Page 1

EURO 5,50 - CHF 12,40 anno 9 - Mag/Giu 2014 www.nailpro.it

EDIZIONE ITALIA - 3/2014

A CACCIA DI

UOMINI


IL PRIMO Lanciato da CND nel 2010, CND Shellac ha creato una nuova categoria di prodotti, fino a quel momento inesistente: lo Smalto Semipermanente.

L’UNICO Ad oggi, CND Shellac è l’unico Smalto UV che si applica e si rimuove senza MAI limare le unghie naturali, nè per l’applicazione nè per la rimozione! La sua rivoluzionaria tecnologia UV3 è stata brevettata.

IL MIGLIORE Dal suo lancio sul mercato, nel 2010, fino ad oggi CND Shellac è sempre stato eletto Migliore Smalto UV dai lettori di Nails Magazine: la rivista numero uno al mondo, dedicata ai Professionisti delle Unghie.

CERTIFIED

SALON


ABRUZZO:

MOLISE:

AQ/CH/PE/TE

CB/IS

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

VEMA COSMETICA Via Caolo Telesforo 73 FOGGIA (FG) Tel. 0881619814- vema.cosmetica@tiscali.it

BASILICATA:

PIEMONTE:

MT/PZ

AL/AT/BI/CN/NO/TO/VB/VC

SPA OLISTICENTER Via Montesanto 99 COSENZA (CS) Tel. 0984 71777 - spaolisticenter@gmail.com

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

CALABRIA:

PUGLIA:

CS/CZ/KR/RC/VV

BA/BR/BT/LE/TA

SPA OLISTICENTER Via Montesanto 99 COSENZA (CS) Tel. 0984 71777 - spaolisticenter@gmail.com

NEW ESTETIC Via Duca d’Aosta snc CASARANO (LE) Tel. 0833 501490 - newestetic@libero.it

CAMPANIA:

VEMA COSMETICA Via Caolo Telesforo 73 FOGGIA (FG) Tel. 0881619814- vema.cosmetica@tiscali.it

BA/FG

AV/BN/CE/NA/SA TECO INSTRUMENTS Via Tignola 44 CASORIA (NA) Tel. 081 5404009 - estetica@tecoinstruments.com

SARDEGNA:

CA/CI/NU/OT/OR/VS/SS/OG

EMILIA ROMAGNA:

BO/MO/PC/PR/RE

ALIDEA Tel. 06 30894310 - info@alidea.it

LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@cndworld.it

AG/CL/CT/EN/ME/PA/RG/SR/TP

SICILIA:

FE/RA

ELEMENTS Via M. d’ Azeglio 81 GIARRE (CT) Tel. 348 4712664 - costa17@live.it

PUNTO 3 Via M. M. Platis 2 FERRARA (FE) Tel. 0532 67103 - info@puntotrecosmesi.it

FC/RN

TOSCANA:

BEAUTY SERVICE Via Costantinopoli 7 MIRAMARE (RN) Tel. 0541 411115 - serrisara@gmail.com

AR/FI/ GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO/SI LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

FRIULI VENEZIA GIULIA:

TRENTINO ALTO ADIGE:

GO/PN/TS/UD

BZ/TN

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

SPS Tel. 335 6893457 - silenocosmetic@gmail.com

LAZIO:

UMBRIA:

FR/LT/RI/RM/VT

PG/TR

ALIDEA Via V. Tieri 136/140 ROMA (RM) Tel. 06 30894310 - info@alidea.it

FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE Via Tito Oro Nobili 3 TODI (PG) Tel. 0758 945379 - info@fdcosmetici.com

LIGURIA:

VENETO:

GE/IM/SP/SV

RO

SQUERI Via Enrico Toti 21/N - 67/R GENOVA (GE) Tel. 01 08461429 - squeri@squeri.it

PUNTO 3 Via M. M. Platis 2 FERRARA (FE) Tel. 0532 67103 - info@puntotrecosmesi.it

BL/PD/RO/TV/VE/VI/VR

LOMBARDIA:

BG/BS/CO/CR/LC/LO/MB/MI/MN/PV/SO/VA

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

SPS Via Primo Maggio 28A/38 UBOLDO (VA) Tel. 335 6893457 - silenocosmetic@gmail.com

AO

MARCHE:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 - info@cndworld.it

VALLE D’AOSTA:

AN/AP/FM/MC/PU MI. COR. DIFFUSIONE ESTETICA Via Curiel snc Casette d’Ete di Sant’Elpidio a Mare FERMO (FM) Tel. 0734 872143 - mi-cor@alice.it

DISTRIBUTORE AUTORIZZATO: Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63

www.cndshellac.it numero verde 800 086 155


DISTRIBUTORE AUTORIZZATO: Ladybird house s.r.l. via L. Gazzotti 220 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63


ABBIAMO REINVENTATO LO

SMALTO Colore autoadesivo, no basecoat: tempo di applicazione più rapido ProLight Technology: più lo indossi più il colore si rinforza e dura a lungo

Miglior Nuovo Prodotto

www.cndshellac.it • numero verde 800 086 155


KyLac Mat è la base/top che rende matte tutti i colori KyLac


STAY IN TOUCH!


TUTTE le donne che SEI per TUTTO il tempo che VUOI Oltre 200 colori di Smalti, in formato Professionale da 18ml e nel mini-formato Manicure Miniature da 5,4ml, Trattamenti per Unghie Naturali e ORLY GelFX, il primo Smalto effetto Gel infuso di Vitamine, che nutre e protegge le unghie naturali. Scopri tutta la gamma ORLY su www.smaltiorly.it e negli ORLY Vip Center. ORLY Vip Center è il tempio delle unghie e la loro bellezza è il nostro culto!


20%

di prodotto in piĂš in ogni flacone rispetto ai competitors

www.smaltiorly.it • numero verde 800 676 330 facebook.com/OrlyItalia


editoriale

A Caccia di Uomini

S

ono passati vent’anni da quando il giornalista inglese Mark Simpson coniò il neologismo “metrosexual”, utilizzandolo per la prima volta sul giornale The Independent. Con questa definizione individuava una nuova generazione di uomini, eterosessuali, per lo più abitanti delle metropoli, che dedicavano una parte significativa del proprio tempo e dei propri soldi alla cura del proprio aspetto. Inizialmente il fenomeno era ascrivibile ad una ristretta cerchia di uomini in specifici gruppi sociali e in determinate aree metropolitane, ma anche grazie ad icone di questa nuova categoria come David Beckham, la diffusione del fenomeno è diventata capillare, interessando tutti i gruppi sociali in tutto il mondo occidentale, tanto da spingere alcune società di Marketing ad utilizzare “metrosexual” come categoria per le loro ricerche di mercato e per identificare i propri target. Una possibile declinazione di questa attenzione per il proprio aspetto è la cura delle mani. È infatti innegabile che le mani in un uomo, come nelle donne, sono sinonimo di fascino nella vita privata ma anche di prestigio in quella professionale. Il fenomeno ha colpito l’Italia a macchia di leopardo e sono certo che molte di voi hanno già cominciato ad offrire i propri servizi anche agli uomini; d’altronde non potrei aspettarmi niente di diverso dalle nostre lettrici. Per le altre: non trascurate questa possibilità e soprattutto non fatelo senza prima averci riflettuto attentamente. Questo preambolo per introdurre il focus di questo numero dedicato agli uomini, che intende presentarvi la possibilità di ricercare nuovi clienti anche nell’universo maschile. Accantonando il pregiudizio che vuole i vostri servizi interessanti solo agli occhi femminili, ma non dimenticando che ci sono delle differenze di cui tenere conto. Quali servizi offrire? Come catturare l’attenzione dei vostri nuovi potenziali clienti? Come metterli a proprio agio? Cosa cercano realmente gli uomini? Sono solo alcune delle domande a cui abbiamo cercato di rispondere in questo focus. Loris Sparti loris@zeroventi.com

NA I L P R O .IT

11


sommario

12

44

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

25

Focus A Caccia di Uomini

Speciale Strega Tocca Colore..?

84

108

Style Nail-Ă€-Porter

Business Clienti Felici, Clienti Fidelizzati


sommario in ogni numero 11 Editoriale 15 Opinione Libera 17 La rubrica semiseria di K.C.Z. 18 News Settore 118 Nail Guide

speciale 20 Cover Story Beato tra le Donne 44 Strega Tocca Colore..?

focus 25 A Caccia di Uomini - I Consigli dei Tecnici - La Perfetta Manicure per Lui - Un Salone a Misura d’Uomo - Quello Che Gli Uomini Vogliono

workshop 53 Step by Step I MILLE VOLTI DI ANGELINA JOLIE - Sparkling NailArt di Ladybird House - Velo di Diamanti di KyLua - Glamour Nude di KB School - Armoniosi Contrasti di Clarissa Nails 62 Step by Step His Majesty The Lion 64 Tecniche di Base Forma dell’Unghia e Ricostruzione 68 Servizio x 2 72 Lifting: Cause e Rimedi 76 News Prodotti 80 Showcase CND Paradise Collection 82 Showcase Collezione Astra Nails Primavera/Estate 2014 90 Nail Clinic Sconfiggi l’Onicolisi

96

Style Fiori & Geometrie

style 84 Nail-À-Porter Spring Flower & Glossy Nuance 92 NailArt Gallery Originalità e Innovazione di Eleonora “The Brownie” La Torre 96 Fashion & NailArt Fiori & Geometrie

business 102 CND Shellac Certified Salon 106 Showcase LCN NailBar 108 Clienti Felici, Clienti Fidelizzati

eventi 112 29th Beauty Forum München 114 Agenda Beauty Forum

In copertina Nails: Greg Salo Photo: Cory Sorensen, corysorensen.com Model: Rusty Joiner, L.A. Models Digital Imaging: Jaison Duell Wilson Art Director: Patricia Quon-Sandberg Guarda la Video Story del mese su www.nailpro.it!

NA I L P R O .IT

13


La grande fiera dedicata alla bellezza!

NEW

STAI CERCAND O PARTNER CO MMERCIALI E DISTRIBUTO RI IN EUROPA? Usa BEAUTY FO RUM connect – il nuovo strumento B2B. Il metodo più ef ficiente per trovare nuovi co ntatti commerci ali in Europa – gratis per le azie nde che espong ono in fiera! Contattaci per m aggiori dettagli: achim.erndwein@ health-and-beaut y.com

29° BEAUTY FORUM MONACO 25-26 OTTOBRE 2014 FIERA INTERNAZIONALE DI MONACO 40.000 espositori e professionisti della cosmesi di tutta Europa riuniti in un unico evento: entra a farne parte anche tu! POTRAI TOCCARE CON MANO: – Le tendenze e le innovazioni del più importante evento europeo d’autunno su cosmesi, wellness, medical beauty, podologia e nail – Entusiasmanti campionati nazionali ed internazionali di make-up, nail design, nailart, body painting e allungamento ciglia – Un ampio ventaglio di incontri formativi, con laboratori pratici riservati ai visitatori – Live show di presentazione dei nuovi trend e delle novità del settore

www.beauty-fairs.de/en/munich

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, SCANSIONE IL QR CODE! www.connect.beauty-forum.com

Health and Beauty Germany GmbH Karl-Friedrich-Str. 14–18 | 76133 Karlsruhe | Germany Tel.: +49(0)721 165-164 | messe@health-and-beauty.com


opinione Libera

La Professionalità fa la differenza. A partire dalla Reception!

V

i avevo lasciato, sullo scorso numero di Nailpro, con la promessa di svelarvi i segreti della Professionalità: eccomi quindi a parlarvi della Reception. Sì, perché nonostante non tutti i saloni abbiano una Receptionist, è comunque importante che la titolare o la persona addetta al ruolo sappiano gestire le richieste dei clienti che telefonano o si presentano di persona. Avere buone doti di comunicazione è il primo requisito, ma è anche indispensabile saper ascoltare attentamente il cliente, per comprendere quali siano le sue esigenze e le sue aspettative e consigliarlo al meglio. Ad esempio, è necessario saper calcolare bene il tempo necessario per un trattamento e comunicarlo subito al cliente: sappiamo benissimo che la giornata di ogni donna è fatta di incastri e salti mortali e non c’è niente di peggio che mandare tutto all’aria a causa di una manicure più lunga del previsto! Per lo stesso motivo, se l’orario richiesto dalla cliente non è disponibile, è apprezzabile suggerire orari alternativi, in linea con le sue esigenze. L’agenda è il principale strumento della Receptionist, quindi deve sempre essere ordinata e aggiornata. Se si utilizza l’agenda cartacea, le informazioni devono essere riportate con una scrittura chiara e comprensibile per chiunque le legga. Se invece l’agenda è elettronica, occorre ricordarsi di inserire tutte le informazioni correttamente: appuntamenti registrati in modo poco accurato possono causare disagi e perdite di tempo al cliente, all’operatore e, nei casi più gravi, la perdita del cliente. Riassumendo, ecco le 10 regole d’oro della perfetta Receptionist: 1 Essere sempre professionale. 2 Trattare il cliente in maniera educata, piacevole e cortese. 3 Badare al linguaggio del corpo, ad esempio non stare stravaccati sul banco della Reception e mantenerlo sempre pulito e in ordine. 4 Creare una buona prima impressione attraverso l’aspetto: indossare sempre camici puliti, curare il trucco e l’abbigliamento, mantenendo un look discreto. 5 Far capire al cliente che lo si sta ascoltando. 6 Tenere d’occhio gli effetti personali del cliente. 7 Offrire al cliente in attesa qualcosa da bere o qualcosa da leggere. 8 Fare in modo che i prodotti in vendita siano esposti in maniera ordinata, efficace e accattivante. 9 Conoscere le caratteristiche dei prodotti in vendita ed essere in grado di spiegarle. 10 Fare in modo che l’attesa del cliente si protragga il meno possibile. Libera Ciccomascolo Presidente Ladybird House

NA I L P R O .IT

15


be easy. choose exfoliating way

Il semipermanente che si rimuove con un semplice gesto, non intacca nessuno strato di cheratina.

PEEL OFF FIX è disponibile in undici tonalità ®

PER CONOSCERE I DISTRIBUTORI AUTORIZZATI TENNE VISITA IL SITO WEB WWW.TENNEITALIA.COM

www.tenneitalia.com


K.C.Z.

La rubrica semiseria di K.C.Z.

L’amore, il sesso, il potere femminile, la diversità tra uomo e donna, la moda e i cosmetici. Un punto di vista serioso e leggero… squisitamente femminile.

Photoshop per tutti! Grazie.

F

inalmente qualche volta accade che, imitando un po’ i ritrovi delle ragazze in “Sex and the City”, mi incontro ai quattro lati di un tavolo con le donne che, per affinità elettive condivise, ho scelto come amiche. Davanti a noi quattro cocktail colorati, tra Sbagliato, vino rosso, Cosmopolitan e Moscow Mule (io). Ma più che una puntata della famosa serie televisiva, nel nostro caso somiglia alla sua parodia. Per cominciare, noi quattro non sembriamo appena uscite dalle copertine di Vogue, o meglio, in parte sì, cioè lo sforzo è evidente: siamo eleganti, luccicanti, ma come spiegare? Ah sì! Diciamo che sulla nostra immagine ancora non è passato il photoshoppista a togliere gli evidenti segni di stanchezza della settimana che si è appena conclusa, e che è lì, tratteggiata sulla nostra faccia poco levigata (una ruga per lunedì, un brufoletto per martedì e così via...), nonostante l’accorto trucco (tonnellate di correttore di ottima marca...). In più mentre Carrie e le sue amiche sembrano uccellini impazziti da quanto chiacchierano e si portano

via la parola a vicenda, ognuna di noi invece se ne sta lì compita a sorseggiare il suo drink, sparpagliando sguardi a destra e a manca, senza per altro focalizzare niente e nessuno. Sì, a volte a noi donne capita di essere così stanche da non riuscire non solo a proferire parola (il nostro momento migliore, per i nostri uomini!), ma nemmeno di sparare a zero tagliando e cucendo su “guarda come è vestita quella!”, “guarda che carino quello!”. I toni diventano più gai, o quanto meno si azionano, quando una tra noi allude al suo compagno, intavolando un discorso sulla cura del sé maschile (poca, per la verità). Sta di fatto che, o per l’argomento oppure grazie al bicchiere alcolico al quale siamo attaccate, inizia la fitta disquisizione sull’uomo metrosessuale (neologismo usato per riferirsi a uomini eterosessuali, consumatori di cosmetica avanzata, tendenzialmente salutisti e curatissimi nell’aspetto; nei casi più convinti, con l’ossessione per il fitness, l’abbronzatura a raggi UVA, la depilazione parziale o totale del corpo. Amo le mie amiche, sono così metrointellettuali!), e dunque

ci si chiede se i maschi siano da “compatire” se vogliono tenersi il monosopracciglio, o da soccorrere (“Spinzettarlo io? MAI! Vada dall’estetista” borbotta una delle 4); se debbano usare o meno almeno il burro cacao, mettere la crema alle mani, lo smaltino trasparente, usare cremine e cremette per il viso e per gli occhi. Sentenzio alla fine che sono d’accordo e che, per quanto mi riguarda, possono persino truccarsi (viva la libertà). Poi torno a casa e il mio marito perfetto passando davanti alla mia vetrina stile ‘800 piena di cosmetici e campioncini, mi dice:”Quante cose hai, e a me niente?” e io “Eh NO, eh! Va bene tutto, ma fatti bello a spese tue!” K.C.Z. kcz_rubrica_nailpro@hotmail.it

NA I L P R O .IT

17


news settore

Tutti i record di Cosmoprof 2014 Cosmoprof si conferma come la fiera più importante dell’universo beauty. Con 207.238 visitatori (+ 7%), l’edizione 2014 ha battuto ogni precedente record, registrando anche un incremento del 21% dei visitatori stranieri e dando prova, ancora una volta, della sua vocazione internazionale. “Sfida vinta con margini inaspettati, numeri eccezionali” commenta Duccio Campagnoli, presidente di Bologna Fiere e di So.Ge. Cos, la società organizzatrice di Cosmoprof. “L’edizione 2014 ha avuto una visitazione straordinaria e un impatto mediatico potente, ma ha anche confermato la sua specificità di fiera B2B sempre più professionale, con la presenza di 400 top Buyers e di ben 24 Collettive nazionali straniere.” L’appuntamento a Bologna si rinnova per marzo 2015.

18

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

KyLua sostiene UNICEF: ecco i vincitori della gara CreativiTIP

Quando “bello” fa rima con “bene”: KyLua ha sostenuto UNICEF nella campagna “Vacciniamoli Tutti” con la gara CreativiTIP, svoltasi durante i giorni del Cosmoprof. Dal 4 al 6 aprile le concorrenti hanno portato le proprie tip, decorate a tema libero, allo stand KyLua. Una prima selezione delle tip è stata effettuata dalle Master Pro KyLua, coadiuvate da alcune operatrici volontarie di UNICEF e da esponenti delle redazioni delle più importanti testate nail, tra cui l’editore di Nailpro Loris Sparti. Le tip scelte dalla giuria tecnica sono poi state votate sulla pagina Facebook di KyLua. Il web ha decretato le tre tip vincitrici: con 236 “Mi piace” la 1ª classificata è la tip n. 3 di Veronica Grasso; con 226 “Mi piace” si classifica 2ª la tip n. 6, realizzata da Miroslava Hrobakova; 3° posto di nuovo per Veronica Grasso, tip n. 2.


cover story

BEATO tra le

Donne P

ER IL NUMERO DI NAILPRO DEDICATO AGLI UOMINI, NON POTEVAMO CHE SCEGLIERE UNA COPERTINA DECLINATA AL MASCHILE. Al tempo stesso, benché ci piaccia vedere una bella manicure su un bell’uomo, non abbiamo voluto rinunciare al colore e alle decorazioni; ecco spiegate le mani delle modelle. Greg Salo ne ha dipinto le unghie con gel polish dai colori complementari rosa e azzurro, aggiungendo su ciascun anulare un tocco dorato. Il risultato finale? Un nail design che non vediamo l’ora di provare sulle nostre unghie e un modello dal quale le ragazze non riescono proprio a togliere le mani di dosso!

Visita il sito www.nailpro.it e scarica la Cover Story del mese. In più, guarda la Video Story!

Web

Servizi extra per te!

Nail Artist Greg Salo

20

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

Fotografo

Make-up

Cory Sorensen

Johny Saade


cover story

NA I L P R O .IT

21


cover story

NailArtist

Unghie da

CO PER TINA “La scelta del

colore è stata ispirata dalle ultime tendenze del design di gioielli. L’azzurro e il rosa uniti all’oro sono una combinazione vincente.

- Greg Salo

4 

 Usando l’estremità di uno spingicuticole di metallo, spingi il glitter contro la superficie dell’unghia cercando di appiattire il più possibile i pezzettini di foil che tendono a staccarsi.

22

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

Greg Salo

1

Prepara l’unghia opacizzandola, rimuovendo lo pterigium e pulendo adeguatamente il letto ungueale. Applica poi un sottile strato di base coat e, dopo aver fatto asciugare, applica uno strato sottile di gel polish del colore prescelto. Fai asciugare e ripeti.

2 

Per l’accent nail, Salo ha applicato il base coat e ha fatto asciugare. In questo modo ha creato una base viscosa sulla quale far aderire il foil dorato. Quest’ultimo è stato applicato a piccoli pezzi, premendo con il dito per farli aderire alla perfezione.

3

5 

6 

Applica poi un top coat per gel polish su tutte le 10 unghie e fai asciugare.

Per conferire più profondità all’accent nail ricoprila con del glitter, usando un pennello per gel.

Per finire, applica l’olio per cuticole sulle unghie e sulla pelle circostante.


O

98621

98384

98383

98385

98386

98620

98387

98622

Metal-Collection

NU

• I nuovi colori di tendenza 2014 • Effetto glamour assicurato • Non perdere questo Trend

52800314

Emmi-Nail Lombardia

Emmi-Nail Sicilia

Loretta Di Luzzi • emminailbrescia@libero.it

Fabiola Cardella • fabiolacardella@libero.it

VO


1 NON LA TROVI IN EDICOLA

Nailpro si rivolge alle professioniste e a loro soltanto. Abbonarsi significa ricevere comodamente a casa o in studio tutta la professionalità della nostra rivista senza bisogno di dover uscire a cercarla e senza perdere neanche un numero.

2 CONTENUTI TECNICI

Com’è fatta l’unghia? Cosa la danneggia? Come la si cura? Come la si rende bella? Nailpro risponde in modo chiaro e approfondito a tutte queste domande, perché sa che le vere professioniste desiderano essere costantemente aggiornate su tutti gli aspetti del loro lavoro.

MOTIVI per abbonarsi a Nailpro

3 NON SOLO PUBBLICITÀ

Il valore di una rivista risiede anche nella trasparenza verso i propri lettori: leggendo Nailpro non avrete mai dubbi su cosa sia informazione e cosa sia promozione pubblicitaria.

4 REDAZIONE INTERNAZIONALE

Uno dei pregi di Nailpro è quello di unire italianità e vocazione internazionale: alle lettrici italiane offriamo contenuti originali e di alto livello, che derivano da uno stretto rapporto di fiducia con i più grandi professionisti della scena nazionale e straniera.

5 LE TENDENZE PRIMA PASSANO DA NOI

Nailpro è sempre un passo avanti su trend, tecniche, fashion e stile: il nostro sguardo è sempre proiettato in avanti, pronto a captare, raccogliere e raccontare le evoluzioni dell’universo nail, in esclusiva per voi.

www.nailpro.it/abbonamenti • Tel. 011 5637338


FO C U S

A CACCIA DI

UOMINI FOTO: CORY SORENSEN

● I Consigli Dei Tecnici

● La Perfetta Manicure per Lui ● Un Salone A Misura d'Uomo ● Quello Che Gli Uomini Vogliono NA I L P R O .IT

25


focus

I Consigli dei Trattamenti maschili: da dove cominciare? Trova le risposte a tutte le tue domande leggendo i consigli dei nostri esperti in materia.

Tecnici

I 

nterrogate su quale sia la prima parte del corpo che guardano in un uomo, molte donne rispondono senza esitazione “le mani”. Perché le mani? Perché osservandole si riesce a capire se l’uomo che ci è di fronte è una persona pulita, curata, affidabile. Per una donna le mani dell’uomo devono trasmettere fermezza e protezione: mani secche e ruvide, unghie rosicchiate e cuticole selvagge non sono certo un buon biglietto da visita. Anche nel lavoro e negli affari le mani giocano un ruolo fondamentale: quando si stringe la mano a un cliente o a un superiore, è bene che le mani siano in ordine e le unghie sane, pulite e limate. Viene da sé che gli uomini si stiano rendendo conto dell’importanza che riveste, nei rapporti personali come in quelli lavorativi, la cura della propria persona e della propria immagine. L’uomo che si rivolge a un centro estetico per una manicure o una pedicure non è più visto come un alieno, ma rappresenta al contrario un cliente su cui puntare, mettendo in atto le nostre migliori strategie di coinvolgimento e fidelizzazione. Cosa differenzia la clientela maschile da quella femminile? Sicuramente l’atteggiamento: una donna è abituata a usufruire di trattamenti estetici, fa parte della sua routine, mentre per un uomo, almeno inizialmente, si tratta di un evento eccezionale e forse anche un po’ temuto. Per questo motivo è importante che il cliente si senta a proprio agio e, soprattutto, che incontri dall’altro capo del tavolo una professionista seria e competente. Per esserlo, devi essere consapevole delle necessità del tuo cliente e devi saperlo accompagnare nel percorso che ha intrapreso, consigliando trattamenti e prodotti mirati. Non sai da dove iniziare? Leggi i consigli dei nostri esperti: in questo numero abbiamo interpellato Debora Mara Piazza, Responsabile della Formazione degli Educatori per Ladybird House, Ornella Armati e Tiziana Bellini, titolari di Master Nails Italia, Antonio Sacripante, CEO di Nails&Beauty, e Silvia De Bortoli, responsabile tecnica e formazione di Beauty Ambience - LCN Nails Milano.

26

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


focus

Debora Mara Piazza Responsabile Formazione Educatori Ladybird House e titolare del centro estetico Glamour di Lavagna (GE)

1

QUALI TRATTAMENTI CONSIGLIERESTI A UN CLIENTE UOMO?

Al giorno d’oggi sono sempre di più gli uomini che si presentano nei centri estetici per prendersi cura del proprio corpo, unghie, mani e piedi compresi; d’altra parte, le mani sono il biglietto da visita universale, da loro nasce il primo contatto fisico tra due persone.

All’uomo che entra nel mio salone consiglio di andare oltre la semplice manicure e di effettuare un vero e proprio trattamento Spa che coinvolga unghie, mani e braccia. Un trattamento del genere permette di unire alla cura delle unghie quella dell’intera

mano (o dell’intero piede): si definisce la forma dell’unghia con la limatura e si curano le cuticole, ma al tempo stesso si esfolia, si idrata e si dona morbidezza alla pelle. Ci sono poi uomini che arrivano in salone perché presentano problemi di onicofagia: a questi clienti consiglio una ricostruzione in acrilico, l’effetto finale è molto naturale e sobrio e la caratteristica del prodotto acrilico permette non solo di dare una soluzione estetica, ma anche di portare nel tempo miglioramenti all’unghia naturale onicofagica. Anche la ricostruzione può includere un servizio Spa per completare l’intera opera.

2

QUALI SONO LE DIFFERENZE PRINCIPALI TRA UNA MANICURE/PEDICURE PER UOMO E PER DONNA?

Negli ultimi anni si riscontra una maggiore attenzione degli uomini verso la cura delle proprie mani e dei propri piedi, ma l’assiduità con la quale la clientela maschile effettua trattamenti è comunque molto inferiore, in media, rispetto alle donne. Questo comporta la necessità di concentrarsi di più sulla cura delle cuticole e sull’idratazione, perché spesso la pelle è molto secca; in casi del genere, il trattamento in salone richiede tempi più lunghi e operazioni più approfondite rispetto a una manicure o a una pedicure femminile. Esistono anche delle eccezioni, ovvero uomini che si prendono cura quotidianamente delle proprie mani utilizzando creme o lozioni idratanti: questi accorgimenti rendono il servizio in salone più simile a quello femminile.

3

QUALE TIPOLOGIA DI PRODOTTO CONSIGLIERESTI A UN UOMO PER L’USO QUOTIDIANO?

L’idratazione è la base di mani curate: per tutti i giorni consiglio una crema come Argan Oil

Hand Crème, che crea una invisibile barriera protettiva, nutrendo la pelle secca e le unghie fragili. La formula extrapotente arricchita con olio di Argan, olio di Jojoba e burro di Shea lascia la pelle elastica e previene la mancanza di idratazione, mentre la vitamina E la protegge contro i radicali liberi, mantenendola giovane a lungo. Per completare la manicure, consiglio invece Nails for Males, un top coat a base di silice che dona all’unghia un finish semilucido dall’effetto molto naturale. Per l’uomo che ama osare colorando le unghie consiglio colori scuri, come il grigio, il nero, il blu petrolio e il marrone testa di moro.

NA I L P R O .IT

27


focus

Ornella Armati & Tiziana Bellini Master International Educator Trebosi-NSI, titolari dell’accademia Master Nails Italia a Desenzano del Garda (BS) e distributrici esclusive dei prodotti TrebosiNSI per la zona di Bergamo, Brescia, Mantova e Verona.

1

QUALI TRATTAMENTI CONSIGLIERESTI A UN CLIENTE UOMO?

Sicuramente un ottimo inizio possono essere una manicure e una pedicure classiche, alle quali potremmo aggiungere una crema esfoliante o uno scrub e una maschera nutriente al miele o allo yogurt, ideali per depurare la pelle e schiarirla da eventuali macchie, spesso presenti soprattutto sui piedi. Ora siamo nel pieno della bella stagione, ma un consiglio in più per l’inverno potrebbe essere quello di aggiungere un trattamento alla paraffina vegetale, ideale per reidratare i tessuti disidratati a causa del freddo. In caso di ragadi, purtroppo frequenti d’inverno soprattutto nella zona del tallone, l’ideale dopo la pedicure è consigliare l’utilizzo di calze in lana per mantenere caldo il piede e aiutare la circolazione.

2

QUALI SONO LE DIFFERENZE PRINCIPALI TRA UNA MANICURE/PEDICURE PER UOMO E PER DONNA?

Normalmente la pelle di mani e piedi dell’uomo è più dura, ma non per questo ha sempre bisogno di maggiore cure rispetto alla donna. Prendiamo il caso delle mani: l’uomo spesso è più propenso a svolgere attività manuali usuranti, che possono creare callosità e un notevole ispessimento dei tessuti. Per quanto riguarda i piedi, un po’ a sorpresa è la donna ad avere bisogno di cure più approfondite. Noi donne, ammettiamolo, per apparire più slanciate spesso imprigioniamo i nostri piedi in scarpe non proprio comode e funzionali, che hanno un effetto deleterio sulle nostre estremità! Oltre alle calzature (principali responsabili), altre situazioni possono influire sulla salute dei piedi (aumento di peso, gravidanza e menopausa, ad esempio). Dette le differenze, ecco un paio di consigli. Quando si tratta un cliente uomo si deve fare più attenzione alle callosità. Per quanto riguarda le unghie, queste possono essere trattate in superficie con una lima Poffy (buffer morbido) da utilizzare delicatamente come peeling per rimuovere le impurità che la parte superficiale dell’unghia assorbe continuamente. Le unghie vanno ovviamente accorciate e per i più esigenti possiamo usare uno smalto protettivo non lucido.

Per gli uomini che soffrono di onicofagia si può anche provare a proporre una ricostruzione a effetto naturale, per unghie dall’aspetto sano ma non artefatto. La cura delle unghie, come la loro trasandatezza, cambiano completamente l’aspetto di mani e piedi!

3

QUALE TIPOLOGIA DI PRODOTTO CONSIGLIERESTI A UN UOMO PER L’USO QUOTIDIANO?

Per esperienza, gli uomini gradiscono tendenzialmente creme nutrienti idratanti non oleose e non profumate. Per non sbagliare l’ideale è quindi scegliere creme create apposta per gli uomini che, a differenza di quelle formulate per le donne (più corpose e profumate), sono più fluide e hanno una profumazione leggera o neutra. L’importante comunque è consigliare di usarle quotidianamente e ricordare al cliente di recarsi periodicamente in salone per uno scrub, una manicure e una pedicure.

28

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


focus

Antonio Sacripante CEO di Nails&Beauty, nel settore da diciotto anni. NailArtist di fama internazionale, è European Champion Artist, Olympic Champion Artist e Global Trainer.

1

QUALI TRATTAMENTI CONSIGLIERESTI A UN CLIENTE UOMO?

Per l’uomo mi sento di consigliare sempre un’unghia naturale, ben curata e che vada a risaltare o ad accentuare una mano virile. Lavorando nei backstage delle sfilate di moda, mi è capitato di preparare per le passerelle le mani di modelli uomini; per la sfilata maschile Primavera/Estate di Dsquared2, ad esempio, abbiamo realizzato la cosiddetta manicure californiana. Questo tipo di manicure consiste essenzialmente in una cura attentissima delle cuticole e del letto ungueale;

l’unghia viene lucidata con un buffer apposito che la rende brillante e lucida pur senza bisogno di utilizzare lo smalto. Il focus comunque non deve essere solo sull’unghia, ma su tutta la mano! Lo spunto arriva anche qui dalle sfilate maschili, dove abbiamo optato per un trattamento completo con uno scrub a secco sulle mani dei modelli, che sono state poi idratate a dovere. Lo stesso procedimento può essere declinato anche in salone e proposto ai vostri clienti uomini.

2

QUALI SONO LE DIFFERENZE PRINCIPALI TRA UNA MANICURE/PEDICURE PER UOMO E PER DONNA?

L’uomo ha indubbiamente mani e piedi più grandi e quindi questo implica un maggior tempo di lavorazione su una superficie più ampia. In merito alle differenze nel tipo di pelle, dipende sempre molto dallo stile di vita che conduce il cliente: non è detto che un uomo debba per forza avere la pelle più spessa, secca o trascurata rispetto a una donna. Poi sicuramente le esigenze di uomini e donne sono totalmente differenti, dalla cura alla forma, fino ovviamente al colore. Per dirla in altri termini,

3

l’uomo tende a rimanere sempre più essenziale nelle sue richieste.

QUALE TIPOLOGIA DI PRODOTTO CONSIGLIERESTI A UN UOMO PER L’USO QUOTIDIANO?

Il mio consiglio è di utilizzare abbondante crema idratante per le mani con regolarità in tutte le stagioni. In aggiunta, suggerisco l’utilizzo di un buon olio per cuticole da massaggiare sulle unghie per mantenerle sempre forti e sane. La stagione invernale richiede, in genere, degli accorgimenti in più: consiglio un bagno di paraffina una volta alla settimana, per idratare e ottenere mani e piedi morbidi e vellutati.

NA I L P R O .IT

29


focus

Silvia De Bortoli Ha insegnato alla scuola L’Estetica di Torino ed è stata responsabile tecnica della SPA Spiga 8 del Baglioni hotel di Milano. Dal 2011 è responsabile tecnica e formazione di Beauty Ambience - LCN Nails Milano.

1

QUALI TRATTAMENTI CONSIGLIERESTI A UN CLIENTE UOMO?

Partiamo dal presupposto che la clientela maschile ha sicuramente delle esigenze differenti rispetto a quella femminile. Tra i trattamenti che mi sentirei di consigliare, oltre a servizi estetici “classici” come la pulizia del viso o ai massaggi anti-stress e decontratturanti, c’è sicuramente la manicure.

Pur chiedendo in genere trattamenti meno specifici rispetto alla donna, l’uomo vuole che i risultati siano concreti, visibili e immediati. Ci sono diversi fattori psicologici che spiegano questa esigenza: l’uomo in genere non ha molto tempo a disposizione per le cure estetiche, o comunque non ha l’abitudine a impiegare in questo modo il proprio tempo libero. Inoltre desidera trattamenti che abbiano effetti visibili ma non appariscenti, per non sembrare troppo “femminile” agli occhi degli altri, specialmente di amici e colleghi.

2

QUALI SONO LE DIFFERENZE PRINCIPALI TRA UNA MANICURE/PEDICURE PER UOMO E PER DONNA?

Il tipo di trattamento che si sceglie di fare è diverso sia per quanto riguarda la scelta dei prodotti da utilizzare in cabina, sia per l’iter di lavoro. Nel caso di una manicure, l’attenzione è maggiormente rivolta al taglio delle unghie e alla pulizia delle cuticole, poiché la mano maschile ha in genere la pelle molto più spessa, a volte callosa e spesso con unghie irregolari o mangiucchiate. Molto dipende anche dal tipo di lavoro che si svolge: un meccanico o un muratore avranno sicuramente la pelle delle mani molto più secca e desquamata rispetto a un impiegato; in questo caso, l’ideale è cominciare applicando una maschera ad azione altamente idratante e nutriente. Le stesse caratteristiche si riscontrano anche nella pedicure maschile, che solitamente è di natura “curativa”, con la rimozione di callosità e la conseguente pulizia di unghie e cuticole.

3

QUALE TIPOLOGIA DI PRODOTTO CONSIGLIERESTI A UN UOMO PER L’USO QUOTIDIANO?

Quando hai di fronte un cliente uomo, difficilmente riuscirai a vendergli un prodotto particolarmente ricco o cremoso, perché l’uomo non ama texture troppo spesse sulla pelle e ancor meno ama la sensazione di “unto” che rimane dopo l’applicazione. Per avere un cliente soddisfatto, è consigliabile quindi orientare l’acquisto verso creme leggere e fresche. Il medesimo discorso vale anche per i prodotti pensati per la cura dei piedi: anche in questo caso si può consigliare un prodotto idratante ma dalla consistenza leggera, se non addirittura spray.

30

BEAUTY FORUM NAI LP RO 3/2014


La nuova Prime LED Light Unit garantisce un indurimento particolarmente veloce in soli 40 secondi ed è dotata di 4 intervalli di tempo preimpostati, selezionabili tra 20, 40 e 60 secondi. La funzione soft consente di ridurre la potenza per i clienti sensibili al calore.

Vantaggi in sintesi: • indurimento in soli 40 secondi • avvio automatico / barriera fotoelettrica • 4 timer (selezionabili tra soft, 20, 40 e 60 secondi) • tecnologia LED di ultima generazione con 30W complessivi • nessuna necessità di sostituire la lampadina • fondo estraibile

Prime LED light unit Codice: 13130

Seguici su

alla pagina LCN Italia


focus

La Perfetta Manicure per

d i Tra c y M o r i n

L'

 interesse dell’universo maschile verso le tematiche relative alla bellezza e alla cura del corpo è in costante crescita. Gli uomini iniziano a bussare alle porte di saloni e centri estetici…come fare per non lasciarsi sfuggire questa nuova fetta di clienti? Orientarsi verso i trattamenti per uomo significa porre maggiore attenzione a problematiche specifiche: cuticole ispide e “abbondanti”, unghie spesse, pelle ruvida o sciupata. Come fare a venire incontro alle esigenze peculiari della clientela maschile? Segui i nostri consigli per non sbagliare.

Le Mani degli Uomini

Prima che inizi a preoccuparti di dover mettere in preventivo tempistiche più lunghe per i servizi di manicure maschili, tieni presente che le mani dei clienti uomini non sono messe necessariamente peggio rispetto a quelle delle donne. Senza contare che gli uomini in genere non richiedono lo smalto, per cui il trattamento risulta tutto sommato veloce. Gli uomini amano avere mani e unghie curate; a essere onesti, la maggior parte degli uomini ha mani e piedi migliori delle loro compagne! Capita comunque che alcuni clienti presentino problemi specifici. Unghie spesse Esistono varie tecniche per prendersi cura delle mani degli uomini. In genere è meglio orientarsi verso la manicure senza acqua (tenere le mani a mollo in una bacinella non è un’idea allettante per un uomo), preferendo una combinazione di asciugamani caldi, lozioni, oli e erbe, tagliando e limando le unghie con delicatezza ed eseguendo una massaggio alla mano, sicuramente gradito dagli uomini come dalle donne. Non sottovalutare l’importanza di levigare le superfici

32

BEAUTY FORUM NAI LP RO 3/2014

irregolari, usando una lima di grana compresa tra 220 e 280, adatta a smussare le imperfezioni della lamina ungueale. Usa poi un buffer double-face per conferire una naturale lucentezza alle unghie. In caso di solchi o striature molto profonde si può uniformare la superficie e la forma dell’unghia stendendo uno strato molto sottile di gel trasparente. Pelle ruvida L’uomo dev’essere un po’ rude, ma non per questo deve esserlo anche la sua pelle. La pelle secca e ruvida può essere trattata con vari prodotti idratanti. Una possibilità è quella di iniziare con uno scrub e una maschera esfoliante delicata, seguite da un olio per unghie e cuticole con proprietà extra-idratanti. Un’altra opzione è quella di usare uno scrub a base di zucchero, applicando poi uno scioglicuticole e un sapone per unghie, da lasciare agire qualche minuto; strofinando poi delicatamente avanti e indietro, l’unghia si pulirà e sarà più facile spingere indietro le cuticole e individuare eventuali residui di pelle morta da eliminare. Anche

FOTO: ©ISTOCKPHOTO.COM

Sempre più inclini alle questioni che riguardano pelle e unghie, i clienti uomini hanno spesso bisogno di cure più approfondite rispetto alle donne

LUI


focus

i trattamenti di paraffina possono rivelarsi perfetti per ottenere mani morbide e sane; ovviamente, per mantenere l’effetto, sono necessarie manicure regolari. Cuticole ispide Quando si ha a che fare con cuticole particolarmente ispide e difficili da trattare si può ricorrere a bagni di paraffina mirati per uomo. È importante aggiungere alla cera un olio dalla profumazione “maschile”: tea tree o legno di cedro sono scelte eccellenti. Se usata su base regolare, la paraffina contribuisce non solo ad ammorbidire le cuticole, ma anche a idratare la pelle screpolata. La difficoltà, nel trattare le unghie degli uomini, risiede proprio nel fatto che le cuticole sono

spesso secche e dure: ammorbidirle deve essere il primo passo del trattamento. Dopo aver applicato uno scioglicuticole o uno specifico prodotto ammorbidente, meglio evitare di tagliare la pelle che circonda il letto ungueale, per non ottenere l’effetto opposto, ovvero rinforzarne la ricrescita. Molti uomini hanno l’abitudine di giocherellare e staccare cuticole e pellicine, causando il formarsi della pipita e peggiorando così le condizioni delle dita e dell’intera mano. Quando vengono tagliate, le cuticole diventano ancora più dure e ispide, quindi bisogna piuttosto limarle con delicatezza, operazione che, se ripetuta nel tempo, alla lunga le rende più morbide e gestibili.

Step by Step

Manicure Spa per uomo

Puoi personalizzare la manicure del tuo cliente in base ai suoi desideri, ma di seguito trovi alcuni passaggi - e qualche consiglio extra - con cui cominciare: Lavati le mani e lava le mani del cliente, compresa la zona sotto le unghie. Taglia e dai la forma alle unghie, usando una tronchesina e/o una lima e assicurandoti di tagliare l’unghia dritta. Applica uno scioglicuticole e pulisci le unghie. Quindi spingi indietro le cuticole, rimuovendo qualunque residuo di pelle morta dalla lamina ungueale. Esfolia la pelle con uno scrub e successivamente applica una maschera. Esegui un bagno di paraffina, seguito da un massaggio di 3-5 minuti con una lozione dal profumo neutro e naturale (o senza profumo). Applica l’olio per cuticole. Lima le unghie molto spesse e/o irregolari oppure applica uno strato di top coat rinforzante per unghie deboli. Se il cliente desidera un top coat mat o lo smalto, pulisci e prepara l’unghia per l’applicazione; in caso contrario, concludi passando il buffer e donando lucentezza alle unghie.

1 2 3 4 5 6

DENTRO LA MENTE DEGLI UOMINI L’AMBIENTE Se vuoi essere appetibile per un cliente uomo, il tuo centro deve essere a sua misura: pulito, minimal, con un arredamento neutro. Accogli il cliente chiamandolo per nome, offrigli una bevanda e cerca di ridurre al minimo i tempi di attesa: gli uomini vogliono entrare, sottoporsi al trattamento e andarsene, non sono necessariamente lì per socializzare. Anche se il più delle volte si rilassano così tanto da dimenticare i mille impegni che li attendono fuori!

IL MANTENIMENTO Spiega ai tuoi clienti come mantenere le loro mani in ordine tra un appuntamento e l’altro usando olio per cuticole e lozioni idratanti. Enfatizza l’importanza di avere mani e unghie pulite e curate anche nel mondo del lavoro e nella vita sociale: un uomo con mani ruvide, unghie mangiucchiate e cuticole selvagge viene subito percepito come una persona trasandata. Non accade forse la stessa cosa anche con le donne?

NA I L P R O .IT

33


focus

un salone a misura

d’UOMO

d i M e l i s a We l l s

34

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

N 

FOTO: ©ANNA HUERTA/GETTY IMAGES

Aumenta l’appeal del tuo salone, impostando i servizi e l’arredamento in modo tale da attirare (anche) la clientela maschile

egli anni ’90 cominciò a diffondersi, a partire dagli Stati Uniti, il termine “metrosexual”, a indicare una nuova categoria di uomo eterosessuale attento alla cura del corpo, dedito ai trattamenti estetici e all’acquisto di capi d’abbigliamento alla moda. L’appellativo non fu accolto con favore dall’universo maschile, all’interno del quale stava però nascendo a tutti gli effetti una nuova tendenza: la cura della propria immagine iniziava ad avere un ruolo centrale nella routine di vita di uomini più o meno giovani. Nell’arco di vent’anni questa tendenza si è evoluta; oggi capita a molte donne di trovare un uomo come “vicino di banco” durante un trattamento in un salone di bellezza. Come le donne, anche gli uomini hanno imparato ad apprezzare l’effetto benefico e anti-stress di manicure, pedicure e trattamenti Spa, indipendentemente dal loro stile di vita, dal loro senso estetico e dagli interessi che coltivano. L’insieme di queste circostanze crea una nuova fetta di possibili clienti. Per attirare gli uomini nel tuo centro devi soprattutto essere in grado di farli sentire a proprio agio. Guarda al tuo salone con occhi nuovi e trova l’accorgimento giusto per renderlo davvero a misura d’uomo!


Per l’arredamento scegli materiali come il legno o la pietra e uno stile semplice e contemporaneo per attirare i clienti uomini.

ambiente Non è necessario ricreare l’atmosfera da classico “bar sport” per far sentire a proprio agio la clientela maschile nel tuo salone, ma ammetterai che pareti rosa, appendiabiti a forma di cuore e vasi di fiori in ogni angolo non sono lo scenario ideale nel quale un uomo vorrebbe sottoporsi a un trattamento estetico. Quando si tratta di attirare clienti uomini, ad avere la meglio saranno quei centri arredati con stile neutro, pulito e moderno e con colori classici, dal bianco al grigio al beige. Bisogna pensare fuori dal coro: i potenziali clienti non devono avere la sensazione di trovarsi in un posto per sole donne, perché farli sentire fuori luogo è il primo modo per perderli. Il tuo salone deve essere chic, adatto ad accogliere la clientela maschile così come quella femminile; in questo modo farai trapelare di te l’immagine di una titolare seria, che considera i trattamenti maschili al pari degli altri, non un semplice espediente per arrotondare le entrate. Se devi ristrutturare o rinnovare il centro, considera l’idea di usare materiali come la pietra e il legno, che oltre ad essere eco-friendly incontrano il gusto sia degli uomini che delle donne.

focus

eventi e iniziative Creare eventi speciali come la classica “Serata Uomini” è un modo efficace per attirare nuovi clienti di sesso maschile, che si sentiranno a proprio agio in un contesto creato ad hoc per loro. Come organizzare una serata del genere? La soluzione più semplice è quella di comprare un bel maxischermo, appenderlo alla parete e trasmettere alcuni tra i principali eventi sportivi più amati dagli uomini: calcio, moto, Formula 1, ma anche i grandi tornei di tennis e golf. Se non hai la possibilità di trasmettere eventi live, una buona alternativa è quella di proporre gare “classiche” del passato. Altra buona idea è quella di riservare una particolare giornata ai soli clienti uomini (ad esempio ogni primo mercoledì del mese), proponendo quel giorno tariffe scontate o offerte speciali. Anche gli eventuali tempi morti nella routine lavorativa possono essere sfruttati per attirare clienti maschi: cerca di fissare i loro appuntamenti nei primi giorni della settimana, che sono in genere quelli più tranquilli, evitando di farli venire di venerdì e sabato, quando le donne “colonizzano” i centri per farsi belle in vista del weekend!

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

gli opposti si attraggono Il modo più semplice e meno costoso per promuovere i tuoi trattamenti per uomo è fare leva sulle donne che sono già tue clienti. Attira la loro attenzione con manifesti, volantini e newsletter mirate: se riuscirai a incuriosirle, loro faranno lo stesso con i loro compagni, fratelli e amici. Quando una donna entra in centro estetico e vede un uomo, il pensiero va automaticamente al proprio fidanzato o marito e spesso è lei a convincerlo a fare una manicure o una pedicure di prova, magari in vista di un evento, un’occasione mondana o una semplice vacanza al mare. Si può pensare di offrire, per i primi appuntamenti, uno sconto speciale pensato per le coppie che usufruiscono di trattamenti insieme. I clienti uomini si sentono meno imbarazzati a presentarsi in un salone accompagnati dalla propria compagna; una volta presa confidenza con il luogo e con il personale, sarà facile vederli arrivare anche da soli.

fatti ispirare Non hai mai considerato l’idea di predisporre trattamenti ad hoc per clienti uomini? Niente paura! Ecco una serie di esempi che arrivano da saloni specializzati, da prendere come spunto e personalizzare a piacimento.

MANICURE SPORT Questa manicure basa la sua efficacia sulle proprietà leviganti e idratanti dell’ylang ylang e della mirra. Un lavoro impeccabile sulle cuticole, seguito da un tocco di buffer sulle unghie, darà alle mani un aspetto sano e curato.

MANICURE BUSINESS La stretta di mano è spesso considerata, nel mondo degli affari, un’espressione della personalità. Per mani all’altezza, esegui un bagno di paraffina, prosegui con un massaggio profondo e con uno scrub esfoliante, sistema le cuticole e dai alle unghie una forma corta e ordinata.

NA I L P R O .IT

35


focus

l'importanza dei dettagli

MANICURE DELUXE Per mani come nuove, si comincia con un’accurata e approfondita pulizia di unghie e cuticole. Le cuticole vanno poi limate, le unghie illuminate con una passata di buffer. Segue il trattamento con asciugamani caldi e, per finire, un massaggio rilassante a mani e avambracci.

36

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

e i trattamenti? Crea una sezione a parte nel tuo listino, in cui siano raccolti tutti i trattamenti espressamente studiati per la clientela maschile. Non è molto diverso dal creare un classico listino, bisogna solo stare un po’ più attente ai nomi e alle definizioni. Inserisci trattamenti che vengano incontro alle esigenze maschili e che possano interessare sia gli uomini che stanno seduti tutto il giorno a una scrivania, sia quelli con uno stile di vita attivo e dinamico. Prova a elencare le ragioni per le quali un uomo potrebbe volersi rivolgere a un centro estetico e il gioco è fatto. Servizi come la manicure o la pedicure classica possono essere esattamente gli stessi per uomini e donne; tuttavia, è più facile ottenere appuntamenti chiamandole con un nome diverso (per gli uomini, un titolo semplice e privo di fraintendimenti come “Manicure per Uomo” è l’ideale). Usa parole dal connotato neutro come “pulizia”, “idratazione”, “tonificante”, evita invece termini tipicamente associati al genere femminile come “coccola” o “carezza”. Nella scelta di creme, oli e lozioni prediligi i prodotti con profumazioni neutre, evitando quelle troppo dolci o floreali. È fondamentale tenere presente che donne e uomini bussano alle porte di un centro estetico spinti da motivazioni diverse: le une per sfuggire allo stress quotidiano, per farsi coccolare e dimenticare i problemi, gli altri per un servizio rapido ed efficace che li restituisca nel minor tempo possibile alla loro quotidianità più in forma di prima. È bene, quindi, specificare il tempo richiesto da ogni trattamento presente nel menù maschile: una manicure da 20 minuti è, ad esempio, una proposta accettabile. A prescindere dalla strategia che vuoi adottare per attirare la clientela maschile, il punto da non dimenticare è questo: in assenza di un servizio impeccabile e di una buona assistenza al cliente, gli uomini non torneranno (e neanche le donne!) Mantieni quindi uno standard professionale elevato e ricorda che il tuo obiettivo deve essere quello di offrire al cliente ciò che desidera: un trattamento all’altezza delle aspettative, risultati visibili e duraturi e un ambiente confortevole che lo inducano a prendere un nuovo appuntamento.

PEDICURE SPORT È una pedicure classica arricchita da uno specifico trattamento emolliente. Usa un prodotto esfoliante per rimuovere la pelle secca; ricopri poi con la paraffina calda entrambi i piedi, avvolgili in un telo di plastica e poi in uno stivaletto di spugna; il calore contriìbuirà a far penetrare nella pelle le sostanze emollienti.

PEDICURE DEL GOLFISTA Il servizio ideale per rimettere i tuoi clienti letteralmente “in piedi” dopo una giornata sul campo da golf! Comprende una pedicure rilassante con fanghi caldi per tonificare e restituire energia alle estremità e un massaggio lenitivo per rilassare i tessuti…e la mente.

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTOS.COM/ISTOCKPHOTO.COM; HAL BERGMAN/GETTYIMAGES

A volte sono i piccoli dettagli a fare la differenza. Se il cliente ti dice di avere sete non ti sta chiedendo di servirgli una tisana depurativa alle sette erbe, ma una semplice bottiglietta d’acqua o una lattina di Coca Cola ghiacciata. Nel portariviste della sala d’attesa non mettere solo giornali di gossip e di moda, ma anche letture che possano incontrare gli interessi maschili: la Gazzetta, l’ultimo numero di Quattroruote, un periodico che parla di tecnologia e computer. Anche il colore degli asciugamani usati per i trattamenti può fare la differenza: sembra una stupidaggine, ma il cliente inconsciamente apprezzerà che tu metta da parte gli asciugamani rosa e gialli che utilizzi con le clienti donne, usando per lui asciugamani dai colori scuri, magari in microfibra, materiale molto apprezzato da chi pratica sport. Altro capitolo importante: la musica. Se ti piace ascoltare Laura Pausini o Eros Ramazzotti mentre lavori, rifletti sul fatto che i tuoi clienti uomini potrebbero non condividere gli stessi gusti musicali. Perché allora non accendere la radio, che trasmette un po’ di tutto e, se lasciata in sottofondo, ci permette anche di scambiare due parole? Lo stesso discorso vale anche quando si ha a che fare con clienti donne: è vero, il salone è tuo, ma imporre l’ascolto di un certo tipo di musica può infastidire, specie se ad ogni appuntamento il cd è sempre lo stesso!


focus

Quello Che Gli

Uomini Vogliono Per la cura di pelle e unghie, gli uomini amano prodotti neutri, a rapida efficacia e formulati su misura per loro

d i I lo n a Fre n c h

38

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

R 

ientrando a casa la sera dopo il lavoro o dopo una partita di calcetto, la maggior parte degli uomini si lava le mani, cerca di grattare via la sporcizia dalle dita e prova, al massimo, a dare una sistemata al bordo libero delle unghie con il primo arnese metallico che trova a portata di mano. È possibile che qualche volta abbia usato una crema idratante per ammorbidire mani particolarmente screpolate, ma rinforzanti per unghie e trattamenti per cuticole non sono parole che si trovano nel suo vocabolario. Oggi, tuttavia, gli uomini si stanno allontanando dalle abitudini dei loro papà e nonni e dall’immagine dell’uomo “rude”, iniziando a esplorare i benefici che la cura del corpo può portare a livello di benessere personale e non solo. Bando agli stereotipi, quindi, e cerchiamo di rispondere insieme a questa domanda: “Ma cosa vuole un uomo quando si tratta della salute e della bellezza di pelle e unghie?”


focus

“Sempre più

uomini si rivolgono ai saloni di bellezza, sempre più uomini comprano prodotti per la cura delle mani e delle unghie. È un mercato in crescita a livello globale.

Nulla è meno attraente di mani e unghie trascurate, in un uomo come in una donna. Sempre più uomini si rivolgono ai saloni di bellezza, sempre più uomini comprano prodotti per la cura delle mani e delle unghie. È un mercato in crescita a livello globale. Vista la propensione sempre più forte dell’universo maschile verso i servizi estetici e nail, l’industria di riferimento sta lanciando sul mercato sempre più prodotti “a misura d’uomo”, capaci cioè di incontrare il gusto maschile. Si tratta di prodotti generalmente incolori e inodori, o comunque dal profumo neutro: gli uomini non desiderano certo uscire dal tuo salone profumando di fragola o di mughetto, vogliono piuttosto un trattamento mirato, senza fronzoli, che li faccia sentire e apparire al meglio. Offri diverse alternative: spiega ad esempio la differenza tra finish

brillante, per unghie dall’aspetto lucido e sano, e finish mat, per un effetto opaco naturale che non dia l’impressione di essere stato costruito a tavolino - anche se, ovviamente, lo è! Se dovessimo dare una definizione del cliente uomo che si reca in un centro estetico lo definiremmo…assetato! No, non di birra (non solo, almeno!), ci stiamo riferendo alla sua pelle che spesso è molto secca e brama idratazione. A prescindere dal tipo di lavoro che fa, la pelle dell’uomo è, per sua natura, spessa e ruvida. Se poi, per motivi professionali o meno, il cliente usa molto le mani, la difese naturali della cute favoriscono il formarsi di calli e duroni come barriera protettiva contro l’usura e gli sfregamenti. Ecco perché gli uomini tendono ad avere bisogno di maschere esfolianti e bagni di paraffina a mani e piedi più spesso delle donne. L’azione esfoliante rimuove i tessuti cutanei morti, mentre la paraffina idrata in profondità: abbinare questi due trattamenti ti permette di restituire alla pelle tutto il suo vigore originario. I trattamenti maschili sono legati a doppio filo con la vendita dei prodotti e, quindi, con i profitti dei saloni. Le confezioni dei prodotti per uomo dovrebbero essere messe in evidenza e distinte dal resto della merce, possibilmente in espositori sobri e monocolore, in modo da catturare subito l’attenzione dei clienti uomini. Nel caso di prodotti adatti sia alla clientela maschile sia a quella femminile, dovresti comunque metterne un set anche nell’area dedicata esclusivamente agli uomini. In

Macho, Macho Man LE ABITUDINI DI CONSUMO SI EVOLVONO CONTINUAMENTE, SPECIE PER QUANTO RIGUARDA LA CURA DEL CORPO MASCHILE. Per i nail stylist, la giusta selezione di prodotti gioca una parte importantissima nell’esperienza del servizio in salone - e anche in quella del mantenimento a casa. Investi parte del tuo tempo nel cercare e scoprire prodotti sempre nuovi e vari, apriti a queste nuove possibilità di mercato. Il mondo sta cambiando, la cultura della bellezza coinvolge ormai gli uomini tanto quanto le donne e sta modificando le strategie produttive e le nostre scelte d’acquisto. Sempre più uomini investono i propri soldi in prodotti estetici e vogliono poter scegliere tra tante opzioni pensate appositamente per lui, non tra surrogati ereditati dall’universo femminile.

NA I L P R O .IT

39


focus

“Le abitudini di consumo degli uomini sono abbastanza elementari:

se funziona lo compro, se non funziona lo evito. Nel momento in cui uomo matura una scelta d’acquisto, un ruolo fondamentale lo giocano i consigli dell’onicotecnica o dell’estetista, che sono in genere tenuti in alta considerazione.

4

40

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

molti casi, infatti, pelle e unghie presentano le stesse problematiche negli uomini e nelle donne e molti prodotti sono formulati indipendentemente dal genere. A livello di marketing e di packaging, tuttavia, la presentazione può fare la differenza. Per attirare un consumatore uomo, la confezione deve essere il più possibile neutra e, per così dire, “anonima”. Ciò che conta per un uomo è la funzione del prodotto, la sua efficacia, i problemi a cui può porre rimedio; nella percezione maschile, una confezione piena di disegni, colori e slogan è qualcosa che lo distrae dal contenuto. Le donne, invece, hanno più dimestichezza con i prodotti per la cura del corpo perché ne fanno uso fin dall’adolescenza e se guardano un espositore di creme, istintivamente sanno quale scegliere. Questo implica anche che gli uomini, in quanto meno esperti, sono più attenti delle donne alle istruzioni riportate nella confezione e più propensi a seguirle diligentemente. Le abitudini di consumo degli uomini sono abbastanza elementari: se funziona lo compro, se non funziona lo evito. Nel momento in cui un uomo matura una scelta d’acquisto, un ruolo fondamentale lo giocano i consigli dell’onicotecnica o dell’estetista, che sono in genere tenuti in alta considerazione. Capita spesso che il cliente chieda il prodotto più adatto per pelle secca, calli, unghie danneggiate: in questi casi, illustra semplicemente i benefici dei prodotti che ritieni più idonei, e il cliente li acquisterà senza esitazione! Quando cerchi di attuare strategie di vendita nei confronti di un cliente uomo, ricorda che difficilmente si farà tentare da prodotti che prevede già di non usare. Se il cliente ti chiede ad esempio un suggerimento per la cura quotidiana dei piedi, evita di proporgli uno scrub ma consiglia piuttosto una spugna abrasiva da usare sotto la doccia e una crema a rapido assorbimento per mantenere la pelle morbida ed elastica senza dispendio di tempo ed energie. A noi donne piace indugiare nella cura di noi stesse con creme e lozioni varie, agli uomini no: vogliono qualcosa che funzioni in fretta e non richieda operazioni complicate ed è questo ciò che gli devi vendere. Gli uomini apprezzano i prodotti a rapida efficacia e amano vedere subito i benefici di un trattamento. Mentre lavori su mani e piedi, illustra ad alta voce ogni passaggio spiegando il perché di ogni singola operazione; ricorda che per un uomo è inusuale sottoporsi a una manicure o a una pedicure e sapere quello che stai facendo lo interesserà, almeno fino a quando non sarà diventato un ospite fisso del tuo centro e sarà lui a chiederti quello che vuole.


focus

I Prodotti Per LUI First Class-Oil Melone - Emmi-Nail Olio per cuticole dal profumo intenso, stimola la crescita della lamina ungueale. La pratica pipetta rende l’applicazione comoda e precisa. www.emmi-nail.com Pflegende Handcreme Fresh Cucumber - Emmi-Nail Un toccasana per mani secche e ruvide: idrata a fondo, assorbe velocemente ed è indicata per tutti i tipi di pelle. www.emmi-nail.com Nagelhautentferner - Emmi-Nail Rimuove delicatamente le cuticole in eccesso e ne previene la formazione. www.emmi-nail.com LCN MAN Hand Cream - LCN Crema mani ad azione intensiva. La vitamina A aiuta la pelle a produrre collagene e ne aumenta l’elasticità, la vitamina E la protegge dai radicali liberi. www.lcn-cosmetics.it ORLY Nails for Males - Ladybird house Un top coat pensato esclusivamente per la manicure maschile, con un finish semi-opaco che regala un look sobrio ma curato. www.smaltiorly.it ORLY Argan Oil Hand Crème - Ladybird house La formula extra-potente con Olio di Argan, Olio di Jojoba e Burro di Shea crea un’invisibile barriera protettiva, nutrendo la pelle secca e le unghie fragili. www.smaltiorly.it Hand & Foot Cream Spa - KyLua Crema lenitiva per mani e piedi a base di aloe e vitamina E, utile in caso di screpolature, arrossamenti o irritazioni della pelle. www.kylua.it Calcium Care Pen - KyLua Penna curativa per unghie e cuticole a base di vitamine, calcio e aloe, fornita di 3 punte di ricambio. www.kylua.it Nourish Base Coat - Faby Base nutriente e protettiva ad azione antiage, ideale per unghie naturali danneggiate, corte o deboli. www.fabynails.com Top Coat Matte - Faby Grazie ad una formula esclusiva dona alle unghie un elegante finish opaco. www.fabynails.com Nail & Cuticle Fitness Oil - Faby Olio benessere ad azione antiage, con vitamine e oli vegetali micronizzati che nutrono e ristrutturano unghie e cuticole. www.fabynails.com Bamboo & Himalayan Salt Foot Cream - RobyNails Crema piedi arricchita da sali rosa dell’Himalaya, consigliata come trattamento specifico per prevenire secchezza e screpolature. www.robynails.it Cucumber Heel Therapy Un complesso dalle forti proprietà emollienti, a base di estratto di cetriolo, camomilla e aloe. Ideale per il trattamento dei calli. www.cndworld.it

42

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


focus

NA I L P RO .IT

43


speciale

STREGA TOCCA COLORE..?

Principi e lupi, scarpette di cristallo e mele avvelenate, luce e oscurità. Nella favola dei colori primaverili, prevalgono sia le tonalità pastello sia quelle dark. DI KARIE L. FROST

FOTOGRAFIE DI BONNIE HOLLAND

44

BEAUTY FORUM NAI L PRO 3/2014


speciale

Riccioli Di Colore Nonostante sia chiusa in una torre senza scale né porte, neanche la bella Raperonzolo, fiabesca fanciulla dalla lunga treccia, può resistere a questo cremoso color melone - una delle nuance più trendy della stagione. Abito: Zac Posen

COSTRUZIONI DI COLORE

Costruiamo insieme divertenti blocchi di colore con le proposte cromatiche dei brand italiani e internazionali: dai colori pastello ai classici primari, dalle tonalità di tendenza nella Primavera/Estate 2014 ai “must have”, i colori che ogni tecnica dovrebbe sempre avere nella sua valigetta. Photographer Armando Sanchez Digital Imagery Jaison Duell Wilson

NA I L P RO .IT

45


speciale

Specchio, Specchio Delle Mie Brame… Una mela immersa in un brillante smalto color cremisi è una vera tentazione, ma sono queste unghie a specchio da vera regina che vorremmo poter ammirare all’infinito. Top: L.A. Roxx ; Diadema e velo: Jared Jamin; Anello: Clayton Back

46

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


speciale

Argento a Specchio Il malva e il tortora sono solo una faccia del grigio autunnale. L’altra faccia, quella più vistosa, è rappresentata dalle tinte argento che puntano alle profondità della grafite, o arricchite con pigmenti che ricordano l’aurora boreale. Giacca: Dana-Maxx; anelli: Vita Fede; bracciali: Nanis Italian Jewels.

Azzurro, Come il Principe Il rintocco della mezzanotte può anche essere il segnale del ritorno alla normalità, ma Cenerentola porterà con sé fino all’alba queste unghie color fiordaliso delicatamente bordate d’oro. Top e gonna: In My Air; Collana: House of Lavande; Scarpa: Stuart Weitzman NA I L P R O .IT

47


speciale

48

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


speciale

Verde d’Invidia La primavera è la stagione del verde in tutte le sue sfumature. Non solo nei toni del verde menta e dello smeraldo, ma anche in questa versione neon-lime - la tonalità perfetta per addolcire un cuore nero come quello di Malefica, la malvagia strega de La Bella Addormentata nel Bosco, interpretata al cinema da Angelina Jolie. Top: Ezra Couture; Corona: Furne One.

NA I L P R O .IT

49


speciale

50

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


speciale

Che Unghie Lunghe Hai… La nonna di Cappuccetto Rosso ne sarebbe orgogliosa: nessun lupo, per quanto grande e cattivo, può avere alcuna possibilità di vittoria contro queste unghie ricoperte da fiamme scarlatte. Mantello: Yohji Yamamoto; Abito: Aiisha Ramadan; Collane: Makko and Kesha Rose by Charles Albert.

Nails: Anna Stimson, Exclusive Artists Make-up: Johny Saade, Exclusive Artists Hair: Christophe Saluzzo, Exclusive Artists Wardrobe: Jordan Grossman Wardrobe Assistant: Megan Zanziger Modelle: Alli, Photogenics; Katelyn Pascavis, L.A. Models

NA I L P R O .IT

51


Media partner:

6th WorldCup NailArt – 26 ottobre 2014 Fiera Internazionale di Monaco

Vintage Style Informazioni e condizioni per partecipare all´indirizzo www.beauty-fairs.de/en/muenchen/championships


S TE P B Y S TE P

I mille volti di Angelina Jolie L’affascinante attrice americana è il personaggio a cui si ispirano i quattro Step by Step di questo numero.

U Angelina Jolie, radiosa sul red carpet della Notte degli Oscar 2014.

L’attrice è attualmente al cinema nei panni di Maleficent, la fata cattiva della favola La Bella Addormentata nel Bosco.

na personalità poliedrica che l’ha portata a interpretare personaggi diversissimi fra loro, dalla giovane sociopatica Lisa in “Ragazze Interrotte” - che le valse il premio Oscar - all’eroina dei videogiochi Lara Croft, dalla madre di Alessandro Magno alla spericolata agente della CIA in “Salt”. Angelina Jolie, considerata una delle donne più belle al mondo, è una vera e propria icona dei nostri tempi, dentro e fuori dal set. Di lei conosciamo bene lo sguardo magnetico, il fascino un po’ austero, lo stile innato. Con Brad Pitt forma una coppia così amata, invidiata e chiacchierata da aver meritato l’appellativo di “Brangelina”. Oltre alla carriera d’attrice, Angelina Jolie è nota per il suo impegno umanitario, nato durante le riprese di Tomb Raider in Cambogia. In qualità di Ambasciatrice ONU viaggia regolarmente nelle zone disagiate del mondo portando aiuti economici e dando voce ai bisognosi. Ha adottato tre bambini, in Cambogia, Etiopia e Vietnam, e ha avuto tre figli naturali da Brad Pitt - una bambina nel 2006 e due gemelli nel 2008. A quali decorazioni avranno pensato le nailartist da noi interpellate per rendere giustizia a una personalità così complessa? Scoprilo girando pagina.

NA I L P R O .IT

 53


workshop

Step by Step

Sparkling NailArt di Ladybird House 54

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


workshop

Lara Scolastra è Ibd Manicurist.

Giochi di luce realizzati con sottili scie di glitter richiamano il dorato mondo hollywoodiano di cui Angelina Jolie è regina indiscussa.

1 

Effettuiamo una manicure a secco e prepariamo le unghie applicando Ibd Nail Prep. Opacizziamo la superficie con la lima Emerald 180 grit. Stendiamo poi su tutte le unghie Ibd Bonder e tamponiamo con una nail wipe, poi applichiamo la nail form ed eseguiamo l’allungamento con Ibd Builder Gel Clear.

2 

Definiamo la forma dell’unghia limando con la lima Ibd Sapphire 150 grit ed eliminiamo i segni della limatura con Ibd Diamond.

1

2

3

4

5

6

3 

Stendiamo su tutte le unghie uno strato di Ibd Just Gel Polish Sundance, polimerizziamo in lampada e ripetiamo con un secondo strato. Realizziamo un effetto spugnato, picchettando Ibd Just Gel Polish Slate con una nail wipe alla base e sulla punta delle unghie.

4 

Decoriamo le unghie con sottili linee dorate che illuminano la nailart, utilizzando ORLY Instant Artist Platinum Glitter.

5 

Aggiungiamo sull’anulare sinistro una decorazione fatta di sottili linee nere, utilizzando ORLY Jet Black Lacquer Based.

6 

Stendiamo su tutte le unghie Ibd Just Gel Polish Top Coat e polimerizziamo in lampada.

NA I L P R O .IT

55


workshop

Step by Step

Velo di diamanti di KyLua 56

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


workshop

Graziella Manfrin è Master Pro KyLua e responsabile interna della Casa Madre per i test di standard qualitativo e applicativo dei prodotti.

Unghie dalla forma squoval, che associano al nude look l’eleganza di un decoro prezioso con diamanti Swarovski. Per l’Angelina Jolie che rappresenta la perfezione da Oscar.

1

Prepariamo l’unghia e applichiamo l’adesione Base Coat Gel. Lasciamo 2 minuti in lampada UV e poi eseguiamo l’allungamento impartendo una forma squoval. 2 minuti in lampada UV.

2

Doniamo l’adeguata struttura e bombatura con NailModel Rosè. Lasciamo 2 minuti in lampada UV, eliminiamo lo strato di dispersione e mettiamo in asse, armonizziamo con una lima Jumbo Bi-Form, rifiniamo con Brick e spolveriamo bene.

1

2

3

4

5

6

3

Stendiamo KyLac Bohemien Pink (smalto UV color rosa nude) su tutte le unghie. Lasciamo 2 minuti in lampada UV e ripetiamo il procedimento.

4

Con il pennello Fashion 12 mm e KyLac Black Eclipse, realizziamo il profilo e il movimento del velo. 2 minuti in lampada UV.

5

Dobbiamo ora diluire KyLac Black Eclipse con Ultra Gloss (UV gel di finitura trasparente ultra brillante), al fine di ottenere un nero che restituisca l’effetto velato. Sempre con il pennello Fashion 12 mm diamo trama al nostro velo. 2 minuti in lampada UV.

6

Pennelliamo un sottile strato di sigillante HighNail Shine e, con pennello spot, applichiamo una cascata di diamanti Swarovski di varie dimensioni, partendo dai bordi del velo e arrivando fino alla zona distale. Sigilliamo, applichiamo l’olio per cuticole e lucidiamo.

NA I L P R O .IT

57


workshop

Step by Step

Glamour Nude di KB School 58

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


workshop

Kateryna Bandrovska celebre nailartist, è fondatrice e titolare dell’Accademia KB School.

Un nude look sfumato con punti luce multicolore per valorizzare la bellezza naturale e sofisticata di Angelina Jolie.

1 

Limiamo e levighiamo la superficie delle unghie ed eliminiamo i residui di polvere con Cleanser.

2 

Utilizziamo gli UV Paint Mocaccino e Pastel Nude per creare un effetto shade su alcune unghie, lasciando le altre con il colore puro. Si consiglia, per questa tecnica, di utilizzare il pennello Shade N6. Polimerizziamo in lampada UV per 2 minuti.

3 

1

2

3

4

5

6

Applichiamo un secondo strato per uniformare la stesura del colore e polimerizziamo in lampada UV per 2 minuti.

4 

Sullo strato di dispersione applichiamo dei punti luce trasparenti con riflessi multicolore, formando così una linea verticale. Sulle unghie a effetto shade applichiamo la linea lateralmente, mentre su quelle con stesura monocolore la applichiamo centralmente. Ritorniamo in lampada per qualche secondo.

5 

Sigilliamo con Strong Flash un dito alla volta. Polimerizziamo in lampada UV per 2-3 minuti.

6 

Eliminiamo lo strato di dispersione con Cleanser e applichiamo infine l’olio per cuticole.

NA I L P R O .IT

59


workshop

Step by Step

Armoniosi contrasti di Clarissa Nails 60

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


workshop

Natasha Martinovich è una tecnica di Clarissa Nails.

Sinuose linee si rincorrono, si incrociano e decorano le unghie creando un look black & white che unisce semplicità ed eleganza. Per l’Angelina Jolie dalla personalità sfaccettata.

1

Prepariamo l’unghia naturale e applichiamo la formina per la ricostruzione.

2 3

Con l’acrilico rosa effetto coprente allunghiamo il letto ungueale.

È il momento di dare all’unghia una forma a mandorla: per farlo ci serviamo dell’acrilico trasparente. Limiamo con attenzione, perfezionando la forma prescelta.

1

2

3

4

5

6

4

A questo punto, usando la vernice acrilica nera, iniziamo a dipingere delle sottili linee curve che decorano l’unghia come fili intrecciati.

5

Aggiungiamo movimento al design sovrapponendo altre linee curve con la vernice acrilica bianca, creando contrasto tra i due colori.

6

Lucidiamo le unghie con Quick Fix e facciamo polimerizzare per 3 minuti in lampada UV.

NA I L P R O .IT

61


workshop

É il re degli animali a dominare la scena: la suggestiva attesa che prelude al suo naturale istinto predatorio. Il suo manto dorato viene esaltato alla perfezione dal sole caldo della savana e riprodotto sulle unghie grazie all’intensa luminosità di Gel Color Coffee Brown e Gel Color Red Earth. Immaginiamo distendersi sopra la sua regale criniera un vasto cielo terso, un’emozione da rivivere con Gel Color Azure Sky. Questo speciale decoro RobyNails vi farà sentire delle vere regine, fiere e forti come sua maestà il leone.

64

BEAUTY FORUM NAI LPRO 1/2014


workshop

Product Talk

2

His Majesty

The Lion

Step by Step Step 1: Eseguire il trattamento dell’unghia con il Gel System by RobyNails che, grazie alle sue proprietà eccellenti in termini di qualità, tenuta e brillantezza, garantisce un risultato impeccabile nel pieno rispetto dell’unghia naturale.

5

Step 2: Stendere Gel Color Brown Coffee su tutta l’unghia per uno sfondo profondo.

Step 3: Stendere Gel Color Red Earth dalla base fino alla metà dell’unghia e sfumare verso la punta.

Step 4: Stendere Gel Color Black is Black al centro dell’unghia e sfumare verso il basso e verso l’alto.

Step 5: Sfumare la base dell’unghia con White Tipping Gel e definire i laterali con Gel Color Azure Sky.

Step 6: Sui lati della punta creare i denti del leone con White Tipping Gel e sfumare con Gel Color Sunset Bronze.

7

Step 7: Stendere Crystal Coat su tutta l’unghia per un’eccezionale brillantezza.

Idea in più

Esalta i maestosi colori del manto del leone applicando sul decoro uno strato di Gel Reflection Gold Treasure, non solo illuminerà le tue unghie ma le renderà più accattivanti…

Per info: RobyNails - tel. 02 26419807NA I L P R O .IT 65 www.robynails.it - www.enjoyrobynails.it


workshop

Tecniche di Base

Forma dell’Unghia e Ricostruzione Ricostruzione in gel o in acrilico? Molto dipende dalla forma dell’unghia naturale: impariamo a scegliere il tipo di ricostruzione più adatta per ogni cliente. d i C l a u d i a Va l l i

D 

 ove eravamo rimaste? Nello scorso numero abbiamo parlato di un argomento basilare come l’igiene nella prassi lavorativa e abbiamo visto come eseguire una corretta preparazione dell’unghia naturale. Quando l’unghia è pronta, applicate il disidratante/regolatore del Ph e potete iniziare la ricostruzione. Ma quale strada scegliere per una ricostruzione perfetta? Come tutte le onicotecniche sanno, le unghie non sono tutte uguali: in modo analogo a ogni altra parte del corpo, le unghie hanno una conformazione particolare che varia da persona a persona. Alcune forme, in particolare, rappresentano una vera sfida per l’onicotecnica. È possibile classificarne quattro tipologie principali: unghia a pappagallo, unghia a cucchiaio, unghia onicofagica e unghia a trapezio. Nomi particolari e quasi buffi, ma con i quali sicuramente ognuna di voi ha familiarità. Analizziamo le singole tipologie e scopriamo insieme quale tipo di ricostruzione si adatta a ciascuna di esse.

ATTENZIONE*

Claudia Valli International Nail Stylist, Olympic Champion Artist e giudice di competizioni nazionali ed internazionali. www.artisticacademy.ch

64

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

Le diverse tipologie di unghia che andremo ad analizzare non sono sempre indice di patologie, ma dipendono semplicemente dalla naturale conformazione anatomica. In caso di dubbio, tuttavia, consiglia sempre e comunque una visita medica! Le unghie sono le specchio della salute, ci segnalano patologie e/o carenze (di vitamine, di minerali…) del nostro corpo. Il medico generico o il dermatologo sono gli unici a poter determinare le cause; l’onicotecnica deve lavorare esclusivamente su unghie sane e non deve mai anteporsi al medico proponendo ipotetiche diagnosi.


workshop

L’UNGHIA A PAPPAGALLO

L’UNGHIA A PAPPAGALLO PUÒ ESSERE PIÙ O MENO RICURVA E HA LA PARTICOLARITÀ DI PRESENTARE UN BORDO LIBERO CHE “PUNTA” VERSO IL BASSO. Generalmente questa tipologia è anche quella più resistente, perché più dura e “secca”: lo strato lipidico, in questo tipo di unghia, è meno rilevante rispetto ad altre tipologie di lamina ungueale; proprio per questo motivo, l’unghia presenta delle striature nel senso della crescita. A causa di queste striature, che possono essere più o meno marcate, è consigliabile utilizzare il sistema gel piuttosto che l’acrilico, perché è più facile evitare che si formino micro-bolle d’aria tra la lamina ungueale e il sistema di ricostruzione. La ricostruzione in gel, inoltre, permette di stabilire un buon equilibrio tra la resistenza del prodotto e la sua elasticità. Se, per qualunque motivo, l’acrilico dovesse essere una scelta obbligata, questi dovrà essere lavorato con una proporzione liquido/polvere che tende piuttosto al liquido, al fine di compattarsi facilmente e perfettamente alla lamina. La curvatura del bordo libero verso il basso, tipica dell’unghia a pappagallo, è indubbiamente antiestetica e poco aggraziata: è possibile ovviare a questo difetto utilizzando in modo corretto la nail form (le più esperte saranno in grado di ricostruire anche con l’utilizzo delle tip, debitamente preparate, ma poiché la lavorazione è piuttosto elaborata e lunga si sconsiglia questo tipo di ricostruzione). La nail form va posizionata perfettamente dritta rispetto all’asse dell’unghia, al fine di conferire a quest’ultima una crescita dinamica ed equilibrata. L’unghia a pappagallo, purtroppo, è un difetto naturale che non si può eliminare in maniera definitiva: nelle fasi di refill, l’onicotecnica deve abbondare con il gel, in modo ovviamente proporzionale alla curvatura. Prima della limatura di perfezionamento della superficie, si dovrà procedere a correggere lo spessore del bordo libero con l’ausilio della fresa (punta conica), al fine di renderlo più sottile e aggraziato.

L’UNGHIA A CUCCHIAIO

L’UNGHIA A CUCCHIAIO PRESENTA UNA CRESCITA DEL BORDO LIBERO RIVOLTA VERSO L’ALTO; TALVOLTA ANCHE IL LETTO UNGUEALE PUÒ ESSERE CONCAVO. Questa tipologia di unghia è spesso conseguenza di un lungo periodo di onicofagia: si può sperare di riuscire a correggere la crescita dell’unghia in modo definitivo, se lavorata in modo corretto per almeno 5/6 mesi di trattamento; molto dipende dalla velocità di crescita della lamina e dalla gravità della morfologia dell’unghia. Il sistema ideale di ricostruzione in questo caso è l’acrilico. È molto importante accorciare il più possibile il bordo libero prima di iniziare la ricostruzione; grazie al maggiore peso molecolare dell’acrilico, il bordo libero tenderà gradualmente a crescere in modo corretto e non più “verso l’alto”. L’onicotecnica, anche in questo caso, può utilizzare le nail form; inizialmente è bene consigliare alla cliente di evitare le lunghezze estreme, al fine di avere una crescita armoniosa tra un refill e l’altro. Per ottenere una correzione permanente del difetto e aiutare la lamina ungueale a crescere nel modo giusto, si consiglia di ripetere la ricostruzione ogni due trattamenti di refill.

4 NAILPRO.IT

65


workshop

L’UNGHIA ONICOFAGICA

L’UNGHIA ONICOFAGICA, COME SUGGERISCE IL NOME, È CONSEGUENZA DI QUELLA PATOLOGIA PSICOLOGICA CHIAMATA ONICOFAGIA. L’onicofagia, ovvero il “mangiarsi le unghie”, può deformare anche in modo permanente la lamina ungueale. A tal proposito è molto importante che l’onicotecnica fornisca informazioni complete e professionali sui rischi di questa brutta abitudine e che aiuti il cliente ad abbandonarla definitivamente. In base alla gravità e alla volontà della cliente di guarire, l’onicotecnica può consigliare diverse tipologie di trattamento: in casi di particolare gravità si consiglia di iniziare con il trattamento soak off, che implica sedute frequenti e ravvicinate , nei casi più estremi anche a cadenza settimanale. Appuntamenti così vicini nel tempo possono aiutare la cliente ad abbandonare in modo graduale la brutta abitudine di mangiarsi le unghie - come per tutti i vizi, è difficile smettere drasticamente! Dopo questo step iniziale il suggerimento è quello di trattare la cliente con regolari sedute di refill utilizzando il sistema acrilico, che risulta essere molto naturale, resistente e flessibile e che vanta un’adesione migliore rispetto a quella del gel. L’acrilico, inoltre, si adatta anche molto bene ai clienti uomini, che sono spesso soggetti onicofagici. Qualora la cliente desiderasse da subito un allungamento della lamina, si sconsiglia vivamente di conferire alla ricostruzione una lunghezza maggiore di 1/3 rispetto alla lamina ungueale, onde evitare spiacevoli distaccamenti e poca dimestichezza nei movimenti da parte della cliente, che da tempo è ormai abituata ad avere unghie cortissime. L’allungamento, anche in questo caso, va eseguito con la tecnica delle nail form (l’allungamento con tip è sempre possibile, ma ormai in disuso a causa dell’eccessiva perdita di tempo). Nel caso in cui il letto ungueale fosse particolarmente deformato dall’onicofagia, si può valutare se applicare dello “scotch” sulla parte anteriore della lamina, che sarà d’ausilio nelle fasi di lavorazione, prima di applicare la nail form.

L’UNGHIA A TRAPEZIO

L’UNGHIA A TRAPEZIO RICORDA, APPUNTO, LA FORMA GEOMETRICA DEL TRAPEZIO, CON LA LAMINA CHE SI ALLARGA PROGRESSIVAMENTE IN DIREZIONE DEL BORDO LIBERO. Per modificare in modo definitivo questa antiestetica forma naturale il metodo migliore è la ricostruzione in acrilico. Il sistema di allungamento (nail form o tip) è indifferente. Il trucco, in questo tipo di lavorazione, è quello di prestare particolare attenzione alle limature laterali (valli superiori e valli inferiori), che nelle successive fasi di refill dovranno essere rese progressivamente parallele. Per evitare “l’effetto ventaglio”, prima della limatura della superficie è bene controllare la mano anche al rovescio, ovvero dalla prospettiva della cliente. È importante, non da ultimo, prestare attenzione anche al pinching dell’unghia ricostruita e realizzare una gradevole curvatura a C del bordo libero. La ricostruzione va ripetuta ogni due/tre trattamenti di refill, in base alla lunghezza del bordo libero. È possibile che, nel periodo successivo al trattamento, si presentino dei piccoli distaccamenti proprio all’inizio del bordo libero, ma questo rimane l’unico modo per riuscire a conferire all’unghia naturale una forma armoniosa.

66

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014


8

I PRIMI CAMPIONATI NAIL IN ITALIA TORNERANNO IN AUTUNNO.

8째 Campionato Italiano di Nail Design 6 th Italian NailArt Trophy 4 - 5 Ottobre 2014 - Milano

6

Scopri i regolamenti su www.nailpro.it


workshop

Servizio × Negli Stati Uniti i pacchetti mani-pedi sono abitualmente proposti in salone e molto amati dalla clientela. La combinazione manicure/pedicure è vincente da diversi punti di vista. Scopri come creare proposte ad hoc per fare felici le tue clienti e aumentare i tuoi guadagni.

68

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

M 

2

olti centri di ricostruzione unghie si focalizzano sulla cura e la bellezza delle unghie delle mani, proponendo di volta in volta novità di prodotto e trattamento specifici, trascurando però “l’altra metà”. Ed è veramente un peccato perché la pedicure è il servizio ideale per completare una manicure classica o a una ricostruzione, non solo nei mesi estivi ma durante tutto l’anno. Hai mai pensato di proporre i due trattamenti in maniera combinata, attraverso promozioni e pacchetti speciali di sicuro interesse per le tue clienti? La procedura per eseguire una corretta pedicure è molto simile a quella della manicure tradizionale: la limatura delle unghie, la cura della pelle, i prodotti per mascherare gli inestetismi e valorizzare le estremità. Naturalmente in veste di onicotecnica sei tenuta ad agire entro determinati limiti e a operare su unghie sane, sia per quanto riguarda le mani sia per quanto riguarda i piedi. Ricorda sempre che la tua professione ti consente di modificare e decorare le estremità, ma in nessun modo di intervenire sulle patologie. Invita sempre la cliente affetta da patologie delle unghie a recarsi dal medico per una giusta cura.


workshop

Basic Start I trattamenti di manicure e pedicure sono la base da cui partire per creare pacchetti combinati. A seconda poi dei desideri e delle esigenze della cliente, a questi possono essere abbinati molti altri servizi extra, come trattamenti esfolianti e nailart. Ragiona in maniera creativa, pensa a tutto quello che potrebbe interessare alla tua cliente-tipo, dal massaggio all’impacco, dal bagno di paraffina alla depilazione. Se il tuo centro è attrezzato con le poltrone per pedicure e vi lavorano diverse onicotecniche, puoi proporre alla cliente i servizi di manicure e pedicure parallelamente, cosa sicuramente apprezzata da chi ha poco tempo a disposizione.

Momenti di Benessere Molte clienti si recano in un centro per sfuggire ai frenetici ritmi quotidiani e dedicarsi un momento speciale tutto per sé. Cogli questa particolare esigenza e offri loro dei veri e propri momenti wellness che vadano oltre i trattamenti di base. Come prima cosa, fai scegliere alla cliente un olio profumato per ambiente da bruciare nella lampada. I profumi sono in grado di influire profondamente sullo stato d’animo della persona e creano subito un’atmosfera gradevole. Se il profumo da te scelto non dovesse piacere alla cliente, perché ad esempio troppo dolce, l’intera esperienza di benessere sarebbe compromessa. Al contrario, una scelta personale e mirata è il miglior modo per cominciare. Il trattamento si apre sempre con un pediluvio tiepido, seguito dalla pedicure e da un massaggio alle estremità inferiori. Scegli la crema o l’olio per massaggio in base al tipo di pelle e alle esigenze della cliente. La pressione che eserciti con il massaggio aiuta a stimolare e rilassare non solo la parte interessata, ma tutto il corpo. Avvolgi i piedi in morbidi asciugamani preriscaldati e dedicati quindi alle mani. Anche qui, un maniluvio delicatamente profumato e rilassante è il primo importante step. Esegui poi un peeling con movimenti circolari in grado di detergere e purificare la pelle di mani, avambracci e gomiti, e asporta i residui con un panno morbido. Dopo il peeling è il momento di una maschera o di un impacco, specialmente se la pelle è molto secca, mentre le unghie vengono trattate con un olio specifico. Termina il trattamento con un massaggio alle mani, esercitando una leggera pressione sulle dita, il dorso della mano e la superficie interna, passando poi all’avambraccio fino al gomito. In qualsiasi

massaggio ricorda di mantenere sempre il contatto tra le tue mani e la parte del corpo che stai trattando, esercitando dei movimenti fluidi, senza interruzioni, e modificando l’intensità della pressione. Il massaggio alle mani può concludersi chiedendo alla cliente di stringere forte le sue mani per qualche istante, in modo da potenziare il circolo di energia creato durante il massaggio.

Pacchetti Veloci I pacchetti combinati non devono necessariamente richiedere molto tempo. È possibile offrire un servizio rapido ma professionale anche alla cliente che desidera una laccatura last-minute prima di un incontro di lavoro o della partenza per le vacanze. Dopo un breve maniluvio e pediluvio esegui una leggera manicure e pedicure e passa alla stesura del colore. Invece dello smalto classico, proponi alla cliente lo smalto semipermanente che si asciuga rapidamente e garantisce un finish perfetto per settimane. Questi “pacchetti rapidi” sono ideali per la pausa pranzo o il dopo lavoro, accompagnati da una tisana o un cocktail alla frutta.

Anche per Lui Le proposte mani-pedi rapide e dai risultati immediati sono amate anche dalla clientela maschile, sempre più consapevole ed esigente in fatto di beauty routine. E in più, sappiamo che il cliente maschio, una volta conquistato, tende a essere fedele e a tornare sempre nello stesso centro. Naturalmente il trattamento dovrà essere modulato sulle esigenze e sui gusti maschili che rinunciano volentieri al “contorno”: risultati visibili nel minor tempo possibile è tutto ciò che la clientela maschile richiede di solito. Dunque limatura e leggera lucidatura delle unghie, seguita da un massaggio energico di mani e piedi. Alcuni uomini ti potrebbero chiedere la ricostruzione, per combattere l’onicofagia o nascondere altri piccoli difetti. Il risultato dovrà sempre essere il più naturale possibile.

NAILPRO.IT

69


workshop

“Una volta che avrai imparato la

corretta procedura di preparazione dell’unghia e che la gestione del prodotto sarà sotto controllo, l’incubo del lifting dovrebbe svanire.

Il Buongiorno Per le clienti più mattiniere, un’idea simpatica e innovativa sono gli “appuntamenti del buon risveglio”. Proponi alla cliente una piccola sessione di ginnastica specifica per mani e piedi, avvalendoti di attrezzi da palestra quali pesetti, elastici e palline. Mettere in moto le estremità del corpo di buon mattino stimola la circolazione sanguigna e rilascia ormoni che favoriscono il buon umore. Fitness e beauty sono la combinazione perfetta.

Regalare Attenzione La professionalità e l’attenzione verso il cliente si esprimono attraverso piccoli ma decisivi dettagli: dalla cortesia del saluto iniziale ai piccoli servizi extra come una bevanda dissetante, fino ai tester di prodotto da lasciare al termine del servizio. L’esperienza che saprai creare per la tua cliente, fatta di professionalità, gentilezza, ambiente accogliente e altri piccoli gesti, farà sì che lei torni nel tuo centro, oppure non vi metta mai più piede. Non dimenticare, infine, di pubblicizzare i pacchetti attraverso volantini, annunci sulla stampa locale e naturalmente attraverso il tuo sito e i canali social più diffusi.

70

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

Un tocco di stile Voglia di un po’ di creatività? Oltre alle semplici manicure e pedicure, puoi offrire come pacchetto combinato la nailart su mani e piedi, per un nail style coordinato e originale. Soprattutto in estate, quando l’attenzione è tutta concentrata sulla bellezza dei piedi, proponi alla cliente piccoli decori da realizzare sulle unghie di mani e piedi, simili o a contrasto. La nailart, french, full color o impreziosita da applicazioni, è un’ottima fonte per assicurarsi un fatturato extra, senza doversi procacciare nuova clientela.

Ursula Maria Schneider è consulente di benessere, insegna tecniche di rilassamento ed è titolare di un centro di podologia. È ideatrice di alcune tecniche di massaggio del piede e scrive su riviste specializzate.


Nella Ricostruzione Unghie le innovazioni si contano sulle dita di una mano Prima Colla ad asciugatura rapida

Primo Gel Automodellante

Ibd Professional Nail Glue

Ibd Clear Gel

Primo Gel Colorato

Primo Gel che si scioglie

Ibd Gel Polish

Ibd Soak Off Gel

Primo Gel per Camouflage

Primo Sigillante Gel che non si sgrassa

Ibd French Xtreme Gel

Ibd Intense Seal

... e l’innovazione continua con Just Gel Polish! da oltre 40 anni il meglio per la Ricostruzione Unghie Acquista subito! Shop Online su shop.ladybirdhouse.it

www.gelibd.it


workshop

LIFTING: Impara a prevenire il fenomeno del lifting partendo dalle sue cause principali. d i K a re n H o d g e s

U 

Cause e Rimedi

na delle sfide maggiori per un’onicotecnica è la separazione del prodotto dall’unghia naturale. Questo fenomeno viene chiamato “lifting” e si manifesta quando il gel o l’acrilico si sollevano, lasciando uno spazio fra sé e la lamina ungueale. Il lifting può essere provocato da diversi fattori, ma le cause principali sono due: una scarsa capacità di controllo del prodotto (ad esempio un’applicazione maldestra o grossolana) e una preparazione non adeguata dell’unghia naturale (come accade quando sulla lamina ungueale rimangono residui di olio per cuticole). L’unico modo per evitare di veder rovinato il proprio lavoro è esercitarsi costantemente nell’applicazione dei prodotti e imparare a eseguire una preparazione impeccabile. Allenati più e più volte, fino a quando il prodotto non sarà perfettamente uniforme e aderente all’unghia, e vedrai che il lifting non sarà più un ostacolo insormontabile!

Controlla il Prodotto A dispetto di tutti quelli che sostengono che per “fare le unghie” siano sufficienti un pennello e un po’ di tempo a disposizione, quando si passa dalla teoria alla pratica ci si rende conto che basta una piccola disattenzione per

Se il prodotto tocca la pelle, l’insorgere del lifting è inevitabile.

72

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

mandare tutto all’aria. L’inesperienza, o al contrario un eccesso di sicurezza, sono i due grandi nemici delle onicotecniche. Vediamo insieme quali sono alcuni dei problemi più comuni che possono portare al lifting. Applicare una quantità eccessiva di prodotto lungo i bordi laterali farà scivolare il prodotto stesso sulla pelle circostante, creando rigonfiamenti a ridosso dell’unghia.

IL CONSIGLIO: Se sei all’inizio del tuo percorso da onicotecnica e hai bisogno di fare molta pratica, usa tranquillamente i prodotti contenuti nel tuo kit di studio, ma se vuoi davvero affinare le tue competenze professionali è meglio fare pratica con i prodotti usati in salone.


workshop

L’applicazione irregolare del prodotto nella zona delle cuticole crea invece un bordo frastagliato e non uniforme. Una regola per tutte: il modo migliore per evitare questi problemi è la pratica! Scarica e stampa uno dei tanti fogli per esercitazioni pratiche che si trovano sul web - quelli che presentano la suddivisione tra bordo libero, corpo dell’unghia e zona cuticole, poi inserisci il foglio all’interno di una borsa di plastica rigida trasparente, fai in modo che aderisca alla superficie interna della borsa e comincia ad allenarti appoggiando una pallina di prodotto al centro della prima “unghia”. Fai del tuo meglio per ricoprirla completamente con il prodotto prescelto, ma senza mai toccare la linea che delimita l’immaginaria zona delle cuticole. Esercitandosi in questo modo, la maggior parte delle tecniche si rende conto di quali sono gli angoli e le zone in cui i suoi movimenti sono più sicuri e quelli dove invece incontra più difficoltà. Nel momento in cui si capisce questo, si può lavorare in modo mirato sui propri punti di debolezza.

Un’Adeguata Preparazione La presenza di residui di polvere di limatura o di tessuti morti è chiaramente visibile quando l’unghia naturale non è stata preparata correttamente. È fondamentale, prima di cominciare il trattamento, che l’unghia sia perfettamente pulita. Se il prodotto viene applicato sopra residui di pelle o di cuticola non può aderire perfettamente alla superficie dell’unghia e non passerà molto tempo prima che si sollevi; il lifting parte in genere dalla zona delle cuticole e arriva fino al bordo libero, causando la scheggiatura o la rottura dell’unghia. La sfida si può vincere, basta lavorare con accortezza e senza fretta: spingi indietro le cuticole e rimuovi attentamente tutti i residui che rimangono sulla lamina. Puoi aiutarti anche con un prodotto scioglicuticole, ma ricorda poi di pulire bene l’unghia prima di procedere con gli step successivi. L’unghia della fotografia qui sopra può sembrare,

a prima vista, ben preparata, ma a uno sguardo più ravvicinato si notano dei residui bianchi lungo i laterali, che devono essere rimossi prima di applicare il prodotto. Il modo migliore di procedere è, prima di tutto, spingere indietro le cuticole. Trova dei volontari su cui esercitarti con brevi trattamenti da cinque minuti. La maggior parte di loro mostrerà cuticole secche, quindi usa per prima cosa un gel igienizzante e applica poi lo scioglicuticole. Quando le cuticole sono ancora umide, usa i vari modelli di spingicuticole che hai a disposizione per capire quale

“Non è mai una buona idea usare

arnesi metallici, tronchesine o altri oggetti affilati per cercare di scalzare via la parte di prodotto sollevata. Così facendo rischi di danneggiare la lamina ungueale e di favorire ulteriori sollevamenti.

sia il più efficace. Per fare questa prova devi usare diversi strumenti sullo stesso cliente, in modo da capire quali si rivelano più adatti per il suo tipo di pelle, di unghie e di cuticole. Spingi indietro le cuticole su tutte e dieci le unghie, rimuovi ciò che resta del prodotto e lascia riposare per un minuto circa. Durante questo breve intervallo, sposta lo sguardo dalla mano su cui stai operando e focalizzati su qualcos’altro: guardare da un’altra parte ti permette di riposare gli occhi e di tornare al tuo lavoro più fresca e concentrata. Ora passa in

IL CONSIGLIO: Oltre a esercitarti su altre persone, puoi fare pratica spingendo indietro le cuticole anche su te stessa, ma ricorda che più hai a che fare con mani dalle caratteristiche diverse, più migliori.

NAILPRO.IT

4 73


workshop

rassegna con attenzione ogni dito per capire se le cuticole hanno bisogno di un ulteriore ritocco. Prova a identificare eventuali schemi ricorrenti: c’è un’area particolare che, su ogni unghia, tende a essere più problematica delle altre? Concludi il trattamento con un buon olio per cuticole e ringrazia i tuoi volontari. Una volta che avrai sviluppato maggiore consapevolezza sul modo di trattare le cuticole, riuscirai automaticamente a fare un lavoro migliore sui clienti veri.

Rimedi al lifting Prima di procedere con il refill, tutto il prodotto soggetto a lifting deve essere rimosso. Se decidi di lavorare su una ricostruzione che si è già sollevata vai incontro a diversi problemi: • Fragilità della struttura che può causare facili rotture dell’unghia

• Antiestetiche macchie gialle • Un terreno fertile per lo sviluppo di batteri Puoi rimuovere la parte di prodotto sollevata limandola via delicatamente. Non è mai una buona idea usare arnesi metallici, tronchesine o altri oggetti affilati per cercare di scalzare via la parte di prodotto sollevata. Non solo rischi di danneggiare la lamina ungueale, ma puoi anche causare micro-traumi e favorire ulteriori sollevamenti.

“Una volta che avrai imparato la

corretta procedura di preparazione dell’unghia e che la gestione del prodotto sarà sotto controllo, l’incubo del lifting dovrebbe svanire.

naturale. La parte interessata dal lifting dovrebbe a questo punto saltare via facilmente.

Attenzione: Sii prudente, muoviti con lentezza e solleva spesso la fresa dall’unghia per evitare pericolosi surriscaldamenti. Una volta che avrai imparato la corretta procedura di preparazione dell’unghia e che la gestione del prodotto sarà sotto controllo, l’incubo del lifting dovrebbe sparire. Se il fenomeno persiste, ci sono altri fattori da considerare ed eventualmente modificare: • Eccessiva pressione con la lima o il buffer quando si limano i margini dell’unghia ricostruita: esercitati a operare con mano più leggera! Una tecnica sicura a cui puoi fare ricorso è quella di usare la fresa, limando l’area interessata dal lifting con l’aiuto del cilindro abrasivo. Tenendo la fresa leggermente angolata rispetto all’unghia, con tocco leggero traccia un solco sul prodotto che ricopre l’unghia - sia esso gel o acrilico - in modo tale da isolare la parte sollevata rispetto al resto dell’unghia. Smetti di limare nel momento in cui vedi comparire una sottile linea bianca, evitando di penetrare troppo in profondità nel prodotto o, peggio, di arrivare a toccare l’unghia

74

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

• Errata proporzione liquido/polvere lavorando con l’acrilico: se il prodotto risulta troppo liquido significa che potrebbe essere fragile, soprattutto sui laterali. • La cliente stuzzica il prodotto fino a farlo inavvertitamente sollevare - questa volta la colpa non è tua! Per evitare che una cliente maldestra rovini il tuo lavoro, cerca di applicare il prodotto in modo da non lasciare protuberanze, spigoli, o altri punti “invitanti” a cui attaccarsi!


La Ricostruzione Unghie facile facile

Primo Corso Nazionale di Ricostruzione Unghie in Gel 22-23-24 giugno Il corso è costituito da una parte teorica ed una parte pratica, sotto la guida e la supervisione delle Educatrici Ladybird house. Al termine del corso verrà rilasciato un Attestato di Formazione. Per informazioni contatta il tuo Concessionario di zona oppure Ladybird house al numero 059 284163

ABRUZZO:

LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

BASILICATA:

MONE’ Via Galata 124/R GENOVA (GE) Tel. 010 5536938 - info@gelibd.it

BIO STUDIO Viale B. Croce 234 CHIETI SCALO (CH) Tel. 0871 560167 - aleaventa@hotmail.com

MT/PZ

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

CALABRIA

CS/CZ/KR/RC/VV

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

RC

RC BEAUTY NAILS Via Pepè 16 CINQUEFRONDI (RC) Tel. 339 6229988 - stefaniacannata1970@libero.it

CAMPANIA:

ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it

EMILIA ROMAGNA:

BO/MO/PC/PR/RE

LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@gelibd.it

FC/RA/RN

APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

FRIULI VENEZIA GIULIA:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

LAZIO:

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI Piazza delle Crociate 26 ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - mg.diffusione@tiscali.it

LIGURIA:

LOMBARDIA:

BG

PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it

BS/MI

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

CO/LC/SO

CLUB DEL PARRUCCHIERE Via Statale snc GERA LARIO (CO) Tel. 0344 84649 - clubdelparrucchieresrl@tin.it UNGHIEROSSE Via C. Dominioni 49 MORBEGNO (SO) Tel. 338 4571816 - enrica964@gmail.com

PUGLIA:

BA/BT/FG

ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it

PAOLO VELO & YOU Via A. Volta 16 MAROSTICA (VI) Tel. 0424 470014 - paolovelo.paolo@alice.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

SARDEGNA:

BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

BR/LE/TA

BEAUTY GROUP snc Via Machiavelli 31 CAGLIARI (CA) Tel. 070 4560053 - beautygroupsnc@gmail.com POSH NAILS AND MORE Via Longhena 21 OLBIA (OT) - Tel. 3347108977

SICILIA:

AG/PA/TP

LO/MB/PV/VA

AR/SI

MARCHE:

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

FI/GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

MOLISE:

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

PIEMONTE:

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

VALLE D’AOSTA:

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

TOSCANA:

TAO SYSTEM Via Conventati 3/11 C.da Campiglione FERMO (FM) Tel. 0734 605067 - taosystem@tiscali.it LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

VR

CT/EN/ME/RG/SR

HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@gelibd.it

BL/RO/VE/VR

CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it

CR/MN

BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

VENETO:

PD/TV/VI

TRENTINO ALTO ADIGE: UMBRIA:

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

w w w.gelibd.it

www.smaltiorly.it


news prodotti

 Collezione ORLY Baked ● Ladybird House

w

Una donna che si sente bella e affronta la vita con fiducia, lasciando un’impressione positiva su chi la circonda. ORLY celebra l’unicità di tutte le donne con una collezione dal carattere vivace e intenso, ispirata alle tinte sature dei fiori tropicali. Sei smalti che vanno oltre il colore: sono infusi con pigmenti trattati termicamente. www.smaltiorly.it

w KyLac Mat

KyLua

Un nuovo e inedito top coat - sempre con la doppia funzione di base e top sigillante - per smalto UV KyLac. La particolarità è data dal finish matte, ovvero non lucido, che crea sulla superficie dell’unghia un effetto satinato e permette di realizzare interessanti giochi di luce e decorazioni fuori dal comune. www.kylua.it

 Flowers in Bloom e Pop Art ● RobyNails

Due nuove esclusive collezioni colore: Flowers in Bloom è una sinfonia di primavera con le 3 nuove tonalità Violetta Pink, Lime Yellow e Wild Orchid, accompagnate dal classico French Beige; Pop Art propone una palette spumeggiante e ricca di contrasti, con Fuxia Fever, Cherry Red e Calypso Orange e il best seller Fancy Lilac. www.robynails.it

76

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

 Recolution ● LCN

Rispetta l’unghia naturale, uniforma le imperfezioni della lamina e garantisce un colore naturale e brillante fino a 3 settimane: il sistema di colorazione semipermanente professionale LCN Recolution da oggi è disponibile nella versione Starter Kit, racchiusa in un pratico cubo che contiene tutti i prodotti necessari per l’applicazione. www.lcn-cosmetics.it


news prodotti

 Polvere di Stelle ● Gamax I nuovi pigmenti di co-

lore lanciati dall’azienda romana possono essere miscelati con qualsiasi prodotto della linea (gel di struttura, gel colorati, semipermanenti e smalti) per ottenere nuance personalizzate, aggiungendo colore, profondità, brillantezza o leggera iridescenza. La scelta è tra oltre 250 polveri colorate. www.gamax.it

 Artistic Colour Gloss Wedding Collection 2014 ● Nails&Beauty Per il giorno

del fatidico “sì”, lo smalto semipermanente Artistic Colour Gloss si arricchisce di quattro nuance per celebrare il romanticismo senza tempo: delicate tonalità pesca, rosa, nude e crema regalano alla sposa una manicure elegante e discreta, che durerà fino alla fine della luna di miele! www.nailsbeautyacademy.it

 Linea Spa

Trebosi

Tre creme e una maschera per coccolare la pelle: la Crema Mani all’Argan protegge, nutre e idrata; la Crema Gambe alla Menta combatte il senso di pesantezza e gonfiore; la Crema Piedi al Riso assicura un’idratazione profonda e durevole alla pelle dei piedi; la Maschera Idratante al Mirtillo lenisce arrossamenti e screpolature di mani e piedi. www.trebosi.com

 KySilk ● KyLua

I 7 meravigliosi colori pastello dello speciale kit Orchidée si possono trovare ora anche nella versione smalto tradizionale. Gli smalti KySilk hanno un’anima speciale, ovvero una composizione esclusiva arricchita da proteine della seta, aloe e cheratina, per unghie sempre più belle e sane. www.kylua.it

NA I L P R O .IT

77


news prodotti   Faby Lacquering Gel ● Faby È il primo e unico soak

off al mondo completamente privo di TPO: Faby Lacquering Gel ridefinisce il tuo concetto di gel color professionale. Tutta la bellezza, la tenuta e la qualità del gel in una formula attenta alla sicurezza. La stesura è semplice e veloce, l’adesione perfetta, la rimozione rapida e delicata. www.fabynails.com

 Nail Deluxe Spring Care ● LCN Unghie più forti e curate grazie a un nuovissimo tris di prodotti pensati per la primavera/estate: Nail Polish Primer sgrassa e pulisce l’unghia, Calcium Plus Gel 2 in 1 si usa come base protettiva e si prende cura delle unghie fragili, Pure Gold Nail Power rivitalizza unghie e cuticole secche con una formula a base di cheratina, amminoacidi e oro. www.lcn-cosmetics.it

 CND Scentsation Paradise Collection ● Ladybird house Tre nuo-

ve lozioni idratanti dalle fragranze tropicali, in edizione limitata per l’estate 2014. Jasmine Haze, al profumo di gelsomino, Sunset Bloom, alla fragranza di fiori tropicali, Tropical Twist, all’aroma di ananas e frutti esotici, sono pronte a esaltare la femminilità e a farti immergere in un paradiso tropicale! www.cndworld.it

 Alta Moda ● KyLua

Il kit contiene i 7 colori più trendy del momento, lussuose tonalità di smalto UV KyLac che vestiranno le unghie di tutte le fashion addicted! Ciascun colore è stato battezzato con il nome di una tendenza moda: dal corallo intenso Hippy Coral al delicato beige Vintage Sand. www.kylua.it

78

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


news prodotti   Safari Collection RobyNails Ci sono tutte

le suggestioni dell’Africa racchiuse nella nuova collezione stagionale di RobyNails. Sei nuovi smalti professionali della linea Nail Dress, perfetti da abbinare a un look etnico, colorato, esotico. I sei colori, caldi e intensi, vi faranno sentire un vera regina d’Africa, selvaggia e seduttiva. www.robynails.it

 Thick Base ● Punto Estetica Tra le novità per la sta-

gione estiva, Astra Nails propone una nuova base gel UV trasparente, ideale per la preparazione dell’unghia all’allungamento con cartina. Grazie alla sua speciale formula riduce i rischi di colatura, garantendo un risultato di precisione e una tenuta senza paragoni. www.astranailsshop.it

 Nuovi colori Bondique Black Diamond ● LCN Il gel monofasico fotoin-

durente Bondique Black Diamond si distingue per la sua ottimale elasticità e per le sue eccellenti capacità di adesione. Arricchito con polvere di diamante, garantisce una lavorazione confortevole e una resistenza estrema. Da oggi la linea diventa più ricca con le nuove tonalità Pastel e Pink. www.lcn-cosmetics.it

 ORLY Rich Renewal ● Ladybird House ORLY presenta il restyling di una delle sue linee di punta: le creme idratanti Rich Renewal, da oggi in una nuova, colorata veste, si arricchiscono di una fragranza inedita: Pretty, a base di vaniglia e tè bianco. Tra le novità, anche una linea di scrub abbinati alle creme, a base di zucchero, burro di Karité e Vitamina E. www.smaltiorly.it

NA I L P RO .IT

79


workshop

Showcase

CND

Paradise Collection La voluttuosa bellezza della collezione estiva di CND ci trasporta in un rigoglioso paradiso tropicale.

80

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


workshop

F

antasia, edonismo, fascino dell’esotico: la collezione CND per l’estate 2014 racchiude e interpreta al meglio tutti questi elementi. Un’esplosione di colori brillanti e irresistibili, che regaleranno alle vostre mani e ad ogni vostro un look un tocco di glamour e di sensualità. I colori intensi e brillanti della foresta pluviale e le tonalità vivaci di fiori e frutti esotici hanno ispirato sei nuance abbaglianti, pensate per una donna che ha voglia di stupire e di mettersi in gioco. La donna CND non ha paura di osare e l’estate è il momento ideale per sfoggiare una personaltà decisa e fuori dagli schemi, lasciando tutti a bocca aperta. Ecco i sei colori della Paradise Collection: CND Bicycle Yellow è un brillante giallo sole, CND Electric Orange un caldo color mandarino; il viola è declinato in due sensuali tonalità: l’intenso orchidea di CND Sultry Sunset e l’elegante viola prugna di CND

Tango Passion. Completano la collezione il verde foresta CND Lush Tropics e il profondo blu ceruleo CND Cerulean Sea. La Paradise Collection è disponibile sia nella linea CND Shellac™, il pluripremiato Power Polish, sia nella linea CND Vinylux™, il rivoluzionario smalto settimanale di CND. CND Shellac non ha certo bisogno di presentazioni: il famoso Power Polish regala unghie perfette fino a 21 giorni e si rimuove sciogliendosi, senza mai richiedere l’uso della limatura. Il sistema CND Vinylux è composto da due fasi: Vinylux Color e Vinylux Top Coat. Il trattamento garantisce sette giorni di colore inalterato e brillante e la possibilità di rimuoverlo e cambiare colore quando lo si desidera. In attesa delle vacanze, siete pronte a portare sulle vostre unghie i colori di un paradiso tropicale?

NA I L P R O .IT

81


workshop

Showcase

Astra Nails

Collezione Primavera/Estate 2014 82

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


workshop

Sei nuovi meravigliosi colori dal sapore estivo arricchiscono la linea di Gel UV di Astra Nails.

C

on la bella stagione ormai entrata nel vivo, l’ampia gamma di gel colorati Astra Nails si arricchisce di 6 nuove tonalità, vivaci e sempre attuali. I colori della Primavera/Estate 2014 incontrano il gusto di una donna dalla personalità frizzante e positiva, che ama la vita all’aria aperta e le emozioni forti ma desidera anche valorizzare la propria femminilità. Il rosa, protagonista della primavera, si declina in due diverse nuance, l’intenso Pink Lady e il delicato Flamingo. Il caldo rosso Amore è perfetto per unghie dal mood romantico e passionale, mentre lo sfizioso Sweet Orange è un colore ideale da scegliere per i vostri look estivi. Completano la collezione il verde acqua Aqua Pearl e il bianco cangiante White Star. I gel colorati Astra Nails si applicano facilmente, come gli smalti tradizionali: l’elevato grado di copertura permette la stesura in un unico passaggio, eliminando così spessori superflui e tempi di applicazione troppo lunghi. La facile stesura si accompagna alla lunga durata: le unghie rimangono perfettamente colorate e luminose fino a 3 settimane! Tutti i gel Astra Nails catalizzano in lampada UV. Liberate la vostra fantasia e colorate la vostra estate con Astra Nails! I prodotti Astra Nails sono distribuiti in Italia da Punto Estetica. Per maggiori informazioni e per scoprire le altre collezioni: www.astranailsshop.it

NA I L P R O .IT

83


style Nail-À-Porter

Spring Flower Glossy Nuance

L e p ro p o st e d i N a i l - À - Po r t e r i n q u e st o n u m e ro ce le b ra n o l a st a g i o n e p i ù ro m a n t i c a d e l l’ a n n o , co n i n t re cc i f lo re a l i e d e le g a n t i g i o c h i d i t ra s p a re n z e . di Manimagia

N 

on solo cavalli bianchi, principi e atmosfere fiabesche: la donna della primavera 2014 rivela il suo spirito self-confident, recuperando forza e fiducia in se stessa. È una donna che ama il lusso discreto dei toni pastello, carichi però di preziosismi e di decorazioni ricercate. È proprio seguendo questo mood che nascono le creazioni di Julka Bedeschi e Sheila Oddino, trainer KB School Piemonte, che hanno voluto creare due tipi di nailart, una incentrata sul motivo floreale e l’altra su un gioco di trasparenze: leggerezza e delicatezza sono le parole d’ordine della nailart per questa stagione. Lo spirito dreamy con cui si affronta la primavera viene rivelato da sottili retine che contraddistinguono le nailart, facendo da contraltare a fiori e sfumature: così il romanticismo d’altri tempi diventa moderno attraverso un’impalpabile sensualità. Come si accennava, la prima creazione è incentrata sul tema floreale. Fiori in primavera… banalità? Buon auspicio? Una cosa è certa, qualunque sia l’indole

84

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

della vostra cliente, il motivo floreale, più o meno astratto, saprà soddisfarla. Il fiore è simbolo di freschezza, delicatezza e gioia di vivere, sentimenti che in primavera si risvegliano. Flower power quindi! Via libera ad astrazioni o miniaturizzazioni quasi ricavate da un libro di botanica, a desing floreali minimal o barocchi: l’importante è giocare con trasparenze e nuance pastello, rivisitando così le classiche stampe a fiori. Come nella moda a farla da padrone è la seta, con abiti impreziositi da ruches d’organza, nel mondo nail vincono gli effetti acquerellati, i pigmenti metallizzati in micropolveri che danno luce senza creare un effetto shining come farebbe il glitter, i colori Aurora (della linea KB Emotion) che creano effetti di trasparenze cangianti. Julka Bedeschi ha voluto ricreare le impalpabili trasparenze dei tessuti con giochi di acquerello bianco per i petali, contornati da sottili linee dal bianco più intenso. Gli accessori, in questa composizione, sono fondamentali, perché non servono solo da ornamento, ma

incorniciano e danno risalto al vero grande protagonista: il fiore. Secondo Julka, è fondamentale rimanere sempre sulle stesse tonalità senza avere colori di contrasto, così da poter ottenere una nailart raffinata e adatta ad ogni occasione. La poesia della stagione primaverile, in fondo, non ha colore, è uno stato d’animo, è solo un gioco di sfumature. Testo di Sheila Oddino

Da sinistra, Julka Bedeschi, Sheila Oddino e Ljuba Bedeschi - Trainer KB School Piemonte.

Manimagia nasce nel 2003, quando quattro cugine decidono di aprire a Rivoli (TO) una vera e propria SPA per mani e piedi. Conseguito il Master KB Nail Stylist e diventate formatrici a livello regionale, Julka, Ljuba e Sheila hanno fondato la KB School Piemonte.


style

SPRING FLOWER

L’

idea di Julka Bedeschi nel realizzare questa nailart era quella di creare una composizione che potesse piacere anche a chi in genere non ama i decori sulle unghie. Partendo da una classica french, illuminata con micropolveri cangianti, Julka è poi passata a disegnare delicati fiori tono su tono che risultano molto discreti a un primo sguardo, ma visti da vicino sono ricchi di particolari.

PRIMA PROPOSTA In questa prima fase, Julka ha creato una french con l’UV Paint Snow White, bianco ghiaccio leggermente perlato. Per renderlo più luminoso è stato applicato un pigmento bianco con riflessi oro sullo strato di dispersione del colore. Questo semplice passaggio è già di per sé un’ottima proposta, ad esempio per una sposa che non vuole abbandonare la classica french ma desidera una variazione sul tema. Sulla french Julka ha voluto creare un reticolo di linee bianche sottilissime, che rendono la nailart preziosa e ricercata; la precisione del tratto è fondamentale per rendere verosimile l’effetto pizzo/tessuto.

SECONDA PROPOSTA La semplice ma raffinata french acquista un carattere romanticamente primaverile grazie al motivo floreale.

NA I L P R O .IT

85


style

Julka disegna i fiori acquerellando il bianco e contornandoli con il colore puro. L’effetto in trasparenza risulta molto soft e il talento nel creare contorni ben definiti e precisi rende il fiore particolarmente realistico, quasi come se “galleggiasse” sull’unghia. La tecnica acquerello è molto semplice e veloce da eseguire e ha mille varianti che rendono la nailart molto portabile perché adattabile a clienti dai gusti diversi.

TERZA PROPOSTA La raffinata composizione floreale in bianco viene arricchita, in questa terza e ultima proposta, da un lilla pastello che aggiunge tono e vivacità al bianco puro: sottili foglioline e delicati ramage si inseriscono in un gioco di intrecci veramente chic!

IL CONSIGLIO IN PIÙ

I 

n questo numero approfondiamo l’effetto trasparenza, grande protagonista sulle passerelle primavera/estate insieme al nude look di cui abbiamo parlato la volta scorsa. Il “mesh look”, conosciuto anche come “see through” (vedere attraverso), è un intrigante effetto di trasparenze caratterizzato da veli, lavorazioni di pizzi e trafori che creano un effetto “vedo-non vedo”, lasciando la pelle leggermente in vista. Dalla lingerie all’abbigliamento di tutti i giorni, fino al mondo nail, la trasparenza è un motivo trasversale, che può accontentare la cliente più sobria così come quella più eccentrica. La difficoltà, per quanto riguarda la nailart, è quella di creare un risultato verosimile, che si può ottenere solo

86

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

bilanciando sapientemente spazi pieni e spazi vuoti. Nel lavoro proposto da Sheila Oddino è stato creato un gioco di sfumature con due colori della linea Aurora Boreale (Andromeda Blu e Azure Pink) che hanno la particolarità di apparire più netti e definiti se utilizzati su sfondo scuro, mentre su sfondo trasparente (come in questo caso) rimangono solo leggermente cangianti. Utilizzando lo strato di dispersione abbiamo anche potuto intensificare la luminosità della sfumatura con una cartina trasferibile a piccoli cerchi. Un altro effetto di trasparenza molto interessante da eseguire, come si accennava in precedenza, è quello del “vedo-non vedo”. Come realizzarlo? Il segreto è quello di creare con pazienza e precisione una trama


style

GLOSSY NUANCE

T

rasparenze cangianti ideali per la donna che ama un look non troppo appariscente; il tocco in più arriva grazie al colore azzurro, che accende il design con piccoli tocchi studiati ma apparentemente casuali. Questa nailart, nelle sue tre varianti, è realizzata da Sheila Oddino.

PRIMA PROPOSTA Sheila ci propone la sua sfumatura in zona french con due colori della linea Aurora di KB, che cangiano tra il rosa e l’azzurro lasciando come sfondo il bordo libero trasparente. Per arricchire questa proposta ha applicato una cartina trasferibile trasparente (stripe della linea KB Emotion) con piccoli cerchi, che conferiscono luminosità pur senza essere coprenti, rispettando quindi i colori di base. Questa prima creazione è dedicata a una donna che ama un look particolare e fuori dagli schemi, ma non “urlato”.

sottile fatta di linee, fiori o altri disegni ad acquerello alternati a spazi trasparenti, che suggerisca l’impressione di “vedere attraverso”. È bene specificare che è possibile ottenere questi effetti solo con la ricostruzione, lavorando su un bordo libero ricostruito con nail form: il consiglio è quello di abbinare questi effetti di trasparenza in zona french a un allungamento del letto ungueale, per un risultato finale equilibrato ed elegante. Quando invece vogliamo effettuare una semplice ricopertura dell’unghia naturale, il “mesh look” è decisamente sconsigliato, perché potrebbe dare luogo a imperfezioni e discromie, creando un effetto pasticciato sicuramente non bello da portare (e da guardare).

A chi consigliare, quindi, questo tipo di nailart? Un effetto acquerellato con colori pastello, retine in bianco, gel colorati molto sfumati, può essere consigliato in primo luogo alle spose, magari proponendo di ricreare sulle unghie la sfumatura cromatica o l’effetto del tessuto dell’abito nuziale (dove pizzo e organza normalmente abbondano). Un design di questo tipo si adatta comunque a tutte le clienti che amano la particolarità senza voler eccedere. L’effetto pizzo realizzato invece con colori più forti e accesi può intrigare la cliente che preferisce osare di più. In entrambi i casi, il “mesh look” sarà un’arma vincente da proporre per l’estate!

NA I L P RO .IT

87


style

SECONDA PROPOSTA Sul primo design Sheila ha disegnato un reticolo di linee acquerellate, con tratti bianchi definiti “ondulanti”: proprio questo movimento viene ulteriormente definito dai puntini bianchi in progressione di grandezza. La geometricità creata dall’intersezione tra le linee è sottolineata dalla scelta di riempire con il colore bianco i piccoli spazi che ne risultano. Trasparente e coprente vanno di pari passo: questa è una nailart giovane, dinamica e divertente, ideale per il periodo estivo.

TERZA PROPOSTA La sfumatura azzurra che fa timidamente capolino nella prima versione della french viene richiamata in questa terza proposta. In un continuum che va dal blu all’azzurro, le zone di intersezione e i puntini acquistano il colore del limpido cielo primaverile, per un effetto finale delicato e trendy.

88

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


assolutamente

STUPENDO

Scopri la bellezza assoluta di TruGel, Gel Polish puro al 100%. 96 colori dalla lucentezza sbalorditiva e dalla durata eccezionale, che catalizzano in lampada LED e UV. Fai brillare il tuo talento con TruGel.

EzFlow I talia w w w.ezflowitalia.it


workshop

Nail Clinic

Sconfiggi l’Onicolisi Impara a riconoscere i segnali e le cause dell’onicolisi per trattare al meglio le unghie affette da questo comune disturbo. d i Tra c y M o r i n

L 

 ’enciclopedia medica definisce l’onicolisi come un “distaccamento della lamina ungueale dal letto ungueale, che comincia in genere all’altezza del bordo libero e può propagarsi fino alla matrice”. Questo fenomeno è abbastanza comune e ha una lunga lista di possibili cause, ma può essere facilmente aggravato dall’onicotecnica che non prende le giuste precauzioni. Scopriamo insieme da quali fattori può avere origine l’onicolisi, quali sono i segnali da cogliere, i trattamenti che possono aiutare e, soprattutto, i consigli per procedere senza fare ulteriori danni.

• Le patologie dell’unghia

comprendono circa il 10% dei problemi dermatologici.

• Qualunque processo in grado di disturbare il normale sviluppo del letto ungueale può causare onicolisi, come la psoriasi o il lichen planus (che provoca il formarsi di lesioni arborescenti sul letto ungueale).

• L’onicolisi è più comune nelle

donne e, nella maggior parte dei casi, scompare dopo qualche mese.

• Più l’onicolisi dura nel tempo,

minori saranno le possibilità che l’unghia riesca a saldarsi nuovamente al letto ungueale, a causa della cheratinizzazione e dell’esposizione del letto ungueale agli agenti esterni.

90

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

Segnali d’Allarme L’onicolisi provoca il distacco della lamina ungueale dal letto ungueale e ci sono molteplici cause possibili per questo fastidioso fenomeno. Psoriasi ed eczemi sono tra i principali indiziati, ma anche alcuni tipi di dermatiti allergiche da contatto possono portare a infiammazioni così acute da dare il via allo sviluppo dell’onicolisi. Anche la ricostruzione in acrilico, la colla per unghie, gli adesivi, i gel e gli smalti contenenti formaldeide possono portare a questa patologia. L’onicolisi è un fenomeno che può capitare a chiunque - specialmente a chi lavora a contatto con prodotti chimici o detersivi senza proteggere le mani. Anche un trauma all’unghia può dare origine all’onicolisi, qualora provochi il distaccamento della lamina: quando la lamina ungueale non aderisce più perfettamente al letto ungueale, l’unghia diventa un facile

bersaglio per funghi o infezioni batteriche, perché il meccanismo di protezione è venuto meno. Fra i traumi che può subire l’unghia, un esempio classico è la pulizia troppo aggressiva del lato inferiore, il cosiddetto “iponichio”, con uno strumento affilato. Un movimento troppo energico può alterare il margine inferiore dell’unghia, facendolo sollevare; spesso la porzione di unghia che si solleva diventa di colore bianco. Il problema è di per sé benigno, ma è bene sottolineare che l’onicolisi può rendere l’unghia più fragile, facendo sì che si spezzi più facilmente o scolorisca - il che significa che l’unghia non crescerà nel modo giusto e sarà soggetta a continue rotture. Tieni presente che l’onicolisi può manifestarsi su una singola unghia o su tutte (nell’ultimo caso succede spesso a causa di reazioni allergiche o per colpa di un’onicotecnica troppo energica).

FOTO: ©DERMNETNZ.ORG

Cose Da Sapere*


workshop

Rimedi e Precauzioni

“Se si lavora su unghie

Nella maggior parte dei casi l’onicolisi guarisce da sola, in altri tutto dipende dall’andamento della patologia che l’ha provocata (ad esempio, quando la colpa è della psoriasi, se quest’ultima persiste è difficile che l’unghia possa migliorare). Invece di lasciar crescere per conto proprio la parte dell’unghia che si è sollevata, la tecnica può contribuire a prevenire ulteriori traumi accorciandola con le forbicine e può pulire la zona sotto l’unghia con uno spazzolino morbido da manicure, invece di usare uno strumento metallico, o comunque appuntito o tagliente. Se l’unghia diventa verdognola, eccessivamente morbida o si ispessisce, e se il problema persiste oltre le 2/3 settimane, è meglio consigliare una visita dal dermatologo per escludere altre possibili patologie o infezioni. L’onicolisi può manifestarsi sia sulle unghie delle mani sia su quelle dei piedi, ad esempio in chi pratica sport con scarpe non adatte. Prevenire è

ulteriori; non utilizzare solventi chimici, anche un semplice remover può peggiorare la situazione. Nel giro di quattro/sei mesi l’unghia sarà cresciuta e la parte compromessa sarà tagliata del tutto, ma dovresti comunque suggerire alla cliente di rivolgersi a un dermatologo. Meglio non utilizzare acrilico o gel su unghie soggette a onicolisi; insegna alla cliente a prendersi cura delle

sempre meglio che curare, indossando scarpe della giusta taglia e conformazione e guanti quando si è a contatto con prodotti chimici. Anche esercitare pressione avvolgendo le unghie con un bendaggio può essere d’aiuto. Se la causa è la psoriasi, è prioritario cercare di ridurre l’infiammazione; se c’è invece un’infezione in corso, può essere affrontata con farmaci a somministrazione orale o topica. Per escludere altre patologie si può effettuare una coltura dell’unghia o una biopsia, dato che l’onicolisi è spesso confusa con le infezioni fungine. Posto che dovresti lavorare sempre con strumenti accuratamente puliti e igienizzati, se riscontri un caso di onicolisi nel tuo salone è fondamentale sincerarsi che tutta l’attrezzatura sia sterile, perché le unghie su cui andrai a operare saranno particolarmente vulnerabili e soggette a infezioni. Accorcia le unghie e ricorda alla cliente che è importante evitare traumi

sue unghie, ad esempio indossando i guanti quando necessario, in modo che il problema non si ripresenti. La fragilità dell’unghia può essere combattuta con specifici prodotti a uso topico, capaci di rafforzarne la struttura; si può anche consigliare l’assunzione di biotina (da 2000 a 5000 microgrammi al giorno), per favorire lo sviluppo di unghie forti e sane. In generale, se si lavora su unghie con onicolisi bisogna essere estremamente delicati e molto attenti a possibili infezioni. In ultima analisi, benché gli esperti ritengano che sia sicuro lavorare su unghie soggette a onicolisi (purché lo si faccia con delicatezza), è comunque consigliabile che la cliente si rivolga a un dermatologo quando nota qualcosa di sospetto. Dal momento che l’onicolisi è spesso confusa con altri disturbi (e che può sfociare in un’infezione), sii sempre molto cauta e prudente per non peggiorare una situazione già compromessa!

soggette a onicolisi bisogna essere estremamente delicati e molto attenti a possibili infezioni.

NAILPRO.IT

91


style

NailArt Gallery

Originalità e Innovazione Fiori, colori e decori fantasy: le creazioni di Eleonora “The Brownie” La Torre sembrano uscire da uno scenario fiabesco.

E 

leonora La Torre è meglio conosciuta con il suo nome d’arte “The Brownie”, per il suo legame con il mondo incantato di elfi, gnomi e fate. Nata a Messina nel 1978, ma trasferitasi poi a Roma, Eleonora condivide fin da piccola la sua passione per la decorazione delle unghie con la sorella Sabina, con la quale, nel 2009, decide di lanciarsi in una nuova avventura: aprire un’attività nel mondo della nailart. Da allora “The Brownie” lavora come nailartist presso il proprio centro, Rusty Nail, in provincia di Roma, e presso l’azienda Vamp Nails, gestita dalla sorella Sabina, in qualità di docente e formatrice. Eleonora dà al suo lavoro una grande importanza e mette in campo grande serietà e professionalità in tutto quello che fa. Si impegna aggiornandosi continuamente su tecniche e decori innovativi e questo la rende molto apprezzata come insegnante in tutta Italia. Ha creato una propria tecnica decorativa molto originale ed elegante, che ha battezzato “light e shadow”, con effetti tattoo luce ed ombra. Il suo motto? Non fermarti…non si finisce mai di imparare!

92

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


style

NA I L P R O .IT

93


style

94

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


style

NA I L P R O .IT

95


style

Fashion & NailArt

Fiori & Geometrie Le tendenze moda della Primavera/Estate 2014 viste attraverso le collezioni di Alberta Ferretti ed Etro, interpretate da Gamax in chiave nailart.

NailArtist Le nailart sono state realizzate dalle tecniche e collaboratrici Gamax Elisa Picuno, Emanuela Rossi, Nicole Pennacchi, Arianna Bartucca, con la supervisione di Loredana Dello Preite (Responsabile Formazione e R&D Gamax).

96

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

SI RINGRAZIANO L›UFFICIO STAMPA DI ALBERTA FERRETTI E L›UFFICIO STAMPA DI ETRO.

L

e unghie sono accessori di stile, esattamente come borse, scarpe e gioielli. L’universo femminile sembra averlo già capito da tempo e tra celebrità e donne comuni è sempre più diffusa l’abitudine ad abbinare abito e nailart. La bella stagione si presta in modo particolare a questa tendenza, grazie ai suoi colori sgargianti e all’opportunità di mettere in mostra con più frequenza le mani, non più costrette dentro guanti di lana o nascoste dentro le tasche della giacca. I temi ricorrenti sulle passerelle dei Fashion Show Primavera/Estate 2014 sono state le decorazioni floreali, in grande e in piccolo, e i design geometrici, rigorosamente multicolor. Ingredienti perfetti per nailart che non passano inosservate, come quelle realizzate dalle tecniche Gamax ispirandosi ad alcuni capi delle collezioni P/E 2014 di due celebri case di moda italiane: Alberta Ferretti ed Etro.


style

Alberta Ferretti Vitale, energica, positiva: la donna di Alberta Ferretti si muove disinvolta tra tappeti di fiori e geometrie colorate. Colori “impegnativi” come il bianco, il nero, il blu e l’arancio sono sdrammatizzati da un arcobaleno di righe e motivi geometrici da un lato, da vivaci ghirlande di fiori all’uncinetto dall’altro. La collezione vuole mettere in primo piano le gambe, valorizzate da miniabiti di seta, raso e organza, perfetti per una donna solare e sicura di sé, che ama farsi notare.

NA I L P RO .IT

97


style

98

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


style

Etro Intrecci di fantasie e colori delicatamente estivi caratterizzano la collezione PE 2014 di Etro. Gli abiti sono morbidi, drappeggiati, avvolgono la silhouette con grazia, lasciando la donna libera di vivere con spontaneità la bella stagione. Grande protagonista della collezione è la stampa, sia in versione floreale sia nel classico Paisley, marchio di fabbrica del brand. I motivi decorativi si rincorrono con garbo, creando eleganti contrasti cromatici perfetti per un look sbarazzino ma al tempo stesso raffinato.

NA I L P R O .IT

99


Visita il nuovo


sito di nailpro

www.nailpro.it


business

CND Shellac Certified Salon B u s s i a m o a l le p o r t e d i q u a t t ro CND Shellac C e r t i f i e d S a lo n d’Italia per s co p r i re i l s e g re t o d e l lo ro s u cce s s o .

UN CIRCUITO DI OLTRE DUEMILA SALONI IN TUTTA ITALIA CON UN UNICO DENOMINATORE COMUNE: offrire il meglio alle clienti in fatto di bellezza di mani e piedi grazie a un prodotto di punta come CND Shellac. Studio D’Estetica Rita (Pavia)

102

BEAUTY FORUM NAI L PRO 3/2014


business

SQUADRA. CRESCITA. SUCCESSO.

NA I L P R O .IT

103


business

“Studio D’Estetica Rita”

CND SHELLAC CERTIFIED SALON Pavia Un centro per vere CND Shellac “addicted” a Pavia. Studio D’Estetica Rita, gestito da Rita e Sabrina Sardone, è CND Shellac Certified Salon da tre anni; colore, professionalità e creatività sono le sue parole d’ordine. Un salone specializzato, che da oltre trent’anni soddisfa le esigenze di una clientela vasta ed eterogenea grazie al lavoro di uno staff sempre attento agli ultimi colori e alle ultime tendenze. Un centro presso il quale trovare tutta la linea CND Shellac, tanta professionalità e tanta voglia di giocare con il colore e sperimentare, creando manicure sempre originali e personalizzate. Studio D’Estetica Rita (Pavia)

L

anciato nel 2010 ed eletto miglior smalto UV dal 2011 ad oggi, ha inventato la categoria dello smalto semipermanente conquistando i professionisti di tutto il mondo e le loro clienti. CND Shellac, il cosiddetto “Power Polish”, ha rivoluzionato il mondo del beauty: unghie perfette fino a 21 giorni e facile rimozione tramite scioglimento, senza mai richiedere l’utilizzo della lima. Il circuito dei CND Shellac Certified Salon nasce nel 2011 per differenziarsi dagli altri saloni e per garantire alti standard qualitativi alle clienti, un’ampia scelta di colori e tutta la professionalità Ladybird house. Una rete di saloni professionali presenti in tutta Italia con uno sguardo sempre attento alla formazione e ai trend in fatto di unghie e manicure, con prodotti esclusivi e con le nuove collezioni stagionali sempre in anteprima. Un mix vincente di visibilità, prestigio e successo grazie a Ladybird house, e di qualità ed innovazione grazie a CND. Vi proponiamo un breve viaggio da nord a sud alla scoperta di quattro angoli di bellezza CND Shellac Certified Salon.

104

BEAUTY FORUM NAIL PRO 3/2014

Via Vittadini, 3 27100 Pavia (PV) Tel. 0382304034

“Giorgia

Ponessa Nail Lab”

CND SHELLAC CERTIFIED SALON Roma Nel cuore di Roma un “nail lab CND” tutto al femminile. Dalla ricostruzione alla nailart, dal semipermanente allo smalto classico: ad ogni esigenza una risposta firmata CND. Il salone di Giorgia Ponessa è un piccolo paradiso di bellezza che offre qualità e professionalità in fatto di bellezza di mani e piedi e non solo. La titolare ha scelto CND Shellac e le altre linee di prodotto per Giorgia Ponessa Nail Lab (Roma) soddisfare tutte le sue clienti: CND Brisa Lite per perfezionare tutte le unghie, anche quelle più difficili, CND Vinylux per una manicure perfetta per 7 giorni e la possibilità di rimuoverla quando lo si desidera. Via Piediluco, 10 00199 Roma (RM) Tel. 068557787


business

“Nail

Express”

CND SHELLAC CERTIFIED SALON Catania

Nail Express (Catania)

“Rose’s Nails”

CND SHELLAC CERTIFIED SALON Crotone

Nella meravigliosa Catania un salone sempre all’avanguardia, il CND Shellac Certified Salon “Nail Express”. Il centro prende ispirazione dal modello americano e si propone come studio nail avvenieristico, attento alle tendenze e a tutte le innovazioni del settore. Specializzato nella ricostruzione unghie e in tutte le tecniche ad esso connesse, Nail Express ha scelto CND Shellac e le altre linee CND per soddisfare tutte le sue clienti. La sua robustezza, l’eccellenza dei risultati, la tenuta perfetta senza mai danneggiare le unghie lo rendono un prodotto amatissimo dalla clientela catanese. Via del Parco, 32 95030 Tremestieri Etneo (CT) Tel. 0957128728

Rose’s Nails (Crotone)

Bellezza e competenza firmata CND nel cuore della Calabria dal 2006! Un centro che offre servizi a 360° per la bellezza di ogni sua cliente e che da sempre ha un occhio di riguardo per la ricostruzione unghie e per la cura di mani e piedi. Per primo nella sua città ha deciso di rispondere a una nuova richiesta da parte delle clienti e da allora non ha mai smesso di aggiornarsi e innovarsi. L’amore per i prodotti CND nasce durante un viaggio negli Stati Uniti di Rosetta Briguglio, titolare e fondatrice del centro, e da allora nulla è cambiato! Ampia gamma di prodotti, scelta di colori e attenzione alle ultime tendenze e novità. Via Napoli, 15 88900 Crotone (KR) Tel. 096221487 NA I L P R O .IT

105


business

Showcase

LCN

NailBar Un nuovissimo concept per trattamenti professionali nail “to go”, presentato all’ultimo Cosmoprof in anteprima per l’Italia.

106

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014


business

S 

embra un coffee bar, in realtà è una postazione moderna ed efficiente per servizi nail “toccata e fuga”. Dopo il successo ottenuto in Germania, LCN ha deciso di avviare la distribuzione dell’innovativo NailBar anche sul mercato italiano. Nato dall’esperienza del team di Wilde Group, NailBar è uno spazio modulare che può essere allestito e smontato con estrema facilità. Due gli assetti possibili: quello da 6 postazioni di lavoro (12 mq totali) e quello da 3 postazioni (8 mq totali). Ad ogni postazione di lavoro corrisponde una seduta esterna per il cliente. La struttura di NailBar, dotata di ripiani, lavello, alloggiamenti e impianto luce, è stata progettata per riprodurre la situazione di un friendly coffee bar al quale la clientela può comodamente accedere per i servizi nail “to go”, rilassandosi con un caffè o una bibita. È facile immaginare come la collocazione ideale di NailBar sia un ambiente di grande passaggio, come la hall di un centro commerciale, o uno spazio dedicato al benessere, come una SPA. Il design è lineare e moderno con pannelli rosa carico, inserti color frassino e profili

argentei. Un mix di materiali e di colori che non passa inosservato, pensato per catturare l’attenzione dell’utente finale consentendogli di avvicinarsi al mondo dei trattamenti nail anche qualora abbia poco tempo a disposizione. Con le sue postazioni affiancate, LCN NailBar permette a più operatrici estetiche di lavorare in contemporanea, aumentando così la possibilità di acquisire nuovi clienti e contribuendo a incrementare sensibilmente il business. Il progetto NailBar nasce con l’obiettivo di favorire e migliorare il business degli operatori professionali dell’estetica e di diffondere maggiormente la cultura della cura di mani e unghie. La struttura viene consegnata già pronta all’uso, completa di materiale promozionale e provvista di tutti i prodotti e accessori LCN indispensabili per eseguire manicure semplici o con smalto semipermanente, ricostruzione unghie e NailArt, fino ai trattamenti SPA. Per agevolare la diffusione di NailBar in Italia, i distributori di LCN presenti sul territorio nazionale mettono a disposizione comode formule di leasing o di noleggio. Per maggiori informazioni su NailBar: www.lcnnailbar.com.

NA I L P R O .IT

107


CLIENTI CLIENTI FIDELIZZATI

108

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

business


business

FELICI,

Ve n i re i n co n t ro a i clienti non significa n e ce s s a r i a m e n t e a b b a s s a re i p re z z i . S e s a ra i c a p a ce d i re g a l a re un’esperienza m e m o ra b i le p o t ra i ve d e re i n u ov i a r r i v a t i d i ve n t a re c l i e n t i f i s s i . d i Pa m e l a M i l l s - S e n n Vedere facce nuove aggirarsi nel tuo centro è fantastico, ma non è altrettanto fantastico vedere solo facce nuove. Se sul totale della tua clientela non c’è una buona percentuale di “ospiti fissi” oltre ai nuovi arrivati, allora hai un problema di fidelizzazione. Niente paura, non sei l’unica: il fenomeno è in diffusione, perché il crescente successo dei servizi nail ha fatto e sta facendo nascere ad ogni angolo centri di ricostruzione e decorazione unghie. Molti di questi centri giocano al ribasso sui prezzi e non richiedono l‘appuntamento; ne consegue che molte clienti ne sono attratte, ma al tempo stesso la professione viene svalutata e i servizi nail perdono il rispetto che meriterebbero.

NA I L P R O .IT

109


business

Molte clienti non sono abituate a riconoscere la qualità di un lavoro ben eseguito - e di un’onicotecnica professionista rispetto a una improvvisata: per molte donne, rivolgersi a una nailartist qualificata o alla “sorella dell’amica della vicina di casa” che ha imparato a fare la ricostruzione su YouTube non fa alcuna differenza. Questa situazione rischia di penalizzare i saloni che offrono trattamenti di qualità, per i quali battere la concorrenza low-cost è diventata ormai una sfida continua. Fortunatamente esistono delle strategie che permettono di fidelizzare i clienti e convincerli a ritornare, senza per forza dover abbassare i prezzi e svalutare così il tuo lavoro. Qual è il primo passo? Prova a chiederti perché una potenziale cliente dovrebbe scegliere il tuo centro piuttosto che un altro, i tuoi servizi piuttosto che quelli della concorrenza. Cosa offri in più? I tuoi punti di forza sono tali da far sì che le clienti vogliano tornare una seconda volta, poi una terza e via dicendo?

Consolida Il Tuo Vantaggio Se sei nel settore da molto tempo, è probabile che tu abbia smesso di osservare il tuo centro. Succede a tutti: una volta che gli affari iniziano a procedere in modo autonomo, il lavoro diventa routine e si fa meno attenzione ai dettagli. I clienti invece, soprattutto quelli nuovi, notano tutto: se il salone appare trascurato, questo potrebbe influenzare negativamente il loro giudizio e il loro desiderio di tornare. Guarda al tuo centro come fosse la prima volta, come farebbe un nuovo cliente. Le pareti hanno bisogno di una rinfrescata? La toilette è pulita? Le postazioni o le salette per i trattamenti sono accoglienti? Come appare il centro,

visto dall’esterno? In fondo l’esterno è la prima cosa che i potenziali clienti vedono: è importante che la tua immagine esca rafforzata da questo “esame preliminare”! Non fermarti ad analizzare solo i locali. Anche un buon servizio di assistenza alla clientela è essenziale per un’efficace strategia di fidelizzazione. Di quali variabili bisogna tenere conto per regalare ai clienti la migliore esperienza possibile nel tuo salone? Provvedi a educare e formare costantemente le tue dipendenti e assicurati che, oltre alle capacità tecniche, siano consapevoli di come funzionano i meccanismi di

P

DIVENTA IRRESISTIBILE Quando devi competere con onicotecniche e centri che applicano prezzi stracciati, è necessario puntare sulla qualità e far capire ai potenziali clienti che un prezzo più alto corrisponde a un servizio migliore. Metti in luce la qualità dei prodotti che utilizzi e le loro caratteristiche, insegnando alla clientela a non fidarsi dei marchi poco noti di cui si servono alcune onicotecniche per abbattere i costi. Se il tuo listino prezzi è più alto puoi giustificarlo anche in altri modi: offrendo piacevoli extra, rendendo il trattamento una vera e propria “coccola”, promuovendo offerte stagionali uniche e originali. Un altro accorgimento importante per fidelizzare i propri clienti è mantenersi sempre aggiornata sulle nuove tendenze, offrendo trattamenti e nailart in linea con la moda del momento. Offrire prodotti naturali o bio può invece atti-

110

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

rare quei clienti sensibili alle problematiche ecologiche e legate alla tutela dell’ambiente. In generale, la personalizzazione paga sempre. Alcuni incentivi “su misura” possono essere: P L’aggiunta di un trattamento antietà per illuminare la pelle e nascondere i segni dell’invecchiamento, per le clienti di mezza età. P Accorgimenti particolari per chi soffre di patologie come il diabete, per poter offrire trattamenti adeguati e privi di rischi. P Accordi e partnership con palestre e centri fitness, offrendo agli iscritti sconti e tariffe di favore. È importante seguire le clienti anche quando escono dal tuo centro per testare il loro livello di soddisfazione, ad esempio con un piccolo questionario di gradimento da mandare via mail: non

farti sentire solo quando vuoi vendere qualcosa! I clienti si ricorderanno di te se dimostrerai di tenere veramente a loro: le persone si accorgono se fai il tuo lavoro con passione o semplicemente per fare cassa. Una buona idea per far sentire i clienti importanti e coinvolti è quella di interpellarli sui servizi e sui prodotti che preferiscono, specie quando stai decidendo se inserire o meno un nuovo trattamento nel tuo listino. Chiedere la loro opinione è importante sia per fare una scelta oculata, sia per far sentire i clienti veri protagonisti del processo decisionale. Il consiglio finale, che comprende tutti i precedenti, è quello di non dare mai per scontati i propri clienti. Esprimi loro la tua gratitudine, fai sentire loro quanto contano per te e difficilmente decideranno di rivolgersi altrove.


business

fidelizzazione. Molte onicotecniche confidano nelle capacità del titolare di trovare nuovi clienti e mantenerli, senza rendersi conto dell’importante ruolo che anche loro possono giocare. Stabilisci programmi di controllo qualità con valutazioni periodiche dei dipendenti. Prenditi il tempo di discutere con loro eventuali mancanze, ma ricordati che per loro non devi essere una severa maestra, bensì una fonte d’ispirazione. Fissa dei traguardi di fidelizzazione per ogni dipendente. Un buon servizio di assistenza alla clientela comincia nel momento in cui si prenota l’appuntamento successivo. Molte tecniche non amano chiedere alla cliente di fissare già il prossimo appuntamento: educale all’importanza di questa buona abitudine e insegna loro il modo giusto per chiederlo senza sentirsi a disagio. Avere un’agenda di appuntamenti fissati nelle settimane e nei mesi a venire fa la differenza quando si tratta di avere clienti fidelizzati. Nonostante il fiorire di centri “mordi e fuggi” sia in costante crescita, alla lunga la strategia della prenotazione ti premierà. Programmare fin da subito l’incontro successivo è il primo passo per consolidare una clientela abitudinaria; uscire dal tuo salone ogni tre settimane con uno splendido set di unghie ti assicura la fedeltà della cliente.

P P

Alcuni saloni adottano una politica di sconti per chi prenota fin da subito l’appuntamento seguente. La filosofia è semplice: se prendi un altro appuntamento di qui a due settimane, il secondo trattamento sarà scontato del 10%. In questo modo si incentiva il cliente a tornare, e a tornare quando vogliamo noi (nell’esempio appena citato, per usufruire dello sconto il cliente è “forzato” a tornare entro due settimane, non il mese prossimo, non tra due mesi o ancora oltre.)

Incentivi Che Funzionano

Nonostante la loro apparente efficacia, non tutti gli incentivi che ti possono venire in mente avranno conseguenze

positive. I “falsi incentivi” sono quelli che, da un lato, non contribuiscono ad aumentare le tue entrate e, dall’altro, non modificano in meglio il modello di comportamento del cliente. Offrire semplicemente uno sconto generalizzato del 25% sui servizi nail, ad esempio, può portarti nuovi clienti nell’immediato, ma crea in loro l’aspettativa - errata - che in futuro ci saranno nuovi sconti (aspettativa che, se non soddisfatta, li spingerà a rivolgersi altrove alla ricerca di altri sconti). Un incentivo migliore può essere quello di creare dei pacchetti a prezzo fisso, che incoraggino la clientela ad acquistare più trattamenti in uno. Un’altra strategia efficace può essere quella di “accoppiare” trattamenti diversi, ad esempio lavorando su mani e unghie mentre la cliente aspetta che la tinta sui capelli sia pronta per essere sciacquata. In questo modo si risparmia tempo, si aumenta la produttività e si crea consapevolezza rispetto alla varietà dei trattamenti offerti. Le combinazioni possono essere diverse, a seconda delle tipologie di servizi proposti nel tuo centro: l’abbinamento può essere mani/capelli, ma anche mani/depilazione, mani/make-up, mani/massaggio e via dicendo. I servizi nail possono essere inseriti con sconti particolari nei pacchetti stagionali, lasciando al cliente la scelta tra una pedicure, una manicure o altro. L’idea è quella di far provare, inizialmente a un prezzo ribassato, un trattamento extra rispetto a quello richiesto. Se l’esperienza di benessere sarà all’altezza, il cliente potrebbe volerla ripetere diventando così un habitué del tuo centro. Anche i programmi fedeltà sono incentivi che funzionano bene, perché danno al cliente una ragione concreta per ritornare. Nel momento in cui ti rendi conto che il cliente, dopo il trattamento, non è intenzionato a prenotare in anticipo quello successivo, mettilo al corrente dei vantaggi di cui godono i clienti regolari: eventi speciali, offerte su misura per loro, trattamenti personalizzati e via discorrendo. Manda note di ringraziamento ai clienti che tornano, crea un database con i loro compleanni e invia cartoline di auguri, informali via mail di eventuali promozioni o novità. Offri promozioni speciali in ricorrenze come San Valentino, la Festa della Donna, del Papà o della Mamma; a Natale riserva ai clienti più fedeli un regalo speciale (una pochette colorata contenente una confezione di crema per la mani, ad esempio). Crea un valore intorno alla figura del “cliente fisso” e tutti vorranno diventarlo.

NA I L P R O .IT

111


eventi

29th BEAUTY FORUM

München Si avvicina uno dei più importanti eventi autunnali dedicati alla bellezza.

112

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

D

opo il successo delle fiere primaverili, il prossimo autunno va in scena la 29esima edizione di BEAUTY FORUM MÜNCHEN. Le date da segnare sul calendario per tutti i professionisti della bellezza sono quelle del 25 e 26 ottobre. UNA GRANDE OFFERTA BEAUTY FORUM MÜNCHEN si svolgerà, come di consueto, presso l’International Trade Fair, il quartiere fieristico di Monaco di Baviera, con un’ampia panoramica sui trend e le novità che interessano tutti i campi della bellezza professionale. I visitatori potranno toccare con mano le innovazioni relative a skin care, macchinari e attrezzature cosmetiche, nail design e NailArt, foot care e podologia, tenendosi inoltre aggiornati su temi come la medicina estetica, i cosmetici green e l’universo wellness & spa.


eventi

SPAZIO ALLA FORMAZIONE Nel corso della fiera sarà possibile accedere a una vasta scelta di workshop per la formazione individuale. In base all’area professionale di competenza, si potrà scegliere di partecipare a laboratori di NailArt, business, trends, wellness, style, cosmesi e foot care. Presto sarà disponibile il programma completo degli incontri formativi. AI NASTRI DI PARTENZA! Si respira già grande attesa nell’aria per le varie competizioni che avranno luogo durante la fiera. Tre, in particolare, i settori interessati dalle gare. Bodypainting Area 7° Bodypainting Trophy Nail Area 27° European Masters’ Award Nail Design 6° WorldCup NailArt Styling Area 28° German Make-up Championship 27° International Masters’ Award Make-up 2° International German Lashes Trophy SAVE THE DATE! 29° BEAUTY FORUM MÜNCHEN 25-26 OTTOBRE 2014 Messe München International (Monaco di Baviera, quartiere fieristico) Orari di apertura: Sabato 9.00 - 18.00; Domenica 9.00 - 17.00 Organizzato da Health and Beauty Germany GmbH Info su: www.beauty-fairs.de/en/munich INGRESSO GRATUITO PER I VISITATORI ITALIANI! Registrati ora per avere il tuo ingresso gratis: www.beauty-fairs.de/en/muenchen/visitors/internationalvisitors.html

xNOVITÀ PER LE AZIENDE

BEAUTY FORUM Connect STAI CERCANDO UN PARTNER COMMERCIALE? Il 2014 sarà “l’anno zero” di BEAUTY FORUM Connect, piattaforma B2B progettata ad hoc per favorire l’incontro tra possibili business partner. Un vero e proprio network di professionisti pensato per facilitare i contatti prima e durante la fiera. I benefici: • Un metodo efficiente e veloce per trovare nuovi distributori e business partner • Informazioni circa potenziali business online • Un’effettiva affinità di intenti tra i partner commerciali • Stabilire accordi convenienti in base all’analisi di costi e benefici BEAUTY FORUM connect è gratis per gli espositori del 29° BEAUTY FORUM MÜNCHEN. Maggiori informazioni su: www.connect.beauty-forum.com

NA I L P R O .IT

113


eventi

Agenda

BEAUTY FORUM 5. BEAUTY FORUM & SPA POLAND Risultati da record per la quarta edizione della manifestazione autunnale polacca. Incremento del numero di espositori ed anche del numero di visitatori. Oltre all’area espositiva, dove gli espositori mostrano i loro prodotti e novità, ampio spazio viene dato ai professionisti che trasmettono le loro conoscenze durante i numerosi appuntamenti di formazione. Data: 27-28 Settembre 2014 5. International Trade Fair

Luogo: Varsavia http://www.beauty-fairs.com.pl

Warsaw 27.- 28. September 2014

29. BEAUTY FORUM MÜNCHEN

La fiera d’autunno più importante in Europa si terrà presso il quartiere fieristico Messe München International. La scorsa edizione ha registrato la presenza di più di 850 aziende e marchi, si attende quest’anno una manifestazione ancora più frizzante. Rappresentate, le tradizionali aree tematiche dell’estetica e le innovative Natural Cosmetics, Wellness&Spa e Medical Esthetics. Data: 25-26 Ottobre 2014

29. International Trade Fair & Congress

Luogo: Monaco di Baviera

MUNICH

25.- 26. October 2014

www.beauty-fairs.de

Calendario Fiere 19. BEAUTY FORUM MACEDONIA

23. BEAUTY FORUM SLOVAKIA

Varsavia, 27-28 Settembre 2014

Thessaloniki, Dicembre 2014

Trenčin, Marzo 2015

29. BEAUTY FORUM MÜNCHEN

21. BEAUTY FORUM SWISS

5. BEAUTY FORUM LEIPZIG

Monaco, 25-26 Ottobre 2014

Zurigo, 28 Febbraio - 1 Marzo 2015

Lipsia, Aprile 2015

12. BEAUTY FORUM Hair & Spa

4. BEAUTY FORUM SPAIN

22. BEAUTY CONGRESS GREECE

Budapest, 8-9 Novembre 2014

Valenza, Marzo 2015

Atene, Maggio 2015

16. BEAUTY FORUM CONGRESS GREECE

18. BEAUTY FORUM POLAND

24. BEAUTY FORUM HUNGARY

Varsavia, Marzo 2015

Budapest, Maggio 2015

5. BEAUTY FORUM & SPA POLAND

Atene, Novembre 2014

i 114

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2014

Agenzia per l’Italia:

Via Valprato 68 10155 Torino T. +39 011 5637338 loris@zeroventi.com


BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia www.nailpro.it Tribunale di Torino registrazione n° 4 / 08.02.10 Regitrazione ROC: 20462 In collaborazione con Health and Beauty Business Media GmbH, Germania, Creative Age Publications Inc., USA

Editore Loris Sparti loris@zeroventi.com Direttore responsabile Monica Sparti monica@zeroventi.com Redazione Valeria Federighi valeria@zeroventi.com Progetto grafico Samuele Mairo samuele@zeroventi.com Stampa Consorzio Arti Grafiche Europa Via Vaccareccia 57 - 00040 Pomezia (RM) Hanno Collaborato

Edizioni internazionali

Ornella Armati, Kateryna Bandrovska, Arianna Bartucca, Julka Bedeschi, Ljuba Bedeschi, Tiziana Bellini, Libera Ciccomascolo, Silvia De Bortoli, Ilona French, Karie L. Frost, Jordan Grossman, Karen Hodges, Bonnie Holland, Eleonora La Torre, Graziella Manfrin, Natasha Martinovich, Pamela MillsSenn, Tracy Morin, Sheila Oddino, Nicole Pennacchi, Debora Mara Piazza, Elisa Picuno, Emanuela Rossi, Johny Saade, Antonio Sacripante, Greg Salo, Christophe Saluzzo, Ursula Maria Schneider, Lara Scolastra, Cory Sorensen, Anna Stimson, Claudia Valli, Melisa Wells.

Nailpro USA, www.nailpro.com Nailpro Germania, www.nailpro.de Nailpro Austria, www.nailpro.de Nailpro Svizzera, www.nailpro.de Nailpro Ungheria, www.nailpro.hu Nailpro Spagna, www.nailpro.es Nailpro Polonia, www.nailpro.pl

Redazione / Pubblicità Via Valprato 68 10155 Torino Tel. +39 011 5637338 info@zeroventi.com www.zeroventi.com Servizio Abbonamenti Tel. +39 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

I testi e le fotografie inviati alla redazione non vengono restituiti anche se non pubblicati. La redazione si riserva il diritto di riportare i testi pervenuti anche in maniera parziale. Gli autori sono gli unici responsabili dei testi. La riproduzione intera o parziale di testi o fotografie è vietata senza l’autorizzazione scritta dell’Editore.

Vendita esclusiva per abbonamento. Prezzo abbonamento annuale: Italia Euro 30, estero Euro 60. Prezzo abbonamento annuale per studenti di naildesign ed estetica: Euro 15.

SEGUICI SU

www.facebook.com/nailpro.it twitter.com/NailproItalia

Il prossimo numero di BEAUTY FORUM Nailpro sarà pubblicato a Luglio 2014.


Aziende

nail guide

ABC Nailstore Italia

Piazza Duca degli Abruzzi, 42 65123 - Pescara - PE Tel. 085 4711873 Fax 085 2934381 info@abc-nailstore.it www.abc-nailstore.it

Beauty Service Perugia

Via Mario Angeloni, 51/C 06124 - Perugia - PG Tel. 075 5018676 Fax 075 5004420 info@beautyserviceperugia.it www.beautyserviceperugia.it

Bosj Srl

Via Careno, 3 21040 - Vedano Olona - VA Tel. 0332 402094 Fax 0332 402390 contatti@bosj.it www.bosj.it

Estrosa

Via della Lontra, 45 47923 - Rimini - RN Tel. 0541 753364 Fax 0541 753365 info@estrosa.it www.estrosa.it

Faby Line Srl

Via Szegoe, 9 13100 - Vercelli - VC Tel. 0161 215333 Fax 0161 250523 info@fabyline.it www.fabyline.it

gamax

Gamax Srl

Via d’Aracoeli, 35 00186 – Roma - RM Tel. 0669380479 Fax 0669295181 info@gamax.it www.gamax.it

Tel. 0546 656886 Fax 0546 652908 info@kylua.it www.kylua.it

Ladybird House Srl Via Luigi Gazzotti, 220 41100 - Modena - MO Tel. 059 284163 Fax 059 284166 info@ladybird.it www.ladybird.it

Layla Cosmetics Srl Via dei Pestagalli, 21 20138 - Milano - MI Tel. 02 5062052 Fax 02 5061160 info@laylacosmetics.it www.laylacosmetics.it

Independent Diffusion s.r.l.

Clarissa Nails srl

Via di Scorticabove, 145 00156 - Roma Tel. 06 41206087 Fax 06 41218392 segreteria@clarissanails.it www.clarissanails.it

Dea Beauté

Via Tito Serra, 41 71100 - Foggia - FG Tel. 0881 311288 Fax 0881 311288 info@deabeaute.com www.deabeaute.com

Via G.B.Vico, 33 81100 - Caserta Tel. 0823 455664 Fax 0823 326754 info@independentnails.com www.independentnails.com

Just for Nails

V.le Ammiraglio del Bono, 47 00122 - Roma - RM Tel. 06 45508363 Fax 06 45508363 info@magicnailsystem.it www.magicnailsystem.it

118

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

Rheingaustraße 19a 65375 Oestrich-Winkel Deutschland Tel. 347 3567964 Fax +49 6723 6020621 bernd.seibert@wilde-group.com www. lcn-cosmetics.it

Must Cosmetics Diffusion Via Cornaro Piscopia, 3 35010 Cadoneghe - PD Tel. 049 5798215 Fax 049 9338629 info@mustnails.it www.mustnails.it

Nailevo Srl

Elite Cosmetix Italia Via Redipuglia, 19 05100 - Terni - TR Tel. 0744 086997 info@elitecosmetix.it www.elitecosmetix.it

LCN Italia

Kylua Srl

Via Martiri di Felisio, 290 48014 - Castel Bolognese - RA

Via G. Di Vittorio, 13 -15 15076 - Ovada - AL Tel. 0143 889662 Fax 0143 889002 info@nailevo.com www.nailevo.com


nail guide

Via di Pietralata, 183 00158 - Roma - RM

SIFARMA S.p.A.

Tel. 06 8553525 Fax 06 4514166 info@nailscorporation.com www.nailscorporation.com

Nails Elite Italia Viale Trieste, 66 39100 – Bolzano - BZ Tel. 0471 910877 Fax 0471 910877 info@nailselite.it www.nailselite.it

Via F. Brunelleschi, 12

Punto Estetica Sas Via Rossi 3/L 30530 - Rubano - PD Tel. 049 8978374 Fax 049 8973638 pestetica@alice.it www.astranails.it

Queen Nails Via Dante Alighieri, 205 20049 - Concorezzo - MI Tel. 039 6011334 Fax 039 6011328 info@queennails.it www.queennails.it

20146 - Milano - MI Tel. 02 422015321 opi@sifarma.it www.sifarma.it

Tenne Italia V.le Elvezia 33 20900 Monza - MB Tel: 039 2260237

Aziende

Nails Corporation Srl

info@tenneitalia.com www.tenneitalia.com

Unguis Arts Italia Via Francesco Crispi, 117 98028 - S. Teresa di Riva - ME Tel. 0942 750206 Fax 0942 750206 info@unguisartsitalia.com

Nailsworld di Claudio Capparuccia Via dell’industria, 70/A

www.unguisartsitalia.com

RobyNails Srl

Ute Nail Concept

www.nailsworld.it

Res. Portici, Milano Due 20090 - Segrate - MI Tel. 02 26419807 Fax 02 36510274 clienti@robynails.it www.robynails.it

NonSoloUnghie.com

Rome Nail Academy

www.utenails.it

62014 - Corridonia - MC Tel. 0733 281953 Fax 0733 281953 info@nailsworld.it

www.nonsolounghie.com

Via di Portonaccio, 198 a/b 00159 - ROMA Tel. 06 40810186 Fax 06 43684572 info@nail-roma.com www.nail-roma.com www.nailshopping.it

Pronails

Sequel Cosmetics

Via Michele Novaro, 22R 16143 - Genova - GE Tel. 010 8699998 Fax 010 8699997 info@nonsolounghie.com

Via Edison, 38 35135 Padova - PD Tel. 049 8721872 info@pronails.it www.pronails.it

Via Monteverdi, 10 47100 - Forlì - FO Tel. 0543 473712 Fax 0543 783012 info@manimanie.it, www.manimanie.it

V.le A. Beccadelli, 23 47900 - Rimini - RN Tel. 0541 28295 Fax 0541 50104 info@utenails.it

Very Nails Via Varese 162 20047 Saronno - VA Tel: 02 36648862 Fax: 02 36648950 info@very-nails.com www.very-nails.com

Wellcos Srl Viale del Lavoro, 6/8 36043 - Camisano Vicentino - VI Tel. 0444 410456 Fax 0444 411872 info@wellcosbeauty.com www.welcosbeauty.com

NAILPRO.IT

119


Distributori

nail guide

VALLE D’AOSTA GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C

Distributore Ladybird House - CND Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002 info@gefcom.it

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Mafferia, snc 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it

PIEMONTE GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C

Distributore Ladybird House - CND Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002

info@gefcom.it NEW SUN Srl

Distributore Ez Flow Via Magenta 77/1D 20017 - Rho - MI Tel. 02 9301646 info@newsun.milano.it

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Mafferia, snc 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it

LIGURIA MONE’

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Galata 124R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it

SQUERI

Distributore Ladybird House - CND Via Enrico Toti 21/N-67/R 16139 - GENOVA - GE Tel. 010 8461429 squeri@squeri.it

LOMBARDIA BEAUTYCHARME Di Leso Loris Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Strada Pedagno, 88/b/d 46044 GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it CLUB DEL PARRUCCHIERE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Statale, snc 22010 GERA LARIO - CO Tel. 0344 84649 clubdelparrucchieresrl@tin.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Gazzotti, 220

120

BEAUTY FORUM NAILPRO 3/2014

41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

MANIMANIA di Zorzi Manuela

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Piazza Alpini, 2 25039 - TRAVAGLIATO - BS Tel. 030 5233505 manuela@abcdellunghia.it

MASTER NAILS ITALIA di Ornella Armati Distributore Trebosi provincie: BG, BS, MN, VR Via Colombare di Castiglione, 5 25015 - DESENZANO DEL GARDA - BS Tel. 030 8362608 - 348 2820674 info@masternailsitalia.it

NEW SUN SRL

Distributore Ez Flow Via Magenta, 77/1D 20017 - RHO - MI Tel. 02 9301646 info@newsun.milano.it

PAMAG SRL

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it

SPS

Distributore Ladybird House - CND Via Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 335 6893457 silenocosmetic@gmail.com

TRENTINO ALTO ADIGE LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

SPS

Distributore Ladybird House - CND Via Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 335 6893457 silenocosmetic@gmail.com

ONGLERIE di Marinella Pacelli

Distributore Ladybird House - CND P.zza dei Caduti, 16 37137 - VERONA - VE Tel. 045 8620248 info@onglerie.it

PAOLO VELO & YOU

DIstributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via A. Volta, 16 36063 - MAROSTICA - VI Tel. 0424 470014 paolovelo.paolo@alice.it

FRIULI – VENEZIA GIULIA LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

EMILIA ROMAGNA APPEL S.N.C. di Rossi Fiorenzo & C.

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Pietrarubbia, 32 G 47900 - RIMINI - RN Tel. 0541 728434 info@appelonline.it

BEAUTY SERVICE SAS

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

PUNTO 3 SNC di Vennarucci B. & Rossetti D.

VENETO

Distributore Ladybird House - CND Via M.M.Plattis, 2 Int. 2 44100 - FERRARA - FE Tel. 0532 67103 info@puntotrecosmesi.it

LADYBIRD HOUSE

TOSCANA

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676


nail guide

BEAUTY GROUP

UMBRIA CAP DIFFUSION S.R.L.

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gustavo Benucci, 151/D Zona Ind.le Molinaccio 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 emanuele.spaccini@capdiffusion.com

FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE Distributore Ladybird House - CND Via Tito Oro Nobili, 3 06059 - TODI - PG Tel. 075 8945379 info@fdcosmetici.com

MARCHE IMEC NAILS

Distributore EzFlow Via Curiel, 123 63811 - SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel.0734 872151 info@imecnails.it

MIR. COR. DIFFUSIONE ESTETICA

Distributore Ladybird House - CND Via Curiel, snc 63019 - SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel.0734 872143 mi-cor@alice.it

TAO SYSTEM SNC

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Conventati, 3-11 C. Da Campiglione 63023 - FERMO - AP Tel. 0734 605067 taosystem@tiscali.it

LAZIO ALIDEA

Distributore Ladybird House - CND Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA Tel. 06 30894310 info@alidea.it

LA BOTTEGA DELLE UNGHIE

Distributore EzFlow Via Romana, 41 Galleria Lumaca 00048 - NETTUNO - RM Tel. 06 9807821 labottega.storeladybird@gmail.com

MG DIFF. COSMETICI

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Piazza delle Crociate, 27 00162 - ROMA Tel. 06 87195666 mg.diffusione@tiscali.it

SARDEGNA ALIDEA

Distributore Ladybird House - CND Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA Tel. 06 30894310 info@alidea.it

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Macchiavelli, 31 09129 - CAGLIARI Tel. & Fax 070 4560053 beautygroupsnc@gmail.com

ABRUZZO BIO STUDIO SRL

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY V.le Benedetto Croce, 234 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 0871 560167 aleaventa@hotmail.com

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it

PUGLIA ESTETICA A.D.F. SRL

Distributore Ladybird House - Ibd- ORLY Via Molfettesi Del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3380794 info@adfestetica.it

NEW ESTETIC di Pispico F.

Distributore Ladybird House - CND Via Duca D’Aosta S.N. 73042 - CASARANO - LE Tel. 0833 501490 newestetic@libero.it

STARBENE

Distributore EzFlow Contrada San Lorenzo, snc 72017, Ostuni - BR Tel. 347 2980709 starbene@mail.com

VEMA COSMATICA

Distributore Ladybird House - CND Via P. Telesforo, 73 71122, FOGGIA Tel. 0881 619814 polionemaria@gmail.com

BASILICATA PANDORA Beauty

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Discesa S. Gerardo, 6/22 85100 - POTENZA Tel. 340 7461702 c.viggiano@powernet.it

SPA OLISTICENTER SAS

Distributore Ladybird House - CND Via Montesanto, 99 87100 - COSENZA Tel. 0984 71777 spaolisticenter@gmail.com

CAMPANIA ELGIFE di Michele Carotenuto

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via E. Berlinguer, 22/T

Vuoi inserire la tua azienda in queste pagine? Tel. 0039 011 5637338 - mailto: pubblicita@zeroventi.com

84018 - Scafati - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it

TECOINSTRUMENTS

Distributore Ladybird House - CND Via Tignola, 44 80026 - CASORIA - NA Tel. 081 5404009 estetica@tecoinstruments.com

CALABRIA BEAUTY NAILS

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Pepe, 16 89021 - CINQUEFRONDI - RC Tel. 0966 932730 stefaniacannata1970@libero.it

LADYBIRD HOUSE

Distributore Ladybird House - Ibd - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

MONDO ESTETICO

Distributore EzFlow Via C. Gabriele 11/21 87100 - COSENZA Tel. 0984 408536 info@mondoestetico.com

Distributori

info@cndworld.it

SPA OLISTICENTER SAS

Distributore Ladybird House - CND Via Montesanto, 99 87100 - COSENZA Tel. 0984 71777 spaolisticenter@gmail.com

SICILIA CD COSMETICI

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it

ELEMENTS di Nando Costa Distributore Ladybird House - CND Via Massimo D’Azeglio, 81 95014 - GIARRE - CT Tel. 095 7791234 costa17@live.it HESTETA SRL

Distributore Ladybird House - ibd - ORLY Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

MONDO ESTETICO

Distributore EzFlow Via C. Gabriele 11/21 87100 - COSENZA Tel. 0984 408536 info@mondoestetico.com

NAILPRO.IT

121


A

Internazionale Autorevole Professionale La prima rivista dedicata esclusivamente alle NailArtist

ABBONAMENTO ANNUALE

30,00

45,00

(6 numeri)

ABBONAMENTO BIENNALE (12 numeri)

Tel. 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

D I U A P D I U A P D I U A P D I U A P D I U


AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE

DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG SEGUICI SU AUSTRIA SVIZZE AUSTRIA SVIZZERA POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG


★ ★ ★ ★

FORMULA UNICA ED ESCLUSIVA SENZA STRATO DI DISPERSIONE POLIMERIZZAZIONE ULTRARAPIDA BRILLANTEZZA ECCEZIONALE

ROBYNAILS THE ORIGINAL INIMITABILI GEL UV INTELLIGENTI

★ MADE IN ITALY ★ MADE IN ROBYNAILS ★ Dalla più avanzata ricerca RobyNails nascono GEL UV INTELLIGENTI con caratteristiche uniche: autolivellanti, asciugano in tempi ultrarapidi e non hanno strato di dispersione. RobyNails, Milano - tel.02/26419807

www★robynails★it - www★enjoyrobynails★it

Nailpro 1403  

La rivista per i professionisti di NailArt

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you