Page 1


REGIONE TOSCANA

COMUNE DI PONTEDERA

PROVINCIA DI PISA


Lisboa opera itinerante in bicicletta dedicata a Fernando Pessoa

Regia Anna Stigsgaard Con Valentina Bechi, Alice Casarosa, Chiara Coletta, Simone Evangelisti, Julia Filippo, Alice Maestroni, Irene Rametta, Silvia Tufano, Cristina Valota, Sara Morena Zanella

Organizzazione tecnica Stefano Franzoni Organizzazione Micle Contorno Si ringraziano per la collaborazione Roberto Bacci, Elisa Cuppini e Clio Gaudenzi Musiche Vira do Minho (trad. portoghese); Porto calmo de abrigo (Madredeus); Com a água dos meus olhos (trad. portoghese); Fado marujo (Linhares Barbosa & Artur Ribeiro); Si mi niño se durmiera (trad. andaluza); Vaqui lo polit mes de mai (trad. occitana); La ballata dei ricordi (Irene Rametta); Pinta o bago (trad. portoghese); Balcanique (Ensemble); Miserere (Gregorio Allegri); Grândola, vila morena (Zeca Afonso); Valverde (trad. portoghese); Velha da terra morena (Zeca Afonso); 7/8 (Ensemble)

Foto Roberto Palermo Foto in copertina Alice Casarosa Ultima foto Jens Nymose

produzione Fondazione Pontedera Teatro 2011


E’ COME ANDARE IN BICICLETTA

IT’S LIKE RIDING A BICYCLE

“E’ come andare in bicicletta...” Un modo di dire che nasconde un semplice

“It’s like riding a bicycle...” This phrase points at a simple automatism which

automatismo che tutti abbiamo assunto con piacere da bambini quando, come per

most of us acquired when we were children, when, as if by magic, the undefinable

incanto, quell’indefinibile emozione di piacere per un equilibrio mai provato prima,

pleasure of a balance, which we experienced for the first time, let us pedal fast...

ci ha permesso di pedalare veloci... senza più cadere.

without falling.

Lisboa è uno spettacolo che ci permette come spettatori di riassaporare quella

Lisboa is a performance which lets the spectator re-taste this sensation of childhood,

sensazione infantile, moltiplicandola con ‘numeri’, acrobazie, coreografie, musiche

multiplying it with ‘numbers’, acrobatics, choreographies, and music – in the streets

e canti per le strade e le piazze di paesi e città.

and squares of villages and cities.

Il lavoro della regista Anna Stigsgaard e dei suoi undici giovani attori-ciclisti-cantanti

The work of director Anna Stigsgaard and the eleven young actors-cyclists-singers

e musicisti ha prodotto un’esperienza unica nel teatro di strada che, nella pur lunga

and musicians has produced an expression unique in street theatre, which had not

e ‘gloriosa’ storia della Fondazione Pontedera Teatro, non si era mai realizzata.

yet been achieved, even in the long history of Fondazione Pontedera Teatro.

Abbiamo creato ed ospitato, in decine di anni di esperienza, azioni di strada di

We have, in decades of experience, created and invited street theatre of every

ogni genere e provenienza; dalle parate del Piccolo Teatro di Pontedera all’Odin

genre and every origin: from the parades of the Piccolo Teatro di Pontedera to the

Teatret, dall’Akademia Ruchu polacca alle diavolerie di Leo Bassi, dalla poesia sui

Odin Teatret, from the Polish Akademia Ruchu to the puns of Leo Bassi, from the

trampoli del Teatro Tascabile di Bergamo ai cabezudos degli Els Comediants

poetry in stilts of the Teatro Tascabile di Bergamo via the cabezudos of the catalan

catalani, fino al Festival indimenticabile de La città dentro il teatro di Santarcangelo

Els Comediants, and to the unforgettable festival The city inside the theatre of

di Romagna del 1978.

Santarcangelo di Romagna, in 1978.

Tuttavia Lisboa è nato come una pianta sconosciuta in questo giardino, un prototipo

Still, Lisboa has been able to grow as an unknown plant in this garden, a prototype,

che può dar vita ad una nuova generazione di esperienze, nella storia di un’arte popolare

which could give life to a new generation of experiences, in the history of a

come è quella di un teatro semplice, ma di un’artigianalità complessa e sofisticata, che

popular art: a simple theatre, but of a complex and sophisticated craftsmanship,

va ad incontrare il proprio pubblico nel ‘qui ed ora’ della vita quotidiana che tutti

which seeks out its audience in the ‘here and now’ of their everyday lives.

attraversiamo ogni giorno.

Roberto Bacci Roberto Bacci


LISBOA – uno spettacolo di strada

LISBOA - a street performance

Lisboa – Lisbona – è una città immaginaria, la città delle undici figure vestite di

Lisboa – Lisbon – is an imaginary city, the city of the eleven figures dressed in

nero, nate ispirandosi alle opere del poeta portoghese Fernando Pessoa (1888-

black and inspired by the works of the great Portuguese poet Fernando Pessoa

1935); Lisboa è ogni città in cui si muovono, colorandola con le loro azioni, musiche

(1888-1935): Lisboa is every city in which they move, while colouring it with

e canti; e Lisboa è la città che creano con la velocità e l’“architettura” delle loro

their actions and music; and Lisboa is the city created by the movement and the

biciclette.

“architecture” of their bicycles.

Nello spettacolo, Pessoa arriva – in barca, in treno, in pullman, a piedi – e viene

In the performance Pessoa arrives – by boat, by train, in a horse carriage, on foot

accolto dai suoi eteronimi, i poeti da lui inventati che hanno firmato tante delle sue

– and is received by his heteronyms, the poets invented by him, under whose names

opere. Viene condotto verso o attraverso questa Lisbona immaginaria scomparendo

he wrote many of his works. He is led through or towards this imaginary Lisbon,

tra e riapparendo dalla moltitudine mobile in bicicletta, che suona, danza, gli parla

disappearing and appearing in the midst of the multitude in bicycle which plays,

nel linguaggio della sua propria poesia. Insieme esplorano la città – le piazze, le

sings, and talks to him in the language of in his own poetry. Together they explore

strade, i balconi, i giardini, i negozi – come un popolo che ricrei volta per volta i

the city – its squares, streets, balconies, gardens, and shops – as a people with its own

propri rituali.

rituals.

Lisboa è uno spettacolo che non segue la convenzione del teatro di strada cercando

Lisboa is a performance which does not seek to follow the convention of street

di sovrapporsi ai rumori e al ritmo delle strade e delle piazze. Cerca piuttosto un

theatre by getting heard above the noise of the city, but which instead seeks its

contatto con lo spettatore anche attraverso la lentezza, la leggerezza, la poesia

contact with the spectator also through slowness, lightness, poetry and polyphonic

e i canti polifonici, per aprirsi poi la strada verso lo spazio successivo: come una

singing; thus it opens its spaces, as an organism which moves with a logic of its

cellula che si muove con una logica propria in mezzo alla brulicante vita della

own in the teeming life of the city. Sometimes it succeeds in leaving something of

città. A volte penetra anche nella memoria del luogo, abitando i suoi spazi, visitando

itself in the memory of the town or city, as the actors enter into hairdressers, hat

parrucchieri, cappellai, mercerie, case di riposo o scuole, creando così una relazione

shops, and old age homes or appear in the windows of private homes, creating thus

dinamica tra lo spettacolo e la comunità.

a dynamic meeting between the performance and the community.

Anna Stigsgaard

Anna Stigsgaard


Fondazione Pontedera Teatro - Teatro Era Parco Jerzy Grotowski - Via Indipendenza 56025 Pontedera - Italia Tel. +39.0587.55720/57034 Fax. +39.0587.213631 info@pontederateatro.it www.pontederateatro.it

grafica Micle Contorno / stampa Bandecchi&Vivaldi_ottobre 2011


Libretto lisboa lw ok  
Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you