Page 1

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT FA L L / WI NT E R 2018- 2019

All’interno la guida agli spacci e outlet

Melissa Bernardi IL SUO MYMIKY PER UNO STILE DI FAMIGLIA Melissa Bernardi HER MYMIKY FOR A FAMILY STYLE


DONNE DA SOGNO FA S H I O N MADE IN I TA LY

®

via Lago Santo, 38 - Carpi (MO) - Tel. +39 059 688173 www.donnedasogno.it - info@donnedasogno.it


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

3

CARPI FASHION DISTRICT FA L L / W I N T E R 2018 - 2019

SOMMARIO Melissa Bernardi, dall’esperienza della maternità lo stile per i piccoli si fa adulto 7

9 23 48

Le tendenze moda dell’Autunno Inverno 2018/2019

17

Maglierie Sacchetti: una storia intessuta con la competenza

23

Copenaghen: calore trendy dietro il nitore nordico

29

N>Extra: energia creativa per la moda di domani

33

L’autunno Inverno 2019/2020 nei padiglioni di Moda Makers

38

Franco Marchesi, da fotografo a comunicatore digitale

41

Stili di vita oggetti di classe dai negozi

45

Danyela Maggio, quando la stylist approda alla consulenza di immagine 48 INDICE SPACCI E OUTLET 53


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

4

FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT FA L L / W I N T E R 2 0 1 8 - 1 9

SUPPLEMENTO AL N. 38 DI VOCE

The fashion trends for Fall Winter 2018/2019

DEL 18 OTTOBRE 2018

17

SUPPLEMENT TO ISSUE 38 OF WEEKLY "VOCE" DATED 18TH OCTOBER 2018

Maglierie Sacchetti: a story interwoven with skill

23

Copenhagen: trendy warmth glows through the crisp, clean style of the North 29

REG. TRIB. DI MODENA, N. 1177 DEL 7.10.1993 DIRETTORE RESPONSABILE

EDITOR IN CHIEF: FLORIO MAGNANINI GRAFICA E IMPAGINAZIONE

N>Extra: creative energy for the fashion of tomorrow

33

GRAPHICS AND PAGING: SANDRO PAPPALARDO TESTI / TEXTS:

Fall Winter 2019/2020 in the pavilions of Moda Makers

38

CLAUDIA ROSINI FLORIO MAGNANINI JOE GAMBERINI

Franco Marchesi, from photographer to digital communicator

VALENTINA PO

41

BENEDICT SCHOOL CARPI

Lifestyles Elegant objects from the stores Danyela Maggio, when styling becomes image consultancy

TRADUZIONI / TRANSLATIONS:

45

EDITORE / PUBLISHER: SOCIETÀ EDITORIALE D&F SRL, VIA CATELLANI, 11 - 41012 CARPI TEL. 059 694050

48 FINITO DI STAMPARE

Index of factory shops and outlets in Carpi 53

IL 15 OTTOBRE 2018 PRESSO CENTRO SERVIZI EDITORIALI SRL VIA SELICE 187/189 - 40026 IMOLA


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

7

COVER STORY Melissa Bernardi e il figlio Michelangelo vestiti mymiky

Melissa Bernardi con il piccolo Michelangelo la cui nascita ha decretato anche quella di mymiky e la conversione di lei alla moda bimbo estendibile ai genitori

Con l’esperienza della maternità lo stile per i piccoli si fa adulto

M

di Claudia Rosini

ymiky è un piccolo e incantevole progetto. Piccolo perché propone capi originali e di ricerca per bimbi da 0 a 6 anni e incantevole perché la sua ideatrice ci mette tutta la sua passione, la sua creatività e il suo entusiasmo. Il marchio mymiky rappresenta una svolta per la 35enne carpigiana Melissa Bernardi che ha coinciso con il periodo più bello e intenso della sua vita: la

nascita di suo figlio Michelangelo e la maternità. Le abbiamo rivolto qualche domanda sull’origine del brand e le sue caratteristiche principali, ma anche sulla sua professione di stilista e i suoi progetti. Partiamo dall’inizio… Che studi hai fatto? «Mi sono diplomata all’Istituto Vallauri e poi ho frequentato un corso di specializzazione all’allora Carpiformazione (oggi ForModena) in “Tecnico


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

8

FALL / WINTER 2018-2019

Una creazione mymiky A destra: Melissa Bernardi al lavoro

dell’abbigliamento moda per campionario, grafica, modellistica e stile”» Quali sono state le tue prime esperienze lavorative nel settore moda? «La prima in assoluto è stata da Gaudì, dove sono entrata nell’ufficio stile a 19 anni, ancor prima di fare la maturità. Il mio obiettivo era studiare moda in istituti come il Polimoda di Firenze o lo Ied di Milano, ma poi ho deciso di iniziare subito con la pratica e quella da Gaudì è stata una bella scuola, anche perché ho vissuto gli anni del boom del marchio. Con il mio team ho viaggiato molto per ricerca, soprattutto a Parigi e Londra, e frequentato diverse fiere di settore come Milano Unica e Première Vision. Dopo sei anni ho voluto cambiare per lavorare in una realtà specializzata nel made in Italy e così sono entrata da Anna Rita N. a Bologna e in seguito sono stata assunta da Pinko a Fidenza» Poi sei andata controcorrente: di solito i giovani ambiscono al posto fisso da dipendente, mentre tu invece hai deciso di diventare una stilista

freelance. Perché? «Mi sono lanciata in una nuova avventura da libera professionista perché volevo confrontarmi con più stili e più ispirazioni, anche se un consulente deve sapere comunque entrare nella filosofia dell’azienda cliente e interpretare lo spirito del marchio. Da consulente, per quattro anni, ho lavorato per diversi nomi prestigiosi come Space Style Concept, Malloni, Cristinaeffe, Take 2» Quando è nata l’idea di dedicarti all’abbigliamento per bambini? «La svolta è arrivata dopo la nascita di mio figlio Michelangelo, che oggi ha 4 anni. Mi sono presa un periodo di pausa e quando era appena nato ho iniziato a creare abitini per lui realizzati in famiglia: uno zio è modellista, un altro smacchinatore di maglieria, mia mamma è esperta di maglieria e mia suocera è puntinista. Il supporto maggiore l’ho avuto da mio zio, Vanni Po, che è titolare di una tessitura (Tessitura Italy, ndr): proprio consultando il suo archivio di tessuti ho realizzato il primo capo, un


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

10

FALL / WINTER 2018-2019

In queste immagini, due creazioni mymiky della collezione autunno-inverno 2018-19

pagliaccetto per neonato in tricot. Anche oggi la sua collaborazione è fondamentale, dal momento che il nucleo delle collezioni mymiky è composto da maglieria smacchinata sulle circolari e da disegni personalizzati che diventano esclusivi. Per il labelling invece mi sono affidata fin da subito all’azienda carpigiana Bernini» Come si è sviluppato il progetto mymiky? «È nato nel “caos calmo” di casa mia quando Michelangelo era piccolissimo, tra una poppata e l’altra, tra torte fatte a mano e chiacchiere con le neo mamme in visita che condividevano con me questa incredibile avventura. Lì ho capito che i capi che realizzavo per il mio piccolo piacevano anche a loro. Allora ho pensato: perché non sfruttare le mie competenze e la mia esperienza come fashion designer arricchite dall’intensa esperienza della maternità per realizzare una linea per bambini tutta mia? E così, ispirandomi al nome di

mio figlio, Michelangelo, è nato il marchio mymiky. Ho iniziato ad andare in giro nei negozi a proporre le mie creazioni, animata da tanto coraggio ed entusiasmo; la maternità mi ha dato una grande energia. Ed è stata la mia fortuna: il mio non è un approccio solo business anche perché non sono una venditrice, è più sul genere “ti racconto la mia storia”» Quali sono gli elementi che contraddistinguono la linea mymiky? «Tutti i pezzi sono realizzati a mano con filati pregiati e sono un connubio di stile minimale contemporaneo nei fit, con forme rigorose e linee pulite, e di gusto romantico vintage nella scelta dei tessuti e dei colori dal sapore un po’ retrò e chic alla francese. Nel tempo poi la collezione si è allargata alle proposte di capi coordinati per bimbo, mamma e papà. Mi piace pensare che tutti i componenti di una famiglia indossino le mie creazioni abbinate per trascorrere piacevoli momenti insieme»

Un progetto nato nel caos calmo di casa con lui piccolo


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

12

FALL / WINTER 2018-2019

Sopra, da sinistra: capi mymiky per mamma e bimbi

Dove viene prodotto il marchio? «La produzione è affidata all’azienda E4You di Modena ed è al 100 per cento made in Italy, tanto che gran parte avviene all’interno dello stabilimento. Per il resto lavoriamo con i laboratori della zona. Eletta Bernardi, titolare dell’azienda di famiglia e responsabile di produzione di mymiky ha creduto e condiviso il progetto fin dall’inizio: è anche grazie a lei se il marchio ha avuto la possibilità di crescere. Il livello è medio alto, dietro c’è una grande ricerca sui materiali e un’infinita cura nei dettagli e nella confezione. Gestiamo ogni singolo capo come se fosse unico» Dove viene distribuito il marchio? In quale tipologia di negozi? «Attualmente è venduto in tutta Italia e in un negozio a Formentera. Si tratta principalmente di boutique e di concept store multibrand di ricerca che

prediligono prodotti esclusivi e di nicchia. Mi piace parlare di esclusività, perché offro la possibilità ai negozianti di personalizzare la collezione, per esempio abbinando ogni modello a una variante tessuto. Questo, a detta loro, è un grande valore aggiunto, qualcosa che non si trova facilmente» Come sta andando? Avete raggiunto gli obiettivi che vi eravate prefissati? «La linea mymiky è arrivata al suo terzo anno: due collezioni di total look programmato che si compongono di un centinaio di pezzi e due flash, uno di pronto estivo e uno invernale, in occasione del Natale. Il marchio è in crescita, gli obiettivi fissati si stanno raggiungendo e sono contenta: la soddisfazione più grande è vedere il cliente che ha trovato in te quel qualcosa in più. E poi è bello perché di solito gli stilisti non hanno un riscontro diretto con la vendita, mentre io sì, dal momento che curo personalmente i contatti con i

Grande ricerca sui materiali e cura dei dettagli


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

13

Alcuni capi della collezione mymiky a-i 2018-19

clienti. Certo, non nego che la start up di un progetto richieda impegno, energie e dedizione e, soprattutto all’inizio, è stato difficile, a volte addirittura sfiancante. Ma il mio motto è “darsi da fare a testa bassa”: prima o poi i risultati arrivano. Ora che il lavoro è in espansione, stiamo valutando di inserire risorse che possano sia portare un valore aggiunto al progetto sia “sgravarci” dalle mille incombenze da svolgere. Nel mio caso mi permetterebbero di concentrarmi sull’incrementare nuovi clienti, ma anche sul potenziare gli storici» Hai investito molto nella comunicazione, in particolare nella fotografia. Credi ti abbia aiutato a valorizzare e a far conoscere il tuo marchio? «Per me avere delle belle foto a disposizione è importante tanto quanto la qualità del prodotto. Mi avvalgo della collaborazione di due fotografi professionisti (Gennaro Federico e Anita Rampon) per realizzare bei cataloghi da far vedere ai clienti, ma anche per aggiornare il profilo Instagram grazie

al quale ho raggiunto più del 90 per cento dei miei clienti. Questo social network è diventato un mezzo per farsi conoscere, per raccontarsi. E alla fine la gente cerca questo, vuole affezionarsi, creare un rapporto, condividere esperienze. Anche attraverso un capo di abbigliamento» Progetti per il futuro? Sogni nel cassetto? «Di idee ne ho talmente tante (ride), ma per ora mi concentro su quello che sto facendo. La mia ambizione è raggiungere un equilibrio tra soddisfazione professionale e tempo da dedicare a mio marito (il dj Andrea Mazzali, ndr), a mio figlio e alla mia famiglia. Grazie alla maternità sono entrata in contatto con l’universo-bambino e ne sono rimasta affascinata. Adoro i bambini per la loro semplicità, la loro trasparenza e per la loro capacità di trovare magica anche la più piccola cosa. Mi hanno insegnato a osservare il mondo con i loro occhi e io sono riuscita a farlo mettendomi al loro pari. Anche grazie a questo è nato mymiky».


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

14

FALL / WINTER 2018-2019

Creazione mymiky

With the experience of motherhood kids’ style now caters for adults too Mymiky is a small but spell-binding project. Small because it offers original and innovative garments for kids from 0 to 6 years old and spell-binding because it is invested with all the passion, creativity and enthusiasm of its creator. And indeed, the beginnings of the mymiky brand marked a turning point for its 35 year-old Carpi-born designer, Melissa Bernardi, coinciding with the most beautiful and intense phase of her private life: the birth of her son Michelangelo (now 4 years old) and her maternity. In that period, she decided to use her skills and experience as a fashion designer, enhanced by the intense emotions that accompanied her first taste of motherhood to create her very own children’s clothing line. The result was the brand mymiky: inspired by her son’s name,

Michelangelo, it is produced by the company E4You in Modena and offers products 100% made in Italy. Every piece is hand-crafted using fine yarns, combining a contemporary minimal style in terms of fit, featuring basic designs and clean lines, with a romantic, vintage choice of fabrics, not to mention a colour palette with a chic, French-style retro feel. Over time, the collection has grown to include matching garments for kids, mums and dads. The brand is sold in Italy (and in a shop in Formentera), in boutiques and innovative multibrand concept stores that offer exclusive, niche products. The mymiky line is now in its third year: two planned total look collections encompassing about one hundred items and two flash collections, one in summer and one in winter, for Christmas.


PRODUCIAMO IDEE CHE TRASFORMIAMO IN COLLEZIONI CHE DIVENTANO PRODUZIONI CON QUALITÀ E PASSIONE TUTTO E SEMPRE MAGLIERIA

MADE IN CARPI

DISTRETTO MODA

SPACE FASHION Via dei Barrocciai, 54/56 - 41012 Carpi (Mo) - ITALY - Tel. 059. 684766 - Fax 059. 6550002 info@spacefashion.it


Passamaneria e accessori personalizzati per la moda Custom trimmings and accessories for fashion industry

Passamanerie per abbigliamento e confezioni

via E. Montale, 10/14 | 41016 Rovereto s/Secchia - Novi di Modena (MO) - Tel. +39 059672535 passamaneria@manifatturamodenese.com | www.manifatturamodenese.com


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

17

Tendenze moda Quali sono le tendenze dell’autunno-inverno 2018-19? Cosa non potrà mancare nel guardaroba della stagione fredda? L’ispirazione arriva, come sempre, dalle passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi e dagli stilisti che hanno delineato alcuni macro-trend. Una mini guida sulle tendenze di abbigliamento e accessori che segneranno la moda dei prossimi mesi.

Fashion trends

di Claudia Rosini

What are the trends for autumn-winter 2018-19? What can not be missing in the wardrobe of the cold season? The inspiration comes, as always, from the catwalks in New York, London, Milan and Paris and from the designers who have outlined some macro-trends. A mini guide on the trends of clothing and accessories that will mark the fashion of the coming months.

COLORI FLUO Rosa shocking, verde lime e giallo acceso non solo in estate, ma anche in inverno. FLUO COLOURS Shocking pink, lime green and bright yellow not only in summer, but also in winter. PRADA

FRANGE Fluttuano a ogni movimento e sono protagoniste su abiti e accessori. Soprattutto in versione lurex. FRINGES They float with every movement and are the protagonists on clothes and accessories. Especially in the lurex version. BLUMARINE


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

18

FALL / WINTER 2018-2019

ANIMALIER Zebrato, tigrato, leopardato. L’animalier è un grande classico dell’inverno che ritorna, perfino in versione total. ANIMALIER Zebrate, tigrate, leopard print. The animalier is a great winter classic that returns, even in total version. MAX MARA

STAMPE FOULARD Le stampe tipiche di sciarpe e foulard sono reinterpretate in originali versioni su abiti, giacche, camicie e capi spalla. FOULARD PRINTS The typical prints of scarves are reinterpreted in creative versions on dresses, jackets, shirts and shoulderwear SALVATORE FERRAGAMO

PATCHWORK Mix&match di stampe, puzzle di tessuti e abbinamenti di materiali rendono gli outfit insoliti e originali. PATCHWORK Mix&match of prints, fabric puzzles and combinations of materials make the outfits unusual and original. DIOR


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

RIGHE Nonostante sia una fantasia prettamente estiva, il rigato quest’anno spopola anche in inverno. Soprattutto in versione maxi e multicolor. STRIPES Although it is a purely summer fantasy, this year stripe is also popular in winter. Especially in maxi and multicolor versions. MOSCHINO PAILLETTES Quest’inverno nel guardaroba non deve mancare un capo o un accessorio tempestato di paillettes. SEQUINS This winter the wardrobe should not miss a garment or accessory studded with sequins. ELISABETTA FRANCHI

STILE FAR WEST Stivali camperos, giacche scamosciate, camicie da cowboy e cinture con la fibbia decorata per look decisamente informali. FAR WEST STYLE Camperos boots, suede jackets, cowboy shirts and belts with decorated buckle for an informal look. DSQUARED

19


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

20

FALL / WINTER 2018-2019

STAMPA TAPESTRY Continua la tendenza tappezzeria dal gusto anni Settanta con tessuti jacquard, broccati e fantasie floreali. TAPESTRY PRINT It’s already the trend of Seventies-style tapestry with jacquard fabrics, brocades and floral patterns. GUCCI

MARSUPIO IN PELLE Il marsupio è l’accessorio dell’inverno: in pelle, da portare sopra a gonne o come cintura per chiudere i cappotti. LEATHER POUCH The pouch is the winter accessory: made of leather, to be worn over skirts or as a belt to close coats. TOD’S

OVER SIZE Quella dell’extra taglia è una tendenza ispirata agli anni Ottanta e spesso gioca con forme ampie e sovrapposizioni. OVER SIZE Extra size is a trend inspired by the eighties and often plays with large shapes and overlaps. MARC JACOBS


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

21

CRISTALLI La parola d’ordine è brillare grazie a fili di strass argento o colorati applicati su abiti, gonne e pantaloni. CRYSTALS The watchword is to shine with threads of silver or coloured rhinestones applied to dresses, skirts and trousers. GIORGIO ARMANI

Tendenze

FOLK Colori vivaci, stampe paisley o navajo, disegni etnici e tessuti intrecciati che si ispirano a terre lontane. FOLK Bright colours, paisley or navajo prints, ethnic designs and woven fabrics inspired by distant lands. ETRO

PRINCIPE DI GALLES Un classico che ritorna di moda: il tessuto di lana a quadretti black&white viene riletto in chiave contemporanea. PRINCE OF WALES A classic that is back in fashion: the black&white checkered wool fabric is reinterpreted in a contemporary key. CALVIN KLEIN


Fall/Winter 2019 -20

and flash of Spring/Summer 2019 In collaborazione con

B2B FASHION MEETINGS WITH FOREIGN OPERATORS 27-28 November 2019 CARPI FASHION SYSTEM CENTER Viale dell’Agricoltura, 43 - Carpi (MO)

B2B WITH BUYERS FROM | Belgium | Germany | UK | Switzerland | | Scandinavian Countries | Canada | | Japan | Russia | Baltic States |

CARPI FASHION SYSTEM Via C.Marx, 131/C 41012 - CARPI (MO) - ITALY Tel. +39 059 69 95 54 www.carpifashionsystem.it - info@carpifashionsystem.it

Con il contributo di


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

23

Maglierie Sacchetti: una storia intessuta di competenza e qualità Creata nel 1954 come Maglificio Clorinda, quel nome è diventato un marchio distintivo di una grande tradizione artigiana nella maglia di Florio Magnanini

Q

uella di Sacchetti Maglierie è la tipica storia di una ditta produttrice di maglieria esterna donna di Carpi capace di attraversare quasi 65 anni in un ambito instabile com’è la moda, mantenendo sempre la barra diritta su una rotta precisa: una manifattura di qualità dall’impronta artigianale, frutto di una grande esperienza e competenza e che è riuscita a selezionare verso l’alto le aziende clienti. Fino a crearsi un mercato che include i brand più affermati di Italia, Francia, Belgio, con prossimi approdi in Spagna e Regno Unito. «Abbiamo alle spalle una grande storia – conferma il presidente Carlo Sacchetti, al lavoro dal 1974 nell’impresa avviata dallo zio Mario Sacchetti vent’anni prima con il nome di Maglificio Clorinda –: quella di una ditta che è sempre stata sana e solida e che, conoscendo bene la maglieria, sa proporre un ottimo prodotto».

Carlo Sacchetti


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

24

FALL / WINTER 2018-2019

E aggiunge: «Un’azienda che oggi conta anche su una forza giovane intenzionata ad andare avanti, con le competenze tecniche necessarie a corrispondere a tutte le richieste del mercato. Sempre con la nostra peculiarità: creatività, rigore, bei filati, lavorazioni di eccellenza, a prezzi accessibili. E con la garanzia di celerità di esecuzione e pronta reattività alle richieste che non ci vengono da nostre partecipazioni fieristiche, ma dalle aziende che alle fiere ci vanno e poi chiedono le nostre maglie». La forza giovane in questione è il figlio Gianluca, 32 anni, terza generazione alla guida dell’impresa che ha assunto nel 1997 il cognome di famiglia, mantenendo Clorinda come marchio. È entrato a 26 anni per seguire il prodotto e il commerciale: e, a proposito di famiglia, si potrebbe definirlo l’esempio riuscito di uno di quei passaggi generazionali che per imprese manifatturiere a guida famigliare costituiscono sempre uno dei momenti più delicati e difficili da affrontare. E’, questa, una delle tappe positive che hanno scandito l’evoluzione di Sacchetti Maglierie, transitata dalla maglieria esterna donna prodotta per il wholesale in Italia alla decisione, nel 2002, di trasferire la produzione in Cina per un mercato molto esigente quanto a costi e votato alla grande distribuzione organizzata o alle catene commerciali straniere. «Nel 2011, con l’ingresso in azienda di Gianluca,

c’è stata la svolta – riprende Carlo Sacchetti –: abbiamo deciso di riportare tutta la produzione in Italia, in concomitanza con la scelta di abbandonare un mercato all’ingrosso in forti difficoltà, per puntare su agenzie commerciali, per l’estero e, in Italia, su aziende confacenti alle caratteristiche del nostro prodotto e in sintonia con la qualità delle nostre proposte». La svolta si attuerà in due o tre anni, con l’assunzione di programmatori interni e l’acquisto di macchine rettilinee di ultima generazione per tutta l’attività di prototipazione, affidando poi la produzione dei tessuti di maglieria calata o seamless a tessiture della zona, per quella che è una maglieria


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

25

Gianluca Sacchetti

autenticamente made in Italy e capace di mettere in gioco e valorizzare a pieno il saper fare accumulato in tanti anni dal distretto tessile di Carpi (“Ma si sono create lacerazioni, nella filiera tessile, come la fase della cucitura per la quale il personale non si trova e non viene formato”, sottolinea Sacchetti). Prima della produzione e dietro campionatura e prototipazione c’è il think tank, il fulcro pensante di Sacchetti Maglierie: quattro addette allo stile e cinque programmatori che si occupano di trasferire le idee al prodotto, fornendo un servizio personalizzato all’azienda acquirente. Il risultato è l’ottimo apprezzamento da parte di una clientela di rango che accorda le proprie preferenze alle maglie di Sac-

chetti Maglierie per completare le proprie collezioni total look e che ha intravisto da tempo nell’azienda di Carpi un partner propositivo, in grado di sfruttare al meglio le proprie conoscenze tecniche: «È così che agli uffici stile dei nostri clienti – precisa ancora Carlo Sacchetti – siamo in grado di offrire duecento articoli per ogni stagione, quattrocento all’anno». Il mare dei centomila campioni proposti annualmente dal distretto ai quali finalmente le autorità regionali si sono decise ad accordare il riconoscimento di attività di ricerca e innovazione, è fatto di tante gocce, solide, serie, qualificate e concrete come Sacchetti Maglierie, dalla storia lunga come quella del tessile carpigiano.


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

26

FALL / WINTER 2018-2019

Maglierie Sacchetti: a story told by interweaving exceptional skill and fine quality The story of Sacchetti Maglierie is the tale of a women’s knitwear manufacturing company from Carpi that has succeeded in overcoming the storms it has encountered during its 65 year long voyage in the rocky sea of the fashion world, always with a firm hand on the wheel and a steady eye on the horizon. It is the story of first class manufacturing characterised by artisanal craftsmanship, fruit of the long experience and high level of skill that have ensured its success, enabling it to service a portfolio of clients at the top end of the market, including the biggest brands in Italy, France and Belgium, with Spain and the UK next on its list of conquests. “We have an impressive history under our belt – confirms CEO Carlo Sacchetti, who has been with Sacchetti Maglierie since 1974, the company having been founded twenty years earlier by his uncle, Mario Sacchetti, and originally named Maglificio Clorinda –: the history of a firm that has always been healthy and solid and which, with its extensive knowledge of knitwear, is capable of producing an excellent product. A company – he adds – which today relies on a young workforce with a strong will to push forward, and the

technical skills required to meet all the requests made by the market. Always with our own unique recipe for success: creativity, precision, fine yarns, excellent production processes, all at affordable prices. And with the guarantee of prompt production and a speedy response to all the requests we receive, not from our participation in exhibitions, but from companies who visit the exhibitions and then request our knitwear. The youthful driving force in question is provided by his son Gianluca, 32 years old, third generation member of the family at the helm of the company which took on its surname Sacchetti in 1997, keeping Clorinda as a trademark. He joined the company at the age of 26 to develop the product and the sales side of the business and, together with those on the style team and the programmers who transfer their ideas into technology, he represents the future of a company which has moved from the wholesale market to serve a selected high end clientele. Each season, Sacchetti Maglierie can offer about 200 items to their customer’s style departments, with samples produced internally and the manufacturing itself carried out in the Carpi textile area, for an authentic product made in Italy.


- Carrelli - Scaalature - Armadi spogliatoio - Arredamenti metallici - Lavorazioni su disegno

Carpi (MO) via Lombardia, 36 - tel. 059 694613 - fax 059 6223241

www.nuovarcam.it


www.alisamood.com - international@alisamood.com Carpi - Via della Chimica 17 - tel. 059 644974


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

29

Il canale di Nyhavn

Calore trendy dietro il nitore nordico Copenaghen, città apparentemente fredda e austera, nasconde anche un’anima modaiola, spunti culturali interessanti, arte, innovazione, tradizione. È la capitale della Danimarca ma anche del lifestyle hygge, sempre al passo con i tempi in fatto di moda, design e tendenze, senza mai dimenticare il rispetto per la natura. Affondando le radici nella cultura vichinga, ogni cosa a Copenaghen emana ordine, orgoglio, efficienza, robustezza, ma basta guardare più da vicino per scorgerne lo spirito accogliente e vivace.

di Valentina Po

TURISMO: UNA CITTÀ, TANTE ANIME

L

a capitale danese è un vero e proprio museo a cielo aperto: architettura antica e moderna convivono alla perfezione, integrando ampi spazi verdi dove gli abitanti amano passare il tempo libero. Tra questi, il Giardino di Tivoli, che è uno dei più antichi parchi divertimenti d’Europa, risalente al 1843, l’Orto Botanico della città e lo Zoo. Nonostante il clima rigido, Copenaghen è, al pari di Amsterdam, una vera e propria patria della bicicletta: i suoi abitanti infatti, scelgono spesso e volentieri le due ruote per gli spostamenti in città, anche in completo business. In effetti il modo migliore per esplorare la capitale è quello lento, a piedi o in bicicletta: solo così

ci si renderà conto di come ogni cosa sia concepita a misura d’uomo, per essere funzionale ed esteticamente piacevole. Solo passeggiando si potrà raggiungere la celebre Sirenetta (Lille Havfrue), la piccola statua in bronzo ispirata ad una delle fiabe più note dello scrittore danese Andersen o il Kastellet, antica fortificazione militare immersa nel verde, dove perdersi tra vecchie mura, mulini a vento e ponticelli. Gli amanti della storia e della cultura scandinava potranno poi perdersi nelle sale del castello di Rosenborg (in centro città), di origine rinascimentale, che ospita il Museo delle Collezioni Reali Danesi dove sono custoditi i gioielli della corona o lungo le scale a chiocciola della Torre circolare, storico osservatorio astronomico dell’Università.


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

30

FALL / WINTER 2018-2019

Il centro di Copenaghen è poi un vero e proprio reticolo di vicoli e scorci suggestivi dove perdersi tra negozi e locali di tenenza: proprio qui si sviluppa infatti, l’isola pedonale più lunga d’Europa, lo Strøget, situata tra le due maggiori piazze della città e sul cui corso si affacciano un’infinità di negozi, grandi magazzini e boutique, ma anche bar e discopub, nascosti delle vie laterali. Gli angoli indimenticabili di Copenaghen si trovano però, senza dubbio, sul Nyhavn, l’antico porto della città, sul quale sorgono caffè e ristorantini di ogni sorta e da cui partono escursioni in barca lungo i canali, per esplorare la metropoli da un nuovo punto di vista. Chi è invece alla ricerca di luoghi alternativi e per nulla convenzionali, non può mancare Christiania, una città nella città, comunità anarchica autoproclamata, luogo di libertà civile e religiosa (si tratta infatti di un’area non soggetta a tassazione né a legislazione): nata da una zona militare abbandonata come esperimento sociale e collettivo hippie, oggi la comunità ospita un migliaio di persone

tra baracche in legno, murales colorati e strutture riconvertite.

HYGGE: UNO STILE DI VITA Hygge è prima di tutto un sentimento, uno stato d’animo: il termine racchiude in sé un vero e proprio approccio alla vita, volto alla comodità, al senso di famigliarità e di accoglienza tipici della cultura scandinava, mantenendo uno stretto legame con la natura. Non è un caso se i Danesi sono considerati la popolazione più felice al mondo: per combattere la noia del clima rigido cercano conforto nell’atmosfera piacevole e famigliare di casa, organizzando cene e feste tra amici, ritagliandosi spesso e volentieri tempo per se stessi e per la propria famiglia. Hygge è quindi un senso di intimità, rifugio e relax che pervade mente e corpo, un concetto che oggi valica i confini di casa per diventare, appunto, uno stile di vita che sta contagiando tutto il mondo. Non è necessario ritrovarsi davanti al camino con


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

31

A lato: Stroget la sera. Sopra, un mulino a Kastellet e il parco giochi Tivoli di notte. Sotto, da sinistra: un viale pittoresco a Christiania, il castello di Rosenborg, la Sirenetta e due capi in passerella di Samsøe e Ganni

un cioccolata fumante: anche gesti semplici come bere una birra in compagnia, muoversi sui mezzi pubblici, leggere un libro nel verde di un parco possono essere considerate attività hygge, purché si dedichi il giusto tempo e le attenzioni a se stessi.

SHOPPING: UN LABIRINTO DI MODA La moda danese si caratterizza per i toni freddi, le linee sofisticate ed essenziali ma soprattutto per l’estrema comodità degli abiti, pensati per esaltare l’individualità e il carattere di chi li indossa. Ne sono un esempio i brand Libertine-Libertine, dall’estetica forte e minimalista; Ganni, tra i più affermati nel mondo, che parla alle ragazze alla ricerca di semplicità e sofisticatezza; Samsøe & Samsøe, anch’esso tra i più celebri a livello mondiale per materiali, abbinamenti e rivisitazioni audaci; Numph per linee morbide e femminili; Baum und Pferdgarten per colori, stampe e volumi sempre all’insegna della sperimentazione; Wood Wood,

più di un marchio uno stile di vita con influenze sportive; per finire con il designer Henrik Vibskov, le cui sperimentazioni sfociano nell’arte. Lo shopping in città è invece un’attività terapeutica. Il centro è ricchissimo di negozietti e boutique suggestive dove perdersi tra abbigliamento di tendenza, oggetti di design e golosissime pause gastronomiche. La prima tappa è certamente Strøget, dove si trovano i negozi e i flagship store dei più grandi brand del mondo e alcuni centri commerciali come Illum e Magasin. Un’affascinante e più calma alternativa a Strøget è Læderstræde, quartiere che vanta gioiellerie, boutique di vestiti e d’arredamento e deliziosi caffé, mentre Jægersborggade è la zona più cool, dove trovare negozi vintage o dallo spirito vivace e sbarazzino ma anche creazioni di stilisti emergenti. Per chi ama stili alternativi e oggetti originali, le mete saranno senz’altro Østerbro, ideale anche solo per una passeggiata nel verde, il Latin Quarter, fulcro della cultura underground o Vesterbro, oggi tra le zone più trendy.


6 - 8 NOVEMBER 2018 6th EDITION

9:00 |18:00

FallWinterCollection

2019-20

THE ITALIAN LEADING KNITS & CLOTHING trade show WWW.MODAMAKERS.IT LOCATION:

CARPI FASHION SYSTEM CENTER VIALE DELL’AGRICOLTURA, 43 CARPI (MO) ITALY

INFO LINE + WHATSAPP: +39 346 476 5668 EMAIL: info@modamakers.it

FREE ADMISSION RESERVED TO PROFESSIONAL TRADERS ONLY INGRESSO LIBERO, RISERVATO AI SOLI OPERATORI PROFESSIONALI


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

33

Energia creativa per la moda di domani N>EXTRA è la sintesi di Next (Prossimo) ed Extra. Prossimo perché parla di visioni di nuova generazione, ragazze e ragazzi che decidono di mettersi in gioco per creare la moda di domani. Extra perché aggiunge e non toglie spazio al presente, attraverso connessioni spontanee e la condivisione di idee e prospettive. N>EXTRA nasce sul set fotografico di Giovanna Bortoli (Studio Fotografico BeCom Creative) come networking tra giovani designer, make up artist, e nuovi volti della moda. Profili che propongono al Distretto una visione stimolante e dinamica, rappresentati attraverso il linguaggio visivo, espressione concreta di pura energia creativa. HIPERION BRAND Giacomo Baraldi 23 Simone Pellegrini 22 Alessandro dalla Cella 22 NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti Milano) A loro piace tutto ciò che è condivisibile, dal tempo alla forma d’arte. Confrontarsi e collaborare Instagram @hiperion_brand Facebook Hiperion

Dino Dzinovic 26 anni Accademia di Belle Arti di Bologna Ama la natura da cui molte volte trae ispirazione Instagram: @dinodzinovic Facebook: Dino Dzinovic

Credits Art Director: BeComCreative / Photographer: Giovanna Bortoli / Copywriting: Joe Gamberini Make Up Artist: Valentina Miele / Models: Yango Lo, Matilde Azzini, Verde Agrio Location: Certosa di Bologna e Villa Spada- Bologna


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

34

FALL / WINTER 2018-2019

Un dandy contemporaneo

Velluto viola ricamato con interni in fodera

Da un incontro casuale avvenuto quasi tre anni fa tra Giacomo, Simone e Alessandro, è nata una forte amicizia sfociata nella “voglia di fare” attraverso un progetto comune che chiamano HIPERION. Molto più di un semplice brand di abbigliamento, HIPERION è l’amore per i loro sogni, fatto di sacrifici e rinunce, ma anche di ricerca del bello.

È l’uomo secondo Hiperion il progetto che ha riunito Giacomo, Simone e Alessandro intorno a una precisa idea di bellezza creativa di Joe Gamberini

Raso azzurro ricamato con interni in seta

La loro collezione uomo è realizzata con materiali scelti con cura, velluti, rasi e fodere di seta, con ricami particolari realizzati anche con filo di lamé, per rendere i capi unici e con carattere. Sono capi che resteranno cult nel tempo, perche incarnano il classico e il contemporaneo allo stesso tempo e che rispecchiano in pieno la filosofia del brand.

Il processo ideativo di questa collezione è fatto dall’insieme dei flussi creativi dei tre ragazzi, in quanto, vivendo sotto lo stesso tetto, sono a stretto contatto 24/24. Le loro idee nascono nei momenti più disparati e meno scontati, tipo quando fanno la spesa o durante le loro uscite milanesi. Ne parlano insieme, trovano il modo di esprimere le loro idee al meglio e poi inizia un approccio più tecnico con il bozzetto che viene sottoposto alla loro modellista di fiducia e suc-


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

35

Velluto mélange con interno in fodera

Velluto con interni fodera

cessivamente vengono tutte le fasi produttive, fino allo sdifettamento del primo prototipo. Attualmente stanno lavorando solo sui capi da uomo, ma nei loro progetti c’è anche quello di realizzare una prima collezione donna. L’uomo HIPERION deve essere indubbiamente sicuro di sé, visto che indossa un abito dal taglio classico, ma appariscente, e deve sentirsi un vero dandy contemporaneo. Lo stilista che ispira le loro collezioni e ideali è “Re” Giorgio Armani,

Velluto damascato con interno fodera

come viene definito nella mondo della moda, per l’idea ben precisa che ha lui dell’uomo. Sicuramente nella loro chiave di lettura, c’è qualche cosa che li differenzia dallo stile Giorgio Armani: nonostante si sentano molto vicini a lui, cercano di portare una loro impronta ben marcata negli abiti da uomo. I tre ragazzi sono fermamente convinti del concetto del Made in Italy, considerano l’indotto manifatturiero italiano un’eccellenza da valorizzare

ed esportare in tutto il mondo. Un loro obbiettivo futuro è di affacciarsi al mercato estero, più esattamente sul mercato di Dubai, dove hanno riscontrato i primi apprezzamenti sul prodotto. L’intraprendenza e la determinazione di questi tre talentuosi ragazzi è veramente impressionante: nonostante siano consapevoli di essere all’inizio del loro percorso professionale, si impegnano con tutte le forze per realizzare il loro sogno comune.


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

36

FALL / WINTER 2018-2019

I Balcani fonte di ispirazione

Formatosi all’Accademia di Belle Arti di Bologna, Dino Dzinovic arricchisce il proprio stile dei motivi che richiamano le tradizioni della sua terra di Joe Gamberini

Da sinistra: Giubbotto in nylon con fiori in pelle laserati e pantaloni neri - Abito tuta con maniche in tulle e fiori in pelle laserati

Dino Dzinovic è un ragazzo di origini serbe, nato nella bellissima Napoli nel 1992, per poi trasferirsi ancora bambino a Modena dove finisce le scuole tra cui l’istituto d’arte “Venturi”, nell’indirizzo “Ceramica”. Fin da piccolo ha sempre voluto fare arte, ama la moda, la pittura, vedere mostre e apprezza qualsiasi forma di espressione artistica. La moda, nel percorso artistico di Dino, nasce un po’ per caso grazie ai consigli dei suoi cari di iscriversi al corso di “fashion design” dell’Accademia

di Belle Arti di Bologna, dove inizia a frequentare l’ambiente artistico e fin da subito si fa notare in vari eventi e concorsi. La moda è sempre stata un vera passione per lui, ricorda che da piccolo, insieme alla nonna che faceva la sarta e realizzava tappeti artistici fatti a mano, lui si divertiva a giocare con i filati, stoffe e bottoni per realizzare dei deliziosi quadretti. La sua collezione è un’ode alla donna, attraverso l’utilizzo di materiali ricercati, quali sete, rasi e tulle, mescolandoli per trovare la giusta armonia.

Una particolarità di Dino nella realizzazione di abiti è quella di guardare alle epoche passate, ma rimanendo sempre nell’attualità. Le collezioni si distinguono grazie a minuziosi interventi pittorici e di ricami, realizzati con stratificazioni di chiffon, sete e pelli, con cascate di fiori rendendo la sua donna estremamente romantica e sognatrice. Il mondo floreale, nella sua ricerca artistica, è sempre presente, perché collegato alle sue origini, la regione dei Balcani, dove gli abiti tradizionali sono pieni di fiori ricamati da cui trae ispirazione, trasformandoli in chiave moderna.I suoi capi sono interamente realizzati


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

37

A lato, da sinistra: abito in tulle rosa con fiori in pelle laserati Abito con cintura e fiori in pelle laserati Sotto, Abiti in seta con fiori di pelle laserati Giacchini in pelle a taglio vivo con fiori laserati applicati

da lui, dal disegno al capo finito, perchè adora seguirne ogni fase produttiva e lasciare la sua impronta da fashion designer. Dino è un sognatore per eccellenza, ma non ha paura di rischiare, infatti si cimenta sempre in nuovi progetti e collaborazioni dando tutto sé stesso.

È fermamente convinto che un fashion designer al giorno d’oggi debba mettere sempre e comunque in primo piano i propri sogni e obiettivi, cercando di realizzarli, e non di vivere nel dubbio di non averci provato. La sua intraprendenza lo ha portato a sfilare, in più occasioni, al BAFE

(Balkan Art Fashion Event) dove ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi del settore. Dino ama l’Italia per la sua totalità artistica e vuole continuare a rimanerci per continuare il suo percorso artistico, ma non esclude in futuro di poter fare esperienze all’estero per ampliare le proprie visioni.


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

38

FALL / WINTER 2018-2019

L’Autunno Inverno 2019/20 nei padiglioni di Moda Makers

S

di Claudia Rosini

i svolgerà dal 6 all’8 novembre Moda Makers, la manifestazione di moda carpigiana che giunge alla sua sesta edizione presentando le collezioni autunno-inverno 2019-20 di una sessantina di espositori provenienti dal distretto locale ma, in alcuni casi, anche da fuori regione. L’evento – promosso da Expomodena che lo organizza per conto di Carpi Fashion System, il progetto di valorizzazione delle aziende distretto moda promosso dalle associazioni imprenditoriali del territorio Cna, Lapam Confartigianato e Confindustria Emilia e dal Comune di Carpi con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi – si terrà, come lo scorso maggio, nella nuova sede fissa (il Carpi Fashion System Center) di viale dell’Agricoltura, nell’ex

stabilimento di Sintesi Fashion Group. Una sede che ha permesso a Moda Makers – che prima si svolgeva in una tensostruttura in piazzale Re Astolfo – di crescere in tutti i sensi con spazi più ampi (ben 2 mila 700 metri quadrati di superficie espositiva) e più visibilità con l’affaccio diretto sull’autostrada del Brennero. In attesa della nuova edizione sono lusinghieri i giudizi, formulati tramite un questionario anonimo, delle imprese che hanno partecipato all’edizione di maggio: il 98 per cento ha espresso pareri positivi sull’esito generale della manifestazione. “L’innegabile, crescente interesse intorno a Moda Makers – commenta il Vicesindaco e assessore all’Economia del Comune di Carpi Simone Morelli – è segno che stiamo andando nella giusta direzione per il rilancio del distretto, in Italia e soprattutto


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

39

Il quartier generale di Carpi Fashion System che ospita Moda Makers A destra, visitatori all’ultima edizione di maggio

Fall Winter 2019/2020 in the pavilions of Moda Makers nel mondo. Le centinaia di ospiti da ogni parte del mondo, così come le aziende che, provenienti da ogni parte d’Italia, vogliono partecipare alla manifestazione come espositori, continueranno a tenere alta l’attenzione sul distretto, e a diffondere sempre di più il nome del sistema-Carpi, sinonimo di qualità e made in Italy”. La prossima edizione non avrà neppure la concorrenza di Modaprima, lo storico salone fiorentino dedicato alla moda programmato per la media e grande distribuzione internazionale che, a fine luglio, è stato “abbandonato” da Pitti Immagine che è uscito dall’organizzazione. La gestione del marchio Modaprima è quindi tornata in mano a Efima, la società milanese organizzatrice di fiere ed eventi che ne è proprietaria. Ma non si sa ancora quale sarà il suo destino.

Moda Makers, the Carpi fashion event, now in its sixth edition, will be staged from 6th to 8th November and will present the 2019-20 autumn-winter collections of about sixty exhibitors from the local district but, in some cases, also from outside the region. The event - promoted by Expomodena, which organises it on behalf of Carpi Fashion System, the project designed to promote the fashion district companies and organised by the local National Artisan Confederation business associations, Lapam Confartigianato and Confindustria Emilia and by the Municipality of Carpi with the contribution of Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi - will be staged, as it was last May, in the new permanent location (the Carpi Fashion System Center) in Viale dell’Agricoltura, in the former Sintesi Fashion Group facility. A location which has enabled Moda Makers - previously held in a tensile structure in Piazzale Re Astolfo - to grow in every sense with larger display areas (2,700 square metres of exhibition space) and greater visibility thanks to its position directly overlooking the Brenner motorway.


AZZURRA

& COMPANY SPACCIO AZIENDALE Maglieria Confezione donna Lun-Ven 9:00-12:30 / 14:30-19:00 Sab. 9:00-12:30 tel. 059-692571 Via Lama 40, Ang. Via Lucania Carpi


FALL / WINTER 2018-2019

Franco Marchesi ha colto il senso della rivoluzione subita dalla fotografia, diventando, da rivenditore di macchine, prima fotografo e poi comunicatore per il social media management e il social advertising

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

41

Franco Marchesi

Da fotografo a professionista della comunicazione digitale

D

di Claudia Rosini

a fotografo professionista a consulente di comunicazione digitale. Franco Marchesi ha saputo reinventarsi in un settore, quello dell’immagine e della comunicazione legate alla moda, che è in costante cambiamento. D’altronde il 48enne carpigiano i cambiamenti non li ha mai “subiti”, anzi, li ha spesso colti come opportunità di miglioramento e di rinnovamento. Laureato in Giurisprudenza, ha lavorato per diversi anni nell’ufficio comunicazione di un’azienda metalmeccanica per poi, una volta capito che quella non era la sua strada, aprire il primo negozio di fotografia e di vendita di attrezzature tecnologiche a Carpi insieme a suo fratello minore. «Da lì è partita la mia carriera di fotografo, anche se la passione per l’oggetto macchina fotografica l’ho sempre avuta e mi è stata trasmessa da mio padre – racconta Franco Marchesi –. La nostra idea (mia e di mio fratello) era quella di sfruttare il passaggio che stava avvenendo in quegli anni dalla fotografia analogica a quella digitale supportando le persone nell’utilizzo delle nuove attrezzature. Poi siamo stati

“fagocitati” noi stessi dalla tecnologia con l’avvento degli smartphone che hanno reso inutile l’utilizzo delle macchine fotografiche “compatte” e, ancor prima, dai centri commerciali e dalla vendita online che hanno “ammazzato” il mercato medio-basso. Così ci siamo concentrati soltanto sui servizi di fotografia e videoriprese, lasciando perdere la rivendita». Poi lui e il fratello hanno preso due direzioni diverse e Marchesi si è dedicato completamente alla professione di fotografo, lavorando per diversi marchi di moda del distretto, su commissione diretta delle aziende o tramite le agenzie. Ma anche in questo caso, dopo qualche anno, ha percepito che il mercato stava cambiando e che da lì a poco fare soltanto il fotografo non sarebbe più bastato. «La coperta ha cominciato a diventare un po’ corta – dice –: le aziende non sono più disposte a pagare come un tempo (e tra l’altro quasi la metà di quelle con cui lavoravo dieci anni fa ha chiuso), la concorrenza è tanta e io non sono certo Oliviero Toscani, ma un semplice fotografo di provincia». E così Marchesi si è saputo reinventare un’altra volta, diventando un professionista della comunicazione.


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

42

FALL / WINTER 2018-2019

Consapevole però del fatto che in questo settore, negli ultimi 5 anni, sono cambiate molte cose. «Mi sono preso un po’ di tempo per specializzarmi e riqualificarmi – spiega –: ho frequentato un master di sei mesi a Milano in Social Media Marketing e un corso in Content Marketing, entrambi promossi da Ninja Academy». Oggi quindi lavora principalmente come consulente di comunicazione digitale per aziende non soltanto di moda, ma anche di altri settori come i viaggi e il turismo. La fotografia quindi è soltanto una parte del suo lavoro. «Cerco di capire quali sono le necessità del cliente dal punto di vista della comunicazione, analizzando obiettivi di target e di messaggio – precisa –. Sulla base di questi stiliamo insieme un piano editoriale: si vanno a scegliere i “contenitori” social su cui pubblicare (di solito Facebook e Instagram), si creano i contenuti (per i testi mi avvalgo di copywriter, mentre delle immagini e dei video mi occupo io) e poi c’è tutta la parte di social media management e social advertising». Secondo Marchesi l’avvento dei social ha stravolto il modo di comunicare, soprattutto per le aziende di moda. «A Carpi le imprese sono ancora legate alle due collezioni all’anno e ai rispettivi servizi fotografici da utilizzare per le campagne pubblicitarie e per i look book. I giochi però sono cambiati – sottolinea –: prima un’immagine aveva una vita di sei mesi, si scattavano le foto di campagna e poi venivano utilizzate per tutta la comunicazione aziendale. Adesso sui social un’immagine dura una settimana. L’errore più grande che si nota guardando le pagine social delle piccole e medie imprese del distretto carpigiano è che continuano ininterrottamente a postare le stesse foto perché si vogliono fare “bastare” ciò che hanno a disposizione per i sei mesi della collezione. Il risultato? Annoiano, perché il pubblico va intrattenuto. Io consiglierei alle aziende di “spalmare” gli investimenti e frazionare lo stesso budget in tanti mini shooting per avere sempre foto nuove da pubblicare. Ma soprattutto – prosegue – è il contenuto del servizio fotografico che deve cambiare: bisogna cominciare a raccontare delle storie, fare vedere delle belle donne con dei bei vestiti non basta». Ma cosa significa raccontare storie? «Occorre avere una strategia, sapere a chi si va a parlare – afferma –. Le aziende devono diventare editrici di se stesse e capire a quale pubblico vogliono parlare: la comunicazione va differenziata per i diversi tipi di clienti. Non vale più il “ti faccio vedere che bel prodotto ho”, ma piuttosto “come faccio a interessare il cliente?” Purtroppo il grande problema delle aziende, non solo a Carpi, è capire che non c’è più tanto tempo per allinearsi».

Fotografie e campagne pubblicitarie di moda realizzate da Franco Marchesi

Quando gli chiediamo se non gli manchi fare soltanto il fotografo, risponde: «Molto, perché è un mestiere divertente, ma ormai rappresenta soltanto il 20 per cento della mia professione. Sicuramente occuparsi di comunicazione a 360 gradi è più stimolante. Le soddisfazioni maggiori arrivano quando gli imprenditori della “vecchia scuola” capiscono di dover accettare e affrontare i cambiamenti – conclude Marchesi –, altrimenti rischiano di rimanere tagliati fuori da un mercato velocissimo e in continuo rinnovamento».


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

43

From photographer to digital communication professional From professional photographer to digital communication consultant. 48-year-old Franco Marchesi from Carpi has managed to reinvent himself in a sector, that of images and communication linked to fashion, which is constantly changing. He has attended a six-month master’s course in Social Media Marketing in Milan and a course in Content Marketing, both promoted by Ninja Academy. Today, therefore, he is a digital communication consultant for mainly fashion companies, but not only, for which he studies editorial plans with targeted communication strategies for different types of customers on social networks such as Facebook and Instagram, which, in his opinion, have radically changed our way of communicating. According to Marchesi, on their social pages, fashion companies should tell stories rather than just show pictures of beautiful models wearing beautiful clothes. This is the only way to keep up with the times in a world which, in terms of technology and innovation, is moving faster and faster.


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

I negozi di Carpi, non solo del centro, offrono ottimi frammenti di fantasia e immaginazione in fatto di look, fra evergreen e proposte sperimentali. La vocazione della città al gusto e all’estetica rispecchiata nelle sue vetrine

Parka, must have elegante o sportivo per l’autunno

C

aldo, pratico ed ecclettico: il parka è un vero e proprio must have della stagione autunnale 2018. Imbottito o leggero, con applicazioni preziose, cappucci di pelo, frange e tasche, sarà capo immancabile nel guardaroba femminile per un look street style o per abbinamenti glam. Particolarmente pregiati sono quelli di Alessandra Chamonix, brand di riferimento per la moda casual chic, che propone modelli military con dettagli in pelo e patch floreali, anch’esse di gran moda. Quelli di Chamonix sono capi di grande versatilità e raffinatezza, perfetti su outfit sportivi, ma anche su abiti da sera eleganti. I modelli della collezione autunno/inverno sono disponibili presso Atelier del Corso, boutique di via Berengario che propone un modello di grande tendenza abbinato a una Pasticcino Bag by Max Mara. Altre proposte fashion sono accessibili sul loro blog, dove trovare anche idee di outfit e capi alla moda. ATELIER DEL CORSO Via Berengario, 21/A, Carpi (Mo) Tel. 059 644090 - atelierdelcorso@gmail.com Sito web e blog www.atelierdelcorso.com Instagram: atelier_del_corso Facebook: Atelier del Corso PARKA BLANCHE HOOD COLORE MILITARY CON PELO STACCABILE SILVER DI A. CHAMONIX PASTICCINO BAG DI WEEKEND MAX MARA

45


ricerca innovazione e qualita’ al servizio della moda italiana

tessitura a maglia conto terzi su macchine circolari finezze macchine 20 16 14 12 10 7 5 4

tipi di lavorazione Punti in Links-Links Jacquard e doppio Jacquard Punzonati e Strutturati Punti classici L’azienda utilizza software Getess specifico per la gestione della tessitura

tel 059 689038 fax 059 689576 www.davidtex.it info@davidtex.it via Won Werner Siemens 15 41012 Carpi MO azienda certificata

reg. 3748-a

gots 2008-054


FALL / WINTER 2018-2019

Il casual chic per un outfit luccicante e glamour

L

inee semplici e aderenti, fatte per aderire al corpo e farlo brillare: le paillettes, per cui c’è sempre un po’ di amore e odio, sono ritornate più forti di prima e si confermano la tendenza moda dell’autunno inverno 2018/19. Iper femminili e appariscenti, donano luce sia di giorno che di sera, indossate in piccoli dettagli per un look casual chic o come vere protagoniste per un outfit più deciso e glamour. Sono perfette in una cascata a tinta unita o a formare trame e disegni geometrici o astratti, su abiti lunghi, mini dress, gonne, borse, stivali, cappotti. Ne è disponibile un’ampia scelta da Wanderlust, negozio di abbigliamento donna attento alle tendenze che propone l’outfit qui accanto: un sexy e appariscente tubino in paillettes, abbinato ad un paio di sock boots, gli stivali più in voga del momento.

WANDERLUST FASHION STORE Corso Alberto Pio 15, Carpi (MO) Instagram e Facebook @wanderlustcarpi – Shop online www.wanderlustcarpi.com (Spedizioni in tutta Italia)

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

Le forme che donano al viso fascino e mistero

S

i sono affermati in primavera, ma si faranno notare anche in autunno: parliamo degli occhiali da sole a forma di farfalla o cat-eye, di grande carattere. Hanno una forma decisa e sensuale, pensata per attirare l’attenzione e donare fascino e mistero a chi li indossa. È possibile scegliere tra centinaia di modelli, dalle lenti scure o colorate e dalla montatura sottile o robusta, borchiata, colorata o tartarugata. Di grande tendenza è la linea di Céline, che sta lanciando la nuova collezione firmata Hedi Slimane, nuovo designer della casa di moda che promette vento di novità. Ottica Lugli, negozio carpigiano di occhiali da vista e da sole, propone uno dei modelli più in voga del momento, il CL40019I, colorato e spiritoso, perfetto se abbinato a un look casual-chic. Ma ne sono disponibili molti altri in negozio o sullo shop www.otticalugli.it OTTICA LUGLI GREENVISION Corso Alberto Pio 32, Carpi (Mo) Tel. 059 696073 - ottica.lugli@greenvision.it Sito web e shop www.otticalugli.it (spedizioni in tutta Italia)

CELINE SOLE MODELLO CL40019I

47


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

48

FALL / WINTER 2018-2019

Danyela Maggio in un negozio modenese in occasione di una consulenza di immagine

Quando la stylist approda alla consulenza di immagine

Danyela Maggio, 28 anni, di Carpi, formatasi tra Wanda Mode, Milano, Londra e l’Academy di Consulenza di Immagine di Rossella Migliaccio. È diventata ispiratrice di look per le clienti. Con il progetto di aprire “Gioia”

“S

di Claudia Rosini

eguire i propri sogni ha il potere di cambiarti. E se cambi dentro, puoi tutto”. È questo il motto di Danyela Maggio, 28 anni siciliana d’origine ma carpigiana d’adozione, dal momento che si è trasferita a Carpi quando era una ragazzina. Da qualche anno ha intrapreso la professione di consulente di immagine. Un lavoro molto diffuso nelle grandi città, ma ancora poco comune nelle piccole realtà di provincia come Carpi. Sulla quale lei ha invece deciso di puntare. Parlaci del tuo percorso formativo. Come sei arrivata a questa professione? «Dopo il diploma all’Istituto d’arte Venturi ho deciso di frequentare la scuola di estetica Ecipar di Modena. Ho lavorato un po’ nell’ambito dell’estetica ma ho capito che non era il mio campo. Allora mi sono

iscritta a un corso di un anno promosso dall’Accademia del lusso di Milano nella sua succursale di Bologna specializzandomi in Fashion Styling & Image Consulting. Ho fatto la tesi sull’azienda carpigiana Wanda Mode, proprietaria del marchio Clips, dove ho svolto un periodo di stage lavorando come assistente nella realizzazione degli shooting per le campagne pubblicitarie. Questa esperienza mi ha permesso di entrare in contatto con il mondo della moda, ho imparato molto grazie a Lorena Saltini, responsabile marketing e comunicazione nonché figlia della titolare Wanda Bertarelli, tanto che continuo a collaborare con loro per i social network e per i fitting degli abiti. Nel frattempo ho lavorato anche a Milano come assistente stylist per aziende e riviste e sono stata due mesi a Londra per perfezionare l’inglese e per prendere spunti sul mondo del fashion londinese dato che lì quello a cui puntavo io è un lavoro molto comune»


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

Danyela Maggio a Los Angeles Sopra, uno allestimento per uno shooting A lato, in posa come modella per Clips

Così hai deciso di specializzarti nella consulenza di immagine… «Sì e ho preso un ulteriore attestato presso l’Academy di Consulenza di Immagine di Rossella Migliaccio specializzandomi in consulenza uomo, donna e per gli sposi. Ho aperto la partita iva e ho iniziato a lavorare con i privati, ma anche con le aziende (in questo caso si parla di styling) e con le agenzie. Cerco sempre sinergie e collaborazioni per dare valore aggiunto ai miei servizi: per esempio con l’agenzia PS Grafica collaboro nella gestione dei social network e dell’immagine di negozi e aziende di abbigliamento. Lavoro inoltre per New Land un grande gruppo veronese che si occupa di abbigliamento tecnico, prodotto che sta virando sempre di più verso il fashion. Sono il braccio destro della direttrice marketing e lavoriamo insieme allo stile: dalla scelta dei colori e lo studio delle tendenze per l’abbigliamento a quella dei mood fino

49


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

50

FALL / WINTER 2018-2019

Danyela veste un capo di archivio Clips che, nella sfilata a-i 2014 è stato indossato da Vanessa Incontrada

alla realizzazione dello shooting e all’allestimento degli stand in fiera. Da tre anni inoltre sono anche docente di Ecipar e mi occupo della parte del total look lavorando in sinergia con le colleghe. Insegno cromatologia, abbinamenti colori, storia della moda, stile e tendenze» Cosa si intende per consulenza di immagine per i privati? Di che cosa si tratta? «La consulenza di immagine si avvale di tecniche ben precise mirate alla valorizzazione di una persona. Innanzitutto un consulente di immagine non deve valutare con il suo gusto personale, ma con quello del cliente (nel mio caso, della cliente dato che lavoro prevalentemente con le donne). Attraverso delle tecniche precise si studia la fisicità, i colori che possono stare bene e si valutano tanti altri elementi. C’è chi chiede il pacchetto completo, che

comprende anche il servizio di personal shopping, chi invece soltanto una cosa. L’obiettivo finale di un consulente di immagine è camuffare i difetti di una persona e valorizzare i suoi punti forti: tutti li hanno» Quindi questa consulenza va oltre l’abbigliamento… «Certo, si valuta la persona nel complesso e quindi riguarda anche make up, hair style e perfino le regole di galateo e di bon ton. Mi è capitato di seguire alcune donne che mi hanno contattata perché dovevano partecipare a un evento formale» Qual è la tua clientela tipo? «Donne dai 30 anni in su. Alcune vogliono dare una svolta alla loro vita partendo proprio dall’immagine. Lavoro soprattutto su Modena e per ora sono contenta, anche se ho iniziato da poco a pubblicizzarmi come consulente. È una cosa molto nuova, che arriva dagli Stati Uniti e che, nelle grandi città come Milano, sta prendendo piede. Io, per scelta, ho deciso di rimanere in una realtà più piccola, perché ci credo, ma sono consapevole del fatto che ci vorrà un po’ di tempo…» Qual è il primo consiglio che dai a una persona che si rivolge a te? «Io sono abbastanza minimalista ed è una filosofia che voglio trasmettere alle clienti e agli studenti. Il mio motto è “less is more”, ovvero non focalizzarsi su quanto si possiede, ma su cosa si possiede. La chiave di svolta è trovare il proprio look ideale che ti consente di essere te stesso e di sentirti sempre a tuo agio: saper investire su alcuni capi piuttosto che su altri, vale a dire quelli che fanno la differenza e che sono destinati a durare nel tempo. Come una bella borsa che è anche un investimento o un bel paio di jeans che si possono abbinare a top eleganti o t-shirt sbarazzine» Alla base del tuo lavoro c’è, ovviamente, una grande passione per la moda. «Ho iniziato a interessarmi di moda, ma soprattutto di abbinamenti e di creazione di total look, fin da piccola. La mia è una passione viscerale: oltre ad avere preso attestati e ad aver studiato, ho approfondito leggendo molti testi e libri sulla storia della moda e della fotografia. Alcune nozioni non le impari a scuola, ma facendoti una tua cultura personale» Hai degli stilisti o dei brand di riferimento? «Da questo punto di vista sono un po’ “antica” nel senso che apprezzo molto la moda del Novecento, perché secondo me quello che c’era da creare è stato fatto dagli anni Venti agli Ottanta, dopo di che si è trattato più che altro di “rimaneggiare” e rileggere le tendenze. Oggi purtroppo si sta perdendo il valore della qualità, anche nei brand costosi»


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

51

Alla Fashion week di Milano

When stylist becomes image consultant In Accademia militare a Modena in occasione di un evento legato al ballo delle debuttanti

Progetti per il futuro? «Il mio obiettivo è avere qualcosa di mio dove poter unire la parte di vendita di abbigliamento e la consulenza su richiesta del cliente. A fine novembre aprirò a Carpi, in corso Roma 28, il negozio “Gioia” che sarà, appunto, un piccolo angolo di gioia dove chi decide di avvalersi dei miei servizi possa sentirsi a proprio agio e trasformarsi nella migliore versione di se stessa. Sarà un negozio di nicchia con brand non troppo conosciuti ma di qualità e dal sapore artigianale, in grado di abbracciare clienti con diverse tipologie di fisico. Sarà inoltre un luogo per creare delle collaborazioni con professionisti di altri settori come make up ed estetica e dove curare a 360 gradi l’immagine di una persona che deciderà di avvalersi di certi servizi».

“Following your dreams has the power to change you. And if you can change from the inside, then the sky’s your limit”. This is the motto of 28 year-old Danyela Maggio, originally from Sicily, who now calls Carpi home, having moved there when she was young. She has worked there for the last few years as an image consultant, a profession that is commonplace in big cities, but still something of a novelty in small provincial towns like Carpi. But instead that Danyela had no doubts about wanting to pursue. After her diploma, she attended the Ecipar beauty academy in Modena, then completed a one-year course promoted by the Fashion and Luxury Academy of Milan on its Bologna campus, specialising in Fashion Styling & Image Consulting. As an image consultant, Danyela mostly focuses on using the techniques she has studied to highlight her customers’ strengths and camouflage their faults: from fashion sense, to make-up and hairstyles. Between November and December she will open her very own store in Carpi named “Gioia”, where shoppers will not only be able to buy fine quality clothing, but can also benefit from her styling services.


ABBIGLIAMENTO MAGLIERIA DONNA MADE IN ITALY Rosanna & Co Store dal Lunedì al Venerdì 17 - 19 Sabato 9 - 13 e 15 - 18,30 Carpi Via Beniamino Franklin, 3 - Tel. 059 697233

w w w. r o s a n n a a l p i . i t


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

53

INDICE SPACCI e OUTLET INDEX OF STORES AND OUTLETS

54

A. Lisa Mood temporary shop - Angelo Marani – Baroni Blumarine Store – Ce l'ho Cherimax – Cristina Gavioli Donatella via Roma – Donne da Sogno – Eleonora Amadei Elisa Cavaletti – Ella Lu Famar – Gaudì trade – Gigliorosso Gil – Glam outlet – Green light – Kamiceria f.lli Bilanzuoli LFDL-La fabbrica del lino – Le occasioni di Mavie – Lusi Luciano Pavarotti – Midal Migor - Monica Magni – Outlet E-gò e Manila Grace – Rosanna&Co – Settimocielo Severi Silvio

58

Aldo Gherpelli – Alma Righi – Azzurra&Company Be Italians – Carpi Kashmir – Gb Belmondi – G.B.M. LFDL-La fabbrica della lana – Luca Maglierie – Malù – Rossi Maglierie – Teamproject - Veronica Effe – Via della seta

60

Lexel Motorbike – Navigare

ABBIGLIAMENTO UOMO DONNA MEN'S AND WOMEN'S CLOTHING

MAGLIERIA UOMO DONNA MEN'S AND WOMEN'S KNITWER

ABBIGLIAMENTO SPORTIVO FITNESS AND SPORTSWEAR

94 60

Alligalli – Cocco Baby Spaccio confezioni "Cetty"

ABBIGLIAMENTO BAMBINO CHILDREN'S CLOTHING AND KNITWEAR

60

Cosabella – CSP Factory Outlet LFDL – Lormar

61

Amc accessori moda - Arte Pura factory store Emmerre Pelletterie - Giblor's LFDL-La fabbrica del lino – Visione Italia

INTIMO E CORSETTERIA UNDERWEAR AND CORSETRY

CATEGORIE SPECIALI SPECIAL CATEGORIES


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

54

FALL / WINTER 2018-2019

ABBIGLIAMENTO UOMO-DONNA

MEN'S AND WOMEN'S CLOTHING

ANGELO MARANI

Via Carpi, 15/B - 42015 Correggio - telefono: 0522 692231 www.angelomarani.com - commerciale@marex.it ORARI: giovedi e venerdi 10.00 - 13.00 / 15.00 - 19.00 sabato orario continuato 10.00 - 19.00 DESCRIZIONE: abbigliamento total look donna Made in Italy. Preziose materie prime e lavorazioni di alta qualità per un look femminile e seducente. SEGNALAZIONI: si accettano pagamanti con carte di credito VISA, Mastercard e Bancomat; parcheggio attiguo

angelo marani angelomaraniofficial OPENING HOURS: Thursday and Friday 10.00 a.m. - 1.00 p.m. and 3.00 p.m. - 7.00 p.m. Saturday, open all day from 10 a.m. to 7 p.m. DESCRIPTION: Made in Italy women’s clothing. Precious raw materials and high quality workmanship for a feminine and seductive look. REMARKS: cash cards and credit cards accepted (VISA - Mastercard); parking

A.LISA MOOD TEMPORARY SHOP

via della Chimica, 17 - 41012 CARPI - telefono: 059 692300 - aperto tutto l’anno - www.alisamood.com

BARONI

via Santi, 19 - 41033 CONCORDIA S/S - telefono: 0535 54008 - apertura stagionale

BLUMARINE STORE (LUXURY OUTLET BLUMARINE E BLUGIRL)

Via Alessandro Manzoni, 145 - 41012 Carpi - telefono: 059 637590 blumarine.store@blufin.it

CE L’HO

via Dorando Pietri, 1/D (di fianco alla Posta piccola) - 41012 CARPI - telefono: 320 8636346 web: www.celho.com - soniadiaz@hotmail.it


FALL / WINTER 2018-2019

ABBIGLIAMENTO UOMO-DONNA

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

MEN'S AND WOMEN'S CLOTHING

ELISA CAVALETTI FACTORY STORE

Via Fleming 9/11 - 41012 Carpi c/o Daniela Dallavalle Spa (La Baracca sul mare) Telefono: 059 6323517 www.elisacavaletti.it - store@danieladallavalle.com Elisa Cavaletti - Daniela Dallavalle elisacavalettiofficial ORARI: lunedì dalle 15.00 alle 19.00 martedì – venerdì dalle 9.30 alle 19.00; sabato dalle 9.30 alle 17.30 DESCRIZIONE: abbigliamento donna total look. Preziose materie prime, finiture di alta qualità e dettagli ricercati realizzati a mano caratterizzano capi dalla forte personalità, interamente italiana. SEGNALAZIONI: parcheggio, pagamenti con pos OPENING HOURS Monday from 3 p.m. to 7 p.m. Tuesday – Friday from 9.30 a.m. to 7 p.m. Saturday from 9.30 a.m. to 5.30 p.m. DESCRIPTION: women’s clothing total look. Precious raw materials, high quality finishes and refined details characterize garments with a strong personality, entirely Italian. REMARKS: parking, payment with pos

Elisa Cavaletti logo.pdf

1

09/10/18

16:11

CHERIMAX

via Unione Sovietica, 1/A - 41012 CARPI - telefono: 059 643731

CRISTINA GAVIOLI

via Dell’Agricoltura, 41 - 41012 CARPI - apertura tutto l’anno

DONATELLA VIA ROMA STORE

via dell’Agricoltura, 51/C - 41012 CARPI -telefono: 059 6225923 - apertura tutto l’anno

DONNE DA SOGNO

via Lago Santo, 38 - 41012 CARPI - telefono: +39 059 688173 info@donnedasogno.it - www.donnedasogno.it www.pinterest.com/donnedasogno www.pinterest.com/bagarry0288 www.facebook.com/donnedasogno twitter.com/DonnedaSogno ORARI: marzo, aprile, maggio, giugno, ottobre e novembre tutti i giorni dalle 16 alle 19; sabato dalle 9 alle 12,30 DESCRIZIONE: abbigliamento donna, taglie dalla 44 alla 56 SEGNALAZIONI: si accettano carte di credito e bancomat; parcheggio OPENING HOURS: March, April, May, June, October and November open every day 4 p.m. - 7 p.m; Saturday 9 a.m. - 12.30 p.m.; DESCRIPTION: women’s clothing, oversize clothing from 44 to 56 REMARKS: cash cards and credit cards accepted; parking

55


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

56

FALL / WINTER 2018-2019

ABBIGLIAMENTO UOMO-DONNA ELEONORA AMADEI

via Lago Scaffaiolo, 8-10 - 41012 CARPI - telefono: 059 652233 ea@eleonoraamadei.com - www.eleonoraamadei.com

ELLA LU

via Meloni di Quartirolo, 10 - 41012 CARPI - telefono: 059 6228282 apertura stagionale

ELLE & CO

via Lombardia, 41/43 (angolo via Umbria) - 41012 CARPI - telefono: 059 643142 info@elleandco.it - ellecomaglierie@gmail.com - www.elleandco.it

FAMAR

via Chiesa Nord, 48 - ROVERETO S/S (MO) - telefono: 059 671556 - apertura tutto l’anno

GAUDI’ TRADE

via Nobel, 9 - 41012 CARPI - telefono: 059 691277 - apertura stagionale

GIGLIOROSSO

via dei Trasporti, 13 - 41012 FOSSOLI (CARPI) - telefono: 059 654537 aperture periodiche, per maggiori informazioni rivolgersi alla ditta

GIL SRL

via Beniamino Franklin, 5 - 41012 CARPI - telefono: 059 696080 info@gilsrl.it - www.gilsrl.it

GLAM OUTLET

via dei Barrocciai, 31 - 41012 CARPI - telefono: 059 6550502 - apertura stagionale

GREEN-LIGHT

via della Chimica, 8 - 41012 CARPI - telefono: 059 640465 - apertura tutto l’anno

KAMICERIA F.LLI BILANZUOLI

via Cattani, 27-31 - 41012 CARPI - telefono: 059 6229191

LFDL - LA FABBRICA DEL LINO

viale del Commercio, 10 - 41012 CARPI - telefono: 059 686818 - aperto tutto l’anno - www.lfdl.it

LE OCCASIONI DI MAVIE - ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI

via Germania, 11/13 - 41012 CARPI - telefono: 059 640701

MEN'S AND WOMEN'S CLOTHING


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

FALL / WINTER 2018-2019

ABBIGLIAMENTO UOMO-DONNA

MEN'S AND WOMEN'S CLOTHING

LUCIANO PAVAROTTI

Via Lucania 19 - 41012 CARPI - tel. 059 6228254 - apertura tutto l’anno

LUSI

via Nobel, 8 - 41012 CARPI - telefono: 059 6229861 - sales@kartika-fashion.it

MIDAL CREAZIONI

via Villa Glori, 47 - 41012 CARPI - telefono: 059 686617

MIGOR

via Copernico,8 - 41012 CARPI - telefono: 059 6258334

MONICA MAGNI (PRESSO VENERE FASHION) - apertura stagionale via E. Majorana ,1 - 41012 CARPI - telefono: 059 693511 - www.monicamagni.com OUTLET E-GÒ E MANILA GRACE

via Aldo Moro, 3/B - 41012 CARPI - telefono e fax: 059 640233

ROSANNA & CO

via Beniamino Franklin, 3 - 41012 CARPI - telefono: 059 697233 www.rosannaalpi.it ORARI: da lunedì a venerdì 17 - 19; sabato 9 - 13 e 15 - 18.30 DESCRIZIONE: abbigliamento e maglieria donna, total look. Moda giovane e signora, anche in taglie conformate fino alla 54 SEGNALAZIONI: si accettano bancomat e carte di credito; parcheggio OPENING HOURS: Monday to Friday 5 p.m. - 7.30 p.m.; Saturday 9 a.m. - 1 p.m. and 3 p.m. - 6.30 p.m. DESCRIPTION: total look women’s clothing and knitwear; young and oversize clothing (up to 54) REMARKS: ocredit card and cash card accepted; parking

SETTIMOCIELO

via G. Ferrari, 7 - 41012 CARPI - telefono: 059 640436 - apertura stagionale

SEVERI SILVIO

via F. De Rosa, 5 - 41012 CARPI - telefono: 059 691035

57


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

58

FALL / WINTER 2018-2019

MAGLIERIA UOMO-DONNA

MEN'S AND WOMEN'S KNITWER

ALDO GHERPELLI

via Manzoni, 127 - 41012 CARPI - telefono: 059 686020 ORARI: da lunedì a sabato 9.30 - 12 e 15 -18.30; chiuso festivi DESCRIZIONE: maglieria uomo e donna in cashmere e filati pregiati; confezioni in tessuti Loro Piana e Ermenegildo Zegna; camicie uomo esclusive SEGNALAZIONI: si accettano bancomat, Visa, Master, Amex; parcheggio OPENING HOURS: Monday to Saturday 9.30 a.m - 12 noon; 3 p.m. - 6.30 p.m.; closed on festive days DESCRIPTION: men’s and women’s knitwear made of cashmere and high-quality yarns; tissue clothings by Loro Piana and Ermenegildo Zegna REMARKS: cash cards and Visa, Master, Amex, credit cards accepted

ALMA RIGHI (GUERZON)

via Chiesa Sud, 160-160-A - 41016 ROVERETO S/S MO) - telefono: 059 671545 - apertura stagionale

AZZURRA & COMPANY

via Lama, 40 angolo via Lucania - 41012 CARPI - telefono: 059 692571 www.azzurracompanysrl.it ORARI: aperto tutto l’anno da lunedì a venerdì 9 - 13 e 14,30-19; sabato mattina 9 - 12,30 DESCRIZIONE: confezione maglieria donna SEGNALAZIONI: si accettano Maestro, Visa, Pagobancomat e Mastercard OPENING HOURS: open all year Monday to Friday 9 a.m. - 1 p.m. 2.30 p.m. - 7 p.m. Saturday morning 9 a.m. - 12.30 a.m. DESCRIPTION: women’s knitwear and making REMARKS: Maestro, Visa, Mastercard and Pagobancomat accepted

BE ITALIANS via C. Colombo 33/A - 41012 CARPI - telefono: 059 640920

CARPI KASHMIR

Store via Lama di Quartirolo 55/A - 41012 CARPI - telefono: 059 641787

GB BELMONDI SPACCIO CASHMERE

via Lama, 4 - 41012 CARPI - telefono: 059 695251 - mobile 335 5638960 - apertura stagionale glauco.belmondi@tiscali.it - www.belmondicashmere.it


FALL / WINTER 2018-2019

CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

59

G.B.M

via Torino, 13-15 - 41016 NOVI DI MODENA - telefono: 059 676217 - apertura tutto l’anno

LFDL-LA FABBRICA DELLA LANA

viale del Commercio, 10 - 41012 CARPI - telefono: 059 686818 - aperto tutto l’anno - www.lfdl.it

LUCA MAGLIERIE

via Pitagora, 14 - 41012 CARPI telefono: 059 640565 - 059 6226943 info@lucamaglierie.it - www.enzomantovani.com ORARI: aperto tutto l’anno da martedì a sabato 9.30 - 12.30 e 15 - 19; da ottobre a gennaio aperto anche la domenica DESCRIZIONE: spaccio maglieria uomo e donna prevalenza cashmere, lana merino, seta, cotone e lino a prezzi di fabbrica SEGNALAZIONI: si accettano bancomat e carte di credito Visa e Mastercard OPENING HOURS: Tuesday to Saturday 9.30 a.m. - 12.30 p.m. and 3 p.m. - 7 p.m.; open all year round DESCRIPTION: men’s and women’s knitwear mainly cashmere, wool, silk, cotton and linen ; factory prices REMARKS: cash cards and Visa and Mastercard credit cards accepted

MALU’

via Nuova Ponente, 11/c - 41012 CARPI - telefono: 059 691373 - cellulare: 335 8196601 - apertura tutto l’anno

ROSSI MAGLIERIE

via Donizzetti, 12/14 - 41012 CARPI - telefono: 059 643768

TEAMPROJECT

via Colombo, 25/B - 41012 CARPI - telefono: 059 565067

VERONICA EFFE

via Siemens, 4-13 - 41012 CARPI - telefono: 059 6550643 - apertura tutto l’anno

VIA DELLA SETA

via Brunelleschi, 20/a-b in fondo strada chiusa - 41012 CARPI - telefono: 059 683380 - 320 6203323 - apertura stagionale


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

60

FALL / WINTER 2018-2019

ABBIGLIAMENTO SPORTIVO

FITNESS AND SPORTSWEAR

LEXEL MOTORBIKE

via Dei Barrocciai, 18 - 41012 CARPI - telefono 059 685378

NAVIGARE

via San Lodovico, 6 - 42010 RIO SALICETO (RE) - telefono 0522 738925 - apertura tutto l’anno

ABBIGLIAMENTO BAMBINO

CHILDRENSWEAR

ALLIGALLI

Via Chiavica Mari, 33, 41039 San Possidonio MO - telefono: 0535 731541 - www.alligalli.com

COCCO BABY SPACCIO CONFEZIONI “CETTY”

via Chiesa sud, 141 - 41016 Rovereto s/S (NOVI DI MODENA) - telefono: 059 672323

INTIMO E CORSETTERIA

UNDERWEAR AND CORSETRY

COSABELLA

via Brianza, 3 - 41012 CARPI - telefono: 059 6229322 - info@cosabella.com - www.cosabella.com - apertura tutto l’anno

CSP FACTORY OUTLET

via Franklin, 1 - 41012 CARPI - telefono: 059 635163 - strcarpi@cspinternational.it - web: www.myboutique.it

LFDL viale del Commercio, 10 - 41012 CARPI - telefono: 059 686818 - aperto tutto l’anno - www.lfdl.it

LORMAR

via Natta, 2 - 41012 CARPI - telefono: 059 699196 - outlet@lormar.it - web: www.lormar.it


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

FALL / WINTER 2018-2019

CATEGORIE SPECIALI

SPECIAL CATEGORIES

CDM - ottobre 2018_2.pdf

1

28/09/18

61

08:55

C

M

Y

CM

LA FABBRICA DEL LINO

MY

viale del Commercio, 10 - 41012 CARPI telefono: 059 686818 - aperto tutto l’anno SITO TESSILE CASA www.lafabbricadellino.com SHOP ONLINE TESSILE CASA shop.lafabbricadellino.com CY

CMY

K

laFABBRICAdelLINO lafabbricadellino fabbricadellino ORARI: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30. Sabato riceviamo su appuntamento. DESCRIZIONE: proposte per il tessile la casa dal fascino easy-chic versatile e sempre attuale. Materiali di eccellenza con un tocco in più grazie al trattamento con tinture vegetali anallergiche e con il finissaggio soft touch che rende i tessuti soffici, con effetto naturalmente stropicciato e di grande praticità perchè non richiede stiratura. laFABBRICAdelLINO è sinonimo di eccellenza della tradizione tessile, per la qualità della manifattura italiana e per la ricerca di un’estetica che non può prescindere l’ambiente. _______________ OPENING HOURS: from Monday to Friday from 9,30 a.m. to 12,30 a.m. and from 2,30 p.m. to 6,30 p.m. Saturday only by appointment. DESCRIPTION: house fabric proposals with an always-present easy-chic and versatile appeal. An election material with a touch of extra, thanks to the treatment with no allergic plant dyes and soft touch finishing that makes fabrics soft, with a naturally wrinkled effect and also great convenience because it does not require ironing. laFABBRICAdelLINO is synonym of passion for the excellence of textile tradition, the quality of italian manufacturing, the search for aesthetics that cannot ignore the environment.

A.M.C. ACCESSORI

via R.Morandi, 5 - 42010 RIO SALICETO (RE) telefono: 0522 649833 info@amcrio.it - www.amcrio.it

EMMERRE PELLETTERIE

via Bortolomasi, 39 - 41012 CARPI

DESCRIZIONE: borse e accessori in pelle

DESCRIZIONE: bigiotteria e accessori

GIBLOR’S

COLOR SERVICE

via del Commercio, 2/2 - 41012 CARPI telefono: 059 640390 - 059 653280 info@color-service.com - www.colorservicecarpi.com

via delle Rezdore, 12 - 41012 CARPI - telefono: 059 695951 DESCRIZIONE: abbigliamento da lavoro


CARPI DISTRETTO MODA CARPI FASHION DISTRICT

62

FALL / WINTER 2018-2019

CATEGORIE SPECIALI

SPECIAL CATEGORIES

ARTE PURA FACTORY STORE

Via Fleming 9/11 - 41012 Carpi c/o Daniela Dallavalle Spa (La Baracca sul mare) Telefono: 059 6323517 www.artepura.it - store@danieladallavalle.com Arte Pura Factory Store artepuraofficial ORARI: lunedì dalle 15.00 alle 19.00 martedì – venerdì dalle 9.30 alle 19.00; sabato dalle 9.30 alle 17.30 DESCRIZIONE: creazioni tessili per la casa in puro lino, cotone o spugna dai colori vintage e completamente realizzate in Italia. Tende, lenzuola, tovaglie, cuscini, candele, asciugamani per vestire ogni ambiente di atmosfera con pizzi, macramé e ricami. SEGNALAZIONI: parcheggio, pagamenti con pos OPENING HOURS Monday from 3 p.m. to 7 p.m. Tuesday – Friday from 9.30 a.m. to 7 p.m. Saturday from 9.30 a.m. to 5.30 p.m. DESCRIPTION: home textile creations in pure linen, cotton or sponge with vintage colours and completely made in Italy. Curtains, sheets, tablecloths, cushions, candles, towels to dress every atmosphere with lace, macramé and embroidery. REMARKS: parking, payment with pos


IL SAPERE DEL FARE

Lav

Una filiera creativa ed esperta alla base della moda di qualità deria an

ia

Luc

Dal 1980 trattamenti su tessuti angora, lambswool, cashmere in capi LAVANDERIA LUCIA Via L. Bassoli, 6 - Migliarina di Carpi (MO) tel. 059 661679 lavanderia.lucia@libero.it

• Tessitura conto terzi • • Produzione maglieria e tessuti • • Maglieria jacquard • TESSILGOAL

V. S. Giorgio, 35/D - Rio Saliceto (RE) Tel. 0522 699703 info@tessilgoal.it - www.tessilgoal.it

Tessitura MARTEX Via Fossatelli 60/a - 42010 Rio Saliceto (RE) Tel: 0522 648240 - martex.sas@gmail.com

Dal 1997 finiture di: maglieria, strisce, bordi, intarsio, colletti polo e fondi per capispalla


Carpi Distretto Moda Fall/Winter 2018-2019  

Carpi Distretto Moda Fall/Winter 2018-2019 In copertina: Melissa Bernardi Il suo MyMiky per uno stile di famiglia

Carpi Distretto Moda Fall/Winter 2018-2019  

Carpi Distretto Moda Fall/Winter 2018-2019 In copertina: Melissa Bernardi Il suo MyMiky per uno stile di famiglia

Advertisement