rosa, i grandi classici che piacciono a tutte; bronzo, oro, argento, per un tocco di luccichio; qualche colore neon, soprattutto nei mesi estivi. Infine, non trascurare i trend di stagione: i colori proposti dalle aziende nelle loro collezioni seguono la moda e sono un indicatore preciso di quali sono i colori “in” e “out” dei mesi a venire.

104

BEAUTY FORUM NAIL PRO 2/2015


business

I MUST-HAVE Manicure

Pedicure

Acrilico

Gel

• Bacinella per maniluvio • Sapone • Pennelli • Lime • Buffer • Base coat • Top coat • Smalti

• Bacinella per pediluvio • Lime per unghie dei piedi • Prodotti esfolianti • Prodotti per calli • Separadita

• Pennelli con setole naturali • Tip • Colla per unghie • Primer • Ghigliottina per tip • Contenitori “dappen dishes” (in vetro o ceramica) per polvere e liquido • Monomero (liquido) • Polveri acriliche • Formine/cartine • Lime o fresa • Prodotto per pulire i pennelli • Fogli di alluminio (per la rimozione)

• Pennelli con setole naturali o sintetiche • Tip • Colla per unghie • Ghigliottina per tip • Gel di aderenza/Bonder • Gel costruttori/Builder gel • Gel sigillanti • Cleanser e pad di cellulosa • Lampada UV o LED • Bulbi sostitutivi per lampada

Se offri trattamenti con Gel colorati: * Base per Gel Polish (se necessaria) * Gel Polish * Top coat per Gel Polish * Lampada UV o LED * Bulbi sostitutivi per lampada

QUALCHE EXTRA INTELLIGENTE Anche se non si tratta di prodotti essenziali, potrebbe esserti utile tenere una piccola scorta di: ✤ Pellicola trasparente per chiudere i barattoli, come alternativa al coperchio. ✤ Mini post-it con i tuoi design, da usare come alternativa agli espositori di NailArt. ✤ Bustine trasparenti richiudibili da usare come mini-sacchetti della spazzatura. ✤ Stuzzicadenti, forcine e aghi da cucito come strumenti per NailArt. ✤ Bottiglie di ketchup usate, ripulite e riempite di acetone (il particolare sistema di erogazione ti permetterà di dosarlo meglio).

NA I L P R O .IT

105


business

STEP 4

Organizzati IL MODO IN CUI ORGANIZZI IL TUO KIT È IMPORTANTE TANTO QUANTO IL SUO CONTENUTO.

Se è il tuo primo kit, per prima cosa metti insieme il contenuto e solo dopo cerca il contenitore più adatto alle tue necessità. Esistono moltissime opzioni eccellenti sul mercato, ma ricorda: il kit non deve essere bello, ma funzionale. Una soluzione efficiente ed economica è la classica cassetta degli attrezzi, con i suoi molteplici scomparti, oppure un trolley o una valigetta da viaggio, purché siano dotati di tasche e scomparti. Ma come si organizza il contenuto all’interno del kit in modo da trovare tutto e subito?

● Rendilo modulare. Molte tecniche organizzano i loro kit in base al

“Aggiungere

al tuo kit le ultimissime novità del mercato è importante, ma lo è altrettanto riconoscere ed eliminare il materiale ormai obsoleto e inutilizzato, liberando dello spazio prezioso.

106

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

servizio, ad esempio i prodotti per la ricostruzione in acrilico in un’area, i gel in un’altra, e via dicendo. Questo tipo di organizzazione ti permette di trovare e mettere a posto le cose rapidamente e con facilità. Se sai in anticipo quali trattamenti dovrai eseguire durante il giorno, puoi facilmente togliere i prodotti e gli strumenti che non ti serviranno. Ad esempio, se hai un appuntamento per una manicure semplice, puoi togliere tutti i prodotti per allungamento e aggiungere al loro posto più boccette di smalto e accessori per NailArt.

● Sfrutta gli scomparti. Suddividere il materiale in scompartimenti rende il tuo kit ordinato e funzionale. Sfrutta ripiani e cassettini, sistemando in quelli meno accessibili tutto il materiale che usi di meno. Per usufruire di scomparti aggiuntivi, utilizza astucci e piccoli beauty-case, che possono essere facilmente tirati fuori e sistemati sul piano di lavoro. Assicurati, infine, di tenere in scomparti separati i prodotti sterilizzati e quelli non sterilizzati. ● Ottimizza lo spazio. Per sfruttare al meglio lo spazio disponibile, travasa il contenuto dei flaconi mezzi vuoti in flaconi più piccoli, elimina il packaging e le confezioni ingombranti (scatole, sacchetti) lasciando i prodotti liberi di essere sistemati secondo necessità e riempiendo tutti i buchi vuoti. ● Tieni d’occhio il peso! La tentazione è quella di stipare dentro al kit tutto quello che ci sta, ma è importante saper dare delle priorità. Una valigetta piena di prodotti ma troppo pesante da trasportare non giova in alcun modo al tuo lavoro. I contenitori con ruote e maniglie estraibili possono aiutare; assicurati solo che entrino nel bagagliaio della tua auto! ● Fai regolarmente l’inventario. Questa operazione deve diventare parte della tua routine lavorativa: fai rifornimento dei prodotti che stanno finendo, controlla e riordina gli strumenti, butta via gli articoli vecchi e/o consumati. Aggiungere al tuo kit le ultimissime novità del mercato è importante, ma lo è altrettanto riconoscere ed eliminare il materiale ormai obsoleto e inutilizzato, liberando dello spazio prezioso!


Step by

Step

LA TESTIMONE DELLA SPOSA Primavera, tempo di matrimoni! Se l’attenzione di wedding planner, riviste di settore e siti specializzati è tutta comprensibilmente rivolta alla sposa e allo sposo, noi abbiamo deciso di concentrarci su una figura diversa, ma importantissima: la testimone della sposa. La damigella d’onore ha tantissimi compiti - organizzare l’addio al nubilato, fare da cuscinetto ai momenti di nervosismo della sposa, occuparsi di imprevisti e grattacapi dell’ultimo minuto - e un fondamentale diktat da rispettare il giorno delle nozze: essere bella ed elegante, ma mai più della sposa! I riflettori sono puntati su di lei, e anche la più egocentrica delle damigelle deve sapersi fare da parte. Abito e make-up devono essere attentamente studiati per risultare impeccabili, ma non troppo appariscenti: niente bianco, niente nero, sì a colori che richiamino le decorazioni floreali della cerimonia. E le unghie? La risposta negli Step by Step che seguono. Quale NailArt realizzeresti per la testimone della sposa?

4


workshop

Step by

Step

108

Cascata di Petali

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


workshop

Anna Guerra è Master Pro KyLua e titolare del laboratorio nail Anna G. a Fontanafredda (PN).

La NailArt per la testimone della sposa si ispira all’Elleboro, fiore piccolo ed esile ma capace di crescere nelle situazioni climatiche più difficili. Un augurio alla sposa e a tutte le donne

1

Prepariamo l’unghia, spolveriamo e con un pennello piatto applichiamo un leggero strato di Base Coat Gel. 2 minuti in lampada UV.

2

Con pennello Kapsule Tongue Plate applichiamo One-Step PluriGel Iron Bouquet eseguendo un casting che andrà a ricoprire la lamina; 2 minuti in lampada UV. Con il pennello Kapsule Pyramidal allunghiamo il letto ungueale con NailModel Cachée Pink. 2 minuti in lampada UV.

1

2

3

4

5

6

3

Con pennello Mini Spot con punta sferica metallica allunghiamo il margine distale con NailModel NatForm e impartiamo la forma squoval. 2 minuti in lampada UV.

4

Uniformiamo la superficie con Advanced +NailModel Pink e creiamo la bombatura. 2 minuti in lampada UV.

5

Eliminiamo lo strato di dispersione con Sweeping, mettiamo in asse e armonizziamo. Rifiniamo con il mattoncino e spolveriamo bene.

6

Con pennello Micro Oblique realizziamo i petali dell'Elleboro con AIG Moon. Con pennello Fashion 12 mm evidenziamo il contorno dei petali e disegniamo gli steli. I pistilli vanno realizzati con pennello Mini Spot. Polimerizziamo ogni elemento per 2 minuti. Applichiamo il sigillante HighNail Glamour e facciamo polimerizzare altri 2 minuti. Concludiamo con qualche goccia di liquido antibatterico Prophiplus e di Nail Almond Oil.

NA I L P R O .IT

109


workshop

Step by

Step

110

Accenti Scarlatti

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


workshop

Alessia Aventaggiato è ORLY Star Manicurist ed Educatrice Ladybird house. Art Director: Monica Mistura

Unghie corte e portabili ma colorate a tinte vivaci per non passare inosservate e per fare da contrappunto al bianco, colore della sposa. Gli inserti in strass creano piccoli punti luce discreti ma eleganti.

1

Eseguiamo una manicure a secco e diamo la forma desiderata all’unghia. Sgrassiamo le unghie con una salvietta imbevuta di ORLY GelFX 3-in-1 Cleanser. Applichiamo solo sulla punta delle unghie ORLY GelFX Primer e lasciamo asciugare.

2

Stendiamo su tutte le unghie uno strato di ORLY GelFX Basecoat e catalizziamo in lampada LED per 30 secondi o UV per 1 minuto. Rimuoviamo lo strato dispersivo con ORLY Dry Brush. Stendiamo su quattro unghie uno strato di ORLY GelFX Ablaze e sulla restante unghia ORLY GelFX Tropical Pop e catalizziamo in lampada LED per 60 secondi o UV per 2 minuti. Ripetiamo il procedimento.

1

2

3

4

5

6

3

Su un lato dell’unghia colorata con Tropical Pop stendiamo ORLY GelFX Ablaze, disegnando una mezzaluna che inizia dal centro del bordo inferiore e termina nell’angolo superiore destro dell’unghia. Catalizziamo in lampada LED per 60 secondi o UV per 2 minuti.

4 5 6

Applichiamo lungo la linea della mezzaluna degli strass dorati. Applichiamo altri strass dorati a piacere anche sugli angoli delle altre unghie.

Stendiamo su tutte le unghie ORLY GelFX Topcoat e catalizziamo in lampada LED per 30 secondi o UV per 1 minuto. Terminiamo la manicure applicando ORLY GelFX Cuticle Oil alle vitamine sulla pelle intorno alle unghie per lasciarla morbida e idratata.

NA I L P R O .IT

111


workshop

Step by

Step

112

Profumo di Lillà

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


workshop

Flavia Pitton

Un nail look semplice e fresco per la damigella d’onore di un matrimonio primaverile. Il monocolore lilla pastello è reso più sfizioso da una decorazione floreale elegante ma discreta.

nel mondo nail da circa 15 anni, ha collaborato con vari brand leader nel settore e dal 2014 fa parte del team di formazione OPI per Sifarma.

1

Eseguiamo una manicure a secco, spingiamo delicatamente le cuticole ed eliminiamo eventuali ipercheratosi. Diamo la forma desiderata all’unghia.

2

Stendiamo uno strato sottile di GelColor by OPI Base Coat e catalizziamo in lampada OPI LED LIGHT per 30 secondi.

3

Stendiamo con cura uno strato di GelColor by OPI Do you lilac it? e catalizziamo in lampada OPI LED LIGHT per 30 secondi.

1

2

3

4

5

6

4

Stendiamo un secondo strato dello stesso colore e catalizziamo nuovamente in lampada OPI LED LIGHT per 30 secondi.

5

Con un pennellino per NailArt fine point eseguiamo una decorazione floreale sull’unghia dell'anulare, utilizzando il GelColor by OPI Alpine Snow.

6

Sigilliamo con GelColor by OPI Top Coat e catalizziamo in lampada OPI LED LIGHT per 30 secondi.

NA I L P R O .IT

113


workshop

Step by

Step

114

Rosa Confetto

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


workshop

Fabiola Cardella è titolare del centro di eccellenza “Charme Pour Tes’ Ongles” di Palermo, tecnica Master e distributrice Emmi-Nail Sicilia.

Le unghie della damigella d’onore si colorano di un romantico rosa: un colore tra i più classici, ma arricchito da dettagli glitter e da decorazioni astratte, per una manicure bon-ton, semplice ma d’effetto.

1

Prepariamo l’unghia e applichiamo il gel di adesione della linea GenerationRed. Applichiamo poi la formina e allunghiamo l’unghia con il gel costruttore chiaro della stessa linea.

2 3

Stendiamo il gel cover pink per allungare il letto ungueale.

Delineiamo la smile line della French con Cream Rosé e tracciamo dei ghirigori rosa e bianchi sul bordo libero trasparente.

1

2

3

4

5

6

4

Applichiamo il gel glitterato Sparkling n.6 lungo la smile line. Stendiamo poi il gel costruttore GenerationRed chiaro su tutta la base per creare una bombatura adeguata.

5 6

Limiamo per la finitura prima di sigillare. Per finire, stendiamo il sigillante GenerationRed.

NA I L P RO .IT

115


workshop

Step by

Step

116

Fiori d’Arancio

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


workshop

Federica Edvige Lovascio è Educator per Odyssey Nail Systems e fa parte dello staff di Nailsworld. Ha vinto diverse competizioni nail, tra cui le Nailopen 2014 nella categoria Fantasy 3D.

Questa damigella d’onore osa con uno stiletto: la cangiante French è arricchita da delicati fiori d’arancio 3D eseguiti in tecnica sottovetro.

1

Prepariamo l’unghia e posizioniamo la formina. Allunghiamo il letto ungueale con Duvet Pink VIP ONS.

2

Creiamo il fiore 3D utilizzando la tecnica “sottovetro” utilizzando White VIP e Light Blue Marzipan ONS.

3

Creiamo il bordo libero della French utilizzando Parking Blue ONS e ricopriamo con Chic Pink VIP ONS.

4 5

1

2

3

4

Limiamo l’unghia e modelliamo la forma desiderata.

Rifiniamo i dettagli con White VVP stilografica ONS e creiamo altri fiori e foglie in 3D servendoci di White VIP e Green and Violet Marzipan ONS. Sigilliamo e applichiamo dei piccoli cristalli Swarovski.

5 NA I L P RO .IT

117


eventi

COSMOPROF 2015 Il Mondo della Bellezza

I

MARZO 2015 19-22 20-23

COSMOPACK COSMOPROF

l conto alla rovescia è finito: l’evento Beauty per eccellenza dal G N A B O torna L O Torna a marzo 20 al 23 marzo con Cosmoprof e dal 19 al 22 marzoQcon U ACosmopack. RTIERE FIERISTICO l’appuntamento La 48esima edizione della manifestazione di Bologna Fiere, ww w.cosmoprof.com organizzata in collaborazione con Cosmetica Italia, rende omaggio a internazionale Expo 2015 con una campagna pubblicitaria che celebra le bandiere dedicato alla bellezza dei 150 Paesi partecipanti, rappresentati da espositori, opinion leader e collettive nazionali - tre in più dell’anno scorso: Emirati Arabi, professionale. Ecco ThailandiaMONDO e Olanda. L’edizione 2015 offre agli iniziative UNdaNUOVO PER LAespositori BELLEZZA tutti gli eventi non ad hoc per le esigenze di ciascuna realtà aziendale, incentivando il B OLOG N A LAS e VEG A S italiani ed internazionali: HO NG KONG networking tra aziende buyer l’International perdere! Buyer Program coinvolgerà 25 aree del mondo e tutti i diversi settori della manifestazione. Tra le aree espositive di rilievo troviamo l’Extraordinary Gallery, dove Organizzato da SoGeCos s.p.a. - Milano - tel +39.02.796.420 aziende di prestigio presentano prodotti e tendenze per la cosmetica di In collaborazione con fax +39.02.795.036 - sogecos@cosmoprof.it - company of lusso e Spot on Beauty, area riservata alle nuove aziende produttrici di cosmetici. Molti gli eventi riservati ai visitatori. L’Esthetiforum vede dimostrazioni live dei trattamenti più innovativi e convegni sul futuro dell’estetica; per gli operatori del settore Spa, da non perdere l’International SPA Symposium, due giorni di convention e incontri che analizzano le case history di Spa Manager di successo. La sesta edizione di On Hair si

118

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015


eventi

riconferma come hair show più atteso: in passerella si esibiscono domenica 22 e lunedì 23 marzo gli acconciatori più famosi del mondo. Ritorna inoltre per l’edizione 2015 Hair Forum, in collaborazione con Estetica Network: workshop e incontri con grandi professionisti per discutere i problemi e il futuro del settore Hair. Cosmopack, lo “show nello show” dedicato alla filiera produttiva, vede aziende di 33 Paesi del mondo confrontarsi su un tema importantissimo come quello dell’eco-sostenibilità; i prodotti più innovativi ed ecologici saranno premiati ed esposti nell’Eco-Beauty Wall. Torna, infine, Cosmopack Factory: dopo il rossetto e la cipria, quest’anno viene svelata dal vivo la complessa catena di produzione del mascara. COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA Cosmoprof 20-23 marzo 2015 Cosmopack 19-22 marzo 2015 Bologna - Quartiere Fieristico www.cosmoprof.it

NA I L P RO .IT

119


eventi

30 BEAUTY FORUM MUNICH TH

La fiera di Monaco compie 30 anni e ha in cantiere un’edizione ricchissima.

120

BEAUTY FORUM NAI L PRO 2/2015

B

EAUTY FORUM Munich torna il 17 e 18 ottobre 2015 con un’edizione che si rivela grandiosa fin dalle premesse: si tratta infatti del 30esimo anniversario della fiera, festeggiato con un programma ricchissimo studiato ad hoc per tutti i professionisti della Bellezza. Nell’arco dei due giorni di fiera sarà presentato tutto ciò che il settore Beauty ha da offrire: prodotti e servizi innovativi per i centri di bellezza, consigli degli esperti e un ampio calendario formativo con laboratori pratici incentrati sui temi caldi dei settori Skin, Nail, Foot e Medical Beauty. Il programma comprende anche seminari su tematiche di Style e Business, presentazioni aziendali, show e tavole rotonde concentrate nel BEAUTY POINT e nel FOOT POINT.


SAVE THE DATE!

Orari di apertura: Sabato 9.00 - 18.00 Domenica 9.00 - 17.00 Organizzato da Health and Beauty Germany GmbH www.beauty-fairs.de/munich INGRESSO GRATUITO PER I VISITATORI ITALIANI!

• www.glorynails.it

30th BEAUTY FORUM Munich 17-18 OTTOBRE 2015 Messe München International (Monaco di Baviera, Quartiere Fieristico)

Distribuito in Italia da VERYNAILS

Anche nel 2015 torneranno i Campionati nazionali ed internazionali nelle varie categorie. Il programma e i temi d’ispirazione saranno disponibili già nelle prossime settimane sul sito della manifestazione, alla voce Championship. A suggellare questa edizione-anniversario tornerà anche BEAUTY FORUM connect, piattaforma B2B progettata per favorire l’incontro tra possibili partner commerciali. Un vero e proprio network di professionisti pensato per facilitare i contatti prima e durante la fiera. BEAUTY FORUM connect è gratuito per chi espone in fiera.


eventi

Agenda

BEAUTY FORUM 23. BEAUTY FORUM SLOVAKIA

Torna a marzo 2015 l’appuntamento con la fiera slovacca per i professionisti della bellezza. Oltre agli spazi espositivi, saranno organizzati i Campionati di Make-up, Nail Design e Nail Art, allungamento ciglia e Bodypainting. Molto ricco il programma di conferenze e seminari, che alternano momenti teorici ed esercitazioni pratiche. Tra i temi trattati: cosmesi rigenerativa, manicure e pedicure Spa. Data: 19 - 21 Marzo 2015 Luogo: Trencin

23. International Cosmetics, Beauty & Hair - Style Fair

POLAND

http://www.expocenter.sk

19.- 21. March 2015

5. BEAUTY FORUM LEIPZIG

Il 25 e 26 aprile la fiera tedesca apre i battenti per la terza volta a un pubblico altamente specializzato. Oltre 280 espositori e marchi rappresentati, in scena le tendenze e le innovazioni di settore del momento. Un articolato programma di seminari attende i visitatori: tra gli altri temi, Business, Beauty & Style e Wellness. Dedicati ai professionisti del nail, i workshop attivi di NailArt sui due giorni. Data: 25 - 26 Aprile 2015

5. International Trade Fair & Congress

Luogo: Lipsia

25.- 26. April 2015

http://www.beauty-fairs.de/leipzig

Calendario Fiere 23. BEAUTY FORUM SLOVAKIA

Trenčin, 19-21 Marzo 2015 5. BEAUTY FORUM LEIPZIG

Lipsia, 25-26 Aprile 2015 22. BEAUTY CONGRESS GREECE

Atene, 18-20 Aprile 2015 30. BEAUTY FORUM MACEDONIA

Thessaloniki, 23-25 Maggio 2015

i 122

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2015

6. BEAUTY FORUM & SPA POLAND

20. BEAUTY FORUM MACEDONIA

Varsavia, Settembre 2015

Thessaloniki, Novembre 2015

30. BEAUTY FORUM MÜNCHEN

22. BEAUTY FORUM SWISS

Monaco, 17-18 Ottobre 2015

Zurigo, Febbraio 2016

17. BEAUTY FORUM CONGRESS GREECE

6. BEAUTY FORUM SPAIN

Atene, Novembre 2015

Valenza, Febbraio 2016

13. BEAUTY FORUM Hair & Spa

19. BEAUTY FORUM POLAND

Budapest, Novembre 2015

Varsavia, Marzo 2016

Agenzia per l’Italia:

Via Valprato 68 10155 Torino T. +39 011 5637338 loris@zeroventi.com


Pad. 36 Stand G22-H21

Il Sistema Acrilico EzFlow, grazie alla rivoluzionaria Tecnologia di Molecole a Legame Incrociato, ti permette di creare unghie flessibili, super-resistenti e davvero sottili! Scopri tutte le linee di Polveri Acriliche da Ricostruzione e Polveri Acriliche Colorate e Glitterate EzFlow su: www.ezflowitalia.it

EzFlow I talia


BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia www.nailpro.it Tribunale di Torino registrazione n° 4 / 08.02.10 Regitrazione ROC: 20462 In collaborazione con Health and Beauty Business Media GmbH, Germania, Creative Age Publications Inc., USA

Editore Loris Sparti loris@zeroventi.com

Anteprima Nailpro Maggio/Giugno 2015 Il 6 maggio uscirà Nailpro di Maggio/Giugno. Ecco cosa troverai al suo interno! Focus

Direttore responsabile Monica Sparti monica@zeroventi.com

IL BELLO DELLO SMALTO Tutto quello che c’è da sapere sul grande classico dei servizi nail: lo smalto tradizionale.

Redazione Valeria Federighi valeria@zeroventi.com Progetto grafico Samuele Mairo samuele@zeroventi.com Stampa Reggiani spa Via Alighieri 50 - 21010 Brezzo di Bedero (VA) Hanno Collaborato

Edizioni internazionali

Alessia Aventaggiato, Marcella Balato, Ljuba Bedeschi, Tiziana Bellini, Fabiola Cardella, Sara Ciafardini, Libera Ciccomascolo, Camille Clark, Sara Colleoni, Loredana Dello Preite, Alessandro Di Puppo, Taylor Foley, Ivana Gentile, Anna Guerra, Leslie Henry, Anne Keenan Higgins, Gabriella Kovacs, Federica Lovascio, Donato Lovito, Graziella Manfrin, Enrica Masseretti, Irene Merlo, Natalie Minerva, Judd Minter, Monica Mistura, Olga Moldovan, Michela Molinari, Tracy Morin, Sheila Oddino, Debora Mara Piazza, Elisa Picuno, Flavia Pitton, Katia Riccio, Dominique Russo, Paola Sacripante, Cory Sorensen.

Nailpro USA, www.nailpro.com Nailpro Germania, www.nailpro.de Nailpro Austria, www.nailpro.de Nailpro Svizzera, www.nailpro.de Nailpro Ungheria, www.nailpro.hu Nailpro Spagna, www.nailpro.es Nailpro Polonia, www.nailpro.pl

Servizio Abbonamenti Tel. +39 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

LA DONNA SPORTIVA Con la prova costume alle porte, sono queste le settimane utili per dare un’accelerata all’attività fisica. Che NailArt realizzare per una donna alle prese con lo sport?

Detto tra le Unghie PER LE STRADE DI BERLINO Il centro culturale più frenetico d’Eruopa protagonista della nostra gallery corale.

Shape by Shape MANDORLA GOTICA & MANDORLA RUSSA

I testi e le fotografie inviati alla redazione non vengono restituiti anche se non pubblicati. La redazione si riserva il diritto di riportare i testi pervenuti anche in maniera parziale. Gli autori sono gli unici responsabili dei testi. La riproduzione intera o parziale di testi o fotografie è vietata senza l’autorizzazione scritta dell’Editore.

Redazione / Pubblicità Via Valprato 68 10155 Torino Tel. +39 011 5637338 info@zeroventi.com www.zeroventi.com

Step by Step

Vendita esclusiva per abbonamento. Prezzo abbonamento annuale: Italia Euro 30, estero Euro 60. Prezzo abbonamento annuale per studenti di naildesign ed estetica: Euro 15.

Descrizione e Step by Step di queste due raffinate varianti della classica Mandorla.

…e molto altro ancora!

SEGUICI SU www.facebook.com/nailpro.it • twitter.com/NailproItalia La consegna della rivista può subire ritardi rispetto alla data ufficiale.


NAILGUIDE

Tutte le informazioni sul tuo brand preferito, i contatti delle aziende e dei distributori.

BRAND AZIENDE DISTRIBUTORI RIVENDITORI

VUOI INSERIRE LA TUA AZIENDA IN QUESTE PAGINE?

i

Tel. 0039 011 5637338 mailto: pubblicita@zeroventi.com


nail guide

i

VUOI INSERIRE LA TUA AZIENDA IN QUESTE PAGINE?

ASTRA NAILS

Punto Estetica Sas

Astra Nails, linea professionale di prodotti per la ricostruzione unghie, è distribuita in Italia da Punto Estetica Sas. Sempre al passo con gli ultimi ritrovati e le novità del settore, l’ampia gamma di prodotti del marchio Astra Nails permette ai suoi partner commerciali di offrire un servizio professionale e di elevato livello qualitativo.

Via Rossi 3/L 30530 - RUBANO - PD Tel. 049 8978374 pestetica@alice.it www.astranails.it

CLARISSA

Clarissa Nails Srl

Via di Scorticabove, 145 00156 - ROMA - RM Tel. 06 41206087 Fax 06 41218392 segreteria@clarissanails.it www.clarissanails.it

CND

Ladybird House Srl

Tel. 0039 011 5637338 mailto: pubblicita@zeroventi.com

Via Luigi Gazzotti, 220 41100 - MODENA - MO Tel. 059 284163 Numero verde gratuito 800 086 155 info@cndworld.it www.cndworld.it

Gestita con passione e qualità dalla famiglia Ciaccio, Clarissa Nails ha come core business la ricostruzione unghie e ogni prodotto dedicato alla cura e alla bellezza di mani e piedi. I suoi obiettivi sono creare, innovare, sperimentare prodotti e metodologie di lavoro e di formazione, con una costante attenzione ai desideri delle donne.

Dal 1979, CND™ significa prodotti e servizi professionali all’avanguardia che garantiscono bellezza vera per mani e piedi. CND™ ha rivoluzionato il panorama nail, introducendo sistematicamente prodotti innovativi, risultato di importanti ricerche di mercato, e rispondendo alle esigenze dei professionisti delle unghie e delle consumatrici finali.

Distributori CND:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002 info@gefcom.it LIGURIA

VENETO

Tel. 0541 478953

UMBRIA

LADYBIRD HOUSE

PUNTO 3 SNC

FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE

SQUERI

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO el. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it FRIULI – VENEZIA GIULIA

SPS

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it EMILIA ROMAGNA

Via Enrico Toti 21/N-67/R 16139 - GENOVA - GE Tel. 010 8461429 squeri@squeri.it LOMBARDIA - TRENTINO ALTO ADIGE Via Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 02 22229174 silenocosmetic@gmail.com

126

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

LADYBIRD HOUSE

BEAUTY SERVICE SAS

di Serri S. e C. Via Giuseppe Babbi, 6 47924 - RIMINI - RN

di Vennarucci B. e Rossetti Via M.M. Plattis, 2 (int. 2) 44100 - FERRARA - FE Tel. 0532 67103 LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it TOSCANA LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it www.cndworld.it

Via Tito Oro Nobili, 3 06059 - TODI - PG Tel. 075 8945379 info@fdcosmetici.com MARCHE MIR. COR.

Via Curiel, snc 63019 - CASETTE D’ETE DI SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel.0734 872143 mi-cor@alice.it

\


nail guide LAZIO - SARDEGNA

MOLISE

CAMPANIA

ALIDEA

VEMA COSMATICA

TECO Srl

Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA - RM Tel. 06 30894310 info@alidea.it ABRUZZO LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it

Via Paolo Telesforo, 73 71122 - FOGGIA - FG Tel. 0881 619814 PUGLIA NEW ESTETIC

Viale Stazione, 6 1ª traversa 73042 - CASARANO - LE Tel. 0833 501490 VEMA COSMATICA

Via Paolo Telesforo, 73 71122 - FOGGIA - FG Tel. 0881 619814

EZFLOW

Via Tignola, 44 80026 - PARCO BOFI CASORIA - NA Tel. 081 5404009 estetica@tecoinstruments.com BASILICATA - CALABRIA

SICILIA

ELEMENTS di Nando Costa Via Pietro Eremita, 7 95014 - GIARRE - CT Tel. 095 7791234 costa17@live.it

SPA OLISTICENTER SAS

Via Montesanto, 99 87100 - COSENZA - CS Tel. 0984 71777 spaolisticenter@gmail.com

Numero verde gratuito: 800 676 330 info@ezflowitalia.it www.ezflowitalia.it

Con EzFlow puoi avere la garanzia e la sicurezza di un’azienda che, da oltre vent’anni, rappresenta l’innovazione nell’industria delle unghie. Conosciuta a livello internazionale come marchio competitivo e all’avanguardia nel campo della tecnologia e della ricerca, Ezflow è impegnata nella formazione e nello sviluppo professionale.

Distributori EzFlow:

PIEMONTE

LAZIO

PUGLIA

CALABRIA

BEAUTY SOLUTIONS STORE

LA BOTTEGA DELLE UNGHIE

STARBENE

MONDO ESTETICO

Corso Vercelli, 386 10156 - TORINO - TO Tel. 011 2229886 info@bsstore.it MARCHE IMEC NAILS

Via Romana, 41 (Galleria Lumaca) 00048 - NETTUNO - RM Tel. 06 9807821 labottega.storeladybird@gmail. com

Contrada San Lorenzo, snc 72017 - OSTUNI - BR Tel. 347 2980709 ezflow.puglia@mail.com

Via C. Gabriele, 11/21 87100 - COSENZA - CS Tel. 0894 408536 info@mondoestetico.com

Via Curiel, 123 63019 - CASETTE D’ETE DI SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel. 0734 872151 info@imecnails.it

FABY

Fabyline Srl

Via Szegoe, 9 13100 - VERCELLI - VC Tel. 0161 215333 Fax 0161 250523 info@fabyline.it www.fabyline.it

GAMAX

Gamax Srl

gamax

Via d’Aracoeli, 35 00186 - ROMA - RM Tel. 066 9380479 Fax 066 9295181 info@gamax.it www.gamax.it

Faby è un progetto che si fonda sull’unione fra tradizione e innovazione. Trent’anni di esperienza nel settore beauty garantiscono un prodotto eccellente e performante. Gli smalti Faby, dal design tutto italiano, sono Big 5 Free e il nuovo Faby Lacquering Gel è il primo Soak-Off al mondo senza TPO. Nessun prodotto Faby è testato sugli animali.

Il brand Gamax è riconosciuto a livello nazionale e internazionale per l’alta qualità dei prodotti nail care, il vasto assortimento di colori, l’eccellente offerta formativa e la grande capacità di innovazione. Con l’introduzione dei Nailbar di stampo statunitense, Gamax ha inventato una nuova maniera di fare estetica in Italia.

NAILPRO.IT

127


nail guide IBD

Ladybird House Srl

Ibd, da oltre 40 anni il professionista della ricostruzione unghie, è sempre al tuo fianco. Nata negli anni Settanta, Ibd ha ideato la prima Tip e la prima colla per unghie, ancora oggi fra le più vendute al mondo, e ha lanciato il concetto di “Ricostruzione facile-facile”.

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel 059 284163 info@gelibd.it www.gelibd.it Distributori IBD:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA

EMILIA ROMAGNA

LAZIO

CAMPANIA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

APPEL

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI

ELGIFE

LADYBIRD HOUSE

LADYBIRD HOUSE

GIUSEPPE AVENTAGGIATO

CD COSMETICI

Via Mafferia, 19 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it LIGURIA MONE’

Via Galata 124R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it LOMBARDIA BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it PAMAG SRL

Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it VENETO

Via Pietrarubbia, 32/G 47900 - RIMINI - RN info@appelonline.it LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it TOSCANA - UMBRIA CAP DIFFUSION

Via G. Benucci, 151/D 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 info@capdiffusion.com MARCHE TAO SYSTEM

Via Conventati, 3/11 C.da Campiglione 63023 - FERMO - FM Tel. 0734 605067 amministrazione@taosystem.eu

Via Monte Erice, 8/A 00141 - ROMA - RM Tel. 06 87195666 roma.diffusione@tiscali.it SARDEGNA Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it ABRUZZO

Viale Pescara, 504 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 347 8274823 giuseppeaventaggiato@hotmail.it PUGLIA ESTETICA A.D.F.

Via Molfettesi Del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3387069 info@adfestetica.it

Via E. Berlinguer, 22/T 84018 - SCAFATI - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it BASILICATA - CALABRIA Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it SICILIA Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it HESTETA SRL

Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it

KYLUA

Kylua Srl

Via Martiri di Felisio, 290 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA Tel. 0546 656886 Fax 0546 652908 info@kylua.it www.kylua.it LADY NAIL

Lady Nail

Via Ferrante Imparato, 198 80146 - NAPOLI - NA Tel. 081 267618 www.ladynail.it

128

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

Azienda italiana con esperienza ventennale. Il suo laboratorio R&D offre una ricca linea professionale di Gel UV per i sistemi trifasico e monofasico, ma anche Gel French, lo smalto permanente Ad infinitum Gel, gli smalti UV KyLac e KyFly (sistema flake-off). Completano l’offerta smalti, apparecchiature, accessori, merchandising e articoli da rivendita.

Lady Nail è diventato un brand di riferimento nel settore della ricostruzione unghie grazie alla costante ricerca e attenzione verso le esigenze delle onicotecniche. La qualità dei prodotti è certificata da tutti coloro che li scelgono ogni giorno: a loro è dedicato l’impegno costante dell’azienda nel migliorarsi e innovarsi.


nail guide MISS KY

Miss Ky

Via dell’Industria, 78 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA Tel. 0546 55907 Fax 0546 652908 info@missky.it www.missky.it

NAILSWORLD

Nailsworld

di Claudio Capparuccia Via dell’industria, 303/B 62014 - CORRIDONIA - MC Tel. e Fax 0733 281953 info@nailsworld.it www.nailsworld.it

NAILTECH

Prodotti Made in Italy per la bellezza delle unghie: Adesioni, Gel Costruttori, Gel Monofasici, colori French, Smalti Gel UV, sigillanti, gel per la ricostruzione delle unghie dei piedi; ma anche apparecchiature professionali, accessori, prodotti di vendita (smalti e curativi) e una formazione completa con supporto tecnico qualificato.

Nailsworld di Claudio Capparuccia racchiude tutti i vari aspetti del mondo delle unghie: dalla ricostruzione in gel e acrilico alla NailArt, dalla distribuzione dei prodotti alla formazione, con corsi di formazione e Master di specializzazione. Il titolare Claudio Capparuccia è Master nazionale e Educator ufficiale Odyssey Nail System.

Nail Tech

OPI

Via dell’Industria, 80 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA info@nailtech.it www.nailtech.it

Nail Tech produce prodotti per la ricostruzione delle unghie per conto terzi. È presente nel mercato nail, nel quale commercializza la sua linea omonima. Partecipa alle più importanti fiere di settore di livello nazionale e internazionale.

Sifarma S.p.A.

OPI, brand leader nella cura delle unghie e delle mani, dal 1981 ha rivoluzionato l’industria della bellezza. Utilizzato nei migliori saloni professionali del mondo e preferito da celebrità come Madonna, Jennifer Lopez, Angelina Jolie, OPI è distribuito in esclusiva per l’Italia per il canale professionale da Sifarma S.p.A.

Via F. Brunelleschi, 12 20146 - MILANO - MI Tel. 02 422015321 opi@sifarma.it www.sifarma.it

ORLY

Ladybird House Srl

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel 059 284163 Numero verde gratuito 800 676 330 info@smaltiorly.it www.smaltiorly.it

ORLY è il brand numero 1 al mondo nel Trattamento e nella Bellezza delle Unghie Naturali. Fondata nel 1975 da Jeff Pink, inventore del French Manicure, vanta una cartella Colori Smalti di oltre 200 nuance, oltre a collezioni stagionali e Limited Edition.

Distributori ORLY:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA

LIGURIA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

MONÈ

Via Mafferia, 19 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it

Via Galata, 124/R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it LOMBARDIA ATREX

Via Giovanni Paolo II, 10

27029 - VIGEVANO - PV Tel. 0381 692339 info@atrexsrl.it BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it PAMAG

Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it RONCHI COSMETICI

Via Catullo, 4 20841 - CARATE BRIANZA - MB Tel. 0362 634900 amministrazione@ronchicosmetici.it

\ NAILPRO.IT

129


nail guide TRENTINO ALTO-ADIGE PUNTO 3C

Via della Cooperazione, 113 38123 - MATTARELLO - TN Tel. 0461 945077 info@punto3c.com VENETO

LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it TOSCANA - UMBRIA CAP DIFFUSION

BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it

Via G. Benucci, 151/D 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 info@capdiffusion.com MARCHE

PAOLO VELO & YOU

TAO SYSTEM

Via A. Volta, 16 36063 - MAROSTICA - VI Tel. 0424 470014 paolovelo.paolo@alice.it EMILIA-ROMAGNA APPEL

Via Pietrarubbia, 32/G 47900 - RIMINI - RN info@appelonline.it

ROBYNAILS

Via Conventati, 3/11 C.da Campiglione 63023 - FERMO - FM Tel. 0734 605067 amministrazione@taosystem.eu LAZIO

SARDEGNA

CAMPANIA

LADYBIRD HOUSE

ELGIFE

GIUSEPPE AVENTAGGIATO

LADYBIRD HOUSE

ESTETICA A.D.F.

CD COSMETICI

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it ABRUZZO Viale Pescara, 504 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 347 8274823 giuseppeaventaggiato@hotmail.it PUGLIA Via Molfettesi del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3387069 info@adfestetica.it

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI

Via Monte Erice, 8/A 00141 - ROMA - RM Tel. 06 87195666 roma.diffusione@tiscali.it

BG, BS, MN, VR MASTER NAILS ITALIA

di Ornella Armati Via Colombare di Castiglione, 5 25015 - DESENZANO DEL GARDA - BS Tel. 030 8362608 - 348 2820674 info@masternailsitalia.it

130

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2015

HESTETA

Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

Tenne Italia

Tenne Italia rappresenta un’azienda dalle caratteristiche uniche nel settore estetico. Si pone come obiettivo la realizzazione del successo dei propri clienti attraverso la fornitura di prodotti d’alto livello, promuovendo e sviluppando nel mercato dell’estetica i valori in cui crede: professionalità, qualità, garanzia, formazione.

Bosj Srl

Trebosi: una lunga storia di impegno e professionalità. Affonda le sue radici negli anni ’50, si specializza in strumenti per manicure e pedicure e si espande nel settore dell’estetica e della ricostruzione unghie. Oggi è una delle realtà più dinamiche e affidabili, un punto di riferimento per le professioniste e per chi vuole diventarlo.

Via Careno, 3 21040 - VEDANO OLONA - VA Tel. 0332 402094 Fax 0332 402390 contatti@bosj.it www.trebosi.com Distributori Trebosi:

Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it

L’intensa attività dei laboratori R&D di RobyNails offre prodotti sempre all’avanguardia. Studiato per semplificare il lavoro alla professionista, l’apprezzato Original Gel System RobyNails è sinonimo di qualità. Obiettivo primario dell’azienda è la soddisfazione del cliente, ottenuta grazie a un servizio di assistenza chiaro e competente.

Viale Elvezia, 33 20900 - MONZA - MB Tel. 039 2260237 info@tenneitalia.com www.tenneitalia.com

TREBOSI

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it SICILIA

RobyNails Srl

Res. Portici Milano Due 20090 - SEGRATE - MI Tel. 02 26419807 Fax 02 36510274 clienti@robynails.it www.robynails.it

TENNE

Via E. Berlinguer, 22/T 84018 - SCAFATI - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it BASILICATA - CALABRIA


Nailpro 1502  

La Rivista per i Professionisti di NailArt

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you