Page 1

E’ ora di cambiare !

Marzo 2012 N. 10

La Destra è al governo nella città e nel XX Municipio : •

Tagliati 700 milioni di Euro per i municipi

Nuove tasse e aumento delle esistenti

Caos mobilità, traffico, strade dissestate

Tagli ai servizi sociali ed educativi

Destra Fallimentare Cittadini abbandonati Rimandiamoli a casa !


Campidoglio è ora di cambiare : I tagli di trasferimenti complessivi subiti quest'anno dal Comune di Roma ai Municipi ammontano a circa 700 milioni di euro, di cui 140 di mancati trasferimenti da parte della Regione Lazio e 260 di minori trasferimenti da parte dello Stato. I minori trasferimenti dallo Stato a Roma capitale per il 2012 ammontano a 1.282,7 milioni di euro, di questi, però, 1.022,7 milioni sono coperti dal gettito Imu. Mentre per introdurre il tetto ai compensi dei manager capitolini bisognerà aspettare le prossime nomine. Un rinvio per evitare contenziosi milionari con gli attuali amministratori delegati : Gabbuti (Atac Patrimonio), Bortoli (Roma Metropolitane), Sciarra (Agenzia della Mobilità), Tosti (Atac) e Cappello (Ama) stanno, chi più chi meno, ben sopra i 294 mila euro all’anno pattuiti per i manager di Stato. Per garantire almeno 350 milioni di investimenti altrimenti azzerati dal patto di stabilità - la giunta Alemanno venderà subito il 21% di Acea. Mentre rinvierà a una delibera successiva l'eventuale privatizzazione di Ama e Atac. Un fallimento totale e un pericolo per la collettività. .


Page 3

News Letter del Partito Demcratico


Via Cassia, via Due Ponti, strada di Fondovalle, caos traffico. Roma Nord senza pace. Da più di un mese si è aperto il cantiere a via Due Ponti. Esattamente un mese di parole, promesse e dicerie che iniziano a stancare i cittadini e tutto il gruppo del Partito Democratico. Non avevamo chiesto la luna, avevamo chiesto più serietà e più sensibilità rispetto ad una vicenda che era iniziata con l’ennesima pessima figura del XX Municipio e del Comune di Roma che ha aperto un cantiere senza adottare delle misure adeguate sia in termini di viabilità, che in termini di informazione. Vorremmo che il XX Municipio sia più presente e dia risposte chiare a quei cittadini ormai esasperati e a quei commercianti che cercano disperatamente di non chiudere le proprie attività. Visto che anche nei giorni scorsi abbiamo richiesto la convocazione di un tavolo al fine di incontrare i cittadini, i commercianti e i comitati senza avere nessuna risposta ufficiale, nemmeno sull’ipotetica creazione di una corsia alternativa di fianco al cantiere, lunedì 19 Marzo, in occasione del Consiglio, protocollerò un’interrogazione al Presidente e all’Assessore ai Lavori Pubblici per chiedere delle spiegazioni in merito. Abbiamo cercato di non speculare sulle difficoltà scaturite dall’apertura di un cantiere, che doveva essere aperto, ma la pazienza ha un limite e non ci piace affatto essere presi in giro. Invito quindi tutti quei cittadini interessati a partecipare alla seduta del Consiglio di lunedì per ascoltare le risposte degli esponenti della Giunta del XX Municipio che continuano a dare prova della loro inadeguatezza nel ricoprire cariche di interesse pubblico. (Daniele Torquati—capo gruppo del PD in Consiglio Municipale)

Page 4


No a nuove grandi discariche, raccolta differenziata subito La città di Roma rischia una emergenza rifiuti simile a quelle vissuta a Napoli. Voler insistere sulla strada delle discariche per ospitare il tal quale, è contro ogni normativa e all’origine della procedura d’infrazione europea aperta su Malagrotta. Non serve a nulla il piano regionale dei rifiuti approvato pochi mesi fa, per il semplice motivo che è un’inutile scatola vuota. Ecco alcuni elementi di criticità che hanno prodotto il punto zero a cui siamo arrivati oggi e che impediscono l’abbandono delle discariche come metodo per lo smaltimento dei rifiuti nella Regione Lazio e nella città di Roma : •

Raccolta differenziata: negli ultimi due anni nemmeno un euro è stato trasferito dalla Regione Lazio ai Comuni alle Province per incrementare questo processo. Nel bilancio i soldi ci sono, ma non è stato trasferito un euro. E’ ovvio che così non si partirà mai. Compostaggio umido e verde: nel Lazio esiste solo l’impianto di Maccarese che lavora 60 tonnellate al giorno. Il resto, cioè almeno altrettanto, viene trasferito al nord, soprattutto nel Veneto, con un enorme aggravio di costi. L’Ama, proprietaria dell’impianto, dal 2009 ha la disponibilità di 20 milioni di euro finalizzati al raddoppio della struttura. Il Comune di Roma, però, non ha mai perfezionato progetto e dunque è tutto fermo. Nel 2012 la spesa per il conferimento dei rifiuti in discarica dovrebbe aumentare di 10 milioni di euro. Siccome però siamo di fronte ad una diminuzione dei rifiuti prodotti, vuol dire che si sta procedendo a un aumento del conferimento in discarica. Esattamente quello che non si dovrebbe fare.

No alla discarica a Riano, avviare subito la differenziata in tutta la città. Page 6


Parco di Vejo una risorsa preziosa del XX Municipio Sono passati quasi due anni dal commissariamento imposto dal presidente Polverini dei parchi regionali del Lazio, azione che avrebbe dovuto consentire, tra l’altro, un controllo diretto e rapidità di azioni per garantire più ristretti percorsi nell’approvazione dei piani di assetto. Ad oggi registriamo, invece, la totale paralisi dell’azione amministrativa ai danni dei contribuenti, degli operatori e degli abitanti nei parchi. Caso emblematico è quello di Veio dove da agosto 2010 il commissariamento, anche per l’ostilità dei sindaci di centrodestra, ha addirittura rallentato il percorso di approvazione di un piano d’assetto che a Roma nord è atteso da anni. Anzichè dare continuità al percorso già avviato dalla precedente gestione di centrosinistra sono stati recentemente approvati dei provvedimenti commissariali che hanno messo in discussione, sia pure temporaneamente, la legittimità delle procedure di carattere ambientale (Valutazione ambientale strategica) adottate dalla precedente Amministrazione nonostante un parere di congruità sulle stesse espresso da un autorevole Dipartimento del Ministero dell’Ambiente. Ciò ha comportato la temporanea sospensione dell’adozione del piano di assetto e la sua nuova adozione a distanza di alcuni mesi per il recepimento di alcune osservazioni della procedura VAS, che a detta della stessa delibera del Commissario, sono di lievissima entità. Tutto ciò ovviamente comporterà di nuovo il coinvolgimento della Comunità del Parco che si vedrà recapitare un piano che è praticamente identico a quello su quale essa si era espressa, due anni prima, negativamente. Il prezzo vero di tanta protervia lo stanno pagando, come al solito, tutti quegli operatori e proprietari che avrebbero sperato in tempi molto più rapidi. Tutto ciò mette in evidenza che è proprio l’impianto di governo dei parchi che deve essere messo in discussione. Si proceda ,dunque, rapidamente ad una riforma tesa a snellire le procedure ed a rimuovere odiose burocrazie prevedendo, inoltre, la cancellazione dei consigli e la sola nomina di un direttore generale incaricato dall’assessorato all’ambiente regionale per restituire dignità operativa agli stessi parchi e creare le condizioni, attraverso la rapida approvazione dei piani di assetto, per uno sviluppo economico in linea con i principi della sostenibilità ambientale sulla falsariga di quanto sta facendo, ad esempio, la Provincia di Roma. (Marco Tolli – Consigliere municipale del PD e Estella Marino – resp. Ambiente PD di Roma) Page 8


Page 10


I Circoli del PD Circolo Ponte Milvio Via della Farnesina, 37 Tel: 06-3336765 Coordinatore: Alessandro Paoletti info@pdpontemilvio.net www.pdpontemilivo.net Circolo Prima Porta Labaro Via Inverigo, 28 Tel: 06-33612781 Coordinatore: Gina Chirizzi Circolo Cassia Via Salisano, 15 Coordinatore: Gino Benedetti pd.cassia@libero.it Circolo La Storta Coordinatore: Francesco Grande Circolo Osteria Nuova—Luigi Petroselli Via Comelico Superiore 10 Coordinatore: Gabriele Gianni - gianni.gabriele@gmail.com Circolo Cesano Coordinatore: Stefano Cavini Circolo San Godenzo-Cassia Via Ischia di Castro, 34 Coordinatore: Claudio Marinali — marinali@tiscali.it Coordinatore Municipale : Vincenzo Pira - vipira@hotmail.com

Page 11

News Letter del

News Letter PD XX Municipio marzo 2012  

marzo 2012

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you