Page 1

2

LUGLIO

il varietà che ci scalda il cuore

Qualche settimana fa, parlando del più e del meno, in quel di Norcia, uscì fuori l'idea di mettere in scena qualcosa di simpatico durante la festa del Beato Pier Giorgio Frassati: uno show che ricordasse alcune nostre fisse dalle quali proveniamo. Quindi ho lanciato l'idea di fare un piccolo varietà, una cosa semplice, ma divertente. L’obiettivo del gruppo fuoco, che si è preso la responsabilità di organizzare la serata, era quello di far passare agli ospiti un'oretta e mezza al ritmo di musica, balli e scenette varie. Devo dire con gran stupore che la molte persone a cui abbiamo chiesto di esibirsi, hanno accettato e penso che siano state contente di mettere in scena un pezzo che sta loro a cuore, così come penso che anche il pubblico si sia divertito e abbia passato una bella serata. Non nego che un po' di fatica si fa sentire nel cercare di fare una cosa in grazia di Dio, però

è stato formato il gruppo fuoco apposta per questo, per dividersi le responsabilità e i compiti da svolgere in modo da non far gravare tutto il peso sulle spalle di uno solo. Il risultato di questa serata mi è sembrato ottimo, la gente si è divertita e questo per me è già molto. Allietare i cuori delle persone che stanno a guardare, è per noi del gruppo fuoco, una grande responsabilità che delle volte ci porta anche una bella dose di ansia, ma va bene così! Non ci resta che darvi appuntamento al campo estivo. Noi saremo ancora lì , pronti a divertici facendovi divertire. Buona festa del beato Pier Giorgio Frassati. Valerio Addazi - gruppo fuoco


la prima mostra scientifica della scuola libera g. k. chesterton

Quest'anno, è stata presentata alla nostra festa la prima mostra scientifica della scuola Chesterton. Il titolo parla da solo "Angelo o scimmia? Mostra critica sulla teoria dell'evoluzione delle specie di Darwin". La mostra cerca di presentare le tesi darwiniste alla luce di uno sguardo completo che ricolloca il ruolo delle scienze nel loro ambito. Infatti molte volte si dimentica che le scienze studiano gli oggetti da un punto di vista ridotto poiché escludono dalla loro indagine tutto ciò che non è misurabile o sperimentabile. In questo contesto dobbiamo ricordare che la teoria di Darwin pur partendo da alcuni dati sperimentali non può essere verificata in laboratorio per la difficoltà di riprodurre i cambiamenti prodotti in migliaia di anni sulle varie generazioni di esseri viventi. La mostra spazia anche sulle ricadute in ambito sociale della teoria evoluzionista e quanto ancora oggi influenza il pensiero comune! (Prof. Gabriella Pellei)

EVVIVA PIER GIORGIO! A uno sguardo superficiale, lo stile di Pier Giorgio Frassati, un giovane moderno pieno di vita, non presenta granché di straordinario. Ma proprio questa è l’originalità della sua virtù, che invita a riflettere e che spinge all’imitazione. In lui la fede e gli avvenimenti quotidiani si fondono armonicamente, tanto che l’adesione al Vangelo si traduce in attenzione amorosa ai poveri e ai bisognosi, in un crescendo continuo sino agli ultimi giorni della malattia che lo porterà alla morte. Il gusto del bello e dell’arte, la passione per lo sport e per la montagna, l’attenzione ai problemi della società non gli impediscono il rapporto costante con l’Assoluto. Papa Giovanni Paolo II

Il varietà che scalda il cuore  

Sketch&musica: esibizioni che hanno fatto la storia della Compagnia dei Tipi Loschi.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you