Page 1

LU

Anno II - N.1 marzo 2011 - Copia gratuita

CC

A

tutto quanto fa tendenza

Benessere Terme Bagni di Lucca Wellness Terme Bagni di Lucca

Tempo libero Lelemento Bistrot Free time Lelemento Bistrot Curiosità Lucca infernale Curiosities Hellish Lucca Moda • Fashion

look di PRIMAVERA spring look

1


GO YOUR OWN WAY.

TIGER 800

Le motociclette Triumph sono da sempre sinonimo di carattere speciale: design esclusivo, tradizione di prestazioni, tecnica straordinaria e inconfondibile sound del motore. Al centro della filosofia Triumph c’è l’impegno volto a creare motociclette leader di categoria con look, sound e prestazioni distintive. La nostra gamma di motociclette con motori bicilindrici paralleli e tre cilindri combina la tecnica e lo stile britannici classici con tecnologia di avanguardia e un carattere ineguagliabile da nessun altro costruttore di moto.

Robusta, pratica e divertente. A lungo attesa, pronta per affascinare. A sua agio in città. Ama le strade aperte. Ultramaneggevole. Classico stile Triumph. Carica i bagagli e vai. Costruita per viaggiare. Creata per il tuo stile di vita. Tiger 800. La tua moto, come piace a te.

TIGER 800XC

Nuova per il 2011. Robusta. Resistente. Costruita per durare. Ama le strade aperte, divora i percorsi accidentati. Una moto a tutto campo, la Tiger 800 XC fissa nuovi standard nel settore delle moto Adventure. Ruote grandi e sospensioni a corsa lunga. Tiger 800 XC. Dai il via all’avventura.

SPEED TRIPLE

La streetfighter per eccellenza. Il punto di riferimento. La migliore. In una parola. Una leggenda. Il telaio completamente nuovo è la chiave dell’innovazione. E naturalmente il tre cilindri da 1050cc. E il look? Corta. Tozza. Aggressiva. Doppi fari. Manubrio in lega. Autentica Speed Triple. Migliorata.

CONCESSIONARIO TRIUMPH PER LUCCA 2 Ferbike S.r.l. Via Martiri di Liggieri, 10 - 55100 Lucca tel. 0583 379585 fax: 0583 379385


Benvenuti • Welcome Way of Life è il nuovo magazine distribuito gratuitamente a Lucca e nella Piana. Lo si trova presso bar, ristoranti, alberghi e uffici, palestre, agenzie di viaggio, centri di estetica, parrucchieri, studi professionali, negozi selezionati, patronati, librerie, concessionari di auto e moto. Way of Life è una rivista bilingue (italiano-inglese) dedicata all’intrattenimento e allo “stile di vita” che fa tendenza nel comprensorio lucchese; è un trimestrale che a mezzo di articoli, interviste, recensioni, reportage e rubriche parla di shopping, gastronomia, spettacolo, fitness, internet, moda, wellness e molto altro ancora; è uno spazio informativo che si rivolge ad un pubblico in movimento, attento ad uno stile di vita qualificato e qualificante. Way of Life is the new magazine distri-

buted free in Lucca. It can be found in bars, restaurants, hotels, public offices, gyms, travel agencies, beauty centers, hair stylists, professional offices, stores, institutions, libraries, dealers of cars and motorcycles. Way of Life magazine is a bilingual (Italian and English) dedicated to entertainment and “lifestyle” that is trendy in the area of Lucca; it’s a quarterly that with articles, interviews, reviews, reports and columns talk about shopping, food, entertainment, fitness, internet, fashion, wellness and much more; it’s an information space that is aimed at an audience on the move, with a careful, qualified and qualifying lifestyle.

in copertina • on the cover Proposte per una primavera alla moda. Abito: Just Cavalli, Make-Up: Hollywood, Capelli: Opificio della Bellezza. Proposals for a fashionable spring. Dress: Just Cavalli, Make-Up: Hollywood, Hair: Opificio della Bellezza.

Sommario 4 Benessere Wellness

30 Innovazione Innovation 32

La città Town

34 Storia History 9

Tempo libero Free time

37 Fotografia Photography

12 Arredamento Home design 16 Moda Fashion 23 Mondo World

38 Curiosità Curiosities

24 Architettura Architecture

43 Musica Music 45 Salute Health

28 Tendenze Trends Way of Life - Trimestrale di informazione e intrattenimento. Anno II - n. 1 marzo 2011

Impaginazione: Roberto Berti

Registrazione presso il tribunale di Lucca n. 915 del 06/10/2010

Stampa: San Marco Litotipo

Direttore Responsabile: Massimiliano Paluzzi

Traduzioni: British Institutes - Lucca

Editore: Ausilia Salerno

Per la tua pubblicità: tel. 392.9620609 redazione@wayoflifeitalia.it

Direzione e amministrazione: Via San Marco, n. 245 Lucca

Questa rivista è anche online all’indirizzo www.wayoflifeitalia.it

3


Benessere

I

mmerse nei colori unici del paesaggio toscano, le Terme Bagni di Lucca sono un punto di riferimento del termalismo italiano grazie all’ampia offerta di cure tradizionali e trattamenti benessere di livello superiore. La struttura è composta dall’Antico Albergo Terme che è collegato internamente con il centro benessere Ouida, il centro termale Jean Varraud e Casa Boccella, le Grotte di Vapore. Le Terme Bagni di Lucca nel 2011 si arricchiscono di una novità strutturale: la Vip-SPA Suite, un ambiente esclusivo, raffinato ed elegante, dedicato al benessere di coppia. Un intimo rifugio di benessere, ricco di dettagli preziosi capaci di regalare un’atmosfera romantica, unica nel suo genere; qui due operatrici professioniste sono a completa disposizione della coppia per garantire il massimo relax dei trattamenti. Terme Bagni di Lucca affiancano all’offerta beauty e benessere, cure termali tradizionali e sanitarie grazie alle acque solfato- bicarbonato-calciche della sorgente Doccione

TERME

Bagni Lucca di

terme Bagni di Lucca Il luogo ideale per il benessere del corpo. The ideal place for the well-being of your body.

I Trattamenti • Treatments La Piscina Termale, alimentata dalle acque della sorgente Doccione, e i programmi del Centro Benessere consentono di tonificare, rilassare e depurare l’organismo e la pelle. Fanghi, massaggi e trattamenti impiegano oli essenziali e creme a base di acqua termale. The thermal pool, containing the waters of the Doccione Spring and the Spa’s programs allow oneself to tone up, relax and cleanse the organism and skin. Muds, massages and treatments use essential oils and creams containing thermal water.

4


Benessere

I

mmersed in the the unique colours of the Tuscan landscape, the Terme Bagni di Lucca are a reference point for Italian thermal spas thanks to the wide choise of traditional care and treatments of a superior level. The facility is made up of the Antico Albergo Terme which is internally connected to the Ouida spa, the thermal centre Jean Varraud and Casa Boccella, the Steam Grottos. In 2011 the Terme Bagni di Lucca will be enriched by a new feature: the Vip-SPA Suite, an exclusive environment, refined and elegant, dedicated to the wellbeing of couples. An intimate refuge of well-being, with many precious details able to create and give a romantic atmosphere, unique of its kind; here two professional operators are at the complete disposal of the couple to guarantee maximum relaxation during treatments. Terme Bagni di Lucca place alongside beauty and wellbeing, thermal and traditional healthcare, thanks to the calcium-sulphur-bicarbonate waters from the Doccione spring which have extraordinary curative powers and

Nelle Terme Bagni di Lucca si trovano due grotte a vapore naturale. Le acque delle grotte sono utili per la cura di patologie di tipo reumatico e da stress. In the Terme Bagni di Lucca there are two grottos with natural steam. The grotto’s waters are useful to cure stress related and rheumatic illnesses.

5


Benessere

Si chiama Vip-SPA Suite, è la grande novità delle Terme Bagni di Lucca: un ambiente esclusivo dedicato al benessere e al relax della coppia. It’s called Vip-SPA Suite, it’s the great novelty of the Terme Bagni di Lucca: an exclusive environment dedicated to the wellbeing and relaxation of the couple.

dallo straordinario potere curativo e alle due Grotte, Paolina e Grande, che permettono bagni di vapore naturale. Per questo le Terme Bagni di Lucca sono state individuate dall’equipe medica dell’Università di Pisa come luogo ideale per un “protocollo di studio sul mal di schiena”. Tale protocollo di studio ha permesso la messa a punto di un percorso riabilitativo termale sul mal di schiena denominato “metodo go dynamic-go”. Il metodo è indicato per il trattamento del dolore lombalgico di pazienti in fase conservativa o post-chirurgica e si articola in dodici giorni di ciclo riabilitativo in pernottamento che comprendono 12 sedute in palestra con un terapista specializzato, 12 sedute in piscina termale con un terapista specializzato, 12 bagni di vapore in grotta e, su valutazione medica, 12 massaggi terapeutici. Un soggiorno alle Terme può essere anche l’occasione per visitare Bagni di Lucca, con il suo centro abitato tranquillo e accogliente, e i dintorni caratterizzati da una natura rigogliosa e incontaminata. A questo proposito vale la pena segnalare la riserva naturale dell’Orrido di Botri, gestita dal Corpo Forestale dello Stato e facilmente raggiungibile dalle Terme, dove si può ancora ammirare il volo maestoso dell’aquila reale.

the two grottos, Paolina and Grande, which allow natural steam baths. For this reason the Terme Bagni di Lucca have been identified by the Pisa University’s medical team as an ideal place for a “protocol study on backache”. This study protocol has enabled the creation of a thermal rehabilitative treatment for backache called “go dynamic go method”. The method is suggested for the treatment of lumbago pain in patients in a conservative or post-operational phase and is divided into a twelve day rehabilitation cycle with overnight stay which includes 12 sessions in the gym with a specialized therapist, 12 sessions in the thermal pool with a specialized therapist, 12 steam baths in the grotto, and after a medical evaluation, 12 therapeutical massages. A stay in the Terme of Bagni di Lucca can also give you the opportunity to visit Bagni di Lucca, with its quiet and welcoming town centre, and surrounding which are incontaminated and flourishing nature. Having spoken about this it’s worth mentioning the Orrido di Botri natural reserve, run by the Corpo Forestale della Stato and easily reached from the Terme, where the majestic flight of the golden eagle can still be admired.

PER SAPERNE DI PIÙ Chiunque desiderasse prenotare un soggiorno oppure ricevere maggiori informazioni può contattare il Bagni di Lucca Terme J.V.&Hotel, ubicato in Piazza San Martino n. 11 a Bagni di Lucca, numero di telefono 0583 87221. A disposizione c’è anche un sito internet all’indirizzo www.termebagnidilucca.it.

FOR MORE INFORMATION If you would like to book a stay or receive more information you can contact the Bagni di Lucca Terme J.V.&Hotel, situated in Piazza San Martino n. 11 in Bagni di Lucca, phone number 0583 87221. There is also an internet site which you can refer to www.termebagnidilucca.it.

6


La creatività al servizio dei tuoi capelli. Ami il classico, gli stili che non passano mai di moda? Oppure preferisci essere all’avanguardia, giocare con la moda, cambiare colore, sfumatura e taglio ispirandoti alle tendenze più innovative? Qualunque sia la risposta, i parrucchieri dell’Opificio della Bellezza sono in grado di soddisfare le tue esigenze. Uno staff dinamico, sempre attento ai segnali di stile provenienti dal mondo, è a disposizione di coloro che, anche per un solo giorno, desiderano un’immagine originale, esclusiva e trendy.

Opificio della Bellezza Via Borgo Giannotti, 58 Lucca

Aperti dal martedì al sabato

tel. 0583 494150 fax 0583 991541

orario no stop 8.30/19.00

www.opificiodellabellezza.it

la prenotazione è consigliata.

7


Macchine da caffé in comodato d’uso gratuito dalla Torrefazione Giurlani direttamente a casa tua o nel tuo ufficio. Sgl “Rotary” Macchina a cialde o a capsule Con lancia del vapore e scarico automatico delle cialde e/o capsule esaurite, particolarmente adatta per l’ufficio. Modello all’avanguardia con controllo elettronico del livello dell’acqua. Colore nero.

Didiesse “Frog” Macchina a cialde Senza scarico automatico delle stesse esaurite. Ottimo sfruttamento del caffè, basta togliere la cialda esaurita ogni qualvolta si voglia fare un’altro caffè. Disponibile anche con la lancia del vapore. Diverse colorazioni.

Espresso del Capitano Macchina a capsule Con lancia del vapore e scarico automatico delle capsule esaurite. Piccole dimensioni e design raffinato, ideale per la casa. Disponibile in diversi colori e con scocca intercambiabile.

RDL Macchina a cialde o a capsule Provvista di lancia del vapore (se richiesto); dotata di vaschetta per l’alloggio di capsule o cialde esaurite. Di medio-piccole dimensioni, adatta sia per uso privato che professionale. Colori bianco-nero e nero-grigio. Approfitta dell’offerta CIALDE FILTRO CARTA ‘POD’

Disponibili anche: Caffè decaffeinato, Orzo, Thé al limone, Camomilla, Caffé al Ginseng, Caffè al Guaranà, Mocaccino, infusi vari. Torrefazione Giurlani di Valenti G. & C. S.a.s. Via per Camaiore n°1156 Loc. Monte San Quirico 55100 Lucca Tel./fax: 0583/341462 Mobile: 329/8136466 - 329/4919435 torrefazionegiurlani@email.it - www.torrefazionegiurlani.com

8

0.22 0.28

CENT.

CAPSULE ‘FAP’ CENT.


Tempo libero

All’ingresso del centro storico, l’alta cucina s’incontra con la movida lucchese. At the entrance to the historical town center, high-class cooking meets the Lucchesian scene.

9


Tempo libero

L

L

elemento Bistrot è un locale nuovo, accogliente, arredato con tutti i comfort, che ben combina la classica cucina lucchese con le nuove tendenze culinarie. Ma Lelemento Bistrot è anche un locale completo in grado di offrire non soltanto cucina di alto livello ma anche aperitivi per rilassanti ‘happy hour’ oltre a drinks e stuzzichini per divertenti ‘after dinner’. La struttura de Lelemento Bistrot, infatti, è stata progettata in modo da offrire ai clienti angoli diversi e suggestivi come l’elegante sala bistrot dallo stile moderno e ‘minimal’ - in cui è possibile consumare un’ottima cena che sorprenderà per la grande fantasia ed originalità. Per chi invece vuole godersi un momento più fugace, l’attigua saletta bar permette di consumare ottimi drinks e degustazioni di vini assieme ad un ricco buffet. Dagli antipasti alle paste fatte in casa, dalle carni alla brace al pesce ottimo anche come crudité, per finire con i dessert preparati con una maestria davvero degna di nota dal ‘maestro pasticcere’ del locale e che sorprenderanno per l’originalità e la squisitezza degli abbinamenti. Insomma, un vero tripudio di gusto e di piacere. Disponibili anche interessanti menù degustazione, adatti a chi vuole sperimentare le tante prelibatezze di questa cucina davvero unica. Da sottolineare il fatto che gli Chef de Lelemento cambiano i loro menu ogni mese, un buon motivo per ritornare!

elemento Bistrot is a new place, welcoming, furnished with every comfort, that combines classical Lucchesian cooking with new culinary trends. But Lelemento Bistrot is also able to offer not only highclass food but also aperitifs for a relaxing “happy hour” as well as fun “after dinner” drinks and appetizers. Lelemento Bistrot, in fact, was designed in order to offer clients different and attractive areas, like the elegant bistro dining room – of modern minimalist style – in which it’s possible to have an excellent dinner that will surprise you for its imagination and originality. Instead, for those who want a more fleeting moment, the adjoining bar area allows for optimum drinks and wine tasting together with a generous buffet. From the starters to the home-made pasta, grilled meats to fish, also excellent as a “crudité”, to be finished with desserts prepared with a mastery which must be underlined by the “master pastry chef” of the bistro which will surprise for their deliciousness and exquisite combinations. In short, a true riot of flavours and pleasure. Interesting “tasting” menus are also available, perfect for anyone who wants to try the many delicacies of this unique cuisine. We must emphasize that Lelemento’s chefs change the menu every month, a good reason to go back!

10


Tempo libero

UNA CENA SPECIALE

Per chi non si accontenta delle solite ricette ma cerca sapori nuovi e sorprendenti, Lelemento Bistrot offre il meglio dell’arte culinaria a Lucca. For anyone who isn’t satisfied with the usual dishes but is looking for surprising new flavours, Lelemento Bistrot offer the best of the art of cooking in Lucca.

Raffinatezza e creatività sono le qualità principali de Lelemento Bistrot. Ai piatti assolutamente nuovi si aggiungono geniali e saporitissime rivisitazioni delle ricette classiche. L’ampia scelta di carne, pesce e pasta è in grado di soddisfare qualsiasi tipo di palato, anche il più esigente e il menu si rinnova ogni mese. La cantina raccoglie molti dei migliori vini italiani ed esteri e, prima d’iniziare, non dimenticate gli stuzzicanti aperitivi che si possono gustare nella saletta bar. Lelemento Bistrot è aperto tutte le sere tranne il mercoledì. E allora non ci resta che augurarvi buon appetito!

A SPECIAL DINNER Refinement and creativity are the principal qualities of Lelemento Bistrot. To the absolutely new dishes, brilliant and tasty reviews of classic recipes have been added. The wide choice of meats, fish and pasta is able to satisfy any type of palate, even the most discerning and the menu changes every month. The wine cellar gathers together many of the best Italian and foreign wines and, before starting, don’t forget the appetizing aperitifs which can be enjoyed in the bar. Lelemento Bistrot is open every evening except Wednesday. So all that remains is to wish you “Buon appetito!”

Dove: Via Francesco Carrara, 18 Lucca Orario: 19:00 - 01:00 / Sabato 19:00 - 02:00 Contatti: Tel. 0583/493204 Cell. 348/8958436 Web: www.lelemento.it - info@lelemento.it

11


Arredamento

mobili TAMBELLINI

Tambellini furniture

L

T

’origine della ditta Tambellini, nell’ambito del cui parentado si dice che già nel 1700 la famiglia fosse impegnata nella lavorazione del legno, risale al 1880 quando lo zio di Francesco Tambellini aprì una piccola bottega artigianale a Guamo. All’età di 15 anni Francesco, dopo avere appreso l’arte del falegname presso mastri artigiani e dimostrato grandi capacità, rilevò la bottega dello zio. Erano tempi duri, tempi in cui le consegne venivano fatte per mezzo di vacca e barroccio, la guerra incombeva e Francesco - tra una licenza e l’altra - riusciva a gestire l’esigente clientela. Fu nel dopoguerra che Francesco poté dare libero sfogo alle sue grandi capacità creando, nel corso del tempo, quella che è la ditta Tambellini Mobili, il cui timone è oggi nelle mani dei nipoti Alberto e Stefania.

he origin of the Tambellini firm, whose family, it is said, was already involved in woodwork in the 1700s, goes back to 1880 when Francesco Tambellini’s uncle opened a small workshop in Guamo. At the age of 15 Francesco, after having learnt the carpenters’ art from master artisans and having shown great ability, he took over his uncle’s workshop. They were hard times, times in which deliveries were made using a cow and barouche, the war was looming and Francesco – between one leave and the other – was able to manage the demanding clients. In the postwar Francesco was able to fully express his great ability creating, over time, what has now become Tambellini Furniture, which is now in the hands of the grandchildren Alberto and Stefania. A TRADITION THAT CONTINUES Thanks to the experience passed on by granddad Francesco, Alberto and Stefania, refining their techniques and with the help of cutting edge equipment, they continue to produce furniture and accessories which are representative of the antique Tuscan tradition of noble families like chests, cabinets, long tables and the unmistakable Pattone, the Lucchesian chairs known in the whole of Europe. Tambellini Furniture still maintains old traditions with same passion, however they are able to also create furnishing projects complete in every detail, classic and modern,

UNA TRADIZIONE CHE CONTINUA Grazie all’esperienza tramandata da nonno Francesco, Alberto e Stefania, affinando le tecniche e con l’ausilio di attrezzature all’avanguardia, continuano a produrre mobili e complementi di arredo rappresentativi della antica tradizione toscana dei nobili casati come cassapanche, stipi, armadi, panche, fratine e le inconfondibili Pattone, le sedie lucchesi conosciute in tutta europa. Continuando le antiche tradizioni con la passione di sempre, Tambellini Mobili è in grado di realizzare progetti

12


Arredamento

Nella foto grande, una camera da letto che è anche un affascinante tuffo nel passato. Nelle altre foto, in senso orario, poltrona e armadio, panchina e tavolo con sedie realizzati secondo la più classica tradizione del mobile lucchese. In the large picture, a bedroom which is also a fascinating trip back in time. In the other photos, clockwise, armchair and wardrobe, bench and table with chairs produced following the true classic tradition of Lucchesian furniture.

di arredamento completi in ogni particolare, classici e moderni, sia per abitazioni private che per strutture alberghiere. Tavoli, armadi, letti, librerie, realizzati nei più diversi stili e con i legni di maggior pregio fra cui, principalmente, il noce ed il ciliegio che, in voluminose cataste, vengono stagionati per anni affinché abbiano la migliore resa lavorativa.

both for private houses and for hotels. Tables, wardrobes, beds, bookcases, made in different styles and with the finest woods, mainly walnut and cherry, which are seasoned in big stacks for years so that they can be worked on in the most productive way.

DESIGN DI ALTO LIVELLO Alberto e Stefania, per rispondere alle richieste della propria clientela e soddisfare al meglio le esigenze del mercato, hanno stretto un accordo di collaborazione con Karina Geurts, interior designer a 360 gradi con anni di esperienza nel settore dell’arredamento, sia in Italia che all’estero. Karina Geurts risiede in Toscana da oltre quindici anni collaborando in qualità di project manager con varie agenzie immobiliari. Karina Geurts si avvale della collaborazione di mastri artigiani di grande esperienza: Alberto per il legno, i fabbri forgiatori Stefano e Roberto per i metalli, Vittorio e Paolo per pietre e marmi, Renzo, Stefano e Maurizio per tappezzerie e tendaggi. Venite a visitare il loro mondo di altissimo artigianato e contattateli per ogni vostra curiosità. Scoprirete come da un pezzo di legno stagionato e, magari, da una vostra idea può nascere un mobile bellissimo.

HIGH STANDARD DESIGN Alberto and Stefania, in order to meet the demand of their clients and satisfy the market’s needs, have decided to work in collaboration with Karina Geurts, an accomplished interior designer with years of experience in the furniture sector, both in Italy and abroad. Karina Geurts has lived in Tuscany for over 15 years collaborating as a project manager with many estate agents. Karina Geurts collaborates with master craftsmen of great experience: Alberta for wood, the blacksmiths Stefano and Roberto for metal, Vittorio and Paolo for stone and marble, Renzo, Stefano and Maurizio for upholstery and curtains. Come and visit their world of high artisanship and contact them for any curiosity you may have. You will discover how from a seasoned piece of wood and, maybe, from your idea, a beautiful piece of furniture can come to life.

13


Via Nuova, 8 - 55060 Guamo - Capannori (Lu) tel./fax +39 0583 94153 info@tambellinimobili.it14 - www.tambellinimobili.it


•••

LE ANATRE DEPONGONO LE LORO UOVA IN SILENZIO, LE GALLINE INVECE SCHIAMAZZANO. QUAL È LA CONSEGUENZA? TUTTO IL MONDO MANGIA UOVA DI GALLINA.

(HENRY FORD)

roberto berti studio grafico aiuta la tua azienda a farsi notare. • • • •

grafica e creatività campagne pubblicitarie e informative stampa tipografica e digitale siti internet e web marketing

per saperne di più: info@robertoberti.it 15


Moda

serate di

PRIMAVERA spring evenings Make-Up: Hollywood, Capelli: Opificio della Bellezza. Make-Up: Hollywood, Hair: Opificio della Bellezza.

Abito: Mary & Paul, Scarpe: calvin klein. Dress: Mary & Paul, Shoes: Calvin Klein.

16


Moda

Viale Castracani, 1259 Lucca www.stockthelook.com

Abito: Just Cavalli, Accessori: 1a classe Alviero Martini. Dress: Just Cavalli, Accessories: 1a classe Alviero Martini.

17


Moda

Make-up: Hollywood, Capelli: Opificio della Bellezza. Make-up: Hollywood, Hair: Opificio della Bellezza.

Look

ON THE ROAD 18


Moda

Giubbotti: Triumph, Moto: Triumph Speed Triple. jackets: Triumph, Bike: Triumph Speed Triple.

Giubbotti: Triumph, Moto: Triumph Bonneville T100. jackets: Triumph, Bike: Triumph Bonneville T100.

19


Moda

la moda dei

PICCOLI the fashion of children

Tutina, magliette e pantaloncini: Oibò. Romper suit, shirts and shorts: Oibò.

20


Via Martiri di Liggieri, 10M Tel. 0583.370971 info@eusebioegertrude.com

21


Richiamo per i lucchesi DOC e tentazione per i turisti, il Pult offre gustosi stuzzichini caldi ma sopratutto i “taglieri” con una pregiata selezione di formaggi e salumi accompagnati da calici scelti tra oltre 300 etichette. Quello del Pult è un aperitivo da Grand Gourmet, ma per i tradizionalisti non mancano i migliori cocktail pre-dinner: dal Negroni all’Americano, dallo Spritz al Bellini; mentre per i ritardatari è a disposizione una vasta scelta di cocktail after- dinner. Una chicca? La possibilità di fare shopping di prodotti gastronomici di alta qualità all’interno del locale. Al primo piano del Pult si trova la sala riservata al ristorante con 30 posti e un pittoresco soppalco, dove è possibile continuare la serata cenando con un menú di carne e alcune portate di pesce. Non vi resta che provare...

Via Fillungo, 42 Lucca - tel. 0583 495632 - www.pult.it 22


Mondo

i bambini e

L’INGLESE children and English

I

C

hildren, we all know, possess learning capabambini, si sa, posseggono capacità di apprendicities that adults don’t. For this reason early mento che gli adulti non hanno. Per questo l’età childhood is the best moment to learn a second infantile costituisce il momento ideale per impalanguage. rare una seconda lingua. Introducing the child to a foreign language in a natural Introdurre il bambino alla lingua straniera in modo naturale way through games, books, cartoons, songs, comics, is the attraverso giochi, libri, cartoni animati, canzoni, fumetti, è il best way for them to learn vocabulary and grammatical modo migliore per fargli apprendere vocaboli e strutture gramstructures. According to Stephen Krashen – the linguist maticali. Secondo Stephen Krashen - il linguista che ha elabowho elaborated SLAT (second language acquisition theorato la SLAT (Second Language Acquisition Theory) ossia la ry) , a piece of linguistic information can be acquired perteoria per l’acquisizione della seconda lingua -, una informamanently by the brain only if the teacher gives a series of zione linguistica può essere assimilata in modo permanente clear inputs supported by images, facial expressions, body dal cervello solo se l’insegnante fornisce una serie di input movements, sounds. In this case learning happens at a subchiari supportati da immagini, espressioni del volto, gesti del conscious level and is therefore permanent, if instead we corpo, suoni. In questo caso l’apprendimento avviene a livello limit ourselves to a conscious and rational study, based on inconscio ed è perciò permanente, se invece ci si limita ad un a mechanical and repetitive study of grammar rules and lavoro conscio e razionale, basato su uno studio meccanico e vocabulary, there will be a superficial type of learning and ripetitivo di regole grammaticali e vocaboli, l’apprendimento the child tends to forget what has been learnt. According avverrà in modo superficiale e il bambino tenderà a dimenticato Krashen even the psychological state of the student is re quanto ha appreso. Secondo Krashen anche lo stato psicoloextremely important. For this reason we must ensure that gico dell’allievo è di cruciale importanza. Per questo bisogna the child doesn’t feel anxious or scared, but feels happy and far sì che il bambino non avverta ansia o paura, ma si senta at ease. As all theories do, SLAT has had its supporters and sereno e a proprio agio. Come tutte le teorie, anche la SLAT its critics. It’s certain though that by applying this theory ha avuto sostenitori e critici. È certo però che applicando queof learning a second language to children, they incorporasta teoria all’apprendimento della seconda lingua da parte dei te grammatical structures more rapidly and permanently; bambini, essi incorporano le strutture grammaticali in maniera for these reasons, at the British Institutes school in Via molto più rapida e permanente; per questo, presso la scuoFilzi, in Lucca, English is taught starting from the theory la British Institutes di via Filzi, a Lucca, l’inglese vieStephen Krashen elaborated. Children can start to attend ne insegnato partendo proprio dalla filosofia di Stephen classes from the age of three and a mother tongue teaKrashen. I bambini possono cominciare a frequentare i cher, by speaking in English, helps them do activities corsi già a 3 anni e l’insegnante madrelingua, parlando in like drawing, creating crafts and playing, and also inglese, li aiuta a svolgere attività come disegnare, costrureads them stories interacting constantly with ire oggetti e giocare, inoltre legge loro delle storie the young students so as to involve them and interagendo costantemente coi piccoli allievi stimulate them. All this happens in a playper coinvolgerli e stimolarli. Il tutto avviePer saperne di più: ful environment and in a very spontaneous ne all’insegna del gioco e in maniera molto BRITISH INSTITUTES way, because expressing oneself in a foreign spontanea, perché esprimersi in una seconda Via Filzi, 43 language has to become a natural ability lingua deve diventare un’abilità naturale e cell.3487253344 and not a technique learnt by heart. non una tecnica imparata a memoria. lucca@britishinstitutes.it

23


Architettura

Alcune ricostruzioni virtuali dell’acquario verticale di Ploubalay (Francia), uno dei progetti più originali e interessanti dell’architetto lucchese Simona Romanini. Some reconstructions of the vertical aquarium of Ploubalay (France), one of the most original and interesting projects of Lucca’s architect Simona Romanini.

SIMONA ROMANINI un architetto lucchese

a lucchesian architect

24


L

G

aureata nel 2006 presso l’Università degli Studi di Firenze con il massimo dei voti, Simona Romanini è un talento che va ad annoverarsi fra quelle eccellenze di cui la città di Lucca può vantarsi sia in Italia che all’estero. Simona Romanini è un architetto progettista poliedrico, con all’attivo molti lavori realizzati a livello nazionale ed internazionale ed esperienze lavorative maturate nelle più prestigiose capitali europee. Dal 2008 al 2009, Simona Romanini ha fatto parte dell’Atelier Seraji Architectes et Associés di Parigi. In tale contesto ha lavorato a diversi progetti quali un ampliamento urbano a Le Rheu (Rennes), il nuovo centro RATP (Compagnia Trasporti Parigi) a Parigi, 74 appartamenti a Clermont Ferrand e, di nuovo nella capitale parigina, uno Studio Urbanistico per Boulevard Masséna. L’architetto lucchese ha curato Relazioni Internazionali presso studi francesi e inglesi e ha seguito candidature per Concorsi Internazionali di Architettura. A Ploubalay, inoltre, è stato selezionato il progetto presentato per il Parco Avventura a cui Simona Romanini ha partecipato insieme all’architetto Michele Boni. L’ultimo lavoro concluso all’estero è stato realizzato nel Regno Unito in collaborazione con gli architetti Carmen Aiello e Leonardo Ferraro, si tratta della ristrutturazione di un appartamento a Knightsbridge (Londra). In un’epoca in cui l’architettura si degrada sempre più spesso al livello di banale progettazione edilizia, Simona Romanini rappresenta una felice eccezione. Nel suo lavoro, infatti, l’armonia e la bellezza vitruviane rimangono il fulcro affinché lo spazio architettonico sia anche opera d’arte. Certo, i canoni estetici sono quelli di un’architettura moderna che si sviluppa di pari passo con l’evoluzione sociale, tecnologica e funzionale, ma la sensibilità artistica resta e si percepisce. Il lavoro di Simona Romanini non trascura l’utilità sociale come dimostra il progetto ‘Lucca Insuperabile’, un sistema di percorsi con mappe tattili e pavimentazioni speciali in grado di rendere il centro storico facilmente accessibile anche ai non vedenti. Un’idea che, ci auguriamo, i lucchesi sapranno attuare.

Architettura

raduated with honours from Florence University, Simona Romanini has a talent that will be counted among the excellence about which Lucca can boast, both in Italy and abroad. Simona Romanini is a versatile project architect, she has worked on various national and international projects and has also collectes work experience in the most prestigious European capitals. From 2008 to 2009, Simona Romanini worked in the Atelier Seraji Architectes et Associés in Paris. In that context she worked on various projects such as: an urban expansion in Le Rheu (Rennes), the new RATP centre (Paris transport Co.) in Paris, 74 apartments in Clermont Ferrand and once again in the Parisian capital, an urban study for Blvd. Masséna. The Lucchesian architect has attended to international relations in english and french offices and supervised candidatures for International Architecture Examinations. Moreover, a project presented by Simona Romanini together with architect Michele Boni for the Adventure Park, was selected in Ploubaly. The last work concluded abroad was carried out in the UK in collaboration with the architects Carmen Aiello and Leonardo Ferraro, we are talking about the redevelopment of Knightsbridge in London. In an age in which architecture deteriorates ever more often to a banal level of building planning, Simona Romanini represents a happy exception. In her work, in fact, the Vitruvian harmony and beauth remain the fulcrum so that the architectural space is also a work of art. Of course, the aesthetic standards are those of a modern architecture which develops in step with social, technological and functional evolution, but the artistic sensititvity remains and is perceived. The work of Simona Romanini does not neglect its social usefulness as the project “Unsurpassable Lucca” shows, a system of routes with tactile maps and special paving to make the historical center easily accessible, also to the blind. An idea which, we hope, the Lucchesians will be able to carry out.

A destra, complesso residenziale a Clermont Ferrand (Francia); sotto, progetto del centro urbano di Ajka (Ungheria). Right, apartment complex in Clermont Ferrand (France); below, the project of the town center of Ajka (Hungary).

25


Vineria, enoteca, piccola cucina, degustazione, aperitivo, caffetteria Corte Campana - Lucca tel. 0583 584460

Aperto dalle ore 11,00 alle 15,30 e dalle 26 ore 18,00 alle 23,00 - Chiuso la domenica


Hollywood

Via Pisana 460 - Lucca tel. 0583 55994 sabrinacipolla@ymail.com

Beauty Center

Trattamenti personalizzati viso e corpo Trattamenti corpo Solarium Massaggi Ossigenoterapia Mani e pedicure Ricostruzione unghie Riflessologia plantare Applicazione ciglia finte Estensione ciglia semipermanenti Pressoterapia Trucco semipermanente Body painting

27

Body Painting: Alice Bianchi

Trattamento corpo paraffina


Tendenze

la febbre del GIOCO

game fever

Viaggio nel mondo delle macchine da intrattenimento. Journey into the world of entertainment machines.

Q

uello del gioco è un vero fenomeno sociale con milioni di appassionati e fatturati da capogiro per le aziende del settore. In questo contesto rivestono un ruolo primario le cosiddette New Slots, ovvero le classiche Slot Machines che tanto fanno appassionare, e discutere, gli Italiani. Per conoscere meglio questo mondo abbiamo incontrato Andrea Perselli il quale, insieme al padre nel lontano 1964, ha fondato la Perselli Videogiochi. In un’epoca in cui esistevano solo flipper, calcio Balilla e juke box, Perselli intuì che il settore degli apparecchi da intrattenimento per i locali pubblici si sarebbe notevolmente sviluppato. In effetti, dai primi locali della montagna pistoiese le ‘macchinette’ della Perselli Videogiochi cominciarono a diffondersi nella città di Pistoia e poi nel resto della provincia. Oggi, la ditta è leader del settore in otto province toscane con più di mille apparecchi installati e un catalogo che va dai prodotti tradizionali come i calcio Balilla, le carambole e i flipper alle slot machines e ai videogiochi più avanzati. Il successo della Perselli Videogiochi, del resto, è indicativo di un trend che vede la passione per il gioco diventare ogni giorno più forte. “La Perselli Videogiochi - spiega il titolare – si occupa sia del noleggio di apparecchi per locali pubblici e sale giochi, sia della vendita ai privati. Entrambi questi settori richiedono professionalità, efficenza e organizzazione e la Perselli Videogiochi, a conferma dell’attenzione che presta alle norme legislative che regolano il settore, è stata la prima azienda in Toscana ad adottare un sistema computerizzato per il calcolo dell’incasso di ciascun apparecchio, con rilascio immediato di ricevuta fiscale. Inoltre, ogni apparecchio viene collegato alla rete telematica già al momento dell’installazione, proprio come prevede la normativa. Insomma giocare sì, ma con trasparenza. L’offerta della Perselli si è ampliata attraverso partnership importanti con aziende nazionali come Sisal e Snai, il che ha fatto sì che la già ampia offerta di gioco e servizi aumentasse ulteriormente e che i clienti della Perselli videogiochi possano contare su servizi e giochi unici.

Fondato nel 1964, lo stabilimento Perselli produce praticamente tutti i tipi di macchine da intrattenimento, dal tradizionale calcio Balilla al videogioco elettronico. Founded in 1964, the Perselli plant produces all types of entertainment machines, from traditional table football to electronic videogames.

28


Tendenze

G

aming is a true social phenomenon with millions of enthusiasts and staggering yearly turnovers for companies in this sector. In this context a very important role is played by the so-called New Slots, that is the classic Slot machines which both thrill and make Italians argue. To get to know this world better we met Andrea Perselli, who, with his father in the distant 1964, founded Perselli Videogiochi. In an era when only pinball, table football and juke boxes existed, Perselli foresaw that the sector of entertainment equipment for public places would develop considerably. In fact, from the clubs and bars of the Pistoia mountains the “machines” of Perselli Videogiochi started to spread in the city of Pistioia and then in the rest of the province. Today, the firm is a leader in its sector in eight Tuscan provinces with more than 1000 installed machines and a catalogue which goes from traditional products like table football, billiards and pinball machines, to the most technological videogames. Perselli Videogiochi’s success, after all, shows a trend where the passion for gaming becomes stronger every day. “Perselli Videogiochi – explains the owner – deals with the renting equipment for public places and games rooms, and selling to privates. Both of these sectors require professionalism, efficiency and organization and Perselli Videogiochi, as a confirm of the attention it pays to the laws which regulate this sector, was the first company in Tuscany to adopt a computerized system to calculate the takings of every machine, with an immediate emission of a receipt. In addition, every machine is connected to a network as it is installed, just like the law says. In short we can gamble, but with transparency. Perselli’s offer has widened through important partnerships with national companies like Sisal and Snai, this has meant that the already ample offer of games and services has increased more and that Perselli Videogiochi clients can count on unique games and services.

In alto e sopra, la sede operativa della Perselli Videogiochi; a fianco il titolare Andrea Perselli. Above and on top, Perselli Videogiochi’s headquarters; beside it the owner Andrea Perselli.

Per saperne di più:

Via S. Felice e Piteccio, 3/A - Pistoia Tel. 0573 402825/998001 - Fax 0573 998461 info@persellivideogiochi.it - www.persellivideogiochi.it

29


Innovazione

tunnel A

tutti è capitato di sperimentare quella sgradevole sensazione di claustrofobia che prende quando ci troviamo all’interno di locali illuminati esclusivamente da luce artificiale. La presenza di un’adeguata luce naturale, infatti, influenza in maniera determinante il comfort degli ambienti oltre a favorire il risparmio energetico. Ma per ambienti in cui non è possibile realizzare aperture dirette verso l’esterno la migliore soluzione è quella di installare dei sistemi per il “trasporto” della luce. Chiamati anche tunnel solari, questi sistemi sono caratterizzati da un “captatore” posizionato in copertura e collegato a un condotto, rivestito internamente da materiale riflettente, che termina con un “diffusore” nell’ambiente da illuminare. I “tunnel solari” portano benefici inferiori rispetto a una finestratura tradizionale, ma forniscono un contributo importante alla sensazione di benessere psicologico e possono costituire l’unica soluzione attuabile in contesti caratterizzati da forti vincoli tipologici, in modo particolare negli edifici dei centri storici. I vantaggi sono quantificabili anche in termini di risparmio energetico; i tunnel solari, infatti, producono un contenimento del consumo di energia elettrica grazie alla minore necessità di corpi illuminanti. Ogni sistema di illuminazione deve essere integrato con l’edificio e il suo contesto; nella definizione dell’efficienza del sistema deve essere tenuta in considerazione non solo la quantità della luce trasportata, ma anche la capacità di questa di creare un ambiente piacevole e naturale.

SOLARI

solar tunnels Articolo a cura di Arch. Valentina Chiocca Arch. Marco Del Monte

www.studiodiffuso.it

E

veryone has experienced that unpleasant claustrophobic feeling we get when we find ourselves in rooms which are only lit by artificial light. In fact, the presence of an adeguate amount of natural light, greatly influences the comfort of the room as well as helping to save energy. For environments in which it isn’t possible to create direct openings towards the outside the best solution is to install some systems which can “carry” light. Also called solar tunnels, these systems are characterized by a “capturer” positioned enclosed and connected to a duct, internally coated with a reflecting material, that ends with a “diffuser” in the room to be lit. Solar tunnels bring inferior benefits compared to traditional windows, but they provide an important contribution to the sense of psychological well-being and can constitute the only possible solution in contexts characterized by strong structural boundaries, in particular way in buildings in the historical center. The advantages can also be measured in terms of energy saving; solar tunnels, in fact, produce a reduction in electrical energy consumption thanks to the lower need for illuminating objects. Every lighting system must be integrated into the building and its context; when defining the system’s efficiency, not only the quantity of light transported, but also its ability to create a pleasant and natural atmosphere, must be taken into consideration.

A sinistra, la struttura di un tunnel solare, sotto il diffusore di luce. left, the structure of a solar tunnel, below the light diffuser.

30


Abitare: una vacanza da sogno in Toscana!

Abitare: a dream holiday in Tuscany!

Abitare è un agenzia immobiliare specializzata dal 1994 nell’affitto di case vacanza. In 16 anni di attività la nostra agenzia è cresciuta mettendo sempre più cura ed entusiasmo nelle selezione delle case vacanza. Allo stesso tempo ci siamo impegnate per estendere il nostro programma di case ed appartamenti.

Abitare is a real estate agency, specialized in the lease of holiday homes. In the 15 years of our activity we have been growing continuously, putting the emphasis on the quality of the holiday homes. At the same time we have been able to expand our range of houses and apartments.

Perché sempre più clienti scelgono Abitare

We are well established in Lucca and its surroundings. Our friendly, helpful and competent staff will be glad to assist you in different languages (Italian, German, English, French, Spanish) to find the best holiday home for you. Our on-line catalogue contains about 300 accommodations. Abitare offers a vast variety of houses and apartments and tries to meet its guest’s requests and expectations. Our extensive offer contains different types of accommodations for every taste and budget: stylish modern villas, rusticos with swimming pool in the countryside, apartments in the historical centre of Lucca, beautiful villas in the Versilia, Tuscany’s golden coastline, and characteristic cottages in the mountains of the Garfagnana.

Why more and more clients choose Abitare

L’agenzia Abitare, con sede a Lucca, mette a vostra disposizione tutta la sua conoscenza della città e dei dintorni. Il nostro staff cordiale e competente sarà felice di assistervi in varie lingue (italiano, tedesco, francese, inglese e spagnolo) e di aiutarvi a trovare la casa vacanza ideale, più adatta ai vostri criteri di viaggio. Il nostro catalogo on-line contiene oltre 300 alloggi tutti selezionati e controllati personalmente con particolare riguardo al contesto, al confort ed alle dotazioni. Abitare offre una grande varietà di case ed appartamenti per vacanza che vengono selezionati cercando di rispecchiare le richieste e le aspettative dei clienti. Il nostro programma risponde alle diverse esigenze di budget e qualità: ville moderne, rustici in campagna con piscina, appartamenti nel centro storico di Lucca, bellissime ville sul mare e caratteristici cottage sulle montagne della Garfagnana.

Browse through our on-line catalogue at www.abitarelucca.com and start dreaming of a holiday in Tuscany! –––––––––––––––––––––––––––––––––––––– Do you have a home in Tuscany you would like to rent out but do not want the hassle of looking after the bookings, cleaning, guest management, etc? Let Abitare look after everything for you… stress free. We are always looking to acquire new holiday homes/ villas with pool and apartments in the city centre of Lucca for weekly rentals.

Sfogliate virtualmente le pagine del nostro catalogo on line www.abitarelucca.com ed iniziate la vostra vacanza in Toscana! –––––––––––––––––––––––––––––––––––––– Hai una casa da affittare in Toscana? L’Agenzia Abitare, ricerca per la sua cliente straniera: case /ville con piscina e appartamenti nel centro storico di Lucca da inserire nella sua offerta di affitti turistici settimanali.

abitare Holiday Homes Via Catalani, 128 S. Anna 55100 Lucca Tel +39 0583 418565 Fax +39 0583 418595 info@abitarelucca.com 31


La città Nelle foto piccole ricostruzione virtuale del nuovo edificio che sorgerà in via San Marco, a pochi passi dal centro urbano. Sullo sfondo, la splendida cornice in cui è inserita la costruzione. In the small photos a virtual reconstruction of the new building which will be situated in via San Marco, a few steps from the town center. In the background, the splendid surroundings in which the building will be.

Via Provinciale, 8 Monsagrati Lucca Tel: 0583.38000/386307 benassibrunocostruzioni@virgilio.it

32


C

La città

A

ome è noto, nella nostra città, da qualche anno è in corso un esodo dal centro storico di tutti gli uffici pubblici e privati mentre, intorno alle Mura, sono stati edificati o ristrutturati quasi tutti gli immobili al fine di soddisfare le sempre più numerose richieste.

s is well known, over the last few years, in our town, an exodus of all the public and private offices from the historical center is underway, whereas, around the walls, nearly all buildings have been built or renovated to meet the continuously increasing demand.

edilizia di

QUALITà quality building

A tal proposito ci piace porre in evidenza uno degli ultimi progetti in costruendo a pochi passi dalla circonvallazione: 330 mq sviluppati su tre piani collegati da un corpo scale e ascensore. A corredo un ampio parcheggio sotterraneo al quale si accede con apposito ascensore, oltre ad un parcheggio esterno ed un roof garden. Funzionale e al tempo stesso prestigioso, l’edificio è stato progettato dall’ingegner Gino Salmoni il quale, unitamente alla proprietà (Tre Pini sas, n.d.r.), lo ha pensato per attività professionali e di rappresentanza. Le imprese appaltatrici che stanno realizzando l’edificio sono fra le più conosciute e qualificate del territorio, il che costituisce una garanzia di qualità. Chiunque desiderasse ulteriori informazioni sulla locazione può telefonare al numero 0583/1805053.

Regarding this we would like to underline one of the last projects being built a few steps from the “circonvallazione”: 330sqm developed on three floors connected by a staircase and lift. It also has a large underground car park which can be reached with a lift, as well as an external car park and a roof garden. Functional and at the same prestigious, the building was designed by the engineer Gino Salmoni who, together with the owners (Tre Pini sas, editor’s note), for professional use and company headquarters. The bidding companies which are working on the building are amongst the best known and most qualified in the territory, a guarantee of quality. Whoever wishes to have further information on renting may telephone the number 0583/1805053.

SARGENTI F.LLI Officina Fabbro Idraulico

Via della Baccanella, Valdottavo (LU) Tel: 0583.835739/835634 info@lucianispa.it

Via del Beccaccino, 7 Migliarino P.no (PI) Tel: 050.809211 commerciale@baglinigroup.it

33

Via per Camaiore Monte S. Quirico, 1144 Lucca tel: 0583.330139


Storia

Sopra: stampa giapponese raffigurante un samurai a cavallo. Nella foto grande, la ‘Yoroi’ (l’armatura giapponese) può apparire meno robusta di quella dei cavalieri medievali europei ma era altrettanto efficace. Above: Japanese print representing a horse-riding samurai. In the large photo, the “Yoroi” (Japanese armor) can appear less robust than that of the European medieval knights but was just as efficient.

il mito dei

SAMURAI

the myth of the Samurai

I

T

l Samurai, antico guerriero giapponese esperto nelle Arti marziali, è entrato a far parte dell’immaginario comune quale simbolo di virtù belliche e morali. La storia di questa figura, per certi versi assimilabile a quella del cavaliere medievale europeo, risale ad un’epoca particolarmente travagliata per tutto l’Oriente antico. Agli inizi del X secolo carestie e conflitti resero il governo centrale giapponese incapace di garantire la sicurezza; per questo i nobili costituirono propri eserciti composti da Samurai (dal verbo ‘saburau’, ossia servire). Dal XII secolo i Samurai o Bushi (guerrieri) divennero una delle caste più elevate della piramide sociale. Coloro che ne facevano parte seguivano un codice di comportamento chiamato Bushido (‘via del guerriero’) basato sull’onore in battaglia e nella vita quoti-

he Samurai, ancient Japanese warrior, an expert in martial arts, has entered our minds as a symbol of fighting and moral virtues. The history of this figure, in some ways similar to that of the European medieval knight, goes back to an era which was particularly difficult for all of the ancient Orient. At the beginning of the Xth century terrible famine and conflicts made the central government incapable of dealing with security, for this nobles created their own armies of samurai (from the verb “saburau”, or to serve). From the XII century the Samurai or Bushi (warriors) became one of the highest casts on the social pyramid. Those who were part of it followed a code of behavior called Bushido (the “way of the warrior”) based on honor in battle and daily life and which also disciplined the relationships with the leader and the other members of the

34


Storia

diana e che disciplinava anche i rapporti con il capo e gli altri membri del clan. I Samurai usavano portare una grande spada affilatissima chiamata ‘Katana’ ed una più piccola detta ‘Wakizashi’. La Katana era utilizzata per affrontare il nemico mentre la seconda per togliersi la vita in caso di cattura. Era il celebre Hara-Kiri (che significa ‘taglio del ventre’) ossia il suicidio rituale a cui spesso si sottoponevano i Samurai per dimostrare, con un gesto estremo, il loro coraggio e onore. Più noto presso i nipponici come ‘Seppuku’, l’Hara-Kiri era un cerimoniale codificato con estrema cura secondo regole precise e traeva origine dalla convinzione che il ventre fosse la sede dell’anima. Saggezza, valore, coraggio, compostezza hanno contribuito all’ideale del guerriero perfetto; un ideale che oggi continua a vivere nelle Arti marziali tradizionali i cui principi cardine sono disciplina, autocontrollo, meditazione, grande concentrazione e perfezione nei movimenti ottenuta con impegno e costante allenamento. Ecco il segreto che i venerati Maestri delle Arti marziali quali Judo, Karate, Ju-jitsu e Aikido hanno divulgato ai loro allievi, dal tempo dei ‘Bushi’ fino ai giorni nostri. Tali discipline nascono per elevare lo spirito fortificando il corpo e la mente; la pratica del ‘kata’ (forma), del ‘randori’ (pratica) e dello ‘shiai’ (combattimento) sono anche espressione del rispetto dell’uomo. Basta osservare i rituali sul ‘tatami’, il saluto all’avversario, la riverenza al vincitore e la stima per lo sconfitto. In epoca moderna si può essere indotti a commemorare gli antichi guerrieri Samurai ed i loro rituali ma niente di più. La riflessione potrebbe sembrare priva d’interesse: ma è lecito dimenticare i paradigmi tramandati dai valorosi guerrieri che piuttosto di essere ricordati con disonore preferivano togliersi la vita? Gli eventi a cui spesso assistiamo nel mondo contemporaneo, sempre più raramente fanno riferimento al rispetto, alla lealtà tra esseri umani. Il concetto dell’onore nell’epoca moderna ha forse perduto l’essenza che per tanti secoli ha caratterizzato l’uomo e la sua cultura? David Roggi

clan. The Japanese warrior was a sober and modest servant in daily life, but in war he was expected to show courageous traits, loyalty and honor. The Samurai used to carry a long sharp sword called “Katana” and a smaller one called “Wakizashi”. The Katana was used to face the enemy, while the latter to kill themselves in case of capture. It was the famous Hara-Kiri (which means “cut of the stomach”) that is the suicide ritual that the Samurai often underwent to demonstrate, with an extreme gesture, their courage and honor. Better known in Japan as “Seppuku”, Hara-Kiri was a ceremony encrypted with extreme care following precise rules and originated from the conviction that the stomach was the home of the soul. Wisdom, valor, courage, composure have contributed to the ideal of the perfect warrior; an ideal that today continues to live in traditional martial arts, whose main principals are discipline, self-control, meditation, deep concentration and perfection in movement obtained with dedication and constant training. Here is the secret that the worshipped masters of the martial arts, like Judo, Karate, Ju-jitsu and Aikido have divulged to their pupils, from the time of the “Bushi” up to today. Such disciplines were born to elevate the spirit, strengthen the body and the mind; the practice of “kata” (form), “randori” (practice) and the “shiai” (combat) are also expressions of man’s respect. It’s enough to observe the rituals on the “tatami”, the salute of the enemy, the reverence to the winner and respect of the defeated. In modern age we can be induced to commemorate the ancient Samurai warriors and their rituals but nothing more. This consideration may seem unimportant: but is it legitimate to forget the rules sent down to us by the valorous warriors who instead of being remembered for their dishonor preferred to take their own lives? The events that we often witness in the contemporary world, evermore rarely make reference to respect, to loyalty between humans. Has the concept of honor in the modern age perhaps lost the essence that for many centuries characterized man and his culture? David Roggi

SAMURAI KARATE dal 1975 la tua palestra di arti marziali

Piazza S. Francesco, 35 - 55100 Lucca tel. 0583-494342 - info@samuraikarate.it www.samuraikarate.it 35

• KARATE • JUDO • KICK BOXING • KUNG-FU • AIKIDO • TAI CHI • JEET KUNE DO • BODY BUILDING • WING-TZUN • DIFESA PERSONALE • YOGA


COSA C’è DI PIù NATURALE DEL GELO? Masama Sur porta a casa tua prodotti di qualità conservati grazie al sistema più antico ed efficace di preservare la freschezza. La surgelazione, infatti, è da sempre il metodo preferito da chi vuole mantenere tutto il gusto e i valori nutrizionali dei cibi.

TANTI PRODOTTI DI QUALITÀ Filetti di platessa, palombo, nasello dell’Atlantico, sogliola, gamberetti, pesce spada e poi verdure, pizze e focacce pronte. Masama Sur ti offre queste e tante altre delizie, cercale nel banco frigo del tuo supermercato. 36

Via Vecchia Buggianese 247 51019 Ponte Buggianese (Pt) Tel. 0572 636441 - Fax 0572 636575


il linguaggio

Fotografia

FOTOGRAFICO The language of photography

C

W

osa ci spinge a definire porzioni di mondo in un’inquadratura? Vogliamo rappresentare la realtà oppure cerchiamo di fermare il tempo per fissare su un rettangolo di carta un momento, un volto, una situazione? Quale che sia la risposta, per ottenere risultati soddisfacenti non basta il talento e tanto meno è sufficiente la sola attrezzatura, per quanto avanzata essa sia. è necessaria, piuttosto, la conoscenza del linguaggio fotografico, delle sue regole, della sua tecnica e per questo servono i corsi di fotografia.

hat pushes us to define portions of the world in a frame? Do we want to represent reality or are we trying to stop time to fix a moment, a face, a situation, on a rectangle of paper? Whatever the answer, to obtain satisfactory results, intuition and talent aren’t enough, and neither is only the equipment enough, however advanced it may be. What is necessary, instead, is the knowledge of photographic language, its rules, its technique and for this we need photography courses.

How to choose a photography course • Evaluate the duration of the course in relation to the conCome scegliere un corso di fotografia tent. Comparing two courses, these should be compared not • Si valuti la durata del corso in rapporto ai contenuti. only for their teaching content but also for the length of time in Confrontando due corsi, questi vanno paragonati non solo per which they are taught. Keep in mind that often the duration of i contenuti didattici ma anche per i tempi in cui questi sono the course is spread out more than is necessary. In these cases insegnati. Si tenga presente che spesso la durata dei corsi viene it’s important to use the duration of the course in an active dilatata oltre il necessario. In questi casi è importante sfruttamanner, participating and taking part to obtain more than what re la durata del corso in maniera attiva, rendendosi partecipi e is offered. propositivi per ottenere più dello standard offerto. • You should ask the aim of the course and what objective the • Si chieda quali sono le finalità del corso e qual è l’obiettivo teacher promises to help up us reach. A deche il docente s’impegna a farci raggiunclaration of intent of this kind, compared to gere. Una dichiarazione d’intenti di questo La locandina del prossimo corso che the results obtained, allows to evaluate how genere, paragonata con i risultati ottenuti, Scatena Fotografia terrà a Viareggio. Brochure of the course that Scatena believable the advertising claims are. consente di valutare quanto credibili siano Fotografia will hold in Viareggio. • Ask for information about the teacher. le affermazioni pubblicitarie. It’s normal that famous photographers don’t • Si chiedano informazioni sul docente. E’ teach in a photography school; from a course, normale che in una scuola di fotografia non instead, it’s logical to expect a teacher with reinsegnino fotografi di fama; da un Corso, cognized professional experience. invece, è sensato aspettarsi un docente con Scatena Fotografia has decided to hold phouna riconosciuta esperienza professionale. tography courses to transmit part of their Scatena Fotografia ha deciso di tenere store of knowledge and technique accumucorsi fotografici per trasmettere parte del lated over many years in the profession. The proprio bagaglio di esperienza e di tecnica courses are subdivided into 10 lessons of accumulato in tanti anni di professione. I which seven are theory and three are praccorsi sono suddivisi in dieci lezioni di cui tical. The next course will be held in Viaregsette di teoria e tre pratiche. Il prossimo corgio from the 16th of March, and the course so si terrà a Viareggio a partire dal 16 Marzo after in Lucca, date to be confirmed. For ined il successivo a Lucca, con data da defiformation contact this number 0583/584424 nire. Per informazioni contattare il numero or email info@fotoscatena.it. 0583/584424 o la mail info@fotoscatena.it.

37


Curiosità Nell’altra pagina: il laghetto dell’orto botanico in cui sprofondò Lucida Mansi, la botola nella chiesa di S.Agostino che condurrebbe fino all’inferno e la “pietra del diavolo” in piazza Bernardini. Next page: the little lake in the botanical garden where Lucida Mansi drowned, the trapdoor in S. Agostino church which apparently takes us to hell and “the devil’s stone” in Piazza Bernardini.

Lucca

INFERNALE hellish Lucca

Tra mito e realtà, luoghi e storie che odorano di zolfo. Between myth and reality, places and stories which smell of sulphur.

38


Curiosità

C

T

he Lucca sia una città misteriosa lo percepiscono molti di coloro che la visitano. Sarà per la riservatezza dei suoi abitanti, per le viuzze che la sera sprofondano nel buio o per i cortili interni che si lasciano appena intravedere; sta di fatto che la città del Buccellato sembra avere un rapporto privilegiato col mistero come dimostrano le tante leggende fiorite nei secoli, alcune delle quali sono degne di un film horror. La più celebre ha come protagonista Lucida Mansi, bellissima nobildonna vissuta nel ‘600 e famosa, oltre che per il suo fascino, anche per la sua dissolutezza. La tradizione vuole che Lucida Mansi avesse firmato un patto col diavolo pur di rimanere giovane e bella. Un giorno, però, il diavolo venne a riscuotere il compenso pattuito, ovvero l’anima della bella dama lucchese che sprofondò con la sua carrozza nel laghetto che si trova in quello che oggi è l’orto botanico e c’è chi giura di aver sentito, in certe notti di tempesta, il grido disperato di Lucida Mansi che riecheggia da quelle acque. E che dire della botola che si trova nella chiesa di S.Agostino, nel punto esatto in cui sprofondò un blasfemo colpevole di aver sfregiato l’effige della Madonna? La convinzione dei lucchesi che attraverso quel passaggio si arrivasse all’inferno era tale che nel ‘700 qualcuno propose addirittura di deviarvi il fiume Serchio, le cui piene provocavano guai seri alla città. Non meno bizzarra è la storia della cosiddetta ‘pietra del diavolo’ o ‘pietra del Bernardini’. Si tratta dello stipite di una delle finestre che si trovano al piano terra di palazzo Bernardini, nella piazza omonima; se lo si osserva si nota chiaramente la sua innaturale curvatura verso l’esterno, un fenomeno scientificamente inspiegabile. L’immaginazione popolare, però, lo ha attribuito al fatto che la pietra sarebbe collocata nel punto in cui, un tempo, si trovava una immagine sacra distrutta proprio per far posto alla finestra. A causa di questo sacrilegio la pietra stregata rifiuterebbe di stare al suo posto. Si tratta di storie che oggi faranno pure sorridere ma che conferiscono un tocco di magia alla nostra città.

hat Lucca is a mysterious town is felt by many of those who visit it. Maybe it’s because of its reserved inhabitants, or for the small streets which disappear into darkness or for its internal courtyards which just allow themselves to be seen; what is certain is that the town of Buccellato seems to have a privileged relationship with mystery and this is demonstrated by the many legends which have sprung up over the centuries, some of which could easily be included in a horror film. The most famous has Lucida Mansi as its protagonist, a beautiful noblewoman who lived in the 1600s and who was famous, as well as for her great charm, also for her debauchery. Tradition has it that Lucida Mansi had signed a pact with the devil to stay young and beautiful. One day, though, the devil came to collect the compensation they had agreed on, that is the soul of the beautiful Lucchesian noblewoman who drowned with her carriage in the little lake which can be found in what is today the botanical garden and there are people who swear to have heard, in certain stormy nights, the desperate cry of Lucida Mansi which echoes from those waters. And what is there to be said about the trapdoor which can be found in S. Agostino church, at the exact point in which a blasphemer, guilty of having scarred the image of the Virgin Mary, disappeared? The belief of the Lucchesians, that through this passage you would reach hell, was so strong that in the 1700s someone even suggested deviating the Serchio river into it, seeing as its floods used to cause serious problems to the town. The story known as “the devil’s stone” or “Bernardini’s stone” isn’t any less bizarre. It’s about the window jamb of one of the windows which can be found on the ground floor of the Bernardini building in the square with the same name; if you observe it you can clearly notice its unnatural curve towards the outside, a phenomenon which has no scientific explanation. Folklore, however has attributed this to the fact that the stone is placed in the position where, once, there was a sacred image, then destroyed to make space for the window. Because of this act of sacrilege the haunted stone refuses to stay in its place. These are stories which nowadays may make us smile, but which also add a touch of magic to our town.

39


ATTIVITA’ Progetto d’impresa, analisi di fattibilità; logistica; procedure burocratiche e forma giuridica.

AZIENDALE Analisi economico finanziaria; progettazione e valutazione delle opzioni strategiche; risanamenti e ristrutturazioni finanziarie; businnes plan; pianificazione finanziaria.

BANCA Consulenza finanziaria e posizioni debitorie; apertura al credito; consulenza mutui e finanziamenti.

COMUNICAZIONE Campagne pubblicitarie; stampa prodotti tipografici e digitali; programmazione e sviluppo internet. Organizzazione eventi; ufficio stampa e pubbliche relazioni.

IMMOBILIARE Consulenza immobiliare; assistenza agli atti; preliminari, compra-vendite, locazioni, comodati. Stime, valutazioni e progettazioni. Adempimenti.

Servizi di Consulenza per le Aziende e i Privati

INFORTUNISTICA Danni fisici e a veicoli; assistenza medica, legale, giudiziale e stragiudiziale; anticipo spese mediche. Auto sostitutiva; riparazioni auto. Soccorso stradale.

PSICOLOGICO Colloqui individuali, di coppia e familiari; riabilitazione e sostegno per patologie cliniche; consulenza per l’infanzia e l’adolescenza.

Via S.Marco, 245 - 55100 Lucca Tel. +39 0583.1805053 Fax +39 0583.1805057 sanmarco@studigiuridici.com

40


“La forza dell’esperienza al vostro servizio.”

41


La scelta che Esedra Formazione ha intrapreso nel progettare corsi di formazione riconosciuta nasce da un’attenta analisi del fabbisogno formativo del territorio e da un costante dialogo con gli Enti provinciali e regionali. Di seguito la nostra offerta formativa:

ADDETTO ALL’ASSISTENZA DI BASE Il corso proposto intende formare una figura professionale in grado di intervenire in situazioni di bisogno, favorendo il benessere e l’autonomia della persona. L’Addetto all’Assistenza di Base opera all’interno di strutture sanitarie, case di riposo, case di cura, centri di ricovero.

TECNICO QUALIFICATO GUIDA TURISTICA Il percorso proposto intende formare una figura professionale che, in possesso di adeguata preparazione culturale e professionale, operi nel settore del turismo. Il suo lavoro consiste nell’accompagnare persone singole e/o gruppi di individui per illustrare loro le attrattive di carattere artistico, storico, monumentale e paesaggistico.

TECNICO QUALIFICATO GUIDA AMBIENTALE – ESCURSIONISTA Il percorso proposto intende formare una figura che possa operare nel settore professionale delle guide e degli accompagnatori turistici. Il suo lavoro consiste nell’accompagnare persone singole o gruppi, assicurando loro assistenza tecnica e illustrando le caratteristiche ecologiche, storiche e naturali.

ADDETTO AI SERVIZI DI CONTROLLO ATTIVITA’ DI INTRATTENIMENTO E SPETTACOLO IN LUOGHI APERTI AL PUBBLICO O IN PUBBLICI ESERCIZI - formazione obbligatoria Percorso formativo le cui caratteristiche sono normate a livello nazionale e regionale che costituisce prerequisito per l’iscrizione all’elenco di cui all’art.1, co. 1 del DM 6/10/2009 e per l’esercizio dell’attività professionale. Tale Addetto è in grado di effettuare controlli preliminari, controlli all’atto dell’accesso del pubblico e controlli all’interno del locale.

Per consultare la nostra offerta formativa:

www.esedraformazione.it

Esedraformazione viale San Concordio, 135 - Lucca tel. 0583/419640, fax 0583/317349 e-mail: info@esedraformazione.it

42


Musica

sound dalla

GIAMAICA sound from Jamaica

Alla scoperta di una Reggae-band emergente. Discovering an emerging Reggae-band. Articolo a cura di Stefano Nottoli

I

G

Guerrilla Farming nascono nel settembre del 1998 come reggae cover-band. La strada della cover band apre al gruppo le porte di importanti contesti musicali anche nazionali con un buon apprezzamento da parte del pubblico e della critica. Sulla scia del successo riscontrato nelle esibizioni dal vivo, i Guerrilla Farming intraprendono la produzione di un repertorio inedito secondo un proprio stile in sintonia con il sound giamaicano. Il 2008 vede i Guerrilla Farming realizzare il loro primo album intitolato “Naturale” e realizzato presso il Ciretnek Studio di Firenze. L’album è costituito da 15 tracce inedite e da una cover; le canzoni presentano una certa eterogeneità stilistica spaziando dal “roots marleyiano” di “scarica magnetica” e “in cima alla collina”, alle sonorità reggae di “sentimento” e “jah love”, passando dai territori più contemporanei ed elettronici di “come ti senti” e “una notte così” fino al reggae melodico di “materia prima” e di “la verità”. I testi ruotano intorno al vissuto dei componenti della band toccando argomenti comuni al reggae quali l’altruismo (“sana solidarietà”), il rispetto e l’amore per la natura (“vita naturale”) e l’antiproibizionismo (“il mondo vegetale”), fino alle mai scontate canzoni d’amore (“icy love”, “materia prima”, “sentimento”, “la verità”). I Guerrilla Farming continuano il loro naturale percorso trasmettendo messaggi che inneggiano alla libertà (“come ti senti”) e alla presa di coscienza dell’essere vivi e padroni del proprio destino (“scarica magnetica”). Mentre l’album continua a riscuotere notevole consenso nel mondo reggae (e non solo), l’attività live dei Guerrilla Farming continua anche fuori dai confini nazionali. Il prossimo giugno, infatti, la band si esibirà al Pfingst Reggae - Benefiz Festival di Bad Aibling in Germania.

uerrilla Farming formed in September 1998 as a reggae cover-band. The cover band route opens the doors to important musical contexts even at national level, well appreciated by the public and critics. On the trail of the success received during their live performances, Guerrilla Farming begin the production of a repertoire based on their own style in tune with the Jamaican sound. The year 2008 sees Guerilla Farming release their first album titled “Naturale” and recorded at the Ciretnek Studio in Florence. The album is made up of 15 unpublished tracks and a cover; the songs present ample stylistic variety moving from the “marley roots” of “scarica magnetica” and “in cima alla collina”, to the reggae sounds of “sentimento” and “jah love”, passing from the more contemporary and electronic territories of “come ti senti” and “una notte così” to the melodic reggae of “materia prima” and “la verità”. The lyrics rotate around the life of the band’s members touching topics common to reggae such as altruism (“sana solidarietà”), respect and love of nature (“vita naturale”) and anti-prohibition (“il mondo vegetale”), up to non-clichéd love songs (“icy love”, “material prima”, “sentimento”, “la verità”). Guerilla Farming continue their natural journey transmitting messages that sing praise to freedom (“come ti senti”) and to the consciousness of being alive and in charge of one’s own destiny (“scarica magnetica”). Whilst the album continues to receive a notable success in the reggae world (and not only), Guerrilla Farming’s live projects extend even outside the national boundaries. Next June, in fact, the band is going to perform at the Pfingst Reggae – Benefiz Festival in Bad Aibling in Germany.

43


Dopo un incidente, c’è chi si prende cura di te.

• Chi siamo A.D.I.S. è un’associazione che opera su tutto il territorio nazionale e si occupa del problema della sicurezza.

• I nostri servizi A.D.I.S. ti aiuta a risolvere qualsiasi problema riguardante il risarcimento danni nell’ambito dell’infortunistica stradale, sul lavoro e sulla responsabilità ospedaliera e medica.

• Come aderire Per diventare soci basta telefonare all’incaricato di zona che ti metterà in contatto, senza alcuna spesa, con i migliori professionisti (sia legali che medici) del tuo territorio.

PER SAPERNE DI PIÙ

• I vantaggi Avrai a tua disposizione i migliori professionisti del settore che, in maniera del tutto gratuita, ti assisteranno in ogni fase della tua pratica fino al risarcimento totale.

44

Delegato per Lucca, Pisa, Viareggio, Castelnuovo Garfagnana: Alessio di Basco tel. 333 3030033


Salute

la terapia

CRANIOSACRALE the Craniosacral therapy di Marco Mattei

L

C

a Terapia Craniosacrale nasce dagli studi del raniosacral therapy develops from Dr. Sutherdottor Sutherland, osteopata, che per primo diland’s studies, an osteopath, who was the first mostrò l’esistenza di un movimento del cranio. to demonstrate the existence of skull movement. Il trattamento si basa sulla percezione dei ritmi The treatment is based on the perception of the del sistema craniosacrale, un vero e proprio sistema fisiolorhythms through which the craniosacral system expresses gico costituito dall’insieme delle strutture ossee che circonitself, a physiological system of the human body made up dano il sistema nervoso centrale (cranio, vertebre e sacro), of the bone stuctures that surround the central nervous dalle strutture nervose (cervello e midollo spinale) e dalle system (cranio, vertebrae, sacro), from the nervous symembrane che circondano queste ultime creando una sorstem (brain and spinal cord) and by the membranes which ta di involucro in cui circola il liquido cerebrospinale. La surround the latter creating type of continuous shell insivisione della salute come intrinseca all’essere umano caratde which the circulation of cerebrospinal fluid happens. terizza la terapia cranio sacrale. Per effettuare una terapia The vision of health, as intrinsic to the human being, chaefficace, è fondamentale conoscere le strutture da trattare. racterizes craniosacral therapy. In order for an effectiQuesta comprensione permette di determinare la tecnica ve therapy, it is fundamental to know the structures to be più adeguata al bilanciamento delle condizioni dei tessuti. treated. This knowledge allows us to determine the most Ecco alcune delle condizioni che possono rispondere favosuitable technique to balance the tissue condition. Here revolmente ai trattamenti: allergie, artriti, asma, autismo, are some of the conditions that can respond favourably to bronchiti, coliche, condizioni di stress, depressioni, disturbi treatment: allergies, arthritis, asthma, autism, bronchitis, visivi, dislessia, disordini della mandibola e dell’articolacolic, stress, depression, visual disturbances, dyslexia, zione temporo-mandibolare, difficoltà di apprendimento, disorders of the jaw and the temporal-mandibular artidisordini nervosi, dolori di schiena, dolori mestruali, doculation, learning difficulties, nervous disorders, backalori muscolari e distorsioni, esauche, period pains, muscle pains rimenti, fatica cronica, iperattività and sprains, breakdowns, chronic dei bambini, insonnia, mal di testa tiredness, ADHD, insomnia, head o emicranie di qualunque causa e ache or migraines of any cause or origine, problemi emotivi, reumaorigin, emotional problems, rheutismi, sciatica, sinusiti, scoliosi e matism, sciatica, sinusitis, scoproblemi spinali, traumi post-trattaliosis and spinal problems, postmenti dentali, traumi della nascita, treatment dental trauma, birth colpi di frusta. Bambini e neonati trauma, whiplash. Children and tendono a rispondere molto bene ai newborn tend to respond very well trattamenti e le reazioni sono molto treatment and the responses are to più veloci di quelle degli adulti. a lot quicker than those of adults. Disturbi come coliche, problemi di Disturbances such as colic, sudeglutizione e suzione, difficoltà cking and swallowing problems, respiratorie, insonnia o irritabilità, respiratory difficulties, insomnia Marco Mattei Massofisioterapista e Massaggiatore Sportivo specializpossono derivare dal passaggio ator irritability, can derive from the zato in M.T.C., Massaggio Tuinà e Terapia CranioSacrale, traverso il processo della nascita. Il birth process. The treatment of riceve su appuntamento nel suo studio in via del Martrattamento dei bambini può aiutachildren can help to resolve these ginone, 159 Pieve S. Paolo (Lu), Tel. 328 6889666; email: mttm_73@yahoo.it; sito: www.aliceassociazione.it re a risolvere questi problemi. problems.

45


NUOVA FOCUS: START MORE THAN A CAR Se pensi che il tuo viaggio sia importante tanto quanto la tua meta, allora Focus ti conquisterà. Uno stile sportivo ed elegante fatto di linee armoniose e aerodinamiche si abbina a una eccellente qualità di guida. L’abitacolo accogliente e confortevole con i suoi comandi intuitivi ed ergonomici fa sì che il tuo viaggio sia sempre troppo breve.

Venite a scoprire la nuova Focus presso

SUNCAR

unica concessionaria

S.p.A.

per Lucca e provincia

Via delle Ville, 1081 Loc. SS 46Annunziata Tel. 0583 466363


Diventa partner di Way of Life!

i nostri partners

Invia una e-mail all’indirizzo redazione@wayoflifeitalia.it oppure telefona al 392.9620609 e scopri il modo più efficace di promuovere la tua attività.

our partners 16

15

23

22

20

5

19

15 21

15

8

17

18

10

1

11

1 9

13

12 14

3 24 14

2

4

7 6

1 • ABITARE Via Catalani, 128 S. Anna

5 • CENTRO STUDI SAN MARCO Via San Marco, 245

9 • HOLLYWOOD Via Pisana 460

2 • ALFA SERVICE Via Sottomonte - Guamo (Lu)

6 • ESEDRA FORMAZIONE Viale San Concordio, 135

3 • BISTROT LELEMENTO Via Francesco Carrara, 18

7 • EUSEBIO E GERTRUDE Via Martiri di Liggeri, 10M

10 • LA BOTTEGA DELLA COMPOSIZIONE Via S. Anna

4 • BRITISH INSTITUTES Via Filzi, 43

8 • SCATENA FOTOGRAFIA Viale Puccini, 142/A

11 • LA CORTE DEI VINI Corte Campana 12 • LUCKY STRIKE Viale Puccini, 1271

13 • MARCO MATTEI Via del Marginone, 159 Pieve S. Paolo (Lu) 14 • MOBILI TAMBELLINI Via Nuova, 8 Guamo (Lu) 15 • MUSETTI Via Fillungo, 44 Via Fillungo, 80 Piazza Anfiteatro, 45

16 • OPIFICIO DELLA BELLEZZA Via Borgo Giannotti, 58

20 • SUNCAR Via delle Ville, 1081

17 • PERSELLI VIDEOGIOCHI Via S. Felice e Piteccio, 3/A - Pistoia

21 • STOCK THE LOOK Viale Castracani, 1259

18 • PULT Via Fillungo, 42 19 • SAMURAI KARATE Piazza S. Francesco, 35

22 • TERME BAGNI DI LUCCA Piazza San Martino n. 11 Bagni di Lucca 23 • TORREFAZIONE GIURLANI Via per Camaiore, 1156 24 • TRIUMPH Via Martiri di Liggieri, 10

Telefoni e Manie Usato Cartoleria e Copisteria - PC - TV Telefoni - Sala Slot - Ricariche telefoniche Consolle - Videocamere - Macchine fotografiche Viale Puccini, 1271 Lucca - Tel. e Fax: +39 0583.540377 telefoniemanieusato@hotmail.it 47


1969

UMBERTO MUSETTI LUCCA

FILLUNGO, 44 - TEL. 0583.49.30.92 FILLUNGO, 80 - TEL. 0583.95.38.43 ANFITEATRO, 45 - TEL. 0583.46.79.88 FAX 0583.40.96.01

www.umbertomusetti.it 48

Way Of Life N°2 - Marzo 2011  

Way Of Life N°2 - Marzo 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you