Page 12

chiacchierare di un film sorseggiando il caffé

Anche libero va bene

9

regia di Kim Rossi Stuart (2005) "Una volta giunti all'età adulta la vita diviene per molti un'esperienza più mentale e meno sensoriale, le cose non si vivono più con quella magica pienezza, quella tridimensionalità emotiva. E' probabilmente questo, oltre alla voglia di raccontare la parte maggiormente fondante di una vita, il motivo che ci ha spinti a raccontare un'infanzia" Una famiglia disgregata, la solitudine di tutti i suoi membri, un padre che non è in grado di dare sicurezza materiale e psicologica ai suoi figli, una madre che insegue la ricchezza dietro a uomini sempre diversi: questo è il quadro in cui si colloca la vicenda del film. Tommaso è il vero protagonista del film: è un ragazzino introverso, molto più maturo della sua età (ha undici anni), per il suo silenzio è spesso vittima di scherzi da parte della sorella, riuscendo anche a irritare il padre che lo vorrebbe più dialogante. È proprio lui a essere molto diffidente nei confronti della madre, quando all'improvviso, così come se ne era andata, riappare, giurando che, pentita, si sarebbe fermata per sempre con la sua famiglia. Viola, la sorella, un'adolescente che si trova a gestire in gran parte la casa, la cucina, la spesa... insomma a fare le veci della mamma in fuga, è una ragazzina disponibile alla fiducia: il suo desiderio di normalità è così forte, il suo bisogno di avere una madre con cui condividere i suoi turbamenti di ragazzina che si sta affacciando al mondo femminile è così pressante che decide di credere a quella madre forse più infantile e immatura di lei. Ed ecco Stefania: la vediamo piangente implorare pietà al marito troppe volte tradito, la vediamo di nuovo tentennare, attratta da un mondo che la affascina e la circuisce senza che lei voglia opporre molta resistenza, la vediamo di nuovo fuggire... Il suo amore per i figli appare sincero, anche se se ne va, cerca di tenere un qualche legame con loro, ma la sua natura è quella, non può né riesce a cambiarla. Superficiale e fragile, non si rende conto di quanto stia giocando con la psiche del suo uomo e soprattutto dei suoi figli.

Vox Populi 9°  
Vox Populi 9°  

Salve... ben arrivata o ben arrivato, scegli tu, entra e mettiti comoda/o. Strano? No, questo benvenuto sembra strano ma non lo è perchè sei...

Advertisement