Page 1

EURO 5,50 - CHF 12,40 anno 9 - Nov/Dic 2014 www.nailpro.it

EDIZIONE ITALIA - 6/2014

A Natale puoi...


TUTTE le donne che SEI per TUTTO il tempo che VUOI Oltre 200 colori di Smalti, in formato Professionale da 18ml e nel mini-formato Manicure Miniature da 5,4ml, Trattamenti per Unghie Naturali e ORLY GelFX, il primo Smalto effetto Gel infuso di Vitamine, che nutre e protegge le unghie naturali. Scopri tutta la gamma ORLY su www.smaltiorly.it e negli ORLY Vip Center. ORLY Vip Center è il tempio delle unghie e la loro bellezza è il nostro culto!

Distribuito in Italia da:

ABRUZZO

FRIULI VENEZIA GIULIA

GIUSEPPE AVENTAGGIATO Viale Pescara 504 CHIETI SCALO (CH) Tel. 347 8274823 - giuseppeaventaggiato@hotmail.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

BASILICATA

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI Via Monte Erice 8/A ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - roma.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

CALABRIA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

LAZIO

LIGURIA

CAMPANIA

MONE’ Via Galata 124R GENOVA (GE) Tel. 010 5536938 - info@gelibd.it

EMILIA ROMAGNA

BG PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it CO/LC/SO CLUB DEL PARRUCCHIERE Via Statale snc GERA LARIO (CO) Tel. 0344 84649 - clubdelparrucchieresrl@tin.it

ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it BO/MO/PC/PR/RE LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@gelibd.it FC/RA/RN APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

LOMBARDIA

UNGHIEROSSE Via C. Dominioni 49 MORBEGNO (SO) Tel. 338 4571816 - enrica964@gmail.com CR/MN BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it MI/PV ATREX Via Giovanni Paolo II 10 VIGEVANO (PV) Tel. 0381 692339 - info@atrexsrl.it MB RONCHI COSMETICI Via Catullo 4 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 634900 - amministrazione@ronchicosmetici.it BS/LO/VA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

MARCHE

TAO SYSTEM Via Conventati 3/11 C.da Campiglione FERMO (FM) Tel. 0734 605067 - amministrazione@taosystem.eu

MOLISE

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it


20%

di prodotto in più in ogni flacone rispetto ai competitors

PIEMONTE

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

PUGLIA

BA/FG ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it BR/BT/LE/TA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

SARDEGNA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

SICILIA

AG/PA/TP CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it

VENETO

CT/EN/ME/RG/SR HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

TOSCANA

AR/SI CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com FI/GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

TRENTINO ALTO ADIGE

VALLE D’AOSTA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

UMBRIA

BL/VE/ VR LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it VR/RO BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it PD/ TV/ VI PAOLO VELO & YOU Via A. Volta 16 MAROSTICA (VI) Tel. 042 4 470014 - paolovelo.paolo@alice.it PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

facebook.com/OrlyItalia

www.smaltiorly.it • numero verde 800 676 330


Total Look

www.1cosa.com

Ph. Claudio Gangi

www.kylua.it

info@kylua.it


SIMPLEMENT TROIS

AURORA BOREALE LIMITED EDITION

UV GEL NICKEL&ACID FREE MADE IN ITALY


ABRUZZO

FRIULI VENEZIA GIULIA

GIUSEPPE AVENTAGGIATO Viale Pescara 504 CHIETI SCALO (CH) Tel. 347 8274823 - giuseppeaventaggiato@hotmail.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

BASILICATA

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI Via Monte Erice 8/A ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - roma.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

CALABRIA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

LAZIO

LIGURIA

CAMPANIA

MONE’ Via Galata 124R GENOVA (GE) Tel. 010 5536938 - info@gelibd.it

EMILIA ROMAGNA

BG PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it CO/LC/SO CLUB DEL PARRUCCHIERE Via Statale snc GERA LARIO (CO) Tel. 0344 84649 - clubdelparrucchieresrl@tin.it

ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it BO/MO/PC/PR/RE LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@gelibd.it FC/RA/RN APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

LOMBARDIA

UNGHIEROSSE Via C. Dominioni 49 MORBEGNO (SO) Tel. 338 4571816 - enrica964@gmail.com CR/MN BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it BS/LO/MB/MI/PV/VA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

MARCHE

TAO SYSTEM Via Conventati 3/11 C.da Campiglione FERMO (FM) Tel. 0734 605067 - taosystem@tiscali.it

MOLISE

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

PIEMONTE

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it


La qualità dei prodotti è uno dei fattori che fanno la differenza fra un’unghia mediocre e un’unghia perfetta. I prodotti Ibd sono formulati in modo da rispettare la salute e la sicurezza delle unghie. Ibd Professional Gel Kit

Scegli Ibd: da oltre 40 anni il meglio per la Ricostruzione Unghie.

Ibd Professional Acrylic System

Hai un centro estetico e vuoi rivendere i prodotti Ibd? Contattaci al numero 059 284163

Ibd Just Gel Polish Gel Art Kit

PUGLIA

TOSCANA

BA/FG ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it BR/BT/LE/TA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

AR/SI CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com FI/GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

SARDEGNA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

SICILIA

AG/PA/TP CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it CT/EN/ME/RG/SR HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

TRENTINO ALTO ADIGE

VR/RO BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

VALLE D’AOSTA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

UMBRIA

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

VENETO

BL/PD/ TV/VE/ VI/VR LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

seguici su:


Emmi-Nail angura ai suoi clienti un Felice Natale e un prospero 2015

55301014

Emmi-Nail Lombardia • T.+Fax 0309745402 • emminailbrescia@libero.it

Emmi-Nail Sicilia • T. 0914253555 • www.fabiolacardella-emminail.it

Emmi-Nail Puglie • T. 3406879855 • saverguarino@libero.it

Emmi-Nail Germany • T. +49 (0) 6105 - 40 67 97 • www.emmi-nail.com


editoriale

Non lasciate che vi sfuggano le opportunità!

Q

uali sono le opportunità che è bene non lasciarsi sfuggire a Natale? Da sempre, sulle pagine di Nailpro, vi segnaliamo la possibilità di incrementare il vostro giro d’affari curando la rivendita dei prodotti. Alla base di questi consigli ci sono due semplici considerazioni: 1) Tutte le donne acquistano prodotti per le mani e per le unghie in profumeria o nella grande distribuzione: perché, quindi, non dovreste essere voi a venderglieli? 2) Voi siete le specialiste in questo campo: chi meglio di voi può consigliare alle vostre clienti quali prodotti acquistare? A Natale si aggiunge un’ulteriore possibilità, ovvero quella di offrire pacchetti di prodotti che poi le vostre clienti potranno regalare alle loro amiche, madri, figlie o sorelle. In molti casi questo può rivelarsi un piacevole aiuto per le donne che ogni anno vivono gli ultimi giorni prima di Natale come una corsa contro il tempo per riuscire ad acquistare i regali. In alternativa, potreste vendere alle vostre clienti pacchetti di servizi, anche in questo caso come idea regalo: in questo modo raggiungereste anche l’obiettivo di incrementare il numero di clienti del vostro centro. Questa soluzione prevede meno rischi per voi, ma è anche più difficile da attuare perché non è un regalo spendibile con tutti, per ragioni geografiche o di costume. Molte di voi non si sentono venditrici e soprattutto non lo vogliono essere, pensando all’assicuratore che il giorno prima vi ha tormentate. Attenzione: non dovete trasformarvi in asfissianti piazziste, ma in consulenti di bellezza. Organizzatevi per fare in modo che la vostra proposta risulti spontanea e che quindi le vostre clienti non la vivano come un momento di stress. Il segreto è saper riconoscere i loro bisogni e offrire loro il modo per soddisfarli, sia che si tratti di un prodotto per loro o di un regalo per terzi. Imparato questo, sarete in grado di sviluppare questo aspetto del vostro lavoro tutto l’anno, vendendo i prodotti che la vostra cliente userà a casa. C’è un ultimo punto da tenere in considerazione: non riuscirete a vendere ad ogni appuntamento; l’importante è non demoralizzarsi se una cliente non acquista, lo farà la successiva o quella dopo. Una sola vendita al giorno può valere una bella vacanza se realizzata costantemente per un anno. Chiaramente il vostro obiettivo deve essere più ambizioso. E adesso, anche se con largo anticipo, Buon Natale! Loris Sparti loris@zeroventi.com

NA I LP R O .IT

9


sommario

10

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

31

24

Speciale Regina del Natale

Focus A Natale Puoi...

50

99

Style Nail-À-Porter

Eventi 8° Campionato Italiano di Nail Design


sommario in ogni numero 9 Editoriale 13 Opinione Libera 15 La rubrica semiseria di K.C.Z. 16 News Settore 110 Nail Guide

speciale 22 Cover Story Unghie Gioiello 24 Regina del Natale

focus 31 A Natale Puoi… - I Consigli dei Tecnici - Coccole alla Paraffina - L’Importanza del Retail - Kit Natalizi

workshop 56 I Segreti della Decorazione 59 Step by Step KATE MOSS, LA TOP DELLE TOP - Glam Rock - Fiore Selvatico - Ritratto di una Star - London Jungle 68 Step by Step Flamingos Laguna 72 Tecniche di Base I Vantaggi della Lavorazione Combinata 74 News Prodotti 78 Showcase Faby and Karim Love Kolor @ New York 80 Nail Clinic Iperpigmentazione Cutanea 96 L’ABC della Polimerizzazione

84

Fashion & NailArt Minimal Chic

style 50 Nail-À-Porter Navy Style & Christmas Line 70 White Christmas 82 Un Inverno Prezioso 84 Fashion & NailArt Minimal Chic 88 NailArt Gallery Arte da Indossare

business 92 Si fa presto a dire Location

eventi 99 8° Campionato Italiano di Nail Design 102 I Favolosi Anni ‘80 104 Esthetiworld 2014 Resoconto della fiera milanese 106 Buon Compleanno Emmi-Nail! 108 Doug Schoon’s Educational Show

In copertina Nails: Kimmie Kyees, Celestine Agency Photo: Cory Sorensen, corysorensen.com Model: Michaela, Hollywood Model Management Digital Imaging: Jason Duell Wilson Art Director: Patricia Quon-Sandberg

NA I L P R O .IT

11


U-Peel LA RIVOLUZIONE NELLO SMALTO SEMIPERMANENTE RIMOZIONE FACILE SENZA LIMATURA NE’ SOLVENTI IN UN SOLO GESTO QUANDO VUOI TU !

• Asciugatura in lampada LED in soli 30 sec. • Ampia scelta di colori Varnigel e u.v. gel color • Elimina completamente i tempi di rimozione • Nessuna sbavatura del colore • Tenuta impeccabile per almeno 15 giorni • Lucentezza estrema • Protegge l’unghia naturale

Tutti i prodotti a marchio Astra Nails sono distributi da

Per informazioni: Via Rossi 3/L - 35030 Rubano (PD) Tel. 049/8978374 - info@astranails.it - www.astranails.it seguici su Astra Nails Italia


opinione Libera

Consigliare il giusto Trattamento

F

ino a questo momento vi ho illustrato quelle che sono, a mio parere, le caratteristiche imprescindibili di un Professionista delle Unghie: la Professionalità, l’Accoglienza, la Competenza e la capacità di scegliere i giusti prodotti. Tuttavia, per distinguersi dalla concorrenza e diventare un punto di riferimento insostituibile per le proprie clienti, occorre qualcosa in più. Quel qualcosa è la Personalizzazione del Servizio. Ogni persona è diversa e, quando si tratta di trattamenti estetici, che intervengono direttamente sul corpo e sul benessere fisico, occorre valutare attentamente le peculiarità di ciascun individuo. Eseguire l’analisi del cliente è il primo passo: basta una chiacchierata informale, con poche, semplici domande – facendo attenzione a non risultare invadenti – per capire quali sono le esigenze della persona che abbiamo di fronte e individuare il trattamento su misura per lei. Che lavoro svolge? Quali sono i suoi hobby? Ha dei figli? Ha molto o poco tempo libero? Questo ci aiuta a stabilire l’Obiettivo di Bellezza della nostra cliente, dato dalla somma fra quello che richiede, quello di cui ha bisogno (attenzione: non sempre le due cose coincidono) e quello che, realisticamente, può sostenere in termini di tempo e impegno. Occorre infatti spiegare alla cliente che ad ogni trattamento in istituto corrisponde un regime di mantenimento domiciliare differente e che, anche se una cosa ci sembra meravigliosa a prima vista, può non esserlo altrettanto su di noi. Alcuni esempi: una mamma con figli piccoli difficilmente potrà indossare una ricostruzione con unghie molto lunghe, che può risultare scomoda nella gestione quotidiana di un bambino e delle incombenze domestiche. Una donna che lavora fuori casa e ha poco tempo libero dovrà preferire un trattamento di smalto semipermanente ad uno smalto classico: in questo modo potrà tornare in istituto solo ogni tre settimane, invece di una volta alla settimana. La conseguenza diretta di questo approccio al lavoro è la Differenziazione: più il tuo menù di servizi sarà vario e completo più facilmente riuscirai ad offrire a ciascuna cliente il Trattamento perfetto per lei. Proponi una vasta scelta di prodotti e servizi: il tuo scopo è permettere alla cliente di godersi il trattamento nel tempo, senza preoccupazioni e con la certezza di avere qualcosa che è stato creato appositamente per lei. Perché i servizi nail vanno ben al di là delle sole unghie! Libera Ciccomascolo Presidente Ladybird House

NA I L P R O .IT

13


art mascheroni

Dalla natura non prendiamo solo il colore. Faby presenta la Collezione Faby Nature Lacquer 75% vegetale + 12% minerale no petrolatum, sicuri ed eco-friendly.

World Wide Distributor FABY LINE s.r.l. - T. +39.0161.215333 - info@fabyline.it - www.FabyBoutique.com


K.C.Z.

La rubrica semiseria di K.C.Z.

L’amore, il sesso, il potere femminile, la diversità tra uomo e donna, la moda e i cosmetici. Un punto di vista serioso e leggero… squisitamente femminile.

Vorrei essere Cupido per un giorno... declinando ogni responsabilità.

N

on lo so, mi è presa così. È tanto tempo che osservo i miei amici “single” (tanto tempo perché loro non si “accompagnano” da un lungo periodo, non perché mi sia fissata!). Presi singolarmente (appunto!), sono personcine adorabili: incredibile pensarle “sole” e non per scelta. Tipo studio antropologico, faccio osservazione diretta per capire “cosa non funzioni” in loro. Non che io dia per scontato che la singletudine sia colpa loro... gli amici non si giudicano (altrimenti che amici siamo?), semplicemente esamino le loro dinamiche comportamentali, i loro punti di forza e bellezza, i difetti, e sforzandomi d’essere loro estranea e corrispondentemente “dell’altro sesso” cerco di prefigurarmi che tipi di persone sarebbero in coppia. Peraltro li ho già visti accoppiati, e li ho trovati “normali”... e per la cronaca, ritengo che “normale” sia oggigiorno uno degli aggettivi più belli da attribuire ad una persona. Ora, è anche vero che il tessuto umano a disposizione per potenziali accoppiamenti è miserrimo (che, per chi non lo sapesse, è il superlativo

assoluto di misero). Dunque non è proprio colpa loro. Mi spiego: nel caso del mio amico uomo single, di grande sensibilità, bei modi e bell’aspetto, l’ultimo periodo è stato scandito da fidanzate temporanee o glaciali come Emma Frost, o di temperamento improvvisamente collerico (con tanto di exploit fatti di calci alle pareti... al ristorante). Una mia amica si è invece sentita dire “tesoro ti amo, ma ti lascio temporaneamente, il tempo della vacanza in Brasile con amici, poi torniamo insieme”. Io dico che nemmeno nelle migliori puntate della demenziale sitcom statunitense The Big Bang Theory gli autori possano arrivare a tanto! Debbo anche dire che talvolta i miei amici, che non ho capito se abbiano interesse tra di loro (sarebbe tanto più semplice), “scivolano”, come nel caso di una cena a casa mia, dove io e il mio maritino perfetto abbiamo fatto gli “ospiti psicologi” (tanto valeva metterli a mangiare alla berbera, sdraiati), per permettere loro di parlare e scambiare idee (stratagemmi?), e dalla quale noi, coppia consolidata, siamo usciti un po’ squassati. Al mio

amico scapolo piace una single (nel suo caso è inappropriato: questa è da sola perché ha una relazione con un uomo sposato e talvolta ha incontri fugaci con altri uomini, sempre impegnati). Caso risolto: abbiamo consigliato al mio amico di sposarsi, anche per procura, e immediatamente lei lo troverà interessante! Un altro single maschio (non alfa, evidente), all’arrivo in ritardo di una mia ospite, elegantissima di rosso vestita e con gioielli abbinati, ha domandato se si fosse vestita con tende e ferma-tende (no! non ci siamo!); un’altra ancora, in un remake del film noir “Che fine ha fatto Baby Jane?”, ha ripetuto più volte che lei e la sua mamma, fin da quando era piccola, avevano immaginato per lei un marito “grazie” al quale lei sarebbe diventata principessa. Quando anche l’ultimo ospite è stato accompagnato alla porta, io e il “marito perfetto”, in silenzio, abbiamo sistemato e letteralmente ingarbugliati siamo andati a dormire, ancora più felici d’esserci trovati. K.C.Z. kcz_rubrica_nailpro@hotmail.it

NA I L P R O .IT

15


news settore

Ladybird house, 22 anni da leader Il 21 settembre 2014 Ladybird house ha compiuto i suoi primi 22 anni, festeggiati con un party nella sua città, Modena. Fondata nel 1992 da Libera Ciccomascolo, Cinzia Ciccomascolo e Alberto Rebecchi, è stata la prima azienda in Italia ad occuparsi esclusivamente di prodotti e trattamenti nail a livello professionale. Da quel giorno di oltre vent’anni fa Ladybird house è cresciuta, arrivando a distribuire tre dei maggiori brand mondiali del settore unghie - CND, ORLY e Ibd -, costruendo una rete commerciale di oltre 50 punti vendita e investendo sulla formazione di alto livello. A queste attività si unisce la sempre più stretta collaborazione con brand della moda come Max&Co., Liu Jo, Ash e Brosway e la partecipazione dell’azienda ai principali eventi legati all’universo fashion.

16

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

Programma Partner Studio Non una formula franchising, ma un sistema attraverso il quale Emmi-Nail si mette al fianco delle professioniste per supportarle nell’apertura del proprio nail center: il programma Partner Studio avviato dall’azienda tedesca in Italia è un modello commerciale che comporta notevoli vantaggi, sia strategici che operativi, per le onicotecniche e le estetiste che vogliono mettersi in proprio. A loro sono riservate le anteprime dei prodotti, momenti per conoscere e testare le novità, corsi di formazione e servizi di consulenza per la pianificazione finanziaria, il marketing, l’organizzazione di eventi. Tutti i Partner Studio verranno dotati di materiale promozionale gratuito e, per i primi sei mesi, potranno godere, su alcuni prodotti selezionati, di uno sconto in base al fatturato. La consegna della merce, come da standard Emmi-Nail, è garantita entro 8 giorni lavorativi dall’ordine. www.emmi-nail.de


TM

TM

IL PRIMO Lanciato da CND™ nel 2010, CND™ Shellac™ ha creato una nuova categoria di prodotti, fino a quel momento inesistente: lo Smalto Semipermanente.

L’UNICO Ad oggi, CND™ Shellac™ è l’unico Smalto UV che si applica e si rimuove senza MAI limare le unghie naturali, nè per l’applicazione nè per la rimozione! La sua rivoluzionaria tecnologia UV3 è stata brevettata.

IL MIGLIORE Dal suo lancio sul mercato, nel 2010, fino ad oggi CND™ Shellac™ è sempre stato eletto Migliore Smalto UV dai lettori di Nails Magazine: la rivista numero uno al mondo, dedicata ai Professionisti delle Unghie.

CND™ Shellac™ Crimson Sash, Collezione Modern Folklore

DISTRIBUTORE AUTORIZZATO: Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63

www.cndshellac.it numero verde 800 086 155

CERTIFIED

SALON


CND, VINYLUX, and the logo aretrademarks of Creative Nail Design, Inc. ©2014 Creative Nail Design, Inc.

ABRUZZO:

FE

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

PUNTO 3 Via M. M. Platis 2 FERRARA (FE) Tel. 0532 67103 - punto3fe@interfree.it

BASILICATA e CALABRIA:

BEAUTY SERVICE Via Costantinopoli 7 MIRAMARE (RN) Tel. 0541 411115 - serrisara@gmail.com

SPA OLISTICENTER Via Montesanto 99 COSENZA (CS) Tel. 0984 71777 - spaolisticenter@gmail.com

CAMPANIA:

FC/RN

FRIULI VENEZIA GIULIA: LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

TECO Via Tignola 44 CASORIA (NA) Tel. 081 5404009 - estetica@tecoinstruments.com

LAZIO:

EMILIA ROMAGNA:

ALIDEA Via V. Tieri 136/140 ROMA (RM) Tel. 06 30894310 - info@alidea.it

LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@cndworld.it

SQUERI Via Enrico Toti 21/N - 67/R GENOVA (GE) Tel. 01 08461429 - squeri@squeri.it

BO/MO/PC/PR/RA/RE

LIGURIA:

LOMBARDIA: SPS Via Primo Maggio 28A/38 UBOLDO (VA) Tel. 335 6893457 - info@spscosmetic.it

MARCHE: MI. COR. DIFFUSIONE ESTETICA Via Curiel snc Casette d’Ete di Sant’Elpidio a Mare FERMO (FM) Tel. 0734 872143 - mi-cor@alice.it

MOLISE: VEMA COSMETICA Via Paolo Telesforo 73 FOGGIA (FG) Tel. 0881619814- vema.cosmetica@tiscali.it

PIEMONTE: LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it


ABBIAMO REINVENTATO LO

SMALTO L’unico che dura oltre una settimana No basecoat, sistema di colore autoadesivo Due passaggi per un sistema manicure più veloce Top Coat rivoluzionario: si rinforza con la luce naturale

Vinylux Locket Love, Collezione Modern Folklore

PUGLIA:

BA/BR/BT/LE/TA NEW ESTETIC Via Duca d’Aosta snc CASARANO (LE) Tel. 0833 501490 - newestetic@libero.it

BA/BT/FG VEMA COSMETICA Via Paolo Telesforo 73 FOGGIA (FG) Tel. 0881619814- vema.cosmetica@tiscali.it

SARDEGNA: ALIDEA Tel. 06 30894310 - alidea@tiscali.it

SICILIA: ELEMENTS Via M. d’ Azeglio 81 GIARRE (CT) Tel. 348 4712664 - costa17@live.it

TOSCANA: LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

TRENTINO ALTO ADIGE: SPS Tel. 335 6893457 - info@spscosmetic.it

UMBRIA: FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE Via Tito Oro Nobili 3 TODI (PG) Tel. 0758 945379 - info@fdcosmetici.com

VENETO:

RO

PUNTO 3 Via M. M. Platis 2 FERRARA (FE) Tel. 0532 67103 - punto3fe@interfree.it

BL/PD/RO/TV/VE/VI/VR LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

VALLE D’AOSTA: LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

www.cndshellac.it numero verde 800 086 155 DISTRIBUTORE AUTORIZZATO: Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63


news settore

Beauty&Care 2015

Madda Fashion e Ibd: amore alla prima ricostruzione! Il suo blog è letto da tutte le appassionate di unghie, moda e makeup, il suo canale YouTube conta oltre 10 milioni di visualizzazioni, i suoi tutorial sono seguitissimi: Madda Fashion è tra le blogger più amate del web. Il suo incontro con Ibd è stato casuale: Madda ha provato il suo sistema acrilico e se n’è innamorata. È stata quindi invitata a frequentare un Corso Personalizzato Ibd Flex Acrylic System presso la sede di Ladybird house e invitata alla fiera Esthetiworld di Milano. Qui, ospite allo stand Ibd, ha incontrato le sue fan e dato dimostrazione delle sue doti di onicotecnica. Al termine della giornata, tre fortunate fan estratte a sorte da Madda hanno ricevuto in regalo un Mini Kit Ibd Flex Acrylic System.

20

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

Si svolgerà dal 12 al 15 marzo 2015 la 23ª edizione di Beauty&Care Istanbul, la fiera più grande e completa in Eurasia dedicata ai prodotti e alle attrezzature per la bellezza, la medicina estetica, il wellness e il fitness. La manifestazione, che si distingue da sempre per la qualità dei brand rappresentati e dei buyer partecipanti, è organizzata da Fiera Milano Interteks a Istanbul, cuore pulsante dell’economia turca. Il mercato della cosmesi e della bellezza è tra quelli in più rapida crescita in Turchia, con una spesa di circa 4 miliardi di dollari all’anno per l’importazione di prodotti cosmetici. Ma la Turchia è anche un ponte di collegamento tra Europa, Asia e Medio Oriente e consente una rapida espansione del proprio business verso Paesi difficilmente raggiungibili dalle aziende italiane, come la Russia o la Regione Caucasica. Nel corso della fiera saranno organizzati incontri individuali tra aziende espositrici e delegazioni di buyer selezionati di Turchia, Azerbaijan, Armenia, Iran, Iraq, Libia, Egitto, Algeria e Libano. www.beautyfair.com


LE STAGIONI AUTUNNO/ INVERNO CON “RICH VELVET” DI LCN DIVENTANO ROMANTICHE E PIENE DI FASCINO! SCOPRI LE NOVITA’ INVERNALI “RICH VELVET” – UN TRIBUTO AL LUSSO CONTEMPORANEO

LCN VENETO, EMILIA ROMAGNA BEAUTY SERVICE LINE T 049 8842682 INFO@BEAUTYSL.COM

LCN CAMPANIA, CALABRIA L’ELITE COSMETICA NOVA T/F 081 8625114 INFO@LCNPOMPEI.COM

LCN ROMA LAZIO, UMBRIA T 06 5034185 INFO@LCNROMA.COM

LCN LOMBARDIA EST (BS, BG, MN, CR) ESTETIC POINT T 030 9900480 ESTETICPOINT@GMAIL.COM

LCN MARCHE, ABRUZZO, MOLISE LCN MARCHE T/F 073 5762447 LCN.MARCHE@GMAIL.COM

LCN SICILIA PERLESTETICA T 095 9891061 INFO@PERLESTETICA.COM

LCN FRIULI LA BELLEZZA A PORTATA DI MANO T 338 1343333 LABELLEZZAAPORTATADIMANO@GMAIL.COM LCN LOMBARDIA OVEST LIGURIA,PIEMONTE,LOMBARDIA OVEST BEAUTY AMBIENCE T 039 736486 INFO@BEAUTYAMBIENCE.COM LCN TOSCANA LOVE LCN TOSCANA DI LUCIA PARADISO VIA CONTRADA NUOVA 8 SAN MINIATO (PI) T: +39 348 3416919 T: +39 393 9073599 LCNTOSCANA@GMAIL.COM

RESPONSABILE ITALIA WILDEGROUP BERND SEIBERT T +49 (0) 6723 / 6020 - 630 F +49 (0) 6723 / 6020 – 631 MOB. +49 (0) 151 / 11445446 BERND.SEIBERT@WILDE-GROUP.COM WWW.WILDE-GROUP.COM WWW.LCN-COSMETICS.IT

Seguici su

alla pagina LCN Italia


cover story

Unghie

GIOIELLO

S Web

Servizi extra per te!

Visita il sito www.nailpro.it e guarda tutte le Cover Story!

Nail Artist Kimmie Kyees

22

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

PULCIANDO TRA LE COLLEZIONI DI COLORE PER QUESTO AUTUNNO/INVERNO, CI SIAMO RESI CONTO CHE UNA TENDENZA SPICCA SU TUTTE LE ALTRE: LE TONALITÀ GIOIELLO. Smalti e gel sono ricchi di pigmenti luxury, con accenni shimmer e glitter che ci ricordano proprio il luminoso mondo dei gioielli. Contagiati da questo luxury mood abbiamo chiesto alla NailArtist Kimmie Kyees di realizzare dei set di unghie ispirate ai gioielli e lei ha mischiato sapientemente smalti cream e shimmer per creare profondità e dare vita ad accent nail semplici ma sorprendenti. Sullo stesso filone, la stylist Kathryn McRitchie ha aggiunto al look una selezione di accessori preziosi, mentre il make-up artist Anthony Merante ha colorato occhi e labbra con toni ispirati alla più fine gioielleria.

Fotografo

Make-up

Hairstylist

Stylist

Cory Sorensen

Anthony Merante

David Keough

Kathryn McRitchie


cover story

Copertina Unghie da

“Per aggiungere un po’ di brio, fai spiccare l’accent nail con un look marmorizzato. - Kimmie Kyee

3

Una volta che lo smalto si è asciugato, Kimmie ha applicato quattro gocce di smalto dorato a caso sull’unghia.

4

1

2

5

6

Kimmie Kyees ha prima di Poi ha steso due strati tutto allungato le unghie di smalto blu cobalto della modella applicando delle shimmer. tip coprenti.

Ha poi immediatamente Lavorando velocemente, Il vantaggio di questa applicato alcune gocce la nailartist ha usato un tecnica è la semplicità, ma di smalto blu cobalto, pennello striping per mischiare fate attenzione a non mischiare sovrapponendole leggermente insieme i colori creando un troppo i colori facendoli a quelle dorate. effetto marmorizzato. diventare una macchia indistinta. Concludete con il top coat per sigillare il colore e aggiungere luminosità.

NA I L P R O .IT

23


speciale


speciale

Regina del Natale Un tuffo nei colori più glam della stagione Autunno/Inverno, per far vivere alle vostre clienti un momento di vero lusso. di Karie L. Frost Foto di Cory Sorensen

I Gioielli della Corona Elegante e anticonvenzionale allo stesso tempo, il versatile colore viola è un’arma irrinunciabile nel tuo arsenale. NailArt Tip! Per un contrappunto sfizioso, crea un’accent nail geometrica con il lilla o una tonalità dorata. Collana Stella & Dot; Orecchini Wimberly Inc.; Bracciali (dall’alto al basso) Kenneth Cole, Eklexic, Stella & Dot; Anello Oia Jules. Nails: Kimmie Kyees, Celestine Agency • Makeup: Anthony Merante, Celestine Agency • Hair: David Keough, Celestine Agency Wardrobe: Kathryn McRitchie • Modelle: Michaela, Hollywood Model Management e Laura G, Photogenics Media • Digital Imaging: Jaison Duell Wilson

NA I L P R O .IT

25


speciale

26

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


speciale

Le Regole dello Shimmer L’oro, il metallo più prezioso, porta un tocco vintage sulle unghie. Rigorosamente in versione shimmer. NailArt Tip! Personalizza le tue unghie dorate con un’accent nail decorativa color platino scuro. Anelli (all’anulare e al mignolo) Forever 21, (al medio) Stella & Dot

NA I L P R O .IT

27


speciale

28

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


speciale

Red Passion Il rosso trasuda sempre bellezza classica. Per nostra fortuna anche questo inverno le tonalitĂ scarlatte, dal borgogna al cremisi, sono al centro della ribalta. NailArt Tip! Rendi il rosso ancora piĂš rovente con un accento geometrico color bronzo. Anelli (indice mano destra) Marcia Moran, (altri) Forever 21

NA I L P R O .IT

29


speciale

L’Eleganza del Pavone La stagione fredda riporta in auge il blu elettrico e il verde metallico che ci ricordano l’elegante piumaggio della ruota del pavone. Colori intensi e pigmentati, perfetti in una sola passata. NailArt Tip! Diversifica una o due unghie mischiando insieme gocce di color oro, argento, bronzo, smeraldo e zaffiro. Collana Eklexic; Anelli Forever 21

30

BEAUTY FORUM NAI LP RO 6/2014


FO C U S

FOTO: GETTYIMAGES/ VANLENTIN CASARSA/E+

A Natale puoi... ● I Consigli dei Tecnici ● Coccole alla Paraffina ● L'Importanza del Retail ● Kit Natalizi

NA I L P R O .IT

31


focus

I Consigli dei In inverno le clienti amano essere coccolate! A corto di idee? Leggi i consigli dei nostri esperti su trattamenti invernali e trend natalizi.

Tecnici

S 

e è vero che non esistono più le mezze stagioni, sembra che pelle, mani, piedi e unghie non se ne siano accorti: come ogni onicotecnica può facilmente rilevare, il passaggio dai mesi caldi e umidi a quelli freddi e secchi si ripercuote sulle estremità del nostro corpo ed è ben visibile anche a livello estetico. Qualche numero fa ci siamo occupati di trattamenti e problematiche legate al periodo estivo; questa volta parliamo dell’inverno e di come questo periodo dell’anno influenzi il lavoro delle onicotecniche. La conseguenza più ovvia del freddo è la secchezza della pelle: quante volte hai sentito una tua cliente lamentarsi del fatto che, nonostante l’uso intensivo di crema idratante, le sue mani sono secche e ruvide come carta vetrata? Evidentemente la tua cliente non ha scelto l’approccio giusto. È in questo frangente che tu devi intervenire, anticipando le sue esigenze e offrendole la soluzione adeguata. Parti dal tuo listino trattamenti: se fino a qualche mese fa il servizio in evidenza era - per ovvi motivi - la pedicure, ora dovrà diventare qualcos’altro, dal bagno di paraffina al peeling, fino all’idratazione specifica di unghie e cuticole messe a dura prova dal vento e dal gelo. Senza dimenticare il mantenimento a casa, che altro non è se non un prolungamento del servizio in salone (oltre all’opportunità, per te, di vendere prodotti). Con l’avvicinarsi delle festività, un altro punto su cui concentrare l’attenzione è la decorazione: quali saranno i colori e le NailArt da sfoggiare tra Natale e Capodanno? Come iniziare il 2015 con unghie memorabili? Come in ogni numero, abbiamo parlato di questi temi con quattro veterani del mondo nail: nelle pagine che seguono trovate i preziosi suggerimenti di Alek, Sonja Fedeli, Roberta Giannetti e Noemi Olah.

32

BEAUTY FORUM NAI LP RO 6/2014


focus

Alek Si occupa di ricostruzione unghie dal 2001 e nel 2004 ha aperto il suo salone Alek’s Nail Atelier. Nel 2010 ha elaborato il Mad Mind Concept, una nuova concezione di NailArt che ha riscosso grande successo.

1 È ARRIVATO IL FREDDO: QUALE TRATTAMENTO SPECIFICO PROPORRE ALLE CLIENTI E PERCHÉ?

Il freddo è terribile per la salute e la bellezza della pelle, specialmente di quella delle mani, che sono particolarmente esposte all’azione degli agenti esterni. Io consiglio alle mie clienti regolari trattamenti con creme altamente idratanti e soprattutto bagni di paraffina, che nutrono in profondità e aiutano anche le mani più secche e screpolate a tornare al top.

2 QUALI ACCORGIMENTI CONSIGLIARE ALLE CLIENTI PER IL MANTENIMENTO A CASA DURANTE L’INVERNO?

Mai come durante i mesi freddi insisto sull’importanza di usare un buon olio per cuticole, specialmente su unghie ricostruite in acrilico. Ho notato, infatti, che

l’acrilico tende a diventare più delicato quando esposto per molto tempo a temperature basse, rendendo più facili eventuali spaccature. L’uso regolare e giornaliero dell’olio per cuticole, oltre a nutrire le cuticole secche, aiuta a mantenere l’acrilico più flessibile e a minimizzare le rotture. Altre indicazioni utili da suggerire alla cliente sono l’applicazione di creme di alta qualità, che mantengono la pelle delle mani morbida e idratata, e l’uso dei guanti, che diminuisce ulteriormente i danni causati dal freddo, sia alle unghie che alle mani in generale.

3 QUALI SARANNO I NAIL TREND DA SFOGGIARE A NATALE E CAPODANNO?

Per quanto riguarda la forma, come tengo sempre a sottolineare, per me non deve necessariamente essere “alla moda”, ma armonizzare al meglio l’unghia naturale e la mano della cliente. Basti pensare al pantalone aderente a vita bassa: non tutto ciò che è di moda può/deve essere portato da tutti. Personalmente amo tutte le forme, anche se preferisco un’unghia a mandorla di media lunghezza; ci sono mani sulle quali sta bene qualsiasi forma, altre che vengono valorizzate solo da una forma specifica. Inoltre bisogna tenere in considerazione il lavoro e gli eventuali hobby della cliente per poter determinare la forma e la lunghezza adatte.

Per quanto riguarda invece i colori, per il Natale il rosso - con tutte le sue sfumature - sarà il vincitore. Decorazioni su sfondi rosso scuro saranno impreziosite da eleganti nailart disegnate a mano, con applicazioni-gioiello ottenute con foil oro e argento. Continua la tendenza dell’“accent nail", una sola unghia decorata per mano in tinta con le altre oppure in estremo contrasto.

NA I L P R O .IT

33


focus

Sonja Fedeli Estetista specializzata, diplomata in podologia e reflessologia plantare, dal 1994 si occupa della Formazione a livello internazionale per Wilde Group, che comprende i brand LCN, Monteil e La Nature.

1 È ARRIVATO IL FREDDO: QUALE TRATTAMENTO SPECIFICO PROPORRE ALLE CLIENTI E PERCHÉ?

Nel periodo invernale la nostra pelle e le nostre unghie hanno innanzitutto bisogno di maggiore idratazione e nutrimento. Per questo motivo, consiglio fortemente caldi e avvolgenti rituali SPA, studiati in modo personalizzato per rispondere alle differenti tipologie e necessità della pelle.

Per le pelli più esigenti o rovinate, i trattamenti alla paraffina sono l’ideale per ottenere in breve tempo un effetto calmante e cicatrizzante.

2 QUALI ACCORGIMENTI CONSIGLIARE ALLE CLIENTI PER IL MANTENIMENTO A CASA DURANTE L’INVERNO?

Alla cliente che chiede un suggerimento sul mantenimento domestico consiglio prima di tutto l’utilizzo di una crema con proprietà più idratanti e nutrienti rispetto a quelle che si usano nel periodo estivo. Le aziende come LCN offrono creme mani e prodotti specifici per unghie e cuticole adatti a questa stagione. In inverno consiglio di applicare anche una maschera da lasciare in posa durante la notte, per un effetto decongestionante e cicatrizzante su mani e cuticole colpite da arrossamenti, screpolature e ragadi.

3 QUALI SARANNO I NAIL TREND DA SFOGGIARE A NATALE E CAPODANNO?

I nostri trend sono orientati a un look romantico ma allo stesso tempo ricco di glamour e passione. Lo definirei uno stile “Barocco chic”, un tributo al lusso contemporaneo. Se devo proporre un poker di colori per questo Natale, attingo sicuramente alle nuance proposte da LCN nelle sue collezioni invernali: rosa cipria, viola melanzana, oro e blu scuro. E per le occasioni speciali come Capodanno, il look cromato - come quello della linea Chromatic di LCN - non passerà certo inosservato. Anche le forme si rinnovano e ritornano al classico: il quadrato diventa demodé, lasciando il posto alla forma a mandorla oppure a quella arrotondata.

Per quanto riguarda le decorazioni, personalmente consiglio di non aver paura di osare: puntate su nailart ricche di paillettes, uno stile glamour e festoso perfetto per rendere ancora più magico questo periodo dell’anno.

34

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


focus

Roberta Giannetti Educator Internazionale per Charisma Nail Innovations, è presidente di Charisma Nail Italia. Giudice internazionale INJA, dirige il salone Charisma Nail Center a Roma.

1 È ARRIVATO IL FREDDO: QUALE TRATTAMENTO SPECIFICO PROPORRE ALLE CLIENTI E PERCHÉ?

La parola d’ordine per l’inverno? Idratazione! Concordo con i miei colleghi: il classico trattamento alla paraffina, abbinato a una corretta e accurata manicure, è sicuramente quello che si addice maggiormente ai mesi freddi. La paraffina, infatti, provvede a idratare la pelle delle mani che in inverno è continuamente esposta al freddo. Parlando di “corretta manicure”, un’indicazione importante per la zona cuticole:

è buona norma applicare l’olio per cuticole sull’eponichio anziché tagliarlo, perché con il clima invernale tende a disidratarsi maggiormente e a volte si confonde con la cuticola; tagliandolo, si finisce solo per peggiorare una situazione già compromessa, privando la cliente di un’importante barriera protettiva.

2 QUALI ACCORGIMENTI CONSIGLIARE ALLE CLIENTI PER IL MANTENIMENTO A CASA DURANTE L’INVERNO?

La cliente può naturalmente idratare la propria pelle con una buona crema mani e usare sempre i guanti nel momento in cui è a contatto con detersivi o altri prodotti chimici, in modo da non aggredire ulteriormente una pelle già esposta al freddo. L’utilizzo giornaliero di un olio per cuticole contenente Jojoba e avocado può, nel giro di un mese, ridurre quel fastidioso ispessimento delle cuticole stesse. Per chi ha una pelle ancora più sensibile, che tende a disidratarsi con il freddo, suggerisco l’uso di burri vegetali: uno su tutti, quello di Karitè.

3 QUALI SARANNO I NAIL TREND DA SFOGGIARE A NATALE E CAPODANNO?

Come prima cosa consiglio di vestire le unghie con colori decisi, dal verde scuro al rosso acceso fino ad arrivare ai colori metallizzati, in particolare nelle nuance oro e argento. Una tendenza decisamente cool per questo autunno/inverno, ma soprattutto per le feste natalizie, è…lo scintillio!

Via libera a glitter di tutte le forme e tipologie, per unghie che non devono passare inosservate e diventare, al contrario, un accessorio indimenticabile. Scegliete glitter che si adattino bene anche ad un abbigliamento casual, per un look passepartout.

NA I L P R O .IT

35


focus

Noemi Olah Master Educator Internazionale, è titolare della Noemi Nails Academy a Varese. Pluricampionessa di competizioni nail nazionali ed internazionali, è giudice di gara certificata INJA.

1 È ARRIVATO IL FREDDO: QUALE TRATTAMENTO SPECIFICO PROPORRE ALLE CLIENTI E PERCHÉ?

Per far fronte ai primi freddi, la proposta ad hoc per me è un peeling seguito da un trattamento con la paraffina: un servizio semplice e veloce, che andrebbe ripetuto una volta al mese.

Il peeling, combinato al bagno di paraffina, garantisce l’eliminazione delle cellule morte e regala un’idratazione profonda, rendendo la pelle incredibilmente morbida.

2 QUALI ACCORGIMENTI CONSIGLIARE ALLE CLIENTI PER IL MANTENIMENTO A CASA DURANTE L’INVERNO?

I trattamenti con la paraffina si possono eseguire anche a casa e possono essere alternati a quelli in salone. Una volta imparato il procedimento, si può scaldare facilmente la paraffina anche a casa nel microonde, per raddoppiarne gli effetti benefici: i kit per trattamenti alla paraffina possono essere uno dei prodotti di punta da vendere alle clienti nel periodo invernale. In alternativa, si possono consigliare delle maschere per le mani specifiche per pelle secca, da lasciare in posa almeno 15 minuti. L’impacco va preceduto da un peeling profondo che elimini le cellule morte e permetta al prodotto successivo di penetrare in profondità.

Consiglio, inoltre, di utilizzare un olio per cuticole almeno due volte alla settimana: con il freddo le cuticole tendono a indurirsi e a spaccarsi con più facilità. Tutti questi trattamenti non danneggiano minimamente le unghie ricostruite, ma dal momento che implicano l’utilizzo di prodotti piuttosto grassi, è meglio eseguire dopo la ricostruzione o il trattamento con semipermanente, in modo da non compromettere l’adesione del prodotto sulle unghie.

3 QUALI SARANNO I NAIL TREND DA SFOGGIARE A NATALE E CAPODANNO?

La tendenza generale è orientarsi verso unghie con forme più morbide e naturali, quindi ovali o mandorle; approfittando delle festività si può osare un po’ di più con la lunghezza. Anche per le accanite del look naturale, a Natale consiglio un bel rosso classico, da abbinare a oro, argento e bianco. Per i decori, via libera ai tradizionali simboli natalizi (fiocchi di neve, alberelli, stelline) ma sempre con moderazione! Per Capodanno, invece, proponete alle clienti di osare con il glitter: le tonalità più in voga sono platino, bronzo, oro e bianco. Spesso sento dire dalle mie allieve che le loro clienti non hanno l’abitudine di chiedere dei decori: usate l’intuito, provate a proporre voi un design particolare alla cliente che potrebbe apprezzarlo, esponete dei campioni di nailart, sfoggiate i vostri decori sulle vostre stesse unghie e saranno loro stesse a chiedervi di replicarli!

36

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


base, costruttore e lucido.

serve altro?

try the new frontier.

PER CONOSCERE I DISTRIBUTORI AUTORIZZATI TENNE VISITA IL SITO WEB WWW.TENNEITALIA.COM

www.tenneitalia.com


focus

Coccole alla

Paraffina Ripassiamo i benefici e le modalità di utilizzo della paraffina per trattamenti invernali da sogno!

di Carla Collier

A 

ggiungere nuovi trattamenti ai servizi nail che già proponi può fare la differenza nel tuo business: nel periodo invernale, la scelta più azzeccata è la paraffina, fra i trattamenti “anti-freddo” per eccellenza. Aggiungere l’opzione del bagno di paraffina alla manicure classica non solo fa lievitare le tue entrate, ma offre alle tue clienti un’alternativa in più per il proprio benessere. Un piccolo lusso semplice, economico e incredibilmente rilassante, da regalarsi per avere unghie e mani al top, pronte per le festività!

KIT DI BASE • Apparecchio scalda-paraffina professionale • Paraffina (profumata o neutra) • Oli essenziali (facoltativi) • Crema o lozione di alta qualità • Buste di plastica • Guanti/calzari riscaldati

Tip! La paraffina è più facile da rimuovere quando applicata sopra una lozione.

38

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

FOTO: THINKSTOCKPHOTOS.COM/ISTOCK/FOTOLIA

Terapeutica I medici usavano la paraffina negli Anni ‘50 in virtù delle sue proprietà curative per i pazienti affetti da artrite. Pensate: quante delle vostre clienti soffrono di artrite? Sicuramente tante, e molte fra queste presentano anche pelle e cuticole secche. Alla paraffina è riconosciuta anche la capacità di dare sollievo a chi soffre di tendiniti, fibromialgia e rigidità articolare, in quanto, oltre a idratare la pelle, migliora la circolazione e favorisce il rilassamento. La paraffina può essere impiegata nella cura di mani e piedi screpolati, in abbinamento a una crema o a una lozione idratante. Questo trattamento è indicato e apprezzato soprattutto da chi lavora molto con le mani o le tiene frequentemente a contatto con l’acqua, oppure da chi desidera semplicemente una coccola extra nelle rigide giornate invernali. Se reputi che una cliente potrebbe trarre giovamento dalla paraffina, consigliale caldamente di provare: la maggior parte delle persone risponde positivamente al consiglio di un professionista. Per quanto riguarda la frequenza dei trattamenti, in


focus

genere una volta al mese è sufficiente. Le clienti che soffrono di pelle intensamente screpolata, tuttavia, possono fissare appuntamenti anche ogni due settimane, per un intervento più intensivo e mirato. Attenzione: stiamo parlando di secchezza e screpolature; mai e poi mai eseguire trattamenti su una pelle che mostra ferite aperte, bruciature o infiammazioni! Intervenire su una pelle che presenta questi sintomi è del tutto fuori dal nostro campo ed è bene indirizzare immediatamente la cliente da un buon dermatologo.

“La paraffina è un composto a

base di olio e non idrofilo (a base di acqua), quindi batteri e virus non possono prosperare al suo interno.

Manicure alla Paraffina

1 2 3 4 5

Lava e igienizza le mani della cliente. Applica e massaggia uno scrub esfoliante, poi sciacqua. Esegui la manicure, lavorando su unghie e cuticole. Applica velocemente una crema/ lozione su mani e avambracci.

Raccogli circa 60 ml di paraffina con una tazzina graduata e versala in una busta di plastica (o guanto). Stringi forte la busta e inclinala, per permettere alla paraffina di spargersi all’interno.

6

Adagia la mano della cliente dentro la busta, facendo attenzione perché

il prodotto potrebbe essere ancora molto caldo. Fai in modo che la cera si distribuisca in modo omogeneo intorno alla mano, sistema quest'ultima dentro un guanto riscaldato e ripeti le stesse operazioni sull’altra mano. Incoraggia la cliente a rilassarsi per 10 minuti mentre il calore della paraffina dilata i pori e permette agli agenti idratanti di penetrare in profondità nella pelle.

9 10

Usando i residui di paraffina rimasti sulla mano, esegui un massaggio profondo. Pulisci e sgrassa le unghie e concludi il servizio applicando smalto e top coat.

7

Togli i guanti riscaldati e sfila le buste di plastica insieme alla paraffina solidificata.

8

Getta via la paraffina usata.

È Sicura?

Manutenzione

Ci sono state parecchie controversie negli ultimi anni sulla possibilità che la paraffina potesse essere nociva per la salute. L’accresciuta attenzione verso le procedure sanitarie da parte di clienti e operatrici ha fatto sì che venissero elaborate delle tecniche in grado di evitare che la cliente debba infilare mani e piedi direttamente nel contenitore scalda-paraffina. È bene specificare, studi alla mano, che la paraffina è un composto a base di olio e non idrofilo (a base di acqua), quindi batteri e virus non possono prosperare al suo interno. In aggiunta, la paraffina crea un “guscio” isolante intorno alla mano o al piede, incorporando in sé qualsiasi possibile batterio presente. Dal momento che la cera si indurisce rapidamente, questo guscio protettivo previene qualsiasi contaminazione esterna, dando ovviamente per scontato che le mani o i piedi della cliente siano stati accuratamente puliti e sanificati prima di cominciare.

L’apparecchio scalda-paraffina può talvolta mostrare qualche sedimento rimasto sul fondo. Per mantenere il contenitore sempre pulito e igienizzato, stabilisci una procedura di pulizia regolare. Come? Spegni l’apparecchio alla sera e riaccendilo il mattino dopo giusto il tempo di ammorbidire i bordi del blocco di paraffina. Fai leva su un lato del blocco: questo dovrebbe consentirti di staccarlo abbastanza da riuscire a estrarlo dal contenitore; riponi il blocco su asciugamani di carta o su un foglio di alluminio. Rimuovi i residui rimasti nel vano dell’apparecchio con

Tip! Al posto delle buste di plastica usa i guanti per alimenti (come quelli usati nel reparto frutta e verdura dei supermercati). Puoi comprarli a un prezzo irrisorio.

NA I L P R O .IT

39


focus

Pedicure alla Paraffina

1 2  3 

8 

4 

9  10  11 12 

Lava e igienizza i piedi della cliente. Applica e massaggia uno scrub esfoliante, poi sciacqua.

Applica un siero ammorbidente per calli nelle zone più indurite. Avvolgi il piede in un asciugamano, lasciando le unghie allo scoperto. Esegui la manicure, lavorando su unghie e cuticole.

5  6  7 

Sciacqua il siero e leviga i calli con una raspa. Applica velocemente sui piedi una crema/lozione.

Raccogli circa 60 ml di paraffina con una tazzina graduata e versala in una busta di plastica (o calzare).

asciugamani di carta morbidi e puliti; se induriscono troppo velocemente, l’aria calda dell’asciugacapelli può aiutarti ad ammorbidirli fino a riuscire a scalzarli con facilità. Pulisci il contenitore con un detergente per superfici. Livella la superficie inferiore del blocco eliminando eventuali detriti, riponi il blocco all’interno del contenitore e riaccendi l’apparecchio lasciando che la paraffina si sciolga. Non dimenticare di aggiungere un po’ di prodotto per pareggiare il livello.

Tip! Acquista la paraffina in stock, in modo da risparmiare e da avere una scorta utile sul lungo periodo.

Provami! Fai avvicinare le tue clienti al trattamento con paraffina proponendolo in prova gratuita come servizio integrativo alla manicure. Puoi scegliere di trattare inizialmente entrambe le mani o solo una delle due, ma considera che nel secondo caso sarà più facile per la cliente notare la differenza. Un altro modo per promuovere il servizio è offrirlo alle clienti che stanno facendo altro. Se la tua attività si svolge in un salone di parrucchieri, ad esempio, il tempo di posa della tinta è un lasso di tempo ideale per un trattamento alla paraffina: prova a proporlo, la prossima volta che la cliente tornerà forse vorrà

40

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

Adagia il piede della cliente dentro la busta. Fai in modo che la cera si distribuisca in modo omogeneo intorno al piede, stando attenta a non farla fuoriuscire dalla busta. Ripeti le stesse operazioni sull’altro piede, poi infilali entrambi dentro calzari riscaldati e lascia che la cliente si rilassi per 10 minuti mentre il prodotto lavora. Togli i calzari e rimuovi la busta con la paraffina come se stessi togliendo un calzino.  Getta via la paraffina usata.

 Esegui un massaggio profondo. Pulisci e sgrassa le unghie e concludi il servizio applicando smalto e top coat.

“Fai avvicinare le tue

clienti al trattamento con paraffina proponendolo inizialmente in prova gratuita come servizio integrativo alla manicure.

replicare (pagando!) o, ancora meglio, sarà invogliata a provare un servizio nail completo. Ricordati che anche l’olfatto vuole la sua parte: la paraffina è disponibile in svariate profumazioni, ma puoi anche personalizzarne l’aroma scegliendo gli oli essenziali che più ti piacciono. Ci sono tantissimi modi di proporre questo servizio, usa semplicemente l’immaginazione; l’investimento iniziale è minimo e nel giro di pochi trattamenti vedrai i benefici non solo sulle mani delle clienti, ma anche sulle tue entrate!


★ ★ ★ ★

FORMULA UNICA ED ESCLUSIVA SENZA STRATO DI DISPERSIONE POLIMERIZZAZIONE ULTRARAPIDA BRILLANTEZZA ECCEZIONALE

ROBYNAILS THE ORIGINAL INIMITABILI GEL UV INTELLIGENTI

★ MADE IN ITALY ★ MADE IN ROBYNAILS ★ Dalla più avanzata ricerca RobyNails nascono GEL UV INTELLIGENTI con caratteristiche uniche: autolivellanti, asciugano in tempi ultrarapidi e non hanno strato di dispersione. RobyNails, Milano - tel.02/26419807

www★robynails★it - www★enjoyrobynails★it


focus

L’importanza del

Retail “SONO UN’ONICOTECNICA, NON UNA VENDITRICE!”

Scopri i benefici della rivendita per accrescere le tue entrate e fidelizzare la clientela, soprattutto in un periodo “caldo” come quello pre-natalizio.

d i Tra c y M o r i n

42

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

Quante volte lo hai sentito dire - o lo hai detto tu stessa? Se desideri assicurare alle tue clienti unghie sempre perfette, tuttavia, la rivendita dei prodotti non è qualcosa di facoltativo. Accade abbastanza di rado che la cliente di un centro nail si senta proporre dall’onicotecnica di acquistare questo o quel prodotto. Facendo un ragionamento più ampio, però, è evidente che acquisire nuove clienti è molto più impegnativo e difficile che provare a vendere qualcosa alle clienti già acquisite. Date queste premesse, perché non provarci? L’attività di vendita può sembrarti fuori dal tuo ambito professionale e dalle tue capacità, ma se stai valutando la possibilità di buttarti nella rivendita, questa guida al retail ti aiuterà a sviluppare un’efficace “strategia d’attacco”. Non c’è periodo migliore per iniziare a metterla in pratica: le festività natalizie si avvicinano e il tuo angolo da rivendita può trasformarsi in una vera e propria “terra promessa” per tutte le tue clienti che non hanno mai tempo di uscire a comprare i regali per sorelle, madri, figlie e amiche del cuore…


focus

PERCHÉ VENDERE? Incerta se aggiungere o espandere la sezione retail del tuo centro? Considera che la rivendita di prodotti al cliente finale è un servizio di basilare importanza per i centri nail. Questo per un doppio motivo: per prima cosa, l’attività di rivendita dimostra che ti preoccupi della bellezza delle tue clienti abbastanza da volerle aiutare a mantenerla tra un appuntamento e l’altro; in secondo luogo, vendere prodotti fa aumentare i tuoi profitti. Il tuo obiettivo ideale dovrebbe essere quello di presentare a ogni cliente due o tre nuovi prodotti per la cura delle mani o delle unghie ad ogni appuntamento e di vendere almeno un prodotto ad ogni cliente ad ogni appuntamento. Tieni presente che, se la cliente dovesse trovarsi bene con un determinato prodotto, è probabile che lo acquisti una seconda e poi una terza volta, attivando un meccanismo di fidelizzazione e facendoti pubblicità indiretta. Un’efficace strategia di vendita richiede un certo impegno: i prodotti non si vendono certo da soli. È quindi necessaria un’attenta pianificazione delle tipologie di prodotti da proporre alla clientela, unita a un’efficiente gestione delle scorte. La vendita dei prodotti è strettamente legata ai trattamenti che offri e la capacità di riuscire a vendere - o di non riuscirci - dipende molto da come presenti il trattamento e interagisci con la cliente. L’onicotecnica deve, in prima battuta, porsi come una professionista che è ben consapevole di ciò che sta facendo. Le clienti, così, saranno più inclini ad ascoltare i suoi suggerimenti d’acquisto e ad investire sui prodotti consigliati. Se sei in grado di sviluppare una relazione di fiducia con le tue clienti, le sentirai sempre più

spesso chiederti consiglio e avrai l’opportunità di offrire servizi e prodotti personalizzati sulle loro esigenze, dando il via a un vero e proprio circolo virtuoso. In più, se la cliente impara a prendersi cura delle proprie unghie anche a casa, all’appuntamento successivo lavorerai meglio e più in fretta.

COSE A CUI PENSARE

FOTO: GENTILE CONCESSIONE DI ENVY SALON

Il retail è un investimento per te come per il tuo staff. Prima di buttarti a capofitto in questa nuova avventura, rifletti su questi interrogativi e parti preparata. • Il salone ha effettivamente la possibilità concreta di dedicare risorse al retail e pianificare un significativo piano di vendita? • Qual è la proporzione tra clienti occasionali e clienti abituali? • Quali sono le caratteristiche demografiche dei tuoi clienti? • Qual è il costo medio dei tuoi trattamenti? • Che tipo di prodotti vendono i tuoi concorrenti e quanto successo riscuotono? • Chi, all’interno dello staff, si occuperà dell’inventario? • Puoi permetterti di affrontare la gestione dei costi legati alla rivendita? • Sei tutelata da eventuali perdite?

GESTIRE LA LOGISTICA Se stai decidendo come impostare la tua strategia di retail, devi tenere conto di due importanti fattori: gli spazi e la selezione dei prodotti. Gli approcci possono essere diversi: in base alla disponibilità di spazio libero puoi dedicare ai prodotti da rivendita qualche semplice mensola intorno all’area di lavoro, oppure creare un vero e proprio market in miniatura, con prodotti esposti in scaffali e vetrinette. (Per considerazioni più approfondite, vedi il box a lato “Cose a cui pensare”). Quali prodotti esporre? Via libera a smalti, accessori per nailart, prodotti

NA I L P RO .IT

43


focus

“Le festività natalizie si avvicinano e il tuo angolo da rivendita può trasformarsi in una vera e propria “terra promessa” per tutte le tue clienti che non hanno mai tempo di uscire a comprare i regali per sorelle, madri, figlie e amiche del cuore…”

per la cura della pelle e, se possibile, anche articoli che esulano dal mondo nail, come bigiotteria, profumi, make-up. Se è la prima volta che provi a vendere prodotti, il consiglio è quello di partire a piccoli passi, con prudenza. Prima di tutto crea un sondaggio da sottoporre alle tue clienti attuali, regalando loro un piccolo omaggio come ringraziamento per aver partecipato. Nel sondaggio, chiedi loro quali sono i servizi e i prodotti che apprezzano di più nel tuo salone e chiedi anche ciò che vorrebbero trovare, inclusi anche articoli extra-nail come make-up, gioielli o accessori vari. Il sondaggio d’opinione è un punto di partenza fondamentale, ma è importante anche studiare come si comporta la concorrenza, quali prodotti propone e come questi vengono percepiti.

QUANDO IL PRODOTTO NON SI VENDE Se un prodotto non dà i risultati sperati, è giusto lasciarlo in vendita? Se un articolo specifico rimani sugli scaffali, è inutile farsi prendere dal panico. Hai messo in vendita delle simpatiche infradito di gomma colorate, ma alla fine della stagione ne sono avanzate tantissime paia? Scontale del 50% per l’autunno, trasformale in un omaggio per le nuove clienti, oppure conservale semplicemente per la prossima stagione. Non dimenticare che gli articoli invenduti possono tornare utili in caso di festività o ricorrenze (Natale, San Valentino, l’anniversario dell’apertura del salone…) e che possono trasformarsi in regali perfetti anche per il compleanno delle clienti. Sfrutta il cross-selling: se, ad esempio, il separa-dita per pedicure si vende molto bene, ma il tuo obiettivo è vendere più olio per cuticole, offri un separa-dita omaggio per ogni boccetta di olio per cuticole acquistato. Impara a “spingere” il prodotto poco popolare con degli stratagemmi, ad esempio utilizzando il sistema delle carte fedeltà: se una certa crema mani riscuote poco interesse, regalane una confezione alla cliente che raggiunge i 10 appuntamenti nella sua carta fedeltà. Ci sono svariati motivi per cui un prodotto non si vende: è il prodotto sbagliato, o ha un prezzo sbagliato; non piace alla clientela, non lo promuovi e pubblicizzi abbastanza o non credi realmente nelle sue qualità.

44

BEAUTY FORUM NAI L PRO 6/2014


focus

Scegli poi una serie di prodotti su cui puntare, mettiti alla ricerca di fornitori e stabilisci quanto spazio vuoi dedicare al retail. Comincia magari con un paio di scaffali, o chiedi al fornitore degli espositori da sistemare nei pressi della cassa; per quanto riguarda la tipologia di articoli, parti con qualcosa di “generico” che possa interessare una clientela varia ed eterogenea: dallo shampoo alla bigiotteria, dai prodotti per la cura delle unghie ai capi d’abbigliamento. Ricorda di avere sempre una scorta sufficiente di prodotti: se, poniamo, hai 50 clienti regolari fissate in agenda, ognuna di loro deve avere la possibilità di acquistare almeno un articolo. Tieni conto che in certi periodi, come sotto Natale, è bene avere scorte più ampie per far fronte a una maggiore richiesta. Un consiglio, forse scontato, è quello di iniziare vendendo

gli stessi prodotti che usi nei tuoi trattamenti. Cerca le ultime collezioni stagionali e le offerte speciali dei tuoi brand di riferimento e chiedi loro anche del materiale di merchandising. Amplia poi progressivamente la tua offerta, aggiungendo prodotti nuovi e diversi dai soliti. Tieni una scorta di smalti di tutti i colori, adatti a ogni stagione e alle diverse personalità e preferenze delle tue clienti; metti in vendita anche top coat, lime e prodotti per la cura di mani e piedi (compresi quelli curativi e di mantenimento). Se ritieni che possano stuzzicare la tua clientela, inserisci anche prodotti eco-friendly o di origine naturale. Quando vendi un prodotto, assicurati di apporre sulla confezione un adesivo con il nome o il logo del tuo centro (oppure fai realizzare delle mini-shopper con il tuo logo): un po’ di pubblicità non fa mai male!

SEGRETI DELLA VENDITA

Diventa una superstar del retail seguendo questi spunti!

1  2  3  4  5  6  7  8  9 

RELAZIONATI CON SEMPLICITÀ Costruisci i tuoi rapporti con le clienti tenendo conto che ogni persona è diversa dall’altra, e gestisci la conversazione di conseguenza. LASCIA PARLARE LA CLIENTE Falle domande “aperte” per scoprire le sue necessità ed esigenze. RICONOSCI E REAGISCI POSITIVAMENTE ALLE OBIEZIONI Non stare sulla difensiva. IDENTIFICA LE ESIGENZE DELLE CLIENTI E METTILE IN UNA SCALA DI PRIORITÀ Attenzione: non solo quelle apparenti, ma anche quelle nascoste come la ricerca di status e prestigio. CONOSCI A FONDO LE CARATTERISTICHE DI CIÒ CHE VENDI e trova l’accoppiamento giusto tra una certa tipologia di cliente e una certa tipologia di prodotto. PARLA DEI BENEFICI PIÙ CHE DELLE CARATTERISTICHE. Spiega i benefici del prodotto con parole semplici, ma efficaci e allettanti. CERCA SEMPRE NUOVI SPUNTI PER MIGLIORARE LE TUE COMPETENZE E CONOSCENZE. Partecipa a seminari e leggi libri per scoprire nuovi modi di aumentare la tua efficacia e produttività. SII DETERMINATA A VINCERE. Stabilisci il significato di “successo” nel tuo ambito professionale e applicati per ottenerlo, cercando di migliorarti ad ogni tentativo. RICORDA: I MIGLIORI VENDITORI SONO COLORO CHE POSSIEDONO UNA FORTE AUTOSTIMA!

Per un approccio semplice e intuitivo alla rivendita, crea una lista di prodotti must-have, di cui potrebbe beneficiare ogni tipo di cliente, più una selezione di prodotti “stagionali”. Non dimenticare mai di spiegare nel dettaglio i benefici di questo o quel prodotto, di come - ad esempio - un top coat di qualità possa prolungare la bellezza e la resistenza dello smalto o di come l’uso quotidiano di un buon olio per cuticole sia utile all’idratazione di pelle e unghie. Per quanto riguarda i prodotti stagionali, puoi limitarti alle nuove collezioni di colore proposte dai vari brand, oppure andare oltre: in estate riempi gli scaffali con top-coat antigiallo contro i danni dell’esposizione al sole, in inverno assicurati di avere una scorta di creme idratanti per le mani secche e screpolate, magari con profumazioni tipicamente invernali come cannella, biscotto o mandarino. Tieni conto, infine, che in inverno e soprattutto nel periodo natalizio, quando le clienti sono in cerca di idee regalo, una buona idea è quella di proporre kit o set di prodotti in confezioni regalo.

REALIZZARE LA VENDITA Quando arriva il momento di realizzare concretamente la vendita, tieni presente questa analogia: se entri a casa di

NA I L P RO .IT

45


focus

“Rendi appetibile l’angolo dedicato ai prodotti con giochi di luce e indicazioni colorate: lo shopping è prima di tutto un’attività visiva e sensoriale, quindi sfrutta tutte le potenzialità grafiche delle unità espositive per solleticare l’interesse delle clienti.” qualcuno e il padrone di casa ti invita a “prendere dal frigo quello che desideri”, quante probabilità ci sono che tu vada veramente nella sua cucina a curiosare dentro il suo frigo? Allo stesso modo, se il padrone di casa ti accoglie con un vassoio di biscotti appena sfornati dicendoti “devi assolutamente provarli!”, sarai ben felice di assaggiarne uno. Allo stesso modo, per una strategia di vendita efficace, devi presentare alla clientela prodotti specifici ed essere assolutamente entusiasta di ciò che stai proponendo. Impara i punti di forza del prodotto, usalo in prima persona: è più facile riuscire a vendere qualcosa di cui si conosce il vero valore. Le clienti, d’altra parte, vanno “educate” all’acquisto. Come? Spiegando, durante il trattamento, quale prodotto si sta usando e perché: descrivi nel dettaglio caratteristiche e ingredienti, soffermati sul fatto che sarebbe ideale averne una confezione per il mantenimento a casa, specificando ovviamente che il prodotto in questione è in vendita. Un altro approccio possibile è chiedere alla cliente che marchio di prodotti usa di solito e, se è tra quelli che vendi, spiegarle a quali vantaggi andrebbe incontro passando alla linea professionale di quello stesso marchio.

LA MAGIA DEL MARKETING

Così come promuovi i tuoi trattamenti, devi pubblicizzare anche i prodotti che vendi - e stabilire quanto budget destinare all’una e all’altra cosa. In via ipotetica, dovresti investire in attività di retail tra il 5% e l’8% del tuo ricavo annuale. Le spese di marketing comprendono quelle per gli espositori, la pubblicità tradizionale e quella online e sui social media. Per essere sempre organizzata e “sul pezzo”, prepara un calendario con un programma di vendita annuale, basandoti sulla frequenza con la quale fornitori e distributori propongono nuove uscite e nuove linee di prodotto. Ricordati di tenere scaffali ed espositori sempre puliti e ordinati, riempi subito eventuali “buchi” e spazi

46

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

lasciati vuoti dall’acquisto dell’ultima cliente, cambia e rinnova gli espositori in base alla stagione, mettendo in primo piano gli ultimi arrivi, le nuove collezioni di colore e i prodotti must-have per quel periodo dell’anno. Aggiungi dei tester per provare il colore degli smalti, oppure per make-up e profumi nel caso tu decida di vendere anche questi articoli. Ricorda sempre, infine, che anche l’occhio vuole la sua parte: rendi appetibile l’angolo dedicato ai prodotti con giochi di luce (sono sufficienti un paio di faretti) e indicazioni colorate: lo shopping è prima di tutto un’attività visiva e sensoriale, quindi sfrutta tutte le potenzialità grafiche delle unità espositive per solleticare l’interesse delle clienti. Con una strategia ben strutturata e un approccio positivo alla rivendita, quale cliente potrà mai resistere?


Gel It! è il Sistema Gel tradizionale di EzFlow, che ti offre un’eccezionale versatilità creativa. Il sistema in Gel UV gel It! riunisce le ultime innovazioni nella tecnologia e nella formulazione degli ingredienti del gel. Ora l’applicazione è più semplice ed efficiente che mai. In sette delicate nuances, il risultato è resistente, durevole e dall’aspetto naturale. EzFlow I talia w w w.ezflowitalia.it


focus

Kit Natalizi Idee per la Rivendita Come si accennava nelle pagine precedenti, il Natale è il periodo dell’anno più propizio per far fruttare la tua strategia di rivendita. Il lavoro, la famiglia e i mille impegni quotidiani, infatti, rendono sempre più complicato trovare il tempo per lo shopping natalizio e spesso ci si ritrova all’ultimo momento a correre da un negozio all’altro alla ricerca del regalo perfetto.

Hai mai pensato che potresti essere tu a offrire alle tue clienti la possibilità di risparmiare tempo prezioso? Diversi brand propongono per il periodo natalizio dei kit utili e sfiziosi che puoi mettere in vendita nel tuo centro, attirando l’attenzione della cliente che può sfruttare il suo normale appuntamento per trovare la perfetta idea regalo. Ecco qualche esempio!

MORGAN TAYLOR HOME HOLIDAYS HAIR SO FESTIVE DUO Include i colori “Deck the Halls” e “Snow Place Like Home” e una fascia per capelli. MORGAN TAYLOR HOME FOR THE HOLIDAYS CELEBRATION SOLD SEPARATELY DUO Include i colori “New Year, New Blue” e “Snow Place Like Home” e un separa-dita per i piedi. MORGAN TAYLOR HOME FOR THE HOLIDAYS BLING IT ON DUO include il colore “Deck the Halls”, il top coat “Make It Last” e materiale per una NailArt Grunge. INFO@NAILSBEAUTY.IT FOR THE

48

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

KYLUA STRENNA DI NATALE All’interno del kit due smalti kylua nei colori più amati dalle donne, il removal delicato acetone-free e la crema nutriente per mani e unghie MyCare, con olio di mandorle dolci, olio di Jojoba e olio di Argan. KYLUA VIP FILE Lime da rivendita decorate con strass. WWW.KYLUA.IT


focus CND SCENTSATIONS GILDED DREAMS COLLECTION Il kit contiene le tre creme della nuova collezione CND Gilded Dreams in tubetti da 30 ml: “Gilded Blossom” all’aroma di fiori; “Crushed Amber” all’essenza di ambra; “Vanilla Shimmer”, al delicato profumo di vaniglia. WWW.CNDSHELLAC.IT

ORLY SPARKLE MANI MINI KIT Dalla collezione natalizia ORLY Sparkle, una selezione di quattro colori nel mini formato da 5,3 ml: “Bling”, glitter oro; “Tinsel” maxi-glitter rossi e fili verde agrifoglio su base trasparente; Mirrorball, glitter argento finissimo; “Glitterbomb” maxi-glitter multicolor a effetto coriandoli. ORLY SPARKLE ULTRA GLAM KIT Un kit che contiene tutto il necessario per unghie e make-up brillanti: due smalti ORLY, mini-confezioni di glitter, un vasetto di scaglie dorate, adesivi per unghie, ciglia finte, mini-lima e bastoncino d’arancio. WWW.SMALTIORLY.IT

LCN MAGICAL CHRISTMAS CARE SET In una graziosa borsetta rosa troviamo la Care Pen “Cinnamon Brownies”, la lima X-Mas, il lip-gloss “Candy Cane” e tre creme nutrienti in formato da 30 ml: “Sugar Roasted Almonds”, al profumo di mandorle tostate; “Cinnamon Brownies” all’essenza di cannella; “Chimney”, con una fragranza che ricorda la legna che brucia nel camino. WWW.LCN-COSMETICS.IT

OPI GWEN STEFANI MINI HOLIDAY STARS Una selezione di colori dalla nuova collezione natalizia Holiday, nata dalla collaborazione tra OPI e la cantante Gwen Stefani. Il kit comprende i colori “Red Fingers & Mistletoes”, “What’s Your PointSettia?”, “I Carol About You” e “Kiss Me-Or Elf!”. WWW.SIFARMA.IT

NA I L P R O .IT

49


style

Nail-À-Porter

Navy Style Christmas Line D u e p ro p o st e d e d i c a t e a l N a t a le c h e s f r u t t a n o l’ e le g a n z a d e l l a n u ov a t e c n i c a S t y l i n e f i r m a t a K B S c h o o l : co n t ra st o t ra fa n t a s i a e co lo re p u ro . di Manimagia

S

 tyle line, o più precisamente “styline”: ecco il nuovo stile firmato KB School. Lo spazio della nailart si concentra su bande geometriche verticali delimitate da linee definite, uno spazio che può essere acceso da cartine trasferibili: un concetto innovativo, una nuova maniera di gestire gli spazi. Su basi satinate come il velluto oppure lucide si stagliano silhouette nette, linee rigorose, bande geometriche che vestono le unghie di uno stile nuovo, discreto e ricercato. La stesura classica del monocolore e la nailart trovano così un nuovo affascinante equilibrio. Le parole d’ordine di questo stile sono proporzione, parallelismo, tratto sottile: solo così si può

50

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

riuscire a riprodurre una styline d’effetto. Per le sue caratteristiche, lo styline è uno stile adatto a chi ricerca una decorazione non invadente, addomesticata in una fascia ben precisa all’interno della quale si può creare ciò che si vuole. Ed è proprio dalla nascente richiesta di decorazioni che permettano di distinguerci senza essere eccessive che nasce l’idea di questa tecnica. Per il numero natalizio di Nailpro, Manimagia decide di dedicare la nuova tecnica styline a questo magico momento dell’anno, con due proposte: una più dark nei toni del blu, una più classica improntata sul rosso e il bianco. Julka Bedeschi adora le linee sinuose e decide di inserirle nella sua styline su uno sfondo blu notte.

Partendo da una base monocolore di questo blu in versione mat, Julka crea una banda blu elettrico in contrasto, sulla quale disegnerà sinuose linee argento. Ljuba Bedeschi decide invece di proporre un classico e sempre amato rosso per il Natale, sfumandolo con il bianco e realizzando un singolare effetto spugnato che ci ricorda i fiocchi di neve, ripresi in modo più netto e definito nella terza e ultima proposta. Testo di Sheila Oddino


style

NAVY STYLE

J

ulka Bedeschi, trainer KB School Piemonte, sceglie il blu: intenso, elegante e regale, adatto ad ogni occasione, chic se abbinato all’argento, morbido come il velluto nella sua versione satin. Profondo come la notte e abbinato a un più chiaro blu metallizzato, riesce a essere perfetto sia nella versione mat che in quella shine. La styline argento sembra quasi un richiamo stellare, un punto luminoso che accende il buio. Una nailart perfetta per chi ama l’eleganza del navy, ma non vuole rinunciare a un tocco di discreta luminosità.

PRIMA PROPOSTA L’effetto mat (opaco) è considerato uno dei must-have della stagione 2014. Rendere mat un colore significa dargli un’altra intensità, far calare un velo misterioso su lucentezze ordinarie. In questa prima proposta, l’effetto mat viene realizzato da Julka con un sigillante a effetto seta (Silk Finish della linea KB Emotion). Qualsiasi colore può essere opacizzato, ma con i colori scuri si ottiene un effetto di intensificazione della tonalità iniziale che rende il colore meno appariscente. Perfetto anche su strutture lunghe, crea un contrasto di grande effetto con nailart metallizzate e lucide.

SECONDA PROPOSTA In perfetto stile styline, Julka sceglie tre unghie su cui

NA I L P R O .IT

51


style

applicare il blu metallizzato come una fascia ben definita, un punto luce in contrasto con l’intensità del blu notte di base: questo secondo passaggio si può considerare una decorazione veloce, in perfetto stile Nail-à-Porter, adatta alla cliente che desideri un dettaglio in più che impreziosisca il suo monocolore.

TERZA PROPOSTA Nella terza proposta, Julka sceglie il silver: creando un effetto sinuoso, le linee dipinte saranno onde di luce simili a stelle cadenti, perfette anche come decorazione natalizia o per la notte di Capodanno. Questo terzo passaggio non rende la nailart eccessiva, ma dà identità ad una creazione capace di generare curiosità e interesse.

IL CONSIGLIO IN PIÙ

L’

 effetto mat è ormai un must consolidato nell’universo nail e nel fashion in generale, ma come proporlo in salone? In linea generale le nostre clienti sono affezionate e fedeli all’idea di un colore lucido, quasi vetrificato. La proposta dell’effetto opaco potrebbe in qualche misura spiazzarle, perché è una deviazione rispetto alla beauty routine a cui sono abituate. L’effetto mat ha tuttavia molte virtù: è originale, glamour e di gran moda anche in altri settori della bellezza e del design, dai rossetti alle automobili, fino ai complementi d’arredo. Questo grazie alla sua straordinaria capacità di richiamare alla mente le sensazioni tattili di quando si sfiora un tessuto

52

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

satinato e chic. Persino la cliente più scettica si può entusiasmare all’idea del cambiamento, anche solo per un semplice fatto: il colore, quando opacizzato diventa più intenso, specie quando si tratta di tonalità scure. Se notate che la cliente corre il rischio di stufarsi in breve tempo di questo finish così particolare, vi suggerisco di sottolineare che l’opaco è un effetto facilmente reversibile. Come? Applicando un semplice strato di top coat a casa, oppure recandosi in salone per una passata di sigillante lucido. Se la vostra cliente ama i contrasti, vi consiglio di giocare con la styline: sul fondo opaco si crea una striscia verticale dritta, illuminata con l’ausilio di

4


style

CHRISTMAS LINE

I

n questo lavoro, Ljuba Bedeschi propone il classico rosso natalizio fondendolo in un bellissimo shade con il favoloso UV Paint Snow White, tra i colori più amati dalle allieve KB School. Sovrappone poi al rosso sfumato la tecnica dello spugnato: soffici fiocchi di neve bianchi attraversano l’intenso rosso flamenco. Il sapore squisitamente invernale e natalizio di questa nailart è ulteriormente enfatizzato, nel terzo lavoro, dai cristalli di neve stilizzati che Ljuba inserisce nella styline.

PRIMA PROPOSTA Il primo lavoro proposto da Ljuba è realizzato con una classica tecnica shade che unisce il rosso flamenco al bianco: due colori che si amalgamano perfettamente mantenendo però la reciproca identità e accontentando la cliente che non rinuncerebbe mai al rosso per le feste. Una decorazione semplice, ma dal mood festoso, capace già da sola ad illuminare le unghie sotto il vischio.

SECONDA PROPOSTA Per rendere più invernale la prima proposta,

NA I L P R O .IT

53


style

Ljuba adotta la tecnica dello spugnato usando l’UV Paint Magic White. Perfetto anche per la French, questo colore viene utilizzato nelle nailart come se fosse una tempera: grazie all’elevata coprenza, questo prodotto è il tocco magico e veloce che serviva a questo passaggio.

TERZA PROPOSTA Per arricchire in modo più deciso e preciso il design, Ljuba disegna sottilissimi cristalli di neve all’interno di una styline. Questo dettaglio rende particolarmente natalizia la composizione finale. Fondamentale è che ogni passaggio sia discreto, eseguito con tratti sottilissimi; per evitare l’effetto macchia è necessario mantenere la distanza tra le linee in modo che non vadano a sovrapporsi

cartine trasferibili, che potrà diventare la base per decorazioni con i colori ad acqua. Ed ecco che, come nella proposta di Julka, linee metallizzate si stagliano su sfondi opachi, creando un gioco di luce e ombra assolutamente cool! L’effetto opaco realizzato da Julka nel primo lavoro di questo numero, nello specifico, è reso possibile grazie al magico Silk Finish di KB Emotion. Stupire la tua clientela dando sempre nuovi stimoli è una straordinaria tattica di fidelizzazione. Rendere le donne uniche grazie ai dettagli è ciò che farà parlare del tuo lavoro!

54

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

Da sinistra, Julka Bedeschi, Sheila Oddino e Ljuba Bedeschi - Trainer KB School Piemonte.

Manimagia nasce nel 2003, quando quattro cugine decidono di aprire a Rivoli (TO) una vera e propria SPA per mani e piedi. Conseguito il Master KB Nail Stylist e diventate formatrici a livello regionale, Julka, Ljuba e Sheila hanno fondato la KB School Piemonte.


• • • • • www.ezflowitalia.it

·

si stende in modo semplice e rapido, proprio come uno smalto! più di 130 colori e infinite possibilità di sovrapposizione rimane sulle tue unghie più di 500 ore ... contale! sottilissimo e leggero per un effetto super-naturale innovativa tecnologia LED/UV: risparmio di tempo e denaro

info@ezflowitalia.it

·

facebook: EzFlow Italia ·

numero verde 800 676 330


workshop

I Segreti della Decorazione Qualche consiglio su esercitazioni pratiche utili a perfezionare la propria tecnica di decorazione delle unghie. d i V i k t o r i ya M ya k o t a ∫ PRIMA PARTE ¢

56

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014

M

olte onicotecniche, dopo aver imparato tutti i segreti della ricostruzione unghie, sono restie a dedicarsi al disegno e alle decorazioni perché non si sentono all’altezza. “Non sono capace a disegnare!” è una frase che Viktoriya Myakota si è sentita spesso ripetere dalle sue allieve. A suo parere, tuttavia, tutti possono imparare a disegnare bene, così come hanno imparato a scrivere: nessun bambino nasce con questa capacità, ma impara con la pratica e l’esercizio. Lo stesso discorso vale per il disegno, con la differenza che invece della penna usiamo il pennello. Il primo passo sta nel disegnare qualcosa di semplice: non c’è niente di più sbagliato del voler cominciare subito con paesaggi o ritratti. Ricordiamoci che ogni disegno, anche il più complicato, è una composizione di forme geometriche ed è proprio da queste che bisogna partire. Prima di tutto, però, è bene soffermarsi su un aspetto non secondario: la postura della mano. Gli esercizi per sviluppare i corretti movimenti della mano servono per


workshop

realizzare pennellate sottili, precise e omogenee. Prima di disegnare i decori direttamente sulle unghie della cliente è buona norma esercitarsi su fogli di carta o tip. Se il foglio o la tip possono essere girati e ruotati in ogni direzione per facilitare i movimenti, però, lo stesso non si può dire per le dita della cliente. È quindi consigliabile esercitarsi eseguendo lo stesso tipo di decorazione in ogni verso possibile: dal basso verso l’alto e viceversa, da destra a sinistra e viceversa. Viktoriya consiglia di utilizzare per ogni esercizio diversi pennelli, in modo da rendersi conto della differenza e capire quale sia il più adatto in ciascuna lavorazione. Per gli esercizi qui illustrati ci servono dei fogli di carta su cui

Il

disegnare, una pittura a base di acqua, dei bastoncini d’arancio (o un dotting tool) e alcuni pennelli (vanno molto bene quelli con setole naturali 00, 0, 1 e 2). Teniamo conto che, più corta e piccola è la setola, meno tiene la pittura. Prepariamoci agli esercizi sistemando sul piano di lavoro l’acqua per pulire i pennelli e diluire la pittura, oltre a della carta assorbente per asciugare i pennelli all’occorrenza. Attingiamo un po’ di colore con il pennello: la pittura deve avere una consistenza media ma tendente al liquido, dal momento che stiamo lavorando su un foglio di carta - e la carta assorbe! La pittura non deve gocciolare dal pennello, ma nemmeno essere troppo densa. Ecco qualche esempio di esercizio base.

Punto

Questo elemento può essere utilizzato per formare piccoli semplici fiori, boccioli, o anche per le finiture di lavori più complessi. Con i punti possiamo abbellire diversi decori di nailart. Per realizzare un punto possiamo utilizzare il bastoncino d’arancio (a punta appuntita) oppure lo strumento specifico che ogni nailartist possiede, il dotting tool - ago con una pallina sulla punta, disponibile in diverse dimensioni. Dopo aver preparato la pittura, raccogliamone un po’ sulla pallina del dotting tool e realizziamo un punto sul foglio, facendo attenzione a tenere lo strumento perpendicolare alla superficie e mai inclinato. Il punto perfetto si ottiene solo con la perfetta verticalità! Nell’immagine vediamo diverse opzioni di esercizio. Ricordate, prima di realizzare un nuovo punto, di pulire e asciugare bene il dotting tool.

La Linea

Retta

Questo piccolo elemento grafico si usa nelle fantasie geometriche e per definire i contorni di disegni complessi. Per linee perfette è consigliabile usare un pennello a punta sottile e setole piuttosto lunghe. Per realizzare questo elemento teniamo il pennello in modo che le setole stiano perpendicolari alla superficie. Lavoriamo soltanto con la punta del pennello, senza esercitare pressione ma usando movimenti molto leggeri e liberi: solo così riusciremo a tracciare una linea sottile. Nella foto sono mostrati diversi esercizi, con righe tracciate da varie angolazioni.

4

NAILPRO.IT

57


workshop

La Linea

Curva

Nell’immagine sono proposti alcuni esercizi per imparare a realizzare al meglio le linee curve: come per quelle dritte, i movimenti della mano devono essere leggeri, eseguiti senza pressione e senza inclinare il pennello. Per realizzare un cerchio completo è importante esercitarsi a partire e tornare allo stesso punto, tracciando la circonferenza con un movimento il più fluido possibile. La spirale, evoluzione della linea curva, può essere un elemento primario o secondario della composizione, in base alla vostra fantasia e al risultato che volete ottenere. La spirale si realizza con un pennello a setole corte. Il movimento della mano è simile a quello che si effettua per tracciare un cerchio, ma si allarga o si restringe progressivamente a seconda che si parta a disegnare la spirale dall’esterno oppure dall’interno.

Altre

Forme

Componendo i tre elementi grafici analizzati - punti, linee rette e linee curve - ci si può esercitare su forme più complesse, come quelle riportate nell’immagine. Capirai di essere a buon punto quando lo stesso disegno ripetuto più volte risulterà sempre identico. A quel punto potrai passare a decorare delle tip, per passare poi alle unghie della cliente. Quando i disegni di base ti riusciranno alla perfezione, potrai cominciare a lavorare su effetti decorativi particolari come pizzi e merletti, che affronteremo nel prossimo numero.

Viktoriya Myakota, nailartist e docente di fama internazionale, ha vinto l’Italian NailArt Trophy nel 2012, vestendo l’anno successivo i panni di giudice di gara. Collabora con HD Nails e dirige “Nail Design by Vika”.

58

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014


S TE P B Y S TE

Ha spento da poco la 40esima candelina, ma Kate Moss rimane un’icona di bellezza e stile: guarda quali NailArt abbiamo pensato per lei.

“T

here is only one Kate in London”, ovvero, “c’è una sola Kate a Londra”. Nel giorno del matrimonio reale tra William d’Inghilterra e Kate Middleton, questo slogan comincia a girare sul web, accompagnato da una foto senza veli - a parte quello da sposa - della modella britannica più famosa e chiacchierata di sempre: Kate Moss. Una provocazione voluta dai fan della top model, considerata l’unica vera icona femminile della Londra che conta. Come dare torto agli ammiratori della supermodella inglese? Classe 1974, Kate si impone all’inizio degli Anni ’90 come bellezza “alternativa” rispetto alle statuarie Claudia Schiffer e Elle Macpherson. Da allora, la top model ha sfilato per tutti i più importanti brand di moda; la sua bellezza unica e il suo stile trasgressivo l’hanno portata a comparire su più di 300 copertine (tra cui ben 24 della rivista Vogue). Amatissima dagli stilisti e osannata dal pubblico, capace di superare una brutta storia di droga che poteva rovinarle la carriera, lo scorso gennaio Kate ha festeggiato il suo quarantesimo compleanno con un servizio da urlo su Playboy: segno che una vita di eccessi e l’età che avanza non possono scalfire un fascino innato. Gira pagina per scoprire quattro Step by Step ispirati alla supermodella inglese.

NA I L P R O .IT

 59

P

KATE MOSS, LA TOP DELLE TOP


workshop

Step by Step

Glam Rock 60

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


workshop

Fabiola Cardella è titolare del centro di eccellenza “Charme Pour Tes’ Ongles” di Palermo, tecnica Master e distributrice Emmi-Nail Sicilia.

Un design in cui convivono anima rock e gusto per tutto ciò che luccica: French nera con decori dorati e brillantini per una “bad girl” sempre al centro della ribalta.

1 2

Prepariamo l’unghia, opacizziamo e applichiamo la base gel GenerationRed.

Allunghiamo il letto ungueale con l’ausilio della formina, dando alle unghie una forma a mandorla. Applichiamo uno strato di Cover Gel Pink e lasciamo asciugare in lampada UV per 2 minuti.

3

Creiamo una French di colore nero utilizzando il gel modellante Costruttore Chiaro e colorando la lunetta con Fantastic Black. Sull’anulare, oltre alla French, dipingiamo con il colore nero tutto il contorno dell’unghia. Lasciamo asciugare 2 minuti in lampada UV.

1

2

3

4

5

6

4

Dopo aver sgrassato con Cleaner, modelliamo la forma con lima trapezio 100/180. Decoriamo con Transfer-Folie dorato le zone colorate di nero.

5

Applichiamo dei brillantini decorativi sull’anulare, creando una forma “a fiore”.

6

Per concludere, applichiamo il sigillante e lasciamo asciugare in lampada UV per 4 minuti.

NA I L P R O .IT

61


workshop

Step by Step

Fiore Selvatico 62

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


workshop

Valentina Spaziani è Educator per abc nailstore international. A ottobre 2014 ha inaugurato il suo centro nail “C’est la V.” a Frosinone.

Bellezza eterea e carattere impervio: la personalità di Kate Moss ispira una decorazione che richiama i fiori selvatici che crescono nascosti tra i rovi. Belli e impossibili da raccogliere!

1

Prepariamo l’unghia naturale utilizzando la lima elettrica Success2 con testina Cuticola e Prep per una migliore delineazione del contorno cuticola. Deidratiamo con Natural Basic e posizioniamo la cartina Unifit Butterfly.

2

Creiamo l’allungamento su cartina con il costruttore Impuls Builder Nude e facciamo catalizzare per 120 secondi.

1

2

3

4

5

6

3

Realizziamo il make-up dell’unghia e la struttura con il camouflage costruttore Impuls Builder Nude dal colore rosa delicato e naturale. Facciamo catalizzare per 120 secondi.

4

Effettuiamo un’accurata limatura della struttura utilizzando la lima Excater 180/180 e il buffer Impuls Performer 100/180.

5

Creiamo i decori floreali con i colori Artistgel n. 901 (French Varieté), 603 (Crystal de Roche) e 732 (Amazing Butterfly). Mescoliamo i gel colorati per ottenere le sfumature e facciamo catalizzare per 120 secondi.

6

Dopo aver delicatamente rimosso lo strato di dispersione, definiamo i contorni del design con i colori acrilici per Folk Art e Micropittura. Terminiamo applicando il sigillante Impuls High Gloss Diamond e facciamo catalizzare per 240 secondi.

NA I L P R O .IT

63


workshop

Step by Step

Ritratto di una STAR

64

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


workshop

Stefania Franco è Master Pro KyLua e referente per NailArt Estremo, Shape e Micropittura/MicroDecò in gel.

Per un’icona di stile come Kate Moss, così istrionica ma sempre riconoscibile, un design che ne riproduce il ritratto e la firma su unghie a mandorla lunga decorate con tecnica MicroDecò in gel.

1

Prepariamo l’unghia e con un pennello piatto applichiamo un leggero strato di gel di adesione Mega Legacy. Lasciamo 2 minuti in lampada UV. Eseguiamo poi l’allungamento con pennello piramidale utilizzando il NailModel Cachée Beige. Impartiamo alle unghie una forma a mandorla allungata.

2

Con pennello piramidale e utilizzando il NailModel Rosé doniamo la bombatura necessaria alla lunghezza e completiamo la struttura in zona prossimale. 2 minuti in lampada UV.

1

2

3

4

5

6

3

Eliminiamo lo strato di dispersione con un pad di cellulosa imbevuto di Cleaning, mettiamo in asse e armonizziamo con lima Jumbo BForm. Rifiniamo con Brick e spolveriamo bene.

4

Andiamo a realizzare il nostro ritratto di Kate Moss con il pennello Fashion in tecnica define&fill, utilizzando il nero KyLac Black Eclipse e sfumandolo con HighNail Glamour. Lasciamo 2 minuti in lampada UV.

5

Con lo stesso pennello valorizziamo i tratti con KyLac Black Eclipse puro e con AIG Moon sviluppiamo le sfumature. Polimerizziamo ogni nuovo elemento lasciandolo 2 minuti di lampada UV.

6

Sempre con pennello Fashion realizziamo il celebre autografo di Kate e un piccolo cuore con AIG Red Passion. Lasciamo 2 minuti in lampada UV. Sigilliamo con HighNail Glamour, polimerizziamo e concludiamo con una goccia di Nail Almond Oil per le cuticole.

NA I L P R O .IT

65


workshop

Step by Step

London Jungle 66

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


workshop

Michela Molinari è CND Education Ambassador ed Educatrice Laadybird house.

Inconfondibilmente british: per Kate Moss una nailart dai colori londinesi e dai dettagli camaleontici, proprio come lei.

1

Sanifichiamo le mani con CND Cool Blue ed eseguiamo una manicure a secco con CND Cuticle Away. Diamo forma al bordo libero con la lima CND Kanga grit 240/240. Con un dischetto di cellulosa applichiamo CND Scrub Fresh su ogni unghia, preoccupandoci anche dei laterali.

2

Applichiamo uno strato sottile di CND Shellac Base Coat e polimerizziamo in lampada per 10 secondi.

1

2

3

4

3

Applichiamo un primo strato di CND Shellac Asphalt su tutte le unghie ad eccezione di quella dell’anulare e facciamo polimerizzare per 2 minuti. Sull’anulare applichiamo due strati di CND Shellac Wildfire, polimerizzando per 2 minuti.

4

Disegniamo sull’anulare una striscia di CND Shellac Asphalt e lasciamo polimerizzare per 2 minuti. Realizziamo, all’interno della striscia e sul mignolo, un decoro maculato servendoci del dotting tool e delle nuance CND Shellac Wildfire e CND Shellac Black Pool.

5

Procediamo applicando CND Shellac Top Coat su tutte le unghie, sigillando in punta, e polimerizziamo per 2 minuti. Sgrassiamo con Wipe Off e applichiamo CND Solar Oil e una lozione CND Scentsation a scelta.

5 NA I L P RO .IT

67


workshop

Un piccolo stormo di fenicotteri rosa si muove indisturbato e sinuoso sullo sfondo di una laguna selvaggia. Grazie alla luminosità dei Gel Color RobyNails Black is Black, Shocking Pink e Summer Sky, prende vita la Tip Flamingos Laguna, un inno alla vivacità del piumaggio di questo splendido animale che risplende con grazia sotto un azzurro cielo d’estate.

68

BEAUTY FORUM NAI LPRO 1/2014


workshop

Product Talk

2

Flamingos

Laguna Step by Step

Step 1: Eseguire il trattamento dell’unghia con il Gel System by RobyNails che, grazie alle sue proprietà eccellenti in termini di qualità, tenuta e brillantezza, garantisce un risultato impeccabile nel pieno rispetto dell’unghia naturale.

3

Step 2: Stendere Gel Color Shocking Pink su tutta l’unghia per uno sfondo brillante.

Step 3: Creare delle macchie ondulate con Gel Color Summer Sky. Step 4: Definire le macchie con Gel Color Black is Black e Gel Color French Rosè.

Step 5: Stendere Gel Reflection Pink Diamond per un effetto luminescente.

Step 6: Stendere Crystal Coat su tutta l’unghia per un’eccezionale brillantezza.

5

Idea in più

Rendi unico il decoro Tip Flamingos Laguna creando dei punti luce con i preziosi Swarovsky Rosa.

Per info: RobyNails - tel. 02 26419807NA I L P R O .IT 69 www.robynails.it - www.enjoyrobynails.it


style

White Christmas

A COSA PENSATE QUANDO SI AVVICINA IL NATALE? Al bianco puro della neve, allo scintillio della carta regalo, ai mille colori delle palline con cui decorare l’albero? Il periodo natalizio porta con sÊ tante romantiche suggestioni, facili da trasformare in splendide NailArt dal sapore delicatamente invernale. Le decorazioni sono state realizzate da Olga Moldovan, titolare della Nail Academy che porta il suo nome e Educator per Laif Nail Collection.

70

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


style

NA I L P R O .IT

71


workshop

Tecniche di Base

I Vantaggi della

Lavorazione Combinata Combinare sistemi di ricostruzione diversi oggi è possibile e spalanca alle onicotecniche tante nuove opportunità. d i C l a u d i a Va l l i

N 

 ell’universo nail esistono diversi prodotti e sistemi per lavorare e ricostruire le unghie: tra i più comuni ricordiamo le fibre di seta, l’acrilico, il gel e, non da ultimo, lo smalto semipermanente. Nel tempo, le aziende produttrici hanno perfezionato sempre di più le tecnologie impiegate, rivoluzionando le caratteristiche di questi prodotti. Per fare un esempio, oggi troviamo acrilici flessibili tanto quanto il gel e, viceversa, gel molto più resistenti e con un’adesione eccezionale, paragonabile a quella delle polveri acriliche. Questa serie di progressi tecnologici ha migliorato le caratteristiche dei vari sistemi di ricostruzione, rendendoli più facili da lavorare e velocizzando i tempi di applicazione sia durante le competizioni, sia nel lavoro di tutti i giorni con le clienti. La ricerca ha permesso inoltre di rendere questi sistemi potenzialmente “integrabili” fra loro, aprendo nuove possibilità e nuove tecniche di ricostruzione unghie. La tecnica di ricostruzione unghie che integra due sistemi diversi viene definita “lavorazione combinata”.

Claudia Valli International Nail Stylist, Olympic Champion Artist e giudice di competizioni nazionali ed internazionali. www.artisticacademy.ch

72

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014

L’esempio più noto e utilizzato di lavorazione combinata è la ricostruzione eseguita con il sistema acrilico e gel insieme: le unghie vengono ricostruite con la tecnica polvere/liquido e, dopo la limatura di perfezionamento, viene steso un gel lucidante e sigillante con potere antiingiallente. Questa lavorazione combinata ha molteplici vantaggi, in primis un notevole risparmio di tempo grazie al fatto di non dover lucidare con lime e buffer. Inoltre, la cliente avrà unghie perfettamente lisce e brillanti per almeno tre settimane (l’intervallo di tempo tra un trattamento e l’altro). Questo particolare tipo di applicazione, infine, permette di ovviare alle variazioni di colore che possono interessare la ricostruzione, come l’ingiallimento o l’assorbimento di altri pigmenti che potrebbero alterare la purezza cromatica dei polimeri.

FOTO: ANDREA MAZZON

Acrilico + Gel


workshop

In questa NailArt è stata utilizzata la lavorazione combinata acrilico + gel. (Trovi lo Step by Step di questo lavoro su Nailpro di gennaio/febbraio 2014 oppure online sul nostro sito www.nailpro.it).

Seta + Soak Off Un altro tipo di lavorazione molto utilizzato, in particolare nella manicure classica, è la riparazione delle unghie rotte con l’ausilio della seta. Fino a qualche tempo fa, le fibre di seta venivano combinate con la colla per unghie, ma il risultato finiva per essere troppo delicato e troppo poco resistente. Combinare le fibre di seta con il gel o l’acrilico, invece, permette di conferire all’unghia un aspetto naturale e duraturo. Da quando nel settore nail ha fatto il suo debutto lo smalto semipermanente, poi, una tendenza sempre più diffusa è quella di combinare la seta con la base e un builder gel soak off. Quest’ultima combinazione è quella che oggi viene preferita nella manicure classica, in virtù della sua facilità di rimozione (con solventi a base di acetone) e anche perché risulta più naturale rispetto a qualsiasi altra combinazione di sistemi. Bisogna tenere conto, infatti, che lo spessore, la colorazione e la flessibilità dell’unghia lavorata con la seta sono le stesse delle unghie non riparate e questo sistema garantisce un risultato minimal, elegante e resistente nel tempo.

Scendendo più nel dettaglio, questo significa che è possibile utilizzare l’acrilico su unghie precedentemente trattate con gel, come pure eseguire lavori in gel su unghie precedentemente trattate con smalto semipermanente senza rimuoverlo forzatamente. Un’altra lavorazione che ha preso sempre più piede è quella di creare con estrema facilità la French e la sua smile line con il gel o lo smalto semipermanente, pur lavorando su un’unghia ricostruita in acrilico, senza conseguentemente essere troppo vincolate alle rapide tempistiche di polimerizzazione. Le varianti della lavorazione combinata sono molteplici e, a seconda della competenza professionale e delle abilità tecniche dell’operatrice, possono essere utilizzate a piacimento per creare nailart particolari o, semplicemente, per personalizzare i classici trattamenti di manicure in base alle esigenze e alle caratteristiche di ogni singola cliente.

Infinite Combinazioni Fino ad oggi non era possibile applicare il sistema polvere/liquido sopra una vecchia ricostruzione in gel, poiché il peso molecolare dell’acrilico era di gran lunga superiore a quello del gel, che risultava quindi “vitreo” e finiva in breve tempo per rompersi o staccarsi. Oggi, i chimici che lavorano presso le aziende nail sono riusciti a creare prodotti di ultima generazione, che possono essere mischiati a discrezione dell’onicotecnica. Questa tecnologia facilita l’applicazione del prodotto - anche per le tecniche meno esperte - migliorandone drasticamente le tempistiche e personalizzando, come mai prima d’ora, i trattamenti alla clientela.

Anche in questo caso la NailArt è frutto di lavorazione combinata: base acrilico, smalto semipermanente e gel tradizionale sigillante e lucidante.

NAILPRO.IT

73


news prodotti

 KyLac Aurora Boreale ● KyLua In occasione delle

festività arriva il kit in edizione limitata KyLac Aurora Boreale, che porta sulle unghie lo spettacolo della natura: le tre nuance Calm Flux, Sweet Flux e Sublime Flux cambiano sfumatura a seconda della banda di luce che le colpisce, proprio come accade nel fenomeno dell’aurora boreale. www.kylua.it

w Ibd Just Gel Polish Neo Romantique ● Ladybird house Un inno all’amore, alla

w

bellezza della gioventù, alla nostalgia e alla fantasia: la collezione Neo Romantique di Ibd Just Gel Polish comprende sei colori esclusivi, dal rosso mattone shimmer al tenue rosa lavanda, dall’indaco al grigio intenso, fino al viola vellutato e al nero, e due Just Gel Polish Deco glitterati, per look romantici ma sempre all’avanguardia. www.gelibd.it

 Natural Essence ● RobyNails L’essenza della na-

tura si sprigiona in una sinfonia di nuance ispirate ai colori del nostro pianeta nella nuova collezione Gel Color di RobyNails: Sugar Plum è un goloso color prugna; Pacific Blue un blu oceano; Mango Spice un arancione esotico; completa la collezione il sofisticato best-seller Red Earth. www.robynails.it

 OPI Nordic Collection ● Sifarma Ispirata alle atmosfe-

re delle terre del nord, la collezione Autunno/Inverno di OPI porta sulle unghie 12 imperdibili colori che vanno dal caramello al marrone cioccolato, dal viola del vino e delle amarene ai toni del corallo, del rosa e del verde menta. La Nordic Collection è disponibile sia in versione smalto sia Gel Color. www.sifarma.it

74

BEAUTY FORUM NAI LP RO 6/2014


news prodotti

 Urban Geisha ● Gamax La tradizione millenaria

del Giappone incontra l’Occidente in tre nuovi colori di smalto semipermanente Fast Delight: Hasu, il fiore di loto, è un bianco candido; Sakura, il fiore di ciliegio, è un rosa delicato; Tsubaki, la camelia, è un rosa intenso tendente al rosso. Una collezione pensata per una donna cosmopolita, sensuale e moderna. www.gamax.it

 Ultimate Nail Care Professionals ● LCN Un’innova-

tiva linea per la cura professionale delle unghie: BB-Nail, correttivo “ringiovanente” one-step, protegge l’unghia e le dona un finish luminoso; Urea Boost agisce durante la notte per idratare a fondo le unghie secche e stressate; Brilliant Power Peach è una base rinforzante color pesca, con polvere di diamante. www.lcn-cosmetics.it

 GenerationRed ● Emmi-Nail Una nuova colle-

zione di gel da ricostruzione in un packaging rosso fuoco: la famiglia GenerationRed si compone di diversi prodotti adatti ad ogni tipo di unghia. Una linea completa, che comprende Gel di Base, diversi gel costruttori, French Gel White, Camouflage Gel Pink e sigillante. Completa la collezione la linea GenerationRed LED, che polimerizza in soli 60 secondi. www.emmi-nail.de

 ORLY GelFx Multichromatic Glazes ● Ladybird house I sei nuovi colori GelFx

creano sulle unghie un favoloso effetto satinato e cambiano tonalità quando esposti alla luce, mentre i glitter di forme e tagli innovativi aggiungono un effetto 3D. Applicati su altri colori ORLY GelFx ne variano la tonalità, esaltandoli e donando loro una nuova dimensione. www.smaltiorly.it NA I L P R O .IT

75


news prodotti

 CND Gilded Dreams ● Ladybird house Una col-

lezione in edizione limitata per vestire le unghie a festa con un tocco di magico scintillio. Le tre nuove luminose nuance, disponibili nella linea CND Vinylux, sono Grand Gala, color sabbia satinato, Dazzling Dance, azzurro ghiaccio, e Chiffon Twirl, oro rosato. www.cndshellac.it

 Impuls Ultimate Clear, Ultimate French, 3D Arctic White ● abc nailstore international Tre novità da

abc nailstore international: Impuls Ultimate Clear, pinching-gel ultra trasparente autolivellante, dall’adesione perfetta; Impuls Ultimate French, pinching-gel bianco puro per French manicure; Impuls 3D Arctic White, dalla consistenza ferma ma cremosa, con una texture ideale per le decorazioni 3D. www.abc-nailstore.it

 Chromatic

● LCN Tutto ciò che serve per brillare la notte di San Silvestro: tre smalti impreziositi dai colori cromati dell’oro e del bronzo, la crema mani con particelle dorate Chromatic Diamonds, la terra abbronzante Face to Face e il lipstick rosso intenso Pure Obsession. Completano il kit un voluminoso pennello da make-up e le ciglia finte ultralunghe. www.lcn-cosmetics.it

 Chiclacq ● Miss Ky Fa

76

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

cili da applicare e da rimuovere, ultra coprenti, brillanti e resistenti, gli smalti UV Soak-Off Chiclacq si arricchiscono di dieci nuovi colori per l’autunno/inverno 2014-15. Il sistema Chiclacq comprende anche 1 Double Ad, ottimizzatore di adesione, 2 Double Ad, gel di adesione e Chiclacq Luminelle, gel di sigillatura trasparente. www.missky.it


news prodotti

 Opera Collection ● Trebosi Traggono ispirazione

dalle eroine delle più celebri opere liriche le nuance dei nuovi GelColor Trebosi: Mimì, color champagne; Aida, color cioccolato; Carmen, color sangria; Violetta, viola glitter; Tosca, blu iridescente; Salomè, fresco blu jeans leggermente perlato. www.trebosi.com

 EzFlow TruGel Stardust Dreams ● Ladybird house Sei sfavillanti glitter che

portano fantasie brillanti sulle unghie. La speciale formulazione ad alta pigmentazione permette di usarli da soli o applicati su altri colori TruGel, per aggiungere un tocco di luce. Il risultato? Un look da vera star! www.ezflowitalia.it

 VPP Hydro Gel e Mosaic Gel ● Nailsworld

Odyssey Nail Systems presenta due prodotti rivoluzionari: Hydro Gel è uno smalto gel soak-off che una volta polimerizzato crea favolosi effetti acqua e giochi di ombre. Mosaic Gel, invece, applicato sopra a uno smalto semipermanente bianco ben polimerizzato, crea un divertente effetto mosaico. Arte in bottiglia per veloci lavori da salone! www.nailsworld.it

 

 Capsule Collection A/I 2014-15 ● Estrosa

Biscotto, cacao, marron-glacé, nocciola e velvet mousse: Estrosa porta in scena una palette di colori ispirati all’autunno e alle sue sfumature. Calde e avvolgenti, le nuove tonalità di smalti gel semipermanenti dall’inconfondibile “effetto vetro” ci ricordano le nuance del legno, il colore delle foglie e del cielo autunnale. www.estrosa.it

NA I L P R O .IT

77


workshop

Showcase

Faby and Karim Love Kolor @ New York mondiale Karim Rashid, una collezione che è un inno al colore e alla città di New York.

78

BEAUTY FORUM NAILPRO 5/2014

FOTO: FABY

Dalla collaborazione tra Faby e il guru del design


workshop

S 

malti e design, un connubio possibile? Secondo FABY sì e la nuovissima collezione Love Kolor @ New York, concepita insieme alla leggenda del design Karim Rashid, ne è la dimostrazione. Per la prima volta Karim infonde il suo concetto di arte allo smalto, con uno sguardo positivo ed energico, rivolto al futuro e alla società digitale. Il suo estro creativo incontra la qualità FABY e reinventa lo smalto elevandolo a oggetto di design. “Per FABY mi sono ispirato a New York, la città che non dorme mai ed è fonte ispiratrice della moda mondiale. Volevo che il display catturasse il modo in cui la luce si riflette sullo skyline di Manhattan. La collezione Love Kolor si inserisce nella metropoli e nel suo spirito creativo straordinariamente ricco e innovativo.” Per questa collezione in edizione limitata, Karim ha disegnato per FABY anche un espositore esclusivo, arricchito con i suoi “geroglifici”, i KARIMAGOLOGOS. La collezione si compone di sei smalti cream declinati in squillanti colori pastello e fluo su superfici così lucide da apparire fluide. I nomi degli smalti richiamano alcuni simboli della città di New York, mentre il nome della collezione, Love Kolor, è tratto da un brano musicale inciso dallo stesso Karim in veste di deejay. Parking Violation è un arancio deciso, che prende il nome dal foglietto arancione di notifica delle multe per divieto di sosta a New York; The Great Lawn è un verde chiaro, brillante come il prato di Central Park; Mrs. Liberty è un ciano luminoso che ricorda il colore ossidato della Statua della Libertà. E ancora, Radio City

prende il colore violetto dall’insegna al neon del Radio City Music Hall; Chelsea Boy è il rosa stravagante dell’uomo metropolitano fashionista; Sunset Hudson, infine, è il viola scuro del tramonto sul fiume Hudson. I sei colori sono realizzati con le formule più innovative di FABY, dalle eccellenti proprietà di stesura, brillantezza e durata.

L’esclusivo display ideato da Karim Rashid per FABY Love Kolor è disponibile in edizione limitata. Ognuno dei 2500 display è numerato e munito del proprio certificato di autenticità. Un vero pezzo di design per presentare una collezione unica!

NA I L P RO .IT

79


workshop

Nail Clinic

Iperpigmentazione Cutanea Riavvolgi il nastro e riporta al top le mani delle tue clienti con trattamenti e prodotti mirati contro l’iperpigmentazione cutanea. d i Tra c y M o r i n

I

  n qualità di onicotecnica hai un punto di osservazione privilegiato sul fenomeno dell’iperpigmentazione. Questo problema cutaneo può interessare, a diversi livelli di intensità, persone con ogni tipo di carnagione. Il fenomeno dell’iperpigmentazione si manifesta, nella maggior parte dei casi, con la comparsa di macchie scure sul dorso della mano. Queste macchie cutanee sono causate da un eccesso di melanina, ovvero quell’insieme di pigmenti naturali che forniscono il colore alla pelle (responsabili, per intenderci, anche della semplice abbronzatura). Tra le cause dell’iperpigmentazione troviamo il fotodanneggiamento dovuto a ripetute e prolungate esposizioni al sole, ma anche infiammazioni, squilibri ormonali, alcune malattie, l’assunzione di certe medicine e disturbi della pelle come la comunissima acne.

Cose Da Sapere • La prima causa della comparsa di macchie

scure su individui dalla carnagione chiara è l’esposizione al sole.

• Le macchie scure dovute ai danni del sole

su individui dalla carnagione chiara sono in genere superficiali e interessano solo lo strato più esterno della pelle.

• Due dei più comuni problemi di

pigmentazione che si manifestano in persone dalla carnagione scura sono il melasma (alterazione cromatica della cute dovuta a squilibri ormonali) e l’iperpigmentazione post-infiammatoria.

• Il rimedio principale all’iperpigmentazione è

l’utilizzo di una protezione solare alta (almeno 30 SPF) durante tutto il corso dell’anno (quindi non solo in estate).

• L’iperpigmentazione può essere difficile

da trattare e spesso ha effetti negativi sul benessere psicologico di chi ne è affetto.

80

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014

Gli studiosi concordano nell’affermare che le mani sono le parti del corpo più colpite da iperpigmentazione. Questo accade perché la pelle delle mani - specialmente nelle persone più in là con gli anni - si rimargina molto più lentamente rispetto alle altre parti del corpo. Le “macchie dell’età” che vediamo spesso comparire sulle mani delle persone anziane sono create dalla pelle stessa per coprire ferite croniche formatesi negli strati più profondi dell’epidermide. Scopriamo insieme come individuare i sintomi dell’iperpigmentazione e come trattare questo disturbo.

Sostanze Schiarenti L’aspetto delle mani della cliente è un indicatore molto attendibile della sua età anagrafica: si può indovinare quanti anni ha un persona più facilmente analizzandole le mani che il volto. Per aiutare le tue clienti a camuffare i segni dell’età, dai un’occhiata a questo elenco di sostanze che, a detta degli esperti, possono attenuare l’iperpigmentazione: soia, niacinamide (un tipo di vitamina B3), acido ellagico (estratto da fragole, ciliegie e melograno) e lignina


workshop

“È molto importante

Le mani sono la parte del corpo più frequentemente colpita da iperpigmentazione. perossidasi (enzima derivato dai funghi) possono aiutare a combattere questo disturbo. Altre sostanze utili sono l’arbutina, l’acido Kojico e la liquirizia, che possono però scatenare reazioni allergiche in alcuni soggetti. Per trattare l’iperpigmentazione qualcuno utilizza anche l’acido azaleico, una sostanza naturale ricca di vitamina B3 che si trova nel grano, nell’orzo e nella segale e viene impiegato anche nella cura dell’acne e per contrastare la caduta dei capelli. Infine, anche il retinolo può essere impiegato per schiarire la pelle. Un discorso a parte merita l’idrochinone, sostanza schiarente largamente usata negli Stati Uniti fino a qualche tempo fa. Al centro di un’accesa controversia circa la sua tossicità, l’uso dell’idrochinone è stato vietato nei Paesi dell’Unione Europea dalla normativa 1223/2009 sulla regolamentazione dei prodotti cosmetici. Anche negli USA questa sostanza, seppur non vietata per legge, è ormai in disuso. Fonte di irritazione e di reazioni allergiche, l’idrochinone è stato progressivamente abbandonato anche perché, in alcuni casi, si è rilevato che invece di combattere l’iperpigmentazione finiva per accentuarla. In generale, tutti i prodotti chiamati “inibitori di tirosinasi” (incluso l’idrochinone) sulla carta sono ottimi schiarenti della pelle, ma i loro effetti sono solo temporanei.

Soluzioni Per un adeguato approccio all’iperpigmentazione in salone, è bene disporre di prodotti che contengano acido glicolico, enzimi e schiarenti vegetali, come radice di liquirizia, acido ascorbico (vitamina C), estratti del vino, acido lattico o estratti del frutto dell’Embilica. Tutte queste sostanze sono usate per levigare, ritexturizzare e illuminare la pelle delle mani

applicare una protezione solare sulle mani, specie dopo un trattamento schiarente. I prodotti che schiariscono le macchie cutanee, infatti, rendono la pelle più sensibile e vulnerabile.

colpita da iperpigmentazione. Questi prodotti possono essere inseriti all’interno di manicure antiage, ad esempio eseguendo un peeling a base di acido glicolico, che ha il doppio vantaggio di esfoliare la pelle grazie ai microgranuli e di schiarire le zone iperpigmentate grazie alla particolare formulazione a base di acido glicolico-salicilico. La maggior parte dei casi di iperpigmentazione deriva dai danni provocati dall’esposizione al sole; è quindi tuo dovere educare le tue clienti all’importanza della protezione solare, specie dopo un trattamento schiarente. I prodotti che schiariscono le macchie cutanee, infatti, rendono la pelle più sensibile e vulnerabile ed è bene che la cliente applichi la crema protettiva sulle mani appena uscita dal tuo centro. Puoi anche decidere di inserire la protezione solare come “tocco finale” della manicure antiage, spalmandola abbondantemente sulle mani della cliente al termine del trattamento. Per ottenere risultati migliori, le clienti devono impegnarsi anche nel mantenimento a casa. Ricorda loro di applicare prodotti schiarenti ed esfolianti prima di andare a dormire, in modo che agiscano durante la notte. Per il giorno, invece, raccomanda di usare con regolarità una protezione solare sulle mani. Ancora meglio, suggerisci una formulazione con alti livelli di antiossidanti e un sistema a lento rilascio che permetta alla crema di penetrare in profondità nell’epidermide. Se non hai ancora inserito trattamenti antiage e prodotti per prevenire l’iperpigmentazione, stai perdendo un’ottima opportunità di guadagno, ma soprattutto stai perdendo la possibilità di rendere le mani delle tue clienti più belle e visibilmente sane nonostante l’avanzare dell’età. Prova a mettere in pratica questi semplici suggerimenti e le tue clienti te ne saranno sicuramente grate!

NAILPRO.IT

81


style

Un Inverno Prezioso Giochi di colore, raffinate decorazioni e lussuose nailart: con CND le unghie in inverno si trasformano in

Finish metallico e unghie impreziosite da perle e decorazioni. I tre colori della CND Gilded Dreams Collection si incontrano in questa nailart.

82

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

FOTO: CND

gioielli preziosi.


style

Unghie dai colori pieni e brillanti, in cui si uniscono CND Shellac Rose Brocade, Tinted Love e Hot Pop Pink.

Chic ed elegante questo abbinamento di colori, in cui la luminosità di Vinylux Locket Love, un oro prezioso, si fonde con l’eleganza dell’intenso Vinylux Faux Fur.

U 

na nuova femminilità diventa protagonista in questa stagione invernale: ispirazioni di un passato lontano vengono reinterpretate secondo una rinnovata modernità. Sulle passerelle di moda abbiamo visto sfilare fantasie e texture preziose, abiti sartoriali lavorati a mano, tessuti pregiati e ricami sfarzosi. I colori sono pieni e decisi, intensi e ricercati. Troviamo queste tendenze anche nel mondo nail: le nuance del momento oscillano tra colori ricchi e sontuosi e tonalità scintillanti, dal finish metallico. Quali i must-have per la stagione invernale? Il rosso, sia nella tonalità più accesa sia in versione cremisi dal finish shimmer; l’oro, come total look o come dettaglio; il blu indigo, elegante e deciso. Le mani vengono impreziosite da raffinate nailart e sulle unghie vengono incastonate gemme, paillettes scintillanti e perle d’oro. Brunella Russo, Educatrice Ladybird house e CND Education Ambassador, ci parla dei trend di stagione: “Quest’anno torna protagonista l’unghia a mandorla: un look classico e naturale. Una manicure curata e di tendenza è considerata un vero e proprio accessorio. D’obbligo, quindi, impreziosire una o più unghie con decorazioni ricercate ed effetti glamour.” Come di consueto, CND raccoglie le tendenze di stagione e le declina in tante proposte glamour per la manicure.

Questa manicure è stata realizzata sovrapponendo diverse nuance Vinylux, nello specifico Crimson Sash e Fine Vermillion. Gli speciali riflessi si ottengono tamponando con una spugnetta i CND Additives Rose Notion.

NA I L P R O .IT

83


style

Fashion & NailArt

Minimal Chic Le collezioni Autunno/Inverno di Gucci e Les Copains celebrano il potere della semplicitĂ , dei colori pastello e delle linee basic. Il risultato? Femminile, glamour, ma soprattutto adatto a tutte le donne! NailArtist Le nailart sono state realizzate da Lorena Derosa, collaboratrice Gamax, con la supervisione di Loredana Dello Preite, Responsabile Formazione e R&D Gamax.

84

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


style

Gucci La collezione di Gucci per l’Autunno/Inverno 2014-15 sembra arrivare direttamente dagli Anni ’60, con echi che ci riportano alla spensieratezza della Swinging London. Le linee sono semplici, gli outfit minimal e dal taglio classico: negli abiti predomina la forma ad A, i pantaloni sono dritti alla caviglia, giacche e cappotti seguono rigorosi concept geometrici. Dal punto di vista del colore, i look sono tutti giocati sul bianco, il nero e le tinte pastello, dal celeste al rosa sabbia, fino a un pallido verde prato. Anche la fantasia animalier segue lo stesso mood e viene declinata in cappotti, giacche e miniabiti sulle tonalità tenui del beige e del vaniglia. Il dettaglio più glam della collezione? I raffinati cristalli dipinti a mano che decorano gli abiti da sera.

NA I L P R O .IT

85


style

86

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


style

Les Copains Bianco, nero, grigio e malva: è su questa delicata palette che Les Copains sviluppa la sua nuova collezione Autunno/Inverno, fatta di capi caldi e avvolgenti dal gusto semplice ma raffinato. I morbidi pullover in angora e cashmere sono abbinati a pantaloni dal taglio sportivo o a sigaretta, i miniabiti in maglia giocano con fantasie a righe, maxi piedde-poule e design optical. Non mancano outfit adatti alle grandi occasioni, che la casa di moda sceglie di interpretare con tessuti lucidi, effetti metallizzati e delicate stampe evanescenti che richiamano fiori e farfalle. Il nail style scelto per la sfilata, a cura di Morgan Taylor, è uno smalto color prugna. Le nailart realizzate ispirandosi a questi quattro outfit, invece, ripropongono “a misura di unghia” i colori e le stampe di questa splendida collezione.

NA I L P RO .IT

87


style

NailArt Gallery

Arte da

INDOSSARE

FOTO: ALESSANDRO DI PUPPO

Nella NailArt Gallery di questo numero vi presentiamo il talento di Alessandro Di Puppo, NailArtist dal curriculum internazionale e dalla grande passione per l’arte, insegnante di punta della AmericaNails Academy Roma.

88

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


style

Q 

uando la formazione è considerata un valore fondamentale, è allora che le aziende sfornano veri talenti: è il caso del Master AmericaNails Alessandro Di Puppo, protagonista della NailArt Gallery di questo numero di Nailpro. Alessandro inizia la sua formazione a San Francisco, città natale dell’azienda. Successivamente perfeziona la sua arte frequentando un Master di specializzazione in Giappone, per poi completare gli studi di Arte a Roma. Molti dei suoi lavori vantano pubblicazioni su prestigiose riviste di settore. Alessandro partecipa inoltre con assiduità a eventi fieristici, seminari e competizioni. Ad oggi è l’insegnante di punta della AmericaNails Academy Roma. “Concordo nel pensare che l’arte si rigenera,

NA I L P RO .IT

89


style

si trasforma e si rifugia in mondi e situazioni sempre diverse, dove può respirare aria nuova e non consumata” ci racconta Alessandro. “Ecco perché, nel mio percorso, ho intrapreso una strada diversa, per molti assurda… io direi bizzarra, dove ho sempre un pennello tra le dita, ma le mie opere appartengono a chi le indossa e le mostra quotidianamente.” Formazione e nuovi talenti, dicevamo all’inizio; un cerchio perfetto, quello creato da AmericaNails. Alessandro mette oggi a disposizione le sue conoscenze e la sua esperienza a favore di tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questa estrosa e creativa arte di decorazione. “Tecnica, passione e impegno, questi gli unici requisiti indispensabili” conclude Alessandro.

90

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


style

NA I L P R O .IT

91


business

Si fa presto a dire

LOCATION Vuoi aprire un centro nail o trasferirti altrove? Scopri come scegliere la location ideale per le tue esigenze. d i L i z B a r re t t

I 

l primo passo da affrontare per aprire un centro nail riguarda la scelta della location ideale. È un momento difficile e delicato, nel quale entrano in gioco vari fattori: il volume di traffico pedonale, la presenza di parcheggi, il costo dell’affitto, la conformazione e la luminosità del locale. La ricerca può durare mesi e comportare svariate notti insonni a rimuginare sulla propria lista dei desideri. Molte imprenditrici della bellezza finiscono per sabotare inconsapevolmente il proprio successo facendo scelte troppo frettolose, oppure perché, incapaci di cogliere la giusta occasione, continuano a rimandare la decisione alla ricerca del posto perfetto. Ma come si fa ad essere sicure che il posto giusto è proprio quello e non un altro? Semplice: non si può. La perfezione non esiste, ma fortunatamente esistono alcune regole generali da seguire quando si “cerca casa” per la propria attività.

92

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


business

Pianifica in Anticipo IL PRIMO STEP DELLA TUA RICERCA È SAPERE BENE QUELLO CHE VUOI. Prima di iniziare a cercare, metti nero su bianco un elenco delle tue necessità e dei tuoi desideri: sarai sorpresa di quanto una lista del genere può essere lunga! Ogni onicotecnica avrà esigenze differenti, ma in generale tutte cercheranno di optare per un posto circondato da molti parcheggi, vicino alle strade principali, con un forte passaggio pedonale, una buona metratura e il giusto spazio per il proprio business. Stabilisci fin da subito quanti tavoli da manicure e postazioni per pedicure vuoi avere, così come la quantità di spazio che intendi riservare alla reception. Mentre compili la lista, prova ad assegnare

ad ogni voce un budget di massima, in modo da iniziare a farti un’idea più precisa dei costi globali che andrai ad affrontare. La pianificazione finanziaria, per quanto suoni noiosa, è fondamentale se vuoi rientrare nelle spese in tempi ragionevoli. Ricorda di prevedere sempre una certa somma per le spese impreviste, perché quando si tratta di immobili la sorpresa può essere sempre dietro l’angolo. Una volta che hai ben chiara la “questione soldi”, inizia a individuare il luogo ideale per il tuo futuro centro. Non commettere l’errore di scegliere una certa location solo perché costa poco, perché è proprio dietro casa tua o semplicemente perché è disponibile da subito. Pensa al presente, ma

Stabilisci fin da subito quanti tavoli da manicure e postazioni per pedicure vuoi avere, così come la quantità di spazio che intendi riservare alla reception.

Consigli in Pillole • La location è tutto: risparmiare qualche centinaio di euro non ti servirà a nulla se avrai scelto un posto mediocre. • Se non hai una visione realistica dei soldi che dovrai investire, potresti trovarti in grave affanno nel giro di pochi mesi. • Redigi un business plan e non aspettarti di rientrare subito nei costi: ci vorrà un po’ di tempo prima di iniziare a guadagnare sul serio. • Per avere successo, il salone non deve essere perfetto, ma funzionale, pulito e accogliente. • Comincia a crearti un giro di clienti nell’area o nel quartiere dove vorresti aprire il tuo centro: avrai così l’opportunità di capire con che tipo di clientela hai a che fare e come calibrare i prezzi dei tuoi servizi.

NA I L P R O .IT

93


business

Nella ricerca della location, privilegia i locali che godono di un’ampia esposizione alla luce naturale. Diversamente, dovrai sopperire con un forte uso dell’illuminazione artificiale (con conseguente aumento in bolletta).

anche al futuro: qual è la composizione demografica di quella zona o di quel quartiere? Quanta concorrenza potresti incontrare in quell’area? Il tipo di centro che vuoi aprire si adatta all’ambiente circostante? Per fare un esempio, poniamo che tu voglia aprire un salone di lusso; probabilmente sceglierai di pagare un po’ di più pur di assicurarti uno spazio in una zona centrale e trendy. Prendi in considerazione anche i potenziali vicini di casa: un carrozziere o un autolavaggio non sono l’ideale, meglio negozi di abbigliamento, ristoranti o comunque attività commerciali frequentate dal target di clienti che vorresti vedere nel tuo futuro centro. Trovare la location ideale per il tuo salone è un’attività che necessita di tempo e pazienza: la ricerca può andare avanti per mesi, ma non bisogna mai scoraggiarsi. D’altro canto, anche se aprire un centro non è tra i tuoi progetti a breve termine, è sempre una buona idea guardarsi intorno e, soprattutto, studiare la concorrenza. Ricorda che trovare la location adatta è solo l’inizio del percorso: dovrai negoziarne il prezzo, effettuare se necessari - lavori di ristrutturazione e adeguamento, e ovviamente arredare il locale. Non avere paura di dire “no” se gli spazi che ti vengono proposti non rispondono

94

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

ai tuoi requisiti di base o non ti convincono del tutto. Dopotutto, trascorrerai in quel luogo molti anni a venire e quello che oggi sembra solo un dettaglio fastidioso potrebbe rivelarsi, in futuro, un enorme problema da risolvere.

Trova il Posto Adatto SULL’OPPORTUNITÀ DI APPOGGIARSI A UN AGENTE IMMOBILIARE CI SONO OPINIONI DISCORDANTI. Se molti titolari di salone affermano che la mediazione di un agente possa accelerare molto la ricerca, altri ritengono che cercare per conto proprio sia più efficace. Servirsi di un agente immobiliare ti permette di avere subito una panoramica dei locali disponibili in una certa area, senza contare che spesso i professionisti del settore sanno in anticipo se un locale sta per essere liberato e possono proportelo prima ancora che i precedenti occupanti se ne siano andati. D’altro canto, agire in autonomia ti lascia margini


business Se il locale scelto ha una struttura “stretta e lunga”, ottimizza lo spazio arredandolo con un unico, lungo tavolo da manicure invece che con tante postazioni distinte.

Crea il Tuo Spazio

di libertà più ampi: se decidi di muoverti autonomamente nella ricerca, prenditi del tempo per osservare e analizzare la tua area di interesse e chi la frequenta: nella zona ci sono locali di tendenza e negozi alla moda? È un quartiere frequentato da famiglie o da un tipo di utenza giovane? Domande di questo tipo possono aiutarti a capire se la tua ricerca ha imboccato la giusta direzione.

Affittare o Comprare?

UNA VOLTA CHE TI SEI AGGIUDICATA IL POSTO PERFETTO, È GIUNTO IL MOMENTO DI ARREDARLO E PERSONALIZZARLO. Butta giù uno schizzo di come vorresti sistemare gli spazi o, se preferisci e ne hai le possibilità, fallo fare direttamente da un arredatore. Ricorda che il tuo centro deve parlare di te, non aver paura di dare un tocco personale all’arredamento: uno spazio di design è indubbiamente bello da vedere, ma può risultare freddo, asettico o poco accogliente, mentre le clienti devono prima di tutto sentirsi coccolate e a proprio agio. Per riempire il tuo spazio con le attrezzature e gli arredi adeguati dovrai rivolgerti a diversi fornitori: non accontentarti della prima scelta, fai diversi colloqui e confronta i preventivi, ma assicurati soprattutto che la tua scelta ricada sul fornitore che meglio degli altri avrà capito quali sono le tue esigenze specifiche. Che tu stia cercando la location per il tuo primo centro o che stia per aprire il quinto, il processo è sempre lo stesso: trovare il posto ideale richiede ostinazione e pazienza. Lasciati guidare dall’istinto, ma rifletti a lungo prima di pronunciare qualunque “sì” definitivo. La fretta è cattiva consigliera: lo spazio dei tuoi sogni esiste, basta saperlo riconoscere!

Ricorda che il tuo spazio deve parlare di te, non avere paura di dare un tocco personale all’arredamento.

ASSICURARSI IL POSTO DEI PROPRI SOGNI SIGNIFICA ANCHE DECIDERE SE ANDARE IN AFFITTO O ACQUISTARE. Nelle grandi città l’alto costo degli immobili è spesso proibitivo e va a vantaggio degli affitti, mentre nei centri più piccoli acquistare può essere un buon investimento. I pro e i contro dell’una e dell’altra scelta sono soggettivi e possono essere approfonditi rivolgendosi, ad esempio, a un commercialista. In genere, comunque, chi decide di mettersi in proprio per la prima volta opta per un contratto d’affitto, che comporta meno responsabilità, è più flessibile ed è esente da tasse di proprietà e costi di manutenzione.

NA I L P R O .IT

95


workshop

ABC DELLA

POLIMERIZZAZIONE Impara i meccanismi e i segreti della polimerizzazione per rassicurare le tue clienti sulla sicurezza della ricostruzione unghie. di Ornella Armati e Umberto Bellini

M

Tutta Questione di Chimica RISPOLVERANDO LE NOSTRE CONOSCENZE DI CHIMICA, SAPPIAMO CHE TUTTO CIÒ CHE È TANGIBILE, COME IL NOSTRO CORPO O QUALUNQUE OGGETTO, È COSTITUITO DA PARTICELLE PICCOLISSIME: GLI ATOMI. Se isolati, questi atomi sono instabili, ma avvicinati l’uno all’altro fanno “lavoro di squadra” e si stabilizzano a vicenda,

96

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014

diventando molecole. Per fare il più classico degli esempi, tutti noi conosciamo l’atomo di Idrogeno (H) e l’atomo di Ossigeno (O): avvicinando due atomi H e un atomo O otteniamo la famosissima molecola dell’acqua, H2O. A combinazioni di atomi diversi corrispondono molecole diverse, ossia più semplicemente prodotti diversi.

FOTO: FOTOLIA / SHUTTERSTOCK

 olte clienti sono spesso preoccupate per la salute delle loro mani quando si sottopongono a una ricostruzione unghie. È quindi di fondamentale importanza per tecniche ed estetiste conoscere i meccanismi di funzionamento dei prodotti che utilizzano. Per fare ciò è necessario prima di tutto fare riferimento alla scienza che studia il comportamento della materia: la chimica.


workshop

Il compito di chimici e ricercatori è proprio questo: combinare atomi e molecole diversi per poter ottenere sostanze e materiali nuovi con proprietà specifiche. Nel mondo della ricostruzione unghie, il lavoro dei chimici specializzati è trovare combinazioni di atomi e molecole che diano un prodotto di qualità e, soprattutto, non pericoloso per la salute. Come un ammasso di atomi forma una molecola, un ammasso di molecole forma una catena polimerica o, più semplicemente, un polimero. Nella vita di tutti i giorni, ognuno di noi è a contatto con decine di polimeri diversi, dal PVC dei serramenti al PET delle bottiglie di plastica. Nel campo della ricostruzione unghie, i polimeri sono i protagonisti indiscussi. Quelle che vengono utilizzate sono più propriamente delle miscele di diversi polimeri con l’aggiunta di alcuni additivi. Le formule e le proporzioni di questi prodotti sono segretissime, ma la proprietà particolare che li rende adatti alla ricostruzione unghie è ben nota e si chiama resistenza chimica. Un prodotto con elevata resistenza chimica tende a non reagire con ciò che lo circonda; questo è un bene per le mani della cliente, poiché il prodotto della ricostruzione tende a non reagire con le sostanze contenute nell’unghia sottostante e non crea così danni alla salute. Il prodotto presenta anche elevata resistenza, leggerezza, lavorabilità e versatilità, il che lo rende adatto a realizzare facilmente unghie ricostruite che durino nel tempo. Viste le sue straordinarie proprietà, lo stesso prodotto usato per la ricostruzione unghie viene impiegato anche in ambito medico, ad esempio nelle protesi per la cataratta, per ricomporre le parti di ossa rotte e soprattutto in odontoiatria. Si tratta quindi di un materiale innocuo e del tutto sicuro per la salute. Ovviamente la qualità del prodotto finito è fortemente influenzata dalla scelta delle materie prime utilizzate dalle aziende produttrici e dalle risorse impiegate nella ricerca chimica: qui abbiamo la vera differenza in termini di resistenza, elasticità e “no-yellowing”.

La Polimerizzazione

UV, gli ultravioletti. Facciamo un passo indietro: atomi e molecole hanno un loro moto di vibrazione velocissimo, legato alla temperatura: quanto più un oggetto è caldo, tanto più le particelle che lo compongono vibrano velocemente. Per poter far sì che le molecole si fondano insieme, le si deve far vibrare a una velocità tale da farle scontrare e unire fra loro. Ecco che entrano in gioco i raggi UV. Per capire ciò che avviene prendiamo l’esempio di un uomo che spinge un bambino sull’altalena. Per far sì che l’altalena vada più veloce e più in alto, l’uomo deve spingere il bambino ogni volta che questo torna indietro. Perché questo accada, l’altalena e l’uomo devono muoversi allo stesso ritmo: se l’uomo spingesse a un ritmo diverso rispetto all’oscillazione dell’altalena non otterremmo nulla, perché egli rischierebbe di spingere a vuoto mentre l’altalena è ancora in aria o, al contrario, di non spingere quando il bambino torna indietro! Lo stesso discorso vale per la polimerizzazione: le molecole sono le altalene, i raggi UV gli uomini che le spingono. I raggi hanno ritmi precisissimi che combaciano con quelli delle molecole, ottenendo un effetto “ad altalena”che fa aumentare la velocità delle particelle. Queste, date le forti vibrazioni, si scontrano e si fondono tra loro formando catene polimeriche.

E la Sicurezza? SORGE PERÒ LA SOLITA DOMANDA: I RAGGI UV SONO PERICOLOSI? PERCHÉ, UNA VOLTA INFILATE LA MANI IN LAMPADA, SI SENTE TALVOLTA IL PRODOTTO SCOTTARE? Il motivo si può facilmente intuire dalle righe precedenti. Ricordiamo, infatti, che i raggi UV aumentano le oscillazioni delle molecole e che queste, più velocemente vibrano, più risultano calde. Di conseguenza il prodotto si scalda, ma questa non è altro che una semplice conseguenza del processo di polimerizzazione. Non c’è quindi nulla di cui preoccuparsi.

PER OTTENERE IL PRODOTTO FINITO SULL’UNGHIA NATURALE È NECESSARIO PASSARE ATTRAVERSO UN PROCESSO CHIAMATO POLIMERIZZAZIONE. Il primo passo è quello di preparare gli “ingredienti”, ovvero le molecole di partenza. I gel sono proprio questo: ammassi di molecole indipendenti pronte ad essere fuse insieme per formare delle catene polimeriche. Il passo successivo sarà quindi dare forma a queste catene e, per riuscirci, è necessario utilizzare i raggi

4 NAILPRO.IT

97


workshop

È tuttavia lecito che la cliente si chieda che effetto possano avere i raggi UV sul resto delle mani. È risaputo, infatti, che i raggi UV possono essere dannosi per la pelle. Anche in questo caso è però necessaria una precisazione: gli effetti dei raggi UV dipendono fortemente dal loro tipo, dalla loro intensità e dal tempo di esposizione. Esistono infatti diverse classi di raggi UV: gli sviluppatori dei prodotti per unghie hanno fatto sì che fosse necessario usare la classe più innocua e meno energetica, che è la classe A. I raggi UV-A sono dannosi solo se emessi a forti intensità e se i tempi di esposizione sono molto lunghi. Gli UV-A sono quei raggi emessi dal sole responsabili dell’abbronzatura; se ci esponiamo alla luce del sole per un ragionevole intervallo di tempo otteniamo effetti benefici per la pelle, ma se ci addormentiamo sulla sdraio per un’ora a mezzogiorno, la scottatura è inevitabile! Le lampade per i servizi nail seguono una normativa di sicurezza e sono progettate in modo da emettere solo raggi UV-A a bassa intensità e per tempi brevi. È però importante specificare che gli occhi sono molto più sensibili alle radiazioni UV rispetto alla pelle e, per questo motivo, non è consigliabile guardare direttamente all’interno della lampada per controllare le unghie, ma aspettare lo spegnimento dei bulbi o estrarre la mano dalla lampada.

Lunga Durata LA POLIMERIZZAZIONE È UN PROCESSO IRREVERSIBILE, QUINDI, UNA VOLTA OTTENUTA UNA CATENA, QUESTA NON PUÒ PIÙ ESSERE ROTTA E IL PRODOTTO RIPORTATO ALLO STATO DI GEL. I polimeri usati nella ricostruzione unghie hanno una particolarità che pochi materiali posseggono: sono infusibili, ovvero possono essere sciolti solo

98

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014

con particolari solventi. Questo privilegio è dovuto a una particolare tecnica di polimerizzazione, detta reticolata, che permette ai filamenti di polimero di “annodarsi” fra loro, formando una matassa di elevatissima resistenza. Si tratta di una tecnologia molto avanzata, usata in campi come la nautica, l’aeronautica e la Formula 1. La differenza tra un prodotto polimerizzato (e reticolato) e un classico prodotto per unghie si nota subito in termini di durata e qualità. Prendiamo in considerazione uno smalto classico e uno semipermanente. Il primo dura qualche giorno e molto spesso presenta difetti, dovuti alla viscosità inappropriata o alle scalfiture che si formano con facilità. Lo smalto semipermanente, al contrario, essendo polimerizzato arriva a durare anche più di un mese e avrà un aspetto migliore grazie alle sue elevate performance. In conclusione, i prodotti che abbiamo a disposizione sono frutto di studi di altissimo livello e il vantaggio principale è, indubbiamente, la sicurezza. È importante, sia per le tecniche che per le clienti, essere consapevoli di tutto ciò, per evitare di diffondere (e credere!) a leggende metropolitane e voci di corridoio. Il settore nail non è mai stato così avanzato, sicuro e di qualità come oggi e tutto questo grazie ai meticolosi studi condotti dai chimici che lavorano per le grandi aziende. È dunque sempre fondamentale affidarsi a prodotti di qualità garantita, per garantire a tua volta il migliore servizio possibile.

Ornella Armati, titolare Master Nails Italia. Umberto Bellini, Università degli Studi di Brescia - Universidad M. Hernàndez, Spagna.


eventi

8° Campionato Italiano di

NAIL DESIGN 8

P la n

o • 5.10.20

14

FOTO: ANDREA MAZZON

Mi

recisione e abilità tecnica, ma anche velocità e capacità di gestire la tensione: domenica 5 ottobre, nel corso di Esthetiworld, i partecipanti all’8° Campionato Italiano di Nail Design hanno sfoderato tutte queste qualità, mettendosi in gioco per raggiungere il gradino più alto del podio. A condurre l’evento Claudia Valli, veterana del settore e collaboratrice di lungo corso di Nailpro. A valutare i lavori dei partecipanti una giuria composta da Kateryna Bandrovska, Eleonora Corini, Noemi Olah e Claudio Capparuccia. Le vincitrici nelle due categorie Ricostruzione con Tip/ Ricopertura e Ricostruzione-Scultura accedono di diritto all’European Masters’ Award Nail-Design di Monaco di Baviera.

NA I L P R O .IT

99


eventi

Vincitrici Nail Design RICOSTRUZIONE/SCULTURA

a: ificat i s s a l 2ª c a Sant i Ilar

100

BEAUTY FORUM NAIL PRO 6/2014

: ficata o i s s a 1ª cl D’Avin ra Lau

ata: c fi i s as 3ª cl Nappi la Car


eventi

Vincitrici Nail Design TIP/RICOPERTURA

a: ificat as s s a l 2ª c a Pir ian Fab

: ficata n i s s a 1ª cl Zorza ra Lau

a: ificat nek s s a l 3ª c arczi M diko

Il

I giudici sul palco insieme a Claudia Valli

NA I L P R O .IT

101


eventi

I Favolosi

ANNI ´80

N

el corso di Esthetiworld, lo stand di Nailpro è stato animato dalle NailArtist Sara Ciafardini e Ivana Gentile, che hanno proposto la loro idea di Anni ‘80 realizzando NailArt e look a tema e calamitando l’attenzione di tutti i passanti! Ecco i loro lavori.

Sara Ciafardini, NailArtist presso la Vanity Nail Art School di Oksana Bilous e tecnica per Vanity Way Collection. Per il mio lavoro ho scartato a malincuore molte icone degli Anni ’80: sono stati gli anni dei primi videogiochi, dei film di fantascienza, ma anche della musica disco, delle palle stroboscopiche e dei colori fluo! Sono così passata da una composizione di supereroi/ fumetti a una di soli cantanti e poi di soli film. Solo in onore della tecnica - profondità, luci e ombre - ho mantenuto elementi da rendere “reali” eliminando tutti i disegni “piatti” (come i fumetti). Dove ho potuto, ho riportato i colori fluorescenti tipici degli Anni ’80.” Tecnica utilizzata: Struttura in acrilico e decorazione con micropittura in gel, che permette di ottenere sfumature paragonabili alla pittura ad olio.

102

BEAUTY FORUM NAI L PRO 6/2014

FOTO: ANDREA MAZZON


eventi

Ivana Gentile, titolare del centro Beauty Point, collabora con Royal Nail Fashion ed insegna alla Essence Academy di Monza. Seconda classificata all’Italian NailArt Trophy 2013.

Il mio lavoro evoca ricordi del passato: essendo cresciuta negli Anni ’80, mi sono ispirata ai ricordi della mia infanzia, a ciò che mi faceva ridere e divertire di più. Ho così creato un gioco di composizione tra due famosissimi show, abbinando i simpatici pupazzi del Muppets Show, popolari dalla fine degli Anni ’70 in poi, e gli avventurosi Ghostbusters.” Tecnica utilizzata: NailArt Flat Cartoon e Acquerello.

NA I L P R O .IT

103


eventi

ESTHETIWORLD 2014 Resoconto della fiera milanese

È La tre giorni milanese dedicata alla bellezza si riconferma un successo grazie a un mix vincente di formazione, novità ed eventi live.

104

BEAUTY FORUM NAIL PRO 6/2014

andata in scena a Milano dal 4 al 6 ottobre Esthetiworld, la grande fiera dedicata al mondo dell’estetica applicata, della dermatologia e del nail. A prendere parte all’evento circa 10.800 operatori del settore, che hanno potuto partecipare a oltre 30 ore di relazioni ed esibizioni live di innovative metodiche di lavoro. Domenica 5 ottobre, inoltre, la fiera è stata aperta per la prima volta al pubblico dei consumatori finali, con i quali gli espositori hanno potuto interagire, in un confronto utile per capire le dinamiche di trasformazione del mercato della bellezza. Anche quest’anno Esthetiworld ha ospitato il Congresso Italiano di Estetica Applicata, giunto alla sua 35ª edizione. Tra i temi più interessanti, le normative relative alla professione di estetista, la nutrizione e il suo valore per l’estetica, il legame tra benessere, salute e medicina e il focus sull’estetica oncologica come strumento di supporto per le pazienti affette da tumore. A completare il palinsesto espositivo, come da tradizione, tantissimi eventi live. Oltre al Campionato Italiano di Nail Design organizzato da Nailpro, i visitatori hanno potuto assistere alle dimostrazioni di Esthetiring, la demo area dedicata alle aziende espositrici, e a interessanti show come Italy meets Brazil, dedicato alle tendenze moda e make-up del Brasile.


Agenda BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia www.nailpro.it Tribunale di Torino registrazione n° 4 / 08.02.10 Regitrazione ROC: 20462 In collaborazione con Health and Beauty Business Media GmbH, Germania, Creative Age Publications Inc., USA

BEAUTY FORUM

Editore Loris Sparti loris@zeroventi.com Direttore responsabile Monica Sparti monica@zeroventi.com Redazione Valeria Federighi valeria@zeroventi.com

5. International Trade Fair

21. International Trade Fair & Congress

Valencia 21.- 22. Febrero 2015

Progetto grafico Samuele Mairo samuele@zeroventi.com Stampa Reggiani spa Via Alighieri 50 - 21010 Brezzo di Bedero (VA) Hanno Collaborato

Edizioni internazionali

Alek, Ornella Armati, Liz Barrett, Julka Bedeschi, Ljuba Bedeschi, Umberto Bellini, Fabiola Cardella, Sara Ciafardini, Libera Ciccomascolo, Carla Collier, Lorena Derosa, Alessandro Di Puppo, Jason Duell Wilson, Sonja Fedeli, Stefania Franco, Karie L. Frost, Ivana Gentile, Roberta Giannetti, David Keough, Kimmie Kyees, Andrea Mazzon, Kathryn McRitchie, Anthony Merante, Olga Moldovan, Michela Molinari, Tracy Morin, Viktoriya Myakota, Sheila Oddino, Noemi Olah, Cory Sorensen, Valentina Spaziani, Claudia Valli.

Nailpro USA, www.nailpro.com Nailpro Germania, www.nailpro.de Nailpro Austria, www.nailpro.de Nailpro Svizzera, www.nailpro.de Nailpro Ungheria, www.nailpro.hu Nailpro Spagna, www.nailpro.es Nailpro Polonia, www.nailpro.pl

I testi e le fotografie inviati alla redazione non vengono restituiti anche se non pubblicati. La redazione si riserva il diritto di riportare i testi pervenuti anche in maniera parziale. Gli autori sono gli unici responsabili dei testi. La riproduzione intera o parziale di testi o fotografie è vietata senza l’autorizzazione scritta dell’Editore.

5. BEAUTY FORUM SPAIN

21. BEAUTY FORUM SWISS

Tutte le ultime novità dal mondo dell’estetica: attrezzature, cosmesi naturale, terme, unghie, make-up. Una fiera dedicata ai professionisti che lavorano nel settore beauty. Tra gli appuntamenti clou, il Congreso de Estética International Forum of Cosmetics (IFC), i Campeonatos de Unas e il Campeonato de Bodypainting / Maquillaje Facial.

Un’offerta ampia e mirata ti aspetta alla diciannovesima edizione della manifestazione svizzera. Cosmesi: curativa, make-up, attrezzature, cosmesi naturale. Medical Beauty: anti-aging, medicina estetica, chirurgia estetica e plastica. Podologia: cura del piede, attrezzature. Wellness: spa, fitness. Nail: naildesign, cura dell’unghia. Hair: tricologia. Formazione: International Forum of Cosmetics.

Data: 21- 22 Febbraio 2015 Luogo: Valenza http://www.beautyforum.feriavalencia.com

16. BEAUTY FORUM CONGRESS GREECE

22. BEAUTY CONGRESS GREECE

Atene, 1-2-3 Novembre 2014

Atene, Maggio 2015

12. BEAUTY FORUM Hair & Spa

24. BEAUTY FORUM HUNGARY

Budapest, 8-9 Novembre 2014

Budapest, Maggio 2015

19. BEAUTY FORUM MACEDONIA

6. BEAUTY FORUM & SPA POLAND

Thessaloniki, 29-30 Novembre 1 Dicembre 2014

Varsavia, Settembre 2015

21. BEAUTY FORUM SWISS

Monaco, Ottobre 2015

Servizio Abbonamenti Tel. +39 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

30. BEAUTY FORUM MÜNCHEN

Zurigo, 28 Febbraio - 1 Marzo 2015 5. BEAUTY FORUM SPAIN

Valenza, 21-22 Febbraio 2015 18. BEAUTY FORUM POLAND 23. BEAUTY FORUM SLOVAKIA

Vendita esclusiva per abbonamento. Prezzo abbonamento annuale: Italia Euro 30, estero Euro 60. Prezzo abbonamento annuale per studenti di naildesign ed estetica: Euro 15.

Data: 28 Febbraio - 01 Marzo 2015 Luogo: Zurigo http://www.beauty-forum.ch/messen/beautyforum-swiss.html

Calendario Fiere

Varsavia, 7-8 Marzo 2015 Redazione / Pubblicità Via Valprato 68 10155 Torino Tel. +39 011 5637338 info@zeroventi.com www.zeroventi.com

28.02. - 01.03. 2015

Trenčin, Marzo 2015

i

5. BEAUTY FORUM LEIPZIG

Lipsia, 25-26 Aprile 2015

Agenzia per l’Italia:

Via Valprato 68 10155 Torino T. +39 011 5637338 loris@zeroventi.com

SEGUICI SU www.facebook.com/nailpro.it • twitter.com/NailproItalia Il prossimo numero di BEAUTY FORUM Nailpro sarà pubblicato a Gennaio 2015.


eventi

Buon Compleanno Emmi-Nail! S L’azienda tedesca ha festeggiato 10 anni di successi con un open-day presso la sua sede centrale.

106

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014

i è svolta il 13 settembre scorso la festa per i primi 10 anni di vita Emmi-Nail. L’azienda, nata nel 2004, fa parte del gruppo Emag Ag fondato da Bülent Emecki ed è presente in Germania e in altri 12 Paesi del mondo. L’Italia, il cui responsabile è Rolando Casaroli, è una delle aree nelle quali Emmi-Nail si sta sviluppando in modo significativo, con due distributori attivi in Lombardia e Sicilia e rapporti diretti dalla Germania con la clientela nelle zone non coperte. La grande festa per celebrare questo decennio di successi si è svolta presso la sede centrale di Emmi-Nail a Mörfelden-Walldorf, vicino a Francoforte. L’edificio, costruito nel 2012, è una struttura di oltre 3000 mq distribuiti su due piani e ospita uno staff di 60 persone. A contraddistinguere l’ambiente, un arredamento moderno nel quale a


eventi

trionfare è il rosso, colore dell’azienda. E rossi erano anche i palloncini e la Fiat 770S che hanno salutato gli ospiti all’arrivo. All’interno, il Master Trainer Mario Folger impegnato a mostrare le caratteristiche dei nuovi prodotti Emmi-Nail e lo shop, che per l’occasione è rimasto aperto tutto il giorno con sconti del 50%. E per rimanere in tema bellezza, l’ospite d’onore della giornata è stata la splendida top model e Miss Sudafrica Anronet Roelofsz. I festeggiamenti sono proseguiti fino a tarda notte con un’esclusiva Wiesses Fest: tutti gli amici e i collaboratori di Emmi-Nail, rigorosamente di bianco vestiti, hanno ballato e brindato in uno Anna Maria Di Rosolini, responsabile Export e Rolando Casaroli, Responsabile Italia

dei locali più trendy di Francoforte. Ad animare la festa, la sfilata di moda dello stilista Jülide Dede e la musica del DJ Da Silva. E, per tutti, una foto ricordo nel set appositamente allestito.

Mario Folger, Master Trainer Emmi-Nail

Lo shop presso la sede di Emmi-Nail è rimasto aperto tutto il giorno

La sede di Emmi-Nail

La Festa in Bianco a Francoforte

NA I L P R O .IT

107


eventi

Doug Schoon’s Educational Show C Un sogno diventato realtà: per la prima volta in Italia la conferenza di Doug Schoon, guru del settore nail conosciuto in tutto il mondo.

ome si suol dire, “buona la prima”: l’appuntamento con il chimico e guru delle unghie Doug Schoon, per la prima volta in Italia, è stato un vero e proprio successo! L’evento, organizzato da Nail Conference Italia nelle persone di Roberta Giannetti e Isotta Ognibene, ha avuto luogo il 14 e 15 settembre scorsi e ha visto riunirsi al SGM Conference Center di Roma decine di professionisti, educatori, produttori e distributori interessati a interagire con quello che la comunità internazionale considera una vera e propria autorità del settore. Negli ultimi 15 anni Doug Schoon ha diretto i laboratori di ricerca della Creative Nail Design (CND) e ha ricoperto il ruolo di co-presidente del Nail Manufacturers Council (NMC). Autore del libro “Nail Structure and Product Chemistry”, testo di riferimento per tutti i professionisti nail, Doug Schoon e i suoi Educational Show sono conosciuti in tutto il mondo. Nel corso della due giorni romana, i temi affrontati sono stati tanti: dall’anatomia dell’unghia alla sua biologia, dalla chimica dei prodotti alla sicurezza sul lavoro. Doug Schoon

108

BEAUTY FORUM NAI LPRO 6/2014


eventi

Un pubblico attento e interessato ha posto a Schoon diverse domande durante il “question time” relativo ad ogni argomento, ricevendo risposte approfondite, competenti, esaustive e assolutamente sganciate da riferimenti e logiche di brand. “Abbiamo lavorato intensamente per quasi due anni per realizzare qualcosa di unico” raccontano le organizzatrici Roberta Giannetti e Isotta Ognibene. “La conferma di esserci riuscite e di aver fatto bene è arrivata nei giorni successivi alla conferenza, quando siamo state letteralmente inondate di telefonate ed e-mail di partecipanti entusiasti e grati di aver potuto conoscere il grande Doug Schoon”.

Isotta Ognibene e Roberta Giannetti, organizzatrici dell’evento, insieme a Mr. Schoon

Lo stesso Schoon è rimasto soddisfatto dell’evento e ha manifestato il desiderio di incontrare nuovamente il pubblico italiano. Già si parla di una nuova data nel 2015 e di altri progetti ispirati alla filosofia che da sempre contraddistingue l’azione di Nail Conference Italia: contribuire, grazie ad eventi e personaggi di spicco, a migliorare il bagaglio di conoscenze delle onicotecniche italiane, in attesa di una legge che finalmente riconosca e regoli questo importante settore professionale. Per maggiori informazioni: www.nailconferenceitalia.it

Un momento della conferenza

Doug Schoon incontra le partecipanti

NA I L P R O .IT

109


Aziende

nail guide

abc nailstore international Strada Colle di Mezzo 118/8 65125 - Pescara - PE Tel. 085 4711873 Fax 085 2934381 info@abc-nailstore.it www.abc-nailstore.it

Beauty Service Perugia

Via Mario Angeloni, 51/C 06124 - Perugia - PG Tel. 075 5018676 Fax 075 5004420 info@beautyserviceperugia.it www.beautyserviceperugia.it

Bosj Srl

Via Careno, 3 21040 - Vedano Olona - VA Tel. 0332 402094 Fax 0332 402390 contatti@bosj.it www.bosj.it

Estrosa

Via della Lontra, 45 47923 - Rimini - RN Tel. 0541 753364 Fax 0541 753365 info@estrosa.it www.estrosa.it

Faby Line Srl

Via Szegoe, 9 13100 - Vercelli - VC Tel. 0161 215333 Fax 0161 250523 info@fabyline.it www.fabyline.it

gamax

Gamax Srl

Via d’Aracoeli, 35 00186 – Roma - RM Tel. 0669380479 Fax 0669295181 info@gamax.it www.gamax.it

Tel. 0546 656886 Fax 0546 652908 info@kylua.it www.kylua.it

Ladybird House Srl Via Luigi Gazzotti, 220 41100 - Modena - MO Tel. 059 284163 Fax 059 284166 info@ladybird.it www.ladybird.it

Layla Cosmetics Srl Via dei Pestagalli, 21 20138 - Milano - MI Tel. 02 5062052 Fax 02 5061160 info@laylacosmetics.it www.laylacosmetics.it

Independent Diffusion s.r.l.

Clarissa Nails srl

Via di Scorticabove, 145 00156 - Roma Tel. 06 41206087 Fax 06 41218392 segreteria@clarissanails.it www.clarissanails.it

Dea Beauté

Via Tito Serra, 41 71100 - Foggia - FG Tel. 0881 311288 Fax 0881 311288 info@deabeaute.com www.deabeaute.com

Via G.B.Vico, 33 81100 - Caserta Tel. 0823 455664 Fax 0823 326754 info@independentnails.com www.independentnails.com

Just for Nails

V.le Ammiraglio del Bono, 47 00122 - Roma - RM Tel. 06 45508363 Fax 06 45508363 info@magicnailsystem.it www.magicnailsystem.it

110

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014

Rheingaustraße 19a 65375 Oestrich-Winkel Deutschland Tel. +49 151 1144-5446 Fax +49 6723-6020-631 info@wilde-cosmetics.com www.lcn-cosmetics.it

Must Cosmetics Diffusion Via Cornaro Piscopia, 3 35010 Cadoneghe - PD Tel. 049 5798215 Fax 049 9338629 info@mustnails.it www.mustnails.it

Nailevo Srl

Elite Cosmetix Italia Via Redipuglia, 19 05100 - Terni - TR Tel. 0744 086997 info@elitecosmetix.it www.elitecosmetix.it

LCN Italia - Wilde Cosmetics

Kylua Srl

Via Martiri di Felisio, 290 48014 - Castel Bolognese - RA

Via G. Di Vittorio, 13 -15 15076 - Ovada - AL Tel. 0143 889662 Fax 0143 889002 info@nailevo.com www.nailevo.com


nail guide

Via di Pietralata, 183 00158 - Roma - RM

SIFARMA S.p.A.

Tel. 06 8553525 Fax 06 4514166 info@nailscorporation.com www.nailscorporation.com

Nails Elite Italia Viale Trieste, 66 39100 – Bolzano - BZ Tel. 0471 910877 Fax 0471 910877 info@nailselite.it www.nailselite.it

Via F. Brunelleschi, 12

Punto Estetica Sas Via Rossi 3/L 30530 - Rubano - PD Tel. 049 8978374 Fax 049 8973638 pestetica@alice.it www.astranails.it

Queen Nails Via Dante Alighieri, 205 20049 - Concorezzo - MI Tel. 039 6011334 Fax 039 6011328 info@queennails.it www.queennails.it

20146 - Milano - MI Tel. 02 422015321 opi@sifarma.it www.sifarma.it

Tenne Italia V.le Elvezia 33 20900 Monza - MB Tel: 039 2260237

Aziende

Nails Corporation Srl

info@tenneitalia.com www.tenneitalia.com

Unguis Arts Italia Via Francesco Crispi, 117 98028 - S. Teresa di Riva - ME Tel. 0942 750206 Fax 0942 750206 info@unguisartsitalia.com

Nailsworld di Claudio Capparuccia Via dell’industria, 303/B

www.unguisartsitalia.com

RobyNails Srl

Ute Nail Concept

www.nailsworld.it

Res. Portici, Milano Due 20090 - Segrate - MI Tel. 02 26419807 Fax 02 36510274 clienti@robynails.it www.robynails.it

NonSoloUnghie.com

Rome Nail Academy

www.utenails.it

62014 - Corridonia - MC Tel. 0733 281953 Fax 0733 281953 info@nailsworld.it

www.nonsolounghie.com

Via di Portonaccio, 198 a/b 00159 - ROMA Tel. 06 40810186 Fax 06 43684572 info@nail-roma.com www.nail-roma.com www.nailshopping.it

Pronails

Sequel Cosmetics

Via Michele Novaro, 22R 16143 - Genova - GE Tel. 010 8699998 Fax 010 8699997 info@nonsolounghie.com

Via Edison, 38 35135 Padova - PD Tel. 049 8721872 info@pronails.it www.pronails.it

Via Monteverdi, 10 47100 - Forlì - FO Tel. 0543 473712 Fax 0543 783012 info@manimanie.it, www.manimanie.it

V.le A. Beccadelli, 23 47900 - Rimini - RN Tel. 0541 28295 Fax 0541 50104 info@utenails.it

Very Nails Via Varese 162 20047 Saronno - VA Tel: 02 36648862 Fax: 02 36648950 info@very-nails.com www.very-nails.com

Wellcos Srl Viale del Lavoro, 6/8 36043 - Camisano Vicentino - VI Tel. 0444 410456 Fax 0444 411872 info@wellcosbeauty.com www.welcosbeauty.com

NAILPRO.IT

111


Distributori

nail guide

VALLE D’AOSTA GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C

Distributore Ladybird House - CND Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002 info@gefcom.it

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Mafferia, snc 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it

PIEMONTE GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C

Distributore Ladybird House - CND Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002

info@gefcom.it NEW SUN Srl

Distributore Ez Flow Via Magenta 77/1D 20017 - Rho - MI Tel. 02 9301646 info@newsun.milano.it

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Mafferia, snc 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it

LIGURIA MONE’

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Galata 124R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it

SQUERI

Distributore Ladybird House - CND Via Enrico Toti 21/N-67/R 16139 - GENOVA - GE Tel. 010 8461429 squeri@squeri.it

LOMBARDIA BEAUTYCHARME Di Leso Loris Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Strada Pedagno, 88/b/d 46044 GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it CLUB DEL PARRUCCHIERE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Statale, snc 22010 GERA LARIO - CO Tel. 0344 84649 clubdelparrucchieresrl@tin.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Gazzotti, 220

112

BEAUTY FORUM NAILPRO 6/2014

41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

MANIMANIA di Zorzi Manuela

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Piazza Alpini, 2 25039 - TRAVAGLIATO - BS Tel. 030 5233505 manuela@abcdellunghia.it

MASTER NAILS ITALIA di Ornella Armati Distributore Trebosi provincie: BG, BS, MN, VR Via Colombare di Castiglione, 5 25015 - DESENZANO DEL GARDA - BS Tel. 030 8362608 - 348 2820674 info@masternailsitalia.it

NEW SUN SRL

Distributore Ez Flow Via Magenta, 77/1D 20017 - RHO - MI Tel. 02 9301646 info@newsun.milano.it

PAMAG SRL

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it

SPS

Distributore Ladybird House - CND Via Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 335 6893457 silenocosmetic@gmail.com

TRENTINO ALTO ADIGE LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

SPS

Distributore Ladybird House - CND Via Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 335 6893457 silenocosmetic@gmail.com

ONGLERIE di Marinella Pacelli

Distributore Ladybird House - CND P.zza dei Caduti, 16 37137 - VERONA - VE Tel. 045 8620248 info@onglerie.it

PAOLO VELO & YOU

DIstributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via A. Volta, 16 36063 - MAROSTICA - VI Tel. 0424 470014 paolovelo.paolo@alice.it

FRIULI – VENEZIA GIULIA LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

EMILIA ROMAGNA APPEL S.N.C. di Rossi Fiorenzo & C.

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Pietrarubbia, 32 G 47900 - RIMINI - RN Tel. 0541 728434 info@appelonline.it

BEAUTY SERVICE SAS

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

PUNTO 3 SNC di Vennarucci B. & Rossetti D.

VENETO

Distributore Ladybird House - CND Via M.M.Plattis, 2 Int. 2 44100 - FERRARA - FE Tel. 0532 67103 info@puntotrecosmesi.it

LADYBIRD HOUSE

TOSCANA

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676


nail guide

BEAUTY GROUP

UMBRIA CAP DIFFUSION S.R.L.

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gustavo Benucci, 151/D Zona Ind.le Molinaccio 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 emanuele.spaccini@capdiffusion.com

FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE Distributore Ladybird House - CND Via Tito Oro Nobili, 3 06059 - TODI - PG Tel. 075 8945379 info@fdcosmetici.com

MARCHE IMEC NAILS

Distributore EzFlow Via Curiel, 123 63811 - SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel.0734 872151 info@imecnails.it

MIR. COR. DIFFUSIONE ESTETICA

Distributore Ladybird House - CND Via Curiel, snc 63019 - SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel.0734 872143 mi-cor@alice.it

TAO SYSTEM SNC

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Conventati, 3-11 C. Da Campiglione 63023 - FERMO - AP Tel. 0734 605067 taosystem@tiscali.it

LAZIO ALIDEA

Distributore Ladybird House - CND Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA Tel. 06 30894310 info@alidea.it

LA BOTTEGA DELLE UNGHIE

Distributore EzFlow Via Romana, 41 Galleria Lumaca 00048 - NETTUNO - RM Tel. 06 9807821 labottega.storeladybird@gmail.com

MG DIFF. COSMETICI

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Piazza delle Crociate, 27 00162 - ROMA Tel. 06 87195666 mg.diffusione@tiscali.it

SARDEGNA ALIDEA

Distributore Ladybird House - CND Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA Tel. 06 30894310 info@alidea.it

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Macchiavelli, 31 09129 - CAGLIARI Tel. & Fax 070 4560053 beautygroupsnc@gmail.com

ABRUZZO BIO STUDIO SRL

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY V.le Benedetto Croce, 234 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 0871 560167 aleaventa@hotmail.com

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

PUGLIA ESTETICA A.D.F. SRL

Distributore Ladybird House - Ibd- ORLY Via Molfettesi Del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3380794 info@adfestetica.it

NEW ESTETIC di Pispico F.

Distributore Ladybird House - CND Via Duca D’Aosta S.N. 73042 - CASARANO - LE Tel. 0833 501490 newestetic@libero.it

STARBENE

Distributore EzFlow Contrada San Lorenzo, snc 72017, Ostuni - BR Tel. 347 2980709 starbene@mail.com

VEMA COSMATICA

Distributore Ladybird House - CND Via P. Telesforo, 73 71122, FOGGIA Tel. 0881 619814 polionemaria@gmail.com

BASILICATA PANDORA Beauty

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Discesa S. Gerardo, 6/22 85100 - POTENZA Tel. 340 7461702 c.viggiano@powernet.it

SPA OLISTICENTER SAS

Distributore Ladybird House - CND Via Montesanto, 99 87100 - COSENZA Tel. 0984 71777 spaolisticenter@gmail.com

CAMPANIA ELGIFE di Michele Carotenuto

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via E. Berlinguer, 22/T

Vuoi inserire la tua azienda in queste pagine? Tel. 0039 011 5637338 - mailto: pubblicita@zeroventi.com

84018 - Scafati - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it

TECOINSTRUMENTS

Distributore Ladybird House - CND Via Tignola, 44 80026 - CASORIA - NA Tel. 081 5404009 estetica@tecoinstruments.com

CALABRIA BEAUTY NAILS

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Pepe, 16 89021 - CINQUEFRONDI - RC Tel. 0966 932730 stefaniacannata1970@libero.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

MONDO ESTETICO

Distributore EzFlow Via C. Gabriele 11/21 87100 - COSENZA Tel. 0984 408536 info@mondoestetico.com

Distributori

info@cndworld.it

SPA OLISTICENTER SAS

Distributore Ladybird House - CND Via Montesanto, 99 87100 - COSENZA Tel. 0984 71777 spaolisticenter@gmail.com

SICILIA CD COSMETICI

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it

ELEMENTS di Nando Costa Distributore Ladybird House - CND Via Massimo D’Azeglio, 81 95014 - GIARRE - CT Tel. 095 7791234 costa17@live.it HESTETA SRL

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

MONDO ESTETICO

Distributore EzFlow Via C. Gabriele 11/21 87100 - COSENZA Tel. 0984 408536 info@mondoestetico.com

NAILPRO.IT

113


www.nailpassion.it

La forza di un marchio affermato, lo stile inconfondibile di un format elegante e contemporaneo, l’eccellenza nella qualita’ dei prodotti a marchio NAIL PASSION, la professionalita’ nella formazione tecnica e commerciale, queste sono le garanzie di successo del tuo centro ricostruzione unghie. Voi dovrete occuparvi solo della gestione quotidiana del punto vendita, al resto ci pensa NAIL PASSION.


LA PASSIONE PER LE MANI IL FRANCHISING PER IL SUCCESSO info@nailpassion.it


ph cattoretti . art mascheroni

World Wide Distributor FABY LINE s.r.l. - Via Szegoe 9 Vc Italy - T. +39.0161.215333 - info@fabyline.it - www.FabyBoutique.com

Nailpro 1406  

La rivista per i professionisti di NailArt

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you