Page 1

   

CARTA DEI  SERVIZI  

CENTRO DIURNO  

Approvata il  -­‐15/12/2011    


Sommario     1   FINALITA’  E  CARATTERISTICHE  DELLA  STRUTTURA  ..........................  3   2   MODALITA’  DI  AMMISSIONE  E  DIMISSIONE  .............................................  8   3   RETTA  DI  RICOVERO  .........................................................................................  10   4   PRESTAZIONI  E  SERVIZI  FORNITI  ...............................................................  11   5   ORGANIZZAZIONE  DELLA  STRUTTURA  ...................................................  16   6   REGOLE  ED  ORGANIZZAZIONE  DELLE  ATTIVITA’  ...............................  18   7   RAPPORTI  CON  L’ESTERNO  ...........................................................................  20   8   ORGANISMI  DI  RAPPRESENTANZA  ............................................................  22   9   PIANO  DI  AGGIORNAMENTO  E  FORMAZIONE  DEL  PERSONALE  ..  23        

GIELLEA soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  2  


1 FINALITA’ E  CARATTERISTICHE  DELLA  STRUTTURA       La   struttura   Vitalogy   –   Albachiara   nasce   con   l’obiettivo   di   offrire   alle   persone   anziane   ed   alle   loro   famiglie   un   valido   supporto   per   vivere   con   serenità   la   stagione   della   Terza   Età   e   migliorare   la   qualità   della   vita   degli   ospiti,   evitando   l’isolamento   e   l’emarginazione   e   favorendo   l’integrazione   sociale   ed   il   senso   di   appartenenza   alla   propria   comunità  anche  tramite  il  mantenimento  dei  legami  con  le  famiglie  di   provenienza.   Attraverso   le   tre   strutture   socio-­‐assistenziali   presenti   (Casa   di   Riposo,   Centro   Diurno,   Centro   Diurno)   ed   il   suo   personale   altamente   qualificato,   la   residenza   Vitalogy   –   Albachiara   riesce   ad   integrare   servizi   di   tutela   sanitaria   e   di   assistenza   tutelare   ed   alberghiera   che   coprono  le  più  diverse  esigenze  degli  Ospiti:   -­‐ Assistenza  medica,  infermieristica,  riabilitativa   -­‐ Assistenza  tutelare   -­‐ Prestazioni  di  tipo  alberghiero   -­‐ Ospitalità  ed  assistenza  integrata  sociosanitaria   -­‐ Attività  di  animazione  e  tempo  libero   -­‐ Riattivazione  psico-­‐motoria  e  ginnastica  dolce     In   particolare,   il   Centro   Diurno   per   Anziani   Albachiara   è   situato   nella   residenza   polifunzionale   “Vitalogy   –   Albachiara”,   in   Via   dei   Peschi,  n.64  (Zona  Marino  del  Tronto)  ad  Ascoli  Piceno.       L’immobile  ospita  anche  altre  strutture  socio-­‐assistenziali:   - Casa  di  Riposo   - Residenza  Protetta       Le   strutture   socio-­‐assistenziali   sono   localizzate   su   piani   diversi   e   distinti   dell’immobile   e   dispongono   di   personale,   funzioni   e   logistica   distinte,   ma   –   per   ottimizzare   l’efficienza,   l’efficacia   e   la   qualità   del   servizio  –  fruiscono  di  servizi  centralizzati  e  di  spazi  comuni,  quali  ad   esempio:   reception,   luogo   di   culto,   servizi   agli   ospiti   (ambulatorio,   parrucchieria),  sala  ricreativa,  palestra  ginnastica  dolce  e  riabilitativa,   cucina  e  sala  pranzo,  bar,  verde  attrezzato,  uffici  amministrativi.   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  3  


Il Centro   diurno   per   anziani   si   articola   in   n.2   locali   polifunzionali   della   superficie   complessiva   di   mq.   83   ed   è   dotato   di   attrezzature   multimediali,   postazioni   computer   ed   attrezzature   specifiche   per   l’attivazione   di   laboratori   di   animazione   teatrale   e   musicale   e   di   florovivaismo   (nello   spazio   verde   attrezzato   di   pertinenza   e   presso   aziende  convenzionate),  attraverso  i  quali  sarà  possibile  sviluppare  le   potenzialità   della   persona   anziana,   cercando   di   sollecitarne   la   creatività   e   le   capacità   manuali,   artistiche   ed   espressive,   coinvolgendo   in   tali   attività   –   qualora   opportuno   –   anche   gli   ospiti   della   Casa   di   riposo  e  della  Residenza  protetta.     Sono  previsti  locali  di  servizio  per  il  personale  socio-­‐sanitario  addetto   all’assistenza  ed  un  presidio  permanente  per  le  emergenze.       I   servizi   ed   i   locali   ad   uso   comune   sono   localizzati   negli   altri   piani   dell’immobile:   • Piano  Seminterrato:  magazzino,  deposito,  spogliatoio,  lavanderia  ed   autorimessa   • Piano  Terra:  reception  e  segreteria   • Piano   Primo:   uffici,   servizi   per   gli   ospiti   (sala   multimediale,   parruccheria),  ambulatorio/consultorio   • Piano  Secondo:  luogo  di  culto,  ambulatorio  medico   • Piano  Quarto:  area  di  soggiorno,  cucina,  sala  pranzo,  sala  ricreativa   e  palestra,  oltre  ad  un  terrazzo-­‐solarium.   I   servizi   comuni   si   estendono   per   complessivi   1.156   mq,   di   cui:   mq.   790   coperti,   mq.   180   di   terrazza-­‐solarium   e   mq.   186   di   verde   attrezzato.     Tutti   i   piani   sono   tra   loro   collegati   mediante   scala   condominiale,   ascensore  ed  elevatore  porta-­‐lettighe  ad  uso  esclusivo,  con  particolare   attenzione   all’abbattimento   delle   barriere   architettoniche.   Al   fine   di   facilitare   l’orientamento   sono   state   utilizzate   diverse   colorazioni   del   pavimento  e  delle  pareti  per  ciascun  piano  e  per  le  singole  camere.     Per  quanto  riguarda  le  aree  adibite  alla  residenzialità,  sono  presenti  le   seguenti   strutture   comuni:   bagno   assistito,   ambulatorio-­‐medicheria,   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  4  


locale per   visite   ambulatoriali   e   prestazioni   specifiche   completi   di   attrezzature   medicali,   locale   per   il   personale   con   servizi   igienici,   cucina   attrezzata,   spazi   per   attività   sociali   e   ricreative,   palestra   con   attrezzature   per   riabilitazione,   armadi   per   biancheria   pulita,   locale   deposito   per   biancheria   sporca,   locale   per   vuotatoio   e   lavapadelle,   locale   deposito   per   attrezzature,   carrozzine   e   materiale   di   consumo,   attrezzature   specifiche   per   degenti   non   deambulanti   e   non   autosufficienti,   carrozzine   ed   ausili   individuali,   solleva   persone,   ascensore  monta-­‐lettighe.     Per   quanto   riguarda   le   aree   adibite   alla   socializzazione   ed   al   supporto,   sono   presenti:   angolo   bar,   sale   e   soggiorni   polivalenti,   locale   per   servizi   all’ospite   (parruccheria),   servizi   igienici,   ingresso   con   portineria  presidiata,  uffici  amministrativi.     L’utenza   del   Centro   Diurno   è   di   norma   costituita   da   anziani,   parzialmente   autosufficienti   o   non   autosufficienti,   con   esiti   di   patologie   fisiche,   psichiche,   sensoriali   o   miste.   Il   Centro   diurno   garantisce,   in   coordinamento   con   i   servizi   domiciliari   (SAD-­‐ADI),   la   permanenza   dell’utente   al   proprio   domicilio   il   più   a   lungo   possibile,   offrendo   altresì   sostegno   e   supporto   alla   famiglia.   Il   servizio   svolge,   inoltre,  funzione  di  filtro  nei  confronti  di  eventuali  ingressi  in  strutture   residenziali  (Residenze  Protette,  RSA).     Il   Centro   Diurno   Integrato   è   l’ambito   dove   offrire   a   persone   anziane   parzialmente   autosufficienti   una   serie   di   servizi   finalizzati   a   mantenere  l’autonomia  residua,  per  favorire,  il  più  possibile  ed  il  più  a   lungo  possibile,  la  permanenza  dell’anziano  nella  propria  casa  e  nella   comunità  di  appartenenza.     Si  propone  di  perseguire  i  seguenti  obiettivi:   - garantire   la   messa   in   atto   di   processi   di   aiuto   assistenziali,   sanitari   e   riabilitativi,   in   regime   diurno,   volti   a   garantire   una   costante  e  positiva  tutela  psicofisica  dell’anziano;   - favorire   la   sua   vita   sociale,   sottraendolo   all’isolamento   e   guidandolo  verso  nuove  relazioni  interpersonali;   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  5  


- stimolare la   reattività   dell’anziano   grazie   alle   attività   ludiche   e   ricreative   impostate,   perseguendo   un   recupero   delle   funzioni   psichiche  e  cognitive;   - supportare   il   nucleo   familiare,   attraverso   il   sostegno   alle   situazioni   divenute   troppo   impegnative   per   la   sola   assistenza   domiciliare  ed  attraverso  un  sostegno  reale  e  momenti  di  tutela  e   sollievo  alle  famiglie.     In   particolare   il   Centro   Diurno,   per   il   mantenimento   ed   il   miglioramento   dello   stato   di   salute   ed   il   benessere   dell’anziano   ospitato,  offre:   · occasioni  di  vita  comunitaria,  attività  ricreative  e  servizi  per  l’aiuto   nelle  attività  quotidiane;   · attività  finalizzate  al  mantenimento  e  all’  attivazione  delle  capacità   residue;   · assistenza  medica,  infermieristica  e  riabilitativa.     Lo   scopo   specifico   del   Centro   Diurno   Albachiara   è   quello   di   offrire   agli   Ospiti   un   soggiorno   completo   di   tutto:   dal   vitto   all’assistenza   socio   sanitaria,  dalle  attività  fisiche  di  riabilitazione  a  quelle  di  divertimento   e   culturali.   In   tal   modo,   sarà   possibile   curare   nella   maniera   più   adeguata   gli   Ospiti   mirando   al   mantenimento   ed   al   recupero   della   migliore   qualità   di   vita   possibile   ed   in   particolare   alla   conservazione   dell'autosufficienza.       Per   tale   motivo,   tutto   il   personale   addetto   alla   Struttura   è   reso   perfettamente   consapevole   delle   finalità   della   Residenza   Vitalogy   e   responsabilizzato   in   base   ai   principi   che   la   Struttura   fa   propri   e   si   impegna  a  rispettare:     Eguaglianza   Ogni  Ospite  ha  uguale  diritto  all’accesso  ai  servizi,  all’assistenza  ed  alle   cure   più   appropriate,   senza   discriminazione   di   età,   sesso,   razza,   nazionalità,  lingua,  religione,  opinioni  politiche  e  condizione  sociale.     Imparzialità   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  6  


Le modalità   che   disciplinano   l’erogazione   del   servizio   da   parte   degli   operatori   della   struttura   sono   improntate   a   criteri   di   obiettività,   giustizia  e  imparzialità     Continuità   La  struttura  ha  il  dovere  di  assicurare  la  continuità  e  la  regolarità  delle   cure,   senza   interruzioni   e   mantenendo   il   medesimo   standard   qualitativo.     Diritto  di  scelta   Ove   sia   consentito   dalle   normative   vigenti,   l’Ospite   ha   il   diritto   di   scegliere   il   soggetto   o   la   struttura   residenziale   e/o   sanitaria   che   ritiene  possa  meglio  rispondere  alle  proprie  esigenze.     Partecipazione   Al  fine  di  garantire  una  migliore  efficacia  del  servizio,  viene  garantita   all’Ospite   la   partecipazione   alla   prestazione   del   servizio,   attraverso   un’informazione   corretta,   chiara   e   completa,   la   possibilità   di   esprimere   la   propria   valutazione   in   merito   alla   qualità   delle   prestazioni   erogate   e   di   inoltrare   reclami   o   suggerimenti   per   il   miglioramento   del   servizio,   la   collaborazione   con   associazioni   di   volontariato  e  di  tutela  dei  diritti  dei  cittadini.     Efficienza  ed  efficacia   Ogni   operatore   lavora   per   il   raggiungimento   dell'obiettivo   primario   che   è   la   salute   ed   il   benessere   dell’Ospite,   in   modo   da   produrre,   con   le   conoscenze   disponibili   da   continuare   ad   aggiornare   esiti   validi   per   la   salute  stessa.  Il  raggiungimento  di  tale  obiettivo  non  è  disgiunto  dalla   salvaguardia   delle   risorse   che   devono   essere   utilizzate   nel   miglior   modo  possibile,  senza  sprechi  o  costi  inutili.     Qualità  del  servizio   La   Direzione   della   Struttura   si   impegna   ad   assicurare   un   livello   ottimale  di  qualità  nell’erogazione  del  servizio,  in  base  alle  procedure   previste   dalla   normativa   UNI   EN   ISO   9001:2000   (certificazione   conseguita  nel  2006).     GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  7  


2 MODALITA’ DI  AMMISSIONE  E  DIMISSIONE       Sono   ammessi   al   Centro   Diurno   le   persone   Anziane   parzialmente   autosufficienti  o  non  autosufficienti.     La   valutazione   delle   condizioni   del   soggetto   e   del   relativo   profilo   assistenziale   è   effettuata   dalla   Unità   Valutativa   Distrettuale   (UVD)   integrata   con   l’Unità   Valutativa   Interna   (U.V.I.)   e     con   professionalità   sociali   dell’Ambito   Territoriale   attraverso   l’utilizzo   obbligatorio   di   medesime   scale   di   valutazione   multidimensionali   individuate   dalla   Regione  Marche.     Ogni   successiva   eventuale   variazione   delle   condizioni   psicofisiche   dell’utente   che   determini   una   variazione   del   livello   di   non   autosufficienza   e   quindi   del   relativo   carico   assistenziale,   sociale   e   sanitario,   deve   essere   ugualmente   certificato   dall’UVD   integrata,   entro   dieci  giorni.     L’accoglienza  nel  Centro  Diurno  è  concordata  con  il  Coordinatore  della   struttura,   direttamente   dall’interessato   e/o   dai   servizi   territoriali   competenti.     Gli   aspiranti   ospiti   e/o   i   servizi   territoriali   competenti   devono   presentare   domanda   in   carta   semplice,   su   apposito   modulo   fornito   dalla  Vitalogy,  specificando:   - lo  stato  di  autosufficienza  o  di  inabilità  e/o  di  non  autosufficienza   (con  l’ausilio  del  proprio  medico  curante),     - la  possibilità  di  pagare  in  proprio  la  retta  di  frequenza  o  (in  caso   di   impossibilità)   l’individuazione   del   soggetto   che   provvede   al   pagamento   o   all’integrazione   della   retta   stessa,   impegnandosi   contestualmente   per   quanto   di   competenza   alla   corresponsione   delle  rette  secondo  le  modalità  di  cui  in  seguito;   - eventuali   preferenze   circa   le   caratteristiche   della   stanza   e   le   attività  da  svolgere.     GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  8  


Le domande,   con   i   documenti   allegati,   una   volta   accettate   vengono   inserite   nella   lista   di   ingresso.   Il   Coordinatore   della   struttura   inserisce   il   nominativo   dell’utente   in   lista   d'attesa   in   ordine   alla   data   di   presentazione  della  domanda;  a  parità  di  data  di  presentazione  viene   attribuita   una   priorità   in   relazione   alla   gravità   della   patologia,   all'urgenza  e  alle  condizioni  personali  e  familiari.     Qualora   l'ingresso   non   avvenga   entro   10   giorni   dalla   comunicazione   della  riserva  del  posto,  l'anziano  decade  dal  diritto  di  ammissione.     Al   momento   dell’accettazione   dell’Ospite   presso   la   struttura,   verrà   sottoscritto  per  accettazione  il  regolamento  della  Struttura.       Le  dimissioni  dalla  Struttura  possono  avvenire  per  motivi  volontari  o   d’ufficio.     Dimissioni   volontarie:   Nel   rispetto   della   libertà   individuale,   l’Ospite   può   lasciare   liberamente   la   Struttura   dando   preavviso   scritto   alla   Direzione   almeno   30   giorni   prima.   In   mancanza   del   predetto   preavviso   l’ospite   sarà   tenuto   al   pagamento   di   una   penale   pari   al   40%   dell’importo  della  medesima  retta.     Dimissioni   d’ufficio:   L'Ospite   può   venire   dimesso   a   seguito   di   comunicazione   scritta   da   parte   della   Direzione,   con   preavviso   di   15   giorni,  in  caso  di:     - mancato  rispetto  delle  regole  di  convivenza;     - impossibilità  della  struttura  a  rispondere  alle  mutate  condizioni   psicofisiche  dell'ospite;   - mancato  pagamento  della  retta  protratta  per  più  di  60  gironi     Nell’eventualità  in  cui  non  venisse  reperita  altra  dimora,  per  il  periodo   successivo     dovrà   essere   corrisposta   oltre   che   la   retta   una   percentuale   mensile  pari  al  40%  dell’importo  della  medesima  retta             GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  9  


3 RETTA DI  RICOVERO       Le   rette   sono   determinate   ed   aggiornate   annualmente   con   deliberazione   del   Consiglio   di   Amministrazione   della   Cooperativa   GIELLEA,  proprietaria  della  Struttura  Vitalogy  -­‐  Albachiara.       Il   relativo   aggiornamento   verrà   comunicato   agli   obbligati   al   pagamento  della  retta  ed  avrà  effetto  a  decorrere  dal  mese  successivo   a  quello  in  cui  ne  verrà  fatta  espressa  comunicazione.     Per  l’anno  2012  l’importo  è  pari  a:   • Euro  25,00  per  la  giornata  intera   • Euro   16,00   per   la   mezza   giornata   (dalle   9.00   alle   13.00   o   dalle   12.00  alle  17.00)     La   retta   dovrà   essere   versata   entro   i   primi   20   giorni   del   mese   di   riferimento  e,  parimenti,  entro  i  20  giorni  successivi  all’ammissione  a   mezzo  bonifico  bancario  o  tramite  bollettino  di  conto  corrente  postale.     In  caso  di  degenza  ospedaliera  o  rientro  a  domicilio  o,  comunque,  per   assenza  temporanea  dalla  struttura  per  periodi  superiori  ai  30  giorni   gli  ospiti  mantengono  il  diritto  alla  conservazione  del  posto  ed  hanno   diritto   alla   riduzione   della   retta   mensile   nella   misura   pari   al   30%   dell’intero   importo.   Il   diritto   alla   conservazione   del   posto   decade   quando   l’assenza   si   protrae   oltre   i   90   giorni   per   motivi   diversi   dalla   degenza  ospedaliera.     Per   il   ritardo   nel   pagamento   della   retta   si   applicheranno   gli   interessi   legali  sulla  somma  dovuta.     In   caso   di   mancato   pagamento   di   n.   1   mensilità   verrà   emesso   sollecito   di  pagamento  nei  confronti  del  soggetto  garante  stabilendo  un  termine   di   15   giorni   entro   il   quale   provvedere.   In   difetto   la   Direzione   procederà,   senza   ulteriore   avviso,   all’avvio   del   procedimento   di   recupero  coattivo  delle  somme.     GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  10  


4 PRESTAZIONI E  SERVIZI  FORNITI       La  struttura  Vitalogy  –  Albachiara  garantisce  ai  suoi  ospiti,  in  maniera   differenziata   a   seconda   della   tipologia   degli   stessi,   una   varietà   di   servizi  il  cui  costo  è  ricompreso  nella  retta,  quali:       ATTIVITA’  ALBERGHIERA     Il  Centro  Diurno  per  Anziani  Albachiara  offre  ai  suoi  Ospiti  i  seguenti   servizi  alberghieri:     - servizio  di  portineria:  garantisce  e  regola  l’accesso  alla  struttura   dei  visitatori.   - ristorazione:   i   pasti   (colazione,   pranzo,   merenda)   sono   garantiti   dalla   cucina   interna   con   menu   a   cicli   mensili   ed   eventuali   diete   personalizzate   per   ospiti   con   particolari   esigenze   di   alimentazione   o   religiose;   è   presente   anche   un   bar   interno   che   potrà   essere   fruito   al   di   fuori   degli   orari   di   ristorazione   e,   comunque,   non   oltre   le   ore   21.00.   I   pasti   verranno   serviti   nella   sala-­‐ristorante  sulla  base  di  2  turni  per  ciascun  pasto.   - servizio  pulizia:  la  pulizia  e  l’igienizzazione  di  tutti  gli  ambienti  è   effettuata   dal   personale   dedicato;   la   pulizia   ordinaria   con   il   riordino  di  arredi  ed  attrezzature  dell’ospite  è  effettuata  dall’OSS.       ASSISTENZA  SANITARIA     Il   Centro   Diurno,   in   collaborazione   con   la   ASL   di   Ascoli   Piceno,   garantisce   agli   Ospiti   l’assistenza   sanitaria   di   base   tramite   medici   di   medicina   generale   che   effettuano   le   visite   nell’ambulatorio   interno.   I   medici   di   base,   oltre   al   normale   orario   di   visita,   intervengono     su   chiamata,  in  caso  di  necessità.   L’assistenza   infermieristica   è   garantita   per   il   periodo   di   attività   all’interno   della   struttura   da   personale   qualificato,   che   provvede   alla   somministrazione   delle   terapie,   alle   medicazioni,     alla   sorveglianza   dello  stato  di  salute  degli  ospiti.   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  11  


L’approvvigionamento settimanale   dei   farmaci   per   le   necessità   di   ciascun   ospite,   è   curato   direttamente   dal   personale   interno,   di   concerto  con  il  medico  di  medicina  generale  e  la  famiglia  dell’ospite.   Sono   inoltre   fornite   le   attrezzature   specifiche   necessarie   per   l’assistenza  sanitaria  (sedie  a  ruote,  girelli,  tre  piedi,  etc.)       ASSISTENZA  TUTELARE     Gli   operatori   socio-­‐assistenziali,   presenti   nel   periodo   di   permanenza   nella   struttura,   garantiscono   un   servizio   professionale   affinché   gli   ospiti   siano   sempre   ben   puliti   ed   ordinati,   stimolandoli   inoltre   a   utilizzare   le   proprie   capacità,   nonché   ad   instaurare   relazioni   interpersonali.     Il   personale   infermieristico   assicura   la   somministrazione   e   controllo   nell’assunzione  dei  farmaci.     Infine,  il  personale  interno  (unitamente  ai  volontari  delle  associazioni   autorizzate,  qualora  presenti)  si  occuperà  delle  seguenti  incombenze:   - prestazioni  di  pronto  intervento  di  base,     - interventi   di   animazione   in   base   ai   programmi   stabiliti   per   quanto  concerne  le  attività  ludiche,     - laboratori  con  attività  manuale,     - accompagnamento  all’esterno   - ritiro  medicinali;     - consegna   della   posta   a   domicilio   delle   ospiti   presenti   nella   struttura;   - somministrazione  farmaci  agli  ospiti  in  caso  di  necessità;     - trasporto   con   mezzo   idoneo,   in   caso   di   necessità   o   di   visite   programmate,  presso  ospedali  pubblici;       ATTIVITA’  DI  RIABILITAZIONE     L’attività   di   riabilitazione   è   garantita   dalla   presenza   di   terapisti   convenzionati  che  svolgono  le  seguenti  prestazioni:   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  12  


- ginnastica dolce  e  riabilitativa   - ginnastica  attiva  e  passiva.   Tali  attività  possono  essere  svolte  in  palestra,  negli  ambulatori  e  nelle   camere  di  degenza.       ANIMAZIONE  OCCUPAZIONALE  E  RICREATIVA     Vitalogy   -­‐   Albachiara   promuove   iniziative   occupazionali   e   ricreative,   dirette   a   sostenere   i   rapporti   degli   anziani   sia   all’interno,   che   con   l’ambiente   esterno,   nonché   a   favorire   il   mantenimento   e   lo   sviluppo   degli  equilibri  e  della  dignità  della  persona.                                                           L’animazione   è   guidata   da   uno   staff   composto   da   personale   interno   con   adeguata   esperienza   e   professionalità   specifica,   nonché   da   operatori  esterni  appartenenti  ad  associazioni  di  volontariato  ed  altre   associazioni  culturali,  teatrali,  musicali,  ricreative,  etc.     La   terapia   occupazionale   è   coordinata   dal   terapista   occupazionale   al   fine   di   coinvolgere   gli   ospiti   con   attività   di   intrattenimento   mirate   anche  al  recupero  psicofisico.   Sono   previste   diverse   attività   di   intrattenimento:   ascolto   musicale,   ballo,  bingo,  giochi  di  carte  e  dama,  lettura  dei  quotidiani,  laboratori  di   disegno  e  pittura,  giardinaggio,  etc.     La  struttura  dispone  infine  di  automezzi  adibiti  al  trasporto  di  persone   autosufficienti   e/o   non   autosufficienti,   che   verranno   utilizzati   anche   per  attività  di  svago  e  culturali  (visite  guidate,  gite,  etc.)     In  particolare,  le  attività  che  vengono  svolte  quotidianamente  presso  il   Centro   Diurno   sono   finalizzate   a   mantenere   adeguati   livelli   di   benessere   fisico   e   mentale,   contrastare   la   tendenza   all’isolamento   sociale  e  culturale,  nonché  a  sviluppare  una  concezione  positiva  della   vita.     Tra  le  varie  attività  proposte  si  possono  elencare:   - Attività   ricreative   e   musicali:   volte   ad   accrescere   nell’ospite   il   piacere   del   divertimento   e   a   stimolare   le   sue   capacità   cognitive   e   creative;   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  13  


- Attività occupazionali:   svolgono   un’importante   funzione   sul   piano   del   sostegno   e   del   recupero   delle   capacità   manuali   e   cognitive   dell’anziano.   Le   attività   proposte   sono   giardinaggio,   ceramica,   cucito.   - Attività  culturali:  la  lettura  quotidiana  dei  giornali,  la  visione  di  film   e   spettacoli   teatrali   e   la   partecipazione   a   visite   guidate   presso   musei   o   mostre   consentono   all’anziano   di   essere   costantemente   aggiornato  sull’attualità.       SERVIZIO  ASSISTENZA  RELIGIOSA     All’interno  della  struttura  per  gli  ospiti  di  fede  cattolica  vi  è   un  luogo   di   culto   dove   viene   celebrata   la   S.   Messa.   Ogni   ospite   può   ricevere   assistenza   personale   rivolgendosi   al   religioso   che   collabora   con   la   struttura.       ATTIVITA’  AMBULATORIALI  SPECIALISTICHE     Sulla  base  delle  necessità  del  singolo  ospite,  su  richiesta  dell’ospite,  è   garantito  l’apporto  di  un  medico  specialista  in  forma  privata  della  Asl,   con   attività   di   consulenza   presso   gli   ambulatori   della   struttura   (geriatria,   neurologia,   psicologia,   endocrinologia,   ginecologia,   cardiologia,  ortopedia,  urologia).       SERVIZI  A  PAGAMENTO     Non  rientrano  nella  retta  mensile:   - trasporto  ed  accompagno  da  e  per  il  Centro  Diurno  oltre  i  20  km   (andata  e  ritorno)   - le  consumazioni  al  servizio  Bar   - servizio  di  lavanderia  e  stireria   - pasti  con  menu  al  di  fuori  di  quelli  stabiliti   - medicinali  non  mutuabili   - parruccheria,  estetista,  podologo  (dietro  prenotazione)   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  14  


Per le   attività   di   tipo   ludico-­‐culturale   (ad   esempio,   visite   guidate   e   gite)   potrà   essere   richiesto   un   contributo   spese   per   la   copertura   dei   costi  vivi  di  trasporto  e  di  eventuali  biglietti  d’ingresso.       SERVIZI  APPALTATI  A  DITTE  ESTERNE     Si  specifica  che  i  seguenti  servizi  sono  appaltati  a  ditte  esterne:     - lavanderia   - smaltimento  rifiuti  speciali   - depurazione,  disinfestazione,  derattizzazione,  disinfezione   - manutenzione  impianti  antincendio     - manutenzione  apparecchiature  elettromedicali   - manutenzione  impianti  elettrici  idraulici  e  termini   - manutenzione  giardini   - pulizia  struttura          

GIELLEA soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  15  


5 ORGANIZZAZIONE DELLA  STRUTTURA       La   Residenza   Protetta   Albachiara   si   avvale   del   seguente   personale,   articolato  secondo  l’organigramma  in  calce:     Coordinatore   (in   comune   con   le   altre   strutture   socio-­‐sanitarie   presenti)     Servizi   amministrativi   (in   comune   con   le   altre   strutture   socio-­‐ sanitarie  presenti)     Servizi  medico-­‐infermieristici   - Consulenza  medico-­‐specialistica   - Consulenza  infermieristica     Servizi  Centro  Diurno   - Educatori  professionali   - Animatori       Servizi  collettivi   - Operatori  socio-­‐assistenziali   - Addetti  alla  cucina  ed  alla  refezione   - Addetti   ai   servizi   generali   (pulizia,   lavanderia,   manutenzione,   etc.)   - Animatori  (in  comune  con  il  Centro  Diurno)   - Assistente  religioso   - Parrucchiere,  barbiere,  pedicure,  manicure   - Operatori  impiegati  in  Servizi  Socialmente  Utili  (eventuale)   - Operatori  del  Servizio  Civile  (eventuale)   - Operatori  delle  associazioni  di  volontariato  (eventuale)  

GIELLEA soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  16  


Coordinatore

Servizi amm.vi  

Servizi Medico-­‐ infermierisFci  

Responsabile di   struKura  

Servizi Centro   Diurno  

Servizi colleHvi  

GIELLEA soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  17  


6 REGOLE ED  ORGANIZZAZIONE  DELLE  ATTIVITA’       L’organizzazione   dei   tempi   e   delle   attività   del   Centro   Diurno   Albachiara   è   improntata   al   rispetto   dei   normali   ritmi   di   vita   quotidiana   degli   Ospiti   ed   alla   necessità   di   consentire   l’osservanza   delle   regole   di   convivenza   e   rispetto   reciproco   tra   tutti   coloro   che   operano  o  sono  Ospiti  della  Struttura.     L’Ospite  si  impegna  a:   - osservare   quelle   norme   del   vivere   civile   intese   ad   assicurare   nella  struttura  la  reciproca  comprensione  e  il  miglior  accordo,  la   tolleranza   ed   il   rispetto   della   dignità   degli   altri   residenti   e   degli   operatori;   - osservare   le   regole   di   igiene   dell’ambiente,   mantenere   in   buono   stato   l’alloggio,   gli   impianti  e   le  apparecchiature   che   vi   si  trovano   installate,   segnalare   tempestivamente   l’eventuale   cattivo   funzionamento  degli  impianti  e  delle  apparecchiature  idrauliche   ed   elettriche   dell’alloggio.   E’   vietata   la   riparazione   o   la   manomissione   da   parte   di   persone   non   autorizzate   dalla   Direzione;   - rispettare  gli  orari  comuni  (quali  ad  esempio  quelli  dei  pasti);   - risarcire  i  danni  arrecati  per  propria  incuria  e  trascuratezza;   - non  introdurre  materiali  pericolosi,  per  non  creare  inconvenienti   di   qualsiasi   genere   e   non   pregiudicare   la   pulizia   e   l’ordine   interno;   - non   fumare   nelle   camere   e   in   tutti   i   locali   ove   è   previsto   il   divieto;   - versare  la  retta  di  ricovero  entro  i  termini  stabiliti.   - E'   proibito   ai   visitatori,   salvo   specifica   autorizzazione,   la   diretta   consegna  agli  ospiti  di  alcolici  e  cibi  avariabili.     - Non  è  consentito  tenere  animali     La   Direzione   della   struttura   non   assume   responsabilità   alcuna   per   i   valori   conservati   personalmente   e   direttamente   dagli   ospiti   nelle   proprie  stanze     GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  18  


Lo svolgimento  della  giornata  è  di  massima  il  seguente:     Dalle    9.00  alle   Arrivo  al  centro,  accoglienza   10.00   Servizio  infermieristico   Medico  geriatra   Dalle  10.00  alle   Animazione   12.00   Fisioterapia  e  ginnastica  dolce   Servizi  alla  persona   Dalle  12.00  alle   Pranzo   13.00   Dalle  13.00  alle   Conversazione,  tempo  libero   14.00   Attività  di  animazione   Dalle  14.00  alle   Merenda   16.30   Fisioterapia  e  ginnastica  dolce   Servizi  alla  persona   Dalle  16.30  alle   Partenza  dal  centro  e  chiusura   17.00    

GIELLEA soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  19  


7 RAPPORTI CON  L’ESTERNO         FAMILIARI     L’orario  di  visita  da  parte  di  familiari  ed  amici  degli  Ospiti  è  consentito   dalle   ore   09.00   alle   ore   17.00,   previa   registrazione   presso   la   Reception.     Eventuali   visite   al   di   fuori   di   questo   orario   dovranno   essere   concordate  ed  autorizzate.     I  familiari  e  gli  amici  degli  Ospiti  potranno  usufruire  a  pagamento  del   servizio   bar   e   del   servizio   ristorante:   in   quest’ultimo   caso,   i   pasti   supplementari   dovranno   essere   prenotati   con   almeno   24   ore   di   anticipo.     I  familiari  e  gli  amici  degli  Ospiti  potranno  inoltre  accedere  agli  spazi   comuni   di   soggiorno   e   socializzazione,   purchè   non   interferiscano   con   le  attività  programmate.       RAPPORTI  CON  LA  COMUNITA'  LOCALE       Diverse  realtà  di  volontariato,  presenti  nel  nostro  territorio,  potranno   collaborare   con   Vitalogy   in   attività   di   ricreazione   e   di   animazione,   organizzando    piccole  feste  ed  uscite  di  gruppo  con  i  mezzi  attrezzati   al  trasporto  dei  disabili  a  disposizione  della  struttura.     Verranno   inoltre   organizzate   feste   in   occasione   di   particolari   ricorrenze   e   delle   principali   festività   (Natale,   Fine   anno,   Carnevale,   Pasqua,  Festa  dei  Nonni,  Festa  del  Patrono,  etc.)  con  la  partecipazione   dei   familiari   degli   Ospiti   e   delle   associazioni   di   volontariato   e   di   animazione  folkloristica.       RAPPORTI  CON  I  SERVIZI  TERRITORIALI   GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  20  


E' in   corso   di   attivazione   una   convenzione   con   i   Comuni   e   con   la   ASUR   Zona   Territoriale   13   di   Ascoli   Piceno   per   la   gestione   delle   attività   assistenziali  sanitarie,  tutelari,  alberghiere,  a  favore  degli  anziani  non   autosufficienti  ospiti  della  struttura  medesima.       Sono   in   atto   fattivi   rapporto   con   l'Amministrazione   Comunale   e   con   tutte   le   Associazioni   che   nel   territorio   si   occupano   dei   servizi   per   gli   anziani.        

GIELLEA soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  21  


8 ORGANISMI DI  RAPPRESENTANZA       Il   Comitato   Consultivo   è   l'organismo   di   rappresentanza   degli   ospiti,   dei  loro  familiari,  degli  operatori  socio-­‐sanitari  e  del  volontariato.       Il   Comitato   ha   il   fine   di   assicurare   la   partecipazione   di   tutti   gli   stakeholder   della   Struttura   alla   programmazione   del   servizio,   attraverso   la   formulazione   di   proposte   e   la   verifica   degli   obiettivi   raggiunti.         Il   Comitato   è   costituito   dal   Coordinatore   della   struttura   residenziale   Vitalogy  Albachiara  (o  suo  delegato)  e  da:   - 3  rappresentanti  degli  ospiti  (1  per  il  Centro  Diurno,  1  per  la  Casa   di  Riposo,  1  per  la  Residenza  Protetta)   - 3  rappresentanti  dei  familiari  degli  ospiti  (1  per  il  Centro  Diurno,   1  per  la  Casa  di  Riposo,  1  per  la  Residenza  Protetta)   - 3   rappresentanti   degli   operatori   socio-­‐sanitari   impegnati   nella   struttura   (1   per   il   Centro   Diurno,   1   per   la   Casa   di   Riposo,   1   per   la   Residenza  Protetta)   - 3   rappresentanti   delle   associazioni   di   volontariato   (1   per   il   Centro   Diurno,   1   per   la   Casa   di   Riposo,   1   per   la   Residenza   Protetta)     Il   Comitato   elegge   al   suo   interno   il   Presidente:   le   riunioni   si   tengono   periodicamente   a   richiesta   di   almeno   un   quarto   dei   suoi   componenti   e   comunque  almeno  1  volta  l’anno.       Le   riunioni   del   Comitato   Consultivo   sono   aperte   alla   partecipazione   di   tutti   gli   ospiti,   familiari   ed   operatori   e   possono   precedere   la   partecipazione   occasionale   di   soggetti   esterni   che   possano   contribuire   al   buon   funzionamento   della   Struttura   (rappresentanti   della   comunità   locale   e   dei   servizi   territoriali,   gestori   di   attività   produttive   nel   settore   socio-­‐sanitario,  esperti  del  settore,  etc.).         GIELLEA  soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  22  


9 PIANO DI  AGGIORNAMENTO  E  FORMAZIONE  DEL  PERSONALE       Il   piano   di   aggiornamento   e   formazione   del   personale   addetto   alla   struttura   viene   approvato   annualmente   dall’organo   amministrativo   della  GIELLEA.     Tutti   gli   operatori   sono   tenuti   a   partecipare   alle   periodiche   riunioni   di   èquipe   organizzate   dal   Coordinatore   della   Struttura,   ad   incontri   di   formazione   organizzati   dalla   GIELLEA   oppure   da   soggetti   esterni   su   tematiche  specifiche  relative  alla  cura,  all’assistenza  ed  alla  tutela  della   persona   anziana.   Inoltre,   periodicamente   partecipano   a   corsi   di   formazione  riguardanti  la  sicurezza  sul  lavoro  e  la  qualità.      

GIELLEA soc.  coop  –  CARTA  DEI  SERVIZI  CENTRO  DIURNO  ALBACHIARA  –  REV  04  DEL  15/12/11  –  pag.  23  

Carta dei servizi centro diurno Ascoli Piceno  

Carta dei servizi del centro diurno per anziani Albachiara presso la struttura multifunzionale Vitalogy - Laboratorio di vita - in Ascoli Pi...

Advertisement