Issuu on Google+

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

magazine

L’ECO DELLA RIVIERA

37

Anche quest’anno Seborga ospita il Giro della Strega E’ previsto per domenica 17 ottobre il ventunesimo giro “quasi gastronomico” della strega in moto. La manifestazione, organizzata in collaborazione con il Moto Club Valle Argentina, avrà inizio alle 8,30 in piazza Taggesi a Taggia, dove ci sarà il ritrovo degli aspiranti partecipanti, e dove sarà inoltre possibile iscriversi alla gara. Per le ore 9 è prevista un’energica colazione e alle 9,30 ci saranno le prime partenze libere per il giro turistico, che percorrerà una lunghezza di 110 Km circa. Sono previste altre tre tappe gastronomiche durante il giro: alle 10,30 infatti si farà un breve spuntino, a mezzogiorno un piccolo aperitivo, mentre il pranzo è previsto per le 12,30 nell’antico principato di Seborga, dove verrà data anche la possibilità di visitare l’esposizione permanente di strumenti musicali dal 1744 al 1930. Per chi volesse parte-

IMPERIA

Incontri su morale e bioetica

cipare alla suddetta manifestazione, la quota di iscrizione è pari a 15 euro, comprendenti la colazione, lo spuntino, l’aperitivo, il pranzo ed un piccolo ricordo della manifestazione. E’ possibile iscriversi già a

OSPEDALETTI

Pier Paolo Cervone e la sua “Grande guerra” L’iniziativa del Ministero per i beni e le attività culturali, in collaborazione, tra gli altri con l’Istituto per il Libro e il Centro per il libro e la lettura, è organizzata con il patrocinio dell’amministrazione comunale e dell’ Assessorato nella persona del suo titolare Rudy Balbo, oltre che della Regione Liguria e la Provincia di Impe- Pier Paolo Cervone ria. A curare gli incontri sarà Diego Marangon. Gli incontri si terranno nella Sala Consiliare affacciata sul mare di Via XX Settembre 34. Si comincerà, con ingresso libero, lunedì 18 ottobre alle ore 17.30 con “La Grande Guerra sul Fronte Occidentale” Mursia Editore, autore Pier Paolo Cervone, giornalista ligure di Finale Ligure, caposervizio al quotidiano La Stampa, da sempre innamorato della Storia e dei suoi personaggi. Secondo appuntamento lunedì 25 ottobre con Andrea Amici e il suo “Una tragedia italiana, 1943. L’affondamento della Corazzata Roma” per Longanesi Editore, indimenticabile ed incredibile episodio della storia militare italiana. Consueto aperitivo a fine incontro.

partire da sabato 16 ottobre, dalle tre del pomeriggio fino alle 19, presso la sede del Moto Club in via Ardizzoni 6 a Taggia. La gara è aperta a qualunque mezzo con due o tre ruote ed un motore, e si svolgerà in qualsiasi condi-

zione climatica. Per ulteriori informazioni, contattare il numero 0184475582 oppure il numero 0184541867, oppure visitare il sito del Moto Club all’indirizzo www.mcva.it, e-mail: info@mcva.it.

La Hospitalia onlus, organizza quest’anno un ciclo di incontri su Etica e Medicina denominato “L’Accademia di Chirone”. Il primo incontro si terrà il 16 ottobre alle 17 sul tema “Testamento biologico e dintorni”, relatrice Luisella Battaglia, professoressa ordinaria di Filosofia Morale e di Bioetica all’Università di Genova, e fondatrice dell’Istituto Italiano di Bioetica. L’argomento è di estrema attualità e rappresenta ancora un capitolo controverso dei diritti della persona. Gli incontri si terranno presso la Biblioteca Civica di Imperia in Piazza De Amicis, l’ingresso è gratuito.

“Imprò”, a sostegno dell’ospedale in Ghana Venerdì 15 ottobre alle ore 21, nella sala Eutropia del Dams di Imperia, al via “Imprò”, la rassegna di improvvisazione teatrale, un evento in tre serate a sostegno del progetto dell’ospedale Comboni Centre in Ghana. Ingresso a offerta libera e lezioni gratuite di prova prima di ogni spettacolo. Imprò’ è uno spettacolo esilarante, una sfida tra due squadre di improvvisAttori che, seguendo i suggerimenti del pubblico, danno vita a storie sempre diverse, creando così uno spettacolo dal ritmo incalzante la cui conclusione prevede la proclamazione di un vincitore da parte del pubblico. A garantire la regolarità della sfida la presenza di un giudice di gara

che aggiunge limitazioni e difficoltà alle esibizioni. Per questa rassegna il palco del Dams ospiterà non solo il divertimento ma anche la solidarietà: parte dell’incasso delle tre serate, infatti, sarà devoluto a sostegno del progetto dell’ospedale Comboni Centre (http://www.com-

bonicentreonlus.org), missione operante in Ghana attraverso la gestione di un centro di servizi ospedalieri. L’ingresso degli spettacoli è a offerta libera. E per chi vuole mettersi alla prova nell’arte dell’ improvvisazione (non necessariamente per diventare attore, poiché improvvisare aiuta a sviluppare creatività e immaginazione e vincere la timidezza) può iscriversi alle lezioni di prova gratuita che si terranno il 15/22 e 29 ottobre alle ore 18.30 prima degli spettacoli. La scuola annuale di improvvisazione teatrale avrà inizio ad Imperia il 6 novembre. Per info spettacoli e iscrizioni alla prova gratuita: info@teatrosenzaconfini.it 338.9037416 - 338 6172353


38

magazine

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

Martedì letterari: apre Luigi Cavalli Sforza La stagione autunnale dei Martedì Letterari si apre il 19 Ottobre nella sala Jo Ponti con Luigi Luca Cavalli Sforza che presenterà la grande opera Utet “La cultura italiana”. Introduce l’autore Ito Ruscigni, curatore da ventinove anni dell’importante rassegna. La Cultura Italiana è una grande opera diretta da Luigi Luca Cavalli Sforza; 12 volumi, 8.000 pagine complessive, 4.000 immagini e 1.000 illustrazioni. Offre uno sguardo d’insieme completo e dettagliato su tutti gli aspetti che costituiscono il concreto vivere degli italiani in tutte le epoche, dai tempi più antichi ai giorni nostri. Il punto di vista è quello dell’uomo al centro di un ambiente naturale e sociale complesso. Per questo, l’approccio è multidisciplinare e conferisce la stessa dignità agli ambiti più diversi quali la storia, la linguistica e la letteratura, l’arte in tutte le sue espressioni, la scienza e la tecnologia, l’econo-

Luigi Cavalli Sforza

mia, la musica, il cinema e il teatro, lo sport, la moda e il tempo libero. La trattazione racconta e descrive le peculiarità del nostro essere italiani e rende anche conto della specificità e della ricchezza delle singole culture e identità regionali che contribuiscono ad accrescere la grandezza e il fascino del nostro Paese. L’approccio è scientifico/evolutivo e per questo, la direzione dell’opera è stata affidata alla voce più autorevole nel campo degli studi sull’evoluzione: il professor Luigi Luca Cavalli Sforza. La Cultura Italiana

IMPERIA

Educazione alimentare

è la prima grande opera sull’evoluzione culturale del nostro Paese, articolata in 12 volumi (10 tematici + 2 di Dizionario della cultura), strettamente collegati tra loro da un comune approccio interdisciplinare, scientifico e fortemente comunicativo. E’ un’opera che ha l’obiettivo di far conoscere i meccanismi e i modi in cui la cultura italiana, in tutta la sua complessità, si è trasmessa, modificata e arricchita nel tempo. “La speranza maggiore di capire il presente – scrive Sforza – è conservata nella possibilità di studiare il passato. La cultura umana è caratterizzata da una grandissima variazione nello spazio e nel tempo. Molta parte di questa variazione ancor oggi in atto può sembrare, a uno sguardo superficiale, quasi priva di senso, ma diventa molto più comprensibile se possiamo aiutarci con la storia, attraverso un’analisi stringente della trasmissione e dell’evoluzione culturale”.

L’ECO DELLA RIVIERA

IMPERIA

Weekend all’insegna del Nordic Walking Si parte con un corso di tecnica base, venerdì 15 ottobre, presso il parco urbano San Leonardo di Imperia, dove il ritrovo è fissato alle 16.45 ed il costo è di 25€ per la singola lezione. La prenotazione è obbligatoria. Sabato 16 ottobre, invece, è in programma la prima escursione, da Lavina a Rezzo e ritorno, del Giro della provincia di Imperia in Nordic Walking, evento organizzato in collaborazione con l’STL Riviera dei Fiori che si svilupperà fino a maggio 2011: ritrovo alle ore 9.00 presso la chiesa parrocchiale di Lavina. Percorreremo un agevole e facile sentiero di fondovalle nel bosco di castagni che comincia a colorarsi d’autunno fino a giungere a Rezzo, che visiteremo prima di fare ritorno a Lavina dove pranzeremo tutti insieme al sacco (c’è la possibilità comunque di scegliere anche un ristorante tipico) per poi visitare il borgo. Il costo dell’escursione è di 8€ (5€ per i soci di Ponente Outdoor). Domenica 17 ottobre è in programma un allenamento Nordic Walking e fitness in spiaggia: ritrovo alle ore 10.00 presso l’ingresso della spiaggia d’oro ad Imperia. Durata circa 1 ora e mezza. Il costo è di 10€ (5€ per i soci di Ponente Outdoor). Per tutti questi appuntamenti la prenotazione è necessaria. Per informazioni ed iscrizioni è possibile visitare il sito www.nwrivieradeifiori.com oppure chiamare il 3476006939.

Corso avanzato sul Diritto Umanitario

Il Centro Crescita Evolutiva e Terapie Naturali ChiHarArmonia® presenterà, il prossimo 14 ottobre, alle ore 21 presso la sua sede di piazza Dante 11 a Imperia, un incontro gratuito dal titolo “Alimentazione: come essere in....”. Scopo della riunione sarà quello di far conoscere ai partecipanti il senso alchemico e magico della nutrizione per ritrovare la forma fisica, la vitalità, il buon umore e, soprattutto, il rapporto con la parte più intima di noi stessi. In questo modo, mangiare diverrà fonte di benessere, perché al di là del semplice fatto di alimentarsi per mantenersi in vita, ad essa si aggiungeranno altri significati, altre conoscenze. Sarà solo il primo di una serie di numerosi incontri organizzati dal Centro, in quanto ogni giorno alla settimana verrà trattato un diverso argomento tramite conferenze e laboratori a tema. Per maggiori informazioni visitate il sito www. chihararmonia.com

Sanremo. Ha preso avvio lunedi 4 ottobre, presso la sede dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario di Villa Ormond, il Corso Avanzato sul Diritto Internazionale Umanitario, che si svolge contemporaneamente in lingua inglese ed in lingua francese. I corsi trattano le questioni più sensibili relativamente all’applicazione delle norme di diritto umanitario ed alla protezione dei civili nei conflitti armati, attraverso l’analisi approfondita e lo studio di casi pratici inerenti le diverse operazioni multinazionali attualmente in corso. L’edizione in lingua inglese vede la partecipazione di ufficiali provenienti da diversi paesi europei e da alcuni paesi in situazioni di crisi, tra cui l’Iraq ed il Sudan ma anche la Nigeria, l’Uganda e lo Zimbabwe. Al corso in lingua francese partecipano ufficiali ed esperti dell’area africana francofona (Burkina Faso, Costa d’Avorio, Repubblica del Congo) e dalla Francia.


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

magazine

L’ECO DELLA RIVIERA

Divertimento per tutti alla fiera d’autunno

Pompeiana. Domenica 17, si celebrerà la “Fiera d’Autunno”, evento nato abbinando, nell’arco della stessa giornata, tre importanti momenti: la “Fiera degli Artigiani e Commercianti”, la “Sagra delle Caldarroste & Vino Rosso” ed “Esibizioni Musicali Live”. A partire dalle 10.00 del mattino gli espositori di prodotti gastronomici di piante tipiche, accanto ai banchi commerciali, apriranno i battenti nel Campo sportivo, mentre in piazza Dante, saranno allestiti i banchi degli artigiani del cuoio, del legno, dell’ardesia, del gesso e della ceramica dove si potranno osservare scultori e pittori alle prese con le loro opere. Alle 12.00 inizia la “Sagra delle caldarroste e del vino rosso” presso l’area della Pro Loco con l’intrattenimento dell’orchestra “Baila Band”.

A partire dalle 15.00 la protagonista della festa sarà la musica: il Gruppo itinerante “I Vagabondi”, marcerà partendo dall’area della Sagra e, raggiungendo Piazza Dante, proporrà i brani folcloristici e tradizionali tra i più famosi della nostra cultura campestre. Gli ospiti successivi saranno gli “Sbandieratori dei Sestieri di Ventimiglia” che intorno alle 17.00 dalla piazza sfileranno al ritmo dei tamburi e canti allegorici, invitando la gente a partecipare alla cena finale che si svolgerà nell’area Pro Loco intorno alle 19.00. Ai più piccini sarà dedicata un’opportunità di intrattenimento con la presenza di giochi gonfiabili esposti per tutta la giornata, mentre i più golosi potranno degustare la “Miglior Torta d’Autunno” o tentare la fortuna con la“Pesca di Beneficenza” dedicata all’Asilo

infantile di Pompeiana. Gli esercizi commerciali, come la panetteria, i ristoranti e gli alimentari, lasceranno aperti i battenti, permettendo la promozione della gastronomia più tipica ligure. Un servizio importante per questa manifestazione, sarà fornito dal Bus Navetta designato dall’Amministrazione Comunale. A partire dalle 10.00 fino alle 19.00, ad uso gratuito, il servizio prevederà a trasportare i visitatori da Riva Ligure (area Lidl), fino nel cuore della fiera, e ritorno. Da sottolineare che contemporaneamente all’attivazione del servizio di Bus Navetta, la strada Provinciale che porta a Pompeiana diventerà a senso unico, obbligando coloro che parteciperanno con mezzi propri ad uscire dal paese per le vie di collegamento con Castellaro o Terzorio.

MONACO

Sgarbi espatria per presentare i suoi libri Vittorio Sgarbi interverrà al teatro des Variétés alle 18.15, durante “La Settimana della Lingua Italiana” per presentare i suoi due libri: “L’Italia delle Meraviglie” e “Caravaggio”. Il celebre critico nei due volumi presenta impareggiabili vademecum necessari per una lettura ragionata, per distinguere arte da arte, stili da stili, colori da colori e, perfino, polemiche da polemiche. Nell’Italia delle Meraviglie parimenti il professor Sgarbi insegna! Non per nulla, conduce il lettore alla scoperta del patrimonio artistico e culturale del territorio italiano, anche in quello dimenticato o negato. La possibilità, resa non solo ai monegaschi, di vivere con Vittorio Sgarbi un’intensa serata culturale, va attribuita alla sede Diplomatica Italiana ed in parte alla Società Dante Alighieri.

39

Alpini in festa a Costa d’Oneglia Il ridente paesino si appresta ad ospitare per il secondo anno consecutivo la Festa degli Alpini. Si ritroveranno domenica 17 negli angusti vicoli del paese e in corteo, preceduti dalla Fanfara Sezionale di Nava, percorreranno tutto lo stretto budello che va dal quattrocentesco oratorio, punto di convergenza iniziale, fino alla piazza dei Caduti, dinanzi alla chiesetta di San Sebastiano. Qui avranno luogo, alle ore 10.45, le orazioni ufficiali e la deposizione di una corona d’alloro in memoria di tutti i Combattenti, Alpini e non, che hanno immolato la loro vita per la difesa della Patria. Il corteo si muoverà poi dal belvedere di San Sebastiano per tornare sulla piazza principale, di fronte alla Chiesa Parrocchiale, dove la Fanfara eseguirà i brani più cari alla tradizione alpina.


40

magazine

L’Eco della Riviera e il Gazzettone protagonisti dell’estate a Bajardo sima collaborazione e conBajardo: Eco della ferenza del prof. Gambari. Riviera e Gazzettone Non possiamo non ricordare fra i protagonisti di la mostra in ricordo di Anuna stagione estiva di tonio Rubino che ha porgrande successo con tato tantissimi visitatori a le manifestazioni del Bajardo e che ci auguriamo comune di Bajardo orpossa continuare a crescere ganizzate dall’ammie diventare un appuntamennistrazione comunale to fisso del nostro calendain collaborazione con rio. Grande successo hanno l’associazione “ACLI avuto gli incontri con Marco Bajardo in festa”. DuCassini e Libereso Guglielrante i tre mesi estivi mi ed un particolare ringraè stato un continuo ziamento voglio rivolgere susseguirsi di belle al direttore dell’Eco iniziative, tutte sedella Riviera ed alla Tiziano Riverso e Roberto Basso gnate da un granredazione del nuovo de successo, che Gazzettone che si sono hanno dato vita ad impegnati per rendere un’estate arricchita possibile questo evento dalle tante iniziacon pochissimo tempo tive culturali, che a disposizione e senhanno sempre più za risorse finanziarie. caratterizzato BaVoglio ricordare anjardo come centro che la manifestazione culturale. Ne par“Rossese Style” che liamo con Paola come l’anno scorso ha Bergamini, consifatto apprezzare anche gliere comunale, all’estero il nostro pache ha seguito il ese. Voglio segnalare Paola Bergamini e Antonietta Rubino calendario degli anche le giornate deeventi e che ci ha dicate ai bambini con raccontato le prime impres- Alpini e l’emozionante par- i laboratori creativi, i giochi sioni sulla stagione appena tecipazione della fanfara; la tradizionali, la scuola dei conclusa: prima e riuscitissima Sagra balestrieri di Ventimiglia, lo “Sono stati infatti or- dei Crustoli (dolci tipici ba- spettacolo dei maghi, il teganizzati molti eventi cul- iocchi), i vari concerti, che atro dialettale con il grande turali e di intrattenimento hanno portato in paese ap- successo della Compagnia che hanno animato il paese passionati di Fabrizio de dialettale Bajocca. Inoltre, pur essendo un come non si vedeva da molti Andrè, ballerini di danze anni. Il programma è stato occitane, amanti del jazz o piccolissimo comune, non ricco, ma soprattutto vario della musica da discoteca. ci siamo dimenticati della con l’obiettivo di soddisfare Il suggestivo e ormai atteso solidarietà e siamo riusciti a il più possibile i diversi inte- appuntamento con la “Festa dare un contributo alle misressi del pubblico. dei Druidi” che quest’anno, sioni umanitarie nel mondo Tutte le iniziative hanno oltre alla rievocazione stori- ospitando il Tour Solidale, riscosso grande successo ca ed al concerto in acustica ma non ultime per importancome ad esempio l’antica tenutosi nel favoloso scena- za, tutte le allegre e divertenfesta popolare della “Ra rio della chiesa vecchia, si ti serate danzanti, che hanno Barca” con il raduno degli è arricchita della preziosis- allietato e divertito residenti e turisti. Naturalmente tutto questo si è potuto realizzare Lezioni di Gospel a Sanremo grazie alla collaborazione dei soci dell’Acli, dei numeIl CTP Sanremo ha organizzarosi volontari e dell’ammito il corso di canto Gospel Soul, nistrazione comunale, che un laboratorio di voci ed emozioni ha dato un aiuto e sostegno all’associazione. Visti i riche sarà tenuto dalla cantante Lana sultati ottenuti, unire divertiRosch. Verranno insegnate le tecmento e cultura rappresenta niche di respirazione ed emissione la strada giusta per promuoper interpretare. La prima lezione vere ancora di più questo è gratuita ed è fissata il 19 ottobellissimo paese dell’enbre alle 18.30 nella scuola Pascoli, troterra. Ora con rinnovato corso Cavallotti 92. Per info: 0184 entusiasmo ci dedicheremo 541440, cell: 334 3695667, www. alle prossime manifestazioni wix.com/lanarosch/cantogospel ed al calendario del prossioppure lanarosch@gmail.com mo anno.” Flavio Porchia

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

Festival della moda maschile: solo un bel ricordo?...

Sanremo ed il festival della moda maschile sono stati protagonisti a Ischia e Capri in occasione del convegno organizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la Direzione Generale per gli Archivi Soprintendenza Archivistica per la Campania, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. La manifestazione ha riunito per tre giorni Dirigenti del Ministero provenienti da tutte le regioni, famosi sarti della regione Campania, professori universitari, archivisti ed esperti del settore. Al convegno hanno portato i saluti le principali  autorità politiche della regione, i sindaci che ospitano l’evento ed i rappresentanti della Camera di Commercio e dell’ Unione Industriali. Molto apprezzata dai partecipanti all’iniziativa la lettera di saluto del Sindaco di Sanremo, Maurizio Zoccarato, indirizzata a tutti i Sindaci coinvolti nell’iniziativa nella quale ha comunicato l’intenzione dell’amministrazione comunale di celebrare il prossimo anno il 60° anniversario di questa manifestazione che ha dato tanto lustro alla città ed ha contribuito al successo del made in Italy della moda maschile. La manifestazione si è svolta Sanremo dal 1952 al 1970 richiamando in città migliaia di persone: sarti, giornalisti, operatori del settore, rappresentanti delle industrie del tessuto, che per oltre 20 anni hanno dato vita ad una manifestazione unica nel suo genere. Per questo motivo l’occasione del 60° anniversario potrebbe essere una straordinaria occasione d’incontro e di rilancio della sartoria e del made in Italy. Alfredo Moreschi è stato un importante protagonista della manifestazione: il documentario sulla moda maschile campana si è aperto con una intervista al fotografo sanremese e portano la sua firma molte delle fotografie esposte nell’ambito della mostra in corso di svolgimento a Ischia, che ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica. Molto apprezzato anche l’intervento del giornalista Claudio Porchia , che ha svolto una relazione sulla storia del Festival della moda maschile. I filmati dell’Istituto Luce hanno fatto rivivere a tutti i partecipanti al convegno una bellissima Sanremo in bianco e nero: il Casinò, i viali ed i giardini fioriti e i tanti big e personaggi famosi che si concedevano alle telecamere.

Claudio Porchia e Alfredo Moreschi


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

41

X fisso a Chiavari, Sanremese sempre in ombra IL TABELLINO

Tre ammoniti per la Sanremese ENTELLA 0 SANREMESE 0

Chiavari. E’ stato il derby dell’amicizia, un’amichevole estiva dove passare novanta minuti in tranquillità e testare la condizione fisica. Qualche progresso dei biancoazzurri si è visto e si è tornati a Sanremo con un punticino, contro l’Entella Chiavari, che accontenta tutti o quasi. Le novità, nella formazione matuziana, sono state la scelta di mister Chiarenza di accomodare in panchina, per la prima volta in questo campionato, il bomber Sosa e gettare nella mischia i due neoacquisti Salvi e Benloukilia. In difesa era assente Castaldo, al suo posto il giovane Mannella. La presenza de “El Pampa” in panchina ha confermato le voci di corridoio diffuse dopo la sconfitta contro la Sambonifacese, le quali affermavano che sia il presidente Del Gratta sia i tifosi non vedono più di buon occhio l’attaccante argentino. A Sosa verrebbe contestato il suo stile di vita, finite le partite infatti volerebbe nella “sua” Napoli a spassarsela, infischiandosene del gruppo e delle direttive del mister. Per non parlare dell’atteggiamento da star, con la dispensazione di magliette della Sanremese autografate e interviste rilasciate a radio e giornali nazionali… Una vicenda che ricorda un caso analogo in Serie A, a fine anni ’90, quando “O’animal” Edmundo, punta della Fiorentina, mollava Firenze per andare al carnevale di Rio e non solo. Inoltre si contesta a Sosa di non essersi amalgamato con la squadra e di interagire poco

soprattutto in fase di gioco. lo score di Sosa, infatti, è un po’ pochino, in cinque gare da egli disputate, si annovera solo una marcatura nel derby maledetto di Savona e due reti, annullate, nella gara beffarda contro la Sacilese. Ecco da dove nasce il malumore degli ultrà e della società nei confronti di chi avrebbe dovuto, dall’alto della sua esperienza, prendere per mano la Sanremese e fare gol, visto che non viene pagato neanche poco; il suo stipendio dovrebbe aggirarsi a dieci volte in più a quello di un operaio di Pomigliano, per intenderci…Tornando alla partita, poche sono state le emozioni e solo al 15’ del secondo tempo si muove qualcosa, con l’Entella che sfiora la rete: Soragna serve in area Marrazzo che da distanza ravvicinata scuote la traversa, la sfera sta per finire in porta ma Chirieletti sulla linea bianca spazza via, anticipando Masi che di testa stava provando ad insaccare. Sul rovesciamento di fronte Chierieletti con un potente diagonale da fuori area, deviato da un difensore, incute timore al portiere dell’Entella. Al 33’ della ripresa ancora Sanremese con Moronti, servito da Papa, ma Paroni non fa passare la sfera e gli ultimi quindici minuti sono a marca biancoazzurra con azioni di Chierieletti, Miceli e Siciliano che per poco mancano l’appuntamento colla rete del vantaggio. Insomma si è vista una Sanremese più attiva rispetto alla prestazione incolore di domenica scorsa e a fine gara mister Chiarenza ha detto: “anche perchè

era dura far peggio, sono 12  giorni che alleno questo gruppo e  qualcosa oggi ho visto ma siamo ancora un  cantiere aperto,  stiamo parlando con D.S. e  Presidente per valutare il da farsi ci vorrà tempo ma sono  fiducioso”. Nota positiva della gara è stata la presenza dei tifosi sanremesi assieme a quelli dell’Entella (le tifoserie sono gemellate) nella gradinata nord dello stadio della cittadina del golfo del Tigullio. Una buona notizia, quindi, per chi ama il calcio ma soprattutto una 'mosca bianca' in periodi di tessere del tifoso e carte di identità alla mano, per poter assistere al gioco più bello del mondo, negli stadi del bel paese. Domenica, infine arriva a Sanremo il Casale, reduce dalla sconfitta a San Giusto Canavese e distante solo due punti in più da noi. Nella squadra campione d’Italia nel 1913/1914, bisognerà fare attenzione agli attaccanti Dal Rio (con trascorsi a Grosseto, Pistoia, Siracusa etc…) e Federici, nato calcisticamente nella Cisco Roma e proveniente dal Novara che nella scorsa stagione è passato dalla C1 alla Serie B. L’allenatore del Casale, mister Ciulli, ha un passato come cittì nelle giovanili di Piacenza, Brescia e Vicenza. Secondo le disposizioni del ministero degli Interni, ovvero il DASPO, i tifosi nero stellati non potranno essere presenti a Sanremo per motivi di ordine pubblico. In passato le due tifoserie sono state protagoniste di tafferugli sia nella città dei fiori che a Casale. (foto Roberto Traversi)  Andrea Di Blasio

ENTELLA (4-3-3) Paroni; Dal Brocco, Cargiolli, Merlin, Magnani; Masi, Lorenzini, Tacchinardi (dal 23’ s.t. Russo); Marrazzo, Soragna (dal 28’ s.t. Marianeschi), Vasoio. (Mosca, Malpighi, Zaccanti, Giacinti, Mosto). All. Bacci. SANREMESE (4-3-3) Petruzzelli; Chirieletti, Mannella (dal 30’ s.t. Raguseo), Feliciello, Gagliolo; Papa, Salvi (dal 20’ s.t. Furlanetto), Siciliano; Miceli, Moronti, Benloukilia (dall’1’ s.t. Perelli). (D’Ercole, Gaggero, Cotellessa, Sosa). All. Chiarenza. Arbitro: Soricaro di Barletta (Pulcini di Bergamo e Leali di Brescia). Note: giornata nuvolosa, terreno sintetico, spettatori 700 circa, di cui una quarantina giunta da Sanremo. Ammoniti: Miceli, Moronti e Papa (S), Vasoio e Merlin (E). Angoli: 7-6 per la Sanremese. Recupero: 3‘ p.t., 2‘s.t.

LEGA PRO 2/A

Risultati, classifica e prossimo turno Girone A: Casale-Canavese 0-1 63’ Cristini (Can) / Montichiari-Mezzocorona 1-1 44’ Florian (Mo), 78’ Mallus (Me) / Pro Patria-Sacilese 4-2 10’ Kabine (S), 34’ e 71’ Ripa (PP), 54’ A. Conte (S), 60’ Som (PP), 80’ Sarno su rig (PP) / Renate-Feralpi 1-2 45’ Bracaletti (F), 49’ Sberna (F), 77’ Ravasi (R) / Rodengo Saiano-Lecco 0-1 35’ Fabbro (L) / Sambonifacese-Savona 1-1 2’ Brighenti (Sam), 15’ Ponzo (Sav) / Tritium-Pro Vercelli 1-0 55’ Teso (T) / Virtus Entella-Sanremese 0-0 / Riposa: Valenzana Prossimo turno (17 ottobre): Canavese-Tritium; Feralpi Salò-Rodengo Saiano; Lecco-Sambonifacese; Mezzocorona-Renate; Pro Vercelli-Pro Patria; SacileseVirtus Entella; Sanremese-Casale; Savona-Valenzana. Classifica: Feralpi Salò 16, Pro Patria 15, Savona 14, Pro Vercelli 1892, Tritium, Rodengo Saiano 11, Montichiari, Canavese 10, Sambonifacese 9, Valenzana, Lecco 8, Mezzocorona 7, Virtus Entella, Sacilese, Casale 5, Renate, Sanremese 3


42

SPORT magazine

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 • L’ECO DELLA RIVIERA

Coastal Rowing, 3° posto per la canottieri Sanremo SANREMO

Con ottobre riparte l’attività dei giovani spadaccini

Alberti

Battaglia

La Canottieri Sanremo ha conquistato il terzo posto nella classifica per società del 5° Campionato Italiano di Coastal Rowing svoltosi a Santa Margherita Ligure - Portofino il 3 ottobre, preceduta solo da Saturnia Trieste ed Elpis Genova. Continua la grande tradizione del canottaggio da mare del sodalizio matuziano guidato dal Presidente Walter Vacchino, che ha lanciato questa disciplina in Italia organizzando dal 2006 al 2008 i primi Campionati Italiani di specialità e nel 2008 i Mondiali Assoluti nel Golfo di Sanremo. Il coordinatore del gruppo coastal rowing della Canottieri ha dato il suo apporto partecipando in singolo al Campionato Assoluto sui 12 km. e conquistando un brillante 6° posto, a 5' dal dominatore della regata, il figlio Giuseppe, ora tesserato Canottieri Gavirate e cresciuto nel vivaio della Canottieri Sanremo. Ma il podio per società è merito soprattutto dei matuziani che hanno gareggiato tra i master sui 6 km. di percorso con  il doppio over 55 di Giovanni Buquicchio e Piercarlo Roggero e il singolo over 43 di Claudio Battaglia, entrambi vincitori di categoria, nonchè i piazzamenti di Alessio Bosco, 2° nel singolo over 43, Gianni Rolando, 3° nel singolo over 55, e il doppio over 43 Raffa - Vellani quarti di specialità.Gloria e contributo alla classifica per società anche per Pina Caprì, timoniera in prestito all'equipaggio master femminile del Posillipo terzo classificato. Il gruppo master della canottieri si sta ora preparando per organizzare la 6° edizione del CoastalRace, regata in mare di 30 km. da Montecarlo a Sanremo, in calendario il 30 ottobre ed un corso di avviamento al canottaggio in mare per adulti.

SANREMO

Al via i corsi di difesa di Aikido Sono iniziati a pieno ritmo i corsi di alta arte della difesa Aikido presso l’Accademia Centrale Arti Marziali Orientali Dojo Europa diretta dal prof. Vincenzo Buscaglia 8° Dan della specialità uno tra i gradi più alti operanti in Europa. Le lezioni si svolgono il martedì e il venerdì dalle ore 18 alle ore 20 presso la palestra del Padiglione di Villa Ormond di Sanremo.

Riparte il circuito della Scherma Nazionale ed i nostri atleti sono pronti ad affrontare gli avversari con la grinta di sempre. Prima, però, di parlare di gare, facciamo il punto della situazione basandoci sui ranking Nazionali, appena pubblicati e dai quali la Federazione Italiana Scherma ci fa partire. Francesca Leuzzi quest’anno affronta la categoria Giovanissime partendo da una prestigiosa 8° posizione assoluta. Il coetaneo Massimiliano Destro, anche lui nei Giovanissimi, sarà 76°. Poi abbiamo Vittorio Pani e Matteo Nobili che, nell’affollata categoria Allievi, ricominciano rispettivamente del 90° e dal 201° posto. Non ultimo ricordiamo Matteo Zammataro che entra, meritatamente, nell’importante categoria Cadetti dalla 491° posizione, sarà per lui una bella sfida che, siamo sicuri, saprà affrontare con la caparbietà che lo contraddistingue. Veniamo alle gare: avremo a fine Ottobre un importante torneo a Monza e poi subito a Carrara per gli Interregionali di Federazione che, quest’anno, si tengono tra le Regioni Toscana e Liguria. Forniranno, certamente, queste competizioni motivo per parlarne e raccontarvi dei risultati che andremo ad ottenere. La Società è cresciuta e cresce non solo nel numero degli iscritti, ma anche nella qualità dei risultati che vogliamo si vadano ad ottenere e questi debbono essere ragione di orgoglio e sprone per la Città di Sanremo, che rappresentiamo in giro per l’Italia e l’Europa, e per tutti noi.

Judo: due giovani passano le qualificazioni Vallecrosia. Domenica 10 ottobre 2010 si sono svolte a Genova le qualificazioni ai Campionato Italiani di Judo per la categoria Esordienti. Il Judo Club Vallecrosia, rappresentato dai due atleti Mattia Monaco e Prestileo Simone, ha ottenuto un ottimo piazzamento; i due judoka, infatti, si sono entrambi qualificati nella categoria 55 kg, dove erano presenti ben tredici pretendenti alla qualificazione. Grande soddisfazione per il tecnico federale Mauro Monaco, che ha giudicato ottima la prestazione dei due atleti e che si dichiara già pronto ad intensificare la preparazione in vista dei Campionati Italiani che si disputeranno il 13 novembre a Roma.


SPORT magazine

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 • L’ECO DELLA RIVIERA

Al via la stagione del Rugby Sanremo

L’A.S.D. Sanremo Rugby, dopo aver archiviato con soddisfazione la stagione 2009/2010 (boom di tesserati e 31esimo posto nel Campionato Italiano Beach), è al lavoro per consolidare la propria attività. Sotto la guida tecnica del coach Flavio Perrone, coadiuvato da due collaboratori di provata esperienza, i leoni biancoazzurri stanno affinando la preparazione fisica e tecnica e al contempo accogliendo tanti nuovi appassionati.

Ricordiamo a tal proposito che chiunque volesse avvicinarsi alla palla ovale e al suo ambiente, potrà farlo, senza impegno, ogni mercoledì dalle ore 21 alle ore 23 al campo “Rino Grammatica” (sopra lo stadio Comunale) e ogni venerdì dalle ore 19 alle ore 21 presso il campo di Borgo Tinasso – Pian dei Cavalieri. L’ampliamento dell’attività rispetto allo scorso anno (due appuntamenti settimanali invece di uno) si è reso necessario per abbrac-

ciare più atleti, e di più fasce d’età, ed innalzare il livello formativo generale; questo denota la chiara ed imperterrita volontà di crescere della società, che ringrazia per gli impegni assunti conseguentemente l’Assessore Il Grande e per la disponibilità le società Sanremese Calcio e Girls Sanremese. I video relativi alle competizioni della scorsa estate e gli aggiornamenti live sulla nuova stagione sono ospitati dal sito ufficiale www. sanremorugby.it.

43

NIZZA

Intermeeting del Panathlon Sanremo-Imperia

Domenica 3 ottobre il Panathlon Club Imperia Sanremo, il Panathlon di Cuneo e l’omonimo francese si sono incontrati presso il Centro sportivo di Nizza per disputare il Trofeo delle Alpi Marittime perfettamente organizzato dai soci francesi. Hanno partecipato alle gare sportive circa 800 giovani atleti che si sono cimentati in 5 specialità: judo, nuoto, ginnastica artistica, pallavolo, atletica leggera. I giovani di Cuneo hanno conquistato il prestigioso trofeo. Tutti i ragazzi presenti hanno ricevuto in premio magliette- ricordo dell’incontro, offerte dai tre Club Panathlon. Hanno partecipato alla manifestazione il Presidente del CONI Ivo Bensa, il Presidente del Panathlon Imperia Sanremo Bruno Tacchi, il Vice Governatore Piero Fogliarini ed il segretario Angelo Masin. Il prossimo anno sarà il club di Sanremo ad organizzare l’incontro sportivo.


44

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 • L’ECO DELLA RIVIERA

CULTURA

— Personaggi da riscoprire — Gin De Stefani, un commediografo per il dialetto a cura di Freddy Colt

info@freddycolt.it

16

Fonti: Accademia della Pigna Circolo Ligustico

Gin De Stefani

Ieri ricorreva la festa patronale di San Romolo, appuntamento annuale con le più antiche tradizioni civiche. Ogni anno, nel celebrare il santo vescovo che protesse la prima comunità sanremese, si rinnovano certi riti, alcuni non particolarmente antichi ma ormai radicati. Tra questi va senz’altro annoverata la rappresentazione teatrale in dialetto sanremasco che precede il giorno della festa.

A partire dall’immediato dopoguerra il 13 ottobre i filodrammatici matuziani mettono in scena un copione che possa far rivivere quadri di vita popolare, spesso infarciti di buon umore e di battute salaci. Quando questa usanza prese piede gli spettacoli si svolgevano al Piccolo Teatro della Federazione Operaia, successivamente – a partire dal 1970 – la si compì il grande passo verso il Teatro Ariston, dove

Il Teatro della Federazione Operaia, oggi

Piazza dei Dolori, dove fu ambientato il capolavoro “U Ciaravüju” (illustrazione di Angelo Elefante)

ancor oggi si svolgono. Ai tempi della Federazione Operaia l’autore più rappresentato era Anton Luigi De Stefani, nato a Sanremo nel 1887 da padre originario di Pornassio e dalla sanremasca Antonietta D’Imporzano. Per tutti fu sempre “Gin”. Anche sui manifesti delle commedie, nei libri di poesie, apparve sempre il suo nom de plume. De Stefani, compiuti gli studi tecnici, trovò impiego presso le Regie Poste, ma conduceva una sorta di “doppia vita” – in senso buono, si capisce. Di giorno integerrimo funzionario postale – raggiungendo il massimo grado cui poteva aspirare nella sua carriera – in epoche in cui all’impiegato pubblico era richiesta estrema serietà e compostezza (altro che oggi...); di sera si trasformava in creativo scrivendo versi dialettali, articoli di colore per i giornali locali, partecipando persino ad alcuni gruppi di buontemponi come quello chiamato “I Gurdi”.

Il primo rilevante impe- tro Principe Amedeo. Ma il gno letterario Gin De Stefa- grande successo arrivò con ni lo visse collaborando con l’allestimento di “U Ciara“L’Eco della Riviera” di vüju” scritto a quattro mani Giacomo Gandolfi, a partire con Jàcono. Nello spettacodal 1919: creò un personag- lo in tre atti i due personaggi gio di carta, “Mastr’Antò u di Mastr’Antò e Bigìn, nati Basté”, il quale commen- giornalisticamente, prendetava in vernacolo fatti e vano vita sul palcoscenico, misfatti della vita cittadina. trasformandosi quasi in A rispondergli, sempre dal- «maschere» da commedia le colonne del giornale nella rubrica “I ciapéti di Veji”, era la comare “Bigìn Sciacastrasse”, dietro cui si celava il poeta ospedalettese Vincenzo “Censìn” Jàcono. Gin De Stefani fu attratto pure dal teatro, iniziando a collaborare con Ernesto Parodi per la stesura della rivista “Arma u tò cotre e sérca Carlandrìa”, andata in scena nel 1925 al TeaDe Stefani a passeggio


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 • L’ECO DELLA RIVIERA

Nini Sappia, interprete di De Stefani

dell’arte. Era il 1930. Con Jàcono, amico-rivale, aveva del resto già diviso il titolo di “Vate Matuzio” nel 1921, guadagnandosi la medaglia d’oro messa in palio dall’altro giornale locale del tempo, il socialista “Pensiero di Sanremo”. Certamente il tempo di guerra costituì un mo-

mento di stasi per molte iniziative ludiche. Ma non appena riprese la voglia per spettacoli e divertimento, il Nostro fornì alle compagini amatoriali sanremasche molti copioni. A partire dal 1947 il teatrino della Federazione soppiantava il ben più grande (e mai abbastanza rimpianto) Teatro

CULTURA

Principe Amedeo, bombardato alla fine della guerra, e quindi demolito. De Stefani scrisse diverse commedie proprio per il “Piccolo Teatro Matuziano”, la compagnia che vedeva come primi attori Nini Sappia e Nicoletta Semeria. Si susseguirono nella sala di via Corradi i diversi lavori del De Stefani, tra i quali: “U trücu de Zanìn”, la celebre “Büriana”, “L’estai de San Martin”, “A cà di spiriti”, mentre l’atto unico “L’invéza de meriéli” non andò mai in scena. Tutti gli anni Cinquanta furono segnati dalle commedie del Nostro, che avevano buon séguito e richiedevano spesso diverse repliche per poter accontentare un pubblico non ancora accalappiato dalla màlia del piccolo schermo. Purtroppo nel 1961 l’autore sanremasco muore, meno di un mese prima della festa di San Romolo, per la quale aveva concepito nella sua fantasia l’ultimo lavoro, intitolato “Dàighe au luvu!”. Al momento della rappresentazione, la sera della festa patronale, gli attori furono preceduti da un vibrante discorso dell’avvocato Nino Bobba, che fu poi “sbobinato” e dato alle stampe dalla Famija Sanremasca l’anno successivo. Bobba, tra l’altro, dichiarava: “Per noi qui convenuti, Gin De Stefani è esclusivamente un uomo di arte e uno scrittore; scrittore di impeto, distaccato dalla professionalità della penna”. E ancora: “Egli ha avuto la magnifica forza ed il felice intuito di fissare uomini, cose, leggende e tradizioni che erano, non solo le più caratteristiche e le più spassose, ma anche le più nobili di questa nostra terra...”. De Stefani, in effetti, ha dato molto, moltissimo al teatro sanremasco; ma non dobbiamo dimenticare anche la sua prolifica opera di poeta, fine versificatore in quella lingua locale che è il dialetto sanremasco.

CONSIGLI DI LETTURA - Gin De Stefani, Caru mei campanìn, Famija Sanremasca, Sanremo 1977 - Nino Bobba, Ricordo di Gin De Stefani, Famija Sanremasca, Sanremo 1962 - Andrea Gandolfo, Vite di sanremesi illustri, Edizione Casabianca, Sanremo 2008 - AA.VV. Noma du Treatu, storia e cronaca del teatro sanremasco, Compagnia Stabile Città di Sanremo, Sanremo 2000.

45

Caru méi Campanìn Caru méi campanìn!... nìu de civéte, d’aragni, de rascasse e d’aguréte, früstu de levantàde e lavastrùi, cén de magagne antighe e de tacùi, a te gardu cu-u cö pecìn cuscì pensendu aa nustalgia de candu mi – passendu in föra – a te virò pecìn pé scumparime aa vista cian cianìn!... Che tristessa a sarà pé mi dumàn nu sentì ciü u tò simpaticu “din -dan” de toe campane!... Au tramumtà du sù a sentirò che i öji, cum’avù, i s’inümidiran daa cumussiùn e a stèntu a purerò tegnì u magùn!... A vagu, ma u méi cö u l’arèsta chì a l’umbra de San Romilu e San Scì... Prutéixine int’i crüssi, int’u ciacrìn, o sciacarélu, gurdu Campanìn! Gin De Stefani

Due diverse raccolte di versi sono uscite postume e ci testimoniano la sua vena ispirata e la sua assoluta padronanza dell’idioma: nel 1971 uscì, sotto l’egida della Federazione Operaia, una prima raccolta poetica dal titolo “Gresümi in rima”, a cura di Giovanni Giribaldi; nel 1977 nella collana “Scrittori sanremaschi” edita dalla Famija Sanremasca il poeta (e cugino) Franco D’Imporzano curò la raccolta “Caru méi campanìn”, comprendente l’intera produzione in versi e il copione della commedia “Büriana”. De Stefani fu eminentemente uno scrittore vernacolare, provvisto comunque di un vasto orizzonte culturale, che gli permise di evitare ingenuità o banalità. Tuttavia scrisse anche alcuni lavori in italiano, come il poema giovanile “Cavalleria macabra” o il dramma in versi “Medio Evo”, che pochissimi hanno avuto modo di leggere. Certamente sono rimaste maggiormente incise nel cuore di ogni sanremasco le parole ispiratissime del canto “Caru méi campanìn”, intonate in

una scena della “Büriana”. Una poesia che fu musicata dalla pianista Giulietta Latini e che molti ricordano interpretata dal Complesso Sanremo del Maestro Demo Bruzzone ancora negli anni ‘80. Il richiamo al Campanile di San Siro, simbolo di appartenenza alla comunità matuziana, era cosa che emozionava e commuoveva chiunque ai tempi del vecchio Gin. Forse, almeno per alcuni, ancor oggi.

Puntate precedenti 1 - Il “Düca Bacicìn” 2 - Carlo Minari 3 - Gandolìn Vassallo 4 - Carlo Beltramo 5 - Giuseppe Ferrari 6 - Il liutaio Panizzi 7 - Martino M. Moreno 8 - Demo Bruzzone 9 - Lea Maris, Nelly 10 - Bacì u Curnajùn 11 - Luciano De Giovanni 12 - Mudè u Generale 13 - Nicoletta Semeria 14 - Clizia 15 - Mario Bava


46

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

RUBRICHE a cura di Massimiliano Inferrera

Nazca, Perù. 1500 anni fa gli abitanti di una tribù andina della regione di Nazca, il cui significato tradotto è “il deserto che parla”, tracciavano strane ed enormi linee sul terreno, asportando dal suolo lo strato superficiale di ciottoli vulcanici neri; ad oggi questi geroglifici sono considerati la più grande opera grafica del pianeta. La particolarità è che sono visibili solo dall’alto. La prima segnalazione dell’esistenza di queste linee risale al 1927, quando un pilota dell’aviazione peruviana, sorvolando la regione meridionale, scoprì che per chilometri si stendevano linee che formavano dei disegni, ma lui come gli altri piloti non diedero molta importanza a quello che videro. Solo nel 1939, grazie al professor Paul Kosok, dell’Università di Long Island (USA) assieme al suo assistente John Arward, venne avviato il primo studio che dette come risultato la classificazione delle linee in figure dritte, a spirale e geometriche. Sono visibili delle linee perfettamente dritte lunghe più di 8 km, una di queste addirittura 65. Queste figure, dette “grabados”, rappresentano animali e insetti conosciuti ma anche oggetti di varie forme tuttora non identificati. Un aracnide preistorico, una scimmia lunga un centinaio di metri con un’enorme coda arrotolata a spirale, un condor ad ali spiegate (180 metri) e un uccello simile ad un colibrì, il cui becco misura 100 metri e ancora altri animali sconosciuti e oggetti dalle forme indescrivibili. La domanda che gli archeologici e gli studiosi si sono sempre posti è soprattutto sul significato di queste opere, sul cosa vogliano rappresentare e le ipotesi sono diverse. Nel 1940 Maria Reich, una nota astronoma, espose la teoria secondo cui le linee non siano altro che un grande calendario

astronomico o un calcolatore astronomico in quanto la figura del ragno rappresenterebbe l’evoluzione della costellazione di Orione nel passare dei secoli. Sul come i costruttori le avessero realizzate la Reich sosteneva che gli antichi si sarebbero serviti di un complesso sistema di corde e paletti che avrebbero ingigantito i modelli iniziali in scala. Ma la figura del ragno, raffigurante fedelmente la specie detta Ricinulei, non è una specie tipica delle zone peruviane e andine ma si trova bensì nella foresta Amazzonica; inoltre viene rappresentato, su una zampa destra il suo organo riproduttivo che, nella realta è visibile solo con l’ausilio di un microscopio, oggetto che 1500 anni chiaramente non esisteva, non per lo meno sul nostro pianeta. Come facevano a conoscerne e riprodurne l’esistenza se non l’avevano mai osservato? Andiamo avanti. Secondi gli indigeni, gli autori di quei misteriosi segni non sarebbero uomini, bensì una razza di semidei chiamati Viracochas; con lo stesso nome, Viracocha (noto anche con il nome di Kon Tiki), numerose popolazioni andine identificano un’antica divinità che sarebbe giunta da un luogo lontano per portare civiltà tra gli uomini. Viene descritta come un uomo con la barba, la pelle bianca e gli occhi azzurri che, venuto dal

mare avrebbe portato nozioni tecnologiche avanzate, per poi ripartire con la promessa di un futuro ritorno. Dagli studi approfonditi degli archeologi risulta che i disegni tracciati sono circondati da un labirinto di forme geometriche di una precisione millimetrica, impossibile con la tecnologia dell’epoca. Il professor Josuè Saul Lancho Rojas riassume così il suo pensiero sugli autori dei disegni:” I Nazcas, con i loro criteri comunistici, materialisti e dialettici, tracciarono, duemila anni prima di Darwin, il panorama generale dell’ evoluzione della specie, dai protozoi all’ uomo. Là, nella pampa, giace la dimensione materializzata

L’ECO DELLA RIVIERA

Le linee di Naz

che vince il tempo e lo spazio. La cosa più sorprendente è che le figure suggeriscono l’anello possibile tra una specie e l’altra. Tutti i disegni sono stati eseguiti partendo dalla linea del solstizio, con il Sole come il centro del tratto che va dalle Ande al mare, dal quale emergono tutte le specie conosciute sulla terra. E tutte le specie appaiono unite da un cordone ombelicale che rappresenta l’ energia solare. L’autore delle linee, nel suo semplice stile personale, ritiene che la volta celeste sia stata la casa degli dei. Là viveva il Sole, il dio onnipotente che stabiliva i cicli della vita e della morte, con la Luna, causa di stupore e di paura con le sue fasi e le sue eclissi, le stelle, le costellazioni piacevoli da ammirare, capaci di consigliare quando necessario. E là vivevano anche le comete, con le loro

code splendenti, le nuvole che offrivano la pioggia, i venti, i tuoni ed i fulmini. Tutti gli dei vivevano lassù ed era proprio lassù il luogo a cui si levavano le preghiere, le offerte ed i sacrifici. Questo meraviglioso mondo della pampa potrebbe essere stato un santuario dove i Nazcas avevano disegnato tutti gli esseri del loro mondo, come per offrirli agli dei. Le figure avevano proporzioni gigantesche per essere visti dalle divinità celesti: il fatto che la gente, qui sulla Terra, non potesse vederle, non importava”. Non mancano poi le ipotesi spaziali come nel caso di Erich von Daniken: egli sostiene che le linee di Nazca sono opera degli alieni. Secondo lo scrittore, esseri dello spazio, provenienti da un altro sistema solare, giunsero sulla Terra circa 10mila anni fa. Fu allora che, alterando il Dna della scimmie, diedero


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

RUBRICHE

zca, tracce dal passato

47

Ultimi avvistamenti

Luce misteriosa nei cieli di Andora

origine alla specie umana. L’uomo, dotato dell’intelligenza grazie agli extraterrestri, iniziò ad adorarli come dei, e in loro onore traccio le linee di Nazca. Recentemente un ricercatore americano di Poughkeepsie, David Johnson della University of Massachusetts e dell’Agenzia peruviana «Andina», afferma che i geroglifici peruviani formerebbero un’enorme mappa delle risorse d’acqua sotterranea. Ci sarebbe una stretta correlazione tra gli antichi acquedotti o altri elementi «d’acqua» e le principali figure del luogo. Sarebbe stata l’esperienza, secondo il ricercatore, a permettere alle popolazioni preispaniche di conoscere le vie d’acqua sotterranee che scendono dalle montagne circostanti il deserto. Le 13mila linee che formano le oltre 800 figure si trovano su un’area di circa 500 km quadrati. Sono state realizzate scavando dei solchi nel terreno non più profondi di 30 centimetri. Ipotesi secondo me poco credibile; c’era bisogno di disegnare scimmie e ragni per tracciare una mappa idrica? E quale sarebbe questa correlazione? Dove sono queste vie sotterranee che porterebbero all’acqua? Le domande sulle linee di Nazca rimangono sempre le stesse: quali tecniche e strumenti sono stati impiegati per disegnarle, non essendo possibile all’autore (o agli autori) osservare lo sviluppo dell’opera, né avere la benché minima percezione delle proporzioni di quanto

stavano imprimendo nel terreno? Nel mondo sono state ritrovate altre figure simili a queste; a sud dell’Inghliterra, sulle colline del Sussex si trovano una cinquantina di figure, la più nota raffigura un uomo di 7 metri di altezza e 15 di larghezza; in California, nel deserto nelle vicinanze di Blythe spicca una figura con lunghi e sottili arti e dorso rettangolare; a Uffington, nell’Oxfordishire (Inghilterra) una pittura rupestre risalente a 3.000 anni fa e lunga 100 metri, raffigura un cavallo bianco; in Siberia spirali identiche a quelle di Nazca sono state osservate dall’ingegnere e pilota tedesco August Steinmann. Figure gigantesche visibili solo dall’alto tracciate con precisione millimetrica, conoscenze zoologiche e tecnologiche impossibili per l’epoca, religioni locali che parlano di semidei che insegnano tecnologia: questi sono i punti fissi per lo studio delle linee di Nazca e per il nostro percorso alla scoperta delle nostre origini. Indizi per sollevare dubbi, per credere a quello che si vede con gli occhi e, in questo caso, da un pò più in alto. La verità è la fuori.

La testimonianza di Antonella V. : ”La sera appunto di venerdi’ 10\09\2010, mi trovavo nel mio giardino erano circa le 21 quando come al solito alzo lo sguardo al cielo ma qualcosa di insolito attira il mio sguardo. Non era un aereo non lampeggiava ed era molto più grande, non era un elicottero per gli stessi motivi a quel punto chiamo mio figlio e mio marito ed anche loro possono essere testimoni di qualcosa di molto insolito; una sfera molto luminosa transitava molto lentamente sopra le nosre teste da ovest verso nord quando all’improvviso ha virato verso sud aumentando la velocità per sparire in un lampo. Ho osato parlarne quando ho letto che altri quella sera nel cielo savonese avevano visto qualcosa di simile a noi. Aggiungo che la sera dopo anche mio cugino che era a pescare ha visto sempre qualcosa di simile alla nostra visione. Noi non sappiamo di cosa si possa essere trattato ma certamente non rientrava nella normale osservazione visiva notturna del nostro meraviglioso cielo.” Fonte - CUN Liguria

Un UFO Ferma gli aerei L’apparizione di un oggetto volante non identificato ha costretto i responsabili dell’aeroporto di Baoutou, nella Mongolia Interna, a ritardare di circa un’ora l’atterraggio di tre aerei. L’episodio si è verificato sabato 11 Settembre. Un UFO, il terzo avvistato in Cina quest’anno, è stato visto librarsi a circa 4km a est dell’aeroporto verso le 20.00, ha riferito il portale di news online Dbw.cn. I funzionari aeroportuali hanno subito dilazionato l’atterraggio di tre aerei, provenienti da Shangai e Pechino, per problemi di sicurezza. Ad altri due aerei è stato ordinato di atterrare negli aeroporti limitrofi di Erdos a Taiyuan. Le operazioni aeroportuali sono ritornate alla normalità a partire dalle 22.00, dice il rapporto, ma i funzionari non hanno fornito ulteriori dettagli circa l’oggetto. Fonte - Presidenza CUN, Ufo Magazine Settembre

La frase del giorno “Le scuole, la stampa, la Chiesa; sono oggi nelle mani di una minoranza. La quale, in tal modo, è in grado di organizzare e orientare a certi fini ben precisi le opinioni e i sentimenti delle masse, facendo di esse nient’altro che marionette al proprio servizio.” Albert Einstein

Da giovedì troverete tutto quello di cui parliamo consultando i siti internet

www.cunliguria.it www.ecodellariviera.it


48

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

RUBRICHE

C’era una volta il bar

ADOTTA UN AMICO Begins! GATTINI DA ADOTTARE

a cura di Piero Lamberti

di Simona Fanciulli Sanremo – Eccovi l’appello che sta girando on line da circa una settimana: “08/10/2010 Questa mattina siamo andate a trovare i micini dal veterinario... ancora qualche giorno di cure e li rimettiamo in sesto... Vi prego aiutatemi a cercare loro una famiglia.....E’ davvero urgente...” “06/10/2010 Provincia di Imperia - Ancora non abbiamo trovato casa ai tre gattini dell’albergo ed ecco stamattina un’altra bella sorpresa!!! Qualche persona di “buon cuore” ha avuto la brillante idea di abbandonare questi tre piccolini su una banchina del porto... peccato che i micini sono affetti da rinotracheite/calicivirus ed uno in particolare che aveva gli occhietti completamente chiusi dalle secrezioni è finito in mare... è stato prontamente recuperato, lavato ed asciugato.... ora si trovano tutti e tre dal veterinario che li terrà per qualche giorno per somministrargli le cure di cui hanno bisogno...e poi? che si fa? Per favore aiutatemi a trovar loro una sistemazione... anche se spaventati (come si può biasimarli?) sono molto mansueti... sono sicura che regaleranno tanta gioia a chi avrà voglia di dar loro una possibilità... Per ogni info contattatemi 331 8807635 Grazie fin d’ora a tutti quelli che vorranno aiutarci..:) TYSON CERCA MOGLIE Sanremo – Ripeto l’appello del bellissimo Tyson di cui già vi ho parlato qualche settimana fa…. TYSON è un pit bull americano red nose, bellissimo, dolcissimo, sano ed in perfetta salute. Ha 2 anni, taglia media, pesa circa 35 kg. Sta cercando una pit bullina per far famiglia con tanti bei cucciolotti. Si trova a Sanremo, ma è disponibile a spostarsi per corteggiare la sua donzella! Chiamate il suo papà Maurizio al 348 6368052. CORSI DI CUCINA VEGAN Imperia – Ricevo quest’oggi una mail con la quale vengono annunciati corsi di educazione alimentare relativi alla cucina vegetariana. Si terranno a Genova, Imperia, Albenga, Ceriale e Savona. Finalmente per i più agguerriti animalisti liguri ecco l’occasione di poter adeguare ai propri principi anche le abitudini a cui non si può rinunciare: l’alimentazione. Detti corsi saranno tenuti dalla SSNV (Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana) e dal laboratorio nazionale di cucina e scuola vegan “Mens@sana” di Milano. L’obiettivo dei corsi è far conoscere i principi generali di una sana alimentazione, per poter aiutare chiunque voglia migliorare il proprio stile di vita e acquisire maggiore benessere, ad alimentarsi in maniera più salutare e corretta. Maggiori info potranno essere richieste a info@societavegetariana.org oppure al seguente link http://www.societavegetariana.org/site/modules/news/article. php?storyid=82 eclairer@hotmail.com

L’ECO DELLA RIVIERA

I DIVERSI TIPI DI CHAMPAGNE 7a puntata



Il gusto di questo celebrato vino e’ dovuto alla riuscita di questi 3 element i che si trovano soltanto in quella regione: il suolo, il clima e le varieta’ di vitigni. Nella regione dello champagne il clima non e’ certamente dei migliori: rude, molto variabile ed instabile. Durante l’inverno arriva a punte molto fredde e spesso compare la neve a coprire le vigne. Quando il freddo continua durante la primavera, si possono verificare gelate che distruggono i raccolti. E’ caratteristico notare in queste circostanze il costoso funzionamento di catene di stufette installate lungo i vigneti il piu’ possibile accanto ai filari. Tali impianti di riscaldamento, collegati fra loro da bruciatori centralizzati e automatizzati, evitano danni peggiori. I guai maggiori possono capitare durante l’estate quando si rovesciano abbondanti piogge e frequenti temporali che mettono in pericolo la sopravvivenza delle uve. PINOT-NOIR, dà uve nere molto fini, che infondono forza e vigore nel vino. PINOT-MEUNIER, dà ugualmente uve nere, un po’ meno raffinate, rustiche ma che infondono tenuta e longevita’ al vino CHARDONAY, dà uve blanche, provenienti principalmente dalla cote de blancs , di una leggerezza, eleganza, e freschezza uniche per il tipo di vino. C’è da notare che, sebbene proveniente principalmente da uve nere, il vino champagne è un vino bianco. La vite nella champagne e’ coltivata con cura minuziosa. Incomincia a dare i primi frutti dopo 4 anni e ne dura circa 30. I diversi vitigni sono innestati in primavera su portainnesti resistenti alla “fillossera”; il loro attecchimento e’ agevolato nelle serre calde situate nei villaggi. I vigneti della regione sono strutturati in maniera razionale. Costeggiando i vigneti si puo’ osservare come le viti sono legate a intelaiature con fil di ferro e così le culture si presentano in modo ordinato e regolare. Il ciclo delle operazioni di cultura della vigna ha inizio in inverno con l’ammendamento e l’arricchimento del terreno, utilizzando a tale scopo le sabbie e le ceneri nere estratte dalle cave circostanti. Il concime viene preparato con queste sabbie e ceneri in mucchi chiamati “compost” sistemati accanto ai vigneti in grandi cumuli denominati “magasins”. Questi “compost “ saranno in seguito sparsi lungo i filari ai piedi dei tronchi delle viti. Nella stagione adatta si uniranno i concimi chimici appropriati. E’ soltanto con l’avvicinarsi della primavera che che si procede alla delicata operazione di potatura che in base alla legge puo’ essere praticata soltanto con uno dei tre metodi “ufficiali “ e cioe’: il metodo cordon royat, il metodo chablis e il metodo guyot. All’occorenza vengono ringiovaniti i ceppi, sopprimendo i vecchi filari che hanno compiuto 30 anni. Dopo le operazioni di potatura si procede all’aratura. Un’ altra lavorazione della terra si effettuera’ in estate e, dopo la vendemmia, per ricorpire la base delle viti in previsione del gelo. In maggio ed in giugno la vigna fiorisce,secondo le annate E’ l’annuncio della probabile data della vendemmia che per le esperienze locali avviene esattamente dopo 100 giorni dallo sbocciare dei primi fiori. Prima della vendemmia occorre effettuare la potatura tardiva per evitare che le troppe foglie possano fermare i raggi del sole impedendo cosi’ la giusta maturazione dell’uva. Continua


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

PILLOLE DAL WEB

Connessione internet lenta?

A cura di Flavio Porchia In italia avere un servizio adsl efficiente non è roba da poco, e non è difficile incappare in problematiche che non ci permettono di navigare in maniera corretta. La qualità della linea è direttamente proporzionale alla velocità e nella maggior parte dei casi è dovuta alla qualità del segnale. Sicuramente avrete avuto l’esperienza, positiva o negativa di cambiare gestore telefonico, e non sarà stato difficile dover contattare almeno una volta l’assistenza. I problemi di conessione, infatti, il più delle volte potrebbero essere delle banalità quali una prolunga, un filo, una presa danneggiati o semplicemente un cavetto ormai datato che il più delle volte generano fastidiosi rallentamenti. Ma non finisce qui perchè il più delle volte parecchi utenti pagano per un servizio che poi effettivamente non hanno.

Non è raro il fatto che l’utente scopra che la super connessione da 20 Megabite promessa dal gestore sia in realta di 4 o addirittura di 2 megabite. E, se la vostra linea non rispecchia le vostre aspettative, perchè non provare a risparmiare sull’abbonamento? Quello di cui dobbiamo preoccupari principalmente, quindi, è sapere la reale potenza della nostra connessione così da poter capire se il problema riguarda la nostra linea, e in seguito correggerlo. Per fare ciò ci vengono incontro diversi servizi sul web in grado di misurare la velocità di download e di upload.

Questi siti ci permettono infatti di effettuare un test su diversi server dislocati nel mondo, così da capire quanto siamo veloci a scaricare una pagina web a Tokyo piuttosto che a New York. Vi consiglio di provare speedtest.net, un servizio che, oltre ad essere efficace, offre anche una buona interfaccia che rende semplice il funzionamento anche al meno esperto. Collegatevi subito, premete il pulsante “start” e scoprite quanto è effettivamente potente la connessione. N.B: di solito i contratti per le linee telefoniche vengono denominati “20-10-4-2 megabite” questi numeri si riferiscono quasi sempre alla potenza di download.

RUBRICHE

49

L’ago della bilancia Quando il cortile è condominiale...

Avv. Caterina ZUNINO

Questa settimana rispondo al quesito di un lettore il quale asserisce di essere il proprietario esclusivo di un cortile, prima di lui appartenuto al nonno, poi al papà, cortile che da anni e ancora attualmente viene utilizzato anche dai proprietari delle abitazioni delle palazzine adiacenti come parcheggio. Il lettore vuole sapere se può impedire questo utilizzo del cortile. Innanzitutto occorre determinare se quel cortile può fungere da parcheggio. Il cortile tecnicamente è l’area scoperta compresa tra i corpi di fabbrica di un edificio o di più edifici che serve a dare aria e luce agli ambienti circostanti. Pertanto, se non adibito ad un uso diverso, il cortile ha esclusivamente questa funzione. Nel caso di specie dal quesito emerge inoltre che sul cortile stesso si affacciano dei garage o cantine di proprietà privata esclusiva, quindi il parcheggiare l’auto davanti all’ingresso potrebbe rendere gravoso se non impossibile l’accesso alle cantine. Vero è comunque che da anni sussiste l’abitudine ormai consolidata di parcheggiare le auto nel cortile per cui si può dare per scontato che un tale diritto possa esistere e che non disturbi l’accesso alle cantine. Una volta chiarito il punto precedente e postulata l’effettiva destinazione del cortile a parcheggio occorre determinare chi ha titolo per parcheggiarvi. Il lettore sostiene che il cortile sia di sua esclusiva proprietà poiché è sempre appartenuto alla sua famiglia, prima al nonno poi al papà e attualmente a lui. In realtà precisa che tutte le palazzine che si affacciano sul cortile erano di proprietà del nonno poi successivamente i vari appartamenti sono stati venduti a terzi. Il punto è proprio vedere se sugli atti di vendita è riportato qualcosa circa il cortile; in ogni caso, in linea generale, essendo posto a “servizio” degli stabili ciascun proprietario degli appartamenti ha diritto di fruirne. Anche la Corte di Cassazione ha affermato che il cortile ubicato fra due fabbricati deve ritenersi di proprietà comune, ai sensi dell’art. 1117 Codice Civile (sono oggetto di proprietà comune dei proprietari dei diversi piani o porzioni di piani di un edificio, se il contrario non risulta dal titolo: 1) […] i cortili e in genere tutte le parti dell’edificio necessarie all’uso comune. […]), qualora ne costituisca accessorio, in quanto stabilmente destinato all’uso ed all’accesso dei medesimi (Cass. 30.7.2004 n. 14559; 30.10.1991 n. 1039). Non trattandosi propriamente di condominio e di cortile condominiale, gli atti di vendita potrebbero, come già detto, non contenere alcuna menzione circa l’utilizzo del cortile ed in particolare la possibilità di utilizzarlo come parcheggio, pertanto il medesimo al Catasto potrebbe ancora risultare di proprietà esclusiva di un soggetto. Sarebbe quindi opportuno verificare anche tale eventualità. Per escludere il diritto di tutti i proprietari sul cortile, tuttavia, deve essere dimostrata la destinazione particolare del bene di cui si tratta al servizio di alcune soltanto delle unità abitative. In conclusione si può affermare che, anche se il cortile risultasse di proprietà esclusiva del lettore e se gli atti di vendita non riportassero alcunché circa il cortile, siccome l’utilizzo dello stesso da parte di molte persone è stato per lungo tempo tollerato, qualsiasi azione volesse intentare il legittimo proprietario al fine di impedire alle altre autovetture di parcheggiare verrebbe vanificata dall’intervenuta usucapione del diritto. Diverso invece è il caso dell’occupazione permanente con una propria autovettura; secondo la Corte di Cassazione (24.2.2004 n. 3640) infatti il mantenere ferma nel cortile comune per lunghi periodi di tempo l’autovettura manifesta l’intenzione di possedere il bene in maniera esclusiva, trattandosi di occupazione stabile di uno spazio comune; detta condotta costituisce una sorta di abuso impedendo agli altri condomini di partecipare all’utilizzo dello spazio comune, ostacolandone il libero e pacifico godimento ed alterando l’equilibrio tra le concorrenti ad analoghe facoltà; tale comportamento non può essere ricompreso nelle facoltà concesse al comproprietario ai sensi dell’art. 1102 c.c., perché tale uso non può alterare la destinazione del bene comune e non può impedire agli altri partecipanti di fare parimenti uso della stessa cosa. Avv. Caterina Zunino C.so O. Raimondo, 163-18038 Sanremo (IM) Tel. 0184 501501-Fax 0184 591230 caterina.zunino@virgilio.it


OFFERTA ECCEZIONALE per un anno, 52 numeri a solo 60 EURO

in omaggio DUE MESI GRATIS Versamento sul c/c postale n. 43938604 intestato a Cyrano Srl • Piazza Colombo, 17 • 18038 Sanremo


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

AGENDA

51

IL METEO DE L’ECO DELLA RIVIERA

Giovedì

14 ottobre

GIOVEDÌ: cielo con nubi sparse. Venti deboli da nord-est. Temperatura minima prevista sui 17 gradi, massima 20

APRICALE

VENERDÌ: soleggiamento diffuso. I venti saranno prevalentemente deboli da nord nordest. Temperature previsti sui 15, 19 gradi SABATO E DOMENICA: bel tempo con sole ovunque. Vento moderato. Temperatura fra i 16 e i 19 gradi in diminuzione domenica

WWW.ILMETEO.IT

Mostre e esposizioni. Al salone del Castello della Collettività La Grande Abbuffata nei Sotterranei, mostra di Andrea Byrne a cura del Ko.Ji.Ku - Consorzio Giovani Curatori di Genova

ARMA DI TAGGIA Mostre ed esposizioni. La galleria M’Arte di via san giuseppe 22, presenta ” Con + (Te) Mpo / 10” show group con Ermenegildo Atzori, Clarindo Bassani, Alessio Faccio Gofas, Vittorio Marangoni e Pier Paolo Quaglia con installazioni,

video installazioni opere su recupero di materiali e paesaggi urbani notturni. La Mostra è visibile su appuntamento contattando i seguenti numeri: tel. 393 9145584, fax. 0184 46 01 57, info@martegalleria.it

LUNEDÌ: cielo poco nuvoloso. Vento debole con temperature in ulteriore diminuzione

IMPERIA

to dalle 16 alle 19, sabato e domenica anche dalle 21 alle 23

PIEVE DI TECO

piazza Borelli è visitabile la mostra di pittura dell’artista pievese “Frammenti di un Artista: Marcello Barli”. Orari: 17.30/19.30 - 21.00/23.30

SANREMO

CERVO Mostre ed esposizioni. Esposizione di immagini sacre a ingresso libero presso l’Oratorio di Santa Caterina dalle ore 9 alle ore 18

DIANO MARINA Mostre & Esposizioni. Esposizione personale dell’artista Mario Falchi. Ingresso libero dalle ore 16 alle ore 19

Mostre & Esposizioni. A villa Faravelli, in viale Matteotti 151 è visitabie l mostra “Una Riviera Invisibile”, l’Arte di Pasquale Ricca. Ingresso libero, aper-

Mostre & Esposizioni. Nella sala espositiva di

Teatro. Al teatro Ariston alle 21 va in scena “Le 12


52

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

AGENDA

Donne”, commedia di Pino Riotto

pero di materiali e paesaggi urbani notturni. La Mostra è visibile su appuntamento contattando i seguenti numeri: tel. 393 9145584, fax. 0184 46 01 57, info@martegalleria.it

BORDIGHERA

IMPERIA

Attività culturali. Al teatro della Federazione Operaia di via Corradi 47, la LAV di Sanremo propone “L’alimentazione vegetariana: una scelta per la salute nostra e del pianeta”. Al pomeriggio dalle 17.30 alle 19.30 conferenza con C. Campanaro della lega anti Vivisezione; alla sera dalle 21 alle 23 proiezione del documentario “Food, inc” Visite guidate. Il piccolo trenino turistico multilingua all’ex stazione ferroviaria, lato pista ciclabile per accompagnarvi attraverso Sanremo accompagnati dalle canzoni più belle del Festival di Sanremo. Pista ciclabile vicino ex stazione ferroviaria dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19

Venerdì

15 ottobre APRICALE Mostre & Esposizioni. Al salone del Castello della Collettività La Grande Abbuffata nei Sotterranei, mostra di Andrea Byrne a cura del Ko.Ji.Ku - Consorzio Giovani Curatori di Genova

ARMA DI TAGGIA Mostre & Esposizioni. La galleria M’Arte di via san giuseppe 22, presenta ” Con + (te) mpo / 10” show group con Ermenegildo Atzori, Clarindo Bassani, Alessio Faccio Gofas, Vittorio Marangoni e Pier Paolo Quaglia con installazioni, video installazioni opere su recu-

Mostre & Esposizioni. Nella sala espositiva di piazza Borelli è visitabile la mostra di pittura dell’artista pievese “Frammenti di un Artista: Marcello Barli”. Orari: 17.30/19.30 - 21.00/23.30

SANREMO

Convegni e conferenze. Alla chiesa Anglicana alle 21 c’è la presentazione del libro di Gianmarco Parodi Tria Ora

CERVO Mostre & Esposizioni. Visite guidate culturali. Alle 16 “Visita guidata di Cervo”. Appuntamento alla fermata dell’autobus sulla via Aurelia ai piedi del borgo. Ogni venerdì, anche in caso di maltempo, visita guidata al borgo. La quota di partecipazione è di € 5,00 (gratuito per ragazzi sino a 15 anni), ed è compresa la visita al museo etnografico. La durata della visita è di circa due ore. Per informazioni: 329 9872419 ardissoneminelli@unofree.it Mostre ed esposizioni. Esposizione di immagini sacre a ingresso libero presso l’Oratorio di Santa Caterina dalle ore 9 alle ore 18

DIANO MARINA Fiere & Mostre Mercato. In via Petrarca e via Santa Caterina dalle 8 alle 13 si svolge “Farmer Market”, mercato dei prodotti agricoli settimanale Mostre & Esposizioni. Esposizione personale dell’artista Mario Falchi. Ingresso libero dalle ore 16 alle ore 19

Farmacie di turno

Mostre & Esposizioni. A villa Faravelli, in viale Matteotti 151 è visitabie l mostra “Una Riviera Invisibile”, l’Arte di Pasquale Ricca. Ingresso libero, aperto dalle 16 alle 19, sabato e domenica anche dalle 21 alle 23

PIEVE DI TECO

L’ECO DELLA RIVIERA

SANREMO

14-ott giovedì 15-ott venerdì 16-ott sabato 17-ott domenica 18-ott lunedì 19-ott martedì 20-ott mercoledì 21-ott giovedì 22-ott venerdì 23-ott sabato 24-ott domenica 25-ott lunedì 26-ott martedì 27-ott mercoledì 28-ott giovedì 29-ott venerdì 30-ott sabato 31-ott domenica 01-nov lunedì 02-nov martedì 03-nov mercoledì

FOCE MATUZIA BOSSO CALVI SAN MARTINO DONZELLA MATUZIA MODERNA PANIZZI BOSSO COLOMBO SALUS BOSSO GISMONDI CASSANELLO ANDREOLI CALVI SAN MARTINO DONZELLA CASSANELLO MODERNA

IMPERIA Convegni e conferenze. Nell’ambito della rassegna Ottobre di Pace, alla Federazione operaia si via Corradi 47 alle 21 si intavola la discussione: “Il rilancio del nucleare in Italia: opportunità per pochi, rischi per tutti” Visite guidate. Il piccolo trenino turistico multilingua all’ex stazione ferroviaria, lato pista ciclabile per accompagnarvi attraverso Sanremo accompagnati dalle canzoni più belle del Festival di Sanremo. Pista ciclabile vicino ex stazione ferroviaria dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19

TAGGIA Musica varia. All’Olio Colto di via Curlo 6, dalle 20.30 alle 22.30 Aperitivo in Musica. Serata musicale con il Gruppo “Funky Monks”

Capovilla    Gentile Massabo’   Torres 18/10 Borgo S.Moro   Rebagliati 25/10 Gentile   Novaro 01/11

17/10 24/10   31/10 07/11  

VENTIMIGLIA Internazionale       15/10   Logge   15/10     22/10   Morel   22/10     29/10   Quaglia 29/10     05/11   Viale   05/11     12/11  

OSPEDALETTI FARMACIA COMUNALE Aperta tutti i giorni. Festivi solo al mattino

ARMA DI TAGGIA Revelli Del Torto 17 Ottobre Zagoreo 24 Ottobre Revelli 31 Ottobre Del Torto 7 Novembre Zagoreo 14 Novembre

17 Ottobre 24 Ottobre 31 Ottobre 7 Novembre 14 Novembre 21 Novembre


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA CERVO

Sabato

16 ottobre

Mostre ed esposizioni. Esposizione di immagini sacre a ingresso libero presso l’Oratorio di Santa Caterina dalle ore 9 alle ore 18

APRICALE

DIANO CASTELLO

Mostre & Esposizioni. Al salone del Castello della Collettività La Grande Abbuffata nei Sotterranei, mostra di Andrea Byrne a cura del Ko.Ji.Ku - Consorzio Giovani Curatori di Genova

Visite guidate culturali. Alle 16 “Visite guidate a Diano Castello”. Con ritrovo davanti alla chiesa parrocchiale di Diano Castello, ogni sabato pomeriggio, anche in caso di maltempo, visita guidata al borgo. La quota partecipativa è di € 5.00 a persona (gratuito per ragazzi sino a 15 anni), la durata della visita è di circa due ore. Per informazioni: 329 9872419 ardissoneminelli@unofree.it

ARMA DI TAGGIA

AGENDA domenica anche dalle 21 alle 23

PERINALDO Visite guidate naturalistiche. All’osservatorio G.D. Cassini dalle 21 alle 22 possibilità di “Osservazione Astronomica”,della Luna, Giove, Urano, Stelle doppie, ammassi stellari e nebulose www.astroperinaldo.it

PIEVE DI TECO

Mostre & Esposizioni. Esposizione personale dell’artista Mario Falchi. Ingresso libero dalle ore 16 alle ore 19

IMPERIA Conferenza. Presso la sala convegni della Biblioteca Civica dalle 17 alle 19 si parla di “Testamento biologico e dintorni” a cura dell’associazione “Hospitalia” Onlus, tenuta dalla prof.ssa Luisella Battaglia. Mostre & Esposizioni. A villa Faravelli, in viale Matteotti 151 è visitabie l mostra “Una Riviera Invisibile”, l’Arte di Pasquale Ricca. Ingresso libero, aperto dalle 16 alle 19, sabato e

SANREMO

Domenica 17 ottobre APRICALE

Visite guidate. Il piccolo trenino turistico multilingua all’ex stazione ferroviaria, lato pista ciclabile per accompagnarvi attraverso Sanremo accompagnati dalle canzoni più belle del Festival di Sanremo. Pista ciclabile vicino ex stazione ferroviaria dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19

TRIORA

DIANO MARINA

Mostre & Esposizioni. La galleria M’Arte di via san giuseppe 22, presenta ” Con + (te) mpo / 10” show group con Ermenegildo Atzori, Clarindo Bassani, Alessio Faccio Gofas, Vittorio Marangoni e Pier Paolo Quaglia con installazioni, video installazioni opere su recupero di materiali e paesaggi urbani notturni. La Mostra è visibile su appuntamento contattando i seguenti numeri: tel. 393 9145584, fax. 0184 46 01 57, info@martegalleria.it

vese “Frammenti di un Artista: Marcello Barli”. Orari: 17.30/19.30 21.00/23.30

53

Teatro. Al teatro Salvini alle 21 va in scena “Fabrizio De Andrè... ed il poeta divenne immortale”, commedia in più tempi, modi e luoghi scritta e diretta da Ferruccio Masci interpretata daCompagnia di Proteo. Ingresso € 12 Posto unico. Prenotazioni: 320 4003372 compagniadiproteo@hotmail.com Mostre & Esposizioni. Nella sala espositiva di piazza Borelli è visitabile la mostra di pittura dell’artista pie-

Animazione e Attività ricreative. Al convento di San Francesco Weekend in Giallo nel Paese delle Streghe. Gioco organizzato da Delitti & Delitti. Per informazioni: 0184 94051

Mostre & Esposizioni. Al salone del Castello della Collettività La Grande Abbuffata nei Sotterranei, mostra di Andrea Byrne a cura del Ko.Ji.Ku - Consorzio Giovani Curatori di Genova

VENTIMIGLIA

ARMA DI TAGGIA

Mostre e esposizioni. Nella sede Anget di via Roma 63 dalle 15 alle 18 “Revival generale G. Garibaldi tra i Fiori”, minimostra di cartoline - Ai visitatori sarà offerta una cartolina commemorativa in omaggio - Ingresso libero. Per informazioni: 0184 33122 angetventimiglia@live.it

Mostre e esposizioni. La galleria M’Arte di via san giuseppe 22, presenta ” Con + (te) mpo / 10” show group con Ermenegildo Atzori, Clarindo Bassani, Alessio Faccio Gofas, Vittorio Marangoni e Pier Paolo Quaglia con installazioni, video installazioni opere su recupero di materiali e paesaggi urbani notturni. La Mostra è visibile su appuntamento contattando i seguenti numeri: tel. 393 9145584, fax. 0184 46 01 57, info@martegalleria.it

Musica varia. Al Social Cafè di via Martiri 11d alle 21 si esibisce “Bruna Vietri Trio”


54

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

AGENDA

BORDIGHERA Musica classica. . Alla chiesa Anglicana alle 17 per Divertimenti Musicali, Festival di Musica da Camera, recital pianistico di Maurizio Barboro

CERVO Musica varia. Alle 16.30 all’oratorio di Santa Caterina in via Alfieri 1, in scena “Concerti d’autunno nel Golfo 2010” - II Edizione: “Schumann e Martucci, lotta tra titani”. Quartetto d’archi “Savinio”. Ingresso € 10,00. Gratuito per i ragazzi fino a 20 anni - Per gli over 65 o appartenti ad Associazioni Culturali € 7,00 Mostre ed esposizioni. Esposizione di immagini sacre a ingresso libero presso l’Oratorio di Santa Caterina dalle ore 9 alle ore 18

DIANO MARINA Mostre & Esposizioni. Esposizione personale dell’artista Mario Falchi. Ingresso libero dalle ore 16 alle ore 19

Visite guidate culturali. E’ ghe. Gioco organizzato da possibile visitare il Teatro Delitti & Delitti. Per inforSalvini, uno dei più pic- mazioni: 0184 94051 coli teatri d’Italia. Teatro Salvini tutte le domeniche da ottobre a maggio 15,30- VALLEBONA 17,30. Attività all’Aperto. Nel centro cittadino alle 9 per la 25° Festa d’Autunno, parPOMPEIANA tenza della 24° Marcia paFiere & Mostre Mercato. noramica non competitiva. Nell’area Pro Loco dalle 10 Iscrizione € 8.00 alle 19 si svolge l’annuale Feste popolari. Nel centro fiera d’autunno ricreativo sportivo dalle 9 alle 17, si svolge la 25° Festa d’Autunno. Giochi ed SANREMO attrazioni, stima della toma Fiere & Mostre Mercato. e caldarroste. Ballo campeDalle 16 alle 21 in piazza stre Muccioli si svolge il mercatino dei prodotti agricoli Visite guidate. Il piccolo trenino turistico multilingua all’ex stazione ferroviaria, lato pista ciclabile per accompagnarvi attraverso Sanremo accompagnati dalle canzoni più belle del Festival di Sanremo. Pista ciclabile vicino ex stazione ferroviaria dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19

TAGGIA

IMPERIA Incontri culturali. Presso la “Sala Convegni” della Biblioteca Civica di Imperia alle 17 presentazione del libro “New Magazine Imperia, 25° anno, L’antologia e le immagini”. L’incontro con l’autrice del libro Emilia Amirante Ferrari, avrà veste di intervista all’autrice condotta da Anna Maria Larcher. Mostre e esposizioni. A villa Faravelli, in viale Matteotti 151 è visitabie l mostra “Una Riviera Invisibile”, l’Arte di Pasquale Ricca. Ingresso libero, aperto dalle 16 alle 19, sabato e domenica anche dalle 21 alle 23

PIEVE DI TECO Mostre & Esposizioni. Nella sala espositiva di piazza Borelli è visitabile la mostra di pittura dell’artista pievese “Frammenti di un Artista: Marcello Barli”. Orari: 17.30/19.30 - 21.00/23.30

VENTIMIGLIA

Animazione e Attività ricreative. Nella sede Anget di via Roma 63 dalle 9.30 “42° Raduno Italia-Francia Genieri e Trasmettitori”. Alle 13.00 pranzo sociale. Prenotazioni entro 13/10: 0184 33122 - Parteciperà la Banda Musicale “Città di Ventimiglia”

Lunedì

18 ottobre APRICALE Mostre & Esposizioni. Al salone del Castello della Collettività La Grande Abbuffata nei Sotterranei, mostra di Andrea Byrne a cura del Ko.Ji.Ku - Consorzio Giovani Curatori di Genova

ARMA DI TAGGIA Attività all’aperto. Con partenza alle 9.30, dopo le iscrizioni (ore 8.30 in piazza Mazzini ) e la colazione (ore 9.00), si svolge il “21mo giro quasi gastronomico della strega”. Alle 10:30 apertura secondo posto di ristoro - Spuntino, alle 12:00 apertura terzo posto di ristoro - Aperitivo, alle 12:30 apertura terzo posto di ristoro - Pranzo nell’antico Principato di Seborga

TRIORA Animazione e attività ricreative. Al convento di San Francesco Weekend in Giallo nel Paese delle Stre-

Mostre & Esposizioni. La galleria M’Arte di via san giuseppe 22, presenta ” Con + (te) mpo / 10” show group con Ermenegildo Atzori, Clarindo Bassani, Alessio Faccio Gofas, Vittorio Marangoni e Pier Paolo Quaglia con installazioni, video installazioni opere su recupero di materiali e paesaggi urbani notturni. La Mostra è visibile su appuntamento contattando i seguenti numeri: tel. 393 9145584, fax. 0184 46 01 57, info@martegalleria.it

CERVO Mostre ed esposizioni. Esposizione di immagini

L’ECO DELLA RIVIERA


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

sacre a ingresso libero presso l’Oratorio di Santa Caterina dalle ore 9 alle ore 18

SANREMO

DIANO MARINA Mostre & Esposizioni. Esposizione personale dell’artista Mario Falchi. Ingresso libero dalle ore 16 alle ore 19

PIEVE DI TECO

Visite guidate. Il piccolo trenino turistico multilingua all’ex stazione ferroviaria, lato pista ciclabile per accompagnarvi attraverso Sanremo accompagnati dalle canzoni più belle del Festival di Sanremo. Pista ciclabile vicino ex stazione ferroviaria dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19

Mostre & Esposizioni. Nella sala espositiva di piazza Borelli è visitabile la mostra di pittura dell’artista pievese “Frammenti di un Artista: Marcello Barli”. Orari: 17.30/19.30 - 21.00/23.30

Martedì

OSPEDALETTI

Mostre & Esposizioni. Al salone del Castello della Collettività La Grande Abbuffata nei Sotterranei, mostra di Andrea Byrne a cura del Ko.Ji.Ku - Consorzio Giovani Curatori di Genova

19 ottobre APRICALE

ARMA DI TAGGIA

Convegni e conferenze. Nella sala consiliare alle 17 nell’ambito della rassegna “Ottobre piovono Libri”, presentazione del libro di Pier Paolo Cervone “La grande guerra sul fronte occidentale. Marna, Verdun, Somme, Chemin des Dames”

Mostre & Esposizioni. La galleria M’Arte di via san giuseppe 22, presenta ” Con + (te) mpo / 10” show group con Ermenegildo Atzori, Clarindo Bassani, Alessio Faccio Gofas, Vittorio Marangoni e Pier Paolo Quaglia con installazioni, video installazioni opere su recupero di materiali e paesaggi urbani notturni. La Mostra è visibile su appuntamento contattando i seguenti numeri: tel. 393 9145584, fax. 0184 46 01 57, info@martegalleria.it

CERVO Mostre

ed

esposizioni.

AGENDA Esposizione di immagini sacre a ingresso libero presso l’Oratorio di Santa Caterina. Aperto dalle ore 9 alle ore 18

DIANO MARINA Mostre & Esposizioni. Esposizione personale dell’artista Mario Falchi. Ingresso libero dalle ore 16 alle ore 19

PIEVE DI TECO Mostre & Esposizioni. Nella sala espositiva di piazza Borelli è visitabile la mostra di pittura dell’artista pievese “Frammenti di un Artista: Marcello Barli”. Orari: 17.30/19.30 - 21.00/23.30

SANREMO Convegni e conferenze. Al teatro del casinò municipale alle 16.30 per la rassegna I Martedì Letterari, viene presentata La grande opera Utet “ La Cultura Italiana” con Luigi Luca Cavalli Sforza, presenta Ito Ruscigni. Ingresso libero

gua all’ex stazione ferroviaria, lato pista ciclabile per accompagnarvi attraverso Sanremo accompagnati dalle canzoni più belle del Festival di Sanremo. Pista ciclabile vicino ex stazione ferroviaria dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19

DIANO MARINA Convegni e conferenze. Alla biblioteca civica di corso Garibaldi 60 alle 15.30 per l’iniziativa “Ottobre piovono Libri - I Luoghi della Lettura”, Massimiliano Parodi presenta: “Operazione Intemelia”. Ingresso libero

Mercoledì

Mostre & Esposizioni. Esposizione personale dell’artista Mario Falchi. Ingresso libero dalle ore 16 alle ore 19

APRICALE

PIEVE DI TECO

Mostre & Esposizioni. Al salone del Castello della Collettività La Grande Abbuffata nei Sotterranei, mostra di Andrea Byrne a cura del Ko.Ji.Ku - Consorzio Giovani Curatori di Genova

Mostre & Esposizioni. Nella sala espositiva di piazza Borelli è visitabile la mostra di pittura dell’artista pievese “Frammenti di un Artista: Marcello Barli”. Orari: 17.30/19.30 - 21.00/23.30

ARMA DI TAGGIA

SANREMO

Mostre & Esposizioni. La galleria M’Arte di via san giuseppe 22, presenta ” Con + (te) mpo / 10” show group con Ermenegildo Atzori, Clarindo Bassani, Alessio Faccio Gofas, Vittorio Marangoni e Pier Paolo Quaglia con installazioni, video installazioni opere su recupero di materiali e paesaggi urbani notturni. La Mostra è visibile su appuntamento contattando i seguenti numeri: tel. 393 9145584, fax. 0184 46 01 57, info@martegalleria.it

Convegni e conferenze. Alla Federazione operaia alle 21.30 nell’ambito dell’iniziativa Ottobre di Pace viene presentato “Cosa direbbe Gandhi oggi?”. Incontro con Nanni Salio

20 ottobre

CERVO

Visite guidate. Il piccolo trenino turistico multilin-

55

Mostre ed esposizioni. Esposizione di immagini sacre a ingresso libero presso l’Oratorio di Santa Caterina dalle ore 9 alle ore 18

Visite guidate. Il piccolo trenino turistico multilingua all’ex stazione ferroviaria, lato pista ciclabile per accompagnarvi attraverso Sanremo accompagnati dalle canzoni più belle del Festival di Sanremo. Pista ciclabile vicino ex stazione ferroviaria dalle ore 9,30 alle ore 13 e dalle ore 14,30 alle ore 19 Alcuni appuntamenti potrebbero subire variazioni non prevedibili al momento della stampa del giornale


56

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

AGENDA

Giovedì

14 ottobre

04.92.41.76.95. La tariffa è di 27 euro per i bambini e 42 per gli adulti.

MONACO ANTIBES-JUAN-LES-PINS

Spettacolo. Al molo Alberto Primo e nella strada d’accesso allo spazio nautico Ranieri III si svolge il 14mo kart cup Danze. Al teatro de Variétés alle 20.30 spettacolo di tango

coune, nella sala dei matrimoni dalle 8 alle 16 è visitabile la mostra di Nigel Gray, sculure e di Patricia Romero pittura

tères di Woodie Allen

MOUGINS Mostre e esposizioni. Al museo della fotograia AnTeatro. Al teatro Antibea dré Villers, è allestita la 20.30 va in scena ‘Merci’ mostra “Sguardo sull’agridi G.P. Selles coltura”, inserita nel quadro Collezionismo. Al museo del festival internazionale dela cartolina dalle 14 alle della gastronomia 18 esposizione di cartoline antiche sul tema “Canzoni NIZZA della belle epoque” Musica. Al teatro Lino Ventura alle 20.30 serata rock CARROS con Gaetan Roussel, HySpettacolo. Nella sala Ju- phen liette Gréco alle 20.30 “Sacrificies”, show di Nouara Naghouche

GILETTE

Musica. Al Cedac de Cimiez, nella sala Grappelli alle 21 serata jazz fusion con Lonnie Liston Smith e The Cosmic Echoes

Fiere. Nel salone del municipio si può visitare il salone d’autunno

SAINT-LAURENT-DU-VAR Mostre e esposizioni. Allo Spazio Groppelli è visitabile l’esposizione di cappelli fioriti e quadri della pittrice Monique Gastaud

Spettacolo. Al molo Alberto Primo e nella strada d’accesso allo spazio nautico Ranieri III si svolge il 14mo kart cup

Musica. Nella sala Léonard de Vinci, all’Estérel Gallery alle 20.30 concerto soul funk di Alice Russel

MENTONE Visite guidate. Con partenza dall’ufficio turismo di Mentone si può partecipare alla visita “Sur les pas des Lascaris”. Il tragitto: Mentone, Castellar, Castilon, Sospel.Partenza alle 9, il ritorno è previsto per le 17; prenotazioni presso l’ufficio turistico al n.

Mostre e esposizioni. Nella sala espositiva dell’ufficio turismo dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18 espone le sue opere di pittura A. Muller, mostra intitolata ‘Rêves brûlés’

GAUDE Mostre e esposizioni. Alla Fondation Maeght dalle 10 alle 18 è visitabile la mostra ‘Giacometti & Maeght 1946-1966’

VILLARS-SUR-VAR

Teatro. Al teatro des Oiseaux alle 20.30 va in scena ‘Mange ta soupe’ di Fabrice Raspati Mostre e esposizioni. Al Mamac, 1er étage, dalle 10 alle 18, è allestita la mostra di Cai Guo-Qiang dal titolo ‘Travels in the mediterranean Mostre e esposizioni. Al Cedac de Cimiez dalle 9 alle 18 esposizione di Jean Claude Fraicher

ROQUETTE-SUR-SIAGNE Mostre e esposizioni. In

Collezionismo. Al museo dela cartolina dalle 14 alle 18 esposizione di cartoline antiche sul tema “Canzoni della belle epoque”

COLLE-SUR-LOUP

Mostre esposizioni. Nella sala Saint-Esprit dalle 14 alle 18 è visitabile la mostra ‘Machines improbables’, esposizione di pitture e sculture di Gérard Foltête

Mostre e esposizioni. Alla Maison du Portal dalle 14.30 alle 17.30 esposizione di Monique Peytral, acrylique; ‘Lascaux II’ fotografie e disegni; Jean-Luc Thibault fotografie

MANDELIEU-LA-NAPOULE

Mostre e esposizioni. Alla vielle forge dalle 14 alle 18 è in esposizione la mostra ‘Lascaux au XXIe siècle’ a cura degli artisti di Saint Paul

VALBONNE-S. ANTIPOLIS

LEVENS

Visite e animazione. Si parte da villa Maria Serena alle 19.45 per un giro notturno della città con i pattini Musica. Nella sala du canton alle 21 concerto di Jacquel Higelin

Fiere e mercati. Allo spazio SAINT-PAUL Fontvieille per tutto i giorno si svolge la 22ma fiera internazionale

L’ECO DELLA RIVIERA

Mostre e esposizioni. Nella cappella dei Penitenti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 ‘Chacun aime son chat’, esposizione di fotografie di gatti fatte dal pubbico. Tutti i padroni di gatti possono partecipare con una o due fotografie in carta lucida formato A4.

Teatro. A La Coupole alle 21 va in scena ‘Une heure et demie de retard’commedia della compagnia del Théâtre de la spirale

GILETTE Fiere. Nel salone del municipio si può visitare il salone d’autunno

GRASSE Teatro. Al teatro comunale alle 20.30 va in scena “Abraham”, con Michel Jonasz

Attività culturali. Alla sala Courteline dalle 17 alle 24 dimostrazioni sull’arte floreale

NIZZA Musica. al CNRR, auditorium Joseph Kosma, alle 18.30 quinto festival internazionale dei canti corali di Nizza Teatro. Al teatro des Oiseaux alle 21 va in scena ‘Mange ta soupe’ di Fabrice Raspati Mostre e esposizioni. Al Mamac, 1er étage, dalle 10 alle 18, è allestita la mostra di Cai Guo-Qiang dal titolo ‘Travels in the mediterranean Mostre e esposizioni. Al Cedac de Cimiez dalle 9 alle 18 esposizione di Jean Claude Fraicher

ROQUETTE-SUR-SIAGNE

Spettacolo. Al Lavoir théâtre alle 20.30 ‘Echappée belle’concerto spettacolo di Johanna Piraino

MONACO

Venerdì

ANTIBES-JUAN-LES-PINS

Teatro. Al teatro Princesse Grace alle 21 va in scena “Premier amour” di Beckett con Sami Frey

Teatro. Al teatro Antibea alle 20.30 va in scena Adul-

MOUGINS

MENTONE

Musica. All’auditorium Rainier III alle 20.30 concerto sinfonico dell’orchestra filarmonica di Monte Carlo con musiche di Brahms, Ravel, Stravinsky. Dirige il M° G. Prêtre

15 ottobre

Fiere e mercati. Allo spazio Fontvieille per tutto i giorno si svolge la 22ma fiera internazionale

Mostre e esposizioni. In coune, nella sala dei matrimoni dalle 8 alle 16 è visitabile la mostra di Nigel Gray, sculure e di Patricia Romero pittura

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT Mostre e esposizioni. Allo


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

spazio Neptune esposizione dell’Accademia Europea delle arti grafiche, plastiche e fotografiche

tères di Woodie Allen

SAINT-PAUL Mostre e esposizioni. Alla vielle forge dalle 14 alle 18 è in esposizione la mostra ‘Lascaux au XXIe siècle’ a cura degli artisti di Saint Paul Mostre e esposizioni. Alla Fondation Maeght dalle 10 alle 18 è visitabile la mostra ‘Giacometti & Maeght 1946-1966’

Collezionismo. Al museo dela cartolina dalle 14 alle 18 esposizione di cartoline antiche sul tema “Canzoni della belle epoque”

ASPREMONT Musica e danze. Nella sala Caravadossi serata di discoteca

CANNES

VALBONNE-S.ANTIPOLIS

AGENDA Fiere e mercati. Allo spazio Fontvieille per tutto i giorno si svolge la 22ma fiera internazionale

MOUGINS Attività culturali. Alla sala Courteline dalle 17 alle 24 dimostrazioni sull’arte floreale

NIZZA

VENCE

Teatro. Al teatro des Oiseaux alle 21 va in scena ‘Mange ta soupe’ di Fabrice Raspati

Teatro. Al teatro comunale alle 15 va è in scena ‘Magic dust’, spettacolo per bambini a cura della compagnia Ashar

COLLE-SUR-LOUP Mostre e esposizioni. Al castello di de Villeneuve / Fondation Emile Hugues dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 18 si svolge l’esposizione ‘De Matisse à Barcelo’, dalla collezione Lambert en Avignon

VILLARS-SUR-VAR Mostre e esposizioni. Nella cappella dei Penitenti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 ‘Chacun aime son chat’, esposizione di fotografie di gatti fatte dal pubbico. Tutti i padroni di gatti possono partecipare con una o due fotografie in carta lucida formato A4.

Sabato

16 ottobre ANTIBES-JUAN-LES-PINS Teatro. Al teatro Antibea alle 20.30 va in scena Adul-

Mostre e esposizioni. Nella sala espositiva dell’ufficio turismo dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18 espone le sue opere di pittura A. Muller, mostra intitolata ‘Rêves brûlés’

GILETTE Fiere. Nel salone del municipio si può visitare il salone d’autunno

MENTONE Spettacolo. Al Lavoir théâtre alle 20.30 ‘Echappée belle’concerto spettacolo di Johanna Piraino

MONACO Musica. All’auditorium Rainier III alle 20.30 concerto sinfonico dell’orchestra filarmonica di Monte Carlo con musiche di Brahms, Ravel, Stravinsky. Dirige il M° G. Prêtre Spettacolo. Al molo Alberto Primo e nella strada d’accesso allo spazio nautico Ranieri III si svolge il 14mo kart cup

TOUET-SUR-VAR

Mostre e esposizioni. Al Mamac, 1er étage, dalle 10 alle 18, è allestita la mostra di Cai Guo-Qiang dal titolo ‘Travels in the mediterranean Mostre e esposizioni. Al Cedac de Cimiez dalle 9 alle 18 esposizione di Jean Claude Fraicher Sagre. In piazza Palais des arts, 144 e in via de France dalle 10.30 alle 14 si svolge la tradizionale castagnata con animazione, balli e musica. L’ingresso è libero e in caso di maltempo la manifestazione sarà annullata

SAINT-PAUL

VILLEFRANCHE-SUR-MER Festa e spettacolo. Nella rada di Villefranche-surmer in giornata si svolge la festa dei gozzi con la regata e il concorso di pesca

Domenica

Mostre e esposizioni Al museo della fotograia André Villers, è allestita la mostra “Sguardo sull’agricoltura”, inserita nel quadro del festival internazionale della gastronomia

Mostre esposizioni. Nella sala Saint-Esprit dalle 14 alle 18 è visitabile la mostra ‘Machines improbables’, esposizione di pitture e sculture di Gérard Foltête

Teatro. Al teatro Croisette, all’hôtel Palais Stéphanie alle 20.30 Ashton Brothers presenta ‘Charlatants !’, spettacolo umoristico

Mostre e esposizioni. Alla Fondation Maeght dalle 10 alle 18 è visitabile la mostra ‘Giacometti & Maeght 1946-1966’

57

17 ottobre

ANTIBES-JUAN-LES-PINS Teatro. Al caffè teatro Scène sur Mer alle 20.30 La Comedie des remparts presenta ‘Les amazones’ di J.M. Chevret Teatro. Nella sala Arte e Teatro alle 21 va in scena ‘Le bordel des poètes’, musiche e poesie a cura della compagnia La Java

TOURRETTES-SUR-LOUP Musica. Nell’atrio del castello nell’ambito della rassegna ‘Les rendez-vous du château’, concerto fisarmonica jazz con Douce Ftrance trio, la compagnia Ombres & voix, Frédéric Viale

VALBONNE-S. ANTIPOLIS Mostre esposizioni. Nella sala Saint-Esprit dalle 10 alle 18 è visitabile la mostra ‘Machines improbables’, esposizione di pitture e sculture di Gérard Foltête

Teatro. Al teatro Antibea alle 16 va in scena Adultères di Woodie Allen Collezionismo. Al museo dela cartolina dalle 14 alle 18 esposizione di cartoline antiche sul tema “Canzoni della belle epoque”

BEAULIEU-SUR-MER Fiere e mercati. Sulla terrazza du port de plaisance si svolge la giornata del mercato dell’antiquariato e dell’artigianato

BRIGA

VENCE Teatro. Al teatro de l’Avantscène alle 20.30 va in scena la pièce ‘Le nez’ d’après Gogol Mostre e esposizioni. Al castello di de Villeneuve / Fondation Emile Hugues dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 18 si svolge l’esposizione ‘De Matisse à Barcelo’, dalla collezione Lambert en Avignon

VILLARS-SUR-VAR Mostre e esposizioni. Nella cappella dei Penitenti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 ‘Chacun aime son chat’, Mostre e esposizioni. Alla esposizione di fotografie di vielle forge dalle 14 alle 18 gatti fatte dal pubbico. Tutè in esposizione la mostra ti i padroni di gatti possono ‘Lascaux au XXIe siècle’ partecipare con una o due a cura degli artisti di Saint fotografie in carta lucida Paul formato A4.

Festa. Per tutto il paese e per tutto il giorno si svolge la festa della pecora brigasca. Incontro agricolo e artigianale della val roya. Laboratori di dimostrazione sulla manifattura dei prodotti, danze musica e altro.

GILETTE Fiere. Nel salone del municipio si può visitare il salone d’autunno

MENTONE Iniziative sportive. Allo stadio Rondelli si può parte-


58

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

AGENDA

cipare alla corsa del campanile. Per informazioni contattare tourisme@menton.fr

fiera internazionale

MOUGINS Attività culturali. Alla sala Courteline dalle 17 alle 24 dimostrazioni sull’arte floreale

NIZZA Teatro. Al teatro Francis Gag alle 15, va in scena lo spettacolo “Marido” interpreta “Mado a niçoise”

Spettacolo. Al Lavoir théâtre alle 15.30 ‘Echappée belle’concerto spettacolo di Johanna Piraino

Teatro. Al teatro des Oiseaux alle 17 va in scena ‘Mange ta soupe’ di Fabrice Raspati

comune, nella sala dei matrimoni dalle 8 alle 16 è visitabile la mostra di Nigel Gray, sculure e di Patricia Romero pittura

Général Bertrand dalle 11 alle 22 si svolge l’ottavo salone delle arti e vino

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT

Mostre esposizioni. Nella sala Saint-Esprit dalle 10 alle 18 è visitabile la mostra ‘Machines improbables’, esposizione di pitture e sculture di Gérard Foltête

Mostre e esposizioni. Allo spazio Neptune esposizione dell’Accademia Europea delle arti grafiche, plastiche e fotografiche

SAINT-LAURENT-DU-VAR

MONACO

Mostre e esposizioni. Al Mamac, 1er étage, dalle 10 alle 18, è allestita la mostra di Cai Guo-Qiang dal titolo ‘Travels in the mediterranean Mostre e esposizioni. Al Cedac de Cimiez dalle 9 alle 18 esposizione di Jean Claude Fraicher

PEYMEINADE

Fiere e mercati. Allo spazio Fontvieille per tutto i giorno si svolge la 22ma

VENCE

mer in giornata si svolge la festa dei gozzi con la regata e il concorso di pesca

Lunedì

18 ottobre CAGNES-SUR-MER

Mostre e esposizioni. Al castello di de Villeneuve / Fondation Emile Hugues dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 18 si svolge l’esposizione ‘De Matisse à Barcelo’, dalla collezione Lambert en Avignon

VILLARS-SUR-VAR

Musica. All’auditorium Rainier III alle 18 concerto sinfonico dell’orchestra filarmonica di Monte Carlo con musiche di Brahms, Ravel, Stravinsky. Dirige il M° G. Prêtre

Spettacolo. Al molo Alberto Primo e nella strada d’accesso allo spazio nautico Ranieri III si svolge il 14mo kart cup

VALBONNE

L’ECO DELLA RIVIERA

Musica. All’Omjac alle 18 concerto di musica classica con l’orchestra sinfonica Azuréenn

ROQUETTE-SUR-SIAGNE Mostre e esposizioni. In

Mostre e esposizioni. Nella sala du Cros annessa al comune è visitabile dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30 la mostra “Afrik’elles”, opere di Aisha Sylla Deneuve e Lucia Derighetti

Mostre e esposizioni. Allo Spazio Groppelli è visitabile l’esposizione di cappelli fioriti e quadri della pittrice Monique Gastaud

COLLE-SUR-LOUP

SAINT-PAUL Mostre e esposizioni. Alla vielle forge dalle 14 alle 18 è in esposizione la mostra ‘Lascaux au XXIe siècle’ a cura degli artisti di Saint Paul Mostre e esposizioni. Alla Fondation Maeght dalle 10 alle 18 è visitabile la mostra ‘Giacometti & Maeght 1946-1966’

THEOULE-SUR-MER Fiere e mercati. In piazza

Mostre e esposizioni. Nella cappella dei Penitenti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 ‘Chacun aime son chat’, esposizione di fotografie di gatti fatte dal pubbico. Tutti i padroni di gatti possono partecipare con una o due fotografie in carta lucida formato A4.

VILLEFRANCHE-SUR-MER Festa e spettacolo. Nella rada di Villefranche-sur-

Mostre e esposizioni. Nella sala espositiva dell’ufficio turismo dalle 9 alle 12


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

L’ECO DELLA RIVIERA

e dalle 14 alle 18 espone le sue opere di pittura A. Muller, mostra intitolata ‘Rêves brûlés’

VILLARS-SUR-VAR

LEVENS Mostre e esposizioni Alla Maison du Portal dalle 14.30 alle 17.30 esposizione di Monique Peytral, acrylique; ‘Lascaux II’ fotografie e disegni; Jean-Luc Thibault fotografie

MOUGINS

Mostre e esposizioni. Nella cappella dei Penitenti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 ‘Chacun aime son chat’, esposizione di fotografie di gatti fatte dal pubbico. Tutti i padroni di gatti possono partecipare con una o due fotografie in carta lucida formato A4.

AGENDA Mamac, 1er étage, dalle 10 alle 18, è allestita la mostra di Cai Guo-Qiang dal titolo ‘Travels in the mediterranean

ROQUETTE-SUR-SIAGNE

Martedì

19 ottobre

COLLE-SUR-LOUP

Mostre e esposizioni Al museo della fotograia André Villers, è allestita la mostra “Sguardo sull’agricoltura”, inserita nel quadro del festival internazionale della gastronomia

NIZZA Mostre e esposizioni. Al Cedac de Cimiez dalle 9 alle 18 esposizione di Jean Claude Fraicher

Mostre e esposizioni. Nella sala espositiva dell’ufficio turismo dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18 espone le sue opere di pittura A. Muller, mostra intitolata ‘Rêves brûlés’

LEVENS Mostre e esposizioni Alla Maison du Portal dalle 14.30 alle 17.30 esposizione di Monique Peytral, acrylique; ‘Lascaux II’ fotografie e disegni; Jean-Luc Thibault fotografie

NIZZA

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT Mostre e esposizioni. Allo spazio Neptune esposizione dell’Accademia Europea delle arti grafiche, plastiche e fotografiche

SAINT-PAUL Mostre e esposizioni. Alla vielle forge dalle 14 alle 18 è in esposizione la mostra ‘Lascaux au XXIe siècle’ a cura degli artisti di Saint Paul Musica. Al Cedac de Cimiez, nella salle Grappelli 21, serata jazz con Fabrizio VENCE Bosso Meets Ale Collina Mostre e esposizioni. Al Trio, Royoko Nuruki e Mecastello di de Villeneuve / rakhazaan Fondation Emile Hugues Mostre e esposizioni. Al dalle 10 alle 12,30 e dalle Cedac de Cimiez dalle 9 14 alle 18 si svolge l’espoalle 18 esposizione di Jean sizione ‘De Matisse à BarClaude Fraicher celo’, dalla collezione LamMostre e esposizioni. Al bert en Avignon

Mostre e esposizioni. Nella cappella dei Penitenti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 ‘Chacun aime son chat’, esposizione di fotografie di gatti fatte dal pubbico. Tutti i padroni di gatti possono partecipare con una o due fotografie in carta lucida formato A4.

20 ottobre Mostre e esposizioni. In coune, nella sala dei matrimoni dalle 8 alle 16 è visitabile la mostra di Nigel Gray, sculure e di Patricia Romero pittura

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT Mostre e esposizioni. Allo spazio Neptune esposizione dell’Accademia Europea delle arti grafiche, plastiche e fotografiche

SAINT-LAURENT-DU-VAR Mostre e esposizioni. Allo Spazio Groppelli è visitabile l’esposizione di cappelli fioriti e quadri della pittrice Monique Gastaud

SAINT-PAUL

NIZZA

VILLARS-SUR-VAR

Mercoledì

ANTIBES-JUAN-LES-PINS Collezionismo. Al museo dela cartolina dalle 14 alle 18 esposizione di cartoline antiche sul tema “Canzoni della belle epoque”

bles’, esposizione di pitture e sculture di Gérard Foltête

59

ANTIBES-JUAN-LES-PINS Collezionismo. Al museo dela cartolina dalle 14 alle 18 esposizione di cartoline antiche sul tema “Canzoni della belle epoque”

CAGNES-SUR-MER Mostre e esposizioni. Nella sala du Cros annessa al comune è visitabile dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16.30 la ostra “Afrik’elles”, opere di Aisha Sylla Deneuve e Lucia Derighetti

COLLE-SUR-LOUP Mostre e esposizioni. Nella sala espositiva dell’ufficio turismo dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18 espone le sue opere di pittura A. Muller, mostra intitolata ‘Rêves brûlés’

Mostre e esposizioni. Alla vielle forge dalle 14 alle 18 è in esposizione la mostra ‘Lascaux au XXIe siècle’ a cura degli artisti di Saint MOUANS-SARTOUX Paul

VALBONNE-S. ANTIPOLIS

Mostre e esposizioni. Al Mamac, 1er étage, dalle 10 alle 18, è allestita la mostra di Cai Guo-Qiang dal titolo ‘Travels in the mediterranean

ROQUETTE-SUR-SIAGNE Mostre e esposizioni. In coune, nella sala dei matrimoni dalle 8 alle 16 è visitabile la mostra di Nigel Gray, sculure e di Patricia Romero pittura

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT Mostre e esposizioni. Allo spazio Neptune esposizione dell’Accademia Europea delle arti grafiche, plastiche e fotografiche

SAINT-PAUL Mostre e esposizioni. Alla vielle forge dalle 14 alle 18 è in esposizione la mostra ‘Lascaux au XXIe siècle’ a cura degli artisti di Saint Paul Mostre e esposizioni. Alla Fondation Maeght dalle 10 alle 18 è visitabile la mostra ‘Giacometti & Maeght 1946-1966’

VENCE Mostre e esposizioni. Al castello di de Villeneuve / Fondation Emile Hugues dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 18 si svolge l’esposizione ‘De Matisse à Barcelo’, dalla collezione Lambert en Avignon

VILLARS-SUR-VAR

Mostre esposizioni. Nella sala Saint-Esprit dalle 14 alle 18 è visitabile la mostra ‘Machines improba-

Attività ricreative. Al parco del castelo dalle 9 alle 14 si svolge il 14mo Troc plantes. Appuntamento per ì giardinieri amatoriali per uno scambio di idee, esperienze e piante

Mostre e esposizioni. Nella cappella dei Penitenti dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 ‘Chacun aime son chat’, esposizione di fotografie di gatti fatte dal pubbico. Tutti i padroni di gatti possono partecipare con una o due fotografie in carta lucida formato A4.


Gruppo Socio-Sanitario Via Priv. Gazzano, 13 Telefono 0183 291382 Fax 0183 297584

Via Goethe, 41 Telefono 0184 541153 Fax 0184 500964

IMPERIA CENTRO SANT’ANNA

SANREMO VILLA SPERANZA

Centro di Riabilitazione Estensiva

Residenza Protetta Residenza Leggera Residenza di sollievo R.S.A. Alzheimer Fisiokinesiterapia Radiologia Ecografia Odontoiatria Analisi Mediche

Analisi Chimico-Cliniche

A.C.A.D.

Accertamenti Diagnostici

IMPERIA Centro Medico Grattacielo Andrea Doria Tel. 0183 720007 IMPERIA Centro Sant’Anna Via Priv. Gazzano 13 Tel. 0183 291382 - Fax 0183 297584 SANREMO Via Matteotti 34 Tel. 0184 531542 - Fax 0184 531542 ARMA DI TAGGIA Athena Medica Via Nino Pesce 86 Tel. 0184 41854 VENTIMIGLIA Via Carso 4 Tel. 0184 358107 ANDORA Nuovo Centro Diagnostico Andorese Via Aurelia 84 Tel. 0182 85612

prelievi dalle ore 7,30 alle ore 10


GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

IMMOBILI Affitto

• RAGAZZO 25 anni, referenziato, cerca monolocale ammobiliato in affitto, zona Sanremo, Arma o Taggia, comodo mezzi pubblici. Telefonare 349-8952320 • IMPERIA affittasi piccolo ma prestigioso ufficio con balcone su piazza Dante, terzo piano con ascensore. Telefonare 335-375721.

• VALCONA SOPRANA (comune di Mendatica) rustico finemente ristrutturato ed ammobiliato, si affitta per brevi o lunghi periodi tutto l’anno o vendesi. Rivolgersi al 3287896315 • CERCO ALLOGGIO vuoto: soggiorno doppio, camera 5x4, cucina abitabile, bagno con vasca. Affittasi o comprasi. Tel fax 02-5453590, 3407151511 • VERNANTE affittasi mensile vacanze Natale, dicembre-febbraio, giugno-luglio, trilocale grande, arredato nuovo, centrale, comodo servizi: bus navetta Limone sotto casa. Telefono 3333324888. • MAGAZZINO affittasi in zona semicentrale a

L’ECO DELLA RIVIERA Imperia, ampio parcheggio con servizi. Telefono 328-6865607 • DIANO MARINA affittasi a referenziati, bilocale uso turistico, disponibile da settembre: mese, stagione, anno; come nuovo, 30 mt dal mare vicino isola pedonale, arredato ogni confort. Telefono 0183-880665 e/o 333-7271459 • IMPERIA affittasi monolocale vacanze arredato, lavatrice, tv, adatto pensionati per tranquillità, come appoggio per escursionisti, bikers, motociclisti, amanti mare. Parcheggio privato. Ore pasti 339-8684153. • SANREMO affittasi via Martiri della Libertà locale adatto ogni uso, 2 vetrine, mq 50 + 50 mq piano superiore finestrato. Telefonare ore ufficio 0184 507610. • CASTELSARDO (Sardegna) affittasi appartamento in residence vicino al mare, 10 Euro al giorno a posto letto, mesi aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre. Tel. 079280630. • AFFITTASI locale ad uso commerciale in via XX Settembre n. 18 a Sanremo. Telefonare 0184-576112 oppure 338-3251262 • AFFITTASI Privato affitta a Monesi semestre o annualmente alloggi ammobiliati con caminetto su Provinciale con cantina, posto auto er splendido giardino. Telefono 392-6975511. • PRENOTASI villa, chiavi in mano + garage località Caramagna. Giardi-

ANNUNCI no 1000 metri, possibile inserimento piscina. Su strada unico livello, comoda scuole ed ogni servizio, non isolata. Opportunità unica. Tel. 3926975511 Franco. • TAORMINA - GIARDINI NAXOS (ME) - Affittasi mesi estivi, monovano arredato per 4 persone, angolo cottura, aria condizionata, televisore, telefono, vicinissimo al mare e a 10 minuti da Taormina. Residence “Les Roches Noires”. Tel. 095 739 24 21; cell. 331 288 75 02 • ISOLA LA MADDALENA dove il mare è verde celeste smeraldo turchese cristallino affittasi appartamento vicino mare. Telefono 079280630. • AFFITTO terreno per deposito. Tel. Imperia 338-6026355.

IMMOBILI & ATTIVITA’ Vendo

paese di mq 100 composta da salone, cucina a vista, 2 camere, 2 bagni, stufa, posto auto, arredato con mobili di marca. Ottimo affare. Euro 280.000 trattabili. Tel. 380-5057168 • TERRENO vendesi via Galileo Galilei (lato ponente) soleggiato, mq 800. Telefonare ore ufficio 0184 507610. • BORDIGHERA vendo magazzino mq 31, zona tranquilla, due serrande, con wc, acqua e luce. Possibile cambio d’uso. Tel. 338-5955893. • VENDESI licenza ristorante zona Prino. Locale storico - Ottimo affare. Tel. 348 -3336789. • VENDESI Sanremo Zona San Bartolomeo grande terreno di 20.000 mq. con due case da ristrutturare. Tel. 0184 660828. • VENDO RUSTICO vicino ad Ormea località Preve. Da riordinare. Euro 25.000,00. Tel. Imperia 338-6026355.

• VENDO n. 2 negozi via Cascione a Imperia, vero • BAR CAFFETTERIA affare. 50 metri dal mare vendo a Imperia in zona – possibilità di cambio di forte passaggio e d’uso. Telefono Imperia scuole, orario corto. Tele- 338-6026355. fonare 366 3717931 • VENDO cemento arma• BAR EDICOLA con ri- to, zona Collette con pozvendita tabacchi vende- zo e muri nuovi. Ottimo si in via Galileo Galilei. affare. Tel. 338-6026355. Ben avviato, ottimo affare. Sanremo tel. 3392623853 • POMPEIANA terreno vendo mq 1300 con acqua e 25 alberi di ulivo su strada provinciale. Telefono 0184-41136 oppure 338-7724291 • SALONE PARRUCCHIERA PER SIGNORA vendo, zona mercato Sanremo, ristrutturato a nuovo, fitto modico, vero affare. Telefono 0184510689 - 339 6563398. • EDICOLA vendesi in Imperia centro. Trattativa riservata. Tel. 0183-240719 cell. 3482544344. • PONTEDASSIO vendo apparamento a 1 km dal

• PONTEDASSIO vendo cemento armato tamponato e intonacato di mq 160 abitativi su due piani con vista mare, ulteriore ampliamento sia come mono che bifamiliare, più mq 1000 di terreno. Telefono 334-8541510. • RIVA LIGURE vendesi ampio bilocale piano terra, riscaldamento autonomo con giardino mq 150 a Euro 270.000. Telefono 338-7879320

LAVORO Offro

• ALBENGA Ditta d’espor-

61

INVIA IL TUO ANNUNCIO E TELEFONA QUANDO VUOI TOGLIERLO 0184-506818 tazione cerca in Albenga per assunzione immediata a tempo indeterminato venditore/trice multilingue: italiano, tedesco, inglese con forte predisposizione al lavoro in team per gestire i rapporti di lavoro con i nostri clienti. Esperienze lavorative nell’ambito delle piante. Autonomia, responsabilità, capacità d’adattamento anche a orari di lavoro flessibili. Buone conoscenze informatiche per Excel, Word, Outlook. Inviare curriculum Vitae a Ital Service Srl telefono 0182-586049 - Fax 0182-21975. • TRASLOCHI E SGOMBERI di case, box, cantine anche gratis, movimento e montaggio mobili e arredi, preventivi gratuiti trasporti Italia ed estero festivi compresi. 388-6149631 3395313899. • SGOMBERO case, appartamenti, cascine, locali commerciali recupero ciò che non serve più compresi mobili, moto, biciclette vecchie. Tel. 349-5525805. • AZIENDA IN FORTE ESPANSIONE cerca agenti-procacciatori e collaboratori per LiguriaLombardia-Emilia Romagna-Toscana. Inviare curriculum vitae via mail a nuoviprogetti2010@ gmail.com

LAVORO Cerco

• COPPIA di pensionati sessantenni valuta serie proposte per mansioni di custode e piccoli lavori in case di Liguria di Po-


62

GIOVEDI 14 OTTOBRE 2010 •

ANNUNCI

nente o Costa Azzurra. Tel.320.6946715 • SIGNORA referenziata, italiana, anni 49, offresi come collaboratrice familiare fino alle ore 15, zona Monaco-Montecarlo. Telefonare 3471682212. • SIGNORA referenziata offresi pulizie uffici, negozi o abitazioni Sanremo e dintorni. Telefonare 0184-503531 sera oppure 333-2795998 • RAGAZZO 38enne volenteroso cerca lavoro nel settore pulizie o distribuzione volantini. Riva Ligure 0184-486574 • CAMERIERE / Elettricista cerca qualsiasi lavoro purché serio. Chiamare 0184-590212 oppure telefonare al 348-1419419 Sanremo • PERSONA SERIA pensionato disponibile per aiuto anziani per afre spesa + giornale. Sanremo Telefono 3485107751 • SIGNORA referenziata offresi come cuoca o aiuto cuoca anche zona Francia, disponibile sino alle ore 15. Telefono 347 1682212 • PERSONA SERIA con lunga esperienza in lavori edili e non solo offresi per qualsiasi lavoro di manitenzione abitazioni. Imperia 339-8694789 • 56ENNE ottima conoscenza italiano cerca lavoro come assistenza anziani o baby sitter. Massima serietà e responsabilità. Tel. 329 3366606 • RAGAZZA cerca lavoro come badante, baby sitter, pulizie in genere, immediata disponibilità. Ventimiglia Tel. 3407101107. • SIGNORA offresi per qualsiasi tipo di lavoro: colf, badante e piccoli lavori. Telefono 3895554267 • FALEGNAME con lunga esperienza disposto altri lavori anche domestico o badante. Telefono 338 5926617 • PENSIONATO offresi per lavoro in agenzia immobiliare o altro ufficio,

oppure qualsiasi lavoro. Anche accompagnamento disabile-anziano. Telefono 338-7548668 • ELETTROTECNICO pensionato abilitato alla firma L.46/90 esaminerebbe proposte da giovani elettricisti non abilitati (consulenza). Tel. 389-1994415

VARIE

Vendo & cerco • DUE OROLOGI ANTICHI da riparare, uno in bronzo vendo al miglior offerente. Telefono 3282475561 • VIAGGIARE IN DUE è più conveniente è piacevole. Cerco persone simpatiche e socievoli di qualsiasi età che amano viaggiare-crociere. Telefono 3282475561 • CARTUCCE TONER compatibili con stampante Canon Pixma Ip3000, colori nero, giallo, magenta, blu a 3 Euro cadauna. Telefono 3407452602 • IMPIANTI VOCE Montarbo 350 A, fbt di varie potenza passivi e attivi, tastiera professionale Roland, vendo a metà prezzo Euro 2000. Telefono 348-8530305. • SCARPONI DA SCI marca Head n. 43 mod. worldcup e sci Wolki V4 completi racchette, buono stato, prezzo Euro150. Telefono 340-2291774 • VETRINA PER NEGOZIO a rientrare con portone centrale, tutta in mogano, cm 140 per lato. Adatta orogeria, preziosi con vetri antisfondamento, vendesi. Telefonare 333-9590677 • TAVOLO e 4 sedie in noce massiccio in Santo Stefano al Mare. Telefonare 02-67071538 oppure 333-5611783. • INSEGNA LUMINOSA elettrica scritte scorrevoli lunga 2 metri e alta 30 cm, da interno per negozio. Telefono 3387724291

• SALA STILE LIBERTY 1920 Vendesi in Imperia, composta di: buffet, controbuffet, tavolo, tavolo da gioco, 6 sedie. Euro 2500 trattabili. Tel. 0183/654023 • PELLICCIA di visone selvaggio come nuova vendesi. Telefonare 0184-291907 • PELLICCIA Vendesi, causa inutilizzo, castoro marrone scuro, taglia 46, indossata solo una volta. Affarone. Tel. 3895554267 • STOFFA VENDO a pochi euro al metro, qualche centinaio di metri di stoffa, in parte di lana e in parte in territal. Il maggior metraggio a tinta unita. Tel. 339-5719400 • ACQUISTO Pietre di Luserna, beole, pietre da balconem modiglioni, vecchie pietre da mulino, passi carrari, vasche, lavandini. Tel. 3472354101.

AUTO & MOTO Vendo & cerco

• VESPA 50 SPECIAL vendesi, completamente restaurata, richiesta Euro 1700. tel 340-8720515. • FIAT PANDA anno 1992 in ottime condizioni vendesi. Telefono 0184287568 • VENDESI Mercedes Benz 2000 berlina, targa Oro, anno 1982, verde metallizzato, cambio automatico, aria condizionata, vetri elettrici, iscritta ASI privato vende. Santo Stefano al Mare 393 4579809 ALFA ROMEO GTV TS vendesi colore violetto metallizzato, immatricolata 1999, km 52.000, doppio allarme, gomma-

ta nuova, tenuta sempre in garage, full optional. Telefonare 347-4119354 oppure 347-8002785 • CIAO motorino del 1989 in buono stato vendesi. Telefono 338-7724291 • VENDESI Citroen C3 1400 benzina, Euro 4, grigio metallizzato, anno 2004, clima e computer di bordo, uniproprietario, km 49.000. Perfetta Euro 5.600. Imperia Telefono 338-2107531. • VENDESI Subaru Forrester 4WD con impianto a gas, anno 2001. Richiesta Euro 5.000. Imperia tel. 338-7767172. • VENDESI JEEP UNION 1963, colore militare, ri-

L’ECO DELLA RIVIERA

chiesta Euro 3.800. Telefono 338 6026355 • ACQUISTO Piaggio Vespa, Lambretta, vecchie Ape con faro su parafango, moto Guzzi anche solo ricambi, motori, libretti di circolazione, vecchie targhe, pagamento immediato e contante. Tel. 347-2354101. • CERCO Volkswagen furgoncino, bus, pulmino, T1/T2, pick up, vetrato, panel anni 50-60-70.Tel. 347-2354101. • CERCO Trattore ruote basse Carraro, Valpadana, Pierre, Goldoni, Bertolini con fresa o aratro anche non recente ma funzionante. Tel. 3495525805.

INVIA IL TUO ANNUNCIO E TELEFONA QUANDO VUOI TOGLIERLO ALLO 0184-506818



Eco della Riviera Magazine n.40