Issuu on Google+

sPORT O TENNIS TTA AVOL VOLO

17 verzuolesi A4 sognano il tricolore! VERZUOLO - Importantissimo appuntamento questa settimana per i giovani pongisti verzuolesi. A Terni sono infatti in programma i Campionati italiani giovanili. L’A4 sarà presente a quest’edizione dei tricolori con ben 17 atleti, che hanno conquistato il diritto a parteciparvi al termine delle varie prove di qualificazione regionali e nazionali. La categoria giovanissimi vedrà in campo i promettenti Francesco Marengo e Luca Boscolo. Nelle gare riservate ai ragazzi saranno invece impegnati Marco Gianaria, Luigi Vallome e Letizia Giolitti. Elisa Viale, Maura Sordello, Lisetta Marengo e Marco Lentini difenderanno invece i colori dell’A4 nelle gare delle categorie allievi. Le gare juniores vedranno in campo Giulia Marengo, Debora Binello, Beatrice Peirano, Giovanni Damasco, Stefano Vallome e Piergiorgio Panero. Infine, nella categoria under 21 saranno impegnati Simone Nasi e Michele Giuliano. Le gare previste sono quelle di singolo, di doppio maschile, di doppio femminile, di doppio misto e la gara a squadre. La speranza è ovviamente quella di riuscire a conquistare qualche medaglia, obbiettivo comunque non facile dal momento che saranno in campo tutti i migliori atleti italiani. Per il sodalizio verzuolese rappresenta comunque una grande soddisfazione il fatto di poter schierare un così alto numero di atleti a questa edizione dei Campionati italiani. Ricordiamo che lo scorso anno l’A4 conquistò una medaglia d’oro e 4 di bronzo.

Alcune delle pongiste verzuolesi che parteciperanno ai Campionati italiani a Terni

TENNIS TAVOLO

VOLLEY U13

Colucci, bronzo “Villa” a segno BIELLA - Terzo gradino del podio per Domenico Colucci nel torneo regionale di 3ª categoria disputatosi domenica 25 aprile a Biella. Il forte portacolori dell’A4 Verzuolo ha raggiunto infatti la semifinale nella quale è stato sconfitto dal novarese Claudio Sassi. Meno brillanti, invece, i risultati conseguiti da Giovanni Damasco, Marco Doria ed Ilario Luciano, tutti eliminati negli ottavi di finale.

VILLAFRANCA 3 PINEROLO 0 Villafranca: Banchio (cap), Pederzani, Fassi, Rostagno, Barberis, Broiera, Cardalana, Castagno, Rimondetto, Puledda, Roggero. All. Racca. Parziali: 25-15; 25-9; 258. Tutto facile per il “Villa” contro le avversarie di Pinerolo: la battuta costante ed incisiva delle padrone di casa non ha mai permesso alle ospiti di entrare in gara.

AVOL O6 VOLO 5VOLLEY VOLLEY - TENNIS TTA 5 VOLLEY SERIE B2 6

Saluzzo regina dell’Open

Crs schiacciata dall’Alessandria

Il Busca convince, l’Alba vince Bronzo provinciale per il Roccabruna

ALESSANDRIA CRS SALUZZO

BUSCA BENASSI ALBA

3 0

Parziali: 25-13; 2514; 25-22. Crs Volley Saluzzo: Operti (cap.), Anzola, Garro, Contato, Mana T., Silvestri, Mana A., ActisGrosso, Panetta, Benedetto (l). All. Bianco, 2° all. Porello. La Crs incappa nella “bestia nera” Alessandria, che si conferma avversario veramente difficile da “digerire” per le biancoblu. Le ospiti hanno sofferto molto la battuta aggressiva delle locali e le difficoltà in ricezione hanno impedito alla Crs di potersi contrapporre, in maniera efficace e pungente, per lunghi tratti del match, permettendo all’Alessandria di gestire, a piacimento, il gioco. La parola a mister Bianco: «La partita contro l’Alessandria è stata difficile, in quanto abbiamo ricevuto male per due set, e tale aspetto ci ha impedito di costruire azioni d’attacco efficaci e pungenti, agevolando il compito delle locali. Le padrone di casa ci sono state superiori in tutti i fondamentali e grazie al muro, alla difesa e all’efficacia del contrattacco hanno scavato “solchi” importanti, che hanno gestito in serenità durante l’incontro. I primi due set sono stati di sofferenza, nel terzo abbiamo migliorato l’atteggiamento e la fase di ricezione e ciò ha permesso di avvicinarci, nel punteggio, alle padrone di casa anche se poi un nuovo break ci ha impedito di colmare il distacco». Tale match porta a registrare un passo indietro delle saluzzesi, rispetto alle bella partita disputata la settimana precedente contro la seconda della classe, ma la Crs è provata da un campionato di sofferenza ed inseguimento e non sempre è facile trovare motivazioni e stimoli per affrontare gli ultimi impegni che un calendario dispendioso ancora pro-

volley B2 fem. 1 3 ª RRII ST OURLNT AOT I Chi eri - Verc el l i

1-3

Mondovì - Vi stari no

3-0

Muggi ò - Pavi a

3-2

Fi orenzuol a - Bresso

3-0

Al essandri a - CRS SAL UZZO 3-0 Pro Patri a - L i l l i put

1-3

Vi l l ar Perosa - Cormano

3-0

Genova - Pi nerol o

3-2

CL A S S I F I CA sq uad re

P. P. G V P SF S F SS SS

Lilliput Fiorenzuola Bresso

76 76 28 26 2 80 16 68 68 28 23 5 77 31 58 58 28 20 8 70 39

Mondovì Vercelli Chieri Pinerolo Alessandria Genova Pro Patria Pavia Muggiò Cormano Villar Perosa Vistarino CRS SALUZZO

56 56 28 19 9 68 49 49 28 15 13 62 48 48 28 15 13 57 48 48 28 15 13 55 44 44 28 15 13 55 41 41 28 14 14 52 39 39 28 13 15 55 36 36 28 13 15 45 33 33 28 10 18 44 29 29 28 10 18 41 24 24 28 8 20 38 16 16 28 5 23 30 7 28 3 25 14

44 48 48 47 50 55 57 57 64 64 66 77 80

RI T O RN O

14 ª 1R/I T5O RN O Verc el l i - Pi nerol o Vi stari no - Chi eri Pavi a - Mondovì

Vi l l ar Perosa - Fi orenzuol a Bresso - Al essandri a CRS SAL UZZO - Genova h. 21 Cormano - Pro Patri a L i l l i put - Muggi ò

pone. Sabato 1° maggio la Crs ospita il Normac Avb Genova, squadra che, nel girone di andata, era invischiata nella “zona calda” della classifica e che ha disputato un interessante e fruttifero girone di ritorno, che le ha permesso di acquisire la salvezza: in casa biancoblu si spera di assistere all’ultima partita casalinga della serie B2 gustandosi una piacevole gara, giocata con serenità, senza timori reverenziali, per salutare la categoria dinnanzi ai propri tifosi con una partita da ricordare. cristiano crispo

VOLLEY GIOVANILE

5 VOLLEY PROVINCIALE 6

Doctor Pc k.o.

Busca “murato” Giaccardi e Cobola vanno k.o.

La Doctor Pc non ce l’ha fatta. Il sestetto top junior femminile “dream team” della Polisportiva Piaschese in seno ai tornei Csi, sabato 24 aprile nella palestra comunale di Piasco non è riuscito a ribaltare il risultato della prima semifinale giocata a Dronero contro il Maira Spa ed ora dovrà accontentarsi di disputare la finale per il 3° e 4° posto del torneo. Le piaschesi sono partite bene vincendo il primo set 25 a 21, ma hanno subito nettamente la reazione delle ragazze della Valle Maira che hanno dominato il secondo parziale 25 a 15 ed il terzo 25 a 17. Per conoscere avversari e data della finale B, le piaschesi devono ora attendere l’esito della “bella” nell’altra semifinale tra il Manta ed il Saluzzo. Si avviano alla conclusione, intanto, anche gli altri tornei Csi che vedono impegnate le formazioni della Polisportiva. Gli under 10 della Rivoira Frutta A hanno concluso a metà classifica, ottavi, il loro torneo, mentre gli under 8 di Rivoira Frutta B, per il momento, sono secondi ad un turno dal termine. La Mattio Cicli under 14 si è classificata 11ª tra le venti formazioni del torneo e le junior della Panetteria Demaria dovranno ricorrere alla bella contro il Motogarden Cervasca per conquistarsi il diritto a giocare la finale per il 5° e 6° posto del torneo.

UNDER 13 MASCHILE RISULTATI (8ª giornata): Savigliano – Fossano 3-0; Villanova Caramagna 3-0; Busca - Mondovì 0-3 CLASSIFICA: Mondovì punti 24; Savigliano 21; Busca 11; Villanova 7; Fossano 6; Caramagna 3.

VOLLEY CSI

Gara 2 al Manta TOP JUNIOR FEM. SEMIFINALE 1° – 4° POSTO MANTA TOP JUNIOR 2 MONDADORI SAL. 1 Libreria Mondadori Volley Saluzzo: Pansa (cap), Cresto, Cravero, Giraudo, Di Palma, Bonetti, Chialvo, Rosso, Bessone, Di Palma, Pignatta, Peirone (l). All. Crispo. Parziali: 25-17; 10-25; 25-17. La Libreria Mondadori Saluzzo disputa la più brutta partita della stagione ed esce sconfitta dalla gara due di semifinale contro un Manta che ha meritato, e legittimato sul campo, la vittoria. La partita, nel complesso, è stata meno piacevole e godibile di gara uno, anche per la posta in palio: il Manta si giocava la possibilità di andare a gara tre, la Mondadori di staccare il biglietto per la finalissima per il 1° e 2° posto. Ha vinto il Manta ed è così uscita la gara tre, disputata proprio mercoledì 28 aprile.

PRIMA DIVISIONE MASCHILE GIRONE 1°-4° POSTO RISULTATI (4ª giornata): Bre Cuneo – Bcc Caraglio 3-2; Alba – Giaccardi Saluzzo 3-0. BENASSI ALBA 3 GIACCARDI SAL. 0 Parziali: 25-13; 2518; 25-19. Giaccardi Volley Saluzzo: Balocco, Capello, Celenta, Giaccardi, Mana, Merlo (cap), Crea, Pagliero, Bruno (l). ALBA – Brutta sconfitta per il sestetto saluzzese targato Giaccardi che, nel confronto diretto in testa al girone play off, cede 3-0 sul campo della Benassi. CLASSIFICA: Alba punti 9; Giaccardi Saluzzo 6; Bre Cuneo 5; Bcc Caraglio 4. PROSSIMO TURNO (5ª giornata 29/ 4): Bcc Caraglio – Alba; Giaccardi Saluzzo – Bre Cuneo. PRIMA DIVISIONE FEMMINILE GIRONE E ORO RISULTATI (8ª giornata): Bcc Cherasco – Maira 3-1; Cavallermaggiore – Cervere 3-0; Bre Cuneo – Centallo 0-3. CLASSIFICA: Cavallermaggiore, Bcc Cherasco punti 19; Centallo 14; Bre Cuneo 12; Maira 7; Cervere 1. PROSSIMO TURNO (9ª giornata 30/4): Maira – Cavallermaggiore; Centallo – Cervere; Bre Cuneo – Bcc Cherasco.

GIRONE G ARGENTO RISULTATI (8ª giornata): Fossano – Auxilium Cuneo 0-3; riposavano: Busca, S. Orsola. CLASSIFICA: S. Orsola punti 12; Auxilium Cuneo 9; Busca 3; Fossano 0. PROSSIMO TURNO (10ª giornata 5/5): Auxilium Cuneo – Busca; Fossano – S. Orsola. GIRONE H ARGENTO RISULTATI (8ª giornata): Cobola Saluzzo – Savigliano 1-3; L’Alba – Carrù 0-3. COBOLA SALUZZO 1 SAVIGLIANO 3 Cobola Falegnameria Saluzzo: Martini, Bono, Mellano, Astesana, Bonansea, Mondino, Eichholzer, Rivoira (cap), Preci, Panetta, Pronino, Calvetti (l), Aceto (l). All. Boglione. Parziali: 2325; 25-20; 17-25; 19-25. SALUZZO – Il derby premia le ospiti dell’ex Bozzano, formazione più esperta del sestetto di casa. La Cobola è buona per metà gara, ma non basta per spuntarla. CLASSIFICA: Savigliano, Carrù 16; Cobola Saluzzo 9; Dogliani 4; L’Alba 3. PROSSIMO TURNO (10ª giornata 5/ 5): Savigliano – Dogliani; Cobola Sal. – L’Alba. GIRONE 1 TORINO RISULTATI (5ª giornata): Chieri – San Secondo 2-3; Casati – Sporting Barge 3-1; Villar Perosa – Collegno 3-0.

47

5 VOLLEY FEMMINILE CSI 6

VOLLEY C

1 3

Top Four Bre Banca Busca: Mattio, Revello, Pautasso, Manca, Dovetta, Carollo, Rinaudo, Verano, Piola, Marchisio, Rivero (l), Paoletti (l). All. Maurino. Parziali: 24/ 26; 27/25; 22/25; 18/25. Il Busca gioca un match grandioso contro la seconda in classifica che punta alla promozione in serie B e dimostra di avere tutte le carte in regola per giocarsi la categoria fino all’ultimo. Una partita spettacolare, molto bella nei primi due set, combattuti palla su palla, dove non si sono avvertiti i 38 punti di divario tra le due formazioni. Maurino manda in campo Denari in palleggio e Revello opposto, Piola e Carollo di banda, Pautasso e Dovetta al centro; libero Rivero. Primi due set tiratissimi, con continui capovolgimenti di fronte e decisi sul filo di lana. Terzo set combattuto, con Busca che getta il cuore in campo, ma Alba fa valere la maggior caratura tecnica. Nel quarto set Busca avverte la fatica nervosa ed è Alba a vincere in scioltezza, dopo una lunga battaglia. «Splendida partita contro una grande squadra - dice Maurino -. Nonostante il risultato mi sono piaciuti l’intensità e l’approccio». «Sabato trasferta decisiva ad Alessandria - dice Adelio Rinaudo -. Ci giochiamo veramente molto, ma la squadra di stasera ha dimostrato di poter fare risultato contro chiunque».

volley C mas. RI T O RN O

11ª RRII ST OURLNT AOT I Dravel l i - Meneghetti

3-1

Cedal i o - Parel l a

3-0

BUSCA - Benassi Al ba

1-3

Gasp Monc . - Al l mag

3-0

For ti tudo - Pavi c

3-0

Tec nosystem - 4val l i Al

1-3

Riposava Ar tivolley

CL A S S I F I CA sq uad re

VOLLEY CSI

Giovedì 29 aprile 2010

P. P. G V

P SF S F SS SS

Ar ti vol l ey Benassi Al ba Cedal i o

60 60 22 20 2 64 18 54 54 22 17 5 59 21 43 43 22 15 7 53 35

Gasp Monc . Dravel l i Pavi c For ti tudo Tec nosystem Meneghetti BUSCA Al l mag 4val l i Al Parel l a

43 43 23 15 8 51 41 41 22 15 7 49 39 39 22 13 9 46 37 37 22 12 10 43 29 29 22 10 12 41 28 28 22 9 13 39 19 19 22 6 16 33 18 18 23 6 17 28 16 16 22 4 18 25 5 22 2 20 12

37 36 37 38 49 45 53 56 55 63

RI T O RN O

12ª 1R/I T5O RN O Parel l a - Dravel l i

Benassi Al ba - Meneghetti 4val l i Al - BUSCA h. 20,30 Gasp Monc . - Tec nosystem Ar ti vol l ey - For ti tudo Pavi c - Cedal i o Ri posa Al l mag

SERIE C MASCHILE GIRONE A RISULTATI (24ª giornata): Olimpia Vercelli – Alicese 3-0; Chieri – Leinì 3-0; Altiora – San Paolo 3-0; Novi – Sant’Anna 3-0; Borgovercelli – Torino 2-3; Chisola – Fossano 2-3; riposava: Ricotto Villafranca. CLASSIFICA: Olimpia Vercelli punti 62; Fossano 49; Torino, Novi 46; Chisola 43; Altiora 34; Sant’Anna 32; Alicese 31; Borgovercelli 28; San Paolo 27; Chieri 21; Ricotto Villafranca 10; Leinì 3. PROSSIMO TURNO (25ª giornata 1/5): Leinì – Olimpia Vercelli; San Paolo – Alicese; Fossano – Altiora; Novi – Chisola; Ricotto Villafranca – Borgovercelli; Torino – Chieri; riposa: Sant’Anna.

Saluzzo comanda, tutte le altre non deludono. Si è concluso la scorsa settimana il campionato di pallavolo della categoria Open femminile eccellenza Csi, che vedeva impegnate ben 6 squadre delle “nostre”. Roberta Ficetti e compagne non hanno deluso le aspettative e, nella finalissima per il 1° e 2° posto, si sono aggiudicate il torneo, battendo le temibili rivali del Borgo San Dalmazzo. Adesso le saluzzesi saranno attese dalla finale regionale in programma il 2 maggio. Il Roccabruna è stata protagonista vincente della finale per il 3° e 4° posto, nella quale ha sconfitto, con il risultato di 2 a 1, le avversarie Niun Sens. «Nonostante non avessimo il sestetto titolare al completo abbiamo conquistato un buon terzo posto – è il commento di Sara Dalmasso, giocatrice delle “Ruvide Massarde” di Roccabruna –. È vero che negli anni passati avevamo sempre conquistato il secondo posto, ma questa finale è stata comunque motivo di grande soddisfazione». Avvincente finale quella per il 5° e 6° posto tra Revello e Villafalletto: 3 a 0 il risultato a favore delle biancoblu revellesi del tecnico Quaglia. «Tanta concentrazione, tanta voglia di vincere e pochissimi errori commessi sono stati gli ingredienti di una vittoria che le mie ragazze hanno più che meritato – afferma il tecnico –. Impeccabili in difesa, con il libero Pretto in una serata pressoché perfetta, e a muro, dove soprattutto la centrale Castellano ha saputo frenare la potenza delle due centrali avversarie permettendo alle compagne di creare buon gioco e ottima efficacia in attacco. Una vittoria piena e più che meritata!». Un grande risultato l’hanno collezionato ancora il Piasco e il Manta, che in questa seconda fase hanno disputato il girone all’italiana per l’assegnazione dei posti dal 9° al 14°. Con 5 vittorie su 5 partite disputate, è il Piasco a festeggiare la testa del girone: «Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati – è il commento del tecnico Ferrero –: non potevamo fare di più, c’erano squadre nettamente superiori alla nostra, ma il primo posto nel girone è per me motivo di grande soddisfazione». Staccato solo di due punti, e quindi secondo in classifica, il Manta, autore, dopo un inizio di stagione al dì sotto delle aspettative, di uno splendido riscatto nel finale.

La squadra del Saluzzo vincitrice del campionato

Le Ruvide Massarde di Roccabruna, terze classificate

L’Industrial Tecnica di Piasco, giunta 9ª

La squadra del Revello, 5ª classificata

La squadra del Villafalletto, giunta 6ª

La squadra del Manta, 10ª classificata


SAL29C47_047 (1)