Issuu on Google+

Anno II - numero 10

T

SPORTIVAMENTE DI

PIERLUIGI SALVETI

ira un’altra aria, diciamolo subito. Un conto è dover recuperare 5 punti in dieci partite, altra cosa colmare un distacco di 2 punti in nove gare residue. In sostanza, il passo compiuto domenica scorsa con le contemporanee vittoria del Cassino e sconfitta del Pescina ha portato quest’ultima al classico tiro di schioppo dagli azzurri. Tiro che i ragazzi cari a Clodomiro Murolo e Domenico Verdone potrebbero esplodere da subito se riuscissero a violare il campo (insidioso assai) dell’Aversa Normanna. Ma, se le cose in Campania dovessero andare per “l’…averso giusto”, un contemporaneo (probabile) pari ad Avezzano fra Pescina e Catanzaro, consegnerebbe già da domenica sera il quinto posto al Cassino. Fin qui il sogno. Coi piedi per terra però diciamo che anche il solito pareggiotto esterno non sarebbe da disprezzare. Il passo fondamentale nella rincorsa c’è già stato. Ora si tratta di saper gestire al meglio le risorse con la consapevolezza e l’umiltà del caso. Già nel turno successivo (29 marzo, visto che il 22 vi sarà la sosta) il calendario prevede per il Cassino la sfida con il Melfi e per la formazione abruzzese l’insidiosa trasferta di Noicattaro. Le occasioni, come si vede, non mancheranno. “Tutte finali” abbiamo titolato sabato scorso ed il concetto va replicato. La partita con la dimessa Vigor Lamezia non può aver cancellato le perplessità sulla cinicità di un attacco che ha finora stentato a dimostrare il proprio potenziale. Vero è che il ritorno di terreni migliori favorirà la tecnica di cui abbonda il Cassino, ma meglio non illudersi. Le tante luci accesesi domenica scorsa hanno bisogno di ripetersi. L’intesa pure migliora. Da ciò guadagna lo spettacolo insieme ai risultati. Tale binomio, siamo sicuri, riuscirà a riportare allo stadio anche un pubblico più convinto e caloroso.

www.barsportweb.it

OPERAZIONE AGGANCIO

Settimanale sportivo a distribuzione gratuita. Tiratura certificata: 8.000 copie. Redazione ed amministrazione: Via Giallonardi, 11 - Cassino. Stampa: Metrotipo S.p.a., Via Vaccareccia - Pomezia.

Sabato 14 Marzo 2009

Diretto da ALESSANDRO SALVETI. Ufficio Commerciale: 380.5212478. E’ una testata

La Patania band surclassa la Vigor Lamezia e torna a due punti dai play-off. Ora con l’Aversa è già... a

Cassino corre all’inseguimento del Pescina: nove partite per raggiungere un sogno

Aversa è un campo caldo. In settimana lo hanno detto in tanti, ivi compreso qualche azzurro che già ne ha fatto esperienza in Coppa Italia (quando la truppa azzurra riuscì comunque a tornare all’ombra dell’abbazia con i 3 punti). La roboante cinquina rifilata alla Vigor Lamezia fa ben sperare, se non addirittura esaltare. Come potrebbe essere altrimenti? Del resto è lo score più ampio mai realizzato dal Cassino nel mondo “prof”. Si va in terra campana con la consapevolezza che il pericolo più grande viene dall’ambiente. Gli amaranto hanno anche deciso di far accedere gratis i tifosi nell’impianto: si giocano infatti buona parte delle possibilità di evitare i play-out. Ma anche il seguito azzurro si preannuncia delle grandi occasioni. Stretta la foglia, larga la via, se è passato il Cosenza può farcela anche il Cassino. Singolare iniziativa del presidente della Triestina, Fantinel: chi acquisterà 3 bottiglie di vino rosso (quello prodotto dalla sua cantina) avrà in omaggio un biglietto per la partita con il Brescia! Come dire due piccioni con una fava: riempire lo stadio e incrementare il fatturato dell'azienda vinicola, sempre sperando che ai tornelli non ci siano gli etilometri.... SERVO INGENUO

Al lavoro per la “Maratona”

ATLETICA Si rinnova l’appuntamento con la storica manifestazione

La tradizionale ed immancabile corsa di Primavera è ormai alle porte PAGINA 14

calcio

Frosinone a Rimini per confermare il momento positivo

PAGINA 4 SCHIAVI

IN VETRINA

volley

calcio giovanile

Pontecorvo con... Virtus supera uno sfortunato Piedimonte PAGINA 9 CARNEVALE

Effetto... Domina: Longo& Pagano OK PAGINA 12

tennis

Cassino, impresa in trasferta: ora Alatri PAGINA 13

basket

Avvio fantastico per il team del Cus PAGINA 13 GIULIANI


sabato 14 | marzo 2009 | 2

chiacchiere da Bar I

campionando

DI FERNANDO RICCARDI

l Frosinone interrompe lo sfacelo casalingo e conquista un punticino impattando conilblasonatoeforteLivorno.Unrisultatonon dispezzabile ottenuto con pieno merito e giocando gran parte della gara con un uomo in meno a causa di una imperdonabile reazione scomposta del pur bravo Antonazzo che, non a caso, si è visto affibbiare ben tre giornate di squalificadalseverissimogiudicesportivo.Occorretenereinervisottocontrollo,ragazzi,specialmenteinquestafasedecisivadeltorneo.La situazione di classifica è quanto mai instabile e basta una sconfitta per precipitare nelle sabbie mobili della zona pericolo. Purtroppo in casa è stato colpevolmente dilapidato un tesoretto di punti.Adesso, se non si vuole correre qualche rischio di troppo, occorre recuperare in fretta cercandosempreecomunquediportarefieno prezioso in cascina. ScintillanteprestazionedelCassinochetravolge il derelitto Vigor Lamezia costretto a tornare in Calabria con ben 5 palloni nel sacco. FinalmentelasquadradimisterPataniahaevidenziato tutto il suo magniloquente spessore tecnico e agonistico, malgrado qualche disattenzione difensiva ditroppo.Lazona play-offsi avvicina sempre di più. Ora bisogna insistere senza fare distinzioni tra partite in casa e in trasferta.IlCassino,delresto,èstatocostruitoper vincere sempre e ovunque. L’Isola del Liri non riesce ad evitare l’ennesima sconfitta lontano dal “Nazareth” e sprofonda al terz’ultimo posto della graduatoria. Contro il Barletta mancavano alcuni giocatori chiave, è vero, ma ciò non basta a giustificare intotounaprestazionemolleesottotono.Bisognaritrovarealpiùprestolavogliadibattersi,di combattere su ogni pallone e non soltanto davanti al pubblico amico. Magari prendendo esempiopropriodamisterZecchinichequando giocavaerapertuttiunossoassaidurodaspolpare. riccardirfernando@libero.it

Sergio avvisa: “per noi vale tutto” Il tecnico campano non fa sconti agli azzurri: “se vogliamo salvarci - dice - ci aspettano nove finali”

zione tra i professionisti dell’Aversa Normanna, che ad inizio stagione aveva però rivoluzionato lo staff mettendo al timone Renato Cioffi: i risultati poco proporzionati alle attese dell’avvio hanno però convinto i normanni a fare dietrofront, richiamando il tecnico ex Benevento (era il 6 ottobre): sarà proprio lui a guidare i granata nella prossima gara interna contro gli azzurri di Patania. Siamo andati a sentire proprio il tecnico per capire come i campani si preparano alla gara: “Sarà un incontro difficile – attacca subito Sergio - ma lo sarà come tutte quelli che ci attendono. Da ora in poi per noi ci sono 9 finali. Dal canto nostro dovremo cercare di fare una buona gara contro una squadra molto forte”. Momento delicato per i normanni, che si trovano nel cuore di un trittico terribile di incontri: dopo aver ricevuto Cosenza (domenica scorsa) ed affrontato il Cassino, i granata si recheranno al Presti di Gela: “Tre impegni importanti – conferma il tecnico – ma al momento dobbiamo concentrarci solo sulla prossima partita, senza pensare a trittici vari o ad altro: l’unico pensiero che

FANTANTEPRIMA CAGLIARI

GENOA (3-4-3)

(4-3-1-2)

sabato sabato ore ore 18:00 20:30

22 Marchetti 25 Matheu 6 Lopez 21 Canini 31 Agostini 23 Fini 5 Conti 8 Biondini 7 Cossu 9 Acquafresca 27 Jeda All. Allegri

83 Rubinho 15 Socrates 26 Bocchetti 4 Criscito 7 Rossi 77 Milanetto 28 Juric 23 Modesto 14 Sculli 22 Milito 17 Jankovic All. Gasperini

A disposizione - Per il Cagliari: 24 Lupatelli, 13 Astori, 20 Bianco, 26 Mancosu, 10 Lazzari, 30 Ragatzu, 32 atri. Per il Genoa: 73 Scarpi, 3 Terigi, 34 Signorini, 20 Mesto, 33 Lazarevic, 11 Olivera, 10 Palladino.

REGGINA (3-4-1-2)

1 Puggioni 55 Lanzaro 16 Valdez 5 Cirillo 77 Sestu 35 Carmona 17 Barillà 3 Costa 10 Cozza 81 Brienza 9 Corradi All. Orlandi

NAPOLI

(4-3-1-2)

Ore 15:00

30 Navarro 13 Santacroce 28 Cannavaro 96 Contini 6 Aronica 5 Pazienza 8 Blasi 18 Bogliacino 17 Hamsik 25 Zalayeta 7 Lavezzi All. Donadoni

A disposizione - Per la Reggina: 26 Marino, 19 Krajcik, 88 Di Gennaro, 40 Adejo, 4 Cascione, 11 Ceravolo, 86 Stuani. Per il Napoli: 70 Bucci, 2 Grava, 83 Rinaudo, 4 Montervino, 12 Pià, 20 Russotto, 9 Denis.

GIANLUCA GIANNINI

affaele Sergio, storico ex R giocatore di Lazio e Torino, ha legato il suo nome alla promoDI

JUVENTUS (4-4-2)

BOLOGNA (4-5-1)

sabato ore 20:30

1 Buffon 21 Grygera 4 Mellberg 3 Chiellini 28 Molinaro 7 Salihamidzic 18 Poulsen 30 Tiago 20 Giovinco 8 Amauri 9 Iaquinta All. Ranieri

1 Antonioli 21 Zenoni 19 Terzi 6 Britos 23 Lanna 10 Bombardini 8 Mingazzini 5 Volpi 26 Mudingayi 7 Valiani 9 Di Vaio All. Mihajlovic

SAMPDORIA

ROMA

A disposizione - Per la Juventus: 13 Manninger, 5 Zebina, 41 Ariaudo, 19 Marchisio, 27 Ekdal, 17 Trezeguet, 10 Del Piero. Per il Bologna: 15 C o lombo, 14 Castellini, 84 Belleri, 25 Mutarelli, 99 Osvaldo, 77 Coelho, 20 Adailton.

(3-5-2)

TORINO

ATALANTA (4-4-1-1)

Ore 15:00

1 Consigli 8 Garics 2 Talamonti 5 Manfredini 6 Bellini 34 Defendi 17 Guarente 21 Cigarini 22 Padoin 20 Valdes 33 Floccari All. Del Neri

(4-4-2)

1 Sereni 32 Colombo 14 Natali 15 Dellafiore 3 Pisano 23 Abate 4 Dzemaili 8 Barone 27 P. Zanetti 7 Ventola 90 Bianchi All. Novellino

A disposizione - Per l’Atalanta: 31 Coppola, 27 Capelli, 13 Peluso, 15 De Ascentis, 55 Parravicini, 11 Cerci, 9 Plasmati. Per il Torino: 99 Calderoni, 6 Ogbonna, 33 Rubin, 24 Saumel, 77 Gasbarroni, 19 Diana, 7 Ventola.

SIENA

MILAN

(4-3-2-1)

(4-3-1-2)

(4-3-1-2)

32 Doni 2 Panucci 21 Diamoutene 17 Riise 22 Tonetto 8 Aquilani 7 Pizarro 33 Brighi 19 Baptista 9 Vucinic 10 Totti All. Spalletti

85 Curci 85 2 Zuniga 90 Portanova 15 Brandao 30 Del Grosso 23 Jarolim 5 Codrea 8 Vergassola 10 Kharja 18 Ghezzal 32 Maccarone All. Giampaolo

12 Abbiati 15 Zambrotta 25 Bonera 3 Maldini 18 Jankulovski 84 Flamini 21 Pirlo 23 Ambrosini 32 Beckham 7 Pato 9 Inzaghi All. Ancelotti

Ore 15:00

1 Castellazzi 6 Lucchini 84 Raggi 5 Accardi 23 Stankevicius 19 Franceschini 17 Palombo 21 Sammarco 46 Pieri 10 Pazzini 99 Cassano All. Mazzarri

TRICOLORE L’undici che i normanni hanno opposto al Cosenza

dobbiamo avere al momento è il Cassino, al Gela penseremo dopo”. Stesso discorso che deve valere per il Cosenza, uscito vittorioso (0-2) dal Rinascita nell’ultima giornata: “Dobbiamo voltare pagina – ci dice Sergio che poi si sofferma su un inizio di 2009 positivo – Devo dire che in questo girone di ritorno abbiamo fatto buone cose, purtroppo contro il Cosenza un episodio ci ha penalizzati, condizionando la partita. Abbiamo pagato un pizzico di inesperienza ed il Cosenza è una squadra che su queste cose ti sopravanza, non gli si può concedere nulla. Ma come dicevo, ora guardiamo avanti: ci attende un impegno difficile, da preparare al meglio”.

A disposizione - Per la Sampdoria: 83 Mirante, 40 Delvecchio, 16 Campagnaro, 20 Padalino, 3 Ziegler, 88 Dessena, 11 Bellucci. Per la Roma: 25 Artur, 15 Loria, 35 Bertolacci, 14 Filipe, 24 Menez, 39 Stojan, 23 Montella.

Ore 15:00

A disposizione - Per il Siena: 1 Eleftheropoulos, 33 Ficagna, 24 Belmonte, 21 Rossi, 55 Coppola, 9 Calaiò, 17 Amoruso. Per il Milan: 1 Dida, 24 Senderos, 19 Favalli, 10 Seedorf, 22 kakà, 80 Ronaldinho, 76 Shevchenko.

Ed ecco il giudizio di Sergio sulla prossima avversaria: “Il Cassino è una squadra rivoluzionata rispetto al girone d’andata, soprattutto dalla cintola in su. Lì davanti ha infatti trovato attaccanti di sicuro spessore, giocatori di categoria, anzi di categoria superiore, come del resto nella zona mediana del campo: una squadra temibile”. Non meno rivoluzionata però, la compagine allenata dal tecnico nativo di Cava dei Tirreni, tornata all’antico non solo sulla panchina, ma anche con molti elementi della rosa dello scorso anno: “Noi abbiamo fatto una sorta di percorso inverso – ci spiega Sergio – abbiamo finito lo scorso anno in un modo, poi la società aveva cam-

biato progetti e programmi: ora sono tornato ed abbiamo cambiato un bel po’ di cose. Certo che non è semplice riassemblare tutto in corsa, molti giocatori venivano da un stop di mesi, chi da un lungo infortunio, chi da inattività.Ma i ragazzi si sono dimostrati da subito molto disponibili, devo dire che c’è un ottimo gruppo”. Sergio che, alla vigilia della gara, dovrebbe avere out il solo squalificato Maraucci (“Per il resto al momento tutti a disposizione” ci conferma), si rende conto della situazione difficile nella quale l’Aversa si sta trovando: “Bisogna risalire, anche alla luce dei risultati positivi delle altre squadre: nel girone di ritorno cambia tutto. Io ho incontrato la Val di Sangro, che sembrava spacciata, poi ha inanellato 3-4 risultati positivi e è risalita: questo sta a significare come il campionato sia equilibratissimo, anche il Melfi lo dimostra e ti fa capire come si debba tenere sempre alta la concentrazione, senza mollare mai, visto il grande equilibrio che c’è”. Ultima battuta, sull’atteggiamento tattico dei campani: “Stiamo giocando solitamente con il 4-2-3-1, è un modulo che penso di riproporre anche domenica, ma mi prendo ancora del tempo per decidere”.

PROBABILI FORMAZIONI PER ALLENATORI VIRTUALI CHIEVO

LAZIO

(4-4-2)

(4-3-1-2)

Ore 15:00

86 Muslera 2 Lichtsteiner 13 Siviglia 25 Cribari 3 Kolarov 5 Brocchi 24 Ledesma 8 Matuzalem 17 Foggia 19 Pandev 10 Zarate All. Rossi

28 Sorrentino 21 Frey 2 Morero 33 Yepes 4 Mantovani 10 Luciano 16 Rigoni 7 Marcolini 66 Pinzi 31 Pellissier 26 Makinwa All. Di Carlo

A disposizione - Per la Lazio: 1 Carrizo, 32 Radu, 29 De Silvestri, 22 Rozenhal, 11 Mauri, 68 Manfredini, 18 Rocchi. Per il Chievo: 18 Squizzi, 3 Scardina, 77 Italiano, 15 Colucci, 97 Langella, 23 Bogdani, 79 Esposito.

UDINESE (4-3-3)

CATANIA

Ore 15:00

22 Handanovic 15 Isla 2 Zapata 19 Felipe 26 Pasquale 88 Inler 21 D'Agostino 20 Asamoah 7 Pepe 83 Floro Flores 10 Di Natale All. Marino

(4-3-3)

1 Bizzarri 2 Potenza 4 Silvestre 6 Stovini 33 Capuano 13 Izco 27 Biagianti 19 Tedesco 25 Martinez 9 Paolucci 7 Mascara All. Zenga A disposizione - Per l’Udinese: 12 Koprivec, 6 Domizzi, 3 Vujadinovic, 5 Obodo, 18 Zimling, 11 Sanchez, 27 Quagliarella. Per il Catania: 12 Kosicki, 21 Silvestri, 16 D'Amico, 8 Ledesma, 10 Dica, 11 Llama, 24 Spinesi.

LECCE

PALERMO (4-3-1-2)

Ore 15:00

32 Amelia 16 Cassani 24 Kjaer 5 Bovo 42 Balzaretti 8 Migliaccio 11 Liverani 33 Nocerino 30 Simplicio 7 Cavani 10 Miccoli All. Ballardini

(3-4-3)

1 Rosati 23 Schiavi 14 Fabiano 2 Stendardo 8 Munari 7 Zanchetta 19 Ardito 30 Antunes 10 Caserta 11 Castillo 90 Tiribocchi All. De Canio

A disposizione - Per il Palermo: 1 Ujkani, 26 Morganella, 25 Savini, 4 Tedesco, 19 Succi, 18 Hernandez, 23 Bresciano. Per il Lecce: 99 Benussi, 3 Polenghi, 6 Angelo, 4 Edinho, 20 Vives, 35 Papa Waigo, 81 Papadopoulos.

INTER

(4-3-1-2)

FIORENTINA (4-3-1-2)

Ore 20:30

12 Julio Cesar 13 Maicon 2 Cordoba 25 Samuel 39 Santon 14 Vieira 14 19 Cambiasso 4 Zanetti 5 Stankovic 8 Ibrahimovic 10 Adriano All. Mourinho

1 Frey 21 Comotto 5 Gamberini 2 Kroldrup 6 Vargas 22 Kuzmanovic 20 Jorgensen 18 Montolivo 88 Felipe Melo 11 Gilardino 10 Mutu All. Prandelli

A disposizione - Per l’Inter: 1 Toldo, 24 Rivas, 7 Figo, 20 Muntari, 33 Mancini, 18 Crespo, 45 Balotelli. Per la Fiorentina: 13 Storari, 23 Pasqual, 14 Zauri, 4 Donadel, 7 Semioli, 32 Bonazzoli, 8 Jovetic.


sabato 14 | marzo 2009 | 3

calcio

Il Cassino comincia a correre Ad Aversa per spiccare il volo

AMMINISTRATORE Domenico Verdone

RidottoildistaccodalPescinagliazzurricercanol’affermazioneesterna DI ANTONINO

MASSARA

opo la convincete prestaD zione di domenica scorsa contro la Vigor Lamezia, per il

Cassino è giunto il momento di tornare a cogliere un fondamentale successo esterno in quel di Aversa. La gara contro i biancoverdi calabresi ha confermato che l’undici guidato da Enzo Patania dispone di tutte le credenziali per raggiungere l’obiettivo dei play-off. In questo senso, la cinquina d’autore rifilata ai malcapitati lametini che porta la firma di tutto l’attacco azzurro e la concomitante battuta d’arresto del Pescina ad Atessa, ha consentito di ridurre a due le lunghezze di distacco dall’ultima posizione utile nella griglia degli spareggi promozione. Ora più che mai il Cassino deve crederci: il gruppo di giocatori assemblato nello scorso mese di gennaio è apparso convinto della propria forza e ben oliato nei meccanismi di gioco. L’impressione è quella di una squadra in rampa di lancio che per compiere lo strappo finale verso il traguardo prefissato necessita soltanto di una importante affermazione esterna. I sei risultati di parità ottenuti in alttrettanti incontri lontano dal “Salveti” da quando Patania si è seduto sulla panchina azzurra, se da un lato

hanno messo in risalto la capacità di Guzzo e compagni di non soffrire la pressione dell’avversario, dall’altro hanno evidenziato delle pecche relative alla finalizzazione della manovra che hanno rallentato la rincorsa nei confronti di Andria e Pescina. Il Cassino è una squadra frizzante dal punto di vista fisico che dispone, a differenza di altre compagini in “debito d’ossigeno”, di numerose frecce all’interno del suo arco. Per espugnare un campo difficile come il “Rinascita” di Aversa però, sarà necessario dimostrarsi superiori a livello mentale, scendere in campo con la convinzione che caratterizza le compagini d’alta classifica, mordere le caviglie dell’avversario e tessere le proprie trame di gioco con lo spirito di un gruppo coeso e pieno di entusiasmo al quale manca questo ultimo tassello per spiccare definitivamente il volo verso le posizioni che gli competono. UNDICI - Dopo la splendida prestazione sciorinata nella ripresa contro la Vigor da Evan Cunzi, pare molto probabile l’impiego dal primo minuto del “folletto” di Portici in luogo di

Giacomino Casoli apparso leggermente in affanno dopo quattro mesi passatio a “tirare la carretta”. Per il resto Patania sembrerebbe orientato a confermare i dieci undicesimi scesi in campo una settimana fa: Martinelli ancora favorito su Bianchi per il ruolo di terzino sinistro, con Guzzo, Di Nunzio e Pepe a completare la linea difensiva. A centrocampo inamovibili Vianello, Giannone e Konè ai quali verrà assegnato il compito di innescare il tandem d’attacco ormai affiatato composto da Morello e Mezgour,

VIA AUSONIA KM 10,200 SAN GIORGIO A LIRI (FR) Tel. 0776/91491 Fax 0776/911015

sotto a chi tocca

I Normanni a caccia di punti salvezza

imponderabilità nel mondo del calcio è un L’ assioma che si ripete in continuazione: basti vedere cosa è capitato ad Aversa, candidata dagli

entrambi in rete domenica scorsa e pronti a concedere il bis in quel di Aversa. Dirigerà l’incontro del “Rinascita” Andrea Corletto di Castelfranco Veneto, coadiuvato dagli assisnetti Orlandi e Bruni di Arezzo. Nessun precedente con il Cassino per un fischietto solitamente designato per le gare di Prima Divisione.

osservatori ad inizio campionato ad un ruolo da protagonista e bene presto invece relegata non solo a comprimaria ma addirittura a lottare per evitare la retrocessione. Costruita secondo il credo di mister Cioffi attorniato dai suoi fidi scudieri già artefici della vittoria in quel di Sorrento, ben presto ci si è accorti invece che la ricetta non funzionava e quindi dopo aver dato il benservito al tecnico a gennaio è arrivata una vera e propria rivoluzione col cambio di ben quattordici elementi. Con questa squadra praticamente rifatta da cima a fondo tocca ora mister Sergio (colui che aveva portato l'anno scorso i granata tra i professionisti) cercare di raggiungere la salvezza divenuto l'obiettivo massimo di stagione. Già perchè le cose non sono certo migliorate lungo il campionato e il rischio di dovere disputare i play off è sempre concreto visto che non c'è stata una netta inversione di tendenza: continuano a mancare i risultati esterni dove mai sono riusciti a vincere e in casa si alternano buone prestazioni ad altre meno convincenti. Sarà quindi scontato che la permanenza in Seconda Divisione dovrà essere conquistata al “Rinascita” dove avranno un paio di scontri diretti da disputare e per cercare di avere quanto più sostegno possibile già da questa domenica è previsto l'ingresso gratuito in ogni settore abbinato ad una raccolta di beneficenza a favore dell'Unicef, iniziativa lodevole da parte della dirigenza aversana. Per il tecnico ampia scelta col rientro a tempo pieno di Cozzolino, mentre il solo Maraucci sarà indisponibile per squalifica. Probabile riconferma quindi per dieci undicesimi della formazione che ha tenuto testa in maniera onorevole, pur soccombendo, alla capolista Cosenza. V. FARDELLI


sabato 14 | marzo 2009 | 4

calcio

sotto a chi tocca

Una squadra con il morale in ripresa E'

un campionato di assestamento quello che sta disputando il Rimini e la sua posizione a centro classifica ne è la testimonianza più concreta. Dopo anni di vittorie nelle serie inferiori e stagioni al vertice della B, ora i programmi sembrano essere cambiati e si sta cercando di dare inizio ad un nuovo corso che possa gettare le basi per un futuro ciclo vincente, con un occhio attento al bilancio. Si è partiti affidando la guida tecnica ad un mister fatto in casa, quel Selighini da sempre legato ai colori biancorossi prima come trainer delle giovanili poi come secondo di Acori e ora alla ribalta con la formazione maggiore. In mezzo al campo invece si è voluto puntare tutto sul talento e il carisma dell'argentino Ricchiuti inseguito in estate da molte squadre di A e trattenuto in riva all'Adriatico proprio come leader del progetto a venire. L'avvio è stato difficile ma poi col passare delle giornate si è trovata una certa continuità di risultati specie in trasferta dove risulta tra le migliori della categoria al contrario delle partite casalinghe dove ha raccolto meno del previsto. All'inizio del girone di ritorno ha accusato una lieve flessione culminata in tre sconfitte consecutive da cui si è ripreso con una bella vittoria ai danni dell'Ancona bissata poi col blitz esterno a Brescia. Quindi sicuramente una squadra che ha ritrovato morale e forma fisica e che vorrà continuare oggi nel suo trend positivo. Qualche problema comunque ci sarà per comporre l'undici da mandare in campo visto che Vitiello e Frara sono infortunati mentre Pugliesi, Basha e Docente hanno lavorato a parte ma almeno i primi due dovrebbero recuperare. Piena fiducia per il centravanti Cipriani tra i più in palla nelle ultime uscite. V. FARDELLI

Frosinone di scena a Rimini sperando nel passo decisivo

Icanarini,orfanidiAntonazzo,GuidieSantoruvo,sonoancorainsilenziostampa GABRIELE SCHIAVI

l campionato di serie B I propone la nona giornata di ritorno ed il FrosiDI

none affronta la trasferta di Rimini (stadio Romeo Neri, ore 16.00). Morale buono per i canarini dopo il pareggio con la corazzata Livorno. Un punto che ha permesso alla squadra di Braglia di fare un piccolo passo in avanti verso la salvezza diretta. In Romagna si cercheranno i tre punti, obiettivo alla portata per Scarlato e compagni. Ancora silenzio stampa per i tesserati giallo-azzurri (si tratta però di una soluzione temporanea che finirà presto), a parlare è stato il presidente Maurizio Stirpe: “La squadra sta rispondendo, è finito un ciclo terribile che ci ha visti affrontare tutte le squadre più titolate alla vittoria finale del torneo e la partita di Rimini può rappresentare un nuovo punto di partenza, – ha commentato il massimo dirigente frusinate - dobbiamo affrontare le prossime avversarie nel migliore dei modi, la squadra deve fare attenzione ad alcuni errori

che ad esempio hanno scaturito il momentaneo vantaggio del Livorno nella gara di sabato scorso. Bisogna avere sempre lo stesso agonismo messo in campo contro i livornesi. Diciamo che complessivamente ancora i conti non tornano ma penso che stiamo uscendo definitivamente dalla fase di convalescenza. Per quanto riguarda il perdurare del silenzio stampa, – ha concluso Stirpe - dico che le ragioni sono legate essenzialmente ad un ambiente che all’indomani delle sconfitte interne contro Mantova e Salernitana si era eccessivamente surriscaldato e alla conseguente indigestione da parte del gruppo alle eccessive critiche. Probabile che si possa tornare alla normalità a breve”. Il Frosinone, nella gara contro l’undici di Elvio Selighini dovrà fare a meno di Antonazzo, squalificato per tre turni, Santoruvo e Guidi, inf o r t u n a t i . Probabile che la formazione vada a ricalcare quella

vista al cospetto del Livorno, con l’unica variante di Lucenti al posto di Antonazzo. Il match tra Rimini e Frosinone sarà diretto da Valerio Scoditti di Bologna. Il fi- SPERANZA schietto emiliano ha già arbitrato i canarini due volte nella stagione in corso, in occasione di Brescia – Frosinone 2-1 e Albinoleffe – Frosinone 2-2. Sono tre invece i precedenti nella sta-

Edèr, qui mentre abbraccia Braglia

gione passata e cioè Treviso – Frosinone 2-1, Frosinone – Mantova 2-1 e proprio un Rimini – Frosinone 1-1.


sabato 14 | marzo 2009 | 5


sabato 14 | marzo 2008 | 6

calcio

Pignataro, buon pari in quel di Vallecorsa Arriva il Sezze: servono solo i tre punti!

l punticino ottenuto dalla I compagine allenata da Angelo Miele sul difficile campo

del Vallecorsa più che per la classifica, è servito per infondere ulteriore fiducia nell’animo dei giocatori del Lirenas che domani saranno chiamati a conquistare la seconda vittoria consecutiva interna, l’unico risultato utile per sperare di agguantare quanto prima il treno dei play-out. Nelle ultime due gare sono stati raccolti quattro punti: il morale all’interno dello spogliatoio è cresciuto ed il gruppo sembra deciso a dare tutto per lottare fino all’ultima

giornata, come ci dice il presidente del sodalizio pignatarese Emiliano Branca. “A Vallecorsa abbiamo dimostrato di attraversare un buon momento di forma; la partita è stata molto intensa ed abbiamo avuto più di una opportunità per passare nuovamente in vantaggio nel secondo tempo. Il pari alla fine credo sia stato giusto: l’importante sarà riuscire a conquistare bottino pieno nei match in casa. Contro il Sezze non possiamo permetterci di steccare: confido in una grande prova dei ragazzi”. ANT.MASS.

Caira: vincere per inseguire il quinto posto

attere l’Atina per continuare ad inseguire la quinta piazza, ultima posiB zione valida per il raggiungimento della Coppa Lazio: è questo l’obiettivo del Caira reduce dalla pesante sconfitta patita in casa della capolista

Colfelice. La battuta d’arresto è comunque arrivata dopo che la formazione allenata da Andrea Saragosa era riuscita a raccogliere quattro punti nei precedenti due impegni casalinghi: il tre a due con il quale Iorio e soci hanno piegato le resistenze del Fontechiari ed il pari conquistato contro la terza forza della classe Nuova Anagni, hanno dimostrato che i cassinati dispongono di tutte le credenziali per provare ad arrivare tra le prime cinque al termine della stagione regolare. “Siamo reduci da una partita che ha legittimato la supremazia di una squadra, il Colfelice, alla quale va riconosciuto il merito di avere una marcia in più rispetto a tutte le altre. - afferma il direttore sportivo del club Gianni Miele Perdere contro la prima della classe può starci anche se quattro reti sono sempre difficili da digerire. Confido in una pronta reazione dei ragazzi nella sfida di domani contro l’Atina, un complesso sicuramente alla nostra portata. Il gruppo è unito e c’è voglia di riscattare la debacle di domenica confermando l’ottimo rendimento interno che ci consente di lottare per il raggiungimento prima di tutto della salvezza, con un occhio sempre vigile alla quinta piazza distante solo tre punti e sicuramente non impossibile da conquistare”. ANT.MASS.

IL COLONNINO IN BREVE DALLE SEDI

SANT’ELIA - La netta vittoria di una settimana fa ottenuta contro la Pro Calcio Ausonia ha consentito alla formazione di Elio Vacca di staccare di due punti gli avversari del Valleradice Sora. “Prendendo in considerazione le ultime tre giornate - dice il presidente Antonio D’Ammassa - abbiamo perso un punto di vantaggio sulla nostra diretta concorrente per la vittoria finale. La reazione della squadra nell’ultima partità però mi lascia ben sperare per l’impegno di domani sul difficile campo del’Azzurra Posta Fibreno: è giunto il momento di dare lo strappo finale per aggiudicarci il primo posto che resta il nostro obiettivo”. MARTINI PIEDIMONTE - Il secco tre a zero con il quale i ragazzi del presidente Umberto Bruno si sono sbarazzati del Santopadre conferma le ambizioni di una squadra che nell’ultimo mese ha tenuto un passo da play-off. “Stiamo attraversando un ottimo periodo dal punto di vista della forma fisica ed i risultati non si sono fatti attendere: abbiamo battuto abbastanza agevolmente una buona compagine. Oggi ci aspetta una trasferta difficile contro la Vis Sora: il campionato è entrato nella fase cruciale e per questo motivo dobbiamo cercare di conservare il vantaggio nei confronti della sesta”.

Roccasecca inserisce il turbo Contro La Lucca è sfida spettacolo Dopol’importanteaffermazioneesternadiSezze,gliuominidiFraioliospitanolacapolista ANTONINO MASSARA

opo l’importante vittoria D esterna conquistata sul campo di Sezze, la Nuova DI

Roccasecca sfida la capolista La Lucca in un match dal sapore di alta classifica. Le tre reti con le quali gli uomini di Ermanno Fraioli si sono sbarazzati dei pontini hanno confermato che il sodalizio del presidente Silvano Marsella sta attraversando, dopo il controverso avvio di stagione, un ottimo periodo di forma. Fino a domenica scorsa il rendimento dei biancoazzurri era caratterizzato dalla incapacità di imporsi nelle gare fuori casa; anche questo scoglio è stato superato ed il consolidamento della quinta posizione in graduatoria ha confermato che Mainenti e compagni hanno finalmente trovato la quadratura del cerchio. Implacabili nelle gare al “Lino Battista”, sono riusciti ad ottenere tre punti esterni che oltre a fare classifica, innalzano il morale di un gruppo che aveva la necessità di un’affermazione lontano dalle mura amiche che tardava ad arrivare. I frutti del lavoro di Fraioli cominciano a palesarsi attraverso

l’applicazione degli schemi provati in settimana durante gli allenamenti: la Nuova Roccasecca, partita malissimo nei primi due mesi di campionato, ha invertito la tendenza inserendosi nelle posizione di vertice dopo essersi affidata al

VINCENTE Mister Ermanno Fraioli

tecnico che due stagioni orsono portò la squadra alla conquista dell’Eccellenza. I primi due mesi non sono stati di certo facili: i troppi infortuni, a fronte di un organico risicato, non gli hanno permesso di ottenere un rendimento costante. La musica però sembra essere cambiata, come ci spiega lo stesso mister roccaseccano che non vede l’ora di affrontare la capolista La

Lucca in un match che si preannuncia ensusiasmante. “Per assorbire i metodi di lavoro di un nuovo allenatore c’è bisogno di tempo: quando ho deciso di sposare nuovamente il progetto del Roccasecca ero cosciente del fatto che bisognava rimboccarsi le maniche e cambiare mentalità. Questi processi richiedono tempo per dare i primi risultati e devo dire che nell’ultimo mese e mezzo ci stiamo esprimendo sui livelli delle prime della classe grazie ad uno spirito di gruppo ritrovato e soprattutto ad un atteggiamento decisamente più aggressivo rispetto a quello messo in campo nella prima parte di stagione. A Sezze siamo riusciti a conquistare l’intera posta in palio partendo con grandi motivazioni e voglia di legittimare la supremazia tecnica e tattica messa in campo sin dai primi minuti. Proveremo a fare lo stesso al cospetto della prima della classe La Lucca, compagine che dispone di un organico di categoria superiore ma contro la quale abbiamo intenzione di ripetere la bella e convincente prestazione di una settimana fa: questo Roccasecca può battere chiunque”.

QUI AQUINO E’ tempo di incroci verità Fasani a caccia di punti salvezza Pescosolido crede nell’aggancio al Colfelice

QUI ARCE

l successo di misura otteI nuto una settimana fa sul campo della pericolante Atina

ha consentito all’undici guidato da Rotondi di restare in scia della capolista Colfelice. La rete messa a segno da Totò Mollicone su calcio di rigore a metà ripresa permette quindi di guardare con fiducia all’impegno di domenica contro un Aquino in cerca di preziosi punti salvezza. Sarà fondamentale per i gialloblù conquistare l’intera posta in palio sia per sperare in un eventuale passo falso dei primi della classe in quel di Fontechiari, sia per tenere a debita distanza la Nuova Anagni distante in graduatoria quattro lunghezze. C’è molta attesa quindi per que-

sto match molto sentito da entrambe le squadre chiamate a giocarsi i tanto ambiti tre punti, come ci dice il presidente del sodalizio arcese mario Pescosolido. “Confido in quella che sarebbe l’ennesima dimostrazione di forza della mia squadra; espugnare Atina non è stato facile, a dimostrazione che nella parte finale di stagione ogni gara può celare delle insidie. L’Aquino non sta attraversando un periodo felice ma resta comunque un avversario dotato di qualità e quantità: l’Arce proverà con tutte le sue forze a conquistare i tre punti per lottare fino alla fine per l’obiettivo della prima posizione”. ANT.MASS.

VICECAPOLISTA L’Arce vuole agguantare la vetta

l momento che sta attraversando I la compagine del presidente Riccardi non è di certo esaltante, so-

prattutto se paragonato al cammino dello scorso anno che ha portato i bianoneri al raggiungimento della quarta piazza. Troppi problemi hanno costellato l’organico bianconero in questa stagione: in questo senso i tre avvicendamenti sulla panchina aquinate rappresentano l’emblema di una’annata che tra infortuni e defezioni varie, non verrà ricordata certamente per gli episodi favorevoli o fortunati. L’obiettivo della compagine guidata da Eddy Fasani è quindi quello di tirarsi fuori quanto prima dalle sabbie mobili della bassa classifica: i due pareggi di fila negli ultimi due match contro Fiuggi e Broccostella hanno evidenziato i limiti e le lacune della truppa bianco-

nera chiamata al difficile impegno in casa della vice capolista Arce. “Innanzitutto spero che la sfida con gli uomini di Rotondi si svolga all’insegna della correttezza sia in campo che sugli spalti. - asserisce il tecnico Fasani - In secondo luogo confido in una prestazione tutta grinta e determinazione dei miei,non come quella deludente contro il Broccostella: abbiamo l’esigenza di tirarci al più presto fuori dalla posizione di medio bassa classifica che occupiamo ma allo stesso tempo siamo consapevoli del fatto che ad Arce non sarà facile. Ci proveremo non avendo nulla da perdere e sapendo che la gara da vincere a tutti i costi sarà quella della settimana prossima contro il Caira. Recupererò Mernini, Del Duca e Caramadre mentre Di Mascio è in dubbio”. ANT.MASS.

SPERANZE A sx Luca Mernini, a dx Christian Liljanic


sabato 14 | marzo 2009 | 7

IL RIEPILOGO

SERIE D GIRONE G

SERIE A

28a GIORNATA 15/03

Atalanta - Torino 15,00 Lazio - Chievo 15,00 Palermo - Lecce 15,00 Reggina - Napoli 15,00 Sampdoria - Roma 15,00 Siena - Milan 15,00 Udinese - Catania 15,00 Cagliari - Genoa (sabato) 18,00 Juventus - Bologna (sabato) 20,30 Inter - Fiorentina 20,30 SERIE A Bologna - Sampdoria Catania - Siena Chievo - Cagliari Fiorentina - Palermo Lecce - Reggina Milan - Atalanta Napoli - Lazio Roma - Udinese Geona - Inter Torino - Juventus

3-0 0-3 1-1 0-2 0-0 3-0 0-2 1-1 0-2 0-1

Inter Juventus Milan Fiorentina Genoa Roma Lazio Cagliari Palermo Atalanta Napoli Udinese Catania Sampdoria Siena Bologna Torino Chievo Lecce Reggina SQUADRE

COSENZA GELA

CATANZARO ANDRIA BAT

PESCINA VG CASSINO

MONOPOLI BARLETTA

NOICATTARO VIBONESE

SCAFATESE

IGEA VIRTUS B. MELFI

AVERSA

VAL DI SANGRO ISOLA LIRI

MANFREDONIA (-1) VIGOR LAMEZIA

PT

G

V

N

P

13

10

2

56

25

17

48

25

12

49 41 38 36 31 31

31 29 29 28 28 25 25 24 22 17

25 25 25 25 25 25

25 25 25 25 25 25 25 25 25 25

12 9

5

12 5

11

8

12

7

10

6 7 6 8

13 10 11 5

5

13

5

10

6 5 4 5 4

10 10 12 8 5

F

63 56 51 46 45 45 41 39 39 36 35 35 33 32 31 26 24 24 23 19

S

DIF

14

16

3

33

12

1

29

13

8 5 5 6 8 8 8

12 7 9

10 10 9

12 16

30 26 28 30 33 21

19 16 21 20 28 22 20 18 10 13

21 16

20

6

23

5

22

8

28

5

21

0

21

-2

27

-6

21

-5

21

-1

30

-2

27

-5

31

-11

23

-13

25

-7

38

-25

PROMOZIONE MOLISANA 25a GIORNATA 15/03

A.Ururi - R.Liscione

Gambatesa - S.Aesernia

15,00 15,00

Cercemaggiore - O.Limosano 15,00 R.D’Evandro - Roseto

15,00

Roccasicura - Cliternina

15,00

Roccaravindola - Santangiolese15,00 Sampietrese - Volturino

15,00

Santeliana - Casale Riccia 15,00 PROMOZIONE MOLISANA Casale R. - Gambatesa Cliternina - A.Ururi O.Limosano - Roccaravindola R.Liscione - Santeliana Roseto - Roccasicura Aesernia - Cercemaggiore Santangiolese - Sampietrese Volturino - R.D’Evandro Real Rocca D’Evandro Real Liscione Aurora Ururi Santangiolese Sporting Aesernia Roseto Oratoriana Limosano Cliternina Pro Cercemaggiore Roccaravindola Casale Riccia Gambatesa Sampietrese Roccasicura Santeliana Volturino

0-1 1-0 2-2 2-0 3-1 2-0 2-3 2-5

58 46 43 40 40 36 35 32 31 31 29 29 24 19 19 8

26a GIORNATA 15/03

ECCELLENZA GIRONE B 27a GIORNATA 15/03

PROMOZIONE GIRONE D 27a GIORNATA 15/03

Astrea - Lupa Frascati

14,30

Terracina - Formia

15,00

Sezze Setina - Vis Terracina 11,00

Civitavecchia - Boville E.

14,30

Palestrina - Albalonga

11,00

Ceccano - Pontinia

Budoni - Gaeta

Guidonia - Calangianus

Monterotondo - Flaminia Morolo - Castelsardo

Tavolara - Arzachena

Villacidrese - Cynthia Viterbese - Ferentino

SERIE D GIRONE G Arzachena - Morolo Boville Ernica - Gaeta Calangianus - Monterotondo Castelsardo - Astrea Cynthia - Viterbese Ferentino - Tavolara Flaminia - Budoni L.Frascati - Civitavecchia Villacidrese - Guidonia

14,30 14,30 14,30 14,30

14,30 14,30 14,30 1-0 3-2 1-3 0-1 1-0 1-0 0-0 1-1 3-1

Tavolara Villacidrese Gaeta Viterbese Arzachena Cynthia Boville Ernica Monterotondo Flaminia Budoni Morolo Astrea Guidonia Ferentino Lupa Frascati Civitavecchia Castelsardo Calangianus

51 49 47 44 41 38 36 36 35 35 29 29 26 25 25 25 25 11

LEGA PRO 2^ DIV GIR. C 26a GIORNATA 15/03

Aversa N. - Cassino Cosenza - Gela Igea Virtus - Vibonese Isola Liri - Andria Melfi - Valdisangro Monopoli - Noicattaro Pescina - Catanzaro Scafatese - Barletta V.Lamezia - Manfredonia ULTIMO TURNO Andria - Scafatese Aversa N. - Cosenza Barletta - Isola Liri Cassino - Vigor Lamezia Catanzaro - Monopoli Gela - Melfi Manfredonia - Vibonese Noicattaro - Igea Virtus Valdisangro - Pescina

14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 14,30 2-1 0-2 2-0 5-2 2-1 2-0 1-0 0-0 2-1

1^ CATEGORIA GIRONE H 23a GIORNATA 15/03

Torrenova - Zagarolo

Fonte Nuova - V.Latina

Ciampino - Almas Roma Vis Artena - Pisoniano

Vjs Velletri - Colleferro Fondi - Sora

11,00 11,00 11,00 11,00 11,00

15,00

Priverno - Mentana Jenne 15,00 ECCELLENZA GIRONE B Almas Roma - Fonte Nuova Zagarolo - Terracina Formia - Vis Artena Virtus Latina - Priverno Pisoniano - Vjs Velletri Albalonga - Ciampino Colleferro - Palestrina Mentana Jenne - Fondi Sora - Torrenova

2-1 2-2 1-2 3-2 3-1 1-3 0-2 0-3 2-0

Fondi Formia Vis Artena Virtus Latina Pisoniano Sora Zagarolo Albalonga Terracina Ciampino Priverno Palestrina Colleferro Torrenova Mentana Jenne Almas Roma Vjs Velletri Fonte Nuova

50 49 47 44 43 42 37 36 35 35 34 34 29 29 25 22 21 15

SERIE B

30a GIORNATA 14/03

Bari - Avellino Livorno - Cittadella Mantova - Sassuolo Modena - Ancona Rimini - Frosinone Salernitana - Grosseto Treviso - Pisa Triestina - Brescia Vicenza - Albinoleffe Ascoli - Piacenza (venerdì) Empoli - Parma (venerdì) ULTIMO TURNO Ancona - Vicenza Brescia - Rimini Empoli - Salernitana Frosinone - Livorno Grosseto - Ascoli Parma - Treviso Piacenza - Modena Pisa - Albinoleffe Cittadella - Triestina Sassuolo - Bari Avellino - Mantova

16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 16,00 19,00 21,00 3-2 0-1 2-0 1-1 1-0 0-0 1-0 2-0 0-3 1-3

2^ CATEGORIA GIRONE M 23a GIORNATA 15/03

14,30

C.Cassino Ov. - Ausonia

14,30

Arpino - Ceprano

14,30

Esperia - Posta Fibreno

14,30

11,00

Città di Veroli - S.Apollinare 14,30 Arce - Aquino

14,30

V.Broccostella - Paliano

11,00

Fontechiari - Colfelice Caira - Atina

14,30 11,00

1^ CATEGORIA GIRONE H Aquino - V.Broccostella Paliano - Fiuggi S.Serrone - Città di Veroli S.Pontecorvo - N.Anagni S.Apollinare - Arpino Ceprano - Fontechiari Atina - Arce Colfelice - Caira Colfelice Arce Nuova Anagni Città di Veroli Arpino Ceprano Caira Fiuggi Sant’Apollinare Aquino Virtus Broccostella Paliano Fontechiari Sporting Pontecorvo Atina Scalambra Serrone

0-0 1-1 0-3 0-1 1-1 2-0 0-1 4-0

49 46 42 39 34 34 31 31 29 25 24 24 22 22 14 6

Chiaiamari - Castrocielo S.Bartolomeo - R.Boville

14,30 14,30

R.Vallecorsa - R.C.d.Volsci 14,30 R.Ceprano - R.S.Bartolomeo 14,30 R.Torrice - Rocca D’Arce R.S.Andrea - S.Ambrogio

14,30 14,30

2^ CATEGORIA GIRONE M P.Fibreno - Chiaiamari R.S.Bartolomeo - C.Cassino Ov. Ausonia - Esperia R.C.dei Volsci - R.Ceprano R.D’Arce - R.S.Andrea Castrocielo - R.Torrice R.Boville - R.Vallecorsa S.Ambrogio - S.Bartolomeo

Real Vallecorsa Comitato Cassino Ovest Real Castro dei Volsci Posta Fibreno Real Torrice Sant’Ambrogio San Bartolomeo Real Ceprano Rocca D’Arce Chiaiamari Castrocielo Real Boville Esperia Ausonia Real San Bartolomeo Real Sant’Andrea

14,30

Formia 1905 - Bassiano

11,00

S.M.Goretti - Scauri M.

N.Roccasecca - La Lucca Fontana Liri - Anitrella L.Pignataro - Sezze

Supino - Vallecorsa

PROMOZIONE GIRONE D Anitrella - S.M.Goretti Bassiano - Sezze Setina Pontinia - Fontana Liri Scauri Minturno - Supino La Lucca - Tecchiena Vis Terracina - Ceccano Nuova Itri - Formia 1905 Vallecorsa - L.Pignataro Sezze - Nuova Roccasecca

Nuova Itri La Lucca Sezze Setina Bassiano Nuova Roccasecca Supino Pontinia Ceccano Scauri Minturno Anitrella Fontana Liri Vis Terracina Formia 1905 Sezze Tecchiena Vallecorsa S.M.Goretti Lirenas Pignataro

SQUADRE BARI LIVORNO PARMA SASSUOLO TRIESTINA BRESCIA EMPOLI GROSSETO ALBINOLEFFE VICENZA RIMINI PIACENZA PISA ANCONA ASCOLI (-2) CITTADELLA FROSINONE MANTOVA SALERNITANA MODENA AVELLINO (-2) TREVISO (-4)

14,30 11,00

14,30

14,30 14,30 11,00

PT 53 51 49 48 48 46 44 44 41 38 38 37 36 35 35 33 33 33 30 25 25 24

1-0 0-0 2-2 0-0 2-0 1-2 2-1 1-1 0-3

56 56 49 44 39 37 35 35 34 34 33 32 30 29 24 24 20 19

G 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29 29

3^ CATEGORIA GIRONE C

N.Anagni - S.Serrone

Fiuggi - S.Pontecorvo

Tecchiena - Nuova Itri

3-0 1-2 1-1 1-0 3-1 1-3 0-1 2-0

48 45 41 38 35 31 30 29 28 28 27 27 19 17 14 14

21a GIORNATA 15/03

Villa Latina - Alvito

Gallinaro - Casalvieri

14,30 14,30

Pro C.Ausonia - Dinamo Colli 14,30 Vis Sora - Martini Piedimonte14,30 A.P.Fibreno - Sant’Elia

14,30

Casalattico - Valpara

14,30

Santopadre - Valleradice 3^ CATEGORIA GIRONE C Valleradice - A.P.Fibreno Casalvieri - Casalattico Dinamo Colli - Gallinaro Sant’Elia - Pro C.Ausonia M.Piedimonte - Santopadre Valpara - Villa Latina Alvito - Vis Sora Sant’Elia Valleradice Sora Dinamo Colli Martini Piedimonte Santopadre Casalattico Azzurra Posta Fibreno Vis Sora Villa Latina Pro Calcio Ausonia Gallinaro Alvito Casalvieri Valpara Calcio

14,30

2-2 1-2 3-1 4-1 3-0 1-1 2-3

47 45 41 36 35 31 29 29 22 22 16 16 10 9

V 14 12 12 13 13 13 12 13 10 9 10 10 9 10 10 7 8 8 8 5 5 5

N 11 15 13 9 9 7 8 5 11 11 8 7 9 5 7 12 9 9 6 10 12 13

P 4 2 4 7 7 9 9 11 8 9 11 12 11 14 12 10 12 12 15 14 12 11

F 36 42 37 41 40 35 32 47 29 33 33 29 35 37 25 29 34 27 27 37 26 29

S 24 22 23 29 28 25 29 50 28 23 37 33 41 42 31 31 41 35 40 48 42 38

DIF 12 20 14 12 12 10 3 -3 1 10 -4 -4 -6 -5 -6 -2 -7 -8 -13 -11 -16 -9


sabato 14 | marzo 2008 | 8


sabato 14 | marzo 2009 | 9

calcio giovanile

La solita... Virtus di un Pontecorvo cinico VISTE SUL C A M P O

VIRTUS PONTECORVO 3 PIEDIMONTE 0

VIRTUS PONTECORVO (44-2): Ferdinandi; De Cristoforo (st 22’ Panetta), Gazzerro (st 2’ Corelli), Bartolomeo, Russo; Dorli (st 19’ Rocco), Sidonidi, Cerasuolo (st 26’ Danella), Pulcini; Granieri, Attiani (st 14’ Di Schiavi). A disp.: Asarsi. Allenatore: Paolozzi. PIEDIMONTE (4-4-2): Pelle Ang.; Pelle Ant., Speciale (st 20’ Di Vizio), Pelagalli, Carcione; Tomassi, Sacco (st 15’ Aceti), Porcelli, Garfau (st 3’ Calao); Baglieri (st 32’ Berrettoni), Nardone (st 1’ Di Vaio). Allenatore: Pelliccia. ARBITRO: Nobili di Cassino MARCATORI: pt 33’ Sidonidi; st 12’ Cerasuolo, 18’ Di Schiavi. NOTE: Spettatori: 60 circa. Ammonito Pelagalli (PD). Angoli: 7-4 per il Pontecorvo. Recupero pt 1’, st 3’.

per segnalazioni: redazione@barsportweb.it

Pelliccia. La partita, condizionata dai numerosi legni pescati da parte di entrambe le squadre, inizia con gli ospiti in attacco e con il primo palo della giornata, dopo appena 2’, colpito da Sacco con una conclusione di destro a incrociare dopo essere entrato in area di rigore. Partita dunque accesa sin dall’inizio e giocata alla pari da entrambe le squadre tanto che, dopo il primo abbaglio pedemontano, i padroni di casa, nell’arco dei primi tredici minuti, si rendono pericolosi per ben tre volte e

sempre con Granieri il quale prova altrettante conclusioni che, suo malgrado, finiscono o alte o a lato della porta difesa da Ang. Pelle. Al 17’ ancora ospiti in avanti, stavolta con Baglieri il quale da fuori area, sfodera un grandissimo destro al volo che si va a infrangere sulla traversa facendo capire agli uomini di Pellicia che la giornata potrebbe non essere delle migliori, infatti, dopo 3’, su un cross di Bartolomeo, la palla sfiora molte teste andando a finire, senza alcun tocco, sul secondo palo.

DAL NOSTRO INVIATO

DAVIDE CARNEVALE

ella partita quella dispuB tatasi presso l’impianto “Giardini dello sport” in Ponte-

corvo, tra la squadra ospitante di mister Paolozzi e gli avversari del Piedimonte guidati da

BERRETTI GIRONE E

PUNTO GIOVANI LE STATISTICHE

ALLIEVI NAZ. GIR. G

21a GIORNATA 14/03

21a GIORNATA 15/03

GIOVANISSIMI NAZ. GIR F 21a GIORNATA 15/03

Ternana - Cassino

14,30

Sorrento - Benevento

10,30

Lazio - Ancona

10,00

Foligno - Pescara

14,30

Avellino - Celano

10,30

Ascoli - Frosinone

10,00

Isola Liri - Cisco Roma Alghero - Pescina

14,30 14,30

Giulianova - Sambenedettese 14,30 Celano - Sangiustese riposa: Olbia

14,30

BERRETTI GIRONE E ULTIMO TURNO

Frosinone - Cassino

Cisco Roma - Lazio Isola Liri - Napoli

Juve Stabia - Roma

Pescina - V. Lanciano

Sangiustese - Alghero

rinv. Napoli - Avellino

Sambenedettese - Cisco Roma

0-4 Lazio - Frosinone

Pescara - Celano

Foligno - Giulianova Cassino - Olbia

Pescina - Ternana

ha riposato: Isola Liri

Pescara

Celano

Cassino Pescina

3-0 Cassino - Juve Stabia 0-2 Celano - Pescina Roma - Sorrento

44 Roma

34 24 22 19 19

Lazio

Juve Stabia Sorrento

Frosinone

Virtus Lanciano Cassino

Benevento

Sambenedettese

16 Pescina 15 Celano

Olbia

14 Avellino

Sangiustese

10,30

Celano - Pescina

Ternana - Sangiustese

15 Isola Liri

10,00 10,00 10,00 10,00 10,00

GIOVANISSIMI NAZ. GIR F

ULTIMO TURNO

Sangiustese - Roma

2-2 Perugia - Ternana

0-0 1-6

Ausonia - Cassino

N.T.Tre Teste - Romulea

09,30

Ceprano - Pro C.Sora

Medaglia D’Oro - Montecassino 09,30

S.Lorenzo - Tor di Quinto Scauri M. - Tirreno

Settebagni - V.Perconti

S.Montesacro - Villalba

ULTIMO TURNO

V.Perconti - Colleferro

35

37 Cisco Roma 28 Frosinone 27 Pescara

Tor Sapienza

Nuova Tor Tre Teste San Lorenzo

33 Colleferro 33 Villalba

29 Rio Ceccano

17 Ternana

27 Romulea 18 Tirreno

17 Cassino

17

20 Ancona 17 Celano

12 Pescina

11 Sangiustese 8 Isola Liri

18

09,00 09,00 15,00

ALLIEVI D’ECCELLENZA. GIR. B

43 Ascoli

35

11,00

Ceccano - V.Broccostella 09,30 Morolo - Aletrium

09,30 10,00

Nuova Anagni - Cassino 09,00 N.Aurora - A.Roccasecca 15,00

T.Sapienza - J.Terracina 09,00 Pescosolido - Città di Veroli 10,30

58 Tor di Quinto 45 Vigor Perconti

43 Perugia

09.00

Delle Vittorie Settebagni

Spes Montesacro 16 Juventute Terracina 12 Scauri Minturno 10 Cassino Calcio

2-1 0-2 4-0 3-0 4-0 4-0 0-0

ALLIEVI PROV. GIR. A ULTIMO TURNO

Frosinone 2000 - Pescosolido 3-0 V.Broccostella - Casamari

43 43

Pro Calcio Sora Nuova Anagni

39 Aletrium 32 Casamari 30 Morolo

30 Città di Veroli 28 Frosinone 2000 21 20 20

Virtus Broccostella Pescosolido

15 Ceccano 13 Cassino

9 Atletico Roccasecca “B”

1-1

ULTIMO TURNO

6-1 Ceprano - San Lorenzo A.Roccasecca - S.C.Olivella 2-1 N.Tor Sapienza - Tor Sapienza Lodigiani - L.Centocelle 0-2 Montecassino - S.Apollinare Pro Roma - Frosinone N.Roccasecca - Ausonia 2-5 Rio Ceccano - L.Frascati R.S.Elia - Medaglia D’Oro 2-0 Sora - Cassino V.Pontecorvo - R.Piedimonte 3-0 S.Artiglio - Colleferro

0-1 ha riposato: Cassino Calcio

S.Montesacro - Pro Calcio

40 Virtus Pontecorvo

50 Frosinone 43 Lodigiani

29 Ausonia

39

43 Sant’Apollinare 35 S.C.Olivella

28 Atletico Roccasecca 24 Cassino 21 Atina

40

Sora

Spes Artiglio Cassino

38 Lupa Frascati 35 Pro Roma 35 Pro Calcio

20 Real Piedimonte

33 Spes Montesacro 23 Ceprano

15 Medaglia D’Oro

14

21 Montecassino

19 Real Sant’Elia 7 Castelforte

FC Nuova Roccasecca FC Cervaro

15,00 17,30 09,30

17,00

GIOVANISSIMICOPPALAZIOGIR.B

ULTIMO TURNO

0-6

09,00

L.Centocelle - Rio Ceccano 16,45

Tor Sapienza - Ceprano

riposa: V.Pontecorvo

3-1

Pro C.Sora - N.Anagni

15,00

L.Frascati - Pro Roma S.Apollinare - N.Roccasecca 15,00 Pro Calcio - Lodigiani S.C.Olivella - R.S.Elia 15,00 San Lorenzo - Sora

Cassino - N.Aurora

50 Ceprano 48 Nuova Aurora 43

R.Piedimonte - Atina

4-2 Atina - Castelforte

Città di Veroli - Ceprano

22a GIORNATA 15/03

10,00 Cassino - Spes Artiglio

ALLIEVI PROV. GIR. B

5-1

N.B. Le informazioni qui riportate sono riprese dai Comunicati Ufficiali della Lega Provinciale. Non rispondiamo, pertanto, di eventuali errori.

09,00 Castelforte - A.Roccasecca 10,00 Colleferro - S.Montesacro Frosinone - N.T.Sapienza 15,30

Aletrium - Ceccano

A.Roccasecca - Morolo

mai a superare la forte difesa dei Paolozzi boys, i quali, al contrario, attaccano e la porta la trovano anche: al 6’ della ripresa un colpo di testa di Granieri viene salvato sulla linea da Tomassi, intervento miracoloso, mentre nulla può impedire che la palla entri in rete sette minuti più tardi, quando Sidonidi, involatosi uno contro uno con Pelle si fa respingere il tiro che però va a finire sui piedi di Cerasuolo, il quale non ci pensa due volte e, con il portiere avversario fuori causa, segna con il vecchio e infallibile piattone. A chiudere le danze ci pensa il neo-entrato Di Schiavi che segna in seguito ad un suo tiro respinto dallo sfortunatissimo Pelle. Buona prova comunque da parte di entrambe le squadre: il Pontecorvo è riuscito a portare a casa i 3 punti, il Piedimonte i 4 legni.

GIOVANISSIMICOPPALAZIOGIR.B

21a GIORNATA 14-15/03

Casamari - Frosinone 2000 09,15

49 Lazio

53 Roma

21a GIORNATA 14-15/03

11,00

Delle Vittorie - Cassino C.

Villalba - Delle Vittorie

1-1

1-1

ALLIEVI PROV. GIR. B

ALLIEVI PROV. GIR. A

Colleferro - Rio Ceccano

0-3

3-1 Ancona - Celano 1-1

23a GIORNATA 15/03

0-0

1-2

0-1 Cisco Roma - Lazio

ALLIEVI D’ECCELLENZA. GIR. B

Cassino Calcio - T.Sapienza J.Terracina - S.Lorenzo Rio Ceccano - N.T.Tre Teste Romulea - S.Montesacro Tirreno - Settebagni Tor di Quinto - Scauri M.

4-1 Pescara - Ascoli

0-1 Pescina - Isola Liri

Benevento - Isola Liri

32

Alghero

10,30

Roma - Pescara

1-0

Giulianova Isola Liri

10,30

Isola Liri - Perugia

1-1 Frosinone - Cassino

Ternana Foligno

10,30

Cassino - Cisco Roma

2-0 V.Lanciano - Cisco Roma

42 Napoli 38 Cisco Roma

Cisco Roma

10,30

ALLIEVI NAZ. GIR. G ULTIMO TURNO

Legno 3, Piedimonte 0 dopo appena venti minuti. A questo punto la Virtus approfitta dello stupore ospite ed in contropiede, al 33’, passa in vantaggio con il solito Sidonidi che mette in rete un mancino rasoterra dopo aver ubriacato, con un paio di doppi passi, 2 difensori avversari. Dopo due pali, una traversa ed un gol preso in contropiede tutti si aspetterebbero il tracollo del Piedimonte che, invece, trova le energie per provare l’ultimo affondo prima della pausa con Pulcini che riceve palla da fuori area, guarda la porta, sgancia il destro e… centra ancora la traversa. Se dopo 3 legni non si erano scoraggiati, adesso lo sono. Infatti nella ripresa sono davvero rare le occasioni degne di nota da parte degli ospiti che provano ad attaccare senza riuscire pero quasi

UBRIACANTE Il vantaggio siglato dal solito Sidonidi

18

Tor Sapienza

Libertas Centocelle

Colleferro 6 Rio Ceccano 6 San Lorenzo

FC Nuova Tor Sapienza

1-1 0-2 1-1 0-3 2-0 3-1 3-2

GIOVANISSIMI PROV. GIR C 22a GIORNATA 14-15/03

Cassino - Medaglia D’Oro 09,30

N.Roccasecca - Ausonia 15,00 Pro C.Ausonia - Arce

10,30

S.Apollinare - Cervaro

10,00

R.Piedimonte - Aquino V.Pontecorvo - S.C.Olivella riposa: A.Roccasecca

11,00

15,00

GIOVANISSIMI PROV. GIR C

ULTIMO TURNO

Aquino - V.Pontecorvo Arce - R.Piedimonte

Ausonia - A.Roccasecca

1-8 1-9 0-4

Cervaro - Pro C.Ausonia

5-0

S.C.Olivella - Cassino C.

0-3

Med.D’Oro - N.Roccasecca

ha riposato: S.Apollinare

0-2

59 Atletico Roccasecca “A” 48 Virtus Pontecorvo 45 44 Cassino Calcio

61

33 Sant’Apollinare 32 Aquino 32 Medaglia D’Oro 31 26 Ausonia

33

35 Real Piedimonte

25 Nuova Roccasecca 21 S.C.Olivella 16 16

Cervaro

15 Pro Calcio Ausonia 9 Arce

52 51 37 32 26 26 23 17 13

8

-1


sabato 14 | marzo 2009 | 10

SERIE A

14/03/2009

14/03/2009

2,30

3,00

3,15

15,00

Atalanta - Torino

2,10

3,10

3,50

Palermo - Lecce

1,65

3,40

5,50

Juventus - Bologna

Lazio - Chievo

Siena - Milan 20,30

19,00 21,00

14/03/2009 16,00

Udinese -Catania Inter - Fiorentina

2,50 2,50 4,25 1,80 1,65

3,50 3,10 3,10 3,10 3,25 3,40

4,50 5,50

4,00

Bari - Avellino

1,42

3,65

9,00

Livorno - Cittadella

Salernitana - Grosseto Treviso - Pisa

Triestina - Brescia

Vicenza - Albinoleffe

1,50 2,50 2,00 1,90 2,30 2,35 2,30 2,15

3,45 2,80 2,85 2,95 2,80 2,80 2,80 2,70

3,00

2,40

2,70

3,00

Vigor Lamezia - Manfredonia Monopoli - Noicattaro Melfi - Val Di Sangro Igea V. - Vibonese

2,20 1,85 1,85 2,00

2,60 2,80 2,65 2,75 2,80 2,75

5,25

3,60

1,60

Hannover - Borussia Dortmund

2,40

3,25

2,70

PREMIER

14/03/2009

3,85

17,00

20,00 22,00 17,00

13,45 16,00

2,90

3,90

2,25 2,15 1,95 2,90

14,30

16/03/2009

21,00

17,00

3,15 3,30 3,25

2,90 3,20 3,60 2,25

3,35

3,70

1

X

2

Valencia - Huelva

1,65

3,50

5,00

Valladolid - Getafe

2,00

3,25

3,50

Atletico Bilbao - Real Madrid Malaga - Siviglia

Espanyol - Maiorca

1,40

3,75 2,75 2,10 2,10

Santander - Numancia

1,75

Almeria - Barcellona

5,00

Atletico Madrid - Villareal

2,10

4,15

3,35 3,10 3,20 3,20 3,10 3,35 3,20 3,50

7,25

1,90 2,45 3,30 3,30 2,55 4,50 3,30 1,65

1

X

2

Manchester United - Liverpool

1,85

3,15

4,25

Bolton - Fulham

2,10

3,10

3,35

Arsenal - Blackburn

Middlesbrough - Portsmouth 15/03/2009

3,25

1,90

Amburgo - Energie Cottbus

Hull City - Newcastle

3,50 4,50

Werder Brema - Stoccarda

Everton - Stoke City

4,25 4,65

Hertha Berlino - Bayer Leverkusen

Eintracht Fr - 1899 Hoffenheim

21,00

3,90

Aversa - Cassino

1,90

Bochum - Bayer Monaco

19,00

3,35

2,80

2,55

15,30

Sporting Gijon - Deportivo la Coruna 2,65

3,20

2,65

Cosenza - Gela

3,15

Betis siviglia - Osasuna

3,35

2,60

Pescina - Catanzaro

3,20

4,40

Isola Liri - Andria

2

2,15

4,15

2

2,70

14/03/2009

15/03/2009

7,50

X

2,05

LIGA

3,00

1

Scafatese - Barletta

15/03/2009

X

Wolfsburg - Schalke 04

Fc Colonia - M'Gladbach

1,90

1 20,30

Karlsruher - Arminia Bielefeld

2,75

2,80 2,80

14/03/2009

2,75

2,05 2,50

13/03/2009

5,75

Ascoli - Piacenza Empoli - Parma

BUNDES

8,50

2

Rimini - Frosinone

14,30

1,60

4,00

X

Modena - Ancona

15/03/2009

1,40

1

Mantova - Sassuolo

2^DIV.

2

Cagliari - Genoa

20,30

Sampdoria - Roma

13/03/2009

X

18,00

Reggina - Napoli

SERIE B

1

Sunderland - Wigan

Chelsea - Manchester City Aston Villa - Tottenham

West Ham - West Bromwich Albion

1,40 1,45 2,55 2,05 2,15 1,42 2,05 1,70

3,90 3,70 3,10 3,10 3,10 3,80 3,15 3,40

8,00 7,50 2,65 3,50 3,25 7,75 3,45 4,75


sabato 14 | marzo 2009 | 11

amatori

SPAZIO AUTO-GESTITO

La Tinaia regala l’allungo alla capolista

Professione Casa impatta ma grazie al K.O. di Sir Jasper’s vola a +6

onostante il pareggio con un sorN prendenteAmatori Cassino (0-0) lacapolistariesceadaggiungereunaltro

punto di van-taggio sulla seconda in classificaportandosiabenseilunghezze su Sir Jasper’s sconfitto dalla Tinaia. La gara di S.Ambrogio ha mostrato la compagine leader del campionato meno brillante del solito e, a parte l’ovvia stanchezza dell’impegno infrasettimanale nel recupero con Bar Italia, in difficoltànell’affrontareunadifesaavversaria che in questa oc-casione è apparda concentrata e determinata a non subire l’offensivaavversaria.Sitrattadiunbuon risultato per gliAmatori Cassino, almeno nelleintenzionedellavigilia,anchesepoi si poteva sfruttare meglio qualche occasioneavutanelcorsodellagara.Tuttavia gli ospitihanno tenutotestaalla capolista e affronteranno, nell’incontro di sabato prossimo Gruppo Fella che grazie al successo nel turno di recupero con La Vallesonoalquintopostoe,ovviamente, vorrebbero completare la sta-gione con l’accessoaiplay-off.Tornandoallacapolista va detto che i sei punti di vantaggio sono certamente una garanzia ma le prossime due gare saranno le più difficili dell’intera stagione in quanto sia La Tinaia che Sir Jasper’s hanno bisogno di punti per sistemarsi nella posizione più favorevole. Ed anche all’esito dei risultati di questa settimana va confermato che

DILETTANTI

ULTIMO TURNO

La Valle - Prof.Alcott

0-1

Ss.Cosma e D. – Cedas Fiat

1-2 0-0

Sir Jasper’s - La Tinaia

0-2

Gruppo Fella - Am.Castelforte 0-1 Prof.Casa - Am.Cassino Bar Italia

CLASSIFICA

RIP.

PROF.CASA

40

AM.CASTELFORTE

31

SIR JASPER’S LA TINAIA

AM.CASSINO BAR ITALIA

CEDAS FIAT

GRUPPO FELLA PROF.ALCOTT LA VALLE

SS COSMA E D. BELMONTE C.

34 30 27 27 26 25 20 17 5 7

so-lo Sir Jasper’s potrebbe riagguantare la capolista ma dovrebbero verificarsi risultati tutti negativi per Professione Casa e tutti positivi per Sir Jasper’s. Molto difficile. Diciamo allora che il primo posto può perderlo solo Professione Casa mentre nella zona play-off ci sarà la lotta perla miglioresistemazionein vistadegli stessi. Le squadre attualmente classificate dal secon-do al quinto posto sono indubbiamentefavorite con un probabile testaatestatraAmatoriCassino,BarItalia e Gruppo Fella per l’ultimo posto disponibile mentre Amatori Castelforte, grazie ad un calendario più accessibile dellealtrecontendentipo-trebbepuntare al secondo posto per poi giocare in casa l’intera fase dei play-off Un discorso simile può essere fatto per LaTinaia in aggiunta alla circostanza che la squadra del Presidente Cardarelli si trova in un particolare stato di forma che ri-corda quello della scorsa stagione allorchè fu impegnata in u recupero che comportò l’accesso alla finale e poi la vincita del titolo assoluto. Vedremo. Non che Cedas Fiat non abbia possibilità di inserimento nei play-off ma, oggettivamente, il calendario, riportato in tabella, appare proibitivo. Ma intanto la squadra del Presidente Luciano D’Alessanfro va e vince a CerriAprano con il Santi Cosma e Damiano (1-2) che pensa esclusivamenteallaCoppadiLegaeallapossima

sfida in quella competizione con il S.Maria Valogno. AMATORI - Il campionato si avvia versoiplay-offeigiochisembranoormai conclusi.Almeno per ciò che riguarda la qualificazione. C’è incertezza sulle posizioni finali ma sembra proprio che le prime cinque squadre della classifica attuale siano quelle che do-vranno affrontarsi per il titolo. PlanetAuto si fa imporre il pareggio da un S.Apollinare piuttosto pimpante (1-1) e che recrimi-na su una presunta irregolarità relativa alla rete dei padroni di casa il cui attaccante avrebbe deviato in porta con un tocco di mano ma quello che conta per la formazione ospite è che con sette punti di vantaggio su Tecnocasa può considerarsi vir-tualmente nei play-off e dedicarsi a scalare qualche posizione. Per far ciò ha a disposizione quattro gare. Nella gara con Planet Auto si è mostrata affidabile la difesa che fino ad ora era il punto debole della squadra e noi pensiamo che lo svilup-po o gli esiti del campionato dipenderanno non poco dal rendimento del reparto giudato da Antonio Mascio. Intanto, nono-stante il pareggio, la capolistanonhapersoterrenoneiconfrontidei Campioni in carica che hanno impattato con un sor-prendente Bar Benito (1-1). Ovviamente Planet Auto deve mantenere il primo posto se vuole accedere direttamente alla finale e, di conseguenza,

DILETTANTI

PROGRAMMA GARE

19a GIORNATA 14/03

Prof.Alcott Rip.

avere il vantaggio di due risultati su tre nella gara che assegnerà il titolo. La squadra di mister E-vangelista deve guardarsi sia dagli Amatori Caira che dagli Amatori Galluccio che hanno ottenuto i tre punti con Caffe’ Express (1-3). Come già accenato Atletico A.S. T e Amatori S.Apollinare, a meno di cataclismi, dovrebbero aver staccato il biglietto per i play-off e non tanto perché TecnocasaCassinoePeterPanCaffènonabbiano i mezzi per impensierirli ma considerando che quattro gare sono davvero poche per recupare uno svantaggio di sette punti. Peter Pan Caffe’ avrebbe dovuto vincere la sfida diretta con Atletico A.S.T. che invece ha perso (0-1) e probabilmente si trattava dell’ultima occasione per la compagine del PresidenteDomenicoTozzi.Dirilievo,ad ogni modo, la nuova vittoria di Blue Moon che ha superato gli Amatori Coreno svalcandoli anche nella classifica

generale. La formazione cassinate è diversa da quella vista nel girone d’andata e mostra una difesa certamente più attenta e molta più concentrazione (finalmente badando al sodo!) ciò gli ha permesso di togliersi qualche soddisfazione. Identico discorso per Bar Benito che ha giocato meglio nella seconda parte della stagione mentre la vittoria del S.Maria Valogno ai danni di Tecnocasa evoca qualche rimpianto per la squadra del pre-sidente Bruno Ficociello che non ha potuto quasi mai, nel corso della stagione, schierare la formazione ottimale a causa di molteplici infortuni. Per le squadre che poco hanno da chiedere al campionato si apre la prospettiva del Campionato Regionale che da quest’anno sarà “open” e cioè aperto a tutte le formazioni che vorranno iscriversi e inizierà gia la settimana suc-cessiva alla chiusura della fase regolare del campionato.

AMATORI

AMATORI

19a GIORNATA 14/03

ULTIMO TURNO

S.Apollinare – Blue Moon

Planet Auto - S.Apollinare

1-1

Bar Italia - Ss.Cosma e D.

Atletico AST – Caffè Express

Blue Moon – Am.Coreno

2-1

Am.Cassino – Gruppo Fella

Bar Benito - Planet Auto

Cedas Fiat – Sir Jasper’s

Am.Coreno – Peter Pan

La Tinaia - Prof.Casa

Am.Castelforte - La Valle

DILETTANTI

Am.Galluccio - S.Maria V.

M A R C AT O R I

Tecnocasa – Am.Caira

AMATORI

10 reti: Iadipaolo Fabrizio (AM. CASSINO);

11 reti: Gargano Gianluca (AM. CORENO)

6 reti: Petronzio Bruno (PROFESSIONE CASA), Capraro Carmine (AM. CASTELFORTE), Varone Andrea (GRUPPO FELLA);

8 reti: Capuano Alessandro (AM. GALLUCCIO), De Falco Felice (PETER PAN CAFFE);

9 reti: Delicato Luca (PROFESSIONE CASA);

5 reti: Petta Paolo (S.S. LA VALLE), Valentino Andrea (AM. CASSINO), D'Ambrosio Renato (SIR JASPER'S), Vittiglio Sandro (BAR ITALIA); 4 reti: Parravano Valerio (PROFESSIONAL ALCOTT), Giarrusso Paolo (SIR JASPER'S), Vitti Adamo (CEDAS FIAT), D'Alessandro Riccardo (BAR ITALIA);

10 reti: Nardone Gabriele (AM. CAIRA);

7 reti: Trelle Alessandro (AM. CAIRA), Bartolomeo William (PLANET AUTO);

6 reti: Marra Michele (AM. S.APOLLINARE), Pallucci Fabio (PLANET AUTO), Vallerotonda Alessandro (BAR BENITO), Di Marco Pasquale (AM. S.APOLLINARE);

5 reti: Perrone Pierluigi (PETER PAN CAFFE), Nardone Fabrizio (PLANET AUTO), Lorusso Emanuele (ATLETICO A.S.T.), Rajola Pescarini Diego (ATLETICO A.S.T.), Papa Enrico (PETER PAN CAFFE);

Peter Pan – Atletico AST S.Maria V. - Tecnocasa Am.Caira - Bar Benito

0-1 1-0 1-1

Caffè Express – Am.Galluccio 1-3

CLASSIFICA

PLANET AUTO

41

AM.GALLUCCIO

37

AM.CAIRA

ATLETICO AST

S.APOLLINARE

TECNOCASA PETER PAN S.MARIA V.

BAR BENITO BLUE MOON

AM.CORENO

CAFFÈ EXPRESS

38 34 32 25 24 23 14 12 11

5*


sabato 14 | marzo 2009 | 12

basket

La febbre del sabato sera

SPAZIO AUTO-GESTITO

AnticipoaRomasulcampodellasecondaforzadelgirone:unbuontestinchiaveplay-off

a sfida di sabato sera a Roma contro il Minerva, L nell’anticipo della nona giornata del campionato di basket di serie C2, arriva in un momento delicato della

modi, tra l’altro mercoledì sera l’amichevole infrasettimanale con il Venafro ha dato delle buone indicazioni ed ha permesso di provare ancora il rientrante Mauro Domina. stagione della Longo&Pagano, la giovane squadra ro- L’argentino domenica sera contro l’Ernica Veroli rientrava mana attualmente è seconda in classifica ed è una delle dopo circa quattro mesi e mezzo di assenza e, con poco più serie candidate alla vittoria finale. A sole cinque gior- allenamento nelle gambe, ha disputato un buon incontro nate dalla fine della regular season per il quintetto cassi- scrivendo dieci punti nel tabellino finale. Sicuramente la nate la partita ha un valore speciale, non solo perché una stagione del Cassino passerà attraverso il suo apporto e vittoria permetterebbe ai biancorossi di restare salda- la sua leadeship che potrà essere il valore aggiunto per mente al terzo posto, ma anche per rifarsi dalla sconfitta questa squadra nel prosieguo della stagione. Se i recenti della partita di andata. innesti di Foroni e Ciaralli hanno conferito qualità alla Il Minerva è avversario assai ostico, in realtà la squadra squadra di coach Pagano ed hanno permesso all’allenaromana allenata da D’Arcangeli è anche la formazione tore di sopperire ai numerosi, forse troppi, infortuni che la dell’under 19 di eccellenza della Stella Azzurra che, come squadra ha subito, con Mauro Domina la Longo&Pagano in C2, sta disputando un campionato ricco di soddisfa- riuscirà senza dubbio a migliorare il suo potenziale offenzioni ed al momento sta conducendo anche la seconda sivo. Per finire c’è da considerare la classifica, il turno setfase del campionato di eccellenza interregionale, davanti timanale riserva oltre alla sfida al vertice a squadre blasonate come la Lottomatica Roma o la Juve Minerva-Longo&Pagano anche un Valmontone-Fox Caserta ed è lanciatissima verso la fase finale del cam- Roma tutto da seguire, entrambe le squadre sono appapionato italiano. Per questi motivi è evidente che sabato iate a 24 punti con i Cassinati e, pertanto, domenica sera L’UOMO IN PIU’ sera il compito che attenderà la squadra del presidente quali siano i due risultati che usciranno dall’Arena Felici di Mauro Domina Dino Pagano non sarà dei più agevoli. In settimana il Roma o dal palasport di Valmontone la classifica genecoach Luigi Pagano ha preparato la sfida nel migliore dei rale subirà sicuramente degli scossoni. a settimana dei giovani atleti della provava a riportare la partita in parità riuscenRISULTATI 21a GIORNATA CLASSIFICA GIRONE A Longo&Pagano ha visto impegnate doci, tuttavia, alcuni errori di troppo in fase di tutte le formazioni nei rispettivi campionati, la realizzazione non permettevano di portare a 38 Longo&Pagano - Ernica Veroli 85 - 76 Benacquista Fondi capitolinadopoesserepartitamaleharecupeunder19 dopo il successo contro l’Albano si è casaunmatchampiamenteallaloroportata. Benacquista Fondi - Oasi di Kufra Fondi 84 - 59 Minerva 34 rato terreno su tutte le altre squadre ed ora si Longo&Pagano-Pall. dovutaarrendereincasaalFrascatidiunpunto Frascati: Giugno, Virtus Frusino - Valmontone 74 - 82 Longo&Pagano 24 per39a40ecosìiromaniraggiungonoinclas- Russo4,Zapparato,Caporusso,Esposito, trova a quota 12 punti. La vittoria non modifiLa Foresta Rieti - Lumax Frascati 65 - 44 sifica generale il Cassino a quota dieci punti. Il Palazzo, Ferrara 10, Forte 4, Pistore 4, Le- cherebbelaclassificadelleduesquadre,però Valmontone 24 SMG Latina - Itidet Civitavecchia 80 - 83 ilmatchsiprospettainteressante,ilCassinoha match,chehavistoilritornoincampodiMattia pore17,Petrecchia. Fox Roma 24 Fox Roma - Minerva 86 - 69 Forte, èstatocombattutofinoall’ultimo,tuttavia, L’Under 17 nonostante abbia perso per 61 tuttelecartepervincereedinoltreasuofavore 22 iragazzidicoachVetteseperlunghitrattihanno a 48, ha disputato una gran partita in quel di c’è il fattore campo, che è stato determinante Michelini Viterbo - Vigna Pia 76 - 68 La Foresta Rieti giocato contratti non riuscendo ad esprimersi Anagnicontrolasecondainclassifica.Risultato perilconseguimentodellaprimavittoriaincamOasi di Kufra Fondi 22 22a GIORNATA al meglio ed il primo canestro è arrivato solo bugiardo visto che i cassinati hanno condotto pionatocontrol’Albano. Virtus Frusino 20 Per quanto riguarda la under 14, è arrivata dopo 3 minuti. Per i cassinati la partita è stata pertrequartilagaraesolonegliultimidiecimiMinerva - Longo&Pagano Vigna Pia 20 anchesfortunatavistoilnuovoinfortuniopatito nuti di gioco la squadra di casa è riuscita con lasconfittasull’osticocampodellaSAM,ilquinLumax Frascati - Itidet Civitavecchia da Russo e che ha privato la squadra di un maestria a ribaltare l’incontro. La prestazione tettocassinatestapianpianoambientandosiin Michelini Viterbo 18 Oasi di Kufra Fondi - La Foresta Rieti elemento determinante. La partita ha vissuto delquintettodicoachVetteseèstatasoddisfa- untorneoconsquadreprestigioseebenorgaItidet Civitavecchia 16 Vigna Pia - Benacquista Fondi unsostanzialeequilibrioperduequarti,mentre cente,iragazzisonoriuscitipartitadopopartita nizzate. Il girone è di ferro visto che sono preLumax Frascati 12 nel terzo quarto il Frascati, dopo aver pareg- a crescere e ridurre il gap con le squadre più sentianchelaTiberel’SMGLatina,formazioni Virtus Frusino - SMG Latina giato i conti, si portava avanti per il massimo forti, ora l’ultima partita di campionato prevede abituateagiocareadaltilivelliepuntarealtitolo SMG Latina 10 Ernica Veroli - Michelini Viterbo vantaggio(24-29).Nell’ultimoquartoilCassino in casa il DLF Basket Roma. La compagine italiano. Ernica Veroli 10

L

Valmontone

mantenuto in forma per arrivare 4 chiacchiere con... alseitop?

- Fox Roma

Mauro Domina

ALTRI CAMPIONATI UNDER 14

Sam Basket Roma

6

SMG Latina

6

Tiber Basket

ASD Roma Eur Basket Anagni

Longo&Pagano Pall. Formello

6 2 2 0 0

UNDER 19 GIRONE C Velletri 26 Pall. Marino 20 Lumax 18 Nettuno Bk Club 18 Vellester 14 Pall. Ciampino 12 Longo&Pagano 10 Pall. Frascati 8 Albano 8 Pall. Sora 6 Monteporzio 4

Spazio GIOVANI

UNDER 17

Pall. Marino Ferentino P.G.S. Cinecittà Anagni Bk Tuscolano D.L.F. Basket Roma Amatori Pall. Sora Albano Longo&Pagano

30 20 20 20 18 12 8 6 2

L

a partita contro l’Ernica ha visto il ritorno in campo di Mauro Domina, play-guardia della Longo&Pagano, con cui abbiamo scambiato quattro chiacchiere Sei tornato dopo più di due mesi in campo, il tuo ritorno era attesissimo dai tifosi ma soprattutto dal coach, ma come è stato tornare a giocare? Tornare in campo è stato veramente bello. A me piace non mollare mai, dopo questi mesi, che per me sono stati difficilissimi, e dopo 14 ore di aereo, lo stesso giorno che sono arrivato ho fatto allenamento con i miei compagni di squadra, perchè volevo sentirmi nuovamente vicino a loro e soprattutto far capire a tutti che tengo molta ala squadra. Al tuo ritorno hai disputato un bel match, a quanto pare in Argentina ti

MAIN SPONSOR

In Argentina dopo il intervento e con l’aiuto di tutti ho fatto il massimo per fare un recupero ottimo, poiché l amia testa pensava solo a tornare il più presto possibile. Logicamente non sono ancora al meglio della forma. Ma l’importante è essere al top per i play-off, quindi mi sto impegnando in ogni allenamento e anche in palestra con Daniele, nostro preparatore atletico. La prima al mio ritorno è andata abbastanza bene, anche se dopo un paio di mesi la paura di rientrare a giocare è normale dopo un intervento. Quella di Sabato è forse una delle partite più difficile della stagione, il Minerva ha pronostici e fattore campo a suo favore, credete nell’impresa? Noi ci crediamo e come. Ora con tutta la squadra al meglio non dobbiamo avere paura di nessuno. Poi come in

ogni sport dipende dai giocatori che entrano in campo e nessun pronostico è scontato. La nostra è una mentalità vincente e abbiamo tutti i mezzi di trasformare le nostre potenzialità in un bel gioco. Oltre alla partita contro il Minerva, mancano quattro partite al termine della regular season: Valmontone e Fox in casa, Frusino e SMG in trasferta. Sono tutte fondamentali, ma quali saranno le più difficili o viceversa? Tornando al discorso di prima, noi non siamo inferiori a nessuno, ma dipende da noi giocatori, quindi possiamo sia vincere che perdere con qualsiasi squadra. Ma da adesso in poi bisogna pensare soprattutto ai playoff, e bisogna sempre vincer sia in casa che fuori perché… “A Cassino non si passa!” Un abbraccio grande a tutti i tifosi, invitandoli a seguire sempre la squadra. G.GRO.

MAIN SPONSOR

Società per Azioni

Assicura in città da 60 anni 1948-2008

www.basketcassino.it

Prodotti siderurgici Dal 1950 Leader nel mercato


sabato 14 | marzo 2009 | 13

altri sport

Cassino Volley ritorna alla vittoria

Grande affermazione dei ragazzi di Pittiglio sul campo del Ferentino. Ora l’Alatri

R

itorno alla vittoria per i ragazzi del Cassino Volley impegnati nel campionato di 1° Divisione Girone C. Domenica 8 Marzo i ragazzi di mister Pittiglio hanno centrato un successo importantissimo in trasferta sul campo del Volley Ferentino. E dire che la trasferta contro i gigliati era partita nel peggiore dei modi: alle tante assenze già preventivate, i cassinati hanno dovuto aggiungere anche quella dell’ultimo minuto del promettente libero Davide Di Cicco. Pittiglio schiera quindi capitan Neccia e Zona come martelli, Musollino, che per l’occasione ha dovuto abbandonare il suo ruolo usuale di opposto, e Izzo al centro, D’Agostino opposto in diagonale con il palleggiatore Di Vetta, alla prima da titolare, con i panchina i soli Veglia e Di Mambro. Già dal fischio iniziale dell’arbitro si capisce che la gara non sarà di certo agevole per il Cassino. Il Ferentino infatti mostra una grandissima grinta, e scende in campo deciso a conquistare un risultato positivo che gli consentirebbe di allontanare le zone basse della graduatoria e il baratro della retrocessione. I cassinati vincono i primi due parziali, seppur

non facilmente. I gigliati però non si arrendono, tornano in campo ancora più carichi e, trascinati dal tifo caldissimo dei tanti sostenitori presenti, conquista meritatamente il terzo set resistendo a tutti i tentativi di rimonta dei cassinati. Nel quarto set il tifo dei sostenitori della squadra di casa cresce ancora, si comincia a giocare in una bolgia, esaltante per il Ferentino, ma che potenzialmente potrebbe intimorire e mettere in difficoltà i ragazzi di Pittiglio. I cassinati, però, non si lasciano scalfire dal tifo “ostile”, e, dopo essere stati in difficoltà per quasi metà set, rimontano e superano i padroni di casa, chiudendo la partita sul punteggio di 3-1. La vittoria vale tre punti preziosi per i cassinati, che accorciano la classifica, portandosi a otto punti dal secondo posto, e che lascia intatta la possibilità di ambire a un piazzamento importante alla fine del campionato. Prossimo impegno per i ragazzi della 1° Divisione sarà il match casalingo di Sabato 14 Marzo contro l’Alatri, che sarà giocato alle ore 20 presso il Palazzetto dello Sport di Cassino. L’Alatri occupa stabilmente l’ultimo posto in classifica, ma nelle ultime giornate è riuscita a portare a casa una meritata vittoria contro una diretta rivale per la salvezza, la formazione romana del Breda Volley, e ha mostrato notevoli miglioramenti sul piano del gioco e della concentrazione. I ragazzi guidati da Pittiglio dovranno continuare sulla strada già percorsa contro il Ferentino, sfoderare tanta grinta e grande concentrazione per centrare l’obiettivo della seconda vittoria consecutiva e guadagnare ulteriori posizioni in classifica. Mister Pittiglio così si esprime sulla partita contro l’ultima della classe: “Sono una buona squadra, nonostante la posizione in classifica. Quest’anno non sono riusciti a esprimersi al meglio, ma stanno mostrando evidenti miglioramenti. Noi dobbiamo rimanere concentrati dall’inizio alla fine, evitare cali di attenzione e giocare al meglio delle nostre possibilità per conquistare il bottino pieno ed evitare passi falsi”.

Tennis, partenza OK per il team del Cus Cassino

ola il Cus Cassino nel camV pionato a squadre riservato alla categoria under 14 maschile. Il

team, diretto da Sandro Bruni, ha colto ottimi risultati in tutti gli incontri fin qui disputati, superando la fase provinciale guadagnando così il diritto di accedere al tabellone regionale dove ha già superato un turno. Ma andiamo con ordine. I ragazzi allenati da Fabio Zambardi e dalla maestraAnnamaria Caporuscio, ovvero Giacomo Cerbo (4.4) e Federico Simonelli (4.5), hanno ottenuto dapprima nel raggruppamento provinciale delle importanti vittorie ai danni del Park Club di Alatri (successo per 2 a 1) e sugli arcesi dell’As Fontanelle (sempre per 2 a 1), uscendo sconfitto solo dalla squadra “A” dell’Olimpia Sporting di Sora, dove il sorano Manuel Sinibaldi è stato l’unico a riuscire a battere la stella cassinate Giacomo Cerbo, seppur al terzo set. Va ricordato però che il giovane Cerbo è classe 1997, un under 12 quindi, che sta gareggiando nella categoria superiore tale

è la sua bravura. Grazie è queste vittorie la squadra si è qualificata al tabellone regionale, ovvero quello relativo alla seconda fase della competizione. Qui nel primo turno i cassinati hanno battuto in trasferta il Colle degli Dei. In quel di Velletri, il team di Sandro Bruni si è imposto per due a zero grazie alle vittorie di Simonelli (6/0 6/1 al suo avversario) e del solito Cerbo (per 6/4 6/2). Il Cus ha giocato il turno seguente, ovvero i sedicesimi di finale del tabellone, in casa contro il fortissimo team del Tc Parioli “A”. Vi daremo conto del match nel prossimo numero. PROMESSA Giacomo Cerbo

CRUCIVERBA: LA SOLUZIONE DEL QUIZ PUBBLICATO IL

7 MARZO


sabato 14 | marzo 2009 | 14

altri sport

Via all’organizzazione della “Maratona”

partita da qualche settimana la macchina organizzativa E’ della “Maratona di Primavera”, manifestazione non competitiva organizzata dal Centro Universitario Sportivo in collabora-

zione con il Comitato per le Attività Sportive e Ricreative dell’Università di Cassino, presieduto dal professor Mario Russo. Nei giorni scorsi il presidente del Cus, professor Carmine Calce, ha convocato il Consiglio Direttivo del sodalizio per programmare l’evento promozionale che da ormai diciannove anni, il 25 aprile, porta centinaia di famiglie cassinati in strada per trascorre una giornata all’insegna dell’amicizia, dello stare all’aria aperta e dello sport slegato da ogni competizione. In diciotto edizioni la Maratona ha portato per le strade della Città Martire circa centomila persone. L’evento, non competitivo, col tempo si è arricchito della presenza di importanti personaggi politici, del mondo delle istituzioni e dello sport. “Anche quest’anno - ha tenuto a sottolineare il presidente del Cus, professor Carmine Calce - nonostante le conclamate difficoltà economiche in cui versa il Centro Universitario Sportivo di Cassino, il Consiglio Direttivo ha deciso comunque di deliberare favorevolmente in merito all’organizzazione dell’evento, che si è sempre più caratterizzato come una grande festa di sport e a cui hanno partecipato con entusiasmo centinaia di famiglie”. Gli organizzatori della 19esima Maratona di Primavera hanno deciso di riservare uno spazio per ricordare Pietro De Feo, uno dei padri dell’atletica in provincia di Frosinone, scomparso il 9 ottobre del 2005. Nel corso della Maratona si terrà, a tal proposito, la quarta edizione del “Memorial Pietro De Feo”, gara competitiva

PRESIDENTE Carmine Calce

amatori

sulla distanza di un miglio, in onore di uno stimato personaggio della città. “De Feo, dirigente del Genio Civile di Cassino- ha ricordato il presidente del Cus - ha dedicato gran parte della sua esistenza alla diffusione ed alla promozione dello sport in tutta la regione Lazio ed in particolare nel frusinate. Per questo è importante ricordarlo nell’ambito di un evento come la Maratona”. Per questo il Consiglio Direttivo ha deciso che l’edizione 2009 sarà intitolata proprio a lui. “Per far sì che il progetto decolli anche quest’anno e che questa festa cittadina possa continuare ad esistere - ha continuato il professor Calce, riferendosi sempre alla crisi che sta attraversando il sodalizio universitario sportivo - il Cus ha bisogno dell’impegno di tutti per sostenere le tantissime spese organizzative”. Numerosi anche gli sponsor che hanno già dato la propria disponibilità a contribuire, in diverso modo, alla manifestazione. Eco Liri Spa, Fiat Auto - stabilimento di Cassino, Panorama, Intesa-San Paolo, Autostrade Spa, Il Gioiello Oreficeria, La Piramide Cartolibreria, EsseDi Shop, Orlandi Giocattoli, Formisano Ferro Srl, InSport, Murolo Costruzioni e Azzurra Sport Village sono solo alcuni dei partner che collaboreranno alla buona riuscita dell’evento. “Abbiamo formato uno staff di oltre venti persone che sta già facendo il giro di tutte le scuole per raccogliere il massimo consenso da parte dei giovani - ha spiegato il presidente del Cus. La manifestazione sarà patrocinata dalla Regione Lazio, assessorato allo sport, dalla Provincia di Frosinone, assessorato allo sport, dal Comune di Cassino, assessorato allo sport e dell’Università di Cassino. Ormai - ha concluso il professor Calce - la Maratona è un evento che raccoglie numerosi consensi su tutto il territorio. Stiamo lavorando sodo affinché questa diciannovesima edizione sia degna di essere ricordata come merita”.

Tennis, esordio sfortunato per lo Sporting Club

confitta bruciante per lo SporS ting Cassino nella prima giornata del campionato di serie C

maschile a squadre. Il team è stato impegnato in una trasferta che il pronostico alla vigilia definiva proibitiva, il campo ha confermato senza clemenza di sorta le brutte previsioni iniziali. Il punteggio finale è stato infatti di sei a zero in favore dell’Oasi di Pace di Roma. I fortissimi romani hanno vinto grazie alle vittorie di Fidanza (2.6) su Giuliani D. per 6/2 6/4, di Lo Fino (3.5) su Giuliani C. (3.5) per 6/1 6/3, di Cesareo (2.8) su Petrucci (3.2) per 6/1 6/1 e di Vespan (2.5) su Roccagalli (2.7) per 4/6 6/4 6/0. Roccagalli è stato protagonista di un buon match ma Vespan è cresciuto nel finale, il romeno ha dato sfoggio di tutta la sua classe. Daniele Giuliani ha retto contro un eccellente Fidanza, un vero e proprio muro da fondo campo sorretto da una condizione fisica eccezionale. Nei doppi successo della coppia Vespan e CASSINATE Roccagalli

Pace (due autentici giocolieri della racchetta dotati di tocchi sopraffini) su Roccagalli e Giuliani C. con un doppio 6/4 mentre Cesareo e Fidanza hanno lasciato le briciole a Giuliani D. e Petrucci, 6/1 6/2 il punteggio finale. Va detto che l’Oasi Di Pace è squadra che nella rosa vanta ben sei giocatori di serie B (contro i due del Cassino), è quindi team attrezzato per la competizione (che quest’anno è salita di livello) dove vuole sicuramente avanzare. Non incontrerà problemi nel girone. La sconfitta quindi era ampiamente messa in preventivo, non era contro i romani che il Cassino doveva fare i punti necessari alla permanenza in serie C. Bisognerà conquistare una vittoria nell’incontro di domenica, quando alle ore 10 sui campi dello Sporting Cassino arriveranno i romani dell’Eur Tevere. Il team è abbordabile e Petrucci e compagni dovranno riscattare il brutto esordio nella competizione.

Giannandrea nel finale rimedia a Risi

VISTE SUL C A M P O

per segnalazioni: redazione@barsportweb.it

AMATORI PIGNATARO 1 CASSINO D.O.C. 1

A.S.D. AMATORI PIGNATARO (4-42): Ferrelli, Ciavolella, Parisi, Varlese, Franco, Iorio, D’Amendola, Iacovone (Spiridigliozzi),Raso(Paglia),Giannandrea,Manetta.Adisposizione:Bergantino, D’Aguanno, D’Alessandro, De Paola, Moccia. Allenatore: Antonio D’Alessandro. CASSINO D.O.C. (4-4-2): Carlino, Manvati,Evangelista,DeLuca,Johnny Franco, Fucile, Gentile, Palumbo (Raia), Graziano (Iaccarino), Vallone, D’Aguanno L. (Risi). A disposizione: D’Aguanno E. Allenatore: Domenico Famularo. Arbitro: Fantaccione di Cassino. Marcatori: 59’ Risi (C), 76’ Giannandrea (P). DAL NOSTRO INVIATO

GILBERTO FARINA

ivisione della posta in palio tra la D compagine allenata da Antonio D’Alessandro e il Cassino D.o.c. del ‘col-

lega’ Johnny Franco! Uno a uno lo ‘score’ finale, dopo il triplice fischio finale dell’impeccabile direttore di gara impeccabile ed oculato, come sempre! Passando al raccontodellagarainesame,numerosigliaffondi negli ultimi sedici metri da una parte

SENZA MOLLARE Pignataro

e dall’altra, specie nella prima frazione di giuoco.Adinaugurarelasarabandadioccasioni, era Walter Vallone per gli ospiti, con un calcio di punizione finito di poco a lato. 5’: calcio piazzato di Max Gentile e Carlo Palombo non centrava lo specchio della porta. Da registrare, di seguito, ancora un traversone del solito Palombo e Ferrelli, certamente uno dei migliori in campo, neutralizzava senza problemi. I padroni di casa, notando la pressione avversaria, avanzavano il baricentro della propria manovra e, in ben quattro frangenti,creavanodeibrividi inarea del Cassino Doc. Intorno al 10’ il ‘bomber’ Manetta, con uno stacco aereo, colpiva la palla di testa, mandandola però… sul prato attiguo, mentre Ciavolella, con una conclusione dalla distanza obbligava alla

parata Carlino. Al 20’ era Giannandrea a chiamare di nuovo Carlino alla presa plastica, mentre dopo soli 2’ il capitano medesimo della squadra di casa, con un tiro dal limite, mandava la palla di poco fuori alladestradelportiere.Daricordare,prima del riposo e del rituale thé caldo, altre due palle invitanti, sia per i locali, sia per gli ospiti. Infatti, al 25’circa, un traversone dal fondo di Iorio, portava al tiro ravvicinato D’Amendola, senza, peraltro, gonfiare la rete. A 10’ dal… ‘break’, il Cassino Doc ci provava con Luigi D’Aguanno, autore di un colpo di testa, ma la ‘sfera’ terminava sulla traversa. 34’: Iacovone scodellava la palla nel mezzo e il ‘solito’ Manetta da ottima posizione, sparava alto. Al 40’ infine, eraCarloIorioatentaredibeffareilportiere avversariodalladistanza,mal’estremodi-

fensore era attento e non si lasciava sorprendere. Ripresa: avvio ‘folgorante’ dei cassinati che in quattro circostanze surriscaldavano i guantoni di Ferrelli, creando il prologo del gol che sarebbe arrivato al 29’: Risi, scattato sul filo dell’off-side, entrava in area e, a tu per tu con il portiere, lo superavaconunaprecisaebeffardarasoiata,rendendoperaltrovanaanchela‘scivolata’ del difensore Tommaso Parisi.A4’

dal rientro definitivo negli spogliatoi, il Pignataro perveniva al pareggio, inaspettatamente,conilpropriocapitano.DePaola infatti, dal fondo, metteva la palla nel mezzo, Giannandrea in bell’elevazione, alla maniera dell’ex genoano, Thomas Skuhravy,schiacciavail‘cuoio’diprimaintenzione, centrando l’angolo alla sinistra dell’incolpevole Carlino e firmando così il pari conclusivo!

CASSINATI Il team ospite. In piedi, terzo da dx, l’amico Jhon Franco


ILCRUCIVERBA

DONNE DA BAR

week-end

sabato 14 | marzo 2009 | 15

ORIZZONTALI 1. Pari in schedina - 4. La carta che prende tutto - 7. Pinocchio fece la guardia al suo posto - 9. Vento tropicale - 11. Era il leader dei Police - 12. Ne abbiamo venti - 13. Lega per l'abolizione della caccia (sigla) - 15. Istituto Universitario Europeo - 16. Jagger dei Rolling Stones - 17. Iniziali di Sgarbi - 18. Il settimo pianeta - 19. Quotidiano sportivo spagnolo - 20. Cereale tipico dell'Etiopia - 21. Si usa per riempire una bottiglia - 24. Il continente più piccolo - 26. Un po' triste - 27. Iniziali di Gaber - 29. Regnano negli Emirati Arabi - 33. Un dodicesimo di libbra. VERTICALI 1. Poeticamente...profonda - 2. I gradi ..sul termometro - 3. Le trainano i cani - 4. Lo dice il rassegnato - 5. Ci si va nell'intervallo della partita - 6. Sud Ovest - 8. Il nome dell'attrice Argento - 10. Calcio d'inizio nel football americano - 12. Il capocannoniere del Bologna - 14. Irritazione cutanea giovanile - 16. Iniziali di Reitano - 18. Tasso illegale - 19. Presidente della FIGC - 22. Monte Carlo - 23. Trento in auto - 25. Si usano per cucire - 28. Proprio così - 30. Campobasso - 31. Sigla di Cuneo 32. La Benemerita (sigla). (SOLUZIONE NEL PROSSIMO NUMERO) LE RISPOSTE DELLA SCORSA SETTIMANA SONO A PAG.

annunci IMMOBILI

Cassino, via D’Annunzio n. 65 Tel. e fax 0776311385 www.cofimmservice.it - e-mail: cofimm@tin.it

SELEZIONA collaboratori/collaboratrici per lavoro di acquisizione. Offre rimborso spese più provvigioni.

VENDE

CASSINO Viale Bonomi, appartamento grossa metratura al 2° piano composto da 3 camere, 2 wc, cucina, soggiorno, ripostiglio e garage. € 285.000,00. CASSINO Via Silvio Spaventa, locale commerciale cat. A/10 di circa mq 33 con piccolo soppalco WC. € 85.000,00. SAN GIORGIO A LIRI Via del Centenario, speciale cantiere, consegna primavera 2009: appartamenti vari tagli e tipologie, completi di garage e giardino. Da € 130.000,00. CASSINO/S. ANGELO Terreno con progetto approvato per la costruzione di una villa su tre livelli con 3.000 MQ circa di terreno. € 75.000,00. CASSINO Via Vico, appartamento al 2° piano composto da cucina, soggiorno, camera, wc e ripostiglio. Compreso mobilio. Buone condizioni. Trattativa in sede. CASSINO Via Cimarosa, appartamento ultimo piano con ampio terrazzo e balconi, tipologia 3 camere, 2 wc, cucina, soggiorno e ripostiglio. Nuova costruzione. Trattativa in sede. CASSINO Via Cimarosa, appartamento ultimo piano con ampio terrazzo e balconi, tipologia 4 camere, 3 wc, cucina, soggiorno e ripostiglio. Nuova costruzione. Trattativa in sede. CASSINO Corso della Repubblica, appartamenti uso ufficio di vario taglio. Trattativa in sede. CASSINO Corso della Repubblica e Via Bellini, garage da 16/25 mq. Trattativa in sede. .

potete inviare i vostri annunci tramite ->

13

Sono più uniti e innamorati che mai Costantino Vitagliano e LINDA SANTAGUIDA, fidanzati da ben tre anni, ma reduci da un periodo molto difficile. “Avevo scoperto un suo tradimento, e dopo una violenta discussione l’ho lasciato: è stato un periodo di grande sofferenza” ha confessato lei, aggiungendo “Per un paio di mesi ci siamo lasciati. Ma poi non ce l’abbiamo più fatta: ora siamo di nuovo insieme e il nostro rapporto da quell’esperienza è uscito rafforzato”. Contenta lei...

e-mail, all’indirizzo annunci@barsportweb.it La pubblicazione degli annunci è gratuita, FATTO SALVO IL CASO IN CUI IL TESTO DELL’INSERZIONE SUPERI LE 300 BATTUTE. Il costo del modulo fax, al numero 0776.312252 evidenziato è di € 5 per due settimane. Moduli speciali, con foto, a richiesta. PressLab non è responsabile della veridicità degli annunci nè, telefono, al numero 0776.312252 in alcun modo, di quanto altro presente all’interno di essi.

AGENZIA DI CASSINO - Cervaro, via Volpazzoli Soluzione indipendente composta da: ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile, due camere da letto e bagno. Con garage di proprietà e giardino di 1000 mq. prezzo euro 199.000,00 Tel. 0776/23316.

AGENZIA DI PIEDIMONTE S.G. - Piedimonte San Germano - In una palazzina di recente costruzione proponiamo al piano rialzato monolocale con rifiniture ottime. Ottimo per investimento Prezzo euro 50.000,00 Tel. 320/0803283.

AGENZIA DI CASSINO - Cassino, Zona Stazione - Appartamento nuovissimo composto da: ingresso, salone con angolo cottura, tre camere da letto e 2 bagni. Con garage di proprietà. € 235.000,00 Tel. 0776/23316.

AGENZIA DI PIEDIMONTE S.G. - Villa Santa Lucia - Villetta indipendente di 110 mq su 2 livelli così composta: Ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile, tre camere da letto e bagno. Con cantina e spazio esterno pavimentato. Prezzo euro 110.000,00 Tel. 320/0803283.

AGENZIA DI CASSINO - Cassino, zona Via Sferracavalli - In una palazzina di soli 2 piani con parcheggio condominiale disponiamo di un appartamento totalmente ristrutturato 140 mq composto da: Ingresso , ampio salone, cucina con tinello, tre camere da letto e doppi servizi. Tel. 0776/23316. AGENZIA DI CASSINO - Cassino, Via Leonardo da Vinci – In esclusiva proponiamo appartamento di 145 mq composto da: ingresso, salone, cucina, tre camere da letto, doppi servizi e ripostiglio. Con box di proprietà Prezzo euro 260.000,00 Tel. 0776/23316. AGENZIA DI CASSINO - Ad un km dal centro di Cassino proponiamo in esclusiva appartamento di nuova costruzione su due livelli di 140 mq composto da: ingresso, salone con angolo cottura, tre camere da letto di cui una con cabina armadio, doppi servizi e garage di proprietà. Prezzo euro 250.000,00 Tel. 0776/23316.

FITTASI appartamento in via delle Terme 1 cassino. due camere, cucina, bagno, stanzino, cantina. preferenze per studenti o famiglia. Info 389.2716157. VENDESI garage a Cassino, centralissimo,via Cavour, 18 mq, serranda indipendente più accesso con serranda elettrica automatica condominiale. Ottimo prezzo! Info 348.2900425. CEDESI centralissima ed avviata attività di Bar in Cassino, in zona di forte passaggio pedonale, buon canone di locazione. No perditempo. Info 393.9912109. FITTASI appartamento in Cassino, Via Sferracavalli, composto da 2 camere, bagno, salone, cucina, 2 balconi. Info (ore pasti) 338.4901469. AFFITTASI camere o posti letto a studenti/lavoratori, in app.to Piazza Green. Mq 185 con 2 bagni, tv e lavatrice. Info 339.3047306. FITTASI, in Piedimonte S.G. via leonardo “parco parito”, bilocale a piano terra, con ampio giardino e patio ext, con garage e posto auto, termoautonomo e con autoclave. Info 339.6601072 CASSINO, immediata periferia, vicino scuola ITIS, vendesi terreno categoria F1 d 1170 MQ con indice edificabile 2MC/MQ. Strada d’accesso a 50 mt da strada principale. Consentito anche impianto fotovoltaico. Ottimo investimento, euro 44.000. Info 339.7065998.

AUTO AGENZIA DI CASSINO - Nelle vicinanze del centro commerciale Panorama proponiamo porzione di bifamiliare parzialmente ristrutturata disposta su due livelli VENDESI Polo 1.4 tdi, anno 2006, abs, di circa 200 mq. Prezzo euro 90.000,00 gommata 100%, no incidente, aria Tel. 0776/23316. con.ta, tagliandi originali, sempre in garage, qualsiasi prova. Info

349.2636065. SEAT Ibiza 1900 TDI 110cv anno: 03/1998 km 249.000, vettura sempre guidata da una donna! Gomme nuove, sempre tagliandata, revisone effettuata, unico proprietario. 2000 euro. Info 328. 2874306. PRIVATO vende autocaravan Fiat Ducato 2800cc, modello 2005, anno 1999, tagliandato, pareti liscie in vtr, interni vero legno, posti letto sei, oltre 5000 euro di accessori. Causa motivi familiari vendo euro 26.500. Info 338.6014923. GALAXY 1.9 TDI 115 CV 7 posti anno 2000, km 132.000, nero metalizzato inurtato, cerchi, stereo cd, clima, abs, v.e., c.c., idroguida, interni e gomme nuove, ogni prova, vendo euro 7.700,00. Info 347.6702118. VENDESI Camper Arca su Fiat ducato turbo mod. 360 Freccia, 5 posti in ottimo stato. Vero affare 11.000 trattabili. Info 347.1953705 o 328.3554970.

MOTO

VENDO Piaggio X9 2004, 500 cc, massimo accessori, km 1.300, come nuovo. Euro 3.000. Info 334.9656934. VENDO SportCity 125 Ottobre 2004 grigio metallizzato usato sl in periodi estivi sempre garage 13.000 km. ottime condizioni e cn accessori inclusi. Info 333.3240754 (ore pasti). VENDO X-Max250, 01-2007,7200km, sempre tagliando e garage, perfetto,con accessori, 3000 euro non trattabili. Info Ettore 338.8234417.

LAVORO

LAUREATO con lode in Ingegneria Meccanica impartisce ripetizioni in Matematica, Fisica e Chimica a studenti delle scuole medie e superiori. Anche preparazione esami universitari. Info 339.8275211.

LAUREATA in Lettere (110 e lode), con esperienza decennale di insegnamento privato, impartisce doposcuola e ripetizioni per elementari e medie. Prezzi scontatissimi per gruppi di almeno tre bambini. Info 338.7011438

STUDENTESSA universitaria offresi per lavoro part-time come commessa o segretaria. Massima serietà. Info 340.1514084. MADRELINGUA laureata in Lingue e letteratura straniera, impartisce lezioni di Inglese e Francese e traduzioni tecnico-letterarie, x studenti e professionisti. Si garantisce serietà e prezzi modici. Info 320.3154327. LAUREATE 110 e Lode offrono consulenza tesi e tesine. Supporto stesura e battitura per materie umanistiche-linguistiche-economiche-giuridichescientifiche. Rapidità e serietà, prezzi contenuti. Info 347.7507405. REALIZZA il tuo sogno di imparare a suonare la chitarra (acustica/elettrica/ classica) per conoscere la magia della musica con un maestro serio. Info magiadellachitarra@libero.it o 345.4534 353. LAUREATO in lingue con esperienza nel settore dell'insegnamento offre ripetizioni di inglese a tutti i livelli. Info 346.3541983.

VARIE VIDEO HALLOWEEN regala tessera omaggio per noleggio film. In più offre la tua serata a soli 1,30 euro (12 ore), 1,70 euro (24 ore). Inoltre si vendono DVD a soli 7,00 euro cadauno e VHS ad 1,00 euro cadauno. Info 0776.287276 oppure 0776. 277881.

VENDO film "Il Signore degli Anelli" tre cofanetti di cartone 6dvd 25 euro in blocco. Info 327.5778642. VENDO 2 termoconvettori marca rhoss da 2.000 calorie a euro 100 cadauno, e lavandini usati da euro 25. Info 0776.311635. ASSISTENTE amm.vo ASL NA 2 cerca collega per scambio compensazione c/o altro ente pubblico nei comuni della Ciociaria o paesi limitrofi. Info 339.3035965. VENDO fresa sovema, 1.90m di lavaro, con giunto frizionato. 1300€ trattabili. Info 0776.465420. VENDO allarme Wireless x abitazione, contatto porta + infrarosso + chiamata telefonica; senza fili, con sirena interna e 2 telecomandi a 4 pulsanti. Completo di batterie, euro 140,00. Info 328.5527706.



Anno I, numero XXVII 14_marzo_2009