Page 1

EURO 5,50 www.nailpro.it anno 8

EDIZIONE ITALIA - 5/2013

Acrylics ALL ABOUT


Autunno & Inverno 2013 lo puoi trovare presso il tuo salone di fiducia


THE WORLD IN YOUR HANDS

SMALTO GEL SEMIPERMANENTE EFFETTO VETRO PER 3 SETTIMANE TECNOLOGIA LED E UV COLLEZIONE DI 67 COLORI INFINITE COMBINAZIONI SULLE UNGHIE: MARYLIN (ART. 7091)

www.estrosa.it


THE WORLD IN YOUR HANDS PERFEZIONE E CREATIVITÀ MADE IN ITALY linea gel ricostruzione 46 color gel brillanti

FRAGOLA (ART. 7311)

www.estrosa.it


editoriale

Professionista o non professionista? Questo è il problema.

A

pagina 90 di questo numero abbiamo pubblicato un articolo di ispirazione statunitense, dedicato alle Onicotecniche che decidono di OFFRIRE I SERVIZI PRESSO IL DOMICILIO O L’UFFICIO DELLE PROPRIE CLIENTI. Questa (che per loro è una scelta professionale ) per le italiane è normalmente un obbligo dettato dai vuoti normativi. Certi che questo articolo porterà con sé polemiche di varia natura, vorremmo però sottolineare che il vero focus dovrebbe risiedere nella professionalità con cui si prestano i servizi e non nella location. Occorre prestare molta attenzione, in primo luogo, alla cura per la salute delle clienti, quindi usare attrezzatura sterilizzata sempre. Secondo: la correttezza nei confronti della società, ufficializzando la vostra attività nel modo più consono possibile, quando possibile. Terzo: la correttezza nei confronti dei centri ( la concorrenza sleale non fa vincitori ma solo vinti). QUESTI SONO I PRESUPPOSTI CHE NON INTENDIAMO IN NESSUN MODO METTERE IN DISCUSSIONE. Detto questo, capite bene che la differenza tra le cosiddette “private” è abissale. Tra chi decide di fare un corso per divertimento e poi applica sulle proprie amiche quanto imparato in due giorni e chi invece segue periodicamente corsi professionalizzanti svolgendo la propria attività con scrupolo e spirito imprenditoriale. Nutro un profondo rispetto per la passione che queste persone mettono nel proprio lavoro malgrado le istituzioni remino contro di loro. Torniamo quindi al dubbio iniziale “Professionista o non professionista? Questo è il problema”. Io non ho esitazione nel dire che voi siete professioniste per come agite e non per le certificazioni che non vi vengono riconosciute. Se lo ritenete, l’articolo sopra citato potrebbe aiutarvi a rendere il vostro lavoro più proficuo. Per opinioni differenti, come sempre, rimango in attesa delle vostre rimostranze. Buona lettura Loris Sparti loris.sparti@zeroventi.com

NA I L P R O .IT

11


sommario

26

74 12

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

Speciale: Le nuove collezioni smalti e gel polish

Tecniche di Base: Pennelli

37

82

Focus: All About Acrylics

NailArt Gallery: Tra Arte e NailArt di Fabiola Cardella


sommario in ogni numero 11 Editoriale 15 La rubrica semiseria di K.C.Z. 16 News di settore 110 Nail Guide

speciale 22 Cover Story Black & White 26 Dolci Tentazioni Le nuove collezioni smalti e gel polish

focus 37 All About Acrylics - Prima regola: la preparazione - Lo strumento perfetto - Acrilico senza problemi

workshop 52 Product News 58 Collezione Charade La collezione autunnale di LCN 60 Step by Step Romantic Stiletto di Massimiliano Braga 62 Step by Step Liberty Nail di Alessandra Marchesi 64 Step by Step Underwater World di Anke-Ines Kasprzack 66 Step by Step Flower Design di Angela Schulte 68 Step by Step Tartaruga 70 Nail Clinic Piccoli Incidenti 74 Tecniche di Base Pennelli

88

Fashion & NailArt Effetto Rete

78 Nail Clinic Bianco sulle Unghie

style 82 NailArt Gallery Tra Arte e NailArt di Fabiola Cardella 88 Fashion & NailArt Effetto Rete

business 90 6 Passi Verso il Successo Mobile 96 Vestita Per il Successo

eventi 100 Agenda Beauty Forum

In copertina Nails: AnnaMaria Paty Photo: Raquel Olivo Model: Beau, Photogenics Digital Imaging: Jason Duell Wilson Art Director: Patricia QuonSandberg Guarda la Video Story del mese su www.nailpro.it!

102 Estetiworld 104 Aestetica NA I L P R O .IT

13


– 370 Audrey

– 371 Rita

– 372 Marilyn

– 373 Liz

Charade LCN TRIVENETO, EMILIA ROMAGNA BEAUTY SERVICE LINE T 049 8842682 INFO@BEAUTYSL.COM

LCN PIEMONTE, LIGURIA (PONENTE) BEAUTY SOLUTIONS STORE T 011 2229886 INFO@BEAUTYSOLUTIONS.IT

LCN SARDEGNA SOLEST T 070 9455069 INFO@SOLEST.IT

LCN SICILIA PERLESTETICA T 095 9891061 INFO@PERLESTETICA.COM

LCN LAZIO, UMBRIA LCN ROMA T 06 5034185 INFO@LCNROMA.COM

Tre preziose forze dell’oceano si uniscono in perfetta sinergia per creare la straordinaria collezione anti-età Deep Blue Treatment

LCN CAMPANIA, CALABRIA L’ELITE COSMETICA NOVA T/F 081 8625114 INFO@LCNPOMPEI.COM

LCN MILANO, COMO, LECCO, LODI, MONZA, PAVIA, SONDRIO, VARESE, LIGURIA (LEVANTE) BEAUTY AMBIENCE T 02 6127004 INFO@BEAUTYAMBIENCE.COM

LCN TOSCANA T 057 7922146 A.MATEROZZI@ANNAMATEROZZI.IT LCN PUGLIA, BASILICATA HIGH FLY T/F 099 7723484 HIGHFLYGUARINO@LIBERO.IT LCN MARCHE, ABRUZZO, MOLISE LCN MARCHE T/F 073 5762447 LCN.MARCHE@GMAIL.COM

LCN BRESCIA, BERGAMO, MANTOVA, CREMONA ESTETIC POINT T 030 9900480 ESTETICPOINT@GMAIL.COM

RESPONSABILE ITALIA BERND SEIBERT TEL. +49 (0) 67 23 / 60 20 - 630 FAX +49 (0) 67 23 / 60 20 - 631 CELL. DE +49 (0) 151 / 11445446 CELL. I +39 (0) 388 / 7729216 E-MAIL BERND.SEIBERT@WILDE-GROUP.COM WWW.WILDE-GROUP.COM


K.C.Z.

La rubrica semiseria di K.C.Z.

L’amore, il sesso, il potere femminile, la diversità tra uomo e donna, la moda e i cosmetici. Un punto di vista serioso e leggero… squisitamente femminile.

Donne difficili, perfide… forse solo “diversamente simpatiche”. 2° parte

L

a perfida D.O.C., è tuttologa, crede di avere e paventa scienza infusa da vendere: sa cosa vogliono tutti, e lo sa prima di tutti. Per questo elargisce consigli (generalmente non richiesti) a raffica. Oltre a decidere all’aperitivo cosa berranno tutte, e rivolgendosi al cameriere dirà melliflua: “carooo, porta a me e alle mie sorelle un arcobaleno ben fatto”, senza pausa e con il medesimo tono, rivolgendosi al tavolo continuerà con “lo Spritz è assolutamente un cocktail proletario”. La perfida D.O.C. ha la soluzione per la pace nel mondo, e te la rifila con un’intensità che a sentirla non fa una piega… foss’altro che per il contenuto della deliberazione, del tipo: “basterebbe che le case farmaceutiche si dessero da fare a trovare il vaccino della felicità, di genere settimanale, e che lo prendesse tuuutto il mondo e… addio guerre e problemi!”. Ma contemporaneamente e senza prendere fiato, ti sta anche informando che “si, è sdoganato il famoso tubino di colazione da Tiffany anche al mattino, magari

per accompagnare i figli a scuola” (ma dove mi chiedo io? non siamo a Beverly Hills e poi “Cosa qui, come ti chiami?”, guarda che quel famoso pezzo sartoriale, eletto tra i migliori vestiti femminili della storia del cinema, non era un abito sotto il ginocchio, ma lungo!!!), e lei imperterrita, nonostante il punto interrogativo disegnato sulla mia faccia, mentre mi guarda e mi annuisce come a rinforzare la sua argomentazione e per fugarmi ogni insano dubbio, continua “ma BASTA con queste perle! così antiche e superate! Suvvia siamo nel terzo millennio, meglio un filo di SWA, no?!”. Ovviamente si tratta di una domanda retorica, le “schiave” intorno, che non oserebbero infilare un pensiero proprio, nemmeno sotto tortura (interrompere la sovrana? Fossi matta!), ascoltano ipnotizzate il monologo. Non solo, quando arriva il cocktail e una delle “seguaci”, osserva confusa il contenuto alcolico multicolore del bicchiere, la “strega”, la guarda un po’

sdegnata e le lancia un “devi berlo, mica indossarlo!”. Se tu ti trovi lì, appena arrivata e presentata, non è che non avresti nulla da aggiungere (o meglio da togliere a tutte quelle tesi assurde), ma sei talmente presa dallo spettacolo delle dinamiche vecchie come il mondo del “bullismo in abito à la page”, che non proferisci sillaba, mentre, per tutto il tempo, sei stata intenta a trattenere la risata, in special modo di fronte al fatto che non solo le accolite sono rapite dalla fiumana di cavolate che spara la “campionessa”, ma addirittura, se lei china il capo, loro fanno altrettanto, se lei fa una battuta, loro sperano di coglierla al volo e ridere per prime, se si sposta un ricciolo, loro si ravviano il ciuffo… Io speravo tanto che ad un certo punto si grattasse la testa… allora si che nell’improvvisa infestazione di zecche nel gruppo, mi sarei fatta una sana e liberatrice risata! Uno spaccato degno di QUARK. K.C.Z. kcz_rubrica_nailpro@hotmail.it

NA I L P R O .IT

15


news

Faby Boutique Gli smalti FABY diventano protagonisti di un nuovo modo di intendere lo shop on line, di un concept del tutto innovativo. Nasce la unica, prima e vera boutique virtuale del colore, uno store mondiale dedicato a tutte le appassionate di nail art e nail care che avranno da ora a disposizione un vetrina di oltre 170 smalti e trattamenti di bellezza per unghie sempre a portata di mano. Visitarlo è come immergersi in un mondo dai colori infiniti sempre a disposizione del cliente, ovunque egli si trovi. È stato ideato con lo scopo di soddisfare qualsiasi richiesta in tempi brevissimi: con pochi semplici “click” il prodotto viene inviato alla destinazione in modo facile, veloce e soprattutto sicuro. Quando un utente effettua un ordine, infatti, viene localizzato e in automatico reindirizzato allo shop on line del distributore più vicino a dove si trova in quel momento. www.fabyboutique.com

Trebosi cocktail party Grande successo per il cocktail party Trebosi dello scorso primo luglio, all’insegna delle ultimissime novità in casa Trebosi e NSI. Una serata ricca di novità su corsi, formazione e prodotti, e di tanto divertimento quella organizzata da Trebosi, nella storica sede aziendale di via Careno 3 a Vedano Olona. Le numerose ospiti hanno affollato la sala corsi nella prima serata e Rosario Lella, titolare di SIBIcenter, ha presentato la novità assoluta dell’offerta formativa Trebosi: il corso di micropigmentazione. Le unghie sono state poi le indiscusse protagoniste della serata, con dimostrazioni a cura di Susanna Beretta, insegnante Trebosi, e Alessia Ranghetti. www.trebosi.com

16

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


NUOVA COLLEZIONE CND SHELLAC FORBIDDEN Questo autunno fatti trasportare da CND Shellac nello speziato ed oscuro fascino del proibito. Atmosfere noir e misteriose. Colori decisi, intensi e lussuosi. Affonda le tue unghie nella CND Shellac Forbidden Collection, sei nuove nuance‌ proibito non indossarle!

Solo nei CND Shellac Certified Salon: store locator su www.cndshellac.it

numero verde 800 086 155

DISTRIBUTORE AUTORIZZATO: Ladybird house s.r.l. 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63 Fax + 39 059 28 41 66 www.cndshellac.it


Formazione Ladybird house per CND Cosmic Grid Nail Art

Corso CND Brisa Lite Sculpting Gel

Altri corsi Ladybird house

www.cndshellac.it www.cndworld.it

VEMA COSMETICA Via Caolo Telesforo 73 FOGGIA (FG) Tel. 0881619814- vema.cosmetica@tiscali.it

CALABRIA:

GIORNO GIORNO

Corso Start Up Ricostruzione Unghie (8 giorni) • Corso Top Level Ricostruzione Unghie (2 giorni) • Corso Fashion Nail Art Acrilico (2 giorni) • Corso Fashion Nail Art Gel (2 giorni) • Corso Step M (3 giorni) • Corso Passa a...CND (1 giorno) • Corso Fashion Manicure (1 giorno) • Corso SpaManicure & SpaPedicure (1 giorno)

Le date dei corsi su

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 - info@cndworld.it

SPA OLISTICENTER Via Montesanto 99 COSENZA (CS) Tel. 0984 71777 - spaolisticenter@gmail.com

GIORNI

Corso CND Brisa Lite Smoothing Gel

• manicure • applicazione con tip • applicazione con form • interazione con CND Shellac • rimozione

CB/IS

MT/PZ

1 1 2

Corso CND Shellac

• manicure • applicazione • interazione con CND Shellac • rimozione

MOLISE:

AQ/CH/PE/TE

BASILICATA:

• CND Brisa Lite Sculpting Gel Clear • CND Shellac Studio White • CND Additives: Black Pigment, Green Gold Sparkle Effect, Titanium Pearl Pigment Effect

• manicure • applicazione • layering • decorazioni • rimozione del colore

ABRUZZO:

PIEMONTE:

AL/AT/BI/CN/NO/TO/VB/VC LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 - info@cndworld.it

PUGLIA:

CS/CZ/KR/RC/VV

BA/BR/BT/LE/TA

SPA OLISTICENTER Via Montesanto 99 COSENZA (CS) Tel. 0984 71777 - spaolisticenter@gmail.com

CAMPANIA:

NEW ESTETIC Via Duca d’Aosta snc CASARANO (LE) Tel. 0833 501490 - newestetic@libero.it NEW ESTETIC TARANTO (TA) Tel. 0833 501490 - newestetic@libero.it

TECO INSTRUMENTS Via Tignola 44 CASORIA (NA) Tel. 081 5404009 - estetica@tecoinstruments.com

VEMA COSMETICA Via Caolo Telesforo 73 FOGGIA (FG) Tel. 0881619814- vema.cosmetica@tiscali.it

AV/BN/CE/NA/SA

BA/FG

EMILIA ROMAGNA:

SARDEGNA:

BO/MO/PC/PR/RE

CA/CI/NU/OT/OR/VS/SS/OG

LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@cndworld.it

ALIDEA Tel. 06 30894310 - alidea@tiscali.it

PUNTO 3 Via M. M. Platis 2 FERRARA (FE) Tel. 0532 67103 - punto3fe@interfree.it

AG/CL/CT/EN/ME/PA/RG/SR/TP

FE/RA

BO/FC/RN

BEAUTY SERVICE Via Costantinopoli 7 MIRAMARE (RN) Tel. 0541 411115 - serrisara@gmail.com

FRIULI VENEZIA GIULIA:

GO/PN/TS/UD

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 - info@cndworld.it

SICILIA:

ELEMENTS Via M. d’ Azeglio 81 GIARRE (CT) Tel. 348 4712664 - nando.costa@tiscali.it

TOSCANA:

AR/FI/LI/LU/MS/PI/PT/PO/SI SMILE Via Francesca sud 59 CERRETO GUIDI (FI) Tel. 0571 586087 / 348 8274024 - smile-sas@libero.it

GR

LAZIO:

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 - info@cndworld.it

ALIDEA Via V. Tieri 136/140 ROMA (RM) Tel. 06 30894310 - info@alidea.it

BZ/TN

FR/LT/RI/RM/VT

LIGURIA:

GE/IM/SP/SV SQUERI Via Enrico Toti 21/N - 67/R GENOVA (GE) Tel. 01 08461429 - squeri@squeri.it

LOMBARDIA:

BG/BS/CO/CR/LC/LO/MB/MI/MN/PV/SO/VA SPS Via Primo Maggio 28A/38 UBOLDO (VA) Tel. 335 6893457 - info@spscosmetic.it

MARCHE:

AN/AP/FM/MC/PU MI. COR. DIFFUSIONE ESTETICA Via Curiel snc Casette d’Ete di Sant’Elpidio a Mare FERMO (FM) Tel. 0734 872143 - mi-cor@alice.it

TRENTINO ALTO ADIGE:

SPS Tel. 335 6893457 - info@spscosmetic.it

UMBRIA:

PG/TR

FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE Via Tito Oro Nobili 3 TODI (PG) Tel. 0758 945379 - info@fdcosmetici.com

VENETO:

VR

ONGLERIE Piazza dei Caduti 16 VERONA (VR) Tel. 045 8620248 - marinellapace@libero.it

BL/PD/RO/TV/VE/VI/VR

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 - info@cndworld.it

VALLE D’AOSTA:

AO

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 - info@cndworld.it

DISTRIBUTORE AUTORIZZATO: Ladybird house s.r.l. 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63 Fax + 39 059 28 41 66 www.cndshellac.it


NON CHIAMATELO SMALTO

DURA OLTRE UNA SETTIMANA!

Colore autoadesivo, no basecoat: tempo di applicazione pi첫 rapido ProLight Technology: pi첫 lo indossi pi첫 il colore si rinforza e dura a lungo DISTRIBUTORE AUTORIZZATO: Ladybird house s.r.l. 41122 Modena, Italia Tel. + 39 059 28 41 63 Fax + 39 059 28 41 66 www.cndshellac.it


news

Queen Nails oltreconfine Queen Nails varca i confini nazionali e conquista il Mediterraneo. Il 20 maggio 2013 ha debuttato a Malta, con un evento presso l’hotel Orborne, situato nel cuore della capitale La Valletta. A giugno è stata poi la volta del Marocco, dove nella stupenda città di Rabat si è svolto un incontro alla presenza dei più rappresentativi centri estetici, benessere e Spa del Marocco. Il 29 settembre Queen Nails arriverà infine a Sofia, Bulgaria. Durante il seminario, presso uno degli hotel più lussuosi della città, la titolare e creatrice della società, Milena Vascon, presenterà la linea di prodotti professionali per la ricostruzione delle unghie, mentre la formatrice Simona Antolini dimostrerà alcune tecniche di ricostruzione e decorazioni pittoriche innovative. www.queennails.it

28. BEAUTY FORUM MÜNCHEN Sabato 26 e domenica 27 ottobre 2013 la fiera d’autunno più importante in Europa si terrà presso il quartiere fieristico Messe München International. Scopri anche tu un mondo magico, creativo e colorato, dove la bellezza è la protagonista assoluta. Il tuo appuntamento fieristico autunnale è 28. BEAUTY FORUM MÜNCHEN! Evento clou della manifestazione per tutti i nailartist sarà il 5th WorldCup NailArt, sabato 27. Il tema da rappresentare sulle unghie: Fashion meets tradition, nelle due tecniche 3D Nails e Flat Nails. Data: 26 - 27.10.2013 Luogo: Monaco di Baviera, Messe München International Organizzazione: Health and Beauty Germany GmbH www.beauty-fairs.de/muenchen

20

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


I T A L I A N A I L

ALWAYS ON TREND WITH P O L I S H & N A I L

LE POSSIBILITĂ SONO INFINITE

www.colorclubitalia.it info@colorclubitalia.it ColorClub Italia ColorClubItalia Via Forghieri, 14-14/A, Carpi (Mo)

A R T


cover story

Black White “P

Visita il sito www.nailpro.it e scarica la Cover Story del mese. In più, guarda la Video Story!

Web

ink and White? O Black & White? Questa la domanda che la redazione di Nailpro America si è posta per la realizzazione della storia di copertina del mese. AnnaMaria Paty, la nailstylist coinvolta per il servizio, è una veterana del settore negli Stati Uniti e una specialista della manicure pink and white. Così, da un’idea comune tra lei e la redazione, ispirata al trend di stagione bianco/ nero, è nato il meraviglioso nailstyle: su una base totalmente bianca un bordo libero dipinto a motivi geometrici, d’ispirazione anni 60. Compito non facile, perché i colori bianco e nero sono tra i più difficili da utilizzare. Una volta completata la nailart, il team creativo ha realizzato sulla modella Beau un look futuristico, a contrasto con il look retro delle unghie: smoky eye deciso e capelli raccolti sulla sommità del capo. Lo scatto finale, a cura di Raquel Olivo, immortala splendidamente lo sguardo e le mani di Beau, in bianco e nero.

Servizi extra per te!

Nailstylist AnnaMaria Paty, da 24 anni attiva nel settore nail, è un’esperta onicotecnica e una rinomata educator.

Make-up artist Roxy Saffaie trae ispirazione dall’arte, il beauty e la moda per il suo lavoro sul set e sulle passerelle.

22

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

Hairstylist Lucie Doughty collabora con marchi leader del settore quali Vidal Sassoon e Paul Mitchell.

Fotografo Raquel Olivo ha cominciato la carriera di fotografa di moda in Florida, per poi trasferirsi a Los Angeles.


cover story

NA I L P R O .IT

23


cover story

Nailstylist

Unghie da

AnnaMaria Paty

Copertina opertina 1

Applica la tip della giusta misura sull’unghia con la colla, poi accorciala alla lunghezza desiderata.

2

3

Esegui l’allungamento dell’unghia con uno strato di acrilico.

4

5

6

7

Con la lima uniforma la tip con la superficie dell’unghia naturale, modellando il bordo in una forma squadrata dagli angoli leggermente arrotondati.

Con un pennellino per nailart a punta sottile e lo smalto nero traccia una smile line dalla forma arcuata.

24

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

Ora disegna dei piccoli rombi dalla smile line fino alla punta libera, al centro e sui lati.

Una volta definite lunghezza e forma dell’unghia, comincia la nailart con una prima applicazione di smalto bianco.

Sigilla con un top coat. Et voilà un meraviglioso design geometrico in bianco e nero.


I T A L I A N A I L

ALWAYS ON TREND WITH P O L I S H & N A I L

A R T

LE POSSIBILITĂ SONO INFINITE

www.colorclubitalia.it info@colorclubitalia.it ColorClub Italia ColorClubItalia Via Forghieri, 14-14/A, Carpi (Mo)


speciale

Dolci Tentazioni Un famoso detto americano recita così: “Life is short. Eat dessert first.” Che invita a godersi i piaceri della vita prima di qualsiasi altra cosa. Lo stesso si potrebbe dire per la decorazione delle unghie, con i mille e più colori delle nuove collezioni di smalti e gel polish. Ti sentirai come una bambina in un negozio di caramelle e non vedrai l’ora di afferrare l’oggetto del tuo desiderio.

Foto Bonnie Holland Nails Nettie Davis Make-up, Hair Andrew Zapeda Model Lina, Hollywood Model Management Styling Leilani Lacson Set styling Eddie Inda Polish Foto Armando Sanchez

26

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


speciale

Anello: Supreme Jewelry

NA I L P R O .IT

27


speciale

Fragola e Lampone DAI ROSA PIÙ TENERI AI DOLCISSIMI ROSSO LAMPONE, SARAI TENTATA DI COGLIERE IL TUO “FRUTTO” PREFERITO. IL CONSIGLIO PERÒ È: NON FARLO! SCEGLI COLORI TENUI SULLE UNGHIE DELLE MANI E TONALITÀ PIÙ ACCESE SU QUELLE DEI PIEDI.

Orly Choreographed Chaos

Astra Nails Pinky

KyLua Rosa-Violetto

OPI Senorita Rose-Alita

Faby First Light of Dawn

Very Nails Kirschrot

Misa Summer Love

Gel II Electric Cupcake

28

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


speciale

Bracciale rigido: Lance Fischer, Summer Path

NA I L P R O .IT

29


speciale

Braccialetto: Michael John Jewelry; anello: Supreme Jewelry

30

BEAUTY FORUM NAI LP RO 5/2013


speciale

Lime & Menta IL VERDE, IN TUTTE LE SUE VARIAZIONI: DALL’ACQUAMARINA AL VERDE LIME, DAL SENAPE AL VERDE BOSCO, ANCHE IMPREZIOSITO DA UNA COSTELLAZIONE DI MICRO GLITTER.

Vary Nails Tannengrun

Color Club Sunrise Canyon

Astra Nails Apple Green

Faby Springtime in Central Park

OPI JadeIs The New Black

KyLua Verde Palma

Orly Sparkling Garbage

Essie Shake Your $$ Maker!

NA I L P R O .IT

31


speciale

Blu Uva

COME LA GLASSA CHE RICOPRE LA SUPERFICIE DI UN DOLCE DELIZIOSO, GLI SMALTI DALLE TONALITÀ BLU INTENSO DONANO UNA VESTE PREZIOSA ALLE UNGHIE.

Astra Nails Blue Sky

Very Nails Metallic Blau

China Glaze Isle See You Later

Faby For Sure, Yes!

OPI OPIInk

KyLua Malachite

Alessandro Deep Ocean Blue

Morgan Taylor Make a Statement

32

BEAUTY FORUM NAI LP RO 5/2013


speciale

Bracciali: Michael John Jewelry

NA I L P R O .IT

33


speciale

Bracciale rigido: Lance Fischer, Roxelana’s Treasure; anello: Supreme Jewelry

34

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


speciale

Violetto e Lilla

DAL LILLA CIPRIATO ALL’AMETISTA PIÙ INTENSO, IL VIOLA E LE SUE MILLE SFUMATURE RENDONO UNICO E ORIGINALE QUALSIASI NAILSTYLE.

Orly Harmonious Mess

OPI Louvre Me Louvre Me Not

KyLua Viola-Fucsia

Faby I’m not Crazy!

Astra Nails Lila Summer

Very Nails Violet

Alessandro Silky Mauve

Gelish You Glare, I Glow

* A causa del processo di stampa i colori degli smalti potrebbero variare rispetto agli originali

NA I L P R O .IT

35


PID

SNO

CHE

SFX

PEP VIO MWH PDU SAL

VARNIGEL SMALTO SEMIPERMANENTE TECNOLOGIA LED & UV

GFX BFX ARU FMO BLA

RDP

SIG

WHE

TET

TBW

OTI

CDG

MMUD

WHS

GRU

TGO

MAG

ROC

SLU

BLO

JJIM

RFO

REA

VIN

GRE

RSK

RUB

SNI

CAR

GRO

SMA

SEP

SCE

POR

ATJ

APG

PEO

BLS

MAR

PIN

SSU

SWO

VIS

NEX

BOM

NRO

BUS

NRE

PAG

Distributore per l’Italia: Punto Estetica sas Via Rossi 3L - 35030 Rubano (PD) Tel. 049/8978374 - info@astranails.it www.astranails.it - www.astranailsshop.it

STRONG AS A ROCK ! ULTRA RESISTENTE APPLICAZIONE VELOCE TECNOLOGIA LED e U.V. DI FACILE RIMOZIONE NON ROVINA L’UNGHIA NATURALE EFFETTO SOTTILE

Cerchiamo distributori per zone libere


Acrylics ALL ABOUT

NA I L P R O .IT

37

Foto: Thinkstock/ŠIstockphoto.com

focus


focus

PRIMA REGOLA

La preparazione

Fai durare a lungo la ricostruzione in acrilico preparando l’unghia in modo corretto

N

on ci stancheremo mai di ripeterlo: lo step più importante per qualsiasi servizio nail di qualità è la preparazione. E a maggior ragione quando si tratta di acrilico, la giusta preparazione può significare la differenza tra un set di unghie perfetto e una cliente arrabbiata. Cuticole trattate (e pulite, non dimenticare mai di far lavare le mani alla cliente!), forma ben definita e lamina ungueale opacizzata sono le fondamenta per un’adesione ottimale, sia che tu sia una novellina dell’acrilico o una tecnica dalla lunga esperienza. Leggi le testimonianze dei protagonisti del settore sul perché la preparazione deve essere la tua priorità numero uno.

La preparazione prima della stesura dell’acrilico è importante per motivi igienici, perché l’unghia potrebbe infettarsi con muffe o batteri. È inoltre molto importante deidratare il letto ungueale per creare la perfetta aderenza, rendendo il prodotto acrilico più bello e duraturo. _ CHRISTINE LE, fondatrice, Christrio

Qualsiasi onicotecnica dovrebbe possedere uno spingicuticole in metallo a doppia punta. Usarlo per

rimuovere il tessuto privo di vita dalla lamina ungueale è il passo fondamentale della preparazione dell’unghia naturale, prima di qualsiasi servizio. _ VICKI HELLER, CEO, Entity Beauty

A mio parere, la preparazione è il passo fondamentale nell’applicazione dell’acrilico.

Pur raggiungendo la perfetta densità o padroneggiando al meglio applicazione e limatura… se la fase di preparazione non è adeguata tutto viene sprecato.

Ai prodotti per unghie artificiali non piace la pelle! E la cuticola residua sulle unghie non è altro che tessuto cellulare morto. Se lavori sotto pressione e non dedichi alla cuticola la giusta attenzione, è molto probabile che la tua cliente avrà la brutta sorpresa di un lifting dopo soli pochi giorni. _ ELAINE WATSON, vicepresidente marketing e vendite, Star Nail International

La preparazione è di certo il passo fondamentale che precede ogni servizio nail, acrilico, gel o gel polish.

Essa garantisce una lunga tenuta del trattamento, e ti consentirà di risparmiare tempo in fase di refill o mantenimento. Meglio investire un po’ di tempo prima, per un miglior risultato poi! _ GREGORY SALO, presidente, Young Nails

38

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


focus

TRONCHESINO

Usa il tronchesino per cuticole per rimuovere il tessuto privo di vita in eccesso. Esso contiene oli che possono provocare il distacco e sollevamento del materiale da ricostruzione.

LIMA

Sia che tu stia scolpendo su cartina o eseguendo una ricopertura su tip, la limatura dell’unghia alla giusta lunghezza e con la giusta forma è fondamentale. Usa una lima morbida per evitare di sfaldare l’unghia naturale, e scegli una grana da 240 in su.

DEIDRATANTE

La deidratazione dell’unghia non solo serve a rimuovere untuosità e residui, ma anche a favorire l’adesione del materiale sulla superficie, riducendo il rischio di lifting e prolungando la vita della manicure.

SPINGICUTICOLE

Spingi delicatamente indietro le cuticole per evitare il contatto con il prodotto acrilico.

BUFFER

Usa un buffer con grana 180 o 240 per opacizzare la superficie della lamina ungueale. Passare il buffer nella direzione della crescita dell’unghia evita di danneggiare la lamina ungueale e di catturare eventuale materiale residuo tra gli strati di acrilico.

NA I L P R O .IT

39


focus

Lo

Strumento Perfetto

Crea bellissimi set di unghie in acrilico scegliendo gli utensili più adatti.

P

roprio come un falegname non si metterebbe mai al lavoro senza i suoi fidati attrezzi, martello e chiodi, così un’onicotecnica non può certo fare a meno di tutti i suoi strumenti per realizzare la perfetta unghia in acrilico. L’uso di alcuni strumenti ti viene insegnato a scuola, altri trucchi li impari con gli errori e la pratica. Alcuni professionisti ti svelano quali sono gli strumenti di cui non potrebbero mai fare a meno.

A

lisha Rimando Botero, campionessa mondiale di nailart e creative director per Artistic Nail Design, sostiene che lo strumento per realizzare la curva a C è d’obbligo per creare la forma perfetta.

“Permette di far sembrare le unghie allungate viste dall’alto, ricreando una forma della mano affusolata,” dice Botero. “Per le gare, mettere le formine su una forma di metallo è uno dei segreti del mestiere. In salone, piega in due le formine per creare una base stabile così che non si pieghino o accartoccino.” Per quanto riguarda i pennelli, Botero preferisce un pennello ovale Kolinsky con setole in fibra naturale, misura 8.

“Questo pennello è molto importante e pratico perché trattiene una precisa quantità di liquido per creare la giusta consistenza,” spiega. “Si appiattisce bene per lavorare il prodotto sull’unghia e si appuntisce ottimamente per creare una bella smile line.”

4 40

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


CUPCAKES

&

Champagne

le nuove nuances dei primi smalti che cambiano colore grazie ai raggi UV

LE POSSIBILITĂ SONO INFINITE

www.colorclubitalia.it info@colorclubitalia.it ColorClub Italia ColorClubItalia Via Forghieri, 14-14/A, Carpi (Mo)


focus

“Uno degli attrezzi del mestiere per me irrinunciabili sono le formine,” afferma Ami McClure di ProFiles Franchises a Cape Coral, Florida. “Lavoro molto con l’acrilico nel mio salone, quindi senza le formine sarebbe assolutamente impossibile!” McClure racconta che il suo strumento preferito è il pennello artistico per scolpire nailart 3D. “Ma questo è uno strumento da conservare in un luogo sicuro, perché è molto costoso. È sorprendente quante cose spariscano dai saloni.”

“Quando si parla di strumenti utili per il lavoro con l’acrilico, ci sono strumenti essenziali, e strumenti che rendono il lavoro più facile,” sostiene Robert Nguyen, educatore per OPI. “Gli indispensabili includono pennelli, forme e tip. Se frequenti le fiere e assisti a una dimostrazione con l’acrilico tenuta da un professionista, questi sono gli unici strumenti che vedrai sul suo tavolo. Parlando di pennelli, io ho tre o quattro pennelli che uso per scopi diversi. Innanzitutto un pennello largo, che uso per le applicazioni dove occorre un’unica pallina di materiale. Poi ho un pennello che uso per la french e il refill, di norma con una misura da 8 a 10. In ultimo, ho due pennelli per il design; uno ha le setole lunghe ed è tondo, l’altro ha le setole corte e fitte, ma è comunque appuntito. Entrambi questi pennelli sono piuttosto piccoli. Più piccolo è il pennello, più controllo dovresti riuscire ad avere sul prodotto.” Nguyen preferisce le formine per unghie full body. “Non mi piacciono le formine ‘a ferro di cavallo’,” racconta.

“Mi piace usare le formine tradizionali, per così dire estese, così quando sono posizionate sul dito non si muovono o si staccano.”

Q

uando si tratta di realizzare un servizio in acrilico in salone, ci sono due utensili che Shannon McCown, educatrice per Nubar, ritiene siano indispensabili: un pennello tondo Kolinsky con setole in fibra naturale misura 10, che lei usa per tutto, dalla scultura alla nailart 3D, e le formine per unghie. “Le forme si attaccano alle unghie e non si spostano,” dice McCown. “Sono abbastanza forti da permettere di realizzare una bella curva a C, ed è persino possibile usarle per creare la forma a stiletto.” Se devi selezionare gli strumenti indispensabili per l’acrilico, non dimenticarti di alcuni must-have molto utili.

“Gli strumenti che ti rendono il lavoro più facile sono un cutter, un tronchese per rimuovere i lifting e un dotting tool,” dice Nguyen. “Il cutter ti aiuterà a realizzare la smile line desiderata in un tempo breve, sia che tu applichi per prima il colore rosa, oppure il bianco.” Qualsiasi siano gli attrezzi che scegli di utilizzare per le tue creazioni in acrilico, ricorda che tutto dipende dalle esigenze specifiche e da quelle delle tue clienti. Con la pratica e i suggerimenti dei colleghi riuscirai nel tuo obiettivo in men che non si dica. Liz Barrett

42

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


focus

Senza Problemi

ACRILICO UN

44

BEAUTY FORUM NAI L PRO 5/2013

CRUCIALE

NELLA

CARRIERA

DI

SET DI UNGHIE IN ACRILICO SU UNA VERA CLIENTE, IN SALONE. TUTTE LE INSICUREZZE POSSONO USCIRE FUORI, COSTANDOTI LA PERDITA DELLA CLIENTE STESSA. E anche se hai già maturato una certa esperienza, è molto probabile che anche tu sarai colta da paure e incertezze, ogni tanto. Non c’è nulla di più saggio allora di chiedere aiuto e di perfezionarsi. Soprattutto con l’acrilico c’è sempre spazio per fare meglio. “Quando stai imparando a scuola (o magari anche più tardi, se non è una tecnica che hai studiato), l’acrilico sembra qualcosa di eccessivamente complicato,” dice Elaine Watson, vice presidente marketing e global education director per Star Nail International a Valencia, California.

Foto: Cory Sorensen

Svelati per te alcuni misteri sull’acrilico: da come scolpire la perfetta curva a C a come evitare la formazione di bolle, lifting e spaccature.

MOMENTO

UN’ONICOTECNICA È LA SUA PRIMA ESECUZIONE DI UN


focus

“I primi set di unghie sembrano incutere timore. Ma una volta che capisci il prodotto e sei più a tuo agio con il tempo d’applicazione e la tecnica, non avrai problemi da quel momento. Devi solo superare lo scoglio iniziale. Devi esercitarti molto, saper padroneggiare l’applicazione, da lì la strada sarà solo in discesa.” Tutto questo può essere una sfida perché molte tecniche faticano a controllare il prodotto. “Alcuni commettono l’errore di non calibrare la giusta quantità di liquido insieme alla giusta quantità di polvere,” sostiene Rachel Mouritsen, campionessa Nailpro Cup. “Un altro fattore importante che concorre alla giusta proporzione liquido / polvere è non solo il pennello che si utilizza, ma anche la cura con cui lo si conserva. E questo comincia dal momento in cui lo si estrae dalla sua custodia. Poi la preparazione quotidiana, prima del suo primo uso, la pulizia tra un’applicazione e l’altra, e infine la sua conservazione.” Per prendere controllo del prodotto a volte è necessario andare oltre la rigida proporzione liquido / polvere, e capire di più la sensazione che dà il prodotto, come si muove e come si comporta. “Non credo molto nella ratio liquido / polvere,” racconta Gregory Salo, presidente di Young Nails,“Credo più nell’aspetto e nella sensazione del prodotto quando miscelato. Se è troppo secco o al contrario troppo liquido, sarà difficile da controllare. Chi si concentra troppo sul giusto mix in genere ha poi problemi con l’area cuticolare.” Una volta presa padronanza della tecnica, l’acrilico

Una volta presa padronanza della tecnica, l’acrilico può diventare una parte molto remunerativa della tua attività

può diventare una parte molto remunerativa della tua attività. “Da sempre l’acrilico rappresenta un punto critico nel menù dei servizi di un salone,” ammette Nadine T. Galli, education/training manager per American International Industries. “Ma per tutte le clienti che usano molto le mani, ma a cui piacciono unghie lunghe e resistenti, nulla è meglio di un set unghie scolpite in acrilico. Le competizioni sono poi il palcoscenico ideale per questo materiale, permettendo a noi tecniche di esprimere il nostro talento in maniera insuperabile.” La ricostruzione in acrilico è un servizio che non dovrebbe mai mancare tra quelli offerti, per varie ragioni. Non perdere questa opportunità solo perché hai avuto qualche esperienza negativa o non sai come gestire il prodotto. Impara ad affrontare e risolvere i problemi più ricorrenti, il successo ti aspetta. Ilona French è una professionista del settore da più di 17 anni.

NA I L P RO .IT

45


focus

PROBLEMA: Lifting CAUSA: Preparazione inadeguata dell’unghia naturale, ratio liquido / polvere scorretta, non esecuzione delle istruzioni del produttore. SOLUZIONE: Per preparare correttamente le unghie naturali, spingi delicatamente indietro le cuticole e rimuovi la cuticola in eccesso. I lifting sono frequenti proprio quando si trascura questo passaggio, lasciando che un po’ di tessuto rimanga sulla superficie. Mouritsen aggiunge che si dovrebbe sempre evitare di opacizzare eccessivamente la lamina o applicare troppo primer. Assicurati che la tua proporzione liquido / polvere abbia la giusta consistenza, se essa è troppo densa o troppo fluida può causare lifting. “E il danno può essere più dell’intera unghia che si stacca,” dice Watson. Segui sempre le istruzioni di ciascun marchio; questa è la miglior via per evitare il distaccamento del prodotto dall’unghia. “Le aziende produttrici investono moltissimo per formulare prodotti che lavorino bene insieme e che garantiscano la migliore performance,” dice Galli. Non giocare al piccolo chimico sperimentando e miscelando prodotti. Otterrai senz’altro un prodotto diverso e non all’altezza di quello testato, e molto probabilmente andrai incontro a lifting.

PROBLEMA: Bolle nel prodotto finito

CAUSA: Applicazione del prodotto troppo secco, troppo liquido o eccessiva lavorazione del prodotto con il pennello. SOLUZIONE: Prima che inizi a solidificarsi, il prodotto è così sottile e umido che è molto facile catturare in esso piccole bolle d’aria. Fai molta attenzione all’applicazione con il pennello. “Non esercitare una pressione troppo energica, come se stessi giocando con una palla da basket,” raccomanda Watson. “Rallenta e usa il pennello delicatamente. Così eviterai le bolle.” Impara a controllare il prodotto e permettigli di livellarsi prima di cospargerlo in giro. “È anche utile far fuoriuscire l’aria dal pennello quando lo intingi nel monomero,” dice Mouritsen.

PROBLEMA: Raccogliere la giusta quantità di prodotto

CAUSA: La struttura dell’unghia o i muri laterali devono essere rinforzati. SOLUZIONE: Le rotture sono l’incubo di ogni onicotecnica. Previenile rinforzando il punto di stress con un po’ più materiale e assicurati di coprire i muri laterali.

46

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

CAUSA: Il pennello non ha la giusta quantità di liquido. SOLUZIONE: Comincia con più liquido per aiutarti a raccogliere la pallina più facilmente. “Invece che far uscire troppo liquido, picchietta gentilmente il pennello sul bordo del bicchierino,” dice Salo. “Raccogli la pallina sfiorando solo la punta del pennello sulla superficie, invece di trascinare il pennello. Assicurati che la punta del pennello sia appiattita, così che lavori solo con un lato. Se la pallina è troppo umida premi il lato opposto del pennello (non toccando la pallina) su una salviettina per rimuovere il liquido in eccesso. Più premi, più liquido uscirà. Di norma io lo faccio per un solo secondo.”

Foto: Armando Sanchez

PROBLEMA: Rotture

4


sivo unghie. u l c s tivo e orazione a m r o rso f one e dec o c r e P truzi s o c i di r

i t a i z n e r e f f i D

. A . R . O INA G I R O

L

AI N Y B RO

LS

EM D A C A

Y

II llo I e e v i L ail Art N , r e t s to, Ma a z n iuso a v h c A stem , o y e r S s e l a e m B G : nu Nails livelli ssi a y r a b l e o c p R e l l e rigina azion o con t O z z n i e e l h a T dim eci etodo rofon m p ★ Sp o p t a a z o ’avan l l assim e corso d M t o s t o n ★ p e ndim anche e , r a p u p n ti ★ A ionale a con z z a n n r e t e t sis tise in r e ★ As p x ia e a aranz G a Itali t t u t ★ nza in e s e r ★ P

CON

Chiama subito lo 02.26419807 per conoscere la sede a te più vicina. RobyNails ★ Milano ★ www★robynails★it


focus

PROBLEMA: Imperfezioni attorno alle cuticole CAUSA: Spingere il prodotto verso l’area cuticolare invece di usare la punta del pennello come barriera tra l’area cuticolare e l’acrilico. SOLUZIONE: Alcune tecniche tendono a spingere il prodotto verso l’area cuticolare. Invece, assicurati di premere il prodotto con il pennello dietro l’acrilico. “Dovresti riuscire a premere il prodotto attorno all’area cuticolare senza toccare la pelle,” dice Salo. “Questo ti permetterà di limarlo più facilmente. Non ci sarà alcuno spigolo attorno all’area cuticolare e riuscirai a dare la giusta forma con la lima in minor tempo.”

PROBLEMA: Mal di testa e malessere fisico

PROBLEMA: Curva a C non corretta CAUSA: Usare la forma sbagliata e applicare le forme in modo scorretto. SOLUZIONE: La pratica è il vero segreto quando si tratta di eseguire la perfetta curva a C. Galli spiega come fare: “Accorcia l’unghia naturale il più possibile; più corto è il bordo libero, più avrai la possibilità di fissare correttamente la formina all’unghia. Usa le tacche sul fronte della forma per realizzare la perfetta curva a C. Le forme hanno di solito un lato tondo e uno diritto nel punto in cui la forma si appoggia al bordo libero. Scegli il lato che ha la forma più simile alla forma naturale del bordo libero. Applicare il punto centrale del lato inferiore della forma al bordo libero darà maggiore forza e supporto durante la scultura.”

CAUSA: Stress dovuto alla postura tenuta durante il lavoro di ricostruzione. SOLUZIONE: Secondo Galli, una scorretta postura è la causa principale del dolore e del malessere che si possono provare durante il lavoro. “Tante tecniche lavorano ripiegate su se stesse, con la schiena curva, sedute su una sedia non adatta, con una scarsa illuminazione,” lei dice. “Se lavori in queste condizioni è probabile che soffrirai di mal di testa causato dallo sforzo oculare e dalla mancanza di ossigeno. I polmoni non si riempiono di ossigeno se la tua postura è scorretta. È quindi fondamentale sedersi in maniera eretta, su una seduta comoda, e che l’ambiente sia ben illuminato e ventilato. Fai attenzione a come lavori. Adotta uno stile di vita sano per lavorare meglio, qualsiasi siano i servizi che offri nel tuo centro.”

48

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

CAUSA: Refill eseguiti non correttamente. SOLUZIONE: Sfortunatamente molte tecniche non sanno come rimuovere le linee di riempimento o ribilanciare una smile line. “Assolutamente da evitare è far saltare via le zone sollevate o forzare il distacco della ricostruzione dall’unghia naturale per ribilanciare il lavoro,” dice Salo. “Limitarsi alla limatura manuale e all’acetone logorerà le tue mani, le tue spalle e la tua schiena. Ogni tecnica dovrebbe imparare a utilizzare correttamente la lima elettrica. Imparare a farlo proteggerà il tuo corpo. Le lime elettriche non sono di per sé pericolose o dannose; l’uso scorretto che se ne fa sì.”

Foto: Armando Sanchez

PROBLEMA: Manutenzione inappropriata


Acquist as

ub

Shop On ito! line s shop.lad ybirdhou u se.it

Ibd Just Gel Polish. Just Right. Just Perfect. Just the color you want. “Only 114 colors”. Una gamma di colori quasi infinita: cremosi, perlati, glitterati, metallizzati, neon... Solamente 114 possibilità di scelta ma noi scommettiamo che tra queste c’è il colore perfetto per te! Accetti la sfida? Ibd Just Gel Polish ha una formula in gel puro al 100%. Si stende in modo semplice e rapido proprio come uno smalto, regala alle unghie una meravigliosa finitura extra-brillante effetto gel, dura settimane senza sbeccarsi e si rimuove in modo semplice e rapido con il solvente: mettilo alla prova! www.gelibd.it

Ricostruzione unghie Trattamenti unghie naturali Pedicure e manicure spa Smalti e formazione professionale

www.ladybirdhouse.it www.gelibd.it tel. +39 059 28 41 63 fax. +39 059 28 41 66 Via L. Gazzotti, 220 (Mo)


Formazione Ladybird house per IBD - ORLY

GIORNO

1

Corso Orly Hollywood Star Manicure

ABRUZZO:

MARCHE:

AQ/CH/PE/TE

BIO STUDIO Viale B. Croce 234 CHIETI SCALO (CH) Tel. 0871 560167 - aleaventa@hotmail.com

BASILICATA: MT/PZ

PANDORA BEAUTY Discesa S. Gerardo 6/22 POTENZA (PZ) Tel. 340 7461702 - c.viggiano@powernet.it PANDORA BEAUTY Via Dante 13 MATERA (MT) Tel. 340 7461702 - c.viggiano@powernet.it PANDORA BEAUTY LAURIA (PZ) Tel. 340 7461702 - c.viggiano@powernet.it

CALABRIA:

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it RC BEAUTY NAILS Via Pepè 16 CINQUEFRONDI (RC) Tel. 339 6229988 - stefaniacannata1970@libero.it

CAMPANIA:

AV/BN/CE/NA/SA

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

PIEMONTE:

AL/BI/NO/TO/VB/VC

PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

PUGLIA:

BA/BT/FG

ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it

BR/LE/TA

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

EMILIA ROMAGNA:

CA/CI/NU/OT/OR/VS/SS/OG

SARDEGNA:

BO/MO/PC/PR/RE FC/RA/RN

APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

BEAUTY GROUP snc Via Machiavelli 31 CAGLIARI (CA) Tel. 070 4560053 - beautygroupsnc@gmail.com POSH NAILS AND MORE Via Longhena 21 OLBIA (OT) - Tel. 3347108977

SICILIA:

FRIULI VENEZIA GIULIA:

AG/PA/TP

GO/PN/TS/UD

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

LAZIO:

CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it

CT/EN/ME/RG/SR

FR/LT/RI/RM/VT

Corso Base Ricostruzione Unghie (6 giorni) • Corso di Specializzazione Gel/Acrilico (2 giorni) • Corso Step M (3 giorni) • Corso Passa a ... Ibd (1 giorno) • Corso Nail Art Micropittura (3 giorni) • Corso Nail Art Acrilico (2 giorni) • Corso Nail Art Gel (2 giorno) • Corso Just Gel Polish (1 giorno) • Corso Orly Instant Artist Decorazione e Micropittura (3 giorni) • Corso Orly GelFX (1 giorno)

MOLISE:

CB/IS

ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it

LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@gelibd.it

Altri corsi Ladybird house

TAO SYSTEM Via Conventati 3/11 Contrada Campiglione FERMO (AP) Tel. 0734 605067 - taosystem@tiscali.it

AT/CN

CS/CZ/KR/RC/VV RC

Diventa una Specialista in Bellezza e Trattamenti per Unghie Naturali. Argomenti di studio: • caratteristiche delle differenti tipologie di unghie naturali • trattamenti Hollywood Star Manicure personalizzati • scelta e abbinamento armonico del colore • nail styling Il corso darà diritto a un attestato.

AN/AP/FM/MC/PU

HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

MG DIFFUSIONE COSMETICI Via Monte Erice 8/A ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - mg.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

TOSCANA:

AR/SI

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

LIGURIA:

GE/IM/SP/SV

FI/GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO

MONE’ Via Bertuccioni 25R GENOVA (GE) Tel. 335 5946859 - info@gelibd.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

LOMBARDIA:

BZ/TN

TRENTINO ALTO ADIGE:

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

BG

PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it

UMBRIA:

PG/TR

MI

X-LIFE GOLD Viale Faenza 26 MILANO (MI) Tel. 338 3080901 - roberto.f67@libero.it

CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com

MANIMANIA Piazza Alpini 2 TRAVAGLIATO (BS) Tel. 030 5233505 - manuela@abcdellunghia.it ARY NAILS c/o Centro Commerciale Santa Chiara Raffa di Puegnago del Garda (BS) Tel. 333 1340560

PD/TV/VI

BS

CO/LC/SO

CLUB DEL PARRUCCHIERE Via Statale snc GERA LARIO (CO) Tel. 0344 84649 - clubdelparrucchieresrl@tin.it UNGHIEROSSE Via C. Dominioni 49 MORBEGNO (SO) Tel. 338 4571816 - enrica964@gmail.com

CR/MN

BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

LO/MB/PV/VA

VENETO:

PAOLO VELO & YOU Via A. Volta 16 MAROSTICA (VI) Tel. 0424 470014 - paolovelo.paolo@alice.it

BL/RO/VE/VR

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

VR

BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

VALLE D’AOSTA:

AO

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@gelibd.it

Le date dei corsi su

www.smaltiorly.it www.gelibd.it

Ricostruzione unghie Trattamenti unghie naturali Pedicure e manicure spa Smalti e formazione professionale

www.ladybirdhouse.it w w w. s m a l t i o r l y. i t tel. +39 059 28 41 63 fax. +39 059 28 41 66 Via L. Gazzotti, 220 (Mo)


Brutto vizio. Ma continua pure! Ibd: il meglio per la Ricostruzione Unghie Ibd è il marchio numero uno al mondo per la Ricostruzione Unghie, da oltre 40 anni al fianco dei Professionisti della Bellezza. Alcune delle sue invenzioni? La Tip, la Colla per unghie e ... il Soak Off Gel, il “padre” di tutti gli Smalti Semipermanenti! Per tutte queste ragioni i prodotti Ibd sono fra i più imitati e contraffatti al mondo: non fidatevi dei rivenditori occasionali, Ibd l’originale! - si trova solo dai Concessionari Autorizzati Ladybird house.

Ibd Professional Gel Kit #60106

www.gelibd.it

Ricostruzione unghie Trattamenti unghie naturali Pedicure e manicure spa Smalti e formazione professionale

www.ladybirdhouse.it www.gelibd.it tel. +39 059 28 41 63 fax. +39 059 28 41 66 Via L. Gazzotti, 220 (Mo)


news

Forbidden Collection Ladybird house - Atmosfere noir, proibite, misteriose. Mani femminili fatali e seducenti. Colori decisi, intensi e lussuosi. Affonda le tue unghie nella CND Shellac “Forbidden Collection”, sei nuove nuance… proibito non indossarle! www.cndworld.it

Faby Man Collection Faboulous 4 LCN - La nuova linea Nail Care Faboulus 4 di LCN propone le soluzioni per la cura delle tue unghie: SOS Repair, Honey Cutical Gel, Ultra Fast Dry Coat e Even Brighter Rosé. Quattro prodotti per la cura delle unghie delle tue clienti. www.lcn-cosmetics.it

Faby - Reinventare lo stile e con ironia stravolgere i canoni della tradizione maschile, questo l’obbiettivo di faby, creando una linea di sei smalti dal finish lucido o matt, interamente dedicati a lui. www.fabynails.com

Collezione KyLuc Kylua - Per il massimo gradimento delle donne amanti dello smalto soak off, Kylua propone sette nuovi colori che si vanno ad aggiungere ai ventuno appena presentati per la collezione KyLuc. www.kylua.it

52

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


news GelFX Duo Chrome Ladybird house - Orly presenta quattro nuovi colori GelFX in edizione limitata dal caratteristico effetto duochrome shimmer. Questi colori brillanti contengono pigmenti speciali che cambiano in base all’angolazione dalla quale vengono guardati. www.smaltiorly.it

San Francisco Collection Fabyline - San Francisco by OPI porta lo stile street chic abbinato all’eleganza della West Coast su mani e piedi. I colori sono ispirati da alcuni degli elementi più rappresentativi della città di San Francisco: Chinatown, il Golden Gate bridge e l’ Embarcadero. www.opinailart.it

Les Copains Collection Nails & Beauty - Dopo la collaborazione in occasione della Milano Fashion Week, Morgan Taylor è stato scelto da Les Copains per la realizzazione di una nail collection a prova di passerella. La collezione perfetta per consolidare il legame tra beauty e fashion. www.nailsbeautyacademy.it

Pennelli in martora Kolinsky Estrosa - Un kit completo di 12 pennelli professionali in martora kolinsky. Grazie a questo kit è possibile realizzare qualsiasi tipo di nail art, micropittura oppure stendere il gel. Il Kit è confezionato con un astuccio in PVC trasparente, per la cura dei pennelli. www.estrosa.it

NA I L P R O .IT

53


news Collezione Orly Surreal Ladybird house - L’immaginazione si confonde con la realtà in un magico sogno ad occhi aperti: nuova Collezione ORLY Surreal Autunno 2013. Sei colori inaspettati per immergerti in un’ atmosfera incantata e farti travolgere dal mistero e dal misticismo. www.smaltiorly.it

Guanto Si-Curo spray Trebosi - Si-Curo è una schiuma cosmetica che svolge la funzione di guanto protettivo, creando una barriera contro l’attacco di agenti fisici, sostanze chimiche, soluzioni acide o alcaline. E’ adatto per adulti e bambini garantendo una protezione per circa quattro ore. www.trebosi.it

Mystique Soiree EzFlow - La prima Collezione TruGel per l’Autunno 2013: Mystique Soiree, sei nuance di smalto gel glitterate dallo strabiliante effetto olografico. Colori super pigmentati, dalla brillantezza radiosa che ti faranno sentire una vera “lady”. www.ezflowitalia.it

Spugnette Nails Estrosa - Le Spugnette Nails esagonali , realizzate in spugna extra-delicata, sono ideali per realizzare accattivanti NailArt sfumate o per la detersione delle unghie. Non graffiano, non opacizzano, lucidano la superficie dell’unghie e non lasciano residui o pelucchi. www.estrosa.it

54

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


ila

01 no • 27.10.2

3

5

M

26 e 27 Ottobre 2013 7° Campionato Italiano di Nail Design

M

ila

01 no • 26.10.2

3

5 th Italian NailArt Trophy


BANDO DI ADESIONE 5TH ITALIAN NAILART TROPHY TEMA: LE DIVE NEL CINEMA E NELLA MUSICA CONCEPT

CANDIDATURA

Il 4th Italian NailArt Trophy è suddiviso nelle due tecniche flat e 3D. La competizione si terrà il 26 Ottobre 2013, in occasione della fiera ESTHETIWORLD MILANO. I partecipanti devono esibire un attestato di formazione professionale ed avere la cittadinanza o residenza italiana (allegare copia del documento d’identità). Il primo classificato per ciascuna tecnica è invitato a partecipare alla 6th WorldCup NailArt che si terrà a Monaco di Baviera in occasione della fiera BEAUTY FORUM 2014.

TEMA Il tema prescelto per il 5th Italian NailArt Trophy è: LE DIVE NEL CINEMA E NELLA MUSICA

I candidati devono inviare la seguente documentazione (non si accettano documentazioni incomplete): - CV del candidato (indirizzo completo, data di nascita, corsi di forma zione, attuale occupazione). - Attestato di formazione professionale. - 4 fotografie a colori di propri lavori di NailArt. La quota di partecipazione, pari a 75,00 Euro, dovrà essere versata solo dopo che al candidato è stata comunicata l’avvenuta accettazione. Potrà quindi essere pagata tramite (causale “4th Italian NailArt Trophy”): Bonifico bancario: beneficiario ZeroVenti, UniCredit Banca – Ag. Torino Statuto, IBAN: IT22A0200801104000100879671. Versamento su C/C postale: n° 2126595, beneficiario ZeroVenti.

ATTIVITÀ, CRITERI, VALUTAZIONE In un tempo massimo di tre ore i partecipanti devono eseguire la ricostruzione e il decoro di unghie e mani coerentemente con il tema proposto. Il programma dettagliato, l’orario e i criteri di valutazione saranno inviati ai partecipanti. Per garantire il corretto svolgimento della gara è necessario registrarsi per tempo presso il desk Registrazioni, presentando un documento d’identità valido. - Ogni partecipante deve portare con sé la propria modella. - Dopo la registrazione e prima dell’inizio ufficiale della gara, il par tecipante ha un’ora di tempo per realizzare / completare lo styling della modella. Durante questa ora NON è consentito cominciare a lavorare sulle unghie. - Non è consentito l’utilizzo di tips predecorate ma soltanto di tips “semplici”. La nailart, su tutte le dieci dita, deve essere completamente realizzata in gara. - Ogni partecipante deve provvedere a tutti gli strumenti e ai materiali di lavoro, inclusa la lampada UV e la lampada da tavolo (le postazioni di lavoro sono dotate di doppia presa di corrente). - Il partecipante ha tre ore di tempo per realizzare la nailart su tutte le dieci dita. La Giuria Tecnica valuta i seguenti parametri: creatività, grado di difficoltà, complessità dei materiali utilizzati e quadro d’insieme (acconciatura, abito, make-up, etc.).

È ammesso un numero massimo di 20 partecipanti.

PREMI Valore dei premi in denaro, per ciascuna tecnica Flat e 3D: 1° classificato 300 Euro + Foto-Story su BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia + viaggio e alloggio per la 6th WorldCup NailArt 2014 2° classificato 250 Euro 3° classificato 200 Euro Tutti i partecipanti ricevono un certificato, una medaglia, una t-shirt a tema e un abbonamento annuale alla rivista BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia.

INVIO CANDIDATURA E RICHIESTA INFORMAZIONI Durante la gara vige il divieto assoluto di fumo e utilizzo di macchine fotografiche e telefoni cellulari. I partecipanti devono vestire di nero, i capi indossati non devono mostrare loghi o marchi riconoscibili, gli organizzatori forniranno delle t-shirt a tema. Ogni partecipante acconsente all’utilizzo del materiale fotografico prodotto per scopi redazionali e pubblicitari. Via Valprato 68 int 33 10155 Torino Tel. +39 011 5637338, Fax +39 011 5621885 campionati@zeroventi.com

Adesione al 5TH ITALIAN NAILART TROPHY, TECNICA FLAT e TECNICA 3D In allegato invio la documentazione richiesta. Dichiaro di aver eseguito il lavoro di nailart ritratto sulle foto inviate. Dichiaro di avere letto e accettato le norme che regolano il concorso.

Cognome, Nome

Mi candido alla selezione per il 5th Italian NailArt Trophy,

TECNICA FLAT

Mi candido alla selezione per il 5th Italian NailArt Trophy, TECNICA 3D

Azienda Via/Città/CAP Telefono/Fax

Luogo/Data/Firma Copyright by: Health and Beauty Trade Fairs GmbH, Karl-Friedrich-Str. 14-18, 76133 Karlsruhe, Germany

Email


BANDO DI ADESIONE 7º CAMPIONATO ITALIANO DI NAIL DESIGN PROFESSIONALS - CUP - Non è ammesso l’utilizzo di french tips.

CONCEPT Il Campionato Italiano di Nail Design è suddiviso nelle due tecniche ricostruzione con tip/ricopertura e ricostruzione-scultura. Tutti i partecipanti devono esibire un attestato di formazione professionale e avere la cittadinanza o residenza italiana (allegare copia del documento d’identità). I primi classificati per entrambe le tecniche sono invitati a partecipare allo European Masters’ Award Nail-Design 2014 che si terrà a Monaco di Baviera in occasione della fiera BEAUTY FORUM. La qualifica per la partecipazione avviene tramite Campionati di Nail Design categoria “Professionals” tenuti nei diversi Paesi. La competizione si terrà il giorno 27 Ottobre 2013, in occasione della Fiera ESTHETIWORLD MILANO

- Non sono ammessi gel high-gloss né gel camouflage. - Ogni partecipante deve provvedere a tutti gli strumenti e ai materiali di lavoro, inclusa la lampada UV e la lampada da tavolo (le postazioni di lavoro sono dotate di doppia presa di corrente). - La ricostruzione deve essere eseguita sulle dieci unghie in un tem po massimo di due ore e mezzo. Le unghie di una mano devono essere laccate con lo smalto, le unghie dell’altra mano vengono lasciate senza smalto. Gli organizzatori forniranno un unico colore di smalto che dovrà essere utilizzato dai partecipanti. Durante la gara vige il divieto assoluto di fumo e utilizzo di macchine fotografiche e telefoni cellulari. Ogni partecipante acconsente all’utilizzo del materiale fotografico prodotto per scopi redazionali e pubblicitari.

ADESIONE L’adesione è valida dietro pagamento della quota di partecipazione pari a 130,00 Euro, versabile tramite (causale “6° Campionato taliano di Nail Design”): Bonifico bancario: beneficiario ZeroVenti, UniCredit Banca – Ag. Torino Statuto, IBAN: IT22A0200801104000100879671. Versamento su C/C postale: n° 2126595, beneficiario ZeroVenti. È ammesso un numero massimo di 50 partecipanti. L’adesione è valida solo dietro pagamento della quota di partecipazione e invio del modulo d’adesione. In caso di disdetta la quota di partecipazione non sarà restituita.

ATTIVITÀ, CRITERI, VALUTAZIONE I partecipanti devono eseguire la ricostruzione su entrambe le mani (dieci unghie) in considerazione dei criteri di valutazione espressi dalla Giuria Tecnica: taglio, forma, colore, spessore e lucentezza dell’unghia. All’atto d’iscrizione è necessario comunicare la tecnica prescelta: ricostruzione con tip/ricopertura o ricostruzione-scultura. Il programma dettagliato, l’orario e i criteri di valutazione saranno inviati agli iscritti. Per garantire il corretto svolgimento della gara è necessario registrarsi per tempo presso il desk Registrazioni, presentando un documento d’identità valido. - Ogni partecipante deve portare con sé la propria modella. - Non sono ammesse unghie artificiali o unghie precedentemente allungate.

Importante: i partecipanti e le modelle devono vestire di nero, i capi indossati non devono mostrare loghi o marchi riconoscibili. Saranno fornite delle t-shirt a tema.

PREMI Valore dei premi in denaro, per ciascuna tecnica ricostruzione con tip/ricopertura o ricostruzione-scultura: 1° classificato 300 Euro + Foto-Story su BEAUTY FORUM Nailpro Edi zione Italia + viaggio, alloggio e quota di partecipazione allo European Masters’ Award Nail-Design 2014 2° classificato 250 Euro 3° classificato 200 Euro Tutti i partecipanti ricevono un certificato, una medaglia, una t-shirt a tema e un abbonamento annuale alla rivista BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia.

ISCRIZIONE E RICHIESTA INFORMAZIONI Via Valprato 68 int 33 10155 Torino Tel. +39 011 5637338, Fax +39 011 5621885 campionati@zeroventi.com

- Non è ammesso l’utilizzo di frese o altri strumenti elettrici.

ADESIONE al 7° CAMPIONATO ITALIANO DI NAIL DESIGN Professional-Cup Partecipo alla Professionals-Cup 2013 con la tecnica ricostruzione con tip/ricopertura Partecipo alla Professionals-Cup 2013 con la tecnica ricostruzione-scultura Dichiaro di avere letto e accettato le norme che regolano il concorso. Dichiaro inoltre di avere versato la quota di partecipazione.

Cognome, Nome Azienda Via/Città/CAP Telefono/Fax

Luogo/Data/Firma Copyright by: Health and Beauty Trade Fairs GmbH, Karl-Friedrich-Str. 14-18, 76133 Karlsruhe, Germany

Email


workshop

LCN

Charade COLLEZIONE

Colori vintage, tessuti stampati dall’effetto maglia, caleidoscopio e graffiti, motivi Paisley anni ’70: la moda autunno/inverno presentata sulle passerelle internazionali di Londra, Berlino e New York propone il grande tema dei “motivi”, per look divertenti che rileggono in chiave moderna uno stile retrò.

58

BEAUTY FORUM NAILPRO 5/2013


Q

uesti sono i trend che LCN reinterpreta nella collezione autunnale Charade, ispirata alle grandi dive del cinema, alla loro eleganza e al loro fascino intramontabile. Rita Hayworth, Liz Taylor, Marilyn Monroe e Audrey Hepburn (protagonista del film “Charade”) sono considerate ancora oggi tra le donne più belle del mondo. Emulate e ammirate, vere icone di bellezza e di stile. LCN dedica a queste indimenticabili star del cinema la collezione dell’autunno, per un look glamour, enigmatico, misterioso e molto femminile. Charade conferisce un sex appeal retrò, con un make-up giocato sulle tonalità della terra e dei frutti di bosco. Completano l’outfit unghie a forma di mandorla, scintillanti, monocromatiche o con originali decorazioni nail art. Per una mise da vera diva, Charade di LCN propone 4 smalti dai colori unici e raffinati: Rita, un senape cremoso; Audrey, un caldo verde-oliva con leggeri elementi scintillanti; Liz, un mora seducente e Marilyn, un provocante e caldo arancione. I quattro smalti sono disponibili singolarmente o nel fantastico Nail Polish Cube, da 4 colori. I nuovi colori sono disponibili anche in versione Recolution (sistema Soak-Off) e Colour Gel (per ricostruzioni). Per impreziosire le unghie, in coordinato ci sono 4 tonalità di strass, mentre la lima

di tendenza Charade, con stampa anni ‘70, è ideale per modellare perfettamente le unghie. Il make-up Charade suggerisce di delineare gli occhi sottolineando la profondità dello sguardo con l’eyeliner Eyes Deep Black (nero con punta fine per ottenere una linea precisa, intensa e di diverso spessore) e colorando le palpebre con le quattro tonalità perlate degli eyeshadow Charade (dal color crema al marrone) da sfumare sugli occhi sia singolarmente che in combinazione. Per le labbra LCN ha pensato al rossetto Liz, dal seducente color mora opaco e al lucidalabbra Marilyn, che conferisce alla bocca una brillantezza color bronzo grazie a particelle scintillanti e un profumo di crème brûlée irresistibile. Il fard in crema Luscious dona un finish radioso alla pelle grazie alla sua consistenza unica, facile da applicare, che da cremosa si trasforma in una leggera cipria. Le referenze della collezione LCN Charade sono disponibili in commercio singolarmente, oppure nel Make-up Set Charade (una borsa retrò alla moda completa di: fard in crema Luscious, rossetto Liz, Eyeshadow Charade, lucidalabbra Marilyn, eyeliner Eyes Deep Black), o con l’espositore make-up Charade (che contiene: 4 smalti di tendenza Charade, il lucidalabbra Marilyn, il rossetto Liz, il fard in crema Luscious, gli Eyeshadow Charade, l’Eyeliner Eyes Deep Black).

NAILPRO.IT

59


workshop

Step by Step

ROMANTIC STILETTO Scenografica e raffinata, una nailart dedicata a occasioni speciali, realizzata in acrilico bianco e impreziosita da

Massimiliano Braga onicotecnico specializzato, International Master Artist Educator Global Trainer, opera nel settore ricostruzione unghie da quindici anni, nel 2005 ha aperto la sua boutique delle unghie Max Nail’s Planet a Legnago (VR). Artista polivalente riesce a trasformare unghie semplici in gioielli lussuosissimi con l’ausilio di diamanti incastonati in oro per le clienti più esclusive.

dettagli 3D.

STEP 1 Partiamo da un’accurata manicure andando a scalzare le cuticole e rimuovere l’epitelio in eccesso.

STEP 2 Dopo aver disinfettato e disidratato il piatto ungueale, stabilizziamo il PH e procediamo con l’allungamento con acrilico cover natural.

STEP 3 Su delle formine per stiletto andiamo a realizzare, con acrilico da competizione bianco, le estensioni a fantasia, meglio se la base sarà uguale per tutte le dieci unghie.

STEP 4 La realizzazione delle estensioni dovrà essere in armonia nei colori e nelle forme, come in foto.

60

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


workshop

STEP 7

STEP 5 Dopo aver limato e lucidato l’estensione delle unghie della modella, applichiamo le estensioni precedentemente preparate e decorate.

Il lavoro completo, il cui scopo è quello di dare un aspetto leggero e delicato, nonostante la notevole lunghezza e complessità.

STEP 6 “Ancoriamo” quindi le estensioni con dei dettagli in acrilico da competizione bianco sulle unghie della modella, completando la decorazione con fiori e foglie tridimensionali. Applichiamo anche qualche cristallo Swarovski taglio diamante per avere una migliore incastonatura e maggiore lucentezza

NA I L P R O .IT

61


workshop

Step by Step

Liberty NAIL La passione di Alessandra Marchesi per l’illustratore Alfons Maria Mucha, a prodotto questa NailArt dal fascino onirico, che fa rivivere le atmosfere Art Nouveau di cui il pittore e scultore Moravo è stato uno dei maggiori interpreti.

Alessandra Marchesi si esprime attraverso molteplici forme creative: nailartist, stilista, fashion editor e make-up artist. Ama decorare le unghie in tutte le loro forme e dimensioni, siano esse naturali o ricostruite. Color Club Italia tel. 366 7078448 www.colorclubitalia.it

STEP 1 Procediamo all’allungamento delle unghie naturali col sistema acrilico, conferendo una forma che ricorda la mandorla gotica. Sgrassiamo accuratamente e applichiamo lo smalto semipermanente Salon Manicure by Color Club nella tonalità “coral cascade”, avendo cura di sfumare alcune zone in trasparenza. Non sgrassiamo.

STEP 2 Sfruttando lo strato di dispersione del Salon Manicure applichiamo col pennello da make up pigmenti dorati e aranciati, per creare zone caratterizzate da diversa luminosità. Sigilliamo col Top Gel del Salon Manicure e sgrassiamo. Dopo avere opacizzato le unghie con un buffer 18 grit usiamo gli smalti Color Club nei colori “Almond Nude”, “Front Row Diva” e “With Abandon” e tamponiamo leggermente alcune zone con una spugnetta per creare movimento.

STEP 3 Misceliamo i colori acrilici fino ad ottenere un marrone grigiastro molto scuro. Facendo riferimento all’immagine - ispirazione tracciamo solo gli ingombri della nail art che intendiamo realizzare.

STEP 4 Con i colori acrilici creiamo un color carne scuro, e tracciamo l’ingombro del corpo della nostra ninfa liberty.

62

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


workshop

STEP 8 Ecco come appare la nostra nail art prima della sigillatura. Sono visibili tutte le pennellate, che verranno livellate dal top gel: la nostra decorazione apparirà come “sottovetro”. Utilizziamo lo smalto Ruby Wing by Solar Club nella tonalità “Tide” per aggiungere un tocco di glitter al nostro mini dipinto, poi sigilliamo tutto con il top gel del Salon Manicure. Dopo avere sgrassato lo strato di dispersione applichiamo l’olio per cuticole “cuticle soothe”.

STEP 5 Aggiungiamo del bianco al nostro color carne base e utilizziamolo per conferire tridimensionalità al corpo della donna. Aggiungiamo i lineamenti e iniziamo a dipingere i vestiti partendo dalla camiciola.

STEP 6 Partendo dal colore più scuro aggiungiamo sfumature più chiare ai capelli e utilizzando colori stesi in modo impressionistico dipingiamo il drappo che funge da vestito.

STEP 7 Utilizzando varie sfumature di grigio muted coloriamo le foglie e gli altri dettagli dell’insieme, avendo cura di armonizzare il tutto con delicatezza.

NA I L P R O .IT

63


workshop

Step by Step

UNDERWATER

WORLD

Unghie che ricordano piccoli frammenti di vetro sotto un mare di cristallo. Impara a realizzare questo particolare effetto ottenuto tramite la tecnica dell’acquarello, grazie ai consigli di Anke-Ines Kasprzack.

Anke-Ines Kasprzack è partner per la distribuzione e la formazione dell’azienda ABC Nailstore International. È titolare del centro di ricostruzione unghie American Whisper a Dresda, Germania.

STEP 1 Esegui l’allungamento e dona colore con un gel glitterato color carne.

STEP 2 Completa la ricostruzione con un gel trasparente e modella la forma con la lima.

STEP 3 Sulla punta dell’unghia traccia delle linee sottili con un acquarello blu scuro.

64

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


workshop

STEP 4

STEP 5

STEP 6

Esegui delle sfumature di colore in prossimitĂ delle linee tracciate.

Con un pennello pulito e inumidito ripassa ed evidenzia le sfumature.

Ora crea dei punti luminosi bianchi, sigilla e impreziosisci il design con un mini strass.

NA I L P R O .IT

65


workshop

Step by Step

DESIGN Impara a realizzare un design floreale con aerografo semplice e veloce, perfetto per una NailArt fresca, grazie ai consigli della nailartist Angela Schulte.

Angela Schulte dal 2007 si è appassionata all’arte della decorazione delle unghie, con particolare interesse verso la nailart con aerografo. Dal 2009 è titolare di un centro di formazione per l’azienda Nail Selection a Linnich, in Germania.

STEP 1 Effettua la ricostruzione dell’unghia, ad esempio con una polvere camouflage coprente, ed esegui il pinching per dare la forma.

STEP 2 Dopo l’asciugatura rimuovi la pinza e conferisci la forma desiderata all’unghia con la lima.

STEP 3 Con l’aiuto di una formina in negativo, traccia con l’aerografo un tralcio bianco sulla superficie.

66

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


workshop

STEP 6 Con uno spot swirl traccia dei puntini bianchi lungo il tralcio e sigilla infine con un gel lucidante.

STEP 5 STEP 4 Con la stessa tecnica realizza un fiore bianco sopra il tralcio.

Ora sposta leggermente la formina con cui hai realizzato il fiore, e ripassa con i colori bianco e magenta.

NA I L P RO .IT

67


workshop

La fantasia si libera con la tip Caribbean Sea RobyNails: elegante e maestosa, la tartaruga si muove tranquilla nei fondali marini, regalando preziosi spunti creativi per unghie uniche e seducenti. Gel Color Caraibi Turquoise ci regala tutta l’intensità e la luminosità del magico mare caraibico mentre il brillante Gel Color Sunny Yellow fa risplendere di luce e di originalità il decoro.

70

BEAUTY FORUM NAI LPRO 3/2013

s ail N by 07 Ro 198 .it t : fo 64 ils .i r in 02 2 byna nails e P l. ro by te ww. oyro w enj w. ww


workshop

Product Talk

2

Step by Step Step 1: Eseguire il trattamento dell’unghia con il Gel System by

3

RobyNails che, grazie alle sue proprietà eccellenti in termini di qualità, tenuta e brillantezza, garantisce un risultato impeccabile nel pieno rispetto dell’unghia naturale.

Step 2: Stendere Gel Color Caraibi Turquoise per uno sfondo intenso e avvolgente.

Step 3: Con Gel Color French Greige realizzare delle macchioline irregolari che richiamano la corazza della tartaruga, arricchire lo sfondo marino con delle striature di Gel Color Sunset Bronze.

Step 4: Con Gel Color Sunny Yellow sfumare le macchie irregolari per ricreare i fantastici giochi di colore che caratterizzano la corazza della tartaruga marina.

Step 5: Stendere Crystal Coat su tutta l’unghia per un’eccezionale brillantezza.

5

Idea in più

Scegli accostamenti di tonalità calde e fredde per realizzare il decoro in tantissime varianti colorate: Agave Green e Antique Rose, Caramel Delight e Black is Black… potrai realizzare Nail Art uniche e accendere di colore le tue unghie!.

NA I L P R O .IT

71


workshop

Nail Clinic

Piccoli

Incidenti

I

n una routine di lavoro ideale non dovrebbero mai capitare piccoli ma spiacevoli incidenti come quello di ferire accidentalmente la cliente, ma sappiamo che questo può sempre accadere, per via dell’uso improprio di una lima, un tronchese o uno spingicuticole. Se una cliente viene ferita durante un servizio non farti trovare impreparata ma sii professionale, dimostrando di conoscere le misure preventive per garantire la sicurezza di tutti in salone.

70

BEAUTY FORUM NAILPRO 5/2013

Foto: ©Thinkstockphoto.com

Quando in salone si verificano fuoriuscite di sangue è doveroso adottare le giuste precauzioni per la salute tua e delle tue clienti.


*Fonti: Occupational Safety & Health Administration (OSHA)

Sicurezza innanzitutto Doug Schoon, condirettore del Nail Manufacturers Council, una divisione dell’associazione statunitense Professional Beauty Association, evidenzia precauzioni generali da adottare in caso di fuoriuscite di sangue. “Bisogna partire dal presupposto che qualsiasi liquido sanguigno o corporeo può ospitare organismi infettivi,” nota. “Sebbene è probabile che la maggioranza delle persone non sia infetta, tu devi comunque adottare le precauzioni idonee per proteggere le clienti e te stessa.” Se una cliente viene graffiata o ferita durante un servizio, prima di tutto porgile le tue scuse. Mettiti i guanti e assicurati di evitare il contatto diretto. Tutto ciò che è stato contaminato, inclusi i guanti che usi per pulire la zona, deve essere riposto in una busta chiusa e sigillata, da smaltire poi nella maniera corretta. Se la fuoriuscita contiene consistenti quantità di sangue o liquidi corporei (più di 10 millilitri), bisogna

Anche se non intenzionale, una ferita può diventare un problema per la cliente. alla cliente e applicare un unguento antibatterico, e una benda sulla ferita. “Suggerisci alla cliente, se dovesse notare rossore o irritazione nei giorni seguenti, di recarsi da un medico, e comunque di fartelo sapere,” consiglia. “In molti casi non succederà nulla, però se la ferita è aperta bisogna fare attenzione perché potenzialmente può contrarre un’infezione.” Schoon aggiunge che le tecniche dovrebbero essere particolarmente attente quando si verificano ferite sui piedi, costretti per la maggior parte del tempo nelle scarpe dove

commercio all'ingrosso per saloni nail e nail art

riferisce al controllo delle malattie trasmesse per contatto di sangue che implica il trattamento del sangue umano e di alcuni liquidi corporei come se questi fossero realmente infettivi per malattie quali HIV, HBV o altri agenti patogeni.

w w w. p i n a c e l l i . c o m

• Il metodo di precauzione si

Berlin | Florenz | Genua | London | Mailand | New York | Paris | Rom | Verona | Venedig

nel sangue di primario interesse sono il virus dell’immunodeficienza umana (HIV), il virus dell’epatite B (HBV) e il virus dell’epatite C (HCV).

Italia

• Gli agenti patogeni contenuti

inacelli

sangue sono microorganismi infettivi che possono essere causa di malattie nel corpo umano.

P

• Gli agenti patogeni contenuti nel

©

Info utili da sapere*

innanzitutto pulire la zona con un materiale assorbente usa e getta e poi smaltire il materiale in un contenitore idoneo a rifiuti pericolosi per l’ambiente. Pulisci quindi l’area utilizzando un disinfettante che agisce contro gli agenti patogeni contenuti nel sangue (HIV ed epatite B e C) o un prodotto liquido a base di candeggina, seguendo le istruzioni del produttore, e lascia che la superficie si asciughi. (Un prodotto a base di candeggina dovrebbe essere usato in una diluizione di 1 a 100 per decontaminare le superfici non porose; se si tratta di una fuoriuscita di sangue o liquidi corporei importante, usa una diluizione di 1 a 10 per la prima applicazione prima di pulire, seguita dalla pulizia e seguente decontaminazione con l’applicazione di una diluizione di 1 a 100.) Schoon sottolinea che, oltre a rimuovere ogni traccia di sangue dalle superfici e gettare via tutti gli oggetti potenzialmente infetti, l’onicotecnica deve far lavare le mani


workshop

gli agenti patogeni prolificano. E ciò è più che mai importante nel caso di una cliente diabetica; lei ha minore sensibilità nei piedi e anche una semplice ferita può comportare infezioni serie. Perciò dovresti sempre sapere con chiarezza se hai delle clienti diabetiche e comunicare loro tempestivamente se hai procurato loro una ferita. Le diverse commissioni cosmetologiche forniscono

informazioni su come trattare in maniera appropriata le ferite e fuoriuscite di sangue in salone, e queste informazioni dovrebbero essere ben chiare a tutti i dipendenti. Rendile visibili a tutti, ad esempio conservandole insieme al kit di pronto soccorso. Idealmente il tuo salone non si troverà mai ad affrontare simili situazioni. “Tagliare il tessuto cutaneo, come l’eponichio, perché si tratta di un’azione che non

rientra tra le competenze di una onicotecnica,” dichiara Schoon. “L’uso improprio di tronchesi e spingicuticole, come anche tecniche non adeguatamente preparate, sono problemi frequenti nel nostro settore. Ricorda sempre però che, anche se non intenzionalmente, una ferita ai danni della cliente può costituire per lei un problema.” Tracy Morin è una scrittrice e redattrice freelance di Oxford, MS.

Cleanup Care Il metodo di precauzione indica le seguenti procedure in caso di ferite e fuoriuscite di sangue in salone. È sempre bene averne una copia a portata di mano. SE SI DOVESSE VERIFICARE UN INCIDENTE PER CUI C’È FUORIUSCITA DI SANGUE, SEGUI I SEGUENTI STEP: • Fornisci alla cliente un liquido emostatico/antisettico e una benda per coprire la ferita. • Metti in una busta tutti gli strumenti sporchi (contaminati) di sangue, e apponi un’etichetta “rischio biologico” con un pennarello rosso o arancione.

LA TECNICA SI È FERITA 1. La PROTEZIONE è anche qui indispensabile. Interrompi il tuo lavoro e pulisci accuratamente la parte ferita. 2. APPLICA un liquido o spray antisettico e/o emostatico come da procedura (vedi nota). 3. IMPORTANTE: copri la ferita con una benda adatta. 4. PROTEGGI la parte con un copridito o un guanto, secondo la necessità. 5. RIMUOVI ogni traccia di sangue dalla cliente e dalla postazione di lavoro. 6. METTI IN UNA BUSTA CHIUSA e getta via tutti gli oggetti contaminati. Lavati le mani con un detergente antimicrobico. 7. TORNA al tuo lavoro.

72

BEAUTY FORUM NAILPRO 5/2013

LA CLIENTE SI È FERITA 1. INTERROMPI subito il tuo lavoro. 2. INDOSSA dei guanti. 3. PULISCI accuratamente la parte ferita. 4. APPLICA un liquido o spray antisettico e/o emostatico come da procedura (vedi nota). 5. COPRI la ferita con una benda adatta per prevenire eventuali contatti con altro sangue. 6. METTI IN UNA BUSTA chiusa e getta via tutti gli oggetti contaminati. Lavati le mani con un detergente antimicrobico. 7. TORNA al tuo lavoro.

STANDARD DI DISINFEZIONE UMIDA 1. Tutti gli strumenti e gli utensili, tranne quelli che sono entrati in contatto con sangue o liquidi corporei, devono essere disinfettati con un’immersione completa in un liquido disinfettante, battericida, virucida, fungicida e pseudomonacida (formulato per ospedali), diluito e utilizzato secondo le indicazioni del produttore. 2. Tutti gli strumenti e gli utensili che sono entrati in contatto con sangue o liquidi corporei devono essere disinfettati con un’immersione completa in un liquido disinfettante, efficace contro i virus HIV-1 ed epatite B, o un tubercolicida, diluito e utilizzato secondo le indicazioni del produttore.

NOTA: evita il contatto diretto di strumenti, pennelli, erogatori spray o liquido emostatico con la pelle e la ferita. Usa sempre un applicatore.


workshop

Tecniche di base

I

pennelli sono probabilmente lo strumento più importante per l’onicotecnica: la buona riuscita di qualsiasi laccatura, ricostruzione o nailart dipende proprio dal pennello e dall’uso che ne fai. Esistono diversi tipi di  pennelli: diritti, inclinati, arrotondati, e in molti casi non è ben chiaro quale specifico pennello utilizzare e per  quale scopo. Prima di scegliere il tuo strumento di lavoro è bene avere le idee chiare su ciò che è disponibile in commercio e più adatto alle tue esigenze.

74

BEAUTY FORUM NAILPRO 5/2013

Foto: kormi/Shutterstock.com

Tra gli strumenti indispensabili per il lavoro di qualsiasi onicotecnica ci sono certamente i pennelli. Quali pennelli scegliere, a quale scopo sono più adatti, come conservarli a lungo? Leggi qui per scoprire tutto sui pennelli.


workshop

L’impugnatura

Focus

Pennelli con manici di legno o acrilico: la scelta è ampia. Anche per l’impugnatura, è sempre bene ricordare quali sono le tue esigenze reali: il pennello è comodo da tenere in mano? Riesci a maneggiarlo agevolmente tra le dita, la sua dimensione è giusta per te? Un pennello che ad esempio ha un manico troppo sottile, sicuramente ti renderà il lavoro più difficile. Per facilitarti le cose, è fondamentale che tu ti senta a tuo agio con il tuo principale strumento di lavoro.

I pennelli con setole in FIBRA SINTETICA sono adatti per:

• Fullcover • Ricostruzione in gel • Smile line I pennelli con SETOLE NATURALI sono adatti per:

• Ricostruzione in acrilico • Nailart

Pennelli con setole in FIBRA SINTETICA La differenza sostanziale riguarda i pennelli con setole in fibra naturale e i pennelli con setole in fibra sintetica. I pennelli sintetici sono fabbricati con poliestere, nylon o fibre similari. Le loro setole sono caratterizzate da diversi gradi di elasticità, sono quindi adatti a diverse funzioni. FULLCOVER Il pennello piatto è perfetto per la stesura di gel colorati per un look fullcover poiché, grazie alla pressione quasi inesistente sull’unghia, si ottiene un risultato omogeneo anche dopo una sola applicazione.

In questi casi è utile anche il pennello dalla forma arrotondata che consente di definire in maniera precisa i contorni sui muri laterali. Il pennello diritto richiede invece più abilità per lo stesso risultato. RICOSTRUZIONE IN GEL Per la ricostruzione in gel i pennelli con setole in fibra sintetica sono sicuramente più adatti. Essi infatti trattengono una quantità residua di materiale, il che facilita l’applicazione al successivo utilizzo perché il pennello non deve essere nuovamente “lavorato”. Per la ricostruzione è ideale utilizzare pennelli arrotondati di dimensione

2 e 4 (cosiddetti a lingua di gatto), in modo da essere in grado di affrontare qualsiasi dimensione delle unghie. SMILE LINE Per realizzare una bella smile line è ottimale scegliere un pennello obliquo di dimensione 4 o 6 che consente di tracciare una punta french definita e senza sbavature. Qui è consigliabile lavorare con due pennelli, uno per la punta french e uno per il gel colorato, perché le setole dei pennelli trattengono sempre alcune particelle di pigmento.

Pennelli con setole in FIBRA NATURALE Questi pennelli sono composti di fibre naturali come il pelo di martora e, tra i naildesigner, sono conosciuti come pennelli Kolinsky. RICOSTRUZIONE IN ACRILICO Le setole di questi pennelli hanno una superficie perfettamente liscia, non squamosa, e ciò permette loro

di trattenere più a lungo i liquidi. Essi sono lo strumento ideale per il lavoro con l’acrilico perché conservano appunto il liquido e tu puoi non solo regolare la quantità di liquido attraverso la passata del pennello, ma anche dimensionare la pallina di materiale secondo le tue necessità.

NAILART Sempre grazie alla loro capacità di trattenere il liquido, i pennelli in setole naturali sono i più indicati per la nailart sottile, come la pittura ad acquarello, il one stroke o la micropittura.

4 NAILPRO.IT

75


workshop

Cura dei Pennelli Con le giuste precauzioni ogni pennello, sia esso sintetico o naturale, vive di più, permettendoti di risparmiare una considerevole quantità di denaro. Alcuni consigli utili per te. PREPARAZIONE Ogni nuovo pennello si presenta provvisto di un legante naturale in gomma arabica. Questo legante deve essere rimosso prima della primo utilizzo. Strofina il pennello nuovo su un pad asciutto e ripeti l’operazione finché non ci sono più residui sul pennello. Immergilo poi nel gel di ricostruzione o nel liquido del sistema acrilico e strofinalo nuovamente sul pad asciutto. Ripeti questa operazione due o tre volte. DURANTE IL LAVORO Evita di riporre i pennelli per gel a contatto diretto con la lampada UV perché i residui di materiale contenuti in essi potrebbero solidificarsi. Se questo dovesse succedere, immergi per qualche minuto le setole del pennello in uno speciale liquido detergente per pennelli e quindi rimuovi con le dita gli eventuali residui. Immergi di nuovo il pennello nel gel da ricostruzione e strofinalo su un pad asciutto, come prima del suo utilizzo. DETERSIONE Dopo l’utilizzo di un pennello è buona abitudine pulirlo sempre strofinandolo su un pad asciutto, rinunciando a solventi, detergenti per pennelli, cleaner e prodotti simili. Questi infatti tendono a inaridire le setole, rendendo il pennello ispido e rigido. Il pennello perde la sua naturale elasticità e deve essere ben presto sostituito. In generale i pennelli con setole in fibra sintetica devono essere

76

BEAUTY FORUM NAILPRO 5/2013

sostituti con maggiore frequenza perché le loro setole si deteriorano più in fretta. ELASTICITÀ Per mantenere i pennelli flessibili ed elastici è utile ogni tanto cospargerli di una goccia di olio per cuticole. Il pelo si mantiene elastico e la vita del pennello viene prolungata. FORMA Se il pennello dovesse perdere la sua forma originale, immergilo nel gel o liquido da ricostruzione, passalo su un pad asciutto e rimodellalo secondo la necessità.

TRASPORTO Quando sei in viaggio e porti con te i tuoi pennelli, accertati che le setole siano al riparo da sporcizia e luce del sole, e non vengano schiacciate. In questi casi i pennelli con setole retrattili sono l’ideale. In commercio esistono molte soluzioni e contenitori da viaggio carini, scegli quello che più ti piace.

CONSERVAZIONE Idealmente si dovrebbe conservare i pennelli appendendoli a testa in giù. Così le setole non perdono la loro forma e la polvere si deposita tra esse con meno facilità.

Mara van Steen è corrispondente in lingue estere ma la sua vera passione, e oggi professione, è il naildesign. Dal 2012 ha aperto lo studio GlitterBar e offre corsi di formazione a tutti i livelli.


GEL TERMOATTIVI PARADISO o INFERNO??? FREDDO o CALDO???

...a te la scelta Verde Fluo-Giallo Fluo

Nature-Pesca

Blu Scuro-Ghiaccio

Viola-Azzurro

Rosso-Magenta

Viola-Rosa Fluo

Pearl Menta-Bianco

Pearl Azzurro-Bianco

Pearl Lilla-Azzurro

Pearl Viola-Bianco

Glitter Antracite-Fuxia

Glitter Lilla-Rosa

Glitter Nero-Argento

Glitter Rosa-Bianco

Glitter Turchese-Bianco

Glitter Blu-Azzurro

Blu-Azzurro

Blu-Turchese

Verde Chiaro-Turchese

Antracite-Bianco

Arancione-Giallo

Magenta Bianco

Nude-Rosa

Rosso-Rosso Viola

Viola-Magenta

Pearl Pearl Rosa Scuro-Rosa Chiaro Verde Scuro-Rosa

NEW

Termogel Cangianti

DA OGGI CON GLORY NAILS LA CONFEZIONE DA 5 ml AL PREZZO DEL 3,5 ml

VERYNAILS - Via Varese, 162 - 21047 Saronno (VA) Tel. 02 36648862 - info@very-nails.com www.very-nails.com


workshop

Nail Clinic

Bianco sulle unghie Impara che cos’è la leuconichia per offrire alle clienti che ne soffrono un servizio professionale e sicuro.

L

a leuconichia è definita da Merriam-Webster come “la comparsa di macchie, striature o decolorazioni sulle unghie, causata da traumi o uno stato di salute precario.” Tale condizione è provocata da diverse cause che possono indicare problemi più o meno seri. Una causa della leuconichia è legata al trauma che l’onicotecnica provoca quando lavora sulle unghie in maniera troppo aggressiva. Di seguito ti spieghiamo come e perché si formano tali decolorazioni e come tu puoi intervenire per evitarne la comparsa.

Leuconichia: info box* • Uno schema di classificazione

suddivide la leuconichia in reale, apparente e pseudo-leuconichia.

• Nella leuconichia reale, la

decolorazione bianca è causata da una patologia che affligge la matrice.

• Nella leuconichia apparente,

la patologia risiede nel tessuto subungueale.

• La pseudo-leuconichia deriva da una

fonte esterna, come un’infezione fungina, granulazione della cheratina da smalto o psoriasi.

• In base alla distribuzione delle

macchie bianche, la leuconichia reale è stata divisa in: leuconichia punctata (macchie bianche), leuconichia trasversa (bande o linee), leuconichia partialis (non completamente bianca) e leuconichia totalis (decolorazione totale).

Cause comuni Per capire come si forma la leuconichia è utile fare un veloce ripasso delle nozioni di base sul processo di formazione e crescita dell’unghia. Se le tue nozioni sono un po’ arrugginite, segui questo piccolo corso intensivo, a cura di Richard K. Scher, professore di dermatologia presso il Weill Cornell Medical College ed esperto di patologie

78

BEAUTY FORUM NAILPRO 5/2013

dell’unghia a New York: la matrice (il centro di crescita dell’unghia e lo strato in cui si formano le cellule sottocutanee) è suddivisa in tre sezioni prossimale, media e distale. La maggior parte della matrice si trova sotto la pelle vicino alla cuticola. La lunula, che può essere visibile o invisibile, è la porzione distale della matrice e la più vicina

Foto: ©Thinkstockphoto.com

*Fonti: medscape.com


workshop

all’estremità del dito; al contrario, la porzione prossimale è quella più interna. Tra le parti prossimale e distale risiede la matrice media. La parte prossimale della matrice crea la porzione superiore dell’unghia, la parte media crea gli strati di mezzo mentre dalla parte distale si sviluppano gli strati più profondi. Quando una cliente è affetta da leuconichia, gli strati superficiali e quelli profondi dell’unghia sono normali, mentre gli strati medi sono danneggiati. La leuconichia è quindi una condizione generata dalla parte media della matrice e in effetti viene anche definita come malattia della matrice media. Scher rileva che tra le più comuni cause di tale decolorazione vi sono la psoriasi o alcuni disturbi del metabolismo, che possono dare luogo alle macchie bianche sulle unghie. Le linee di Mee (chiamate anche leuconichia striata o leuconichia trasversa) si riferiscono a bande orizzontali bianche che corrono sulla superficie delle unghie. Un fungo che intacca la superficie dell’unghia può anch’esso provocare delle macchie bianche, ma questa decolorazione non è generata dalla matrice ed è più comune sulle unghie dei piedi. Ad eccezione di casi più seri, nessun sintomo accompagna la leuconichia a parte appunto la decolorazione stessa. Quando la leuconichia è generata da una condizione di salute precaria, il problema persisterà finché la causa di fondo non sarà debellata. Tuttavia la decolorazione può anche essere una manifestazione spot

che cresce e scompare insieme alla crescita dell’unghia. “La leuconichia è spesso provocata da un trauma, il che può succedere su qualsiasi unghia,” spiega Rebecca Baxt, dermatologa di New York. “Se il trauma non viene ripetuto, le macchie bianche scompariranno naturalmente con la crescita.”Malattie a breve termine possono anche scatenare la leuconichia, secondo Nia Terezakis, dermatologa privata a Metairie e Gonzalez, Louisiana. “Una febbre alta o un’influenza possono compromettere la crescita della lamina in uno o diversi punti,” nota. “In questi casi vedrai una decolorazione su tutte le unghie, ma il problema si aggiusterà in maniera spontanea, con la crescita.”

Il fattore onicotecnica Poiché un trauma può essere la causa di leuconichia, le tecniche e le clienti che trascurano la cura delle unghie o le maltrattano, ad esempio spingendo indietro le cuticole con eccessiva forza, possono causare un danno alla matrice dell’unghia. “Ogni volta che una tecnica spinge indietro le cuticole con uno strumento di legno o metallo in maniera troppo aggressiva, l’unghia della cliente può rovinarsi con la comparsa di sottili bande bianche orizzontali,” spiega Scher. “La tecnica non dovrebbe mai essere troppo aggressiva con le cuticole, spingendole o limando troppo vicino a esse. L’impiego di acrilico o gel può, raramente, causare la decolorazione sull’unghia,” aggiunge Scher. Quando una macchia bianca compare su un punto visibile della superficie dell’unghia, il trauma è stato con molta probabilità causato quattro / sei settimane prima. Le unghie impiegano sei mesi a crescere dalla cuticola alla punta, quindi un segno nel mezzo di essa può significare un trauma subito circa tre mesi

“Ogni volta che una

tecnica spinge indietro le cuticole con uno strumento di legno o metallo in maniera troppo aggressiva, l’unghia della cliente può rovinarsi con la comparsa di sottili bande bianche orizzontali.

prima. Fortunatamente, traumi di minore entità e malattie brevi non intaccano la matrice ma la danneggiano soltanto, così che essa si ricostituisce e produce una nuova unghia perfettamente integra. Se una cliente si presenta nel tuo centro con delle decolorazioni bianche sulle sue unghie, va bene procedere come di consueto con la ricostruzione o lo smalto perché una macchia isolata su una sola unghia non è in genere nulla di cui preoccuparsi. Tuttavia, linee bianche ricorrenti sulle unghie possono indicare qualcosa di più serio e un suggerimento da parte tua alla cliente di recarsi da un dermatologo può essere appropriato. Se non è stato un trauma a provocare la decolorazione, la cliente dovrebbe accertarsi che non si tratti di una condizione sistemica. Un atteggiamento proattivo e attento nei confronti della salute delle unghie delle tue clienti sarà di certo apprezzato, e tu potrai non solo evitare di essere causa del problema, ma contribuire alla sua soluzione. Tracy Morin è una scrittrice e redattrice freelance di Oxford, MS.

NAILPRO.IT

79


Nuova Collezione EzFlow TruGel Mystique Soiree: sei colori glitterati dall’effetto olografico, incredibilmente brillanti per 500 ore di bellezza abbagliante: prova!

Phantom Prince

Midnight Waltz

Masked Romance

Allure Couture

Grand Staircase

info@ezflowitalia.it · w w w.ezflowitalia.it · numero verde 800 676 330

Bella Donna

EzFlow I talia


ARE YOU EZFLOW? EzFlow: garanzia, sicurezza, innovazione, il migliore Acrilico colorato! EzFlow: scolpire unghie sottili, lunghe, resistenti. EzFlow: liberare la creatività, opere di Design e Nail Art, la gamma più completa.

EzFlow Deluxe Proline Acr ylic Kit

info@ezflowitalia.it · w w w.ezflowitalia.it · numero verde 800 676 330

EzFlow I talia


style

NailArt Gallery

Tra Arte e NailArt Solare, gentile, attentissima. Fabiola Cardella è appassionata di NailArt. Ama l’Arte. Porta unghie scultoree e chilometriche con le quali si muove con destrezza e agilità strabiliante.

S

eppur giovanissima, Fabiola Cardella è già una Nail Artist affermata, gestisce il suo Centro Nail di Eccellenza “Charme pour Tes Ongles” a Palermo è Master Pro Kylua per la quale è anche distributore. Determinata e sicura mentre tiene i suoi Corsi, è estremamente timida quando deve parlare di se stessa. A descrivere i suoi esordi di Artista è il suo professore di Decorazione Pittorica e Scenografia Agostino di Trapani, docente presso l’Istituto d’Arte di Palermo. “Anche allora portava unghie lunghissime; io che ero suo insegnante pensai: non potrà mai lavorare con quegli artigli! Mi sbagliavo, non solo riusciva a lavorare, ma otteneva pure risultati notevoli. Fabiola ha da sempre privilegiato la pittura precisa, essenziale. La Pop Art, la contaminazioni di segni e forme tipiche dell’arte primitiva e tribale, il linguaggio semplice ma efficace dei fumetti. I contesti cromaticiespressivi di Fabiola appaiono formali ma sono al tempo stesso rivoluzionari. I frammenti di tante opere prendono vita nelle sue NailArt: linee, ornamenti, sfumature, profili, accostamenti cromatici, le forme stesse delle unghie, tutto si muove, danza al ritmo dei movimenti naturali delle mani. Essenziale per Fabiola è il colore, che è investito dell’incarico di rinforzare e rendere evidenti le sagome.

82

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013


style

1

2

3 1.Tecnica di Ricostruzione in gel. Forma delle unghie slim sweet squared. Laccatura A.I.G.L Amethist e linee sinuose riempite in Go-Go French Cyber RO e Go-Go French Glittering Multililac. 2.Giochi di colori in tecnica di micro pittura. Forma delle unghie in una variante della “pipe”, con i versanti non troppo chiusi, ed esuberanti decorazioni in micro pittura a colori primari miscelati tra loro. Questo lavoro è stato per me un “ritratto”onirico di una festosa notte primaverile. 3.Tecnica di Ricostruzione in gel. Decorazioni in micro pittura . Composizione simpatica del serpente tentatore di Eva

NA I L P R O .IT

83


style

4.Forma delle unghie stiletto. Decorazione in Micro Decò in gel. Motivi floreali in tecnica di “define & fill”; inserti in cristalli Swarovski. 5.Trionfo di colori. Risalta la perfezione dello stiletto estremo, che è però mitigato dal perfetto matrimonio di colori (GoGo French Chroma Ocean; Go-Go French Oyster Blue; Go-Go French Intense Pink; Go-Go French Stars Fraise e Chroma White). 6.Tecnica di Ricostruzione in gel. Forma delle unghie squared. French evolution a colori pastello e fiori stilizzati monocolore a contrasto. 7.Forma delle unghie stiletto estremo. Tecnica di Micro Pittura di gusto naïf: fiori di pesco e Geisha su base di camoufflage (NailModel Cachée Beige). Inserto Swarovski a impreziosire il Kimono. 8.Unghie ricostruite in gel con prodotti specifici per le unghie dei piedi (Podotech KyLua), che contengono tutti piroctone olamine (molecola con azione antimicoticaantibatterica). 9.Tecnica di Ricostruzione in gel (mani e piedi). Forma delle unghie squared. French evolution a colori “Cocktail”.

5

84

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

4

6


style

7

8

9

NA I L P R O .IT

85


style

10 10.Tecnica di Ricostruzione in gel. Forma delle 11

86

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

unghie stiletto estremo. Decorazione in Micro Decò in gel. Strutture in NailModel Gala in Light Gray (strutture trifasiche già riccamente adornate di scintillii) e grandi petali stilizzati in tecnica “define & fill”. 11.Tecnica di Ricostruzione in gel. Forma delle unghie stiletto estremo. Decorazione in Micro Decò in gel. Strutture in NailModel; laccature sfavillanti in Go-Go French Glittering Ultra Crystal e su una mano grandi petali in tecnica “define & fill”; sull’altra sinuose linee alternate di colore. 12.Tecnica di Ricostruzione in gel. Forma delle unghie slim sweet squared. La richiesta della cliente era un ossimoro: “semplici ma particolari!”. Ebbene, eccole… french evolution con i colori AIGL di Obsession Collection. 13.Tecnica di Ricostruzione in gel. Forma delle unghie slim sweet squared. French evolution a colori “Neon” e inserti Kaviar. 14.Tecnica di Ricostruzione in gel. Un’altra french evolution allegrissima. La cliente mi aveva chiesto unghie coloratissime. Il risultato è stato unghie spiritose e radiose, confacenti alla bella stagione e adatte a tutte le donne


style

12

13

14

NA I L P RO .IT

87


style

Fashion & NailArt

EffettoRete

88

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

Fashion Photo: Andreea Angelescu - NailArt Photo: Armando Sanchez

Gucci

Chloé

I designer sembrano voler giocare con le ragazze che sfilano sulle loro passerelle, imbrigliandole in reti più o meno visibili, per effetti molteplici. Da Christian Dior, una rete di scintillanti paillettes nere dona un aspetto dark ma raffinato, per una lady che attrae gli sguardi. La donna di Alberta Ferretti, il cui abito drappeggiato sul corpo fa pensare a una creatura catturata dalle acque del mare, sembra una sirena che avanza tra i comuni mortali. Una fitta rete di esagoni si apre sulle spalle della tunica di Gucci, rivelando quel po’ di pelle nuda che fa capitolare chiunque ammiri l’attitudine sexy e metropolitana di chi la indossa.


style

NailArt: Gina Edwards è una top manicurist che collabora con molte testate quali Elle e Harper’s Bazaar, e celebrities come Katie Holmes e Shay Mitchell.

Christian Dior

Calvin Klein

Alberta Ferretti

Unghie intrappolate in reti metalliche e preziose? Di sicuro questo sarà uno dei main trend della prossima stagione. Fai in due modi: rivesti le unghie di un tessuto dall’effetto rete, per un tocco delicato, oppure dipingi a mano linee nere intarsiate a contrasto su uno sfondo bianco, per un effetto tattoo.

NA I L P RO .IT

89


6

business

Nail Business

PASSI VERSO IL SUCCESSO

MOBILE

Imbocca da subito la strada giusta se pensi di avviare un nail business fuori dal salone.

MOLTE TECNICHE CHE LAVORANO IN

MANIERA INDIPENDENTE, PRESTANDO I

LORO SERVIZI PRESSO DIVERSI CLIENTI, DICONO CHE NON TORNEREBBERO MAI INDIETRO, ALLA VITA “DI SALONE”. La

libertà di un business indipendente concede loro di stabilire i propri orari, incontrare persone sempre diverse e offrire servizi esclusivi ai propri clienti. Hai mai pensato di buttarti in una carriera indipendente? L’idea ti alletta ma non sei sicura da dove dove posso cominciare? Come distinguermi in un mercato già affollato? E, soprattutto, come posso trarne profitto? Abbiamo posto queste e altre domande a quattro tecniche indipendenti di successo. In sei step, i loro consigli verso una carriera luminosa, tutta tua!

90

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

Illustrazione: James Dignan

partire? Alcune domande sono inevitabili: da


1

VERIFICA LE NORMATIVE

Prima di cominciare, verifica nella tua zona di attività, qual è la normativa che regola questo tipo di attività. Come sappiamo, in Italia, le normative per lo svolgimento dell’attività dell’ Onicotecnica sono spesso assenti. Se vengo applicate le normative relative all’attività di estetista, non è possibile svolgere tale attività al domicilio del cliente se non da parte di imprese già autorizzate in sede fissa e nei confronti di persone inferme oppure per particolari e straordinarie occasioni. Verifica presso le istituzioni se nella tua area, ci sono normative che possono fare al caso tuo. In alcune regioni è prevista l’attività di “Applicazione di unghie artificiali e decorazione unghie” e quindi non si rientra nella regolamentazione relativa alle estetiste. In altre regioni è riconosciuta figura di Onicotecnica, a seguito di un percorso formativo. La regolarità ti pone di fronte a una serie di doveri ma anche a diritti che potrebbero tornarti utili.

STEP

PIANO D’ATTACCO

2

Crea un business plan per la tua attività, considerando tutti gli aspetti e i dettagli come se stessi avviando un salone. “Prima di qualsiasi altra cosa devi focalizzare con chiarezza il tuo mercato target,” suggerisce Cinnamon Bowser, titolare di Nail Taxi, presente in dieci città statunitensi, Canada e Bahamas. “La risposta ti aiuterà a determinare la cerchia a cui ti rivolgi, e di conseguenza il modo in cui devi promuovere la tua attività, e quale fascia prezzo stabilire. Decidi se il tuo business sarà gestito soltanto da te o se prevedi di assumere personale. Dove cercare dei collaboratori e in quali termini assumerli? Dove acquistare prodotti e strumenti? Fornire ai dipendenti mezzi di trasporto e pagare loro le spese, visito che si tratta di un business mobile?” Come per qualsiasi attività, non fare passi avventati lanciandoti in un’impresa senza conoscerne i rischi. L’attività mobile non ti proteggerà da molte delle sfide che incontreresti se avviassi un salone tradizionale. Secondo Elisa Wishan, celebrity manicurist con il suo Mobelisa a Los Angeles, una delle ultime cose a cui una tecnica pensa quando avvia un’attività mobile, ma una delle più importanti, è un’assicurazione per responsabilità dell’attività. “Non sai mai cosa potrebbe succedere o se qualcuno avvierà una causa contro di te,” dichiara. “Proteggi te stessa e il tuo business.” Se pensi di sentirti persa e confusa durante la pianificazione, prendi come modello di riferimento un’altra tecnica che prima di te si è lanciata nell’impresa. “Prendere esempio dagli altri è stato il miglior modo per avviare il mio business,” dice Reed.

STEP

business

STARTER KIT La borsa del mestiere di un’onicotecnica può essere molto personale e in gran parte dipende dai servizi e trattamenti che ha intenzione di offrire ai clienti, proprio come se lavorasse in un salone tradizionale. Reed suggerisce di investire in flaconi stagni, antiperdita, per trasportare ovunque e in sicurezza solvente e altri liquidi. Lei ha scelto un bagaglio mobile “Buff & Go” che contiene tutti i prodotti e strumenti, e funge anche da tavolo. Wishan porta un tavolino, una sedia, una piccola lampada da tavolo a tutti gli appuntamenti, e sottolinea l’importanza di mantenere pulito e sterilizzato il kit degli strumenti e sempre aggiornate le collezioni dei colori. “Sempre con me ho un kit d’emergenza, la tip adatta a ogni tipo di unghia, lime, buffer e colla,” racconta. “L’ultima cosa che voglio accada è trovarmi da qualche parte senza ciò che mi serve; il kit ideale deve essere essenziale ma rifornito di un po’ di tutto.” Nicole J. Minus, nail stylist freelance presso Nails by Nicole j a Philadelphia, ha sempre il suo trolley ben organizzato, così da essere pronta ad andare quando il cliente chiama. “Assicurati sempre di avere tutto il materiale necessario,” spiega. E non sentirti in obbligo di acquistare un mucchio di prodotti che non sai se userai mai. Minus ha cominciato con un tavolino pieghevole, per poi scegliere un bagaglio mobile “Buff & Go”. “Comincia dai basics e poi aggiungi altri prodotti man mano,” consiglia. Ricorda inoltre di calcolare ogni costo e tua necessità con attenzione, per mantenere l’attività profittevole.

3

STEP

NA I L P R O .IT

91


business

STABILISCI I TUOI PREZZI Uno degli aspetti migliori di avere un’attività mobile è che tu puoi avere pieno controllo dei prezzi dei tuoi servizi. Detto questo, ricorda di stabilire una fascia prezzo che tenga conto del fatto che sei tu ad andare dal cliente, e non il contrario, quindi tieni conto di questo tuo servizio aggiuntivo e dei costi relativi (auto, benzina, tempo). Il servizio mobile è senz’altro un servizio più esclusivo per il cliente. “Tu vai dal cliente, e ti metti a sua completa disposizione. Non svendere perciò il tuo servizio,” raccomanda. “Analizza i tuoi prezzi, sono in linea con i prezzi standard da salone? Se sì, dovrebbero invece essere un po’ più alti. Non commettere l’errore di partire con prezzi stracciati con l’intenzione poi di aumentarli in seguito,” avverte Reed. “Comincia invece da una base corretta.” Reed suggerisce anche di introdurre una piccola quota di penale in caso di cancellazione di impegni importanti, come in caso di feste di compleanno. “Se il cliente ha prenotato servizi per dieci invitati, ma poi solo cinque persone si presentano alla festa, sarai protetta dalle perdite inevitabili che si verificano in questi casi.” Minus tiene presente i prezzi da salone, ma poiché si tratta di un servizio portato al cliente, e realizzato su misura, applica una maggiorazione sul prezzo standard da salone. Alcune tecniche referiscono adottare una scala variabile di prezzi, secondo i casi. “Per alcuni clienti ricreo l’esperienza di benessere che si può vivere in un centro a casa loro, e in questi casi il prezzo è chiaramente più alto,” dice Wishan. “Per altri clienti che non sono in grado di permettersi questo standard propongo servizi basici a prezzi più contenuti.” In effetti, esiste soltanto una regola quando si tratta di stabilire i prezzi per un’attività mobile: fai quello che è meglio per il tuo business, secondo i tuoi tempi e modi. “I prezzi di questo tipo di attività sono condizionati molto dal costo della benzina,” dice Wishan. “Non avere paura ad alzare i prezzi se c’è una motivazione valida, e a spiegare ai clienti il perché.”

4

STEP

92

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

Come per i saloni tradizionali, anche nel caso di attività nail mobili gran parte del marketing è basato sul passaparola. Quando sei pronta per partire, pensa a organizzare un party d’inaugurazione e presentazione della tua nuova attività ad amici e parenti; regala loro dei buoni a questo evento, facendoti promettere che per ciascun omaggio ognuno parli di te ad almeno cinque altri amici. Se ti rendi conto di avere molta concorrenza, pensa a come emergere dalla massa, specializzandoti in servizi mirati quali ad esempio manicure express presso le aziende, o nailart stravaganti che non si vedono in giro. Con l’avvento dei social media e Internet, ci sono svariate opportunità per comunicare il tuo nome e il tuo marchio a potenziali clienti. “Trovare clienti può essere difficile all’inizio,” ammette Minus. “Ma lo strumento social è a portata di mano, serve saperlo usare. Puoi promuovere la tua attività gratuitamente attraverso diversi canali, e comunicare direttamente con clienti e celebrità.” Facebook, Twitter, Instagram, il tuo sito personale, Google: tutti questi strumenti sono lì per te, impara a sfruttarli nel modo migliore. Reed ha addirittura impresso un QR code sulla sua macchina che indirizza al suo sito. “Non ho paura di dire a qualcuno, ‘Hey, ho sentito che tua madre festeggerà il suo compleanno, t’interessa un servizio nail da proporre a tutti gli invitati della festa?’” “Non dimenticare mai i biglietti da visita a casa e chiedi sempre ai clienti il giorno del compleanno, per poi dedicare loro offerte mirate,” dice Wishan. Lei si rivolge anche agli hotel e donne incinta, dando alle persone l’opportunità di ricevere un servizio su misura nel luogo per loro migliore. Il marketing basato sul passaparola è ancora più efficace se avviene tramite altri professionisti della bellezza, come truccatori e parrucchieri. Lei si appoggia a un agente ed è attiva su Facebook e Twitter, dove il suo status spesso è, “Mobelisa sta arrivando!,” e pensa che “LinkedIn sia uno dei migliori luoghi virtuali dove trovare nuovi contatti,” spiega. “Le persone ti sostengono e ti aiutano a promuovere il tuo business. È importante condividere ciò che ti contraddistingue da tutti gli altri concorrenti.”

5

STEP


L’evento fieristico d’autunno 28. BEAUTY FORUM MÜNCHEN 26 – 27 OTTOBRE 2013 QUARTIERE FIERISTICO MÜNCHEN INTERNATIONAL

Ingresso gratuit o per i visitatori provenienti dall ’estero! Non perdere qu esta opportunit à, registrati subito su : www.beauty-fa irs.de/internatio nal

Non perdere l’appuntamento clou per tutti i professionisti dell’estetica a Monaco di Baviera. TI ATTENDONO… … i tradizionali spazi espositivi dedicati a Estetica, Nail e Podologia, nonché le innovative aree sulla Cosmesi naturale, Medical Beauty e Wellness & Spa! … gli ultimi beauty trend per la stagione 2013/2014. … gli avvincenti campionati. Fai il tifo per il tuo partecipante preferito, o sii tu stesso protagonista delle gare che portano in scena le tendenze del futuro. … un’articolata proposta formativa dedicata a tutti i partecipanti della fiera. CURIOSO?

www.beauty-fairs.de/muenchen

Health and Beauty Germany GmbH Karl-Friedrich-Str. 14–18 | 76133 Karlsruhe Tel.: +49(0)721 165-164 | messe@health-and-beauty.com


business

ABBI ASPETTATIVE REALISTICHE

6

Avviare un’attività nail mobile può essere entusiasmante e divertente, ma non dimenticare mai che si tratta pur sempre di un business, e la partenza o un veloce profitto possono essere difficili. Reed suggerisce di darsi un anno di tempo per trarre le prime conclusioni. “Analizza il costo per servizio e con quanta frequenza i clienti prenotano gi appuntamenti,” racconta. Se dopo un anno il tuo business non è in crescita, nonostante i tuoi sforzi, dovresti riconsiderare l’idea che questa sia la tua attività principale. “Devi avere un po’ di pazienza,” suggerisce Reed. “Agisci secondo una scaletta e promuovi la tua attività, coinvolgendo i clienti e i potenziali nuovi clienti.” Proprio come tu hai delle aspettative, così le ha la tua clientela. Fai in modo che la gente sappia che cosa la aspetta prima del tuo arrivo. “La gente si fa le proprie idee su che cosa aspettarsi da un servizio mobile,” dice Reed. “Assicurati di spiegare molto bene in che cosa consiste il tuo servizio, in modo che non ci siano sorprese per nessuno al termine di un evento.” E, se pensi di ampliare la tua attività coinvolgendo altre tecniche, fai in modo che tutto lo staff sia formato allo stesso livello e abbia lo stesso modo di agire. “Creare un’ottima squadra può essere difficile perché si tratta non solo di individuare persone tecnicamente preparate, ma anche che abbiano eccellenti doti comunicative,” osserva Bowser. “Queste persone si recheranno in abitazioni, stanze di ospedali e qualche volta in camere d’albergo.” “Un’attività mobile può essere molto imprevedibile, ma altrettanto stimolante,” dichiara Minus. “Riceverai molte chiamate all’ultimo minuto; quando pensi di aver finito con una cliente, ecco arrivare la richiesta di una sua amica! Sii pronta a tutto, e non avere paura di chiedere l’aiuto di altre tecniche tue amiche e colleghe se ne avessi bisogno. Renderai poi loro il favore!”

STEP

Liz Barrett è una scrittrice e redattrice freelance di Oxford, MS.

94

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

MAI PIÙ SENZA


26|27|28 OTTOBRE 2013 MiCo | FIERA MILANO CONGRESSI

COSMOESTETICA SRL | MILANO | Tel. +39.02.796.420 | Fax +39.02.795.036 info@esthetiworld.com | www.esthetiworld.com


business

Nail Business

Vestita per il Successo Promuovi la professionalità del tuo salone anche attraverso un abbigliamento da lavoro appropriato.

96

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

Photo: ©Thinkstockphoto.com

Q

UALE IMMAGINE VUOI TRASMETTERE DEL TUO CENTRO QUANDO QUALCUNO VI ENTRA PER LA PRIMA VOLTA? Hai probabilmente speso ore preziose per decidere quale fosse il colore migliore per le pareti, allestire e organizzare la zona di rivendita dei prodotti, decidere quali fossero i migliori marchi con cui lavorare. Devi essere fiera di questi tuoi sforzi. Ti sei però mai soffermata a pensare che l’immagine del tuo centro passa anche attraverso l’immagine esteriore dei tuoi dipendenti? Pensi che un dress code per i tuoi collaboratori sia sinonimo di professionalità, o preferisci lasciare tutto al caso? Credi che la loro immagine debba essere riconoscibile anche al di fuori del tuo centro? Uno staff che veste in maniera univoca è considerato più professionale e in grado di offrire servizi migliori. Non sottovalutare quindi un aspetto importante della comunicazione del tuo brand.


business

Il lato DIVERTENTE della divisa L’industria nail è sicuramente attiva e creativa, e forse la seriosità di una divisa potrebbe non sembrarti adeguata. Per fortuna, oggi esistono capi d’abbigliamento professionali adatti a tutte le esigenze, dal taglio moderno e confortevoli, perfetti per creare un’uniformità d’immagine per tutti i dipendenti del salone, concedendo loro comunque di esprimere la propria personalità.

T-SHIRT ❥ Molti saloni scelgono magliette con scritte carine e accattivanti, o con il proprio logo stampato. Le tecniche possono poi indossare i pantaloni che preferiscono. Se pensi di far stampare una scritta davanti, assicurati che il tuo logo sia ben visibile sulla schiena perché molte collaboratrici indosseranno la stessa t-shirt anche al di fuori del lavoro: un ottimo strumento di promozione del tuo business senza troppa fatica. GREMBIULI ❥ Qualche volta una divisa consiste in un semplice grembiule con il logo del centro indossato sopra un tipo di abbigliamento casual. Si tratta di una delle soluzioni più semplici, e il grembiule può essere indossato direttamente sul posto di lavoro. E non pensare a grembiuli noiosi e monocolore: ci sono tantissime proposte alla moda, dalle stampe animalier al pizzo, per un look originale e di tendenza. ACCESSORI ❥ Invece di un’intera divisa alcuni centri scelgono un segno distintivo comune, come una sciarpa colorata che caratterizzi il personale del centro. BADGE CON NOME ❥ Prima di tutto il resto, non dimenticare mai il badge con nome e cognome. Tu conosci i nomi delle tue clienti, loro dovrebbero poter fare lo stesso con te. Crea dei badge con il logo del centro per tutti i collaboratori, questo eviterà confusione tra i clienti. NA I L P RO .IT

97


business

Consigli Utili QUALCHE VELOCE CONSIGLIO UTILE IN TEMA DI DIVISE. ✿ LAVAGGIO RAPIDO Assicurati di scegliere tessuti facilmente lavabili perché le tecniche vengono a contatto tutti i giorni con diversi prodotti chimici. Acquista materiali robusti e confortevoli, comodi e durevoli. Considera l’opzione di avviare una convenzione con una lavanderia locale (servizi nail gratuiti in cambio del lavaggio settimanale delle divise). ✿ COLORE UNICO Scegli un colore uguale o che richiami quello del logo del tuo salone, e che sia poco sporchevole. Evita di scegliere camici o divise in colori diversi: un solo colore per tutti i dipendenti crea un’immagine elegante e professionale. ✿ LA TAGLIA Non esiste un’unica taglia che vada bene per tutti. Ordina delle taglie diverse, prevedendo due divise per ciascun dipendente. ✿ ORDINE EXTRA Fai qualche scorta in caso di assunzione di nuovo personale, ricordando che più è grande il quantitativo, minori saranno le spese di spedizione.

98

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

“Nel nostro salone Aveda Concept

Salon indossiamo un abbigliamento scuro, dal taglio moderno, e qualche volta una sciarpa colorata. Il venerdì indossiamo jeans e un top che serve a ricordare la campagna Earth Month, volta a raccogliere fondi per l’ambiente.

Rae-Lienne Porter, Master Nail Designer Designworks Day Spa, Dubuque, IA

Uniformità d’Immagine SE PENSI CHE SIA DIFFICILE CONVINCERE IL TUO PERSONALE AD INDOSSARE UNA DIVISA, SE NON L’HA MAI FATTO, CERCA DI COINVOLGERLO NEL PROCESSO DI SCELTA! Mostra allo staff diverse opzioni tra le quali scegliere, e lascia che ognuno esprima la propria preferenza su quale divisa adottare per il tuo centro. Crea una discussione sulla scelta, ricordando ai collaboratori tutti quei casi in cui una divisa è d’obbligo. Pensa ad esempio se capitassi su un aereo dove tutto il personale di volo indossa jeans e scarpe da ginnastica, che cosa penseresti? O se il direttore dell’hotel di lusso presso il quale trascorri le tue vacanze si presentasse con una maglietta con scritte e disegni della sua rock band heavy metal preferita? Vi è un motivo per cui i consumatori riconoscono maggiore professionalità agli addetti in divisa. Le onicotecniche promuovono la loro professionalità in tutto ciò


che fanno, dalla sterilizzazione degli strumenti secondo le procedure, alle esecuzioni di impeccabili trattamenti nail, fino alla consulenza nella rivendita di prodotti. Dovrebbe quindi essere naturale presentarsi con un aspetto professionale. In molti casi i saloni hanno notato un aumento di appuntamenti e rivendita di prodotti da quando il personale è stato provvisto di una divisa. Se vuoi concedere ai dipendenti un giorno di abbigliamento casual, segui l’esempio di molti saloni americani dove, per ogni volta che i dipendenti indossano i jeans, si dona una certa quantità di denaro per una causa benefica. Il risultato finale è che la divisa indossata dai dipendenti crea un’uniformità d’immagine del centro, a beneficio, in ultima analisi, del business.

“Offro servizi nail all’interno di un

salone full-service. Indosso un grembiule tutti i giorni. Ho il telefono cellulare e le mie caramelline a portata di mano, e la mia spilletta ‘I Love CND Shellac’ sempre appuntata davanti.

Katherine Fahrig, Panache Hair Salon, St. Louis, MO

“Trovo che indossare una divisa sia una scelta

assolutamente vincente. Si può essere al tempo stesso creativi ma di classe e molto professionali, abbinando a dei capi scuri un solo accessorio colorato. Da otto anni sono titolare di un centro di ricostruzione unghie e ho fatto inserire il nome e il logo del mio salone sulle divise delle mie dipendenti. È di certo un vantaggio. Michelle Fox, onicotecnica, Trinidad e Tobago

Liz Barrett è una scrittrice e redattrice freelance di Oxford, MS

NA I L P R O .IT

99


eventi

Agenda BEAUTY FORUM

100

4. BEAUTY FORUM & SPA POLAND

28. BEAUTY FORUM MÜNCHEN

Risultati da record per la terza edizione della manifestazione autunnale polacca. Incremento del numero di espositori ed anche del numero di visitatori. Oltre all’area espositiva, dove gli espositori mostrano i loro prodotti e novità, ampio spazio viene dato ai professionisti che trasmettono le loro conoscenze durante i numerosi appuntamenti di formazione.

La fiera d’autunno più importante in Europa si terrà presso il quartiere fieristico Messe München International. La scorsa edizione ha registrato la presenza di più di 850 aziende e marchi, si attende quest’anno una manifestazione ancora più frizzante. Rappresentate, le tradizionali aree tematiche dell’estetica e le innovative Natural Cosmetics, Wellness&Spa e Medical Esthetics.

Data: 28-29 Settembre 2013

Data: 26-27 Ottobre 2013

Luogo: Varsavia

Luogo: Monaco di Baviera

www.beauty-fairs.com.pl

www.beauty-fairs.de

BEAUTY FORUM NAIL PRO 5/2013


eventi

Calendario Fiere 4. BEAUTY FORUM & SPA POLAND Varsavia, 28-29 Settembre 2013 28. BEAUTY FORUM MÜNCHEN Monaco, 26-27 Ottobre 2013 12. BEAUTY FORUM Hair & Spa Budapest, 09-10 Novembre 2013 12. BEAUTY FORUM CONGRESS GREECE Atene, 03-05 Novembre 2013 16. BEAUTY FORUM MACEDONIA Thessaloniki, 01- 03 Dicembre 2013

3. BEAUTY FORUM SPAIN Valenza, Febbraio 2014 19. BEAUTY FORUM SWISS Zurigo, 01-02 Marzo 2014 17. BEAUTY FORUM POLAND Varsavia, Marzo 2014 21. BEAUTY FORUM SLOVAKIA Trencin, Marzo 2014 3. BEAUTY FORUM LEIPZIG Lipsia, Aprile 2014

27. BEAUTY FORUM AUSTRIA Salisburgo, Aprile 2014 22. BEAUTY FORUM HUNGARY Budapest, Aprile 2014 19. BEAUTY CONGRESS GREECE Atene, Aprile 2014

12. BEAUTY FORUM Hair & Spa

3. BEAUTY FORUM SPAIN

L’intero universo della bellezza rappresentato insieme: produttori e distributori di prodotti cosmetici, apparecchiature e attrezzature estetiche, podologia, naildesign, make-up semipermanente, lettini abbronzanti, attrezzature e arredi per saloni di bellezza, packaging, programmi di formazione professionale, libri e riviste specializzate, associazioni di categoria.

Tutte le ultime novità dal mondo dell’estetica: attrezzature, cosmesi naturale, terme, unghie, make-up. Una fiera dedicata ai professionisti che lavorano nel settore beauty. Tra gli appuntamenti clou, il Congreso de Estética International Forum of Cosmetics (IFC), i Campeonatos de Uñas e il Campeonato de Bodypainting / Maquillaje Facial.

Data: 09-10 Novembre 2013

Data: Febbraio 2014 Luogo: Valenza

Luogo: Budapest

www.beauty-forum.es

www.beauty-forum.hu

i

Agenzia per l’Italia:

Via Valprato 68 10155 Torino Tel. +39 011 5637338 loris.sparti@zeroventi.com

NA I L P R O .IT

101


eventi

ESTHETIWORLD

by Cosmoprof

L’eccellenza professionale dell’universo “estetica” si riunirà a Milano dal 26 al 28 ottobre 2013

U

NA LOCATION NUOVA E CENTRALE: la manifestazione quest’anno avrà luogo al Mico – Fiera Milano Congressi e occuperà l’intero padiglione MiCo Sud, uno dei più grandi dell’intero complesso fieristico, dove sarà possibile incontrare le migliori aziende Nail, di Estetica e attrezzature per conoscere le più importanti novità del settore.

OLTRE ALL’AREA ESPOSITIVA, ESTHETIWORLD PROPONE APPUNTAMENTI PROFESSIONALI E DI AGGIORNAMENTI IMPORTANTI. Per la prima volta, in collaborazione con “Nailpro”, Esthetiworld 2013 ospiterà il 7° Campionato Italiano di Nail Design e il 5th Italian NailArt Trophy, un momento di confronto per tutti i professionisti del settore nails, ma anche di apprendimento per tutti coloro che assisteranno a questi due eventi. Sabato 26 ottobre si misureranno le professioniste della NailArt mentre Domenica 27 ottobre le professioniste della struttura. Tra i momenti formativi la manifestazione ospiterà il 34° Congresso di Estetica Applicata e il 2° Congresso dedicato al mondo “Nail” un sistema di eccellenza per arricchire la professionalità delle estetiste e degli addetti ai lavori. Un programma ricchissimo: oltre 30 ore di relazioni e approfondimenti, confronti di progetti, esibizioni “live” di innovative metodiche di lavoro saranno protagonisti del 34° Congresso di Estetica Applicata, organizzato con la collaborazione di “Les Nouvelles Esthetiques”. Ricerca e scienza

102

BEAUTY FORUM NAI L PRO 5/2013

applicate in campo estetico per arricchire una professione molto complessa e sempre più articolata, i cui confini delineano spazi di interventi interdisciplinari di grande ampiezza, capaci di sostenere e dare nuova forma al “Corpus Estetico”, ovvero l’interazione fra professione e funzione umanitaria e sociale, aprendosi anche a collaborazioni con altri settori specialistici. Tra i molteplici appuntamenti anche un imperdibile workshop organizzato dall’associazione “Amiche della pelle” presieduto dal dermatologo Professor Antonino Di Pietro. Il 2° Congresso Italiano Nails, organizzato in collaborazione con “Love Nails”,  presenterà la moda, le novità, le tendenze e gli approfondimenti tecnico-scientifici relativi all’universo unghie. In collaborazione con “Cabines Italia”, verrà organizzato Esthetiring, con il nuovo format già testato in occasione di Cosmoprof 2013: un modo per incrementare la visibilità degli espositori e – allo stesso tempo – consentire alle estetiste di aggiornarsi professionalmente,  scoprire le ultime novità delle aziende e i trattamenti più innovativi. Esthetiring è l’occasione per consolidare, nel


eventi

segno della continuità, il rapporto con gli espositori e con le estetiste. È il momento delle alleanze tra i vari settori di competenza del comparto della bellezza, un’ottima strategia per tutelare il lavoro delle estetiste. Il “momento cabina” rappresenta il culmine di un percorso qualificato di studio e di formazione per l’estetista che, a tu per tu con la cliente, deve esprimere al meglio tutto il suo know-how. Anche per le aziende, la dimostrazione pratica è sempre molto efficace per promuovere nuovi macchinari, nuove linee cosmetiche, ma anche nuovi protocolli viso e corpo. Il 28 ottobre Esthetiworld ospiterà la seconda edizione di The New Talent, il contest dedicato ai giovani talenti organizzato in collaborazione con Cidesco Italia. Dopo il palcoscenico di Cosmoprof Worldwide Bologna 2013, una nuova occasione per tutti i giovani professionisti che vorranno mettersi in luce e alla prova. E’ un contest dedicato al total look (Hair, Make Up e Nail), un contenitore di tendenza globale, che trasmette al pubblico una visione moda a 360°. Per tutti i visitatori, quest’anno la manifestazione ha organizzato pullman da tutta Italia, in collaborazione con CNA e

Confartigianato. I visitatori che volessero scegliere il treno invece, grazie ad una convenzione con Trenitalia, potranno avvalersi di uno sconto del 30% calcolato sulla tariffa base in 1°e 2° classe su tutti i treni Freccia. Tutte le informazioni su: www.esthetiworld.com.

NA I L P R O .IT

103


eventi

AESTETICA

17 Anni di Successi.

A

estetica, il Salone Mediterraneo dei Professionisti della Bellezza, del Benessere e dell’Acconciatura, dal 9 al 11 novembre riafferma, per la 17esima volta, Napoli come “capitale della bellezza”.

104

BEAUTY FORUM NAIL PRO 5/2013


eventi

L’evento dedicato agli operatori del settore ha in serbo numerose novità per la diciassettesima edizione. Eventi Italia e Fiere di Parma hanno arricchito l’annuale appuntamento con un fitto calendario di eventi. Il settore Nail si conferma trainante per l’intero comparto. A tal proposito l’organizzazione ha voluto arricchire l’offerta di eventi paralleli al salone che diano le giuste risposte alle esigenze delle Onicotecniche. Nella tre giorni, in collaborazione con Nailpro, si terranno seminari dedicati alla NailArt, la cura estetica delle mani e le tecniche di ricostruzione unghie. Si tratta di una serie di incontri nel corso dei quali, quotidianamente, sarà possibile interagire con gli esperti e assistere a dimostrazioni pratiche. Si terrà

inoltre una Competition Nail che vedrà una giuria di professionisti valutare i lavori realizzati dalle concorrenti. Questi i nuovi eventi Nail che, affiancati a quelli già collaudati, fanno di Aestetica 2013 un Salone in continua evoluzione e leader per il sud Italia. Gli organizzatori non hanno però dimenticato gli altri segmenti del mercato, dedicando anche loro eventi su misura per le loro esigenze. Anche quest’anno in collaborazione con Ripar, i talenti emergenti potranno misurarsi nel concorso di make-up ‘Rondine d’Oro’, per mettersi alla prova e così dimostrare, prima di tutto a se stessi, il loro valore professionale. L’Oasi del Benessere donerà l’armonia giusta al corpo e all’anima, offrendo ai visitatori

la possibilità di vivere in prima persona i trattamenti. La Business Zone darà il suo valido contributo con l’alternarsi di dimostrazioni pratiche tenute dalle aziende espositrici, in cui le operatrici del settore potranno scoprire le novità per l’inverno e impareranno come utilizzare al meglio i prodotti presentati. Formazione, dimostrazioni e competizioni, anche questo è Aestetica, oltre ad essere una ricca vetrina espositiva con oltre 500 marchi esposti e un catalizzatore di interesse da parte degli operatori professionali. L’edizione 2012 ha registrato un significativo aumento in termini di presenze: +20% rispetto al 2011. Tutte le informazioni su: www.aestetica.it

NA I L P R O .IT

105


SALONE MEDITERRANEO DEI PRO

della Bellezza, del Benessere e dell’Acco

09 > 10 > 11 NOVEMBRE 2013

NAPOLI

presentato da

sponsored by

media partner

idea: emilio marzoli | concept: morric.it make up: alessandra amabile | photo: i tranchese hair stylist: becool, giuseppe scognamiglio costumi: costumeriafilardo.it


OFESSIONISTI

onciatura

in collaborazione con


anteprima

Sul prossimo numero troverete:

business a

Reality WORKS I consigli di Tabatha Mani di Forbici

Il prossimo numero di BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia sarà pubblicato il 6 Novembre 2013

BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia www.nailpro.it Tribunale di Torino registrazione n° 4 / 08.02.10 Regitrazione ROC: 20462 In collaborazione con Health and Beauty Business Media GmbH, Germania, Creative Age Publications Inc., USA

Editore Loris Sparti loris.sparti@zeroventi.com Direttore responsabile Monica Sparti monica.sparti@zeroventi.com Redazione Chiara Tentori chiara.tentori@zeroventi.com

Hanno Collaborato Liz Barrett, Massimiliano Braga, Fabiola Cardella, Nettie Davis, Lucie Doughty, Gina Edwards, Ilona French, Bonnie Holland, Eddie Inda, Anke-Ines Kasprzack, Leilani Lacson, Alessandra Marchesi, Tracy Morin, Raquel Olivo, AnnaMaria Paty, Roxy Saffaie, Armando Sanchez, Angela Schulte, Cory Sorensen, Mara van Steen, Andrew Zapeda.

Edizioni internazionali Nailpro USA, www.nailpro.com Nailpro Germania, www.nailpro.de Nailpro Austria, www.nailpro.de Nailpro Svizzera, www.nailpro.de Nailpro Ungheria, www.nailpro.hu Nailpro Spagna, www.nailpro.es Nailpro Polonia, www.nailpro.pl

Progetto grafico Samuele Mairo samuele.mairo@zeroventi.com Stampa Consorzio Arti Grafiche Europa Via Vaccareccia 57 00040 Pomezia (RM)

Redazione / Pubblicità Via Valprato 68 10155 Torino Tel. +39 011 5637338 info@zeroventi.com www.zeroventi.com

108

BEAUTY FORUM NAI LPRO 5/2013

I testi e le fotografie inviati alla redazione non vengono restituiti anche se non pubblicati. La redazione si riserva il diritto di riportare i testi pervenuti anche in maniera parziale. Gli autori sono gli unici responsabili dei testi. La riproduzione intera o parziale di testi o fotografie è vietata senza l’autorizzazione scritta dell’Editore.

Servizio Abbonamenti Tel. +39 011 5637339 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

Vendita esclusiva per abbonamento. Prezzo abbonamento annuale: Italia Euro 30, estero Euro 60. Prezzo abbonamento annuale per studenti di naildesign ed estetica: Euro 15.


APRILE 2014

02 - 05 COSMOPACK 04 - 07 COSMOPROF

B O L O G N A QUARTIERE

FIERISTICO

w w w. c o s m o p r o f . c o m

UN NUOVO MONDO PER LA BELLEZZA B OLOG N A

LAS V E G AS

HO N G KO N G

Organizzato da SoGeCos s.p.a. - Milano - tel +39.02.796.420 - fax +39.02.795.036 - sogecos@cosmoprof.it - company of


Aziende

nail guide

ABC Nailstore Italia

Piazza Duca degli Abruzzi, 42 65123 - Pescara - PE Tel. 085 4711873 Fax 085 2934381 info@abc-nailstore.it www.abc-nailstore.it

AmericaNails Academy Via dei Laterensi, 51/A 00174 - ROMA Tel. 06 83084656 Fax 06 83084675 an.academy@hotmail.it

Beauty Service Perugia

Via Mario Angeloni, 51/C 06124 - Perugia - PG Tel. 075 5018676 Fax 075 5004420 info@beautyserviceperugia.it www.beautyserviceperugia.it

Elite Cosmetix Italia Via Redipuglia, 19 05100 - Terni - TR Tel. 0744 086997 info@elitecosmetix.it www.elitecosmetix.it

Estrosa Via della Lontra, 45 47923 - Rimini - RN Tel. 0541 753364 Fax 0541 753365 info@estrosa.it www.estrosa.it

Clarissa Nails srl

Via Szegoe, 9 13100 - Vercelli - VC Tel. 0161 215333 Fax 0161 250523 info@fabyline.it www.fabyline.it

110

gamax Gamax Srl Via d’Aracoeli, 35 00186 – Roma - RM Tel. 0669380479 Fax 0669295181 info@gamax.it www.gamax.it

Via G.B.Vico, 33 81100 - Caserta Tel. 0823 455664 Fax 0823 326754 info@independentnails.com www.independentnails.com

Dea Beauté

Just for Nails

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2013

Ladybird House Srl Via Luigi Gazzotti, 220 41100 - Modena - MO Tel. 059 284163 Fax 059 284166 info@ladybird.it www.ladybird.it

Layla Cosmetics Srl Via dei Pestagalli, 21 20138 - Milano - MI Tel. 02 5062052 Fax 02 5061160 info@laylacosmetics.it www.laylacosmetics.it

Independent Diffusion s.r.l.

Via di Scorticabove, 145 00156 - Roma Tel. 06 41206087 Fax 06 41218392 segreteria@clarissanails.it www.clarissanails.it

Via Tito Serra, 41 71100 - Foggia - FG Tel. 0881 311288 Fax 0881 311288 info@deabeaute.com www.deabeaute.com

Via Martiri di Felisio, 290 48014 - Castel Bolognese - RA Tel. 0546 656886 Fax 0546 652908 info@kylua.it www.kylua.it

Faby Line Srl

Bosj Srl

Via Careno, 3 21040 - Vedano Olona - VA Tel. 0332 402094 Fax 0332 402390 contatti@bosj.it www.bosj.it

Kylua Srl

V.le Ammiraglio del Bono, 47 00122 - Roma - RM Tel. 06 45508363 Fax 06 45508363 info@magicnailsystem.it www.magicnailsystem.it

LCN Italia

Rheingaustraße 19a 65375 Oestrich-Winkel Deutschland Tel. 347 3567964 Fax +49 6723 6020621 rolando.casaroli@wilde-group.com www.lcn-cosmetics.it

Must Cosmetics Diffusion Via Cornaro Piscopia, 3 35010 Cadoneghe - PD Tel. 049 5798215 Fax 049 9338629 info@mustnails.it www.mustnails.it


nail guide

Via G. Di Vittorio, 13 -15 15076 - Ovada - AL Tel. 0143 889662 Fax 0143 889002 info@nailevo.com www.nailevo.com

Queen Nails

Via Dante Alighieri, 205 20049 - Concorezzo - MI Tel. 039 6011334 Fax 039 6011328 info@queennails.it www.queennails.it

Nails Elite Italia

Viale Trieste, 66 39100 – Bolzano - BZ Tel. 0471 910877 Fax 0471 910877 info@nailselite.it www.nailselite.it

RobyNails Srl

Res. Portici, Milano Due 20090 - Segrate - MI Tel. 02 26419807 Fax 02 36510274 clienti@robynails.it www.robynails.it

Pronails

Via Edison, 38 35135 Padova - PD Tel. 049 8721872 info@pronails.it www.pronails.it

Rome Nail Academy

Via di Portonaccio, 198 a/b 00159 - ROMA Tel. 06 40810186 Fax 06 43684572 info@nail-roma.com www.nail-roma.com www.nailshopping.it

Sequel Cosmetics Via Monteverdi, 10 47100 - ForlĂŹ - FO Tel. 0543 473712 Fax 0543 783012 info@manimanie.it, www.manimanie.it

Punto Estetica Sas Via Rossi 3/L 30530 - Rubano - PD Tel. 049 8978374 Fax 049 8973638 pestetica@alice.it www.astranails.it

V.le Elvezia 33 20900 Monza - MB Tel: 039 2260237 info@tenneitalia.com www.tenneitalia.com

Unguis Arts Italia

Via Francesco Crispi, 117 98028 - S. Teresa di Riva - ME Tel. 0942 750206 Fax 0942 750206 info@unguisartsitalia.com www.unguisartsitalia.com

Ute Nail Concept

NonSoloUnghie.com

Via Michele Novaro, 22R 16143 - Genova - GE Tel. 010 8699998 Fax 010 8699997 info@nonsolounghie.com www.nonsolounghie.com

Via S. Martino1/2 38100 - Trento - TR Tel. 0461 983890 Fax 0461 261129 info@nails-more.com www.nails-more.com

Tenne Italia

Nails Corporation Srl

Via di Pietrasanta, 183 00158 - Roma - RM Tel. 06 8553525 Fax 068 5800099 info@nailcorporation.com www.nailscorporation.com

Studio Nails & More

Aziende

Nailevo Srl

V.le A. Beccadelli, 23 47900 - Rimini - RN Tel. 0541 28295 Fax 0541 50104 info@utenails.it www.utenails.it

Very Nails

Via Varese 162 20047 Saronno - VA Tel: 02 36648862 Fax: 02 36648950 info@very-nails.com www.very-nails.com

Wellcos Srl

Viale del Lavoro, 6/8 36043 - Camisano Vicentino - VI Tel. 0444 410456 Fax 0444 411872 info@wellcosbeauty.com www.welcosbeauty.com

SNC Super Nailcenter

Via Artiglieri, 14 31040 - Giavera del Montello -TV Tel. 0422 776526 Fax 0422 776526 info@nail-nail-nail.com www.super-nailcenter.com

NAILPRO.IT

111


Distributori

nail guide

PIEMONTE GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C Distributore Ladybird House - CND Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002 NEW COSMETIC di Ribero Ezio Mario Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Po, 2, 12022 - BUSCA - CN Tel. 0171 932002 NEW SUN Srl Distributore Ladybird House - Ez Flow Via Magenta 77/1D 20017 - Rho - MI Tel. 02 9301646

LIGURIA LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 MODENA - MO Tel. 059 284163 SQUERI Distributore Ladybird House - CND Via Bertuccioni 25R 16139 - GENOVA - GE Tel. 010 8461429

LOMBARDIA ARY NAILS Distributore Ladybird House - IBD - ORLY c/o Centro Commerciale Santa Chiara 25080 - RAFFA DI PUEGNAGO DEL GARDA - BS Tel. 333 1340560 BEAUTYCHARME Di Leso Loris Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Strada Pedagno, 88/b/d 46044 GOITO - MN Tel. 0376 605357 CLUB DEL PARRUCCHIERE Distributore Ladybird House - IBD ORLY Via Statale, snc 22010 GERA LARIO - CO Tel. 0344 84649

112

BEAUTY FORUM NAILPRO 4/2013

MANIMANIA di Zorzi Manuela Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Piazza Alpini, 2 25039 - TRAVAGLIATO - BS Tel. 030 5233505 NEW SUN Srl Distributore Ladybird House - Ez Flow Via Magenta, 77/1D 20017 - Rho - MI Tel. 02 9301646 MASTER NAILS ITALIA di Ornella Armati Distributore Trebosi provincie: BG, BS, MN, VR Via Colombare di Castiglione, 5 25015 - DESENZANO DEL GARDA - BS Tel. 030 8362608 - 348 2820674 SPS Distributore Ladybird House - CND ViA Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 335 6893457 X-LIFE Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Corso Garibaldi, 51A 20121 - MILANO - MI Tel. 02 45488269

TRENTINO ALTO ADIGE SPS Distributore Ladybird House - CND Via I Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 335 6893457 LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163

VENETO ONGLERIE di Marinella Pacelli Distributore Ladybird House - CND P.zza dei Caduti, 16 37137 - VERONA - VE Tel. 045 8620248 PAOLO VELO & YOU DIstributore Ladybird House - IBD - ORLY

Via A. Volta, 16 36063 - Marostica - VI Tel. 0424 470014 PROGEST Distributore Ladybird House - Lh Via Battaglione Stelvio, 4/8 36100 - Vicenza - VI Tel. 0444 961884

FRIULI – VENEZIA GIULIA LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - IBD ORLY - CND Via Gazzotti, 220 41122 MODENA- MO Tel. 059 284163

EMILIA ROMAGNA APPEL S.N.C. di Rossi Fiorenzo & C. Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Pietrarubbia, 32 G 47900 - RIMINI - RN Tel. 0541 728434 LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - IBD ORLY - CND Via Gazzotti, 220 41122 MODENA- MO Tel. 059 284163 PUNTO 3 SNC di Vennarucci B. & Rossetti D. Distributore Ladybird House - CND Via M.M.Plattis, 2 Int. 2 44100 - FERRARA - FE Tel. 0532 67103

TOSCANA SMILE S.R.L. Distributore Ladybird House - CND Via Francesca sud, 59 50054 - FUCECCHIO - FI Tel. 0571 22847

UMBRIA CAP DIFFUSION S.R.L. Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Gustavo Benucci, 151/D 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856


nail guide

MARCHE MIR. COR. DIFFUSIONE ESTETICA Distributore Ladybird House - CND Via Curiel, snc 63019 - SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel. 337 4143351 TAO SYSTEM SNC Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Conventati, 3-11 C. Da Campiglione 63023 - FERMO - AP Tel. 0734 605067

LAZIO ALDEA Distributore Ladybird House - CND Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA Tel. 06 30894310 LA BOTTEGA DELLE UNGHIE Distributore Ladybird House - CND Via Romana, 41 00048 - NETTUNO - RM Tel. 06 9807821 LA PIU’ BELLA DEL REAME Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Largo Luigi Cossa 43 00148 Roma - RM Tel. 06 67743877

SARDEGNA LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 S.A.G.O.S. SRL Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Viale Colombo, 156 09045 - QUARTU S. ELENA Tel. 070 825563

ABRUZZO BIO STUDIO Distributore Ladybird House - ORLY V.le Benedetto Croce, 234 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 0871 560167

PUGLIA ESTETICA A.D.F. SRL Distributore Ladybird House - IBD- ORLY Via Molfettesi Del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3380794 NEW ESTETIC di Pispico F. Distributore Ladybird House - CND Via Duca D’Aosta S.N. 73042 - CASARANO - LE Tel. 0833 501490

LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163

SICILIA ELEMENTS Distributore Ladybird House - CND Via Massimo D’Azeglio, 81 95014 - GIARRE - CT Tel. 348 4712664 HESTETA SRL Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 CD COSMETICI Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 73002063

Distributori

LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163

BASILICATA PANDORA BEAUTY Distributore Ladybird House - IBD - ORLY D.ssa S. Gerardo, 6/22 85100 - POTENZA Tel. 340 7461702

CAMPANIA ELGIFE di Michele Carotenuto Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via E. Berlinguer, 22/T 84018 - Scafati - SA Tel. 081 8563316 LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - CND Via Gazzotti, 220 1122 - MODENA - MO Tel. 059 284163

CALABRIA LADYBIRD HOUSE Distributore Ladybird House - IBD - ORLY Via Gazzotti, 220 41122 MODENA - MO Tel. 059 284163

Vuoi inserire la tua azienda in queste pagine? Tel. 0039 011 5637338 mailto: pubblicita@zeroventi.com

NAILPRO.IT

113


A

Internazionale Autorevole Professionale La prima rivista dedicata esclusivamente alle NailArtist

ABBONAMENTO ANNUALE

30,00

45,00

(6 numeri)

ABBONAMENTO BIENNALE (12 numeri)

Tel. 011 5637339 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

D I U A P D I U A P D I U A P D I U A P D I U


AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE

DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG AUSTRIA SVIZZERA AUSTRIA SVIZZE POLONIA BRASILE POLONIA BRASILE DANIMARCA USA DANIMARCA USA D ITALIA GERMANIA ITALIA GERMANIA UNGHERIA SPAGNA UNGHERIA SPAG


Emmi-Nail Germany per ulteriori informazioni contattare Anna-Maria Di Rosolini tel: 0049 6105 406789 • dirosolini@emmi-nail.de

www.emmi-nail.de

50700713

emmi-red & wine red

Nailpro 1305  

La rivista per i professionisti di NailArt

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you