Issuu on Google+

Bologna da vivere

.

Doppio Senso Unico (26 novembre). Le atmosfere indiane sono le protagoniste del concerto Il viaggio di Aldo Tagliapietra (Le Orme), sitar e voce, Bruno Zocca, Harmonium indiano e tastiera, Luca Passarella – Kaumudi e Alessandro Casagrande – percussioni (10 dicembre). Il tema del viaggio si completa con il laboratorio di lettura (nei giorni 9, 13, 14, 15 e 19 novembre) tenuto da Fabio Michelini. San Giovanni in Persiceto propone, come di consueto spettacoli di prosa contemporanea e brillante. Protagonisti della stagione, interpreti prestigiosi del teatro italiano. In scena uno dei maestri del teatro di narrazione, Marco Paolini con il divertente e al tempo stesso commovente La Macchina del Capo (11 marzo). Giobbe Covatta con sarcasmo e sensibilità racconta in Trenta la sua particolare riflessione sui diritti civili (23 febbraio). La strana coppia Vito e Maria Pia Timo ancora una volta insieme per un nuovo spettacolo che sarà il seguito del fortunato ‘Se perdo te’, in anteprima nazionale (titolo da definire, dal 25 al 28 febbraio). Poi quattro esclusive regionali: l’imprevedibile Banda Osiris è in scena con Ugo Dighero in Italiani, Italieni, Italioti, corrosiva radiografia dell’Italia, raccontata attraverso monologhi, canzoni e rime ballate su testi di Michele Serra (21 gennaio); Ambra Angiolini è l’intensa interprete di La misteriosa scomparsa di W, testo ironico e fantasioso di Stefano Benni (4 febbraio); Sergio Staino e Leo Brizzi Quintet sul palcoscenico di San Giovanni intrecciano vignette e musica d’autore con l’originale spettacolo Disegnare una canzone (11 febbraio); e uno spettacolo di grande impatto visivo Semianyki-La Famiglia, del Licedei Clown Theatre i più famosi clown russi, gli allievi di Slava Polunin -teatro che lui stesso ha creato negli anni ’60- e che viene riconosciuto come il più grande clown vivente (2 dicembre). Anche Sant’Agata Bolognese ospita un cartellone ricco di appuntamenti di teatro contemporaneo e di musica d’autore con un forte taglio internazionale. Per il teatro Stefano Benni in scena con il suo nuovo reading Apparizioni accompagnato dal violencello di Paolo Damiani e dalla chitarra di Niclas Benni (9 febbraio). La comicità di Alessandra Fajella per raccontare il divertente monologo Sesso? Grazie, tanto per gradire, dal celebre testo di Dario e Jacopo Fo e Franca Rame (19 febbraio). La nuova scoperta del teatro di narrazione Giorgio Felicetti è l’interprete dell’intenso monologo Vita D’Adriano. Memorie di un cecchettaro nella neve (14 novembre). La cantante Nada Malanima, nell’insolita veste di narratrice, racconta se stessa in Musicaromanzo attraverso i suoi ricordi e la sua musica (29 novembre). La grande musica d’autore vede protagonista il compositore e musicista Mauro Pagani e le tappe della sua lunga carriera: dalla PFM alla collaborazione con De Andrè (18 marzo). La coinvolgente sonorità cubana degli Havana City invade il bel teatro alla francese di Sant’Agata con un programma di Son e Salsa (17 dicembre). La musica portoghese, magistralmente interpretata dalla cantante Mafalda Arnauth, incoronata nuova regina del Fado, presenta il suo nuovo album “Flor de Fado” (20 gennaio), mentre il compositore Daniel Melingo, uno dei massimi rappresentanti del Nuevo Tango porta in scena la struggente musica del tango argentino (28 febbraio). In programma anche due eventi speciali (date da definire) fuori abbonamento, uno di prosa e l’altro di musica. Marco Baliani celebra Il ventennale di Kohlhaas, mentre il musicista, autore e cantante Daniele Silvestri propone un progetto speciale unico e irripetibile: Incontro in musica. LA STAGIONE DIALETTALE In cartellone come di consueto anche la prosa dialettale. A Crevalcore tutti i sabati di febbraio 4 appuntamenti di teatro dialettale. Sabato 6 febbraio la Compagnia Teatro Nuovo presenta Angiolina – o al mestér d’la Mama scritto e diretto da Silvano Morini. Sabato 13 febbraio la Compagnia Dialettale La Vintarola presenta El mè do mujeri con il testo e la regia di Ruggero Rustichelli. Sabato 20 febbraio la Compagnia Artemisia Teater presenta Come un tornado di e con Antonio Guidetti. Ed infine sabato 27 febbraio la Compagnia Filodrammatica Mirabellese presenta L’ambrosa dal nono di P. Campanini e B. Guizzardi con la regia di Aristide Fini. Sant’Agata Bolognese ospita 4 commedie dialettali tutte i venerdì di marzo. Venerdì 5 marzo uno spettacolo evento per gli amanti della musica e delle risate, Vitelloni da balera. Ovvero... con Giampiero Pizzol da Zelig Off e Moreno il Biondo dall’Orchestra Grande Evento e diversi ospiti a sorpresa. Venerdì 12 marzo la Compagnia La Maschera di Finale Emilia presenta La Pastiglia di miracui, commedia brillantissima in due atti di Daniele Nutini. Venerdì 19 marzo la Compagnia Al nostar dialat di Castenaso in La Fnestra, commedia brillante in tre atti di Marcello Gamberoni. Ed infine venerdì 26 marzo la Filodrammatica Culturale Pievese propone Un moch ed bajuch, commedia in tre atti comici di Annio Govoni. Comune di Crevalcore Istituzione dei Servizi Culturali “Paolo Borsellino”, tel. 051.6803581, www.comune.crevalcore. bo.it Comune di San Giovanni in Persiceto Ufficio Cultura, tel. 051.6812953, Urp, n. verde 800.069678, www.comunepersiceto.it Comune di Sant’Agata Bolognese Servizio Cultura, tel. 051.6818942, www.teatrobibiena.it

com

Anno 4° - nr. 139 foglio settimanale gratuito 16.22 ottobre 2009

Sposati e promessi sposi: intenzioni e ricordi di matrimonio in occasione di Bologna Si Sposa, l’evento che si terrà a Palazzo re Enzo il 17 e 18 ottobre

S

Giovanotto io ormai sono vedova, ma ti basti sapere che nella mia vita ho avuto ben due matrimoni. Di entrambi conservo ricordi magnifici e ricordi molto tristi e puoi star certo che non c’è cosa che non rifarei per aver indietro quei giorni!

rante di un mio amico. Bene, ci cacciò tutti alle tre e mezza perchè doveva andare allo stadio a vedere la partita del Bologna. Era il mio pranzo del matrimonio e già verso le tre iniziava a passare in mezzo ai tavoli, agitando le chiavi e dando a intendere che doveva chiudere il locale. Si inventò che doveva andare a prendere le fragoline da ‘Rondinini’ ”. Qui Valentino ha elencato una serie di ingiurie tipiche bolognesi che ha fornito in risposta a questo suo “amico”, tutte divertenti quanto irripetibili. Poi aggiunge: “Comunque per lo meno non ci ha fatto pagare lo spumante!”. Esco dal Bar di Valentino e incontro Rossella, 30 anni. Lei non è sposata ma ha le idee molto chiare. Dice di volersi sposare col suo ragazzo: “Innanzitutto per l’abito bianco. Lo adoro! Poi penso che sia davvero il sogno di tutte le ragazze. O perlomeno di tutte le ragazze innamorate. Le altre lo fanno più per moda che altro. Comunque intendo farlo al massimo tra un paio d’anni. Il mio pensierò più felice? L’idea della famiglia. Voglio avere dei figli e passare tutta la vita col mio uomo”.

... non escludo che la cosa possa anche avvenire, prima o poi! Congedatomi da Rossella ecco passare Daniele, 59 anni, libero professionista. Qual’è il ricordo più bello del tuo matrimonio? “Tutti i giorni. Tutti belli! Considera che sono sposato da quasi 40 anni e da 40 anni sto sempre con la stessa donna.

Ringrazio Daniele e entro da un elettrauto. Incontro William, 39 anni e nonostante stesse lavorando decide di concedermi gentilmente un minuto del suo tempo: “Sono fidanzato da ben 16 anni! Bene o male è come se fossi sposato e per ora sto bene così. Certo che se la burocrazia mi portasse a dover compiere il passo per il bene di mia figlia non ci penserei su due volte, ma per il resto non cambia davvero nulla. Quando parlo di lei dico sempre ‘mia moglie’. Il mio ricordo più bello? Quando è nata mia figlia, due anni fa. Saluto William e incontro Ermanno, 68 anni, appostato di fianco alla fontana del Nettuno. “Io non sono di Bologna, sono della provincia di Cagliari e mi trovo qui perchè sto per incontrare mio figlio. Studia qui ed è nato da un matrimonio molto felice. Sono sposato da 36 anni con mia moglie e da allora io sono sempre con lei. Non mi molla un attimo! Il mio ricordo più bello riguarda proprio il giorno del mio matrimonio. C’erano tutti i miei parenti ed è stato un piacere immenso. Poi, per una ragione o per un’altra, ci si divide, le strade si separano e per incontrarsi di nuovo tutti assieme bisogna aspettare i matrimoni dei figli! Un vero peccato”. Ha invece almeno 80 anni la signora Rosaria, che non intende dichiarare la sua età e anzi mi da’ dell’impertinente. Qual è il suo più bel ricordo: “Giovanotto io ormai sono vedova, ma ti basti sapere che nella mia vita ho avuto ben due matrimoni. Di entrambi conservo ricordi magnifici e ricordi molto tristi e puoi star certo che non c’è cosa che non rifarei per aver indietro quei giorni. Consigliare oggi ai giovani quello che ho fatto io? Non credo che i giovani d’oggi abbiano bisogno dei miei consigli. Anzi, credo che siano sin troppo libertini, almeno quanto poco responsabili. Ai miei tempi l’essere sposata più di una volta ha comportato non pochi problemi. Domando a Rosaria se posso scattarle una foto ma la sua risposta, purtroppo, è no. Congedatomi dalla signora Rosaria blocco Alessandro, ventottenne e impiegato. Pensi di sposarti? “Si, ho una donna da più di un anno e non escludo che la cosa possa anche avvenire, prima o poi. Se lei lo vorrà sarò il suo ‘zerbino’, ci sposeremo e avremo dei figli. Oltre a questo penso che anche i miei genitori sarebbero oltremodo felici di una cosa simile. Per me, ti dico, è lo stesso, sia che mi sposi sia che non mi sposi. Se però questo accadesse posso assicurarti che il matrimonio sarà solo civile e senza lanci di riso. Il riso è cibo, non dobbiamo dimenticarlo!” .

MATRIMONIO A KM 0 ISTRUZIONI PER UN MATRIMONIO EARTH-FRIENDLY

D

a oggi la “rivoluzione verde” passa anche attraverso i sentimenti: we:plan, agenzia bolognese specializzata nell’organizzazione a 360° di cerimonie di nozze, ha deciso di dedicarsi alla realizzazione di veri e propri “matrimoni a km zero”. Senza bisogno di integralismi, ma affidandosi con semplicità e attenzione al rispetto dell’ambiente, dei suoi ritmi stagionali e alla conoscenza del territorio, ecco che le ragazze di we:plan, professioniste dell’organizzazione di eventi, danno il via a un nuovo progetto, “Il matrimonio ecologicamente corretto”. Il primo evento è fissato ad agosto e sarà il primo di una serie che approfondirà una competenza da mettere a disposizione delle anime “green” più sensibili. Ma come si può sviluppare una cerimonia di questo tipo? Le risposte a questa domanda possono essere sicuramente molteplici e dipendono dai desideri degli sposi, ma fondamentalmente l’esperienza di we:plan si può riassumere in questi principi: 1) Location caratteristiche, come agriturismi e fattorie che siano in grado di produrre direttamente quanto sarà necessario per il banchetto di nozze e assicurino un party all’aria aperta, divertente per grandi così come per i piccoli. 2) Un pranzo dunque che abbia come protagonisti esclusivamente ingredienti freschi, locali e di stagione. Assicurandosi non solo il vantaggio di guadagnarci in qualità, ma anche quello di approfondire la conoscenza dei migliori prodotti caratteristici della zona. 3) Allestimenti in sintonia con le stagioni: i fiori soprattutto, senza coloranti, e magari sposati a piante aromatiche, forse meno conosciute

La doppietta di Blanche Ebbutt uscita nel 1913, “Quello che le mogli non devono fare” e “Quello che i mariti non devono

Dal 16 al 18 ottobre milioni di persone nel mondo daranno vita alla mobilitazione “Stand Up! Take Action!”. Si tratterà di un gesto semplice - quello di alzarsi in piedi e stringere un nodo - per chiedere ai governi di rispettare le promesse contro la povertà e i cambiamenti climatici. La manifestazione pacifica si incrocerà con le due giornate della fiera “Bologna sì Sposa”. Cosa può accomunare questi due eventi? Si sa, le nozze nell’immaginario comune rappresentano un momento dove si rispecchiano i sogni di sempre. Dove amore, aspettative per il futuro e voglia di rendere pubblici i propri intenti prorompono. La festa potrebbe essere resa ancora più speciale diventando solidale, unendo al giorno del proprio matrimonio ad un gesto concreto ed originale nel sostegno di Stand Up!. Basta una foto del matrimonio con dei fazzoletti annodati, magari coinvolgendo amici e parenti, da inviare seguendo le istruzioni sul sito www.vitruvio.emr.it . Date spazio alla fantasia e alla creatività per lasciare un segno contro la povertà e chiedere conto ai governi sugli impegni assunti a riguardo. Battersi per un futuro migliore dovrebbe interessare tutti, soprattutto chi fa progetti di vita. Coloro che pensano che la povertà e l’esclusione siano affare solo dei Paesi in via di sviluppo si sbagliano. La realtà quotidiana ci mostra come la povertà, l’esclusione sociale, la precarietà del lavoro,

com magazine

siano estremamente diffusi anche nei Paesi industrializzati e in transizione. La crisi, oggi, appare purtroppo ben più generalizzata. Nel suo ambito, Vitruvio si è impegnata a mobilitare le risorse interne per promuovere la campagna Stand Up!. Durante tutto il week end distribuiremo le magliette della manifestazione e le nostre visite guidate assumeranno un significato in più: impegnarsi per il cambiamento. Ci vuole poco per contribuire. Nelle visite guidate, da Giungla Metropolitana a Tra-ghetto, verrà distribuito un cordone da stringere in un nodo come promemoria. Nella consueta rappresentazione dantesca dell’Inferno verrà proposta una scena sul tema della povertà, un piccolo gesto artistico a sostegno dell’avvio di dialogo costruttivo con i Paesi che più hanno responsabilità sul piano mondiale, proponendolo in una sede di incontro e di svago. Stand Up! propone valori etici forti per ricostruire il coraggio delle scelte e della partecipazione collettiva al cambiamento, per riuscire a ridare motivazioni forti e voglia di esserci ai giovani, agli emarginati, a coloro che vogliono davvero essere il cambiamento che vorrebbero veder nel mondo. Valori come la pace, la giustizia, la democrazia, i diritti umani, l’equità e la solidarietà vanno condivisi, non predicati sterilmente. Chiamateci sognatori, ma noi ci crediamo!

Conferenze del dottor Roberto Benini Ottobre 2009 – marzo 2010 Ciclo di conferenze La Psicologia integrativa: “Vita di Coppia” Venerdì 23 ottobre 2009 (ore 20.30) TEATRO COMUNALE DI ARGELATO Via Centese, 50 – Argelato (BO)

ma ricche di significato. 4) Mise en place sensibili e rispettose della natura e degne di un “eco-designer”. Tovaglie in tessuti assolutamente naturali, piatti e stoviglie in ceramica fatti rigorosamente a mano o con materiali ecologici, decorazioni e segnaposti re-inventati e creativi come ad esempio un frutto, un biscotto o quanto la fantasia suggerisce e la natura mette a disposizione. 5) E per le coscienze “verdi” più sensibili non mancheranno idee sostenibili anche per le partecipazioni e le bomboniere: le une realizzate in carta ecologica, le altre pensate miscelando con fantasia, natura e originalità. Si possono regalare piccole piantine o semi da germogliare, prodotti gastronomici locali rigorosamente bio o dare vita a un “little wedding groove”, piccolo boschetto, realizzato piantando un nuovo albero per ogni invitato. 6) Lo stesso party di nozze può essere ispirato alla riscoperta delle particolarità del territorio in cui viene realizzato o, se si preferisce un tocco più tradizionale, può essere volto alla valorizzazione della storia locale, ad esempio impiegando un coro o una banda del luogo e magari ripescando dalle guide turistiche, tradizioni e riferimenti di storia locale, per chi ne fosse appassionato. In definitiva, grazie all’amore per la natura delle sue menti creative e ad una accuratissima e continua ricerca, la filosofia “verde” di we:plan può regalare un tocco di etica in più al matrimonio.

www.WEPLAN.it

via Goito 3/c

? Bologna da vivere

vuoi lavorare con noi WE WANT YOU!

di Mario Dessalvi

Ecco il ricordo di Valentino: “Da bravo mi sono sposato in comune e quando ho sentito la marcia nuziale mi sono anche commosso. Devo dire che mi sono commosso di più quando mi hanno presentato il conto, ma quello è un altro tipo di commozione. Ricordo poi che andammo a mangiare nel risto-

STRINGIAMO UN NODO PER LE PROMESSE NON MANTENUTE

Info: Vitruvio via dell’Industria 20 Bologna 40138 051 6027391 051 6013530 345 3608751 info@vitruvio.emr.it www.vitruvio.emr.it

magazine

Prima o poi... ceso per strada alla ricerca di qualcuno da interrogare circa l’annoso argomento del matrimonio, mi imbatto in Valentino, 55 anni, barista di Via Azzo Gardino. La sua attività, piccola ma accogliente, ha l’aria di essere stata costruita con sacrificio e amore. È sposato dal 1975 e ha un figlio, Massimiliano, aitante giovane dai modi gentili e aggraziati con cui lavora al Bar.

Il ristorante compie 1 anno! Grazie a tutti

LA COPPIA MALATA: un viaggio all’interno delle coppie che vivono tra bisogni di dipendenza, conflitti e angosce esistenziali

fare” per le edizioni Corbaccio ha una sua utilità, come dice Massimo Gramellini che da anni cura su “La Stampa” la rubrica Cuori allo specchio. “Questo libro insegna il mestiere difficile dell’autostima. Non aspettatevi rivelazioni sconvolgenti ma un ripasso serrato di umanità”. Un regalo simpatico per una coppia di neosposi.

continua all’interno

LA COPPIA CHE SCOPPIA: vivere la fine di un legame è sempre drammatico. Come affrontare questo momento senza cadere nelle rivendicazioni, nei ricatti o in comportamenti immaturi e violenti.

Venerdì 15 gennaio 2010 (ore 20.30) Palazzetto dello sport CENTRO SPORTIVO PEDERZINI Via Garibaldi, 8 (di fianco all’Hotel Meeting) Calderara di Reno (BO) LA COPPIA FRA TRADIMENTI E AMANTI:

LA COPPIA E L’AMORE: un’analisi dettagliata ed approfondita delle dinamiche della coppia che cresce nel reciproco rispetto

le motivazioni che spingono i partners verso i tradimenti o la costruzione di relazioni esterne complementari

Venerdì 4 dicembre 2009 (ore 20.30)

Venerdì 26 febbraio 2010 (ore 20.30)

“PALESTRA COMUNALE” Via Ho Ci Min - Bentivoglio (BO)

PALATENDA Via Nuova Funo di Argelato (BO)

Venerdì 26 marzo 2010 (ore 20.30) SALA DI CITTÀ Via Emilia Levante, 92 – San Lazzaro di Savena (Bo) INVECCHIARE IN COPPIA: come imparare a mantenere vivi gli interessi, gli hobbies, i desideri sessuali e la voglia di continuare a crescere insieme

Gabriele Bernardi Direzione artistica di Vitruvio

Direttore responsabile: Beatrice di Pisa Progetto editoriale: Giovanna Fiorentini Art director: Emilia Milazzo Editoriale: Mario Dessalvi

Bologna da vivere Magazine.com Distrada srl via Nazario Sauro 6 - 40122 Bologna e-mail: redazione@bolognadavivere.it Pubblicità: 051.4071179 pubblicita@bolognadavivere.it

Testata giornalistica Reg: Trib. di Bo n. 7013 del 2/06/2000 Stampa: Tipografia Moderna Stampata su carta ecologica

Per informazioni: Vanda Bernardi – 335-5216666 E-mail – vanber@libero.it www.psicologiadeibisogniumani.it


Matrimoni cell 349 6774112

rinfreschi@fiorinidanilo.it - www.fiorinidanilo.it agenda di Giovanna Fiorentini

Per non perdersi in un mare di eventi

Venerdì 16 Giornata Mondiale dell’Alimentazione “Conseguire la sicurezza alimentare in tempi di crisi” è il tema della Giornata Mondiale della Alimentazione 2009. In tempi in cui la crisi economica globale domina la scena, il mondo deve ricordare che non tutti lavorano in uffici o fabbriche. La crisi sta insidiando le piccole aziende agricole e le are aree rurali del mondo, dove vive e lavora il 70 percento delle persone che soffrono la fame. Con un aumento stimato di altri 105 milioni nel 2009, vi sono oggi ben 1,02 miliardi di persone malnutrite al mondo. Questo significa che quasi un sesto dell’intera popolazione mondiale soffre la fame. www.fao.org Adriatico rivisita Beckett SENZAPAROLE di Andrea Adriatico - da Samuel Beckett Primo appuntamento della serie Non io nei giorni felici dedicata a Samuel Beckett visto da Andrea Adriatico. Punto di partenza per questo spettacolo è Atto senza parole I, uno dei pochi testi teatrali di Beckett che rinunciano totalmente ai dialoghi. In scena, un inatteso e intrigante Carlo Masi per la prima volta a teatro. euro 14.00 TEATRI DI VITA Via Emilia Ponente 485 fino al 18 www.teatridivita.it/ ore 21.15 Il musical senza peli sulla lingua In prima nazionale Avenue Q - il Musical peloso... acuto, imprevedibile, irriverente, politicamente scorretto... sfigatamente divertente Musiche e Liriche di Robert Lopez e Jeff Marx Testi di Jeff Whitty basato sul concept originale di Robert Lopez e Jeff Marx TEATRO DELLE CELEBRAZIONI Via Saragozza 234 Intero: € 27,00 fino al 18. www.teatrocelebrazioni.it/ ore 21 Concerti in Certosa Ossario dei Caduti Partigiani Friday Afternoons, coro Verdianeum diretto da Silvia Rossi Musiche di B. Britten Concerti alla Certosa di Bologna CERTOSA DI BOLOGNA

Ritrovo 15 minuti prima degli eventi presso l’ingresso principale in via della Certosa 18 (Chiesa) www.certosadibologna.it ore 18 Tpo Reggae Wicked Friday Danzhall Killacat&Gioman T. P. O. - Teatro Polivalente Occupato Via Casarini 17 www.tpo.bo.it ore 22 Baby Blue & Valentina Gerometta Dal vivo, per “Und so writer. Nuovi autori nuove canzoni”, seconda edizione della rassegna di giovani cantautori Non una gara, ma un momento di incontro con la canzone ed i suoi autori.Rassegna curata da Marco Coppi e Daniele Faraotti promossa dall’Assessorato alla Qualità Culturale del Comune di San Lazzaro. I.T.C. TEATRO DI S. LAZZARO Via Rimenbranze 26 ore 22:15 /www.undsowriter.com Indie Rock Yiddish Sul palco OI VA VOI (UK) ESTRAGON €.10,00 www.estragon.it/ ore 22 Capitan Fede al Bravo THE ELECTRIC FLAG TRIO feat.FEDE POGGIPOLLINI Capitan Fede, storica chitarra dei Litfiba e ora di Ligabue, si confronta con il funk ad alta tensione del nuovo Electric Flag Trio e intreccia la chitarra con quella di Lazzaro Piccolo, kalascicov a corde dei Voodoo Soundclub, non tradendo la sua anima da rocker. Per una sera non toccate il palco con i piedi bagnati! BRAVO CAFFE’ Via Mascarella 1 051266112 www.bravocaffe.it ore 23

Sabato 17 Passamano per San Luca Dall’arco del Meloncello alla Basilica con le bandiere del mondo e un simbolo della storia del Bologna FC nel suo centenario Dalla storia la solidarietà civica e quella tra i popoli. Partecipano scolari, associazioni e cittadini. Animazione a cura di RICCARDO PAZZAGLIA Letture a cura dell’Associazione LEGG’IO In conclusione spettacolo delle scuole e musica del Liceo Righi nel piazzale della Basilica Nell’ambito della VI edizione della Festa della Storia ARCO DEL MELONCELLO www.festadellastoria.it/ ore 10

MERCOLEDì Special Full Service dalle 13 alle 22 Domenica e lunedì chiuso Martedì 10 - 19 Mercoledì 13 - 22 Giovedì 10 - 19 Venerdì 9.30 - 19 Sabato 9.30 - 19

Via Franco Bolognese 27/1 Speciale promozione: acconciature personalizzate da sposa

T 051 377480 Si riceve su appuntamento

Il Mercato della Terra di Bologna CORTILE DEL LUMIERE Via Azzo Gardino 65 tel. 328.1396004 www.mercatidellaterra.it/ita/network/bologna ore 9-14 Casa Morandi Accanto allo straordinario patrimonio del Museo Morandi, un ampliamento del percorso espositivo sul maestro bolognese attende i visitatori dal 17 ottobre nella casa in cui l’artista visse e lavorò fino al 1964, situata nel centro storico di Bologna. Lo studio, l’atmosfera, gli oggetti originali rivivono nell’appartamento di via Fondazza, che diventa spazio di approfondimento sull’opera di Giorgio Morandi. Installazioni audio–video, tecnologie multimediali, la biblioteca e numerosi documenti appartenuti all’artista sono a disposizione del pubblico. Un sala di lettura accoglierà gli studiosi, mentre uno spazio polivalente ospiterà incontri, seminari e iniziative culturali. Martedì – domenica 11 – 16. chiuso lunedì T 051 300150 casamorandi@comune.bologna.it Bologna Sì Sposa Rassegna di prodotti e servizi per la cerimonia nuziale Quarta edizione della fiera dedicata all’organizzazione del matrimonio. Moda, design, alta cucina, vini faranno da protagonista. E quest’anno un concorso aperto a tutti i visitatori della manifestazione, anche a chi non si sposa. L’estrazione darà diritto ad una spesa di 10.000 euro in prodotti e servizi presso gli inserzionisti e gli espositori di PALAZZO RE ENZO Euro 5.00 www.bolognasisposa.it Ore 10.00 - 24.00 sabato; 10.00 - 21.00 domenica Comics - Mostra mercato del Fumetto, usato e da collezione PARCO NORD Via Stalingrado 81 anche il 18. € 4.50 www.kolosseobologna.com Ore 10.00 alle 19.00 Incontro con Boris Pahor Patriarca della letteratura slovena in occasione dell’uscita del suo nuovo libro UNA PRIMAVERA DIFFICILE Dialoga con l’autore Aldo Balzanelli LIBRERIA AMBASCIATORI Via Orefici, 19 www.librerie.coop.it ore 17 Chiara Pergola - Musée de l’OHM. Opening Here Museum Dopo l’inaugurazione della nuova struttura museale situata all’interno di un comò ottocentesco, svolta alla galleria neon>campobase, ha inizio l’attività espositiva vera e propria ospitata in un museo istituzionale. MUSEO CIVICO MEDIEVALE Via Alessandro Manzoni 4 www.comune. bologna.it

fino all’8 nov vernissage 17.30 Margherita Moscardini fino al 15 novembre 2009 GALLERIA STUDIO G7 Via Val D’Aposa 4a (40123) www.galleriastudiog7.it vernissage: ore 18.00 SOLO – dal vivo In concerto GIAN MARIA TESTA IN CONCERTO La tappa bolognese della tournée italiana dell’artista. I proventi dei biglietti del concerto saranno destinati a sostenere un progetto sanitario in favore dei profughi e bambini birmani. L’evento - organizzato dall’associazione Reability Onlus - è reso possibile anche grazie all’impegno delle ditte Edilpianoro e Sayerlack Arch Chemicals e dal patrocinio della città di Bologna. TEATRO DUSE via Cartoleria 42 www.teatroduse.it ore 21 XX al Covo Dal Regno Unito un appuntamento tutto indie. The XX COVO Via zagabria 1 www.covoclub.it Ore 22 Ale Scala Long Island Trio BRAVO CAFFE’ Via Mascarella 1 www.bravocaffe.it ore 23 Rock Usa over the RAINBOW - Joe Lynn Turner, Bobby Rondinelli, Tony Carey, Greg Smith, J. Blackmore ESTRAGON €.25,00 T 051241554 www.estragon.it/ ore 22 Tartufesta Sagra del fungo e del tartufo con mostre, musica, balli, spettacoli, gastronomia con piatti a base di funghi e tartufi, caldarroste e vino nuovo sabato 17: ore 22.30 “SPETTACOLO PIROTECNICO” domenica 18: mercato di funghi, tartufi e prodotti del sottobosco Mostra micologica a cura del gruppo “I FONZARU”, ore 15 torneo di bigliardino a coppie. PIANORO www.comune.pianoro.bo.it

Domenica 18 Visita guidata speciale alla mostra Gilberto Zorio Ingresso: 4 € a partecipante ( + ingresso mostra intero 6€ intero, 4 € ridotto) Su prenotazione T 051 6496626 MAMBO Via Don Minzoni 14 Ore 16.30 Peri, cotogni e mandorli (adesso e tanto tempo fa) Una passeggiata dedicata ai tanti alberi da frutto di antiche varietà del parco: una preziosa riserva di biodiversità che merita

di essere conservata con attenzione. I consigli degli agronomi dei secoli passati, i racconti di chi conosce bene le consuetudini dei nostri colli e i versi dei poeti accompagnano nel percorso alla scoperta di peri, meli, azzeruoli e altri frutti ormai dimenticati, che una volta erano comuni sulle tavole dei bolognesi. Saranno presenti esperti di Arpa Emilia-Romagna, che da tempo lavorano per la valorizzazione del patrimonio regionale di biodiversità. A fine passeggiata, appuntamento al Palazzino per qualche chiacchiera con gli amici della cooperativa sociale Agriverde intorno al loro banchetto di frutta biologica, con assaggi di mele, pere, noci, conserve. In occasione della Festa della Storia PARCO DI VILLA GHIGI Ingresso di via San Mamolo (fermata bus 29). La passeggiata dura un paio d’ore. Ore 10 Festa delle castagne In bici all’ ex centro avicolo di Corticella per una visita Guidata storico-ambientale PARCO FASCIA BOSCATA Via Arcoveggio 64/6 ore 9,30 Ritrovo presso Fascia Boscata. La Castagnata: festa del Quartiere Reno Tanti gli intrattenimenti per grandi e piccoli ma soprattutto assaggi gratuiti di caldarroste, vino, dolci e polenta. Dalle 10,00: biciclettata lungo Reno e parchi di quartiere, visita guidata alla ghiacciaia di via del Giorgione, prove a cavallo, gimcana per bambini, prove di Nordic Walking, tiro con l’arco, musica, spettacoli e giochi, mostre e mercatino. Gare sportive. Per i più piccoli Laboratorio di circo e teatro al pomeriggio spettacolo “I Clowns” con musica dal vivo Assaggiate le famose crescentine. CENTRO SPORTIVO PONTELUNGO via Agucchi, 121 Ore 10 Domenica post punk dal vivo Fuck Buttons + HTRK Il duo formato da Andrew Hung e Benjamin John Power presenta l’ultimo lavoro Tarot Sport. Gli HTRK sono fautori di un lugubre post punk che non sfugge ai paragoni con la primigenia formazione di Nick Cave, adottando però anche le movenze di certa elettronica post-industrial tipicamente europea. LOCOMOTIV CLUB Via Serlio 25 www.locomotivclub.it/ ore 22

Lunedì 19 La cucina delle Simili Le Sorelle Simili Autrici del “La Buona Cucina di casa” (edito da Vallardi), presentano il loro libro QUARTIERE BORGO PANIGALE Presso la Sala polivalente Via M.E. Lepido 25/2 ore 20.45 Tutto sugli eremi Gli èremi di Ronzano-San Vittore-San Luca scrigni di storia circondati da bellezze natu-

Percorsi dedicati agli sposi

rali, conferenza di Pierluigi Bottino. A cura del “Gruppo di Cultura Bolognese Alberto Menarini” SALA DEI DUE CIRCOLI Via San Felice, 11 www.festadellastoria.it ore 16.00 E così Castellari ispirò Quentin Tarantino omaggio della Cineteca al regista Enzo cCstellari Dallo spaghetti-western al poliziottesco, dal post-atomico all’avventuroso. Non c’è genere in cui Enzo G. Castellari non si sia impavidamente cimentato con il suo straordinario senso del ritmo e dell’azione attraversando trent’anni di cinema italiano. Nella rassegna LA VIA DELLA DROGA (Italia/1977) di Enzo G. Castellari (88’) CINEMA LUMIERE Via azzo Gardino 65 0512195311 www.cinetecadibologna.it/ ore 16 Giovani e storia, Giovani e memoria Nell’ambito della Festa della Storia, tavola rotonda sul tema LIBRERIA.COOP AMBASCIATORI via Orefici, 19 www.librerie.coop.it ore 18,30 Tornano LE Ariette con Piccola Europa Vera Mantero TRÊS SOLOS Tre assoli PICCOLA EUROPA /09 - Prima edizione del progetto triennale di ospitalità di spettacoli europei di teatro contemporaneo Ideazione e interpretazione Vera Mantero Tre assoli creati e danzati da una delle più importanti artiste della scena contemporanea portoghese. Ingresso 10 € Ridotti (<25 anni e >60 anni) 5€ Info: 051 834083 9,00-13,00/16,00-19,30 SALA DEI GIGANTI Rocca dei Bentivoglio – Bazzano www.teatrodelleariette.it ore 21 Imposimato e Provvisionato per Bravo Cult BRAVO CAFFE’ Via Mascarella 1 www.bravocaffe.it ore 22.30

Martedì 20 Aperitivo in lungo a palazzo Gnudi Palazzo Gnudi via Riva Reno, 77 ore 19 Mood 4 Two jazz duo - Mariangela Cofone (voce), Davide Nicodemi (piano) MOOD via Arienti 25 Ore 20 Il portico di San Luca - Le origini Carlo Francesco Dotti - Il grande architetto che progettò il portico di San Luca a 250 anni dalla sua scomparsa Oratorio di San Filippo Neri

www.fondazionedelmonte.it ore 15.30 LIVING ROOM - Juan Dominguez / Amalia Fernandez (E) - Shichimi Togarashi Xing presenta a Raum, per la serie Living Room, la performance Shichimi Togarashi di Juan Domínguez e Amalia Fernández, in prima italiana. RAUM Via Ca’ Selvatica 4/d Ore 22 www.xing.it/raum.html

Mercoledì 21 Dizionario di economia civile - Una bussola per un’economia a servizio dell’uomo di Luigino Bruni e Stefano Zamagni Intervengono Ivo Colozzi e Giulio Ecchia ORATORIO DI SAN FILIPPO NERI Via Manzoni, 5 www.fondazionedelmonte.it ore 16.30

ca. Questi “artefici del sogno”, maestri nel trasformare in modo ingegnoso gli oggetti di uso comune in forme astratte, portano in scena con 3x11 una retrospettiva del percorso artistico della compagnia. Trentatré anni durante i quali non hanno mai cessato di realizzare l’impossibile con un solo e unico strumento: il corpo, che dissimulato all’interno degli oggetti li anima incantando il pubblico di ogni età in un gioco immaginifico di continue trasformazioni. ARENA DEL SOLE Via Indipendenza 44 Fino al 25 da € 6,00 a € 20,00 www.arenadelsole.it Ore 21 Grada reggae & funky RIDDIM UP! dancehall L’appuntamento infrasettimanale per tutti gli amanti della musica nera. LA GRADA via della Grada 10 www.myspace.com/montagnadisuono

Il mercato della campagna amica Un farmers market settimanale dove è possibile acquistare direttamente dai produttori frutta, verdura, funghi coltivati, latte e formaggi, miele, confetture, farina e vino. Tutti i mercoledì non festivi www.coldiretti.it PIAZZALE DELLA COLDIRETTI Via del Gomito, 30 Ore 17 - 20 Cafisio Blue Island Quartet Dal vivo jazz a più non posso BRAVO CAFFE’ via Mascarella 1 www.bravocaffe.it ore 22.30 Today’s jazz 6 Twenty years of jazz live at Bentivoglio dal vivo JIMMY VILLOTTI RESIDENCY Sp. Guests FABRIZIO BOSSO, ANDREA POZZA CANTINA BENTIVOGLIO Fino al 24 ottobre : inizio concerti www.cantinabentivoglio.it ore 21.30 circa

Sonia Cavallari Trio CHET BAKER JAZZ CLUB Via Polese 7 Info: Telefono: 051-223795 www.chetbaker.it

PREVIEW VI Giornata di trekking Urbano Sabato 31 ottobre si tiene la sesta edizione della Giornata Nazionale del Trekking Urbano. Bologna, grazie al contributo della Fondazione del Monte, della Provincia e con la collaborazione del Comune di San Giovanni in Persiceto, AppenninoSlow, i musei, le associazioni culturali e di guide turistiche, propone sedici percorsi tematici (di cui uno realizzato anche in lingua inglese) in grado di condurre i partecipanti nei luoghi più nascosti della città e di parte della sua provincia. Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti. Iscrizioni da lunedì 12 ottobre presso l’Ufficio IAT - Informazione Accoglienza Turistica - Piazza Maggiore 1/e. Tel. 051 239660 - dal lunedì al venerdì dalle 13.00 alle 18.30.

redazionale

Hai perso la testa per il tuo futuro marito? Non perderla per l’organizzazione del vostro matrimonio! Ebbene sì, i preparativi per il grande giorno non devono diventare uno stress per i futuri sposi e nemmeno gravare troppo sul loro portafoglio. Elmovì Eventi, realizza con voi e per voi il vostro giorno più bello, consigliandovi e guidandovi nelle vostre scelte. Un team di giovani creative con esperienza nel campo dell’organizzazione e del ricevimento saprà realizzare al meglio le vostre idee, creando un evento su misura per voi, unico ed indimenticabile. Partendo da una vostra idea, un tema, un colore, una canzone studieremo insieme ogni particolare che verrà curato e deciso senza trascurare nessun dettaglio. Valuteremo le vostre possibilità e ci muoveremo secondo quanto da

prosegue dalla prima Il libro di Guglielmo Gulotta, “Commedie e drammi nel matrimonio. Psicologia e fumetti per districarsi nella giungla coniugale” è tuttora nel catalogo Feltrinelli e nasce da un convegno tenutosi nel 1975. La scelta dei fumetti di Chiappori che affiancano le situazioni presentate lo rende sempre attuale. La comunicazione nel matrimonio è analizzata con ironia e metodo e fa di questo libretto un utile compagno, soprattutto quando il cammino si fa laborioso. “Matrimonio. Piccola guida al fatidico sì”

TEATRI PER TE: LA STAGIONE 2009-2010

Giovedì 22 3 x 11 Nati nel 1972 per iniziativa di Bernie Schürch e Andres Bossard, entrambi svizzeri, e dell’italo-americana Floriana Frassetto, i Mummenschanz – termine originale che rimanda al gioco e al travestimento – hanno creato un nuovo linguaggio teatrale non verbale, che fonde danza, mimo, scultura, musica, evocazione poeti-

bologna da vivere ti arriva a casa con: il delivery di Sosushi www.sosushi.it tel.051 272068

via Goito 3/c per ogni libro un bologna da vivere

Numerose e accattivanti le proposte artistiche del ricco cartellone di TTTXTE. Tre teatri per te, l’attesa stagione teatrale che, da novembre 2009 ad aprile 2010, si snoda nei Comuni di Crevalcore, San Giovanni in Persiceto e Sant’Agata Bolognese (Bologna). Grazie alla collaborazione nata tra questi Comuni e l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Bologna, nell’ambito di “Invito in Provincia”, il pubblico può seguire i generi teatrali più diversificati e assistere a concerti di alto livello artistico. Da metà ottobre è possibile sia acquistare gli abbonamenti della stagione teatrale, sia sottoscrivere varie formule di abbonamenti misti formati dalla combinazione fra gli abbonamenti dei tre teatri. Spettacoli di prosa e di teatro emergente nella stagione di Crevalcore Il tema dell’apparenza è il filo conduttore dei 4 spettacoli di prosa in programma al teatro comunale. Gianmarco Tognazzi e Bruno Armando raccontano il conflitto dell’individuo con un mondo intimo, mostruo-

voi prefissato, vi seguiremo passo passo, consigliandovi le soluzioni che meglio si adattano alla vostra personalità e al vostro budget...prima di tutto la vostra volontà e i vostri desideri. I NOSTRI SERVIZI DI WEDDING PLANNER: * LOCATION E DIMORE STORICHE * CATERING * DECORAZIONI & ALLESTIMENTI * CREATIVITA’ FLOREALI * PERSONALIZZAZIONE GRAFICA INVITI, TABLEAU, MENU’... * MUSICA DAL VIVO & INTRATTENIMENTO * NOLEGGIO AUTOVETTURE ANCHE D’EPOCA * SERVIZIO FOTOGRAFICO E VIDEO * BOMBONIERE E CADEAUX * ABITI, ACCONCIATURE E MAKE UP * VIAGGI DI NOZZE ELMOVI’ EVENTI Organizzazione e consulenza MATRIMONI, FESTE PRIVATE & BABY PARTY, CENE DI GALA,MEETING. Cell. 349*4660901 / 346*1278185 www.elmovi.it

delle edizioni Astrea è un piccolo libro rosa, confezionato con gusto. Accompagna con garbo e tanti buoni consigli la coppia che si avvii verso una cerimonia che sia religiosa o civile, sontuosa o spartana. Con una marea di esempi suggerimenti e buone idee.

TRAME società cooperativa via Goito, 3/c 40126 Bologna telefono e fax 051 233333 www.libreriatrame.com

so ed ignoto in Die panne, ovvero la notte più bella della mia vita dal testo ancora di grande attualità di Dürrenmatt (18 gennaio). Una spregiudicata riflessione sulla classe dirigente nel nostro tempo, interpretata con graffiante comicità da Amanda Sandrelli in scena assieme a Blas Roca Rey, Simone Colombari ed Eleonora Ivone in Col piede giusto (25 febbraio). La scuola e le sue imprevedibili dinamiche al centro di Sottobanco con Gaia De Laurentis e Felice Della Corte dall’opera di Domenico Starnone (8 aprile). Le amare vicissitudini di un operaio sono portate in scena da Rolando Ravello in Agostino (24 marzo) Il tema del viaggio è il filo rosso che unisce i tre spettacoli dedicati alla sperimentazione dei linguaggi in programma alla Sala Ilaria Alpi. Viaggio dentro la propria coscienza con In mezzo al mare della Compagnia dell’Ambra, storia kafkiana di un uomo che si accorge di non capire nulla di sé e del mondo che lo circonda (11 novembre). Viaggio nel mondo dell’arte con Viageatruá – Spettacolo tra buio e luce in 41 cartelli della Compagnia


BDV_ottobre09