__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 49

cariglioni per finestre. Le prime macchine da lavoro erano un trapano e una piccola pressa e le prime consegne venivano fatte confezionando i prodotti in piccoli pacchetti di cartone che i figli consegnavano, utilizzando come mezzo di trasporto l'autobus. Negli anni tra il 1964 - 1965 i tre decisero di spostare l'attività dal piccolo laboratorio di Lumezzane Fontana a Cogozzo di Villa Carcina in via Piave 10, un luogo più ampio, che permettesse loro di lavorare con maggiore sicurezza e di introdurre nuove macchine da lavoro per specializzarsi e migliorare sempre più la loro offerta sul mercato. Le sole forze di chi aveva iniziato non bastavano più grazie al lavoro che cresceva e furono fatte le prime assunzioni. Nel 1970, con la prematura scomparsa di Luigi Moretti, l’eredità della ditta passa ai figli, ma con essa anche la preziosa esperienza lavorativa e le qualità umane che lui aveva maturato in 45 anni di lavoro. Ai 22 anni Pietro e ai 30 di Amelio, l'onere e l'onore di proseguire ciò che il padre aveva iniziato, forti però dell’insegnamento raccolto fatto di: precisione, impegno e rispetto nei confronti degli altri e di continua innovazione. Nel 1972 la realtà artigianale si sposta in via Monte Guglielmo 61 (ex via San Lorenzo 34

fig.4) e cambia la sua denominazione sociale da società di fatto a società in nome collettivo e nel 1976 i fratelli Moretti costituirono una nuova società con i Signori Guizzi, proprietari dell'azienda “Pulindustria Cimex” che si occupava di produrre elementi per le pulizie industriali, cambiando nuovamente la denominazione sociale da “Moretti Amelio e Pietro S.n.c. Tranciatura e imbutitura lamiera “ad “Adveco s.n.c”. Un nome questo, studiato dai fratelli Guizzi, derivante dall'unione di due elementi: Adventure ed ecology, che si proponeva di produrre particolari tranciati per le attrezzature per le pulizie industriali. Questo passaggio storico rappresenta una delle fasi più significative del processo di crescita dell'azienda in quanto permise, ai fratelli Moretti, di apprendere nozioni e tecniche gestionali diverse da quelle conosciute sin lì. L'incontro con i fratelli Guizzi fu uno stimolo di crescita notevole che permise lo sviluppo, la crescita e la presenza solida e duratura di Adveco sul mercato, anche quando nel 1981 i signori Guizzi uscirono dalla società e Adveco continuava la sua attività con i suoi fondatori Amelio e Pietro. Nel 2004 l’azienda lasciata a Pietro Moretti e i figli di Amelio e Pietro, diventa Adveco s.r.l.,

Profile for Web and Magazine s.r.l.

009 Strutturalegno  

Strutturalegno, il trimestrale dedicato all’edilizia in legno esordisce con un preciso compito: imporre il legno come materiale con pari dig...

009 Strutturalegno  

Strutturalegno, il trimestrale dedicato all’edilizia in legno esordisce con un preciso compito: imporre il legno come materiale con pari dig...

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded