Page 5

EDITORIALE

LA FORZA DELLE NOSTRE MARCHE E’ il recente sisma che ha colpito la nostra regione il filo comune di questo numero di Why Marche. E non poteva essere diversamente, tanto è stato drammatico con conseguenze e problematiche tutt’ora aperte di cui non potevamo non tenerne conto. Ma il nostro racconto è tutto in positivo, certi che la forza delle nostre origini e della nostra terra potranno far superare momenti così difficili e pieni di incertezza. Pertanto, la tradizionale sezione riservata ai percorsi è dedicata al sisma con numeri, storie ed approfondimenti per entrare ancora di più nel dramma della nostra gente. Tra l’altro abbiamo puntato i fari su Camerino, profondamente segnata dal terremoto, e in particolare su UNICAM che ha lanciato l’hashtag #ilfuturononcrolla, ma il centro camerte lo abbiamo voluto raccontare anche per il bel portale del Museo Vecchio e per il connubio con il grande poeta Dante. E ancora, vi proporremo un focus sul nostro patrimonio culturale che ha accusato danni ingentissimi e vi racconteremo il dramma di fine ottobre attraverso le foto di Andrea Vagnoni, oltre a lanciare uno sguardo su Monteleone di Fermo e i suoi vulcanelli, tornati di attualità con gli eventi sismici. Tuttavia il dramma del terremoto si intreccia con il Natale e, quindi, abbiamo dedicato al periodo più bello e sentito dell’anno l’ultima copertina del 2016 con tutta la tradizione marchigiana pronta ad allietare le imminenti festività. Ed in fatto di tradizioni locali non poteva mancare la “pista”, ovvero la macellazione del maiale che si celebra proprio a cavallo dell’anno. Per la musica indipendente delle Marche vi presenteremo il senigalliese Matteo Sideri, in arte Tegu, ma in questo numero abbiamo dato spazio anche a Valeria Romitelli, 23enne di Morrovalle, che sarà in corsa per un posto a Sanremo Giovani. E a proposito di giovani, abbiamo provato per voi la nuova Audi Q2, una vettura che troverà soddisfazioni proprio tra le nuove generazioni. Che dire, per noi è un numero molto sentito, speriamo lo sia anche per voi e che possa diventare un buon compagno di lettura durante le prossime festività. A proposito, da tutta la redazione vi giungano i migliori auguri di Buon Natale e Buon Anno.

GAUDENZIO TAVONI

WHY MARCHE | 5

Profile for WhyMarche whymarche

Why marche 33  

Why marche 33  

Profile for whymarche
Advertisement