Page 44

|

57

A t t u a l it à PRODUZIONE NAZIONALE DI RIFIUTI SPECIALI, ANNI 2015 – 2017

I milioni di tonnellate di rifiuti da demolizione prodotti in Italia ogni anno

Fonte Ispra

USO E RIUSO Bene, si potrebbe dire, significa che demoliamo di più. Ed è infatti vero. Ma il problema non sta neppure nella quota di riciclo, cioè di riuso, che sempre secondo i dati Ispra presenta un valore elevato (59%): evidenzia come le procedure in questi ultimi anni abbiano fatto passi da gigante e come anche il nostro Paese si stia uniformando agli altri. Il punto è, ed è la vera domanda, dove mettiamo questi rifiuti, per che cosa li utilizziamo. Il rapporto Ispra traccia un segno indelebile sulla nostra incapacità di differenziare i rifiuti da demolizione e

farne un business intelligente, visto che «sono generalmente recuperati in rilevati e sottofondi stradali». Dunque, se un tempo mandavamo in discarica ciò che non sapevamo utilizzare o riutilizzare, oggi preferiamo «metterlo sotto il tappeto»: un bel manto stradale non si nega a nessuno e così possiamo smaltire sotto l’asfalto tutto ciò che potrebbe invece diventare, con una accurata scelta, non solo nuova vera materia prima, ma un prodotto a nuovo valore aggiunto. Certo, questo modo di agire ci consente il superamento del target di recupero fissato dalla Direttiva europea del 2008, ma

RIPARTIZIONE PERCENTUALE DELLA PRODUZIONE DEI RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI PER ATTIVITÀ ECONOMICA, ANNO 2017

Fonte Ispra

42

S e t t e m b r e

2 0 1 9

Profile for Virginia Gambino Editore Srl

YouTrade settembre 2019  

YouTrade settembre 2019

YouTrade settembre 2019  

YouTrade settembre 2019

Profile for youtrade