Issuu on Google+

Regolamento GTC – VRG T5 SERIES 2013/2014 Art.

Contenuto

Pagina

1

REQUISITI MINIMI

2

2

MODALITA' DI ISCRIZIONE

2

3

NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO

3

4

CALENDARIO GARE

4

5

NORME GENERALI DI GUIDA

5

6

PROVE LIBERE

6

7

QUALIFICHE

6

8

WARM UP

7

9

PROCEDURA DI PARTENZA

7

10

GARA

8

11

REGOLAMENTO SPORTIVO – NORME DI COMPORTAMENTO IN PISTA – PENALITA'

9

12

RECLAMI

11

13

ASSEGNAZIONE PUNTI E CLASSIFICHE

12

14

NOTE CONCLUSIVE

13

15

ORGANIZZAZIONE VRG

13

Vietata la riproduzione anche parziale del presente regolamento – copyright by VRG


ART.1 REQUISITI MINIMI 1.1 Per partecipare l'utente deve obbligatoriamente disporre (ed utilizzare) di: - una connessione ADSL (o superiore) - volante e pedaliera. Non è consentita la guida con altri tipi di periferiche. Lo Staff si riserva di squalificare qualsiasi pilota iscritto che venga scoperto ad utilizzare altro tipo di periferica da quella consentita. 1.2 L'utente deve utilizzare il software originale del simulatore “rFactor2”. 1.3 L'utente è tenuto ad accertarsi che il proprio hardware sia adeguato per il simulatore in uso, verificando che non ci siano rallentamenti durante l'utilizzo in multiplayer con molte vetture in pista. Lo Staff si rende disponibile per consigliare i migliori settaggi (simulatore/driver) in base alla configurazione hardware dell'utente, inoltre si riserva il diritto di escludere dalla serata di gara chiunque presenti problemi hardware/software o di connessione internet. Durante le serata di gara si consiglia di dedicare la propria connessione esclusivamente per il simulatore. 1.4 E' vietato disputare le gare con altri programmi avviati sul proprio pc oltre al simulatore e TeamSpeak. E' fatto obbligo inoltre di disabilitare gli aggiornamenti di sistema operativo, antivirus, etc e o di effettua rli prima di prendere parte all'evento in maniera che non interferiscano con le prestazioni hardware del PC di gioco. E’ altresì consigliato riavviare il PC prima di entrare nel server ufficiale.

ART.2 MODALITA' DI ISCRIZIONE 2.1 Per iscriversi si deve essere obbligatoriamente registrati al Forum: http://forum.virtualracinggroup.net ricordando che lo username che sceglierà dovrà essere identico a quello che userà come pilota in pista. Non sono ammessi piloti con username differenti tra pista e forum. 2.2 Gli utenti potranno fare richiesta di iscrizione sul forum nell'apposita sezione seguendo i passi ivi indicati. 2.3 Lo Staff valuterà la richiesta di iscrizione e se accettata invierà privatamente istruzioni per effettuare il pagamento della quota annuale, se scaduta, pari ad € 20,00, la quale da accesso a tutte le altre attività VRG (tranne la F1 Swiss). Tale quota non verrà in nessun caso rimborsata. Nel caso consultare l'Atto Costitutivo dell'Associazione VRG da richiedere alla Staff a mezzo PM. 2.4 Ricevuta la quota lo Staff invierà privatamente al pilota iscritto Mod e TrackPack. 2.5 Sono ammesse al campionato in totale n.24 vetture e relativi n.24 piloti per un totale di 12 Team complessivi a cui verranno affidate le vetture. 2.6 La scelta della vettura, da parte del pilota, avverrà in ordine cronologico di iscrizione. 2.7 Ogni pilota potrà scegliere una tra le vetture ancora a disposizione. 2.8 Confermata l'iscrizione dallo Staff, il pilota dovrà effettuare la registrazione nel sistema Simracing League System (SLS) che provvederà a gestire punteggi e risultati del campionato. Le istruzioni sono indicate sul forum nell'apposita sezione. 2.9 In caso di assenza di vetture disponibili gli utenti potranno iscriversi come riserve. Nel caso di ritiro, squalifica o altro di un pilota, lo Staff inviterà le riserve, in ordine cronologico di richiesta, a sostituire il suddetto pilota prendendone la vettura. Solo a questo punto la riserva dovrà procedere all'iscrizione come indicato negli articoli n.2.3 e n.2.7.

2


2.10 Tutte le vetture disponibili potranno essere personalizzate dagli utenti con i colori sociali del proprio team di appartenenza ma non dovranno scostarsi molto tra vettura e vettura appartenente allo stesso team ad eccezione di alcuni spazi quali appendici aerodinamiche, specchietti esterni e piccole parti della carrozzeria. E assolutamente vietato modificare il tipo e la posizione fissa della striscia parasole e posizione nome pilota e relativo font e vari sponsor by VRG. 2.11 Il modello di vetture presenti nella mod:-T5 Series by United Racing Design e basato su tre modelli: Aura T5 – Bayro T5 – Maures T5 per rFactor 2. – (http://unitedracingdesign.com/#) 2.12 Il pilota, dovrà mantenere la vettura e il team fino a fine campionato con il proprio numero di gara assegnato/richiesto e non potrà cederlo a terzi. 2.13 Il pilota iscritto al campionato avrà diritto di licenza d’uso by United Racing Design proprietario della mod T5 Series e non potrà cederla in nessun caso a terzi (attenzione la licenza d’uso e legata al pilota iscritto e solo ai campionati organizzati dal portale VRG e non è valida per altri campionati organizzati nel web che non siano by VRG). 2.14 Il pilota che intende ritirarsi deve necessariamente comunicarlo in maniera ufficiale allo Staff tramite PM o Mail all'indirizzo gtc@virtualracinggroup.net , spiegando brevemente i motivi dell'abbandono del campionato. Se il pilota ritirato non comunicherà nulla gli verrà addebitato il costo della licenza d’uso già sostenuta da VRG ed egli rimarrà congelato dalle attività fino al rinnovo.

ART.3 NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO 3.1 Tutti i piloti devono leggere con attenzione tutto il post relativo all’evento in programma in quanto contiene informazioni importanti quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, numero di giri da percorrere, eventuali penalità da scontare, suggerimenti, eventuali fix da installare, ecc. All’atto della conferma di partecipazione il Pilota conferma anche di aver letto e compreso per intero il suddetto post. 3.2 Tutti i piloti sono obbligati a dare conferma della propria partecipazione alle gare negli appositi post sul Forum VRG che saranno pubblicati almeno 24 ore prima degli eventi. In caso di mancata conferma entro le ore 19 del giorno di gara non si avrà diritto di partecipazione. 3.3 I piloti dovranno assicurare la propria presenza in campionato in modo serio e continuativo a tutte le gare in calendario e con un minimo di allenamento pre-gara sul server ufficiale che ne registrerà i tempo. I piloti che non presenzieranno per 4 GP consecutivi (escluse assenze per eventuali squalifiche) verranno considerati come ritirati e spostati all'ultimo posto nell'elenco delle riserve. L'eventuale prima riserva in lista d'attesa avrà assegnata la vettura lasciata libera con conseguente iscrizione dello stesso in SLS. 3.4 Si fa assoluto divieto di utilizzo di cheats o altri sistemi software e/o hardware atti a variare in qualsiasi modo le prestazioni delle vetture, le caratteristiche dei circuiti o le visuali di guida. Lo Staff a tal proposito si riserva di rendere obbligatorio l'uso di un software specifico per verificare il corretto stato del proprio hardware e la corretta installazione del software. La mancata osservazione di tale regola comporterà la sospensione permanentemente da qualsiasi attività di VRG con effetto immediato. 3.5 E' vietato modificare qualsiasi file della Mod e/o del TrackPack se non specificamente richiesto dallo Staff. La mancata osservazione di tale regola potrà essere sanzionata dallo Staff con l'immediata squalifica per un GP. 3.6 E' vietato lo sfruttamento di possibili bug (sia del simulatore in uso che del materiale messo a disposizione da VRG) che possano influire sul rendimento, questi bug devono essere tempestivamente segnalati. La mancata osservazione di tale regola comporterà la sospensione permanentemente da qualsiasi attività di VRG con effetto immediato.

3


3.7 Non sono ammessi litigi, polemiche, turpiloqui, insulti e provocazioni nei confronti di chiunque (Piloti, Direzione Gara, altri) su fatti inerenti episodi avvenuti in gara o che possano turbare la moralità di chi legge/ascolta in particolar modo nella chat del server di gioco al termine di ogni evento, in fase di commento post gara sul forum o nei server di comunicazione vocale. La mancata osservazione di tale regola verrà sanzionata dallo Staff con l'immediata squalifica per un GP o più a seconda dei commenti pubblicati oltre ad eventuale sospensione in giorni (ban) dalle attività VRG. Qualsiasi chiarimento o reclamo potrà essere richiesto ai sensi dell'art.12 del regolamento.

ART. 4 CALENDARIO GARE 4.1 Le gare saranno 9 con il seguente calendario: 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Hochenheimring Brands Hatch Spielberg Lausitzring Norisring Imola Nurburgring Oschersleben Zandvoort

18/11/2013 02/12/2013 16/12/2013 13/01/2014 27/01/2014 10/02/2014 24/02/2014 10/03/2014 24/03/2014

42 giri 98 giri 47 giri 52 giri 83 giri 46 giri 49 giri 51 giri 44 giri

Tutte le gare si svolgeranno con orario simulato di inizio alle ore 13.30. 4.2 Il calendario potrà subire delle modifiche anche a campionato già iniziato. In ogni caso verranno diramate comunicazioni in tempo utile. 4.3 Qualsiasi pilota potrà richiedere lo spostamento di una data in calendario, sempre che questo avvenga almeno 7 giorni prima dalla data programmata facendone richiesta allo Staff tramite forum a mezzo PM da inoltrare ad uno dei moderatori del campionato indicando la nuova data proposta. Lo Staff provvederà ad aprire sul forum un sondaggio al quale parteciperanno tutti gli altri piloti iscritti al campionato. Se nessuno sarà contrario allo spostamento lo Staff accoglierà la richiesta e la gara verrà programmata nella nuova data.

4


ART.5 NORME GENERALI DI GUIDA 5.1 Gli aiuti concessi saranno: Frizione automatica. I danni saranno impostati al 85% (salvo diversa comunicazione dello Staff). Il consumo gomme, saranno utilizzabili solo le mescole Slick e Wet, sarà impostato su normale. Il rifornimento di carburante non è ammesso mentre il cambio gomme è previsto e obbligatorio nei due pitstop durante la gara. 5.2 La visuale è obbligatoriamente Cockpit 5.3 La vettura deve sempre mantenere due ruote in pista, i cordoli fanno parte della pista ma non le parti verdi. Esempi:

5.4 Pit Lane: è assolutamente vietato uscire con il semaforo rosso, superare il limite di velocità imposto e tagliare la linea bianca di uscita. Esempi:

5.5 In caso di uscita di pista, qualunque sia la causa (tamponamento o errore di guida), al proprio rientro bisogna sempre prestare molta attenzione. Il rientro in pista deve sempre essere effettuato in condizioni di massima sicurezza, controllando che non sopraggiunga nessuno in traiettoria e sempre parallelamente alla pista evitando qualsiasi situazione di pericolo. 5.6 Il pilota che tenta il sorpasso si assume la totale responsabilità dell’azione. Il pilota che tenta il sorpasso avrà diritto di traiettoria solo qualora la sua ruota anteriore sia parallela o davanti la ruota posteriore del pilota avversario e che si vuole superare. Il pilota che subisce il tentativo di sorpasso da parte di altro pilota deve lasciare lo spazio necessario senza ostacolarne l’azione. 5.7 Ai primi 3 classificati alla fine di ogni gara verranno applicate per l’evento successivo le seguenti zavorre: 1° 50 Kg. 2° 30 Kg 3° 15 Kg

5


5.8 L’uso del sistema di riduzione di resistenza aereodinamica (DRS) è consentito dopo aver percorso i primi tre giri dalla partenza con il taglio della linea dello start e permette una maggiore velocità in rettilineo. Il sistema si attiva quando il divario rispetto il veicolo che precede è inferiore a due secondi e può essere usato nei tratti del circuito opzionale consentito e si disattiva automaticamente quando il pilota preme sul pedale del freno. E bandito qualsiasi altro utilizzo del sistema DRS oltre a quanto descritto cui sopra.

ART.6 PROVE LIBERE 6.1 Lo Staff concederà per prove libere e gare dei server dedicati protetti da password. La stessa rimane invariata per tutto l'arco della stagione (salvo diversa comunicazione da parte dello Staff). La password verrà fornita all'atto della iscrizione a VRG dal responsabile di lega a cui si è iscritti. La password verrà modificata solo nelle serate di gara, per riceverla bisognerà obbligatoriamente confermare la propria presenza all'evento come descritto all'articolo 5. 6.2 E' assolutamente vietato divulgare le password di accesso ai server sia per le prove libere settimanali che per le serate ufficiali. Nel caso in cui per un disguido ci sia qualche utente che, pur in diritto, non riceva la password è obbligato a contattare lo Staff con qualsiasi mezzo. Nessun utente è autorizzato a comunicare le password neanche agli altri utenti VRG se non espressamente autorizzato dallo Staff. Lo Staff si riserva di punire chiunque contravvenga a questa regola. 6.3 Durante le prove settimanali è assolutamente vietato allontanarsi dalla propria postazione per lunghi periodi mentre si sta occupando uno slot sul server, qualora per qualunque motivo ci si debba allontanare è obbligatorio liberare il server per evitare avanzamenti in sessioni (qualifica e gara) in cui non c'è possibilità di accesso per gli altri utenti.

ART.7 SESSIONE DI QUALIFICA 7.1 La sessione di qualifica avrà inizio alle 21:30. - Ad inizio sessione si consiglia di attendere almeno 10 secondi prima di scendere in pista. 7.2 Dovranno essere presenti sul server in sessione di qualifica non meno di 5 piloti, altrimenti la gara non verrà considerata valida ai fini del campionato. La Direzione Gara si riserva la possibilità di annullare la gara in questione, se non vi fosse la possibilità di recuperare l’evento in tempi brevi. 7.3 I piloti avranno a disposizione 20 minuti per ottenere il proprio miglior tempo. 7.4 La sessione di qualifica, e di conseguenza la gara, verrà disputata sempre con “condizione meteo reali” del luogo ove si svolge l’evento (consultare il topik apposito sul forum). 7.5 Il pilota che non rispetta la regola della Pit Lane (art.5.4) subirà una penalizzazione pari all'arretramento di una posizione in griglia per ogni trasgressione commessa. 7.6 Il pilota che non rispetta il limite di velocità in corsia box subirà una penalizzazione pari all'arretramento di una posizione in griglia. 7.7 Il pilota che non rispetta la regola 5.3 dovrà, se si rende conto dell'errore, rallentare per non rendere nullo il proprio giro. Nel caso in cui nel suo miglior giro il pilota non abbia rispettato tale regola subirà una penalizzazione pari all'arretramento in ultima posizione in griglia. 7.8 Il pilota che utilizza la chat durante la sessione subirà una penalizzazione pari all'arretramento di una posizione in griglia. 7.9 Il pilota che ferma deliberatamente la vettura in punti pericolosi o in traiettoria subirà una penalizzazione

6


pari all'arretramento in ultima posizione in griglia. 7.10 Nel caso in cui un pilota dovesse incorrere in un incidente che non gli permetta di proseguire deve premere immediatamente il tasto ESC. In caso di sosta prolungata il pilota pari all'arretramento di una posizione in griglia. 7.11 Rallentare altri piloti durante il loro giro cronometrato comporterà una penalizzazione pari all'arretramento di due posizioni in griglia. 7.12 Se un pilota durante lo svolgimento delle qualifiche dovesse accusare un connection lost perderà qualsiasi tempo acquisito e, se rientrasse durante il warm up, sarà classificato in ultima posizione in griglia.

ART.8 WARM UP 8.1 Il Warmup avrà inizio al termine della sessione di qualifica, alle 21:50 circa, e avrà la durata di 10 minuti più 10 minuti riservati a discrezione dello Staff. 8.2 Eventuali piloti che hanno ritardato l'accesso al server prima della sessione di qualifiche sono in questo momento autorizzati ad accedere. Potranno partecipare alla gara schierandosi in utima posizione sulla griglia di partenza.

ART.9 PROCEDURA DI PARTENZA 9.1 La sessione Gara avrà inizio alle 22:00 circa. 9.2 Ad inizio sessione si avranno 40 secondi per schierare la monoposto sulla griglia di partenza. E' consigliato attendere 10 secondi prima di schierarsi. 9.3 Allo scadere dei 40 secondi si procederà con il Formation Lap. Durante questa procedura, fino alla partenza del countdown semaforico, è possibile utilizzare la chat per comunicare eventuali problemi (esclusivamente hardware o software) e chiedere un riavvio. Ogni altro utilizzo della chat sarà punito. Per segnalare eventuali ed eccezionali problemi dell'ultimo secondo si può comunque comunicare con la Direzione Gara tramite la chat privata del simulatore o tramite Team Speak, servizio fornito sempre da VRG Per usare la chat privata del gioco digitare /w poi il nome del marshall di turno che si vuole contattare e il messaggio in questione e premere invio, per usare Team Speak bisogna fare riferimento alle istruzioni presenti nel PM inviato agli utenti all'atto di iscrizione ai campionati VRG. 9.4 Durante il Formation Lap: tutte le vetture dovranno restare non troppo lontane una dall'altra. non è consentito effettuare sorpassi. Nel caso in cui questo dovesse avvenire per evitare eventuali contatti o perchè la vettura che precede dovesse avere un rallentamento per uscita di strada o simili, il pilota che è rimasto indietro può superare per ristabilire l'ordine iniziale di partenza. 9.5 Al termine del Formation Lap ogni pilota dovrà fermarsi nella sua piazzola in griglia (evidenziata in rossa dal simulatore) tenendo acceso il motore e facendo attenzione che quest'ultimo non si scaldi. 9.6 Chi chiede un riavvio dovrà ripartire dai box saltando il Formation Lap. 9.7 La gara potrà essere riavviata su richiesta per un massimo di 3 volte, alla quarta ripartenza si procederà comunque alla regolare partenza.

7


ART.10 GARA 10.1 Allo scattare del countdown semaforico avrà inizio a tutti gli effetti la gara. Da questo momento non potrà essere richiesto nessun riavvio e l’utilizzo della chat verrà punito in qualsiasi caso; fanno ovviamente eccezione le comunicazioni unilaterali della Direzione Gara. Le eventuali comunicazioni via chat dei Marshall saranno private e visibili solo al pilota interessato; quindi anche in gara è obbligatorio tenere attivata la finestra di chat. 10.2 Eventuali restart saranno decisi dalla Direzione Gara qualora ci fossero problemi tecnici o se nei primi 3 giri 3 o più Piloti saranno nell’impossibilità di proseguire la gara. Il o i piloti che con manovre errate provocheranno la ripartenza della gara prenderanno il via dalla corsia box saltando il formation lap. Nel caso in cui quindi, lo staff esponga la bandiera rossa, i piloti dovranno rientrare ai box, attendere le comunicazioni della direzione gara che visionerà sul momento il replay dell'accaduto e deciderà le eventuali sanzioni da comminare alla partenza successiva. Dopodichè verrà riavviata la sessione warmup dove i piloti dovranno rimanere fermi ai box e in regime di NO CHAT, per permettere allo staff di ricomporre la griglia in modo adeguato. Nel momento in cui lo staff darà il via libera e avrà comunicato le eventuali sanzioni, si procederà alla nuova partenza. 10.3 Si rende obbligatorio durante la gara effettuare due pitstop con le seguenti regole: - è vietato effettuare il pitstop obbligatorio nell'ultimo giro di gara - i pitstop per riparazione danni vengono considerati come espletamento dell'obbligo di sosta. - non sarà possibile effettuare rifornimenti di carburante. 10.4 E’ vietato: - trasgredire le regole della Pit Lane (vedi art.5) - creare volontariamente incidenti. - cambiare traiettoria più di una (1) volta per ogni rettilineo al fine di ostacolare un tentativo di sorpasso. - tenere una condotta di gara che possa creare potenziali pericoli. - ostacolare un doppiaggio. - lasciare la monoposto ferma lungo il tracciato per un lungo periodo, qualora non si sia in grado di continuare la gara bisogna preme ESC nel più breve tempo possibile. - fermare deliberatamente la vettura in punti pericolosi o in traiettoria. - dopo aver provocato un incidente effettuare Drive-Through o Stop&Go non comminati dalla Direzione Gara o dal simulatore. 10.5 I Piloti che non completeranno almeno il 75% della distanza compiuta dal vincitore non verranno classificati. 10.6 La gara avrà una durata massima espressa in giri e non potrà superare i 120 minuti (consultare il post brefing evento posto sul forum) . 10.7 Si rende obbligatorio a fine gara riportare la vettura integra ai box, completando il giro di rientro fino alla piazzola pit. Chi non osserverà questa regola per qualsiasi causa verrà arretrato di 5 posizioni in griglia di partenza al primo GP utile. Chiunque impedirà a qualsiasi altra persona di rientrare ai box verrà squalificato. 10.8 Lo Staff si riserva di ufficializzare i risultati entro 48 ore dalla fine dell’evento. 10.9 Qualora per problemi tecnici generali (crash o caduta di connessione del server) una Gara non dovesse essere conclusa lo Staff si riserva di prendere la decisione più adeguata. 10.10 Qualsiasi penalità inflitta in gara o in qualifica (sia dalla Direzione Gara che dal simulatore) va obbligatoriamente scontata nei termini assegnati (in gara entro 3 giri); la non osservanza comporta la squalifica dal GP. L' unica eccezione è quando la penalità viene comminata durante gli ultimi tre giri di gara. In questo caso il pilota può continuare e completare la gara. Venti secondi verranno aggiunti al suo tempo totale di gara al posto di un drive-through, o 30, 40 o 50 secondi, variabili in base all’irregolarità commessa, al posto di uno Stop & Go. E' vietato scontare qualsiasi penalità nel corso dell'ultimo giro. In ogni caso, i Marshall si riservano, a seconda della gravità dell'infrazione, di sanzionare eventuali ulteriori penalità da scontare al primo GP utile.

8


ART.11

REGOLAMENTO SPORTIVO – NORME DI COMPORTAMENTO IN PISTA - PENALITA'

11.1 Ogni evento o comportamento non regolare verrà punito in base alla propria gravità e dinamica secondo la casistica presente in questo articolo. Per qualunque evento non presente verrà preso in considerazione il regolamento sportivo ufficiale FIA Formula 1 in vigore al momento dell'evento stesso. In base alla seguente casistica le sanzioni saranno quelle descritte. 11.2 Taglio della linea bianca uscita box: - in prove libere, richiamo; - in qualifica, retrocessione di una posizione in griglia di partenza (vedi anche art.7) - in gara,se riscontrato dalla Direzione Gara, Drive-Through, - in gara, su reclamo, una posizione in griglia da scontare al primo GP utile; Tagliare la linea bianca e causare un incidente comporta un aggravante rispetto alle normali sanzioni 11.3 Superamento del limite di velocità corsia box: - in prove libere, richiamo; - in warmup, ammonizione; - in qualifica, retrocessione di una posizione in griglia di partenza (vedi anche art.7) - in gara, il simulatore assegna automaticamente la penalità in base alla velocità. 11.4 Provocare un incidente senza gravi conseguenze ma con perdita di una posizione del pilota danneggiato: - se riscontrato dalla Direzione Gara, Drive-Through - su reclamo, retrocessione di una posizione in griglia da scontare al primo GP utile. Se il danneggiatore restituisce la posizione in breve tempo non verrà inflitta alcuna penalità. Restituita la posizione il danneggiatore dovrà rimanere alle spalle del danneggiato per almeno 3 curve senza tentare alcuna manovra di sorpasso. Nel caso in cui non venga rispettata la regola del non sorpasso prima delle 3 curve il danneggiatore verrà penalizzato con un Drive-Through. 11.5 Provocare un incidente senza gravi conseguenze ma con perdita di due o più posizioni del pilota danneggiato: - se riscontrato dalla Direzione Gara, Drive-Through - su reclamo, il danneggiatore verrà retrocesso di posizioni in griglia da scontare al primo GP utile. 11.6 Provocare un incidente con danni che costringano il danneggiato ad una sosta per riparazioni: - se riscontrato dalla Direzione Gara, Stop&Go di 20 secondi - su reclamo, retrocessione di posizioni in griglia da scontare al primo GP utile. 11.7 Provocare un incidente con danni che costringano due o più piloti ad una sosta per riparazioni: - se riscontrato dalla Direzione Gara, Stop&Go di 30 secondi - su reclamo, retrocessione di posizioni in griglia da scontare al primo GP utile. 11.8 Provocare un incidente che costringa il pilota danneggiato al ritiro immediato o entro due giri dal momento dell'incidente: - se riscontrato dalla Direzione Gara Stop&Go di 40 secondi - su reclamo, retrocessione in ultima posizione in griglia da scontare al primo GP utile. 11.9 Provocare un incidente che costringa due o più piloti al ritiro immediato o entro due giri dal momento dell'incidente: - se riscontrato dalla Direzione Gara, Bandiera nera - su reclamo, sospensione per il GP successivo.

9


11.10 Provocare o tentare di volontariamente incidenti comporta l'immediata esclusione dal GP e la sospensione a tempo indeterminato da tutte le attività di VRG. 11.11 Uso della chat (si sconsiglia l'uso di tasti di chat automatica impostati sul volante): - in qualifica retrocessione di una posizione in griglia (vedi anche art.7) - in gara, se il pilota è ancora in corsa, Drive-Through - in gara, se il pilota è ritirato, immediata esclusione dal server e penalità da scontare al primo GP utile a discrezione dello Staff in base alla gravità. 11.12 Ostacolare un doppiaggio: - il simulatore applica automaticamente una penalità. 11.13 Dopo un incidente lasciare la monoposto ferma lungo il tracciato per un lungo periodo: - in qualifica retrocessione di una posizione in griglia (vedi anche art.7) - in gara retrocessione di una posizione in griglia da scontare al primo GP utile. In caso di una sosta prolungata il Pilota verrà espulso dal server. 11.14 Fermare deliberatamente la vettura in punti pericolosi o in traiettoria lungo tutto il tracciato: - in qualifica retrocessione in ultima posizione (vedi ance art.7) - in gara bandiera nera e ultima posizione in griglia al GP successivo. 11.15 Tenere una condotta di gara che possa creare potenziali pericoli: - ammonizione - Se la situazione si protrae per parecchi giri bandiera nera più ammonizione. 11.16 Cambiare traiettoria più di una (1) volta per ogni rettilineo al fine di ostacolare un tentativo di sorpasso: - se riscontrato dalla Direzione Gara, Drive-Through - su reclamo retrocessione di una posizione in griglia al GP successivo - se al secondo cambio di direzione provoca un incidente con tipologie descritte in questo articolo le sanzioni verranno inasprite. 11.17 Effettuare Drive-Through o Stop&Go non comminati dalla Direzione Gara o dal simulatore: - ammonizione. 11.18 Guida volontaria in senso contrario: - espulsione immediata dal server più ammonizione e sospensione per il GP successivo. Sara concessa la guida in senso contrario per un brevissimo tratto per poter riallineare la vettura con il corretto senso di marcia (per esempio dopo un testacoda) e comunque dopo essersi accertati che tale manovra non comporti stato di pericolo per il pilota che possa sopraggiungere. 11.19 Terminare un GP senza aver effettuato il pitstop obbligatorio o effettuarlo all'ultimo giro comporta la squalifica dal GP disputato. 11.20 Ammonizioni: - le ammonizioni verranno assegnate in base agli eventi descritti nei precedenti articoli. Nulla vieta allo Staff di comminare una ammonizione anche in eventi in cui non è prevista. - le ammonizioni sono cumulative, la terza ammonizione comporterà la sospensione dal campionato a tempo indeterminato a discrezione dello Staff. - le ammonizioni non possono essere in alcun modo cancellate durante la stagione, verranno azzerate all’inizio del Campionato successivo. 11.21 Uscire volontariamente dalla pista ottenendo un vantaggio verrà sanzionato con un richiamo. Se

10


ripetuto verrà sanzionato con un Drive Through. (vds. Art.5.3 e vds.Art.5.4). 11.22 Se uscendo dalla pista un pilota dovesse rientrare in pista superando un avversario: - se riscontrato dalla Direzione Gara, Drive-Through - su reclamo, retrocessione di una posizione in griglia da scontare al primo GP utile. Se il danneggiatore restituisce la posizione in breve tempo non verrà inflitta alcuna penalità. Restituita la posizione il danneggiatore dovrà rimanere alle spalle del danneggiato per almeno 3 curve senza tentare alcuna manovra di sorpasso. Nel caso in cui non venga rispettata la regola del non sorpasso prima delle 3 curve il danneggiatore verrà penalizzato con un Drive-Through. 11.23 In tutti i casi analizzati dalla Direzione Gara (DG) a seguito di reclamo con accertata responsabilità del pilota/ti coinvolti verranno applicate le sanzioni riportate nell’ Art.12.8 e relativa tabella oltre a quelle già previste a partire dall’ Art.11.1 e successivi.

ART.12 RECLAMI Il reclamo è un atto necessario a stabilire e/o a chiarire se vi è un’eventuale responsabilità per un contatto, incidente o altro comportamento irregolare avvenuto durante la serata dell'evento (includendo quindi sessione di qualifica, warm up e gara) e che, per qualsiasi motivo, non è stato visto o giudicato irregolare dalla Direzione Gara. 12.1 I Piloti che si ritengono parte lesa in un evento (incidente o comportamento scorretto) non rilevato dalla Direzione Gara devono inviare, entro le ore 23.59 del giorno successivo l'inizio della gara, una e-mail all'indirizzo gtc@virtualracinggroup.net utilizzando il seguente format: - Tempo di replay di gara (o numero del giro): xxxxx - Pilota imputato (nickname): xxxxx - Pilota danneggiato (nickname): xxxxx - Breve descrizione dell'accaduto: xxxxx 12.2 I reclami devono essere inoltrato nel format indicato e col mezzo descritto. Ogni altro format o mezzo utilizzato non verrà preso in considerazione e di conseguenza il reclamo verrà dichiarato respinto. 12.3 Lo Staff esaminerà i reclami vagliando anche la versione dell'altra parte in causa, che deve rispondere entro e non oltre 24 ore dalla richiesta di chiarimento da parte dello Staff. Per tutte le controversie lo Staff utilizzerà il replay del server che sarà messo a disposizione di tutti nell'apposito topic successivamente alla gara. L'eventuale penalità comminata sarà da scontare al primo GP utile, salvo casi di eccezionale gravità. 12.4 Nel caso in cui venga coinvolto in un reclamo un membro dello Staff per un fatto accaduto in pista lo stesso verrà escluso automaticamente dalla commissione giudicante per l’approfondimento e le valutazioni del caso e che in nessun circostanza potrà disporre di poteri di giudizio nell’evento che lo vede coinvolto. 12.5 E' severamente vietato reclamare su episodi di gara in qualsiasi sezione del Forum VRG. Il mancato rispetto di questa regola comporterà, a seconda della gravità, una sanzione che può andare dalla estromissione per 3 giorni sino alla estromissione a tempo indeterminato dalle attività di VRG. 12.6 Nel caso in cui lo Staff, preso in esame un reclamo di un pilota, assegni una penalità ad un concorrente, quest'ultimo ha la possibilità di contro reclamare, entro le 24 ore dal responso del primo reclamo da parte dello Staff, avvalendosi, se lo ritiene opportuno, anche di un filmato che ritragga il frangente di gara incriminato (filmato in formato .avi) allo Staff che valuterà di nuovo l'evento. Si ritiene opportuno informare i piloti che per il replay dove acquisire i dati è solo quello ufficiale del server e messo a disposizione di tutti i concorrenti a fine gara sul forum nell’apposita sezione.

11


12.7 Lo Staff non ha un limite di tempo per assegnare le penalità e nei casi più controversi ed estremi può decidere di osservare l’episodio a fine gara e può successivamente commissionare eventuali provvedimenti. In ogni caso confermerà eventuali provvedimenti entro l'evento successivo. 12.8 Lo Staff, dopo aver valutato l’accaduto e solo se al pilota reclamato gli viene riconosciuta la responsabilità dell’accaduto si procederà al commissionare allo stesso l’eventuale sanzione come da tabella di riferimento:

TIPO DI CONTATTO

POSIZIONI PERSE

PUNTEGGIO

VERDE BLU GIALLO ARANCIO ROSSO NERO

1 2 3 4 5 6

5 10 20 30 40 DA 50 A 100

12.9 Se al pilota imputato vengono commissionati più reclami gli stessi verranno valutati singolarmente e sommati agli stessi.

ART.13 ASSEGNAZIONE PUNTI E CLASSIFICHE 13.1 Al termine della gara i risultati verranno pubblicati sul Simracing League System (SLS) VRG raggiungibile al seguente link: http://formula1.virtualracinggroup.net. Come indicato nell'art.10 i Piloti che non completeranno almeno il 75% della distanza compiuta dal vincitore non verranno considerati classificati. 13.2 I punti assegnati per ogni evento seguiranno questo ordine: 1°: 25 Punti 2°: 18 Punti 3°: 15 Punti 4°: 12 Punti 5°: 10 Punti 6°: 8 Punti 7°: 6 Punti 8°: 4 Punti 9°: 2 Punti 10°: 1 Punto Bonus Pole Position: 5 punti Bonus Giro Più Veloce in gara: 5 punti 13.3 Alla fine dell’ultimo evento in calendario (salvo penalizzazioni), al Pilota che avrà conquistato il maggior numero di punti verrà assegnato il titolo di Campione Piloti. 13.4 Alla fine dell’ultimo evento in calendario (salvo penalizzazioni), al Team i cui piloti che avranno conquistato il maggior numero di punti verrà assegnato il titolo di Campione Costruttori. 13.5 Se alla fine dell’ultimo evento in calendario (salvo penalizzazioni) dovessero esserci dei punteggi identici tra due o più Piloti o Team avranno valore nell'ordine:

12


- i migliori piazzamenti in gara - la media punti per gara - i piazzamenti nelle qualifiche.

14 NOTE CONCLUSIVE Il presente regolamento potrà essere soggetto a modifica anche parziale da parte dello Staff anche a campionato in corso. Sarà cura dello Staff, comunicare con appositi post sul forum ufficiale, le eventuali modifiche. Il Virtual Racing Group dal 2004 organizza eventi e gare con attività online. Dietro al divertimento di chi si iscrive c'è il “lavoro” di persone appassionate almeno quanto quelle che “corrono” che meritano quindi il rispetto di tutti a prescindere dai problemi che si possono palesare durante lo svolgimento dei campionati.

15 ORGANIZZAZIONE VRG Antonio Meloni “Therapy” Fondatore, Admin, Supervisione. Fabrizio Battaglia “Fabracher” Fondatore, Admin, Supervisione. Lorenzo Mistretta “Viper” Fondatore, Admin, Supervisione. Giuseppe Serlupi “Beppe16V” Fondatore, Admin, Supervisione. Franco Ferioli “cheyenne” Admin, Organizzatore, Direzione Gara, Moderatore, Programmazione, Grafico, Multimedia, Gestione Server, Visione Replay e Reclami, Tester Modder. Marco Raschiani “mrk37” Admin, Organizzatore, Direzione Gara, Moderatore, Programmazione, Grafico, Multimedia, Gestione Server, Visione Replay e Reclami, Tester Modder. Antonello Sabatino “sabastracci” Admin, Organizzatore, Direzione Gara, Moderatore, Programmazione, Grafico, Multimedia, Gestione Server, Visione Replay e Reclami, Tester Modder, TV Live. Simone Massetti “Simone” Staff, Organizzatore, Direzione Gara, Moderatore, Multimedia, Visione Replay e Reclami, Tester Modder. Baroni Giampiero “suppapiddu” Staff, Organizzatore, Direzione Gara, Moderatore, Multimedia, Visione Replay e Reclami, Tester Modder. Arici Thomas “tommy86” Staff, Organizzatore, Direzione Gara, Moderatore, Multimedia, Visione Replay e Reclami, Tester Modder. Chichi Giuseppe “cubaleo” Staff, Organizzazione, Moderatore, Programmazione, Direzione Gara,Tester Group. Mauro Bailotti “Maurosw” Staff, Organizzazione, Moderatore, Programmazione, Direzione Gara,Tester Group. Gabiele Bosi “G. Bosi” Staff, Organizzazione, Moderatore, Multimedia, Direzione Gara, Tester Group. Luca Braglia “Brian” Staff, Organizzazione, Moderatore, Multimedia, Direzione Gara, Tester Group.

13


Regolamento gtc t5 serie 2013 2014