Page 1

 

ITI Per capire la divisione dei territori dopo il trattato di Albuquerque il lettore deve ricordare due cose importanti, la differenza tra la “La Striscia di Santa Fe’â€? e la “Cinturaâ€?. Le terre e le citta’ all’interno della Striscia sono in tutto e per tutto territori del Sovrano Ordine Maya, tali zone sono state riconosciute come possedimenti Maya con il Trattato di Albuquerque del 1884. Ripetiamo che il Trattato fu voluto si dalla comunita’ internazionale ma soprattutto dall’Impero Britannico per il timore di una rapida avanzata delle truppe di occupazione verso il Canada dove la Gran Bretagna sta ammassando le sue truppe e sta focalizzando la sua politica territoriale. Detto tra noi il sogno inconfessato del Re Edoardo VII d’Inghilterra e’ quello di riassorbire i territori coloniali Americani persi nel 1776 con la dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti tramite una richiesta di protezione da parte degli stessi. Le citta’ all’interno della Striscia, chiamate anche “Stripe-Citiesâ€?, sono regolate da leggi e religione Maya, legge e religione sono un tutt’uno indivisibile per l’Impero. Chi abita le StripeCities, seppure Anglosassone, o “Angloâ€? come vengono chiamati in modo dispregiativo gli americani e i bianchi in generale, è tenuto ad osservare la religione Maya. Professare fedi diverse è reato e viene punito con la morte. Gli Anglo non hanno gli stessi diritti dei cittadini dell’impero, la rigida gerarchia Maya, ha posto questi cittadini all’ultimo scalino, sotto i “Pentacoaoâ€?, la classe di schiavi. Gli Anglo hanno tre scelte, o convertirsi alla religione degli invasori in modo da poter lavorare in una delle tante industrie senza diritti, scioperi, sindacati e cosi’ via, scappare in direzione delle Blasted Lands o delle Perdition Lands, oppure farsi uccidere dai reparti di polizia politica della “Oxmalâ€?. Gli Anglo delle citta’ della Striscia non possono oltrepassare il confine americano ad est, sono considerati nemici a tutti gli effetti agli occhi del Governo Americano. Inoltre durante e dopo i Conflitti Texani i Maya applicarono la loro politica di conquista in uso ormai da secoli, mischiare la razza dei vincitori con quella dei conquistati, e cosi’ fu. Si racconta che fino dalla prima invasione vennero perpetrati stupri di massa con il consenso dell’Impero tra soldati dell’Esercito Maya e donne

americane, i figli di queste violenze sono oggi chiamati “Chitsâ€?. I “Chitsâ€? appena nati venivano strappati dalla madre e portati in speciali centri chiamati “Chitihauasâ€?, dove avrebbero ricevuto una ferrea disciplina militare e farciti con un altrettanto ferrea disciplina religiosa creando una classe di fanatici destinati ai gruppi â€?Puuch“ che prendono il loro nome dalla divinita’ della morte della religione Maya. I Gruppi Puuch sono votati ai Bolon Tiku, i Nove signori della Notte e sono preparati a compiere azioni estreme contro il nemico americano che vanno dalla guerriglia armata al martirio causando la morte soprattutto di inermi civili americani. La comunita’ internazionale non è molto interessata a quello che succede qui in America, è molto piu’ interessata a non fare scoppiare una guerra tra la Triplice Alleanza, formata da Russia, Inghilterra e Francia, contro la Quadruplice Alleanza formata da Germania, Impero AustroUngarico, Impero Ottomano e Sovrano Ordine Maya. Anche il fatto che l’Impero Germanico abbia inviato consiglieri militari, tecnici e abbia creato industrie pesanti in territorio Centro Americano e che l’Impero Ottomano abbia dichiarato che i Maya sono i loro alleati naturali dimostra l’interesse per gli imperi Europei verso questa zona ricca di terre ancora in mano a banditi e a selvaggi. La Germania, rimasta bloccata nella corsa al colonialismo, vede l’America del Nord come terra di conquista e l’Impero Maya vede nella Germania l’alleato disposto a condividere le ricerche scientifiche e tecnologiche. La situazione è molto delicata e gli equilibri politici mondiali stanno barcollando, gli irredentismi di fine secolo sembrano essere sostituiti da una richiesta di benessere da parte popoli Europei, benessere che puo’ venire solamente dalla conquista di ricche terre ancora controllate da nessuna potenza.

+99/+925= 7#0#-%0.&'! :;#22#+ 0#:BCB

Capire la "Striscia di Santa Fé"  

Un interessante articolo per capire "La striscia di Santa Fé" (c) Andrea Bigiarini

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you