Page 1

TUTTO IN ROSA www.barsportweb.it

Anno II - numero 11

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

Il lavoro paga e i risultati arrivano: per le squadre del comprensorio, ma non solo...

Cassino vicino ai play-off, Frosinone alla salvezza, primavera alle porte

calcio

Leggendo le carte alla corsa play-off abbiamo scoperto che... PAGINA 3 FARDELLI

PARCODELLAVITTORIA

Anno II - numero 8

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

Battuta l’Igea, recuperati 3 punti al Pescina e con un occhio all’Andria, gli azzurri mirano a...

LatruppadiPataniasirecaaMonopoliacacciadiunbischevarrebbetanto

basket

Settimana da record per i 3 team cassinati PAGINA 13

rally

Strano dado quello che si appresta a calciare il valido e sorprendente Enrico Pepe nell’immagine che abbiamo preparato per la copertina di questa settimana. Oltre al gioco di parole, scontato ma immancabile, sono tanti i significati che accompagnano questa sfida del Cassino sulla costa adriatica. Con un discreto codazzo di tifosi finalmente festanti, infatti, gli uomini di Patania a Monopoli affrontano quella che, nonostante le “tattiche” dichiarazioni di Ceccarelli in seconda pagina, è senza dubbio un’avversaria importante nella corsa play-off. Una prova della verità, secondo il pensiero corrente. Forza Cassino, abbatti definitivamente gufi e paure. Non fermarti ora. Non fermarti più.

calcio

Ma intanto la punta pugliese Ceccarelli mette già le mani avanti... PAGINA 2

moto

IN VETRINA

Bene gli atleti della Azzurra in quel di Formia PAGINA 14

sci

altri sport

IN VETRINA

www.barsportweb.it

Cotek8, sei driver al via nel noto Stage6

“Per noi è come una finale di Champions League” ha ripetuto continuamente Ancelotti alla vigilia della sfida contro il Werder Brema. Evidentemente non ha precisato bene ai suoi calciatori quale finale intendesse tanto che è andata in scena la replica di quella col Liverpool. SERVO INGENUO

PAGINA 13

nuoto

Dino Pagano: obiettivo play-off

BASKET Il presidente biancorosso analizza per noi la stagione in corso

Argento e rimpianti per il Carducci PAGINA 14

Nonostantetanteavversitàilrisultatoèaportatadimano.Eilpubblicocresce...

PAGINA 12

Sabato 28 Febbraio 2009

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata a

SPORTIVAMENTE

vevamo chiesto di non fare scherzi e Asiamo stati accontentati. E come. DI

PIERLUIGI SALVETI

Due sonore vittorie (una in campo ed una fuori) e speranze che tornano a gonfiare i cuori dei tifosi. Dopo dieci giornate finisce l’imbattibilità degli avversari di turno del Cassino. Sembrava una maledizione. La rassegnazione stava per prendere il sopravvento quasi che fosse inevitabile, di volta in volta, che non si potessero ottenere quei necessari, indispensabili, tre punti. Pur mettendo al bando facili entusiasmi l’impressione è che la squadra azzurra, ormai piena come un uovo di qualità, possa seriamente rientrare in corsa per risultati importanti, essendo in grado di confrontarsi con le migliori della classe (ed addirittura con la spinta emotiva di un possibile crescendo di forma e di intesa nel gioco, proprio quando si va verso la fase cruciale della stagione). Al di là delle speranze per l’immediato, la cosa conforta in quanto l’ottenimento dei risultati programmati spesso evita la tentazione di darci un bel taglio, come avrebbe coscientemente potuto pensare di fare la proprietà, in caso di ulteriori disarmanti insuccessi. L’idea che tutto quanto di buono sia stato realizzato nel corso di questi ultimi anni potesse essere vanificato cominciava a preoccuparci. Si conclude l’astinenza da vittoria ed anche il cielo sembra più benevolo (le piogge continue che ci hanno accompagnato in questi ultimi tre mesi sembrano essere finite). Zephiro torna e’l bel tempo rimena. E pazienza per Laura, come dice pure Nek. Si va a giocare a Monopoli. Speriamo che l’impresa Murolo possa lì realizzare un progetto degno di “Parco della Vittoria”. Anche “Via Roma” potrebbe bastare. Guai a ritrovarsi in un “Vicolo Stretto”. Saremmo di nuovo al gioco dell’oca……

calcio

E’ derby tra leoni, Frosinone sfida il Brescia

PAGINA 4 SCHIAVI

OPERAZ ONE AGGANC O

Anno I - numero 3

E LA NAVE VA

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

SPORTIVAMENTE

O

di Alessandro Salveti

ra si fa sul serio. Quasi fino ad ora avessimo solo scherzato, verrebbe da aggiungere. Ci riferiamo allora semplicemente al panorama sportivo che ci interessa e che ci circonda. Dopo queste due prime uscite comunque positive, che possono essere giudicate forse come una sorta di “praticantato”, iniziamo a fare sul serio come inizia infatti ad entrare nel vivo la stagione agonistica. Se le classifiche iniziano a prendere forma, se uno dopo l’altro partono tutti i campionati, se prendono vigore le sezioni del nostro giornale dedicate all’università ed agli altri sport, se la nostra distribuzione inizia ad “invadere” - come sempre pacificamente - pure le scuole ormai riaperte, è il segnale che ci si sta addentrando in quella che può essere definita “fase cruciale”. Quella in cui lo sport inizia ad essere risultato e non semplice indiscrezione: quanto attendevamo, volendo dare voce a tutto quanto fosse sport. A settembre, si dice, finisce pure qualche “amorino” estivo. Non sappiamo con certezza se quello cui ci riferiamo sia mai stato davvero un grande amore, o se si sia piuttosto fermato nel limbo di una pacifica (fino a poco fa) reciproca sopportazione. Quello che invece sappiamo (e che forse ci fa anche un pò rabbia) è vedere questa situazione figurarsi come il ben noto “segreto di Pulcinella”: tutti sanno, ma nessuno ne parla o ne scrive (mentre in città infuria il tam tam). In linea con il nostro modo di fare informazione, è impossibile tralasciare in toto quella che è senza alcun dubbio la notizia più importante della settimana sportiva. Sia chiaro; nè con l’uno, nè con l’altro: solo con il Cassino. Quindi, forse, un pò con ciascuno dei due.

www.barsportweb.it

a

Settimanatravagliataperl’ambienteazzurro: barometromossoperle incomprensionialvertice L’abbiamo tenuta in gola fino alla fine per

la macchina del tempo

non disturbare la concentrazione degli atleti che andranno in Calabria per difendere un primato storico. Ma non possiamo evitare di dedicare il titolo più importante di questa settimana alla “questione” Tedesco - Murolo che tanto a cuore sta ai sostenitori della causa cassinate. Non possiamo certo essere noi a convincere i due orgogliosi protagonisti che una pacificazione generale, ora che la squadra va, sarebbe cosa buona, giusta e forse pure ovvia.

Un cassinate ai vertici del Tiro con l’Arco: Tramontozzi

PAGINA 12 P. SALVETI

IN VETRINA

calcio

Risolti i problemi creati dall'afflusso dei tifosi in trasferta: le partite verranno giocate virtualmente al Fantacalcio. “Approvo con entusiasmo questa novità” - ha affermato il presidente del Palermo, Zamparini - “oltre che limitare i costi di gestione mi consentirà finalmente di cambiare un allenatore a settimana senza subire tante critiche”. SERVO INGENUO

Quasi play-off per la Longo& Pagano

Il preside Capelli presenta l’ordinamento

SCIENZE MOTORIE Giovedì scade il bando per partecipare al test d’ingresso iniziative

Abbiamo incontrato l’accademico: dalle sue parole, tutte le novità del corso di studi PAGINA 20 A. SALVETI

Ronde a Pontecorvo: Roscia, sindaco sprint PAGINA 14

Un nostro censimento per le attività sportive PAGINA 17

Tra sette radiocomandate giorni il circus mondiale sulla pista di R.M.E.

PAGINA 17

basket

Cassino, tutto pronto per la notte bianca del Basket

PAGINA 18 CARNEVALE

D Ca o s con essa

SI PARTE

n concerto di note positive per tutte le dirittura debuttanti, le giocatrici che si sono precompagini del Cassino Volley nel week- sentate sul campo delle forti atlete romane. I end appena passato. due set strappati alla forte formazione capitoLa formazione dell’Under 16 femminile si è lina valgono un punto importantissimo per le imposta con un buon 3-1 sulle forti avversarie cassinati, che staccano di una ulteriore lundel Sora. Cioffi, Conetta, Ferrari, Gallozzi, Mar- ghezza in classifica l’Alatri, diretta rivale per la tiello, Perfetto, Risi e Valente disputano un salvezza. Crescente, Di Matteo, Dmytryshyn, primo set perfetto, vincendo agevolmente con Fionda, Monaco, Valente e Volante hanno coun netto 25-13. Nel secondo parziale si rilas- munque giocato una grande partita, meritansano troppo, e permettono al Sora di pareg- dosi gli applausi a scena aperta di tutto il giare i conti. Ma, dopo le indicazioni diUNAPOLTRONAPERDUE mister pubblico romano presente sugli spalti e della Pittiglio durante il cambio campo, le ragazze società capitolina. scendono in campo più concentrate e vincono Seconda vittoria consecutiva invece per la 1° gli ultimi due parziali, chiudendo il match con il Divisione maschile. Contro l’Alatri, fanalino di PUNT punteggio di 3-1. cosa del campionato, i ragazzi allenati da miImpresa PAGINA della 1° 12 Divisione femminile sul ster Giancarlo Pittiglio si impongono con un 3campo della più forte e quotata Colle Prene- 0 senza storia sul parquet del Palazzetto dello stino, formazione romana che naviga nelle Sport di Cassino. Gli ospiti si presentano con zone alte della classifica. Le cassinati si pre- un atteggiamento fin troppo rinunciatario già sentano con una formazione ridotta ai minimi dall’inizio della partita, e per D’Agostino, Di termini: sono solo 7, alcune giovanissime o ad- Cicco, Di Mambro, Di Vetta, Izzo, Musollino, Neccia, Veglia e Zona diventa semplice controllare l’andamento del match e chiudere la partita sul 3-0 (25-18, 25-17, 25-19) in meno di un’ora di gioco. Prossimo impegno di campionato per i ragazzi del Cassino Volley sarà la trasferta sul campo del Sora. All’andata i cassinati si imposero in casa con il punteggio di 3-1, giocando una partita esemplare ed esaltante. Nel match di ritorno i ragazzi di Pittiglio dovranno stare molto attenti alla prestazione dei sorani, che, dopo una serie di risultati altalenanti, nell’ultima giornata di campionato hanno strappato due set alla capolista, la corazzata del Colfelice. I cassinati dovranno dimostrare di aver smaltito quel periodo di scarsa forma che aveva caratterizzato il negativo avvio del girone di ritorno, e fornire una prestazione di cuore e carattere contro la buona formazione sorana, allungando, perché no, la striscia di risultati positivi iniziata con la vittoria contro il Ferentino.

volley

Bomba a Salerno; la gara del Frosinone rinviata a Lunedì PAGINA 6 SCHIAVI

Letreselezionidelclubcassinateriesconoafarerisultatosiaincasacheintrasferta A a o o pe

U

Diretto da Alessandro Salveti. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata

Ora che la squadra veleggia verso Catanzaro finalmente se ne può parlare

Week-end alla grande per il volley a Ma a ona

Sabato 13 Settembre 2008

www.barsportweb.it

Anno II - numero 9

Monticelli supera S. Lucia nel caos

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

Gliospitisisentonoinpericoloechiamanoil112.Allafinetuttosiplaca PAGINA 14 FARINA

DI

PAGINA 4 SCHIAVI

Dieci partite al termine della regular season: dai Cassino, comincia la rincorsa!

SPORTIVAMENTE

C

a

Frosinone ospita il Livorno per sfatare il tabù “Matusa”

TUTTE FINALI

PAGINA 14

PIERLUIGI SALVETI

he il bicchiere da Monopoli ci sarebbe tornato solo mezzo pieno ce lo aspettavamo. Il risultato, come sempre (o quasi, perché qui si rischia di non arrivare ai play-off per aver perso in casa contro squadre modeste e senza pretese come Vibonese e Noicattaro) , non preclude di giocarsi la chance finale. Grazie al passo falso del Pescina tutto è ancora possibile. E’ evidentemente il caso però di cominciare a pedalare forte, con rabbiosa determinazione, ma guardando all’interesse del collettivo e non alla giocata ad effetto del singolo. La porta avversaria è sempre troppo piccola per gli attaccanti azzurri e non basta che la difesa tenga adeguatamente. Di pareggite si muore. Qualche numero può aiutare: nelle ultime tredici partite sono state segnate dal Cassino cinque reti per una media goal a partita di 0.46; le reti subite sono state sette per un coefficiente di 0,53. Monsieur de Lapalisse diceva che se non si segna almeno un goal non si vince nessuna partita, perfino non subendo reti. Il risultato “under” è comparso in dodici casi su tredici. Non è semplice venirne a capo. Bisogna capitalizzare al massimo le occasioni costruite. C’è da soffrire, ed è bene che questo sia chiaro soprattutto all’interno dello spogliatoio. Giocatori ed allenatore sono attesi da 10/14 spareggi. Ed in questi casi conta più la determinazione che la consapevolezza delle proprie capacità. Un plauso vogliamo fare adAlessandro Padovani. Il capitano del Cassino - arrivato in sordina ma artefice di tutte le stagioni che hanno riportato la squadra tra i professionisti - dimostra sempre di meritare quella fascia. Anche quando, appunto da capitano, dà esempio di attaccamento ai colori ed accetta, con la signorilità che lo contraddistingue, una mancata convocazione. Questi sono gli uomini ed i calciatori che meritano di essere ricordati.

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata

AMATORI AdEsperiapersedareglianimisonointervenutiiCarabinieri calcio

volley - cassino

Seconda affermazione di fila per le ragazze dell’Under14

Sabato 7 Marzo 2009

Al“Salveti”c’èlaVigorLamezia;èl’8Marzo,ledonneentranogratis IN VETRINA

In una foto d’archivio abbiamo pescato Padovani e Mennella al centro del campo, con il primo intento a scambiare i gagliardetti con il collega. Ci sembra quasi che rispondano in maniera militare al nostro incitamento “da titolo”: è un “sì!” che ci rasserena e rincuora. Ok, il buon Pado non è più nel novero dei titolari. Ma questo non ci costringe a scegliere un altro esempio di spirito di squadra: ci teniamo stretto il nostro caro, vecchio fustino. Le spiegazioni sono nell’editoriale qui a sinistra. Dicevamo dello spirito di squadra: serriamo le fila, uno per tutti e tutti per uno. Da oggi in poi, come prima ma più di prima, conta solo vincere. Una finale dopo l’altra. Senza sbagliare più.

Longo& Pagano riceve l’Ernica Veroli

basket

PAGINA 14

atletica

Numerose le iniziative negli stadi per festeggiare l'8 Marzo. Addirit-

tura a Gela le gentili signore avranno in omaggio... KICCO NUDO!! Ma purtroppo per loro non porteranno via nessun bel fusto di ragazzo... solo un paio di tazzine della marca di caffè sponsor della Società!! SERVO INGENUO

moto

Trasferta in Spagna per gli atleti di Aprocis PAGINA 13

www.barsportweb.it

Anno I - numero 9

PAGINA 12

Ultimi test al Mugello per il bravo Armando Pontone

Sabato 25 Ottobre 2008

sabato 21 | marzo 2009 | 13 BIANCO, AZZURRO &...VERDONE

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia. DI

Diretto da Alessandro Salveti. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata

Tutto ufficiale: Clodomiro Murolo presidente, l’ex responsabile marketing amministratore unico

SPORTIVAMENTE

C

ALESSANDRO SALVETI

on qualche patema d’animo di troppo, è giunta alfine la tanto attesa incoronazione che da queste colonne avevamo anticipato di qualche giorno: Clodomiro Murolo è ufficialmente - secondo comunicato stampa diffuso dalla società azzurra - il nuovo presidente del Cassino. Gli auguri sono doverosi: altrettanto certo è che si stia per entrare in una nuova era del calcio cittadino. Non scopriamo ovviamente noi le potenzialità del gruppo di proprietà del nuovo numero uno di Corso della Repubblica: è probabile che quanto già palesato in termini di organizzazione - last but not least, quell’area hospitality sotto la tribuna che farebbe invidia addirittura a qualche club di serie A - dal club azzurro, continui a migliorarsi in una sorta di corsa verso l’alto. A conferma di questa volontà della società cassinate di perseguire, assieme ai risultati sportivi, una certa politica d’immagine è giunta la nomina del nuovo amministratore unico del Cassino: sarà Domenico Verdone. Al nome di questo, finora responsabile marketing della società, sono legati strettamente proprio i successi in questo campo di cui parlavamo poche righe fa. Queste le prime pedine - forse quelle più importanti - in attesa dell’intero organigramma, che verrà disposto sullo scacchiere azzurro durante la prossima settimana. Intanto, qualcosa ci sentiamo di dirla: è una sensazione, di quelle “da tifoso” che forse non percepivamo da un po’. La scelta di Verdone è il passo migliore da compiere per inaugurare quella che si promette essere come “l’età dell’oro” del calcio cittadino. Un dirigente giovane, capace, attento, preparato: un amico. Buona fortuna, Domenico.

a

Contro l’Aversa Normanna gli azzurri scenderanno in campo per la prima volta dopo il formale cambio di consegne tra Tedesco e Murolo, avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì non senza qualche intoppo che avrebbe potuto rivelarsi problematico. La società confida nel pubblico, atteso in grande numero al “Salveti” per assistere al match con i campani e salutare in tal modo il nuovo corso. Domenico Verdone ci ha concesso le sue prime parole da amministratore unico del club.

calcio

Frosinone ad Avellino per una attesa conferma

Domani giornata speciale per i bambini della “Nuovi Sorrisi”

Q

PAGINA 6 SCHIAVI

IN VETRINA

INTERVISTA ESCLUSIVA PAGINA 2 A. SALVETI

Sporting Club Cassino batte Arce ed è campione

tennis

David Beckham arriverà a Gennaio al Milan. Ma contrariamente a quanto tutti pensano non sarà per giocare a calcio. Galliani ha affermato che questa sarà una grande operazione di marketing. Già pronto per lui un posto nella prossima edizione dell’Isola dei Famosi, con fornitura di maglietta rossonera, palloni e scarpini firmati! SERVO INGENUO

PAGINA 17

Ennesimo week-end brillante, stavolta in quel di Ostia

atletica

Viaggio nel uello di domenica 22 marzo Da vello sportivo e non solo, Maranello mondo dellodi migliorare Orienteering: non sarà un giorno come gli lacon qualità della propria vita. Il messaguno sport furore successo altri per alcuni bambini dell’associa- gio più importantediche Nuovi Sorrisi inzione “Nuovi Sorrisi”; infatti in occa- tende inviare è che una persona sione del 2° meeting Haway Park- disabile può fare, dire, pensare, FIN, si terrà una manifestazione volta amare, come tutti gli altri. In piscina si a sensibilizzare l’opinione pubblica permette alla persona di superare i liverso le tematiche inerenti il mondo miti fisici e psicologici imposti dalla ditanto complesso quanto affascinante sabilità. La partecipazione all'attività dei diversamente abili. svolta in piscina offre un’ occasione Il lavoro paga e i risultati arrivano: per le squadre del comprensorio, ma non solo... Tale manifestazione prevede lo spesso irrinunciabile per esprimere le L TUTTO ROSA svolgersi di giochi in acqua e piccole proprieIN capacità, per relazionarsi con Cassinovicinoaiplay-off,Frosinoneallasalvezza,primaveraalleporte competizioni da parte dei bambini e persone ed ambiente, per interromoltre ad essere dedicata a loro,Leggendo è volta pere giornate spesso monotone.Attrale carte alla anche a incentivare alla partecipaverso il nuoto, il bambino è portato, in corsa play-off abbiamo zione che si trovano in si- modo giocoso ad assaporare un suc3 diEfamiglie BASTA scoperto che... tuazioni analoghe. cesso importante. L’influenza positiva “Nuovi Sorrisi” è una associazione dell’acqua stessa sul corpo è un nata nell’ottobre 2008, per volontà del aspetto di cui il diversamente abile ha dott. Paolo Zinicola, responsabile pro- bisogno. A dimostrazione di ciò, quevinciale sport per diversamente abili sta giornata sarà improntata proprio ad ACSI-CONI e anche grazie alla fonda- accogliere tutti coloro che riconoscono Frosinone mentale collaborazione di numerosi in questoCassino progettoeun successo a liCisco, in ripresa; a Piacenza volontari e tirocinanti del’università vello sociale. di domenica con più sfida Quella mattutina degli studi di Cassino. L’associazione quindi, non sarà di sicuro unatranquillità giornata si propone di far conoscere a chi vive come le altre, ma una giornata in cui direttamente o indirettamente una di- la gioia, l’autonomia e la sensazione di sabilità, le possibilità che ci sono a li- libertà faranno da sfondo. SANDA Un cassinate d’adozione ai vertici mondiali della disciplina

nuovi fenomeni

PAGINA 19

basket

Conosciamo Daniele Miri, titolato insegnante di arti marziali

PAGINA 20

PAGINA 12 P. SALVETI

Longo& Pagano vuole brindare subito con un bis PAGINA 18

Impegno, coraggio, forza di volontà. Queste le basi per ottenere qualsivoglia risultato. Così il Cassino, fermo questa settimana ma vicino alla conquista dei play-off; così il Frosinone, vittorioso contro l’Avellino e finalmente fuori dalla zona retrocessione. Oggi è la festa di San Benedetto e il proverbio ci ricorda che con lui arrivano anche le rondini: è Primavera. Noi di BarSport approfittiamo della pausa del campionato che seguiamo con maggiore partecipazione per festeggiare anche il successo che abbiamo costruito in queste 28 settimane. Al lettore non dispiacerà: del resto, lo abbiamo cementato insieme. L’INTERVISTA AL DIRETTORE ALESSANDRO SALVETI PAGINA 2

CASTROCIELO (FR) - Via Casilina - Tel. 0776.726672 - info@mobili-in.it

www.barsportweb.it

Anno II - numero 11

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

Sabato 21 Marzo 2009

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata a

SPORTIVAMENTE DI

calcio

PARCODELLAVITTORIA

Anno II - numero 8

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

www.barsportweb.it

Battuta l’Igea, recuperati 3 punti al Pescina e con un occhio all’Andria, gli azzurri mirano a...

calcio

Ma intanto la punta pugliese Ceccarelli mette già le mani avanti... PAGINA 2

moto

IN VETRINA

Cotek8, sei driver al via nel noto Stage6

Bene gli atleti della Azzurra in quel di Formia PAGINA 14

sci

PAGINA 13

nuoto

Dino Pagano: obiettivo play-off

BASKET Il presidente biancorosso analizza per noi la stagione in corso

Argento e rimpianti per il Carducci

Nonostantetanteavversitàilrisultatoèaportatadimano.Eilpubblicocresce...

PAGINA 12

PAGINA 14

Anno II - numero 10

PAGINA 3 FARDELLI

T

Quasi play-off per la Longo& Pagano

Settimana da record per i 3 team cassinati

PAGINA 12

volley

SPORTIVAMENTE DI

PIERLUIGI SALVETI

ira un’altra aria, diciamolo subito. Un conto è dover recuperare 5 punti in dieci partite, altra cosa colmare un distacco di 2 punti in nove gare residue. In sostanza, il passo compiuto domenica scorsa con le contemporaneevittoria del Cassino e sconfitta del Pescina ha portato quest’ultima al classico tiro di schioppo dagli azzurri. Tiro che i ragazzi cari a Clodomiro Murolo e Domenico Verdone potrebbero esplodere da subito se riuscissero a violare il campo (insidioso assai) dell’Aversa Normanna. Ma, se le cose in Campania dovessero andare per “l’…averso giusto”, un contemporaneo (probabile) pari ad Avezzano fra Pescina e Catanzaro, consegnerebbe già da domenica sera il quinto posto al Cassino. Fin qui il sogno. Coi piedi per terra però diciamo che anche il solito pareggiotto esterno non sarebbe da disprezzare. Il passo fondamentale nella rincorsa c’è già stato. Ora si tratta di saper gestire al meglio le risorse con la consapevolezza e l’umiltà del caso. Già nel turno successivo (29 marzo, visto che il 22 vi sarà la sosta) il calendario prevede per il Cassino la sfida con il Melfi e per la formazione abruzzese l’insidiosa trasferta di Noicattaro. Le occasioni, come si vede, non mancheranno. “Tutte finali” abbiamo titolato sabato scorso ed il concetto va replicato. La partita con la dimessa Vigor Lamezia non può aver cancellato le perplessità sulla cinicità di un attacco che ha finora stentato a dimostrare il proprio potenziale. Vero è che il ritorno di terreni migliori favorirà la tecnica di cui abbonda il Cassino, ma meglio non illudersi. Le tante luci accesesi domenica scorsa hanno bisogno di ripetersi. L’intesa pure migliora. Da ciò guadagna lo spettacolo insieme ai risultati. Tale binomio, siamo sicuri, riuscirà a riportare allo stadio anche un pubblico più convinto e caloroso.

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata a

SPORTIVAMENTE DI

PIERLUIGI SALVETI

www.barsportweb.it

IN VETRINA

PAGINA 9 CARNEVALE

Effetto... Domina: Longo& Pagano OK PAGINA 12

tennis

Cassino, impresa in trasferta: ora Alatri PAGINA 13

basket

Avvio fantastico per il team del Cus PAGINA 13 GIULIANI

Diretto da Alessandro Salveti. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata a

la macchina del tempo

Un cassinate ai vertici del Tiro con l’Arco: Tramontozzi

PAGINA 12 P. SALVETI

IN VETRINA

PAGINA 6 SCHIAVI

Il preside Capelli presenta l’ordinamento

Anno I - numero 1

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

nostro speciale

Le rose di Cassino e Frosinone analizzate ai raggi x PAGINE 5 e 6

SPORTIVAMENTE

S

di Alessandro Salveti

i parte. Questo è Bar Sport, e siamo onorati di essere noi a presentarvelo. Una voce nuova si è aggiunta al panorama della comunicazione e questo, anche quando si tratta dell'espressione di opinioni o colori diversi dal proprio, è sempre un fatto di cui poter essere felici. Della diversità, perlomeno di argomenti, abbiamo fatto simbolo: in primis scegliendo di stampare su un colore sicuramente innovativo, almeno nel panorama locale; non usiamo mezze misure e ci presentiamo fin dall'aspetto grafico con ciò di cui vogliamo parlare: lo sport. La citazione verso la rosea nazionale è sicuramente affettuosa: noi, del resto, ci accontenteremmo di essere "solo" la rosea locale. Anche perché è proprio nel nostro radicamento sul territorio che ci pregiamo di poter aggiungere qualcosa di nuovo: siamo e saremo il giornale di tutti, pronti a dar voce a coloro i quali, pur praticando con passione uno sport, voce o non hanno o ne han troppo poca. Ovviamente per essere un prodotto popolare c'è bisogno della partecipazione di ciascun lettore: solo questo riconoscimento potrà legittimare il nostro sperato successo. Pretese da collezionismo sembrano - anche alla nostra immodestia - un tantino esagerate, ma ci sembra opportuno ricordarvi che avete fra le mani un numero uno: per questa settimana nel senso che è la prima uscita di questa testata; per il futuro... speriamo invece di diventarlo noi. Grazie di cuore.

Bomba a Salerno; la gara del Frosinone rinviata a Lunedì

calcio

PAGINA 20 A. SALVETI

a

Frosinone a Rimini per confermare il momento positivo

PAGINA 4 SCHIAVI

volley

Pontecorvo con... Virtus supera uno sfortunato Piedimonte

Sabato 13 Settembre 2008

Settimanatravagliataperl’ambienteazzurro: barometromossoperle incomprensionialvertice

Tra sette radiocomandate giorni

SCIENZE MOTORIE Giovedì scade il bando per partecipare al test d’ingresso iniziative

Abbiamo incontrato l’accademico: dalle sue parole, tutte le novità del corso di studi

Sabato 14 Marzo 2009

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata

calcio

calcio giovanile

di Alessandro Salveti

PAGINA 4 SCHIAVI

La Patania band surclassa la Vigor Lamezia e torna a due punti dai play-off. Ora con l’Aversa è già...

PAGINA 14

www.barsportweb.it

Ora che la squadra veleggia verso Catanzaro finalmente se ne può parlare

SPORTIVAMENTE

O

E’ derby tra leoni, Frosinone sfida il Brescia

Cassinocorreall’inseguimentodelPescina:novepartiteperraggiungereunsogno

Aversa è un campo caldo. In settimana lohannodettointanti,ivicompresoqualche azzurro che già ne ha fatto esperienza in Coppa Italia (quando la truppa azzurra riuscì comunque a tornare all’ombradell’abbaziaconi 3 punti).Laroboante cinquina rifilata alla Vigor Lamezia fa ben sperare, se non addirittura esaltare. Come potrebbe essere altrimenti? Del resto è lo score più ampio mai realizzato dal Cassino nel mondo “prof”.Sivainterracampanaconlaconsapevolezza che il pericolo più grande vienedall’ambiente.Gliamarantohanno anchedecisodifaraccederegratisitifosi nell’impianto: si giocano infatti buona partedellepossibilitàdievitareiplay-out. Maancheilseguitoazzurrosipreannuncia delle grandi occasioni. Stretta la foglia,largalavia,seèpassatoilCosenza può farcela anche il Cassino.

Singolare iniziativa del presidente della Triestina, Fantinel: chi acquisterà 3 bottiglie di vino rosso (quello prodotto dalla sua cantina) avrà in omaggio un biglietto per la partita con il Brescia! Come dire due piccioni con una fava: riempire lo stadio e incrementare il fatturato dell'azienda vinicola, sempre sperando che ai tornelli non ci siano gli SERVO INGENUO etilometri....

Al lavoro per la “Maratona”

ATLETICA Si rinnova l’appuntamento con la storica manifestazione

La tradizionale ed immancabile corsa di Primavera è ormai alle porte

E LA NAVE VA

Anno I - numero 3

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

ra si fa sul serio. Quasi fino ad ora avessimo solo scherzato, verrebbe da aggiungere. Ci riferiamo allora semplicemente al panorama sportivo che ci interessa e che ci circonda. Dopo queste due prime uscite comunque positive, che possono essere giudicate forse come una sorta di “praticantato”, iniziamo a fare sul serio come inizia infatti ad entrare nel vivo la stagione agonistica. Se le classifiche iniziano a prendere L’abbiamo tenuta in forma, se uno dopo l’altro partono tutti gola fino alla fine per i campionati, se prendono vigore le se- non disturbare la zioni del nostro giornale dedicate al- c o n c e n t r a z i o n e l’università ed agli altri sport, se la degli atleti che annostra distribuzione inizia ad “invadere” dranno in Calabria per - come sempre pacificamente - pure le difendere un primato stoscuole ormai riaperte, è il segnale che rico. Ma non possiamo evici si sta addentrando in quella che può tare di dedicare il titolo più essere definita “fase cruciale”. Quella importante di questa settimana in cui lo sport inizia ad essere risultato alla “questione” Tedesco - Mue non semplice indiscrezione: quanto rolo che tanto a cuore sta ai soattendevamo, volendo dare voce a tutto stenitori della causa cassinate. quanto fosse sport. Non possiamo certo essere noi A settembre, si dice, finisce pure a convincere i due orgogliosi qualche “amorino” estivo. Non sap- protagonisti che una pacificapiamo con certezza se quello cui ci rife- zione generale, ora che la riamo sia mai stato davvero un grande squadra va, sarebbe cosa amore, o se si sia piuttosto fermato nel buona, giusta e forse pure limbo di una pacifica (fino a poco fa) re- ovvia. ciproca sopportazione. Quello che invece sappiamo (e che forse ci fa anche un pò rabbia) è vedere questa situazione figurarsi come il ben noto “segreto di Pulcinella”: tutti sanno, ma Risolti i problemi creati dall'afnessuno ne parla o ne scrive (mentre flusso dei tifosi in trasferta: le parin città infuria il tam tam). In linea con il tite verranno giocate virtualmente al nostro modo di fare informazione, è im- Fantacalcio. “Approvo con entusiapossibile tralasciare in toto quella che smo questa novità” - ha affermato il presidente del Palermo, Zampaè senza alcun dubbio la notizia più im- rini - “oltre che limitare i costi di geportante della settimana sportiva. stione mi consentirà finalmente di Sia chiaro; nè con l’uno, nè con l’al- cambiare un allenatore a settimana tro: solo con il Cassino. Quindi, forse, senza subire tante critiche”. un pò con ciascuno dei due. SERVO INGENUO

calcio

OPERAZIONE AGGANCIO

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

IN VETRINA

basket

Sabato 28 Febbraio 2009

A

vevamo chiesto di non fare scherzi e siamo stati accontentati. E come. Due sonore vittorie (una in campo ed una fuori) e speranze che tornano a gonfiare i cuori dei tifosi. Dopo dieci giornate finisce l’imbattibilità degli avversari di turno del Cassino. Sembrava una maledizione. La rassegnazione stava per prendere il sopravvento quasi che fosse inevitabile, di volta in volta, che non si potessero ottenere quei necessari, indispenStrano dado quello che si appre- sabili, tre punti. sta a calciare il valido e sorprenPur mettendo al bando facili entusiasmi dente Enrico Pepe nell’immagine l’impressione è che la squadra azzurra, che abbiamo preparato per la co- ormai piena come un uovo di qualità, possa pertina di questa settimana. Oltre al gioco di parole, scontato ma seriamente rientrare in corsa per risultati imimmancabile, sono tanti i signifi- portanti, essendo in grado di confrontarsi con cati che accompagnano questa le migliori della classe (ed addirittura con la sfida del Cassino sulla costa spinta emotiva di un possibile crescendo di adriatica. Con un discreto co- forma e di intesa nel gioco, proprio quando si dazzo di tifosi finalmente festanti, va verso la fase cruciale della stagione). Al di là delle speranze per l’immediato, la infatti, gli uomini di Patania a Monopoli affrontano quella che, no- cosa conforta in quanto l’ottenimento dei rinostante le “tattiche” dichiarazioni sultati programmati spesso evita la tentadi Ceccarelli in seconda pagina, è zione di darci un bel taglio, come avrebbe senza dubbio un’avversaria im- coscientemente potuto pensare di fare la portante nella corsa play-off. Una proprietà, in caso di ulteriori disarmanti insucprova della verità, secondo il pen- cessi. L’idea che tutto quanto di buono sia siero corrente. stato realizzato nel corso di questi ultimi anni Forza Cassino, abbatti definitiva- potesse essere vanificato cominciava a premente gufi e paure. Non fermarti occuparci. ora. Non fermarti più. Si conclude l’astinenza da vittoria ed anche il cielo sembra più benevolo (le piogge continue che ci hanno accompagnato in questi ultimi tre mesi sembrano essere finite). “Per noi è come una finale di Zephiro torna e’l bel tempo rimena. E paChampions League” ha ripetuto zienza per Laura, come dice pure Nek. continuamente Ancelotti alla vigiSi va a giocare a Monopoli. Speriamo che lia della sfida contro il Werder l’impresa Murolo possa lì realizzare un proBrema. Evidentemente non ha precisato bene ai suoi calciatori quale getto degno di “Parco della Vittoria”. Anche finale intendesse tanto che è an- “Via Roma” potrebbe bastare. Guai a ritrodata in scena la replica di quella varsi in un “Vicolo Stretto”. Saremmo di col Liverpool. SERVO INGENUO nuovo al gioco dell’oca……

LatruppadiPataniasirecaaMonopoliacacciadiunbischevarrebbetanto

Un nostro censimento per le attività sportive

il circus

mondiale sulla pista di R.M.E.

PAGINA 17

Cassino, tutto pronto per la notte

basket

bianca del Basket

PAGINA 17

www.barsportweb.it

Di Carlo si confessa

ESCLUSIVA IL TECNICO A CUORE APERTO

PAGINA 18 CARNEVALE

Sabato 30 Agosto 2008

Diretto da Alessandro Salveti. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata

basket

a

La Longo & Pagano già suda: iniziato il raduno

SI PARTE A colloquio con l’allenatore per parlare del calcio della sua terra PAGINA 12 DELLA PENNA

PAGINA 18 CARNEVALE

ESORDIO LA STAGIONE AGONISTICA SI APRE; LA NOSTRA PRIMA USCITA LA ACCOMPAGNA

Via anche ai campionati di calcio: Cassino a Noicattaro, Frosinone a Mantova IN VETRINA

E’ il gran giorno del debutto. Lo è per le maggiori espressioni calcistiche del nostro territorio di riferimento e lo è anche per noi che mandiamo in stampa il primo, vero, esemplare del nostro Bar Sport. Era stato preceduto a Maggio da un numero di prova che ha riscontrato un buon successo, spingendoci a proseguire in quest’avventura. Rispetto ad allora, il prodotto è cambiato molto: ha avuto una maturazione, anche grafica, che lo ha portato finalmente ad essere un “giornale vero”. Ora che siamo alla “prova del fuoco”, e cioè al nostro debutto vero e proprio, possiamo dire che c’è una cosa che rispetto a quell’abbozzo di mesi fa è rimasta uguale: la nostra emozione nel partire per questa avventura. Speriamo sia pure la vostra. Buon Bar Sport.

università

Cus Cassino:

nostro colloquio con Car mine Calce

PAGINA 20 P. SALVETI

Aquino al paracadutismo centro del mondo gr azie al Parashow 2008

PAGINA 17 MASSARA

motori

Anno II - numero 9

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

volley - cassino

Seconda affermazione di fila per le ragazze dell’Under14 DI

www.barsportweb.it

Sabato 7 Marzo 2009

Monticelli supera S. Lucia nel caos

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata a

Frosinone ospita il Livorno per sfatare il tabù “Matusa”

Gliospitisisentonoinpericoloechiamanoil112.Allafinetuttosiplaca

PAGINA 4 SCHIAVI

PAGINA 14 FARINA

Dieci partite al termine della regular season: dai Cassino, comincia la rincorsa!

SPORTIVAMENTE

C

AMATORI AdEsperiapersedareglianimisonointervenutiiCarabinieri calcio

TUTTE FINALI

PAGINA 14

PIERLUIGI SALVETI

he il bicchiere da Monopoli ci sarebbe tornato solo mezzo pieno ce lo aspettavamo. Il risultato, come sempre (o quasi, perché qui si rischia di non arrivare ai play-off per aver perso in casa contro squadre modeste e senza pretese come Vibonese e Noicattaro) , non preclude di giocarsi la chance finale. Grazie al passo falso del Pescina tutto è ancora possibile. E’ evidentemente il caso però di cominciare a pedalare forte, con rabbiosa determinazione, ma guardando all’interesse del In una foto d’archivio abbiamo pecollettivo e non alla giocata ad effetto del scato Padovani e Mennella al singolo. La porta avversaria è sempre centro del campo, con il primo introppo piccola per gli attaccanti azzurri e tento a scambiare i gagliardetti non basta che la difesa tenga adeguata- con il collega. Ci sembra quasi che rispondano in maniera milimente. Di pareggite si muore. Qualche numero può aiutare: nelle ul- tare al nostro incitamento “da titime tredici partite sono state segnate dal tolo”: è un “sì!” che ci rasserena e Cassino cinque reti per una media goal a rincuora. Ok, il buon Pado non è partita di 0.46; le reti subite sono state sette più nel novero dei titolari. Ma queper un coefficiente di 0,53. Monsieur de sto non ci costringe a scegliere un Lapalisse diceva che se non si segna al- altro esempio di spirito di squameno un goal non si vince nessuna partita, dra: ci teniamo stretto il nostro perfino non subendo reti. Il risultato “under” caro, vecchio fustino. Le spiegaè comparso in dodici casi su tredici. Non è zioni sono nell’editoriale qui a sinisemplice venirne a capo. Bisogna capita- stra. lizzare al massimo le occasioni costruite. Dicevamo dello spirito di squadra: C’è da soffrire, ed è bene che questo sia serriamo le fila, uno per tutti e tutti chiaro soprattutto all’interno dello spoglia- per uno. Da oggi in poi, come toio. Giocatori ed allenatore sono attesi da prima ma più di prima, conta solo 10/14 spareggi. Ed in questi casi conta più vincere. Una finale dopo l’altra. la determinazione che la consapevolezza Senza sbagliare più. delle proprie capacità. Un plauso vogliamo fare adAlessandro Padovani. Il capitano del Cassino - arrivato in sordina ma artefice di tutte le stagioni Numerose le iniziative negli stadi che hanno riportato la squadra tra i profes- per festeggiare l'8 Marzo. Addiritsionisti - dimostra sempre di meritare tura a Gela le gentili signore quella fascia. Anche quando, appunto da avranno in omaggio... KICCO capitano, dà esempio di attaccamento ai NUDO!! Ma purtroppo per loro colori ed accetta, con la signorilità che lo non porteranno via nessun bel fusto contraddistingue, una mancata convoca- di ragazzo... solo un paio di tazzine zione. Questi sono gli uomini ed i calciatori della marca di caffè sponsor della Società!! SERVO INGENUO che meritano di essere ricordati.

Al“Salveti”c’èlaVigorLamezia;èl’8Marzo,ledonneentranogratis

Anno I - numero 9

SPORTIVAMENTE

C

DI

ALESSANDRO SALVETI

PAGINA 12

moto

PAGINA 14

Trasferta in Spagna per gli atleti di Aprocis

atletica

PAGINA 13

www.barsportweb.it

Sabato 25 Ottobre 2008

Diretto da Alessandro Salveti. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata

Tutto ufficiale: Clodomiro Murolo presidente, l’ex responsabile marketing amministratore unico a

Contro l’Aversa Normanna gli azzurri scenderanno in campo per la prima volta dopo il formale cambio di consegne tra Tedesco e Murolo, avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì non senza qualche intoppo che avrebbe potuto rivelarsi problematico. La società confida nel pubblico, atteso in grande numero al “Salveti” per assistere al match con i campani e salutare in tal modo il nuovo corso. Domenico Verdone ci ha concesso le sue prime parole da amministratore unico del club.

calcio

Frosinone ad Avellino per una attesa conferma

PAGINA 6 SCHIAVI

IN VETRINA

INTERVISTA ESCLUSIVA PAGINA 2 A. SALVETI

Da Maranello con furore

Conosciamo Daniele Miri, titolato insegnante di arti marziali

sabato 21 | marzo 2009 | 2

Sporting Club Cassino batte Arce ed è campione

tennis

David Beckham arriverà a Gennaio al Milan. Ma contrariamente a quanto tutti pensano non sarà per giocare a calcio. Galliani ha affermato che questa sarà una grande operazione di marketing. Già pronto per lui un posto nella prossima edizione dell’Isola dei Famosi, con fornitura di maglietta rossonera, palloni e scarpini firmati! SERVO INGENUO

SANDA Un cassinate d’adozione ai vertici mondiali della disciplina

PAGINA 12 P. SALVETI

PAGINA 19 SARDELLI

Longo& Pagano riceve l’Ernica Veroli

Pontone

BIANCO, AZZURRO &...VERDONE

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

on qualche patema d’animo di troppo, è giunta alfine la tanto attesa incoronazione che da queste colonne avevamo anticipato di qualche giorno: Clodomiro Murolo è ufficialmente - secondo comunicato stampa diffuso dalla società azzurra - il nuovo presidente del Cassino. Gli auguri sono doverosi: altrettanto certo è che si stia per entrare in una nuova era del calcio cittadino. Non scopriamo ovviamente noi le potenzialità del gruppo di proprietà del nuovo numero uno di Corso della Repubblica: è probabile che quanto già palesato in termini di organizzazione - last but not least, quell’area hospitality sotto la tribuna che farebbe invidia addirittura a qualche club di serie A - dal club azzurro, continui a migliorarsi in una sorta di corsa verso l’alto. A conferma di questa volontà della società cassinate di perseguire, assieme ai risultati sportivi, una certa politica d’immagine è giunta la nomina del nuovo amministratore unico del Cassino: sarà Domenico Verdone. Al nome di questo, finora responsabile marketing della società, sono legati strettamente proprio i successi in questo campo di cui parlavamo poche righe fa. Queste le prime pedine - forse quelle più importanti - in attesa dell’intero organigramma, che verrà disposto sullo scacchiere azzurro durante la prossima settimana. Intanto, qualcosa ci sentiamo di dirla: è una sensazione, di quelle “da tifoso” che forse non percepivamo da un po’. La scelta di Verdone è il passo migliore da compiere per inaugurare quella che si promette essere come “l’età dell’oro” del calcio cittadino. Un dirigente giovane, capace, attento, preparato: un amico. Buona fortuna, Domenico.

Pico si prepara al suo rally:

attesi 100.000 tifosi

IN VETRINA

basket

Ultimi test al Mugello per il bravo Armando

nuovi fenomeni

Viaggio nel mondo dello Orienteering: uno sport di successo

PAGINA 17

Ennesimo week-end brillante, stavolta in quel di Ostia

atletica

PAGINA 19

Longo& Pagano vuole brindare subito con un bis

basket

PAGINA 20

PAGINA 18

Impegno, coraggio, forza di volontà. Queste le basi per ottenere qualsivoglia risultato. Così il Cassino, fermo questa settimana ma vicino alla conquista dei play-off; così il Frosinone, vittorioso contro l’Avellino e finalmente fuori dalla zona retrocessione. Oggi è la festa di San Benedetto e il proverbio ci ricorda che con lui arrivano anche le rondini: è Primavera. Noi di BarSport approfittiamo della pausa del campionato che seguiamo con maggiore partecipazione per festeggiare anche il successo che abbiamo costruito in queste 28 settimane.Al lettore non dispiacerà: del resto, lo abbiamo cementato insieme. L’INTERVISTA AL DIRETTORE ALESSANDRO SALVETI PAGINA 2

chiacchiere da Bar

Un bilancio parziale ma positivo

campionando

Anno II - numero 6

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

S

i ricomincia. Paura? No, ancora speranza, mista però ad umana rassegnazione

www.barsportweb.it

Sabato 14 Febbraio 2009

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata a

DI FERNANDO RICCARDI

D

oppioturnopositivoperilFrosinoneche pareggiaconilRiminiepoisuperal’Avellino in un importantissimo scontro diretto. Due partite che hanno confermato il buon momento dell’undici di mister Braglia che sia pure faticosamente sta allontanandosi dalla zona pericolosa. Con un po’più di determinazione anche a Riminisipotevafarebottinopienoma,purdominandolagara,gliattaccanticanarinisonorimasti asecco.Conl’Avellino,invece,cihapensatoun superlativoEder,autorediunadoppietta,adarchiviare la pratica.Adesso la classifica si è fatta piùtranquilla.AllespalledelFrosinonesitrovano benseisquadreconl’ultimastaccatadi12punti. Indispensabile, però, tenere altra la guardia ed evitare cali di tensione per non correre il rischio di essere risucchiati di nuovo nell’inferno. IlCassinoviolal’infuocatocampodell’Aversa e prosegue la rincorsa verso i play-off. Ormai il momento difficile sembra essere superato e le cose sono migliorate notevolmente. I nuovi acquistisisonoamalgamaticonilrestodellasquadra e i riscontri positivi si vedono tutti. Seconda vittoriaconsecutivapergliazzurridimisterPataniacheinizianoaprenderciconfidenza.Lazona promozioneèsemprelì,aduntirodischioppoe sarebbe delittuoso mollare proprio adesso. Anche perché, lo abbiamo già detto ma vogliamo ripeterlo, nelle posizioni nobili della graduatoria ben poche compagine possono vantare lo spessore tecnico ed agonistico del Cassino. Incasadell’IsolaLiripiovesulbagnato.L’ennesima sconfitta con l’Andria ha confermato e consolidatoilterz’ultimopostoinclassifica.Ormai le partite si assottigliano e non c’è più tempo da perdere. Da ogni gara bisogna ritornare con qualcosa di tangibile nel carniere a prescindere dalla caratura degli avversari e dal fatto che si giochiincasaointrasferta.Sesivuoleevitareun mestoerepentinoritornotraidilettantiserveuna vigorosasterzata. riccardirfernando@libero.it

V

FANTANTEPRIMA CATANIA

LAZIO

(4-4-2)

(4-4-2)

sabato sabato ore ore 18:00 20:30

86 Muslera 2 Lichtsteiner 13 Siviglia 25 Cribari 32 Radu 17 Foggia 24 Ledesma 5 Brocchi 68 Manfredini 18 Rocchi

1 Bizzarri 2 Potenza 4 Silvestre 6 Stovini 33 Capuano 13 Izco 8 Ledesma 27 Biagianti 19 Tedesco 25 Martinez

19 Pandev All. Rossi

7 Mascara All. Zenga

A disposizione - Per il Catania: 12 Kosicki, 21 Silvestri, 11 Llama, 30 D’Amico, 26 Sciacca, 9 Paolucci, 24 Spinesi. Per la Lazio: 1 Carrizo, 29 De Silvestri, 87 Diakitè, 22 Rozehnal, 11 Mauri, 23 Meghni, 10 Zarate.

UDINESE

GENOA (3-4-3)

Ore 15:00

83 Rubinho 25 Biava 13 Ferrari 26 Bocchetti 7 Rossi 77 Milanetto 28 Juric 4 Criscito 14 Sculli

(4-3-3)

22 Handanovic 2 Zapata 6 Domizzi 19 Felipe 26 Pasquale 15 Isla 21 D'Agostino 20 Asamoah 7 Pepe

Il direttoreAlessandro Salveti esamina con noi, a cuore aperto, le prime 28 uscite di BarSport DI VITTORIO CROCE

entotto volte BarSport. Un traguardo forse un po’ forzato, visto che non parliamo di cifre tonde, ma comunque valido ed entusiasmante. Direttore Alessandro Salveti, le impressioni di questa prima stagione che va concludendosi. Per noi credo parlino i risultati. In un periodo, come quello attuale, in cui la congiuntura non dico locale ma mondiale è assolutamente negativa, avere la forza di emergere con un servizio che richiede ingenti capitali come l’investimento pubblicitario non è certo cosa facile: c’è bisogno, innanzitutto, di un prodotto davvero innovativo ed efficace. Se questa testata ha avuto il successo che ha avuto, se nel marasma generale siamo riusciti addirittura a fortificarci diventando l’unico free della città martire, il merito è essenzialmente delle qualità insite già nell’idea. Pubblico e investitori pubblicitari l’hanno apprezzata fin da subito, intuendone le straordinarie capacità: è a loro che va il mio grazie. Un’idea assolutamente innovativa, sia pure nella sua semplicità. Nessuno ha mai pensato ad un free locale, sportivo, stampato su carta rosa. Ovviamente l’unione di questi due aspetti, unita ad un azzeccato “battage” pubblicitario che ha preceduto la prima uscita del settimanale, ha contribuito a creare da subito ROMA

(4-3-1-2)

JUVENTUS (4-4-2)

sabato ore 20:30

32 Doni 2 Panucci 5 Mexes 15 Loria 17 Riise 14 Filipe 33 Brighi 22 Tonetto 19 Baptista 24 Menez 9 Vucinic All. Spalletti

1 Buffon 21 Grygera 4 Mellberg 3 Chiellini 28 Molinaro 7 Salihamidzic 30 Tiago 18 Poulsen 11 Nedved 9 Iaquinta 10 Del Piero All. Ranieri

A disposizione - Per la Roma: 25 Artur, 37 Crescenzi, 35 Bertolacci, 36 Brosco, 39 Stojan, 38 D’Alessandro, 23 Montella. Per la Juventus: 12 Chimenti, 5 Zebina, 41 Ariaudo, 19 Marchisio, 32 Marchionni, 20 Giovinco, 17 Trezeguet.

REGGINA

INTER

(4-3-3)

(3-5-1-1)

Ore 15:00

12 Julio Cesar 13 Maicon 19 Cambiasso 24 Rivas 24 39 Santon 4 Zanetti 20 Muntari 5 Stankovic 45 Balotelli

1 Puggioni 55 Lanzaro 16 Valdez 33 Santos 77 Sestu 8 Barreto 35 Carmona 17 Barillà 3 Costa

DIRETTORE-PROPRIETARIO Alessandro Salveti

prima attesa per la novità e poi affezione ed abitudine nei confronti di quello che è diventato l’appuntamento fisso per ottomila persone del circondario cassinate. Il marchio “BarSport” è diventato rapidamente un simbolo, come era nei nostri migliori auspici. Qualche maligno ha ironizzato sulla diminuzione della pagine… Come dicevo qualche istante fa, il giornale da agosto sino ad ora ha potuto contare su un elevato carico pubblicitario. Può capitare, comunque, che in alcuni determinati periodi dell’anno si possa verificare un calo, diciamo così, “fisiologico”: noi, ciononostante, lo abbiamo conosciuto in forma lieve. Saremmo potuti restare a 24 pagine senza colpo ferire; se ciò non è stato, è solo a causa di BOLOGNA (4-3-2-1)

ATALANTA

(3-4-3)

PROBABILI FORMAZIONI PER ALLENATORI VIRTUALI

CHIEVO

(4-3-1-2)

22 Marchetti 25 Matheu 6 Lopez 21 Canini 31 Agostini 23 Fini 5 Conti 8 Biondini 10 Lazzari 9 Acquafresca 27 Jeda All. Allegri

LECCE

(4-4-2)

1 Consigli 6 Bellini 2 Talamonti 5 Manfredini 13 Peluso 34 Defendi 17 Guarente 21 Cigarini 22 Padoin

PALERMO (4-3-1-2)

Ore 15:00

86 Muslera 2 Lichtsteiner 13 Siviglia 25 Cribari 3 Kolarov 5 Brocchi 24 Ledesma 8 Matuzalem 17 Foggia 19 Pandev 10 Zarate All. Rossi

28 Sorrentino 21 Frey 2 Morero 33 Yepes 4 Mantovani 10 Luciano 16 Rigoni 7 Marcolini 66 Pinzi 31 Pellissier 26 Makinwa All. Di Carlo

A disposizione - Per la Lazio: 1 Carrizo, 32 Radu, 29 De Silvestri, 22 Rozenhal, 11 Mauri, 68 Manfredini, 18 Rocchi. Per il Chievo: 18 Squizzi, 3 Scardina, 77 Italiano, 15 Colucci, 97 Langella, 23 Bogdani, 79 Esposito.

TORINO

(4-4-1-1)

Ore 15:00

1 Rosati 16 Esposito 14 Fabiano 2 Stendardo 6 Angelo 4 Edinho 7 Zanchetta 19 Ariatti19 10 Caserta

impedimenti esclusivamente miei personali. La diminuzione delle pagine – ripeto - è totalmente estranea agli accadimenti di mercato. E a cosa è dovuta? Molti sanno che la mia attività non è concentrata solo ed esclusivamente per questa “creatura”. Anzi, nell’arco della stagione sono sorte per il sottoscritto nuove possibilità, interessanti ma ciascuna a modo suo totalizzante. Si aggiunga a questo, specie in determinati periodi dell’anno, l’impegno da studente universitario, per di più a Roma. Il sovraccarico può portare al black-out, oppure ad uno “scarico” prematuro: ho preferito alleggerirmi. BarSport è rimasto comunque il successo dell’anno. Ritengo che sia un premio al lavoro. E’figlio di una filosofia di vita: al-

CAGLIARI

Ore 15:00

1 Antonioli 84 Belleri 18 Moras 14 Castellini 23 Lanna 25 Mutarelli 8 Mingazzini 5 Volpi 10 Bombardini 99 Osvaldo 9 Di Vaio All. Mihajlovic

A disposizione - Per il Bologna: 15 Colombo, 2 Marchini, 77 Coelho, 4 Amoroso, 41 Marazzina, 7 Valiani, 11 Bernacci. Per il Cagliari: 24 Lupatelli, 13 Astori, 20 Bianco, 26 Mancosu, 18 Parola, 30 Ragatzu, 32 Matri.

cuni preferiscono trovare alibi per i loro insuccessi (quello sta là perchè è raccomandato, l’altro è finanziato dal signor X, Sempronio è il figlio della nipote del compare di Y); talaltri invece si rimboccano semplicemente le maniche (e ottengono così risultati). Vorrei che fosse chiaro questo concetto: le chiacchiere (e spesso le auto-giustificazioni) valgono meno di zero. Quello che conta è il lavoro: lo dice uno che non conosce pause da 10 mesi a questa parte e che vive perennemente sull’orlo di una crisi di nervi. Però non ha mollato niente… fatta eccezione per un po’ di pagine! Con chi si può condividere questo primato? Mio padre, Pierluigi, ha condiviso con me in tutto e per tutto questa avventura. Penso di poter parlare anche per lui quando dico che una grandissima parte di merito è da dare ai nostri collaboratori. Avevamo un certo progetto e per realizzarlo abbiamo scelto i migliori sulla piazza. Bene, hanno dimostrato di meritare palcoscenici ancora più importanti: bravi tutti! Vorrei nominarli uno per uno ma lo spazio, come al solito, è tiranno: prometto che prima della fine della stagione lo farò. Un pensiero al futuro è doveroso. Grosse novità sono all’orizzonte ma le serbiamo in cassaforte per un altro po’ di tempo. A giugno i lettori, che ci sono affezionatissimi e meritano come minimo lo stesso trattamento, sapranno tutto.

(4-4-1-1)

1 Sereni 32 Colombo 14 Natali 3 Pisano 33 Rubin 23 Abate 5 Corini 4 Dzemaili 8 Barone

SAMPDORIA

Ore 15:00

(3-5-2)

1 Castellazzi 84 Raggi 6 Lucchini 5 Accardi 20 Padalino 21 Sammarco 17 Palombo 19 Franceschini 46 Pieri

SIENA

FIORENTINA (4-3-1-2)

(4-3-1-2)

1 Frey 21 Comotto 5 Gamberini 2 Kroldrup 6 Vargas 20 Jorgensen 22 Kuzmanovic 88 Felipe Melo 18 Montolivo 11 Gilardino 10 Mutu All. Prandelli

32 Maccarone All. Giampaolo

NAPOLI

MILAN

Ore 15:00

85 Curci 2 Zuniga 90 Portanova 15 Brandao 30 Del Grosso 5 Codrea 8 Vergassola 14 Galloppa 10 Kharja 17 Amoruso

A disposizione - Per la Fiorentina: 13 Storari, 3 Dainelli, 14 Zauri, 4 Donadel, 7 Semioli, 8 Jovetic, 32 Bonazzoli. Per il Siena: 1 Elefhteropolous, 20 Ficagna, 24 Belmonte, 21 Rossi, 55 Coppola, 18 Ghezzal, 11 Calaiò.

(3-5-2)

(4-3-1-2)

Ore 20:30

30 Navarro 13 Santacroce 28 Cannavaro 96 Contini 4 Montervino 5 Pazienza 8 Blasi 17 Hamsik 15 Datolo

1 Dida 15 Zambrotta 19 Favalli 3 Maldini 18 Jankulovski 32 Beckham 21 Pirlo 84 Flamini 10 Seedorf

Nella settimana in cui Trapattoni ha festeggiato i settant'anni abbiamo rivisto con piacere i suoi divertenti siparietti con l'uso “acrobatico “della lingua italiana. E c'è chi forse stimolato ha voluto imitarlo: il presidente del Napoli, De Laurentiis, si è esibito in una filippica contro i giornalisti definendo il loro comportamento “sfastidiante e infastidiente”! SERVO INGENUO

CALCIO Ai box per una settimana il campionato di Seconda Divisione

PIERLUIGI SALVETI

a primavera che viene dà sempre quel piacevole senso di calore, di gioia, di allegria. Immagini care all’infanzia, con prati in fiore e giochi all’aperto, finalmente in compagnia,dopolatorturadell’invernochiusiincasa. L’antica metafora torna ancora più utile e gradita in momenti bui come questo, nel quale ritrovare un sorriso ed una speranza ci consentono di affrontare meglio le difficoltà. Noi da qui, parlando di sport, abbiamo costantemente cercato di rendere meno pesante la quotidianità della nostra gente. Crediamo, e tanti ce lo hanno confermato, che la compagnia che “BarSport” ha fatto in questi lunghi mesi invernali sia stata intimamente apprezzata da molta parte della popolazione. Fosse anche soltanto per la semplicità dei temi trattati (in fondo in fondo cosa cambia se un pallone o una pallina finisce al di qua o al di là di una linea?), trovarsi tra le mani un giornale da leggere senza doversi necessariamente avvelenare il fegato è cosacheilpubblico,giovaneemenogiovane, ha dimostrato di accettare di buon grado. Era la molla che ci spinse a credere in questoprogetto.Un’ideachenonambivaanull’altro che a contribuire alla crescita morale di un territorio che si potesse riconoscere nei sui personaggi, almeno sportivi. Il fine dichiarato era e rimane il voler dare lustro alle attività sportive meritevoli (non soltanto quanto a risultati ma soprattutto all’impegno profuso) nel dare migliore qualità della vita ai cittadini. Ultimamente ci accorgiamo che molte più associazioni sportive ci chiedono spazio per le proprie attività. Questa è la nostra maggiore soddisfazione. Significa che il messaggio è passato e che il giornale è sentito per quello che è: un bene comune. Continuate ad usarci e noi, anche grazie al fondamentale contributo degli sponsors,lavoreremo per darvi un’informazione ancora più completa ed esauriente.

calcio

Nella settimana in cui Trapattoni ha festeggiato i settant'anni abbiamo rivisto con piacere i suoi divertenti siparietti con l'uso “acrobatico “della lingua italiana. E c'è chi forse stimolato ha voluto imitarlo: il presidente del Napoli, De Laurentiis, si è esibito in una filippica contro i giornalisti definendo il loro comportamento “sfastidiante e infastidiente”! SERVO INGENUO

Cassino e Cisco, sfida mattutina PAGINA 13

rally

Ronde a Pontecorvo: Roscia, sindaco sprint PAGINA 14

Alle10.30diSabatovainscenaal“Salveti”l’amichevoledilusso.Ingressogratuito PAGINA 3 MASSARA

CRUCIVERBA: LA SOLUZIONE

PAGINA 4 SCHIAVI

CALCIO Ai box per una settimana il campionato di Seconda Divisione DEL QUIZ PUBBLICATO IL

14 MARZO

Alle10.30diSabatovainscenaal“Salveti”l’amichevoledilusso.Ingressogratuito PAGINA 3 MASSARA

Sabato 21 Marzo 2009

L

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata a

SPORTIVAMENTE DI

PIERLUIGI SALVETI

a primavera che viene dà sempre quel piacevole senso di calore, di gioia, di allegria. Immagini care all’infanzia, con prati in fiore e giochi all’aperto, finalmente in compagnia,dopolatorturadell’invernochiusiincasa. L’antica metafora torna ancora più utile e gradita in momenti bui come questo, nel quale ritrovare un sorriso ed una speranza ci consentono di affrontare meglio le difficoltà. Noi da qui, parlando di sport, abbiamo costantemente cercato di rendere meno pesante la quotidianità della nostra gente. Crediamo, e tanti ce lo hanno confermato, che la compagnia che “BarSport” ha fatto in questi lunghi mesi invernali sia stata intimamente apprezzata da molta parte della popolazione. Fosse anche soltanto per la semplicità dei temi trattati (in fondo in fondo cosa cambia se un pallone o una pallina finisce al di qua o al di là di una linea?), trovarsi tra le mani un giornale da leggere senza doversi necessariamente avvelenare il fegato è cosacheilpubblico,giovaneemenogiovane, ha dimostrato di accettare di buon grado. Era la molla che ci spinse a credere in questoprogetto.Un’ideachenonambivaanull’altro che a contribuire alla crescita morale di un territorio che si potesse riconoscere nei sui personaggi, almeno sportivi. Il fine dichiarato era e rimane il voler dare lustro alle attività sportive meritevoli (non soltanto quanto a risultati ma soprattutto all’impegno profuso) nel dare migliore qualità della vita ai cittadini. Ultimamente ci accorgiamo che molte più associazioni sportive ci chiedono spazio per le proprie attività. Questa è la nostra maggiore soddisfazione. Significa che il messaggio è passato e che il giornale è sentito per quello che è: un bene comune. Continuate ad usarci e noi, anche grazie al fondamentale contributo degli sponsors,lavoreremo per darvi un’informazione ancora più completa ed esauriente.

calcio

Frosinone in ripresa; a Piacenza con più tranquillità

PAGINA 4 SCHIAVI


sabato 21 | marzo 2009 | 2

chiacchiere da Bar

Un bilancio parziale ma positivo

campionando

DI FERNANDO RICCARDI

D

oppioturnopositivoperilFrosinoneche pareggiaconilRiminiepoisuperal’Avellino in un importantissimo scontro diretto. Due partite che hanno confermato il buon momento dell’undici di mister Braglia che sia pure faticosamente sta allontanandosi dalla zona pericolosa. Con un po’più di determinazione anche a Riminisipotevafarebottinopienoma,purdominandolagara,gliattaccanticanarinisonorimasti asecco.Conl’Avellino,invece,cihapensatoun superlativoEder,autorediunadoppietta,adarchiviare la pratica. Adesso la classifica si è fatta piùtranquilla.AllespalledelFrosinonesitrovano benseisquadreconl’ultimastaccatadi12punti. Indispensabile, però, tenere altra la guardia ed evitare cali di tensione per non correre il rischio di essere risucchiati di nuovo nell’inferno. IlCassinoviolal’infuocatocampodell’Aversa e prosegue la rincorsa verso i play-off. Ormai il momento difficile sembra essere superato e le cose sono migliorate notevolmente. I nuovi acquistisisonoamalgamaticonilrestodellasquadra e i riscontri positivi si vedono tutti. Seconda vittoriaconsecutivapergliazzurridimisterPataniacheinizianoaprenderciconfidenza.Lazona promozioneèsemprelì,aduntirodischioppoe sarebbe delittuoso mollare proprio adesso. Anche perché, lo abbiamo già detto ma vogliamo ripeterlo, nelle posizioni nobili della graduatoria ben poche compagine possono vantare lo spessore tecnico ed agonistico del Cassino. Incasadell’IsolaLiripiovesulbagnato.L’ennesima sconfitta con l’Andria ha confermato e consolidatoilterz’ultimopostoinclassifica.Ormai le partite si assottigliano e non c’è più tempo da perdere. Da ogni gara bisogna ritornare con qualcosa di tangibile nel carniere a prescindere dalla caratura degli avversari e dal fatto che si giochiincasaointrasferta.Sesivuoleevitareun mestoerepentinoritornotraidilettantiserveuna vigorosasterzata. riccardirfernando@libero.it

Il direttoreAlessandro Salveti esamina con noi, a cuore aperto, le prime 28 uscite di BarSport DI VITTORIO CROCE

entotto volte BarSport. Un V traguardo forse un po’ forzato, visto che non parliamo di

cifre tonde, ma comunque valido ed entusiasmante. Direttore Alessandro Salveti, le impressioni di questa prima stagione che va concludendosi. Per noi credo parlino i risultati. In un periodo, come quello attuale, in cui la congiuntura non dico locale ma mondiale è assolutamente negativa, avere la forza di emergere con un servizio che richiede ingenti capitali come l’investimento pubblicitario non è certo cosa facile: c’è bisogno, innanzitutto, di un prodotto davvero innovativo ed efficace. Se questa testata ha avuto il successo che ha avuto, se nel marasma generale siamo riusciti addirittura a fortificarci diventando l’unico free della città martire, il merito è essenzialmente delle qualità insite già nell’idea. Pubblico e investitori pubblicitari l’hanno apprezzata fin da subito, intuendone le straordinarie capacità: è a loro che va il mio grazie. Un’idea assolutamente innovativa, sia pure nella sua semplicità. Nessuno ha mai pensato ad un free locale, sportivo, stampato su carta rosa. Ovviamente l’unione di questi due aspetti, unita ad un azzeccato “battage” pubblicitario che ha preceduto la prima uscita del settimanale, ha contribuito a creare da subito

FANTANTEPRIMA CATANIA

LAZIO

(4-4-2)

(4-4-2)

sabato sabato ore ore 18:00 20:30

86 Muslera 2 Lichtsteiner 13 Siviglia 25 Cribari 32 Radu 17 Foggia 24 Ledesma 5 Brocchi 68 Manfredini 18 Rocchi 19 Pandev All. Rossi

1 Bizzarri 2 Potenza 4 Silvestre 6 Stovini 33 Capuano 13 Izco 8 Ledesma 27 Biagianti 19 Tedesco 25 Martinez 7 Mascara All. Zenga

A disposizione - Per il Catania: 12 Kosicki, 21 Silvestri, 11 Llama, 30 D’Amico, 26 Sciacca, 9 Paolucci, 24 Spinesi. Per la Lazio: 1 Carrizo, 29 De Silvestri, 87 Diakitè, 22 Rozehnal, 11 Mauri, 23 Meghni, 10 Zarate.

UDINESE

GENOA (3-4-3)

Ore 15:00

83 Rubinho 25 Biava 13 Ferrari 26 Bocchetti 7 Rossi 77 Milanetto 28 Juric 4 Criscito 14 Sculli 22 Milito 10 Palladino All. Gasperini

(4-3-3)

22 Handanovic 2 Zapata 6 Domizzi 19 Felipe 26 Pasquale 15 Isla 21 D'Agostino 20 Asamoah 7 Pepe 83 Floro Flores 11 Sanchez All. Marino

A disposizione - Per il Genoa: 73 Scarpi, 15 Socrates, 19 Paro, 40 Parfait, 23 Modesto, 31 El Shaarawi, 11 Olivera. Per l’Udinese: 12 Koprivec, 3 Vujadinovic, 18 Zimling, 5 Obodo, 88 Inler, 10 Di Natale, 27 Quagliarella.

ROMA

(4-3-1-2)

JUVENTUS (4-4-2)

sabato ore 20:30

32 Doni 2 Panucci 5 Mexes 15 Loria 17 Riise 14 Filipe 33 Brighi 22 Tonetto 19 Baptista 24 Menez 9 Vucinic All. Spalletti

1 Buffon 21 Grygera 4 Mellberg 3 Chiellini 28 Molinaro 7 Salihamidzic 30 Tiago 18 Poulsen 11 Nedved 9 Iaquinta 10 Del Piero All. Ranieri

A disposizione - Per la Roma: 25 Artur, 37 Crescenzi, 35 Bertolacci, 36 Brosco, 39 Stojan, 38 D’Alessandro, 23 Montella. Per la Juventus: 12 Chimenti, 5 Zebina, 41 Ariaudo, 19 Marchisio, 32 Marchionni, 20 Giovinco, 17 Trezeguet.

REGGINA

INTER

(4-3-3)

(3-5-1-1)

Ore 15:00

12 Julio Cesar 13 Maicon 19 Cambiasso 24 Rivas 24 39 Santon 4 Zanetti 20 Muntari 5 Stankovic 45 Balotelli 8 Ibrahimovic 10 Adriano All. Mourinho

1 Puggioni 55 Lanzaro 16 Valdez 33 Santos 77 Sestu 8 Barreto 35 Carmona 17 Barillà 3 Costa 10 Cozza 81 Brienza All. Orlandi

A disposizione - Per l’Inter: 1 Toldo, 6 Maxwell, 14 Vieira, 36 Bolzoni, 33 Mancini, 21 Obinna, 18 Crespo. Per la Reggina: 26 Marino, 19 Krajicik, 88 Di Gennaro, 40 Adejo, 4 Cascione, 11 Ceravolo, 86 Stuani.

DIRETTORE-PROPRIETARIO Alessandro Salveti

prima attesa per la novità e poi affezione ed abitudine nei confronti di quello che è diventato l’appuntamento fisso per ottomila persone del circondario cassinate. Il marchio “BarSport” è diventato rapidamente un simbolo, come era nei nostri migliori auspici. Qualche maligno ha ironizzato sulla diminuzione della pagine… Come dicevo qualche istante fa, il giornale da agosto sino ad ora ha potuto contare su un elevato carico pubblicitario. Può capitare, comunque, che in alcuni determinati periodi dell’anno si possa verificare un calo, diciamo così, “fisiologico”: noi, ciononostante, lo abbiamo conosciuto in forma lieve. Saremmo potuti restare a 24 pagine senza colpo ferire; se ciò non è stato, è solo a causa di BOLOGNA (4-3-2-1)

CAGLIARI (4-3-1-2)

Ore 15:00

1 Antonioli 84 Belleri 18 Moras 14 Castellini 23 Lanna 25 Mutarelli 8 Mingazzini 5 Volpi 10 Bombardini 99 Osvaldo 9 Di Vaio All. Mihajlovic

22 Marchetti 25 Matheu 6 Lopez 21 Canini 31 Agostini 23 Fini 5 Conti 8 Biondini 10 Lazzari 9 Acquafresca 27 Jeda All. Allegri

LECCE

ATALANTA

A disposizione - Per il Bologna: 15 Colombo, 2 Marchini, 77 Coelho, 4 Amoroso, 41 Marazzina, 7 Valiani, 11 Bernacci. Per il Cagliari: 24 Lupatelli, 13 Astori, 20 Bianco, 26 Mancosu, 18 Parola, 30 Ragatzu, 32 Matri.

(3-4-3)

(4-4-1-1)

Ore 15:00

1 Rosati 16 Esposito 14 Fabiano 2 Stendardo 6 Angelo 4 Edinho 7 Zanchetta 19 Ariatti19 10 Caserta 11 Castillo 81 Papadop. All. De Canio

1 Consigli 6 Bellini 2 Talamonti 5 Manfredini 13 Peluso 34 Defendi 17 Guarente 21 Cigarini 22 Padoin 20 Valdes 33 Floccari All. Del Neri

A disposizione - Per il Lecce: 99 Benussi, 3 Polenghi, 40 Giuliatto, 18 Giacomazzi, 20 Vives, 8 Munari, 35 Papa Waigo. Per l’Atalanta: 31 Coppola, 27 Capelli, 8 Garics, 15 De Ascentis, 55 Parravicini, 99 Zaza, 11 Cerci.

impedimenti esclusivamente miei personali. La diminuzione delle pagine – ripeto - è totalmente estranea agli accadimenti di mercato. E a cosa è dovuta? Molti sanno che la mia attività non è concentrata solo ed esclusivamente per questa “creatura”. Anzi, nell’arco della stagione sono sorte per il sottoscritto nuove possibilità, interessanti ma ciascuna a modo suo totalizzante. Si aggiunga a questo, specie in determinati periodi dell’anno, l’impegno da studente universitario, per di più a Roma. Il sovraccarico può portare al black-out, oppure ad uno “scarico” prematuro: ho preferito alleggerirmi. BarSport è rimasto comunque il successo dell’anno. Ritengo che sia un premio al lavoro. E’figlio di una filosofia di vita: al-

cuni preferiscono trovare alibi per i loro insuccessi (quello sta là perchè è raccomandato, l’altro è finanziato dal signor X, Sempronio è il figlio della nipote del compare di Y); talaltri invece si rimboccano semplicemente le maniche (e ottengono così risultati). Vorrei che fosse chiaro questo concetto: le chiacchiere (e spesso le auto-giustificazioni) valgono meno di zero. Quello che conta è il lavoro: lo dice uno che non conosce pause da 10 mesi a questa parte e che vive perennemente sull’orlo di una crisi di nervi. Però non ha mollato niente… fatta eccezione per un po’ di pagine! Con chi si può condividere questo primato? Mio padre, Pierluigi, ha condiviso con me in tutto e per tutto questa avventura. Penso di poter parlare anche per lui quando dico che una grandissima parte di merito è da dare ai nostri collaboratori. Avevamo un certo progetto e per realizzarlo abbiamo scelto i migliori sulla piazza. Bene, hanno dimostrato di meritare palcoscenici ancora più importanti: bravi tutti! Vorrei nominarli uno per uno ma lo spazio, come al solito, è tiranno: prometto che prima della fine della stagione lo farò. Un pensiero al futuro è doveroso. Grosse novità sono all’orizzonte ma le serbiamo in cassaforte per un altro po’ di tempo. A giugno i lettori, che ci sono affezionatissimi e meritano come minimo lo stesso trattamento, sapranno tutto.

PROBABILI FORMAZIONI PER ALLENATORI VIRTUALI

CHIEVO (4-4-2)

PALERMO (4-3-1-2)

Ore 15:00

86 Muslera 2 Lichtsteiner 13 Siviglia 25 Cribari 3 Kolarov 5 Brocchi 24 Ledesma 8 Matuzalem 17 Foggia 19 Pandev 10 Zarate All. Rossi

28 Sorrentino 21 Frey 2 Morero 33 Yepes 4 Mantovani 10 Luciano 16 Rigoni 7 Marcolini 66 Pinzi 31 Pellissier 26 Makinwa All. Di Carlo

A disposizione - Per la Lazio: 1 Carrizo, 32 Radu, 29 De Silvestri, 22 Rozenhal, 11 Mauri, 68 Manfredini, 18 Rocchi. Per il Chievo: 18 Squizzi, 3 Scardina, 77 Italiano, 15 Colucci, 97 Langella, 23 Bogdani, 79 Esposito.

TORINO

(4-4-1-1)

SAMPDORIA

Ore 15:00

1 Sereni 32 Colombo 14 Natali 3 Pisano 33 Rubin 23 Abate 5 Corini 4 Dzemaili 8 Barone 10 Rosina 90 Bianchi All. Novellino

(3-5-2)

1 Castellazzi 84 Raggi 6 Lucchini 5 Accardi 20 Padalino 21 Sammarco 17 Palombo 19 Franceschini 46 Pieri 10 Pazzini 99 Cassano All. Mazzarri A disposizione - Per il Torino: 99 Calderoni, 16 Rivalta, 15 Dellafiore, 27 Zanetti, 30 Stellone, 77 Gasbarroni, 7 Ventola. Per la Sampdoria: 83 Mirante, 16 Campagnaro, 77 Da Costa, 40 Delvecchio, 88 Dessena, 3 Ziegler, 11 Bellucci.

SIENA

FIORENTINA (4-3-1-2)

(4-3-1-2)

1 Frey 21 Comotto 5 Gamberini 2 Kroldrup 6 Vargas 20 Jorgensen 22 Kuzmanovic 88 Felipe Melo 18 Montolivo 11 Gilardino 10 Mutu All. Prandelli

85 Curci 2 Zuniga 90 Portanova 15 Brandao 30 Del Grosso 5 Codrea 8 Vergassola 14 Galloppa 10 Kharja 17 Amoruso 32 Maccarone All. Giampaolo

NAPOLI

MILAN

Ore 15:00

A disposizione - Per la Fiorentina: 13 Storari, 3 Dainelli, 14 Zauri, 4 Donadel, 7 Semioli, 8 Jovetic, 32 Bonazzoli. Per il Siena: 1 Elefhteropolous, 20 Ficagna, 24 Belmonte, 21 Rossi, 55 Coppola, 18 Ghezzal, 11 Calaiò.

(3-5-2)

(4-3-1-2)

Ore 20:30

30 Navarro 13 Santacroce 28 Cannavaro 96 Contini 4 Montervino 5 Pazienza 8 Blasi 17 Hamsik 15 Datolo 25 Zalayeta 7 Lavezzi All. Donadoni

1 Dida 15 Zambrotta 19 Favalli 3 Maldini 18 Jankulovski 32 Beckham 21 Pirlo 84 Flamini 10 Seedorf 7 Pato 9 Inzaghi All. Ancelotti

A disposizione - Per il Napoli: 70 Bucci, 2 Grava, 77 Mannini, 18 Bogliacino, 20 Russotto, 12 Pià, 9 Denis. Per il Milan: 16 Kalac, 24 Senderos, 77 Antonini, 5 Emerson, 22 Kakà, 76 Shevchenko, 80 Ronaldinho.


sabato 21 | marzo 2009 | 3

calcio

Il Cassino che vince e convince affila le armi in vista del Melfi

SQUALIFICATO Morello con il Melfi non ci sarà

DopoilsuccessodiAversac’èlasosta:stamaneamichevoleconlaCisco DI ANTONINO

MASSARA

ncora una domenica di A stop per il campionato di Seconda Divisione. L’ultima prima

del rush finale di otto partite in cui il Cassino si giocherà le chance di raggiungere un obiettivo, quello dei play-off, che dopo la vittoria di Aversa si prospetta ampiamente alla portata del gruppo guidato da Vincenzo Patania. Serviva una importante affermazione esterna, un segno di continuità inequivocabile, una iniezione di fiducia e convinzione che elevasse il morale di un gruppo ormai amalgamato e consapevole di potercela fare. E’ arrivata, perché il Cassino ammirato adAversa è stato una squadra capace di scendere in campo con il giusto piglio e di costruire nella prima frazione tre occasioni nitide

da gol, oltre a tutta una serie di trame che non sono andate a buon fine ma che comunque hanno testimoniato una supremazia fisica, mentale e tecnica che la squadra azzurra ha poi legittimato grazie alla splendida rete realizzata ad inizio ripresa da Adil Mezgour. Un vantaggio difeso con le unghie e con i denti, un’ ulteriore prova di compattezza ed affidabilità del reparto arretrato, il segnale che la squadra è in grado di poter gestire un risultato senza però metterlo al sicuro. Quest’ultimo aspetto merita un approfondimento ed una riflessione: avere infatti la possibilità di chiudere l’incontro e non sfruttarla è forse l’unica pecca di un Cassino che migliora nella costanza dei risultati e nella convinzione dei propri mezzi domenica dopo domenica. Il cinismo è una caratteristica pe-

RUSH FINALE Mister Enzo Patania

culiare delle compagini di alta classifica che lottano per obiettivi importanti: in questo senso la truppa di Patania deve migliorare e l’impressione è che sia sulla buona strada. Prima della trasferta diAndria che rappresenterà il vero crocevia della stagione azzurra però, c’è da preparare la gara della settimana prossima quando a Cassino arriverà il Melfi: un match da vincere a tutti i costi per cercare di sfruttare un caldendario che vedrà il Pescina ospite del Noicattaro e l’Andria impegnata nella difficile trasferta di Catanzaro, una ghiotta occasione per Cunzi e compagni di agganciare la quinta piazza distante solo due lunghezze. ARRIVA LA CISCO ROMA Per questa mattina alle ore 10,30 è in programma allo stadio “Salveti” un’amichevole con la formazione allenata da Lopez che al momento occupa la quinta posizione nel girone B di Seconda Divisione. Una sfida quindi con una squadra di pari valore che fornirà a mister Patania importanti indicazioni sullo stato di forma di un gruppo che vede il solo Leccese fermo ai box a causa di un fastidio muscolare. L’attaccante argentino dovrebbe tornare a disposizione

VIA AUSONIA KM 10,200 SAN GIORGIO A LIRI (FR) Tel. 0776/91491 Fax 0776/911015

calendario alla mano

Tresquadreinlotta perduepostialsole

uandomancanoottogiornatealtermine,ilcamQ pionatosembraavergiàdelineatoiprincipaliverdetti sia pur in attesa della loro certezza matematica. Si

per la gara col Melfi in cui mancherà Stefano Morello fermato per un turno dal giudice sportivo. Il test con la compagine capitolina servirà soprattutto a mantenere alta la concentrazione, provare nuove soluzioni offensive e non perdere il ritmo partita. VERSO CASSINO - MELFI La società del presidente Clodomiro Murolo in settimana ha comunicato le nuove facilitazioni relative alla prevendita dei tagliandi per la sfida con i gialloverdi di Palumbo: l’intento è quello di portare allo stadio più tifosi possibili che sostengano con calore e passione le sorti del Cassino lanciato verso i play-off. Dallo scorso mercoledì sono in vendita presso gli usuali punti di distribuzione i tagliandi per le Laterali a 5 euro mentre quelli per la tribuna Centrale a 10 euro. Duecento biglietti sono stati destinati alle scuole della città al prezzo simbolico di 2 euro; il termine di scadenza della prevendita è fissato per le ore 18,30 di sabato prossimo ventotto marzo.

animerà a breve la lotta per la salvezza diretta mentre quellaperl'accessoalleultimeduepiazzeutiliperiplay offègiàpartita:andiamoadanalizzarlaguardandoilcalendariodelletrecontendenti: ANDRIA (pt 44) - Catanzaro (f) CASSINO (c ) Cosenza (f) NOICATTARO (c ) MELFI (c ) Val di Sangro (f) AVERSA (c ) Gela (f) - cammino non proibitivo ma chepresentainsidiesparsequaliletrasferteaCosenza edAtessadovesonoinpaliopuntid'oroperleavversarie comepurelepartiteinterneconCassinoedAversa;più agevoli le altre ma con l'incognita dell'ultima giornata doveavràdifrontesiunGelatranquillomacoldenteavvelenatoperifattidell'andata. PESCINA(pt 41) - Noicattaro (f) GELA(c ) Isola Liri (f) BARLETTA(c ) Vibonese (f) IGEA(c ) Manfredonia (f) COSENZA(c ) - sarà molto dura fuori casa dove ha trepartitesucampidovesilotteràperlasalvezzamentre tra le mura amiche potrebbe non avere eccessive difficoltà considerando che il Cosenza avrà già festeggiato echeGelaeBarlettanonavrannoassillidiclassifica. CASSINO (pt 39) - MELFI (c )Andria (f) Scafatese (f)MANFREDONIA(c)Cosenza(f)ISOLALIRI(c)Vibonese(f)BARLETTA(c)-discorsosimilarealPescina, incasaaffronta avversariabbordabiliedovendorincorrere non può certo fallire gli appuntamenti interni anche se le pericolanti sono sempre un’incognita.I n trasferta discorsopiùcomplicato:oltrealloscontrodirettoadAndriadovràaffrontareCosenzaeVibonesemagariacaccia proprio in quell'occasione dei punti decisivi per i loro obiettivi.Unosguardoacosaaccadrebbeincasadiarrivo in parità: Pescina in vantaggio sull'Andria ma in svantaggiocolCassino;incasodiclassificaavulsaatre passerebberoinognicasogliabruzzesi insiemealCassinoseesceimbattutodallapartitadi Andria. V.FARDELLI


sabato 21 | marzo 2009 | 4

calcio

sotto a chi tocca

Una stagione sull’altalena

U

na stagione dall'andamento altalenante a Piacenza, in cui si è spesso passati da prestazioni super ad altre meno convincenti col risultato finale di ritrovarsi ora,a tre quarti di torneo, nella “pancia” del gruppo apparentemente senza più obiettivi realistici,se non quello di raggiungere la quota punti che dà la permanenza nella categoria. E questo appare già un mezzo successo visto che per tutto il girone di andata la situazione era stata ben più preoccupante,con i biancorossi a lungo a rischio concreto di playout. Lo spunto definitivo per risalire in acque più tranquille si è concretizzato nell’ultimo mese e mezzo quando sono arrivate ben cinque vittorie in sette gare disputate. Non c’è però molto da esaltarsi, i problemi di rendimento permangono anche per la cattiva annata di qualche atteso protagonista ( Moscardelli su tutti ma l’intero reparto avanzato ha profondamente deluso) e si sommano a quelli della società con l’ormai scontato “refrain” del presidente Garilli sempre in procinto di cederla ma mai disposto al passo decisivo. Sul campo si spera che una mano in più possa darla Volpato, acquistato al mercato di Gennaio ma solo da 15 giorni a disposizione dopo un lungo tira e molla con la Commissione Tesseramenti. Sarà un finale di stagione da affrontare comunque con la massima concentrazione in virtù di alcune pesanti e lunghe defezioni che potrebbero complicare da qui in poi le scelte di mister Pioli: Anaclerio e Rickler sono alle prese con infortuni serissimi e per loro se ne riparlerà l’anno prossimo, mentre Olivi ancora non ha ripreso col gruppo e si allungano i tempi del suo recupero. Anche le condizioni di Mengoni e Guerra non sono delle migliori, ma il primo potrebbe essere disponibile già a partire dall’incontro odierno a puntellare una difesa in piena emergenza. V.FAR.

Frosinone torna ai 3 punti: a Piacenza con più sicurezza

Una doppietta di Edèr mata l’Avellino e regala mezza salvezza ai canarini GABRIELE SCHIAVI

ndicesima giorU nata del campionato di serie B con il DI

Frosinone che fa visita al Piacenza (stadio Garilli, ore 16.00). Altro match decisivo per i giallo-azzurri che dopo aver centrato i tre punti con l’Avellino nel turno infrasettimanale di martedì, hanno fatto un bel passo in avanti in classifica, uscendo dalla zona play-out. E’ finito il silenzio stampa ed il tecnico Piero Braglia si è soffermato sul momento dei canarini: “Contro l’Avellino abbiamo fatto discretamente, – ha commentato l’allenatore - sfruttando al meglio le doti di Eder anche se qualcuno non era al massimo della forma. La vittoria di martedì scorso è stata una tappa importante per noi ma c’è da stare attenti perché tutti adesso vendono cara la pelle. A Piecenza ci aspetta una

gara difficile, ma nello stesso tempo fondamentale nel nostro cammino”. L’attaccante brasiliano Eder, mattatore con l’Avellino ed autore di una doppietta non vuole più fermarsi: “Inizio a stare bene fisicamente – ci ha detto - e non è un problema sacrificarsi anche in fase di copertura, per il bene della squadra, ho raggiunto la doppia cifra in classifica marcatori e voglio portare il Frosinone in salvo al più presto”. Contro la squadra di Pioli, il Frosinone sarà privo degli infortunati Santoruvo, Guidi, Lorini e Scarlato e Cariello. Piero Braglia ritrova Giorgio Lucenti, al rientro dal turno di squalifica ma deve ancora fare a meno di Angelo Antonazzo che con la gara di sabato sconterà l'ultimo dei tre turni di squalifica inflitti nella gara interna contro il Livorno. Piacenza – Frosinone è stata affi-

data a Gianpaolo Calvarese di Teramo. Sono quattro i precedenti stagionale del fischietto abruzzese con i canarini, tra cui la gara d’andata Frosinone – Piacenza finita 1-0 per i padroni di casa. Gli altri precedenti sono: Frosinone – Ancona 1-0, Pisa – Frosinone 3-1 e Cittadella – Frosinone 0-0. Nella stagione precedente ha diretto i canarini in occasione di Ascoli – Frosinone 20.

BRAZIL Edèr non vuole più fermarsi


sabato 21 | marzo 2009 | 5


sabato 21 | marzo 2009 | 6

calcio

Pignataro conquista tre punti fondamentali grazie ad una prova tutta cuore e grinta Dopo il pirotecnico 4-3 con il Sezze, mister Miele vuole ripetersi contro la capolista La Lucca ANTONINO MASSARA

na vittoria sofferta, cerU cata con la grinta e con il cuore fino all’ultimo seDI

condo di gioco ed arrivata quando il risultato di parità sembrava ormai scontato. Tre punti fondamentali quelli conquistati dai ragazzi di Angelo Miele che nelle ultime tre gare hanno racimolato la bellezza di sette punti: decisamente un buon viatico in vista delle otto finali che attendono il Lirenas, al termine delle quali si spera di conquistare la permanenza nel torneo di Promozione. La classifica negli ultimi turni si è accorciata di molto: considerato che solo l’ultima retrocederà direttamente, in coda si registra grande bagarre. Cinque squadre racchiuse in sette lunghezze si giocheranno le rispettive chance di salvezza: il Pignataro in questo senso sembra aver trovato la via maestra. Anche se, in virtù della vittoria ottenuta dal S.M.Goretti nel recupero infrasettimanale in quel di Ceccano, il sodalizio del presidente Branca si è ricollocato all’ultima posizione della graduatoria, distante però un solo punto dai rivali

pontini. La tripletta messa a segno da Emiliano De Luca (già sedici le marcature stagionali per il bomber cassinate) e la rete realizzata da Manetta su rigore, hanno evidenziato la grande voglia messa in campo dai biancaz-

SQUALIFICATO L’attaccante Manetta

zurri desiderosi di riscattare una stagione caratterizzata da diversi problemi che hanno impedito di scongiurare una posizione di classifica compromettente. “Sono orgoglioso della prova dei miei ragazzi contro il Sezze: noi avevamo l’esigenza di ottenere la vittoria ad ogni costo e devo dire che ci siamo riusciti grazie all’impegno, all’abnegazione ed

alla voglia di dimostrare che questo gruppo non merita nella maniera più assoluta l’ultima posizione. I sette punti ottenuti nelle ultime tre uscite rappresentano i frutti raccolti da una squadra che sta bene fisicamente: per questo voglio ringraziare i miei predecessori che hanno svolto un ottimo lavoro. Il sottoscritto non dispone della bacchetta magica, ritengo che il Lirenas sia stato molto sfortunato nella prima parte di stagione in cui è stato penalizzato da episodi negativi. La reazione che ha avuto il gruppo domenica mi lascia ben sperare per le otto finali che ci attendono: domani ci recheremo a far visita alla capolista La Lucca senza alcun timore reverenziale. Ci giocheremo le nostre carte anche senza Manetta squalificato e Pirone e Kriska infortunati; non abbiamo nulla da perdere in questi confronti con compagini di vertice, pertando scenderemo in campo con la convinzione di poter strappare un risultato positivo che in questa parte conclusiva di stagione sarebbe fondamentale. Con un gruppo così carico e determinato i play-out sono alla portata”.

Real Rocca D’Evandro: l’Eccellenza è tua! Un punto per la certezza di arrivare primi

l Real Rocca D’Evandro è I in Eccellenza. Grazie alla vittoria di misura ottenuta

nello scorso turno contro il Roseto firmata da una splendida punizione dello specialista Davide Pacitto, il sodalizio del presidente Claudio Stabile ha conquistato matematicamente la certezza della promozione. A cinque partite dal termine del campionato infatti, Mulattieri e compagni possono gestire un vantaggio di ben quindici punti sulle inseguitrici Aurora Ururi e Real Liscione; nei confronti della prima il Real può contare su una migliore classifica avulsa in caso di arrivo in parità. Tradotto, significa che basta portare a casa un punticino dalla trasferta di oggi a domicilio

del Cliternina per ottenere anche la matematica conquista della prima posizione, mai stata in discussione dall’inizio di un torneo stradominato dai ragazzi di mister Silvio Di Prisco il quale elogia così tutti i suoi fantastici calciatori. “Non posso fare altro che ringraziare di cuore lo splendido gruppo che ho la fortuna di allenare. Abbiamo compiuto un grande lavoro durante l’arco della stagione: questa promozione è il frutto di tanta applicazione. Ci serve un punto per chiudere il discorso primo posto ma comunque ci teniamo ad onorare il campionato fino all’ultima giornata: non concedendo sconti a nessuno, come è giusto che sia”. ANT.MASS.

CAMPIONI In basso, da sx, il presidente Stabile ed match winner Pacitto

IL COLONNINO S.Apollinare, dopo il black-out di Veroli Roccasecca beffato dal La Lucca nel finale IN BREVE DALLE SEDI

ESPERIA - La compagine di mister Di Siena viaggia a piccoli passi verso il traguardo della salvezza nel torneo di Seconda Categoria. Il direttore sportivo Giuseppe Tribuzio ci racconta gli ultimi due pareggi ottenuti nel derby con l’Ausonia ed una settimana fa contro il Posta Fibreno. “Nelle ultime due gare abbiamo disputato grandi primi tempi per poi calare nella seconda frazione.Il mister ha lanciato un ragazzo del ‘92, Antonio Belcuore, che si è ben comportato. Comunque abbiamo un discreto margine sulla terzultima che ci permette di guardare con fiducia all’impegno di domani a domicilio dell’ostico Chiaiamari. AUSONIA - Le tre reti al passivo subite una settimana da dal Comitato Cassino Ovest, non hanno gettato nello sconforto il presidente Pasquale Casatelli, contento di come i suoi ragazzi si stanno misurando con un torneo insidioso come quello di Seconda. “I nostri ultimi avversari lottano per la prima posizione mentre noi per una salvezza che equivarrebbe ad una vittoria di campionato. Per quanto riguarda il derby con l’Esperia credo che il risultato di parità sia stato giusto. E’ giunto però il momento di essere più cattivi nel cercare un successo fondamentale nel nostro cammino più che discreto: contro il Real Ceprano voglio che arrivino i tre punti”.

arriva il difficile impegno con l’Anagni

C

ontinua a perdere colpi nelle gare esterne il Sant’Apollinare. Una settimana fa infatti, è arrivata un’altra battuta d’arresto in quel di Veroli, dopo un primo tempo di ottima fattura chiuso sul vantaggio di tre ad uno. Nella ripresa poi è arrivato il crollo, un improvviso balck-out che ha portato i ciociari ad imporsi per cinque reti a tre, come ci spiega il mistrer cassinate Roberto Zollo. “Abbiamo affrontato un ottimo complesso in formazione nettamente rimaneggiata: le assenze di Carbone, Russo e Di Sano oltre al sottoscritto, si sono fatte sentire ed hanno pesato soprattutto nella fase di gioco in cui eravamo chiamati a gestire un doppio vantaggio. Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, scendendo in campo compatti e determinati. Sul campo non abbiamo sofferto la pressione dell’avversario che nella ripresa ha

sfruttato dei nostri cali di tensione causati prevalentemente dalla presenza di sette fuoriquota privi dell’esperienza necessaria per portare in porto un risultato importante su un campo difficile. Nonostante tutto siamo molto vicini alla conquista della salvezza: siamo consapevoli del fatto che non si possono gettare alle ortiche punti tanto preziosi, pertanto proveremo con tutte le nostre forze a battere una compagine solida ed organizzata come l’Anagni che non si trova di certo per caso in terza posizione ed in piena corsa per la vittoria finale del campionato. Sappiamo di potercela fare ma serve una grande prestazione sia a livello mentale che sotto l’aspetto tecnico-.tattico: dovrei recuperare tutti gli indisponibili di domenica scorsa mentre il solo Simenone è in dubbio per un problema al piede”. ANT.MASS.

TUTTI PER UNO... La rosa e la dirigenza del Sant’Apollinare

Fraioli applaude la prova della sua squadra

erdere una partita nei minuti di recupero lascia sempre con P l’amaro in bocca. Ancora di più se durante l’arco dell’incontro si è dimostrato di meritare addirittura qualcosa in più dell’av-

versario, sprecando un calcio di rigore e diverse nitide occasioni da gol. E’ quanto successo alla Nuova Roccasecca contro la capolista La Lucca che è riuscita ad espugnare il “Lino Battista” grazie ad una rete di Grillo arrivata nel terzo minuto di extratime. “La battuta d’arresto di domenica scorsa è stata molto difficile da digerire – afferma un amareggiato Ermanno Fraioli – soprattutto se andiamo ad analizzare come si è sviluppato il match. Il primo tempo è stato equilibrato nonostante una nostra leggera supremazia territoriale ed un atteggiamento abbastanza abbottonato del La Lucca. Nella seconda frazione invece siamo stati capaci di sprecare l’inverosimile: oltre al calcio di rigore calciato malamente da Funari, abbiamo creato quattro palle gol clamorose per poi essere puniti nell’unica sortita avversaria. Abbiamo dimostrato di non essere inferiori a nessuno: per questo andremo a Tecchiena vogliosi di riscatto”. ANT.MASS.

Pontecorvo: vincere per scacciare la paura

onostante abbia collezionato N altrettante battute d’arresto nelle ultime due uscite, lo Sporting

occupa ancora la terzultima piazza in graduatoria con sette lunghezze di vantaggio sull’Atina penultima. Ibiancorossi però hanno l’esigenza di allontanarsi il più possibile dai bassifondi per evitare spiacevoli sorprese. Nell’ultimo mese infatti, in più occasioni, i calciatori sono stati sul punto di mollare tutto e non presentarsi alle partite della domenica, si sono allenati a singhiozzo sempre abbandonati al loro destino da una società praticamente inesistente. In settimana sembra essersi riaperto un flebile spiraglio come ci dice il mister della compagine pontecorvese Bruno Nicosia. “Finalmente si è mosso qualcosa

visto che due o tre persone ci hanno garantito un minimo di copertura e di appoggio fino al termine della stagione. Ci troviamo in una situazione dalla quale dobbiamo cercare di salvare il salvabile: in questi mesi siamo andati avanti da soli con le nostre risorse personali e nonostante ciò siamo riusciti comunque ad ottenere buoni risultati. Quella di domani contro la Virtus Broccostella sarà una sfida importante, uno scontro diretto che proveremo con tutte le nostre forze ad aggiudicarci dopo queste due settimane trascorse senza effettuare sedute di allenamento. I ragazzi fino a questo momento sono stati impagabili: a loro chiedo un ultimo sforzo per conquistare quantoprima il nostro obiettivo”. ANT.MASS.


sabato 21 | marzo 2009 | 7

IL RIEPILOGO

SERIE D GIRONE G

SERIE A

29a GIORNATA 22/03

Bologna - Cagliari Chievo - Palermo Fiorentina - Siena Genoa - Udinese Inter - Reggina Lecce - Atalanta Torino - Sampdoria Catania - Lazio (sabato) Roma - Juventus (sabato) Napoli - Milan SERIE A Atalanta - Torino Lazio - Chievo Palermo - Lecce Reggina - Napoli Sampdoria - Roma Siena - Milan Udinese - Catania Cagliari - Genoa Juventus - Bologna Inter - Fiorentina

15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 18,00 20,30 20,30 2-0 0-3 5-2 1-1 2-2 1-5 1-1 0-1 4-1 2-0

Inter Juventus Milan Genoa Fiorentina Roma Palermo Lazio Cagliari Atalanta Napoli Udinese Catania Sampdoria Siena Chievo Bologna Torino Lecce Reggina SQUADRE

COSENZA GELA

CATANZARO ANDRIA BAT

PESCINA VG CASSINO

MONOPOLI BARLETTA

NOICATTARO

IGEA VIRTUS B. MELFI

SCAFATESE VIBONESE AVERSA

VAL DI SANGRO ISOLA LIRI

MANFREDONIA (-1) VIGOR LAMEZIA

PT

G

V

N

P

13

10

3

59

26

18

48

26

12

49 44 41 39 32 32

32 31 31 30 29 25 25 24 23 18

26 26 26 26 26 26

26 26 26 26 26 26 26 26 26 26

13 10

5

12 5

11

9

12

7

11

6 7

14 11

30

16

8 5 5 6 8 8 12

5

10

11

4

12

10

6

16

5 5 4

10 9

13

2

6

11

17

12

8 6

DIF

36

13 10

S

3

6 7

F

66 59 54 48 46 46 42 41 39 39 36 36 34 33 31 27 26 24 23 20

7 9 9

11

12

30 27 31 31 33 21

19 24 29 21 16 22 20 18 11

14

24 14

20

7

24

7

22

9

28

5

21

0

21

-2

30

-1

25

-9

21

3

27

-6

28

-6

32

-12

24

-13

26

-8

39

-25

PROMOZIONE MOLISANA 26a GIORNATA 22/03

Casale R. - A.Ururi

Cliternina - R.D’Evandro

15,00 15,00

O.Limosano - Gambatesa 15,00 R.Liscione - Roccasicura

15,00

Roseto - Sampietrese

15,00

Roccaravindola-Cercemaggiore 15,00 S.Aesernia - Santeliana

Santangiolese - Volturino

15,00 15,00

PROMOZIONE MOLISANA A.Ururi - R.Liscione Gambatesa - S.Aesernia Cercemaggiore - O.Limosano R.D’Evandro - Roseto Roccaravindola - Santangiolese Roccasicura - Cliternina Sampietrese - Volturino Santeliana - Casale Riccia Real Rocca D’Evandro Real Liscione Aurora Ururi Santangiolese Sporting Aesernia Oratoriana Limosano Roseto Cliternina Pro Cercemaggiore Roccaravindola Casale Riccia Gambatesa Sampietrese Roccasicura Santeliana Volturino

2-0 1-2 1-2 1-0 0-1 2-0 1-2 2-1

61 46 46 43 43 38 36 32 31 31 29 29 24 22 22 11

27a GIORNATA 22/03

ECCELLENZA GIRONE B 28a GIORNATA 22/03

PROMOZIONE GIRONE D 28a GIORNATA 22/03

Arzachena - Budoni

14,30

Almas Roma - Palestrina

15,00

Anitrella - Ceccano

14,30

Calangianus - Astrea

14,30

Formia - Torrenova

11,00

Pontinia - Sezze Setina

11,00

La Lucca - L.Pignataro

14,30

Boville E. - Tavolara

Castelsardo - Villacidrese Cynthia - Guidonia

Ferentino - Monterotondo Flaminia - Civitavecchia Gaeta - Morolo

Lupa Frascati - Viterbese SERIE D GIRONE G Astrea - Lupa Frascati Budoni - Gaeta Civitavecchia - Boville E. Guidonia - Calangianus Monterotondo - Flaminia Morolo - Castelsardo Tavolara - Arzachena Villacidrese - Cynthia Viterbese - Ferentino

14,30 14,30 14,30 14,30

14,30 14,30 14,30 1-0 1-1 1-3 3-2 3-1 0-1 1-1 1-0 2-1

Villacidrese Tavolara Gaeta Viterbese Arzachena Boville Ernica Monterotondo Cynthia Budoni Flaminia Astrea Morolo Guidonia Castelsardo Ferentino Lupa Frascati Civitavecchia Calangianus

52 52 48 47 42 39 39 38 36 35 32 29 29 28 25 25 25 11

LEGA PRO 2^ DIV GIR. C 27a GIORNATA 29/03

Barletta - Igea Virtus Cassino - Melfi Catanzaro - Andria Gela - Aversa Normanna Manfredonia - Isola Liri Noicattaro - Pescina Scafatese - Cosenza Valdisangro - Monopoli Vibonese - Vigor Lamezia ULTIMO TURNO Aversa N. - Cassino Cosenza - Gela Igea Virtus - Vibonese Isola Liri - Andria Melfi - Valdisangro Monopoli - Noicattaro Pescina - Catanzaro Scafatese - Barletta V.Lamezia - Manfredonia

15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 15,00 0-1 3-0 4-0 0-1 1-0 0-0 3-1 0-0 1-1

1^ CATEGORIA GIRONE H 24a GIORNATA 22/03

Zagarolo - Fondi

Virtus Latina - Ciampino Pisoniano - Colleferro

Albalonga - Vjs Velletri Vis Artena - Terracina

11,00 11,00 11,00 11,00 11,00

Mentana J. - Fonte Nuova 11,00 Sora - Priverno

ECCELLENZA GIRONE B Terracina - Formia Torrenova - Zagarolo Palestrina - Albalonga Fonte Nuova - V.Latina Ciampino - Almas Roma Vis Artena - Pisoniano Vjs Velletri - Colleferro Fondi - Sora Priverno - Mentana Jenne

15,00 2-0 2-1 0-4 0-2 1-1 1-2 2-1 1-1 2-0

Fondi Virtus Latina Vis Artena Formia Pisoniano Sora Albalonga Terracina Priverno Zagarolo Ciampino Palestrina Colleferro Torrenova Mentana Jenne Vjs Velletri Almas Roma Fonte Nuova

51 47 47 46 46 43 39 38 37 37 36 34 32 32 25 24 23 15

SERIE B

32a GIORNATA 21/03

Ascoli - Albinoleffe Avellino - Pisa Bari - Cittadella Empoli - Sassuolo Livorno - Ancona Mantova - Rimini Modena - Vicenza Piacenza - Frosinone Triestina - Parma Treviso - Grosseto (lunedì) Salernitana - Brescia (lunedì) ULTIMO TURNO Albinoleffe - Triestina Ancona - Salernitana Brescia - Modena Cittadella - Ascoli Frosinone - Avellino Grosseto - Bari Parma - Mantova Piacenza - Treviso Pisa - Empoli Rimini - Livorno Sassuolo - Vicenza

16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 19,00 21,00 2-1 3-1 1-1 0-0 2-0 1-1 1-0 2-0 2-0 1-1 0-0

2^ CATEGORIA GIRONE M 24a GIORNATA 22/03

Aquino - Caira

14,30

P.Fibreno - C.Cassino Ov. 14,30

S.Serrone - Fiuggi

14,30

Ausonia - R.Ceprano

Paliano - Arce

11,00

S.Pontecorvo - V.Broccostella 14,30 S.Apollinare - N.Anagni

14,30

Arpino - Città di Veroli

11,00

Ceprano - Colfelice Atina - Fontechiari

14,30 11,00

1^ CATEGORIA GIRONE H N.Anagni - S.Serrone Fiuggi - S.Pontecorvo Arpino - Ceprano Città di Veroli - S.Apollinare Arce - Aquino Fontechiari - Colfelice V.Broccostella - Paliano Caira - Atina Colfelice Arce Nuova Anagni Città di Veroli Arpino Ceprano Fiuggi Caira Sant’Apollinare Aquino Virtus Broccostella Paliano Fontechiari Sporting Pontecorvo Atina Scalambra Serrone

2-1 1-0 2-1 5-3 5-2 0-0 0-0 1-1

50 49 45 42 37 34 34 32 29 25 25 25 23 22 15 6

Chiaiamari - Esperia

14,30

R.Boville - R.S.Andrea

14,30

S.Ambrogio - R.Torrice

14,30 14,30

R.S.Bartolomeo - R.Vallecorsa 14,30 Castrocielo - R.D’Arce

14,30

R.C.d.Volsci - S.Bartolomeo 14,30

2^ CATEGORIA GIRONE M C.Cassino Ov. - Ausonia Chiaiamari - Castrocielo Esperia - Posta Fibreno S.Bartolomeo - R.Boville R.Vallecorsa - R.C.d.Volsci R.Ceprano - R.S.Bartolomeo R.Torrice - Rocca D’Arce R.S.Andrea - S.Ambrogio

Real Vallecorsa Comitato Cassino Ovest Real Castro dei Volsci Posta Fibreno Real Torrice Sant’Ambrogio San Bartolomeo Chiaiamari Real Ceprano Rocca D’Arce Real Boville Castrocielo Esperia Ausonia Real Sant’Andrea Real San Bartolomeo

3-0 3-1 2-2 0-0 3-1 1-1 2-2 4-1

51 48 41 39 36 31 31 31 30 29 28 27 20 17 17 15

Tecchiena - N.Roccasecca 14,30 Scauri M. - Fontana Liri

11,00

Vis Terracina - Formia 1905 14,30 Nuova Itri - Bassiano

14,30

Sezze - Supino

11,00

Vallecorsa - S.M.Goretti PROMOZIONE GIRONE D Sezze Setina - Vis Terracina Tecchiena - Nuova Itri Ceccano - Pontinia Formia 1905 - Bassiano S.M.Goretti - Scauri M. N.Roccasecca - La Lucca Fontana Liri - Anitrella L.Pignataro - Sezze Supino - Vallecorsa

La Lucca Nuova Itri Sezze Setina Bassiano Nuova Roccasecca Scauri Minturno Supino Pontinia Ceccano Fontana Liri Anitrella Vis Terracina Formia 1905 Sezze Vallecorsa Tecchiena S.M. Goretti Lirenas Pignataro

SQUADRE BARI PARMA LIVORNO SASSUOLO BRESCIA TRIESTINA ALBINOLEFFE GROSSETO EMPOLI PISA RIMINI PIACENZA VICENZA ASCOLI (-2) ANCONA FROSINONE CITTADELLA MANTOVA SALERNITANA MODENA TREVISO (-1) AVELLINO (-2)

14,30

PT 57 55 53 50 50 48 47 45 44 42 40 40 39 39 38 37 35 34 33 29 27 25

1-1 1-0 1-1 2-1 0-2 0-1 1-0 4-3 2-5

59 56 50 44 39 37 37 36 36 36 34 33 33 29 27 27 23 22

G 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31 31

3^ CATEGORIA GIRONE C 22a GIORNATA 22/03

Dinamo Colli - A.P.Fibreno

14,30

Valpara Calcio - Gallinaro

14,30

Alvito - Casalattico

Casalvieri - Pro C.Ausonia Sant’Elia - Santopadre

14,30 14,30 14,30

M.Piedimonte - Valleradice 14,30 Vis Sora - Villa Latina

3^ CATEGORIA GIRONE C Villa Latina - Alvito Gallinaro - Casalvieri Pro C.Ausonia - Dinamo Colli Vis Sora - Martini Piedimonte A.P.Fibreno - Sant’Elia Santopadre - Valleradice Casalattico - Valpara Valleradice Sora Sant’Elia Dinamo Colli Martini Piedimonte Santopadre Casalattico Azzurra Posta Fibreno Vis Sora Villa Latina Pro Calcio Ausonia Gallinaro Alvito Casalvieri Valpara Calcio

14,30 2-0 0-3 1-1 1-0 1-3 3-0

48 47 44 37 35 34 32 30 25 22 16 16 10 9

V 15 14 12 13 14 13 12 13 12 11 10 11 9 11 11 9 7 8 9 6 5 5

N 12 13 17 11 8 9 11 6 8 9 10 7 12 8 5 10 14 10 6 11 13 12

P 4 4 2 7 9 9 8 12 11 11 11 13 10 12 15 12 10 13 16 14 13 14

F 40 42 44 42 38 42 34 48 33 39 34 31 33 27 40 36 30 28 30 39 29 26

S 25 24 24 30 27 32 29 53 35 41 38 35 26 31 44 41 32 37 43 49 42 47

DIF 15 18 20 12 11 10 5 -5 -2 -2 -4 -4 7 -4 -4 -5 -2 -9 -13 -10 -13 -21


sabato 21 | marzo 2008 | 8


sabato 21 | marzo 2009 | 9

calcio giovanile

Due spari nel buio e il Montecassino va

VISTE SUL C A M P O

per segnalazioni: redazione@barsportweb.it

MEDAGLIA D’ORO 0 MONTECASSINO 2

MEDAGLIA D’ORO (4-4-2): Marandola L.; Bianchi, Marandola G., Fusaro, Matera; Vendittelli, Esposito, D’Agostino, Di Zazzo; Palmieri, Colacicco. A disposizione: Fella, Giorgio. Allenatore: Aceti. MONTECASSINO (4-4-2): Scardamaglia; Bruno, Carlino, Grossi F., Trotta; Scalesse, Zullo, Pietrantuono, Cirelli; Grossi G., Buco. Allenatore: Grossi R.. ARBITRO: Mazzola di Cassino. MARCATORI: st 16’ Grossi G., 33’ Cirelli. NOTE: Angoli: 8-3 per il Montecassino. Recupero pt 0’, st 3’. DAL NOSTRO INVIATO

DAVIDE CARNEVALE

oche azioni concrete e tanti P errori nella partita di Allievi provinciali (B) tra i padroni di casa

Scalese che è bravo ad inserirsi in area, sul calcio d’angolo battuto con classe da Pietrantuono, e a girarsi al volo con un gran destro che, come nell’azione precedente, sfiora il palo. Al 15’ sono ancora i padroni a buttarsi in avanti, stavolta con Esposito il quale, su un cross proveniente dalla fascia sinistra, inventa un gran bel tiro al volo di destro che impegna Scardamaglia e lo costringe a parare in due tempi. Come prima la risposta del Montecassino è pressochè imme-

diata: infatti al 17’ è Trotta che cerca di vincere la resistenza padrona di casa con un colpo di testa in seguito ad un calcio d’angolo battuto ancora una volta dal solito Ciccio Pietrantuono. Tra il 20’ ed il 38’ le due squadre sbagliano praticamente ogni palla, causando un batti e ribatti a centrocampo che non fa affatto felici gli spettatori presenti, compreso il sottoscritto. Da segnalare prima della fine del primo tempo un gol annullato, secondo noi giustamente, a Cirelli per fuorigioco.

del Medaglia d’Oro e i ragazzi del Montecassino di mister Grossi. La gara si è disputata presso l’impianto “Colacicco” ed ha visto i padroni di casa svolgere il primo attacco all’8’ con Palmieri, che cercava fortuna grazie ad un bel sinistro che però finiva di poco al lato della porta difesa dall’estremo biancoblù Scardamaglia. La risposta degli ospiti arriva dopo appena due minuti con

BERRETTI GIRONE E

PUNTO GIOVANI LE STATISTICHE

ALLIEVI NAZ. GIR. G

22a GIORNATA 21/03

22a GIORNATA 22/03

GIOVANISSIMI NAZ. GIR F 22a GIORNATA 22/03

Cisco Roma - Celano

14,30

Avellino - Pescina

10,30

Cisco Roma - Ascoli

10,00

Cassino - Giulianova

14,30

Frosinone - Roma

10,30

Perugia - Celano

10,00

Pescina - Foligno

14,30

Sambenedettese - Isola Liri 14,30 Sangiustese - Olbia Pescara - Ternana riposa: Alghero

14,30 14,30

BERRETTI GIRONE E ULTIMO TURNO

Ternana - Cassino

Cisco Roma - Cassino Isola Liri - Celano

10,30 10,30

Lazio - Cassino

Sangiustese - Isola Liri

Juve Stabia - Benevento 10,30 Ancona - Pescina Lazio - Virtus Lanciano Sorrento - Napoli

10,30 10,30

ALLIEVI NAZ. GIR. G ULTIMO TURNO

0-0 Sorrento - Benevento

Frosinone - Roma

Pescara - Ternana

ULTIMO TURNO

0-3 Isola Liri - Perugia

ha riposato: Olbia

Pescara

0-1 Isola Liri - Napoli

4-2 Juve Stabia - Roma

Pescina - V. Lanciano

45 Roma

Ternana

45 Napoli 39 Lazio

Giulianova

32

Cisco Roma Foligno

Alghero

Isola Liri Celano

Cassino

Sambenedettese

35 25 24 22 20

Cisco Roma Juve Stabia Sorrento

Frosinone

Virtus Lanciano Cassino

Benevento

Pescina

18 Pescina 16 Celano

Olbia

14 Avellino

Sangiustese

15 Isola Liri

10,00

1-3 Roma - Pescara 1-2

Celano - Pescina

1-2 Ternana - Sangiustese

ALLIEVI D’ECCELLENZA. GIR. B 24a GIORNATA 22/03

Aletrium - N.Aurora

17,00

J.Terracina - Delle Vittorie

09,00

Cassino - Ceprano

15,00

Rio Ceccano - Romulea Tirreno - S.Lorenzo

V.Perconti - Scauri M.

ULTIMO TURNO

S.Montesacro - Villalba

59 Tor di Quinto 48 Vigor Perconti

43 Cisco Roma

36

46 Ascoli

37 Perugia

29 Frosinone 28 Pescara

38

Tor Sapienza

Nuova Tor Tre Teste San Lorenzo

35 Colleferro 33 Villalba

30 Rio Ceccano

18 Celano

27 Romulea 21 Tirreno

17 Cassino

17

23 Ancona

18 Ternana 12 Pescina

11 Sangiustese 11 Isola Liri

18

09,00 10,30

ALLIEVI D’ECCELLENZA. GIR. B

52 Lazio

56 Roma

10,30

Villalba - N.Tor Tre Teste 11,00

T.Sapienza - J.Terracina

2-1

11,00

Tor di Quinto - Tor Sapienza 15,00

0-1

4-1

22a GIORNATA 21-22/03

09,00

Colleferro - Settebagni

1-1

0-3

ALLIEVI PROV. GIR. B

ALLIEVI PROV. GIR. A

Cassino - S.Montesacro

Colleferro - Rio Ceccano Delle Vittorie - Cassino C. N.T.Tre Teste - Romulea S.Lorenzo - Tor di Quinto Scauri M. - Tirreno Settebagni - V.Perconti

4-1

3-0

Celano - Sangiustese

10,00

2-1 Ascoli - Frosinone

Alghero - Pescina

Giulianova - Sambenedettese

10,00

2-0

0-0 Cassino - Cisco Roma

Cisco Roma - Lazio

10,00

0-0 Lazio - Ancona

0-1 Frosinone - Cassino 1-1 Avellino - Celano

10,00

GIOVANISSIMI NAZ. GIR F

Isola Liri - Cisco Roma Foligno - Pescara

A differenza della prima frazione di gioco, la seconda inizia con il Montecassino più aggressivo. Al 6’ Cirelli prova a battere L. Marandola con un esterno destro che suo malgrado va alto sulla traversa. Puntuale però è la risposta dei padroni di casa che, sette minuti più tardi andranno vicini alla marcatura con D’Agostino il quale da fuori area manda alto. Al 16’ la grinta dei ragazzi di mister Grossi si fa sentire ed infatti, dopo una serie di azioni utili, i biancoblù passano in vantaggio grazie al destro di G.Grossi che, entrato in area sulla sinistra batte L. Marandola tirando rasoterra sul primo palo. Il Medaglia d’Oro dopo aver subito lo svantaggio non si demoralizza: anzi, compie 15 minuti di attacco ininterrotto senza però riuscire a bucare la retroguardia ospite. L’incessante azione offensiva dei padroni di casa viene interrotta e definitivamente conclusa al 33’, quando Cirelli,

Delle Vittorie

Spes Montesacro

Settebagni 16 Scauri Minturno 15 Juventute Terracina 13 Cassino Calcio

3-2 6-1 3-1 0-1 2-1 0-2 2-2 3-0

A.Roccasecca - N.Anagni Ceccano - Morolo

46 43

Aletrium

42 Nuova Anagni 33 Casamari

30 Frosinone 2000

30 Virtus Broccostella 28 Morolo 24 21 20

0-4 -

6-3

Pro Calcio Sora

Città di Veroli Pescosolido

16 Ceccano 15 Cassino

9 Atletico Roccasecca “B”

V.Pontecorvo - Ausonia riposa: Atina

15,00

2-3

Colleferro - Cassino

Pro Roma - L.Centocelle Sora - Tor Sapienza

17,00

S.Montesacro - Lodigiani

16,30

GIOVANISSIMICOPPALAZIOGIR.B

ULTIMO TURNO

5-0 ha riposato: V.Pontecorvo

Tor Sapienza - Ceprano

43 Virtus Pontecorvo

53 Frosinone 43 Lodigiani

31 S.C.Olivella

41

35 Ausonia

29 Atletico Roccasecca 24 Atina

23 Montecassino

42

Sora

Spes Artiglio Cassino

41 Lupa Frascati 38 Pro Roma 36 Pro Calcio

21 Real Piedimonte

35 Spes Montesacro 23 Tor Sapienza

18 Medaglia D’Oro

14

22 Cassino

21 Real Sant’Elia 7 Castelforte

FC Nuova Roccasecca FC Cervaro

17,00

Rio Ceccano - Pro Calcio 15,00

4-1 Cassino - Spes Artiglio Castelforte - A.Roccasecca 0-3 Colleferro - S.Montesacro Frosinone - N.T.Sapienza Medaglia D’Oro - Montecassino 0-2 L.Centocelle - Rio Ceccano R.Piedimonte - Atina 2-3 L.Frascati - Pro Roma S.Apollinare - N.Roccasecca 8-0 Pro Calcio - Lodigiani S.C.Olivella - R.S.Elia 2-2 San Lorenzo - Sora

43 Sant’Apollinare

09,00

15,00 Spes Artiglio - San Lorenzo 15,00

1-3 Ausonia - Cassino

N.Aurora - A.Roccasecca Pescosolido - Città di Veroli

S.C.Olivella - Castelforte

ULTIMO TURNO

0-4

Nuova Anagni - Cassino

N.Roccasecca - Med.D’oro 11,00

ALLIEVI PROV. GIR. B

Morolo - Aletrium

53 Ceprano 51 Nuova Aurora 46

R.S.Elia - Montecassino 10,30

ALLIEVI PROV. GIR. A

Ceprano - Pro C.Sora

23a GIORNATA 22/03

09,30

V.Broccostella - Frosinone 2000 10,00

Ceccano - V.Broccostella

GIOVANISSIMICOPPALAZIOGIR.B

22a GIORNATA 21-22/03

09,30 A.Roccasecca - R.Piedimonte 15,00 Ceprano - Frosinone Cassino C. - S.Apollinare 11,00 N.T.Sapienza - L.Frascati 09,00

Pro C.Sora - Pescosolido 09,30

Casamari - Frosinone 2000

N.B. Le informazioni qui riportate sono riprese dai Comunicati Ufficiali della Lega Provinciale. Non rispondiamo, pertanto, di eventuali errori.

09,30

Città di Veroli - Casamari 10,30

ULTIMO TURNO

entrato in area, prova un destro anche lui sul primo palo (forse punto debole del numero uno padrone di casa) e batte Marandola. La partita va man mano scemando e da qui alla fine l’unica azione da segnalare è quella che vede, per i padroni di casa, al 43’ Di Zazzo prendere una traversa con un destro da fuori area. A sprazzi le due squadre si sono equivalse sia nel bene che nel male provocando una partita molto macchinosa e non bellissima da vedere. Un personale complimento va alla società Montecassino la quale per questa partita, e probabilmente anche nelle precedenti, ha schierato ben 4 ragazzi “fuori quota”, cioè più piccoli rispetto all’età media degli avversari. Nelle loro fila ha impressionato Francesco “Ciccio” Pietrantuono, centrocampista dotato di corsa, lancio e visione di gioco. Siamo pronti a scommetterci sopra.

19

Ceprano

Libertas Centocelle

Colleferro 6 Rio Ceccano 6 San Lorenzo

FC Nuova Tor Sapienza

2-1 2-1 8-2 4-1 2-2 0-4 1-2 3-1

GIOVANISSIMI PROV. GIR C 23a GIORNATA 21-22/03

Aquino - Pro C.Ausonia

15,00

Cervaro - A.Roccasecca

10,00

Arce - S.Apollinare

Med.D’Oro - V.Pontecorvo

09,30 09,30

N.Roccasecca - Cassino 15,00 S.C.Olivella - R.Piedimonte riposa: Ausonia

09,30

GIOVANISSIMI PROV. GIR C

ULTIMO TURNO

Cassino - Medaglia D’Oro 0-4 N.Roccasecca - Ausonia

4-0

R.Piedimonte - Aquino

3-1

V.Pontecorvo - S.C.Olivella

6-1

Pro C.Ausonia - Arce

S.Apollinare - Cervaro

ha riposato: A.Roccasecca

3-0

7-0

62 Atletico Roccasecca “A” 51 Virtus Pontecorvo 48 44 Cassino Calcio

61

34 Sant’Apollinare 33 Aquino 32 Medaglia D’Oro 31 28 Ausonia

36

38 Real Piedimonte

26 Nuova Roccasecca 24 S.C.Olivella 19 16

Cervaro

15 Pro Calcio Ausonia 9 Arce

55 51 40 32 29 26 26 17 13

11 -1


sabato 21 | marzo 2009 | 10


sabato 21 | marzo 2009 | 11

amatori

Professione Casa, trionfo vicino

La battistrada inizia a sentire vicina la finalissima del 23 maggio

i è disputata un’altra giornata e il S pareggio tra La Tinaia e ProfessioneCasa(0-0)fasentirealla capolista,

sempre più vici-no, il profumo inebriante della finale del 23 maggio. La gara di Rocca d’Arce e le risultanze delle altre garecidiconocheovedovessecogliere il successo con Sir Jasper’s la capolista entrerebbedirettamentenellafinale20082009 del Campionato Provinciale MSP Italia,vale adire,senzamezzitermini, del più prestigiosoedifficile dituttiicampionati amatoriali di calcio. Un campionato che, considerato il notevole spessore agonisticodelle squadrepartecipantièprobabilmenteil più spettacola-remaidisputato sinora.Eciò ovesiconsiderichedasettembreadoggile squadrecontinuanoa incontrarsiealottarein unaserie infinitadi scontri diretti e sfide oramai “classiche” che stanno prendendo la fisionomia di “derby” se con questa pa-rola vogliamo intendere le sfide più attese e sentite. Cosa dire infatti di una manifestazione dove ben otto squadre su dodici hanno iscritto, almeno una volta, il loro nome nell’albod’orodiunaqualsiasimanifestazioneufficiale?Beh,larispostaèneifattidi tutti i giorni. E’nei bar dove si discute se quell’azioneeradarigore,osela propria squadrasiè“mangiata”almenoduegol, oancoraèl’incredibile interessechedurante tutta la settimana i partecipanti (compresiidirigenti) manifestanocondi-

scorsi e “sfottò”. Da ciò un campionato che è cresciuto negli anni ed ha saputo crearsiunatradizioneforte,oramaidecennale eprontoaltresìaraggiungerenuovi traguardi nonostante forze esterne abbiano tentato vanamente in un recente pas-satodi“appropriarsi”diunarealtàterritoriale cheèedeverimanerepatrimonio sportivoeorganizzativodelleassociazioni partecipanti. Ma è bene parlare di calcio, di quello cheognisabatociappassionaecifadiscutereall’infinito.SeèverocheProfessioneCasahal’occasionedi“chiudere”il discorso riaguardo al primo posto è pur verochedifrontesitrovail Sir Ja-sper’s. Parliamodella squadrachevienedadue vittorie consecutive al Campionato Regionale. Con questo vogliamo dire che siamodifronteadunasquadradigrande esperienzaechenella garadiandataha superato la capolista. Sono ingre-dienti che prospettano una bellissima gara a S.Ambrogio soprattuttoperchéla capolista non ha ancora dgerito la sconfitta dell’andataconsideratafortunosa.Neapprofitteràil Castelfortecheincasseràitre puntiatavolinopuntandoalsecondoposto e osservando l’esito della gara tra le duesfidanti.LaTinaianonriesceabattere la capolistaeottieneunpuntochenonla fa preoccupare più di tanto (nell’ultima gara riceverài tre punti a tavolino)ma la garaèrisultataimprontataalla cautela più

DILETTANTI

ULTIMO TURNO

DILETTANTI

Prof.Alcott

Rip.

Bar Italia - Ss.Cosma e D.

1-0

Cedas Fiat – Sir Jasper’s La Tinaia - Prof.Casa

Am.Cassino – Gruppo Fella Am.Castelforte - La Valle

CLASSIFICA

AM.CASSINO CEDAS FIAT

PROF.ALCOTT LA VALLE

SS COSMA E D. BELMONTE C.

Peter Pan – Blue Moon

0-0

Ss.Cosma e D. – Prof.Alcott

S.Maria V. – Atletico AST

3-0

La Valle – Am.Cassino

1-1

34

GRUPPO FELLA

20a GIORNATA 21/03

Caffè Express - Am.Coreno

AM.CASTELFORTE BAR ITALIA

Am.Castelforte Rip.

AMATORI

Prof. Casa – Sir Jasper’s

41

LA TINAIA

20a GIORNATA 21/03

PROGRAMMA GARE

1-1

PROF.CASA

SIR JASPER’S

che all’audacia (in altre parole le due squadrehannobadatoanonprenderlee nonhannoprodottograndissimogiuoco). Oltrealla vittoria conil SS.CosmaeDamiano il Bar Italia recupera un punto (e gruppo Fella ne perde due) in base alla de-cisionedelgiudiced’Appello chehariformato la decisione del giudicedi primo grado.AdessoEvergreenBarItalia hatre puntidivantaggio suAmatoriCassinoe quattro su Gruppo Fella e Cedas Fiat. Tuttavia la lotta è apertissima. Intanto CedasFiat,chehasfioratola vittoria sabatoscorsoconSir Jasper’s èobbligato a vincere con Bar Italia se vuole nutrire speranze di qualificazione così come il Gruppo Fella deve resistere agli assalti dellaTinaia.Nellezonebasse,ProfessionalAlcott si allontana e sembra oramai consolidata la certezza della sfida tra La Valle eS.S.CosmaeDamianoneiplayoutperevitarediripartiredalCampionato Amatoriale. AMATORI-IlAtregiornatedalla fine giochi fatti per le squadre che avranno accessoaiplay-off.AncheseTecnocasa Cassinodovessevincerele trerimanenti gareèimpensabilecheilS.Apollinarenon riesca aracimolarealmenounpuntoper sentirsimate-maticamentealsicuro.Poila lottacontinua.Econtinuaperaccaparrarsi le migliori posizioni in cista dei famigerati play-off. I vantaggi non sono di poco conto.Chivivrà,vedrà.

35 31 30 29 28 27 23

16* 5 7

Bar Italia – Cedas Fiat

Bar Benito – S.Apollinare

Gruppo Fella – La Tinaia

DILETTANTI

Planet Auto - Tecnocasa

M A R C AT O R I

Am.Caira - Am.Galluccio 22/03 AMATORI

10 reti: Iadipaolo Fabrizio (AM. CASSINO);

11 reti: Gargano Gianluca (AM. CORENO)

6 reti: Petronzio Bruno (PROFESSIONE CASA), Capraro Carmine (AM. CASTELFORTE), Varone Andrea (GRUPPO FELLA);

8 reti: Capuano Alessandro (AM. GALLUCCIO), De Falco Felice (PETER PAN CAFFE);

9 reti: Delicato Luca (PROFESSIONE CASA);

5 reti: Petta Paolo (S.S. LA VALLE), Valentino Andrea (AM. CASSINO), D'Ambrosio Renato (SIR JASPER'S), Vittiglio Sandro (BAR ITALIA); 4 reti: Parravano Valerio (PROFESSIONAL ALCOTT), Giarrusso Paolo (SIR JASPER'S), Vitti Adamo (CEDAS FIAT), D'Alessandro Riccardo (BAR ITALIA);

10 reti: Nardone Gabriele (AM. CAIRA);

7 reti: Trelle Alessandro (AM. CAIRA), Bartolomeo William (PLANET AUTO);

6 reti: Marra Michele (AM. S.APOLLINARE), Pallucci Fabio (PLANET AUTO), Vallerotonda Alessandro (BAR BENITO), Di Marco Pasquale (AM. S.APOLLINARE);

5 reti: Perrone Pierluigi (PETER PAN CAFFE), Nardone Fabrizio (PLANET AUTO), Lorusso Emanuele (ATLETICO A.S.T.), Rajola Pescarini Diego (ATLETICO A.S.T.), Papa Enrico (PETER PAN CAFFE);

AMATORI

ULTIMO TURNO

S.Apollinare – Blue Moon

4-1

Atletico AST – Caffè Express

3-2

Am.Coreno – Peter Pan

Am.Galluccio - S.Maria V. Bar Benito - Planet Auto Tecnocasa – Am.Caira

CLASSIFICA

2-1 1-1 1-4 2-2

PLANET AUTO

44

AM.GALLUCCIO

38

AM.CAIRA

ATLETICO AST

S.APOLLINARE

TECNOCASA PETER PAN S.MARIA V.

BAR BENITO

AM.CORENO BLUE MOON

CAFFÈ EXPRESS

39 37 35 26 24 24 14 14 12

5*


sabato 21 | marzo 2009 | 12

basket

Ecco il rush finale

SPAZIO AUTO-GESTITO

Pienabagarreinzonaplay-off:laLongo&Paganononpuòcommetterepiùpassifalsi

er la stagione della Longo&Pagano il risultato di domenica P sera contro il Valmontone non sarà determinante, ma sicuramente molto importante per il prosieguo della stagione e ciò per

le mura amiche, ma meno fuori casa, all’andata il match fu vibrante fino all’ultimo, il risultato però arrise agli avversari, sul campo di Valmontone poche squadre sono riuscite a vincere, tra diversi aspetti. Fino ad oggi la squadra cassinate non si è queste domenica scorsa c’è riuscita la Fox che è poi balzata al espressa per quello che realmente vale, su tutto pesano i tanti in- terzo posto. La squadra ospite allenata da Cecconi, è stata cafortuni e, a quattro giornate dal termine del campionato, con un pace di disputare un bel girone di ritorno, uscire dalla zona calda così nutrito gruppo di pretendenti ai play off, tutti racchiusi in sei della retrocessione ed entrare nel gruppo play off, ciò grazie anche punti, commettere passi falsi potrebbe essere fatale. Domenica a qualche innesto importante come il 2.07 Spelta, un centro dalla sera al palazzetto dello Sport di via Appia è attesa una squadra mano calda arrivato in gennaio e che insieme all’esperto Luzzi attrezzata ed in lizza per la terza piazza così come il Cassino, le (ex cassinate ai tempi della B2) rappresentano un tandem sotto due squadre, infatti, dietro alla Fox a quota 26, sono appaiate a canestro di prim’ordine. La partita quindi, come facile immaginare, 24 insieme al Kufra Fondi. Dietro comunque c’è bagarre visto che passerà dal rendimento difensivo di Odone e Rodriguez che se a quota 22 inseguono Rieti e Vigna Pia ed a 20 il Frosinone. E’ rendono centimetri ai due romani, sono sicuramente più agili e chiaro che passi falsi non sono ammessi, tenuto conto che i primi nel caso dell’argentino immarcabili quando sono in giornata. La due posti sono un fatto a se tra Benacquista e Minerva, per gli settimana ha rigenerato Rocchi, influenzato domenica con il Mialtri sei ci sono sette candidate. La Longo &Pagano è in una con- nerva e Domina, sempre più integrato in un gruppo che conosce dizione di sicurezza, i play off non sono stati raggiunti matemati- benissimo. camente come la salvezza, ma è evidente che il clan cassinate Coach Pagano al riguardo è stato telegrafico: “Sarà una gara sta puntando in alto. La stagione è stata costellata dai tanti infor- dura, il Valmontone è squadra ben organizzata, ha nell’agonismo tuni come si diceva prima, le cose stanno migliorando con il rientro l’arma in più, ha buone soluzioni oltre ai lunghi perchè può giocare di Domina, molto però dipenderà dalla “chimica” che raggiungerà anche con un quintetto basso, noi sia una squadra più tecnica e la squadra di coach Luigi Pagano. Tornando alla gara con la Virtus con tante soluzioni, soprattutto dal perimetro, in settimana ci siamo Valmontone, c’è da dire che la squadra romana è molto forte tra allenati bene e siamo pronti”. stata una settimana impegna- sarà la Coppa Lazio a riempire la seRISULTATI 22a GIORNATA CLASSIFICA GIRONE A tiva per tutto il settore giovanile conda parte della stagione. Domenica mattina toccava alla della Longo&Pagano che vedeva 38 Stella Azzurra - Longo&Pagano 96 - 83 Benacquista Fondi scendere in campo tutte le sue squa- Under 14 di coach Pagano che contro Oasi di Kufra Fondi - La Foresta Rieti 72 - 63 Stella Azzurra 36 dre eccetto i giovanissimi aquilotti ed il Basket Anagni parte subito intimorita Lumax Frascati - Itidet Civitavecchia 80 - 49 Fox Roma 26 esordienti. Sabato scorso per l’under non riuscendo ad esprimersi al meglio, Vigna Pia - Benacquista Fondi 83 - 80 17 c’è stata l’ultima di campionato, gio- la mancanza di esperienza costa suLongo&Pagano 24 Virtus Frusino - SMG Latina 78 - 70 cata senza il capitano Raffaele Russo bito molto al Cassino. La reazione è Valmontone 24 Ernica Veroli - Michelini Viterbo 97 - 81 a causa di un leggero infortunio alla ca- veemente, bravi Attolini e Di Mambro 24 viglia, non è stato facile per i ragazzi di che provano a rendere la partita più inValmontone - Fox Roma 72 - 84 Oasi di Kufra Fondi coach Vettese affrontare la quotata teressante catturando rimbalzi e prenLa Foresta Rieti 22 23a GIORNATA DLF Tuscolano. I ragazzi cassinati co- dendosi tiri difficili. La squadra ha Virtus Frusino 22 munque sotto di soli 2 punti alla fine lottato, ma il campionato Open è coLongo&Pagano - Valmontone Vigna Pia 22 dell’1 quarto, ribaltavano il punteggio munque duro e anche con Anagni arMichelini Viterbo - Stella Azzurra chiudendo avanti di 9 punti il 2°. Il 3° riva una sconfitta che ci può stare, ma Michelini Viterbo 18 Itidet Civitavecchia - Oasi di Kufra Fondi quarto però non inizia nel migliore dei è evidente come il futuro di questi raItidet Civitavecchia 16 SMG Latina - Lumax Frascati modi, un vero black out porta la squa- gazzi è veramente roseo nel prosieguo Lumax Pall. Roma 14 dra romana avanti di 15 e pur giocando del campionato Benacquista Fondi - Ernica Veroli Mercoledì è stato il turno invece un ottimo 4° quarto il Cassino non trova Ernica Veroli 12 Fox Roma - Virtus Frusino i due punti.Terminata la regular season dell’Under 19 che ha dovuto giocare SMG Latina 10 La Foresta Rieti - Vigna Pia

E’

ha tagliato le gambe; inoltre 4 chiacchiere con... cisiamo incappati in una giornata

Angelo Odone

ALTRI CAMPIONATI UNDER 14

Sam Basket Roma

8

Tiber Basket

6

SMG Latina

ASD Roma Eur Basket Anagni

Longo&Pagano Pall. Formello

8 4 4 0 0

UNDER 19 GIRONE C Velletri 26 Pall. Marino 22 Lumax 18 Nettuno Bk Club 18 Vellester 14 Pall. Ciampino 14 Longo&Pagano 10 Pall. Frascati 8 Albano 8 Pall. Sora 6 Monteporzio 4

UNDER 17

Pall. Marino Ferentino Anagni P.G.S. Cinecittà Bk Tuscolano D.L.F. Basket Roma Amatori Pall. Sora Albano Longo&Pagano

30 22 22 20 18 14 8 6 2

L’

incontro di Domenica scorsa ha visto il Cassino impegnato nella trasferta contro la Stella Azzurra. Dopo l’incontro abbiamo chiesto un parere ad Angelo Odone, centro della Longo&Pagano. Domenica contro la Stella Azzurra avete dato una prova discreta, dopo esser passati in vantaggio i romani sembravano in difficoltà; poi però le cose sono cambiate, come mai? All’inizio della partita ce lo aspettavamo perché hanno un gioco molto aggressivo, ma noi siamo riusciti a limitarli giocando da vera squadra; poi le cose sono iniziate a cambiare anche perché non abbiamo avuto la capacità morale di reagire al loro break che

MAIN SPONSOR

nera al tiro da fuori ed abbiamo commesso molti errori banali che ci devono far riflettere per il prosieguo del campionato. Adesso c’è bisogno che per la qualificazione il Cassino vinca almeno due partite delle quattro che ne rimangono, pensi che i play-off siano a rischio? Mah, io non credo; sono convinto che queste quattro partite, di cui tre con le nostre dirette rivali, siano delle vere e proprie finali e sinceramente sono sicuro che tutta la squadra sia vogliosa di riscattare le due mediocri trasferte che ci hanno visto sconfitti a Vigna Pia e contro il Minerva, ma soprattutto queste quattro vittorie devono garantirci una posizione ottimale nella griglia play off e per poter

FIDUCIOSO Angelo Odone

Spazio GIOVANI

con soli 8 uomini a referto per le numerosissime assenze per i tanti, forse troppi infortuni patiti quest’anno da una squadra che sulla carta era una delle favorite del campionato potendo schierare ragazzi di assoluto livello come Lepore, DiTommaso, Schiavi. L’impegno contro la Lumax Frascati era difficile perché oltre alla panchina corta coach Vettese non aveva in campo un play e un pivot di ruolo. Il match è stato comunque giocato bene dai ragazzi cassinati, Pistore e Ferrara si sono sacrificati molto e le seconde linee hanno dato un buon contributo limitando i danni contro un team che sta lottando per l’entrata nei play off. M.Z.

tentare poi la scalata per la C1. Domenica c’è lo scontro diretto contro il Valmontone che varrà buona parte della qualificazione, all’andata si è mostrata una squadra ostica, come vedi il ritorno? Qualunque sia l’avversario dobbiamo solo vincere, non temiamo e né abbiamo paura del Valmontone, ma nutriamo solo rispetto anche perché bisogna vendicare i due punti persi all’andata. Contro il Valmontone ti attende un lavoro arduo sotto canestro, quello contro il pivot Spelta (2,10 m). Come vedi il duello contro il centro in forza ai romani? Lo conosco bene, già l’ho affrontato e mi piacciono questi duelli… E’ alto, buona tecnica… ma tanto domenica vinceremo noi. G.GRO.

MAIN SPONSOR

Società per Azioni

Assicura in città da 60 anni 1948-2008

www.basketcassino.it

Prodotti siderurgici Dal 1950 Leader nel mercato


sabato 21 | marzo 2009 | 13

altri sport

Week-end alla grande per il volley

Letreselezionidelclubcassinateriesconoafarerisultatosiaincasacheintrasferta

U

n concerto di note positive per tutte le compagini del Cassino Volley nel weekend appena passato. La formazione dell’Under 16 femminile si è imposta con un buon 3-1 sulle forti avversarie del Sora. Cioffi, Conetta, Ferrari, Gallozzi, Martiello, Perfetto, Risi e Valente disputano un primo set perfetto, vincendo agevolmente con un netto 25-13. Nel secondo parziale si rilassano troppo, e permettono al Sora di pareggiare i conti. Ma, dopo le indicazioni di mister Pittiglio durante il cambio campo, le ragazze scendono in campo più concentrate e vincono gli ultimi due parziali, chiudendo il match con il punteggio di 3-1. Impresa della 1° Divisione femminile sul campo della più forte e quotata Colle Prenestino, formazione romana che naviga nelle zone alte della classifica. Le cassinati si presentano con una formazione ridotta ai minimi termini: sono solo 7, alcune giovanissime o ad-

dirittura debuttanti, le giocatrici che si sono presentate sul campo delle forti atlete romane. I due set strappati alla forte formazione capitolina valgono un punto importantissimo per le cassinati, che staccano di una ulteriore lunghezza in classifica l’Alatri, diretta rivale per la salvezza. Crescente, Di Matteo, Dmytryshyn, Fionda, Monaco, Valente e Volante hanno comunque giocato una grande partita, meritandosi gli applausi a scena aperta di tutto il pubblico romano presente sugli spalti e della società capitolina. Seconda vittoria consecutiva invece per la 1° Divisione maschile. Contro l’Alatri, fanalino di cosa del campionato, i ragazzi allenati da mister Giancarlo Pittiglio si impongono con un 30 senza storia sul parquet del Palazzetto dello Sport di Cassino. Gli ospiti si presentano con un atteggiamento fin troppo rinunciatario già dall’inizio della partita, e per D’Agostino, Di Cicco, Di Mambro, Di Vetta, Izzo, Musollino, Neccia, Veglia e Zona diventa semplice controllare l’andamento del match e chiudere la partita sul 3-0 (25-18, 25-17, 25-19) in meno di un’ora di gioco. Prossimo impegno di campionato per i ragazzi del Cassino Volley sarà la trasferta sul campo del Sora. All’andata i cassinati si imposero in casa con il punteggio di 3-1, giocando una partita esemplare ed esaltante. Nel match di ritorno i ragazzi di Pittiglio dovranno stare molto attenti alla prestazione dei sorani, che, dopo una serie di risultati altalenanti, nell’ultima giornata di campionato hanno strappato due set alla capolista, la corazzata del Colfelice. I cassinati dovranno dimostrare di aver smaltito quel periodo di scarsa forma che aveva caratterizzato il negativo avvio del girone di ritorno, e fornire una prestazione di cuore e carattere contro la buona formazione sorana, allungando, perché no, la striscia di risultati positivi iniziata con la vittoria contro il Ferentino.

Domani giornata speciale per i bambini della “Nuovi Sorrisi”

uello di domenica 22 marzo Q non sarà un giorno come gli altri per alcuni bambini dell’associa-

zione “Nuovi Sorrisi”; infatti in occasione del 2° meeting Haway ParkFIN, si terrà una manifestazione volta a sensibilizzare l’opinione pubblica verso le tematiche inerenti il mondo tanto complesso quanto affascinante dei diversamente abili. Tale manifestazione prevede lo svolgersi di giochi in acqua e piccole competizioni da parte dei bambini e oltre ad essere dedicata a loro, è volta anche a incentivare alla partecipazione di famiglie che si trovano in situazioni analoghe. “Nuovi Sorrisi” è una associazione nata nell’ottobre 2008, per volontà del dott. Paolo Zinicola, responsabile provinciale sport per diversamente abili ACSI-CONI e anche grazie alla fondamentale collaborazione di numerosi volontari e tirocinanti del’università degli studi di Cassino. L’associazione si propone di far conoscere a chi vive direttamente o indirettamente una disabilità, le possibilità che ci sono a li-

vello sportivo e non solo, di migliorare la qualità della propria vita. Il messaggio più importante che Nuovi Sorrisi intende inviare è che una persona disabile può fare, dire, pensare, amare, come tutti gli altri. In piscina si permette alla persona di superare i limiti fisici e psicologici imposti dalla disabilità. La partecipazione all'attività svolta in piscina offre un’ occasione spesso irrinunciabile per esprimere le proprie capacità, per relazionarsi con persone ed ambiente, per interrompere giornate spesso monotone.Attraverso il nuoto, il bambino è portato, in modo giocoso ad assaporare un successo importante. L’influenza positiva dell’acqua stessa sul corpo è un aspetto di cui il diversamente abile ha bisogno. A dimostrazione di ciò, questa giornata sarà improntata proprio ad accogliere tutti coloro che riconoscono in questo progetto un successo a livello sociale. Quella di domenica quindi, non sarà di sicuro una giornata come le altre, ma una giornata in cui la gioia, l’autonomia e la sensazione di libertà faranno da sfondo.

CRUCIVERBA: LA SOLUZIONE DEL QUIZ PUBBLICATO IL

14 MARZO


sabato 21 | marzo 2009 | 14

altri sport

Riccardo Roscia, un sindaco sprint

Il primo cittadino di Pontecorvo brilla nel “Ronde” vinto da Bucciarelli ROBERTO SARDELLI

stato Francesco Bucciarelli, insieme a E’ Riccardo Silvaggi, su Ford Focus WRC ad aggiudicarsi la terza edizione del Ronde di DI

Pontecorvo, quinto memorial “Massimo Malaggese”. “Sono molto contento – disamina il vincitore di questa vittoria, è la seconda in quindici giorni, però ho vissuto momenti terribili dopo la toccata a metà prova speciale quando ho rotto la marmitta; per fortuna sono riuscito ad arrivare all’assistenza dove i validi meccanici della Erreppi Racing hanno sistemato il danno”. Il driver ceccanese dopo il problema avuto nella prima prova speciale ha vinto le restanti tre. Al secondo posto è giunto Fabio Carnevale su una performante Clio super 1.600 della RS sport; al terzo posto si è piazzato il figlio d’arte Silverio Evangelista, a bordo di una Mitsubishi Evo 9. Buona la prestazione del primo cittadino

di Pontecorvo Riccardo Roscia, insieme a Gianni Ruscio a bordo della Skoda Fabia WRC ex mondiale: il sindaco, dopo aver preso confidenza con la potente vettura ha fatto segnare buoni tempi, terminando al secondo posto di classe e al secondo posto di gruppo. ”La cosa importante è che che tutto sia andato per il verso giusto e che la mia vettura sia giunta sul podio” ha commentato il portacolori della Skoda. Da sottolineare anche l’ottima prestazione del pilota pontecorvese Mario Trotta che con la piccola francesina Peugeot 106 gruppo A ha ottenuto il 10°posto assoluto. Il protagonista di questa manifestazione è stato il pubblico che si è concentrato sui 10.420 mt di percorso, stimato sulle 9.000-10.000 unità ed incoraggiato alla presenza anche dalla splendida giornata primaverile. Come al solito non sono mancati i ritiri per rotture meccaniche e uscite di strada.

DRIVER A sx la vettura apri-pista di Sardelli e Salvati; a dx, la Skoda di Roscia e Ruscio

amatori

Moto d’Epoca: esordio positivo a Vallelunga per i D’Aliesio

opo la volta degli scooter, è iniD ziata la stagione agonistica anche per le moto d'epoca: la prima

gara si è svolta sull'autodromo romano di Vallelunga. A tenere alti i colori del moto club Franco Mancini 2000 di Isola del Liri ci hanno pensato quattro piloti: i fratelli cassinati Nicola e Raffaele D'Aliesio, il perugino Oreste Martini ed il trevigiano Carmine Piccirilli. Il risultato più importante lo ha raccolto Nicola D'Aliesio, in sella alla sua velocissima Guzzi 750, conquistando un ottimo terzo posto nelle derivate di serie. Nicola avrebbe potuto conquistare certamente il posto più alto sul podio, visti i tempi che ha fatto re-

gistrare in gara. Ma purtroppo è rimasto attardato nei primi giri, quando la frizione della sua bicilindrica gli ha procurato non poche noie, poi d'improvviso dopo un paio di tornate ha ripreso a funzionare regolarmente: Nicola ha iniziato così la sua rimonta ma ormai i primi due erano imprendibili. Una ottima gara è stata anche quella di Raffaele D'Aliesio, anch'egli su una Guzzi, sempre curata nella loro factory familiare, che gli ha permesso di mettere dietro moto che nella passata stagione recitavano i ruoli di prime donne. Insomma per il M.C. Franco Mancini 2000 e per i suoi piloti cassinati è stato un buon inizio.

Nuoto: all’Haway Park c’è la sfida tra 150 giovani atleti

rande attesa per domani, domenica 22 marzo G 2009, quando andrà in scena presso la piscina Haway Park di Cassino il 2° Meeting organizzato dal per-

sonale della struttura con la collaborazione della Federazione Italiana Nuoto. A sfidarsi in questa contesa sono attesi circa 150 partecipanti, tutti bambini e ragazzi nati fra il 1995 ed il 2003, nelle categorie dorso, farfalla e staffette 4x25 stile libero. Si tratta comunque di una gara posizionata sotto l’egida del settore propaganda della FIN, quindi improntata ad una sfida amatoriale ma non agonistica. Oltre ad un premio speciale per i tre classificati nelle rispettive categorie, verranno consegnate medaglie a tutti i partecipanti e targhe ricordo alle società aderenti all’iniziativa: queste ultime sono la Azzurra di Cassino, la Sporting Club di Cassino, la Haway Park di Cassino, il Circolo Nuoto di Formia e la Sportfly di Sora. La gara avrà inizio alle ore 9.00 mentre il termine è previsto per le 13.00.

Portella a valanga, Borraccio esulta

VISTE SUL C A M P O

VALLEROTONDA 1 PORTELLA 4

AMATORI VALLEROTONDA (45-1): Rodi, Iovino, Salera, Neri, Di Stefano, Tomasso, Verallo, Di Meo N., D’Alessio (Rodi F.), Vettese, Di Meo M. Allenatore: Nino Di Meo. AMATORI PORTELLA (4-4-2): Cavaliere, Panaccione, Di Mambro, Pacitto, La Marra (Malandrone), Fontana, Rosato, Vizzacchero, Delicato, Lanni, Lucignano. A disposizione: Cocorocchio R., Cuozzo A. Allenatore: Marcello Borraccio. ARBITRO: Cadoro di Cassino. MARCATORI: 13’ Panaccione (P), 21’ Vizzacchero (P), 40’ Verallo (V), 45’ Lucignano (P), 50’ Rosato (P). DAL NOSTRO INVIATO

GILBERTO FARINA

l modulo classico composto da I quatto difensori, altrettanti centrocampisti e due punte di ruolo, dà

ragione all’allenatore del Portella, Marcello Borraccio! Quattro a uno il risultato appannaggio, infatti, dei biancazzurri, dopo gli 80’ di giuoco in quel di Vallerotonda! Gara viva e vi-

per segnalazioni: redazione@barsportweb.it

TECNICI A sx il mister del Portella, Borraccio; a dx il collega di casa, Di Meo

vace con sprazzi di bel giuoco, e diverse verticalizzazioni, talune andate a buon fine, altre sciupate clamorosamente. La girandola delle azioni salienti. Dopo appena 13’ di giuoco, gli ospiti sbloccavano il risultato con Panaccione, con un calcio di punizione, di prima, lontano circa venti metri dalla porta dell’incolpevole Rodi, il quale intuiva la traiettoria della sfera, ma non ci arrivava, malgrado il tuffo da giaguaro! L’azione corale che portava alla conclusione Nino De Meo, ben neutralizzata da Cavaliere, precedeva il raddoppio del Portella. Nello specifico: intorno al 21’ un ‘corner’ di Fontana imbeccava di precisione Vizzacchero, che, con un colpo di testa perentorio, ‘stendeva’

l’estremo difensore avversario. I padroni di casa, non si demoralizzavano e continuavano a premere vistosamente sull’acceleratore della propria… ‘auto’, rendendosi pericolosi in tre circostanze, rispettivamente, con l’allenatore-giocatore Nino Di Meo e con il suo omonimo Di Meo M. Gli sforzi ed il pressing non asfissiante, ma visibile, venivano premiati intorno al 40’, proprio sul finire della prima parte dell’incontro. ‘Fiondata’ rasoterra dalla sinistra di Verallo e palla che s’infilava inesorabilmente tra palo e portiere! Ripresa: dopo soli 5’, gli Amatori Portella siglavano il ‘tris’ con Lucignano, lesto e destro ad approfittare di un’uscita a vuoto di Rodi ed a collocare la sfera alle sue

spalle, liquidando anche il pacchetto arretrato. Ma il maggior tasso tecnico degli ospiti ed una maggiore e limpida versatilità, consentivano loro di gonfiare la rete per la quarta volta con Rosato, autore di una sgroppata e di un affondo conseguente, sulla sinistra, che culminava con un perfetto tiro che costringeva Rodi a capitolare. Da qui fino al termine dello

scontro, da segnalare semplicemente due ‘boati’ dalla distanza, uno per parte, ma senza alcun riscontro o esito ‘fatale’ per i due portieri schierati tra i pali! Il match è stato corretto, ed il fischietto chiamato a dirigere le ostilità, il mitico Giulio Cadoro, ha avuto vita facile, grazie anche al ‘fair-play’ dei ventidue calciatori scesi in campo.

STRETTA DI MANO Il capitano ospite, Cavaliere; l’arbitro Cadoro; il granata Di Stefano


ILCRUCIVERBA

DONNE DA BAR

week-end

sabato 21 | marzo 2009 | 15

ORIZZONTALI 1. Vi si può consegnare il mod. 730 - 6. E' composto da frutta e latte - 10. Con lei nascono i ...fortunati - 11. Venticello leggero - 13. Piccola insenatura marina - 14 Filosofia orientale - 15 Associazione di ex combattenti - 16. Iniziali della Colli - 18. L'uccello che "zirla" - 20. Al poker puntata che vale ...zero - 22. Il James di Gioventù bruciata - 23. Sopra la bocca - 25. Telefilm a puntate - 27. Calciatore alla ribalta per i suoi gol da metà campo - 29. Rivela ostacoli invisibili - 30. Iniziali di Nazzari - 31. Lo sono gli onorevoli e i senatori. VERTICALI 1. Gas nel frigorifero - 2. Altare - 3. E' la palla persa nel football americano - 4. Il cervo più grande - 5. Como - 7. La nostra vecchia moneta - 8. Incitare contro qualcuno - 9. Gruppo musicale sardo - 12. A lui è intitolata l'Arena Garibaldi - 13. Spavento 17. I più moderni sono multisala - 19. Chierico ex giallorosso - 21. La Hit....classifica - 24. Gestisce il superenalotto - 26. Lo dà il diapason - 28. Pelliccia musquè - 29. Roma. (SOLUZIONE NEL PROSSIMO NUMERO) LE RISPOSTE DELLA SCORSA SETTIMANA SONO A PAG.

annunci IMMOBILI

Cassino, via D’Annunzio n. 65 Tel. e fax 0776311385 www.cofimmservice.it - e-mail: cofimm@tin.it

SELEZIONA collaboratori/collaboratrici per lavoro di acquisizione. Offre rimborso spese più provvigioni.

VENDE

CASSINO Viale Bonomi, appartamento grossa metratura al 2° piano composto da 3 camere, 2 wc, cucina, soggiorno, ripostiglio e garage. € 285.000,00. CASSINO Via Silvio Spaventa, locale commerciale cat. A/10 di circa mq 33 con piccolo soppalco WC. € 85.000,00. SAN GIORGIO A LIRI Via del Centenario, speciale cantiere, consegna primavera 2009: appartamenti vari tagli e tipologie, completi di garage e giardino. Da € 130.000,00. CASSINO/S. ANGELO Terreno con progetto approvato per la costruzione di una villa su tre livelli con 3.000 MQ circa di terreno. € 75.000,00. CASSINO Via Vico, appartamento al 2° piano composto da cucina, soggiorno, camera, wc e ripostiglio. Compreso mobilio. Buone condizioni. Trattativa in sede. CASSINO Via Cimarosa, appartamento ultimo piano con ampio terrazzo e balconi, tipologia 3 camere, 2 wc, cucina, soggiorno e ripostiglio. Nuova costruzione. Trattativa in sede. CASSINO Via Cimarosa, appartamento ultimo piano con ampio terrazzo e balconi, tipologia 4 camere, 3 wc, cucina, soggiorno e ripostiglio. Nuova costruzione. Trattativa in sede. CASSINO Corso della Repubblica, appartamenti uso ufficio di vario taglio. Trattativa in sede. CASSINO Corso della Repubblica e Via Bellini, garage da 16/25 mq. Trattativa in sede. .

potete inviare i vostri annunci tramite ->

13

CARMEN ELECTRA conquista nuovamente copertina e paginone centrale di Playboy. Questa volta però col sombrero. La giunonica pin-up era infatti già apparsa in tutta la sua generosità da sex bomb in occasione del 55esimo compleanno della rivista, senza veli, sexy e sensuale, sull'edizione statunitense di Playboy e ora ha replicato su quella messicana. “Penso che ci sia un senso di libertà nel togliersi i vestiti e posare davanti al fotografo”, ha dichiarato l'attrice al Sun.

e-mail, all’indirizzo annunci@barsportweb.it La pubblicazione degli annunci è gratuita, FATTO SALVO IL CASO IN CUI IL TESTO DELL’INSERZIONE SUPERI LE 300 BATTUTE. Il costo del modulo fax, al numero 0776.312252 evidenziato è di € 5 per due settimane. Moduli speciali, con foto, a richiesta. PressLab non è responsabile della veridicità degli annunci nè, telefono, al numero 0776.312252 in alcun modo, di quanto altro presente all’interno di essi.

FITTASI appartamento in via delle Terme 1 cassino. due camere, cucina, bagno, stanzino, cantina. preferenze per studenti o famiMOTO glia. Info 389.2716157. VENDESI garage a Cassino, centralissimo,via Cavour, 18 mq, serranda indipendente più accesso con serranda elet- VENDO Piaggio X9 2004, 500 cc, trica automatica condominiale. Ottimo prezzo! massimo accessori, km 1.300, come nuovo. Euro 3.000. Info 334.9656934. Info 348.2900425. CEDESI centralissima ed avviata attività di VENDO SportCity 125 Ottobre 2004 Bar in Cassino, in zona di forte passaggio pe- grigio metallizzato usato sl in periodi donale, buon canone di locazione. No perdi- estivi sempre garage 13.000 km. ottime condizioni e cn accessori inclusi. tempo. Info 393.9912109. AFFITTASI camere o posti letto a studenti/la- Info 333.3240754 (ore pasti). voratori, in app.to Piazza Green. Mq 185 con VENDO X-Max250, 01-2007,7200km, sempre tagliando e garage, 2 bagni, tv e lavatrice. Info 339.3047306. VENDESI terreno, in ottima posizione, di oltre perfetto,con accessori, 3000 euro non 10000 mq, nelle immediate vicinanze del ca- trattabili. Info Ettore 338.8234417. sello autostradale, in prossimità della nuova rotatoria "Via Ausonia-asse attrezzato A.S.I.", costeggiato dalla strada Fiat e con accesso LAVORO dalla stessa. Di prossima destinazione commerciale-artigianale, oggi ricade in zona agricola a destinazione mista, quindi edificabile. Info 339.6601072. LAUREATO con lode in Ingegneria CASSINO, immediata periferia, vicino scuola Meccanica impartisce ripetizioni in ITIS, vendesi terreno categoria F1 d 1170 MQ Matematica, Fisica e Chimica a stucon indice edificabile 2MC/MQ. Strada d’ac- denti delle scuole medie e superiori. cesso a 50 mt da strada principale. Consen- Anche preparazione esami universitito anche impianto fotovoltaico. Ottimo tari. Info 339.8275211. investimento, euro 44.000. Info 339.7065998. INSEGNANTE di chitarra (flamenca) impartisce lezioni in Cassino... studia con Juan Lorenzo e tieni numerose masterAUTO class. Anche principianti. Info 338.9858692. LAUREATA in Lettere (110 e lode), con VENDESI Audi A3 1.9 TD, anno 97, gri- esperienza decennale di insegnamento gia, buone condizioni. E 3.000 trattabili. privato, impartisce doposcuola e ripetiInfo 338.4407431. zioni per elementari e medie. Prezzi sconVENDESI Polo 1.4 tdi, anno 2006, abs, tatissimi per gruppi di almeno tre bambini. gommata 100%, no incidente, aria con.ta, Info 338.7011438 tagliandi originali, sempre in garage, qual- STUDENTESSA universitaria offresi per siasi prova. Info 349.2636065. lavoro part-time come commessa o seSEAT Ibiza 1900 TDI 110cv anno: gretaria. Massima serietà. Info 03/1998 km 249.000, vettura sempre gui- 340.1514084. data da una donna! Gomme nuove, sem- MADRELINGUA laureata in Lingue e letpre tagliandata, revisone effettuata, unico teratura straniera, impartisce lezioni di Inproprietario. 2000 euro. Info 328. glese e Francese e traduzioni 2874306. tecnico-letterarie, x studenti e professioniPRIVATO vende autocaravan Fiat Du- sti. Si garantisce serietà e prezzi modici. cato 2800cc, modello 2005, anno 1999, Info 320.3154327. tagliandato, pareti liscie in vtr, interni vero REALIZZA il tuo sogno di imparare a legno, posti letto sei, oltre 5000 euro di suonare la chitarra (acustica/elettrica/ accessori. Causa motivi familiari vendo classica) per conoscere la magia della euro 26.500. Info 338.6014923. musica con un maestro serio. Info magiaVENDESI Camper Arca su Fiat ducato dellachitarra@libero.it o 345.4534 353. turbo mod. 360 Freccia, 5 posti in ottimo LAUREATO in lingue con esperienza nel stato. Vero affare 11.000 trattabili. Info settore dell'insegnamento offre ripetizioni 347.1953705 o 328.3554970. di inglese a tutti i livelli. Info 346.3541983.

VARIE

VIDEO HALLOWEEN regala tessera omaggio per noleggio film. In più offre la tua serata a soli 1,30 euro (12 ore), 1,70 euro (24 ore). Inoltre si vendono DVD a soli 7,00 euro cadauno e VHS ad 1,00 euro cadauno. Info 0776.287276 oppure 0776. 277881.

VENDO film "Il Signore degli Anelli" tre cofanetti di cartone 6dvd 25 euro in blocco. Info 327.5778642. VENDO 2 termoconvettori marca rhoss da 2.000 calorie a euro 100 cadauno, e lavandini usati da euro 25. Info 0776.311635. ASSISTENTEamm.voASLNA2cercacollegaper scambiocompensazionec/oaltroentepubbliconei comuni della Ciociaria o paesi limitrofi. Info 339.3035965. VENDO allarme Wireless x abitazione, contatto porta + infrarosso + chiamata telefonica; senza fili, con sirena interna e 2 telecomandi a 4 pulsanti. Completo di batterie, euro 140,00. Info 328.5527706.


Anno I, numero XXVIII 21_marzo_2009  

barsport, barsportweb, direttore, Alessandro, Salveti, settimanale, sport, sportivo, Cassino, Frosinone, foto, fotografie, calcio

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you