Issuu on Google+

SABATO 11 GENNAIO 2014

IL SETTIMANALE

IL GIORNO - il Resto del Carlino - LA NAZIONE

7

••••

LUNEDÌ

MARTEDÌ

Colazione : caffè o the senza zucchero, un pompelmo o un’arancia, 1 fetta di pane tostato con due/tre cucchiaini di miele o un cucchiaino di marmellata senza zucchero o un pò di burro di arachidi Pranzo: 120 g di tonno al naturale, una fetta di pane tostato. Pinzimonio di finocchio e sedano e un caffè Cena: 150 g di carne bianca cotta ai ferri, una porzione di fagiolini lessi o zucchine ai ferri, 120 g di barbabietola rossa o insalata verde, 100 g di gelato alla vaniglia. Si possono aggiungere 4 o 5 fragole o due cucchiai di frutti di bosco al naturale.

3

giorni per fare in fretta

Seguire uno schema alimentare comporta un cambiamento di abitudini. Si comincia al mattino facendo colazione in casa e non al bar, evitando gli happy hours con arachidi e patatine, pizzette e caramelle, cercando di fare movimento mangiando meno. Abbiamo detto prima della Dukan, e ora diciamo della «dieta dei tre giorni», che è facile e veloce. Consente di perdere un paio di chili al massimo con un effetto sgonfiante e riequilibrante. Se si va oltre è sempre bene affidarsi a uno specialista. «Ma fate sempre attenzione — avverte Giovanna Cecchetto, presidente Andid, Associazione Nazionale Dietisti Italiani — in Italia ci sono tanti esperti che operano (scrivono o esprimono opinioni pubbliche) senza titolo, o con diplomi di fantasia. Occorre sempre affidarsi a professionisti veri». Sostituzioni Tra i temi di attualità, la scelta vegetariana, laddove le proteine della carne e del pesce vengono sostituite con riso integrale condito con curry, zafferano o un mix di verdurine crude ed insalatone di farro con verdure crude e germi di soia. Anche la Dukan esiste nella variante vegetariana: le proteine animali della carne e del pesce vengono sostituite da quelle contenute in tofu, uova, latte magro scremato, yogurt a basso contenuto di grassi e formaggio magro. Le preparazioni a base di crusca d’avena quali crèpe, biscotti e barrette sono ammesse. Anche nella fase di

attacco della Dukan per vegetariani verdura, frutta e legumi non sono ammesse. Dieta dei tre giorni e Dukan sono vietate in gravidanza. Nella dieta dei tre giorni è ammesso uno spuntino a metà mattina e uno a metà pomeriggio: una mela o uno yoghurt magro o un succo senza zucchero. Un litro di acqua, un cucchiaio e mezzo di olio, sale iposodico, tisane o the verde senza zucchero e finocchi crudi nei momenti di crisi. Le patate sono vietate per l’elevato contenuto di amido. Il pane deve essere integrale, di kamut o ai cereali non condito. Bruciare i grassi La vaniglia a fine cena aiuta a stimolare il metabolismo e bruciare i grassi. Insalata a sazietà, finocchi senza limitazioni, poche carote, si a germogli di soia. Caffè e the macchiati, niente caffelatte per tre giorni. Il the va bene anche al limone, ovviamente niente zucchero ma sì al ciclammato. Riso integrale, frutta e verdura sono gli alimenti dei monaci buddisti i quali seguono un regime alimentare restrittivo che prevede una diminuzione delle calorie e la totale eliminazione di cibi proteici. Fiammetta Trallo

Giovanna Cecchetto presidente Associazione nazionale dei dietisti italiani (Andid)

Colazione: 1 fetta di pane tostato con un velo di burro e un cucchiaino di marmellata senza zucchero, 1 frutto, caffè o the senza zucchero. Pranzo: 150 g. di ricotta o 250 g di formaggio magro in fiocchi, un pacchetto di crakers integrali o una fetta di pane tostato e insalata verde con pomodorini. Un caffè senza zucchero. Cena: una fetta di tacchino o pollo ai ferri o due wurstel, un'insalata verde con l'aggiunta di altre verdure crude a piacere (senza patate e con poche carote), 100 g di gelato alla vaniglia con 4 o 5 fragole o due cucchiai di frutti di bosco al naturale.

MERCOLEDÌ MER

DIETA DEI 3 GIORNI Colazione: una fetta di pane tostato con un velo di burro e un cucchiaino di marmellata senza zucchero, 1 frutto, caffè o the senza zucchero. Pranzo: 2 uova sode, 4 acciughe marinate, 1 fetta di pane tostato e insalata verde a volontà. Un caffè. Cena: 120 g di tonno al naturale condito con poco olio, barbabietole rosse, finocchio insalata verde, 120 g di spinaci in padella con un filo d'olio, una mela o altro frutto a piacere, 100 g di gelato alla vaniglia.


Qn tre giorni per fare in fretta