Issuu on Google+

wannabe to be or want to be


i need a hero cosa c’è sotto la maschera?


indice 01. che cos’ è un supereroe 02. un po’ di storia 03. tipologie di supereroi 04. il costume 05. il simbolo 06. la sintesi 07. punti di vista

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


“io vi insegno il superuomo. l’uomo è qualcosa che deve essere superato” da così parlò Zarathustra di F.Nietzsche

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


cos’è un supereroe? un personaggio eroico con una missione specifica chi ha una super-identità ed un costume che funge da icona il costume è caratterizzato da colori sgargianti ed un simbolo identificativo i costumi riflettono spesso il nome e il tema del personaggio

create your own superhero marvel comics website 2011 USA wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


cos’è un supereroe possiamo dire che la stragrande maggioranza dei supereroi, soprattutto i grandi classici, abbiano tutti tratti simili: hanno un fine comune: salvare il mondo, combattere il crimine hanno un’identità segreta, e trasformandosi diventano qualcosa di diverso si trasformano in un sistema di valori e virtù diventano simboli

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


un po’ di storia la storia dei supereroi si può dividere in tre grandi momenti: golden age

silver age

anti-hero age

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


the golden age giugno 1938 : l’Action Comics pubblica il primo numero di Superman maggio 1939: la DC Comics pubblica il primo numero di Batman marzo 1941: la Marvel Comics pubblica il primo numero di Captain America c’era la seconda guerra mondiale la gente aveva bisogno di leggere storie che parlassero di vittorie del bene sul male

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


the golden age incarnano i valori per cui l’America diceva di combattere: giustizia, pace, lealtà chi meglio di loro poteva quindi diventare simbolo della propaganda? non erano piÚ semplici personaggi di fantasia erano diventati icone

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


recruitmen poster unknown 1942 USA wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


World’s finest comics Marvel comics 1942 USA wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


the silver age finita la guerra, i supereroi perdono popolaritĂ  nascono nuovi supereroi, dalla personalitĂ  piĂš complessa

1 fantastic four marvel comics novembre 1961 USA 2 spiderman marvel comics marzo 1963 USA 3 hulk marvel comics maggio 1962 USA

1 wannabe, to be or want to be

2 design workshop

3 politecnico di torino, 2011


the anti-hero age i supereroi si trasformano. si entra nel periodo decostruzionista non sono pi첫 icone virtuose, ma vengono inventati gli anti eroi: usano i propri poteri per i propri obbiettivi, al servizio della giustizia

1 wolverine marvel comics novembre 1974 USA 2 devil marvel comics aprile 1964 USA 3 punisher marvel comics febbriaio 1974 USA

1 wannabe, to be or want to be

2 design workshop

3 politecnico di torino, 2011


tipologie di supereroi in base alla loro ‘maschera’ i supereroi si possono classificare in: graphic body patriotic body armored body assumendo di conseguenza diverse rappresentazioni

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


graphic body possiedono un simbolo, o la grafica del costume stesso, talmente forte da diventare esemplificativo del proprio personaggio. il simbolo è strettamente legato ai superpoteri, definendo il supereroe in quanto tale

1 superman action comics giugno 1938 USA 2 spiderman marvel comics marzo 1963 USA

2

1 wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


patriotic body incarnano in tutto e per tutto i valori positivi della propria nazione nello specifico degli Stati Uniti, diventando i portavoce della giustizia e dell’ordine

1 captain america marvel comics marzo 1941 USA 2 wonder woman dc comics dicembre 1941 USA

1 wannabe, to be or want to be

2 design workshop

politecnico di torino, 2011


armored body non possiedono alcun superpotere combattono le proprie battaglie utilizzando tecnologie avanzate e allenando il proprio corpo

1 batman dc comics maggio 1939 USA 2 iron man marzo 1971 USA

1 wannabe, to be or want to be

2 design workshop

politecnico di torino, 2011


il costume è ciò che ci fa riconoscere un supereroe in quanto tale è formato da più accessori, che accomunano praticamente tutti i supereroi

maschera

guanti

cintura mutande

calzamaglia create your own superhero marvel comics website 2011 USA

stivali

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


il simbolo quasi tutti i supereroi possiedono un simbolo che li identifica, e che diventa sinonimo di tutto il sistema di valori e di ideali che incarnano

lo stretto rapporto tra i supereroi e i propri simboli, fa si che anche i colori stessi diventino rimando diretto al personaggio

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


riconoscibilitĂ 

create your own superhero marvel comics website 2011 USA wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


riconoscibilitĂ 

create your own superhero marvel comics website 2011 USA wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


riconoscibilitĂ 

create your own superhero marvel comics website 2011 USA wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


punti di vista

Kill Bill Vol.1 diretto da Quentin Tarantino 2003 la filosofia dei supereroi wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011


“sotto questa maschera non c’ é solo carne, sotto questa maschera c’ é una idea” da v for vendetta

wannabe, to be or want to be

design workshop

politecnico di torino, 2011



i need a hero