Page 1

17_XL_01.qxp_Layout 1 03/10/17 20:03 Pagina 1

Distribuzione Gratuita

Viale Trieste, 28/30 - Tivoli Tel./Fax: 0774.317941 lucianiimmobiliare@gmail.com www.lucianimmobiliare.agenzie.casa.it a pag. 3

OFFERTE e SERVIZI a pag. 6 QUINDICINALE PER LE ASSOCIAZIONI LA CULTURA E IL TEMPO LIBERO

Anno XIX - Autor. Trib. di Roma 403/98 del 6-8-1998 • n. 17 del 5 ottobre 2017 • Tel. 0774 336714 • info@xlgiornale.it • ww.notizialocale.it

Nuova vita per l’Ercole Vincitore ALBUCCIONE

13 milioni di euro per il Santuario di Ercole Vincitore, per la realizzazione di un auditorium e di un parcheggio multipiano nel complesso della ex cartiera Amicucci. I fondi sono stati stanziati dal Ministero per i beni e le attività culturali attraverso il piano strategico “Grandi progetti beni culturali” proposto dal ministro Dario Franceschini.

Guerriglia e degrado urbano A PAG. 5

SPORT

Arci: pronta la pista A PAG. 15

A PAG. 8

Annalisa

*rispetto al prezzo medio di mercato

Ulteriore sconto del 20% presentando questa pubblicità

PARCHEGGIO RISERVATO ORARIO NO STOP 8:30 - 20:00 TIVOLI - via Empolitana 45 Tel. 0774 336631

ER • CAR R O Z Z

IA

•Ed ilizia a • I n d u st r i vi • D e c o r at i

FLAMINIA Colori

• Fa i d a t e

tel. 0774 324822

Villanova

Via G. Gesmundo, 6 flaminiacolori2.0@gmail.com


17_XL_0207.qxp_Layout 1 03/10/17 19:04 Pagina 2


17_XL_0207.qxp_Layout 1 03/10/17 18:56 Pagina 3

5 ottobre • XL • n. 17/2017

Albuccione: guerriglia e barricate

GUERRIGLIA, BARRICATE, CARABINIERI E POLIZIA, non è una manifestazione di protesta di studenti o operai quella cui si riferiscono le parole che nei giorni scorsi hanno riportato Guidonia sulle prime pagine dei giornali e nei telegiornali. Si è trattato di una battaglia tra poveri che ha coinvolto abitanti di Albuccione e occupanti di etnia Rom che risiedono in un adiacente campo abusivo. Nei brutti palazzi costruiti negli anni sessanta vivono molti eredi di coloro che vi furono trasferiti quando il Comune di Roma demolì, negli anni ‘60-‘80, le ultime baracche del Borghetto Prenestino, nel campo abusivo famiglie nomadi alcune delle quali sgomberate recentemente da Stacchini. DUE GHETTI POCO DISTANTI DALLA VIA TIBURTINA e dalle insegne luminose del Centro Commerciale Tiburtino. Vetrine colme, parcheggi pieni e ristoranti da una parte, baracche e garage fatti diventare appartamenti di fortuna dall’altra. Una chiesa di periferia ed una scuola di frontiera diretta, anni fa, da una dirigente scolastica di grande valore. Circa duemila e cinquecento abitanti nei palazzi, non è dato sapere quanti occupino roulotte e baracche. Culture diverse e diversi modi di vivere, spesso arrangiandosi, alla giornata. Una miscela esplosiva di intolleranze reciproche che ogni tanto esplode, inevitabilmente, in liti violente. E’ LA ESTREMA PERIFERIA DI UNA ROMA che espelle coloro che non dispongono di risorse e a volte per tirare avanti compiono atti di microcriminalità. E’ il frutto degli errori del passato che ha trasportato, pari pari, gli abitanti di un villaggio di baracche in palazzi costruiti da poco, mantenendo però quella cultura omogenea invece di diluirla in area vasta, con la conseguenza di perpetuare la mentalità del ghetto. Difficile uscirne in tempi di rifiuto ed assenza di risorse pubbliche, per i nomadi e per chi vive di espedienti cui si aggiunge qualche migrante. Occorre investire in cultura, attirare i giovanissimi a scuola, presidiare il territorio con discrezione accompagnata da fermezza, a pochi passi c’è il cantiere, fermo da anni, della nuova caserma della Guardia di Finanza. QUESTA VOLTA ALBUCCIONE È FINITA sulle cronache dei TG nazionali per poco più di una rissa, occorre evitare che la prossima esplosione di intolleranza reciproca vi finisca per qualche fatto più grave.

Asl: nuove assunzioni In arrivo medici per gli ospedali dell’Azienda sanitaria tiburtina. Delle nuove risorse 6 sono destinate all’ospedale di Tivoli, 5 a Palestrina, 7 a Colleferro, 4 a Monterotondo e 10 a Subiaco. “Sono giovani e motivati, fanno parte della nuova squadra di medici degli ospedali della Asl Roma 5 – spiegano dall’Asl -. Una vera e propria campagna acquisti per venire incontro alle esigenze del territorio e dei cittadini. Ciò a dimostrazione che la ASL Roma 5 e la Regione Lazio puntano al potenziamento dei presidi ospedalieri presenti sul territorio”. Il dettaglio delle nuove assunzioni Sono sette le risorse per Colleferro tra cui due ortopedici neoassunti, uno di loro prenderà servizio il

1° novembre. A Palestrina sono cinque le risorse in più tra cui due neoassunti: uno in Medicina Interna e l’altro in Chirurgia. Anche a Tivoli ci sono stati nuovi arrivi, tra cui due nuove assunzioni in Pediatria. All’Angelucci di Subiaco, che non vedeva questo ingresso di personale da quasi quindici anni, da settembre ad oggi hanno preso servizio quattro anestesisti e tre chirurghi che vanno ad irrobustire il personale già assegnato a

Subiaco. Ai medici si sono aggiunti anche quattro infermieri. Questo nuovo gruppo di professionisti darà la possibilità di innovare anche le strategie terapeutiche implementando le attività chirurgiche in laparoscopia, meno invasive e in One Day Surgery , riducendo così anche i tempi di degenza. La Direzione Strategica con il potenziamento delle risorse di chirurgia con risorse giovani e competenti in tema di laparoscopia intende aprire un centro di riferimento aziendale in One Day Surgery per chirurgia laparoscopica in joint venture con la UO di Chirurgia del PO SS Gonfalone di Monterotondo. Oltre a queste risorse sono stati assunti un biologo per il Laboratorio analisi, un medico di Medicina e uno di Pronto Soccorso.

Gli studenti donano il sangue Donazione speciale a Tivoli, al centro trasfusionale dell’ospedale tiburtino si sono presentati in gran numero i ragazzi degli istituti Volta, Olivieri, Spallanzani, Fermi ed Isabella d’Este. In un periodo di forte carenza di sangue l’iniziativa dei giovani studenti assume un valore ancora maggiore.

3

Roghi tossici a Guidonia e Tivoli: protocollata la querela alla Procura della Repubblica Roghi tossici a Guidonia Montecelio e Tivoli, protocollata la raccolta di firme dei cittadini e inviata una denuncia querela alla Procura della Repubblica di Tivoli. Sono ben 2.062 le persone che hanno aderito alla raccolta di firme promossa da un comitato spontaneo questa estate a seguito degli incendi che hanno tempestato la zona e che hanno ridotto in cenere e diossina le discariche abusive presenti nei due comuni. La richiesta fatta dai cittadini alle amministrazioni è quella di “intervenire in maniera urgente ed efficace per la bonifica e messa in sicurezza delle aree divenute vere e proprie discariche a cielo aperto”. “Stufi delle chiacchiere, della burocrazia e del rimbalzo di responsabilità –si legge su facebook- i cittadini aspettano una risposta diretta e concreta. Di fumo (veleno) ne abbiamo respirato ben oltre il limite di sopportazione. Speriamo vivamente che le oltre 2.000 firme raccolte siano un incentivo per uno spirito di collaborazione nel risolvere il problema da parte dei due sindaci. Si ringraziano tutte le persone che hanno firmato mettendoci la faccia e non solo”. Il comitato non solo ha provveduto a raccogliere e protocollare le firme ma ha anche sporto denuncia querela contro ignoti lo scorso 20 settembre presso la Procura della Repubblica di Tivoli.

Vigilanza caccia e pesca: il controllo torna alla Polizia metropolitana Siglata una convenzione tra la Città Metropolitana di Roma Capitale e la Regione Lazio per delegare il servizio di vigilanza ittica e venatoria. La Polizia metropolitana continuerà così a svolgere un’attività sulla quale la pluriennale esperienza l’ha resa uno dei corpi specializzati in materia. “Con questo accordo – commenta il Consigliere Matteo Manunta, delegato all’Ambiente e alla Polizia Locale della Città Metropolitana di Roma – la Città Metropolitana di Roma continuerà a mettere a frutto la competenza e l’esperienza acquisite nel corso degli anni in campo ambientale, riavvicinando le funzioni di tutela, prevenzione e intervento al proprio naturale ambito dell’area metropolitana”. “Tutte le funzioni – prosegue Manunta – legate all’ambiente sono in questo momento prioritarie, ed è importante poter continuare a svolgere un ruolo su cui questo corpo ha esperienza, formazione e soprattutto mezzi idonei per poter intervenire. Le attività di bracconaggio non sono solamente illecite, ma anche pericolose per la tutela dell’ecosistema e per la pubblica sicurezza”. “Il processo – conclude il consigliere – ancora in corso per il riordino delle funzioni prima svolte dalla Provincia di Roma, aveva lasciato scoperto un ambito così delicato, che ora, grazie alla collaborazione tra le due istituzioni riporta a questo ente una funzione importante. Viene così riconosciuto il valore del Corpo della polizia metropolitana, altamente specializzato in questo ambito, che potrà continuare a svolgere il proprio lavoro”.


17_XL_0207.qxp_Layout 1 03/10/17 19:05 Pagina 4

Max MEyEr la traspirante

idropittura murale traspirante per interno

4lt €14,50 14lt €35,00

Max MEyEr open Space

idropittura traspirante ad ottima copertura

5lt €11,50 12lt €23,50 novo SupErbIanco

idropittura traspirante per interni al titanio alta copertura

4lt €11,00 14lt €23,50

doMuS MEa Effetto sabbiato

effetto sabbiato perlescente oltre 1200 colori

2,5lt €38,00 5lt €74,20

Max MEyEr la lavabile

pittura lavabile per interni

4lt €17,50 14lt €39,90

Max MEyEr casacolor

pittura murale lavabile traspirante

ElEtta

5lt €28,80 14lt €59,50 pittura idrorepellente traspirante antimuffa

4lt €15,40 14lt €38,50

K2 Stucco in polvere

o pasta

20kg €17,50

Max MEyEr optima

pittura lavabile al 100% alta copertura

14lt €69,00

Max MEyEr Evoke

opaca sabbiata in più di 1200 colori

4lt €36,00

luxal pittura semilavabile

5lt €8,90 14lt €18,50

Effetto Istinto pietra spaccata 20kg €59,00

tESSutI E tappEZZErIa

Sconto dEl 20% Su tESSutI a MEtraGGIo, baStonI E tEndE prontE

baStonI pEr tEndE In FErro battuto 2,00 Mt € 23,90


17_XL_0207.qxp_Layout 1 03/10/17 18:57 Pagina 5

5

5 ottobre • XL • n. 17/2017

Ponte Lucano: a che punto stiamo Ponte Lucano e le sue annose problematiche, un nodo cruciale alle porte di Tivoli sul quale da anni sono puntati gli occhi dei tiburtini, per una serie di motivi: sito archeologico di grandissima importanza, cruciale snodo di traffico, degrado e muro oltraggioso, allagamenti ad ogni temporale e vincolo esondazione massimo, abusivismo e chi più ne ha più ne metta. Negli ultimi anni l’attenzione è indirizzata al muro che offende il sito archeologico ed agli allagamenti della via Maremmana che lo stesso muro provoca nonostante le pompe idrovore che dovrebbero trasferire l’acqua verso l’Aniene. Un problema difficile da risolvere per difficoltà tecniche, costi e vincoli che sul sito gravano. Vale allora la pena di fare il punto sulla situazione Il muro - Da anni sorgente di polemiche e proteste che ne chiedono la rimozione nonostante la asserita funzione di protezione dalle piene dell’Aniene, sostenuta all’epoca della realizzazione e ancora oggi dagli Enti che si occupano di sicurezza e protezione civile. La struttura ha visto recentemente la presentazione di uno studio tecnico che offre alcune soluzioni alternative. Affidato dal Sindaco Proietti al professor Ubertini, uno dei più importanti esperti in materia ed Ordinario di costruzioni idrauliche presso l’Università La Sapienza, il piano ipotizza alcune soluzioni tecniche mobili, abbinate ad un sistema di rilevamento delle piene e di allarme che ne attiverebbe il posizionamento. Il sistema potrebbe consentire la demolizione del muro e garantire identiche funzioni di sicurezza a costi ridotti rispetto ad un accordo stipulato anni fa che presentava soluzioni per un costo di circa 15 milioni di euro. A seguito della relazione, la Presidente del Consiglio comunale Maria Rosaria Cecchetti, ha convocato un primo tavolo tecnico il 26 luglio scorso al quale hanno partecipato, insieme al professor Ubertini ed al Sindaco Proietti, oltre 20 persone, in rappresentanza dei molti Enti che sull’area e sul sito hanno competenze specifiche: Acea Ato 2, Soprintendenza archeologia Belle Arti e Paesaggio del Mibact, Istituto Villa Adriana-Villa d’Este, Autorità di bacino del Tevere, Protezione civile regionale, oltre ad assessori, consiglieri e funzionari del Comune di Tivoli. Nella riunione sono stati espressi una serie di pareri ed osservazioni che offriranno lo spunto per una nuova riunione tecnica. Nel frattempo, anche se molto a rilento e con sviluppo di ulteriori polemiche, procedono le opere di ma-

scheramento del muro con piante rampicanti e di riassetto del marciapiede e dell’accesso al sito archeologico lato Maremmana. Dovrebbero mitigare il degrado dell’area in attesa che l’abbattimento del muro diventi realtà. Il sito archeologico- Il Ministero dei beni culturali ha stanziato 1,6 milioni di euro spalmati in tre anni per una serie di lavori di restauro principalmente dedicati al Mausoleo dei Plautii ma che verranno utilizzati anche per migliorare l’aspetto dell’intero complesso archeologico; sulla sponda destra spesso luogo di abbandono di rifiuti è prevista un’area a verde. Sulla stessa area incombe però una nuova opera di grande impatto anche se decentrata, un viadotto stradale che collegherà via Garibaldi con la zona di via dei Canneti. Gli allagamenti -Il Consiglio comunale di Tivoli ha approvato, nella seduta di lunedì 18 Settembre, una variante urbanistica di poco conto ma indispensabile per consentire ad Acea Ato2 la realizzazione di un sistema composto da un nuovo collettore fognario di maggiori dimensioni, una condotta lungo la Maremmana ed una vasca sotterranea di raccolta delle acque meteoriche munita di pompe idrovore. Il sistema dovrebbe consentire la raccolta delle acque piovane per trasferirle in zona depuratore, quindi, nell’Aniene evitando così gli allagamenti che attualmente inondano l’incrocio in occasione dei temporali. Il nuovo sistema consentirebbe di eliminare le attuali, orribili idrovore che spesso non assolvono neanche la loro funzione di scaricare le acque meteoriche oltre il muro.

Il ponte e Gregorio XVI

Il traffico di via Tiburtina

Riceviamo una foto da un nostro lettore che, vista la situazione nelle settimane scorse di Ponte Lucano, invoca l’intervento di Gregorio XVI ....

Continuano i lavori sulla Tiburtina a ridosso di Tivoli: a parte il traffico bisogna fare attenzione nel transitare nelle ore notturne a causa della poca visibilità del cantiere mal segnalato.

Strategia rifiuti zero Il prossimo 6 ottobre, alle ore 17.30 presso le Scuderie Estensi, Asa Tivoli S.p.A. apre la stagione degli incontri pubblici con l'illustre ospite, ideatore e sperimentatore della Strategia rifiuti zero, emerito Prof. della St. Lawrence University: Paul Connett. L'incontro volto ad illustrare il cammino del Comune di Tivoli secondo la Strategia Rifiuti Zero , sarà un'ottima occasione per ascoltare direttamente dalle parole del Prof.Connett il significato dei "10 passi" Zero Waste, dove la non produzione di rifiuti genera il più ampio benessere sociale, di redditi e salute. L'evento, collegato anche alla giornata successiva del 7 Ottobre, vede il Prof.Connett , il Presidente di Asa Tivoli Spa Ing.Girardi e il colosso Unieuro, presenti insieme al consueto appuntamento del primo sabato del mese di Tivoli Miniera Urbana in piazza Nassirya (Tivoli Terme). In occasione dell'ampliamento dell'orario di conferimento Raee e ingombranti dalle 8:00 alle16:00, sarà offerta in mattinata una colazione Rifiuti Zero e buoni sconto Unieuro.

Croce Rossa: diventa volontario Il comitato di Guidonia Montecelio della Croce Rossa Italiana continua a crescere e oltre ai lavori presso la sede operativa di viale Roma, 246 (sempre più accogliente e funzionale) è pronta a formare nuovi volontari. Come? Attraverso il Corso di Formazione Volontari 2017. “Abbiamo un sogno: avere sempre più volontari al nostro fianco”, il motto scelto dalla Croce Rossa. Il corso si sviluppa sulle 16 ore, presso la scuola di Colle Fiorito in via delle Ginestre per la teoria e presso la sede operativa per la pratica. Numerosi i temi trattati: interventi di primo soccorso, approccio alle posizioni di emergenza, disostruzione pediatrica, tamponamento di una ferita, posizionamento del collarino e gesti salvavita. Questi solo alcuni degli argomenti del corso di primo livello tenuto dagli istruttori Anna Maria Gori, Pamela Caponera e Gabriel Parsi. (Danilo D’Amico) Per informazioni, contatti, notizie e qualsiasi altra richiesta Tel. 0774-353091

Vincenzi, depositata la richiesta di archivazione per Mafia Capitale “Il 3 ottobre ho appreso dal mio legale – in un comunicato del consigliere regionale Pd Marco Vincenzi – che è stata depositata la richiesta di archiviazione dalla Procura della Repubblica di Roma riguardante ipotesi di reato nei miei confronti, relativa all’inchiesta denominata Mafia Capitale. “Si avvia così positivamente a conclusione una vicenda che, dolorosamente, mi ha visto coinvolto, e durante la quale ho sempre dichiarato di avere piena fiducia nelle Magistratura e nelle forze dell’ordine che conducevano le indagini. Nonostante fossi assolutamente sereno, perché consapevole della correttezza del mio operato, nel rispetto delle indagini, con la volontà di tutelare l’immagine dell’istituzione in cui sono stato eletto e per non esporre il Partito Democratico nel quale milito ad attacchi strumentali, mi sono dimesso da Capogruppo del gruppo consiliare e da Presidente della Commissione Bilancio della Regione Lazio.” “Desidero ringraziare – conclude l’ex capogruppo regionale – le tantissime cittadine e cittadini, amici, compagni di partito e colleghi del Consiglio Regionale per la fiducia e la solidarietà che mi hanno sempre dimostrato. Il mio impegno è sempre stato quello di lavorare a servizio della comunità per i progetti in cui credo e oggi, con rinnovato entusiasmo e passione, posso continuare a farlo per onorare la fiducia che i cittadini mi hanno accordato, e che mi vorranno accordare, e sono felice di tutto questo.”


17_XL_0207.qxp_Layout 1 03/10/17 19:05 Pagina 6

Viale Trieste, 28/30 - 00019 Tivoli Tel./Fax: 0774.317941 lucianiimmobiliare@gmail.com

www.lucianimmobiliare.agenzie.casa.it

TIVOLI - VIA s. R. DE ANGELIs 

sANTA BALBINA AffITTO Villetta a schiera su tre livelli per 160 mq 3 camere da letto. Giardino e due posti auto. Ottime rifiniture APE G €  600 TIVOLI - VIA IV NOVEmBRE

App.to al primo piano composto da sala, cucina abitabile, due camere, bagno e terrazzo di 120 mq. Da ristrutturare. Possibilità di garage APE-G

€ 120.000,00 TIVOLI - VIA BULGARINI Appartamento di 40 mq ristrutturato. Composto da soggiorno con angolo cottura. Camera bagno e piccola corte esterna. Indipendente e senza condominio. APE G € 90.000,00

TIVOLI - VIA s. R. DE ANGELIs 

App.to di 110 mq circa completamente da ristruttare con cantina e possibilità di box APE-G

€ 180.000,00 TIVOLI - VIA ANTONIO DEL RE

App.to al secondo piano con ascensore composto da sala, cucina abitabile, due camere, bagno, balcone e giardino di 40 mq. Da ristrutturare. Possibilità di garage. APE-G. € 120.000,00

mARcELLINA Appartamento al 2° piano senza ascensore di circa 120 mq con 3 balconi. Luminoso e panoramico. Possibilità di garage. APE-G € 240.000,00

Splendido casaletto in pietra finemente ristrutturato su due livelli con 900 mq di terreno. Servito da acqua e luce e scarico comunale. APE-G

€ 110.000,00

TIVOLI - VIA 5 GIORNATE  Box auto NUOVA COSTRUZIONE 50 mq con acqua e luce. Serranda elettrica

€ 60.000,00

VILLA ADRIANA - VIA DI pATERNO Locale di 50 mq ideale per posti auto

€ 43.000,00


17_XL_0207.qxp_Layout 1 03/10/17 19:33 Pagina 7

7

5 ottobre • XL • n. 17/2017

Guidonia, la relazione di inizio mandato del Sindaco RISORSE UMANE - “Come anticipato nella premessa e messo in evidenza dal Commissario, l'organico del Comune di Guidonia manca di circa 50 unità, sulle circa 300 attuali. Negli ultimi anni le assunzioni sono state irrilevanti, e non hanno permesso nemmeno di recuperare la parte di turnover consentito dalla legge. Il personale è caratterizzato da un'età piuttosto matura, sia in termini anagrafici che di anzianità di servizio, caratteristiche che creeranno, già nel breve periodo, notevoli problemi dovuti al pensionamento di diversi dipendenti appartenenti in alcuni casi allo stesso settore. Emblematici i casi delle biblioteche, dell'elettorale e dello stato civile che hanno portato alla chiusura delle biblioteche comunali e delle delegazioni durante il periodo estivo. Il piano di rientro impone tra l'altro di far diminuire le spese per il personale di anno in anno, quindi paradossalmente non aver antecedentemente assunto negli anni passati si tradurrà in una impossibilità di mantenere gli standard quantitativi ai livelli almeno al periodo del commissariamento. Si stima che per il 2017 si potranno utilizzare per i resti assunzionali circa 385.000 euro al lordo delle imposte e circa 440.000 per il 2018”. POCHI DIRIGENTI, POCA FORMAZIONE - “Il quasi totale azzeramento della classe dirigente – si legge nel documento a firma Barbet - evidentemente ha creato notevoli problemi in termini di gestione delle diverse aree, visto che ogni dirigente, per sopperire all'esiguo numero di figure apicali ha dovuto gestire almeno due aree diverse. Altro elemento che ha caratterizzato la gestione del personale negli anni è stato lo scarso investimento in formazione, elemento fondamentale affinché la macchina amministrativa possa funzionare correttamente, efficientemente e velocemente. Le normative che hanno riguardato la Pubblica amministrazione sono state molte negli ultimi anni: dal bilancio armonizzato, alle norme anticorruzione, alle regole sugli appalti, allo stato civile, quindi risulta necessario partire urgentemente con corsi di aggiornamento. Il fenomeno dello scarso aggiornamento professionale è stato acuito anche dal ricorrente uso di personale di supporto esterno che non ha permesso il trasferimento delle conoscenze. Altrettanto urgente sarà rivedere la macrostruttura, i regolamenti interni all'amministrazione, in molti casi assenti o obsoleti. CULTURA - “Il settore eredita una situazione molto critica: per il Teatro Imperiale c'è necessità di elaborare una nuova manifestazione d'interesse per l'acquisizione di nuovi progetti per la stagione teatrale 2017 /2018; il Museo Civico Rodolfo Lanciani è chiuso e necessita di affidamento per una nuova gestione; per quanto concerne la gestione delle biblioteche Comunali si sta predisponendo un apposito Bando di imminente pubblicazione; per quanto concerne gli spazi destinati alla cultura, sono in fase di razionalizzazione. SCUOLA – MENSA E TRASPORTO SCOLASTICO - “Il Piano di riequilibrio ha previsto una quota parte a carico del cittadino pari all'ottanta per cento dei costi dei servizi a domanda individuale. Si è venuta così a creare una situazione critica per l'avvio della refezione scolastica e del servizio dello scuolabus. Nel tentativo di andare incontro alle famiglie, per il servizio di re-

Pubblicata la “Relazione di inizio mandato” per gli anni 20172022 del neoeletto sindaco di Guidonia, il pentastellato Michel Barbet. Nero su bianco criticità e prospettive. Il documento è consultabile sul sito del Comune. Grave situazione finanziaria che frena tutte le attività amministrative. C’è un piano di rientro che non fa sconti. Da carenza di personale, mancano – secondo quanto scrive il primo cittadino – 50 unità sulle 300 presenti. Ma non si può assumere fezione scolastica si è intervenuti riducendo del 17 per cento i costi ed adottando il pasto puntuale con una rateizzazione a nove mesi. Per il servizio di scuolabus, in seguito ad una risposta alla manifestazione di interesse, si è avuto un numero di adesioni decisamente basso, dovuto all'aumento del 71 percento della quota parte relativa al servizio a carico delle famiglie. La gestione del servizio è in fase di studio attraverso l'apposita analisi del contesto per arginare i fenomeni di dispersione scolastica soprattutto per le fasce più deboli”. SPORT -“E' intendimento il rilancio dell'Ufficio Sport. In seguito alla manifestazione di interesse si sta procedendo ad assegnare gli spazi disponibili per mettere in condizione le varie associazioni sportive di potersi iscrivere ai campionati di categoria; è in fase di emanazione apposito bando per l'affidamento delle ore in concessione e non appena disponibili i documenti si procederà all'elaborazione dello stesso per la concessione in uso di quattro palestre comunali. Questo porterà ad avere spazi sufficienti alle richieste provenienti dalle varie associazioni sportive del territorio”. TURISMO, POLITICHE GIOVANILI - “Riguardo queste tematiche sono numerosi i progetti approvati dalle precedenti amministrazioni. Molte le iniziative ormai tradizionali e storiche, che andranno affrontate singolarmente per verificare l'effettivo coinvolgimento e le ricadute positive che queste hanno sulla collettività, verificandone la fattibilità attraverso contributi co-

munali. Il volontariato, molto diffuso nella città, è una realtà a cui va prestata particolare attenzione. SERVIZI ALLA PERSONA – SERVIZI SOCIALI - “Le precarie condizioni economiche delle casse del comune, ricadono sui servizi sociali che hanno subìto una ripercussione negativa proprio sui soggetti più deboli che vivono in situazioni davvero difficili in questo momento. Il Comune non riesce neanche a corrispondere il contributo da diversi anni. Diverse imprese del settore avanzano crediti per almeno 2 - 3 anni di attività regolarmente svolte, ma in alcuni casi le pendenze risalgono addirittura al 2013. I contributi erogati dalla Regione Lazio per il Piano di Zona non vengono vincolati mettendo in serie difficoltà le persone che devono usufruire dei sussidi e le imprese che offrono i servizi. Troppi ritardi dei pagamenti hanno portato i servizi sociali di questo Comune al collasso. Inoltre per i servizi sociali a breve si rischierà la paralisi in quanto per un comune di 90.000 abitanti la dotazione minima del profilo in rapporto al numero di abitanti {1 ogni 5000 abitanti nei casi migliori) è di 18 unità. Attualmente gli assistenti sociali sono 2 unità. Il personale amministrativo è carente e sono in aumento le richieste di supporto psicologico, economico ed abitativo da parte dei cittadini. Occorre intervenire immediatamente per costruire un degno sistema di Welfare locale”.

Parrocchia San Giuseppe, ripulito il monumento “Deturpa chi scrive, e chi permette di imbrattare”, questo lo slogan scelto dai volontari della parrocchia di San Giuseppe Artigiano che domenica 1° ottobre hanno ripulito il monumento centrale della piazza di Villanova deturpato da scritte, firme, messaggi. Le foto dell’iniziativa sono state pubblicate su facebook e condivise da decine di persone. “La parrocchia assieme ai gruppi giovanili ha voluto pulire il monumento in piazza San Giuseppe Artigiano. Ripartiamo dal mantenere bello il territorio in cui viviamo. Deturpa chi scrive e chi permette di imbrattare”.

Ryanair, voli cancellati? Rimborsi e diritti dei passeggeri Nelle ultime settimane la famosa compagnia di voli aerei a basso costo Ryanair è nel vortice delle polemiche a causa dell’annullamento di migliaia di voli, con danno per i passeggeri che avevano prenotato per tempo i propri viaggi, e che quindi ora sono costretti a prenotare nuovi voli e a chiedere rimborsi. I motivi delle numerose cancellazioni di voli sono ufficialmente imputati dalla Ryanair alla gestione del proprio personale. L’amministratore delegato della Ryanair, Michael O’Leary, in un video si rivolge ai suoi oltre 13mila dipendenti e dichiara «Abbiamo fatto un pasticcio e per questo chiedo scusa, personalmente, a ognuno di voi», scuse che arrivano dopo giorni di minacce ai piloti «Chi non si presenta a lavoro ne pagherà le conseguenze», seguite poi da generose offerte «Diamo 12mila euro ai piloti che tornano dal loro periodo di riposo». Nessuna scusa, invece, viene rivolta ai numerosi viaggiatori che si sono ritrovati in difficoltà . La Ryanair sul proprio sito internet ha pubblicato l'elenco dei voli cancellati, omettendo tuttavia di fornire un’informazione ampia e trasparente circa le modalità per riprotezioni e su come chiedere i rimborsi . “Il caso Ryanair – afferma Alessandro Mostaccio, segretario generale dell’associazione Movimento Consumatori - dimostra plasticamente come sia miope ogni politica industriale che basa il proprio successo su politiche di dumping sul prezzo, a scapito delle condizioni di lavoro e del salario del proprio personale. Confidiamo che serva di esempio per invertire una tendenza grave e spregiudicata che il caso Ryanair finalmente dimostra non essere neanche sostenibile oltreché ingiusta: fare business strizzando l’occhio al consumatore proponendo prezzi bassissimi ‘recuperando’ poi quanto ‘perso in sconti’ sul fronte dei costi del personale! Se Rya-

nair è oggi costretta ad essere inadempiente nei confronti di 400 mila passeggeri è perché ha imposto ai propri dipendenti per anni condizioni e salari di lavoro accettabili solo fino a quando ‘non si hanno alternative’. E’ ora di smetterla di contrapporre consumatori e lavoratori. “ In situazioni del genere i diritti dei passeggeri sono ampi e regolamentati da precise normative. In caso di cancellazione del volo, si ha diritto al rimborso del prezzo del biglietto o, in alternativa, a un nuovo volo (riprotezione) con partenza il prima possibile o in data successiva più conveniente per il passeggero. Per chi comunque si è recato in aeroporto è prevista l’assistenza: pasti e bevande e sistemazione in albergo (compreso il trasferimento) se necessario. In più si ha diritto a una compensazione pecuniaria: 250 euro per i voli, intracomunitari o internazionali, inferiori o pari a 1.500 km, 400 per i voli intracomunitari superiori a 1.500 km e per quelli internazionali tra i 1.500 e i 3.500 km e 600 euro per quelli internazionali superiori a 3.500 km. Se viene offerta la possibilità di viaggiare su un volo alternativo il cui orario di arrivo non superi, rispetto a quello prenotato, rispettivamente le 2, 3 o 4 ore, la compagnia può ridurre queste compensazioni del 50%. Il pagamento della compensazione non impedisce di avanzare una richiesta di rimborso del danno ulteriore. Per ottenere quanto dovuto, è necessario inviare una lettera raccomandata a/r o PEC a Ryanair entro sette giorni. Il Movimento Consumatori esprime solidarietà ai dipendenti Ryanair e offre aiuto a tutti i consumatori danneggiati. Movimento Consumatori offre assistenza ai passeggeri verificando se Ryanair abbia o meno rispettato le regole imposte dal Regolamento e rappresentando alla compagnia le richieste di risarcimento.

Per sapere come aderire, potrete informarvi nella sede locale del Movimento Consumatori di Tivoli, in Via Antonio del Re n. 15 - Tivoli, tel . 0774 334270, sulla pagina www.facebook.com/movimentoconsumatoritivoli, o sul sito www.movimentoconsumatori.it


17_XL_0811.qxp_Layout 1 03/10/17 19:57 Pagina 8

8

5 ottobre • XL

Tivoli, sempre più città di feste, S

13 milioni per Tivoli Svelati i primi dettagli del progetto da 13 milioni di euro finanziato dal Ministero dei Beni Culturali. I fondi sarebbero già a disposizione e dal Ministero ipotizzano la fine dei lavori già nel 2020, termine del piano triennale di 17 interventi strategici, tra cui quello tiburtino, per un totale di 65 milioni. “Questo progetto – ha spiegato Dora Di Francesco, architetto del Mibact – spero rappresenti solo l’avvio di un percorso virtuoso, così da dare realmente a Tivoli ed all’hinterland romano un polo di eccellenza culturale.

A cosa serviranno quei soldi? Del maxi finanziamento circa 8 milioni saranno destinati al Santuario d’Ercole Vincitore. Nel dettaglio saranno sistemati gli ambienti lungo la via Tecta, l’Antiquarium, il criptoportico, il percorso sul lato destro del podio del tempio, oltre ad interventi di riqualificazione esterna e di messa in sicurezza.I restanti 5, invece, all’ex cartiera Amicucci. L’edificio, acquistato nel 2000 dal Comune e crollato l’8 marzo del 2009, sarà recuperato solo in parte. Nell’ala che verrà ristrutturata saranno realizzati un auditorium da circa 700 posti ed un parcheggio da 200-300 posti. Sarà riaperta, infine, anche la galleria di via degli li Stabilimenti, chiusa dopo il crollo.

L’idea del progetto “L’idea alla base del progetto non era solo quella di conservare e restaurare il monumento – ha spiegato il sindaco Giuseppe Proietti – ma quella di unire all’opera di conservazione una componente di supporto della valorizzazione. Ciò è possibile realizzando l’auditorium a poche centinaia di metri dal teatro romano del Santuario, che viene utilizzato sempre più spesso grazie anche alla collaborazione con l’Istituto autonomo Villa Adriana e Villa d’Este. Inoltre è stato previsto anche un parcheggio, visto che il Santuario non ne ha uno a disposizione. Questa idea progettuale ha poi trovato l’appoggio del ministro Franceschini, a cui va il ringraziamento del Comune per aver sostenuto e fatta propria la valenza del progetto”.

La nuova via del turismo “L’Istituto autonomo a Tivoli – ha aggiunto il direttore Andrea Bruciati – ormai rappresenta un laboratorio anche per il Mibact ed è un modello per le altre strutture. Il turismo è una delle poche vie rimaste per lo sviluppo e noi, qui, vogliamo creare un turismo sostenibile”. “Da quando sono arrivato, cinque mesi fa – prosegue Bruciati –,ho sempre pensato che fosse indispensabile creare un tessuto connettivo con il territorio. Per questo è stata avviata subito collaborazione con il Comune e con l’assessorato alla Cultura. La struttura, anche se in questo poco tempo, ha subito dato azioni importanti rivolte anche alla Città. Le aperture del lunedì, l’investimento sulla Mensa Ponderaria, servono anche per riallacciare una rete concreta col territorio. Non siamo solo posti straordinari, ma anche posti dove si vive, si lavora, che creano un indotto sempre più importante”. Soddisfazione anche da parte del Consiglio regionale in particolare Vincenzi in un comunicato ha dichiarato “L’investimento di 13 milioni di euro ... e’ una bella notizia per la città. Un intervento reso possibile dal via libera di ieri della Conferenza Stato Regioni e del Consiglio Superiore del Beni culturali, che permette il recupero e la fruizione di un sito di grande interesse storico e archeologico. Lungimirante si è rivelata, infine, la scelta presa dall’Amministrazione comunale di centrosinistra nei primi anni 2000 di acquisire al patrimonio della nostra città l’edificio che ospitava l’ex cartiera e che oggi e’ oggetto dell’intervento di riqualificazione deciso dal Governo”. Fulvio Ventura

uccesso soprattutto sul fronte della partecipazione per il Settembre Tiburtino. Archiviata la Sagra del Pizzutello e la Notte Verde del 23 settembre particolarmente ricco di eventi è stato l’ultimo week end di settembre complice giornate senza pioggia e miti sul fronte delle temperature e l’apertura gratuita delle Ville. Il primo Street Tease Food Festival, la seconda edizione di TIVOLIcult, il mercato della Terra di Slow Food, il mercatino dell’artigianato a piazza Domenico Tani organizzato dall’Erba Voglio, la Sagra della Pittula al Parco di Malala a Villa Adriana, l’apertura al pubblico del santuario di Ercole Vincitore, la sfilata di Moda sotto il cielo tiburtino, la passeggiata per i luoghi di Ettore Roesler Franz solo per citare gli eventi principale.

La via del cibo Piazza Plebiscito e via Palatina si affermano ancora di più come le “vie del gusto” dopo il grande successo della prima kermesse del cibo di strada con 14 truck food presenti e 2 truck beverage, 1 postazione birra. Iniziata Sabato alle ore 17 presto molti truck sono andati in sold out, come si dice ora, cioè hanno fatto il tutto esaurito dopo lunghe ma ordinate file davanti alle apette e alle altre postazioni.

Notte Verde Tibur Play alla Notte Verde

Street Tease Food Festival

Napoli e sopra Parco archeologico di Ostia antica. Villa Adriana, invece, è stata visitata da 4.323 persone, sotto il Parco archeologico di Ercolano ed un soffio sopra i Musei reali di Torino e la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma. Il podio, come spesso accade, è composto dal Colosseo, da Pompei e dalla Reggia di Caserta. Sempre sul fronte dei siti archeologici dal 1° ottobre il Santuario di Ercole Vincitore aprira stabilmente al pubblico tutti i fine settimana, per il momento l’ingresso avverrà solo presentando il ticket di Villa d’Este

Street Tease Food Festival

Anche tanti turisti Domenica tanti tantissimi visitatori dalle ore 12.00 fino a tarda sera e la parte interessata del centro storico di Tivoli ha vissuto una giornata particolarmente movimentata e apprezzata dai cittadini. Domenica gratuita nei musei, file di turisti a Villa d’Este e Villa Adriana. La dimora del Cardinale Ippolito d’Este si conferma nella top 10 dei siti più visitati in Italia in queste speciali giornate. Grande salto in avanti della residenza dell’imperatore Adriano che “chiude” la domenica in 13° posizione. Oltre 500, invece, gli accessi al Santuario d’Ercole Vincitore nella prima giornata di apertura. Villa d’Este è stata vista da 5.752 persone, subito sotto il Museo archeologico nazionale di Reggio

EventiEventiEventiEventiEvent Teatro del Centro anziani Domenica 24 settembre alle ore 18 sul palco del teatrino Comunale di Tivoli, sito in via del Collegio è andato in scena lo spettacolo “Sogni” scritto da Maria Cerroni che ha anche diretto gli attori Antonio Avantaggiato, Vivaldo Brocchi, Maria Cerroni, Fabrizio Coresi, Damiana Corsi, Graziella Galli, Valentino Germani, Tosca Giannini, Arcangelo Imperi, Bruno Messali, Gianfranco Micozzi, Anna Morgia, Rina Ortenzi, Marisa Paglia, Pietro Paglia, Gianna Palma e Anna Maria Ripi del Centro Anziani di Campolimpido. Ad ammirare questo splendido spettacolo il Sindaco Giuseppe Proietti e il loro maestro Fabrizio Romagnoli. (Claudia Crocchianti)


17_XL_0811.qxp_Layout 1 03/10/17 19:58 Pagina 9

9

• n. 17/2017

, di iniziative e di «food» Moda sotto il cielo Organizzata dall’associazione di promozione sociale“Partecipazione Popolare per Tivoli 2019”, utilizzando come scenario la scalinata di piazza Campitelli, la manifestazione, ha previsto la presenza di stiliste emergenti locali (Amanda Martina Biscossi, Erika Di Pietro. Annalisa Falamesca e Greta Aureli) L’evento ha visto protagoniste numerose modelle che hanno sfilato, con gli abiti realizzati dalle stiliste sopra menzionate, anche con il coinvolgimento di professionalità emergenti nel campo dell’estetica,

dei gioielli e dell’abbigliamento. La valorizzazione della manifestazione è stata altresì realizzata mediante una sapiente regia della scenografia anche floreale, delle luci e dei suoni. La manifestazione è stata realizzata anche allo scopo di contribuire ad imprimere un vero e proprio impulso ascendente all’economia della città.

Un ricordo di Franz

Sagra della Pittula a Villa Adriana

Il programma Prosegue il programma della settimana di cultura alla Libera Univesità Igino Giordani. Dopo l’open day di venerdì 29 settembre, la giornata di Ri-creazioni con la Medusa di Giuseppe Cialone di sabato 30 settembre e la giornata delle Donne fotografe di Domenica 1° ottobre, il programma prosegue fino a domenica 8 ottobre. In particolare:

Giovedì 5 ottobre - Tivoli Patrimonio Tivoli. Giornata dedicata alle risorse archeologiche e di competenze della città e alla loro valorizzazione Ore 17,00 Presentazione dei progetti della Luig: ll restauro della epigrafe di Pio VI a Villa Adriana, Inaugurazione della mostra e presentazione del progetto “Storie del Seminario” Ore 17.30 «SOS Archeologia» Metodologia della ricerca archeologica, Riconoscimento al prof. Mauro Rubini per l’attività nel laboratorio di Antropologia del Santuario di Ercole Vincitore A seguire Dibattito sulla valorizzazione delle risorse archeologiche e culturali della città.

TIVOLIcult al Seminario

Partecipata e interessante l’iniziativa di Tertulliano Bonamoneta sabato alla chiesa di San Silvestro con la presentazione di un cofanetto con gli acquerelli di Ettore Roe-

Venerdì 6 ottobre - Tivoli Inaugurazione anno accademico sede di Villa Adriana - Aula magna dell’Istituto comprensivo V. Pacifici - Via Leonina Ore 17.30 Presentazione dei programmi e delle iniziative della Luig per l’anno 2017-2018 Performance e open day di Chitarra classica, Arte della luce, Discipline pittoriche, Fotografia, Trucco

Moda sotto il cielo tiburtino

Sabato 7 ottobre - Tivoli Serata dedicata ai libri “gialli” e “noir” a cura del Circolo dei Libernauti della Luig Ore 17.30

Mercatino dell’Artigianato a Piazza Domenico Tani

seler Franz, una passeggiata per riscoprire i luoghi del centro storico di Tivoli che lui aveva dipinto e concludsasi con un convegno con Marco Testi e il pronipote del grande artista Pierlugi Roesler Franz.

tiEventiEventiEventiEventiEventiEventiEventiEventiEvent Terme del Cavaliere al CAR

Non solo fumetti al Romics Dal 5 all’8 ottobre oltre 100 ospiti alla kermesse internazionale dell’animazione, del cinema, del gaming e dei cosplay, giunta quest’anno alla sua ventiduesima edizione. Un mondo, quello di Romics, che abbraccia diversi campi dell’intrattenimento: quest’anno sarà la fusione tra musica e il mondo delle strisce animate ad essere uno dei leitmotiv del festival. È stata infatti realizzata una serie di fumetti dedicata ai Beatles, per celebrare il cinquantesimo anniversario della pubblicazione del disco ‘Sgt. Pepper’s lonely hearts club band’. Tanti gli artisti che hanno partecipato realizzando tavole a tema dedicate alla band di Liverpool. Un ospite speciale dal mondo della musica sarà il vincitore del festival di Sanremo, Francesco Gabbani, che terrà un talk show sulla cultura orientale presso gli spazi espositivi.Non solo intrattenimento però. Romics quest’anno ha deciso di affrontare un tema delicato: quello dei migranti. È stata infatti istituita una tavola rotonda tutta dedicata alle tematiche dell’accoglienza.

Il Car, Centro Agroalimentare Roma, la Soprintendenza archeologica, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale invitano all’inaugurazione delle Terme del Cavaliere ricostruite all’interno del CAR in via Tenuta del Cavaliere, 1 a Guidonia Montecelio. L’iniziativa, in programma giovedì 12 ottobre, prenderà il via alle 10,30 con gli interventi di Istituzioni ed esperti e terminerà con la visita al museo civico Lanciani, la passeggiata per via 25 Aprile, piazza Jean Coste- ex convento di San Michele a Montecelio.

Incontro con lo scrittore e giornalista Massimo Lugli (nella foto). Presentazione del suo nuovo libro “Il Criminale” Conferenza e letture in collaborazione con la Libreria Mondadori Store di via Palatina e L’associazione Noi Lilith Ore 18,30 Grafologia e tecniche di analisi di una scrittura Ore 20.00 Aperitivo e Cena con delitto

Domenica 8 ottobre - Tivoli Giornata dedicata a Fausto Mesolella Ore 17.30 Presentazione multimediale di immagini e musica: omaggio a Fausto Mesolella (nella foto durante un evento alla Luig) e Vincent Van Gogh. Concerto dedicato a Fausto, chitarrista degli Avion Travel, scomparso il 30 marzo di quest’anno. Concerto dedicato a Fausto con

Ecovanavoce (Gabriella Aiello, Paolo Fontana, Fabio Lorenzi, Carlo Gizzi, Emanuele Bertolini) Nelle foto sopra lo scrittore Massimo Lugli e a fianco un momento di Fausto Mesolella ad una iniziativa della Luig


17_XL_0811.qxp_Layout 1 03/10/17 19:42 Pagina 10

10

5 ottobre • XL • n. 17/2017

Funghi e seminari in mostra

Il mercatino del libro usato TIVOLI - Anno dopo anno l’iniziativa dello Spazio sociale Albino Bernardini sta crescendo sempre di più. “Il mercatino del libro usato 2017 – spiegano gli organizzatori –, portato avanti dal nostro spazio, ha avuto un successo senza precedenti. Più di 50 famiglie si sono rivolte a noi per usufruire di questa iniziativa di mutualismo, che ogni anno diventa sempre di più un punto di riferimento per i tanti studenti di questa città che non possono permettersi di comprare libri scolastici al prezzo pieno. Abbiamo visto anche tantissime persone recarsi nel nostro spazio per comprare libri di narrativa, segno di quanto sia importantissimo includere in questo progetto anche libri non scolastici”. “Con i costi dei libri che aumentano sempre di più ogni anno, con i costi delle ripetizioni che sono accessibili soltanto a poche famiglie, pensiamo che sia necessario mettere a disposizione il nostro tempo, e ce ne mettiamo veramente tanto, per garantire a tutti un percorso scolastico degno di essere chiamato con questo nome. Ma proprio perché pensiamo che dove non arriva lo Stato debbano arrivare le strutture organizzate, come la nostra, abbiamo pensato di lanciare entro il febbraio 2018, il #CopyRiot, un’iniziativa di mutualismo sociale, che tenterà di garantire anche agli studenti universitari un percorso di studi adeguato”.

VILLA ADRIANA – Il 15 ottobre 2017 presso la sala adiacente alla Chiesa di Paterno avrà luogo la XIII edizione della Mostra di funghi organizzata dall’Associazione Micologica di Tivoli. La mostra che espone, tradizionalmente, specie fungine presenti nell’areale tiburtino e di territori vicini sarà impreziosita da seminari scientifici che, quest’anno si incentreranno sulle piante aromatiche con i loro molteplici utilizzi domestici e sui funghi coltivati ed il loro allevamento domestico. Saranno presenti esposizioni di piante aromatiche, bonsai, decoupàge e pittura; come concorso a premi, si terrà la VII edizione del “Il Fungo meno comune”. Per partecipare a quest’ultima iniziativa collegarsi al sito: www.mostramicologica.info concorso a premi. o tel. al n. 347.18.35.467. Nell’ambito della Mostra verranno offerte, dalle ore 16,00 in poi, fino a fine manifestazio-

Pochi i funghi per via della siccità ma a Villa Adriana immancabile la Mostra micologica a Paterno in via Coccanari, giunta alla 13ª edizione

ne dall’Associazione Micologica di Tivoli a tutti i visitatori gratuitamente bruschette ai funghi

porcini ed al tartufo locale, riso venere ai 4 cereali con funghi misti. Potrete ricevere infor-

mazioni dai Micologi presenti, nonché materiale illustrativo realizzato dall’ A.Mi.T. che, quest’anno è rappresentato, in particolare, da un poster dedicato ad alcune specie fungine della riserva di Monte Catillo che verrà regalato a chi interverrà al convegno pomeridiano. Saranno presenti stand artigianali ove acquistare o degustare prodotti tipici locali. La Mostra è realizzata con il patrocinio della Regione Lazio, del Consiglio Regionale del Lazio e del Comune di Tivoli, l’ingresso è gratuito. L’attività dell’Associazione Micologica di Tivoli è volta alla promozione della conoscenza micologica e naturalistica, base fondamentale per attivare la condivisione del rispetto dell’ambiente. Micologo Valter D’Offizi Presidente A.Mi.T. www.associazioneamit.it www.mostramicologica.in fo

Libera Università Igino Giordani Inaugurazione Anno accademico 2017-18 Aula magna dell’Istituto comprensivo V. Pacifici - Via Leonina

Venerdì 6 ottobre ore 17.30 Presentazione dei programmi e delle iniziative per l’anno 2017-2018 Performance e open day di: • Chitarra classica • Arte della luce • Discipline pittoriche • Fotografia• Trucco I corsi che saranno attivati presso la sede di Villa Adriana saranno i seguenti: • Archeologia • Burattini • Cake design • Canto • Chitarra classica • Chitarra moderna • Chitarra per bambini • Disegno del figurino di moda • Discipline pittoriche • Discipline pittoriche specializzazione • Eipass-Patente Europea • Fotografia I e II livello • Francese • Girotondo filosofico per bambini • Informatica di base I II e III livello • Informatica di base III superiore • Inglese I II III IV livello • PasseggiArte 1 • PasseggiArte 2 • Piccoli Mozart: corso di pianoforte • Pratiche filosofiche • Programmare con lo smartphone • Ri-

creazione: riciclo creativo • Sogni e Simboli • Spagnolo I livello • Spagnolo II livello • Spagnolo III livello • Storia dell’arte 1 de 2 • Taglio e cucito I II III livello • Tastiere • Tastiere per bambini • Teatro • Teatro per bambini • Tecnico del suono I e II livello • Tecniche pittoriche • Training motivazionale • Trucco I e II livello I programmi e gli orari dei corsi possono essere consultati sul sito www.luig.it Il libretto dei corsi e delle conferenze può essere ritirato presso le segreterie di: • Villa Adriana - via Leonina 8 tel. 0774 534204 (lun. merc. ven. ore 17-19) • Tivoli - via del Seminario tel. 0774 282061 (lun. merc. ven. ore 17-19) e in orario d’ufficio presso la TRITYPE srl - Tivoli - via Pietro Nenni, 5 tel. 0774 336714

Seguici sulle pagine facebook: Luig - Libera Universita Igino Giordani, Libernauti della Libera Universita Igino Giordani, SeminarLibri www.luig.it segreteria@luig.it

I corsi che saranno attivati presso la sede di Tivoli in via del Seminario saranno i seguenti: • Acquerello • Archeologia • Archeologia greca e romana: civiltà a confronto • Arte della Luce • Arte per bambini • Batteria • Batteria per bambini • Burattini per bambini • Calligrafia • Canto • Canto corale • Cesello e sbalzo • Chitarra classica • Chitarra moderna • Chitarra per bambini • Con le mie mani • Danze meditative • Degustazione vini • Dialetto tiburtino • Fotografia I livello • Francese • Grafologia • Inglese I II III IV livello • Inglese per bambini • Latino • Libernauti • Medicine complementari • Pasticceria I e II livello • Piccoli Mozart: corso di pianoforte • Pratiche filosofiche • Programmare con lo smartphone • Scacchi • Scoprire il jazz • Scrittura creativa • Storia del cinema • Storia dell’arte tiburtina • Storia della musica nelle Americhe • Taglio e cucito I livello • Teatro • Teatro per bambini • Tedesco I II III livello


17_XL_0811.qxp_Layout 1 03/10/17 20:11 Pagina 11

5 ottobre • XL • n. 17/2017

11

Sulla nuova sala per la “Triade” Riceviamo e Pubblichiamo “Ho preso parte all’inaugurazione dell’allestimento della Nuova Sala della Triade Capitolina al Museo Rodolfo Lanciani di Montecelio dello scorso venerdì 22 settembre. Un evento molto importante per la nostra città, con la Triade che è stata spostata all’interno di una sala che permette la visione completa dell’opera. Molto interessanti anche gli interventi dei relatori che hanno raccontato come è avvenuto il ritrovamento della Triade ed il significato nascosto dell’opera stessa. Ovviamente il sindaco Michel Barbet ha cercato di pesare ogni parola. È bene ricordare, infatti, tutti i sacrifici effettuati dall’allora primo cittadino guidoniano Eligio Rubeis, dal gruppo di Forza Italia, da tutto il centrodestra con l’Assessorato alla Cultura in prima fila, per riportare la Triade Capitolina a Guidonia Montecelio”, a dichiararlo Aurelio Cornelio, candidato con la lista di Forza Italia alle ultime elezioni di Guidonia Montecelio. In effetti sul passato il pri-

Forza Italia di Guidonia rivendica alla passata amministrazione, anche polemicamente, l’impegno per riportare la “Triade Capitolina” a Guidonia Montecelio

mo cittadino Barbet non ha detto nulla, anzi, si è dimostrato molto curioso e con precise domande quando è arrivato il momento della relazione sulla storia dell'opera. Il gruppo scultoreo, in marmo lunense, rappresenta Giove, Giunone e Minerva seduti su un unico trono. Giove, al centro, con lo scettro nella sinistra ed un fascio di fulmini nella mano destra; alla sua sinistra Giunone diademata e velata con scettro nella sinistra e patera nella destra; alla sua destra Minerva con elmo corinzio, il braccio destro, mancante, doveva essere sollevato per sostenere l'elmo. Tre pic-

cole Vittorie alate incoronano le divinità, Giove con una corona di quercia, Giunone di petali di rosa, Minerva di alloro. Ai loro piedi gli animali tradizionalmente sacri: l'aquila, il pavone e la civetta. L'opera dovrebbe appartenere al periodo antoniniano. “Ricordo ancora gli sforzi compiuti insieme alla Soprintendenza per trovare un luogo adeguato per la Triade. Fin da subito l’obiettivo di Rubeis è stato quello di riportare a casa la Triade ed è riuscito nell’intento. Da un convento è stato creato un museo, per merito del centrodestra. Una mostra molto partecipata e degna di una grande città ha sancito nel 2012 il trionfo della perfetta condotta amministrativa. Uno dei numerosi esempi della politica del fare che ha permesso alla città di uscire finalmente dal silenzio cultura-

le per entrare di diritto tra i punti di riferimento laziali con un proprio museo. Un periodo dove di certo non sono mancati errori che verranno valutati nelle sedi opportune, ma sono visibili e nella nostra mente tutti i lavori svolti per far crescere Guidonia Montecelio. Se la Triade è oggi visibile a tutti i guidoniani e non solo, sappiamo di chi è il merito”, conclude Cornelio. Riportare la Triade Capitolina a Guidonia Montecelio non fu affatto facile, l'opera non poteva tornare senza un luogo idoneo ad ospitarla. Così Rubeis decise di creare una mostra, per farlo mise in piedi un museo, con la speranza di trascinare gli eventi e allestire spazi adatti all'esposizione, tutto con una tempistica perfetta per definire al meglio gli accordi e convincere la Soprintendenza della bontà della scelta di far restare per sempre la Triade Capitolina nella città dove era stata ritrovata. Abilità e coraggio politico per un'azione che porterà frutti nel tempo, soprattutto a livello turistico.

Lettera Firmata

Tivoli/Liceo Classico, trasloco vicino? Il 16 aprile del 2014 si è svolta la cerimonia della “collocazione della prima pietra” della nuova sede del liceo classico in via Rivellese alla presenza del Commissario di Tivoli e del Preside Rinaldo Pardi. Sono passati circa tre anni e finalmente i lavori dell’edificio sono terminati. Il precedente preside è andato in pensione quest’anno e quello attuale Nicola Armignacca ha spiegato la situazione del trasferimento della scuola “ Tiburto 44”, ormai vicino con questa dichiarazione per il nostro gior-

Archeologia immaginaria per Adriano Imperatore Bronzi patinati e maschere spiraliformi al Mausoleo di Cecilia Metella che ha aperto al pubblico venerdi' 29 settembre, per rimanere fino al prossimo 10 novembre 2017, la rassegna 'Archeologia immaginaria' organizzata in occasione dei 1900 anni di Adriano imperatore di Roma (117 d.C.-2017) e del trentennale della scomparsa di Marguerite Yourcenar (19872017). Si tratta di opere d'arte contemporanea realizzate dall'artista italiana Paola Crema: bronzi patinati, maschere spiraliformi in argento dorato, figure mitologiche e personaggi della storia animano la mole cilindrica e maestosa del monumento romano. Il Mausoleo di Cecilia Metella e' stato costruito tra il 30 e il 20 a.C. durante il principato di Augusto per accogliere le spoglie della nobildonna Cecilia Metella (fine eta' repubblicana).

nale: “ Venerdì ho incontrato il funzionario tecnico ingegnere Paolo Quattrucci di Roma Città Metropolitana per sapere la situazione dei lavori . Mi ha detto che mancano alcuni collaudi che saranno fatti nei prossimi giorni e che è stata bandita la gara per gli arredi. Io ho insistito sulla velocità dei tempi in modo da sistemare tutto entro fine dicembre durante le vacanze natalizie in modo che i ragazzi possano a gennaio già iniziare le lezioni nella nuova sede”. Claudia Crocchianti

Beats Generation, cinema, teatro, musica e danza del futuro L’associazione di via Acquaregna all’avanguardia per l’impegno culturale “È stato un enorme piacere portare a piazza Rivarola i lavori del Beats in occasione della Festa di Mezza Estate. I tiburtini hanno risposto con entusiasmo – parla Max Malatesta Direttore Artistico “Beats Generation" - e per 3 giorni hanno ascoltato con calore ed entusiasmo giovani e giovanissimi cimentarsi con Shakespeare, Rimbaud, Baudelaire, Ariosto, D'Annunzio e le forme più moderne della danza. Il Sogno di una notte di mezza estate è stato accolto trionfalmente e per due ore la piazza è stata in religioso silenzio. Per noi, che facciamo questo da 11 anni è stata la soddisfazione più grande perchè siamo consapevoli di aver creato una nuova generazione di talenti e artisti che inciderà nel prossimo futuro a livello nazionale ed internazionale. Ce lo dicono i risultati ottenuti dai nostri migliori elementi. Mentre scrivo, un piccolo fenomeno di 8 anni sta girando un film con Sabrina Ferilli e Sergio Castellitto.” “Un altro ha avuto il piacere di girare con Michael Radford (regista del Postino e Mercante di Venezia con Al Pacino) programmato in prima serata il 2 Ottobre su Rai !. Un altro ancora è coprotagonista del nuovo film di Valerio Mastandrea di prossima uscita. Un altra gemma di 13 anni è reduce dalla "Ragazza del mondo" presentato al Venezia Film Festival vincitore di un David di Donatello. Non sono casi isolati dunque ma frutto di duro lavoro nel corso degli anni. Nella passata stagione i casting di questi film si sono spostati addirittura al Beats; sono passati Rovere, Sorrentino, Mastandrea e Garrone per cercare volti nuovi di comprovata esperienza. Da Roma ci chiamano e il nome del Beats è sulla bocca di tutti. Miracolo? No, serietà, professionalità, divertimento, gioco e cultura. Questi ragazzi hanno imparato a crescere, sostenersi, a lottare e a sudare insieme per raggiungere uno scopo. Migliorarsi. L'interdisciplinarietà delle materie della danza, del teatro, musica, del canto hanno fatto il resto. Assieme al presidente Franco Canichella – continua il direttore artistico - siamo riusciti a creare un polo culturale a Tivoli che cresce nella misura in cui noi sappiamo diffondere questi valori dell'arte e della cultura alle nuove generazioni e alla città intera. Che sono sinonimo di civiltà, buona educazione, esercizio della mente e dello spirito. Il Beats è per tutti ed è di tutti. Spero e mi auguro che in futuro questa passione possa diventare ancora più contagiosa e che insieme, attraverso la collaborazione e la creatività insita del nostro mestiere, si possano progettare eventi ancora più duraturi per diffondere questi valori a tutti. La cultura produce stimoli, libertà, bellezza e poesia. Ed è questo poi che fa bella una città e la sua storia. Possa Tivoli tornare agli antichi splendori anche attraverso i suoi giovani interpreti del futuro. Investite in cultura, investite nei vostri figli perchè loro sono il futuro. Buona Tivoli a tutti!”


17_XL_1216.qxp_Layout 1 03/10/17 17:37 Pagina 12

5 ottobre • XL • n. 17/2017

CALCIO/Tivoli 1919, avvio sprint

a cura di Danilo D’Amico

Buona cornice di pubblico all'Olindo Galli di Tivoli. L'entusiasmo permette ai padroni di casa di partire con il piede sull'acceleratore e al 9' una conclusione di Petrella, deviata, finisce in fondo al sacco. La Tivoli attacca ancora e raddoppia al 20' con Cecchini che ruba palla al limite dell'area, dribbla il portiere e sigla il raddoppio. Passano altri cinque minuti e i giochi sono chiusi con il bel gol di Di Brango, conclusione a giro di pregevole fattura. "Approccio positivo alla partita, la squadra è stata molto bene in campo. Nel secondo tempo ci siamo adagiati troppo sul risultato. Il campo era molto pesante, l'erba altissima. L'Amministrazione comunale ha promesso che arriverà una ditta specializzata a sistemarlo. Siamo rimasti soddisfatti del pubblico intervenuto e della prestazione. L'acquisto di Tommaso Taverna? Conosco molto bene il ragazzo, è sicuramente di categorie superiori. Ma deve recuperare da un infortunio. Per adesso resta

RAGNO TO ABBIGLIAMEN UOMO DONNA IN OFFERTA: NNA PILE UOMO/DO 0 DA € 1 O PILE IC CAM IE UOM € 15

Ottimo inizio di campionato della formazione tiburtina che va a vincere per 3-0 contro la Pro Sette nella gara d’esordio del campionato di Prima Categoria

Pedalata ecologica aperta a tutti

con noi, poi vediamo insieme. Di certo sono il primo ad essere contento se trova una sistemazione degna del suo valore. Potrebbe anche restare con noi", le dichiarazioni dell'allenatore Bruno Pierangeli. La Tivoli Calcio 1919 sembra avere le carte in

regola per competere ad alto livello in questo campionato. Dall'esperienza dell'allenatore alla presenza in rosa di molti giocatori di categoria superiore. Prossimo turno in trasferta contro il Certosa, battuto all'esordio dall'Albula. Per blasone e tradizio-

GJ INTIMO SLOG TO EN AM LI ABBIG TAGLIE FORTI UOMO/DONNA

ne un possibile avversario per Lanciano e compagni è il Palestrina 1919, fino a pochi anni fa nella categoria interregionale. Attenzione anche al Valle Martella, alla stessa Albula e al Setteville Caserosse. Attesa anche per il derby contro il Villa Adriana, possibile outsider.

Domenica 22 ottobre a Roma, con partenza e arrivo allo stadio ‘Nando Martellini’, nella zona delle Terme di Caracalla, si terrà la prima edizione di Bicinrosa, un’iniziativa a cura dell’Associazione Amici dell’Universita’ Campus Bio-Medico di Roma (onlus). La pedalata ecologica, che sarà aperta a tutti e con qualsiasi tipo di bicicletta, con l’utilizzo obbligatorio del casco, si svolge nel mese di ottobre, tradizionalmente dedicato alla sensibilizzazione per la lotta ai tumori al seno.

UBLO

D CALZETTERIA

JEANS UOMO DA € 15

...siamo pronti per la Stagione Invernale

TIVOLI - via Empolitana, 296 (loc. ARCI) tel. e fax 0774 411514 - AMPIO PARCHEGGIO


17_XL_1216.qxp_Layout 1 03/10/17 17:39 Pagina 13

13

5 ottobre • XL • n. 17/2017

CALCIO/Villalba OK...Guidonia KO NIENTE, NON SI RIESCE a portare a casa una vittoria limpida e senza ombre. Eppure il Villalba Ocres Moca 1952 ha mostrato in quasi tutta la gara una superiorità evidente sia sotto il profilo tecnico che tattico, lasciando al Cantalupo rare occasioni da gol e poche recriminazioni. Ma se dal canto loro i reatini possono tranquillamente dire di aver fatto il massimo possibile per limitare il passivo, lo stesso non si può dire dei ragazzi di mister Daniele De Filippo, visibilmente contrariato a fine gara. Avanti per 30 a metà della ripresa, la gestione del pallone e' sembrata leggera e approssimativa, anche dopo le sostituzioni, evidente tentativo di cambiare qualcosa in uno spartito divenuto soporifero per oltre 20 minuti di gioco. Tanto che alla fine il gol degli ospiti e' arrivato, come una sentenza attesa, conseguenza inevitabile di uno svarione difensivo clamoroso. Di positivo restano i tre punti, la vittoria, la quinta consecutiva, l'ennesima segnatura di Petrangeli, sempre più capocan-

€ 16.900 audi a4 avant 2.0 tdi 143 Cv F.ap. muLtitroniC

noniere del girone, la doppietta di Petrucci, capitano coraggioso che sembra aver ritrovato la verve e la forma fisica dei tempi migliori. Diciassette le reti segnate, solo due quelle subite, primo posto in solitaria e la sensazione di dominio assoluto in questo girone B di Promozio-

ne laziale. Per il resto, contro il Cantalupo il solo Iannotti ha provato, a tratti, a dare logica alle manovre offensive, accelerando i tempi di gioco con dai e vai veloci e di prima intenzione. Intorno a se' densità nel non possesso e diga centrale nella zona nevralgica del campo, ma poco

Il Guidonia incoccia con il Vigor Perconti La Vigor Perconti passa sul sintetico di Montecelio grazie ad una prestazione di carattere. I romani non si disuniscono mai e aspettano il momento giusto per colpire. Nella prima frazione si decide tutto nello spazio di pochi minuti: Di Paolo salva con una scivolata sulla linea della porta sulla conclusione di Massi, poco dopo Sola si guadagna un rigore sull'intervento di Alessandro Macciocchi. Dal dischetto Sansotta porta in vantaggio la Vigor Perconti. Per il Guidonia tutto si complica con l'espulsione di Festa per doppia ammonizione. Maiellaro tiene in partita i guidoniani con alcuni strepitosi interventi. Il Guidonia reclama per un fallo ai danni di Massi in area avversaria. All'ultimo di recupero, in contropiede, arriva il raddoppio di testa di Mastrantonio.

€ 20.900 audi a4 avant 2.0 tdi uLtra 136Cv 10/2015 km 57.000

€ 16.900 audi a4 avant 2.0 tdi km 81.995 12/2012 LeGGe 104

€ 23.900 audi a6 avant 2.0 tdi 11/2013 muLtitroniC km 75.800

fosforo nelle ripartenze, lente e con almeno due tempi di gioco di ritardo. Da rivedere la posizione del giovane Belfiori, molto più incisivo sulla fascia che da mediano, leggermente sotto tono la prestazione del centrale Anselmi, lo stakanovista della difesa che dopo quattro gare senza sbavature si toglie il costume da Superman e dimostra di essere umano. Perrone bravo ad interdire, meno a costruire, sta tornando in forma lentamente, aggiungendo spessore al centrocampo tiburtino. Quando entrano Silvestrini e Loreti sembrano maggiormente a proprio agio nel ruolo, anche se il resto della squadra ha allentato le redini già da qualche minuto. De Filippo a fine partita ha lanciato un paio di urlacci, che seguono quelli di Sant'Angelo Romano. Se c'è anche il tempo di perdere le staffe dopo una vittoria mai in discussione, vuol dire che forse stavolta il sogno inizia a prendere corpo. E i tifosi continuano a spellarsi le mani in tribuna.

Marco Maiellaro, un esempio da seguire DALLA SCUOLA CALCIO alla prima squadra, Marco Maiellaro compie tutta la trafila diventando un esempio da seguire. Classe 1998, il portiere del Guidonia è uno dei giocatori più promettenti della categoria nel suo ruolo. Con l'esordio in Promozione del 24 settembre 2017 corona un sogno delle ultime stagioni. Dopo la splendida annata 2016/2017 terminata con due titoli all'attivo (campionato juniores provinciali e coppa delle finali), Maiellaro spera di potersi mettere in mostra per guadagnare la possibilità di partecipare al nuovo corso guidoniano. Quello che Maiellaro è riuscito a fare nella passata stagione è ormai storia: grandi parate, un rigore intercettato nell'ultima decisiva partita (il video è virale sui social network), addirittura un penalty guadagnato nell'area avversaria nell'ultimo disperato attacco nella semifinale della coppa tra le squadre vincitrici. Tifoso della squadra della sua città, non ha mai fatto mancare l'apporto sugli spalti la domenica, insieme agli amici di sempre che ora lo seguono con profonda stima e ammirazione, applaudendo ogni suo intervento. A seguirlo anche il fratellino più piccolo, iscritto anche lui alla scuola calcio del Guidonia. Cosa dice suo padre? Spera sicuramente di vederlo vittorioso la domenica, Marco non ama molto le sconfitte. Oltre al preparatore dei portieri Andrea Palmieri che cerca ogni giorno di tirar fuori da questo ragazzo le enormi qualità a sua disposizione, un'altra guida durante gli allenamenti è rappresentata da Antonio Pagella, esperto estremo difensore classe 1983. Molto elastico tra i pali e sempre pronto sulle uscite alte, Maiellaro presenta ancora ampi margini di miglioramento e sicuramente è uno dei migliori giovani regionali nel suo ruolo. Resta in attesa di una convocazione nella Rappresentativa e spera di poter vincere un giorno con la maglia del Guidonia insieme agli amici di sempre.

€ 5.900

€ bmw 318 d tourinG 1/2014 km 161.000 LeGGe 104

bmw 320 d Cat. tourinG eLetta 183.000 km 9/2006

€ 22.500 bmw x1 xdrive 18d x Line navi automatiC

€ 5.900 Fiat 500 1.2 LounGe duaLoGiC km 124.000 51 kw 4/2008

oFFerta deLLa settimana

€ 15.900 Fiat 500L 1.3 d muLtijet 95 Cv pop star 06/2016 9.600 km

€ 14.900 Fiat 500L 1.3 muLtijet 95Cv pop star nero 18.664 km 3/2016

€ 18.900

€ 3.900

Fiat 500x 1.6 muLtijet 120Cv LounGe km 21.000 5/2016

Fiat Fiorino 1.4 8v FurGone naturaL power km 141.000 5/2010

€ 4900 Citroen C3 1.1 airdream exCLusive GpL 12/2008 km 108.000

€ 2.900 Citroen C3 pLurieL 1.4 paCk teChno 6/2005 km 96.000

€ 10.900 € 5.900 Fiat panda 1.2 4x4 e5 69Cv 5/2011 km 77.200 benz. iva esposta

€ 16.900 mini Countryman mini Cooper d automatiCa 11/2013 km 78.790

€ 8.500 Fiat panda 1.2 LounGe 69Cv km 24.713 02/2016 LeGGe 104

€ 16.900 nissan QashQai 1.6 dCi aCenta 05/2014 km 66.974 iva esposta

€ 5.200 Fiat panda 1.2 aCtive 69Cv CLima barre 3/2011 km 45.100 LeGGe 104

€ 9.900 opeL astra 1.7 Cdti 110Cv 6/2013 km 82.600 5p d iva esposta

vw poLo 1.4 tdi 5p ConFortLine 5/2015 km 63.700 iva esposta vendita Con LG 104 (iva aL 4%)

€ 5.700

€ 4.500

€ 9.900

jepp Cherokee 2.8 Crd Limited 2/2007 km 280.000 d

jepp Cherokee 2.8 Crd Limited automatiCa 6/2003 km 178.000 d

LanCia ypsiLon 1.2 69 Cv 5 porte GoLd 01/2016 benzina km 14.078

€ 7.950

€ 10.900

€ 3.900

renauLt CLio 1.5 dCi 85Cv 5 porte Le iene 9/2008 km 101.000

smart ForFour 70 1.0 proxy aut. 06/2016 km 11.600 iva esposta

toyota urban Cruiser 1.4 d-4d awd Luxury 1/2010 km 178.000

€ 16.800 toyota yaris 1.0 3 porte aCtive 7/2012 km 103.000

€ 16.800 vw passat var 2.0 tdi 4motion s.w. 7/20014 km 81.785 iva esposta


17_XL_1216.qxp_Layout 1 03/10/17 17:39 Pagina 14

14

5 ottobre • XL • n. 17/2017

RUGBY/La Tivoli a Segni occasione persa Under 10, buona la prima

Prova soddisfacente della Under 10 della Tivoli Rugby che nel raggruppamento di domenica scorsa al campo della Capitolina si sono classificati secondi su 8 squadre. Il gruppo sta crescendo sotto la guida di Mister Christian e Matteo, consapevoli che il lavoro svolto negli allenamenti incomincia a dare i frutti. Intanto la società sta predisponendo l’attività nelle scuole per diffondere la pratica rugbistica.

Quindicinale per le Associazioni la Cultura e il Tempo Libero Anno XIX - n° 17 - 5 ottobre 2017 Iscr. Trib. di Roma 403/98 del 6 agosto 98 Editore: Tritype srl - Tivoli - Impaginazione: Tritype srl Direttore responsabile ed editoriale: Piergiorgio Monaco Coordinamento editoriale: Claudio Iannilli, Gianni Innocenti Redazione: Igor Bennati, Antonella Bernardini, Matteo Monaco

Stampa: Casa Editrice Scolastica Lombardi srl via Paterno 29/E - Tivoli via P. Nenni, 5 - 00019 Tivoli - Tel. 0774.336714 info@xl.tritype.it - info@xlgiornale.it Diffusione: 13.000 copie distribuzione gratuita nei principali punti di ritrovo di Tivoli, Guidonia, Castel Madama, Valle dell’Aniene

Pubblicità: TRITYPE srl - tel. 0774 336714

DOMENICA 1° OTTOBRE presso il campo di rugby di Segni si è disputata la prima partita ndel girone G Poul 1 tra i padroni di casa e l’Amatori Tivoli Rugby. Il punteggio finale è stato di 22 a 12 (4 mete per i padroni di casa e 2 per i tiburtini). Per i tecnici Giulio Bescancin e Christian Salierno, anche se non sono riusciti a portar punti a casa la soddisfazione per la partita svolta e i buoni auspici fanno ben sperare. Domenica 8 e 15 ottobre per i ragazzi del quindici tiburtino ci sarà il fattore campo di Rocca Bruna contro Roma Urbe e Anzio. Il gruppo è unito e ha dato dimostrazione del proprio valore, i giovani oramai fanno parte dell’ossatura della squadra e i veterani danno tutto per questa compagine consapevoli della loro importanza. Le basi sono state gettate in settimana si lavorerà su alcuni aspetti tralasciati e domenica 8 ottobre sulla terra rossa di Rocca Bruna se ne vedranno delle belle.

“Giocare a calcio in queste condizioni è una possibilità in più per dimostrare che alla fine la diversità è un arricchimento, un valore aggiunto, qualcosa di bellissimo. Se tutti riuscissero a comprenderlo, sarebbe un mondo migliore. Si tratta di un orgoglio e una responsabilità grandissima perché indossiamo la maglia della Nazionale e rappresentiamo l'Italia. Mi piace pensare che scendiamo sempre in campo per quella parte di Paese meno rappresentata. Speriamo di lanciare un messaggio di speranza e positività”, con queste parole

Arturo Mariani all’Europeo Il ragazzo guidoniano si prepara per Instabul con la Nazionale Italiana di Calcio Amputati il guidoniano Arturo Mariani si prepara ad un'altra grande avventura. L'Europeo a Istanbul, in Turchia, rappresenta un trampolino di lancio per la Nazionale Italiana di calcio Amputati dopo il Mondiale del 2014 (al quale Mariani ha preso parte segnando anche un gol) e vale come qualificazione per il prossimo in Messico. Competizione in svolgimento, dal 2 al 10 ottobre. Proprio la quali-

ficazione al Mondiale è l'obiettivo minimo per l'Italia, occorre raggiungere i quarti di finale. La disciplina potrebbe diventare sport paraolimpico dalle Olimpiadi del 2024. Per spiegare il senso di appartenenza: “Questa Nazionale è tutto: è diventata una seconda famiglia. Non vedo l'ora del ritiro per ritrovarci insieme: si è formato un bel gruppo”.

Arturo invece è proprio nato così, senza una gamba. “Nato così” è anche il titolo del suo primo libro che racconta la sua storia, in primo luogo i sacrifici compiuti da lui e dalla sua famiglia per superare ogni tipo di ostacolo. E' uscito da poco il suo secondo libro, “Vita Nova”, nel quale racconta il momento che ha cambiato la vita di 13 grandi personaggi.

GRAFICA • STAMPA • WEB • PUBBLICITÀ

Tiro a Segno... uno sport da provare

-20% su tutta l’OGGETTISTICA Seguici per scoprire tutte le nostre offerte

RILASCIO CERTIFICATI - ALLENAMENTI GPG SOCI VOLONTARI Lunedi 15.00 - 19.00

Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato

8.00 - 12.00 8.00 - 12.00

15.00 - 19.00 15.00 - 19.00

CHIUSO 8.00 - 12.00 15.00 - 19.00 8.00 - 12.00

www.tritype.it TIVOLI - via Pietro Nenni, 5 - tel. 0774 336714 commerciale@tritype.it

Sede: stadio comunale “Ripoli” - 00019 Tivoli (RM) - casella postale, 73 tel. 0774.313918 - fax 0774.313553 - www.tsntivoli.it - info@tsntivoli.it


17_XL_1216.qxp_Layout 1 03/10/17 17:40 Pagina 15

15

5 ottobre • XL • n. 17/2017 Nuova vita per la pista di atletica dell’Olindo Galli, l’impianto torna ai fasti degli anni ’90 quando era considerata tra le migliori del Lazio. Pressoché ultimati i lavori per 442 mila euro ora la struttura, una delle poche nella provincia di Roma, è pronta ad essere utilizzata. Altra importante novità sarà proprio nella gestione della struttura affidata, dopo un bando, direttamente alla Fidal. La Federazione italiana di atletica leggera curerà le attività nell’impianto dell’Arci. In programma ci sono corsi, spazi per attività libera e gare con l’obiettivo di riportare sull’Empolitana eventi internazionali dopo il campionato eu-

Pista di atletica arriva la Fidal all’Olindo Galli ropeo per club del 1998 ed i mondiali militari di atletica leggera del 2002. “La Fidal – spiega Riccardo Pisani, selezionatore ed allenatore della staffetta femminile 4x400 – ha partecipato al bando su mio suggeri-

mento, a Tivoli non c’era un’entità così forte da garantire quello che il Comune chiedeva. La Federazione gestisce numerosi impianti a Roma e Milano, quello di Tivoli è il primo nella provincia del Lazio”.

Chiari gli obiettivi: “La mia idea è di poter riportare l’atletica a Tivoli al ruolo che gli spetta, ovvero essere la regina degli sport. Nell’hinterland romano c’è una carenza di spazi e l’impianto tiburtino ha altissime po-

tenzialità. Oltre ad avere 8 corsie, e quindi poter ospitare manifestazioni a livello internazionale, ha un’ottima logistica, al centro dell’Italia e facilmente raggiungibile con l’autostrada. C’è una tribuna coperta e capiente”.

I progetti “Noi siamo pronti a partire – prosegue Pisani –, aspettiamo la consegna della struttura. La Fidal investirà su questo territorio istituendo una scuola di atletica leggera mettendo a disposizione tecnici federali, qualificati. La federazione si farà carico di gestire le aperture giornaliere. La mattina ci sarà l’ingresso gratuito per le scuole,

poi nel pomeriggio ci saranno i corsi. Oltre alla scuola, poi, ci sarà anche la possibilità di accedere alla pista per allenarsi privatamente, potendo usufruire degli spogliatoi. Il tutto a tariffe molto basse, gratis per i diversamente abili e per le famiglie disagiate economicamente”. “La Fidal, poi, porterà campionati su questo impianto, compatibilmente con gli impegni calcistici, gare ed eventi. L’obiettivo sono le competizioni internazionali, ma il calendario per il 2018 è già definito e quindi si lavora per il 2019”.

In dirittura di arrivo il consorzio per la diffusione della pratica sportiva L’unione fa la forza, a Tivoli si fa gioco di squadra per potenziare la diffusione della pratica sportiva. Intorno ad un tavolo si sono ritrovate diverse discipline e sta nascendo un Consorzio con l’intento di aiutarsi e collaborare. Il nuovo soggetto, in rampa di lancio, raggrupperà sette tra società ed associazioni: +Vista Med Sport, Tivoli Rugby, Liberi di Fare Sport, Empolum, Css, Tivoli Basket, Andrea Doria. “Vogliamo crescere tutti insieme, ognuno nel proprio settore – ha spiegato Andrea Giocondi, ex mezzofondista azzurro, campione italiano, allenatore e technical coah –. Il Consorzio nasce per dare un servizio, non solo alle società che lo compongono, ma anche alle istituzioni, alle scuole ed ai cittadini. Vogliamo farci ga-

ranti della crescita dello sport a Tivoli”. Un progetto ambizioso che nasce da una riflessione “Servono programmazione e managerialità. Il confronto tra le società, più della rivalità, è la spinta per superare le criticità. Una collaborazione e condivisione tecnica di più realtà è importantissima per le varie realtà e non può far altro che migliorare tutto il contesto. Questo è l’obiettivo del Consorzio, mettere più realtà, serie e professionali, insieme. Tutti con la propria identità ma tutti che, collaborando, potranno contribuire alla crescita dello sport tiburtino”. “Ci siamo già incontrati diverse volte – prosegue Giocondi –, ora stiamo lavorando ad un regolamento interno. A breve avremo l’ufficialità dello statuto e, per metà

ottobre, credo che potremo presentarci ufficialmente. L’idea è nata quando abbiamo iniziato a confrontarci con Stefano Pascucci, un anno e mezzo fa. Inizialmente si pensava ad una polisportiva, poi abbiamo scelto il consorzio perché ha maggiori possibilità”.


17_XL_1216.qxp_Layout 1 03/10/17 17:41 Pagina 16

visite specialistiche a costi contenuti Radiologia tradizionale Ortopanoramica digitale Mammografia digitale TAC CONE BEAM MOC DEXA Ecografie Ecocolordoppler Ecocardiocolordoppler REFERTI IN 24H

SOLO DA NOI al costo del TICKET sanitario

OTTOBRE

PRIMO SOCCORSO OCULISTICO

NUOVA APERTURA

Via Acquaregna 49 (ex sede INPS) T. 0774.557210 PARCHEGGIO RISERVATO

al costo del TICKET sanitario seguici su

WWW.IGEAMEDICATIVOLI.IT

XL Giornale 17-2017  

Nuova vita per l'Ercole Vincitore Albuccione: guerriglia e degrado Ponte Lucano: a che punto stiamo Sport: arriva la Fidal per la pista 'atl...

XL Giornale 17-2017  

Nuova vita per l'Ercole Vincitore Albuccione: guerriglia e degrado Ponte Lucano: a che punto stiamo Sport: arriva la Fidal per la pista 'atl...

Advertisement